Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre Foggia Tel fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre 20 71100 Foggia Tel 0881791329 fax 0881791330 www.provincia.foggia.it"

Transcript

1 N. /2011 Reg. Int. Rif. L. M. PROVINCIA DI FOGGIA Settore Avvocatura Appalti e Contratti Piazza XX Settembre Foggia Tel fax DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI N /7.24 Reg. Deter. Data, 28/12/2011 OGGETTO: Gara n. 40/2011 Appalto del servizio di digitalizzazione ed indicizzazione delle raccolte delle Biblioteche del Polo SBN di Foggia all impresa Space spa (CIG C00) Premesso: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO che con determinazione dirigenziale n del 28/09/2011 si è stabilito di procedere all espletamento di una procedura aperta ai sensi dell articolo 3, comma 37, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) per l'affidamento dell appalto della digitalizzazione ed indicizzazione delle raccolte delle Biblioteche del Polo SBN di Foggia mediante procedura aperta a rilevanza europea con offerta economicamente vantaggiosa per un importo di ,00 IVA esclusa; che il bando di gara è stato inviato telematicamente alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea in data 05/10/2011 dove è stato pubblicato sul Supplemento n. S192 del 06/10/2011; che il bando di gara risulta essere stato pubblicato: a) per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, V serie speciale contratti pubblici - n. 120 in data 12/10/2011; b) integralmente all Albo pretorio della Provincia di Foggia dal 10/10/2011 al 15/11/2011; c) integralmente sul proprio profilo di committente: d) sul sito internet del Ministero delle Infrastrutture in data 14/10/2011; e) sul sito dell Osservatorio dei Lavori Pubblici in data 14/10/2011; f) per estratto sui quotidiani nazionali Il Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore in data 18/10/2011; g) per estratto sui quotidiani locali Il Quotidiano di Foggia e Il Corriere della Sera Ed Puglia in data 18/10/2011; che è stato pubblicato un avviso di rettifica del bando riguardante la lingua da utilizzare per la presentazione delle offerte (da Lituano a Italiano) sulla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea in data 13/10/2011 sul Supplemento n. S197; che è stato pubblicato in data 25/10/2011 all albo pretorio e sul sito internet della Provincia di Foggia un avviso di errata-corrige riguardante la durata del contratto indicata nel Bando (Punto II.3) e nel Capitolato Speciale d Appalto (articolo 9, comma 1); che è stato pubblicato in data 25/10/2011 all albo pretorio e sul sito internet della Provincia di Foggia un avviso di rettifica del Bando e nel Capitolato Speciale d Appalto;

2 che in data 25/10/2011 è stato inviato telematicamente alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea, dove è stato pubblicato sul Supplemento n. S208 del 28/10/2011, un avviso di rettifica del bando relativo ai due precedenti capoversi; che la gara è stata indetta con il metodo della procedura aperta e con il criterio di aggiudicazione di cui all articolo 83 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa; che nella seduta del 27/12/2011 la Commissione ha aggiudicato provvisoriamente l appalto di che trattasi alla Space spa; che con nota prot. n del 12/12/2011 è stato richiesto all impresa Space spa di comprovare le dichiarazioni rese in sede di gara circa il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale; che l impresa Space spa srl con nota acquisita al prot. n del 27/12/2011 ha trasmesso la documentazione idonea a comprovare il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale; Vista la deliberazione di Consiglio Provinciale n.32 del 27/06/2011 di approvazione del bilancio di previsione per l esercizio finanziario 2011; Vista la determina n.1846/12 del 01/07/2011, del Dirigente del settore Risorse Umane, di affidamento delle funzioni dirigenziali al dott. Salvatore D Agostino; Vista la deliberazione di Giunta Provinciale n.235 del 27/07/2011, esecutiva ai sensi di legge, di individuazione dei responsabili dei servizi ed attribuzione agli stessi del potere di assumere atti di gestione per l esercizio finanziario 2011; Vista la deliberazione di Giunta Provinciale n.236 del 27/07/2011, esecutiva ai sensi di legge, con la quale è stato approvato il piano esecutivo di gestione per l esercizio finanziario 2011; Vista la disponibilità esistente sui capitoli previsti in bilancio ed attribuiti per la gestione del servizio; Visto il Regolamento di contabilità; Visto lo Statuto dell Ente: D E T E R M I N A 1) Di approvare i verbali relativi alla gara n. 40/2011 relativi all appalto del servizio di digitalizzazione ed indicizzazione delle raccolte delle Biblioteche del Polo SBN di Foggia che sono allegati alla presente determinazione per farne parte integrante e sostanziale; 2) Di aggiudicare in via definitiva l appalto del servizio di digitalizzazione ed indicizzazione delle raccolte delle Biblioteche del Polo SBN di Foggia all impresa Space spa con sede in Prato alla via Torelli 24 che ha conseguito il punteggio più alto pari a 97,979/100 per un importo complessivo di ,00 rispetto all importo a base d asta di ,00; 3) Di dare atto che la spesa relativa di cui al Progetto: POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA 4.2 -AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" è assunta sul capitolo 1947/2011 ed imputata all impegno 1163 del 4/10/2011. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO Dott.Salvatore D Agostino

3 SETTORE FINANZIARIO E DI RAGIONERIA Visto il provvedimento che precede se ne attesta la regolarità contabile e la copertura finanziaria con impegno a valere sul cap. n del bilancio del corrente esercizio finanziario, nell ambito della disponibilità finanziaria accertata in conformità all art. 183 del D.Lgs. n. 267/2000. Impegno n del 04/10/2011 P D X Foggia, 24/01/2012 IL RESPONSABILE SETTORE FINANZIARIO Dott.ssa Rosa Lombardi La presente determinazione è esecutiva ai sensi della normativa vigente. Foggia, IL RESPONSABILE SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI Dott. Salvatore D Agostino PUBBLICAZIONE La presente determinazione è stata pubblicata all Albo Pretorio Provinciale dal 26/01/2012 al 10/02/2012 Foggia, IL RESPONSABILE SERVIZIO APPALTI E CONTRATTI Dott. Salvatore D Agostino

4 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI FOGGIA N. 40/2011 Registro Gare VERBALE N. 1 40/2011 (ESAME DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA) Oggetto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE ED INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO SBN DI FOGGIA Gara n. 40/2011 CIG C00 CUP Progetto F79E POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" Data 16/11/2011 Ore 12,00 LA COMMISSIONE GIUDICATRICE nominata con atto del Dirigente del Settore Avvocatura Appalti e Contratti n. 17/2011 Registro Nomina Commissioni Gare e composta dai signori: 1. dott. Salvatore D Agostino, Dirigente Settore Avvocatura, Appalti e Contratti della Provincia di Foggia - Presidente; 2. dott. Francesco Mercurio, Dirigente Servizi Bibliotecari della Provincia di Foggia - Componente 3. dott.ssa Gabriella Berardi, Funzionario Servizio Bibliotecario della Provincia di Foggia - Componente; si è riunita, in seduta pubblica presso la Sala Consiglio di Palazzo Dogana, per procedere all aggiudicazione dell appalto della fornitura indicata in epigrafe. Sono presenti i signori Ernesto Martonucci in rappresentanza del Consorzio Stabile Win Join ed il sig. Fabio Candido in rappresentanza di Space spa PREMESSO

5 - che con determinazione dirigenziale n del 28/09/2011 si è stabilito di procedere all espletamento di una procedura aperta ai sensi dell articolo 3, comma 37, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 (Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE) per l'affidamento dell appalto di appalto della digitalizzazione stampe e libri antichi e periodici editi in provincia di Foggia presenti presso le biblioteche del Polo SBN di Foggia mediante procedura aperta a rilevanza europea con offerta economicamente vantaggiosa per un importo di ,00 IVA esclusa; - che il bando di gara è stato inviato telematicamente alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea in data 05/10/2011 dove è stato pubblicato sul Supplemento n. S192 del 06/10/2011; - che il bando di gara risulta essere stato pubblicato: a) per estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, V serie speciale contratti pubblici - n. 120 in data 12/10/2011; b) integralmente all Albo pretorio della Provincia di Foggia dal 10/10/2011 al 15/11/2011; c) integralmente sul proprio profilo di committente: d) sul sito internet del Ministero delle Infrastrutture in data 14/10/2011; e) sul sito dell Osservatorio dei Lavori Pubblici in data 14/10/2011; f) per estratto sui quotidiani nazionali Il Corriere della Sera e Il Sole 24 Ore in data 18/10/2011; g) per estratto sui quotidiani locali Il Quotidiano di Foggia e Il Corriere della Sera Ed Puglia in data 18/10/2011; - che è stato pubblicato un avviso di rettifica del bando riguardante la lingua da utilizzare per la presentazione delle offerte (da Lituano a Italiano) sulla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea in data 13/10/2011 sul Supplemento n. S197; - che è stato pubblicato in data 25/10/2011 all albo pretorio e sul sito internet della Provincia di Foggia un avviso di errata-corrige riguardante la durata del contratto indicata nel Bando (Punto II.3) e nel Capitolato Speciale d Appalto (articolo 9, comma 1); - che è stato pubblicato in data 25/10/2011 all albo pretorio e sul sito internet della Provincia di Foggia un avviso di rettifica del Bando e nel Capitolato Speciale d Appalto; - che in data 25/10/2011 è stato inviato telematicamente alla Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea, dove è stato pubblicato sul Supplemento n. S208 del 28/10/2011, un avviso di rettifica del bando relativo ai due precedenti capoversi; - che la gara è stata indetta con il metodo della procedura aperta e con il criterio di aggiudicazione di cui all articolo 83 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 a favore dell offerta economicamente più vantaggiosa; Rilevato che nei termini previsti dal bando sono pervenute le seguenti offerte: N Impresa concorrente Sede Prot. n - data 1 Space spa Prato /11/ Imaging System Service Vimercate (MB) /11/ Siav spa Rubano (PD) /11/ Consorzio Stabile Win Join Soc.Cons. a r.l. 5 RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi Lecce /11/2011 Roma /11/2011 e che non sono pervenute altre offerte oltre i termini stabiliti dal bando. TUTTO CIO PREMESSO

6 La Commissione procede all apertura dei plichi presentati secondo l'ordine numerico indicato nella tabella e successivamente all apertura delle buste contraddistinte dall indicazione Busta A - Documentazione amministrativa e contenenti la documentazione prevista dal disciplinare di gara. La Commissione procede quindi alla verifica della documentazione delle ditte di cui al precedente elenco ammettendole tutte alla fase successiva ad eccezione del Raggruppamento Temporaneo d Imprese tra GAP srl (mandataria), CO.PA.T soc. coop e Gestione Archivi srl che viene ammesso con riserva dal momento che allo stesso verrà richiesta un integrazione, ai sensi dell articolo 46 D.Lgs. 163/2006, della dichiarazione resa al punto 7.1 sub 4 del disciplinare allegato al bando di gara n ; in particolare, la Commissione ritiene necessario che l impresa GAP srl e l impresa Gestione Archivi srl dovranno presentare copie integrali dei bilanci Conclusa tale prima verifica il Presidente procede ai sensi dell articolo 48, comma 1, del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e, dopo apposito sorteggio, dispone di richiedere la comprova del possesso dei requisiti di capacità economica e tecnica, dichiarati in sede di gara, al Raggruppamento Temporaneo d Imprese tra GAP srl (mandataria), CO.PA.T soc. coop e Gestione Archivi srl. Il Presidente aggiorna la seduta della Commissione alle ore 09,00 del 29/11/2011. Quindi alle ore il Presidente dichiara chiusa la seduta. Al termine della seduta tutti i plichi vengono conservati in apposito armadio blindato nell Ufficio appalti e contratti. Di quanto sopra viene redatto il presente verbale che, letto ed approvato, viene sottoscritto come segue: Il Presidente: Firmato dott. Salvatore D Agostino I Componenti: Firmato dott.ssa Gabriella Berardi Firmato dott. Francesco Mercurio

7 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI FOGGIA N. 40/2011 Registro Gare VERBALE N. 2 40/2011 (ESAME DELLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA) Oggetto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE ED INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO SBN DI FOGGIA Gara n. 40/2011 CIG C00 CUP Progetto F79E POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" Data 29/11/2011 Ore 09,30 LA COMMISSIONE GIUDICATRICE nominata con atto del Dirigente del Settore Avvocatura Appalti e Contratti n. 17/2011 Registro Nomina Commissioni Gare e composta dai signori: 1. dott. Salvatore D Agostino, Dirigente Settore Avvocatura, Appalti e Contratti della Provincia di Foggia - Presidente; 2. dott. Francesco Mercurio, Dirigente Servizi Bibliotecari della Provincia di Foggia - Componente 3. dott.ssa Gabriella Berardi, Funzionario Servizio Bibliotecario della Provincia di Foggia - Componente; si è riunita, in seduta pubblica presso la Sala Consiglio di Palazzo Dogana, per procedere all aggiudicazione dell appalto della fornitura indicata in epigrafe. Sono presenti i signori Donatella Reverchon in rappresentanza del Consorzio Stabile Win Join, Fabio Candido in rappresentanza di Space spa e Fabiano Santini in rappresentanza di SIAV spa.

8 PREMESSO - che nella seduta del 16/11/2011 la Commissione ha ammesso le seguenti imprese concorrenti: Space spa, Imaging System Service, Siav spa, Consorzio Stabile Win Join Soc.Cons. a r.l. e RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi (quest ultima con riserva); - che nella stessa seduta è stata sorteggiato il RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi al fine di comprovare le dichiarazioni rese in sede di gara circa il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale ed allo stesso è stato richiesto di integrare ai sensi dell articolo 46 D.Lgs. 163/2006, della dichiarazione resa al punto 7.1 sub 4 del disciplinare allegato al bando di gara n ; - che con nota prot. n del 17/11/2011 è stato richiesto al RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl di comprovare le dichiarazioni rese in sede di gara circa il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale e di integrare ai sensi dell articolo 46 D.Lgs. 163/2006 la dichiarazione resa al punto 7.1 sub 4 del disciplinare allegato al bando di gara n ; - che il RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl con plico acquisito al protocollo n del 25/11/2011 ha trasmesso la documentazione richiesta; - che con avviso del 22/11/2011, affisso in pari data all albo pretorio della Provincia e pubblicato sul sito web è stata comunicata la data dell odierna seduta pubblica; TUTTO CIO PREMESSO La Commissione, preliminarmente, esamina la documentazione trasmessa dal RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl con nota prot. n del 25/11/2011 e rileva quanto segue. Dall esame della documentazione prodotta è emerso che non sarebbe comprovato il possesso del requisito: di aver stipulato, nel triennio , almeno due contratti nei confronti di biblioteche per i servizi di digitalizzazione ed indicizzazione di materiali bibliografici, ciascuno di durata non inferiore ad un anno, specificando il destinatario, il numero delle scansioni, le date, i sistemi informatici utilizzati ed il referente per ogni committente. In particolare, la Commissione ha rilevato quanto segue: 1) uno dei contratti esibiti dall impresa GAP con la BNCF è stato stipulato il (e quindi prima del triennio ); 2) entrambi i contratti esibiti dall impresa GAP si riferiscono a servizi diversi da quelli di digitalizzazione ed indicizzazione. La Commissione decide di richiedere al RTI ulteriori chiarimenti e di assegnare il termine del 6 dicembre 2011 per fornirli. Il Presidente aggiorna la seduta della Commissione alle ore 09,00 del 07/12/2011. Quindi alle ore il Presidente dichiara chiusa la seduta. Al termine della seduta tutti i plichi vengono conservati in apposito armadio blindato nell Ufficio appalti e contratti. Di quanto sopra viene redatto il presente verbale che, letto ed approvato, viene sottoscritto come segue: Il Presidente: Firmato dott. Salvatore D Agostino I Componenti: Firmato dott.ssa Gabriella Berardi Firmato dott. Francesco Mercurio

9 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI FOGGIA N. 40/2011 Registro Gare VERBALE N. 3 40/2011 (APERTURA DELLE OFFERTE TECNICHE) Oggetto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE ED INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO SBN DI FOGGIA Gara n. 40/2011 CIG C00 CUP Progetto F79E POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA 4.2 -AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" Data 07/12/2011 Ore 9,00 LA COMMISSIONE GIUDICATRICE nominata con atto del Dirigente del Settore Avvocatura Appalti e Contratti n. 17/2011 Registro Nomina Commissioni Gare e composta dai signori: 4. dott. Salvatore D Agostino, Dirigente Settore Avvocatura, Appalti e Contratti della Provincia di Foggia - Presidente; 5. dott. Francesco Mercurio, Dirigente Servizi Bibliotecari della Provincia di Foggia - Componente 6. dott.ssa Gabriella Berardi, Funzionario Servizio Bibliotecario della Provincia di Foggia - Componente;

10 si è riunita, in seduta pubblica presso la Sala riunioni dell Ufficio di Gabinetto in Palazzo Dogana, per procedere all aggiudicazione dell appalto della fornitura indicata in epigrafe. Sono presenti i signori Donatella Reverchon in rappresentanza del Consorzio Stabile Win Join, Fabio Candido in rappresentanza di Space spa e Fabiano Santini in rappresentanza di SIAV spa. PREMESSO - che nella seduta del 16/11/2011 la Commissione ha esaminato la documentazione amministrativa delle imprese concorrenti. - che nella seduta del 29/11/2011 la Commissione ha rilevato che l impresa appositamente sorteggiata, RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl, non sarebbe in possesso del requisito di aver stipulato, nel triennio , almeno due contratti nei confronti di biblioteche per i servizi di digitalizzazione ed indicizzazione di materiali bibliografici, ciascuno di durata non inferiore ad un anno, specificando il destinatario, il numero delle scansioni, le date, i sistemi informatici utilizzati ed il referente per ogni committente. - che con nota prot. n del 29/11/2011 sono stati richiesti al RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl chiarimenti in ordine al possesso del requisito di cui al precedente accapo. - che il RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl con nota prot. n del 06/12/2011 ha trasmesso i chiarimenti richiesti; - che con avviso del 1/12/2011 affisso all albo pretorio, pubblicato sul sito internet della Provincia e trasmesso a mezzo fax a tutte le imprese concorrenti è stata comunicata la data dell odierna seduta pubblica; TUTTO CIO PREMESSO La Commissione, preliminarmente, esamina la documentazione trasmessa dal RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl con nota prot. n del 06/12/2011 e osserva quanto segue. Nella seduta del il R.T.I. GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl è stato sorteggiato al fine di comprovare le dichiarazioni rese in sede di gara circa il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale (ex art.48, comma 1, D.Lgs163/2006). Con nota prot. N del lo stesso R.T.I. è stato invitato a comprovare quanto sopra. La documentazione idonea a comprovare il possesso dei requisiti di capacità economica e finanziaria e di capacità tecnica e professionale è stata trasmessa dal R.T.I. con plico acquisito al prot. N del La Commissione giudicatrice ha esaminato la citata documentazione nella seduta del ed ha formulato i seguenti rilievi: 1) uno dei contratti esibiti dall impresa GAP con la BNCF è stato stipulato il (e quindi prima del triennio ); 2) entrambi i contratti esibiti dall impresa GAP si riferiscono a servizi diversi da quelli di digitalizzazione ed indicizzazione. Con successiva nota prot. N del sono stati richiesti al R.T.I. chiarimenti con riferimento ai sopra citati rilievi della Commissione.

11 Il R.T.I. ha trasmesso i chiarimenti richiesti con nota acquisita al prot. N del La Commissione giudicatrice, dopo aver esaminato i citati chiarimenti ritiene che essi nulla aggiungano, sul piano dei fatti e delle motivazioni, a quanto già accertato nella precedente seduta. In particolare, si ribadisce che i contratti esibiti dalla società mandataria, GAP S.r.l., non si riferiscono a contratti di digitalizzazione e indicizzazione di materiali bibliografici ma semmai alla sola digitalizzazione. E evidente, che alla luce delle modalità tecniche chiarite dal capitolato d oneri, il servizio richiesto e la relativa esperienza da comprovare non sono riferiti alla mera scansione ottica del materiale ma anche alla loro indicizzazione e cioè alla creazione di metadati secondo appositi standard. L esperienza di quest ultimo tipo di servizio non è comprovata né attraverso i contratti riferiti a GAP S.r.l. né attraverso i contratti riferiti a COPAT Soc. Coop. (evidenziati in conclusione della Vostra nota prot. N.79203/2011). Tutto ciò premesso, la Commissione esclude il RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl per carenza del requisito di aver stipulato, nel triennio , almeno due contratti nei confronti di biblioteche per i servizi di digitalizzazione ed indicizzazione di materiali bibliografici, ciascuno di durata non inferiore ad un anno, specificando il destinatario, il numero delle scansioni, le date, i sistemi informatici utilizzati ed il referente per ogni committente. Dopo aver costatato la integrità dei plichi e del loro contenuto, la Commissione dispone l apertura dei plichi contenenti le offerte tecniche. Alle ore 10,00 il Presidente dichiara chiusa la seduta pubblica ed i lavori della Commissione proseguono in seduta riservata per la lettura, l esame e la valutazione delle offerte tecniche. Ai fini della valutazione la Commissione si atterrà a quanto stabilito dall articolo 10 del Disciplinare di gara. In particolare, la valutazione di ogni sub criterio verrà conclusa con l attribuzione di un giudizio sintetico (da Eccellente ad Inadeguato) che poi verrà dettagliato con un coefficiente numerico utile ad individuare la votazione più adeguata tra quella minima e quella massima prevista per ogni giudizio. Una volta terminata la procedura di attribuzione discrezionale dei coefficienti si riporterà ad uno la media più alta proporzionando a tale media massima le medie provvisorie prima calcolate La Commissione dopo la lettura e l esame delle offerte tecniche procede alla loro valutazione che di seguito si riepiloga. 1. CARATTERISTICHE DEL PROGETTO OPERATIVO PROPOSTO (max 25 punti) Punteggio riproporzionato secondo il metodo dell'allegato P DPR 207/2010 (p. II, lett. a, n. 4) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Ottimo 0, SPACE Eccellente SIAV Eccellente ma con livello 0,9 22,5 22,5

12 inferiore alla prima 4 WINJOIN Adeguato 0, ORGANIZZAZIONE E COERENZA DELLE FASI OPERATIVE DEL PROGETTO RISPETTO AL CONTESTO LOCALE (MAX 15 PUNTI) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Eccellente SPACE Eccellente SIAV Eccellente WINJOIN Più che adeguato 0,5 7,5 7,5 3. ARTICOLAZIONE LOGICA E TEMPORALE DELLE ATTIVITA' (max 10 punti) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Eccellente SPACE Eccellente SIAV Eccellente WINJOIN Eccellente MONITORAGGIO TEMPORALE DELLE ATTIVITA' (Max 5 punti) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Eccellente SPACE Eccellente SIAV Eccellente WINJOIN Parzialmente adeguato 0, TEMPI DI REALIZZAZIONE (max 5 punti) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Ottimo 0, SPACE Eccellente 1 5 5

13 3 SIAV Più che adeguato 0, WINJOIN Più che adeguato 0, PROPOSTE MIGLIORATIVE (max 5 punti) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Parzialmente adeguato 0, SPACE Ottimo 0, SIAV Più che adeguato 0, WINJOIN Eccellente INNOVATIVITA' DELLE SOLUZIONI ADOTTATE (max 5 punti) Giudizio Coeff Punteggio Totale 1 ISS Ottimo 0, SPACE Ottimo 0, SIAV Ottimo 0, WINJOIN Eccellente Al termine della seduta tutti i plichi vengono conservati in apposito armadio blindato nell Ufficio appalti e contratti. Di quanto sopra viene redatto il presente verbale che, letto ed approvato, viene sottoscritto come segue: Il Presidente: Firmato dott. Salvatore D Agostino I Componenti: Firmato dott.ssa Gabriella Berardi Firmato dott. Francesco Mercurio

14 C UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI FOGGIA N. 40/2011 Registro Gare VERBALE N. 4 40/2011 (APERTURA DELLE OFFERTE ECONOMICHE) Oggetto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE ED INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO SBN DI FOGGIA Gara n. 40/2011 CIG C00 CUP Progetto F79E POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" Data 09/12/2011 Ore 11,00 LA COMMISSIONE GIUDICATRICE nominata con atto del Dirigente del Settore Avvocatura Appalti e Contratti n. 17/2011 Registro Nomina Commissioni Gare e composta dai signori: 1. dott. Salvatore D Agostino, Dirigente Settore Avvocatura, Appalti e Contratti della Provincia di Foggia - Presidente; 2. dott. Francesco Mercurio, Dirigente Servizi Bibliotecari della Provincia di Foggia - Componente 3. dott.ssa Gabriella Berardi, Funzionario Servizio Bibliotecario della Provincia di Foggia - Componente; si è riunita, in seduta pubblica presso la stanza n. 11 al primo piano di Palazzo Dogana in Palazzo Dogana, per procedere all aggiudicazione dell appalto della fornitura indicata in epigrafe. PREMESSO - che nella seduta del 16/11/2011 la Commissione ha esaminato la documentazione amministrativa delle imprese concorrenti;

15 - che nella seduta del 29/11/2011 la Commissione ha rilevato che l impresa appositamente sorteggiata, RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl, non sarebbe in possesso del requisito di aver stipulato, nel triennio , almeno due contratti nei confronti di biblioteche per i servizi di digitalizzazione ed indicizzazione di materiali bibliografici, ciascuno di durata non inferiore ad un anno, specificando il destinatario, il numero delle scansioni, le date, i sistemi informatici utilizzati ed il referente per ogni committente. - che nella seduta del 07/12/2011 la Commissione ha proceduto all apertura delle offerte tecniche e successivamente, in seduta riservata, all esame ed alla valutazione delle stesse; - che con avviso del 7/12/2011 affisso all albo pretorio, pubblicato sul sito internet della Provincia e trasmesso a mezzo fax a tutte le imprese concorrenti è stata comunicata la data dell odierna seduta pubblica; TUTTO CIO PREMESSO Il Presidente della Commissione legge l esito della valutazione delle offerte tecniche effettuato nella seduta riservata del 07/12/2011 che di seguito si riepiloga: Criterio n Totale 1 ISS SPACE SIAV 22, ,5 4 WINJOIN 10 7, ,5 Il Presidente della Commissione dispone l apertura delle Buste contrassegnate dalla dicitura Busta C Offerta economica e, dopo aver costatato la regolarità della documentazione ivi contenuta, legge le offerte economiche formulate dai concorrenti e procede all attribuzione dei relativi punteggi: Importo offerto Formula applicata Punteggio offerta economica ISS , ,00 / ,00 x 30 26,962 SPACE , ,00 / ,00 x 30 29,379 SIAV ,00 Offerta migliore = 30 punti 30,000 WINJOIN , ,00 / ,00x 30 25,976 Vengono sommati i punteggi attribuiti alle offerte tecniche con i punteggi attribuiti alle offerte economiche Totale offerta tecnica Totale offerta economica Totale ISS 59 26,962 85,962 SPACE 68 29,379 97,379 SIAV 62,5 30,000 92,500 WINJOIN 41,5 25,976 67,476

16 Viene redatta la conseguente classifica di merito: Totale offerta tecnica Totale offerta economica Totale 1 SPACE 68 29,379 97,379 2 SIAV 62,5 30,000 92,500 3 ISS 59 26,962 85,962 4 WINJOIN 41,5 25,976 67,476 La Commissione rileva che all impresa prima classificata è stata attribuito un punteggio all offerta tecnica ed all offerta economica superiore ai 4/5 del relativo punteggio massimo previsto. Conseguentemente, la relativa offerta risulta anomala ai sensi dell articolo 86, comma 2, d.lgs. 263/2006 e verrà assoggetta tata a verifica di congruità. Alle ore 12,00 il Presidente dichiara chiusa la seduta pubblica. Al termine della seduta tutti i plichi vengono conservati in apposito armadio blindato nell Ufficio appalti e contratti. Di quanto sopra viene redatto il presente verbale che, letto ed approvato, viene sottoscritto come segue: Il Presidente: Firmato dott. Salvatore D Agostino I Componenti: Firmato dott.ssa Gabriella Berardi Firmato dott. Francesco Mercurio

17 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE PUGLIA PROVINCIA DI FOGGIA N. 40/2011 Registro Gare VERBALE N. 5 40/2011 (AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA) Oggetto PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE ED INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO SBN DI FOGGIA Gara n. 40/2011 CIG C00 CUP Progetto F79E POLO SBN DI FOGGIA PROGRAMMA PLURIENNALE DI ASSE IV - P:O. FESR LINEA AZIONE LETT. F "RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL SISTEMA DELLE BIBLIOTECHE" Data 27/12/2011 Ore 11,00 LA COMMISSIONE GIUDICATRICE nominata con atto del Dirigente del Settore Avvocatura Appalti e Contratti n. 17/2011 Registro Nomina Commissioni Gare e composta dai signori: 1. dott. Salvatore D Agostino, Dirigente Settore Avvocatura, Appalti e Contratti della Provincia di Foggia - Presidente; 2. dott. Francesco Mercurio, Dirigente Servizi Bibliotecari della Provincia di Foggia - Componente 3. dott.ssa Gabriella Berardi, Funzionario Servizio Bibliotecario della Provincia di Foggia - Componente; si è riunita, in seduta riservata presso la stanza n. 11 al primo piano di Palazzo Dogana in Palazzo Dogana, per procedere all aggiudicazione dell appalto della fornitura indicata in epigrafe. PREMESSO

18 - che nella seduta del 16/11/2011 la Commissione ha esaminato la documentazione amministrativa delle imprese concorrenti; - che nella seduta del 29/11/2011 la Commissione ha rilevato che l impresa appositamente sorteggiata, RTI GAP srl (mandataria) CO.PA.T soc. coop Gestione Archivi srl, non sarebbe in possesso del requisito di aver stipulato, nel triennio , almeno due contratti nei confronti di biblioteche per i servizi di digitalizzazione ed indicizzazione di materiali bibliografici, ciascuno di durata non inferiore ad un anno, specificando il destinatario, il numero delle scansioni, le date, i sistemi informatici utilizzati ed il referente per ogni committente. - che nella seduta del 07/12/2011 la Commissione ha proceduto all apertura delle offerte tecniche e successivamente, in seduta riservata, all esame ed alla valutazione delle stesse; - che nella seduta del 09/12/2011 la Commissione ha definito la graduatoria provvisoria, ha individuato la migliore offerta in quella presentata dalla Space spa ed ha ritenuto la stessa anormalmente bassa; - che con nota prot. n del 12/12/2011 sono state richieste all impresa le giustificazioni in merito all offerta; - che con nota prot. n del 23/12/2011 l impresa Space spa ha presentato le giustificazioni richieste; TUTTO CIO PREMESSO La Commissione dopo aver esaminato e valutato le giustificazioni prodotte dall impresa concorrente Space spa, anche in relazione alle dichiarazioni presentate congiuntamente all offerta economica, le ritiene condivisibili. Conseguentemente aggiudica provvisoriamente l appalto del servizio di digitalizzazione ed indicizzazione delle raccolte delle Biblioteche del Polo SBN di Foggia all impresa Space spa con sede in Prato alla via Torelli 24 per un importo complessivo di ,00 rispetto all importo a base d asta di ,00. Alle ore 12,00 il Presidente dichiara chiusa la seduta Al termine della seduta tutti i plichi vengono conservati in apposito armadio blindato nell Ufficio appalti e contratti. Di quanto sopra viene redatto il presente verbale che, letto ed approvato, viene sottoscritto come segue: Il Presidente: Firmato dott. Salvatore D Agostino I Componenti: Firmato dott.ssa Gabriella Berardi Firmato dott. Francesco Mercurio

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 10 del 11/03/2014 Numero 114

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE

COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE COMUNE DI COPPARO Provincia di Ferrara ****** AREA CULTURA SETTORE SERVIZI SCOLASTICI ED EDUCATIVI, POLITICHE CULTURALI E BIBLIOTECHE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 / 2015 OGGETTO: GARA IN ECONOMIA

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria.

DISCIPLINARE. La procedura è in attuazione alla Determinazione n. 81 del 25/02/2014 del Dirigente dell Area Economico Finanziaria. FORNITURA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE ATTREZZATURE INFORMATICHE DI PROPRIETA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI NAPOLI AL DI FUORI DEL PERIODO DI GARANZIA INIZIALE ON SITE - CIG: 5654825D33 DISCIPLINARE Il

Dettagli

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012

Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Dirigente responsabile: dott. Riccardo ZANELLA Prot. gen. n. 673 del 08/05/2012 Deliberazione n. 33 dell 8 maggio 2012 Oggetto: Procedura aperta per la Fornitura e affidamento del servizio di gestione

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti

COMUNE DI TARANTO Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA per procedura aperta relativa all affidamento del SERVIZIO DI DIGITALIZZAZIONE E INDICIZZAZIONE DELLE RACCOLTE DELLE BIBLIOTECHE DEL POLO S.B.N. DI TARANTO Appalto n. 30/2011 CIG: 3490724C8F

Dettagli

SETTORE SOCIO-EDUCATIVO

SETTORE SOCIO-EDUCATIVO N. 382 del Reg.Gen C i t t à d i M o l f e t t a Provincia di Bari SETTORE SOCIO-EDUCATIVO Determinazione Dirigenziale COPIA N 62 in data 11/03/2013 OGGETTO: Progetto denominato Servizio di Monitoraggio

Dettagli

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica

COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI. DETERMINAZIONE Area Tecnica COMUNE DI GIFFONI SEI CASALI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Area Tecnica OGGETTO: Gara per l'affidamento, mediante procedura aperta con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, dei

Dettagli

Servizio Unico Appalti

Servizio Unico Appalti DETERMINAZIONE Servizio Unico Appalti Registro generale n. 258 del 15/11/2013 Oggetto: AGGIUDICAZIONE - APPALTO DEL SERVIZIO DI RISTORAZIONE DEI SERVIZI ALLA PERSONA - LOTTO A CIG 5343392292 FORNITURA

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 5 NOVEMBRE 2015 519/2015/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA - RIF. 222/2014/A - CIG 5748085DC9 - INDETTA IN AMBITO NAZIONALE FINALIZZATA ALLA STIPULA DI

Dettagli

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI

PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 320 DEL 07/02/2014 IX Settore - Cultura Sport e Turismo - Politiche Sociali (Provincia BAT) N. 26 Reg. Settore del 29/01/2014 Oggetto:

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto VERBALE SEDUTA PUBBLICA COMMISSIONE TECNICA GARA DI APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIA NI DEL 14 GENNAIO 2009 L anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Economato DIRETTORE SECCHI dott.ssa TANIA Numero di registro Data dell'atto 1416 30/09/2015 Oggetto : Aggiudicazione, a seguito di procedura aperta

Dettagli

ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE

ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE ASSESSORADU DE SOS AFÀRIOS GENERALES, PERSONALE E REFORMA DE SA REGIONE ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Prot. n. 8226 Determinazione n. 750 Cagliari, 11 Novembre 2014

Dettagli

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER

Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER Verbale di Gara n 1 ==================================================== PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) DELLA PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DELLA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI SULLA BASE

Dettagli

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE)

Sono presenti altresì, in qualità di consulenti il. 02.06.1962 e il Dott. Albanese nato a Ferrara (FE) 1 COMUNE DI PRATO VERBALE DI GARA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSI- CURATIVO INERENTE LA POLIZZA RCA LIBRO MATRICOLA E LA POLIZZA RITIRO PATENTE PERSONALE POLIZIA MU- NICIPALE. *** **** **** *** Il giorno

Dettagli

COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

COMUNE DI PRESICCE CITTA' DEGLI IPOGEI PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI PRESICCE "CITTA' DEGLI IPOGEI" Copia PROVINCIA DI LECCE AREA FINANZIARIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REG. GEN.LE N. 449 DEL 29/12/2011 OGGETTO: Aggiudicazione Servizio di tesoreria

Dettagli

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO

COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO COPIA COMUNE DI MONASTIER DI TREVISO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 230 DEL 11/08/2015 OGGETTO: APPALTO PUBBLICO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO PER LE SCUOLE DELL'INFANZIA,

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 290. del 29.07.2015.. OGGETTO: Procedura negoziata di cottimo fiduciario ai sensi dell

Dettagli

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015

Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 Provincia di Ferrara ****** AREA WELFARE E SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 153 / 2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO INTEGRAZIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI NELLE SCUOLE DEL TERRITORIO

Dettagli

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013

SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 SETTORE N. 4 RAGIONERIA, TRIBUTI, ECONOMATO E COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 62 DEL 20/12/2013 OGGETTO: Procedura in economia previa gara informale per l affidamento dei servizi assicurativi dal 31/12/2013

Dettagli

PROVINCIA DI IMPERIA

PROVINCIA DI IMPERIA PROVINCIA DI IMPERIA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 290 DEL 08/05/2014 SETTORE AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA - PATRIMONIO PROVVEDITORATO/ECONOMATO ATTO N. Y88 DEL 08/05/2014 OGGETTO: Stipulazione polizze

Dettagli

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO

CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO CONSORZIO DEL CORPO DI POLIZIA LOCALE TERRE DEL SERIO Via A. Locatelli, 2/4 24050 - BARIANO SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE N. 78 DEL 19/08/2011 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA APPALTO SERVIZIO GESTIONE

Dettagli

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria

COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici. Nr. Progr. Data: Proposta. Copertura Finanziaria COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Lavori Pubblici DELIBERA CIPE DEL 30.06.2014 - MISURE DI RIQUALIFICAZIONE E MESSA IN SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-501 del 29/07/2015 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014

DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 DELIBERAZIONE N. 1737/2014 ADOTTATA IN DATA 06/11/2014 OGGETTO: Esito acquisizione in economia, mediante utilizzo della Piattaforma SinTel, per l affidamento della fornitura in noleggio di n. 1 sistema

Dettagli

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione;

lo Statuto Speciale per la Sardegna e le relative norme di attuazione; DETERMINAZIONE PROT. N. 10466 REP N. 588 DEL 16 SETTEBRE 2013 Oggetto: Procedura di gara d appalto per gli oneri di servizio pubblico ai sensi dell art. 16 par. 9 e 10 e art. 17 del Regolamento (CE) 1008/2008.

Dettagli

AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA. n. 207 del 11/11/2014

AREA TECNICA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA. n. 207 del 11/11/2014 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi www.comune.santadi.ci.it protocollo@comune.santadi.ci.it Tel. 078194201 Fax 0781941000 AREA TECNICA Riferimenti Proposta Numero

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007 ORIGINALE DI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE : AMMINISTRATIVO Determinazione N. 150 del 29-03-16 Oggetto: AFFIDAMENTO SERVIZI VARI DI ASSISTENZA SOCIALE - APPROVAZIONE VERBALI ED AFFIDAMENTO ALLA FISIO

Dettagli

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009

SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. n. 54 del 30.04.2009 SIENA APT Agenzia per il Turismo di Siena Ambito 10 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE n. 54 del 30.04.2009 Oggetto: Gara per progettazione e realizzazione del nuovo portale www.terresiena.it, compresa la realizzazione

Dettagli

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014

Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 ORIGINALE Città di Erice 1 SETTORE - AFFARI GENERALI, LEGALI E SERVIZI DEMOGRAFICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. SETTORIALE 111 del 24/04/2014 Il Responsabile del Procedimento Dott. Di Benedetto Leonardo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE TECNICO. N _36 del _04.03.2014 C/O CONSORZIO DEI COMUNI PER LO SVILUPPO DEL VERCELLESE VIA XX SETTEMBRE, 37-13100 VERCELLI - TEL.: 0161.59006 - FAX: 0161.1167 WEB: WWW.COMUNIVERCELLESI.IT - E-MAIL: CONSORZIOVC@CONSORZIOVERCELLESEDEICOMUNI.191.IT

Dettagli

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013

Prot. Gen.0048057/2013 Mantova li, 11 ottobre 2013 PROVINCIA DI MANTOVA - SETTORE PATRIMONIO, PROVVEDITORATO, ECONOMATO, APPALTI E CONTRATTI - Via P. Amedeo n.30-32 46100 Mantova Tel. 0376/ 204372-271 -382 Fax 0376/204707 appalti@provincia.mantova.it Prot.

Dettagli

IL RESPONSABILE AREA TECNICA

IL RESPONSABILE AREA TECNICA AREA lli^ - AREA TECNICA Partita IVA: 00648560282 Cod. Fisc.: 80009710288 Centralino: 049.9369450 / TeleFAX: 049.9366727 35017 PIOMBINO DESE PIAZZA A.PALLADIO N.1 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE n 129

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale.

COMUNE DI PISTOIA. Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. COMUNE DI PISTOIA Settore : SERVIZIO EDUCAZIONE E CULTURA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Identificativo Documento: 1361043 NUMERO D ORDINE Registro Generale 1287 del 14/07/2015 OGGETTO: CONCESSIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Impegno spesa copertura assicurativa.doc 01/02/07 12:21 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI

Impegno spesa copertura assicurativa.doc 01/02/07 12:21 PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE APPALTI E CONTRATTI N 1612 Reg. Determ. Data 7/7/2006 OGGETTO: Gara n.8/2006. Copertura assicurativa della responsabilità civile derivante

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66. del 28/03/2014 COPIA COMUNE DI CAVALLERMAGGIORE Provincia di Cuneo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.: 66 del 28/03/2014 Oggetto: Servizio di pulizia Palazzo Comunale - Approvazione verbale di gara e aggiudicazione.

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 249 in data 21/10/2013 OGGETTO: Procedura in economia affidamento per cottimo fiduciario servizi assicurativi dell'ente. Approvazione verbale della gara

Dettagli

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014

Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 Frontino DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 867 DEL 19-12-2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE RDO SUL MEPA PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO RELATIVO AL PROCESSO PARTECIPATIVO PER L INNOVAZIONE DEGLI STRUMENTI DI PARTECIPAZIONE

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2014-325 del 30/04/2014 Oggetto Direzione Tecnica. Aggiudicazione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO. - Dott.ssa Laura Andrei, funzionario dell Area Servizi Istituzionali della Provincia di

PROVINCIA DI PRATO. - Dott.ssa Laura Andrei, funzionario dell Area Servizi Istituzionali della Provincia di Oggetto: 13,00, Verbale operazioni pubblico incanto Procedura aperta per l'affidamento del di vigilanza da svolgersi presso i locali della Provincia di Prato. In data 05 Settembre 2007, presso la sede

Dettagli

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile

Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile DETERMINAZIONE N. 2851 DEL 15/10/2013 Proponente: 4U Servizio lavori pubblici, grandi opere, energia e protezione civile U.O. proponente: 4U04 Politiche Energetiche Proposta di determinazione N. 1185 del

Dettagli

SERVIZI PROMOZIONALI

SERVIZI PROMOZIONALI SERVIZI PROMOZIONALI Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 152 del 27-07-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO IL MIN DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-846 del 16/12/2015 Oggetto Sezione di Reggio Emilia. Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 74 ANNO 2014 Registro Generale Data : 27/05/2014 N 233

Dettagli

COMUNE DI TURATE Prov. di Como

COMUNE DI TURATE Prov. di Como Prot. 852 GARA PUBBLICA 3 VERBALE DI GARA (art. 78 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i.) Ente Appaltante: Comune di TURATE, via Vittorio Emanuele II n. 2 22078 Turate (CO), telefono 02/964251 (centralino), fax

Dettagli

PROCEDURA E FASI DELL AFFIDAMENTO (dettagliata)

PROCEDURA E FASI DELL AFFIDAMENTO (dettagliata) 1) Fase di preparazione al procedimento 2) Fase della Pubblicazione Avviso 3) Fase delle Operazioni Preliminari alla Gara 4) Fase di Gara 5) Fase di Aggiudicazione 6) Fase della Stipulazione ed Esecuzione

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1178 NUMERO PRATICA OGGETTO: procedura ristretta per l affidamento delle

Dettagli

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE:

CONSIDERATO, ALTRESÌ, CHE: DELIBERAZIONE 15 NOVEMBRE 2012 473/2012/A AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA PROCEDURA DI GARA APERTA IN AMBITO NAZIONALE - RIF. GOP 26/11, CIG 225763100A - FINALIZZATA ALLA SELEZIONE DI UNA APPOSITA

Dettagli

Comune di Oggiono Provincia di Lecco

Comune di Oggiono Provincia di Lecco Comune di Oggiono Provincia di Lecco Settore Servizio Ufficio Istituzionale e Culturale Affari Generali Provveditorato e Contratti Prot. n. 15191 4.08/2 Oggiono, 23/10/2012 VERBALE DI GARA A PROCEDURA

Dettagli

RETTIFICA BANDO DI GARA

RETTIFICA BANDO DI GARA AREA TECNICA SETTORE 7 URBANISTICA E AMBIENTE PEC: edilizia@pec.comune.roggianogravina.cs.it Via Bufaletto n 18-87017 Roggiano Gravina Tel. 0984/501538 Fax 0984/507389 C.F. 00355760786 Prot. 3418 del 17/04/

Dettagli

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA)

N. N.PROT DATA DITTA SEDE 1. 8257 26/08/2013 AUTONOLEGGIO MARIANO Piazza Ciusa, 17/C 09013 CARBONIA (CA) COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 264 del 29.08.2013 OGGETTO: GARA 'PROCEDURA APERTA' SERVIZIO DI TRASPORTO EXTRA URBANO

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO SERVIZIO SETTORE MANUTENZIONE - ARREDO URBANO Numero 28 del 22/05/2014 Numero 269

Dettagli

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI

DETERMINAZIONE. Estensore MONACO SALVATORE. Responsabile del procedimento MONACO SALVATORE. Responsabile dell' Area G. AGOSTINELLI REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: CENTRALE ACQUISTI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DETERMINAZIONE N. G02188 del 04/03/2015 Proposta n. 1803 del 12/02/2015 Oggetto: Presenza annotazioni contabili

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO

Deliberazione del Direttore Generale IL DIRETTORE GENERALE F.F. HA ADOTTATO !" #$% Deliberazione del Direttore Generale n. 402 del registro OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DEI SERVIZI DI TRASLOCO, FACCHINAGGIO E INVENTARIAZIONE,

Dettagli

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D

Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D Bando di gara d appalto a procedura ristretta accelerata C.I.G. n. 0293732B4D SEZIONE I AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto Ministero delle Infrastrutture e

Dettagli

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo

C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo C O M U N E di L A T E R I N A Provincia di Arezzo DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COPIA DETERMINAZIONE N. 530 del 13-12-2010 Servizio: SETTORE TECNICO OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE RELATIVO

Dettagli

IL DIRIGENTE DEL SETTORE

IL DIRIGENTE DEL SETTORE PROVINCIA DI FOGGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL SETTORE BIBLIOTECARIO, MUSEALE E DELLE POLITICHE SOCIALI Biblioteca N. 3296 Reg. Deter. Gen. Foggia lì, 19/10/2012 Oggetto: completamento lavori di

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo.

Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione. Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. Affidamento in gestione della riattivazione del Centro di educazione Ambientale e dei servizi al pubblico nell area R.N.O Bosco d Alcamo. VERBALE Addì ventotto settembre 2011 in Trapani e negli Uffici

Dettagli

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE

COMUNE DI MANIAGO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE DELLE VALLI DELLE DOLOMITI FRIULANE Prot. 17959 Maniago, 01.07.2015 AVVISO PUBBLICO INDAGINE DI MERCATO per l individuazione dei soggetti da invitare alla procedura negoziata per l affidamento dei lavori di RIQUALIFICAZIONE E COMPLETAMENTO

Dettagli

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara)

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) SETTORE AFFARI GENERALI, SEGRETERIA E SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO SEGRETERIA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 53/11 DEL 14-03-2012 OGGETTO: AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria

COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria COMUNE DI VIGUZZOLO Provincia di Alessandria SETTORE DEMOGRAFICO E SOCIO CULTURALE ORIGINALE Determinazione n. 3 /D del 05.02.2015 Oggetto: GARA D'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Bilancio - tributi e Fiscalità locale Numero 45 del 26/08/2015 Numero

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 27 Del 16/01/2014 Data esecutività 16/01/2014 OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE

COMUNE DI VENEGONO SUPERIORE Oggetto: ESITO DI GARA: RISTORAZIONE SCOLASTICA ESITO DI GARA Ente appaltante: Comune di Venegono Superiore (VA) Oggetto: servizio di ristorazione Scolastica Modalità di affidamento: offerta economicamente

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2015-120 del 27/02/2015 Oggetto Sezione provinciale di Bologna.

Dettagli

VERBALE n. 53 /2009. AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio

VERBALE n. 53 /2009. AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO. Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio VERBALE n. 53 /2009 AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. - TRENTO Verbale del pubblico incanto relativo al servizio di affidamento del portafoglio assicurativo della Società, per il periodo 1 gennaio 2010 31

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Cultura Musei e City Branding DIRETTORE QUAGLIA dott.ssa MAURIZIA Numero di registro Data dell'atto 1469 07/10/2015 Oggetto : Servizio di vigilanza presso

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011)

DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) DISCIPLINARE DI GARA (Determinazione Dirigente area Amministrazione e contabilità n. 603 del 21 novembre 2011) PROCEDURA RISTRETTA, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI

Dettagli

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- ---

ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- ISTITUTI RIUNITI di ASSISTENZA San Giovanni Battista CHIETI --- --- Avviso di selezione per l affidamento a Cooperative Sociali di tipo B ex L.R. n 85/94 del Servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti.

Dettagli

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse

Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie. Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Risorse Finanziarie - Servizio Centrale Acquisti P.O. Autoparco, Viale

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB AUSLBATUNO.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB AUSLBATUNO.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BAT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 70031 A N D

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 63 esecutiva dal 14/02/2014 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 174 del 07-09-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 07.09.2015 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE.

DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA NEGOZIATA PER SERVIZI SANITARI DI AMBULANZA DI TRASPORTO PAZIENTI ED EMODIALIZZATI CON CONTRATTO QUINQUENNALE. PREMESSA Il servizio deve avvenire secondo le norme previste

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI RIGNANO FLAMINIO Provincia di Roma DETERMINAZIONE SETTORE V - AMMINISTRATIVO N. Registro generale 806 del 29.09.2014 (N. settoriale 240) Oggetto: APPALTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE ' E.CARDINALI'.

Dettagli

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia)

COMUNE DI SANT ANGELO del PESCO (Provincia di Isernia) COMUNE DI CAPRACOTTA (IS) P.zza Stanislao Falconi 3 86082 CAPRACOTTA tel. 0865/949210 fax 0865/945305 sito: www.capracotta.com email: comune@capracotta.com P.I. & C.F. 00057170946 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE I - AFFARI GENERALI Cristina Gabbrielli BANDI GARE CONTRATTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE N. 833 esecutiva dal 28/11/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015

Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Comune di Novara Determina Servizi Sociali/0000203 del 18/06/2015 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente Scurato Evelina

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 573 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 122 DEL 19/05/2015 OGGETTO: RIQUALIFICAZIONE URBANA CORSO UMBERTO, LOTTO: FORNITURE VIVAISTICHE.APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 17 del 25/08/2014 Numero 433

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri DECRETO 400/2015 VISTA la Legge 23 agosto 1988, n. 400, recante Disciplina dell attività di Governo e ordinamento della Presidenza del Consiglio dei Ministri e successive modificazioni ed integrazioni;

Dettagli

CITTA DI MONTEGROTTO TERME

CITTA DI MONTEGROTTO TERME Allegato 2) alla determinazione dei Servizi Sociali n.... del... CITTA DI MONTEGROTTO TERME PROVINCIA DI PADOVA Servizi Sociali BANDO DI GARA DI PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA

Dettagli

Determinazione Proponente: Ginio Castellani

Determinazione Proponente: Ginio Castellani COPIA Determinazione N. 473 in data 24/11/2010 COMUNE DI JOLANDA DI SAVOIA Provincia di Ferrara Determinazione Proponente: Ginio Castellani Oggetto: Determinazione per aggiudicazione provvisoria della

Dettagli

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPA Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'ambiente dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2013-601 del 11/09/2013 Oggetto Area Acquisizione Beni e Servizi.

Dettagli

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741

Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015. Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Determinazione Dirigenziale n. 1843 del 30/09/2015 Centro di responsabilità 32 Centro di costo 108 Pratica n. 3623741 Oggetto: APPALTO, AL CONSORZIO CONCESSIONI RETI GAS S.R.L. CONSORTILE, DEI SERVIZI

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE

Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE Comune di Cagliari SERVIZIO IGIENE DEL SUOLO, GESTIONE AMBIENTALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: PROCEDURA DI GARA PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO DEL SERVIZIO DI RIMOZIONE

Dettagli

CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI

CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI invito; Prot. inf. Preso atto che: Responsabile Dirigente Ente aggiudicazione DETERMINAZIONE N DEL DI NAPOLI AREA PATRIMoNIo CITTÀ METR0P0UTANA DI NAPOLI Oggetto: Affidamento del servizio di verifica periodica

Dettagli

COMUNE DI CALITRI. (Provincia di Avellino) Registro Generale n. 231 del 07-08-2013 DETERMINAZIONE DELL AREA TECNICA. n 178 del 07-08-2013

COMUNE DI CALITRI. (Provincia di Avellino) Registro Generale n. 231 del 07-08-2013 DETERMINAZIONE DELL AREA TECNICA. n 178 del 07-08-2013 COMUNE DI CALITRI (Provincia di Avellino) Registro Generale n. 231 del 07-08-2013 COPIA DETERMINAZIONE DELL AREA TECNICA n 178 del 07-08-2013 UFFICIO TECNICO - SETTORE LL.PP. Oggetto: Lavori di costruzione

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 23 del 16/01/2015 AREA 6 - PROGETTAZIONE E APPALTI OPERE PUBBLICHE 1 Servizio Tecnico OO.PP. Oggetto: REALIZZAZIONE ORTI URBANI ORTI

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE

Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE Comune di Lecce DETERMINAZIONE ORIGINALE SETTORE: Settore Programmazione Strategica e Comunitaria Dirigente: Dott. RAFFAELE PARLANGELI Raccolta particolare del servizio N DetDS 00011/2015-CDR V del 19/02/2015

Dettagli