SAFELINE Metal Detection

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SAFELINE Metal Detection"

Transcript

1 SAFELINE Metal Detection Rivelazione dei metalli Miglioramento della due diligence Efficace rivelazione dei metalli Ottimizzazione del controllo del sistema Funzionamento a prova di guasto Massima sicurezza del prodotto Miglioramento della due diligence Gestione dei CCP per una maggiore efficacia

2 Piena conformità Conformità alle normative di settore Rispettando le esigenze di due diligence Le norme GFSI, tra cui BRC, IFS, SQF e FSSC si basano sul processo HACCP. Il punto di partenza per garantire la conformità alle normative, ai regolamenti e alle leggi consiste nel condurre un audit HACCP per definire i punti critici di controllo (CCP) necessari a ridurre i rischi individuati. Una volta stabilita la necessità di un sistema di rivelazione dei metalli, occorre lavorare per concepirlo correttamente. Proteggere il benessere dei consumatori è importante per salvaguardare il futuro della vostra azienda. Le aziende alimentari sanno bene che se un prodotto contaminato da un metallo raggiunge il consumatore le ripercussioni possono essere disastrose. Un sistema di rivelazione efficace può ridurre i rischi ed aiutare la vostra azienda a dimostrare l'esercizio della due diligence in tutte le fasi del processo di produzione. Molto più di un semplice rivelatore di metalli Anche se l'installazione di un rivelatore può ridurre il rischio, la possibilità che un contaminante metallico arrivi al consumatore finale in alcuni casi rimane eccessiva. Le ricerche condotte indicano che la causa principale risiede in difetti procedurali e dei sistemi, piuttosto che in un malfunzionamento del rivelatore stesso. Il pacchetto per il miglioramento della due diligence di METTLER TOLEDO Safeline aumenta il livello di controllo e gestione del sistema di ispezione. Questo garantisce che il punto critico di controllo (CCP) non garantisca solo elevati risultati in termini di rivelazione, ma aumenti anche la funzionalità a prova di guasto, migliorando il rendimento e le prestazioni dell'intero sistema. Rispettare le normative riducendo i costi al minimo I requisiti variano in base alla normativa. Per garantire la conformità e aumentare al massimo l'opportunità di dimostrare la due diligence il sistema di rivelazione del metalli deve essere concepito correttamente. Un sistema ben progettato dovrà includere un rivelatore di alta qualità e una serie di apparecchiature di controllo, sensori e sistemi a prova di guasto. Il ritiro di un prodotto dal mercato, anche se in minime quantità, può essere costoso. Con l'aumentare dell'entità, crescono di conseguenza le possibilità di danneggiare l'azienda. I costi materiali legati al ritiro di un prodotto si calcolano facilmente, mentre è più difficile immaginare quelli non immediatamente visibili legati al danno di immagine.

3 I rivelatori di metalli più avanzati per la massima sicurezza Testina avanzata per rivelatore di metalli La testina è un componente fondamentale per le prestazioni del rivelatore di metalli. Per aumentare le prestazioni e l'efficienza del processo i rivelatori Profile includono queste caratteristiche: Tecnologia di monitoraggio delle condizioni Segnalazione tempestiva di tendenze negative che potrebbero portare a un fermo produzione. Accesso operatore e registro eventi ad alta sicurezza Accesso ai sistemi di controllo dei rivelatori protetto da una password personale e da un nome utente. Dati acquisiti e visualizzati comprendenti data, ora e nome dell'operatore che ha effettuato l'accesso. Controllo dello stato dello sportello del contenitore scarti Garantisce che le funzioni di blocco e sblocco del contenitore scarti siano controllate dall'interfaccia del rivelatore di metalli con accesso protetto mediante password. Sensore presenza confezioni Essenziale per la sincronizzazione e il funzionamento ottimale del dispositivo di scarto. Garantisce che le confezioni contaminate siano eliminate dalla linea indipendentemente dalla dimensione e dalla posizione del contaminante. Reset con interruttore a chiave Tutti i dispositivi a prova di guasto che provocano l'arresto del trasportatore devono essere collegati a un interruttore a chiave di reset a sua volta connesso al pulsante di riavvio. Solo il personale autorizzato e in possesso della chiave può riavviare il sistema dopo aver individuato e riparato i guasti.

4 Meccanismo automatico di scarto delle confezioni contaminate Sono disponibili numerosi meccanismi di scarto da scegliere in base alla velocità della linea, alla velocità, al peso e alle dimensioni delle confezioni e alla natura del materiale usato. Di solito i dispositivi di scarto sono azionati da un sistema pneumatico e vengono controllati da un segnale inviato dal rivelatore di metalli e dal sensore di alimentazione delle confezioni. Sensore di conferma dello scarto Alcuni guasti del sistema di rivelazione dei metalli impediscono ai prodotti contaminati di essere individuati. Per ridurre questo rischio è consigliabile installare un sistema di conferma costituito da un sensore installato all'interno o trasversalmente all'apertura del contenitore degli scarti. Se viene individuato un contaminante metallico, il sistema può essere configurato per attendere un ulteriore segnale dal sensore di conferma dello scarto, indicante che una o più confezioni sono state scartate. In assenza di conferma il sistema emette un allarme e ferma il trasportatore. Sensore di controllo dello scarto L'aggiunta di un sensore di controllo dello scarto permette di monitorare in tempo reale il sensore lato inserimento delle confezioni, che a sua volta controlla le prestazioni del sensore di scarto stesso. Pertanto i sensori si controllano costantemente l'un l'altro. Se uno dei due sensori si guasta, dopo 3 confezioni il sistema emette un allarme per consentire di mettere in atto le necessarie misure correttive. Controllando le condizioni di questi sensori, si evita il guasto del sistema di scarto. Il sensore di controllo dello scarto funge anche da controllo di supporto per le prestazioni del sistema di conferma dello scarto principale. Contenitore scarti con sensore di blocco I sistemi di rivelazione dei metalli che includono un dispositivo di scarto automatico devono comprendere un contenitore scarti con dispositivo di blocco dell'apertura. In alcuni casi, il contenitore scarti può infatti rimanere inavvertitamente aperto, con il rischio che il prodotto contaminato venga riportato nella linea di produzione a valle del rivelatore. I rivelatori di metalli Profile hanno una speciale funzione di blocco che consente l'ingresso nel contenitore scarti solo per un intervallo di tempo prescritto. Se il contenitore rimane sbloccato una volta trascorso il tempo di apertura previsto il sistema genera un allarme e spegne il trasportatore.

5 Aumentare sicurezza e affidabilità Riducendo i costi La checklist che porta il vostro sistema ai massimi livelli La necessità di sottoporre i sistemi di rivelazione dei metalli a periodici test in linea è ben documentata. La frequenza dei test è direttamente correlata alla capacità di isolare i prodotti sospetti e di ispezionare nuovamente quelli potenzialmente contaminati se un sistema di ispezione non supera le prove programmate. Il costo dei test può essere elevato. Ridurre la frequenza dei test di verifica delle prestazioni può generare un considerevole risparmio di costi. I sistemi provvisti del pacchetto per il miglioramento della due diligence di METTLER TOLEDO Safeline aumentano considerevolmente le prestazioni del rivelatore di metalli e delle apparecchiature associate, riducendo nettamente il numero dei difetti non identificati. Aumentando il livello di monitoraggio a prova di guasto le aziende hanno l'opportunità di ottimizzare la frequenza delle prove programmate, tenendo conto dei rischi e senza compromettere le prestazioni o i livelli di sicurezza. Un sistema di ispezione correttamente concepito deve comprendere una serie di accorgimenti che aumentino le prestazioni e garantiscano il rispetto delle esigenze di due diligence: Testina di rivelazione dei metalli ad alte prestazioni con tecnologia di monitoraggio dei guasti e delle condizioni Meccanismo di scarto dei prodotti totalmente automatico Contenitore di raccolta dei prodotti scartati con blocco dello sportello Sensore presenza confezioni Sistema di conferma scarto Sistema di controllo scarto Sensore di contenitore aperto/ sbloccato Reset sistema con interruttore a chiave

6 Come rendere ancora migliore un grande sistema Oltre alle funzionidi serie incluse nel pacchetto per il miglioramento della due diligence di METTLER TOLEDO Safeline, i sensori e i sistemi di allarme disponibili tra gli optional permettono di potenziare ulteriormente le prestazioni e la sicurezza dei sistemi. Indicatore luminoso di allarme Encoder di velocità per nastro trasportatore Sensore di contenitore pieno Interruttore di guasto aria IPac è un ulteriore supporto per la conformità alle normative Tutti i sistemi di rivelazione di metalli sono forniti completi di protocollo IPac di METTLER TOLEDO per la verifica dell'installazione e delle prestazioni e sono dunque dotati della documentazione completa per dimostrare la conformità alle normative e soddisfare le richieste dei revisori esterni in caso di verifica. Per maggiori informazioni Mettler-Toledo S.p.A. Via Vialba Novate Milanese Milano - Italia Tel: +39 (0) Fax: +39 (0) Soggetto a modifiche tecniche 04/11 Mettler-Toledo Safeline Limited Stampato nel Regno Unito SLMD-UK-BRO-IT-DUEDILIGENCE-0411

Cura della persona e cosmesi

Cura della persona e cosmesi Cura della persona e cosmesi Innovazioni per migliorare la qualità Cura della persona e cosmesi Garantire la qualità Garantire la qualità del prodotto per la massima tranquillità Come produttori di articoli

Dettagli

ProdX Software per la gestione dei dati relativi all'ispezione dei prodotti

ProdX Software per la gestione dei dati relativi all'ispezione dei prodotti Software di gestione dati Software ProdX Aumento della produttività Maggiore qualità dei prodotti Elevati livelli di sicurezza Chiarezza totale dei processi ProdX Software per la gestione dei dati relativi

Dettagli

MDP Plus MDE Rivelatori di metalli Premium e Economy La scelta giusta per le linee di produzione

MDP Plus MDE Rivelatori di metalli Premium e Economy La scelta giusta per le linee di produzione MDP Plus MDE Rivelatori di metalli Premium e Economy La scelta giusta per le linee di produzione turning science into solutions 2 Processi più affidabili e prodotti più sicuri Le esigenze e le aspettative

Dettagli

Controllo qualità. Controllo qualità della confezione Controllo del contenuto netto

Controllo qualità. Controllo qualità della confezione Controllo del contenuto netto Controllo qualità della confezione Controllo del contenuto netto Miliardi di confezioni di ogni tipo vengono riempite ogni giorno in tutto il mondo. Tutti i prodotti preconfezionati per legge devono riportare

Dettagli

IMPIANTI DI LUBRIFICAZIONE CENTRALIZZATA PER MACCHINE DA COSTRUZIONE. inferiori costi di manutenzione maggiore produttività

IMPIANTI DI LUBRIFICAZIONE CENTRALIZZATA PER MACCHINE DA COSTRUZIONE. inferiori costi di manutenzione maggiore produttività IMPIANTI DI LUBRIFICAZIONE CENTRALIZZATA PER MACCHINE DA COSTRUZIONE inferiori costi di manutenzione maggiore produttività 1 PERNI E BOCCOLE DEVONO ESSERE LUBRIFICATI OGNI GIORNO Per aumentare la funzionalità

Dettagli

Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa

Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa steam & condensate management solutions Unità di controllo STAPS Wireless per scaricatori di condensa First for Steam Solutions E X P E R T I S E S O L U T I O N S S U S T A I N A B I L I T Y S T A P S

Dettagli

Conformità alle normative sulla sicurezza alimentare aumentando produttività e redditività

Conformità alle normative sulla sicurezza alimentare aumentando produttività e redditività Settore alimentare Conformità alle normative News 1 Conformità alle normative sulla sicurezza alimentare aumentando produttività e redditività Le questioni di sicurezza alimentare sono sufficienti a portare

Dettagli

ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA. La manutenzione, un esigenza e un dovere!

ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA. La manutenzione, un esigenza e un dovere! ILLUMINAZIONE DI EMERGENZA La manutenzione, un esigenza e un dovere! La vostra guida alla responsabilità e alla prevenzione I Ed. novembre 2014 a cura di Associazione Nazionale Produttori Illuminazione

Dettagli

News. Granaglie. Un controllo ottimizzato della qualità garantisce gli ingredienti migliori. Sistemi di pesatura industriali e ispezione prodotti

News. Granaglie. Un controllo ottimizzato della qualità garantisce gli ingredienti migliori. Sistemi di pesatura industriali e ispezione prodotti Granaglie Sistemi di pesatura industriali e ispezione prodotti 12 News Un controllo ottimizzato della qualità garantisce gli ingredienti migliori Il controllo della qualità è radicalmente mutato nello

Dettagli

QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI.

QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI. Sicuri e protetti. QUALITÀ, ASSISTENZA, MANUTENZIONE... UNA RICETTA PER SODDISFARE AL MEGLIO LE ESIGENZE DEI CLIENTI. SISTEMI ANTIFURTO ANTINTRUSIONE Realizzati per garantire la protezione del bene e

Dettagli

SOLO I CARRELLI TOYOTA CON SAS SANNO COME

SOLO I CARRELLI TOYOTA CON SAS SANNO COME SOLO I CARRELLI TOYOTA CON SAS SANNO COME www.toyota-forklifts.it ABBATTERE I COSTI I carrelli elevatori Toyota equipaggiati con il sistema SAS utilizzano una tecnologia intelligente per ridurre sia i

Dettagli

Soluzioni Antincendio Wireless

Soluzioni Antincendio Wireless Soluzioni Antincendio Wireless La rilevazione incendio piu avanzata al mondo. Il sistema antincendio wireless più affidabile Teledata ha sviluppato un sistema di rilevazione wireless certificato secondo

Dettagli

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto

UTC Fire & Security. Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Guida Introduzione Prodotto UTC Fire & Security Centrali antincendio analogiche indirizzate serie 2X-F Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Centrali analogiche antincendio serie 2X-F. Codice Prodotto: Vedere la parte finale

Dettagli

Servizi di manutenzione impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura

Servizi di manutenzione impianti fotovoltaici Issue 2.0. energia dalla natura Servizi di manutenzione impianti fotovoltaici Issue 2.0 energia dalla natura Manutenzione e gestione di impianti fotovoltaici per ottimizzare la produzione energetica. Gaia Energy, azienda leader in Italia

Dettagli

Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione

Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione Servizi remoti Xerox Un passo nella giusta direzione Diagnosi dei problemi Valutazione dei dati macchina Problemi e soluzioni Garanzia di protezione del cliente 701P41696 Descrizione generale di Servizi

Dettagli

Semplice. Intelligente Agile. Carestation 620

Semplice. Intelligente Agile. Carestation 620 GE Healthcare Semplice. Intelligente Agile. Carestation 620 Carestation 620 è una soluzione per anestesia affidabile e agile, dotata di strumenti intelligenti che consentono di semplificare il vostro lavoro

Dettagli

Indice. SISTEL s.r.l.

Indice. SISTEL s.r.l. Indice INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA E SULLE NORME VIGENTI... 3 NORME DI SICUREZZA...3 CONFORMITÀ CEE... 3 SMALTIMENTO E RICICLAGGIO... 3 Smaltimento degli apparecchi di scarto in conformità con le esigenze

Dettagli

ASSEMBLAGGIO TERMINAZIONE PROTEZIONE

ASSEMBLAGGIO TERMINAZIONE PROTEZIONE Soluzioni per cablaggi elettrici Alte prestazioni e produttività in un unica soluzione ASSEMBLAGGIO TERMINAZIONE PROTEZIONE Infrastrutture per un mondo connesso Ottimizzate tempi e costi grazie a prodotti

Dettagli

Non serve sovradosare serve Selecta. Selecta la legge della qualità

Non serve sovradosare serve Selecta. Selecta la legge della qualità CHECKWEIGHER Non serve sovradosare serve Selecta Selecta la legge della qualità Legal res CHECKWEIGHER La nuova gamma di sistemi per il controllo peso serie Selecta, interamente progettata e costruita

Dettagli

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE

WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE WE500 APPLICATION NOTES GESTIONE DELLE ACQUE 1 INTRODUZIONE I sistemi di telecontrollo ed il monitoraggio diventano sempre più importanti nell'ampliamento delle reti di distribuzione idrica ed in particolar

Dettagli

Sartorius ProControl@Enterprise La nuova generazione del controllo statistico di processo

Sartorius ProControl@Enterprise La nuova generazione del controllo statistico di processo Sartorius ProControl@Enterprise La nuova generazione del controllo statistico di processo turning science into solutions Qualità senza compressi! Efficienza di produzione pianificabile Risparmi Competitività

Dettagli

7.2 Controlli e prove

7.2 Controlli e prove 7.2 Controlli e prove Lo scopo dei controlli e delle verifiche è quello di: assicurare che l ascensore sia stato installato in modo corretto e che il suo utilizzo avvenga in modo sicuro; tenere sotto controllo

Dettagli

MService La soluzione per ottimizzare le prestazioni dell impianto

MService La soluzione per ottimizzare le prestazioni dell impianto MService La soluzione per ottimizzare le prestazioni dell impianto Il segreto del successo di un azienda sta nel tenere sotto controllo lo stato di salute delle apparecchiature degli impianti. Dati industriali

Dettagli

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN

INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DEI CANCELLI SCORREVOLI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445 Con la

Dettagli

UPLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER

UPLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER MANUALE D USO SISTEMI INTEGRATI AUDIO VIDEO LUCE 2 INDICE 1) INTRODUZIONE...4 2) ILLUSTRAZIONE SINTETICA DEI COMANDI...5 3) MODALITA DI FUNZIONAMENTO...6 3.1) SCHEMA COMPLESSIVO...6

Dettagli

Comportamento degli ascensori in caso di incendio. Ing. Paolo Tattoli

Comportamento degli ascensori in caso di incendio. Ing. Paolo Tattoli EN 81-73 Comportamento degli ascensori in caso di incendio Ing. Paolo Tattoli Premessa Questa norma si applica a tutti gli ascensori Deve esserci una chiara separazione tra il sistema di controllo dell

Dettagli

Gestione della qualità

Gestione della qualità Una gestione efficiente della qualità in un ambiente regolamentato Garantire la conformità alla gestione della qualità e agli standard normativi (ISO, GMP) richiede una buona conoscenza dei parametri che

Dettagli

SysAround S.r.l. L'efficacia delle vendite è l elemento centrale per favorire la crescita complessiva dell azienda.

SysAround S.r.l. L'efficacia delle vendite è l elemento centrale per favorire la crescita complessiva dell azienda. Scheda Il CRM per la Gestione delle Vendite Le organizzazioni di vendita sono costantemente alla ricerca delle modalità migliori per aumentare i ricavi aziendali e ridurre i costi operativi. Oggi il personale

Dettagli

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile

wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile wlsn*: rete wireless bidirezionale La soluzione più rapida per una sicurezza più affidabile * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork) 2 Che cos è la tecnologia wlsn? La tecnologia

Dettagli

IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori.

IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori. IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori. Industriale Piattaforma di pesata singola o multipla, con dati di tara e somma metrologica, tutto su un solo display.

Dettagli

Sartorius ProControl@Inline e ProControl@Remote.

Sartorius ProControl@Inline e ProControl@Remote. Sartorius ProControl@Inline e ProControl@Remote. Il comando centrale dei pesi di riempimento e il controllo delle contaminazioni metalliche diventa più semplice, veloce e sicuro. Synus EWK 3000 Sartorius

Dettagli

2.2.5 Dispositivi di sicurezza

2.2.5 Dispositivi di sicurezza 2. Sicurezza 2. Sicurezza generale delle macchine 2.2.5 Dispositivi di sicurezza I dispositivi di sicurezza hanno la funzione di eliminare o ridurre un rischio autonomamente o in associazione a ripari.

Dettagli

Linea SORTEX B. Ottimizzare la selezione tradizionale.

Linea SORTEX B. Ottimizzare la selezione tradizionale. Linea. Ottimizzare la selezione tradizionale. . Ottimizzare la selezione tradizionale. Cambiare le regole del gioco - impegnarsi ad aiutare gli operatori nel settore ad ottimizzare il processo di selezione

Dettagli

Impieghi. Prestazioni:

Impieghi. Prestazioni: La gamma di centrali convenzionali d allarme incendio serie HFC-800 consiste essenzialmente in due famiglie, con scheda base a 4 e scheda base a 8 zone. Partendo da queste schede, con l aggiunta di moduli

Dettagli

SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...2 2. DESCRIZIONE SINTETICA DELLE ATTREZZATURE E DEI SISTEMI PREVISTI PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE OPERE..

SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...2 2. DESCRIZIONE SINTETICA DELLE ATTREZZATURE E DEI SISTEMI PREVISTI PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE OPERE.. SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...2 2. DESCRIZIONE SINTETICA DELLE ATTREZZATURE E DEI SISTEMI PREVISTI PER LA GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE OPERE..2 3. MODALITÀ DI USO CORRETTO DELLE OPERE...4 4. LIVELLO MINIMO

Dettagli

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV

SUNNY CENTRAL. 1 Introduzione. Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV SUNNY CENTRAL Avvertenze per il funzionamento con messa a terra del generatore FV 1 Introduzione Alcuni produttori di moduli raccomandano o richiedono per l impiego di moduli FV a film sottile e con contatto

Dettagli

Focus sull autista. Dall esperienza all eccellenza

Focus sull autista. Dall esperienza all eccellenza Focus sull autista Dall esperienza all eccellenza L equazione della formazione L equazione della formazione: piccoli miglioramenti equivalgono a grandi risultati. La formazione è solitamente un investimento

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA

per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA per PORTE AUTOMATICHE SCORREVOLI, VIE di ESODO ed USCITE di EMERGENZA Operatore progettato per essere installato nelle vie di esodo e realizzato adottando soluzioni tecniche innovative che lo rendono

Dettagli

AUTOMOTIVE. Nel processo produttivo di componenti dell'industria automobilistica deve essere garantita la

AUTOMOTIVE. Nel processo produttivo di componenti dell'industria automobilistica deve essere garantita la Per quanto concerne l'industria automobilistica, l'approccio è orientato all'ottenimento di prestazioni di prim'ordine con la fornitura di una tecnologia in grado di ridurre al minimo i margini di errore

Dettagli

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere

Tutti i vantaggi dell On Demand. innovare per competere e per crescere Tutti i vantaggi dell On Demand innovare per competere e per crescere Controllo del budget e ROI rapido In modalità SaaS, senza farsi carico di investimenti in programmi software e hardware. È sufficiente

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

Gli esperti in soluzioni di lubrificazione. Impiego dei sistemi di lubrificazione perma Motori elettrici

Gli esperti in soluzioni di lubrificazione. Impiego dei sistemi di lubrificazione perma Motori elettrici Gli esperti in soluzioni di lubrificazione Impiego dei sistemi di lubrificazione perma Motori elettrici Funzionamento senza problemi con i sistemi di lubrificazione automatica perma Una maggiore affidabilità,

Dettagli

QUARRYCONTROLlight. In collaborazione con: Non fare lo struzzo!

QUARRYCONTROLlight. In collaborazione con: Non fare lo struzzo! QUARRYCONTROLlight In collaborazione con: Non fare lo struzzo! QUARRYCONTROLlight È l innovativo sistema di controllo produzione che nasce grazie alla nostra profonda esperienza. Il sistema monitorizza

Dettagli

Impianti di trasporto a nastro

Impianti di trasporto a nastro Gli esperti in soluzioni di lubrificazione Impiego dei sistemi di lubrificazione perma Impianti di trasporto a nastro Lubrificazione con nastro in funzione Gli impianti di trasporto a nastro vengono utilizzati

Dettagli

CIM Commissioning Inspection e Maintenance

CIM Commissioning Inspection e Maintenance La soluzione per Servizi > Terziario > Industria > Telecomunicazioni > Settore medicale > ecc. appli 143 a Per la disponibilità delle vostre esigenze di energia Considerata l importanza di un alimentazione

Dettagli

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445

GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER L INSTALLAZIONE DI PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME EN 12453 - EN 12445 Con la presente pubblicazione

Dettagli

Sartorius ProControl per Windows Il sistema centralizzato per il controllo del processo

Sartorius ProControl per Windows Il sistema centralizzato per il controllo del processo Sartorius ProControl per Windows Il sistema centralizzato per il controllo del processo turning science into solutions Sartorius ProControl per Windows massima assicurazione della qualità grazie all elevata

Dettagli

Diode Array 7440 SD. Apparecchio NIR per analisi in linea. Affidabile, Accurato, Immediato

Diode Array 7440 SD. Apparecchio NIR per analisi in linea. Affidabile, Accurato, Immediato Diode Array 7440 SD Apparecchio NIR per analisi in linea Tutti i tipi di Snack Food Umidità, Grassi, sale Design industriale e sanitario Interfaccia basata su Web Affidabile, Accurato, Immediato Il controllo

Dettagli

Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI. Per la protezione dei vostri beni

Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI. Per la protezione dei vostri beni Galaxy Flex SOLUZIONI DI SICUREZZA IN GRADO DI ADATTARSI ALLE ESIGENZE AZIENDALI E ALLO STILE DI VITA DEGLI UTENTI Per la protezione dei vostri beni Sicuro come la tua casa Siete alla ricerca di un sistema

Dettagli

CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI

CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI Milano, Gennaio 2012 NORMA UNI 11224 GIUGNO 2011 CONTROLLO INIZIALE E MANUTENZIONE DEI SISTEMI DI RIVELAZIONE INCENDI Gà la norma UNI 9795/2010 Sistemi fissi automatici di rivelazione, di segnalazione

Dettagli

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Dopo l 11 settembre l esigenza relativa a progetti di videosorveglianza digitale in qualunque tipo di organizzazione e installazione è aumentata

Dettagli

LA MANUTENZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO

LA MANUTENZIONE DELL IMPIANTO FOTOVOLTAICO LA TERMOGRAFIA, IL VALORE AGGIUNTO Per garantire una sempre più efficiente attività di manutenzione degli impianti fotovoltaici pur garantendo un basso canone di manutenzione la SIEM si avvarrà di dispositivi

Dettagli

VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero

VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero VECTIS HX NVS quando la precisione conta davvero Software di videosorveglianza di rete ad alte prestazioni con funzionalità Full HD. www.ssp-cctv.com Answers for infrastructure. Un nuovo software video

Dettagli

LA GESTIONE AGENTI PER LE AZIENDE CHE CRESCONO 1

LA GESTIONE AGENTI PER LE AZIENDE CHE CRESCONO 1 LA GESTIONE AGENTI Impossibile visualizzare l'immagine. La memoria del computer potrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine oppure l'immagine potrebbe essere danneggiata. Riavviare il computer

Dettagli

PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE SOLUZIONI

PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE SOLUZIONI PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE La nostra missione consiste nell aiutare i clienti a ottimizzare i propri consumi

Dettagli

Servizi integrati per il magazzino

Servizi integrati per il magazzino Servizi integrati per il magazzino Ferretto Group Spa - Strada Padana Verso Verona, 101-36100 Vicenza, Italia - Tel. +39 0444 349688 - Fax +39 0444 349498 - info@ferrettogroup.com - www.ferrettogroup.com

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

Prestazioni ed efficienza

Prestazioni ed efficienza 01 I Prestazioni ed efficienza Sistemi di gestione dell'aria compressa Superior control solutions SmartAir Master Efficienza. Prestazioni. Monitoraggio. Enorme potenziale per il risparmio energetico La

Dettagli

Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico

Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico 2 Un sistema professionale per monitorare l impianto Fotovoltaico SolarBit Management è stato concepito per l'utilizzo da parte di installatori e manutentori di impianti Fotovoltaici. Il sistema, basato

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) INSTALLAZIONE DI PORTE BASCULANTI DA GARAGE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILE DELLE NORME EN 13241-1 EN 12453 - EN 12445

Dettagli

Non spostatevi dal banco

Non spostatevi dal banco Non spostatevi dal banco Il nuovo Magazzino automatico PREL&VA si muove per voi PREL&VA - MAGAZZINO AUTOMATICO PREL&VA è un magazzino automatico specificamente progettato per la Farmacia che consente di

Dettagli

perché Monitoraggio Merci Pericolose?

perché Monitoraggio Merci Pericolose? Relatore p.i Antonio Magnani Convegno Telemobility Monza 14-15 novembre 2007 perché Monitoraggio Merci Pericolose? Esempio utilizzo OrangeBOX 22/11/2007 TracciaService srl 1 OrangeBOX Premessa: Il trasporto

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 8 PER L INSTALLAZIONE DI BARRIERE MOTORIZZATE IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Kodak 1500. Telecamera intraorale. Il modo migliore per aprire il discorso

Kodak 1500. Telecamera intraorale. Il modo migliore per aprire il discorso Kodak 1500 Telecamera intraorale Il modo migliore per aprire il discorso Immagini eccellenti, tutte, sempre Vero autofocus Come l occhio umano, la tecnologia brevettata* a lente liquida della telecamera

Dettagli

Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che

Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che Più automobili e meno spazi. È questa l'equazione da risolvere in quasi tutte le città. Per questo, i sistemi robotizzati di parcheggio, che sfruttano in modo più efficiente gli spazi disponibili, sono

Dettagli

Controllo della temperatura di fermentazione del vino

Controllo della temperatura di fermentazione del vino Controllo della temperatura di fermentazione del vino Il futuro è di chi lo sa immaginare. Benefici e Sviluppi - E la giusta risposta a una richiesta di innovazione tecnologica, per qualsiasi tipo di impianto.

Dettagli

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento

Matrice delle competenze THEME - Settore tecnologie elettriche/elettroniche con competenze parziali/ risultati di apprendimento AREE DI COMPETENZA FASI DELLO SVILUPPO DELLE COMPETENZE 1. Preparazione, progettazione, montaggio e installazione di impianti elettrici e/o elettronici per edifici a uso civile e applicazioni industriali

Dettagli

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro.

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Costi della Qualità La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Per anni le aziende, in particolare quelle di produzione, hanno

Dettagli

Accendi il risparmio. Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi

Accendi il risparmio. Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi Accendi il risparmio Philips OccuPlus - Sensore rileva presenze Soluzioni semplici per impianti complessi Spegni la luce, accendi il risparmio Il continuo aumento dei costi energetici e del numero di normative

Dettagli

Questa lezione tratta il sistema HACCP e la sua applicazione come viene presentata dal Codex Alimentarius

Questa lezione tratta il sistema HACCP e la sua applicazione come viene presentata dal Codex Alimentarius Questa lezione tratta il sistema HACCP e la sua applicazione come viene presentata dal Codex Alimentarius 1 Il Codex ha accettato il sistema HACCP come il migliore strumento per garantire la sicurezza

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105. Cod. 523.0000.102 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO LOR-THERM 105 Cod. 523.0000.102 Perché la garanzia sia valida, installare e utilizzare il prodotto secondo le istruzioni contenute nel presente manuale. È perciò di fondamentale

Dettagli

LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI

LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI VECTOR AL CUORE DELL ECCELLENZA OPERATIVA. GRAZIE A 30 ANNI DI ESPERIENZA E DI COSTANTE INNOVAZIONE NELL AMBITO DEL TAGLIO AUTOMATICO, LECTRA CONTINUA AD ESSERE ALL AVANGUARDIA

Dettagli

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro In un mondo in cui sempre più dipendenti usano smartphone e tablet per accedere ai dati aziendali, è fondamentale

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 9 PER L INSTALLAZIONE DEI CANCELLI MOTORIZZATI A SCORRIMENTO VERTICALE DAL BASSO VERSO L ALTO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE

Dettagli

Sistemi di riempimento rete Serie DHS

Sistemi di riempimento rete Serie DHS Sistemi di Serie DHS Per connessioni fino a DN 400 Serie DHS Sistemi elettronici di I sistemi di trattamento dell aria sono progettati per specifici campi di valori di velocità dell aria, determinati dalla

Dettagli

Howto Usb Switch. Divisione Sicurezza Dati

Howto Usb Switch. Divisione Sicurezza Dati Howto Usb Switch Questa guida è rilasciata con la licenza Creative Commons Attribution-Non- Commercial-NoDerivs a2.5, consultabile all indirizzo http://creativecommons.org. Pertanto questa guida è libera,

Dettagli

La soluzione per pesare, selezionare, etichettare

La soluzione per pesare, selezionare, etichettare La soluzione per pesare, selezionare, etichettare www.hsc350.it Pesare, selezionare, etichettare Tecnologia innovativa per prestazioni senza compromessi HSC350 è il risultato di oltre 30 anni di ricerca

Dettagli

Spirax EasiHeat TM HTG

Spirax EasiHeat TM HTG soluzioni per la trasmissione del calore Spirax EasiHeat TM HTG Unità compatta di scambio termico con tecnologia integrata Spirax EasiHeat TM HTG Unità compatta di scambio termico con tecnologia integrata

Dettagli

MAXPRO. Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA. Videosorveglianza - sempre e ovunque

MAXPRO. Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA. Videosorveglianza - sempre e ovunque MAXPRO Cloud SERVIZI DI VIDEOSORVEGLIANZA IN CLOUD HOSTING A TUTELA DELLA VOSTRA AZIENDA Videosorveglianza - sempre e ovunque VIDEOSORVEGLIANZA IN HOSTING Videosorveglianza in cloud 2 Sempre, e ovunque

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare TASTIERA MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Tastiera remota 2 x Viti di fissaggio 2 x Tasselli 1 x Pad adesivo in velcro (2 parti) Che

Dettagli

La soluzione per pesare, selezionare, etichettare

La soluzione per pesare, selezionare, etichettare La soluzione per pesare, selezionare, etichettare www.hsc350.it Pesare, selezionare, etichettare Tecnologia innovativa per prestazioni senza compromessi HSC350 è il risultato di oltre 30 anni di ricerca

Dettagli

LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI

LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI LA PERFEZIONE NEI DETTAGLI VECTOR AL CUORE DELL ECCELLENZA OPERATIVA. GRAZIE A 30 ANNI DI ESPERIENZA E DI COSTANTE INNOVAZIONE NELL AMBITO DEL TAGLIO AUTOMATICO, LECTRA CONTINUA AD ESSERE ALL AVANGUARDIA

Dettagli

NOVI Product Recall Cost Estimator

NOVI Product Recall Cost Estimator Benvenuti in NOVI lo strumento per la stima dei costi da ritiro prodotti. Per questa operazione occorreranno circa 30 minuti. Le chiediamo di avere a disposizione le seguenti informazioni che La aiuteranno

Dettagli

Armadi per la gestione delle chiavi

Armadi per la gestione delle chiavi Key Manager Armadi per la gestione delle chiavi Marzo 2009 Key Manager Key Manager consiste in una linea di sistemi di gestione chiavi intelligenti e integrabili in impianti di controllo accessi, anti-intrusione,

Dettagli

Servizi post vendita

Servizi post vendita Servizi post vendita STRATEGIA ASSISTENZA Che cosa si intende per manutenzione di stazioni metano? Come è possibile ottenere la massima affidabilità di un impianto? CUBOGAS divide le sue attività di manutenzione

Dettagli

Unità di controllo e monitoraggio FMC

Unità di controllo e monitoraggio FMC Running head Unità di controllo e monitoraggio FMC Per la gestione efficiente delle stazioni di pompaggio 3 Sistemi di controllo progettati per stazioni di pompaggio Soluzioni innovative per qualsiasi

Dettagli

ESM 30 132 Serie. Compressori a vite. Think Smarter. Think Gardner Denver.

ESM 30 132 Serie. Compressori a vite. Think Smarter. Think Gardner Denver. ESM 30 132 Serie Compressori a vite Think Smarter. Think Gardner Denver. L alleato perfetto per ottimizzare la produttività La crescente richiesta di aria compressa a livello industriale impone alle aziende

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 5,5 a 30 kw. Serie. Modulo

Compressori rotativi a vite da 5,5 a 30 kw. Serie. Modulo Compressori rotativi a vite da 5,5 a 30 kw Serie Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

BRC Version 7 LE PRINCIPALI CARENZE RILEVATE PRESSO LE AZIENDE ALIMENTARI. Santina Modafferi Firenze, 10 Aprile 2015

BRC Version 7 LE PRINCIPALI CARENZE RILEVATE PRESSO LE AZIENDE ALIMENTARI. Santina Modafferi Firenze, 10 Aprile 2015 BRC Version 7 LE PRINCIPALI CARENZE RILEVATE PRESSO LE AZIENDE ALIMENTARI Santina Modafferi Firenze, 10 Aprile 2015 LE NON CONFORMITA NON CONFORMITA CRITICA MAGGIORE MINORE DEVIAZIONE Deviazione di importanza

Dettagli

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono)

Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 5 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE A LIBRO IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 2006/42/CE E ALLE PARTI APPLICABILI DELLE NORME EN 13241-1, EN

Dettagli

Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione.

Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione. Contro i segni del tempo. Schindler lifting. Soluzioni di modernizzazione. Un ascensore che invecchia crea sempre nuovi problemi. Prima. L ascensore dello stabile in cui abiti o lavori è invecchiato? Probabilmente

Dettagli

Celle frigorifere e lavori in isolamento. Il lavoro isolato casi di studio. rivetta sistemi

Celle frigorifere e lavori in isolamento. Il lavoro isolato casi di studio. rivetta sistemi Celle frigorifere e lavori in isolamento Il lavoro isolato casi di studio rivetta sistemi Ogni qualvolta un lavoratore entra in una cella frigorifera da solo si trova ad operare in isolamento. Nel caso

Dettagli

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006

2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 2.4.16 Isola robotizzata D.Lgs. 81/08 All. V e VI, DPR 459/96 All. I, UNI EN ISO 10218:2006 Macchina o insieme di macchine asservite nella manipolazione del materiale o nell esecuzione delle lavorazioni

Dettagli

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf 2011-1 Ronny Scherf Product Marketing Manager CentraLine c/o Honeywell GmbH Soluzioni intelligenti per In Europa gli edifici rappresentano il 40% del consumo energetico complessivo. Gli ospedali, in particolare,

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, alle ore passate vicino alle colonnine in attesa di una chiamata, alle polemiche con i colleghi

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

HACCP AUDITOR - N5001

HACCP AUDITOR - N5001 La Vostra azienda HACCP AUDITOR - N5001.. distribuisce o vende alimenti al dettaglio?.. prepara o confeziona alimenti?.. conserva o distribuisce prodotti?.. effettua regolari controlli di temperatura e

Dettagli

Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione

Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione Soluzioni per la Gestione delle Periferiche controllo l efficienza I supporto Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione La maniera semplice per gestire i vostri flussi di lavoro È

Dettagli

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME

GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME Installatore: (Nome, indirizzo, telefono) GUIDA UNAC N. 11 PER LA MOTORIZZAZIONE DELLE PORTE PEDONALI BATTENTI IN CONFORMITÀ ALLA DIRETTIVA MACCHINE 98/37/CE E ALLE NORME pren 12650-1* - pren 12650-2*

Dettagli