Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015"

Transcript

1 p.3 Visione d insieme p.4 Le carte vincenti dei media stampati p.8 TUTTOSTAMPA 3 a edizione Maggio 2015 Pubblicità senza perdite per dispersione p.10 I migliori annunci del 2014 Novità: gli studi Mach Basic e Total Audience ora pubblicati simultaneamente. Cosa c entra la pubblicità sui giornali con la lista della spesa. Perché la pubblicità nei media specializzati è così gradita. I vincitori dell ADC award nella categoria print. PER LA BMW I MEDIA Ora anche nella rete: impattostampa.ch STAMPATI CONTINUANO AD ESSERE al centro Mark N. Backé, responsabile marketing, BMW (Svizzera) SA DEL MIX MEDIATICO L anno scorso la pubblicità cartacea ha rappresentato il 44,6% del budget mediatico di BMW. «Con i media stampati, ossia quotidiani e stampa domenicale nonché riviste selezionate e periodici specializzati, raggiungiamo in modo ideale il nostro gruppo target principale», spiega Mark Backé, responsabile marketing di BMW, nell intervista con TUTTOSTAMPA per illustrare i motivi di questo impegno. Il contesto redazionale che integra tematiche relative al tempo libero, ai viaggi, alla gastronomia e allo sport è ideale. Per la BMW, le spese pubblicitarie per ogni vettura venduta ammontano a circa 500 franchi. Ciononostante, Backé invita gli editori a orientarsi maggiormente verso la commercializzazione simultanea print e online. Anche se i media stampati sono il vettore pubblicitario più efficace, una svolta sarà inevitabile se il numero di lettori diminuisce, mentre i prezzi degli annunci rimangono invariati. Maggiori dettagli a pagina 6. Il print domina nove dei dieci gruppi di prodotti più ricchi di pubblicità. Lo split fra le varie categorie di media operato dai committenti pubblicitari parla chiaro: i gruppi merceologici a maggior in- tensità di pubblicità in Svizzera spendono il grosso dei budget pubblicitari in giornali e riviste. I media cartacei confermano così la loro funzione di media di base nel mix mediatico. E questo per molti motivi. La stampa cartacea è ideale per offerte di attualità, messaggi da divulgare in tempi rapidi, la cura dell immagine e il radicamento di un marchio. Split mediatico in percentuale nei 10 gruppi merceologici a maggior intensità di pubblicità Fonte: Media Focus (stato )/Abécédaire pubblicitaire Ringier 2015/ Cifre arrotondate, senza cinema Giornale Rivista TV radio Manifesto internet Grandi distributori Pubblicità nuove autovetture Viaggi e alberghi Campagne economiche Mobili Campagne di utilità pubblica Telefonia mobile Cioccolato/Dolciumi Manifestazioni arte e cultura Orologi e gioielli Il noto blogger Jeff Jarvis al congresso svizzero sui media 2015 Quest anno il tradizionale Congresso svizzero sui media sarà inaugurato dal rivoluzionario dell era digitale Jeff Jarvis. Il suo intervento sarà uno dei punti culminanti del convegno organizzato dall Associazione STAMPA SVIZZERA l 11 settembre 2015 a Interlaken, rivolto a imprese, decisori e quadri dirigenti attivi nel settore mediatico e pubblicitario svizzero.

2 2 TUTTOSTAMPA Nessun impatto senza attenzione Nella stampa cartacea, la pubblicità diventa informazione Gli annunci sulla stampa cartacea godono di un alta credibilità. Quasi la metà della popolazione svizzera apprezza questa forma di pubblicità in quanto informazione. Giornali e riviste presentano anche un altro importante vantaggio: vengono sfogliati più di una volta. Maggiori dettagli a partire da pagina 4. È nella stampa che la pubblicità ha le migliori probabilità di essere percepita. La BMW è riuscita ad accrescere le vendite in Svizzera dell 11% - nota bene in un mercato in regressione. La casa automobilistica investe il 44,6% del mix mediatico nella stampa cartacea. «Chi intende acquistare una nuova automobile e si interessa a macchine di alta gamma come la BMW ricorre alla stampa cartacea più spesso rispetto alla media», afferma Mark Backé, responsabile marketing di BMW Svizzera nella nostra intervista a pagina 6. Gli annunci risultano avere una credibilità particolarmente alta nei media professionali e specializzati, senza perdite per dispersione. Cifre e fatti a pagina 8. L impatto pubblicitario dipende da innumerevoli fattori. MACH Consumer illustra quali media offrono le migliori opportunità per captare l attenzione del destinatario. AIDA non è solo il nome di un opera in quattro atti dal finale tragico, ma anche un modello d impatto pubblicitario articolato su quattro livelli, sviluppato circa 120 anni fa dall americano Elmo Lewis. Dimostra che il primo passo per generare un effetto pubblicitario è la difficile impresa di captare l attenzione del destinatario. Il modello sarà anche un po datato, ma almeno uno dei suoi principi determinanti rimane di grande attualità: se una pubblicità non viene vista, percepita, non attira appunto l Attenzione, non ne scaturisce né Interesse per il prodotto, né Desiderio, né tanto meno un Acquisto. È nella stampa che la pubblicità ha le migliori probabilità di essere percepita. Ciò vale sia per la cerchia più ampia in assoluto delle persone che la percepiscono, sia a livello di attenzione che regolarmente viene data alla pubblicità. Sono delle ottime condizioni preliminari per ottenere un forte impatto pubblicitario, anche perché grazie alla credibilità, alla fidelizzazione dei lettori e all intensità di utilizzo, la qualità dei contatti attraverso i media cartacei è particolarmente alta. La terza edizione di TUTTOSTAM- PA propone nuovamente una miriade di argomenti convincenti a favore dell uso della stampa cartacea in quanto supporto pubblicitario di grande impatto. Vi auguro di cuore una lettura informativa e piacevole. Verena Vonarburg Direttrice SCHWEIZER MEDIEN PS.: novità le buone ragioni per fare pubblicità con gli annunci ora sono consultabili anche online su: COLOPHON COMMITTENTE Verband Schweizer Medien IDEA & REALIZZAZIONE Leo Burnett Schweiz TESTO Otto Meier TIPOGRAFIA Druckzentrum Zürich La riproduzione dei contenuti della presente pubblicazione è ammessa unicamente previo consenso dell associazione SCHWEIZER MEDIEN. Frequenza di attenzione portata alla pubblicità 1. Cerchia più ampia in assoluto di persone che prestano attenzione alla pubblicità 2. Attenzione regolare prestata alla pubblicità* Quotidiani 86,6% 53,3% Televisione 83,9% 53,0% Riviste 81,8% 39,6% Inserti in quotidiani/periodici 78,9% 38,4% Cataloghi, prospetti nella buca delle lettere 72,5% 36,7% Altri prospetti e cataloghi 72,3% 20,8% Manifesti 69,5% 20,7% Stampa professionale 68,6% 20,8% Radio 64,4% 29,8% Internet (siti web/motori di ricerca) 61,2% 25,8% Monitor nei luoghi pubblici 59,4% 11,6% Su e nei mezzi di trasporto 58,6% 13,6% Cinema 53,4% 4,1% Sponsoring alla televisione 52,9% 13,6% Sponsoring nello sport 50,1% 7,7% Social network (Facebook ecc.) 30,8% 10,9% App su smartphone 24,8% 6,0% Sul cellulare (SMS/MMS) 22,9% 4,1% Nei giochi per computer 18,3% 3,1% Fonte: MACH Consumer 2014/REMP *Praticamente ogni giorno, più volte alla settimana, una volta alla settimana

3 TUTTOSTAMPA 3 Cifre eloquenti grazie ai tassi di diffusione globali Per la prima volta la pubblicazione degli studi MACH Basic e Total Audience avviene simultaneamente. Ciò conferisce un peso notevolmente maggiore ai marchi mediatici. È un piccolo passo per la REMP, ma un grande balzo per la categoria. A prima vista la pubblicazione simultanea delle due indagini non sembra poi così straordinaria, visto che alla fine si tratta solo di pubblicare nello stesso momento due studi già esistenti. Con un analisi più attenta, invece, l importanza della scelta salta all occhio: grazie alla pubblicazione parallela, il valore di un marchio mediatico non è più percepito in modo frammentato (print = MACH Basic), ma nel suo insieme (print più versioni digitali). Il tutto ha una sua logica, evidentemente, perché nelle news room le società mediatiche ricercano e producono sempre più orientandosi alla total audience, decidendo poi cosa produrre attraverso quali canali. L approccio dell analisi segmentata è ormai obsoleto per la valutazione di un marchio mediatico. Lo studio intermediale sulle penetrazioni Total Audience è già alla sua quinta edizione. L indagine permette di analizzare sul piano monetario la diffusione integrata della versione cartacea e dell offerta web corrispondente di un marchio mediatico. I valori per le versioni cartacee si basano sulla formula «lettori per edizione» (crr), mentre per le versioni digitali l unità di misura è costituita dagli «unique user» per giorno, settimana o mese. Lo studio fornisce informazioni relative ai seguenti utenti: tasso di diffusione lorda di una combinazione intermediale (offerta cartacea e web) tasso di diffusione netta di una combinazione intermediale (offerta cartacea e web) persone che fanno uso parallelo di offerta cartacea e web (sovrapposizioni esterne) utenti esclusivi di una testata in versione cartacea utenti esclusivi di un offerta web Nella sua edizione 1.4, per la prima volta lo studio illustra i valori più recenti relativi ai lettori dall indagine MACH Basic. I tassi di diffusione dei media considerati corrispondono pertanto ai risultati di MACH Basic , a conferma della logica della pubblicazione simultanea. Tuttavia, attualmente solo il 15% dei titoli MACH Basic figura nello studio Total Audience risultato dalla proficua collaborazione fra REMP SA, Società di ricerca per i mezzi pubblicitari, e NET-Metrix AG. Tassi di diffusione: fino al 58% in più Lo studio sperimentale «Filières imprimées et numériques», pubblicato dalla REMP nel novembre 2014, conferma che l utenza complessiva quotidiana di brand basati sulle offerte cartacee è di fino al 58% maggiore rispetto alle cifre riportate dal MACH Basic. Ciò dimostra che l importanza dei brand mediatici è fortemente sottovalutata con l approccio «print only» di MACH Basic. La maggior parte della fruizione digitale proviene dai canali computer e smartphone. Contrariamente allo studio sperimentale, lo studio Total Audience 1.4 fornisce solo informazioni sul numero totale di utenti delle offerte digitali (senza repliche ed e-paper), ma non sui singoli canali digitali. I valori complessivi corrispondono ai siti internet fissi e mobili nonché alle app. MA Leader 2015: Il «MACH Consumer» per il target dei quadri dirigenti A metà aprile 2015, la REMP ha pubblicato la nuova edizione dello studio MA Leader. Esso informa sulle abitudini di consumo e sull utilizzo dei media da parte dei quadri dirigenti in Svizzera. Al centro dell attenzione vi è l utilizzazione di giornali e riviste nonché siti web e app dell editoria selezionati da parte dei gruppi target «Leader» e «Top Leader». Oltre ai dati sui media, lo studio contiene anche una moltitudine di informazioni relative alle attività professionali (livello di responsabilità e competenze decisionali) nonché alle abitudini di consumo delle persone che costituiscono il target. Lo studio MA Leader integra in pratica tutti i media stampati che si indirizzano ai quadri dirigenti presenti in Svizzera tedesca e romanda. Nuovo: i «contatti per intervallo» in quanto valore di riferimento addizionale Rispetto alle altre tipologie di media, i media stampati presentano un importante vantaggio: ogni edizione è utilizzata più di una volta. Di conseguenza, il numero di contatti è maggiore rispetto al totale dei lettori rilevato un fattore che a sua volta accresce notevolmente la possibilità di percezione del messaggio pubblicitario. Contrariamente allo studio MACH Basic, il MA Leader informa anche in merito ai cosiddetti pick-up. Questo valore indica quante volte un titolo è stato preso in mano nell intervallo fra una pubblicazione e l altra per essere sfogliato o letto. Moltiplicando il numero netto di lettori e il numero di pick-up si ottiene la nuova entità di pianificazione, i «contatti per intervallo».

4 4 TUTTOSTAMPA La stampa scritta convince con argomenti validi Quasi la metà della popolazione percepisce la pubblicità nei giornali come informativa. 1. Sulle pagine dei giornali la pubblicità diventa informazione 47,8% La pubblicità è informativa Perché il veicolo giusto per il vostro messaggio è l inserzione. Nei giornali la pubblicità diventa quello che dovrebbe essere nella maggior parte dei casi: un informazione per i consumatori. Quasi la metà della popolazione percepisce la pubblicità nei giornali come informativa. I valori rilevati per gli altri media sono invece notevolmente più bassi. L alto livello di credibilità degli annunci e lo straordinario indice di gradimento riscontrato fra i lettori collocano i giornali al primo posto nella classifica dei media di qualità. Nei giornali 28,5% 25,5% 23,4% Sui manifesti Alla radio Alla televisione Fonte: MACH Consumer 2014/REMP 18,6% In Internet 62% Obiettivo pubblicitario: incrementare le vendite 54% 53% 41% 39% Fonte: Studio ad-hoc sulla scelta della tipologia di media 2012, REMP/DemoScope Giornali Online Directmail Radio Televisione 2. I giornali sono il media preferito per la promozione delle vendite Perché le inserzioni fanno bene alle vendite. La promozione delle vendite rientra nella promessa di impatto dei media stampati. Inserzionisti e agenzie che intendono ricorrere alla pubblicità per aumentare le vendite puntano molto più spesso sui quotidiani e sui settimanali piuttosto che su altri canali. Nella graduatoria dell efficacia della pubblicità sulla stampa, i risultati a livello di vendita e di attualità dei prodotti (agenda setting) superano tutti gli altri. Ogni volta che si vuole indurre il consumatore ad agire rapidamente facendo leva sulla pubblicità orientata alla vendita, i vantaggi specifici dei quotidiani e dei settimanali si palesano all istante. Gli specialisti del settore mediatico hanno coniato il termine di «recency-strategy»: questa strategia improntata sui dati dell ultimo acquisto, quello appunto più recente, persegue l obiettivo di rivolgersi al consumatore esattamente nel momento in cui è in procinto di fare degli acquisti. Grazie alle sue caratteristiche e alla sua credibilità, la stampa scritta può fortemente influenzare la lista della spesa.

5 TUTTOSTAMPA 5 Frequenza di utilizzazione dei giornali Quante volte si prende in mano lo stesso numero di un giornale 19% 3 volte e più 3. L utilizzazione multipla aumenta l effetto pubblicitario 44% 1 volta Perché un inserzione conviene per più motivi. Rispetto agli altri media, quotidiani e riviste presentano un importante vantaggio: l utente li prende in mano più volte per sfogliarli o leggerli. Ciò genera un numero di contatti addizionali. Più della metà dei lettori prende in mano il giornale più di una volta al giorno: il 37% due volte, il 19% addirittura tre volte o anche di più. 37% 2 volte Rispetto agli spot televisivi, gli annunci sui media stampati offrono quindi un numero di opportunità di contatto molto più alto. Mentre uno spot televisivo scompare dallo schermo dopo essere andato in onda a pagamento, i media stampati restano presenti e hanno perciò un potenziale di impatto di durata maggiore. Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania 4. Inserti pubblicitari allettanti Perché i prospetti pubblicitari non sono dei semplici inserti. Un dato veritiero e molto rallegrante: non meno di due terzi dei lettori di quotidiani conservano i prospetti-inserti o li portano direttamente con sé quando vanno a fare la spesa. Da un lato per ricordarsi della promozione, dall altro per poterne parlare direttamente con il personale di vendita. Le donne ricorrono a questa pratica possibilità notevolmente più spesso degli uomini e i più giovani molto di più rispetto ai meno giovani. Complessivamente Utilizzazione attiva di inserti pubblicitari nei giornali Conservati e/o portati in negozio recentemente 69% Uomini 65% Donne 74% 14 a 29 anni 72% 30 a 49 anni 73% 50 anni e più 66% Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania Durata di lettura dei quotidiani Dal lunedì al sabato, in minuti 5. Un giornale di qualità ci occupa per 40 minuti 40 Complessivamente 41 Uomini 39 Donne a 29 anni Fonte: Sondaggio ZMG tra la popolazione, 2012, Germania a 49 anni anni e più Perché la pubblicità cartacea è il vettore ideale per la vostra pubblicità. Malgrado la moltitudine di offerte mediatiche in competizione fra loro, dal lunedì al sabato i lettori di giornali dedicano ogni giorno in media 40 minuti alla pubblicazione che hanno scelto. Gli ultracinquantenni dedicano alla lettura del giornale notevolmente più tempo rispetto ai più giovani. Ma fortunatamente anche le persone in età compresa fra i 14 e i 29 anni passano ogni giorno in media 29 minuti a sfogliare o leggere un prodotto cartaceo.

6 6 TUTTOSTAMPA «PER LA BMW GLI ANNUNCI SUI GIORNALI HANNO LA STESSA IMPORTANZA DELLO SHOWROOM» Mark Backé, responsabile marketing di BMW Svizzera, illustra i motivi per cui circa la metà del budget mediatico di BMW è destinato al print e propone una valutazione della pubblicità cartacea in Svizzera. La BMW sta mietendo un clamoroso successo anche in Svizzera. Secondo Lei in quale misura questo successo è dovuto anche alla pubblicità nella stampa scritta? Effettivamente, negli ultimi tre anni la BMW si è affermata con enorme successo sul mercato automobilistico svizzero. In un mercato in regressione (contrazione dell 8% dal 2012 al 2013) la BMW è riuscita ad accrescere le vendite dell 11%. Dobbiamo questo successo in primo luogo alla qualità e al continuo sviluppo della nostra gamma di prodotti. Ma anche la nostra comunicazione svolge un ruolo essenziale in questa storia di successo, anzitutto grazie al portafoglio composto con minuziosa attenzione, che integra attività di pubbliche relazioni e iniziative pubblicitarie. I media stampati sono sempre stati l elemento centrale del mix mediatico della BWM. L anno scorso la nostra pubblicità nell editoria cartacea ha rappresentato il 44,6% del nostro budget mediatico, una quota quasi identica a quella dell anno precedente. Con i media stampati, ossia quotidiani e stampa domenicale nonché riviste selezionate e periodici specializzati, raggiungiamo in modo ideale il nostro gruppo target principale. Mix mediatico per media 2013/14 Raffronto industria automobilistica / BMW Chi desidera acquistare una nuova automobile e si interessa alle vetture di alta gamma quali la BMW, ricorre più spesso alla stampa cartacea rispetto alla media. Il nostro gruppo target principale si contraddistingue per un affinità di gran lunga superiore alla media con le pubblicazioni stampate di cui ci serviamo. I media cartacei ci permettono di ridurre le perdite per dispersione e di utilizzare i nostri budget mediatici con la massima efficacia. Da due anni, nei media stampati, in particolare nelle riviste, non utilizziamo più solo annunci classici, ma anche i cosiddetti advertorial, reportage pubblicitari che aiutano a stabilire e consolidare uno stretto rapporto con il marchio BMW. Dai risultati più recenti delle nostre indagini interne emerge che, in Svizzera, dal 2013 è stato possibile accrescere sostanzialmente i valori centrali del marchio. A quanto ammonta in franchi la quota di spese pubblicitarie rispetto al prezzo di vendita di una BMW? A dire il vero la nostra pianificazione marketing non conosce un aliquota di spesa forfettaria del genere. Da noi la comunicazione è una concatenazione di singoli investimenti: è il risultato di riflessioni strategiche mirate, sempre nel pieno rispetto dei principi di efficienza ed efficacia. Ovviamente, si può calcolare il valore corrispondente attraverso un analisi ex post. In questo modo per il 2014 arriviamo a circa 500 CHF per vettura. Un altra domanda altrettanto concreta: quale ruolo assumono i media stampati nel mix di comunicazione della BMW? Più del 40% dei clienti che acquistano una BMW nuova si informano preliminarmente con i media stampati. Settore BMW I media stampati continuano a rivestire svariate funzioni nella nostra comunicazione di marketing. I lanci di nuovi modelli, anzitutto, sono ancora oggi annunciati su ampia scala attraverso i media stampati, di solito mediante annunci in formato grande. I quotidiani regionali sono dunque i vettori pubblicitari ideali per la nostra rete di concessionari, visto che sono diffusi in maniera molto concentrata in una determinata regione. I media stampati per noi svolgono però anche un importante funzione a livello di immagine, visto che offrono un contesto attrattivo e professionale in cui inserire la nostra pubblicità. E questo non vale solo per il settore automobilistico, ma anche per settori d interesse relativi al tempo libero dei nostri clienti, per esempio i viaggi, la gastronomia o lo sport, quali il golf eccetera. Print TV Radio Online Manifesto Fonte: Media Focus/Statistica BMW, Mediaschneider AG 55% 50% 45% 40% 35% 30% 25% 20% 15% 10% 5% 0% Parlando in termini generali, come giudica l impatto pubblicitario degli annunci nel suo settore di attività? Misurare l impatto pubblicitario di un annuncio è già di per sé un impresa difficile. Tuttavia, possiamo confrontare l efficacia di intere campagne, misurandole in funzione dei risultati ottenuti e mettendole in relazione con il numero di richieste di preventivi e dei contratti di vendita conclusi nel lasso del periodo di tempo preso in considerazione. Questo metodo ci permette senz altro di trarre delle conclusioni in merito all efficacia delle iniziative pubblicitarie. Anche se naturalmente esistono svariati fattori che hanno tutti una loro influenza, in particolare la creatività dell impresa, i risultati delle analisi si rivelano per lo più positivi per i media stampati. L elemento determinante tuttavia è la combinazione e l impiego di svariate

7 TUTTOSTAMPA 7 Mark N. Backé, BMW (Svizzera) SA, membro della direzione, responsabile marketing tipologie di media. Non tutte le tipologie si prestano ad essere incluse in un mix mediatico vincente. Come sostiene le attività di comunicazione dei suoi concessionari regionali? La BMW sostiene i concessionari praticamente in tutte le iniziative pubblicitarie. In primis per quanto riguarda la pubblicità sui media stampati. I nostri partner sanno che oltre il 40% degli acquirenti di nuove autovetture si informano attraverso gli annunci, i prospetti pubblicitari allegati e i contributi redazionali nei quotidiani e nelle riviste. Da questo punto di vista gli annunci sui giornali hanno la stessa importanza del sito web, per esempio, o anche dello showroom. Cosa consiglia ai media stampati per mantenere, o meglio ancora ampliare, la propria posizione di mercato nei confronti del settore automobilistico? Colgo anzitutto l occasione per esprimere il mio più sentito ringraziamento ai numerosi quotidiani e periodici per i servizi redazionali realizzati sul settore automobilistico. Apprezziamo gli enormi sforzi profusi per diffondere contributi di alta qualità scritti da professionisti in materia di mobilità e automobili. Purtroppo negli ultimi anni, la maggior parte dei media stampati ha perso lettori. In compenso molti consumatori continuano a leggere il giornale in versione digitale. La quota degli abbonamenti online aumenta di anno in anno. Questo processo di trasformazione offre delle opportunità anche agli inserzionisti. Oggi possiamo abbinare pubblicità print e online, e per il lettore un annuncio della BMW sarà ancora più interessante, se può procurarsi direttamente in Internet tutte le informazioni addizionali sull offerta che ha appena letto. Già oggi ci avvaliamo di questa possibilità, integrando i link corrispondenti degli annunci digitali. Ora però gli editori dovrebbero orientarsi maggiormente verso la commercializzazione simultanea print e online. E ciò vale sia per le offerte, sia per le tariffe e le condizioni. I media stampati sono il media pubblicitario di gran lunga più potente. Lei come valuta il panorama dei media estremamente ricco e variegato presente in Svizzera? Certo, con 1,6 miliardi di volume pubblicitario, cifra che corrisponde a circa il 32% dell intero mercato pubblicitario della Svizzera, i media stampati continuano ad essere i media più utilizzati. Ma una svolta sarà inevitabile, se il numero di lettori diminuisce, mentre i prezzi degli annunci rimangono invariati. I giornali locali sembrano avere maggior stabilità rispetto ai grandi quotidiani regionali. Per quanto riguarda riviste e periodici, i perdenti sono soprattutto le pubblicazioni destinate al grande pubblico, mentre le riviste specializzate guadagnano terreno, malgrado Internet. Un bell esempio è quello di Ringier con la rivista «LandLiebe». Nel giro di tre anni questa pubblicazione è riuscita ad entusiasmare oltre mezzo milione di lettori. Il criterio essenziale, per la categoria stampa cartacea è il tasso di diffusione generale. È importante, perché costituisce un fattore di efficacia determinante. Per una campagna nazionale sui media stampati bisogna poter realizzare un tasso di diffusione del 70 80%, e ciò a costi ragionevoli. Quali media utilizza Lei personalmente? Io stesso mi diverto a mixare i prodotti. Mi piace iniziare la giornata con il consumo di media stampati, nel corso della giornata invece apprezzo la rapidità dei media online e la sera, se ho tempo, mi informo davanti alla tele.

8 8 TUTTOSTAMPA La pubblicità sulla stampa specializzata è credibile, informativa e gradita In nessun altra tipologia di media gli annunci pubblicitari sono altrettanto credibili come sulla stampa specializzata. E in nessun altra categoria di prodotti stampati sono altrettanto graditi. Diciamolo apertamente: avreste mai pensato che in Svizzera si contano 1705 pubblicazioni professionali e specialistiche? A sorprendere non è però tanto la quantità, quanto la varietà delle testate. La moltitudine di tematiche coperta da questa tipologia di media è impressionante. Nella sua banca dati, l Associazione delle società svizzere di pubblicità (ASSP) classifica i media professionali e specialistici in ben 156 rubriche. Ogni categoria, anche quella più di nicchia, vanta almeno una e spesso più pubblicazioni specifiche. I media professionali e specialistici si presentano in veste di giornale o rivista. Definiscono la propria cerchia di lettori secondo criteri ben precisi, in modo da ridurre al minimo le perdite per dispersione. L affinità esplicita con le tematiche professionali o gli interessi specifici dell utente accresce la qualità di percezione del messaggio pubblicitario. I prodotti e servizi sono presentati in un contesto attinente alla tematica. Le pubblicazioni professionali e specialistiche possono accogliere formati di pubblicità inediti, creativi, particolari. Con il cliente pubblicitario curano un dialogo orientato al servizio e alla prestazione. La pubblicità sulla stampa specializzata è percepita in maniera positiva dai lettori. Nessun altra tipologia di media vanta un indice di gradimento della pubblicità così alto. In termini di credibilità, contenuti informativi e apprezzamento della pubblicità, la stampa specializzata ottiene di gran lunga i risultati migliori. Non vi è un altra tipologia di media in cui gli annunci pubblicitari siano altrettanto graditi. la stampa specializzata nel mix mediatico I media professionali e specialistici si prestano per stabilire una stretta relazione con gruppi target definiti sulla base di interessi e rami professionali specifici. Essi permettono di raffigurare il messaggio pubblicitario in modo razionale ed emozionale, inserendolo in un contesto redazionale competente. Essendo i mezzi di comunicazione più importanti nel settore B-to-B, i media tecnico-specialistici sono ideali per ottimizzare i valori di diffusione e i contatti con gruppi target specifici. Il numero importante di committenti pubblicitari ricorrenti conferma l impatto positivo della pubblicità sui media professionali e specialistici. La pubblicità è percepita come 47,8% credibile informativa 43,3% 41,8% 32,0% 25,2% 21,7% 34,6% 32,8% 29,6% 28,8% 28,5% 26,7% 25,5% 23,4% 21,5% 19,5% 16,0% 15,6% 15,2% 13,5% 13,3% 12,8% 12,4% 11,4% Annunci sulla stampa professionale Annunci sui giornali Annunci nelle riviste Sponsoring nello sport Pubblicità radio Sponsoring televisivo Inserti pubblicitari Altri prospetti pubblicitari Pubblicità sui mezzi di trasporto Manifesti Pubblicità televisiva Pubblicità sui monitor nei negozi Fonte: MACH CONSUMER 2014/REMP

9 TUTTOSTAMPA 9 come qualità L ASSOCIAZIONE STAMPA SVIZZERA conferisce ogni anno il pregiato marchio «Q-Publikation» per contraddistinguere le testate specializzate e professionali che rispettano severi criteri di qualità. Il marchio di qualità «Q-Publikation» gode di reputazione e prestigio nel settore. Il rispetto di requisiti chiaramente definiti è la conditio sine qua non per ottenere la distinzione. Il marchio è garante delle capacità e delle prestazioni delle case editrici e delle testate cui è conferito. Le pubblicazioni insignite del marchio «Q-Publikation» sono tenute ad osservare i seguenti principi: Focus Sono pubblicate a intervalli regolari e sono diffuse in un mercato circoscritto. Si finanziano attraverso il mercato dei lettori e degli annunci nonché tramite altre entrate, quali quote sociali, sponsoring eccetera. Indipendenza Sono dirette da una redazione editorialmente indipendente. I testi redazionali sono chiaramente distinti dagli annunci. Gli annunci redazionali, i reportage pubblicitari (publireportage) e altri contributi a pagamento sono contrassegnati in quanto annunci/pubblicità o contributo PR. Utilità Nell ambito dei rapporti di collaborazione, i partner commerciali possono contare su prestazioni concrete e verificabili sia nelle parti redazionali che nelle pagine pubblicitarie e nei rapporti con i committenti pubblicitari. Trasparenza Le tariffe pubblicitarie sono conformi alle norme dell associazione. Sono pubblicate ogni anno in autunno per l anno successivo. Le case editrici sottopongono la tiratura delle loro testate alla certificazione REMP/PS e la indicano nelle tariffe pubblicitarie e nell impressum. Panoramica dei titoli «Q-Publikation» Le seguenti pubblicazioni sono state insignite del marchio di qualità «Q-Publikation» per il 2015 dopo essere state esaminate dal comitato tecnico dell Associazione STAMPA SVIZZERA competente per la certificazione. Stampa settoriale Economia / Management / Informatica / Servizi - BILDUNG SCHWEIZ - Blickpunkt KMU - GS1 network - HR Today Das Schweizer Human Resource Management Journal - HR Today Le journal suisse des ressources humaines - Immobilien Business - KMU-Magazin - Persorama - Unternehmer Zeitung -WIRTSCHAFTSflash Industria grafica / Imballaggi - Management Magazin - Pack aktuell - viscom print & communication Edilizia / Architettura - architektur + technik - batimag - Batitech - baublatt - CH.HOLZBAU - g plus Magazin für die grüne Branche - Haustech - HK Gebäudetechnik - idea - MODULØR - Schreiner Zeitung - Schweizer Bauwirtschaft - Schweizer Holzzeitung - VISO Banche / Assicurazioni / Fiduciarie / Diritto - Der Schweizer Treuhänder - Schweizer Bank - Schweizer Versicherung Agricoltura / Selvicoltura - Agri - BauernZeitung - die grüne - LA FORÊT - LANDfreund - Schweizer Bauer - St. Galler Bauer - WALD und HOLZ Generi alimentari / Cosmetica - alimenta - Journal coiffuresuisse - panissimo Industria metalmeccanica / Lavorazione materiali sintetici / Chimica - Chemie plus - MSM Le Mensuel de l Industrie - SMM Schweizer Maschinenmarkt - Technica - Technische Rundschau - TIR transnews Tecnica dell energia / Elettrotecnica - at-aktuell technik - Aqua & Gas - Bulletin SEV/VSE - electro revue - ET Elektrotechnik - Megalink - Polyscope Turismo / Alberghi e ristoranti / Trasporti - GastJournal - Hotelier Comunicazione - EXPODATA Live-Kommunikation - MARKETING & KOMMUNIKATION - persönlich, das Wirtschaftsmagazin für Kommunikation - Werbewoche Zeitung für Marketing, Werbung & Medien Stato e pubblica amministrazione - Kommunalmagazin - POLICE Salute / Scienze - COMPETENCE (Herausgeber: H+ Die Spitäler der Schweiz) - Curaviva - «der - OTX World - OTX World Romandie - pharmajournal - Schweizer Optiker - SWISS DENTAL JOURNAL SSO - VSAO Journal Stampa specialistica - DRINKS - Gartenfreund - Online PC Magazin - RANDONNER.CH - SCHLUSSGANG Die Schwingerzeitung - Schweizer Elternmagazin Fritz + Fränzi - Schweizer Garten - Schweizer Jäger - Swiss Wedding - Traumhaus - Velojournal - WANDERN.CH - Wandermagazin SCHWEIZ - wir eltern - WOHNREVUE Stato ottobre 2014: l elenco dei titoli può subire modifiche in caso di inosservanza di singoli aspetti della qualità e revoca del marchio di qualità. L elenco attuale è consultabile su

10 10 TUTTOSTAMPA La miglior pubblicità per l inserzione: la pubblicità premiata Ogni anno l Art Directors Club Svizzera premia le migliori campagne pubblicitarie. L edizione di quest anno si è svolta in aprile. Ci congratuliamo con tutti i vincitori della categoria print. Garnier Hide Yesterday Committente: CORPORATIVO L ORÉAL MÉXICO Agenzia pubblicitaria: Publicis Communications Schweiz AG Ruf Lanz Welti-Furrer Trasporti oggetti d arte Committente: Welti-Furrer Agenzia pubblicitaria: Ruf Lanz, Zurigo Finest Art Transports. HIGH_158759_297x210mm_VSM_MonaLisa_e_TP :38

11 TUTTOSTAMPA 11 Weiblich darf nicht weniger wert sein. Gleiche Arbeit, gleicher Lohn. frauenzentrale-zh.ch Al femminile non vale meno Committente: Frauenzentrale Zurigo Agenzia pubblicitaria: Publicis Communications Schweiz AG For self-portraits. Not selfies. The NX mini with a 3-inch flip-up screen and interchangeable fast lens. Samsung Autoritratti Committente: Samsung Switzerland GmbH Agenzia pubblicitaria: Leo Burnett Schweiz AG

12

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare

Diventate membri dell associazione. L unione delle forze del settore solare Diventate membri dell associazione L unione delle forze del settore solare Il vostro supporto neutrale per informazioni, formazione, assicurazione di qualità e pubblicità comune Il vostro portavoce per

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche A f f i n c h é l a t t o c r e a t i v o o t t e n g a i l g i u s t o r i c o n o s c i m e n t o ProLitteris Società svizzera per i diritti degli autori d arte letteraria e visuale, cooperativa Note

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA

STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ 74.90.93 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA STUDIO DI SETTORE TK30U ATTIVITÀ 71.12.40 ATTIVITÀ DI CARTOGRAFIA E AEROFOTOGRAMMETRIA ATTIVITÀ 74.90.21 CONSULENZA SULLA SICUREZZA ED IGIENE DEI POSTI DI LAVORO ATTIVITÀ 74.90.92 ATTIVITÀ RIGUARDANTI

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

Gli anziani e Internet

Gli anziani e Internet Hans Rudolf Schelling Alexander Seifert Gli anziani e Internet Motivi del (mancato) utilizzo delle tecnologie dell informazione e della comunicazione (TIC) da parte delle persone sopra i 65 anni in Svizzera

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni:

ITALIA IN MUSICA. Istituzioni: Rassegna Stampa ITALIA IN MUSICA Il concerto Italia in Musica ha ottenuto un forte impatto mediatico. Gli articoli usciti sui vari giornali e le altre attività mediatiche hanno un valore complessivo di

Dettagli

SE MI LASCI NON CRESCI

SE MI LASCI NON CRESCI F.S.E. Fai Scuola con l'europa Evento di lancio del nuovo POR FSE 2014-2020 REGOLAMENTO CONCORSO VIDEO SE MI LASCI NON CRESCI RIVOLTO AGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI II GRADO Regolamento del

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso

Enrico Fontana. L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi. Prefazione di Massimiliano Manzetti. Presentazione di Nicola Rosso A09 Enrico Fontana L Health Technology Assessment applicato ai Sistemi informativi Prefazione di Massimiliano Manzetti Presentazione di Nicola Rosso Copyright MMXV ARACNE editrice int.le S.r.l. www.aracneeditrice.it

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove generazioni. Nell aprile 2010 il Consiglio di Legislazione del Rotary International ha stabilito che le Nuove

Dettagli

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS

DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS DEOR DISSEMINATION AND EXPLOITATION OF RESULTS AGENDA Il contesto la strategia europea Significati e definizioni Disseminazione:quando e come, a beneficio di chi? Youthpass Link e materiali di disseminazione

Dettagli

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti

Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Ottimizzare gli sconti per incrementare i profitti Come gestire la scontistica per massimizzare la marginalità di Danilo Zatta www.simon-kucher.com 1 Il profitto aziendale è dato da tre leve: prezzo per

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FACOLTÀ DI SCIENZE STATISTICHE CORSO DI LAUREA IN STATISTICA E GESTIONE DELLE IMPRESE TESI DI LAUREA LA PUBBLICITA E LA SUA EFFICACIA: UNA RASSEGNA. RELATORE: PROF.SSA

Dettagli

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando?

Lista di controllo «Interlocutori»: chi dev'essere informato e quando? Nationale Plattform Naturgefahren PLANAT Plate-forme nationale "Dangers naturels" Plattaforma nazionale "Pericoli naturali" National Platform for Natural Hazards c/o BAFU, 3003 Berna Tel. +41 31 324 17

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430.

Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Regolamento del Concorso a premi Con Penny vinci 20 Toyota Ai sensi dell art. 11 del Decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 2001 n 430. Ditta Promotrice Billa Aktiengesellschaft sede secondaria

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 430, 26 OTTOBRE 2001, CONCORSO A PREMI PIMP MY TEMPO 2.0 PROMOSSO DALLA SOCIETA SCA HYGIENE PRODUCTS SPA Via XXV Aprile, 2 55011 ALTOPASCIO (LU) PIVA 03318780966 REA 186295 SOCIETA

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2014

RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2014 Nucleo di Valutazione RELAZIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE AL CONTO CONSUNTIVO 2014 (ex art. 5, comma 21 della Legge 24 dicembre 1993 n. 537) - GIUGNO 2015 - DOC 07/15 Sommario: 1. Obiettivi e struttura

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment

Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Esperienze di successo per un vantaggio competitivo 27 ottobre 2011 Quando imprenditorialità e management si sposano: il caso Moment Raffaella Graziosi Project & Portfolio Manager ACRAF SpA Gruppo Angelini

Dettagli

Le professioni nello studio medico dentistico

Le professioni nello studio medico dentistico Le professioni nello studio medico dentistico L assistente dentale AFC L assistente di profilassi La segretaria odontoiatrica L igienista dentale SSS L assistente dentale AFC Requisiti Buona formazione

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

INFO POSTA. Il servizio completo della Posta per un marketing diretto efficace LA RIVISTA PER I NOSTRI CLIENTI COMMERCIALI

INFO POSTA. Il servizio completo della Posta per un marketing diretto efficace LA RIVISTA PER I NOSTRI CLIENTI COMMERCIALI LA RIVISTA PER I NOSTRI CLIENTI COMMERCIALI INFO POSTA APRILE 2015 DM a 360 gradi Il servizio completo della Posta per un marketing diretto efficace Pagina 3 E-commerce Per far fruttare al meglio il proprio

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione

Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Gli stranieri: un valore economico per la società. Dati e considerazioni su una realtà in continua evoluzione Con il patrocinio di e dal Ministero degli Affari Esteri Rapporto annuale sull economia dell

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie

La Svizzera nel raffronto europeo. La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie La Svizzera nel raffronto europeo La situazione socioeconomica degli studenti delle scuole universitarie Neuchâtel, 2007 Il sistema universitario svizzero La Svizzera dispone di un sistema universitario

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

La second life di una pronuncia

La second life di una pronuncia spaz erti la Newsletter dell Istituto dell Autodisciplina Pubblicitaria Numero 10 Maggio 2011 Il rapporto tra l Autodisciplina e l Autorità giudiziaria La second life di una pronuncia L intrecciarsi tra

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli