Profili standard disponibili a magazzino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Profili standard disponibili a magazzino"

Transcript

1 Profili stndrd disponiili mgzzino PROFILO MT Per ctene rullo semplice...pgin 4 PROFILO MT Per ctene rullo doppio...pgin 5 PROFILO MT Per ctene rullo triplo... Pgin 6 PROFILO ME Per ctene rullo semplice...pgin 6 PROFILO ME Per ctene rullo doppio...pgin 7 PROFILO ML Per ctene verticli rullo...pgin 7 PROFILO MU Per ctene verticli rullo...pgin 8 PROFILO MCP Con scnlture per profilo C in metllo...pgin 8 PROFILO MCT Per ctene rullo semplice con scnlture per profilo C in metllo...pgin 9 PROFILO MCT Per ctene rullo doppio con scnlture per profilo C in metllo...pgin 9 PROFILO MCE Per ctene rullo semplice con scnlture per profilo C in metllo...pgin 10 2

2 PROFILO MC10P Per ctene verticli rullo con scnlture per profilo C in metllo...pgin 10 PROFILO MCOMI Per ctene rullo sovrpposto con scnlture per profilo C in metllo...pgin 11 PROFILO MCL Per ctene verticli rullo con scnlture per profilo C in metllo...pgin 11 PROFILO MC14P Per ctene rullo semplice con profilo in metllo C14 per fissggio orizzontle...pgin 12 PROFILO MC15P Per ctene rullo semplice con profilo in metllo C15 per fissggio verticle...pgin 12 GUIDE PER CINGHIE PITTE...Pgin 1 PROFILO MGTR Per cinghie trpezoidli...pgin 14 PROFILO MGTRC Per cinghie trpezoidli con scnlture per profilo C in metllo...pgin 14 PROFILO MGT Per cinghie tonde...pgin 15 PROFILO MGTC Per cinghie tonde con scnlture per profilo C in metllo...pgin 15 PROFILI METLLICI...Pgin 16 PROFILI PER TRSPORTTORI...Pgin 17/18

3 PROFILO MT Per ctene rullo semplice Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN MT0 10 /8 x 7/ ,5 5,4 MT1 10 1/2 x 5/ ,2 7,4 MT1 15 1/2 x 5/ ,2 7,4 MT1 20 1/2 x 5/ ,2 7,4 MT2 10 5/8 x / ,6 9,2 MT2 15 5/8 x / ,6 9,2 MT2 20 5/8 x / ,6 9,2 MT 10 /4 x 7/ ,4 11, MT 15 /4 x 7/ ,4 11, MT 20 /4 x 7/ ,4 11, MT x 17, ,5 16,5 MT x 17, ,5 16,5 MT /4 x / , 19 MT /4 x / , 19 MT /2 x ,6 24,6 MT /2 x ,6 24,6 MT /4 x 1 1/ ,9 0 MT x 1 1/ ,8 0 MISUR CTEN S MT0 S 5 10 /8 x /16 S ,2 4 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 MT4 S x 5/8 S ,5 15,1 MT4 S x 5/8 S ,5 15,1 4

4 PROFILO MT Per ctene rullo doppio Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN e MT /8 x 7/ ,5 5,4 15,74 MT /2 x 5/ ,2 7,4 21,42 MT /2 x 5/ ,2 7,4 21,42 MT /2 x 5/ ,2 7,4 21,42 MT /8 x / ,6 9,2 25,79 MT /8 x / ,6 9,2 25,79 MT /8 x / ,6 9,2 25,79 MT.2 15 /4 x 7/ ,4 11, 0,76 MT.2 20 /4 x 7/ ,4 11, 0,76 MT x 17, ,5 16,5 48,8 MT x 17, ,5 16,5 48,8 MT /4 x / , 19 54,45 MT /4 x / , 19 54,45 MT /2 x ,6 24,6 72,96 MT /4 x 1 1/ ,9 0 89,56 MT x1 1/ ,8 0 88,55 MISUR CTEN S e MT0 S 5 10 /8 x /16 S ,2 4 14,1 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 21,48 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 21,48 MT1 S /2 x 5/16 S , 7,1 21,48 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 26,71 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 26,71 MT2 S /8 x /8 S ,7 8,6 26,71 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 4,68 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 4,68 MT S /4 x 1/2 S ,4 11,9 4,68 MT4 S x 5/8 S ,5 15,1 44,9 MT4 S x 5/8 S ,5 15,1 44,9 e 5

5 PROFILO MT Per ctene rullo triplo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN e MT0. 10 /8 x 7/ ,5 5,4 25,88 MT /2 x 5/ ,2 7,4 5,24 MT /2 x 5/ ,2 7,4 5,24 MT /2 x 5/ ,2 7,4 5,24 MT /8 x / ,6 9,2 42,8 MT /8 x / ,6 9,2 42,8 MT /8 x / ,6 9,2 42,8 MT. 15 /4 x 7/ ,4 11, 50,22 MT. 20 /4 x 7/ ,4 11, 50,22 MT x 17, ,5 16,5 80,26 e PROFILO ME Per ctene rullo semplice Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN 1 1 ME0 10 /8 x 7/ ,5 4,5 5,4 15 ME1 15 1/2 x 5/ ,2 7,17 7,4 20 ME2 20 5/8 x / ,6 9,45 9,2 2 ME 20 /4 x 5/ ,4 11,11 11, 28 ME x 17, ,5 16,48 16,

6 PROFILO ME Per ctene rullo semplice Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN 1 1 ME /8 x 7/ ,5 4,5 5,4 26 ME /2 x 5/ ,2 7,17 7,4 5 ME /8 x / ,6 9,45 9,2 40 ME.2 25 /4 x 7/ ,4 11,11 11, 46 ME x 17, ,5 16,48 16, PROFILO ML Per ctene verticli rullo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN ML0 /8 x 7/ ,4 8, ,8 9, ML1 1/2 x 5/ ,4 11,5 1, ,8 ML2 5/8 x / , 1,5 14,8 6 10,7 15,4 ML /4 x 7/ , 15,9 17,5 7 12,7 16,9 ML4 1 x 17, ,6 25,7 26,8 9 16,5 24,4 ML5 1 x1/4x/ ,1 29, 1, ,7 27,5 ML6 1 1/2x ,9 8,2 40, ,2 6,5 ML7 1 /4x1 1/ ,5 46,9 48, ,8 41,5 ML8 2 x1 1/ ,5 47, ,1 44,

7 PROFILO MU Per ctene verticli rullo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN MU0 15 /8 x 7/ ,8 4,2 4 9,2 MU1 15 1/2 x 5/ ,5 4,8 5 12,7 MU2 15 5/8 x / ,6 5,1 6 15,7 MU 15 /4 x 7/ ,9 5,7 7 16,7 MU x 17, , , PROFILO MCP Con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 PROFILO c MCP C 10 C MCPC 15 C MCP C 20 C MCP C5 10 C MCP C5 15 C MCP C5 20 C MCP C9 10 C MCP C9 15 C MCP C9 20 C Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg. 16 C 8

8 PROFILO MCT Con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO c 1 2 MT0 C 15 C 06-1 C ,5 5,4 MT1 C 15 C 08-1 C ,2 7,4 MT2 C 15 C 10-1 C ,6 9,2 MT C 15 C C ,4 11, MT4 C5 15 C C ,5 16,5 MCT5 C9 20 C C , 19 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg.16 C 1 2 PROFILO MCT Per ctene rullo doppio con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO c MT0.2 C 15 /8 x 7/ C 15, ,5 5,4 MT1.2 C 15 1/2 x 5/ C 21, ,2 7,4 MT2.2 C5 15 5/8 x / C5 25, ,6 9,2 MT.2 C5 15 /4 x 7/ C5 0, ,4 11, MT4.2 C x 17, C9 48, 20 27,5 16,5 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg.16 C 9

9 PROFILO MCE Per ctene rullo doppio con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO c 1 1 ME0C /8 x 7/ C ,5 4,5 5,4 15 ME1C5 1/2 x 5/ C5 0 24,5 27 2,2 7,17 7,4 20 ME2C5 5/8 x / C5 29,5 2 2,6 9,45 9,2 2 MEC9 /4 x 7/ C ,5 2,4 11,11 11, 28 ME4C9 1 x 17, C ,5,5 16,48 16,5 41 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg C PROFILO MC10P Per ctene verticli rullo con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO c 1 1 MC10.0 /8 x 7/ C ,5 4,5 5,4 15 MC10.1 1/2 x 5/ C ,5 27 2,2 7,17 7,4 20 MC10.2 5/8 x / C10 29,5 2 2,6 9,45 9,2 2 MC10. /4 x 7/ C ,5 2,4 11,11 11, 28 MC x 17, C ,5,5 16,48 16,5 41 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg c 10

10 PROFILO MCOMI Per ctene rullo sovrpposto con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PRO- FILO c MCOMI0C /8 x 7/ C 17, 26,4 28,4 1,5 19,5 14,5 MCOMI1C 1/2 x 5/ C ,5 4,8 18,9 16,5 MCOMI2C 5/8 x / C 20 4,4 6 41,1 21,2 15,5 MCOMIC5 /4 x 7/ C5 24, 8,5 41,5 47,5 24,8 18,5 MCOMI4C9 1 x 17, C9,4 52,4 61,4 69,4 45,1 25 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg c 2 PROFILO MCL Per ctene verticli rullo con scnlture per profilo C in metllo Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO c MCL0C /8 x 7/ C ,4 8,7 9,9 4 6,8 9, MCL1C5 1/2 x 5/ C ,5 7,4 11,5 12, ,8 MCL2C5 5/8 x / C ,5 9, 1, ,7 15,4 MCLC9 /4 x 7/ C , 15,9 17,5 7 12,7 16,9 MCL4C9 1 x 17, C ,6 25,7 26,8 9 16,5 24,4 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg c 1 11

11 PROFILO MC14P Per ctene rullo semplice con profilo in metllo C14 per fissggio orizzontle Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PROFILO L MC14.0 /8 x 7/ C14 H ,6 5,6 MC14.1 1/2 x 5/ C14 H ,7 7,6 MC14.2 5/8 x / C14 H ,4 9,5 MC14. /4 x 7/ C14 H , 11,5 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Fissggio con sole venti lunghezz 12,5, lrghezz 8,5, intersse 200. Vedi pg. 16 L PROFILO MC15P Per ctene rullo semplice con profilo in metllo C15 per fissggio verticle Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 MISUR CTEN PRO- FILO L MC15.0 /8 x 7/ C15 V ,6 6,6 MC15.1 1/2 x 5/ C15 V ,6 8,7 MC15.2 5/8 x / C15 V ,5 10,5 MC15. /4 x 7/ C15 V ,5 12, Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Fissggio con sole venti lunghezz 12,5, lrghezz 8,5, intersse 200. Vedi pg. 16 L 12

12 GUIDE PER CINGHIE PITTE IN PE 1000 Il sistem di trsporto con cinghi pitt è sicurmente il più comune; nonostnte questo non esistono guide con dimensioni stndrd. Ritenimo in funzione delle sue qulità il PE 1000 un ottimo mterile per l costruzione di questo tipo di guide: si possono relizzre semplici o con profilo metllico incorporto (soluzione consiglit), in piccole e grndi quntità. Su richiest possimo costruire qulsisi tipo di guid, di qulsisi dimensione. Per gevolre richieste d offert o eventuli ordini vi preghimo di utilizzre, per comunicrci le dimensioni il seguente disegno. SENZ PROFILI METLLICI CON PROFILI METLLICI c d 1 c d L= Lunghezz 1 d c 1 1 PROFI- LO METL- LICO L c... Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg. 16 1

13 GUIDE PER CINGHIE TRPEZOIDLI PE 1000 L cinghi trpezoidle può vere due funzioni: Trsporto Guid per nstro / tppeto Nel primo cso ffinché il prodotto trsportto non tlloni sul pino dell guid, l cinghi deve sporgere di lmeno (vedi quot dell tell). Nel secondo cso, considerndo che il tppeto deve vere un pino di ppoggio più grnde possiile, l cinghi deve essere totlmente nnegt ll interno dell guid. LRGHEZZ SE MGG. CINGHI MGTR ,5 6 SENZ PROFILI METLLICI 8 MGTR ,5 MGTR MGTR MGTR ,5 MGTR ,5 MGTR MGTR LRGHEZ- Z SE MGG. CINGHI PROFILO c MGTR08 C 8 C ,5 6 CON PROFILI METLLICI MGTR10 C 10 C ,5 MGTR1 C 1 C c MGTR15 C5 15 C MGTR17 C5 17 C ,5 MGTR22 C9 22 C ,5 MGTR0 C9 0 C Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg

14 GUIDE PER CINGHIE TONDE IN PE 1000 Ø CINGHI r MGT ,5 SENZ PROFILI METLLICI MGT ,5 MGT r MGT MGT MGT MGT ,5 9 MGT MGT Ø CINGHI PROFILO c r MGT4 C 4 C MT5 C 5 C ,5 CON PROFILI METLLICI MT6 C 6 C r MT8 C 8 C MGT10 C5 10 C MGT12 C5 12 C c MGT15 C5 15 C ,5 9 MGT18 C5 18 C MGT20 C5 20 C Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 Su richiest si fornisce nche il profilo C in lmier zinct o inox ISI 04 nell lunghezz volut. Vedi pg

15 PROFILI METLLICI K/m S C1 0, ,2 17,5 1 C 0, ,5 s C5 0, C9 1, ,5 C10 0, ,5 C11 2, C12 2, ,5 Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 Forniile in lmier zinct o inox ISI 04. s s C14H C15V L L K/m L s C14H 1, C15V 1, Lunghezze stndrd: Su richiest 6000 Fissggio con sole venti lunghezz 12,5, lrghezz 8,5, intersse 200. Forniile in lmier zinct o inox ISI

16 PROFILI PER TRSPORTTORI IN PE Riportimo lcuni tr i profili stndrd più comuni utilizzti nell industri del pckging e dell imottiglimento. Sono ottenuti estrudendo del PE 500 generlmente verde: su richiest, si possono costruire con colorzioni diverse (nero o inco). Si trovno mgzzino in rotoli d 50 metri circ (con possiilità di tglirli e di fornire l quntità necessri) escluso i profili C e MG che vengono prodotti in rre d 2 6 metri. L g dei profili estrusi è mpissim: qui riportimo i più utilizzti. Per ogni duio o richiest non esitte contttrci; possimo fornirvi dell documentzione specific dettglit. Profilo L 2 Profilo LK 2, R5 10 R 1, 1,5 21 Profilo Z Profilo ZK 2 2, R5 10 R 1, 1,5 21 Profilo T Profilo C = 12 = 6,5 = 14 = 8,5 = 16 = 10,5 Profilo Z R10 Profilo MG con profilo metllico inox ISI 04 o zincto Profilo TR rinforzto

17 PROFILI PER TRSPORTTORI IN PE 1000 Si possono verificre csi in cui per un serie di motivi tecnici non si possiile utilizzre un profilo stndrd. Possimo costruire qulsisi tipo di profilo con lvorzioni lle mcchine utensili in PE1000 di qulsisi colore e densità in rre di lunghezz metri. Per gevolre richieste d offert o eventuli ordini vi chiedimo di utilizzre, per comunicrci le dimensioni, i seguenti disegni. In elenco lcuni dei profili specili più richiesti c d e e d c 1 d e d e 1 18

18 19

19 VI MONTE INCO 15/ GIUSSNO - M T F

Machined Plastics Materie plastiche

Machined Plastics Materie plastiche Mchined Plstics Mterie plstiche Si eseguono lvorzioni disegno Mterie plstiche POIETIENE «POIZENE» Il Polizene è un polietilene sinterizzto ss pressione, d lt densità le cui crtteristiche meccniche e fisiche

Dettagli

Per catene a rulli semplici. Materiale standard: Polizene 1000 - verde / nero Lunghezze standard: 2000-3000 - 6000 mm

Per catene a rulli semplici. Materiale standard: Polizene 1000 - verde / nero Lunghezze standard: 2000-3000 - 6000 mm Mterie plstiche Guid ctene in «POIZENE» Il Polizene le sue qulità è un eccellente mterile l costruzione di guide di scorrimento e di sostegno. e convenzionli guide in cciio o ltro mterile provocno sovente

Dettagli

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete Line di mobili in metllo per l relizzzione di postzioni di lvoro complete NEW Nuovi cssetti Cssetti con mniglie in lluminio. Nuovo sistem di guide Guide telescopiche con ortizzmento in fse di chiusur.

Dettagli

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI

MACCHINE TRACCIALINEE ED ACCESSORI MCCHINE TRCCILINEE ED CCESSORI C D E M PER SEGNLETIC ORIZZONTLE G G1 N H I L F F1 CON MISURTORE STRDLE INCORPORTO FIGUR QT'. MCCHIN TRCCILINEE MCCHIN TRCCILINEE C MCCHIN TRCCILINEE D PISTOL MNULE PER MCCHIN

Dettagli

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8.

A-1) VALORI DI COSTRUZIONI GENERALMENTE CLASSATE IN CAT.RIE D/1, D/7 e D/8. VALORI TABELLARI DA UTILIZZARSI PER LE STIME DI UNITA IMMOBILIARI RIENTRANTI NELLE CATEGORIE A DESTINAZIONE SPECIALE O PARTICOLARE PER LA PROVINCIA DI VERONA. (VALORI DI COSTRUZIONE A NUOVO RIFERITI AL

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n.

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. Comune di Mcherio Provinci di Monz e Brinz Allegto 3 PROGETTO ESECUTIVO RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (i sensi dell rt. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207) ELENCO

Dettagli

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 14 15 INDICE PORTE PROGET PAGINA INDICE PORTE PROGET 16 ILLUSTRAZIONI PORTE PROGET 17 18 TIPOLOGIE/CERTIFICATI PORTE PROGET REI 30 E REI 60 AD UNA ANTA 19

Dettagli

MGMD srl PORTE E PORTONI TAGLIAFUOCO E MULTIUSO. Via Libertà, 171-90143 Palermo. Tel. 091.343828-091.349929 Fax. 091.6265934 e-mail: info@mgmd.

MGMD srl PORTE E PORTONI TAGLIAFUOCO E MULTIUSO. Via Libertà, 171-90143 Palermo. Tel. 091.343828-091.349929 Fax. 091.6265934 e-mail: info@mgmd. MGMD srl Vi Liertà, 171-90143 Plermo Tel. 091.343828-091.349929 Fx. 091.6265934 e-mil: info@mgmd.it PORTE E PORTONI TAGLIAFUOCO E MULTIUSO Tutte le misure indicte si intendono in mm ILLUSTRAZIONI Porte

Dettagli

Hörmann schede tecniche

Hörmann schede tecniche Porte tglifuoco Sfer e Mtrix Rei 60-120 Vlido dl 01. 06. 2009 2009 Hörmnn schede tecniche PORTE SFERA INDICE PORTE SFERA ILLUSTRAZIONI - PORTE SFERA TIPOLOGIE/CERTIFICATI - PORTE SFERA AD UNA E DUE ANTE

Dettagli

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1

ANCORANTI CHIMICI EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE. Scheda tecnica rev. 1 Sched tecnic rev. 1 EV II TASSELLO CHIMICO STRUTTURALE ncornte chimico d iniezione in resin epossicrilto/vinilestere bicomponente d ltissim resistenz Che cos'è È un ncornte chimico d iniezione composto

Dettagli

tubi corrugati in polietilene

tubi corrugati in polietilene tubi corrugti in polietilene Sistemi integrli per trsporto ed il trttmento dei fluidi tubi corrugti in polietilene istino cvidotti e drenggi PERETE INTERNA PRODOTTA CON PE ADDITIVATO PER FACIITARE O SCORRIMENTO

Dettagli

SOLUZIONI PER INTERNI RIVESTIMENTO A PARETE. Pensa Trespa

SOLUZIONI PER INTERNI RIVESTIMENTO A PARETE. Pensa Trespa SOLUZIONI PER INTERNI RIVESTIMENTO A PARETE Pens Tresp Spring rchitecten, Pesi Bssi Clusol di esclusione dell responsilità Tresp Interntionl B.V., con sede Weert (Pesi Bssi), di seguito Tresp, declin ogni

Dettagli

drylin madreviti e viti drylin

drylin madreviti e viti drylin drylin Funzionmento secco esente d mnutenzione Filettture destre e sinistre Leggere e silenziose Insensibili sporco e polveri Inossidbili Disponibili nche con filettture multiprincipio Disponibili nche

Dettagli

Scale con rampe diritte. Scala rettilinea a una rampa. Scala rettilinea a due rampe. Scala destra a una rampa a chiocciola (con un quarto di giro)

Scale con rampe diritte. Scala rettilinea a una rampa. Scala rettilinea a due rampe. Scala destra a una rampa a chiocciola (con un quarto di giro) 0.0 Scle di legno 9 0.0 Scle di legno Le scle servono superre le differenze di ltezz. Nelle cse unifmiliri sono sovente costruite in legno. Un scl è definit tle se formt d lmeno tre sclini consecutivi,

Dettagli

Movimentazioni lineari

Movimentazioni lineari Sistemi lineri I sistemi lineri ACK sono costituiti d 2 brre d cciio sezione circolre temprte e rettificte in tollernz h e nche cromte nei dimetri. A richiest in ccioi inox. Sono montte rigide e prllele

Dettagli

Installazione e manutenzione

Installazione e manutenzione Instllzione e mnutenzione per ttrezztur con tubo guid singolo 893008/04 2 INDICE Questo "mnule di instllzione e mnutenzione" rigurd l'ttrezztur con singolo tubo guid per mixer serie 400, 430-480 Introduzione

Dettagli

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI 9 103 Grfi 9 Lrghezz 910 L serie è crtterizzt d un lrghezz estern di 910 (892 utile interno). 6 ltezze di ingomro disponiili d 490 1840. Tutte le esecuzioni sono disponiili in due profondità: 330 e 460.

Dettagli

Lavorazioni delle materie plastiche

Lavorazioni delle materie plastiche Lvorzioni delle mterie plstiche CONTENUTI Lvorzione delle mterie plstiche con prticolre rigurdo llo stmpggio iniezione PREREQUISITI Conoscenz delle proprietà dei mterili Conoscenz degli elementi costituenti

Dettagli

Bordatrici monolato Ambition serie 2200

Bordatrici monolato Ambition serie 2200 Costi Qulità di lvorzione Costi di cquisto Durt di utilizzo Dispendio di tempo prim e dopo l mcchin Costi di energi (corrente elettric, spirzione, ri compress) Vlore residuo Personle necessrio Disponibilità

Dettagli

Veneziane e tende tecniche

Veneziane e tende tecniche DECORAZIONE 04 Montre Venezine e tende tenihe 1 Gli ttrezzi LIVELLA A BOLLA RIGHELLO METRO TRAPANO VITI E TASSELLI MATITA CACCIAVITE SEGA PER METALLO TAGLIALAMELLE PER VENEZIANE FORBICI PER TENDE A RULLO

Dettagli

STAFFE - ACCESSORI STAFFA Ø 27 A PONTE PER PROLUNGA DRITTA E SAGOMATA. STAFFA A PONTE PER CANNA QUADRA DA 30x30

STAFFE - ACCESSORI STAFFA Ø 27 A PONTE PER PROLUNGA DRITTA E SAGOMATA. STAFFA A PONTE PER CANNA QUADRA DA 30x30 STFFE - CCESSORI C D E F G H I L M FIGUR ST008ZC00C ST008ZC00S STFF Ø 8 PONTE NTIROTZIONE RTICOLO QT'. MIN. 00 CON ULLONERI SENZ ULLONERI ST008ZC00C ST008ZC00S STFF Ø 8 PONTE LISCI 0 C ST0060ZC0C ST0060ZC0S

Dettagli

CON BENDING TUBI PERFETTAMENTE PIEGATI. SEMPRE

CON BENDING TUBI PERFETTAMENTE PIEGATI. SEMPRE CON BENDING TUBI PEFETTAMENTE PIEGATI. SEMPE Conveniente, ccurt ed eseguit su misur Siete ll ricerc di tui perfettmente piegti in 2 o 3D? Allor lscite che ce ne occupimo noi. Dteci semplicemente i rggi

Dettagli

Sistema d'ancoraggio Monotec Cassaforma a telaio Framax Xlife

Sistema d'ancoraggio Monotec Cassaforma a telaio Framax Xlife 999805705-03/2014 it I tecnici delle csseforme. Sistem d'ncorggio Monotec ssform telio rmx Xlife Informzioni prodotto Istruzioni di montggio e d'uso 9764-445-01 Introduzione Informzioni prodotto Sistem

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO: Comune di Mrcinise Provinci di Csert pg. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lvori di Mnutenzione Strordinri -Prco Mzziotti Edificio B COMMITTENTE: I.A.C.P. di Csert Dt, 01/04/2008 IL TECNICO PriMus by Guido Cinciulli

Dettagli

Sistemi di Bloccaggio

Sistemi di Bloccaggio Sistemi di loccggio Sistemi Clmp Grnzi Condizioni di grnzi per i sistemi clmp Le condizioni generli e i termini di grnzi pplicti dll Hem Mschinen-und pprteschutz GmbH e si possono leggere nel sito www.hem-shutz.de.

Dettagli

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo

Cuscinetti ad una corona di sfere a contatto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo Cuscinetti d un coron di sfere conttto obliquo 232 Definizione ed ttitudini 232 Serie 233 Vrinti 233 Tollernze e giochi 234 Elementi di clcolo 236 Crtteristiche

Dettagli

PACCHETTO PREMIUM DI AGGIORNAMENTO

PACCHETTO PREMIUM DI AGGIORNAMENTO Innov-ís 4500D/4000D/4000 PACCHETTO PREMIUM DI AGGIORNAMENTO Mnule d istruzioni del kit di ggiornmento ll versione 4.0 Prim di utilizzre il kit di ggiornmento, ssicurrsi di leggere questo Mnule d istruzioni

Dettagli

STAFFE - ACCESSORI STAFFA Ø 27 A PONTE PER PROLUNGA DRITTA E SAGOMATA. STAFFA A PONTE PER CANNA QUADRA DA 30x30

STAFFE - ACCESSORI STAFFA Ø 27 A PONTE PER PROLUNGA DRITTA E SAGOMATA. STAFFA A PONTE PER CANNA QUADRA DA 30x30 STFFE - CCESSORI C D E F G H I L M FIGUR ST008ZC00C ST008ZC00S STFF Ø 8 PONTE NTIROTZIONE RTICOLO QT'. MIN. 00 CON ULLONERI SENZ ULLONERI ST008ZC008C ST008ZC008S STFF Ø 8 PONTE LISCI 0 C ST0060ZC0C ST0060ZC0S

Dettagli

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b tgli d effetture per fcilitre l'sportzione prim del rivestimento del dorso e crere lo spzio per i portionett 1 1 le centine d 1 4 sono di compensto di etull d 4 mm, per le centine d 5 15 si può usre compensto

Dettagli

Pareti verticali Cappotto esterno

Pareti verticali Cappotto esterno Preti verticli Cppotto esterno L isolmento termico dei fbbricti dll esterno, comunemente detto cppotto, h vuto le sue prime ppliczioni lcuni decenni f e ncor oggi costituisce uno dei sistemi di isolmento

Dettagli

W116.ch. W11.ch Pareti autoportanti Knauf. Novità

W116.ch. W11.ch Pareti autoportanti Knauf. Novità W11.ch Sistemi di costruzione secco 03/2016 W11.ch Preti utoportnti Knuf W111.ch W112.ch W113.ch W115.ch Novità - Preti Knuf orditur metllic semplice e rivestimento monostrto - Preti Knuf orditur metllic

Dettagli

Le 11 diverse tipologie di griglie coprono una vasta scelta di impieghi.

Le 11 diverse tipologie di griglie coprono una vasta scelta di impieghi. emco grigli rrotolili Le griglie rrotolili emco vengono costruite d oltre 30 nni nelle sue forme più ricercte. Verificndo ttentmente le griglie ci si renderà conto dei loro vntggi, si sotto l spetto dell

Dettagli

PAGINA INDICE GENERALE 01 PRESENTAZIONE DITTA 02 PORTE UNIVER REI 60 REI 120 04 21 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 REI 120 22 85

PAGINA INDICE GENERALE 01 PRESENTAZIONE DITTA 02 PORTE UNIVER REI 60 REI 120 04 21 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 REI 120 22 85 EDIZIONE 11/07 INDICE GENERALE PAGINA INDICE GENERALE 01 PRESENTAZIONE DITTA 02 PORTE UNIVER REI 60 REI 120 04 21 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 REI 120 22 85 PORTE MULTIUSO REVER 86 92 PORTONI GIREVOLI

Dettagli

Sezione I ELEMENTI DI BASE I.1

Sezione I ELEMENTI DI BASE I.1 Sezione I ELEMENTI DI BASE I.1 I. mrchio pg. I. 5 I..1 SIGILLO pg. I. 6 I..2 LOGOTIPO pg. I. 7 I..3 PAY OFF pg. I. 8 I. Colori del mrchio pg. I. 9 I.c Configurzioni mmesse pg. I. 10 I.d Altre specificazioni

Dettagli

NASTRO DI TRASPORTO TB. more than technology

NASTRO DI TRASPORTO TB. more than technology NSTRO DI TRSPORTO TB more than technology SOLUZIONI PERSONLIZZTE ssemblaggio Orologeria Industria elettronica Costruzione Industria meccanica Industria della plastica Settore stampa Fornitori automotive

Dettagli

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE

Industria agroalimentare Proteggete la vostra produzione con i lubrificanti NEVASTANE Industri grolimentre Proteggete l vostr produzione con i lubrificnti Prodotto e distribuito in Itli d Servizi: il mssimo dl vostro prodotto! Sempre più produttori sono convinti dell necessità di utilizzre

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Gruppo Imr ISTRUZIONI DI MONTAGGIO collettori sul tetto Figur 1 - I collettori DB possono essere montti fcilmente con il sistem di montggio per l sovrpposizione ll fld d due persone, senz necessità di

Dettagli

PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL

PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL - PER LE MISURAZIONI SEMPLICI IL METODO DEL POLLICE E SUFFICIENTE. PER TUTTE LE ALTRE ESISTE MARCAL Ulteriori informzioni sui prodotti MARCAL sono disponiili sul sito: www.mhr.com, WeCode 203 I cliri con

Dettagli

Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. Confortevoli e resistenti, studiate per accompagnarti nei tuoi viaggi più belli.

Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. Confortevoli e resistenti, studiate per accompagnarti nei tuoi viaggi più belli. SOFTSIDE VLIGERI SOFT Pag. 22 FREE TIME TEMPO LIERO Pag. 34 TRVEL COLLECTION 2015 Qualità e sorprendente resistenza con tanta eleganza e fantasia. CCESSORIES CCESSORI HRDSIDE VLIGERI RIGID Pag. 40 Pag.

Dettagli

VASCHE PER DECONTAMINAZIONE

VASCHE PER DECONTAMINAZIONE VASCHE PER DECONTAMINAZIONE Vsche per l decontminzione VASCA CON GRIGLIA, COPERCHIO E VASSOIO, 12 LITRI DSS8515 890 x 200 x 145 mm 1 pz. Mterile: Polipropilene d lt densità Colore: Blu Snificbile in termodisinfettori

Dettagli

Installazione e utilizzo di ImageShare

Installazione e utilizzo di ImageShare Instllzione e utilizzo di Copyright 2000-2002: Polycom, Inc. Polycom, Inc., 4750 Willow Rod, Plesnton, CA 94588 www.polycom.com Polycom e il logo Polycom sono mrchi registrti di Polycom, Inc. è un mrchio

Dettagli

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete Line di mobili in metllo per l relizzzione di postzioni di lvoro complete NEW Nuovi cssetti Cssetti con mniglie in lluminio. Nuovo sistem di guide Guide telescopiche con ortizzmento in fse di chiusur.

Dettagli

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate Lezione n. 7 Le strutture in cciio Le unioni bullonte Le unioni sldte Unioni Le unioni nelle strutture in cciio devono grntire un buon funzionmento dell struttur e l derenz dell stess llo schem sttico

Dettagli

PROGETTO PER LA POSA IN OPERA DI BALAUSTRE A SERVIZIO DELLE ZONE SOGGETTE A LAVORI DI GIARDINAGGIO

PROGETTO PER LA POSA IN OPERA DI BALAUSTRE A SERVIZIO DELLE ZONE SOGGETTE A LAVORI DI GIARDINAGGIO Comprensorio I.C.T.P. PROGETTO PER LA POSA IN OPERA DI BALAUSTRE A SERVIZIO DELLE ZONE SOGGETTE A LAVORI DI GIARDINAGGIO EDIFICIO : I.C.T.P. - Centro Internzionle di Fisic Teoric Sistemzione estern Strd

Dettagli

Esercizio 6.1 PROSPETTO DELLA PRODUZIONE OTTENUTA, NORMAL COSTING. 1. Calcolo dei costi indiretti di fabbricazione sovrassorbiti/sottoassorbiti

Esercizio 6.1 PROSPETTO DELLA PRODUZIONE OTTENUTA, NORMAL COSTING. 1. Calcolo dei costi indiretti di fabbricazione sovrassorbiti/sottoassorbiti SOLUZIONI ESERCIZI DI RIEPILOGO CAPITOLO 6 Esercizio 6.1 PROSPETTO DELLA PRODUZIONE OTTENUTA, NORMAL COSTING 1. Clcolo dei costi indiretti di fbbriczione sovrssorbiti/sottossorbiti ssorbiti 10 000 ore

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Portici Provincia di Napoli. Manutenzione ordinaria edilizia pubblica abitativa Manutenzione ordinaria edilizia pubblica

COMPUTO METRICO. Comune di Portici Provincia di Napoli. Manutenzione ordinaria edilizia pubblica abitativa Manutenzione ordinaria edilizia pubblica Comune di Portici Provinci di Npoli pg. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Mnutenzione ordinri edilizi pubblic bittiv Mnutenzione ordinri edilizi pubblic COMMITTENTE: Comune di Portici - Settore Ptrimonio Dt,

Dettagli

Z600 Series Color Jetprinter

Z600 Series Color Jetprinter Z600 Series Color Jetprinter Mnule dell'utente per Windows Risoluzione dei prolemi di instllzione Un elenco per trovre un soluzione prolemi comuni di instllzione. Pnormic stmpnte Informzioni sulle prti

Dettagli

Cinematica ed equilibrio del corpo rigido

Cinematica ed equilibrio del corpo rigido omportmento meccnico dei mterili rtteristiche di sollecitione inemtic ed equilirio del corpo rigido rtteristiche di sollecitione efiniione delle crtteristiche Esempio 1: trve rettiline Esempio : struttur

Dettagli

Prodotti con Marcatura. Recinzioni Modulari e Cancelli. v.2

Prodotti con Marcatura. Recinzioni Modulari e Cancelli. v.2 Prodotti on Mrtur Reinzioni Modulri e nelli v.2 REINZIONI E NELLI. Perhè segliere EUROGRIFER: MTERILE PRODOTTO SEONDO LE NORMTIVE UNI EN 13241-1 ESPERIENZ L VOSTRO SERVIZIO PUNTULITÀ NELL ONSEGN PREZZO

Dettagli

SEGNALAZIONE DI AREE E MAGAZZINO

SEGNALAZIONE DI AREE E MAGAZZINO SEGNALAZIONE DI AREE E MAGAZZINO Segnletic d pvimento desiv...- Pittogrmmi utodesivi d pvimento..... Nstri segnletici... Nstri e ccessori per imblli.....,9 Segnletic identificzione corsie e scfflture mgzzini...0,

Dettagli

NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9

NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9 QUADERNO III Strutture in clcestruzzo rmto e legno CALCESTRUZZO ARMATO Sched N : NORME APPLICABILI ALLE ARMATURE 9 Not generle: le indiczioni nel seguito riportte sono trtte dlle norme frncesi BAEL 91

Dettagli

Consumo (Watt) Dimensioni (mm) ECOBOX Power Side 2,8W per illuminazione laterale IP65

Consumo (Watt) Dimensioni (mm) ECOBOX Power Side 2,8W per illuminazione laterale IP65 Cssonetti Mono e Bifccili Elementi illuminnti led ppositmente studiti l illuminzione di cssonetti mono fccili e bifccili di medie e grndi dimensioni. GARANZIA 3 ANNI POSTER illuminzione lterle IP65 24

Dettagli

Portoni a libro industriali

Portoni a libro industriali Portoni libro industrili Schede tecniche: ggiornte l 01.02.2011 Riproduzione (nche przile) solo previ nostr utorizzzione. Diritti d utore riservti. Tutte le quote in mm. L Ditt si riserv l fcoltà di pportre

Dettagli

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I)

Elettronica dei Sistemi Digitali Il test nei sistemi elettronici: guasti catastrofici e modelli di guasto (parte I) Elettronic dei Sistemi Digitli Il test nei sistemi elettronici: gusti ctstrofici e modelli di gusto (prte I) Vlentino Lierli Diprtimento di Tecnologie dell Informzione Università di Milno, 26013 Crem e-mil:

Dettagli

GRIGLIATI ELETTROSALDATI

GRIGLIATI ELETTROSALDATI IGLITI ELETTROSLDTI CRTTERISTICHE: I IGLITI ELETTROSLDTI ORIZZONTLI G-PI sono utilizzati in innumerevoli applicazioni, dalla tipologia più leggera, adatta al transito di pedoni, a quella pesante, idonea

Dettagli

BREVE APPENDICE SULLE UNITA' LOGARITMICHE

BREVE APPENDICE SULLE UNITA' LOGARITMICHE BREVE APPENDICE SULLE UNITA' LOGARITMICHE Per esprimere gudgni e ttenuzioni, nonché cifre di rumore e rpporti segnle-rumore si usno frequentemente le unità logritmiche. Come risultto, l grndezz in questione

Dettagli

Comune di Sanremo Provincia di Imperia

Comune di Sanremo Provincia di Imperia Comune di Snremo Provinci di Imperi INTERVENTO NR 9 DEL PROGETTO INTEGRATO PIGNAMARE ADEGUAMENTO DELLA SEZIONE DI DEFLUSSO DEL T. SAN FRANCESCO 1 STRALCIO ANALISI DEI PREZZI 1 I prezzi indicti nel presente

Dettagli

Erasmo Modica. : K K K

Erasmo Modica.  : K K K L insieme dei numeri reli L INSIEME DEI NUMERI REALI Ersmo Modic helthinsurnce@tin.it www.glois.it Per introdurre l insieme dei numeri reli si hnno disposizione diversi modi. Generlmente l iennio si preferisce

Dettagli

Prevenzione delle vibrazioni grazie ai taglienti con eliche irregolari

Prevenzione delle vibrazioni grazie ai taglienti con eliche irregolari VFMHV VFJHV VFMHVRB VFMHV VFMHVRB 009.0 updte BI Prevenzione delle vibrzioni grzie i tglienti con eliche irregolri y Grntisce un mggior controllo delle vibrzioni su mterili difficili d tglire e ppliczioni

Dettagli

LFS Catalogo 2011. Sistemi di canalizzazioni LFS

LFS Catalogo 2011. Sistemi di canalizzazioni LFS LFS Ctlogo 2011 Sistemi di cnlizzzioni LFS Benvenuti l servizio di ssistenz clienti Telefono per ssistenz: 011-95 48 811 Fx per domnde: 011-95 48 899 Fx per ordini: 011-95 48 899 E-Mil: info@obo.it Internet:

Dettagli

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Napoli Provincia di Napoli

COMPUTO CONSUNTIVO. Comune di Napoli Provincia di Napoli Comune di Npoli Provinci di Npoli pg. 1 COMPUTO CONSUNTIVO OGGETTO: Lvori di mnutenzione strordinri i cornicioni del fbbricto condominile in Npoli, vi Crispi, 26, sulle fccite lto strd e lto ortogonle

Dettagli

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio

Problemi di collegamento delle strutture in acciaio 1 Problemi di collegmento delle strutture in cciio Unioni con bulloni soggette tglio Le unioni tglio vengono generlmente utilizzte negli elementi compressi, quli esempio le unioni colonn-colonn soggette

Dettagli

Ghisa. Ghisa. La Musola Metalli S.r.l. acquista direttamente. d Europa, ghisa certificata di qualità

Ghisa. Ghisa. La Musola Metalli S.r.l. acquista direttamente. d Europa, ghisa certificata di qualità L Musol Metlli S.r.l. cquist direttmente di produttori più importnti d Europ, ghis certifict di qulità grntit. Dispone di un vst gmm di misure sempre pronte mgzzino si in ghis idrulic GG, si in ghis sferoidle.

Dettagli

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director.

«ECOFILLER» Iniezione diretta di cariche minerali o di poliuretano riciclato. Eraldo Greco. Guido Podrecca. Commercial Director. «ECOFILLER» Iniezione dirett di criche minerli o di poliuretno riciclto Erldo Greco Commercil Director Guido Podrecc R&D Mnger ANPE - 2 2 Conferenz Conferenz Nzionle Nzionle Premess Nei vri processi produttivi

Dettagli

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x).

Siano α(x), β(x) due funzioni continue in un intervallo [a, b] IR tali che. α(x) β(x). OMINI NORMALI. efinizione Sino α(), β() due funzioni continue in un intervllo [, b] IR tli che L insieme del pino (figur 5. pg. ) α() β(). = {(, ) [, b] IR : α() β()} si chim dominio normle rispetto ll

Dettagli

INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION. kunstdünger. innovation in visual communication. frames. PROFILI PER big & miniprints

INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION. kunstdünger. innovation in visual communication. frames. PROFILI PER big & miniprints kunstdünger innovtion in visul communiction INNOVATION IN VISUAL COMMUNICATION frmes PROFILI PER big & miniprints L INNOVAZIONE NEL MONO ELLA COMUNICAZIONE VISIVA qulità e servizio queste crtteristiche

Dettagli

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provincia di Reggio Calabria)

COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provincia di Reggio Calabria) COMUNE DI MARINA DI GIOIOSA JONICA (Provinci di Reggio Clbri) Ristrutturzione locli comunli di vi Frtelli Rosselli, rchivio, per l relizzzione di un centro giovnile "You & Me" Progetto Giovni, leglità,

Dettagli

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI Circolzione Versioni, supplementi e ccessori TRZ. DIRETT TRZ. CINGHI Versioni ple U leg d lluminio U leg d lluminio U leg d lluminio (Versione rccomndt per leggerezz e roustezz) TRZ. CINGHI GV cciio zincto

Dettagli

Ing. Alessandro Pochì

Ing. Alessandro Pochì Dispense di Mtemtic clsse quint -Gli integrli Quest oper è distriuit con: Licenz Cretive Commons Attriuzione - Non commercile - Non opere derivte. Itli Ing. Alessndro Pochì Appunti di lezione svolti ll

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di Palmi Provincia di Reggio Cal. Riqualificazione e adeguamento campo "Lo Presti". OGGETTO: Comune di Palmi COMMITTENTE:

ELENCO PREZZI. Comune di Palmi Provincia di Reggio Cal. Riqualificazione e adeguamento campo Lo Presti. OGGETTO: Comune di Palmi COMMITTENTE: Comune Plmi Provinci Reggio Cl. pg. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: Riqulificzione e degumento cmpo "Lo Presti". COMMITTENTE: Comune Plmi Dt, 27/07/2012 IL TECNICO Ing. A. Scrfone - Geom. F. Scozzrr - Geom. F.

Dettagli

Prova n. 1 LEGER TEST

Prova n. 1 LEGER TEST Prov n. 1 LEGER TEST Descrizione L prov si svolge su un percorso delimitto d due coni, posti ll distnz di 20 mt l uno dll ltro. Il cndidto deve percorrere spol l distnz tr i due coni, pssndo dll velocità

Dettagli

m kg M. 2.5 kg

m kg M. 2.5 kg 4.1 Due blocchi di mss m = 720 g e M = 2.5 kg sono posti uno sull'ltro e sono in moto sopr un pino orizzontle, scbro. L mssim forz che può essere pplict sul blocco superiore ffinchè i blocchi si muovno

Dettagli

Gioco Interno Tipologie e Norme

Gioco Interno Tipologie e Norme Gioco Interno Tipologie e Norme Per gioco interno si intende l misur complessiv di cui un nello si può spostre rispetto ll ltro in direzione oppost. E necessrio distinguere fr gioco rdile e gioco ssile.

Dettagli

Stemma Istituzionale

Stemma Istituzionale 7 Stemm Logotipo 1.16 Dinmiche Specili del Formt di Comuniczione Lo del Comune di Prto è composto d due elementi: stemm e logotipo. In csi eccezionli, lo Stemm può essere utilizzto singolrmente, senz l

Dettagli

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez.

Facoltà di Economia - Università di Sassari Anno Accademico 2004-2005. Dispense Corso di Econometria Docente: Luciano Gutierrez. Fcoltà di Economi - Università di Sssri Anno Accdemico 2004-2005 Dispense Corso di Econometri Docente: Lucino Gutierrez Algebr Linere Progrmm: 1.1 Definizione di mtrice e vettore 1.2 Addizione e sottrzione

Dettagli

L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! TANGANICA BIANCO CILIEGIO ROVERE WENGÉ VERT.

L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! TANGANICA BIANCO CILIEGIO ROVERE WENGÉ VERT. MODELLI/FINITURE L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! Porte tglifuoco serie ECONOM in legno rivestite in CPL e certificte secondo l norm Europe UNI EN 1634-1. Estetic superiore ll medi d un prezzo

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

Catalogo Tecnico R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL. Modello Scaldasalviette da ST2 a ST9 R PANEL. Modello Orizzontale

Catalogo Tecnico R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL. Modello Scaldasalviette da ST2 a ST9 R PANEL. Modello Orizzontale R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL Modello Scldslviette d ST2 ST9 R PANEL Modello Orizzontle R PANEL Modello Sottofinestr verticle d ST2 d ST9 R PANEL è intermente costruit in

Dettagli

Equazioni 1 grado. Definizioni Classificazione Risoluzione Esercizi

Equazioni 1 grado. Definizioni Classificazione Risoluzione Esercizi Equzioni grdo Definizioni Clssificzione Risoluzione Esercizi Mteri: Mtemtic Autore: Mrio De Leo Definizioni Prendimo in esme le due espressioni numeriche 8 entrmbe sono uguli 7, e l scrittur si chim uguglinz

Dettagli

N.B.: E consentito, se ritenuto opportuno, mantenere il numero dei bulloni indicato nel disegno e le dimensioni delle squadrette.

N.B.: E consentito, se ritenuto opportuno, mantenere il numero dei bulloni indicato nel disegno e le dimensioni delle squadrette. ESONERO DI TECNICA DELLE COSTRUZIONI DEL 6/0/007 Esercizio n Si dt un trve di cciio HEA 600 sull qule ppoggi, con un vincolo cernier, un trve secondri del tipo IPE. Sull trve secondri è pplicto un crico

Dettagli

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423

Febbraio 2014. PROGETTO: Studio di Architettura e Urbanistica Dott. Arch. Guido Leoni Via Affò, 4 - Parma - tel. 0521.233423 Comune di Poviglio Provinci di Reggio Emili Relzione illustrtiv dell Delierzione Consilire di pprovzione, dei coefficienti e prmetri di conversione che ssicurno l equivlenz tr le definizioni e le modlità

Dettagli

Serie 55 Accessori. Raccordi funzione Tecno-FUN 1.100

Serie 55 Accessori. Raccordi funzione Tecno-FUN 1.100 Serie 55 ccessori Rccordi funzione Tecno-FUN.00 Rccordi funzione Serie 55 Regoltore di flusso 55.t...XX Mx 3 t TIPOLOGI = Unidirezionle 2 = idirezionle Connessione - Vedi LIST.5 5 4 L=nello girevole metllo

Dettagli

CATENE MATTOP CURVILINEE

CATENE MATTOP CURVILINEE La gaa di nastri curvilinei è disponibile nella versione 505 con passo da ½ pollice, nella versione 1200 con passo da 1¼ di pollice e nella versione 7956 con passo da 1¼ pollice, con una soluzione per

Dettagli

lim lim lim + Nome.Cognome Classe 4D 7 Aprile 2011 Verifica di matematica Problema (punti 3) Sono date le funzioni: f ( x)

lim lim lim + Nome.Cognome Classe 4D 7 Aprile 2011 Verifica di matematica Problema (punti 3) Sono date le funzioni: f ( x) Nome.Cognome Clsse D 7 Aprile 0 Verific di mtemtic Problem (punti ) Sono dte le funzioni: f ( ) =, g ( ) = ( ) ) determinre il dominio di f() e di g() b) determinre, senz l uso dell clcoltrice f ( ) c)

Dettagli

INOX REFRATTARIO 310 CES. P. 80X8 Kg 5,02 INOX REFRATTARIO 310 CES. P. 100X8 Kg 6,28

INOX REFRATTARIO 310 CES. P. 80X8 Kg 5,02 INOX REFRATTARIO 310 CES. P. 100X8 Kg 6,28 INOX 303 ESAGONO CH=7 Kg 0,33 INOX 303 ESAGONO CH=8 Kg 0,44 INOX 303 ESAGONO CH=9 Kg 0,55 INOX 303 ESAGONO CH=10 Kg 0,68 INOX 303 ESAGONO CH=12 Kg 0,98 INOX 303 ESAGONO CH=13 Kg 1,15 INOX 303 ESAGONO CH=14

Dettagli

Sistemi radianti 0801IT Marzo 2016 Sistema a soffitto e/o parete radiante in ISO /7

Sistemi radianti 0801IT Marzo 2016 Sistema a soffitto e/o parete radiante in ISO /7 SISTEMA A SOFFITTO RADIANTE GKCD Descrizione Il GKCD è un sistem soffitto e/o prete rdinte relizzto con l impiego di pnnelli preformti in EPS200 d 600x1200 mm rivestiti d lmine termoconduttrici in lluminio

Dettagli

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14)

3. Funzioni iniettive, suriettive e biiettive (Ref p.14) . Funzioni iniettive, suriettive e iiettive (Ref p.4) Dll definizione di funzione si ricv che, not un funzione y f( ), comunque preso un vlore di pprtenente l dominio di f( ) esiste un solo vlore di y

Dettagli

ALLEGATO A FORNITURA DI FERRO

ALLEGATO A FORNITURA DI FERRO ALLEGATO A FORNITURA DI FERRO DESCRIZIONE DEL MATERIALE Unità. Mis. Costo Unitario I ferri sotto descritti debbono rispondere alle vigenti norme UNI e consegnate nelle lunghezze commerciali: 1 Canaletta

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it

A.M.I.S. Srl Via Borgomasino, 71/73 10149 Torino Tel 011 7399696 - Fax 011 7396367 www.amis.it amis@amis.it INDICE NLITICO VLVOLE DI RITEGNO VLVOLE DI RITEGNO MOLL FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI RITEGNO UGELLO VENTURI VLVOLE DI RITEGNO PLL FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI RITEGNO CLPET FLNGITE E FILETTTE VLVOLE DI

Dettagli

PRONTUARIO DELLE TIPOLOGIE E DEGLI ELEMENTI ARCHITETTONICI. settembre 2006

PRONTUARIO DELLE TIPOLOGIE E DEGLI ELEMENTI ARCHITETTONICI. settembre 2006 PRONTUARIO DELLE TIPOLOGIE E DEGLI ELEMENTI ARCHITETTONICI COMUNE DI BEDOLLO Progetto : Servizio Urnistic Comprensorio Alt Vlsugn Responsile di Servizio : dott. rch. Pol Ricchi COMPRENSORIO ALTA VALSUGANA

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE "FERMI"

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE FERMI ISTITUTO TECNICO INDUSTIALE STATALE "EMI" TEVISO GAA NAZIONALE DI MECCANICA 212 ropost di soluzione rim rov cur di Benetton rncesco (vincitore edizione 211 unzionmento: L gru bndier girevole sopr riportt

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI 2007 REXNORD / MCC CATENE TABLETOP E MATTOP FLATTOP EUROPE

CATALOGO PRODOTTI 2007 REXNORD / MCC CATENE TABLETOP E MATTOP FLATTOP EUROPE CTLOGO PRODOTTI 2007 REXNORD / MCC CTENE TBLETOP E MTTOP FLTTOP EUROPE INDICE PGIN PROFILO ZIENDLE 4 SOMMRIO SULLE CTENE TBLETOP 6 INTRODUZIONE LLE CTENE TPPRELL IN CCIIO 8 CTENE TPPRELL IN CCIIO 10 CTENE

Dettagli

DSA* VALVOLA DIREZIONALE A COMANDO PNEUMATICO

DSA* VALVOLA DIREZIONALE A COMANDO PNEUMATICO 60/ ID DS* VLVOL DIREZIONLE COMNDO NEUMICO CCHI REE DS ISO 0-0 (CEO 0) DS5 ISO 0-05 (CEO R05) p mx (vedi tell prestzioni) Q nom (vedi tell prestzioni) RINCIIO DI FUNZIONMENO Le vlvole tipo DS* sono distriutori

Dettagli

del 21 gennaio 2008 NORME DI ACCETTAZIONE E CIRCOLAZIONE DEI CARRI SERIE UAAI DOTATI DI DISPOSITIVI SPECIALI

del 21 gennaio 2008 NORME DI ACCETTAZIONE E CIRCOLAZIONE DEI CARRI SERIE UAAI DOTATI DI DISPOSITIVI SPECIALI NEIF n 5 del 21 gennio 2008 Direzione Ingegneri, Sicurezz e Qulità di Sistem Direttore NEIF n 5 del 21 gennio 2008 in vigore dl ricevimento NORME DI ACCETTAZIONE E CIRCOLAZIONE DEI CARRI SERIE UAAI DOTATI

Dettagli

Impronta in implantoprotesi

Impronta in implantoprotesi CAPITOLO PARTE I 6 Impront in implntoprotesi Come in tutte le riilitzioni protesiche, il momento dell impront è uno dei più importnti. D un impront eseguit mle non potremmo che vere un lvoro mlriuscito,

Dettagli

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata

Edizione dicembre 2010 - Rev 0. Manuale per l applicazione dell immagine coordinata Edizione dicembre 20 - Rev 0 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Mnule per l ppliczione dell immgine coordint 1 Presentzione 2 Elementi bse Logotipo generico 3-4 Logotipo d personlizzre 5-8

Dettagli

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA

Più in alto voli, più lontano vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Più in lto voli, più lontno vedi. GCERTI ITALY ENTE DI CERTIFICAZIONE ACCREDITATO ACCREDIA Certi ctions for high performnce Presentzione Aziendle / Compny Profile GCERTI ITALY è un ente di certificzione

Dettagli

Figura 47: i ponti termici possono essere causati da discontinuità dei materiali o da discontinuità geometriche.

Figura 47: i ponti termici possono essere causati da discontinuità dei materiali o da discontinuità geometriche. Prestzioni PONTI TERMICI Normlmente il clcolo delle dispersioni termiche di un edificio viene svolto considerndo che le temperture interne ed esterne sino costnti (Regime Termico tzionrio). Questo signific

Dettagli