Passaggio da Postini a McAfee SaaS Protection

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Passaggio da Postini a McAfee SaaS Email Protection"

Transcript

1 FAQ tecniche Passaggio da Postini a McAfee SaaS Protection Domande frequenti Di recente Google ha annunciato la migrazione del tutto inaspettata dei clienti Postini a Google Apps, che include una versione di Postini che non verrà più aggiornata, o in alternativa il loro passaggio a un fornitore diverso alla scadenza del contratto: Come se non bastasse, il filtro di Google Apps non conserva molte delle preziose funzionalità su cui avevano iniziato a fare affidamento i dipartimenti IT. Pertanto, non sorprende che in seguito a tale annuncio McAfee abbia presentato a numerosi clienti Postini il suo premiato servizio McAfee SaaS Protection. D: Perché scegliere McAfee? R: Sono numerosi i motivi per cui dovreste passare da Google/Postini a McAfee. In qualità di principale fornitore al mondo focalizzato sulla sicurezza, l'obiettivo principale di McAfee è sempre stato quello di fornire ai clienti il più elevato livello di sicurezza. In materia di sicurezza delle , le soluzioni McAfee vanno oltre la protezione contro lo spam, il phishing, il malware e gli attacchi misti e consentono ai clienti di proteggere le comunicazioni in uscita tramite la cifratura integrata, una solida serie di modelli di conformità predefiniti, la capacità di eseguire la scansione di oltre 300 tipi di allegati e le tecnologie di prevenzione della fuga di dati al fine di tutelare i dati dai malintenzionati o dagli incidenti involontari. La continuità e l'archiviazione della posta elettronica fanno parte integrante della soluzione. McAfee si occupa da tempo di sicurezza delle come dimostrano la cronologia dei frequenti miglioramenti dei prodotti e gli oltre 10 anni di eccellenza operativa. Siamo consapevoli che per offrire un'ottima assistenza clienti è necessario molto più di un semplice sito web di assistenza, per questo McAfee fornisce assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 in tempo reale senza costi aggiuntivi. Di recente, McAfee ha ricevuto importanti riconoscimenti di settore in fatto di sicurezza delle Leader, categoria Secure Gateway del Magic Quadrant di Gartner Leader, categoria Content Security di Forrester Wave Value Leader, categoria Hosted Security dell'ema Radar Report 5-Star Best Buy, categoria Content Security di SC Magazine Innovator: categoria Data Protection, SC Magazine McAfee vanta la certificazione ISO e offre servizi a decine di migliaia di aziende e a milioni di utenti finali in tutto il mondo: Console per gli utenti finali localizzata in 18 lingue Elaborazione delle localizzata con centri dati in Nord America, Europa, Asia e Australia. L'integrazione con McAfee SaaS Web Protection consente alle organizzazioni di ottimizzare la sicurezza per una maggiore efficienza nei costi. D: In cosa si differenzia McAfee SaaS Protection da Postini e Google Apps? R: Innanzitutto, McAfee protegge le vostre con un approccio alla protezione contro le minacce caratterizzato dalla profonda conoscenza della difesa, utilizzando tre motori antivirus, la protezione in tempo reale e soprattutto McAfee Global Threat Intelligence (GTI). GTI è la rete di identificazione delle minacce basata su cloud di McAfee che consente di ottenere dati sulle minacce da oltre 100 milioni di listener in tutto il mondo e da miliardi di transazioni al giorno.

2 Elementi distintivi da tenere in considerazione. McAfee offre opzioni di spooling (ad esempio quando non è possibile consegnare l' alla rete a causa di interruzioni), inclusa la possibilità per l'utente di interagire con l' inserita nello spool Filtraggio in uscita, inclusi DLP e servizi di cifratura integrati 60 giorni di registrazione di verifica invece dei 45 giorni offerti da Postini Disponibilità quasi immediata dei record di verifica dei messaggi Filtraggio basato su proxy che consente di ridurre al minimo la scrittura su disco e offre ai mittenti una catena di informazioni di custodia, a differenza del modello "archivia e inoltra" di Google Apps L'architettura del proxy di McAfee non sovraccarica il sistema con connessioni superflue Nessuna limitazione di caratteri per le voci dell'elenco consenti/nega La praticità dei ruoli, quali l'amministratore della quarantena, consente a McAfee di semplificare la procedura di delega degli opportuni livelli di accesso all'helpdesk aziendale da parte delle organizzazioni Le funzionalità TLS, SPF e DKIM facili da utilizzare supportano la vostra capacità di applicare le migliori prassi di autenticazione delle Panoramica del processo di migrazione Nella presente guida vengono illustrate le attività di configurazione più comuni, ma le informazioni da conoscere su McAfee SaaS Protection sono molte di più di quelle disponibili qui. Per ulteriori informazioni, vi consigliamo vivamente di seguire uno dei nostri corsi di formazione gratuiti online. Per la configurazione potrebbero essere necessari da pochi minuti a diversi giorni, a seconda del vostro grado di conoscenza e del livello di complessità della vostra infrastruttura. Attività 1. Preparazione 2. Configurazione della consegna in ingresso 3. Configurazione del failover del server in ingresso 4. Creazione utente 5. Configurazione delle policy in ingresso 6. Configurazione delle policy in uscita 7. Transizione in ingresso 8. Transizione in uscita

3 Attività 1. Preparazione 1. Dal browser preferito, accedere al modulo Postini Message Center System Administration (Amministrazione sistema centro messaggi) utilizzando l'account amministratore. 2. Aprire una nuova scheda del browser e accedere come amministratore alla McAfee SaaS Control Console (Console di controllo SaaS McAfee). A questo punto, entrambi i siti web dovrebbero essere facilmente accessibili facendo clic sulle rispettive schede del browser. In questo modo è più semplice effettuare il trasferimento di alcune delle impostazioni da una console all'altra. Postini Message Center (sotto) McAfee SaaS Control Console (sotto) Attività 2. Configurazione della consegna in ingresso 1. Dal Postini Message Center accedere a Inbound Servers (Server in ingresso) > Delivery Manager (Gestore di consegna). 2. Dalla McAfee Control Console accedere alla scheda Protection (Protezione ) > scheda Setup (Configurazione) > schermata Inbound Servers (Server in ingresso). 3. Copiare e incollare i server di posta elettronica presenti in Postini nei campi SMTP Host Address (Indirizzo host SMTP) della McAfee SaaS. Per visualizzare ulteriori righe, fare clic sul pulsante Add New Host (Aggiungi nuovo host).

4 4. Accertarsi di fare clic su Test Connectivity (Verifica connettività) per verificare che McAfee SaaS riesca a connettersi alla rete. 5. Ripetere questo passaggio per ogni dominio senza dimenticare di fare clic sul pulsante Save (Salva). Suggerimento: McAfee SaaS tenta sempre di inviare e ricevere i messaggi utilizzando la cifratura TLS, indipendentemente dalle impostazioni.

5 Attività 3. Configurazione del failover del server in ingresso 1. Configurare il failover del server immettendo i server di failover in una riga vuota di SMTP Host Address (Indirizzo host SMTP) e impostando una preferenza più alta rispetto a quella dei server principali. Nell'esempio riportato di seguito, è presente un server principale (preferenza 10) e un server di failover (preferenza 20). 2. Questo esempio illustra come configurare due server principali e due server di failover. Attività 4. Creazione utente Per la creazione degli account utente sono disponibili cinque pratici metodi. SMTP Discovery, consigliato per le organizzazioni di piccole dimensioni Inserimento manuale Importazione in batch Sincronizzazione "pull" di Active Directory (AD), consigliata per le organizzazioni di medie dimensioni Sincronizzazione "push" di AD, consigliata per le organizzazioni e le aziende di grandi dimensioni In seguito alla creazione, gli utenti riceveranno automaticamente per il rapporto giornaliero sullo spam, in modo da verificare in sicurezza i messaggi spam in quarantena senza assistenza da parte del dipartimento IT. Per visualizzare le impostazioni per la creazione di utenti, accedere alla scheda Setup (Configurazione) > collegamento User Creation Settings (Impostazioni creazione utenti).

6 SMTP Discovery SMTP Discovery è il metodo predefinito di creazione di utenti e rappresenta l'opzione più facile da gestire poiché consente di creare automaticamente gli utenti non appena ricevono un' valida. Inserimento manuale È possibile inserire manualmente gli utenti accedendo alla scheda Account Management (Gestione account) > scheda Users (Utenti) > cliccando sul pulsante New (Nuovo) nella barra degli strumenti e selezionando Creation Mode: Individual (Modalità creazione: individuale). Inserire gli utenti uno alla volta. SUGGERIMENTO: per aggiungere alias dall'elenco degli utenti nella scheda Users (Utenti), fare doppio clic sull'utente e accedere alla scheda Aliases (Alias).

7 Importazione in batch Per importare in batch gli utenti da un file, seguire la stessa procedura descritta sopra, ma questa volta selezionare Creation Mode: Batch (Modalità creazione: batch) anziché Individual (Individuale), quindi fare clic su Browse (Sfoglia) per individuare il file contenente l'elenco degli utenti. La guida online contiene ulteriori informazioni sull'utilizzo di questa funzionalità, incluso il formato file richiesto. Sincronizzazione "pull" di AD La sincronizzazione pull di AD consente di importare automaticamente gli utenti da AD senza installare alcun software in locale. Per utilizzare questa funzionalità, accedere alla scheda Account Management (Gestione account) > scheda Configuration (Configurazione) > collegamento Directory Integration (Integrazione Directory) e selezionare Domain (Dominio ) dall'elenco a discesa. Per ulteriori informazioni sulla configurazione della sincronizzazione pull di AD, consultare la guida online.

8 Sincronizzazione "push" di AD La sincronizzazione push di AD richiede il plug-in del software Directory Services Connector basato su epolicy Orchestrator, ma offre il vantaggio di non dover esporre AD a McAfee SaaS attraverso il firewall. Per individuare questa funzionalità, accedere allo stesso percorso indicato sopra e selezionare Logical Structure: AD Domain (Struttura logica: dominio AD) dall'elenco a discesa Logical Structure (Struttura logica). Per ulteriori informazioni su questa funzionalità, consultare la guida online e la Directory Services Connector Getting Started Guide (Guida introduttiva a Directory Services Connector), scaricabile dalla Control Console (evidenziato sotto). Attività 5. Configurazione delle policy in ingresso Per iniziare, per la maggior parte delle organizzazioni sono sufficienti le impostazioni predefinite delle policy in ingresso, ma queste richiedono un notevole lavoro di personalizzazione, che è necessario tenere in considerazione. La policy Default Inbound (In ingresso predefinita) viene applicata a tutti gli utenti e ai gruppi a cui non è stata assegnata una policy in ingresso diversa. È possibile creare policy aggiuntive e assegnarle a domini o gruppi accedendo alla scheda Policies (Policy) > Inbound Policies (Policy in ingresso) e facendo clic sul pulsante New (Nuovo).

9 A ogni utente viene applicata una policy. Se a un utente vengono assegnate più policy in virtù della loro appartenenza ai gruppi, viene applicata la policy con la priorità più elevata. Per assegnare una policy a un gruppo, aprire una policy e fare clic sulla scheda Group Subscriptions (Abbonamenti gruppo). Livelli di filtraggio antispam I restanti argomenti trattati in questa sezione fanno riferimento alle funzionalità presenti nelle policy in ingresso che è possibile visualizzare facendo doppio clic sulla policy in ingresso. McAfee SaaS suddivide lo spam in tre categorie, ciascuna con azioni esclusive. Probabilità media - azione predefinita = quarantena Probabilità elevata - azione predefinita = nega Graymail - azione predefinita = permetti Le newsletter e le comunicazioni pubblicitarie provenienti da fonti attendibili sono alcuni esempi di graymail che inizialmente veniva considerata uno strumento interessante, ma che con il tempo si è rivelata una fonte di distrazione. Il filtro per graymail è progettato per ridurre sensibilmente questo traffico. Per metterla a punto, è necessario aggiungere i mittenti di graymail da cui si desidera ricevere le nell'elenco Sender Allow (Mittenti consentiti) a livello di policy o di utente. Attivando il filtro Graymail in modo più minuzioso, è possibile ottenere il livello predefinito di filtraggio applicato da Postini ai mittenti di graymail.

10 Configurazione del rapporto sullo spam per utenti finali La delega della gestione della quarantena antispam agli utenti finali si rivela una misura utile per risparmiare sui costi del dipartimento IT. Gli utenti finali interagiscono con McAfee SaaS tramite la versione per utenti finali della Control Console, attraverso le contenenti il rapporto sullo spam o con entrambi. McAfee SaaS semplifica l'accesso dell'utente finale alla Control Console grazie ai collegamenti per l'accesso automatico contenuti nelle con il rapporto sullo spam.

11 Per impostazione predefinita, tutte le mattine dal lunedì al venerdì, gli utenti ricevono un' con il rapporto sullo spam contenente i dati immessi in seguito all'invio dell'ultimo rapporto, in modo da ridurre gli elementi che rallenterebbero il sistema. Le impostazioni del rapporto sullo spam sono disponibili nella scheda Reporting (Reportistica) all'interno della scheda Spam. È possibile personalizzare i rapporti sullo spam in diversi modi utili. Eccone alcuni in evidenza. Ora e frequenza di consegna, massimo due volte al giorno Delega del controllo di varie impostazioni agli utenti finali Regolazione delle impostazioni del collegamento del rapporto sullo spam per equilibrare la necessità di semplificare l'accesso dell'utente alla Control Console con le migliori prassi in materia di sicurezza Impostazione di un messaggio personalizzato da inserire all'inizio di ciascuna contenente il rapporto sullo spam Informazioni sull'esperienza dell'utente finale L' contenente il rapporto sullo spam ha una struttura chiara ed efficace, pensata per ridurre al minimo il tempo dedicato dagli utenti finali alla verifica delle quarantene. Quando gli utenti fanno clic sul collegamento di un'azione presente nel rapporto, l'azione viene eseguita nella Control Console tramite il browser web predefinito dell'utente. Gli utenti finali non hanno accesso ai messaggi bloccati da virus, agli allegati e alle policy sui contenuti. Suggerimento: gli orari di consegna selezionati sono approssimativi e possono subire variazioni fino a un'ora. Le eventuali azioni intraprese nell' del rapporto sullo spam vengono eseguite nella versione per utente finale della Control Console, che dispone di funzionalità limitate rispetto alla versione per amministratore. L'esperienza esatta varia a seconda delle impostazioni indicate nella scheda Spam Reporting (Segnalazione spam) descritta sopra. Dalla Control Console per utente finale, gli utenti possono eseguire le azioni riportate di seguito e molto altro ancora. Visualizzazione e rilascio dei messaggi spam in quarantena Visualizzazione e impostazione degli alias Regolazione della sensibilità del filtro antispam Regolazione degli elenchi dei mittenti Allowed (Consentiti) e Blocked (Bloccati) Accesso all'archivio delle personali (se disponibile) La scheda Quarantine (Quarantena) permette agli utenti di recuperare i messaggi che sono in quarantena da massimo 14 giorni.

12 Elenchi Mittenti consentiti/negati a livello di policy Gli elenchi Mittenti consenti e Mittenti negati a livello di policy possono contenere un massimo di 1500 voci ciascuno per policy. Non sono previste limitazioni di caratteri. Questi elenchi possono contenere domini, indirizzi , indirizzi IP e intervalli IP con formato CIDR (ad esempio: /24). Suggerimento: l'elenco Mittenti consentiti include una funzionalità chiamata SPF Validation (Convalida SPF) che migliora la funzionalità IP Lock (Blocco IP) di Postini. Quando viene inserita una nuova voce nell'elenco dei mittenti consentiti, contrassegnare la casella Require SPF Validation (Richiedi convalida SPF) per evitare che i dati immessi vengano sfruttati dagli spammer. La convalida SPF consente di controllare i record DNS SPF del mittente per verificare che l' provenga da un indirizzo IP consentito. Grazie a questa implementazione non è necessario dover conoscere gli indirizzi IP utilizzati dai mittenti ora e in futuro. Autenticazione delle La scheda Authentication (Autenticazione ) contiene numerosi strumenti che possono essere utilizzati per migliorare l'impiego delle migliori prassi di autenticazione delle . Applicazione TLS Applicazione SPF Applicazione DKIM Ad esempio, la funzionalità Enforced SPF (Applicazione SPF) facilita il blocco dei tentativi di phishing che simulano grandi istituti finanziari o negozi al dettaglio, i quali si sono impegnati in maniera più uniforme a utilizzare la tecnologia SPF.

13 Attività 6. Configurazione delle policy in uscita Le policy in uscita sono molto simili a quelle in ingresso, anche se vi sono alcune differenze rilevanti. La più importante in assoluto è l'inclusione di un filtraggio dei contenuti più granulare e la possibilità di utilizzare l'azione di cifratura negli attivatori di contenuti. Queste funzionalità dipendono dal pacchetto, pertanto se vi interessano particolari aspetti, parlatene con il vostro rappresentante. Protezione dalla fuga di dati e contenuti La funzionalità DLP di McAfee include i seguenti miglioramenti al filtraggio dei contenuti a livello base. Oltre 100 dizionari di conformità predefiniti Capacità di rilevare i contenuti con espressioni regolari I documenti registrati, noti anche come "fingerprinting dei file", permettono di istruire McAfee SaaS a rilevare file allegati riservati, anche se sono stati modificati rispetto all'originale Controllo dei contenuti degli allegati per oltre 400 formati di file aziendali Capacità di richiedere la cifratura di messaggi che attivano le regole basate sul contenuto

14 Rilevamento del contenuto con espressioni regolari Da qualsiasi policy in uscita, accedere alla scheda Content (Contenuto) > sottoscheda Custom Content Groups (Gruppi di contenuto personalizzato) e fare clic sulla casella di controllo Enable regular expressions (Attiva espressioni regolari). Inserire le stringhe delle espressioni regolari, una per riga, nel riquadro Content (Contenuto) e selezionare un'azione, quale Encrypt (Crittografia), dall'elenco a discesa Action (Azione). Per testare le espressioni regolari, abbiamo inserito uno strumento di convalida facile da utilizzare a cui è possibile accedere facendo clic sul pulsante Launch Validator (Avvia strumento di convalida) in fondo alla schermata.

15 Cifratura Secure Web Delivery (SWD) McAfee SaaS SWD semplifica la procedura di cifratura per gli utenti finali, permettendo loro di inviare crittografate a chiunque in tutto il mondo senza preoccuparsi della gestione delle chiavi né dello scambio dei certificati e consegnando crittografate S/MIME tramite il sito web protetto di McAfee. La cifratura viene avviata automaticamente al verificarsi delle seguenti condizioni. Una regola basata sul contenuto in uscita con l'azione di Encrypt (Crittografia) corrisponde a un messaggio in uscita Un utente contrassegna l'oggetto o il corpo di un messaggio con la stringa "[Encrypt]" (Crittografia) Un utente invia un' utilizzando l'add-in "Send Encrypted" di McAfee per Microsoft Outlook In seguito alla ricezione della prima crittografata da parte della vostra organizzazione attraverso McAfee SaaS, al destinatario viene chiesto tramite di creare un account sul sistema SWD di McAfee. La procedura di registrazione dura meno di un minuto e va eseguita una sola volta. Dopo la registrazione, il destinatario ha la possibilità di visualizzare in sicurezza il messaggio crittografato nella Control Console che utilizza la tecnologia SSL per proteggere la sessione web. La versione di cifratura della Control Console è ricca di funzionalità e facile da utilizzare. I destinatari hanno persino la possibilità di rispondere al mittente originario (il vostro utente finale) e, se McAfee riesce a stabilire una connessione TLS con il vostro server, la risposta viene inviata direttamente alla casella di posta in arrivo dell'utente per il massimo della semplicità. Attività 7. Transizione in ingresso Prima di effettuare il passaggio del flusso delle in ingresso da Postini a McAfee SaaS, verificare che lo spazio IP di McAfee sia autorizzato a connettersi attraverso il firewall all'infrastruttura delle tramite SMTP. È necessario che il firewall sia stato configurato in modo da limitare il traffico SMTP in ingresso allo spazio IP di Postini, in conformità alle istruzioni di configurazione. Record MX e spazio IP I record MX e lo spazio IP utilizzati da McAfee SaaS sono disponibili nella scheda Setup (Configurazione) > collegamento MX Records (Record MX) > Recommended MX Record Settings (Impostazioni consigliate record MX) e Locking Down [your domain] Mail Servers (Blocco server [dominio personale]).

16 A questo punto, dovrebbe essere possibile effettuare la transizione a McAfee SaaS Protection modificando i record MX DNS del dominio. Attività 8. Transizione in uscita Affinché McAfee SaaS accetti le in uscita dalla vostra rete, è necessario prima di tutto elencare gli intervalli IP da cui vengono stabilite le connessioni nella schermata Outbound Servers (Server in uscita) della scheda Setup (Configurazione), per ciascuno dei domini personali. Dopo avere indicato gli intervalli, per garantire la completa implementazione della modifica in tutta la rete McAfee, attendere 30 minuti prima di configurare l'inoltro dei messaggi in uscita dal server di posta elettronica o "l'hosting intelligente" nel nome host elencato in fondo alla schermata Outbound Servers (Server in uscita). La panoramica di alto livello di McAfee SaaS Protection termina qui. Grazie per averci dato la possibilità di presentarci alla vostra azienda! McAfee Srl via Fantoli, Milano Italia (+39) McAfee e il logo McAfee e/o altri prodotti McAfee citati nel presente documento sono marchi o marchi registrati di McAfee, Inc. o sue filiali negli Stati Uniti e altre nazioni. Altri nomi e marchi possono essere rivendicati come proprietà di terzi. I piani, le specifiche e le descrizioni dei prodotti riportati nel presente documento hanno unicamente scopo informativo e sono soggetti a modifica senza preavviso. Sono forniti senza alcuna garanzia, espressa o implicita. Copyright 2013 McAfee, Inc faq_saas- _0113_fnl_ASD

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012)

Guida del prodotto. McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) Guida del prodotto McAfee SaaS Endpoint Protection (versione di ottobre 2012) COPYRIGHT Copyright 2012 McAfee, Inc. Copia non consentita senza autorizzazione. ATTRIBUZIONI DEI MARCHI McAfee, il logo McAfee,

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Le informazioni e il contenuto del presente documento vengono forniti esclusivamente a scopi informativi e come sono, senza garanzie di alcun tipo, sia espresse che implicite,

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Programma Servizi Centralizzati s.r.l.

Programma Servizi Centralizzati s.r.l. Via Privata Maria Teresa, 11-20123 Milano Partita IVA 09986990159 Casella di Posta Certificata pecplus.it N.B. si consiglia di cambiare la password iniziale assegnata dal sistema alla creazione della casella

Dettagli

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso

Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso MANUALE D'USO Bitdefender Total Security 2015 Manuale d'uso Data di pubblicazione 20/10/2014 Diritto d'autore 2014 Bitdefender Avvertenze legali Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo manuale

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI

LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI LA PRIMA E UNICA SOLUZIONE UNIFICATA PER LA SICUREZZA DEI CONTENUTI È ora di pensare ad una nuova soluzione. I contenuti sono la linfa vitale di ogni azienda. Il modo in cui li creiamo, li utiliziamo e

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

La Posta con Mozilla Thunderbird

La Posta con Mozilla Thunderbird La Posta con Mozilla Thunderbird aggiornato alla versione di Thunderbird 1.5 versione documento 1.0 06/06/06 I love getting mail. It's just another reminder you're alive. Jon Arbuckle, Garfield April 16

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright Parallels Holdings, Ltd. c/o Parallels International GMbH Vordergasse 59 CH-Schaffhausen Svizzera Telefono: +41-526320-411 Fax+41-52672-2010 Copyright 1999-2011

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI

DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI DIFENDERSI DAI MODERNI ATTACCHI DI PHISHING MIRATI 2 Introduzione Questa email è una truffa o è legittima? È ciò che si chiedono con sempre maggiore frequenza

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Caratteristiche fondamentali dei server di posta

Caratteristiche fondamentali dei server di posta Caratteristiche fondamentali dei server di posta Una semplice e pratica guida alla valutazione della soluzione più idonea alle esigenze delle piccole e medie imprese Introduzione... 2 Caratteristiche da

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa

Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa Seconda Università degli studi di Napoli Servizi agli studenti Servizio di Posta Elettronica Guida estesa A cura del Centro Elaborazione Dati Amministrativi 1 INDICE 1. Accesso ed utilizzo della Webmail

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

Utilizzo del server SMTP in modalità sicura

Utilizzo del server SMTP in modalità sicura Utilizzo del server SMTP in modalità sicura In questa guida forniremo alcune indicazioni sull'ottimizzazione del server SMTP di IceWarp e sul suo impiego in modalità sicura, in modo da ridurre al minimo

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale

NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale NAS 321 Hosting di più siti web in un host virtuale Hosting di più siti web e abilitazione del servizio DDNS A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS

GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS Page 1 of 6 GLI ERRORI DI OUTLOOK EXPRESS 1) Impossibile inviare il messaggio. Uno dei destinatari non è stato accettato dal server. L'indirizzo di posta elettronica non accettato è "user@dominio altro

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali

TeamPortal. Servizi integrati con ambienti Gestionali TeamPortal Servizi integrati con ambienti Gestionali 12/2013 Modulo di Amministrazione Il modulo include tutte le principali funzioni di amministrazione e consente di gestire aspetti di configurazione

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus

Lista di controllo per la migrazione del dominio a Swisscom/IP-Plus Lista di controllo per la migrazione del dominio a /IP-Plus Iter: : ufficio cantonale di coordinamento per Per la scuola: (nome, indirizzo e località) Migrazione di record DNS esistenti a IP-Plus nonché

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos

Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos Proteggere le informazioni in tempo di crisi: si può essere sicuri con investimenti contenuti? Lino Fornaro Net1 sas Giovanni Giovannelli - Sophos L Autore Lino Fornaro, Security Consultant Amministratore

Dettagli

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp.

Symbolic. Ambiti Operativi. Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. Symbolic Presente sul mercato da circa 10 anni Specializzata in Network Security Partner e distributore italiano di F-Secure Corp. La nostra mission è di rendere disponibili soluzioni avanzate per la sicurezza

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Gestione della E-mail Ottobre 2009 di Alessandro Pescarolo Fondamenti di Informatica 1 CAP. 5 GESTIONE POSTA ELETTRONICA 5.1 CONCETTI ELEMENTARI Uno dei maggiori vantaggi

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli