Intervista al Presidente del Gruppo Paul-Otto Faßbender. La strategia del successo: crescita, innovazione,servizio, internazionalizzazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Intervista al Presidente del Gruppo Paul-Otto Faßbender. La strategia del successo: crescita, innovazione,servizio, internazionalizzazione"

Transcript

1 Arag Tl TUTELA LEGALE 9/2014 Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale 70% - DCB Verona - Periodico di informazione di Tutela legale - n settembre 2014 Intervista al Presidente del Gruppo Paul-Otto Faßbender. La strategia del successo: crescita, innovazione,servizio, internazionalizzazione Tutela legale. Vivi pienamente.

2 2 ATTUALITÀ Intervista al Presidente del Gruppo Dr. Paul-Otto Faßbender Negli ultimi anni ARAG è cambiata profondamente. Qual è il bilancio che fa oggi? Un bilancio estremamente positivo! Effettivamente si tratta di un processo di cambiamento molto complesso, che ci ha occupati intensamente negli ultimi due anni. Da un lato abbiamo scelto una forma giuridica europea e già dalla fine del 2011 siamo Societas Europaea. Inoltre lavoriamo con una struttura aziendale e di management completamente nuova e, in Germania, figuriamo tra gli assicuratori maggiormente internazionalizzati. La quota della nostra raccolta premi realizzata a livello internazionale ammonta al 32 per cento ed è destinata a crescere ulteriormente. Fuori della Germania ci sono delle ottime opportunità di crescita, pertanto era necessario e logico dare un nuovo assetto al Gruppo, puntando sull internazionalizzazione per renderlo così pronto ad affrontare le sfide del futuro. Come valuta il precedente esercizio? Nel 2013 il Gruppo ARAG ha realizzato una raccolta premi di 1,53 miliardi di euro, ottenendo così il secondo miglior risultato dell ultimo decennio. Nonostante la recessione nell Europa meridionale abbiamo conseguito una crescita dell 1,4 per cento. Nel comparto della Tutela Legale la nostra raccolta premi è aumentata del 3,7 per cento, raggiungendo 746,9 milioni di euro, di cui il 60 per cento circa vengono raccolti attraverso l attività internazionale, che è per noi un importante volano di crescita. A fine 2013 abbiamo acquisito interamente la compagnia norvegese Help Forsikring e nel maggio del corrente anno in Spagna abbiamo rilevato una porzione strategicamente rilevante del portafoglio della DEPSA. Quali altri piani ha riguardo al business internazionale? In tale ambito vedo un grosso potenziale. Attualmente stiamo analizzando attentamente diversi mercati, e riteniamo particolarmente interessanti due paesi: Danimarca e Canada. Qual è la sua ricetta per il successo a livello internazionale? Essendo attivi come assicuratori di Tutela legale sui mercati internazionali da oltre 50 anni, possiamo vantare un know-how unico. Attualmente siamo operativi in 15 paesi, tra i quali anche gli USA. Inoltre non perseguiamo una strategia One size fits all ma sviluppiamo per ogni paese dei modelli di business specifici. I prodotti ed i canali commerciali corrispondono alle esigenze della clientela locale. Da sempre abbiamo saputo sfruttare in maniera ottimale l eterogeneità dei diversi mercati. Infine, nell ambito del Gruppo, impariamo molto gli uni dagli altri, infatti scambiamo continuamente le nostre conoscenze, beneficiando reciprocamente del know-how e delle innovazioni dei nostri colleghi. Quali sono gli obiettivi strategici perseguiti dal Gruppo? Come compagnia di assicurazioni di qualità, innovativa e di successo a livello internazionale ARAG, dalla sua fondazione avvenuta nel 1935 per opera di mio nonno, è una società familiare ed è quindi indipendente, e dovrà rimanere così anche in futuro. Per questo motivo il Gruppo si prefigge una strategia di

3 Arag Tl 9/2014 ATTUALITÀ 3 crescita sostenibile, con una politica conservativa di gestione della solvibilità e del rischio. La nostra struttura di rischio corrisponde ad una azienda familiare solida e solvibile. Contemporaneamente puntiamo su una crescita redditizia e perseguiamo una strategia di diversificazione bidimensionale: concentrandoci a livello internazionale in molti dei diversi paesi in cui siamo presenti sulla Tutela legale, mentre in Germania siamo una compagnia multiramo, con un portafoglio che, oltre alla Tutela legale, comprende anche i rami danni, vita e malattia. Entrambe le caratteristiche ci rendono meno soggetti alla crisi. Quali sono le peculiarità del mercato italiano secondo il suo punto di vista? Al contrario della Germania, la Tutela legale in Italia è poco conosciuta e per questo motivo va spiegata. Proprio in tale aspetto c è anche un opportunità: i vantaggi ed il ventaglio di prestazioni offerte dai nostri prodotti, con la giusta comunicazione, possono convincere i consumatori. Inoltre le cause in Italia, comparandole con la situazione negli altri paesi europei, sono molto più costose e lunghe. Attualmente anche il contesto economico è estremamente difficile. Per questo motivo siamo molto lieti che ARAG in Italia nel precedente esercizio abbia conseguito una crescita di circa il quattro per cento, con una raccolta premi di 97 milioni di euro (ndr.: dati espressi secondo i principi contabili tedeschi). Contenuti attualità Intervista al Presidente del Gruppo Dr. Paul-Otto Faßbender Quando la formazione aiuta a vendere di più Campagne marketing a portata di un click! Direttamente in ARAG2web! Sentenze in breve Sarà capitato anche a voi L INTERMEDIARIO INFORMATO Da Ivass a ORIA: chi vigilerà sugli intermediari? parliamo di noi Divisione Tecnica Sinistri e gestione sinistri: istruzioni per l uso Passport 2013! La mia esperienza di viaggio in Cina Tanti premi per chi vende la polizza ARAG Multioption Incentive ARAG Passport 2014: forza, si può ancora vincere! La nostra società italiana, con una quota di mercato del 30 per cento, è leader di mercato nel comparto della Tutela legale ed è la seconda maggiore unità internazionale del Gruppo ARAG. In particolare, considerando la fase recessiva del mercato, Andrea Andreta ed il suo team stanno facendo un lavoro eccezionale, caratterizzato da un elevata redditività e capacità di innovazione. Per esempio il prodotto ARAG Multioption, con i suoi sette moduli e con le sue preziose opzioni, è personalizzabile in base alle diverse esigenze della clientela ed offre la più ampia flessibilità. Dato che lei vola volentieri, ritiene che ci siano delle analogie tra la guida di una impresa e pilotare un aereo? Ce ne sono diverse: costante orientamento alla sicurezza, lungimiranza, tempestiva identificazione ed eliminazione del rischio, dinamismo e scrupolosità, lavoro di squadra nonchè una comunicazione chiara. Tutte queste sono caratteristiche necessarie, sia come pilota di aereo che alla guida di un Gruppo di imprese. Direttore Editoriale: Rocco Luigi Matarazzo Direttore Responsabile: Giovanni Nenz Segreteria di Redazione: Elisa Perrotta, Redazione: Giuliano Bonato, Timothy Bonfante, Francesca Breda, Francesco Ghizzi, Maria Ilaria Magosso, Giampietro Milani, Caterina Perbellini, Alessandro Zaccarini, Pierachille Zinelli Pubblicazione Periodica: Aut. Trib. Verona n Grafica e impaginazione: Stampa: Copygraph S.r.l. - Via 1 Maggio 20/c Mozzecane - VR TUTELA LEGALE on-line QR Code: Editore: ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione per l Italia Viale del Commercio, Verona Tel Fax

4 4 ATTUALITÀ Quando la formazione aiuta a vendere di più di Paola Traverso e Marco Viscovi Il signor Garattini, dell omonima agenzia di Lecco, ha accolto con entusiasmo la nostra proposta di coinvolgere tutta la struttura per dedicare quattro ore alla formazione sulla polizza Circolazione Protetta. A febbraio, quindi, ci siamo trovati in una quindicina di persone per una intera mattinata di full immersion nella Tutela legale. I risultati sono stati eclatanti: un incremento, ormai consolidato in questi ultimi 4 mesi, di oltre cento nuove polizze al mese. Abbiamo chiesto al signor Garattini quali sono, a suo avviso, gli aspetti dell incontro di formazione che hanno consentito un risultato così soddisfacente, dopo anni di collaborazione con ARAG. Nel corso della piacevole conversazione, egli ha individuato tre aspetti principali sui quali si è voluto soffermare: - la conoscenza approfondita del prodotto ha generato sicurezza nei collaboratori che, in questo modo, hanno superato la titubanza di fronte alle domande dei clienti, circostanza che spesso in passato era in grado di far arenare la trattativa di vendita; - il coinvolgimento attivo durante la formazione e gli esempi pratici proposti dal relatore di ARAG hanno trasmesso la convinzione che Circolazione Protetta è una polizza utilissima, se non addirittura necessaria. Da proporre sempre! - Il fatto di coinvolgere tutta la struttura ha creato un sano e reciproco stimolo ad accostarsi alla vendita con il giusto spirito, anche perché l attività di vendita è supportata da incentivi premianti e personalizzati che il signor Garattini ha deciso di mettere a diposizione dei suoi collaboratori. Questo è un esempio dei tanti modi in cui ARAG può essere utile e vicina ai suoi intermediari anche con i corsi di formazione e ci auguriamo che in molti decidano di usufruirne. ARAG ha sempre considerato la formazione un metodo molto efficace per sviluppare il business e per mantenere vivace e produttivo il rapporto con i propri intermediari. Nei mesi scorsi abbiamo introdotto un programma integrato di interventi, affinando il già rodato sistema di azioni per segmentare la platea degli interlocutori, in modo da fornire a ciascuno il contributo che meglio si adatta alle specifiche esigenze. Si va pertanto dalla PersonalizzAzione che consiste in programmi mirati su singole entità che per coltivare il loro portafoglio aprono le porte ai formatori ARAG, alla SpecializzAzione che prevede una full immersion, per gruppi selezionati di persone, presso la sede della compagnia, con l obiettivo di uscire a fine incon-

5 procedimento penale. Arag Tl 9/2014 ATTUALITÀ 5 tro senza più zone d ombra su singole polizze in distribuzione. Non meno importante è il progetto SimulAzione che con metodi diretti e coinvolgenti riesce a far diventare molto divertente l apprendimento da parte del personale del front office delle tecniche di vendita dei prodotti di Tutela legale. Potremmo proseguire con l elenco degli strumenti, ma preferiamo fornire alcuni dati che rendono il tutto molto concreto. Nel primo semestre del 2014 presso la sede di ARAG si sono svolti, con la partecipazione di 125 intermediari, 11 incontri di SpecializzAzione incentrati sulla polizza ARAGTutela Legale Impresa; si sono svolti poi una ventina di incontri di LocalizzAzione sul territorio con il coinvolgimento di 240 persone e 5 incontri di SimulAzione con la partecipazione di 60 persone. Sono più di 420 le persone che hanno apprezzato i corsi e che hanno potuto familiarizzare con i contenuti dei prodotti, senza contare che quotidianamente i referenti commerciali di ARAG entrano nelle sedi degli intermediari per accrescere le competenze dei loro interlocutori, con l obiettivo comune di sviluppare la raccolta premi nella piena padronanza degli elementi che caratterizzano le polizze di Tutela legale. Campagne marketing a portata di un click! Direttamente in ARAG2web! di Caterina Perbellini Con pochi click, collegandovi da ARAG2web al sito e-marketing, potete creare in autonomia i volantini più adatti alla vostra clientela. Li abbiamo chiamati volantini dinamici perché siete voi a selezionare, da un elenco di esempi, quelli più adatti alla vostra clientela e creare file in.pdf da allegare a messaggi o da stampare, oppure file.html per inviare newsletter alla vostra mailing list. In automatico vengono inseriti i dati anagrafici a noi risultanti ma li potrete modificare e personalizzare inserendo il vostro logo. Questo innovativo strumento di marketing è disponibile da maggio scorso e, a fine luglio, già 170 intermediari avevano creato 550 volantini dinamici, con 3 o 6 casi pratici. I volantini a 3 esempi sono stati utilizzati soprattutto per il nuovo prodotto ARAG Multioption, mentre quelli a 6 esempi, anche per gli altri prodotti. I riscontri ricevuti dagli intermediari sono molto positivi e tutti hanno confermato la semplicità di utilizzo e la velocità di creazione del materiale. Ma non è finita qui! Oltre al volantino abbiamo predisposto 6 newsletter per altrettanti invii da effettuare ai vostri assicurati! Per ogni polizza potrete inviare una proponendo l opzione di ARAG Multioption che meglio completa la copertura assicurativa del vostro cliente. Come creare il volantino e le newsletter? Dal sito ARAG2web - collegatevi a Richiesta materiali-emarketing Volete creare un volantino dinamico? Selezionate Marketing, quindi scegli e continua in corrispondenza del volantino a 3 o 6 casi pratici e poi.seguite le istruzioni. Volete inviare una newsletter alla vostra mailing list? Selezionate newsletter dalla barra in alto a destra Individuate la newsletter più adatta alla polizza da abbinare e poi cliccate sull immagine della newsletter, quindi seguite le istruzioni. Tutela legale. Vivi pienamente. ARAG Multioption. La nuova polizza di Tutela Legale che completa le tue coperture assicurative. La Tutela Legale ARAG protegge la vostra serenità, completa in modo efficace le altre coperture assicurative sostendendo le spese legali necessarie per difendervi. Venite investiti mentre attraversate la strada sulle strisce pedonali. Quando è utile? Ecco alcuni esempi Il vostro veicolo viene seriamente danneggiato in seguito a un incidente stradale e volete il giusto risarcimento. Riportate ferite mentre siete a bordo dell'auto di un amico coinvolta in un incidente Provate a creare il vostro volantino dinamico e, se volete vedere un esempio di volantino con 3 casi pratici andate all ultima pagina! Con l Opzione Sport tuteli te i tuoi familiari quando praticate uno sport: se subite un danno, avete una controversia con la vostra assicurazione infortuni o di responsabilità civile, o dovete fare una contestazione per l acquisto di servizi o attrezzature sportive. Durante una sosta di dieci giorni presso il parking dell'aeroporto la vostra auto subisce danni alla carrozzeria. L'autolavaggio vi restituisce l'automobile Alla guida della vostra auto avete con vistose rigature sulla carrozzeria. investito un ciclista procurandogli una seria frattura. Siete sottoposti a Per altre informazioni contattateci e troveremo la soluzione giusta per voi ARAG Direzione Generale Viale del Commercio VERONA (VR) Tel Fax La presente scheda ha scopo promozionale e non può essere intesa quale documento contrattuale. Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo disponibile su e presso i punti vendita. Circolazione Protetta v.5

6 6 ATTUALITÀ Sentenze in breve di Ilaria Magosso e Timothy Bonfante Trasporto turistico: informazioni precontrattuali dovute dall agenzia di viaggio. L agenzia di viaggio è tenuta a risarcire la coppia in viaggio di nozze nel caso in cui la moglie, considerata ancora cittadina extracomunitaria, una volta scesa a destinazione non abbia il visto e quindi non possa soggiornare nel luogo scelto per la luna di miele. In particolare i giudici della Suprema Corte hanno stabilito che in virtù della disciplina del contratto di viaggio turistico introdotta nell ordinamento nazionale dalla Convenzione di Bruxelles 23 aprile 1970, l intermediario di viaggi, ai sensi dell art. 22, risponde di qualsiasi inosservanza che commette nell adempimento dei suoi obblighi fra i quali, in caso di vendita di biglietti aerei, l obbligo di fornire le informazioni relative al viaggio in relazione alle caratteristiche - conosciute o conoscibili con l ordinaria diligenza - dei clienti. Nella caso di specie è stata ritenuta rilevante, ai fini dell affermazione di responsabilità dell agenzia di viaggio, la mancata informazione sulla necessità del visto per l ingresso in Thailandia, paese di destinazione, attesa la nazionalità ecuadoriana della sposa. (Corte di Cassazione, sentenza n del 12/11/2013) Sanzione disciplinare della censura nei confronti dell avvocato. Legittima la sanzione disciplinare della censura nei confronti dell avvocato che non informa il suo cliente degli onorari che ha chiesto all assicurazione del proprio assistito. Lo hanno stabilito le Sezioni unite civili della Corte di cassazione con la sentenza 31 luglio 2012 n rigettando il ricorso del legale contro la decisione del Consiglio nazionale forense che ha confermato la sanzione disciplinare infertagli dal Consiglio dell ordine degli avvocati di Roma. (Corte di Cassazione, sentenza n del 31/07/2012) Banca - adempimento - diligenza - contratto di gestione individuale di portafogli titoli. La necessità per il gestore di portafogli di poter fare affidamento su un quadro di scelte d investimento ben stabilizzato nel tempo non è argomento sufficiente a far postulare, a carico del cliente, una decadenza non prevista in modo esplicito né univoco dal legislatore, anche perché altro è la stabilità delle scelte di gestione operate, pur se di per sé sempre relativamente opinabili, altro è l eventuale violazione dei doveri gravanti sul gestore nell adempimento degli obblighi che egli è tenuto a rispettare nell interesse del cliente. Ciò premesso la banca è tenuta, a giudizio della Suprema Corte, a risarcire il cliente in caso di gestione eccessivamente prudenziale del portafoglio di investimento. (Corte di Cassazione, sentenza n del 24/02/2014)

7 Arag Tl 9/2014 ATTUALITÀ 7 Separazione: no assegno di mantenimento alla moglie che tradiva il marito. Il marito che sospetta di essere tradito può far seguire la moglie da un investigatore privato e usare le prove raggiunte dallo 007 nel corso del giudizio di separazione ai fini dell addebito. Questa la decisione contenuta nella sentenza di Cassazione n , che ha negato a una signora l assegno di mantenimento perché il marito aveva provato la sua infedeltà anche tramite il ricorso ai tabulati telefonici, oltre che con foto e resoconto di un investigatore privato da lui incaricato. In estrema sintesi: il tradito deve dimostrare la prova del tradimento, mentre il traditore, per evitare l addebito, deve provare che l adulterio sopravvenne in un contesto familiare già disgregato al punto che la convivenza era «mero simulacro». Infine la Corte puntualizza che per contesto disgregato non è sufficiente citare litigi e l abitudine di dormire in camere separate. (Corte di Cassazione, sentenza n del 23/05/2014) UE: motori di ricerca responsabili del trattamento dei dati personali. Il gestore di un motore di ricerca su Internet è responsabile del trattamento dei dati personali che appaiono su pagine web pubblicate da terzi. Così dice la sentenza della Corte Ue numero 131/12, sul cosiddetto diritto all oblio. Nel caso in cui, a seguito di una ricerca effettuata a partire dal nome di una persona, l elenco di risultati mostri un link verso una pagina web che contiene informazioni sulla persona in questione, questa può rivolgersi direttamente al gestore oppure, qualora questi non dia seguito alla sua domanda, adire le autorità competenti per ottenere, in presenza di determinate condizioni, la soppressione di tale link dall elenco di risultati. Nel 2010 un cittadino spagnolo ha presentato all agenzia spagnola di protezione dei dati un reclamo contro un editore di un quotidiano largamente diffuso in Spagna nonché contro Google. Egli faceva valere che, allorché il proprio nome veniva introdotto nel motore di ricerca del gruppo Google, l elenco di risultati mostrava dei link verso due pagine del quotidiano datate Tali pagine annunciavano una vendita all asta di immobili organizzata a seguito di un pignoramento effettuato per la riscossione coattiva di crediti previdenziali.

8 P attualità Sarà capitato anche a voi di Giuliano Bonato le specializder a livello e una protela vita, grazie er la famiglia, utomobile. gi: copertura za, rapidità ed roversie. RAG scegli di cialista legale, ere i tuoi diritti tutte ti servono Messaggio promozionale. Prima della sottoscrizione leggere il fascicolo informativo disponibile sul sito e presso i punti vendita. ARAG Multioption. Vivi Pienamente. Da appassionato della bicicletta alcuni mesi or sono mi trovavo a fare il solito giretto per non perdere l allenamento. Tra i tanti luoghi possibili offerti dal territorio veronese mi sono sempre piaciute le colline moreniche che si sviluppano attorno al basso lago di Garda. Quel giorno ero a Custoza, luogo suggestivo per molti versi simile ai paesaggi toscani e noto non solo per il vino locale ma anche per le vicende storiche risorgimentali che lo hanno visto coinvolto. Ebbene, quasi alla fine della giornata, sulla via del rientro, sorpasso sulla sinistra un auto ferma a brodo strada, quando BUMM!!!! Si apriva la portiera posteriore dell auto nel momento giusto per colpire la mia spalla e farmi cadere a terra. Una piccola ferita, una visita in ospedale, qualche punto e un po di riposo. Nulla di grave. Alla bici qualche graffio e un manubrio da cambiare. Avevo seriamente riflettuto sull opportunità di richiedere un risarcimento del danno che oggettivamente avevo subito, eppure alla fine ho desistito. Perché? Un po per pigrizia e un po perché non mi andava di cercare un avvocato competente, anticipare senz altro delle spese legali, intentare una causa e sottopormi all incertezza della giustizia. Certo, se avessi avuto una polizza di Tutela legale sarebbe stato chiaramente diverso e non avrei avuto dubbi sulla convenienza dell azione legale. Per questo, non appena ARAG ha lanciato il nuovo prodotto Multioption sono stato davvero felice. Infatti, tra i sette moduli previsti c è n è anche uno dedicato allo sport, esattamente quello che mi sa- ARAG Multioption. Una polizza completa, con tutte le garanzie che ti servono. Una scelta di opzioni ampia e aggiornata, ognuna con un pacchetto completo di garanzie di Tutela Legale. Per aiutarti in ogni situazione della vita. Una polizza per completare le tue coperture assicurative. ARAG Multioption è efficace sia da sola, sia come complemento di altre tue polizze assicurative. Scopri l abbinamento ideale. Modulare e vantaggiosa anche nel prezzo. Scegli tu la copertura. Paghi solo in base a quello che ti serve e più opzioni scegli più il prezzo è vantaggioso. rebbe servito quel giorno. Come per me, in verità, per qualunque persona che faccia un po di attività fisica, anche solo occasionale, la copertura offerta da questa polizza è un ottima opportunità. Dalla palestra al nuoto, dalla boxe al jogging, tutti possono avere la necessità di richiedere un risarcimento per un danno subito (ad es. un podista investito da un automobile). Così come può capitare di dover gestire una controversia con la propria compagnia di infortuni o di responsabilità civile. Se a questo aggiungiamo la classica garanzia della difesa penale (per es. nel malaugurato caso di essere noi ad aver causato lesioni a qualcun altro) e la copertura di eventuali vertenze contrattuali relative all acquisto di servizi o attrezzattura sportiva (ad es. perché difettosa), la tutela è completa e davvero efficace. Il tutto ad un premio decisamente modesto: 40 euro in un anno, neanche un sorso di Gatorade al giorno! Concludendo il racconto, però, voglio essere onesto: in ogni caso non avrei mai potuto fare causa quella volta. La portiera dell auto era stata, infatti, inavvertitamente aperta da un bambino seduto sul sedile posteriore dell auto. Subito dopo l accaduto, tra le reprimenda del padre, il bambino era scoppiato in un pianto interminabile, chiaramente colto da un grosso senso di colpa e dalla paura della situazione. Chi avrebbe potuto fare causa in quella situazione? Non certamente io; ma questa, d altronde, è un altra storia e Direzione per l Italia Tutela legale. Vivi pienamente.

9 Arag Tl 9/2014 L intermediario PARLIAMO informato DI NOI 9 Da Ivass a ORIA: chi vigilerà sugli intermediari? di Alessandro Zaccarini Più di un anno fa Ivass pubblicava la delibera definitiva cfr. comunicato stampa del 6 giugno del piano di riassetto organizzativo e del nuovo organigramma dell Istituto stesso, con lo scopo di costituire una maggiore efficacia nell azione ispettiva, unitamente all ottenimento della massima efficienza possibile, in un ottica di contenimento dei costi. Le innovazioni prevedevano l istituzione di: - un Servizio Ispettorato, focalizzato ad una miglior incisività dell azione ispettiva, e un Servizio Sanzioni con il compito di curare la fase istruttoria dei procedimenti avviati e la proposta conclusiva di irrogazione della sanzione (o di archiviazione del procedimento); - un Servizio di Vigilanza Prudenziale, che si concentra sull attività off-site (ovvero realizzata a distanza, senza la presenza di ispettori in agenzia, tramite l invio di documentazione probante); - un Servizio Studi e Gestione Dati al fine di potenziare l utilizzo delle banche dati già disponibili e di quelle che si andranno a creare. A quel primo passo è seguita la pubblicazione del Regolamento Ivass n 1 (Ottobre 2013) che ha disciplinato con precisione l iter che va dall individuazione di una possibile sanzione pecuniaria alla sua irrogazione definitiva: l aspetto positivo di tutto ciò è che ora l intermediario ha la possibilità di conoscere con precisione tempistiche e spazi di azione di Ivass nel procedimento sanzionatorio, non ultimo le possibilità di azione per perorare la propria difesa in caso di contestazione. A titolo di esempio si può citare la particolare situazione (già prevista dall art. 327 comma 1 del Codice delle Assicurazioni Private) inerente una pluralità di violazioni della stessa disposizione: in questo caso l intermediario ha facoltà di redimersi sanando le situazioni che hanno portato alle contestazioni, accedendo così ad una sanzione sostitutiva di minimo euro e massimo euro. Se prima non era molto chiaro cosa sarebbe successo dopo la dichiarazione dell intermediario di procedere in tal senso, ora sappiamo che il Servizio Sanzioni può trasmettere gli atti del procedimento al Servizio Ispettorato affinché questo provveda, entro 30 giorni dalla scadenza del termine assegnato per eliminare la disfunzione riscontrata, ad effettuare le verifiche in ordine all adozione da parte del soggetto stesso delle misure correttive previste. Ora stiamo invece per assistere alla nascita di un nuovo modello, quello disegnato dall art. 13 DL 95/20012 poi convertito nella legge 135/2012 che prevede l istituzione di un organismo di diritto privato con competenze pubblicistiche deputato alla vigilanza sugli intermediari assicurativi (detto più semplicemente ORIA ) posto sotto il controllo di IVASS, che sollevata dall attività ispettiva continuerà a svolgere quella regolamentare. Una sorta di organismo di microvigilanza sulla scorta di quanto già creato per promotori finanziari (APF) e intermediari creditizi (OAM), composto da membri selezionati da parte di un Ente Promotore tra tutte le associazioni e federazioni a carattere nazionale oltre che tra le compagnie, con l unico scopo di vigilare e ispezionare l attività di ogni intermediario. La ricerca della tutela del cliente viene perseguita quindi tramite il rafforzamento del controllo sugli intermediari, non solo tramite la fondazione di un ente specializzato nel controllo, ma anche inasprendo le sanzioni (per esempio proponendo di trasformare la semplice censura in una sospensione dall attività per 6/8 mesi). Se a ciò aggiungiamo l individuazione di nuovi principi di incompatibilità per l esercizio di attività di intermediazione e il divieto per gli iscritti in sezione E di costituirsi in società, diventa chiaro come le novità per gli intermediari siano davvero importanti.

10 10 PARLIAMO DI NOI Divisione Tecnica Sinistri e gestione sinistri: istruzioni per l uso di Francesca Breda e Ivan Cengia In quest ultimo periodo abbiamo raccolto una serie di quesiti riguardanti la nostra Divisione Tecnica Sinistri (DTS) e sentiamo, quindi, l esigenza di ripresentarne il nuovo assetto. Innanzi tutto, il responsabile di questa Divisione è Mauro Salemme, Direttore Sinistri, Operations e Technology. Il suo ruolo è strettamente legato alla definizione di un organizzazione efficiente ed efficace della Divisione, ricercando e mettendo a disposizione gli strumenti tecnologici più adeguati. All interno della DTS distinguiamo poi i responsabili tecnici, che sono coloro che devono assicurare un corretto svolgimento delle attività di gestione dei casi assicurativi e il coordinamento dei gruppi di specializzazione. I gruppi di specializzazione sono composti da un insieme di colleghi della DTS che si sono divisi il lavoro per materia giuridica trattata e zona territoriale di riferimento. Ogni gruppo, come evidenziato prima, fa riferimento ad un suo responsabile I responsabili tecnici dei gruppi di specializzazione sono: Pierachille Zinelli, che segue i gruppi di specializzazione in materia civile, penale e amministrativa; Ivan Cengia, che segue i gruppi di specializzazione in materia di circolazione stradale, gestione in house e sinistri speciali; Giorgio Piazza, che segue il gruppo di specializzazione relativo al ramo perdite pecuniare (per intenderci, i sinistri Patente Protetta). Il network dei legali ARAG viene gestito da Nicola Bragantini, che si occupa, oltre a questo, dei controlli interni di qualità sulla corretta gestione dei sinistri. Come si comunica con la DTS? L esigenza di comunicare con la DTS nasce, per esempio, dal fatto che si vuole aprire un sinistro, fornire successive informazioni o inviare documenti relativi al sinistro già aperto, oppure richiedere informazioni in merito ad un sinistro già aperto. Procediamo con ordine: Apri usa il portale, è più veloce! Aprire un sinistro: il sistema preferito, e preferibile perché il processo garantisce una più celere evasione, è senz altro il portale ARAG2web. Si accede al menù Sinistri Denuncia sinistro e si compilano i campi richiesti; nel caso si voglia allegare della documentazione, ciò è possibile già da questa funzione. Vi suggeriamo un unico accorgimento: quando allegate un file, verificate che sia in bassa risoluzione e in bianco e nero: pesa meno e quindi viene spedito più velocemente. Il sinistro verrà aperto, numerato e attribuito alla gestione di un collega all interno del gruppo di specializzazione competente per la materia giuridica da trattare. Comunica con la DTS usa il portale, rispondiamo prima. In alternativa, se non si riesce ad utilizzare il portale, si può scrivere un alla casella Le comunicazioni successive all apertura del sinistro si mandano sempre utilizzando il portale ARAG- 2web, menu Gestione sinistri e tramite la funzione Comunica con ARAG, presente nel tab Comunicazioni. Si apre la possibilità di scrivere ad ARAG tutti gli aggiornamenti relativi al sinistro, allegando eventualmente documentazione: anche in questo caso, il processo consente una più celere evasione della pratica. Come fare, lo potete vedere guardando il video che abbiamo pubblicato su ARAG2web.

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE

COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE COMMISSIONE PARLAMENTARE DI VIGILANZA SULL ANAGRAFE TRIBUTARIA AUDIZIONE DEL DIRETTORE DELL AGENZIA DELLE ENTRATE Modello 730 precompilato e fatturazione elettronica Roma, 11 marzo 2015 2 PREMESSA Signori

Dettagli

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema

Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Guida pratica all utilizzo della gestione crediti formativi pag. 1 di 8 Gestione crediti formativi Manuale di istruzioni per l utilizzo del sistema Gentile avvocato, la presente guida è stata redatta per

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

RISOLUZIONE N. 211/E

RISOLUZIONE N. 211/E RISOLUZIONE N. 211/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma,11 agosto 2009 OGGETTO: Sanzioni amministrative per l utilizzo di lavoratori irregolari Principio del favor rei 1. Premessa Al fine

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto

Lucca. Project contest 2015. Premio Giovanni Martinelli. XI concorso nazionale per nuovi autori di fumetto art.1 Per favorire l inserimento di nuovi talenti nel panorama editoriale italiano, comics & Games, in collaborazione con edizioni BD, organizza il contest Premio Giovanni Martinelli, concorso per progetti

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI

REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI REGOLAMENTO ART. 11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001, 430 CONCORSO A PREMI VINCI LA SPESA PER 20 ANNI 1. Soggetto promotore Lidl Italia srl, con sede legale e amministrativa in via Augusto Ruffo, 36, Arcole (VR).

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse)

I PRONOMI PERSONALI. Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) I PRONOMI PERSONALI PRONOMI PERSONALI SOGGETTO Prima persona io noi Seconda persona tu voi Terza persona lui, lei (egli, ella, esso, essa) loro (essi, esse) Ella, esso, essa sono forme antiquate. Esso,

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO

FONDAZIONE FORENSE DI PESARO FONDAZIONE FORENSE DI PESARO Palazzo di Giustizia, Piazzale Carducci n. 12 GUIDA PRATICA ALL ACQUISTO DI IMMOBILI ALL ASTA Perché acquistare un immobile all asta? Acquistare all asta è spesso più conveniente.

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli

Tácticas. Guerra. Torneo Imperivm e Sfida Civitas. Torneo Imperivm. 1. Registrazione. 2. Schermata principale. 3. Livelli Tácticas de Guerra Torneo Imperivm e Sfida Civitas Torneo Imperivm 1. Registrazione 2. Schermata principale 3. Livelli 4. Se lo vuoi, ti guidiamo passo passo Sfida Civitas Torneo Imperivm Questa modalità

Dettagli

Rischio impresa. Rischio di revisione

Rischio impresa. Rischio di revisione Guida alla revisione legale PIANIFICAZIONE del LAVORO di REVISIONE LEGALE dei CONTI Formalizzazione delle attività da svolgere nelle carte di lavoro: determinazione del rischio di revisione, calcolo della

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi.

Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi. Guida alla promozione, all adesione e al sostegno dell iniziativa europea Uno di Noi. 6 maggio 2013 Perché l embrione umano è già uno di noi Comitato italiano UNO DI NOI Lungotevere dei Vallati 10, 00186

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP Vista la Legge N 228 del 24/12/2012 (entrata in vigore il 01/01/2013) e la circolare n 18/2013 Prot. N. 11054, nell ottica di procedere in modo uniforme all

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI

GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE ONLINE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO SERVIZIO FRONT OFFICE GUIDA ALLA GESTIONE DEGLI ESAMI ONLINE STUDENTI ESSE3 VERBALIZZAZIONE

Dettagli

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ai sensi della delibera Consob 17221 del 12 marzo 2010

PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ai sensi della delibera Consob 17221 del 12 marzo 2010 PROCEDURE PER LE OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE ai sensi della delibera Consob 17221 del 12 marzo 2010 approvate dal Consiglio di Amministrazione di Davide Campari-Milano S.p.A. l 11 novembre 2010 e in

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli