Rassegna Stampa. Lunedì 02 luglio 2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rassegna Stampa. Lunedì 02 luglio 2012"

Transcript

1 Rassegna Stampa Lunedì 02 luglio 2012 Rassegna Stampa realizzata da SIFA Srl Servizi Integrati Finalizzati alle Aziende Milano Via Mameli, 11 Tel Fax

2 Rassegna del 02 luglio 2012 SERIE A La Stampa (biella) 60 ANGELICO MADE IN USA MENTRE È UFFICIALE IL DIVORZIO DA MIRALLES 3 Eco Di Biella 23 "POCA PROFESSIONALITÀ ASSURDI I REGOLAMENTI" 5 Eco Di Biella 23 ARADORI LASCIA SIENA E SI AVVICINA A VARESE 6 Eco Di Biella 27 BASKET MERCATO: IL RITORNO DI ARADORI SOGNO PROIBITO? 7 Eco Di Biella 27 SALVEMINI: "BASKET, ELEMENTO CRUCIALE" 8 Eco Di Biella 27 PALLACANESTRO BIELLA, INDOTTO DA 2 MILIONI E VOLANO PER AZIENDE 9 Eco Di Biella 23 LA CRISI VISTA DAI PROCURATORI 11 Eco Di Biella 22 LANGFORD ALL'ARMANI È MORTO ENRICO FABI 12 Eco Di Biella 23 IL RIDIMENSIONAMENTO DEVE ESSERE ACCETTATO 13 Eco Di Biella 23 "ROSTER CORTI E MOLTI ATTENDONO GLI SCONTI" 14 SEGNALAZIONI Eco Di Biella 22 "A TUTTE LE ETÀ SI PUÒ MIGLIORARE" 15

3 Angelico made in Usa mentre è ufficiale il divorzio da Miralles STEFANO ZAVAGLI BIELLA Play, guardia e un lungo tutti made in Usa. La caccia è aperta: consumate le scelte delle franchigie Nba con il Draft 2012, l'angelico inizia a tirare lefilain vista delle summer league. Coach Cancellieri partirà per Orlando l'8 luglio, due giorni dopo lo raggiungerà il gm Marco Atripaldi, a ruota il trasferimento a Las Vegas: Biella sceglierà oltreoceano tre giocatori americani, almeno uno di questi sarà rookie. L'Angelico in questo fine settimana ha abbozzato la cornice del quadro: ora sa ufficialmente di dover cercare pure il centro titolare, dato che con Albert Miralles è tempo di divorzio. La conferma arriva dal gm Marco Atripaldi: «Abbiamo, consensualmente, esercitato l'opzione presente sul contratto,finoa giovedì si è tentata la rinegoziazione ma non c'è stato margine». In quanto oltre a Reggio Emilia, Miralles ha un'offerta dagli spagnoli del Cai Zaragoza, un corposo biennale (si parla di 200 mila euro a stagione). Il reparto lunghi sarà così da rifondare, resta in piedi la possibilità di estendere con Goran Jurak, in settimana il giocatore sarà a Biella, ma a questo punto l'angelico prima di chiudere vuole avere un'idea più precisa degli equilibri globali del reparto. Per rinforzare i tabelloni nelle scorse ore i rossoblu hanno fatto un blitz deciso per Achille Polonara, è stato proposto un progetto tecnico ma il suo agente è rimasto freddo all'idea di intavolare un'ipotesi contrattuale. Così Biella sonda il mercato lunghi, avanzando definitivamente l'idea di aggregare un americano. Sul play e guardia prende corpo l'intenzione di inserire due «combo» compatibili, se scende il suo valore di mercato continua a piacere Walter Hodge (capocannoniere del torneo polacco), offerto ma non in cima alle priorità Mickey McConnell visto a Jesi (A2). Nomi validi l'ex canturino Jerry Green e Scottie Reynolds, mentre sui rookie massima attenzione per Scott Machado (a sorpresa non scelto al draft) e Zack Rosen. In uscita dalla panchina, con capitan Soragna e il primo acquisto Jaramaz si aggregherà Tommaso Raspino (dalla Paffoni Omegna), mentre fronte ala piccola titolare il greco Linos Chrysikopoulos ha ricevuto il via libera dallo staff medico dopo un lungo infortunio (tallonite). SERIE A Pag. 3

4 Partenie e arriwi Si dividono le strade tra l'angelico e Albert Miralles (nella foto a sinistra). Sotto il giovane greco Chrysikopoulos che rientra dopo un lungo infortunio SERIE A Pag. 4

5 RICCARDO SBEZZI «POCA PROFESSIONALITÀ ASSURDI I REGOLAMENTI» «La situazione del basket italiano è molto difficile». Non usa mezzi termini Riccardo Sbezzi, procuratore di lungo corso, nel'analizzare uno dei momenti più neri della storia professionistica di questo sport. «Per spiegare cosa intendo devo far ricorso all'esempio del calcio. Una realtà nella quale una ventina di club al mondo, i più ricchi, sostenuti da magnati e in qualche caso dalle banche, fanno la voce grossa sul mercato dei big, accaparrandosi campioni a prezzi esorbitanti. Ma così facendo aiutano anche a far sì che si crei un mercato sottostante. Nel basket europeo questa situazione non viene applicata fra i top team e quindi manca anche il resto». Sbezzi va oltre nell'analisi: «In Italia non ci sono diritti televisivi importanti, un giocatore dalla Nba viene pagato SOOmila dollari al massimo. Non c'è margine per le plufi _. svalenze, chiunque può fare una squadra *, 1(, in un attimo con i regolamenti attuali». kà \ Sulle regole Sbezzi non usa mezze paro- # **. le, criticandoli nella forma e nella sostan- * za. E non solo, perchè la sua descrizione I -f '*' in merito al panorama tecnico e professio-. ^ naie non è delle più edificanti: «Abbiamo introdotto delle regole che distruggono la nostra Nazionale e permettono a chiunque di fare una squadra. Qualche anno fa i diritti per una squadra di Serie A costavano 1,5 milioni di euro, oggi chi vuole un diritto corre il rischio non solo di non pagare ma di ritrovarsi anche con un mezzo sponsor servito. I giovani non vengono fatti giocare, ad esclusione di quelli più forti degli americani. Faccio il caso di Polonara, che ha trovato continuità quando la società non aveva più alternative. Abbiamo le Nazionali giovanili che vanno molto bene fino all'under 20 e poi nessuno si accorge che se la Nazionale maggiore va male una ragione deve pur esserci. Ma non finisce qui, perchè l'intero panorama è scaduto: ci sono allenatori che non fanno più la gavetta e si trovano ad allenare in Serie A ed allenano chiunque e sono scomparsi i general manager. Ci si fida troppo degli agenti: stiamo assistendo ad un brusco calo di professionalità e non è certo un bene». SERIE A Pag. 5

6 MERCATO SERIE 1/ MA VENEZIA È ALLA FINESTRA ARADORI LASCIA SIENA E SI AVVICINA A VARESE Sono giorni caldi per l'ex Angelico Pietro Aradori. La partenza di Simone Pianigiani ha aperto, in casa Montepaschi, un fronte che 10 riguarda molto da vicino. Le trattative di queste ultime settimane fra la società e il giocatore dovrebbero concludersi a breve con una separazione prematura sebbene a legare le parti vi sia ancora un anno di contratto (in arrivo al suo posto Daniel Hackett da Pesaro, ndr). 11 subentro di Luca Banchi in panchina parrebbe chiudere di fatto le porte al bresciano, che sta discutendo i termini dell'uscita. Mentre le "grandi" sembrano aver fatto le proprie scelte senza includere l'ipotesi Aradori, si aprono spiragli diversi fra chi, pur in un discorso più generale di ridimensionamento, potrà permettersi di scommettere sul talento italiano. Suggestiva l'idea di un ritorno a Biella, che potrebbe fare di lui l'uomo franchigia per i prossimi anni, ma altrettanto impraticabile poiché Biella non ne avrebbe la forza economica, senza contare la volontà del giocatore di ritornare nel posto da cui ha spiccato il volo. Due, in definitiva, le piazze in cui potrebbe trovare squadra: Varese e Venezia, con i primi fortemente favoriti. fxe. SERIE A Pag. 6

7 Basket mercato: il ritorno di Aradori sogno proibito? La Mens Sana affidata a coach Luca Banchi, che ha scelto Marco Crespi come vice, si sta riorganizzando per continuare a vincere. Siena, che come tutti ridurrà le spese, starebbe pensando ad Aubrey Coleman che però vorrebbe prima giocarsi fino in fondo la possibilità di militare in una franchigia Nba. Pare invece in uscito, con un anno d'anticipo sul contratto, Pietro Aradori. L'esterno ex Angelico sarebbe un cavallo di razza di ritorno graditissimo alla piazza biellese, senza contare che su di lui Pallacanestro Biella potrebbe ritagliare i vestiti del nuovo uomo immagine. Certo, il giocatore è sotto contratto e lo stipendio è troppo alto per le casse biellesi, due nodi non semplici da sciogliere. Il mercato estivo però è appena iniziato e sognare il colpaccio è forse l'attività più appagante del tifoso lontano dalle emozioni del palasport. SERIE A Pag. 7

8 a GREEN-BIZ: LA PALLACANESTRO VA IN BUCA" Salvemini: «Basket, elemento cruciale» Riportiamo qui, in sintesi, gli interventi dei relatori (foto Ceretti) al convegno "Green-biz: la pallacanestro va in buca" organizzato da Pallacanestro Biella e tenuto ieri al golf club "Le Betulle". Mediatore è stato il giornalista Sky Luca Corsolini. Sewerìno Salwemini Il docente dell'università Bocconi di Milano ha tenuto un discorso sulla ricaduta di una sponsorizzazione su un territorio: «Intanto, che cos'è il territorio? Esso è il collante di un'economia post-industriale come quella biellese: investire su Pallacanestro Biella, per un industriale, è importante perché l'impatto sul territorio è forte. Si è parlato dei due milioni di euro di indotto, e questo è un dato visibile. Ma ci sono molte cose che non si vedono e per le quali la domanda da porsi è: cosa succederebbe se la squadra non ci fosse? La realtà è che il basket è un elemento cruciale per il Biellese. lo sono nato a Biella e fra i miei ricordi, assieme alla fontana dell'orso, alla polenta concia di Oropa e al liceo scientifico, c'è la Libertas. E non è solo una passione, il basket. Analizziamo appunto ciò che muove e che non si vede. 1) Consente la vita di un impianto come il Lauretana Forum, che senza la squadra sarebbe costosissimo. 2) Fornisce una reputazione alla città. E di questo basti un aneddoto: poco tempo fa sono stato a Cartagine e all'aeroporto, al controllo documenti, mi hanno detto: "Biella? la città dell'angelico!" 3) Crea nuove professionalità, che si confrontano con una realtà nazionale e avanzate. 4) Muove culture geografiche, basta pensare che ogni anno porta a Biella molti stranieri. Questo conta molto soprattutto quando un professionista riceve un'offerta di lavoro da qui ed è indeciso se trasferirsi o no. Aver già sentito parlare della città è un fattore. 5) Infine vanno sottolineati i valori educativi portati dal settore giovanile. Fin qui mi sono rivolto ai soci, mentre per quanto riguarda gli sponsor posso dire che la loro gestione è fondamentale per una società. Tanto che non dovrebbe nemmeno esser delegata a terzi: le società di consulenza possono aiutare a muovere i primi passi, ma poi deve diventare una parte integrante della società». Marco Bellinazze Il giornalista del "Sole 24 ore" ha relazionato su come e perché investire sul basket italiano: «Parlando con molti dirigenti di squadre di calcio, basket e pallavolo ho riscontrato un quadro nero per tutto il movimento sportivo. Si dice che quest'estate scompariranno altre 30 società di grande o media importanza. Uno dei motivi è l'accanimento del Fisco, che a me pare inspiegabile. Negli ultimi anni il Fisco ha agito in tre direzioni. 1) Ha tentato di limitare le agevolazioni nella chiusura del bilancio equiparando le società sportive agli altri tipi di società. 2) È intervenuto sui pagamenti degli stipendi dei giocatori, che prima venivano effettuati in parte attraverso società di gestione dell'immagine con sede all'estero per aggirare la tassazione. In questo non c'era niente di male, ma si è voluto limitare questa pratica. Gli effetti si vedono soprattutto sul calcio, dove grandi campioni non vengono più a giocare in Italia. 3) Ha addirittura svolto un indagine di mercato che ha stabilito che, per uno sponsor, non è remunerativo investire sullo sport. Lo è di più comprare uno spazio pubblicitario su un giornale. Non so le finalità di questa indagine, ma il dato positivo emerso è che il basket è comunque lo sport in cui il ritorno economico è più alto per gli sponsor». Lenze De Salii Il presidente di Rcs Sport è intervenuto a proposito della crescita del movimento della pallacanestro italiana attraverso la promozione e i media: «Dal 2010 Rcs affianca la Lega Basket bell'organizzazione del campionato. A volerci è stato lo stesso presidente Dino Meneghin dopo averci visto all'opera nell'organizzare una partita di rugby degli Ali Blacks. La prima cosa che abbiamo notato è che il basket non sfruttava più un evento straordinario come l'ali star game. Lo abbiamo riproposto e ne abbiamo fatto una grande festa di spettacolo, non solo una partita. Abbiamo migliorato l'immagine e abbiamo portato nuovi sponsor. Certo, molte persone in questo movimento sono lente nell'accettare queste innovazioni, ma col giusto tempo si convinceranno che è la strada giusta» GiOYanni Mazzi Il presidente di Stage Up ha tenuto una relazione sul confronto di tre sport come calcio, basket e golf: «Gli appassionati di questi movimenti sono: 32,6 milioni nel calcio, 20,2 nel basket e 11,9 nel golf. Gli sport di squadra muovono certamente più emozioni e appassionano ogni domenica per tutto l'anno; invece il gol ha più attenzione per la natura e diventa un vero stile di vita. Da indagini di mercato, emerge che il pubblico del basket è mediamente più acculturato che quello del calcio, e ha più potere d'acquisto». Marco lloi Il direttore commerciale di Pallacanestro Biella ha raccontato l'evoluzione della società e ha spiegato il significato del termine green-biz: «Parto da un ideogramma cinese (proiettato sullo schermo alle suo spalle, ndr), l'ideogramma "wej ji", che significa "crisi". È composto da due parole: "pericolo" e "opportunità". Ecco, la crisi porta anche delle opportunità, basta saperle sfruttare. Ripensando alla storia di Pallacanestro Biella emergono dati sensazionali: nel 1994 aveva 200 abbonati e 350 spettatori di media nella palestra Rivetti; è passata a spettatori medi al Pala Pajetta; infine è giunta a 2.17 abbonati e spettatori medi nell'ultima stagione al Biella Forum. Questa crescita è dovuta anche alla politica del green-biz, significa un business che lega il marchio sulla maglia piuttosto che il cartellone pubblicitario con una serie di iniziative di marketing concordate con lo sponsor per trasmettere la migliore immagine possibile». SERIE A Pag. 8

9 WORKSHOP ANGELICO A LE BETULLE Pallacanestro Biella, indotto da 2 milioni e volano per aziende Il quadro dello sport italiano è nero. E per una volta a dirlo non è stato un addetto ai lavori, ma il giornalista del "Sole 24 ore" Marco Bellinazzo, presente ieri al convegno organizzato da Pallacanestro Biella al golf club "Le Betulle". Il quadro è nero, ed ormai non è più una notizia. Lo è, invece, il fatto che mentre grandi realtà sono sull'orlo del baratro (o già oltre) l'angelico si dedichi ai workshop. Qual è il segreto, se di segreto si può parlare? I valori. Senza riempirsi la bocca di falsa retorica, due fatti meritano di essere sottolineati: l'attenzione che Pallacanestro Biella ha sempre posto al bilancio e la cura del settore giovanile. Sono questi i "valori" di cui ha parlato Pad Marco Atripaldi nel suo discorso: «Due cosa facili da dire, ma difficili da portare avanti. Perché con i 150 mila euro che io decido di mettere in più nel settore giovanile un'altra squadra può comprare un giocatore. Se poi quel giocatore viene a Biella e ci fa male, noi che facciamo il mercato veniamo criticati. Oggi però possiamo dire: noi siamo ancora qui». Vale a dire in Serie A: categoria che, se era impensabile vent'anni fa, non è certo scontata oggi. Mantenerla è il primo obiettivo della società e dovrebbe essere perlomeno uno degli obiettivi del territorio, se è vero il basket muove un giro d'affari di due milioni di euro nella nostra provincia. Ma cosa vuol dire essere in Serie A? Gli appassiona- SERIE A Pag. 9

10 ti di pallacanestro in Italia sono 20,2 milioni. E il dato più interessante è che - secondo le indagini di mercato comunicate da Giovanni Palazzi di Stage Up - il pubblico del basket è quello più portato ad acquistare prodotti delle marche che sponsorizzano le squadre. Dunque il giro d'affari che porta la squadra di basket al territorio è sensibile. La tendenza sarebbe confermata persino da un autorità super partes come il Fisco. È quanto emerge dallo stesso quadro (nero) tracciato dal giornalista Bellinazzo: «Negli ultimi anni il Fisco si è accanito sulle società sportive eliminando alcune agevolazioni concesse sulle chiusure di bilancio, rendendo più difficile la gestione dei diritti di immagine dei giocatori e perfino sostenendo che gli sponsor non avevano ritorni economici nelpinvestire sullo sport. Ma proprio il Fisco ha messo in luce come, fra tutti gli sport, il basket sia quello più remunerativo per gli sponsor». E la testimonianza di Massimo Angelico è, in questo senso, emblematica: «Siamo diventati main sponsor proprio mentre ci accingevamo a passare dalla sola produzione di tessuti alla vendita di capi finiti. Ed oggi abbiamo 20 negozi nel nord Italia e stiamo valutando di espanderci all'estero». Conclusione. Le fila della conferenza le ha tirate il docente della Bocconi e presidente di Telecom Italia Media Severino Salvemini: «La ricaduta sul territorio di una realtà come Pallacanestro Biella è tanto evidente che le amministrazioni pubbliche dovrebbero inserirla fra le spese di bilancio senza nemmeno discutere. Non solo per i due milioni di indotto, ma per tutto quello che non si vede. Ad esempio rida appeal al nome di Biella, che grazie al basket è conosciuto in tutto il mondo. E questo ricade poi sulle decisioni di professionisti che ricevono proposte di lavoro a Biella e devono decidere se trasferirsi qui o no». Matteo Lusiani TEDMIRÌ Milioni di euro, il giro d'affari che la presenza di Pallacanestro Biella porta sul territorio. 7J Milioni di persone hanno seguito almeno una partita di basket italiano dai vivo o in televisione nell'ultimo campionato disputato. Di cui: 66% uomini; 18% laureati; 60% responsabili di Vestimenti; 11% imprenditori o dirigenti e 32% impiegati o insegnanti. 20,2 Milioni di appassionati di basket in Italia, il calcio ne conta 32,6, il golf 11,9. Secondo indagini di mercato, i tifosi di pallacanestro hanno un potere d'acquisto maggiore rispetto a quelli dei calcio, più vicino a quelli dei golf. 61,4% La percentuale di appassionati di basket che, intervistati, ha dichiarato di avere un atteggiamento molto (23,6%) o abbastanza (37,8%) favorevole nei confronti delie aziende che investono in questo sport, il 35,6% si è detto indifferente, il 3% contrario. 350 Gii spettatori medi delia squadra di basket nei 1994 quando giocava nella palestra Rivetti (200 abbonati). Sono passati a nei paia Paletta (1.500 abbonati) e infine (2.017 abbonati) nell'ultima stagione ai Lauretana Forum. Oltre l f aspetto sportivo: «M Fisco riconosce il traino della palla a spicchi» SERIE A Pag. 10

11 DOSSIER/ IL MOMENTO DIFFICILE DEL BASKET ANALIZZATO DA TRE FRA I PRINCIPALI AGENTI ITALIANI vista dai RIDUZIONE DEI BUDGET E DEGLI STIPENDI. LA SERIE A SI RIDIMENSIONA. ITALIANI PENALIZZATI Situazione delle iscrizioni complicate, prosecuzione dell'attività a rischio e, ove tali problemi non si presentano, budget talvolta anche fortemente ridimensionati. La Serie A del basket italiano sta attraversando uno \ ' V>'.\ *f Pietro Aradori in maglia Montepaschi tre difende io Soragna,*»>? ivi*.*.-." dei momenti di maggiore incertezza degli ultimi anni. Una crisi strettamente collegata a quella del Paese. Ma se alcuni sport come il calcio resistono per una logica di gestione differente, spesso improntata su diritti televisivi o, in altre situazioni, con plusvalenze redditizie create con il lancio e la vendita di giovani prospetti, nel basket anche quest'ultimo aspetto viene soffocato da un regolamento che non incentiva l'utilizzo di italiani e la costruzione nel medio lungo termine di una squadra. Mentre si cercano sulla carta soluzioni regolamentari che possano favorire lo sviluppo degli italiani e la crescita della Nazionale, che dovrebbe essere la squadra trainante del movimento per incrementare l'interesse dei tifosi, all'atto pratico si sta assistendo all'impossibilità di trovare spazi congrui per gli italiani. E intanto il 25% delle società che hanno conservato il diritto di iscriversi al massimo campionato non è ancora certo di poter formalizzare l'iscrizione. Chi invece lo è si trova in quasi tutti i casi con un budget ridotto, tale da dover ridurre le offerte. Ne parlano, dal punto di vista di chi tratta giocatori e allenatori, tre fra i principali procuratori italiani: Riccardo Sbezzi, Virginio Bernardi e Mario Scotti. Fabrizio Ceria SERIE A Pag. 11

12 BASKET MERCATO/ CLINIC PER CANCELLIERI LANGFORD ALLARMANI È MORTO ENRICO FABI Mentre la maggior parte delle società italiane si trova allafinestraattendendo gli sconti, e dal mercato attinge poco o nulla, Milano ha messo a segno il secondo colpo di mercato. Sabato infatti, dopo l'ingaggio di Richard Hendrix di qualche giorno addietro, è stato tesserato l'ex Angelico Biella e Maccabi Keith Langford, già allenato da Scariolo al Khimki Mosca e prima scelta dell'allenatore milanese. Ora Milano attende la scelta di Malik Hairston, che in un primo tempo sembrava destinato al rinnovo ma che è attratto dall'offerta del Khimki. Lutto. Sabato mattina, intorno alle 8,30, è morto sulla spiaggia di Civitanova, stroncato da un infetto, Enrico Fabi, 77 anni, fondatore della Fabi Shoes, calzaturificio simbolo dell'eccellenza italiana nel mondo e la cui famiglia è il principale sponsor della squadra di basket di Montegranaro. Cancellieri a Rimirai. Il coach dell'angelico Massimo Cancellieri è rientrato da Rimini dove ha svolto un clinic di formazione tenuto da Ettore Messina alla presenza di oltre duecento allenatori. SERIE A Pag. 12

13 VIRGINIO BERNARDI «IL RIDIMENSIONAMENTO DEVE ESSERE ACCETTATO» Virginio Bernardi è il principale agente degli allenatori italiani. Simone Pianigiani ha scelto la Turchia, mercato fiorente dalle grandi disponibilità economiche, altri sono tentati dall'estero. In Italia, invece, come avviene per i giocatori, sono costretti a ridimensionare le pretese pur di lavorare. «Quando ad un allenatore viene detto che nell'anno successivo ci sarà un ridimensionamento del budget pari al 20% non sempre si dà per scontato che quella riduzione riguarderà anche il suo stipendio. Non è una situazione che viene presa con gioia, ma visto che il tam tam è generale, viene accettata». Segue una considerazione sui giovani, che interessa anche gli allenatori: «Oggi non è inconsueto sentire di società che lanciano i giovani. Nel 50% dei casi ci si trova di fronte a W* *""*^P< i rea ltà che ci credono davvero, ma per quan- "Sl to riguarda la restante metà il tutto si riduce «I ad un risparmio di bilancio, perchè i giovani r -.p ' ' A costano meno». j Che cosa sta cambiando, Bernardi lo ha * ' 1 ben chiaro: «Prima di oggi, nello sport, c'era l'idea che se, giocando bene e guadagnando dieci, nell'anno successivo era quasi scontato che si guadagnasse undici, ed è un processo comune quasi dappertutto». La conclusione non è edificante. La morale è che bisogna accettare il momento contingente ma, conclude Bernardi: «Le offerte sono in calo ovunque, ma non è nemmeno così scontato che certi giocatori riescano a trovare facilmente una squadra. Il discorso delle riduzioni dei budget è comunque relativo. Se una squadra che disponeva di 20 milioni si trova a dover affrontare la stagione con 15 ce la farà in un certo modo, molto probabilmente positivo ugualmente. Ma non è possibile limitarsi alle percentuali di decremento, perchè un'altra che invece si troverà a disporre di 700 mila euro rispetto ad un milione sarà enormemente più in difficoltà». Ci sarà una Serie A ridotta? «Posso dire che già l'anno scorso ci sono state delle avvisaglie, quindi credo che quest'anno non tutte si presenteranno». SERIE A Pag. 13

14 MARIO SCOTTI «ROSTER CORTI E MOLTI ATTENDONO GLI SCONTI» «Il Basket italiano va esattamente come l'italia. E cioè male». Mario Scotti, procuratore che lavora sul campionato italiano ma anche in altri Paesi più floridi quali la Turchia e la Russia, non si discosta molto dall'opinione dei suoi colleghi. «Il problema principale è che la totalità delle squadre italiane, e la quasi totalità di quelle europee, è di proprietà di chi ci mette dei soldi senza profitti. Se le aziende non guadagnano, si arriva al punto in cui non si investe più nello sport». Il quadro non è buono, ma ci sono spiragli per risollevarsi? Una risposta univoca non c'è, così come i margini per essere ottimisti. «Un dato di fatto è che stiamo assistendo ad una situazione di contrazione degli stipendi, ma non solo. Non è l'unico fenomeno provocato dalla crisi. Seguono l'accorciamento dei roster da parte delle società e l'aumento della conservazione delle squadre. Quest'ultimo, in realtà, è l'unico aspetto che giudico positivo. La tendenza Pt* delle squadre è quella di dare più chance, in Jr termini tecnici, a quei giocatori che nel passato sarebbero stati tagliati molto più rapidamente in caso di mancanza di risultati». Anche Scotti non vede con ottimismo le riforme federali che riguardano il massimo campionato: «In questo momento in Serie A ci sono, e diciamolo fra virgolette, diciotto squadre. Treviso, Cremona, Roma e Teramo sono totalmente ferme e non si parla di mercato. Delle restanti quattordici, dodici hanno scelto la formula 3+4 (tre extracomunitari e quattro europei, ndr). Soltanto Montegranaro e Sassari hanno optato per la formula 5+5 (cinque stranieri liberi e cinque italiani fra cui un passaportato, ndr). Appare evidente come, in questo scenario, siano pochissime le opportunità per un italiano, per il quale le opportunità vanno cercate in LegaDue». Tolte le big, il mercato è fermo, o quasi: «In passato consideravo il mese di luglio come quello più intenso per la mia attività. Quest'anno sono convinto che si arriverà ad agosto, cercando di approfittare del calo dei prezzi. Non ci saranno più disponibili la prima, la seconda o magari la terza scelta, ma si risparmierà». SERIE A Pag. 14

15 PERSONAGGIO/ L'EX STELLA VARESINA BOB MORSE AL "CAMP" DEL CONI DI BIELMONTE A l i l i i "% s '%. tutte le età si può migliorare» UNO DEGLI AMERICANI PIÙ AMATI DELLA SERIE A OGGI INSEGNA ITALIANO NELL'INDIANA * : -V*.. V3 - V f "" W* ftutf, A L-.'" & rj>-.vii V a~i Mi --* BIELMONTE Ci sono "uomini grandi". E "grandi uomini". Poi ci sono persone come Robert "Bob" Morse, che appartiene ad entrambe le categorie, ieri e oggi. Per spiegare l'appartenenza alla prima bastano poche cifre: 2 metri e 5 centimetri d'altezza per un centinaio di chili di peso. Per la seconda, invece, una sua semplice spiegazione su cosa faccia nella vita: «Imparo... Nel senso che mi aggiorno, sia culturalmente sia sportivamente. Sempre. Perché un uomo non smette mai di crescere. Bisogna puntare a migliorarsi, giorno dopo giorno. Lo facevo quando ero un atleta e un ragazzo, continuo a farlo oggi che mi occupo di sport a livello di consulenze manageriali e tecniche, come allenatore o come dimostratore». Parole che diventano pesanti e preziose perché pronunciate da uno dei giocatori di pallacanestro (stranieri) più amati nella storia del campionato italiano, che all'età di sessantant'anni suonati gira il mondo e insegna cultura e lingua del nostro Paese in un'università dell'indiana negli Usa. Qui, Bielmonte. L'ex stella varesina, vincitore di trofei prestigiosi e di classifiche marcatori del campionato di Al, negli anni Ottanta e Novanta, si trova nel Biellese per partecipare al primo "Camp" del Coni, in alta Valsessera, dedicato a giovani e a giovanissimi. Io, Hottejan. A fare da assistente al campione americano, Alex Hottejan, biellese che trovò fortuna proprio a Varese. «Che dire? Morse è un mito per me e credo per tutti quelli della mia generazione. Questi bambini, invece, non possono sapere chi si trovano di fronte. Sono fortunati a poter ascoltare una sua lezione. E per me è un onore lavorarci insieme». Biella, Italia. «In Italia ho vissuto anni importanti - spiega il campione, capace in una partita di segnare ben 62 punti -. Un paio di volte all'anno torno per ritrovare vecchi amici di Varese, dove nel maggio del 2009 mi hanno dato la cittadinanza onoraria. Meneghin è tanto impegnato, ma al telefono ci sentiamo. Biella? Quando giocavo non era in Serie Al, ma Caglieris e Lucarelli me ne hanno sempre parlato bene. Venni da queste parti a fare un "clinic tecnico" alcuni anni fa. E so dei recenti successi della Pallacanestro Biella». Ieri e oggi. «I giovani di oggi sono più forti e più veloci - dice Morse, in un ottimo italiano -. Tecni- SEGNALAZIONI Pag. 15

16 camente però, forse, hanno qualche fondamentale in meno rispetto a noi. Il gioco è comunque diverso. Molto meno di souadra. più basato sullo spettacolo e le individualità. I giovani? Collegati con il mondo. Svegli. Intelligenti. Ma forse meno maturi rispetto alla mia generazione». Parola di "prof" laureato a suon di canestri. p.i.b. SEGNALAZIONI Pag. 16

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo

La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici. Dott.ssa Monica Dacomo La gestione delle emozioni: interventi educativi e didattici Dott.ssa Monica Dacomo Attività per la scuola secondaria di I grado Chi o cosa provoca le nostre emozioni? Molti pensano che siano le altre

Dettagli

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini

Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Intervento del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare, Corrado Clini Grazie, vi ringrazio molto di avermi invitato. Come Ministro dell Ambiente ho tratto più di uno stimolo dalla

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione

CORSO ALLENATORI 2 livello. Fare sport: tra tradizione e innovazione Fare sport: tra tradizione e innovazione Lo sai papa, che quasi mi mettevo a piangere dalla rabbia, quando ti sei arrampicato alla rete di recinzione, urlando contro l arbitro? Io non ti avevo mai visto

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

L oro : Grafico 1: oro in $ dal 2007

L oro : Grafico 1: oro in $ dal 2007 Commentto merrccatti i Cffi i Advissorrss dell 2 lugll lio 2011,, a ccurra dii Ida I I. Pagnottttel lla IN I QUESTO NUMERO:: LL ORO :: NON SI COMPRA SE SI CREDE CHE TUTTO ANDRA BENE ALLA FINE! MOLTI INVESTITORI

Dettagli

MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it

MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it MOTIVARE IL PERSONALE E PORTARLO AL SUCCESSO www.paoloruggeri.it ESERCIZIO PER L ACQUISIZIONE DEI DATI 1) Qual è la prima cosa che un imprenditore o responsabile dovrebbe fare per far sì che i propri uomini

Dettagli

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi.

Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. "Successo senza paura nel lavoro e nella vita" di Geshe Michael Roach Da questo articolo, consultabile per intero ( clicca qui ), ho tradotto alcuni punti che ritengo illuminanti per ognuno di noi. Note

Dettagli

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi!

A.S.D. Pallacanestro Piovese I O V E S E. Fai canestro con Noi! A.S.D. Pallacanestro Piovese A.S.D. PALLACANESTRO P I O V E S E Fai canestro con Noi! La nostra storia La pallacanestro a Piove di Sacco conta oramai quasi 80 anni di presenza, essendosi avventurati i

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS

99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS 99^ GIRO D ITALIA: PRESENTATE A MILANO LE MAGLIE 2016 E LA NUOVA MADRINA, GIORGIA PALMAS Presenti al vernissage anche Giacomo Nizzolo (vincitore della Maglia Rossa al Giro 2015), il pilota di moto Marco

Dettagli

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE

RESPONSABILE SETTORE GIOVANILE LA STORIA Nell estate del 2002 Federico Ferrari e Luca Negri, attuale presidente del College Basketball raccolgono l eredità del settore giovanile della Cimberio Borgomanero che sposta la sua sede a Novara.

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica?

MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? LA CITAZIONE di Giulio Valesini MILENA GABANELLI IN STUDIO Alle società di recupero crediti per piccole cifre, è normale che paghiamo noi le spese di notifica? PRIMA OPERATRICE CALL CENTER Noi le stiamo

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

La storia di Quim....ovvero, per sapere qualcosa di più sulla bassa statura... Mònica Peitx Triay

La storia di Quim....ovvero, per sapere qualcosa di più sulla bassa statura... Mònica Peitx Triay La storia di Quim...ovvero, per sapere qualcosa di più sulla bassa statura... Mònica Peitx Triay Editorial Glosa, S.L. Avinguda de Francesc Cambò, 21 V Piano 08003 Barcellona Telefono: 932 684946 / 932

Dettagli

attività Camminare insieme Il ruolo dei genitori nel momento della scelta formativa dei propri figli

attività Camminare insieme Il ruolo dei genitori nel momento della scelta formativa dei propri figli QUADERNO DI LAVORO PER I GENITORI attività Camminare insieme Il ruolo dei genitori nel momento della scelta formativa dei propri figli Percorso per genitori di studenti/studentesse in uscita dalla scuola

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia

Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? (un problema nascosto) di Marco De Veglia Un imprenditore capisce il marketing? Pensare che un imprenditore non capisca il marketing e' come pensare che una madre

Dettagli

Il venditore di successo deve essere un professionista competente,

Il venditore di successo deve essere un professionista competente, Ariel SIGNORELLI A vete mai ascoltato affermazioni del tipo: sono nato per fare il venditore ; ho una parlantina così sciolta che quasi quasi mi metto a vendere qualcosa ; qualcosa ; è nato per vendere,

Dettagli

il Dribbling MAINI DANIELE Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 Lezione ideata da

il Dribbling MAINI DANIELE Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 Lezione ideata da Corso CONI-FIGC per Istruttori Scuola Calcio Piacenza 2005 il Dribbling Lezione ideata da MAINI DANIELE Si ringraziano Gli Esordienti dell U.S.D. BORGONOVESE In collaborazione con BERNINI GIANNI RATAZZI

Dettagli

Gli orari e i servizi

Gli orari e i servizi INfanzia IN fiore Le Scuole dell infanzia di Attraverso esperienze reali impariamo le norme e i comportamenti da adottare in caso di pericolo I progetti Gli esperti Sportello psicologico una psicologa

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network

Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Esperienza possibile Progettare un intervento pastorale su Social Network Elaborazione di un esperienza pastorale utilizzando come mezzo di comunicazione un Social Network. I punti di partenza sono: Proposta

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

Beauty Business Coaching

Beauty Business Coaching Beauty Business Coaching Il trainer del corso Sono Marco Postiglione, mi occupo di formazione alla vendita da più di 15 anni e sono il primo formatore e consulente aziendale (oggi è più di moda dire business

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 09 luglio 2015 09/07/2015 Gazzetta di Modena Pagina 16 Saldi, una partenza col freno a mano: «Colpa del caldo» 1 09/07/2015 Il Resto del Carlino

Dettagli

PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO PROMOZIONE SPONSOR 2014 Scuola Ciclismo DESTRO NOI, VOI. STESSA STRADA, STESSO SUCCESSO Pubblicità o sponsorizzazioni? Ti stai chiedendo cosa dovresti guadagnarci

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno?

Il solare termico. Il solare fotovoltaico. Le pompe di calore. Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? Il solare fotovoltaico Il solare termico Le pompe di calore Come funzionano? A cosa mi servono? Quanto si risparmia e cosa ci guadagno? ENERGIE RINNOVABILI COME FUNZIONANO? QUANTO SI RISPARMIA? A COSA

Dettagli

Trading con l arbitraggio

Trading con l arbitraggio Trading con l arbitraggio Tradare senza rischi? Un giorno il giovane apprendista di trading si avvicinò al suo maestro con l'aria sconfitta. "Maestro, ho capito che le perdite sono parte della mia vita

Dettagli

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito

SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito SEGRETO 3: Come IO ho investito in immobili a reddito Vediamo adesso i conti di due operazioni immobiliari che ho fatto con la strategia degli immobili gratis a reddito. Via Nevio Via Nevio è stata la

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio

Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio Riflessioni della classe IV^A dopo l'incontro con Padre Fabrizio L incontro con padre Fabrizio è stato molto importante per capire che noi siamo fortunatissimi rispetto a tante altre persone e l anno prossimo

Dettagli

L ALBUM STAGIONE 2014/2015

L ALBUM STAGIONE 2014/2015 L ALBUM STAGIONE 2014/2015 L Album è il sogno di ogni bambino Il Pre s i d e n t e E n r i c o Z u c c h i : «D i a m o v a l o re a l l a p a s s i o n e» L A.C. Crema 1908 vuole dar forma a un sogno:

Dettagli

Il calcio in TV. rapporto Demos & Pi per la Repubblica

Il calcio in TV. rapporto Demos & Pi per la Repubblica Il calcio in TV rapporto Demos & Pi per la Repubblica 22 febbraio 2015 SE ANCHE IL TIFO DIVENTA UNA PASSIONE TRISTE di Ilvo Diamanti Per molto tempo, il principale motivo di passione, per gli italiani,

Dettagli

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu!

SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! SETTORE GIOVANILE GIOCA E CRESCI CON NOI Unisciti anche tu alla Tribù Gialloblu! Modena rappresenta la culla della pallavolo italiana e Pallavolo Modena vuole programmare il suo prossimo futuro partendo

Dettagli

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 1. E difficile per un principiante fare trading con gli spread? A differenza di quanto potrebbe pensare un neofita, fare trading

Dettagli

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI

I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI SPECIAL REPORT I SEGRETI DEL LAVORO PIU RICHIESTO NEGLI ANNI DELLA CRISI Come assicurarti soldi e posto di lavoro nel bel mezzo della crisi economica. www.advisortelefonica.it Complimenti! Se stai leggendo

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile

PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI. Documento riservato non riproducibile PASSIONE e IMPEGNO AL SERVIZIO DEI RAGAZZI Documento riservato non riproducibile CHI SIAMO La XXL PALLACANESTRO è un associazione sportiva dilettantistica, nata ufficialmente nel 1989, che opera sul territorio

Dettagli

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI www.previsioniborsa.net di Simone Fanton (trader indipendente) Disclaimer LE PAGINE DI QUESTO REPORT NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15

PROMUOVERSI MEDIANTE INTERNET di Riccardo Polesel. 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 Indice Introduzione pag. 9 Ringraziamenti» 13 1. Promuovere il vostro business: scrivere e gestire i contenuti online» 15 1. I contenuti curati, interessanti e utili aiutano il business» 15 2. Le aziende

Dettagli

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete

Nonni si diventa. Il racconto di tutto quello che non sapete Nonni si diventa Il racconto di tutto quello che non sapete Introduzione Cari nipoti miei, quando tra qualche anno potrete leggere e comprendere fino in fondo queste pagine, forse vi chiederete perché

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

Giacomo Saver. Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi

Giacomo Saver. Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi Giacomo Saver Polizze Vita: Come Uscire VIVI dalla Morsa Stritola Soldi Perché Ci Sono Cascato/a? Questa guida nasce con un obiettivo preciso. Quello di aiutarti ad uscire da una polizza vita che hai sottoscritto

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO

OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO OLIMPIA ARMANI JEANS MILANO HEAD COACH ATTILIO CAJA DIFESA SUL PICK AND ROLL Nell analizzare le tendenze offensive delle squadre avversarie ci siamo resi conto di come una grandissima percentuale degli

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

Anthony Robbins. Business Mastery

Anthony Robbins. Business Mastery Hi-Performance presenta: Il nuovo appuntamento con 2015 Anthony Robbins Business Mastery L esclusivo programma di Tony Robbins per rendere il tuo Business efficace, efficiente e redditizio. Sempre e comunque.

Dettagli

50 Template Di Articoli Copia/Incolla

50 Template Di Articoli Copia/Incolla 50 Template Di Articoli Copia/Incolla Come superare il blocco dello scrittore con questi 50 modelli di articoli, pronti, da utilizzare infinite volte Francesco Diolosà Luca Datteo www.alchimiadigitale.com

Dettagli

IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012

IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012 IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012 Ho seguito, insieme ai miei alunni, due percorsi differenti che poi si

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi

GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi GIOVANILI: SCHEMI OFFENSIVI Matteo Picardi Ogni squadra necessita di un attacco organizzato in maniera da creare spazi liberi per guadagnare punti facili. Tuttavia, soprattutto con le squadre giovani,

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

IL TIRO IN PORTA. Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011. Rubiu Stefano

IL TIRO IN PORTA. Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011. Rubiu Stefano Rubiu Stefano Corso CONI FIGC stagione 2011 Melegnano 02 Dicembre 2011 IL TIRO IN PORTA Il tiro in porta rappresenta l azione conclusiva delle varie strategie di gioco, al fine di raggiungere l obiettivo

Dettagli

all improvviso nella vita la dialisi peritoneale

all improvviso nella vita la dialisi peritoneale all improvviso nella vita la dialisi peritoneale Ivo SaglIettI Un ringraziamento ai medici e infermieri del gruppo della dialisi peritoneale e a tutti i pazienti che con fiducia mi hanno aperto la loro

Dettagli

#innoviamo. Management. Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita. Alessandro Frè

#innoviamo. Management. Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita. Alessandro Frè #innoviamo Nuovi modelli di business per virare verso la ripresa e la crescita Alessandro Frè Non si fa altro che parlare di cambiamento, crescita, innovazione, crisi dei mercati, competizione sempre più

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Rendite da 32.400 al mese!

Rendite da 32.400 al mese! Giacomo Bruno Rendite da 32.400 al mese! NOTA: puoi ripubblicare gratis questo ebook sul tuo sito o blog, a patto di non modificare il testo, nè l'autore. Mandalo gratis ai tuoi amici. Puoi modificare

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato!

Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Come creare una CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE in solo 10 minuti e dal sicuro successo, attraverso un OGGETTO personalizzato! Realizzato da Luca Giovannetti, responsabile marketing di Europromo La società Europromo

Dettagli

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e

Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e Parlamento della Padania Sarego, 4 febbraio 2012 On. Maurizio Fugatti Grazie, buongiorno a tutti. Tratterò un argomento che riguarda, in questo momento particolare, il rapporto delle piccole e medie imprese

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico la

Dettagli

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici Giorgio Ricchiuti Cosa abbiamo visto fin qui Abbiamo presentato e discusso alcuni concetti e fenomeni aggregati: 1) Il PIL, il risparmio e il debito pubblico.

Dettagli

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI

III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI III SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI LOCALI Alessandro PROFUMO: Sarebbe stato un grande piacere essere qui con voi questa mattina, ma il Comitato esecutivo dell ABI mi ha impegnato

Dettagli

Renato Carcatella AVEVO ALTRO A CUI PENSARE. renatocarcatella@sangiorgioweb.it

Renato Carcatella AVEVO ALTRO A CUI PENSARE. renatocarcatella@sangiorgioweb.it Renato Carcatella AVEVO ALTRO A CUI PENSARE renatocarcatella@sangiorgioweb.it 2 I proventi della vendita destinati all'autore saranno interamente devoluti all ABA (Associazione senza fini di lucro impegnata

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29

Scritto da Simona Straforini Martedì 03 Marzo 2015 11:27 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 15:29 Sono qui da 15 giorni e ho già avuto il primo grosso scombussolamento emotivo: un ondata di dubbi, paure, rabbia, senso di inadeguatezza, solitudine e chi più ne ha, più ne metta. Il tutto stimolato da

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli