NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione Applicativo: GECOM MULTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.2 Applicativo: GECOM MULTI"

Transcript

1 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione Applicativo: GECOM MULTI Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: (Update) Data di rilascio: 28/02/2012 COMPATIBILITA GECOM MULTI Versione GECOM F24 Versione GECOM STUDIO Versione GECOM GAMMA Versione GECOM CON.TE Versione PER I DETTAGLI DEI REQUISITI E DELLE VERSIONE MINIME INERENTI IL SOFTWARE DI BASE E SISTEMI OPERATIVI CONSULTARE LA TABELLA POSTA SULL ULTIMA PAGINA DEL PRESENTE DOCUMENTO INSTALLAZIONE AMBIENTE WINDOWS AVVERTENZE L applicativo potrà essere installato a seconda della modalità di distribuzione. 1. Modulo autoscompattante autoinst : Selezionare il bottone installa 2. CDROM applicativi TeamCD: Inserire il CD-ROM nel drive del server e confermare l avvio dell installazione AVVERTENZE INSTALLAZIONE AMBIENTE LINUX Dalla console, come super-utente (root), digitare il comando AGGTAR. Le modalità di installazione rese disponibili da questo comando saranno: CD-ROM: Inserire il CD-ROM nel drive del server e confermare l avvio dell installazione EXE: Scaricare i file in arrivo da TeamCast e confermare l avvio dell installazione Il presente aggiornamento contiene alcune implementazioni inerenti la nuova gestione della storicizzazione dei dati (Iva, Contabili e Piano dei conti). Contiene, inoltre, la correzione di alcune anomalie presenti nelle precedenti versioni. Dopo aver installato il presente aggiornamento è necessario eseguire il comando di conversione CONVERS ( ) che convertirà alcuni campi degli archivi TABE, DITTE e CONAG. I M P O R T A N T E La storicizzazione dei dati contabili ed Iva non dovrà essere effettuata per le ditte che emettono fattura dalla procedura STUDIO in quanto necessaria la release versione , di imminente rilascio. Per quanto riguarda le procedure di estratto conto/portafoglio, la compatibilità rimane quella con la versione A breve verrà rilasciata la versione di GAMMA che consentirà di gestire il cambio di regime contabile con AGGMUL. Dalla gestione aziendale di GAMMA non viene gestita la storicizzazione del codice del piano dei conti. Integrazione alla guida utente 1

2 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. S O M M A R I O AVVERTENZE 1 IMPLEMENTAZIONI ANADITTE - Storicizzazione dati IVA/Contabili/Piano dei Conti... 3 ANADITTE Campo Categorie particolari MPRI Variazione manuale MPRI/ANADITTE Causale 24 Corrispettivi mensili INTRA - Gestione INTRASTAT TRADAT12/GIVA MPRI Inserimento prima nota ANADITTE Ditte in quater ANOMALIE CORRETTE IVACOM Annullamento telematico STIVSO Stampa elenco fatture sospese STCFC21 - Stampa progressivi clienti e fornitori per comunicazione art GIVA12 - Gestione modello IVA IMPPN Acquisizione P.N. da file esterno Integrazione alla guida utente 2

3 IMPLEMENTAZIONI Gestione archivio ditte Archivi di base ANADITTE ANADITTE - Storicizzazione dati IVA/Contabili/Piano dei Conti Da questa versione della procedura diventa possibile per l utente storicizzare le modifiche effettuate su vari campi della scelta Dati relativi all attività e sul campo Codice piano dei conti (pagina Codici di gestione ) di ANADITTE. Le tipologie di variazione che possono intervenire sono: Contabili - I dati sono di tipo contabile: per questa tipologia, in cui rientra anche la modifica del codice del piano dei conti, la variazione avviene sempre ad inizio esercizio contabile. Trattandosi di esercizio contabile in caso di trasformazione si possono avere ad esempio due esercizi ed eventualmente due variazioni storiche, una all inizio del primo esercizio e un altra all inizio del secondo esercizio. Iva - I dati sono di tipo Iva: la variazione avviene sempre all 1/1 quindi all inizio dell anno solare indipendentemente dall esercizio contabile. Nello stesso periodo possono essere storicizzati contemporaneamente sia dati contabili che dati Iva ma anche più dati contabili così come più dati Iva. Ad esempio potremmo storicizzare sia il passaggio dalla contabilità ordinaria a quella semplificata (variazione di tipo contabile) che il passaggio da liquidazione mensile a trimestrale (variazione di tipo Iva), sia il passaggio da un piano dei conti ad un altro (variazione contabile) che l attivazione dei sezionali nei registri Iva (variazione di tipo Iva). Nello specifico i campi per i quali opera la storicizzazione IVA sono: Folder Dati relativi all attività Tipo denuncia Artigiano Posticipata Art.74c.4 Registro denuncia Sezionali Unico registro art.39.2 Ventilazione Tipo acconto Segue sezionale dell acquisto Agricoltura Percentuale detraibilità Iva Iva vendite esigibilità differita Agenzia di viaggio Imprenditore agevolato Imprenditore agevolato - Periodo Regime del margine Editoria forfetaria Integrazione alla guida utente 3

4 Mentre quelle per cui opera la storicizzazione CONTABILE sono: Folder Dati relativi all attività Tipo contabilità Professionista Percentuale di redditività Soggetto Ires/Irpef Calcolo Irap come soggetti Ires Categorie particolari Codice piano dei conti I M P O R T A N T E Si fa notare che per poter gestire le variazioni storiche è necessario che in TABE97 - Personalizzazione generale procedura il flag Disabilita gestione storicizzazione dati, presente nel folder STORICO, sia impostato a NO. La storicizzazione dell informazione presente in uno dei suddetti campi di ANADITTE avviene se dopo essere entrati in variazione del campo ed averlo modificato - ad esempio il campo Tipo denuncia della ditta viene modificato da mensile (M) a trimestrale (T) - alla conferma si risponde affermativamente alla segnalazione Vuoi storicizzare i dati precedenti alle variazioni?. Integrazione alla guida utente 4

5 Selezionando No la modifica non viene storicizzata, viceversa volendo storicizzare i dati e quindi selezionando Sì verrà visualizzata una maschera in cui sarà proposta la data di fine esercizio in base alla data di sistema, nella videata dell esempio 31/12/2012. Tale data è inserita nel campo che identifica la tipologia del dato che è stato modificato (nell esempio il dato modificato rientra nella tipologia Iva quindi la data sarà inserita nel campo IVA ). Come detto, la suddetta data è proposta in automatico dalla procedura ma può comunque essere modificata dall utente: per quanto riguarda la data che viene esposta nel campo Data si tratta della data in cui viene fatta la variazione e non della data reale che il programma utilizzerà per memorizzare la variazione che è quella visualizzata nel campo A data posta nella griglia sottostante. Pertanto, inserendo la data effettiva in cui viene eseguita la modifica, ad esempio 20/02/2012, nel campo Data della riga Iva, il campo A data non verrà modificato ma rimarrà sempre 31/12/2012, per cui in questo caso il dato storico (liquidazione mensile) sarà attivo fino al 31/12/2012 mentre il nuovo dato (liquidazione trimestrale) sarà attivo dal 1/1/2013. Volendo memorizzare il dato nell esercizio precedente (nel caso in cui sia possibile in base ai controlli effettuati dal programma), dovremo indicare nel campo Data un periodo relativo al 2011, come ad esempio 31/12/2011, in questo caso nel campo A data verrà indicato 31/12/2011 per cui il passaggio alla liquidazione trimestrale sarà attivo dal 1/1/2012. I M P O R T A N T E È necessario porre attenzione al fatto che intervenendo su dei dati fondamentali come il cambio di liquidazione o il cambio di contabilità oppure il cambio del piano dei conti va prima di tutto verificato che la modifica risulti fattibile: ad esempio, nel caso di cambio di periodicità della liquidazione Iva non dovranno risultare stampati in via definitiva i Integrazione alla guida utente 5

6 registri nel periodo in cui è presente il nuovo dato; oppure, sempre per l Iva, che non siano state effettuate liquidazioni (ad esempio la liquidazione di gennaio per la ditta mensile che diventa poi trimestrale); infine per il cambio di contabilità o del piano dei conti non dovranno essere presenti registrazioni in prima nota. Nel momento in cui si procede alla storicizzazione Iva o contabile il programma effettua alcuni controlli e segnala eventuali problemi con messaggi non bloccanti. La riga Descrizione va utilizzata per indicare la modifica effettuata, quindi nel nostro esempio potremmo indicare Da liquidazione mensile a trimestrale. Alla Conferma il programma memorizzerà la modifica avvenuta. La modifica intervenuta verrà visualizzata successivamente entrando nella ditta nel box Variazioni storiche, riportata in un apposita riga che ricorda la variazione. Integrazione alla guida utente 6

7 Nel nostro esempio la riga fino al 31/12/2011 (I) Da mensile a trimestrale, sta ad indicare che nella ditta è presente una variazione storica intervenuta il 31/12/2011, che tale variazione è di tipo Iva, I e di seguito è riportata la descrizione inserita in creazione della variazione. Ulteriori informazioni relative alla variazione storica sono visualizzabili utilizzando l icona a forma di lente posta alla destra della schermata o il bottone F6=Gestione storico in basso. La maschera Visualizzazione variazioni storico presenta un folder Esercizio Iva con Data fine per il dato storicizzato e una Data inizio per il nuovo dato per il periodo attuale. Integrazione alla guida utente 7

8 Sulla destra sono presenti una serie di icone, la prima delle quali, Seleziona, può essere utilizzata per accedere, a seconda di ciò che è selezionato, o al periodo storico o ai dati attuali dei Dati relativi all attività. Quindi, cliccando sull icona Seleziona posizionati sulla prima riga relativa al dato storico, il programma visualizzerà il periodo storico come nella videata sottostante. Viene evidenziato che si tratta del dato storico: Dati fino al 31/12/2011. Integrazione alla guida utente 8

9 Selezionando Dati relativi all attività troveremo evidenziati con il colore celeste i dati che sono stati storicizzati, nell esempio sottostante il Tipo denuncia che da Mensile M è passato a Trimestrale T. Nella maschera in cui sono visualizzate le Variazioni storiche è presente anche l icona Elimina (rappresentata da una X di colore rosso) che andrà utilizzata qualora si voglia eliminare una variazione storica precedentemente memorizzata. Integrazione alla guida utente 9

10 A T T E N Z I O N E Occorre porre estrema attenzione nell eseguire un operazione di annullamento di una variazione storica già memorizzata in quanto questo potrebbe comportare notevoli problemi. Si pensi all esempio della storicizzazione del regime contabile: fino ad una certa data viene gestita la contabilità ordinaria per poi passare nel nuovo anno alla contabilità semplificata, in questo caso l annullamento del dato storico (contabilità ordinaria) farebbe diventare illeggibili le registrazioni contabili effettuate in ordinaria, pertanto sarebbe come affermare che la ditta è sempre stata in contabilità semplificata. Problemi analoghi causati dall annullamento di una variazione storica potrebbero verificarsi per ditte utilizzate nella procedura STUDIO, ad esempio in presenza di fatture emesse in definitiva ma non ancora contabilizzate, le quali hanno risentito al momento dell emissione del dato variato. L icona successiva Visualizza, a forma di lente di ingrandimento, permette di accedere ad un ulteriore dettaglio riguardante la modifica intervenuta nella ditta: L icona seguente, Varia, può essere utilizzata per variare il campo Data fine ovvero la data fino a quando risulta valido il dato storico, di conseguenza verrà modificata automaticamente la Data inizio nella riga successiva. Selezionando il rigo Dati attuali nel box delle variazioni storiche o il bottone F3=Dati attuali si accederà a ai dati successivi alla variazione storica. Integrazione alla guida utente 10

11 Ovviamente la variazione storica Iva effettuata interesserà tutti i programmi, ciò comporterà nel nostro esempio che le liquidazioni fino al 31/12/2011 saranno mensili mentre quelle dal 1/1/2012 saranno trimestrali e così opereranno il comando REGIVA o il MIVA/MIVAS. Integrazione alla guida utente 11

12 Come già ricordato è anche possibile effettuare più variazioni riguardanti dati Iva contemporaneamente o modifiche effettuate in date diverse. Ritornando al nostro esempio la modifica riguardante la liquidazione Iva oltre al Tipo denuncia potrebbe interessare anche il campo Sezionali o quello del Tipo acconto Iva. N O T A B E N E Si tenga inoltre presente che il programma consente di intervenire sui periodi storici e di modificare i dati della stessa tipologia: ad esempio avendo effettuato una storicizzazione di tipo Iva (da liquidazione mensile a trimestrale) è possibile richiamare il periodo storico in ANADITTE e modificare il campo Artigiano o il campo Sezionali, allo stesso modo se si è proceduto a storicizzare un dato contabile (da contabilità ordinaria a semplificata) si può andare in variazione sul periodo storico e modificare altri dati contabili ma non i dati Iva. In modo del tutto analogo a quanto già descritto il programma gestisce le variazioni storiche di tipo contabile. Pertanto, nel caso di passaggio da contabilità ordinaria a semplificata dopo aver modificato il campo Tipo contabilità in ANADITTE alla conferma verrà richiesto se storicizzare o meno le variazioni effettuate. In questo caso, trattandosi di un dato di tipo contabile, la data è posta sul rigo Contabili al cui fianco è possibile indicare una Descrizione utile ad identificare la variazione intervenuta (nel nostro caso una descrizione potrebbe essere Da ordinaria a semplificata ). Nel box delle variazioni storiche, proseguendo nel nostro esempio, avremo due diverse righe di variazione storica, una Iva ( I ) ed una contabile ( C ). Integrazione alla guida utente 12

13 Selezionando la Lentina o il bottone F6=Gestione storico si accederà alla gestione dello storico in cui saranno presenti due folder, uno contabile ( Esercizio Contabile ) ed uno Iva ( Esercizio Iva ). Esercizio Contabile Integrazione alla guida utente 13

14 Esercizio Iva Anche nel caso di variazione di un dato contabile, ad esempio per il passaggio da contabilità ordinaria a semplificata, i vari comandi terranno conto della modifica effettuata. Pertanto, se si è effettuato e storicizzato il passaggio da una contabilità ordinaria ad una semplificata, richiamando il comando MINQ del 2011 il programma visualizzerà normalmente i movimenti presenti mentre, richiamando un periodo successivo il programma segnalerà che la ditta è in contabilità semplificata. Messaggi analoghi verranno forniti ad esempio dai programmi INQSIT e INQSITS. Per quanto riguarda il comando MPRI Gestione prima nota, a seconda che si proceda con l inserimento su di un anno o su di un altro, si avrà la gestione della contabilità ordinaria o della contabilità semplificata. Il bottone sf6=esercizio posto in basso a destra della videata prima di procedere con la fase di inserimento dati, permette di accedere al campo Esercizio per richiamare il periodo con diversa contabilità. Integrazione alla guida utente 14

15 Ancora, nel caso di un cambio di regime contabile della ditta da ordinaria a semplificata o viceversa occorre tener presente che: in MPRI viene segnalata l impossibilità di effettuare la registrazione di ratei su un periodo con contabilità di diverso tipo. Ad esempio, rilevando un rateo su di un anno in cui si è in contabilità semplificata e indicando una data del periodo precedente in cui si era in contabilità ordinaria il programma segnalerà Presenza dati storici non congrui. Tipo contabilità ordinaria, a questo punto potremo non indicare nulla nel campo Data registrazione esercizio precedente per effettuare la registrazione solo nell esercizio in corso. non ci sono limiti per la rilevazione di risconti e l utilizzo successivo del programma RISCONTI, per cui, ad esempio, nell anno in contabilità ordinaria la registrazione sarà patrimoniale ed economica mentre per l anno successivo la registrazione rileverà solo il conto economico. per quanto riguarda la chiusura contabile, il comando BILA2 verifica se il periodo di apertura è omogeneo rispetto a quello di chiusura per cui non effettua le registrazioni di riapertura se la riapertura avviene in una contabilità semplificata. non sarà possibile effettuare situazioni contabili comparate se gli anni precedenti hanno contabilità non omogenee rispetto all attuale (MSIT/MSITS comparato). non sarà possibile utilizzare causali di rettifica sull anno precedente (es. causale 831) poichè il periodo precedente non è omogeneo con quello in corso. non sarà possibile utilizzare programmi in prima nota con causali di rettifica (es. causale 831) sull anno precedente (es. RISCONTI, CESP2 ecc. ecc.) Qualora si intervenga sul codice del piano dei conti inserito in ANADITTE non ci sono particolarità rispetto ad una variazione storica contabile (come ad esempio il cambio di contabilità) per cui valgono le stesse considerazioni. Nel caso si modifichi il codice del piano dei conti (campo Codice piano dei conti - pagina Codici di gestione ANADITTE) è possibile convertire i conti eventualmente inseriti: nelle causali contabili folder Ditta (conti da proporre) e Ditta (conti abilitati/disabilitati) ; nel GEPROC/GEPROF Codice conto e Codice conto banca ; nella Tabella Personalizzazione conti di ANADITTE; nella Tabella Conti unità produttive di ANADITTE; nella Tabella Proposta aliquote per corrispettivi di ANADITTE; collegare da un pdc all altro i conti utilizzati come RISCONTI e nelle fatture sospese dei professionisti. In questo caso non è necessario collegare in TABPASS, Tabella Collegamento passaggio piano dei conti, i conti che si trovano già in TABE02C Personalizzazione conti. Per poter convertire dal piano dei conti utilizzato al nuovo pdc questi conti è necessario utilizzare il comando TABPASS che è stato appositamente modificato rendendo possibile inserire solo alcuni conti senza dover necessariamente effettuare la correlazioni di tutti i conti presenti. Pertanto, dopo aver proceduto alla correlazione dei conti da convertire eseguire il comando DUPTPDC dove verrà richiesto di inserire il codice della o delle ditte su cui operare la correlazione e il codice del piano dei conti di partenza (quello utilizzato in precedenza e storicizzato) e il codice del nuovo piano dei conti (quello presente nei dati attuali della ditta). Alla conferma dell elaborazione, la procedura provvede a ricercare i conti del piano dei conti storicizzato e le correlazioni effettuate in TABPASS e a scrivere i nuovi conti del nuovo piano dei conti. Integrazione alla guida utente 15

16 Durante l esecuzione il programma DUPTPDC segnala eventuali conti non correlati in TABPASS ma che trova da convertire. Allo stesso modo si può operare per i conti utilizzati nei RISCONTI da MPRI e nei risconti della procedura LEASING oppure per le fatture sospese dei professionisti. Ad esempio, si supponga il passaggio dal piano dei conti standard 80 al piano dei conti standard 81 per cui fino all anno X si è utilizzato il piano dei conti standard 80 e nell anno X+1 si è passati al piano dei conti standard 81 con relativa storicizzazione del passaggio avvenuto. In questo caso se si fossero rilevati dei risconti nell anno X che avranno rilevanza contabile anche nell anno X+1 (ed eventualmente anche per i successivi) si potrà procedere alla correlazione dei conti utilizzati tramite TABPASS (pdc80 -> pdc81) ed eseguendo il comando RISCONTI (ma anche le simulazioni contabili) il programma andrà a recuperare i conti del piano dei conti 81 che sono stati correlati con quelli del pdc 80 ed effettuerà le relative registrazioni/simulazioni. Allo stesso modo per una ditta professionista che passa ad esempio dal piano dei conti 80 al piano dei conti 82 dovranno essere collegati in TABPASS almeno i conti di costo/ricavo utilizzati nelle fatture di acquisto/vendita non incassate, in questo modo registrando il pagamento/incasso delle fatture nell anno successivo le registrazioni contabili verranno effettuate correttamente. Sempre tramite TABPASS, scelta 2 - Tabella conversione conti cespiti e il programma DUPTPDC, si può fare in modo che nei vari cespiti presenti in CESP1 nel campo Codice pdc/conti cespiti venga riportata la Tabella Conti cespiti corretta sulla base al nuovo pdc utilizzato. I M P O R T A N T E Considerando quanto sopra detto, dalla presente versione di MULTI se si vuole passare da un piano dei conti ad un altro (siano essi standard o meno), sono possibili due diverse modalità: 1) la prima è quella classica che prevede il collegamento di tutti i conti in TABPASS e l esecuzione del programma PASSPDC; 2) la seconda possibilità invece, pur con i limiti che vedremo di seguito, permette la storicizzazione del vecchio piano dei conti utilizzato, impostando direttamente il nuovo piano dei conti nella ditta (ANADITTE). In questo caso, se lo si ritiene opportuno, si possono correlare in TABPASS i soli conti che si sono inseriti nei punti sopra indicati e procedere, sempre da TABPASS scelta 2 - Tabella conversione conti cespiti, al collegamento delle Tabelle Conti cespiti ed infine eseguire il nuovo comando DUPTDPC così da mantenere per gli anni passati il vecchio piano dei conti con i relativi movimenti contabili ed utilizzare il nuovo piano dei conti dal nuovo anno. È importante considerare che se si sceglie questa seconda strada rispetto a quella tradizionale sono presenti alcuni limiti: necessità di imputare in prima nota un bilancio di apertura con la causale contabile 25 - saldo di apertura, non è possibile eseguire il BILA2; impossibilità di utilizzare le causali di rettifica sull anno precedente (es.831); impossibilità di poter avere dei bilanci comparati con periodi precedenti o un bilancio UE con l esercizio precedente; impossibilità di rilevare automaticamente dei ratei tra i due periodi. Scegliendo la strada della storicizzazione del precedente pdc anche correlando tutti i conti in TABPASS al momento ci sono gli stessi limiti della correlazione parziale. Integrazione alla guida utente 16

17 Le variazioni storiche intervenute sulle ditte saranno esposte nella stampa STAVAR che può essere eseguita sia in modalità sintetica che analitica Gestione archivio ditte Archivio ditte ANADITTE ANADITTE Campo Categorie particolari In ANADITTE nel campo Categorie particolari è stato inserito il nuovo codice G Regime per l imprenditoria giovanile e lavoratori in mobilità (art.27 DL 98/11) per identificare i cosiddetti nuovi minimi : occorre infatti indicare questo codice per i soggetti che per il 2012 adottano questo nuovo regime contabile. Questi soggetti utilizzeranno il comando CONMIN dal 2012, per determinare il reddito in maniera agevolata così come avveniva fino al 2011 per i contribuenti minimi che se non rientrano nel regime agevolato dei nuovi minimi diventano ex-minimi continuando ad essere identificati dalla procedura con la lettera F sempre tra le Categorie particolari. I cosiddetti ex-minimi (identificati dal codice F ) dal 2012 non effettuano liquidazioni periodiche dell Iva versando l imposta in dichiarazione Iva annuale. Gestione prima nota Elaborazioni periodiche contabilità e IVA MPRI MPRI Variazione manuale Dalla variazione manuale di prima nota viene data ora la possibilità di modificare la data ed il numero documento della singola riga di registrazione. Andando a modificare la data o il numero sulla singola riga viene segnalato che la modifica riguarda solo il singolo rigo. Integrazione alla guida utente 17

18 Gestione prima nota / Gestione archivio ditte MPRI/ANADITTE MPRI/ANADITTE Causale 24 Corrispettivi mensili Con il presente aggiornamento la causale 24 Corrispettivi mensili è stata modificata ed è ora possibile: inserire, tramite la funzione F3=Distinta incassi o F3=Distinta ricavi, nella testata della registrazione un dettaglio per i conti di incasso, campo Conto cassa, e i conti di ricavo, campo Conto ricavo. Il dettaglio dei conti verrà proposto per ogni singolo corrispettivo che viene inserito. Integrazione alla guida utente 18

19 Inserire dei conti all interno della Tabella Causali contabili, TABE06, che verranno poi proposti nella registrazione, a seconda del segno con cui sono imputati vengono proposti come conti incasso (segno Dare) o come di ricavo (segno Avere). Inserire un conto di ricavo per ogni aliquota nella testata della registrazione: i conti possono essere inseriti direttamente sulla registrazione oppure inseriti dalla scelta Proposta aliquote di ANADITTE. In questo modo in MPRI verranno proposte le aliquote Iva/conto contabile in fase di inserimento. I conti di ricavo inseriti sulle aliquote Iva in ANADITTE Proposta aliquote, prevalgono rispetto ai conti di ricavo inseriti nella testata della registrazione. Gestione INTRASTAT Elaborazioni periodiche contabilità e IVA INTRA INTRA - Gestione INTRASTAT Viene aggiunta la gestione delle cartelle telematico, ricevuta e prefisso file telematico presenti nel folder Pagina 3 dell intermediario telematico (TABE24). Gestione e Stampa IVA2012 Stampe IVA e dichiarazioni periodiche/annuali TRADAT12/GIVA12 TRADAT12/GIVA12 Dalla presente versione è possibile prelevare l intermediario e l organo di controllo dall anno precedente. Gestione prima nota Elaborazioni periodiche contabilità e IVA MPRI MPRI Inserimento prima nota Nell inserimento di prima nota, una volta posizionati sul campo Causale contabile è attivo il nuovo tasto funzione F7=vol.affari che, se selezionato, consente di ottenere a video un prospetto che evidenzia per il periodo desiderato, ovvero quello che va da inizio esercizio alla data di registrazione, gli importi del volume di affari e delle operazioni Intra registrate suddivise tra acquisti e cessioni di beni e servizi. Integrazione alla guida utente 19

20 Gestione archivio ditte Archivi di base ANADITTE ANADITTE Ditte in quater Nei campi Codice ditta precedente e Codice ditta successivo di ANADITTE è stato inserito un controllo per cui inserendovi il codice di una ditta la procedura verifica che le anagrafiche dei clienti/fornitori presenti in GEPROC/GEPROF coincidano con gli stessi progressivi della ditta con cui si sta facendo il collegamento. Il controllo è eseguito partendo dal primo progressivo cliente/fornitore per poi procedere con i successivi fino ad individuarne uno incongruente. Il messaggio che appare a fine controllo non è bloccante ma segnala un incongruenza con l operazione che si sta eseguendo e cioè che si tenta di collegare in quater una ditta che ha già dei progressivi clienti/fornitori diversi. Integrazione alla guida utente 20

21 MULTI ANOMALIE CORRETTE ANOMALIE CORRETTE Comunicazione annuale Iva Stampe Iva e dichiarazioni periodiche / annuali IVACOM IVACOM Annullamento telematico L annullamento del telematico non eliminava fisicamente il file dalla apposita cartella. Stampa elenco fatture sospese Utilità procedura STIVSO STIVSO Stampa elenco fatture sospese In presenza di causali tipo note di credito con i registri Iva già stampati il programma non considerava correttamente il segno ed eseguendo il comando STIVSO nella stampa era erroneamente riportato il totale importi. Stampa progressivi clienti e fornitori per comunicazione art.21 Elaborazioni periodiche contabilità e IVA STCFC21 STCFC21 - Stampa progressivi clienti e fornitori per comunicazione art.21 Nella stampa dei movimenti, i movimenti dei fornitori venivano sempre esposti come esclusi. Gestione modello IVA2012 Stampe IVA e dichiarazioni periodiche/annuali GIVA12 GIVA12 - Gestione modello IVA2012 In caso di ditta in regime agricolo gli acquisti registrati con codice Iva11 posto a Spazio, quindi come Iva non ammessa in detrazione, se si entrava in variazione sulla dichiarazione Iva, erano erroneamente considerati come detraibili e riportati nel rigo VF57 Iva ammessa in detrazione. In alcuni casi all interno del quadro VT erano esposti dei ciò era dovuto alla presenza di campi sporchi nel dettaglio Art.21 di alcuni corrispettivi. L esecuzione del comando di conversione CONVERS presente in questa versione ( archivio CONAG) consente di ripulire i suddetti campi sporchi. Integrazione alla guida utente 21

22 MULTI ANOMALIE CORRETTE Interrogazione partitari semplificate Elaborazioni periodiche contabilità e IVA MINQS MINQS - Interrogazione partitari semplificate In alcuni casi eseguendo il comando MINQS apparivano dei campi sporchi ( sulle varie righe). Importazione prima nota da file esterno Utilità Archivi IMPPN IMPPN Acquisizione P.N. da file esterno In caso di registrazioni al 01/01 (oppure coincidenti con il primo giorno dell'esercizio contabile) la procedura segnalava "Data registrazione < data chiusura". Si trattava solo di un messaggio errato e i dati venivano comunque importati correttamente. Integrazione alla guida utente 22

23 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. Integrazione alla guida utente 23

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.0.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.0.2 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.0.2 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2008.1.1 Applicativo: GECOM

Dettagli

Integrazione alla guida utente

Integrazione alla guida utente NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 25.01.00 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

GECOM IVA ANNUALE AUTONOMA (IVA2014)

GECOM IVA ANNUALE AUTONOMA (IVA2014) NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.4.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.0.8 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.6 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.6 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.0.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.3 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.3 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.2.3 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. ANOMALIE CORRETTE RELEASE Versione 2016.1.0

Dettagli

Integrazione alla guida utente

Integrazione alla guida utente RELEASE Versione 23.6.3 GAMMA EVOLUTION Gestione Applicativo: scadenze Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 23.06.03 Data di rilascio: 21.10.2009 COMPATIBILITA GECOM MULTI Versione 2009.1.0 F24 Versione

Dettagli

GECOM MULTI Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.1.7 (Update) Data di rilascio: 03.12.2007

GECOM MULTI Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.1.7 (Update) Data di rilascio: 03.12.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM MULTI Oggetto:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2015.2.0 Applicativo: GECOM MULTI. SysInt/W TeamPortal SysIntGateway

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2015.2.0 Applicativo: GECOM MULTI. SysInt/W TeamPortal SysIntGateway NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2015.2.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 24.03.01 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.3 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2012.0.3 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.0.3 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.2.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 5 RELEASE Versione 2015.2.3 Applicativo: GECOM Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2015.2.3 (Update) Data di rilascio: 20/10/2015 COMPATIBILITA GECOM Versione

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2009.0.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2016.1.3 CONTENUTO DEL RILASCIO

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.2.3 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 10 Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE F24 Versione 2015.0.0 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2016.1.4 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2015.2.9 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2009.2.5 Applicativo: GECOM REDDITI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2009.2.5 Applicativo: GECOM REDDITI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2009.2.5 Applicativo: GECOM

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.0.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

GECOM MULTI Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.1.4 (Update) Data di rilascio: 02.10.2007

GECOM MULTI Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.1.4 (Update) Data di rilascio: 02.10.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM MULTI Oggetto:

Dettagli

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E]

2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] Bollettino 5.2.0-27 2 CONTABILITA 2.1 CAUSALI: Implementazione sui diritti degli utenti [5.20.1E] L implementazione permette di visualizzare nella consultazione e nella stampa dei mastrini solo le causali

Dettagli

M73014 Modello 730/2014

M73014 Modello 730/2014 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.0.1 Applicativo: M73014

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2010.0.1 (Update) Data di rilascio: 01.02.2010

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2010.0.1 (Update) Data di rilascio: 01.02.2010 RELEASE Versione 2010.0.1 Applicativo: GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2010.0.1 (Update) Data di rilascio: 01.02.2010 COMPATIBILITA GECOM PAGHE 2010.0.3 GECOM F24 2010.0.0 STUDIO

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.0.3

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 )

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 ) Gecom One Click Analysis ( Rif. rilascio vers. 2012.00.08 ) One Click Analysis - Folder Analisi Dati ADVANCED PRINT One Click Analysis - Analisi Dati All interno del programma di richiesta stampe Advanced

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 2011.0.2 Applicativo: Con.Te Gestione Console Telematici Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.0.2 (Versione parziale) Data di rilascio: 17.06.2011 COMPATIBILITA GECOM Con.Te

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2016.1.2

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 23.10.00 Applicativo: GAMMA EVOLUTION Oggetto: Versione completa Versione: 23.10.00 Data di rilascio: 21/11/2011 COMPATIBILITA GECOM MULTI Versione 2011.2.0 F24 Versione 2011.6.0 LICENZE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 113 Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE

Dettagli

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.1.0 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.1.0 Applicativo: M73011 Modello 730/2011

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.1.0 Applicativo: M73011 Modello 730/2011 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.1.0 Applicativo: Modello

Dettagli

Gestione piano dei conti standard

Gestione piano dei conti standard Gestione Piano dei Conti Standard TeamSystem Gecom Multi Gestione piano dei conti standard 1. Informazioni generali 2 2. Caricamento piano dei conti standard 3 3. Particolarità piano dei conti generale

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 2013.0.0 Applicativo: GECOM MULTIPDC STANDARD TEAMSYSTEM Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2013.0.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 17/01/2013 COMPATIBILITA GECOM MULTI

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. ANOMALIE CORRETTE RELEASE Versione 2015.3.0

Dettagli

Prima di procedere alla conversione si sottolinea la necessità di effettuare una copia di sicurezza degli archivi.

Prima di procedere alla conversione si sottolinea la necessità di effettuare una copia di sicurezza degli archivi. NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2009.1.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

CONTABILITÀ ANALITICA

CONTABILITÀ ANALITICA Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ ANALITICA Gestione dei Centri di Costo e delle Commesse Il modulo Contabilità Analitica abilita la gestione dei Centri di Costo e delle Commesse su tre procedure

Dettagli

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva

Casi particolari. ITALSOFT StudioXp manuale utente. Casi particolari. Contabilità semplificate. Registrazione costi e ricavi non iva Contabilità semplificate 68 Casi particolari Il capitolo espone alcune caratteristiche della procedura e modalità operative in casi particolari di gestione come ad esempio le contabilità semplificate,

Dettagli

M73014 Modello 730/2014

M73014 Modello 730/2014 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE - Versione 2014.1.5 Applicativo:

Dettagli

Comunicazione ex art. 21 Note operative

Comunicazione ex art. 21 Note operative Comunicazione ex art. 21 Note operative Sommario 1. Compilazione PERSON11 3 2. Modifica del flag art. 21 sulle anagrafiche da escludere 7 3. Modifica delle registrazioni degli anni precedenti 8 4. Stampa

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM F24

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM F24 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.2.0 Applicativo: GECOM

Dettagli

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità:

BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: BUG - FIX Tipologia: News Tecniche Software Applicativo: GAMMA EVOLUTION Sigla: UPD231002 Versione: 23.10.02a Data di rilascio: Compatibilità: I programmi allegati possono essere installati solamente se

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Attività Separate ai fini IVA. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Attività Separate ai fini IVA L art. 36 del DPR 633/72 disciplina la tenuta di contabilità separate per le diverse attività esercitate da parte dei soggetti

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.02.02 Applicativo:

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

STUDIO Gestione anagrafica STUDIO...3 ESTRATTO CONTO TELEMACO...4 DOCUMENTI TELEMACO...7. DITTE Gestione anagrafica DITTE...11

STUDIO Gestione anagrafica STUDIO...3 ESTRATTO CONTO TELEMACO...4 DOCUMENTI TELEMACO...7. DITTE Gestione anagrafica DITTE...11 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2014.00.00 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.1.7 Applicativo:

Dettagli

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007

GECOM EMENS Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2007.0.0 (Versione completa) Data di rilascio: 23.02.2007 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: GECOM EMENS Oggetto:

Dettagli

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo

CODICI IVA. Adeguamento aliquote d'imposta. Release 5.00 Manuale Operativo Release 5.00 Manuale Operativo CODICI IVA Adeguamento aliquote d'imposta Per rendere funzionale e veloce l adeguamento dei codici Iva utilizzati nel sistema gestionale, e rispondere così rapidamente alle

Dettagli

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.6 (Update) Data di rilascio: 21.11.2011

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.6 (Update) Data di rilascio: 21.11.2011 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.1.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

Registrazione in Prima Nota

Registrazione in Prima Nota Registrazione in Prima Nota Il programma consente l'immissione dei movimenti di Contabilità Generale, fatture clienti /fornitori, movimenti contabili, corrispettivi etc. Il programma lavora in tempo reale,

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2012.02.00 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE RELEASE Versione 2010.1.2 Applicativo: Con.Te Gestione Console Telematici Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2010.1.2 (Versione parziale) Data di rilascio: 16.03.2010 COMPATIBILITA GECOM Con.Te

Dettagli

GESTIONE BENI USATI. Codice causale Descrizione Tipo Iva Causale Iva Causale margine. SISTEMA FORFETARIO ART. 36/5 220 Corr.Art.

GESTIONE BENI USATI. Codice causale Descrizione Tipo Iva Causale Iva Causale margine. SISTEMA FORFETARIO ART. 36/5 220 Corr.Art. GESTIONE BENI USATI SINTESI DELLE OPERAZIONI DA ESEGUIRE 1) GESARC: Gestione archivio tabelle Tabella 2 Personalizzazione Dati e Conti scelta 1 campi Causale ricavi beni usati e Causale costi beni usati

Dettagli

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni:

CESP1 Gestione archivio cespiti Deve essere utilizzato per l inserimento di dati pregressi e/o rettifiche manuali. Annotazioni: Corso Cespiti Tabelle e parametri di configurazione Parametrizzazioni di base TABE02A, personalizzazione dati procedura, causali semplificate TABE10, tabella conti cespiti TABE25, tabella 9-percentuali

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. IMPLEMENTAZIONI RELEASE Versione 2015.3.3

Dettagli

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity

Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Collegamento Gestionale 1 e Contabilità Studio AGO Infinity Indice degli argomenti Premessa 1. Scenari di utilizzo 2. Parametri 3. Archivi Collegamento 4. Import Dati 5. Export Dati 6. Saldi di bilancio

Dettagli

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions

Punto Vendita. OBS Open Business Solutions L area Punto Vendita, rivolta alle aziende commerciali al dettaglio, consente la gestione delle operazioni di vendita al banco e più precisamente l immissione, la manutenzione, la stampa, l archiviazione

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.03.00 Applicativo:

Dettagli

Corrispettivi Ventilazione Grafici

Corrispettivi Ventilazione Grafici HELP DESK Nota Salvatempo 0044 MODULO FISCALE Corrispettivi Ventilazione Grafici Quando serve La normativa Registrazione dei corrispettivi in ventilazione a partire dall'esercizio IVA 2015 Decreto Ministeriale

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

Lynfa Azienda/Gamma Evolution Modulo amministrativo

Lynfa Azienda/Gamma Evolution Modulo amministrativo NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. CONTENUTO DEL RILASCIO RELEASE Versione 2015_25.04.03

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE Rev.00 del 03/09/2002

NOTE OPERATIVE DI RELEASE Rev.00 del 03/09/2002 M.TC.02 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Rev.00 del 03/09/2002 1 di 10 Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 4.90.1G. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 4.90.1G DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 2 CONTABILITA : IVA PER CASSA...

Dettagli

Anno 2014/2015. Sommario

Anno 2014/2015. Sommario Note passaggio Anno Utenti SPRING/SQ-SB Anno 2014/2015 Sommario Passaggio Anno Contabile Spring e EDF... 1 Impostazione Tabelle anno 2015... 2 Sostituto d imposta in Spring... 2 Sostituto d imposta in

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2016.1.2 CONTENUTO DEL RILASCIO

Dettagli

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale Nota Salvatempo Contabilità 13.03 1 APRILE 2015 Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale *in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 31/03/2014

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2015.3.1 CONTENUTO DEL RILASCIO

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.04.01 Applicativo:

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2010.0.3 Applicativo: M73010 Modello 730/2010

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2010.0.3 Applicativo: M73010 Modello 730/2010 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.0.3 Applicativo: M73010

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati

Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITA' Stampe Contabili, Registri IVA e Bollati Nel presente manuale verranno analizzate tutte le stampe contabili, quali ad esempio la stampa del bilancio, quella

Dettagli

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati

Regimi IVA Speciali MULTI. Gestione Beni Usati Gestione Beni Usati Introduzione e Impostazioni Il regime speciale per i rivenditori di Beni Usati, di oggetti d arte, di antiquariato e da collezione, introdotto dalla legislazione italiana con il D.L.

Dettagli

REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6

REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6 REGISTRAZIONE IN REGIME IVA MARGINE GLOBALE, art. 36/6 Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto non essendo esaustivo

Dettagli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli

Chiusure CONTABILI. Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli HELP DESK Nota Salvatempo 0026 MODULO FISCALE Chiusure CONTABILI Quando serve Per generare le Chiusure/Aperture contabili nei diversi moduli In questo documento: 1. Premessa 2. Operazioni Preliminari 3.

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento CODICE IVA 21% DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 D.L. 138/2011: Aumento aliquota IVA al 21%... 3 1.1 Tabella Codici Iva... 3 1.1.1

Dettagli

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti.

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti. LEADER CONTABILITA RELEASE 1.6.7.0 Fasi preliminari Produrre copia di salvataggio dei dati prima dell installazione della nuova versione. Si precisa che, in caso di multiutenza (rete), le copie di salvataggio

Dettagli

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016)

OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) OPERAZIONI DI INIZIO ANNO (2016) 1. Introduzione Il presente documento riassume le operazioni da eseguire per gestire correttamente con e/satto il passaggio dall esercizio 2015 a quello 2016. Verranno

Dettagli

REGISTRAZIONE DA PRIMA NOTA DI ACQUISTI E VENDITE INTRA CON METODO REVERSE CHARGE

REGISTRAZIONE DA PRIMA NOTA DI ACQUISTI E VENDITE INTRA CON METODO REVERSE CHARGE REGISTRAZIONE DA PRIMA NOTA DI ACQUISTI E VENDITE CON METODO REVERSE CHARGE Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE

VERSIONE MINIMA COMPATIBILE Applicativo GIS CONTABILITA Versione 10.00.5c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 19.03.2010 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS CONTABILITA. COMPATIBILITÀ E INSTALLAZIONE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 23.10.01 GAMMA EVOLUTION

Dettagli

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA 21/07/2009 Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA Spettabile Cliente, il rilascio della release 9.60 coincide con due tappe importanti: Il rilascio del nuovo logo OSRA che evidenzia l appartenenza

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2015.3.3 CONTENUTO DEL RILASCIO

Dettagli

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Gestione Agenzia Viaggio. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Gestione Agenzia Viaggio Il modulo Agenzie Viaggio consente di gestire la contabilità specifica per le agenzie di viaggio: in questo manuale verranno descritte

Dettagli

GESTIONE 770 TRASFERIMENTO DATI DA ARCHIVIO CONTABILE

GESTIONE 770 TRASFERIMENTO DATI DA ARCHIVIO CONTABILE GESTIONE 770 TRASFERIMENTO DATI DA ARCHIVIO CONTABILE Note: Il presente manuale vuole essere solo una guida sommaria per agevolare l operatore nell utilizzo della procedura e pertanto non essendo esaustivo

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. SPEDIZIONE Applicativo: STUDIO GECOM Evolution

Dettagli

Controllare % interessi per differimento e rateizzazione. Controllare la presenza dell Intermediario Telematico (o intermediari)

Controllare % interessi per differimento e rateizzazione. Controllare la presenza dell Intermediario Telematico (o intermediari) CHIUSURE IVA CONTROLLI PRELIMINARI GESARC scelta 1 - gestione archivio tabelle Tabella 02 scelta 1 Controllare % interessi per differimento e rateizzazione Tabella 26 scelta 1 Controllare la presenza dell

Dettagli