ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA"

Transcript

1 ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA (decreto del Segretario generale n. 5 del 2014 ) NOME COGNOME SERVIZIO/UFFICIO TRATTAMENTI Marilena FIENGO Unità di Supporto Specialistico al Comitato regionale per le Comunicazioni (CORECOM) Conciliazioni e definizioni delle controversie tra utenti e operatori delle comunicazioni elettroniche (conciliazioni). - Esercizio delle funzioni di garanzia e di vigilanza e controllo in tema di comunicazioni, anche delegate ai CORECOM da parte dell Autorità garante, ai sensi dell art. 1, comma 13, legge 249/ Trasmissioni dell accesso radio-televisivo (L. 103/1975). Fulvia AJELLI Concessione di patrocini a enti o organismi senza scopo di lucro. Mailing list per la comunicazione istituzionale, l invio di informazioni e inviti inerenti ad iniziative pubbliche. Fulvia AJELLI ad interim Documentazione dell attività istituzionale delle Commissioni permanenti, speciali e d inchiesta. Commissioni. Attività politica di indirizzo e di controllo sindacato ispettivo. Strumenti di democrazia diretta (iniziativa popolare, petizioni, referendum). Mario QUAGLINI Servizio Segreteria dell Assemblea e dell Ufficio di Presidenza Attività di indirizzo politico e di sindacato ispettivo. Documentazione e pubblicità dell attività istituzionale dell Assemblea consiliare. Gestione delle presenze dei Consiglieri regionali. Controllo accessi aula consiliare.

2 Mario QUAGLINI ad interim Servizio Affari Generali Gestione del personale assegnato Reclutamento e instaurazione del rapporto di lavoro o collaborazione del personale di supporto ai gruppi consiliari e ai componenti dell Ufficio di Presidenza. Protocollazione. Conservazione documentale (archivio di deposito). Silvia SNIDER Istruttoria per il rilascio del parere di ammissibilità sulle proposte di iniziativa legislativa popolare e referendum. Verifica elettorato passivo e requisiti per l esercizio del mandato. Rapporti con consulenti legali/avvocati esterni. Insindacabilità consiglieri regionali. Attività di tutela amministrativa e giudiziaria - rimborso spese legali. Schede utenti e mailing list della biblioteca consiliare. Diffusione di ricerche, rapporti e studi. Mauro BERNARDIS Servizio Segreteria dell Assemblea e dell Ufficio di Presidenza Ufficio Segreteria dell Ufficio di Presidenza e Prerogative dei Consiglieri Anagrafe dei titolari di cariche elettive. Esercizio degli strumenti di democrazia diretta (iniziativa legislativa popolare, petizioni e referendum). Francesca BERTOLAMI Unità di supporto specialistico al Difensore regionale Ufficio per il Difensore regionale Difesa civica regionale e altre funzioni di garanzia. Michele BRIVIO Ufficio Bilancio, Contratti ed Economato Gestione del fondo economale di cassa e rendiconto. Acquisizione di beni e servizi tramite fondo economale.

3 Manutenzione parco auto e gestione dei contratti assicurativi per il personale autorizzato alla guida di veicoli. Gestione dei rapporti con consulenti e fornitori e liquidazione delle relative spese. Analisi e applicazione delle procedure contabili, dalla liquidazione della spesa all emissione del mandato di pagamento. Adempimenti amministrativo-contabili riguardanti il trattamento economico, diretto ed indiretto, degli ex Consiglieri. Gestione delle procedure di acquisizione di beni e servizi. Gestione economica fiscale e previdenziale delle indennità dei consiglieri regionali, dei componenti del CORECOM, del Difensore regionale e dei componenti del Consiglio per le pari opportunità (CPO). Gestione mandati di pagamento e reversali di incasso. Controllo di gestione e analisi dei costi delle spese del Consiglio regionale. Riccardo CACCIA Ufficio Legale Rapporti con consulenti legali/avvocati esterni. Insindacabilità consiglieri regionali. Attività di tutela amministrativa e giudiziaria - rimborso spese legali. Elvira CAROLA Ufficio Analisi Leggi e Politiche regionali Gestione di indirizzari. Diffusione di informazioni attinenti all attuazione di leggi e politiche regionali. Maria CEFALA Ufficio Legislativo Istruttoria per il rilascio del parere di ammissibilità sulle proposte di iniziativa legislativa popolare e referendum. Verifica elettorato passivo e requisiti per l esercizio del mandato. Paolo COSTA Settore Stampa Mailing list dei giornalisti.

4 Massimiliano DELLA TORRE Unità di Supporto Specialistico al Comitato regionale per le Comunicazioni (CORECOM) Ufficio per il CORECOM Conciliazioni e definizioni delle controversie tra utenti e operatori delle comunicazioni elettroniche (definizioni). - Esercizio delle funzioni di garanzia e di vigilanza e controllo in tema di comunicazioni, anche delegate ai CORECOM da parte dell Autorità garante, ai sensi dell art. 1, comma 13, legge 249/ Erogazione dei contributi alle emittenti locali (D.M. 292/2004). Federico FAGOTTO Ufficio Editoria e Web Newsletter istituzionale. Luciana FEDRIZZI Ufficio Studi, Ricerche e Biblioteca Schede utenti e mailing list della biblioteca consiliare. Diffusione di ricerche, rapporti e studi Pina FIERAMOSCA Ufficio di assistenza alle Commissioni Area Servizi alla persona Documentazione dell attività istituzionale delle Commissioni permanenti, speciali e d inchiesta Commissioni Attività politica di indirizzo e di controllo sindacato ispettivo Strumenti di democrazia diretta (iniziativa popolare, petizioni, referendum) Silvana MAGNABOSCO Servizio Segreteria dell Assemblea e dell Ufficio di Presidenza Nomine e designazioni di competenza del Consiglio regionale. Gestione del Registro regionale degli incarichi

5 Ufficio Organizzazione dei Lavori assembleari Verifica elettorato passivo e requisiti per l esercizio del mandato. Insindacabilità dei Consiglieri regionali. Gestione delle presenze dei Consiglieri regionali alle sedute della Giunta delle elezioni. Giancarlo MELITA Servizio Affari Generali Ufficio Logistica e Infrastrutture tecnologiche Tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori (sorveglianza sanitaria e gestione delle emergenze). Gestione logistica della sede consiliare. Gestione della strumentazione e della rete informatica ed attuazione delle politiche di sicurezza informatica. Utenza telefonia mobile. Controllo accessi aula consiliare. Isabella MOLINA Ufficio Relazioni istituzionali e territoriali Ufficio relazioni con il Pubblico (URP). Visite formative finalizzate alla conoscenza dell istituzione consiliare. Mailing list per la comunicazione istituzionale, l invio di informazioni e inviti inerenti ad iniziative pubbliche. Emanuela PANI Ufficio di assistenza alle Commissioni area Governo del territorio Documentazione dell attività istituzionale delle Commissioni permanenti, speciali e d inchiesta. Commissioni. Attività politica di indirizzo e di controllo sindacato ispettivo. Strumenti di democrazia diretta (iniziativa popolare, petizioni, referendum). Roberto SAINI Servizio Affari Generali Ufficio Risorse Umane Gestione del rapporto di lavoro. Reclutamento ed instaurazione del rapporto di lavoro.

6 Valutazione del personale. Formazione professionale del personale e tirocini formativi. Trattamento previdenziale e pensionistico del personale e adempimenti connessi alle prestazioni assistenziali erogate dall INPS ex INPDAP Adempimenti amministrativo-contabili per la liquidazione del trattamento economico del personale consiliare e dei compensi dei collaboratori con rapporto di lavoro coordinato e continuativo Trattamento assistenziale dei dipendenti (l.r. 54/1976). Francesca SANTAMBROGIO Ufficio di assistenza alle Commissioni area Programmazione, bilancio e sviluppo economico Documentazione dell attività istituzionale delle Commissioni permanenti, speciali e d inchiesta. Commissioni. Attività politica di indirizzo e di controllo sindacato ispettivo. Strumenti di democrazia diretta (iniziativa popolare, petizioni, referendum).

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA Segreteria generale Romano COLOZZI Servizio/Ufficio Unità di Supporto Specialistico

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

TITOLO 1 ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI

TITOLO 1 ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI ALLEGATO A TITOLARIO DEI CONSIGLI REGIONALI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI CONSIGLI REGIONALI ELENCO DEI TITOLI (1 LIVELLO) 1 - ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI 2 - ATTIVITA LEGISLATIVA, DI CONTROLLO

Dettagli

ALLEGATO 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DELL ARCHIVIO

ALLEGATO 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DELL ARCHIVIO ALLEGATO 6 PIANO DI CONSERVAZIONE DELL ARCHIVIO (Aggiornato con Deceto del Segretario generale n. 67 del 29 dicembre 2011) TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE MASSIMARIO DI SELEZIONE TITOLARIO DEL CONSIGLIO REGIONALE

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

europass curriculum vitae

europass curriculum vitae europass curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI PagellaAndrea San Marco 2322- Palazzo Ferro Fini, 30123 Venezia (Italia) Te 1 : 0412701628 Mail pagellaa@consignoveneto.it ESPERIENZA PROFESSIONALE Sesso

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. Piano dettagliato degli obiettivi 2010. Obiettivo n. 1. 3 Organizzazione e Gestione Risorse Umane Dott.

COMUNE DI SASSARI. Piano dettagliato degli obiettivi 2010. Obiettivo n. 1. 3 Organizzazione e Gestione Risorse Umane Dott. Obiettivo n. 1 Centro di Responsabilità Dirigente responsabile 3 Organizzazione e Gestione Risorse Umane Dott. Mario Mura Obiettivo n. Denominazione obiettivo 1 ATTIVITÀ ORDINARIA DEL SETTORE Descrizione

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori.

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori. ORGANIGRAMMA Collegio dei Revisori Assemblea dei Soci Cda - Presidenza Direzione Generale Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione Risorse Umane, Organizzazione e Qualità Appalti e Forniture Sistemi

Dettagli

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07

PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 PIANO ATTIVITÀ a.s. 2006/07 Allegato n. 2 ASSISTENTI AMMINISTRATIVI Unità di personale assegnato in Organico n. 8 Personale ITI: N. 8 Personale ITD: N. 0 ORARIO DI LAVORO E DI SERVIZIO L orario di funzionamento

Dettagli

Dotazione organica e descrizione attività

Dotazione organica e descrizione attività Dotazione organica e descrizione attività Aree/addetti Categoria Attività 1 Enrico Ciabatti Dirigente Segretario Generale. UNITÀ ORGANIZZATIVA A Affari Generali Politiche di Settore CRAT 2 Marco Ardimanni

Dettagli

MILANO - LUNEDÌ, 21 DICEMBRE 2009 SERIE EDITORIALE ORDINARIA. Sommario

MILANO - LUNEDÌ, 21 DICEMBRE 2009 SERIE EDITORIALE ORDINARIA. Sommario REPUBBLICA ITALIANA BOLLETTINO UFFICIALE MILANO - LUNEDÌ, 21 DICEMBRE 2009 SERIE EDITORIALE ORDINARIA Sommario Anno XXXIX - N. 268 - Poste Italiane - Spedizione in abb. postale - 45% - art. 2, comma 20/b

Dettagli

PIANI PROGRAMMA 2008

PIANI PROGRAMMA 2008 PIANI PROGRAMMA 2008 ASSEMBLEA LEGISLATIVA E.R. 2 DIREZIONE GENERALE... 9 PIANIFICAZIONE, PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DEI RISULTATI...11 Scheda S698 Bilancio annuale di previsione, variazioni di bilancio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA Scheda n 2 DENOMINAZIONE DEL TRATTAMENTO: GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEL PERSONALE ASSEGNATO

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

Programmi di Attività 2012

Programmi di Attività 2012 Programmi di Attività 2012 Gabinetto di Presidenza Servizio Informazione e comunicazione istituzionale Assemblea Legislativa 1 GABINETTO DI PRESIDENZA... 4 ATTIVITÀ DI RACCORDO FRA GIUNTA E ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione N. del 15 2 104 2013 OGGETTO: Ridefinizione assetto

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER IL FUNZIONAMENTO

PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER IL FUNZIONAMENTO PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO PER GLI ANNI 2015 2016 2017 PER IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO REGIONALE Introduzione Il bilancio di previsione finanziario per gli anni 2015-2016-2017

Dettagli

DE MITRI LOREDANA piazza dell'ateneo Nuovo 1 Milano. loredana.demitri@unimib.it italiana UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA

DE MITRI LOREDANA piazza dell'ateneo Nuovo 1 Milano. loredana.demitri@unimib.it italiana UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Città DE MITRI LOREDANA piazza dell'ateneo Nuovo 1 Milano Telefono 0264483181 Cellulare - E-mail Nazionalità Data di nascita

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE N. 13 del 12/05/2014 OGGETTO: PRESA D'ATTO RECESSO CONSENSUALE DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA. APPROVAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Data 24.03.2011 Atto n 807 OGGETTO: Approvazione Organizzazione Interna della Direzione Generale. IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

STRUTTURA ORGANIZZATIVA STRUTTURA ORGANIZZATIVA ORGANIGRAMMA SEGRETARIO GENERALE F.F. (Cristina D Ercole) Segreteria e affari generali (ad interim Segretario Generale) Personale e controllo di gestione (ad interim Segretario

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce Sede: V E G L I E Parco delle Rimembranze Tel.0832 96 95 97 Fax 0832 96 62 36 SETTORE URBANISTICA-LL.PP. ORGANIZZAZIONE E PROCEDIMENTI OBBLIGHI DI PUBBLICITA E TRASPARENZA

Dettagli

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI 1 Registro deliberazioni Consiglio comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 2 Registro deliberazioni Giunta comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 3 Registro generale determinazioni

Dettagli

GABINETTO DELLA PRESIDENZA

GABINETTO DELLA PRESIDENZA FUNZIONIGRAMMA GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA Comunicazione e URP Servizi culturali e Valorizzazione Beni del Territorio Unità Operativa Comunicazione e URP Supporto alle attività

Dettagli

Spesa Consiglio Regionale

Spesa Consiglio Regionale REGIONE TOSCANA Consiglio Regionale Spesa Consiglio Regionale Report contabilità analitica 31 dicembre 2014 DIREZIONE DI AREA ORGANIZZAZIONE E RISORSE Settore Organizzazione e personale INDICE 1 - Quadro

Dettagli

DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 30 ottobre 2013, n. 69

DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 30 ottobre 2013, n. 69 L.R. 52/1980 DELIBERA DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE 30 ottobre 2013, n. 69 Regolamento di attuazione della legge regionale 28 ottobre 1980, n. 52 come modificata dalla legge regionale

Dettagli

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli

Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli CARTA DEI SERVIZI Deliberata dal Consiglio deli Ordine nella seduta del 21 Maggio 2012 La Carta è lo strumento fondamentale con il quale si attua il principio di trasparenza ed è un documento che ogni

Dettagli

GLI ISTITUTI DELLA PARTECIPAZIONE POPOLARE COME UTILIZZARLI

GLI ISTITUTI DELLA PARTECIPAZIONE POPOLARE COME UTILIZZARLI GLI ISTITUTI DELLA PARTECIPAZIONE POPOLARE COME UTILIZZARLI OTTOBRE 2007 Direzione Segreteria dell Assemblea regionale Direttore: Adriana GARABELLO Settore Affari Istituzionali e Supporto giuridico legale

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI. Sindaco e Assessore delegato 1,62 X. Barbara Di Sciullo

ASSEMBLEA DEI SOCI. Sindaco e Assessore delegato 1,62 X. Barbara Di Sciullo ASSEMBLEA DEI SOCI Deliberazione n. 4 del 09.02.2015 OGGETTO: Progetto Home Care Premium 2014 Linee di indirizzo, accertamento e imputazione di spesa Ente rappresentato Nome e Cognome Carica Quote Presenti

Dettagli

STATUTO DEL SINDACATO COMMERCIALISTI DI BOLOGNA TITOLO I^ - COSTITUZIONE E SCOPI

STATUTO DEL SINDACATO COMMERCIALISTI DI BOLOGNA TITOLO I^ - COSTITUZIONE E SCOPI STATUTO DEL SINDACATO COMMERCIALISTI DI BOLOGNA TITOLO I^ - COSTITUZIONE E SCOPI - ARTICOLO 1. E costituita una Associazione denominata SIRBO Sindacato Commercialisti di Bologna alla quale possono aderire

Dettagli

RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010

RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010 CASSA DI ASSISTENZA DEI DIRIGENTI DELLE SOCIETA DEL GRUPPO GENERALI RELAZIONE E BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2010 (Assemblea dei Soci del 27 aprile 2011) Piazza Duca degli Abruzzi, 2 Trieste CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TEMPIO PAUSANIA REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI TEMPIO PAUSANIA PREAMBOLO

CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TEMPIO PAUSANIA REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI TEMPIO PAUSANIA PREAMBOLO CONSIGLIO DELL ORDINE DEGLI AVVOCATI DI TEMPIO PAUSANIA REGOLAMENTO INTERNO DEL COA DI TEMPIO PAUSANIA PREAMBOLO Il presente Regolamento disciplina l attività del Consiglio dell Ordine Forense di Tempio

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE Unità direttiva Segreteria di Direzione ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) DIREZIONE a) assistenza agli organi dell Agenzia b) istruttoria preliminare

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Ruolo ricoperto GIOVANNINI, GIOVANNA Direttivo Area Operativa - Settore Area Amministrativa - Finanziaria Tecnico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dipartimento di Biotecnologie

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dipartimento di Biotecnologie UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dipartimento di Biotecnologie SEGRETERIA AMMINISTRATIVA DEL DIPARTIMENTO CARTA DEI SERVIZI Maddalena MANZINI Ufficio CV1-1.69B Tel. 045 802 7957 Fax 045 802 7929 e-mail:

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

CASA DEL VOLONTARIATO STATUTO

CASA DEL VOLONTARIATO STATUTO CASA DEL VOLONTARIATO STATUTO Art. 1 Denominazione - Sede - Durata E' costituita l'associazione denominata CASA DEL VOLONTARIATO, in seguito chiamata per brevità "associazione", con sede legale in Monza,

Dettagli

REGOLAMENTO per l'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi

REGOLAMENTO per l'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi REGOLAMENTO per l'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi Art. 1 Oggetto, finalità e principi 1. II presente regolamento disciplina il diritto di accesso a documenti formati o stabilmente

Dettagli

5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI

5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI 5 - AREA AFFARI GENERALI, RISORSE UMANE, SERVIZI COMUNI E FLUSSI DOCUMENTALI Responsabile: Dott. Parrinello Antonio Giuseppe Tel.: 0917076039 E-mail: agri1.areaaffarigenerali@regione.sicilia.it Assegnazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI - art. 22 legge 675/1996 -

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI - art. 22 legge 675/1996 - CASA DI RIPOSO CESARE BERTOLI Via Campagnola n 1-37060 Nogarole Rocca (VR) ALLEGATO A REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI - art. 22 legge 675/1996 - - Art. 1 - FINALITA DEL TRATTAMENTO DEI

Dettagli

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati)

Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) Doc.: PQ13 Rev.: 1 Data: 05/05/09 Pag.: 1 di 6 Gestione amministrativa, della rendicontazione, della contabilità e del controllo economico (dei progetti finanziati) EMESSA DA: VERIFICATA DA: APPROVATA

Dettagli

g.pambianchi@ersurb.it Procura della Repubblica di Urbino

g.pambianchi@ersurb.it Procura della Repubblica di Urbino FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE Provincia di Pesaro e Urbino MODULO EuroCurr INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo PAMBIANCHI GIULIANA ERSU VIA V. VENETO 43 61029 URBINO Telefono Ufficio 0722-351928

Dettagli

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 COMUNE DI CADEO Nuova struttura organizzativa dell'ente Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 Sindaco - Giunta Nucleo di Valutazione Gabinetto del Sindaco Settore Polizia

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO

BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO BILANCIO PREVENTIVO E CONSUNTIVO (Documento di sintesi del bilancio di previsione del Consiglio regionale per l'esercizio 2014 e bilancio pluriennale per il triennio 2014 2016 approvato con delibera Consiliare

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015)

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) 1 TITOLO 1 (COD. T01) ATTIVITA DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE T01.01 Atti di indirizzo

Dettagli

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Comune di Empoli Provincia di Firenze Settore V Affarii Generallii e Istiituziionallii Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Servizio URP e Ufficio Stranieri Ufficio

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA

ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA Viale Piceno, 18-20129 Milano - Telefono 02/70102396 - Fax 02/76110653 http://www.ordinefarmacistimilano.it - E-Mail : info@ordinefarmacistimilano.it

Dettagli

COMUNE DI CISERANO Provincia di Bergamo P.zza Giovanni XXIII, 29-24040 CISERANO

COMUNE DI CISERANO Provincia di Bergamo P.zza Giovanni XXIII, 29-24040 CISERANO COMUNE DI CISERANO Provincia di Bergamo P.zza Giovanni XXIII, 29-24040 CISERANO Servizi Amministrativi e Contabili Settore Finanziario Tel. 035/4810980 - Fax 035/882616 GESTIONE DEL PIANO ESECUTIVO DI

Dettagli

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI

ATTIVITA' E PROCEDIMENTI ATTIVITA' E PROCEDIMENTI UNIONE DEI COMUNI "MARMILLA" ART. 35 D.LGS. 33/2013 PROGRAMMAZIONE E GESTIONE BILANCIO ANNUALE E PLURIENNALE (D.LGS. N. 267/2000, REGOLAMENTO DI CONTABILITA' DELL'ENTE) provvedimento

Dettagli

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi.

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi. INDICAZIONE APPROPRIATA DI TUTTI I COMPITI DEL SETTORE E DISPONIBILITA DI MODULI DIRIGENTE Dott. Luigi Scavuzzo: Tel. 0935/521221; e-mail:personale@provincia.enna.it Area Posizione Organizzativa denominata

Dettagli

1) SCHEDA ILLUSTRATIVA (da pag. 1 a pag. 9) 2) TABELLA DELLE RETRIBUZIONI 3) TABELLE DELLE INDENNITA

1) SCHEDA ILLUSTRATIVA (da pag. 1 a pag. 9) 2) TABELLA DELLE RETRIBUZIONI 3) TABELLE DELLE INDENNITA 1) SCHEDA ILLUSTRATIVA (da pag. 1 a pag. 9) 2) TABELLA DELLE RETRIBUZIONI 3) TABELLE DELLE INDENNITA IL LAVORO ALLE DIPENDENZE DELLA CAMERA DEI DEPUTATI QUALI SONO LE ATTIVITÀ SVOLTE DALL AMMINISTRAZIONE

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

MENCARONI Carla ROMA, ITALY. cmencaroni@regione.lazio.it

MENCARONI Carla ROMA, ITALY. cmencaroni@regione.lazio.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MENCARONI Carla ROMA, ITALY E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita 28 AGOSTO 1959 cmencaroni@regione.lazio.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 54 DEL 30 LUGLIO 2014

DELIBERAZIONE DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 54 DEL 30 LUGLIO 2014 DELIBERAZIONE DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 54 DEL 30 LUGLIO 2014 Liquidazione dell assegno di fine mandato, di cui all art. 19 bis della legge regionale 9/1973, agli ex consiglieri

Dettagli

Quote albo 2012 5.236.825,00

Quote albo 2012 5.236.825,00 RELAZIONE TECNICA AL BILANCIO PREVENTIVO 2012 ENTRATE CORRENTI Quote albo 2012 5.236.825,00 La previsione per il 2012 è calcolata sui dati forniti dagli Ordini regionali e sull importo dovuto per le quote

Dettagli

Tabella trattamento dati DIREZIONI

Tabella trattamento dati DIREZIONI Tabella trattamento dati DIREZIONI CENTRO DI AREA MODALITA 1.Programmazione e Controllo, Sviluppo e Innovazione Pianificazione Aziendale e Progetti Speciali Report direzionale, Report farmaceutica, Nucleo

Dettagli

Direzione Generale. Commissione Europea - Rappresentanza in Italia. Comune di Bologna. Incontri formativi su tematiche europee

Direzione Generale. Commissione Europea - Rappresentanza in Italia. Comune di Bologna. Incontri formativi su tematiche europee Direzione Generale Servizio Informativo sull'europa ai cittadini, Istituzioni, Assemblea Legislativa. Servizio Informativo sull'europa ai cittadini, Istituzioni, Assemblea Legislativa. Gestione Indirizzari

Dettagli

INDIRIZZI GENERALI DI GESTIONE DELLE RISORSE ASSEGNATE

INDIRIZZI GENERALI DI GESTIONE DELLE RISORSE ASSEGNATE INDIRIZZI GENERALI DI GESTIONE DELLE RISORSE ASSEGNATE La gestione delle risorse da parte dei responsabili dei servizi avviene mediante determinazioni che saranno datate e numerate progressivamente con

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA (INRIM) REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI (decreto del Presidente dell INRIM n 332/2006, del 28 dicembre 2006) INRIM_Regol_dati_sensibili_e_giudiziari_28.12.06

Dettagli

ESPERIENZE PROFESSIONALI ATTUALE INCARICO Posizione. ANVUR Dirigente di II fascia responsabile dell Area Amministrativocontabile ESPERIENZE PREGRESSE

ESPERIENZE PROFESSIONALI ATTUALE INCARICO Posizione. ANVUR Dirigente di II fascia responsabile dell Area Amministrativocontabile ESPERIENZE PREGRESSE Curriculum vitae di Valter BRANCATI INFORMAZIONI PERSONALI Nome e cognome Valter Brancati Luogo e data di nascita Reggio Calabria, 21/11/1962 Codice fiscale BRNVTR62S21H224N telefono e-mail valter.brancati@anvur.org

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA UNITA DI STAFF GABINETTO DEL SINDACO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Servizio Gestione Amministrativa del Personale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 30.04.2013 Atto

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2011 BILANCIO DI 2011 SERIE DI CAPITOLO USCITE TITOLO I II PROGETTO INDICE SERIE DI CAPITOLO USCITE Titolo Funzioni Descrizione Pagina 1 TITOLO I - Spese correnti 1 01 Funzioni generali di amministrazione,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 89 IN DATA 19/07/2007 O G G E T T O BILANCIO DI PREVISIONE DELL'ESERCIZIO 2007.

Dettagli

COMUNE DI MESSINA REGOLAMENTO PER IL DECENTRAMENTO

COMUNE DI MESSINA REGOLAMENTO PER IL DECENTRAMENTO COMUNE DI MESSINA REGOLAMENTO PER IL DECENTRAMENTO Approvato con deliberazione Consiliare del 09.03.2005, n.10/c. Pubblicato dal 13.03.2005; Esecutivo dal 23.03.2005 1 TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art.

Dettagli

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 12/13/CR06/C2INFO

CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 12/13/CR06/C2INFO CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 12/13/CR06/C2INFO DELIBERAZIONE PER L ADOZIONE DEL REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DI COMPETENZA DELLA REGIONE/PROVINCIA

Dettagli

INFORMATIVA AI LAVORATORI. Allegato 4

INFORMATIVA AI LAVORATORI. Allegato 4 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Liceo Scientifico Statale NOMENTANO Sede Centrale: Via della Bufalotta, 229-00139 Roma - Tel. 06/121122012

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA DELLE OT

REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA DELLE OT REGOLAMENTO DI AMMINISTRAZIONE E CONTABILITA DELLE OT Deliberato dal Consiglio Federale il 30 marzo 2014 R.A.C. OT DELIBERATO DAL CF IL 30 MARZO 2014 1 INDICE CAPO I INTRODUZIONE ART. 1 PRINCIPI GENERALI..

Dettagli

CURRICULUM VITAE DI EMANUELA MARIA ALESSANDRA RADICE

CURRICULUM VITAE DI EMANUELA MARIA ALESSANDRA RADICE CURRICULUM VITAE DI EMANUELA MARIA ALESSANDRA RADICE DATI ANAGRAFICI PERCORSO SCOLASTICO ESPERIENZE PROFESSIONALI/INCARICHI Emanuela Maria Alessandra Radice Nata a Rho (MI) il 10.04.1960 Residente a Campione

Dettagli

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015

A.DI.S.U. PERUGIA. : Bilancio di Previsione su 6 colonne : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist. Data della stampa : 16/02/2015 A.DI.S.U. PERUGIA Stampa : Bilancio di Previsione su 6 colonne Nome file : D:\AscotWeb\tmp\ascotweb\FBI34481.ist Eseguito da : F00CAPST Data della stampa : 16/02/2015 +----------------------------------------------+

Dettagli

ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO

ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO ORGANIGRAMMA DELL ISTITUTO COMPRENSIVO DI ZEVIO DIRIGENTE SCOLASTICO REGGENTE DOTT.SSA ELEONORA NEGRINI STAFF DI DIRIGENZA Primo Collaboratore Prof. PIERLUIGI PEROSINI Secondo Collaboratore - collaborano

Dettagli

COMUNE DI SAN POLO D ENZA (Provincia di Reggio Emilia)

COMUNE DI SAN POLO D ENZA (Provincia di Reggio Emilia) COMUNE DI SAN POLO D ENZA (Provincia di Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE DI SEDI E SALE COMUNALI AD ENTI GRUPPI E ASSOCIAZIONI CULTURALI SPORTIVE E SOCIALI Approvato con deliberazione del

Dettagli

COMUNE DI SALICE SALENTINO

COMUNE DI SALICE SALENTINO COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2009 CENTRO DI RESPONSABILITA I AA.GG. - ISTITUZIONALI - SERVIZI DEMOGRAFICI POLITICHE COMUNITARIE RESPONSABILE: Agostino

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLʼABRUZZO. piano delle performance

CONSIGLIO REGIONALE DELLʼABRUZZO. piano delle performance CONSIGLIO DELLʼABRUZZO REGIONALE piano delle performance Legge regionale 8 aprile 20, n.6 - Misurazione e valutazione delle prestazioni delle strutture amministrative regionali Consiglio regionale dell

Dettagli

REGOLAMENTO. per il TRATTAMENTO. dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO. per il TRATTAMENTO. dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO per il TRATTAMENTO dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI 1 Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento in attuazione del D.Lgs. 30 giugno 2003,

Dettagli

Dirigente - Dirigente dell'ufficio Centrale di Bilancio e Ragioneria

Dirigente - Dirigente dell'ufficio Centrale di Bilancio e Ragioneria INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONTE MARCUS GIORGIO Data di nascita 21/09/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio II Fascia CONSIGLIO DI STATO Dirigente - Dirigente

Dettagli

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA

STATUTO ALLEGATO A. È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 1. Denominazione STATUTO ALLEGATO A È costituita l Associazione culturale senza fini di lucro denominata ASSOCIAZIONE AMICI DELLA SMS BIBLIO PISA Art. 2. Sede L Associazione ha sede legale in Pisa

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale CONTE MARCUS GIORGIO 21/09/1960 II Fascia CONSIGLIO

Dettagli

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE P R O V I N C I A D I Settore Risorse Finanziarie S A S S A R I Allegato alla deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15 del 30.04.2014 PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 (ART.

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI

REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI Deliberazione n. 387/2015/FRG REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER IL VENETO Nell adunanza del 25 agosto 2015 composta da: Dott. Josef Hermann RÖSSLER Dott.ssa Elena

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

Ministero dell'istruzione, dell'universita' e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale LOMBARDIA ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 18.770,60 02 Vincolato 18.770,60 Totale risorse progetto 18.770,60 99 Partite di giro 500,00

Dettagli

Dematerializziamo! L esperienza di un assemblea legislativa.

Dematerializziamo! L esperienza di un assemblea legislativa. Dematerializziamo! L esperienza di un assemblea legislativa. Gualtiero Freiburger Elena Fenoglio Settore Affari istituzionali e Organismi di partecipazione e garanzia Settore progettazione, sviluppo e

Dettagli

COMUNE DI VICENZA BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA. Regolamento dell Istituzione

COMUNE DI VICENZA BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA. Regolamento dell Istituzione COMUNE DI VICENZA BIBLIOTECA CIVICA BERTOLIANA Regolamento dell Istituzione Testo vigente TITOLO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Costituzione 1. E costituita, ai sensi degli artt. 22 e 23 della legge 8

Dettagli

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015

ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO 2015 ELENCO DELLE PREVISIONI ANNUALI DI COMPETENZA E DI CASSA SECONDO LA STRUTTURA DEL PIANO DEI CONTI - ESERCIZIO Denominazione voce del Pag.1 U.1.00.00.00.000 Spese correnti 27.056.236,83 25.928.848,76 U.1.01.00.00.000

Dettagli

FUNZIONI /ATTIVITÀ SVOLTA AREE/SERVIZI ARTICOLAZIONE UFFICI NOMINATIVI POSIZIONE DI INQUADRAMENTO

FUNZIONI /ATTIVITÀ SVOLTA AREE/SERVIZI ARTICOLAZIONE UFFICI NOMINATIVI POSIZIONE DI INQUADRAMENTO AREE/SERVIZI ARTICOLAZIONE UFFICI NOMINATIVI POSIZIONE DI INQUADRAMENTO FUNZIONI /ATTIVITÀ SVOLTA Servizi di Staff Ufficio Segreteria Direzione Ufficio Assistenza Organi Istituzionali Sig.ra Anna Cesidia

Dettagli

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio p.i. Mario Donadelli Telefono: 0428 90162 int. 216 Mail: tecnico@com-pontebba.regione.fvg.it RESPONSABILE DEI SERVIZI DI: 1) Gestione patrimonio disponibile

Dettagli

Agenzia per le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale IL PRESIDENTE. VISTO il Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196;

Agenzia per le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale IL PRESIDENTE. VISTO il Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196; REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI Agenzia per le Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale IL PRESIDENTE VISTO il Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196; VISTI in

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE ALLEGATO A PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE 2009 (a cura del Settore comunicazione istituzionale, editoria e promozione dell immagine e dell Agenzia per le attività di informazione

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU

REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU REGOLAMENTO DELL ISTITUZIONE SCUOLA CIVICA DI MUSICA DON TORE ARMENI DEI COMUNI DI SANT ANTIOCO E SAN GIOVANNI SUERGIU Approvato con Deliberazione del Consiglio comunale di Sant Antioco n. 12 del 14/03/2013

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO

ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI PASCOLI SILVI TERAMO ORGANIGRAMMA Dirigente scolastico prof.ssa Maristella Fortunato DSGA Dott.ssa Monia Colatriano Vice DSGA Rag. Biagio Di Blasio Assistenti amministrativi

Dettagli

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI 000700930 - REGIONE BASILICATA TITOLO 1o: ENTRATE DERIVANTI DA TRIBUTI PROPRI DELLA

Dettagli

AI SIGG.RI GENITORI DEGLI ALUNNI ALL ALBO DELLA SCUOLA

AI SIGG.RI GENITORI DEGLI ALUNNI ALL ALBO DELLA SCUOLA ISTITUTO COMPRENSIVO GIOVANNI XXIII Via M. Gabriele Asaro - 91027 PACECO (TP) 0923/881297-0923/526796 0923/309946 C.F.: 80005560810 - C.M.:TPIC83300L E-MAIL: tpic83300l@istruzione.it PEC: tpic83300l@pec.istruzione.it

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

3. I soggetti interessati possono presentare le proprie candidature per un massimo di 2 corsi.

3. I soggetti interessati possono presentare le proprie candidature per un massimo di 2 corsi. AVVISO PUBBLICO PER L AFFIDAMENTO DI INCARICO DI TUTOR DEI CORSI CORECOM LAZIO- JEMOLO 1. L Istituto Regionale di Studi Giuridici del Lazio A. C. Jemolo nel rispetto della Legge Regionale n. 40\87 e successive

Dettagli

Domanda di mediazione congiunta

Domanda di mediazione congiunta Sezione 1 parti della controversia Parte istante Alla segreteria del Servizio di Mediazione della Camera di Commercio di Latina Organismo iscritto al n. 302 del registro degli organismi deputati alla gestione

Dettagli

REGIONE TOSCANA. Consiglio Regionale

REGIONE TOSCANA. Consiglio Regionale REGIONE TOSCANA Consiglio Regionale Relazione di accompagnamento al Bilancio di previsione del Consiglio regionale per l esercizio 2013 e bilancio pluriennale per il triennio 2013/2015 1. PREMESSA Il Bilancio

Dettagli