II CONGRESSO NAZIONALE IVAS MAGGIO 2018

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "II CONGRESSO NAZIONALE IVAS MAGGIO 2018"

Transcript

1 II CONGRESSO NAZIONALE IVAS MAGGIO 2018 MILAN MARRIOTT HOTEL Via Washington, 66 - Milano PRESIDENTI: C. Rigo, G. Caravella, P. Zerla LA FORZA DELLE DIFFERENZE PROGRAMMA PRELIMINARE COMITATO SCIENTIFICO: O. Alabiso, P. Aprea, A. Bettineschi, G.V. Corona, A. Gilardini, M. Grazioli, B. Mussa, E. Ponticelli, P. Portalupi

2 24 MAGGIO 2018 Programma Scientifico 9.00 Registrazione dei Partecipanti AUDITORIUM Presentazione del Congresso e saluto delle Autorità Presidente IVAS, Vice presidente IVAS, Presidenti del Congresso SESSIONE 1 ore Gli accessi vascolari alla luce della Legge Gelli Moderatori: Dr.ssa C. Rigo, Prof. B. Mussa, Dr A. Zagari La legge Gelli e le società scientifiche On. F. Gelli Il ruolo dell Istituto Superiore di Sanità e la Legge Gelli Dr. P. Iannone Analisi critica e valutazione del recepimento delle nuove r accomandazioni nel settore degli accessi vascolari Dr. P. Aprea Sostenere le società scientifiche verso il consolidamento della responsabilità professionale. Dr.ssa B. Mangiacavalli Cosa cambia nella pratica quotidiana con la Legge Gelli? Dr.ssa D. Ranalletta Discussione

3 SESSIONE 2 ore Il patrimonio venoso: preservare per garantire Moderatori: Dr.ssa E. Omodeo Salè, Dr. P. Zerla, Prof. O. Alabiso Progetto Sei in vena: Vascular Proactive Assessment Prof A. Dal Molin VAD choice in Oncologia: Progetto ISA update scientifico Dr. G. Caravella Progetto OLE (Oltre L Endovena): nuovi approcci nella cura Prof.ssa A. Gennari Certificare un AV Team/PICC Team Ing. O. Pitocchi Discussione SIMPOSI SATELLITE Sala Club Bar: Simposio IVAS L Assessment dell accesso venoso nel paziente pediatrico Moderatori: Dr. P.Aprea Dr. A. Guerriero Accessi venosi nel neonato e nel bambino: indicazioni e approccio Dr.ssa F.Rossetti Aspetti organizzativi nell impianto dell accesso venoso nel paziente neonatale e pediatrico Dr. G. Ivani Appropriatezza nella scelta del dispositivo venoso: sicurezza e costo-efficacia Dr.ssa C. Navarra La prevenzione delle complicanze dell accesso venoso nel paziente neonatale e pediatrico Dr. S. Frabetti Sala Foscolo: Simposio BARD

4 Sala Parini: SimposiO SEDA Sala Monti: Simposio DELTAMED Dall emergenza all elezione, Microcath una soluzione ed un opportunità per tutti i pazienti, come utilizzarla al meglio Sala Porta: Simposio EVOLUZIONE Il ruolo del Microcath nella gestione quotidiana in reparto Dott.ssa C. Valencia La gestione difficile del paziente in pronto soccorso con il catetere Microcath Dr. S. Elli Il ruolo del Microcath non solo in ospedale ma anche sul territorio Dr. F. Oleari Prima dell inizio delle prove di simulazione di impianto sul tacchino con gli ECOGRAFI, i tre relatori porteranno la loro esperienza di impiego di questi device nella loro realtà Salone Washington: Workshop BARD

5 Salone Gazebo: SESSIONE 3 - ore Gli Accessi Vascolari in ambito Ospedaliero: stato dell arte e prospettive Moderatori: Dr.ssa A. Gilardini, Dr. G. De Luca, Dr. G. Morano Il futuro dei Cateteri Venosi Periferici: modelli decisionali e corrette Indicazioni Dr. N. Cilloni Dipartimento Emergenza e Accettazione (DEA): appropriatezza nella scelta dell accesso vascolare periferico Dr. S. Spiezia Rianimazione e Terapia Intensiva: il ruolo dell accesso vascolare nella riduzione delle infezioni catetere correlate Dr. F. Pinelli I cateteri medicati: la soluzione al problema delle infezioni catetere correlate? (in attesa conferma nominativo) Discussione Coffee break

6 SESSIONE 4 - ore Gli Accessi Vascolari in ambito Domiciliare: quale futuro? Moderatori: Dr. ssa M. Roncacci Tavola Rotonda: L accesso vascolare nel paziente a domicilio: tutela, limiti ed opportunità Dr. G. B. Bochicchio, Dr. G. Corona, Dr.ssa R. Cursano, Dr. P. Orlandoni, Dr. F. Ursino SESSIONE 5 ore La formazione al centro Moderatori: Prof. O. Alabiso, Dr. M. Grazioli, Dr.ssa C. Rigo A.I.S.P.O. e la tutela del patrimonio venoso in attesa conferma nominativo Un nuovo approccio formativo: corso di impianto e gestione degli Accessi Vascolari Dr. F. Conti Master Universitari per Accessi Vascolari in Italia: presentazioni di alcune tesi Dr.ssa E. Ponticelli, Dr.ssa A. Bettineschi, Dr.ssa P. Portalupi Take home Messages Presidente IVAS - Vice Presidente IVAS Assemblea Soci IVAS ed Elezioni Consiglio Direttivo

7 25 MAGGIO 2018 AUDITORIUM SESSIONE 1 ore La standardizzazione delle procedure di impianto: l importanza della navigazione ECG-EC Moderatori: Dr.ssa N. Acierno, Prof. B. Mussa La prevenzione dei malposizionamenti primari, vantaggi economici e clinici Dr. M. Pagani Le tecnologie a disposizione dei clinici Dr.ssa L. Tollapi Come validare una procedura per l eliminazione dell Rx per la tip location e tip confirmation di un CVC Dr. R. Spina Tavola rotonda: Come costruire un percorso Rx Free Dr. G. V. Corona, Dr.V. Faraone, Dr.ssa A. M. Marzocco, Dr.ssa D. Ranalletta, Dr. F. Ursino, Radiologo (in attesa conferma nominativo) SESSIONE 2 ore Appropriatezza nella gestione del catetere venoso: dispositivi indispensabili a garanzia della durata Moderatori: Dr.ssa R. Fuzzi, Dr. A. Guerriero, Dr. P. Zerla L importanza dell asepsi nella gestione degli accessi vascolari Dr. F. Tumietto Le medicazioni trasparenti: quali novità Dr. P. Alcamisi L abdicazione del punto di sutura: stato dell arte Dr. E. Malinverno

8 Un arma vincente nel nursing degli Accessi Venosi: il kit procedurale Dr.ssa C. Trezza La gestione del PORT a tre mesi: quale opportunità alla luce della ricerca scientifica Dr.ssa A. Galetto Discussione Compilazione questionari e customer satisfaction Conclusioni e Saluti Presidenti Congresso

9 Comunicazioni Poster Il programma scientifico del Congresso prevede un esposizione di poster (70x100). Per ciascun contributo scientifico dovrà essere inviato un abstract che ne riassuma in modo esauriente i contenuti. I lavori dovranno essere inviati alla segreteria organizzativa, entro e non oltre il 15 Aprile La Segreteria Organizzativa comunicherà all autore l accettazione del lavoro inviato.

10 Faculty N. Acierno - Savona O. Alabiso - Torino P. Alcamisi - Caltanissetta P. Aprea - Napoli A. Bettineschi - Torino G. B. Bochicchio - Basilicata G. Caravella - Melegnano N. Cilloni - Bologna F. Conti - Roma G. V. Corona - Melfi R. Cursano - Milano A. Dal Molin - Biella G. De Luca - Melegnano V. Faraone - Napoli S. Frabetti - Siena R. Fuzzi - Forlì A. Galetto - Novara F. Gelli - Roma A. Gennari - Novara A. Gilardini - Milano M. Grazioli - Milano A. Guerriero - Roma P. Iannone - Roma G. Ivani - Torino E. Malinverno - Varese B. Mangiacavalli - Pavia A. M. Marzocco - Napoli G. Morano - Roma B. Mussa - Torino C. Navarra - Siena E. Omodeo Salè - Milano P. Orlandoni - Ancona M. Pagani - Parma F. Pinelli - Firenze O. Pitocchi - Milano E. Ponticelli - Torino P. Portalupi - Magenta D. Ranalletta - Roma C. Rigo - Novara M. Roncacci - Roma F. Rossetti - Firenze S. Spiezia - Forlì R. Spina - Empoli L. Tollapi - Pisa C. Trezza - Cava de Tirreni F. Tumietto - Bologna F. Ursino - Genova A. Zagari - Milano P. Zerla - Gorgonzola

11 Informazioni generali Sede del Congresso: Milan Marriott Hotel Via Washington, Milano Come raggiungere la sede: In Aereo: Gli Aeroporti che servono la città di Milano sono: LINATE - distanza km 15 MALPENSA - distanza km 45 ORIO AL SERIO, Bergamo - distanza km 60 In Auto: Percorrere la Tangenziale Ovest - Uscita Viale Certosa - Fiera Milano City - Seguire le indicazioni Centro Città. In prossimità di Piazza Giulio Cesare girare a destra in Via Buonarroti. Proseguire diritto superando Piazza Piemonte ed arrivo in Via Washington In Treno: La Stazione Ferroviaria di Milano Centrale dista circa 8 km dall hotel, mentre quella di Porta Garibaldi 6,5 km. In entrambi i casi è possibile raggiungere il Milan Marriott Hotel tramite metro o bus. In Metropolitana: Fermata Wagner sulla linea rossa. Dista 900 m, 10 minuti a piedi, dall hotel In Bus: Fermata via Washington - Linea 61 Parcheggio: La sede dispone di un parcheggio interrato a pagamento non custodito, aperto 24h/24h, con accesso diretto alla hall dell hotel. 1 ora 2.10 dalla 7a alla 12a ora 11,00/h dalla 2a ora alla 6a ora 1.60/h dalla 13a alla 24a ora 15,00/gg Numerose le aree blu di parcheggio a pagamento adiacenti l hotel per le quali è necessario munirsi dei Gratta e sosta (a 1,20 all ora dal lunedì al sabato dalle alle 19.00) acquistabili presso tabaccherie e ricevitorie nei pressi dell hotel. Tra queste al numero 60 di Via Washington il Deja Vu Café. ECM: Il Congresso è stato inserito nel programma Nazionale di Educazione Medica Permanente del Ministero della Salute (ECM) e darà diritto ai relativi crediti. Iscrizione: La partecipazione al congresso sarà riservata a coloro che invieranno l apposita scheda di iscrizione alla Segreteria Organizzativa, versando l importo - 200,00 IVA inclusa per i NON soci, gratuito per i SOCI IVAS, l iscrizione alla società scientifica IVAS 30,00 - sul c/c: n. 4385X11 - ABI: CAB: CIN: J - Banca Popolare di Sondrio - Ag. 10 Eur Laurentina IBAN IT83J X11 intestato a: CEC Comunicazione Eventi Congressi Srl. Le quote di iscrizione comprendono la partecipazione a tutte le sedute, il kit congressuale, il coffee break (non è previsto il lunch) e l attestato di partecipazione.

12 PATROCINI RICHIESTI: MAJOR SPONSOR: SPONSOR: SEGRETERIA ORGANIZZATIVA: Via Canton, Roma Tel: Fax: