Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015"

Transcript

1 p.3 Visione d insieme p.4 Le carte vincenti dei media stampati p.8 TUTTOSTAMPA 3 a edizione Maggio 2015 Pubblicità senza perdite per dispersione p.10 I migliori annunci del 2014 Novità: gli studi Mach Basic e Total Audience ora pubblicati simultaneamente. Cosa c entra la pubblicità sui giornali con la lista della spesa. Perché la pubblicità nei media specializzati è così gradita. I vincitori dell ADC award nella categoria print. PER LA BMW I MEDIA Ora anche nella rete: impattostampa.ch STAMPATI CONTINUANO AD ESSERE al centro Mark N. Backé, responsabile marketing, BMW (Svizzera) SA DEL MIX MEDIATICO L anno scorso la pubblicità cartacea ha rappresentato il 44,6% del budget mediatico di BMW. «Con i media stampati, ossia quotidiani e stampa domenicale nonché riviste selezionate e periodici specializzati, raggiungiamo in modo ideale il nostro gruppo target principale», spiega Mark Backé, responsabile marketing di BMW, nell intervista con TUTTOSTAMPA per illustrare i motivi di questo impegno. Il contesto redazionale che integra tematiche relative al tempo libero, ai viaggi, alla gastronomia e allo sport è ideale. Per la BMW, le spese pubblicitarie per ogni vettura venduta ammontano a circa 500 franchi. Ciononostante, Backé invita gli editori a orientarsi maggiormente verso la commercializzazione simultanea print e online. Anche se i media stampati sono il vettore pubblicitario più efficace, una svolta sarà inevitabile se il numero di lettori diminuisce, mentre i prezzi degli annunci rimangono invariati. Maggiori dettagli a pagina 6. Il print domina nove dei dieci gruppi di prodotti più ricchi di pubblicità. Lo split fra le varie categorie di media operato dai committenti pubblicitari parla chiaro: i gruppi merceologici a maggior in- tensità di pubblicità in Svizzera spendono il grosso dei budget pubblicitari in giornali e riviste. I media cartacei confermano così la loro funzione di media di base nel mix mediatico. E questo per molti motivi. La stampa cartacea è ideale per offerte di attualità, messaggi da divulgare in tempi rapidi, la cura dell immagine e il radicamento di un marchio. Split mediatico in percentuale nei 10 gruppi merceologici a maggior intensità di pubblicità Fonte: Media Focus (stato )/Abécédaire pubblicitaire Ringier 2015/ Cifre arrotondate, senza cinema Giornale Rivista TV radio Manifesto internet Grandi distributori Pubblicità nuove autovetture Viaggi e alberghi Campagne economiche Mobili Campagne di utilità pubblica Telefonia mobile Cioccolato/Dolciumi Manifestazioni arte e cultura Orologi e gioielli Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015 Quest anno il tradizionale Congresso svizzero sui media sarà inaugurato dal rivoluzionario dell era digitale Jeff Jarvis. Il suo intervento sarà uno dei punti culminanti del convegno organizzato dall Associazione STAMPA SVIZZERA l 11 settembre 2015 a Interlaken, rivolto a imprese, decisori e quadri dirigenti attivi nel settore mediatico e pubblicitario svizzero.

2 2 TUTTOSTAMPA Nessun impatto senza attenzione Nella stampa cartacea, la pubblicità diventa informazione Gli annunci sulla stampa cartacea godono di un alta credibilità. Quasi la metà della popolazione svizzera apprezza questa forma di pubblicità in quanto informazione. Giornali e riviste presentano anche un altro importante vantaggio: vengono sfogliati più di una volta. Maggiori dettagli a partire da pagina 4. È nella stampa che la pubblicità ha le migliori probabilità di essere percepita. La BMW è riuscita ad accrescere le vendite in Svizzera dell 11% - nota bene in un mercato in regressione. La casa automobilistica investe il 44,6% del mix mediatico nella stampa cartacea. «Chi intende acquistare una nuova automobile e si interessa a macchine di alta gamma come la BMW ricorre alla stampa cartacea più spesso rispetto alla media», afferma Mark Backé, responsabile marketing di BMW Svizzera nella nostra intervista a pagina 6. Gli annunci risultano avere una credibilità particolarmente alta nei media professionali e specializzati, senza perdite per dispersione. Cifre e fatti a pagina 8. L impatto pubblicitario dipende da innumerevoli fattori. MACH Consumer illustra quali media offrono le migliori opportunità per captare l attenzione del destinatario. AIDA non è solo il nome di un opera in quattro atti dal finale tragico, ma anche un modello d impatto pubblicitario articolato su quattro livelli, sviluppato circa 120 anni fa dall americano Elmo Lewis. Dimostra che il primo passo per generare un effetto pubblicitario è la difficile impresa di captare l attenzione del destinatario. Il modello sarà anche un po datato, ma almeno uno dei suoi principi determinanti rimane di grande attualità: se una pubblicità non viene vista, percepita, non attira appunto l Attenzione, non ne scaturisce né Interesse per il prodotto, né Desiderio, né tanto meno un Acquisto. È nella stampa che la pubblicità ha le migliori probabilità di essere percepita. Ciò vale sia per la cerchia più ampia in assoluto delle persone che la percepiscono, sia a livello di attenzione che regolarmente viene data alla pubblicità. Sono delle ottime condizioni preliminari per ottenere un forte impatto pubblicitario, anche perché grazie alla credibilità, alla fidelizzazione dei lettori e all intensità di utilizzo, la qualità dei contatti attraverso i media cartacei è particolarmente alta. La terza edizione di TUTTOSTAM- PA propone nuovamente una miriade di argomenti convincenti a favore dell uso della stampa cartacea in quanto supporto pubblicitario di grande impatto. Vi auguro di cuore una lettura informativa e piacevole. Verena Vonarburg Direttrice SCHWEIZER MEDIEN PS.: novità le buone ragioni per fare pubblicità con gli annunci ora sono consultabili anche online su: COLOPHON COMMITTENTE Verband Schweizer Medien IDEA & REALIZZAZIONE Leo Burnett Schweiz TESTO Otto Meier TIPOGRAFIA Druckzentrum Zürich La riproduzione dei contenuti della presente pubblicazione è ammessa unicamente previo consenso dell associazione SCHWEIZER MEDIEN. Frequenza di attenzione portata alla pubblicità 1. Cerchia più ampia in assoluto di persone che prestano attenzione alla pubblicità 2. Attenzione regolare prestata alla pubblicità* Quotidiani 86,6% 53,3% Televisione 83,9% 53,0% Riviste 81,8% 39,6% Inserti in quotidiani/periodici 78,9% 38,4% Cataloghi, prospetti nella buca delle lettere 72,5% 36,7% Altri prospetti e cataloghi 72,3% 20,8% Manifesti 69,5% 20,7% Stampa professionale 68,6% 20,8% Radio 64,4% 29,8% Internet (siti web/motori di ricerca) 61,2% 25,8% Monitor nei luoghi pubblici 59,4% 11,6% Su e nei mezzi di trasporto 58,6% 13,6% Cinema 53,4% 4,1% Sponsoring alla televisione 52,9% 13,6% Sponsoring nello sport 50,1% 7,7% Social network (Facebook ecc.) 30,8% 10,9% App su smartphone 24,8% 6,0% Sul cellulare (SMS/MMS) 22,9% 4,1% Nei giochi per computer 18,3% 3,1% Fonte: MACH Consumer 2014/REMP *Praticamente ogni giorno, più volte alla settimana, una volta alla settimana

3 TUTTOSTAMPA 3 Cifre eloquenti grazie ai tassi di diffusione globali Per la prima volta la pubblicazione degli studi MACH Basic e Total Audience avviene simultaneamente. Ciò conferisce un peso notevolmente maggiore ai marchi mediatici. È un piccolo passo per la REMP, ma un grande balzo per la categoria. A prima vista la pubblicazione simultanea delle due indagini non sembra poi così straordinaria, visto che alla fine si tratta solo di pubblicare nello stesso momento due studi già esistenti. Con un analisi più attenta, invece, l importanza della scelta salta all occhio: grazie alla pubblicazione parallela, il valore di un marchio mediatico non è più percepito in modo frammentato (print = MACH Basic), ma nel suo insieme (print più versioni digitali). Il tutto ha una sua logica, evidentemente, perché nelle news room le società mediatiche ricercano e producono sempre più orientandosi alla total audience, decidendo poi cosa produrre attraverso quali canali. L approccio dell analisi segmentata è ormai obsoleto per la valutazione di un marchio mediatico. Lo studio intermediale sulle penetrazioni Total Audience è già alla sua quinta edizione. L indagine permette di analizzare sul piano monetario la diffusione integrata della versione cartacea e dell offerta web corrispondente di un marchio mediatico. I valori per le versioni cartacee si basano sulla formula «lettori per edizione» (crr), mentre per le versioni digitali l unità di misura è costituita dagli «unique user» per giorno, settimana o mese. Lo studio fornisce informazioni relative ai seguenti utenti: tasso di diffusione lorda di una combinazione intermediale (offerta cartacea e web) tasso di diffusione netta di una combinazione intermediale (offerta cartacea e web) persone che fanno uso parallelo di offerta cartacea e web (sovrapposizioni esterne) utenti esclusivi di una testata in versione cartacea utenti esclusivi di un offerta web Nella sua edizione 1.4, per la prima volta lo studio illustra i valori più recenti relativi ai lettori dall indagine MACH Basic. I tassi di diffusione dei media considerati corrispondono pertanto ai risultati di MACH Basic , a conferma della logica della pubblicazione simultanea. Tuttavia, attualmente solo il 15% dei titoli MACH Basic figura nello studio Total Audience risultato dalla proficua collaborazione fra REMP SA, Società di ricerca per i mezzi pubblicitari, e NET-Metrix AG. Tassi di diffusione: fino al 58% in più Lo studio sperimentale «Filières imprimées et numériques», pubblicato dalla REMP nel novembre 2014, conferma che l utenza complessiva quotidiana di brand basati sulle offerte cartacee è di fino al 58% maggiore rispetto alle cifre riportate dal MACH Basic. Ciò dimostra che l importanza dei brand mediatici è fortemente sottovalutata con l approccio «print only» di MACH Basic. La maggior parte della fruizione digitale proviene dai canali computer e smartphone. Contrariamente allo studio sperimentale, lo studio Total Audience 1.4 fornisce solo informazioni sul numero totale di utenti delle offerte digitali (senza repliche ed e-paper), ma non sui singoli canali digitali. I valori complessivi corrispondono ai siti internet fissi e mobili nonché alle app. MA Leader 2015: Il «MACH Consumer» per il target dei quadri dirigenti A metà aprile 2015, la REMP ha pubblicato la nuova edizione dello studio MA Leader. Esso informa sulle abitudini di consumo e sull utilizzo dei media da parte dei quadri dirigenti in Svizzera. Al centro dell attenzione vi è l utilizzazione di giornali e riviste nonché siti web e app dell editoria selezionati da parte dei gruppi target «Leader» e «Top Leader». Oltre ai dati sui media, lo studio contiene anche una moltitudine di informazioni relative alle attività professionali (livello di responsabilità e competenze decisionali) nonché alle abitudini di consumo delle persone che costituiscono il target. Lo studio MA Leader integra in pratica tutti i media stampati che si indirizzano ai quadri dirigenti presenti in Svizzera tedesca e romanda. Nuovo: i «contatti per intervallo» in quanto valore di riferimento addizionale Rispetto alle altre tipologie di media, i media stampati presentano un importante vantaggio: ogni edizione è utilizzata più di una volta. Di conseguenza, il numero di contatti è maggiore rispetto al totale dei lettori rilevato un fattore che a sua volta accresce notevolmente la possibilità di percezione del messaggio pubblicitario. Contrariamente allo studio MACH Basic, il MA Leader informa anche in merito ai cosiddetti pick-up. Questo valore indica quante volte un titolo è stato preso in mano nell intervallo fra una pubblicazione e l altra per essere sfogliato o letto. Moltiplicando il numero netto di lettori e il numero di pick-up si ottiene la nuova entità di pianificazione, i «contatti per intervallo».

4 4 TUTTOSTAMPA La stampa scritta convince con argomenti validi Quasi la metà della popolazione percepisce la pubblicità nei giornali come informativa. 1. Sulle pagine dei giornali la pubblicità diventa informazione 47,8% La pubblicità è informativa Perché il veicolo giusto per il vostro messaggio è l inserzione. Nei giornali la pubblicità diventa quello che dovrebbe essere nella maggior parte dei casi: un informazione per i consumatori. Quasi la metà della popolazione percepisce la pubblicità nei giornali come informativa. I valori rilevati per gli altri media sono invece notevolmente più bassi. L alto livello di credibilità degli annunci e lo straordinario indice di gradimento riscontrato fra i lettori collocano i giornali al primo posto nella classifica dei media di qualità. Nei giornali 28,5% 25,5% 23,4% Sui manifesti Alla radio Alla televisione Fonte: MACH Consumer 2014/REMP 18,6% In Internet 62% Obiettivo pubblicitario: incrementare le vendite 54% 53% 41% 39% Fonte: Studio ad-hoc sulla scelta della tipologia di media 2012, REMP/DemoScope Giornali Online Directmail Radio Televisione 2. I giornali sono il media preferito per la promozione delle vendite Perché le inserzioni fanno bene alle vendite. La promozione delle vendite rientra nella promessa di impatto dei media stampati. Inserzionisti e agenzie che intendono ricorrere alla pubblicità per aumentare le vendite puntano molto più spesso sui quotidiani e sui settimanali piuttosto che su altri canali. Nella graduatoria dell efficacia della pubblicità sulla stampa, i risultati a livello di vendita e di attualità dei prodotti (agenda setting) superano tutti gli altri. Ogni volta che si vuole indurre il consumatore ad agire rapidamente facendo leva sulla pubblicità orientata alla vendita, i vantaggi specifici dei quotidiani e dei settimanali si palesano all istante. Gli specialisti del settore mediatico hanno coniato il termine di «recency-strategy»: questa strategia improntata sui dati dell ultimo acquisto, quello appunto più recente, persegue l obiettivo di rivolgersi al consumatore esattamente nel momento in cui è in procinto di fare degli acquisti. Grazie alle sue caratteristiche e alla sua credibilità, la stampa scritta può fortemente influenzare la lista della spesa.

5 TUTTOSTAMPA 5 Frequenza di utilizzazione dei giornali Quante volte si prende in mano lo stesso numero di un giornale 19% 3 volte e più 3. L utilizzazione multipla aumenta l effetto pubblicitario 44% 1 volta Perché un inserzione conviene per più motivi. Rispetto agli altri media, quotidiani e riviste presentano un importante vantaggio: l utente li prende in mano più volte per sfogliarli o leggerli. Ciò genera un numero di contatti addizionali. Più della metà dei lettori prende in mano il giornale più di una volta al giorno: il 37% due volte, il 19% addirittura tre volte o anche di più. 37% 2 volte Rispetto agli spot televisivi, gli annunci sui media stampati offrono quindi un numero di opportunità di contatto molto più alto. Mentre uno spot televisivo scompare dallo schermo dopo essere andato in onda a pagamento, i media stampati restano presenti e hanno perciò un potenziale di impatto di durata maggiore. Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania 4. Inserti pubblicitari allettanti Perché i prospetti pubblicitari non sono dei semplici inserti. Un dato veritiero e molto rallegrante: non meno di due terzi dei lettori di quotidiani conservano i prospetti-inserti o li portano direttamente con sé quando vanno a fare la spesa. Da un lato per ricordarsi della promozione, dall altro per poterne parlare direttamente con il personale di vendita. Le donne ricorrono a questa pratica possibilità notevolmente più spesso degli uomini e i più giovani molto di più rispetto ai meno giovani. Complessivamente Utilizzazione attiva di inserti pubblicitari nei giornali Conservati e/o portati in negozio recentemente 69% Uomini 65% Donne 74% 14 a 29 anni 72% 30 a 49 anni 73% 50 anni e più 66% Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania Durata di lettura dei quotidiani Dal lunedì al sabato, in minuti 5. Un giornale di qualità ci occupa per 40 minuti 40 Complessivamente 41 Uomini 39 Donne a 29 anni Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania a 49 anni anni e più Perché la pubblicità cartacea è il vettore ideale per la vostra pubblicità. Malgrado la moltitudine di offerte mediatiche in competizione fra loro, dal lunedì al sabato i lettori di giornali dedicano ogni giorno in media 40 minuti alla pubblicazione che hanno scelto. Gli ultracinquantenni dedicano alla lettura del giornale notevolmente più tempo rispetto ai più giovani. Ma fortunatamente anche le persone in età compresa fra i 14 e i 29 anni passano ogni giorno in media 29 minuti a sfogliare o leggere un prodotto cartaceo.

6 6 TUTTOSTAMPA «PER LA BMW GLI ANNUNCI SUI GIORNALI HANNO LA STESSA IMPORTANZA DELLO SHOWROOM» Mark Backé, responsabile marketing di BMW Svizzera, illustra i motivi per cui circa la metà del budget mediatico di BMW è destinato al print e propone una valutazione della pubblicità cartacea in Svizzera. La BMW sta mietendo un clamoroso successo anche in Svizzera. Secondo Lei in quale misura questo successo è dovuto anche alla pubblicità nella stampa scritta? Effettivamente, negli ultimi tre anni la BMW si è affermata con enorme successo sul mercato automobilistico svizzero. In un mercato in regressione (contrazione dell 8% dal 2012 al 2013) la BMW è riuscita ad accrescere le vendite dell 11%. Dobbiamo questo successo in primo luogo alla qualità e al continuo sviluppo della nostra gamma di prodotti. Ma anche la nostra comunicazione svolge un ruolo essenziale in questa storia di successo, anzitutto grazie al portafoglio composto con minuziosa attenzione, che integra attività di pubbliche relazioni e iniziative pubblicitarie. I media stampati sono sempre stati l elemento centrale del mix mediatico della BWM. L anno scorso la nostra pubblicità nell editoria cartacea ha rappresentato il 44,6% del nostro budget mediatico, una quota quasi identica a quella dell anno precedente. Con i media stampati, ossia quotidiani e stampa domenicale nonché riviste selezionate e periodici specializzati, raggiungiamo in modo ideale il nostro gruppo target principale. Mix mediatico per media 2013/14 Raffronto industria automobilistica / BMW Chi desidera acquistare una nuova automobile e si interessa alle vetture di alta gamma quali la BMW, ricorre più spesso alla stampa cartacea rispetto alla media. Il nostro gruppo target principale si contraddistingue per un affinità di gran lunga superiore alla media con le pubblicazioni stampate di cui ci serviamo. I media cartacei ci permettono di ridurre le perdite per dispersione e di utilizzare i nostri budget mediatici con la massima efficacia. Da due anni, nei media stampati, in particolare nelle riviste, non utilizziamo più solo annunci classici, ma anche i cosiddetti advertorial, reportage pubblicitari che aiutano a stabilire e consolidare uno stretto rapporto con il marchio BMW. Dai risultati più recenti delle nostre indagini interne emerge che, in Svizzera, dal 2013 è stato possibile accrescere sostanzialmente i valori centrali del marchio. A quanto ammonta in franchi la quota di spese pubblicitarie rispetto al prezzo di vendita di una BMW? A dire il vero la nostra pianificazione marketing non conosce un aliquota di spesa forfettaria del genere. Da noi la comunicazione è una concatenazione di singoli investimenti: è il risultato di riflessioni strategiche mirate, sempre nel pieno rispetto dei principi di efficienza ed efficacia. Ovviamente, si può calcolare il valore corrispondente attraverso un analisi ex post. In questo modo per il 2014 arriviamo a circa 500 CHF per vettura. Un altra domanda altrettanto concreta: quale ruolo assumono i media stampati nel mix di comunicazione della BMW? Più del 40% dei clienti che acquistano una BMW nuova si informano preliminarmente con i media stampati. Settore BMW I media stampati continuano a rivestire svariate funzioni nella nostra comunicazione di marketing. I lanci di nuovi modelli, anzitutto, sono ancora oggi annunciati su ampia scala attraverso i media stampati, di solito mediante annunci in formato grande. I quotidiani regionali sono dunque i vettori pubblicitari ideali per la nostra rete di concessionari, visto che sono diffusi in maniera molto concentrata in una determinata regione. I media stampati per noi svolgono però anche un importante funzione a livello di immagine, visto che offrono un contesto attrattivo e professionale in cui inserire la nostra pubblicità. E questo non vale solo per il settore automobilistico, ma anche per settori d interesse relativi al tempo libero dei nostri clienti, per esempio i viaggi, la gastronomia o lo sport, quali il golf eccetera. Print TV Radio Online Manifesto Fonte: Media Focus/Statistica BMW, Mediaschneider AG 55% 50% 45% 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% 0% Parlando in termini generali, come giudica l impatto pubblicitario degli annunci nel suo settore di attività? Misurare l impatto pubblicitario di un annuncio è già di per sé un impresa difficile. Tuttavia, possiamo confrontare l efficacia di intere campagne, misurandole in funzione dei risultati ottenuti e mettendole in relazione con il numero di richieste di preventivi e dei contratti di vendita conclusi nel lasso del periodo di tempo preso in considerazione. Questo metodo ci permette senz altro di trarre delle conclusioni in merito all efficacia delle iniziative pubblicitarie. Anche se naturalmente esistono svariati fattori che hanno tutti una loro influenza, in particolare la creatività dell impresa, i risultati delle analisi si rivelano per lo più positivi per i media stampati. L elemento determinante tuttavia è la combinazione e l impiego di svariate

7 TUTTOSTAMPA 7 Mark N. Backé, BMW (Svizzera) SA, membro della direzione, responsabile marketing tipologie di media. Non tutte le tipologie si prestano ad essere incluse in un mix mediatico vincente. Come sostiene le attività di comunicazione dei suoi concessionari regionali? La BMW sostiene i concessionari praticamente in tutte le iniziative pubblicitarie. In primis per quanto riguarda la pubblicità sui media stampati. I nostri partner sanno che oltre il 40% degli acquirenti di nuove autovetture si informano attraverso gli annunci, i prospetti pubblicitari allegati e i contributi redazionali nei quotidiani e nelle riviste. Da questo punto di vista gli annunci sui giornali hanno la stessa importanza del sito web, per esempio, o anche dello showroom. Cosa consiglia ai media stampati per mantenere, o meglio ancora ampliare, la propria posizione di mercato nei confronti del settore automobilistico? Colgo anzitutto l occasione per esprimere il mio più sentito ringraziamento ai numerosi quotidiani e periodici per i servizi redazionali realizzati sul settore automobilistico. Apprezziamo gli enormi sforzi profusi per diffondere contributi di alta qualità scritti da professionisti in materia di mobilità e automobili. Purtroppo negli ultimi anni, la maggior parte dei media stampati ha perso lettori. In compenso molti consumatori continuano a leggere il giornale in versione digitale. La quota degli abbonamenti online aumenta di anno in anno. Questo processo di trasformazione offre delle opportunità anche agli inserzionisti. Oggi possiamo abbinare pubblicità print e online, e per il lettore un annuncio della BMW sarà ancora più interessante, se può procurarsi direttamente in Internet tutte le informazioni addizionali sull offerta che ha appena letto. Già oggi ci avvaliamo di questa possibilità, integrando i link corrispondenti degli annunci digitali. Ora però gli editori dovrebbero orientarsi maggiormente verso la commercializzazione simultanea print e online. E ciò vale sia per le offerte, sia per le tariffe e le condizioni. I media stampati sono il media pubblicitario di gran lunga più potente. Lei come valuta il panorama dei media estremamente ricco e variegato presente in Svizzera? Certo, con 1,6 miliardi di volume pubblicitario, cifra che corrisponde a circa il 32% dell intero mercato pubblicitario della Svizzera, i media stampati continuano ad essere i media più utilizzati. Ma una svolta sarà inevitabile, se il numero di lettori diminuisce, mentre i prezzi degli annunci rimangono invariati. I giornali locali sembrano avere maggior stabilità rispetto ai grandi quotidiani regionali. Per quanto riguarda riviste e periodici, i perdenti sono soprattutto le pubblicazioni destinate al grande pubblico, mentre le riviste specializzate guadagnano terreno, malgrado Internet. Un bell esempio è quello di Ringier con la rivista «LandLiebe». Nel giro di tre anni questa pubblicazione è riuscita ad entusiasmare oltre mezzo milione di lettori. Il criterio essenziale, per la categoria stampa cartacea è il tasso di diffusione generale. È importante, perché costituisce un fattore di efficacia determinante. Per una campagna nazionale sui media stampati bisogna poter realizzare un tasso di diffusione del 70 80%, e ciò a costi ragionevoli. Quali media utilizza Lei personalmente? Io stesso mi diverto a mixare i prodotti. Mi piace iniziare la giornata con il consumo di media stampati, nel corso della giornata invece apprezzo la rapidità dei media online e la sera, se ho tempo, mi informo davanti alla tele.

8 8 TUTTOSTAMPA La pubblicità sulla stampa specializzata è credibile, informativa e gradita In nessun altra tipologia di media gli annunci pubblicitari sono altrettanto credibili come sulla stampa specializzata. E in nessun altra categoria di prodotti stampati sono altrettanto graditi. Diciamolo apertamente: avreste mai pensato che in Svizzera si contano 1705 pubblicazioni professionali e specialistiche? A sorprendere non è però tanto la quantità, quanto la varietà delle testate. La moltitudine di tematiche coperta da questa tipologia di media è impressionante. Nella sua banca dati, l Associazione delle società svizzere di pubblicità (ASSP) classifica i media professionali e specialistici in ben 156 rubriche. Ogni categoria, anche quella più di nicchia, vanta almeno una e spesso più pubblicazioni specifiche. I media professionali e specialistici si presentano in veste di giornale o rivista. Definiscono la propria cerchia di lettori secondo criteri ben precisi, in modo da ridurre al minimo le perdite per dispersione. L affinità esplicita con le tematiche professionali o gli interessi specifici dell utente accresce la qualità di percezione del messaggio pubblicitario. I prodotti e servizi sono presentati in un contesto attinente alla tematica. Le pubblicazioni professionali e specialistiche possono accogliere formati di pubblicità inediti, creativi, particolari. Con il cliente pubblicitario curano un dialogo orientato al servizio e alla prestazione. La pubblicità sulla stampa specializzata è percepita in maniera positiva dai lettori. Nessun altra tipologia di media vanta un indice di gradimento della pubblicità così alto. In termini di credibilità, contenuti informativi e apprezzamento della pubblicità, la stampa specializzata ottiene di gran lunga i risultati migliori. Non vi è un altra tipologia di media in cui gli annunci pubblicitari siano altrettanto graditi. la stampa specializzata nel mix mediatico I media professionali e specialistici si prestano per stabilire una stretta relazione con gruppi target definiti sulla base di interessi e rami professionali specifici. Essi permettono di raffigurare il messaggio pubblicitario in modo razionale ed emozionale, inserendolo in un contesto redazionale competente. Essendo i mezzi di comunicazione più importanti nel settore B-to-B, i media tecnico-specialistici sono ideali per ottimizzare i valori di diffusione e i contatti con gruppi target specifici. Il numero importante di committenti pubblicitari ricorrenti conferma l impatto positivo della pubblicità sui media professionali e specialistici. La pubblicità è percepita come 47,8% credibile informativa 43,3% 41,8% 32,0% 25,2% 21,7% 34,6% 32,8% 29,6% 28,8% 28,5% 26,7% 25,5% 23,4% 21,5% 19,5% 16,0% 15,6% 15,2% 13,5% 13,3% 12,8% 12,4% 11,4% Annunci sulla stampa professionale Annunci sui giornali Annunci nelle riviste Sponsoring nello sport Pubblicità radio Sponsoring televisivo Inserti pubblicitari Altri prospetti pubblicitari Pubblicità sui mezzi di trasporto Manifesti Pubblicità televisiva Pubblicità sui monitor nei negozi Fonte: MACH CONSUMER 2014/REMP

9 TUTTOSTAMPA 9 come qualità L ASSOCIAZIONE STAMPA SVIZZERA conferisce ogni anno il pregiato marchio «Q-Publikation» per contraddistinguere le testate specializzate e professionali che rispettano severi criteri di qualità. Il marchio di qualità «Q-Publikation» gode di reputazione e prestigio nel settore. Il rispetto di requisiti chiaramente definiti è la conditio sine qua non per ottenere la distinzione. Il marchio è garante delle capacità e delle prestazioni delle case editrici e delle testate cui è conferito. Le pubblicazioni insignite del marchio «Q-Publikation» sono tenute ad osservare i seguenti principi: Focus Sono pubblicate a intervalli regolari e sono diffuse in un mercato circoscritto. Si finanziano attraverso il mercato dei lettori e degli annunci nonché tramite altre entrate, quali quote sociali, sponsoring eccetera. Indipendenza Sono dirette da una redazione editorialmente indipendente. I testi redazionali sono chiaramente distinti dagli annunci. Gli annunci redazionali, i reportage pubblicitari (publireportage) e altri contributi a pagamento sono contrassegnati in quanto annunci/pubblicità o contributo PR. Utilità Nell ambito dei rapporti di collaborazione, i partner commerciali possono contare su prestazioni concrete e verificabili sia nelle parti redazionali che nelle pagine pubblicitarie e nei rapporti con i committenti pubblicitari. Trasparenza Le tariffe pubblicitarie sono conformi alle norme dell associazione. Sono pubblicate ogni anno in autunno per l anno successivo. Le case editrici sottopongono la tiratura delle loro testate alla certificazione REMP/PS e la indicano nelle tariffe pubblicitarie e nell impressum. Panoramica dei titoli «Q-Publikation» Le seguenti pubblicazioni sono state insignite del marchio di qualità «Q-Publikation» per il 2015 dopo essere state esaminate dal comitato tecnico dell Associazione STAMPA SVIZZERA competente per la certificazione. Stampa settoriale Economia / Management / Informatica / Servizi - BILDUNG SCHWEIZ - Blickpunkt KMU - GS1 network - HR Today Das Schweizer Human Resource Management Journal - HR Today Le journal suisse des ressources humaines - Immobilien Business - KMU-Magazin - Persorama - Unternehmer Zeitung -WIRTSCHAFTSflash Industria grafica / Imballaggi - Management Magazin - Pack aktuell - viscom print & communication Edilizia / Architettura - architektur + technik - batimag - Batitech - baublatt - CH.HOLZBAU - g plus Magazin für die grüne Branche - Haustech - HK Gebäudetechnik - idea - MODULØR - Schreiner Zeitung - Schweizer Bauwirtschaft - Schweizer Holzzeitung - VISO Banche / Assicurazioni / Fiduciarie / Diritto - Der Schweizer Treuhänder - Schweizer Bank - Schweizer Versicherung Agricoltura / Selvicoltura - Agri - BauernZeitung - die grüne - LA FORÊT - LANDfreund - Schweizer Bauer - St. Galler Bauer - WALD und HOLZ Generi alimentari / Cosmetica - alimenta - Journal coiffuresuisse - panissimo Industria metalmeccanica / Lavorazione materiali sintetici / Chimica - Chemie plus - MSM Le Mensuel de l Industrie - SMM Schweizer Maschinenmarkt - Technica - Technische Rundschau - TIR transnews Tecnica dell energia / Elettrotecnica - at-aktuell technik - Aqua & Gas - Bulletin SEV/VSE - electro revue - ET Elektrotechnik - Megalink - Polyscope Turismo / Alberghi e ristoranti / Trasporti - GastJournal - Hotelier Comunicazione - EXPODATA Live-Kommunikation - MARKETING & KOMMUNIKATION - persönlich, das Wirtschaftsmagazin für Kommunikation - Werbewoche Zeitung für Marketing, Werbung & Medien Stato e pubblica amministrazione - Kommunalmagazin - POLICE Salute / Scienze - COMPETENCE (Herausgeber: H+ Die Spitäler der Schweiz) - Curaviva - «der - OTX World - OTX World Romandie - pharmajournal - Schweizer Optiker - SWISS DENTAL JOURNAL SSO - VSAO Journal Stampa specialistica - DRINKS - Gartenfreund - Online PC Magazin - RANDONNER.CH - SCHLUSSGANG Die Schwingerzeitung - Schweizer Elternmagazin Fritz + Fränzi - Schweizer Garten - Schweizer Jäger - Swiss Wedding - Traumhaus - Velojournal - WANDERN.CH - Wandermagazin SCHWEIZ - wir eltern - WOHNREVUE Stato ottobre 2014: l elenco dei titoli può subire modifiche in caso di inosservanza di singoli aspetti della qualità e revoca del marchio di qualità. L elenco attuale è consultabile su

10 10 TUTTOSTAMPA La miglior pubblicità per l inserzione: la pubblicità premiata Ogni anno l Art Directors Club Svizzera premia le migliori campagne pubblicitarie. L edizione di quest anno si è svolta in aprile. Ci congratuliamo con tutti i vincitori della categoria print. Garnier Hide Yesterday Committente: CORPORATIVO L ORÉAL MÉXICO Agenzia pubblicitaria: Publicis Communications Schweiz AG Ruf Lanz Welti-Furrer Trasporti oggetti d arte Committente: Welti-Furrer Agenzia pubblicitaria: Ruf Lanz, Zurigo Finest Art Transports. HIGH_158759_297x210mm_VSM_MonaLisa_e_TP :38

11 TUTTOSTAMPA 11 Weiblich darf nicht weniger wert sein. Gleiche Arbeit, gleicher Lohn. frauenzentrale-zh.ch Al femminile non vale meno Committente: Frauenzentrale Zurigo Agenzia pubblicitaria: Publicis Communications Schweiz AG For self-portraits. Not selfies. The NX mini with a 3-inch flip-up screen and interchangeable fast lens. Samsung Autoritratti Committente: Samsung Switzerland GmbH Agenzia pubblicitaria: Leo Burnett Schweiz AG

12

Il giornale del futuro è senza pubblicità? Uno studio integrale dell Università di San Gallo su incarico di Publicitas

Il giornale del futuro è senza pubblicità? Uno studio integrale dell Università di San Gallo su incarico di Publicitas Il giornale del futuro è senza pubblicità? Uno studio integrale dell Università di San Gallo su incarico di Publicitas Corporate Communications Zurigo 13 Maggio 2014 Il giornale del futuro sarà senza pubblicità?

Dettagli

Radio. una radio tutta vostra

Radio. una radio tutta vostra Radio in-store una radio tutta vostra www.radioinstore.info Chi siamo RMC101 è un emittente radiofonica fondata nel 1976, titolare di concessione radiotelevisiva del Ministero delle Comunicazioni dal 1992.

Dettagli

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Crea sempre contenuti di valore per i tuoi clienti Promozioni,

Dettagli

Presentazione. www.e-development.it

Presentazione. www.e-development.it Presentazione Progetto Editoriale è un luogo d incontro e confronto tra manager e imprenditori per creare una nuova cultura d impresa. è una vetrina a disposizione delle imprese per comunicare un progetto,

Dettagli

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it

Le forme di promozione nei mercati esteri. Michela Floris micfloris@unica.it Le forme di promozione nei mercati esteri Michela Floris micfloris@unica.it Cos è la promozione La promozione riguarda tutto quanto può informare il potenziale compratore circa il prodotto e può indurlo

Dettagli

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea Coordinamento CARITAS Operatori comunicazione NUOVI MEDIA Megafono di solidarietà Nuovi Media, strumenti di condivisione Prof. Roberto Maldacea Premessa Per raggiungere 1 Miliardo di utenti il telefono

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com Online shopping & Conversion Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic I consumatori europei in cerca di ispirazione sui brand o sui prodotti da acquistare si rivolgono prima di tutto

Dettagli

Atteggiamento. Memoria. Propensione all acquisto.

Atteggiamento. Memoria. Propensione all acquisto. Atteggiamento. Memoria. Propensione all acquisto. La società di ricerca dei media pubblicitari WEMF inserirà in futuro il Direct Mail come categoria di media nella sua MA Strategy, e con ragione. Un sondaggio

Dettagli

Applicazioni Editoriali. Cover Design

Applicazioni Editoriali. Cover Design Applicazioni Editoriali Cover Design La finalità di ogni copertina L obiettivo di base di un qualsiasi graphic design realizzato per rappresentare una copertina consiste nel catturare facilmente lo sguardo

Dettagli

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta.

COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. COME CATTURARE I MOMENTI CHE CONTANO: raggiungere le persone giuste con il messaggio giusto al momento giusto, ogni volta. Parlare di sessione online è ormai obsoleto: oggi non si va più online, si vive

Dettagli

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione.

CHI SIAMO. Only4Few oggi rappresenta la capacità e l esperienza di svolgere in modo accurato e qualificato ogni tipo di evento di promozione. CHI SIAMO Only4Few nasce nel 2000 a supporto ed integrazione dei servizi dell agenzia Fivegraphic Srl, impegnata nel campo della creatività e della comunicazione dal 1986 puntando su una strategia di comunicazione

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO Definire il Direct Marketing, riportando la definizione tratta da Wikipedia, l enciclopedia libera nata grazie ai contributi degli utenti della rete internet:

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

Sondaggio bonus.ch sul leasing auto: chi prova il leasing non lo lascia più

Sondaggio bonus.ch sul leasing auto: chi prova il leasing non lo lascia più Sondaggio bonus.ch sul leasing auto: chi prova il leasing non lo lascia più Il pagamento in contanti rimane il mezzo di finanziamento preferito quando si acquista un autovettura, ma il leasing auto si

Dettagli

info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820

info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820 info@ghineawebsolutions.it www.ghineawebsolutions.it T+39 0574 757134 F +39 0574 027820 Anche il sito più bello del mondo serve a poco se nessuno lo visita. Gli utenti danno una grande importanza alla

Dettagli

Low cost e lusso: la polarizzazione dei comportamenti dello shopper Europeo nei punti vendita

Low cost e lusso: la polarizzazione dei comportamenti dello shopper Europeo nei punti vendita Low cost e lusso: la polarizzazione dei comportamenti dello shopper Europeo nei punti vendita Laura Volponi International Shopper Insights Director IRI Indice Il contesto modifica le abitudini La parola

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

Servizi Publicitas 2015 Inserzionisti e agenzie

Servizi Publicitas 2015 Inserzionisti e agenzie Servizi Publicitas 2015 Pagina 1 Servizi Publicitas 2015 Inserzionisti e agenzie Publicitas è un'azienda leader per la commercializzazione pubblicitaria con sede principale a Zurigo e presente in oltre

Dettagli

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con della società René Faigle AG La René Faigle AG svolge la sua attività con successo da più di ottant anni. L azienda svizzera a conduzione familiare

Dettagli

Il supporto per eccellenza alle PMI

Il supporto per eccellenza alle PMI Tutto sul conto WIR Il supporto per eccellenza alle PMI 1 Indice La partecipazione al sistema WIR, un opportunità pagina 1 Avere successo negli affari con WIR pagina 2 Budget e piazzamento WIR pagina 2

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Dalla Strategia all Esecuzione Creativa

Dalla Strategia all Esecuzione Creativa Dalla Strategia all Esecuzione Creativa Prof. Bruno Buzzo Docente di Tecnica della Comunicazione Facoltà di Economia - Università di Genova Amministratore Delegato e Condirettore Generale PBCOM S.p.A.

Dettagli

Made in Italy Un edizione speciale del quotidiano WELT am SONNTAG, nella versione DIE WELT Online e anche nella DIE WELT Tablet App

Made in Italy Un edizione speciale del quotidiano WELT am SONNTAG, nella versione DIE WELT Online e anche nella DIE WELT Tablet App Made in Italy Un edizione speciale del quotidiano WELT am SONNTAG, nella versione DIE WELT Online e anche nella DIE WELT Tablet App I temi speciali sono trattati solo in WELT am SONNTAG, non nell edizione

Dettagli

31 marzo 2011. Rapporto www.ch.ch/publicjobs 2010

31 marzo 2011. Rapporto www.ch.ch/publicjobs 2010 31 marzo 2011 Rapporto www.ch.ch/publicjobs 2010 Indice 1. Premesse... 3 1.1. Basi legali... 3 1.2. Organizzazione... 3 1.3. Strategia... 3 2. Rapporto di attività... 4 2.1. Ampliamento / ottimizzazioni...

Dettagli

www.genteinmovimento.com

www.genteinmovimento.com IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE, DEL PROFESSIONISTA E DELLA FAMIGLIA www.genteinmovimento.com redazione@genteinmovimento.com genteinmovimento @genteinmov Gente in Movimento MEDIA KIT IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE,

Dettagli

Quali liste per la multimedialità

Quali liste per la multimedialità Quali liste per la multimedialità A seguito di slogan che condividiamo del tipo : 1. il confine tra online e offline è caduto. 2. il futuro della comunicazione è multimediale. 3. il direct marketing sarà

Dettagli

Campagne promozionali door to door Funzionano e si vede!

Campagne promozionali door to door Funzionano e si vede! Campagne promozionali door to door Funzionano e si vede! Promuovere diffondere attrarre Nell attuale giuntura economica mantenere le quote di mercato e, ancor meglio, conquistare nuovi clienti risulta

Dettagli

I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL

I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL I BENEFICI ECONOMICI DELL INTERNET SEARCH: l esperienza di BNL Marco Passafiume Resp. Segmento Individuals BNL Cetif, 25 novembre 2008 Agenda Il contesto di mercato Il ruolo dell Internet search in BNL

Dettagli

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO Un iniziativa della Confederazione, dei Cantoni e delle organizzazioni del mondo del lavoro FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: FORMAZIONE

Dettagli

Audizione Centri Media

Audizione Centri Media Audizione Centri Media LEVI introduce la riunione dichiarando che si è giunti a questa audizione sull esperienza delle precedenti: tutti gli interventi relativi alla pubblicità hanno citato i centri media

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Q1/ Q1/ Buone notizie dal mercato del lavoro svizzero: nel primo trimestre del l offerta di posti di lavoro ha raggiunto livelli che non si registravano da tempo. Gli indici

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

LE DEFINIZIONI MEDIA

LE DEFINIZIONI MEDIA DEFINIZIONI MEDIA LE DEFINIZIONI MEDIA Copertura Netta o Net Reach Frequenza Media / OTS GRP s Copertura Efficace o Effective Reach Distribuzione di frequenza Share Indici di Concentrazione COPERTURA NETTA

Dettagli

Adecco Swiss Job Market Index

Adecco Swiss Job Market Index Adecco Swiss Job Market Index Quarterly Report Q1/213 Q1/213 Le aziende svizzere si stanno comportando molto bene: la contrazione delle offerte di posti di lavoro nell ultimo trimestre 212 si è rivelata

Dettagli

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS

LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS LA PIATTAFORMA PER IL PERSONAL BUSINESS INDICE 1. IL MERCATO ITALIANO - Internet in Italia - Ecommerce in Italia 2. BFC - Mission - La nostra storia 3. SOLDI - SoldiWeb - SoldiFinanza - SoldiPeople - SoldiConsulenza

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999, PuntoSicuro è il quotidiano leader in Italia nell informazione approfondita sulla sicurezza sul lavoro per RSPP, RLS,

Dettagli

Indagine sul tasso di cambio: conseguenze dell apprezzamento del franco e reazioni delle imprese

Indagine sul tasso di cambio: conseguenze dell apprezzamento del franco e reazioni delle imprese Indagine sul tasso di cambio: conseguenze dell apprezzamento del franco e reazioni delle imprese Rete regionale di contatti della BNS Rapporto sottoposto alla Direzione generale della Banca nazionale svizzera

Dettagli

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio

Le nostre soluzioni d investimento. Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Le nostre soluzioni d investimento Offerte individuali e vantaggiose per accumulare un patrimonio Siamo al vostro fianco per aiutarvi a raggiungere gli obiettivi d investimento che vi siete prefissi.

Dettagli

parlargli con che mezzo con quale intensità

parlargli con che mezzo con quale intensità 4.2.3 Il Piano di Il piano di integra le diverse attività di con l'obiettivo della soddisfazione del cliente Il tipo di pubblico da raggiungere con la determina contenuto e medium del messaggio Per una

Dettagli

Trimestrale Class Editori:

Trimestrale Class Editori: Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 24,5 milioni di euro, Costi a 22,1 milioni, in calo del 4,85%, Margine di contribuzione

Dettagli

DOCUMENTAZIONE PER I MEDIA 2015

DOCUMENTAZIONE PER I MEDIA 2015 Club Alpino Svizzero CAS Club Alpin Suisse Schweizer Alpen-Club Club Alpin Svizzer DOCUMENTAZIONE PER I MEDIA 2015 Foto: Iris Kürschner PROFILO Classico mezzo di comunicazione per gruppi target Chi va

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999 PuntoSicuro è il quotidiano online sulla sicurezza leader in Italia per: numero di iscritti, quantità di notizie e documenti

Dettagli

PROGETTO RETE NAZIONALE

PROGETTO RETE NAZIONALE Collabora PROGETTO RETE NAZIONALE In considerazione della rapida diffusione della testata e dell incremento della propria attività, Orizzonte Magazine intende trovare sul territorio nazionale collaboratori,

Dettagli

DELIANet di Amedeo Foti. DELIANet. Frazione Bovaye 10 11010 Pontey (AO) Telefono: 3482841934 Fax: 0166 30106

DELIANet di Amedeo Foti. DELIANet. Frazione Bovaye 10 11010 Pontey (AO) Telefono: 3482841934 Fax: 0166 30106 DELIANet di Amedeo Foti Frazione Bovaye 10 11010 Pontey (AO) Telefono: 3482841934 Fax: 0166 30106 web: http://www.delianet..eu email: info@delianet.it DELIANet WebAgency WebSolutions WebMarketing L AZIENDA

Dettagli

Social Media Contest per il brand?

Social Media Contest per il brand? Social Media Contest per il brand? Come far conoscere il tuo marchio ad un target interessato con una strategia basata sull interazione. Tempo di lettura: 8 minuti Livello: introduttivo Per essere sempre

Dettagli

venerdì 28 giugno 2013, 17:22

venerdì 28 giugno 2013, 17:22 A tutto Gas 1 Cambiare il mondo si può A tutto Gas Un modo semplice e rivoluzionario di fare la spesa venerdì 28 giugno 2013, 17:22 di Silvia Allegri A tutto Gas 2 A tutto Gas 3 A tutto Gas 4 A tutto Gas

Dettagli

IAB Forum 2014: Audiweb presenta i dati sull evoluzione dell'audience online

IAB Forum 2014: Audiweb presenta i dati sull evoluzione dell'audience online IAB Forum 2014: Audiweb presenta i dati sull evoluzione dell'audience online La diffusione di internet in Italia è capillare: sono 40 milioni gli italiani che possono accedere a internet in Italia, +6.8%

Dettagli

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE

I sondaggi consentono la realizzazione di strategie di marketing, promozione e PR, consapevoli e mirate. LORENZA MIGLIORATO - CONSULENTE La comunicazione efficace - cioè quella qualità nella comunicazione che produce il risultato desiderato nell interlocutore prescelto - è il prodotto di un perfetto ed equilibrato mix di scientificità,

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

25.05 INTERNET E NOI

25.05 INTERNET E NOI 25.05 INTERNET E NOI 1 1 INTERNET E GLI ITALIANI INTERNET E L ADVERTISING INTERNET E GLI ITALIANI Le fonti AW Trends è il report trimestrale sui dati sintetici della Ricerca di Base sulla diffusione dell'online

Dettagli

Bet Analytics The Social Betting Strategy

Bet Analytics The Social Betting Strategy Bet Analytics The Social Betting Strategy Antonino Marco Giardina Aprile 2012 My Business Idea Founder Nome: Antonino Marco Giardina Studi: Laurea Magistrale in Statistica, Economia e impresa - Università

Dettagli

Il Nuovo Affaritaliani.it Milano, 12 Novembre 20114

Il Nuovo Affaritaliani.it Milano, 12 Novembre 20114 Il Nuovo Affaritaliani.it Milano, 12 Novembre 20114 Affaritaliani.it Presentazione Nuovo sito Caratteristiche principali Lettori / Target Posizionamento e Campagne Offerta Commerciale Why us 2 Storia e

Dettagli

effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi

effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi effetto evento Indagine conoscitiva sulla diffusione degli strumenti di comunicazione nelle aziende italiane Focus sull organizzazione di eventi INTRODUZIONE I risultati che riportiamo nelle pagine seguenti

Dettagli

Risultati della Sedicesima edizione di Studi NetObserver Europe:

Risultati della Sedicesima edizione di Studi NetObserver Europe: NetObserver Europa PER SAPERE TUTTO SUI NAVIGATORI Comunicato stampa Parigi, Marzo 2008 Risultati della Sedicesima edizione di Studi NetObserver Europe: Differenze nell utilizzo dei media fra generazioni

Dettagli

Fratelli Carli, innovazione e amore per la tradizione

Fratelli Carli, innovazione e amore per la tradizione Customer case study / Food and Beverage Fratelli Carli, innovazione e amore per la tradizione Fratelli Carli, l azienda che dal 1911 produce e vende olio d oliva e prodotti derivati, comunica il restyling

Dettagli

Moda e tendenze nel retail online. Una nuova passerella per i marchi della moda. tradedoubler.com

Moda e tendenze nel retail online. Una nuova passerella per i marchi della moda. tradedoubler.com Moda e tendenze nel retail online Una nuova passerella per i marchi della moda tradedoubler.com I consumatori stanno reinventando il modo in cui vivono e acquistano articoli di moda; i marchi che si rifiutano

Dettagli

Heineken, entertaining the audience.

Heineken, entertaining the audience. Customer case study / Food and Beverages Heineken, entertaining the audience. La diffusione virale del video Heineken Made to Entertain nelle pagine personali di Windows Live Messenger, Windows Live Hotmail

Dettagli

Che rumore fa la tua Rete Sociale?

Che rumore fa la tua Rete Sociale? Che rumore fa la tua Rete Sociale? #Mission si occupa della creazione e attuazione di strategie di marketing online per conto di aziende, organizzazioni, enti, personaggi pubblici, al fine di raggiungere

Dettagli

Salute. Social media. La salute nell era dei social media. Fiducia. Community. Collegamento in rete. Sostenibilità

Salute. Social media. La salute nell era dei social media. Fiducia. Community. Collegamento in rete. Sostenibilità La salute nell era dei social media Estratto dai risultati dello studio condotto da Swisscom nell ottobre 2011 Health 2.0 Prevenzione Sicurezza Sostenibilità Nutrizione Paziente informato Forum salute

Dettagli

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Ebitda a 2,1 milioni (+37,3%) Risultato di gruppo ante imposte +273,7%

Dettagli

REALIZZAZIONE SITI WEB

REALIZZAZIONE SITI WEB COMPANY CREDENTIALS CHI SIAMO Siamo una Web Agency che ha come mission quella di dare massimo supporto e disponibilità al cliente per ogni esigenza che voglia creare. I nostri servizi di realizzazione

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE MEZZI

LA PIANIFICAZIONE MEZZI LA PIANIFICAZIONE MEZZI Appunti di Pubblicità e Marketing Dispensa redatta dal Prof. Marco Galdenzi ad uso degli studenti del Corso di Laurea di Scienze della Comunicazione Anno accademico 2011/2012 LE

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA

SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 Marcel Duchamp, L.H.O.O.Q., 1919 SONO I DETTAGLI A FARE LA DIFFERENZA Quest opera paradigmatica, capitale non solo per lo sviluppo dell arte moderna, ma anche e soprattutto

Dettagli

Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011

Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011 Indagine L attività delle Agenzie Immobiliari in Italia nel 2010 Roma, aprile 2011 Obiettivi L Indagine sull attività delle Agenzie Immobiliari realizzata nel 2010 ha come obiettivo principale la verifica

Dettagli

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG

ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG ESPERTI IN FINANZIAMENTI PER LA FARMACIA APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG APOFIN SOCIÉTÉ DE FINANCEMENT SA FINANZIERUNGSGESELLSCHAFT AG Avete un progetto d installazione, acquisto,

Dettagli

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683

Natale. Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006. Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Natale Gli italiani e i regali di Natale: scelte e tendenze per il 2006 Milano, 12 ottobre 2006 Lavoro n 25600683 Marketing background e obiettivi della ricerca Fondato nel settembre del 1995, ebay è un

Dettagli

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.»

Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Entusiasmo? «Helvetia un posto dove lavorare, che lascia spazio per vivere.» Apprendistato commerciale. Un ingresso efficace nel mondo del lavoro. Qualsiasi sia il suo progetto, noi siamo al suo fianco.

Dettagli

STEPOVER: IL CASO DEL SUCCESSO IN DEBEKA. Richieste di assicurazione senza carta

STEPOVER: IL CASO DEL SUCCESSO IN DEBEKA. Richieste di assicurazione senza carta STEPOVER: IL CASO DEL SUCCESSO IN DEBEKA Richieste di assicurazione senza carta Debeka dichiara guerra alla documentazione cartacea La riforma della legge tedesca sul contratto di assicurazione (VVG) dell

Dettagli

Punti chiave. Punti chiave. Segmenti dei clienti... 21 Portale per i clienti... 22 Nuovi prodotti... 23 Immagine sul mercato... 24

Punti chiave. Punti chiave. Segmenti dei clienti... 21 Portale per i clienti... 22 Nuovi prodotti... 23 Immagine sul mercato... 24 20 Indice Segmenti dei clienti... 21 Portale per i clienti... 22 Nuovi prodotti... 23 Immagine sul mercato... 24 21 Segmenti dei clienti Anche nel settore sanitario i clienti chiedono più individualità.

Dettagli

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online

Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato. l innovativo sistema per l emissione di buoni online l innovativo sistema per l emissione di buoni online Il valore aggiunto per i tuoi clienti, una possibilità in più per incrementare il tuo fatturato in collaborazione con Vuoi incrementare il tuo fatturato

Dettagli

La nuova voce del verbo CRM. La soluzione ideale per il marketing e le vendite. A WoltersKluwer Company

La nuova voce del verbo CRM. La soluzione ideale per il marketing e le vendite. A WoltersKluwer Company La nuova voce del verbo CRM La soluzione ideale per il marketing e le vendite A WoltersKluwer Company Player il cliente al centro della nostra attenzione. Player: la Soluzione per il successo nelle vendite,

Dettagli

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE

IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA IL BUSINESS PLAN UNO STRUMENTO PER PIANIFICARE LA PROPRIA IDEA IMPRENDITORIALE Autoimpiego: le misure agevolative e i territori

Dettagli

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com

SocialMediaDivision. grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996. Social Marketing & Divulgazione Virale. www.socialmediadiv.com SocialMediaDivision www.socialmediadiv.com grippiassociati WEB AGENCY SINCE 1996 Social Marketing & Divulgazione Virale Essere raggiungibile tramite i motori di ricerca è sicuramente utile, ma è un'operazione

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali

Economia e Gestione delle Imprese Editoriali LIBERA UNIVERSITÀ MARIA SS. ASSUNTA Economia e Gestione delle Imprese Editoriali A.A. 2012 2013 Docente: Prof. Gennaro Iasevoli Il prodotto giornale: specificità e attributi Non immagazzinabile Consumo

Dettagli

Chiara Catellani, Raffaele Di Tolve, Giacomo Boni

Chiara Catellani, Raffaele Di Tolve, Giacomo Boni Chiara Catellani, Raffaele Di Tolve, Giacomo Boni CHE COSA SONO? Parte di mercato che la concorrenza non ha ancora raggiunto. Le nicchie sono in genere degli spazi piccoli, spesso ricercati da piccole

Dettagli

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe

Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale. Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Deutsche Messe Il vostro partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale Relatore: Andreas Züge Azienda: Deutsche Messe Fiere come partner di marketing per contatti d affari a livello mondiale

Dettagli

COME SVILUPPARE UN EFFICACE PIANO DI INTERNET MARKETING

COME SVILUPPARE UN EFFICACE PIANO DI INTERNET MARKETING Febbraio Inserto di Missione Impresa dedicato allo sviluppo pratico di progetti finalizzati ad aumentare la competitività delle imprese. COME SVILUPPARE UN EFFICACE PIANO DI INTERNET MARKETING COS E UN

Dettagli

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»:

SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: CHEAT SHEET EASY BLOGGING SOLUZIONE «EASY BLOGGING»: L ATTUALITÀ DELLA TUA AZIENDA LA TUA AZIENDA É UNICA, RACCONTA PERCHÉ! Con il nuovo spazio NEWS della tua E*Page, puoi valorizzare l attualità della

Dettagli

Comunicare Domani. Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008. Milano, 26 giugno 2008

Comunicare Domani. Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008. Milano, 26 giugno 2008 Comunicare Domani Le dinamiche degli investimenti in comunicazione in Italia nel 2008 Milano, 26 giugno 2008 Il mercato della comunicazione in Italia Le previsioni per il 2008 e la vision di AssoComunicazione

Dettagli

Sicurezza dei pazienti Svizzera

Sicurezza dei pazienti Svizzera Organizzata dalla Fondazione Sicurezza dei pazienti Svizzera Settimana d azione Sicurezza dei pazienti dialogo con i pazienti Informazioni di base Di che cosa si tratta? 3 Chi e che cosa desideriamo raggiungere?

Dettagli

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico.

Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Alpiq EcoServices Con sicurezza verso l obiettivo energetico. Assumersi responsabilità. Con provvedimenti energeticamente efficienti. L efficienza energetica è una strategia efficace per la protezione

Dettagli

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE

Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE SPECIALE Compagnie dirette UN MERCATO IN OTTIMO STATO DI SALUTE FORTE CRESCITA DELLA RACCOLTA PREMI E UN RISULTATO NETTO DI SETTORE CHE PASSA DA UNA PERDITA COMPLESSIVA DI OLTRE 18 MILIONI DI EURO DEL

Dettagli

XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CASSINELLI

XVI LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CASSINELLI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 1921 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CASSINELLI Modifiche all articolo 1 della legge 7 marzo 2001, n. 62, in materia di definizioni

Dettagli

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa

Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Approfondimento L interazione tra mercato e impresa Glossario di marketing Accettazione: pubblico. misura l accoglimento di un annuncio pubblicitario da parte del Account: figura professionale che svolge

Dettagli

1. Considerate le leve del marketing mix. Quale strategia viene adottata per ognuna di esse?

1. Considerate le leve del marketing mix. Quale strategia viene adottata per ognuna di esse? CORSO DI MARKETING INDUSTRIALE a.a. 2009/2010 13/07/2010 Nome: Cognome: Matricola: La Aplep è riuscita da qualche anno ad imporsi nel settore della telefonia mobile grazie al suo cellulare itel, prodotto

Dettagli

La tv digitale: innovazione ed economia

La tv digitale: innovazione ed economia La tv digitale: innovazione ed economia Giuseppe Richeri Università della Svizzera Italiana, Lugano Il processo d innovazione in atto L applicazione delle tecniche digitali ai mezzi di comunicazione oggi

Dettagli

Le trasformazioni dell impresa televisiva verso l era digitale

Le trasformazioni dell impresa televisiva verso l era digitale Europäische Hochschulschriften - Reihe XL 91 Le trasformazioni dell impresa televisiva verso l era digitale von Benedetta Prario 1. Auflage Le trasformazioni dell impresa televisiva verso l era digitale

Dettagli

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati

Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Fondi Managed, oltre gli alti e bassi dei mercati Oltre gli schemi, verso nuove opportunità d investimento Adottare un approccio di gestione standard, che utilizza l esposizione azionaria come un indicatore

Dettagli