A chi inviare un messaggio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A chi inviare un messaggio"

Transcript

1 A chi inviare un messaggio Danilo Ruocco Bologna, 24 maggio 2007 Quando si può parlare di comunicazione? Quando un mittente comunica un messaggio a un destinatario. Praticamente non è possibile non comunicare, ma bisogna saper organizzare la comunicazione se si vuole che questa sia vincente. Danilo Ruocco - 1

2 Gli attori della comunicazione Il mittente è colui che invia un messaggio al destinatario, ovvero, colui che vuole trasmettere un informazione ad un destinatario. Il destinatario è colui che riceve un messaggio dal mittente ed è in grado di decodificarlo. È colui al quale il mittente vuole far giungere l informazione. Mittente Messaggio Destinatario Cosa è un messaggio? Il messaggio è l informazione che il mittente vuol far giungere al destinatario. Esso deve essere formulato utilizzando un codice che il mittente sa essere conosciuto anche dal destinatario. Il messaggio è sempre forma e contenuto. Danilo Ruocco - 2

3 Perché comunicare? Lo scopo di ogni comunicazione è quello di ottenere una risposta. Per raggiungere tale obiettivo è opportuno conoscere il destinatario del messaggio, al fine di personalizzare il messaggio stesso. Scopo della comunicazione verso i destinatari-mediatori è quello di essere pubblicati. Ai destinatari-mediatori vanno inviati messaggi personalizzati. Cosa voglio comunicare? Bisogna scegliere cosa si vuole comunicare, ovvero il contenuto del messaggio. Meglio concentrare l attenzione su pochi contenuti. Danilo Ruocco - 3

4 Con chi comunicare? Va scelto il destinatario del proprio messaggio Un messaggio personalizzato per ogni (e/o per ogni tipo) di destinatario Un messaggio diverso per ogni mezzo di trasmissione Chiarezza del messaggio È importante comunicare sempre concetti chiari e facilmente comprensibili anche da destinatari non esperti della materia. Danilo Ruocco - 4

5 La comunicazione interna La mano destra deve sapere cosa sta facendo quella sinistra e viceversa. Sapere ascoltare l altro La comunicazione deve sempre essere biunivoca: dal comunicatore al target e dal target al comunicatore. Danilo Ruocco - 5

6 No alla noia! È fondamentale suscitare interesse nel destinatario. Spesso, infatti, il destinatario-mediatore è distratto da tanti altri messaggi che gli arrivano contemporaneamente da mittenti diversi. Un mezzo una forma Il mittente deve essere in grado di esprimere lo stesso concetto con il maggior numero di mezzi di trasmissione diversi. Va scelto il mezzo di trasmissione più adatto a colpire il destinatario Il mezzo di trasmissione condiziona la forma del messaggio. Danilo Ruocco - 6

7 Alcuni strumenti di comunicazione con l esterno Marchio Biglietti da visita Lettera su carta intestata Telefono SMS IM Volantino Brochure Manifesto/Locandina Carta dei servizi Bilancio Sociale Libri tematici Comunicato stampa Conferenza stampa Pubblicità Eventi pubblici House organ Sito internet/blog - Web 2.0 Newsletter Mailing-list Feed RSS Gadgets Responsabilità sociale di impresa I media Carta stampata (quotidiani e periodici) Radio Televisioni Siti internet Coloro che lavorano all interno dei mezzi di comunicazione di massa applicano le regole del giornalismo; ovvero lavorano con le notizie (regole delle 5W). Danilo Ruocco - 7

8 Dalla fonte al lettore il mittente-originario (la fonte) invia un messaggio-personalizzato (la notizia) al destinatario-mediatore (il giornalista), il quale diventa mittente-mediatore di un suo messaggio-personalizzato (l articolo) che trasmette al proprio destinatario-pubblico (il lettore finale). Il destinatario mediatore lavora con le notizie. Solo quando c è la notizia il destinatariomediatore produrrà un messaggio che renderà pubblico attraverso il medium di cui si serve. Il Comunicato Stampa Deve contenere vere notizie (regole 5W = who what where when - why) La notizia nelle prime 3-5 righe Regola delle 3C (Clear Concise Contact name) Essere breve (1 cartella = 30 righe X 60 caratteri) Danilo Ruocco - 8

9 Redigere il Comunicato Stampa Carta intestata Indicare il destinatario Un oggetto che somigli a un titolo Datato Persona da contattare Redatto in terza persona Dattiloscritto No ai tecnicismi Non dare nulla per scontato Versioni diverse a seconda del medium cui ci si rivolge Adeguare il contenuto al mezzo di trasmissione Inviato in tempo utile I richiami Il mittente deve lasciare il tempo al destinatario di assimilare il messaggio e reagire ad esso. Poi è consigliabile ricontattare il destinatario per valutare che effetti ha prodotto il messaggio. Danilo Ruocco - 9

10 Ascoltare e reagire Bisogna sempre ascoltare le reazioni del destinatario al messaggio. E se il messaggio non ha ottenuto la risposta prevista, va sia migliorato il messaggio, sia il modo di comunicarlo. La Conferenza Stampa È un incontro con la stampa nel quale si divulga una notizia di una certa rilevanza Durante la C.S. i giornalisti devono poter fare domande Viene distribuita una cartella stampa Non deve durare più di minuti Danilo Ruocco

11 Organizzare la Conf. Stampa Scegliere i relatori (massimo 3) Accordarsi su cosa diranno e stenderne una relazione Fissare la data e un orario (tra le e le 12) Scegliere la sala adatta Preparare la cartella stampa (con la documentazione specifica = relazioni, immagini, tabelle) Preparare gli eventuali supporti audio-visivi Diffondere gli inviti (2 o 3 giorni prima) e fare un recall il giorno prima alla segretaria di redazione La newsletter Può essere cartacea e/o elettronica Non richiede grandi studi grafici Ha un formato standard (A4) Ha poche facciate (2 o 4) Può rivolgersi a un pubblico interno (i soci, i dipendenti, il consiglio) o a un pubblico esterno. Danilo Ruocco

12 House organ redattori stabili e collaboratori esterni; periodicità da rispettare; prodotto serio, accattivante, utile (= meno propaganda e più notizie di servizio); per pubblico interno ed esterno; carattere pluralistico; favorire la discussione grafica curata, "mossa", "leggera", che aiuti ed invogli la lettura Scrivere per il Web la scrittura è visiva (fatta di testi, immagini, grafica e impaginazione); il messaggio è breve e preciso (a misura di schermata); Il sito si costruisce, ovvero si progettano degli ipertesti (tramite l uso dei link) che consentano una lettura non sequenziale, ma liberamente scelta dal navigatore; il blog (cronologia inversa diviso per categorie commentabile scrivibile a più mani con o senza immagini più immediato e meno istituzionale del sito); interattività con il lettore. Danilo Ruocco

13 Scrivere l l specificare in modo inequivocabile il mittente; se ci sono più destinatari, va usato il campo Ccn ; oggetto chiaro e accattivante (come i titoli dei giornali); notizia nelle prime righe del corpo del messaggio ; inserire nel testo uno o due link (magari al proprio sito e/o blog e/o pagina/post); il messaggio va firmato e vanno inseriti gli usuali recapiti; Grafica leggera Gli allegati devono essere leggeri. Interattività Recapiti usuali = la comunicazione tradizionale; mailing list (ML) con argomenti specifici, delle quali l utente è sia mittente, sia destinatario delle informazioni; newsletter elettronica della quale l utente è solo destinatario delle informazioni; forum di discussione; Blog (bloggers commenti) Istant messenger = la comunicazione immediata. Danilo Ruocco

14 Le Relazioni Pubbliche La relazione è una serie di rapporti umani uniti da una sistematica continuità. Il pubblico è un gruppo di individui unito da un determinato interesse. Le Relazioni Pubbliche mirano ad ottenere dal pubblico stima, consenso e collaborazione. Sono necessarie onestà, trasparenza e credibilità. Metodo R.A.C.E. nelle R.P. Research: è la fase della ricognizione dei bisogni comunicativi, di raccolta dei dati; Action: è la fase dell elaborazione dei dati raccolti, al fine di trarne utili indicazioni alla costruzione della strategia comunicativa da mettere in atto; Communication: è la fase di attuazione degli interventi precedentemente pianificati; Evaluation: è la fase nella quale si valutano i risultati al fine di migliorarli. Danilo Ruocco

LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE

LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE I progetti finanziati dal programma Gioventù in Azione devono sviluppare misure per assicurare la loro visibilità e quella del Programma COSA QUANDO COME La

Dettagli

LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE

LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE LA VISIBILITÀ DEI PROGETTI GIOVENTÙ IN AZIONE I progetti finanziati dal programma Gioventù in Azione devono sviluppare misure per assicurare la loro visibilità e quella del Programma COSA QUANDO COME La

Dettagli

Le parole della Comunicazione 22-03-2007 9:06 Pagina 1

Le parole della Comunicazione 22-03-2007 9:06 Pagina 1 Le parole della Comunicazione 22-03-2007 9:06 Pagina 1 I Centri di Servizio per il Volontariato della Regione Lombardia I Centri di servizio per il volontariato nascono con l obiettivo di supportare, sostenere

Dettagli

PAROLE. della COMUNICAZIONE

PAROLE. della COMUNICAZIONE Le PAROLE della COMUNICAZIONE DEFINIZIONE E MODELLI DI COMUNICAZIONE Ormai da lungo tempo gli studiosi della comunicazione hanno rinunciato al tentativo di dare alla parola comunicazione una definizione,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Calendario Corso L ADDETTO STAMPA NELL ERA CROSSMEDIALE Corso dedicato agli addetti stampa della Pubblica Amministrazione

Dettagli

Guida pratica al Copywriting sul web

Guida pratica al Copywriting sul web Guida pratica al Copywriting sul web Introduzione Iniziamo subito dicendo che scrivere per il web e scrivere per la carta stampata sono due cose diverse. Il motivo è molto semplice: cambia il target a

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di formazione avanzata L ADDETTO STAMPA NELL ERA CROSSMEDIALE Programma formativo 2012 Indice 1. Obiettivi 2.

Dettagli

E-Mail La Posta Elettronica

E-Mail La Posta Elettronica E-Mail La Posta Elettronica E-Mail (1) La E-Mail (abbreviazione di Electronic Mail, in italiano: posta elettronica) è un servizio internet grazie al quale ogni utente può inviare o ricevere dei messaggi.

Dettagli

CHI SIAMO. semiotica, del marketing, del copywriting, della comunicazione aziendale e dell organizzazione di eventi. www.rizomacomunicazione.

CHI SIAMO. semiotica, del marketing, del copywriting, della comunicazione aziendale e dell organizzazione di eventi. www.rizomacomunicazione. CHI SIAMO 2 Rizoma è uno studio giornalistico associato che nasce dall esperienza di un gruppo di giovani professionisti del settore della comunicazione. Formatosi come team fin dal 2005, il gruppo Rizoma

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999 PuntoSicuro è il quotidiano online sulla sicurezza leader in Italia per: numero di iscritti, quantità di notizie e documenti

Dettagli

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO

LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO LETTERA DI ACCOMPAGNAMENTO COS La lettera di accompagnamento non costituisce solo un elemento formale. Piuttosto, è parte integrante del curriculum vitae e come tale va redatta con molta attenzione, essendo,

Dettagli

http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori

http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori http://www.apritiscuola.it/consultadeigenitori/ scuole Apritiscuola Consulta dei Genitori 07.10.2014 1 Suggerimenti per la divulgazione tra i genitori Le opportunità del portale Fase di iscrizione Iscrizione

Dettagli

2012 Elle Gemini www.mediamover.it

2012 Elle Gemini www.mediamover.it Mediamover è la piattaforma web che con poche semplici mosse consente l invio di notizie a centinaia di media e giornalisti dei settori di tuo interesse. Uno strumento pratico ed economico che contribuirà

Dettagli

FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE

FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE FORMAZIONE AVANZATA IL COMUNICATORE NELL ERA CROSSMEDIALE INDICE Obiettivi Destinatari Metodologia didattica Coordinamento scientifico Programma Regolamento Obiettivi Valorizzare la comunicazione scritta,

Dettagli

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006

15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 15. PIANO DI COMUNICAZIONE DEL CONSORZIO PER L ANNO 2006 Premessa Nell ambito della sperimentazione della Società della Salute della sono state individuate tre parole chiave cui riferirsi costantemente

Dettagli

Corso: La comunicazione aziendale

Corso: La comunicazione aziendale Corso: La comunicazione aziendale Premessa al corso Ogni giorno le aziende si trovano nella necessità di dover comunicare con diversi pubblici di riferimento, siano essi esterni o interni all azienda.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

PIANO PER LA COMUNICAZIONE E LA PARTECIPAZIONE

PIANO PER LA COMUNICAZIONE E LA PARTECIPAZIONE Comune di Ronco Scrivia (Provincia di Genova) PIANO PER LA COMUNICAZIONE E LA PARTECIPAZIONE INTRODUZIONE Il Piano per la comunicazione e la partecipazione è uno strumento flessibile e quindi in condizione

Dettagli

Imparare a vendere la nostra professionalità.

Imparare a vendere la nostra professionalità. Imparare a vendere la nostra professionalità. Imparare a vendere la nostra professionalità. 2010 La preparazione del proprio curriculum è un momento intenso e come tale deve essere vissuto. Presentarsi

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO. Guida per Studente

LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO. Guida per Studente Progetto Orientamento Edizione 2007 LA PIATTAFORMA DEL PROGETTO ORIENTAMENTO Guida per Studente http://www.elearning.unibo.it/orientamento assistenzaorientamento.cela@unibo.it Sommario 1 L accesso alla

Dettagli

Prodesse et delectare (Orazio) Comune= azienda di servizi Core business dell azienda comune: servire il cittadino/cliente/datore di lavoro Servizio numero 1 dell azienda comune: comunicare, mettere in

Dettagli

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015

Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura. www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Come sviluppare una strategia social per la promozione della propria struttura www.claudiazarabara.it Dicembre 2015 Utenti Internet nel mondo Utenti Internet in Europa Utenti Internet in Italia Utenti

Dettagli

CHI SIAMO. Giorgia Gay

CHI SIAMO. Giorgia Gay Saper fare Fare Far sapere DIFFONDIAMO LA TUA IDEA. PROMUOVIAMO LA TUA IMMAGINE Servizi personalizzati, integrati e flessibili per enti, aziende, associazioni, fondazioni, professionisti CHI SIAMO Gamma

Dettagli

Articolo 1 Oggetto Articolo 2 Requisiti Articolo 3 Modalità di partecipazione Articolo 4 Obiettivi Articolo 5 Promozione del progetto

Articolo 1 Oggetto Articolo 2 Requisiti Articolo 3 Modalità di partecipazione Articolo 4 Obiettivi Articolo 5 Promozione del progetto REGOLAMENTO 1 Articolo 1 Oggetto Per favorire la diffusione della cultura scientifica tra gli studenti e sviluppare le potenzialità di giovani aspiranti giornalisti che vogliano dedicarsi alla divulgazione

Dettagli

La comunicazione istituzionale. Lorenza Rossini

La comunicazione istituzionale. Lorenza Rossini La comunicazione istituzionale La comunicazione istituzionale La comunicazione istituzionale riguarda l impresa nella sua interezza e pone al centro del messaggio la sua identità, i suoi valori, i suoi

Dettagli

www.notiziedalcomune.com

www.notiziedalcomune.com La comunicazione pubblica Appunti dal libro di Alessandro Rovinetti Diritto di Parola. Strategie, professioni, tecnologie della comunicazione pubblica - (Il Sole 24 Ore), 2002 Nel 2000, con la legge 150,

Dettagli

CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini. San Severino Marche

CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini. San Severino Marche CONCORSO MED COMPUTER s.r.l. I.T.I.S. E. Divini San Severino Marche Paciaroni Sara e Zega Michela - 1 - Titolo Some news in Med. Lasciatevi travolgere dalle nuove tecnologie. Abstract Oggi sono molte le

Dettagli

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro

PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro. Formati pubblicitari disponibili in PuntoSicuro PuntoSicuro: Leader in Italia nell informazione sulla sicurezza sul lavoro Dal 1999, PuntoSicuro è il quotidiano leader in Italia nell informazione approfondita sulla sicurezza sul lavoro per RSPP, RLS,

Dettagli

L INFORMAZIONE ATTRAVERSO IL WEB Per la versione in Power Point: avanzamento delle pagine cliccando sulla diapositiva tornare indietro con il tasto destro del mouse gli argomenti sottolineati contengono

Dettagli

La Camera di Commercio di Bergamo: un viaggio nella comunicazione.

La Camera di Commercio di Bergamo: un viaggio nella comunicazione. Aprile 2005 La Camera di Commercio di Bergamo: un viaggio nella comunicazione. Ufficio Relazioni con il Pubblico - Ufficio Stampa Largo Belotti 16-24100 Bergamo Tel. 035 4225291-269 - Fax 035 270141 www.bg.camcom.it

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità.

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità. BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG I contenuti di un BLOG www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc I I I I I I I contenuti contenuti contenuti

Dettagli

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015 Internet istruzioni per l uso Marcallo, 29 Aprile 2015 Conoscere per gestire il rischio La Rete, prima ancora di essere qualcosa da giudicare, è una realtà: un fatto con il quale bisogna confrontarsi Internet

Dettagli

MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso

MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS breve manuale d uso SOMMARIO MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS...3 MENU...4 MODIFICA...4 VISUALIZZA...5 VAI...5 STRUMENTI...6 COMPONI...7 BARRA DEI BOTTONI...8 2 MICROSOFT OUTLOOK EXPRESS

Dettagli

[SESSIONE SEGRETARI] SABATO 26 APRILE 2014 TURI [BA] SEGRETARI DISTRETTUALI A.R. 2014/2015:

[SESSIONE SEGRETARI] SABATO 26 APRILE 2014 TURI [BA] SEGRETARI DISTRETTUALI A.R. 2014/2015: SABATO 26 APRILE 2014 TURI [BA] [SESSIONE SEGRETARI] SEGRETARI DISTRETTUALI A.R. 2014/2015: ELISABETTA DE FEUDIS [RAC FOGGIA] FATIMA CARINGELLA [RAC BARI] CHI E IL SEGRETARIO DI CLUB? E il braccio destro

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app Android)

Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app Android) Materiale obbligatorio da fornire al proprio App Angel (per le app Android) 1. Per l App Store (Google Play) 1. TITOLO DELL APP Deve essere tradotto in tutte le lingue in cui è disponibile l app. Su Google

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Revisione n. 001 Data emissione 8 ottobre 2009 Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 68 del 08.10.2009 Premessa Il Manuale di immagine coordinata

Dettagli

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO

DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO DIRECT MARKETING: COME- QUANDO-PERCHE UTILIZZARLO Definire il Direct Marketing, riportando la definizione tratta da Wikipedia, l enciclopedia libera nata grazie ai contributi degli utenti della rete internet:

Dettagli

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI LA STRATEGIA La comunicazione di CONCORD ITALIA è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle attività, l impatto e la sostenibilità delle nostre azioni nell ambito degli interventi realizzati dai

Dettagli

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO!

7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! MONDO GRAFICA 7mas ti aiuta a entrare nel mondo della grafica PASSO DOPO PASSO! IL MATTONE di ogni comunicazione Grafica La pubblicità è quella forma di comunicazione che raggruppa la diffusione di messaggi

Dettagli

Promuovere Volontassociate attraverso internet

Promuovere Volontassociate attraverso internet Promuovere Volontassociate attraverso internet In occasione della sua edizione, Volontassociate ha pensato a nuove modalità di comunicazione per una promozione ecologica e sostenibile delle feste. Questo

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO

PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO Sabato 21 marzo 2015 A cura dell Ufficio Comunicazioni sociali Progettare e gestire un evento culturale L animatore e l Equipe parrocchiale comunicazioni sociali L evento

Dettagli

LINEE GUIDA PER I SERVITORI DELLA LETTERATURA

LINEE GUIDA PER I SERVITORI DELLA LETTERATURA LINEE GUIDA PER I SERVITORI DELLA LETTERATURA Cosa sono le Linee Guida e a cosa servono? Nel 1992, il Comitato per la Letteratura in Conferenza suggerì che i Fiduciari sviluppassero delle Linee Guida con

Dettagli

Nell Header posto nella parte superiore della pagina, possiamo trovare informazioni che identificano l organizzazione

Nell Header posto nella parte superiore della pagina, possiamo trovare informazioni che identificano l organizzazione GUIDA ALL USO Il sito del Consorzio Proximo è stato concepito per due diverse finalità: una grafica accattivante per rispondere alle esigenze di vetrina su internet e invogliare potenziali clienti a richiedere

Dettagli

"Il più grande patrimonio di un'azienda è rappresentato dai suoi Clienti, perché senza Clienti non esistono aziende"

Il più grande patrimonio di un'azienda è rappresentato dai suoi Clienti, perché senza Clienti non esistono aziende "Il più grande patrimonio di un'azienda è rappresentato dai suoi Clienti, perché senza Clienti non esistono aziende" L obiettivo che ci poniamo tutti, quando parliamo dei nostri Clienti, è quello di averne

Dettagli

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa Stradone Alcide de Gasperi, 16 Sant Ambrogio di Valpolicella 37015, Verona P.IVA: 03972020238 Tel: 045 8328557 Cell: 333 5657671 Fax: 045 21090381 La SOGI

Dettagli

AREA COMUNICAZIONE CSI ABRUZZO

AREA COMUNICAZIONE CSI ABRUZZO 1 AREA COMUNICAZIONE CSI ABRUZZO 2 PRIMA PARTE QUALI CONTENUTI? 3 IL SITO, LA VOCE UFFICIALE L organizzazione che vuole dotarsi di un sito Internet deve entrare progressivamente nell ottica di utilizzare

Dettagli

» Sono graditi al cliente che non li percepisce come invasivi e ha espressamente richiesto di riceverli.

» Sono graditi al cliente che non li percepisce come invasivi e ha espressamente richiesto di riceverli. MOBILE MARKETING SMS KDEV SMS è il servizio di invio SMS sicuro, veloce e personalizzabile che permette di spedire SMS a gruppi selezionati di contatti ricavati da internet, dalla posta elettronica o da

Dettagli

Il presente e il futuro della Professione Finanziaria in Italia

Il presente e il futuro della Professione Finanziaria in Italia Conferenza istituzionale Il presente e il futuro della Professione Finanziaria in Italia D o c e n t e : Francesco PRIORE IL PERSONAL BRANDING DEL PROFESSIONISTA DELLA FINANZA 2 Sommario: Il personal branding

Dettagli

DIFFERENZIARE LE CAMPAGNE DI MARKETING La scelta del canale adeguato

DIFFERENZIARE LE CAMPAGNE DI MARKETING La scelta del canale adeguato Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it DIFFERENZIARE

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

Quali liste per la multimedialità

Quali liste per la multimedialità Quali liste per la multimedialità A seguito di slogan che condividiamo del tipo : 1. il confine tra online e offline è caduto. 2. il futuro della comunicazione è multimediale. 3. il direct marketing sarà

Dettagli

SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD

SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD SCHEDA DI PROGETTAZIONE SCUOLA ON THE ROAD TITOLO DELL ATTIVITA 1 Do you click clever? ANNO SCOLASTICO 2013-2014 INSEGNANTI SILVIA BENONI (arte) MICHELE BERTOLDO (matematica) ELISABETTA DANZI/ ILARIA SIMONCELLI

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Marketing e comunicazione

Marketing e comunicazione 1 Marketing e comunicazione Dal sito al portale: un evoluzione basilare Corticelli Comunicazione s.a.s - Amm. Dr. Paolo Corticelli Hooray Group SA Amm. Dr.ssa Sabrina Princigalli 2 Una considerazione di

Dettagli

Riscaldamento (10 minuti) Vocabolario (25 minuti circa) Web e siti internet vocabolario di base moryama

Riscaldamento (10 minuti) Vocabolario (25 minuti circa) Web e siti internet vocabolario di base moryama Web e siti internet vocabolario di base moryama Livello: da intermedio Tempo: 1 ora e mezza circa (inclusi 20-30 minuti di navigazione) Obiettivi: praticare vocabolario relativo a internet, discutere di

Dettagli

INVITO A PARTECIPARE. 10/03/2010 Happy... la felicità con Internet

INVITO A PARTECIPARE. 10/03/2010 Happy... la felicità con Internet INVITO A PARTECIPARE AL PROGETTO 1 PUBBLICITARIO EPROMOZIONALE MOBILI E ARREDAMENTO PROVENZALE Proposta a Rivenditori e Produttori 10/03/2010 Happy... la felicità con Internet Per la versione in Power

Dettagli

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet

Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Quotidiano on line di informazione su tecnologia e internet Informazione ICT, prima di tutto Webnews è il giornale on line che racconta quotidianamente l attualità tecnologica. Originale. Credibile. Puntuale.

Dettagli

[NUOVO SITO WEB COLLEGIO DEI GEOMETRI. E GEOMETRI LAUREATI DI CATANZARO] [www.collegiogeometri.cz.it]

[NUOVO SITO WEB COLLEGIO DEI GEOMETRI. E GEOMETRI LAUREATI DI CATANZARO] [www.collegiogeometri.cz.it] Collegio dei e Provincia AUTORE Francesco D Amico [NUOVO SITO WEB COLLEGIO DEI GEOMETRI E GEOMETRI LAUREATI DI CATANZARO] [www.collegiogeometri.cz.it] Nuovo Collegio dei e IL NUOVO SITO WEB Del Collegio

Dettagli

CONSULENZA MARKETING E COMUNICAZIONE. www.comunicoon.it

CONSULENZA MARKETING E COMUNICAZIONE. www.comunicoon.it CONSULENZA MARKETING E COMUNICAZIONE CHI SIAMO Comunicoon è un agenzia di Marketing & Comunicazione che supporta le aziende nel raggiungimento degli obiettivi di Business Comunicoon è un Agenzia di Comunicazione

Dettagli

CAPITOLO 5 STRUMENTI E TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE PERSONALE

CAPITOLO 5 STRUMENTI E TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE PERSONALE CAPITOLO 5 STRUMENTI E TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE PERSONALE Indice 5.1 UNA PANORAMICA SULLE NUOVE TECNOLOGIE PER LA COMUNICAZIONE......... 102 La struttura dell impresa oggi....................................................

Dettagli

per scrivere un articolo da prima pagina! per inviare una newsletter Come si crea Comunicazione Anfaa Edizione 4a.2013

per scrivere un articolo da prima pagina! per inviare una newsletter Come si crea Comunicazione Anfaa Edizione 4a.2013 per scrivere un articolo da prima pagina! Quando si vuole inserire un articolo che compaia nel riquadro Ultime notizie della home page, si deve impostare la categoria Ultime notizie, in aggiunta a quella

Dettagli

La comunicazione del rischio nelle legionellosi. Mauro Palazzi Dip. Sanità Pubblica AUSL di Cesena

La comunicazione del rischio nelle legionellosi. Mauro Palazzi Dip. Sanità Pubblica AUSL di Cesena La comunicazione del rischio nelle legionellosi Mauro Palazzi Dip. Sanità Pubblica AUSL di Cesena la comunicazione del rischio è lo scambio di informazioni e di valutazioni sul rischio tra gli esperti,

Dettagli

DIRETTORE RESPONSABILE STAMPA

DIRETTORE RESPONSABILE STAMPA 2 GUIDA TASCABILE IL CURRICULUM UM VITAE Uno dei momenti più importanti nella ricerca di un lavoro è la realizzazione del curriculumvitae, perchè è il vostro biglietto da visita, il vostro primo approccio

Dettagli

Indice generale. Introduzione Email marketing, perché?...xi. Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?...

Indice generale. Introduzione Email marketing, perché?...xi. Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?... Indice generale Introduzione Email marketing, perché?...xi Com è organizzato il libro... xii Parte I Capitolo 1 Capitolo 2 Capitolo 3 Dalla strategia al piano operativo L email marketing mi può servire?...3

Dettagli

utenti inserzionisti aziende L utente L inserzionista Servizi business per le aziende

utenti inserzionisti aziende L utente L inserzionista Servizi business per le aziende LA STORIA nasce a Marzo del 2005, e si consolida, dopo un paio di mesi, grazie all aiuto di uno staff dinamico e attento che in breve tempo ha permesso la partenza del portale. Ioregalo ha riscontrato

Dettagli

COMUNICAZIONE INTEGRATA

COMUNICAZIONE INTEGRATA SuLLeali - Comunicazione Responsabile nasce alla fine del 2008 dalla collaborazione di alcune professioniste del settore, che hanno sviluppato un attenzione particolare alle declinazioni sociali e culturali

Dettagli

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore

Anna Monterubbianesi - Ufficio stampa Forum Nazionale del Terzo Settore Ruolo, caratteristiche, criticità 1 La definizione Terzo Settore nasce per identificare tutto ciò che non appartiene né al Primo settore, ossia alla sfera pubblica (stato, regioni, enti locali, altri enti)

Dettagli

NUOVI CLIENTI È... TENERSELI CARI

NUOVI CLIENTI È... TENERSELI CARI 16 CEMIT interactive media Spe c i a l i s t i n e l d i r e c t. O m e g l i o s p e c i a l i s t i n e l l a c r e a z i o n e e g e s t i o n e d i b a n c h e d a t i. Ma n o n s o l o : «il m a r

Dettagli

investire in pubblicità in tempo di crisi è come costruirsi le ali mentre gli altri precipitano (Steve Jobs) Strumenti per la Comunicazione

investire in pubblicità in tempo di crisi è come costruirsi le ali mentre gli altri precipitano (Steve Jobs) Strumenti per la Comunicazione investire in pubblicità in tempo di crisi è come costruirsi le ali mentre gli altri precipitano (Steve Jobs) Strumenti per la Comunicazione Chi siamo Siamo una piccola agenzia grafica e di produzione che

Dettagli

con il patrocinio di

con il patrocinio di con il patrocinio di { CORSI DI FORMAZIONE PER IL VOLONTARIATO - 3 QUADRIMESTRE 2011 } Il Cesvov - Centro di Servizi per il Volontariato della provincia di Varese propone, per il terzo quadrimestre del

Dettagli

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing

Scheda Informativa. Verizon Net Conferncing Scheda Informativa Verizon Net Conferncing Net Conferencing 1.1 Informazioni generali sul Servizio Grazie a Net Conferencing Verizon e alle potenzialità di Internet, potrete condividere la vostra presentazione

Dettagli

L organizzazione della comunicazione esterna attraverso

L organizzazione della comunicazione esterna attraverso L organizzazione della comunicazione esterna attraverso gli strumenti della telematica 30 MAGGIO 2013 SALA CONFERENZE DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI MILANO WEB 2.0 La comunicazione attraverso ITC 1. Permette

Dettagli

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007)

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007) ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, GRAFICI, ALBERGHIERI E SOCIALI L. EINAUDI Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr

Dettagli

Comunicare Salute Website ed empowerment sanitario

Comunicare Salute Website ed empowerment sanitario Comunicare Salute Website ed empowerment sanitario Ufficio Stampa Istituto Superiore di Sanità Francesca Scapinelli, Mirella Taranto Trasparenza e partecipazione attiva del cittadino «Carta europea per

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

Per informazioni: Cesvov Centro di Servizi per il Volontariato della provincia di Varese Area Consulenza Formazione Via Brambilla, 15 21100 Varese

Per informazioni: Cesvov Centro di Servizi per il Volontariato della provincia di Varese Area Consulenza Formazione Via Brambilla, 15 21100 Varese Per informazioni: Cesvov Centro di Servizi per il Volontariato della provincia di Varese Area Consulenza Formazione Via Brambilla, 15 21100 Varese tel 0332-293001 - fax 0332-293020 formazione@cesvov.it

Dettagli

7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO!

7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO! UNIVERSO WEB 7mas ti aiuta ad entrare nell universo del web PASSO DOPO PASSO! TRE DESIDERI PER Costruire e ottimizzare la strada del web! Consulenza Fornisce ai responsabili di imprese, attività commerciali

Dettagli

la forma: caratteri web writing slides fernando cova FORMA SCR p. 1

la forma: caratteri web writing slides fernando cova FORMA SCR p. 1 la forma: caratteri web writing slides fernando cova FORMA SCR p. 1 i caratteri tutta la documentazione aziendale scritta deve utilizzare gli stessi caratteri!!!! fernando cova FORMA SCR p. 2 fernando

Dettagli

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1

A T I C _W E B G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O. Rev. 2.1 G U I D A AL L A N A V I G A Z I O N E S U L S I T O D E L G R U P P O A T I C _W E B Rev. 2.1 1 1. ISCRIZIONE Le modalità di iscrizione sono due: Iscrizione volontaria Iscrizione su invito del Moderatore

Dettagli

A cura de del Dr. Pietro Literio (Mail: literio.pietro@laretexlavorare.com) IL CURRICULUM VITAE

A cura de del Dr. Pietro Literio (Mail: literio.pietro@laretexlavorare.com) IL CURRICULUM VITAE IL CURRICULUM VITAE (vedi anche on line sui Siti: http://europass.cedefop.europa.eu/it/documents/curriculum-vitae http://www.jobangels.it/) DEFINIZIONE E GENERALITA Il Curriculum Vitae (C.V.): E la Sintesi

Dettagli

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media Claudio Calveri Content Manager di DeRev Cosa succede in un minuto di Internet? 2 Cosa sono i Social Media! I Social Media sono i mezzi di comunicazione

Dettagli

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT

GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT GUIDA ALLE FUNZIONI DELL AREA RISERVATA DEL SITO WWW.ADUTEI.IT Lo scopo di questa guida è di indicare ai Soci di Adutei le funzioni presenti nell area riservata. Alcune indicazioni possono sembrare ovvie,

Dettagli

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Modulo 7 Reti informatiche Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Scopi del modulo Modulo 7 Reti informatiche,

Dettagli

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2

SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 SISTEMA EDITORIALE WEBMAGAZINE V.2.2 1 - Il funzionamento di Web Magazine Web Magazine è un applicativo pensato appositamente per la pubblicazione online di un giornale, una rivista o un periodico. E'

Dettagli

AREA COMUNICAZIONE STAFF DIREZIONE AZIENDALE UOC COMUNICAZIONE

AREA COMUNICAZIONE STAFF DIREZIONE AZIENDALE UOC COMUNICAZIONE AREA COMUNICAZIONE STAFF DIREZIONE AZIENDALE UOC COMUNICAZIONE La comunicazione è un processo che si basa su alcuni elementi: EMITTENTE MESSAGGIO CODICE CANALE FEEDBACK DESTINATARIO il soggetto che invia

Dettagli

CORSI 2011 - LA COMUNICAZIONE. Calendario:

CORSI 2011 - LA COMUNICAZIONE. Calendario: La comunicazione verbale e non verbale: CORSI 2011 - LA COMUNICAZIONE Calendario: SEMINARIO DI LETTURA ESPRESSIVA Data: Sabato 5 marzo, 9,30-13,30; 14,30-18,30 LA COMUNICAZIONE NON VERBALE Data: Sabato

Dettagli

II.f. Altre attività sull euro

II.f. Altre attività sull euro Altre attività sull euro II.f È consigliabile costruire modelli in carta o cartoncino di monete e banconote, e farli usare ai bambini in varie attività di classe fin dal primo o al più dal secondo anno.

Dettagli

SEZIONE TEMA RIF. Argomento 1 Concetti di navigazione in rete

SEZIONE TEMA RIF. Argomento 1 Concetti di navigazione in rete Modulo 2 Concetti fondamentali della rete Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali necessari alla navigazione sulla rete, ad un efficace metodologia di ricerca delle informazioni,

Dettagli

Scheda di avvio rapido per Good Mobile Messaging

Scheda di avvio rapido per Good Mobile Messaging Scheda di avvio rapido per Good Mobile Messaging Indicatori sullo schermo Nuovo messaggio non letto Messaggio con risposta inviata Messaggio con priorità alta Messaggio contrassegnato come completato Nuovo

Dettagli

Artigiani di Podcast. Lezione del 8 febbraio 2012. Fabio P. Corti

Artigiani di Podcast. Lezione del 8 febbraio 2012. Fabio P. Corti Artigiani di Podcast Lezione del 8 febbraio 2012 Che cosa è un podcast? Un podcast è un programma a episodi distribuito via internet usando un protocollo specifico chiamato RSS. Gli episodi dei podcast

Dettagli

10 errori e-mail da evitare!

10 errori e-mail da evitare! 10 errori e-mail da evitare! Dal sito PILLOLE DI MARKETING WEB Le e-mail sono parte integrante dell attività di business come mezzo di contatto e di relazione e come tali diffondono l immagine di aziende

Dettagli

Corso di formazione: Aumentare i visitatori e le vendite del sito internet

Corso di formazione: Aumentare i visitatori e le vendite del sito internet Corso di formazione: Aumentare i visitatori e le vendite del sito internet - durata: 2 giorni - Il valore di un idea sta nel metterla in pratica OLYMPOS Group srl - Via XXV aprile, 40 Brembate di Sopra

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Corso di formazione: Telemarketing

Corso di formazione: Telemarketing Corso di formazione: Telemarketing - durata: 1 giorno - Il valore di un idea sta nel metterla in pratica OLYMPOS Group srl - Via XXV aprile, 40 Brembate di Sopra (BG) Tel. +39 035333738 Fax 1786054267

Dettagli

Costruisci il tuo mood grafico

Costruisci il tuo mood grafico Costruisci il tuo mood grafico Ciao! Magari hai un hobby creativo, oppure ti sei lanciata da poco in una nuova attività o semplicemente ti piace usare i social e vuoi crearti una tua immagine personale.

Dettagli