Lions Clubs International Programma di contributi per la leadership Leo. Domanda di contributo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lions Clubs International Programma di contributi per la leadership Leo. Domanda di contributo"

Transcript

1 Lions Clubs International Programma di contributi per la leadership Leo Domanda di contributo Il Programma di contributi per la leadership Leo fornisce assistenza finanziaria ai multidistretti, sottodistretti e distretti singoli (che non fanno parte dei multidistretti) Lions per contribuire alle spese relative alle conferenze di leadership Leo. L obiettivo del programma è sviluppare ulteriormente le competenze di leadership dei Leo, in particolare nelle aree di gestione dei progetti, comunicazione, creatività/innovazione e pianificazione di progetti di service comunitari. Lions Clubs International assegnerà fino a un massimo di USD quale contributo spese per ogni anno sociale del programma. Di questi USD sarà elargito un importo massimo di un contributo rimborsabile di USD per area costituzionale e continentale africana. I multidistretti, i sottodistretti e i distretti singoli Lions possono fare richiesta di un contributo per la leadership Leo. I multidistretti, i sottodistretti e i distretti singoli Lions potranno valutare se presentare delle richieste congiunte. Non sono accettate le richieste provenienti dai Leo club o dai singoli Lions club. Ciascun multidistretto, sottodistretto o distretto singolo potrà ricevere assistenza finanziaria per una conferenza di leadership Leo una volta ogni tre anni sociali. Ciò nonostante, nel caso in cui i finanziamenti per la copertura delle spese fossero ancora disponibili al 1 gennaio dell anno sociale in cui si svolge il programma, l ammissibilità dei finanziamenti sarà estesa a tutti i distretti singoli, sottodistretti e multidistretti che hanno già ricevuto in precedenza i finanziamenti per le conferenze di leadership Leo. Inoltre, un area costituzionale potrà ricevere l approvazione del finanziamento per la copertura delle spese per più di una conferenza che si svolge nello stesso anno sociale. Le conferenze di leadership Leo non sono consentite durante i congressi distrettuali e multidistrettuali annuali, salvo quando la distinzione tra il congresso e la conferenza di leadership Leo sia ben definita. Le domande di contributo saranno accettate in base all ordine di ricevimento fino al 1 maggio di ciascun anno sociale. Il dipartimento Programmi Giovanili di Lions Clubs International esaminerà le domande in base all ordine di arrivo e approverà i contributi idonei secondo il contenuto della domanda. Le domande di contributo dovranno essere inviate al Dipartimento Programmi Giovanili presso la sede di Lions Clubs International a Oak Brook, Illinois, USA. Per ulteriori informazioni sulla domanda e per i requisiti, si prega di fare riferimento alla Normativa generale sui rimborsi del programma di contributo. Pagina 1 di 7

2 INFORMAZIONI DI CONTATTO Coordinatore della Conferenza Leo/Persona di contatto: Titolo: Nome del Lions Club: Multidistretto/Distretto: Indirizzo: Città: Provincia: Nazione: C.A.P.: Recapito telefonico: Indirizzo Numero di fax: Data della conferenza: Luogo della conferenza: Tema della conferenza: Nome del socio Leo responsabile nel Comitato della Conferenza: Titolo: Nome del Leo Club: Multidistretto/Distretto: Indirizzo Pagina 2 di 7

3 INFORMAZIONI SULLA CONFERENZA DELLA LEADERSHIP LEO Si prega di rispondere alle domande seguenti. Allegare fogli supplementari, se necessario. 1. Spiegare in dettaglio gli obiettivi che il vostro distretto o multidistretto si propone di raggiungere con la conferenza sulla leadership Leo. 2. Descrivere il formato/l ordine del giorno della conferenza e come saranno organizzati gli eventi al fine di raggiungere i risultati e gli obiettivi descritti nella risposta del punto 1. Si prega di allegare una bozza dell ordine del giorno alla domanda. 3. In che modo questa conferenza contribuirà a sviluppare ulteriormente le competenze di leadership dei Leo nell ambito di gestione dei progetti, comunicazione, creatività/innovazione, lavoro di squadra o pianificazione dei progetti di servizio comunitari? 4. Quanti Leo e Lions fanno parte del comitato di pianificazione della conferenza e quali incarichi ricoprono nella pianificazione? Nella risposta, si prega di includere una spiegazione su come i Leo che serviranno nel comitato di pianificazione avranno l opportunità di sviluppare ulteriormente le loro doti di leadership servendo in tale comitato. Pagina 3 di 7

4 5. Quali distretti/multidistretti e quale area costituzionale saranno rappresentati all evento? 6. Approssimativamente, quanti Leo, Lions e ospiti (potenziali Leo) pensate che parteciperanno alla conferenza? Si prega di indicare le cifre separatamente per ciascuna categoria. 7. Qual è la fascia d età dei Leo che parteciperanno? 8. Dove si svolgerà la conferenza sulla leadership Leo? Per quale ragione è stata scelta questa località? 9. In che modo sarà promossa la conferenza ai Leo? Si prega di allegare degli esempi di materiale pubblicitario/promozionale, se disponibile. 10. Avete in programma una copertura mediatica della conferenza? Se sì, si prega di spiegare qual è il piano previsto per avere la copertura mediatica. 11. Pensate di organizzare comunque questa conferenza sulla leadership Leo, anche nel caso in cui non doveste ricevere i fondi attraverso questo programma di contributi? Pagina 4 di 7

5 BUDGET TOTALE DELLA CONFERENZA PROPOSTO Includere l importo e la descrizione delle voci di spesa. VOCE COSTO Affitto locali Apparecchiatura audio-visiva Cibo e bevande alla conferenza Stampa (inviti, poster, opuscoli, ecc.) Spese postali Materiale promozionale e pubblicitario Spese per relatori Spese di cancelleria Varie. Si prega di specificare: Varie. Si prega di specificare: Budget totale della conferenza PARTE DEL BUDGET CHE SARÀ COPERTA DAL CONTRIBUTO: Includere il costo e la descrizione delle voci di spesa. Pagina 5 di 7

6 FIRME RICHIESTE Per le domande di sussidio presentate da un distretto singolo o da un sottodistretto, sono necessarie le firme sia del governatore distrettuale che del presidente distrettuale addetto ai Leo club. Firma del Presidente di Comitato Distrettuale Distretto Data addetto ai Leo club Nome in stampatello del Presidente di Comitato Distrettuale addetto ai Leo club Firma del Governatore Distrettuale Distretto Data Nome in stampatello del Governatore Distrettuale Per le domande di contributo presentate da un multidistretto, sono necessarie le firme sia del presidente di Consiglio che del presidente multidistrettuale addetto ai Leo club. Firma del Presidente di Comitato Multidistrettuale Distretto Data addetto ai Leo club Nome in stampatello del Presidente di Comitato Multidistrettuale addetto ai Leo club Firma del Presidente di Consiglio Multidistretto Data Nome in stampatello del Presidente di Consiglio Pagina 6 di 7

7 MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO 1. Si prega di allegare alla domanda di contributo il seguente materiale: a. l ordine del giorno proposto della conferenza; b. un esempio del materiale pubblicitario; c. un elenco dei potenziali oratori della conferenza. 2. Inviare la domanda di contributo a mezzo posta, fax o , completa di tutte le firme richieste, al dipartimento Programmi Giovanili della sede centrale del Lions Clubs International, all indirizzo specificato di seguito. Si prega di notare che le domande a mezzo saranno accettate solo se scansionate e comprensive delle firme richieste. Youth Programs Department Lions Clubs International 300 West 22 nd Street Oak Brook, IL USA Fax: (630) Pagina 7 di 7

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO PER LA LEADERSHIP A LIVELLO MULTIDISTRETTUALE 2015-2016 FOGLIO INFORMATIVO

PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO PER LA LEADERSHIP A LIVELLO MULTIDISTRETTUALE 2015-2016 FOGLIO INFORMATIVO PROGRAMMA DI FINANZIAMENTO PER LA LEADERSHIP A LIVELLO MULTIDISTRETTUALE 2015-2016 FOGLIO INFORMATIVO IN CHE COSA CONSISTE IL PROGRAMMA PER LO SVILUPPO DELLA LEADERSHIP A LIVELLO MULTIDISTRETTUALE? Questo

Dettagli

RICHIESTA DI SUSSIDI PER ASSISTENZA INTERNAZIONALE

RICHIESTA DI SUSSIDI PER ASSISTENZA INTERNAZIONALE FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA DI SUSSIDI PER ASSISTENZA INTERNAZIONALE Ci prendiamo cura degli altri. Serviamo. Otteniamo risultati. RICHIESTA DI SUSSIDI PER ASSISTENZA INTERNAZIONALE

Dettagli

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD REQUISITI E REGOLAMENTO PER LA RICHIESTA DI SUSSIDI STANDARD MISSIONE DI SERVIZIO E PRIORITÀ DEL PROGRAMMA DI SUSSIDI I sussidi standard

Dettagli

COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA

COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA COORDINATORE DISTRETTUALE DOCUMENTAZIONE PER LA DOMANDA Per questo incarico saranno presi in considerazione i Lions in possesso dei requisiti necessari per il distretto. Si prega di chiedere ai candidati

Dettagli

Nome del Club d affiliazione Matr. del club Nr. Matricola Socio. Indirizzo Casa. Città Provincia Codice Postale Indirizzo di spedizione

Nome del Club d affiliazione Matr. del club Nr. Matricola Socio. Indirizzo Casa. Città Provincia Codice Postale Indirizzo di spedizione MODULO PRESIDENTI DI COMITATO DISTRETTUALE Anno Distretto I Presidenti di Comitato Distrettuale indicati qui di seguito, sono selezionati dal Consiglio d Amministrazione Internazionale. Si prega non modificare

Dettagli

WORKSHOP REGIONALE LIONS SULLE DONNE. Guida alla pianificazione

WORKSHOP REGIONALE LIONS SULLE DONNE. Guida alla pianificazione WORKSHOP REGIONALE LIONS SULLE DONNE Guida alla pianificazione WORKSHOP REGIONALE LIONS SULLE DONNE Guida alla pianificazione Indice Introduzione...3 Scopo...4 Informazioni generali sui workshop...4 Logistica...5

Dettagli

Il vostro Consiglio dei Governatori

Il vostro Consiglio dei Governatori Il vostro Consiglio dei Governatori Il Consiglio dei governatori è l'organo preposto alla guida del distretto e, come di seguito indicato, fornisce supporto di carattere amministrativo al multidistretto,

Dettagli

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL RICHIESTA PER SUSSIDI STANDARD REQUISITI E REGOLAMENTO PER LA RICHIESTA DI SUSSIDI STANDARD MISSIONE DI SERVIZIO E PRIORITÀ DEL PROGRAMMA DI SUSSIDI I sussidi standard

Dettagli

Normativa sui rimborsi spese del governatore distrettuale

Normativa sui rimborsi spese del governatore distrettuale Normativa sui rimborsi spese del governatore distrettuale I governatori distrettuali potranno richiedere un rimborso spese per le attività di seguito indicate: Tutti i viaggi dovranno essere compiuti nella

Dettagli

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE NEW YORK, NEW YORK, USA 9-14 MARZO, 2009

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE NEW YORK, NEW YORK, USA 9-14 MARZO, 2009 SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE NEW YORK, NEW YORK, USA 9-14 MARZO, 2009 1. Selezionata Toronto, Ontario, Canada quale luogo della Convention Internazionale

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB

PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB THE INTERNATIONAL ASSOCIATION OF LIONS CLUBS DISTRETTO 108L (ITALY) Anno Sociale 2000-2001 GOVERNATORE ING. ENRICO CESAROTTI PRESENTAZIONE DEL COMITATO DISTRETTUALE LEO CLUB RIUNIONE DELLE CARICHE Pagina

Dettagli

GUIDARE GLI ALTRI VITA I LEO CLUB

GUIDARE GLI ALTRI VITA I LEO CLUB GUIDARE GLI ALTRI PER LA VITA I LEO CLUB PREPARANO I GIOVANI AD UNA VITA DA LEADER FATE LA DIFFERENZA... CAMBIATE IL MONDO... SPONSORIZZATE UN LEO CLUB Quando si crea un Leo club locale, i giovani della

Dettagli

Procedura Per Le Nomine Ed Elezioni Distrettuali

Procedura Per Le Nomine Ed Elezioni Distrettuali Procedura Per Le Nomine Ed Elezioni Distrettuali Norme generali riguardanti la Procedura delle Elezioni Tutte le elezioni dovranno svolgersi seguendo le procedure contenute nei rispettivi Statuti e Regolamenti

Dettagli

PROGRAMMA SIMPOSIO PER LA FAMIGLIA E LE DONNE. Guida per la Programmazione

PROGRAMMA SIMPOSIO PER LA FAMIGLIA E LE DONNE. Guida per la Programmazione PROGRAMMA SIMPOSIO PER LA FAMIGLIA E LE DONNE Guida per la Programmazione Pianificazione degli Eventi...4 Selezionare un Tema...4 Scegliere un Partner...5 Fissare la Data...5 Scegliere la Località...5

Dettagli

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007 RIUNIONE DEL CONSIGLIO D AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE VIENNA, AUSTRIA 18 21 MARZO 2007 COMITATO STATUTO E REGOLAMENTO 1. Adottata la risoluzione da presentare alla Convention Internazionale 2008 per

Dettagli

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI

SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI SERVIZI LIONS A FAVORE DEI BAMBINI VALUTAZIONE DEI BISOGNI COMUNITARI Le statistiche attuali mostrano un numero impressionante di bambini che, in tutto il mondo, vivono in condizioni di vita precarie e,

Dettagli

SEDE CENTRALE INTERNAZIONALE

SEDE CENTRALE INTERNAZIONALE Capitolo II SEDE CENTRALE INTERNAZIONALE La sede centrale internazionale è una risorsa importante per tutti i Lions. Tutto il personale della sede centrale internazionale è sempre a vostra disposizione

Dettagli

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL CORE 4 DIABETE LINEE GUIDA PER I CONTRIBUTI E MODULO DI DOMANDA

FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL CORE 4 DIABETE LINEE GUIDA PER I CONTRIBUTI E MODULO DI DOMANDA FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL CORE 4 DIABETE LINEE GUIDA PER I CONTRIBUTI E MODULO DI DOMANDA Linee guida per i contributi Core 4 Diabete e modulo di domanda INTRODUZIONE E SITUAZIONE GLOBALE Il

Dettagli

Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE

Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE UNA GUIDA LIONS CLUBS INTERNATIONAL Premi Lions Giovani Leader nel Service INCORAGGIATE I GIOVANI A SERVIRE LIONS CLUBS INTERNATIONAL PREMI LIONS GIOVANI LEADER NEL SERVICE I giovani che fanno volontariato

Dettagli

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE (Board Internazionale) Praga, Repubblica Ceca 13-16 aprile 2015

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE (Board Internazionale) Praga, Repubblica Ceca 13-16 aprile 2015 SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE (Board Internazionale) Praga, Repubblica Ceca 13-16 aprile 2015 1. Singapore (Singapore) è stata scelta come sede della Convention

Dettagli

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE SAN DIEGO, CALIFORNIA, USA 28 FEBBRAIO - 4 MARZO 2014

SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE SAN DIEGO, CALIFORNIA, USA 28 FEBBRAIO - 4 MARZO 2014 SOMMARIO DELLE DELIBERE RIUNIONE DEL CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE INTERNAZIONALE SAN DIEGO, CALIFORNIA, USA 28 FEBBRAIO - 4 MARZO 2014 1. Milano, Italia è stata scelta come sede della Convention Internazionale

Dettagli

FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter

FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter FESTEGGIARE IL NUOVO CLUB Guida all Organizzazione della Serata della Charter Pianificazione della Serata della Charter per festeggiare il nuovo Lions Club La Serata della Charter è un evento speciale

Dettagli

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida alla pianificazione

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida alla pianificazione LIONS, BAMBINI AL CENTRO Guida alla pianificazione INTRODUZIONE I Lions di tutto il mondo sono coinvolti attivamente per aiutare i bambini e i giovani a crescere bene, specialmente quelli che vivono in

Dettagli

Premi e Riconoscimenti per Non-Lions e Non-Leos

Premi e Riconoscimenti per Non-Lions e Non-Leos Guida ai Premi e Riconoscimenti pagina 1 Questa guida include informazioni sui premi e riconoscimenti offerti da Lions Clubs International e dalla Fondazione di Lions Clubs International ai Non-Lions e

Dettagli

Lions Quest: Un programma per la gioventù che insegna le abilità importanti nella vita Modulo di richiesta e requisiti per il sussidio Core 4

Lions Quest: Un programma per la gioventù che insegna le abilità importanti nella vita Modulo di richiesta e requisiti per il sussidio Core 4 Lions Quest: Un programma per la gioventù che insegna le abilità importanti nella vita Modulo di richiesta e requisiti per il sussidio Core 4 Linee guida del programma I. Informazioni generali Dal 1984,

Dettagli

Come presentare una Domanda di Finanziamento LCIF/SightFirst GUIDA ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO SIGHTFIRST

Come presentare una Domanda di Finanziamento LCIF/SightFirst GUIDA ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO SIGHTFIRST Come presentare una Domanda di Finanziamento LCIF/SightFirst GUIDA ALLA RICHIESTA DI FINANZIAMENTO SIGHTFIRST Dichiarazione della Missione: SightFirst i Lions Sconfiggono la Cecità - mobilita le risorse

Dettagli

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida al Programma delle Attività

LIONS, BAMBINI AL CENTRO. Guida al Programma delle Attività LIONS, BAMBINI AL CENTRO Guida al Programma delle Attività INTRODUZIONE Grazie, Lions, per la vostra dedizione e per il vostro impegno nel migliorare la vita dei bambini...uno per uno. Ogni giorno i Lions

Dettagli

TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE

TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE 2015-2016 Indice I. TEAM DEL GOVERNATORE DISTRETTUALE Governatore Distrettuale... I-1 Primo Vice Governatore Distrettuale... I-2 Secondo Vice Governatore Distrettuale... I-4 Team Efficienti del Governatore

Dettagli

TECNOLOGIE INFORMATICHE

TECNOLOGIE INFORMATICHE Capitolo VII TECNOLOGIE INFORMATICHE Informazioni generali La Divisione Tecnologie Informatiche è principalmente una divisione di servizio e produzione. I suoi obiettivi sono quelli di fornire servizi

Dettagli

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club

FARE IN MODO EHE SI REALIZZI. Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARE IN MODO EHE SI REALIZZI Guida Allo Sviluppo Dei Progetti Di Club FARLO ACCADERE! I Lions clubs che organizzano progetti di servizio utili alla comunità hanno un impatto considerevole sulle persone

Dettagli

LEO CLUB ALFA GUIDA AL PROGRAMMA

LEO CLUB ALFA GUIDA AL PROGRAMMA LEO CLUB ALFA GUIDA AL PROGRAMMA LEO CLUB ALFA GUIDA AL PROGRAMMA INDICE 6 Informazioni su LCI 6 Il programma Leo club 6 Storia e obiettivo 6 Motto 7 Tipologie di club Leo 7 all interno della comunità

Dettagli

1. EVENTI RIMBORSABILI

1. EVENTI RIMBORSABILI CAPITOLO IX OFFICER E ORGANIZZAZIONE DISTRETTUALE A. REGOLAMENTO PER IL PREMIO EXCELLENCE I Premi Excellence sono stati istituiti per conferire un riconoscimento ai governatori distrettuali, ai primi vice

Dettagli

Completare la seguente scheda di sintesi. La lunghezza del testo non deve superare le dimensioni di una pagina in formato A4 (circa 500 parole)

Completare la seguente scheda di sintesi. La lunghezza del testo non deve superare le dimensioni di una pagina in formato A4 (circa 500 parole) Sintesi della candidatura Completare la seguente scheda di sintesi. La lunghezza del testo non deve superare le dimensioni di una pagina in formato A4 (circa 500 parole) Elencare gli URL dei video inclusi

Dettagli

Guida della Commissione distrettuale finanze

Guida della Commissione distrettuale finanze Guida della Commissione distrettuale finanze Rotary International Poiché il Rotary International opera con club e distretti in oltre 200 Paesi e aree geografiche, questa risorsa è stata sviluppata come

Dettagli

BILANCIO PREVENTIVO ANNO SPORTIVO 2013/2014 LEGA/AREA:

BILANCIO PREVENTIVO ANNO SPORTIVO 2013/2014 LEGA/AREA: COSTI RICAVI PARZIALI TOTALI PARZIALI TOTALI 1 - ENTRATE ORDINARIE 0 0 a) Integrazioni tesseramento b) Contributi da leghe territoriali 2 - ENTRATE STRAORDINARIE 0 0 a) Contributi Enti Pubblici e privati

Dettagli

CAPITOLO XXI INCARICHI DI RELATORE, NORMATIVA PER I VIAGGI E I RIMBORSI SPESE

CAPITOLO XXI INCARICHI DI RELATORE, NORMATIVA PER I VIAGGI E I RIMBORSI SPESE CAPITOLO XXI INCARICHI DI RELATORE, NORMATIVA PER I VIAGGI E I RIMBORSI SPESE Il presente regolamento si applica ai membri in carica del Consiglio d Amministrazione Internazionale, ai past presidenti internazionali,

Dettagli

EDUCAZIONE SUL DIABETE: IL DIABETE è una malattia cronica causata. pancreas. Una Guida per le Attività dei Lions Clubs. dall incapacità dell organismo

EDUCAZIONE SUL DIABETE: IL DIABETE è una malattia cronica causata. pancreas. Una Guida per le Attività dei Lions Clubs. dall incapacità dell organismo IL DIABETE è una malattia cronica causata dall incapacità dell organismo di produrre o di usare in modo debito l insulina nel pancreas. EDUCAZIONE SUL DIABETE: Una Guida per le Attività dei Lions Clubs

Dettagli

L.C.I.F. Come effettuare le donazioni. con bonifico bancario

L.C.I.F. Come effettuare le donazioni. con bonifico bancario L.C.I.F. Come effettuare le donazioni con bonifico bancario Erminio Ribet Lions Club Pinerolo Acaja Coordinatore distrettuale LCIF 108Ia3 erminio.ribet@gmail.com Cellulare 349.3503340 WE CARE, WE SERVE,

Dettagli

A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL

A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL 1. NORMATIVA GENERALE SUI MARCHI DEPOSATI. Per la tutela legale dell'associazione dei Lions Clubs International e dei suoi soci, club e distretti

Dettagli

CAPITOLO V CLUB. 1. Di seguito sono indicati gli obblighi dei club omologati: a. Svolgere con regolarità riunioni o eventi pianificati.

CAPITOLO V CLUB. 1. Di seguito sono indicati gli obblighi dei club omologati: a. Svolgere con regolarità riunioni o eventi pianificati. CAPITOLO V CLUB A. OBBLIGHI DI UN CLUB OMOLOGATO 1. Di seguito sono indicati gli obblighi dei club omologati: a. Svolgere con regolarità riunioni o eventi pianificati. b. Salvo quando qui diversamente

Dettagli

Loro Sedi. Oggetto: Congresso internazionale Rotary Lisbona 23-26 giugno 2013

Loro Sedi. Oggetto: Congresso internazionale Rotary Lisbona 23-26 giugno 2013 ROTARY INTERNATIONAL Servire al di sopra di ogni interesse personale DISTRETTO 2090 Abruzzo-Marche-Molise-Umbria Il governatore 2012-2013 MAURO BIGNAMI Prot. N. 11-65 DG Ancona, 11 gennaio 2013 Presidenti

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale.

DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale. DIREZIONE GENERALE PER LA PROMOZIONE DEL SISTEMA PAESE Unità per la Cooperazione Scientifica e Tecnologica Bilaterale e Multilaterale d intesa con MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

Dettagli

COMITATI DISTRETTUALI

COMITATI DISTRETTUALI Capitolo IV COMITATI DISTRETTUALI I comitati distrettuali aiutano gli officer distrettuali a raggiungere gli obiettivi del distretto. Lions Clubs International riconosce ufficialmente 17 comitati. Il governatore

Dettagli

CAPITOLO XXIIXXIII PROGRAMMA LEO CLUB PROGRAMMI GIOVANILI. ARTICOLO I Denominazione. Il nome di questa organizzazione sarà Leo Club di

CAPITOLO XXIIXXIII PROGRAMMA LEO CLUB PROGRAMMI GIOVANILI. ARTICOLO I Denominazione. Il nome di questa organizzazione sarà Leo Club di CAPITOLO XXIIXXIII PROGRAMMA LEO CLUB PROGRAMMI GIOVANILI A. STATUTO E REGOLAMENTO TIPO DI LEO CLUB ARTICOLO I Denominazione Il nome di questa organizzazione sarà Leo Club di ARTICOLO II Scopo Promuovere

Dettagli

AVVISO IMPORTANTE: tutti i Lions clubs della vostra zona sono pregati di seguire questa procedura:

AVVISO IMPORTANTE: tutti i Lions clubs della vostra zona sono pregati di seguire questa procedura: Egregi/Gentili Governatori Distrettuali ed Officers di Clubs, Distrettuali e Multidistrettuali, Secondo la nuova procedura del Lions Clubs International, come già comunicato a partire dal Luglio del 2003

Dettagli

Schermata di accesso al portale www.lions.it. Accesso o registrazione soci. Cliccare su Accesso soci (vedi freccia gialla)

Schermata di accesso al portale www.lions.it. Accesso o registrazione soci. Cliccare su Accesso soci (vedi freccia gialla) Schermata di accesso al portale www.lions.it Accesso o registrazione soci. Cliccare su Accesso soci (vedi freccia gialla) Registrarsi cliccando su Registrazione in alto a destra o sotto Accedi. Una volta

Dettagli

GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE CLUB E DISTRETTI

GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE CLUB E DISTRETTI Giornata Mondiale Lions dell Investitura GUIDA PER LA PROGRAMMAZIONE CLUB E DISTRETTI La Giornata Mondiale Lions dell Investitura è una manifestazione a livello mondiale che offre ai Lions l opportunità

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI (emanato con decreto rettorale n. 688 del 16 luglio 1997; modificato con delibere del Consiglio di Amministrazione nelle sedute

Dettagli

METODI DI DONAZIONE E TIPI DI RICONOSCIMENTO

METODI DI DONAZIONE E TIPI DI RICONOSCIMENTO METODI DI DONAZIONE E TIPI DI RICONOSCIMENTO Riconoscimento per i donatori LCIF Ogni donazione è importante I Lions di tutto il mondo sono uniti nell idea di portare aiuto e speranza ai più bisognosi.

Dettagli

CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE

CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE Le decisioni relative agli investimenti riguardanti l Associazione dovranno essere basate sulle Dichiarazione della Politica degli Investimenti

Dettagli

CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE

CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE CAPITOLO XI FINANZE A. INVESTIMENTO DEI FONDI DELL ASSOCIAZIONE Le decisioni relative agli investimenti riguardanti l Associazione dovranno essere basate sulle Dichiarazione della Politica degli Investimenti

Dettagli

Elementi di progettazione europea La gestione dei progetti europei: aspetti tecnici, amministrativi, di rendicontazione e finanziari

Elementi di progettazione europea La gestione dei progetti europei: aspetti tecnici, amministrativi, di rendicontazione e finanziari Elementi di progettazione europea La gestione dei progetti europei: aspetti tecnici, amministrativi, di rendicontazione e finanziari Giuseppe Caruso Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune

Dettagli

Statuto tipo del Club Rotaract

Statuto tipo del Club Rotaract Statuto tipo del Club Rotaract Obiettivi Sponsorizzazíone di un Rotary Club Qualificazione Effettivo ART. 1 Costituzione e denominazione È costituita l associazione Rotaract Club di [inserire il nome].

Dettagli

CORSO DI SVILUPPO DOCENTI

CORSO DI SVILUPPO DOCENTI CORSO DI SVILUPPO DOCENTI Il Corso di Sviluppo Docenti (FDI) è dedicato allo sviluppo e all aumento di docenti Lions competenti. Scopo del programma è fornire ai partecipanti non soltanto le tecniche oratorie,

Dettagli

3. Rendicontazione finale

3. Rendicontazione finale BANDO GALILEO 2012-2013 REGOLAMENTO 1. Accettazione del contributo Il conferimento del contributo è subordinato alla ricezione da parte del Segretariato italiano dell della seguente documentazione, che

Dettagli

GUIDA ALLO SVILUPPO CAMPUS LIONS CLUBS

GUIDA ALLO SVILUPPO CAMPUS LIONS CLUBS GUIDA ALLO SVILUPPO CAMPUS LIONS CLUBS Indice dei Contenuti Informazioni sui Lions 2 Perché organizzare un Lions Club universitario? 3 Fasi della costituzione di un nuovo club 3 Fase uno: Contattare un

Dettagli

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014

BANDO. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 BANDO per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2014 Pagina 1 di 8 1 Chi può presentare

Dettagli

REGOLAMENTO CONGRESSUALE 60 CONGRESSO NAZIONALE DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA VENEZIA 2015

REGOLAMENTO CONGRESSUALE 60 CONGRESSO NAZIONALE DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA VENEZIA 2015 REGOLAMENTO CONGRESSUALE 60 CONGRESSO NAZIONALE DEGLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D ITALIA VENEZIA 2015 ART.1 Denominazione del Congresso Il Consiglio Nazionale Ingegneri, con la finalità di promuovere l immagine

Dettagli

Assistenza medica programmata in Europa per i residenti del Lothian

Assistenza medica programmata in Europa per i residenti del Lothian Assistenza medica programmata in Europa per i residenti del Lothian Introduzione Il presente opuscolo spiega a quale finanziamento potreste avere diritto se siete normalmente residenti nella regione del

Dettagli

CAPITOLO XIII RELAZIONI INTERNAZIONALI A. RELAZIONI DI LIONS CLUBS INTERNATIONAL CON LE NAZIONI UNITE (ECOSOC)

CAPITOLO XIII RELAZIONI INTERNAZIONALI A. RELAZIONI DI LIONS CLUBS INTERNATIONAL CON LE NAZIONI UNITE (ECOSOC) CAPITOLO XIII RELAZIONI INTERNAZIONALI A. RELAZIONI DI LIONS CLUBS INTERNATIONAL CON LE NAZIONI UNITE (ECOSOC) L'Articolo 71 della Carta Costitutiva (Charter) delle Nazioni Unite recita: "The Economic

Dettagli

Normativa del Board. Programma di Riciclaggio degli Occhiali da Vista del Lions Clubs International (Vigente dal 21 marzo 2008)

Normativa del Board. Programma di Riciclaggio degli Occhiali da Vista del Lions Clubs International (Vigente dal 21 marzo 2008) Normativa del Board Programma di Riciclaggio degli Occhiali da Vista del Lions Clubs International (Vigente dal 21 marzo 2008) a. Descrizione del Programma: Il Programma di Riciclaggio degli Occhiali da

Dettagli

PROGRAMMA LION GUIDA CERTIFICATO

PROGRAMMA LION GUIDA CERTIFICATO PROGRAMMA LION GUIDA CERTIFICATO La Leadership è più di un servizio, è rendere gli altri più efficienti. Rendere gli altri in grado di realizzare qualcosa è la chiave del successo! Indice Introduzione...2

Dettagli

BANDO. per le associazioni socie del Cesvot. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015

BANDO. per le associazioni socie del Cesvot. per la presentazione. di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015 BANDO per le associazioni socie del Cesvot per la presentazione di progetti di formazione per il volontariato ANNO 2015 volontariato ANNO 2015 Pagina 1 1. Chi può presentare Hanno diritto a presentare

Dettagli

Al club, il quale trarrà benefici nell ambio dell incremento associativo e riuscendo ad attirare soci più giovani.

Al club, il quale trarrà benefici nell ambio dell incremento associativo e riuscendo ad attirare soci più giovani. Partecipazione dei nuclei familiari nei Lions Clubs Il coinvolgimento dei nuclei familiari nei Lions Clubs è un metodo eccellente per contribuire all incremento associativo e per condurre il club in una

Dettagli

CERNUSCO SUL NAVIGLIO

CERNUSCO SUL NAVIGLIO 1 Area: Servizi al Cittadino Settore: Servizi Sociali Ufficio: Piano di Zona FONDO SOCIALE REGIONALE 2014 - CRITERI DI RIPARTO APPROVATI CON DELIBERA DELL ASSEMBLEA DEI SINDACI DEL 01.10.2014. DOCUMENTO

Dettagli

Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015

Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015 Attività KA1- Istruzione Scolastica, Educazione Adulti 2014/2015 Trasmissione e invio Accordo Finanziario Beneficiari PUBBLICI L Agenzia Nazionale comunica tramite mail PEC la disponibilità degli Accordi

Dettagli

CAPITOLO XVI FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL

CAPITOLO XVI FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL FONDAZIONE LIONS CLUBS INTERNATIONAL A. STRUTTURA 1. Scopo e Dichiarazione della missione a. La Fondazione di Lions Clubs Internazionale, qui di seguito indicata come LCIF, è un ente pubblico senza scopo

Dettagli

Manuale del Tesoriere di Club

Manuale del Tesoriere di Club Manuale del Tesoriere di Club Manuale del Distretto 108L Il Tesoriere di Club L art. 5 sezione 1 dello Statuto Internazionale annovera il Segretario tra i principali Officers delle nostra Associazione.

Dettagli

Il/La sottoscritto/a nato/a a il in qualità di legale rappresentante dell Associazione: con sede a via telefono fax e-mail P.

Il/La sottoscritto/a nato/a a il in qualità di legale rappresentante dell Associazione: con sede a via telefono fax e-mail P. Spett.le Servizio Attività Sociali UFFICIO PROMOZIONE SOCIALE Comune di Rovereto Via Pasqui, 10 38068 ROVERETO (Tn) OGGETTO: RICHIESTA di contributo Il/La sottoscritto/a nato/a a il in qualità di legale

Dettagli

ADDETTO STAMPA DI CLUB

ADDETTO STAMPA DI CLUB PANATHLON INTERNATIONAL Ludis iungit MANUALE per ADDETTO STAMPA DI CLUB Febbraio 2015 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. Premessa pag. 3 2. Compiti dell Addetto Stampa pag. 3 3. Comunicato Stampa pag. 3 4. Conferenza

Dettagli

Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci

Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci Progetto F.A.S.T. Formazione, Apprendimento, Sviluppo in Tirocinio Finanziato dal programma Leonardo da Vinci BANDO PER NUMERO 27 TIROCINI IN EUROPA Anno 2010 ART. 1 Oggetto e finalità generali Il Comune

Dettagli

CONTRIBUTO BUONI PASTO MENSE SCOLASTICHE

CONTRIBUTO BUONI PASTO MENSE SCOLASTICHE CONTRIBUTO BUONI PASTO MENSE SCOLASTICHE ********************************** Bando per l attribuzione di vouchers per l acquisto di buoni pasto nelle mense scolastiche delle Scuole Primarie della Provincia

Dettagli

Azione 1: Partecipazione a programmi comunitari di ricerca e/o di cooperazione

Azione 1: Partecipazione a programmi comunitari di ricerca e/o di cooperazione DISCIPLINA SPECIFICA DELLE AZIONI RELATIVE AI CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELLE ATTIVITÀ INTERNAZIONALI DELL ATENEO Il presente documento detta la disciplina specifica delle seguenti azioni istituite

Dettagli

AREL PREMIO TESI DI LAUREA AREL ASSOCIAZIONE REAL ESTATE LADIES

AREL PREMIO TESI DI LAUREA AREL ASSOCIAZIONE REAL ESTATE LADIES PREMIO TESI DI LAUREA AREL ASSOCIAZIONE REAL ESTATE LADIES L Associazione AREL Associazione Real Estate Ladies con sede in Milano, Via Nerino, 5-20123 Milano INDICE il PREMIO TESI DI LAUREA AREL ASSOCIAZIONE

Dettagli

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA)

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione previsti dalla norma RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Al Comune di Trieste

Dettagli

MODI DI DONARE E TIPI DI RICONOSCIMENTO

MODI DI DONARE E TIPI DI RICONOSCIMENTO MODI DI DONARE E TIPI DI RICONOSCIMENTO Riconoscimento per i donatori LCIF Ogni donazione è importante I Lions di tutto il mondo sono uniti nell idea di portare aiuto e speranza ai più bisognosi. Attraverso

Dettagli

Club Impresa Amica del Meyer

Club Impresa Amica del Meyer Modalità di adesione e regolamento del Club Impresa Amica del Meyer REGOLAMENTO (allegato 2) 1. Descrizione delle caratteristiche e finalità del Club La Fondazione dell Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze

Dettagli

Supplemento Borse di studio con Sovvenzioni globali

Supplemento Borse di studio con Sovvenzioni globali Supplemento Borse di studio con Sovvenzioni globali La Fondazione Rotary elargisce borse di studio attraverso sovvenzioni globali e sovvenzioni distrettuali. Questo documento si incentra sulle borse di

Dettagli

DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45

DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45 DISTRETTO SOCIO - SANITARIO N. 45 1. NUMERO AZIONE 17 2. TITOLO AZIONE Servizio di Babysitting 3. DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ Descrivere sinteticamente le attività che si intendono realizzare all interno

Dettagli

CARTA GIOVANI PROGETTO BANDO ALLE CIANCE

CARTA GIOVANI PROGETTO BANDO ALLE CIANCE CARTA GIOVANI Su iniziativa dei comuni di Sommacampagna (capofila), Pescantina, Bussolengo, Sona, Pastrengo, Villafranca, Povegliano, Peschiera, Castelnuovo, Lazise, Bardolino ALLEGATO A) PROGETTO BANDO

Dettagli

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE

UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE UN EVENTO INTERNAZIONALE DA NON PERDERE EXPO 2015 A MILANO DAL 1 Maggio al 31 Ottobre I DISTRETTI LIONS SARANNO PARTE ATTIVA PER TUTTO IL PERIODO Mercoledì 8 settembre u.s. si è tenuta riunione esplicativa

Dettagli

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011)

Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Regolamento Interno Bambini nel Deserto (approvato dall Assemblea dei Soci 10.04.2011) Indice 1 Premessa 1 Definizioni 2 Sostenitore 2 Volontario 2 Socio 2 Settore 2 Gruppo di Lavoro 2 Gruppo Locale 2

Dettagli

Articolo 1 Definizioni

Articolo 1 Definizioni Selezione per il finanziamento di Progetti per la realizzazione di iniziative di informazione territoriale delle Associazioni dei consumatori iscritte al CNCU (PDT2) Visti: la legge 14 novembre 1995, n.

Dettagli

Allegato A 3. Richiesta di ammissione al finanziamento

Allegato A 3. Richiesta di ammissione al finanziamento Criteri per la selezione e il finanziamento di progetti per la realizzazione di attività di formazione finalizzate all attuazione di protocolli di intesa in materia di procedure conciliative per la risoluzione

Dettagli

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014)

(Aggiornamento di lunedì 28 luglio 2014) Decreto Direttoriale n. 2216 del 1 luglio 2014 Regole e modalità per la presentazione delle domande finalizzate alla concessione dei contributi previsti dalla Legge 6/2000 per gli strumenti di intervento:

Dettagli

LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO DEI FONDI

LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO DEI FONDI Pagina 1 di 7 LINEE GUIDA PER L'UTILIZZO DEI FONDI Le presenti linee guida sono state ideate per aiutare i soci, i club e i distretti Lions (singoli, sub e multipli) a seguire le Norme per l'utilizzo dei

Dettagli

Regole e trasgressione Educare alla legalità

Regole e trasgressione Educare alla legalità Alla cortese attenzione di Tutti i Club Lions Distretto 108IB2 Bergamo e provincia Dalmine, 24/03/2015 Su iniziativa e invito del Lions Club Città di Dalmine nella persona del Presidente Gianni Valsecchi

Dettagli

Oggetto: Istruzioni per la gestione amministrativa del grant assegnato ai progetti per l annualità 2016 deliberata da AIRC nel 2015.

Oggetto: Istruzioni per la gestione amministrativa del grant assegnato ai progetti per l annualità 2016 deliberata da AIRC nel 2015. Milano, 19/11/2015 Oggetto: Istruzioni per la gestione amministrativa del grant assegnato ai progetti per l annualità 2016 deliberata da AIRC nel 2015. Il presente documento ha lo scopo di illustrare le

Dettagli

PROCEDURA Nr.08 (Ed.03) GESTIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI DELLA SIF

PROCEDURA Nr.08 (Ed.03) GESTIONE DELLE MANIFESTAZIONI CULTURALI DELLA SIF INDICE 1. SCOPO 2. CAMPO DI APPLICAZIONE 3. DEFINIZIONI 4. RESPONSABILITA' 5. MODALITA' OPERATIVE 6. DESCRIZIONE DELL ATTIVITA 7. CONTRIBUTO ECONOMICO DELLA SIF 8. RESOCONTO DELLA MANIFESTAZIONE 9. VALUTAZIONE

Dettagli

!!! REGOLAMENTO EVENTI

!!! REGOLAMENTO EVENTI Circolare CD1/2015 REGOLAMENTO EVENTI 1. Eventi Ufficiali 1.1. L Associazione Italiana Avvocati dello Sport (di seguito l Associazione) periodicamente destina parte delle proprie risorse al finanziamento

Dettagli

Oggetto: Apertura Campagna Incentivi liberiamo l Aria 2009 - Comune di Ravenna.

Oggetto: Apertura Campagna Incentivi liberiamo l Aria 2009 - Comune di Ravenna. Oggetto: Apertura Campagna Incentivi liberiamo l Aria 2009 - Comune di Ravenna. Gentili imprenditori, con la presente siamo a comunicarvi che, a partire dal 19 maggio 2009, si sono riaperti gli incentivi

Dettagli

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori

Bando di concorso per la presentazione di proposte di animazione di giardini scolastici da parte di genitori comune di trieste area educazione università ricerca cultura e sport servizi educativi integrati e politiche giovanili ufficio qualità dei servizi, formazione pedagogica e partecipazione Progetto Spazi

Dettagli

Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto

Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto Elementi di progettazione europea La valutazione dei progetti da parte della Commissione europea, la negoziazione e il contratto Giuseppe Caruso Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune

Dettagli

Idee utili per assistervi nel programma di Reclutamento!

Idee utili per assistervi nel programma di Reclutamento! Le migliori idee per invitare nuovi soci Idee utili per assistervi nel programma di Reclutamento! Le migliori idee per invitare nuovi soci Idee utili per assistervi nel programma di Reclutamento! Recentemente,

Dettagli

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani

CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani CITTA DI CASTELVETRANO Provincia di Trapani Siciliana ia Regionale di Trapani REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI SPORTIVI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 02 febbraio

Dettagli

C18492 ACCORDO QUADRO. tra

C18492 ACCORDO QUADRO. tra C18492 ACCORDO QUADRO tra TNT Post Italia S.p.A., con sede in Milano, via Fantoli 6/3, capitale sociale di Euro 120.000,00.=, iscritta al Registro delle Imprese di Milano, codice fiscale e partita IVA

Dettagli

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA)

RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Imposta di bollo ex DPR n. 642/1972 salvo i casi di esenzione previsti dalla norma RICHIESTA di CONTRIBUTO (AMBITO CELEBRATIVO, DELLA CULTURA E DELLA PROMOZIONE TURISTICA ED ECONOMICA) Al Comune di Trieste

Dettagli

Guida per consiglieri didattici di club Interact

Guida per consiglieri didattici di club Interact Guida per consiglieri didattici di club Interact I consiglieri rotariani e quelli didattici svolgono un ruolo fondamentale di sostegno al programma Interact. Nel caso di un club a base scolastica, il consigliere

Dettagli

Unione Italiana Sport Per tutti Denuncia sinistri online

Unione Italiana Sport Per tutti Denuncia sinistri online Unione Italiana Sport Per tutti Denuncia sinistri online AL PRIMO ACCESSO è necessario procedere alla registrazione alla piattaforma MARSH 1 In breve Ogni tesserato o associazione/comitato/circolo, attraverso

Dettagli

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE

DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE REGIONE LAZIO Dipartimento: Direzione Regionale: Area: DIPARTIMENTO PROGRAMMAZ. ECONOMICA E SOCIALE POLITICHE SOCIALI E FAMIGLIA COMUNICAZIONE E COORDINAMENTO DELLE ATTIV. SOCIALI DETERMINAZIONE N. B04265

Dettagli