tf tf 1 9 FEB 2014 N. )íg t^ DEL codrce N._ DIPARTIMENTO PRESIDENZA Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante REGIOI\E CALABRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "tf tf 1 9 FEB 2014 N. )íg t^ DEL codrce N._ DIPARTIMENTO PRESIDENZA Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante REGIOI\E CALABRIA"

Transcript

1 w REGIOI\E CALABRIA DIPARTIMENTO PRESIDENZA Autorità Regionale Stazione Unica Appaltante S.U.A. Calabria DBCRETO DEL DTRJGENTE N. DIPARTIMENTO N. SETTORE tf tf SERVZIO N (Assunto il Prot.n. n / ) codrce N._.. REGISTRO DEI DECRETI DEI DIRIGENTI DELLAREGIOIITE CALABRIA'' N. )íg t^ DEL 1 9 FEB 2014 OGGETTO: Liquidazlone romme Precidente Comihto dl Sorveglianza ing. Ubaldo llultari dovute per dlfferenza oul gettonl dl prernza e atúvila del lo sernostre e prosenze e atdv[a del ll' remertre 1113, Settorp Ragioneria Aircnsi dell'art/4 della LR4.2.02n.E ri esprime prnene favorevoh Ín ordine ellr regolrrltà contrbilo en nel contempo aittects che per l'ímpegno asrunto critte copertura llnffizlarl^. Pubblicato sul BIIRC n. del Parta IL Dirlgentc del $ettorc

2 IL DIRETTORE GENERALE PREMESSO che con D.P.G.R. n.272del2 Dicembre 2008, integrato con D.P.G.R. n. 5 delt gennaio stata istituita la Stazione Unica Appaltante di cui alla legge regionale n.26 del7l12t200l. CHE con decreto del Presidente della Giunta Regionale n.128 del 10t09t2012 sono stati nominati per il triennio 201U2015, i componenti del Comitato di Sorveglianza della SUA: Ing. Ubaldo Multari; Cons. Cosimo Di Paola; lng. Giulio Nicola Nardo;Arch. Danila Concetta euathone; CHE I'art.3 comma I della suddetta Legge Regionale n.26t2ffi7 stabilisce che ai componenti del Comitato di Sorveglianza spetta oltre al gettone di presenza per ogni seduta, il rimborso deile spese sostenute e documentate; CHE la segreteria del Comitato di Sorveglianzaha trasmesso i verbali relativi alle sedute del Comitato, svolte dai vari componenti, di cui al comma 6 e 7 dell'art. 10 del Regolamento di organizaaone, relativi all'anno 2013; CHE l'art.3 comma 8 della Legge Regionale n.26t2007 stabilisce che ai componenti del Comitato di Sorveglianza spetta un gettone di presenza per ogni seduta nella misura di 1R0 del compenso spettante al Dirigente Generale, pari a 360,45 oltre il rimborso delle spese sostenute e documentate; CHE con nota 3001/2013 del Dipartimento "organizzazione e personale" è stato integrato il precedente contratto individuale di lavoro relativo all'incarico del Direttore Generale, riconoscendo un' ulteriore indennità a deconere dalla data distipula; CHE pertanto è necessario ricalcolare I'importo del gettone di presenza spettante ai componenti delcomitato che da. 360,45 passa a. 458,95; CONSTATATO che nel I semestre 2013 I'ing. Ubaldo Multari, è stata presente per n. 4 sedute e n. 4 attività, mentre nel ll" semestre ha partecipato a n. 2 sedute dicomitato ed 3 attivita; RITENUTO, per quanto in prcmessa, di dover procedere alla liquidazione della differenza sui gettoni di presenza e aftivita del l" semestre e la presenza relative al ll'semestre 2013 e le spse viaggio sostenute nel periodo di riferimento che ammontano a 5G4,95; PRESO ATTO della Legge Regionale n.69 del 2711U2012 (collegato alla manovra di finanza regionale per l'anno 2013) in base alla quale si attesta che sul gettone di presenza, pari a quanto in premeséa, è stata applicata la riduzione del307o rispettando quanto disposto dall'art.5 della citata legge; PRESO ATTO della nuova rimodulazione dell'importo del geftone di presenza che è pari a.321,17; VISTO il decreto del Presidente della Giunta Regionale del17 Gennaio 2013 n.06, di nomina del Gen. dott. Antonio Rizzo a Direttore Generale della stazione unica Appartante; VISTA la deliberazione di Giunta Regionale n.440 del 07/06/2010 e del fl07n111 con la quale il dott. Tommaso Loiero è stato assegnato alla Stazione Unica Appaltante con incarico di Dirigente di Settore; VISTO il decreto del Direttore Generale n de112t08t2013 di assegnazione del Dott. Tommaso Loiero quale Dirigente di Settore della Sezione Amministrativa della S.U.A. ;

3 VISTI gli art. 43 e 45 della legge regionale n.8 del a2; VISTA la Legge Regionale n.56 del recante prowedimento generale norme di tipo e finanziario (collegato alla manovra di finanza regionale per l'anno 2014); VISTE le distinte di liquidazione, proposte n e generate presente afto; telematicamente e allegate al DECRETA per quanto in premessa indicato che qui si intende integralmente confermato e sottoscritto di: a) liquidare la somma per differenza gettone di 552,48 all'ing. Ubaldo Multari, relativa a n. 4 sedute e 4 attività del lsemestre; la somma di ,85 per n.2 sedute e n.3 attività del ll semestre 2013; 564,95 per spese viaggi; b) gravare la spesa complessiva di sul cap. 12ù10509 a fronte dell'impegno 1192/2013 sub- 1386/2013; c) auloizare altresì la Ragioneria Generale alla liquidazione di 2.724,28 a favore dell'ing. Ubaldo Multari secondo le modalità e termini richiesti; dispone la pubblicazione del presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione Calabria. Gen. dott. GENERALE Rizzo

4 Pag. 1 di 2 Distinta di Liquidazione Dfstlnt! n Propoeta I 2011 def u. o SUA. STAZIONE UNICA APPALTANTE capltolo / 0 SPESE PER ll FUNZIONAMENTO DELII STAZIONE UN CA APPALTANTE E DELL'OSSERVATORTO REGIOMLE 7 DICEMBRE 2007, N.26) REGTONALE SUGL AppALTt (LEGGE Fondo Perenti tr lmpegno: impegno di speea per funzionamento SUA. Sublmpegno: 1386 / 20'13 impegno di spesa per funzionamento SUA. Cgu: 1348 Studi, consulenze, indagini e gettoni di presenza Codlce Blhnclo: Fornitore Quletanza Dercrhlone lmporto Lordo Rltenuúe lmporto Netto 1 19I 16. MULTARI UBALDO C.F. MLTBLD49S29H224X 19I,16. BONIFICO. CONTO IN ALTRE BANCHE IBAN f T40T BANCA MONTE DEI PASCHI DISIENA S.P.A. APPLICATION MANAGEMENT Liquidazione importo dovuto per difierenza gettone di preserìza Presidente Comitato di Sorveglianza lng. Multrari. Periodo I semestre ,48 138,51 413,97 îotrle lornltore 552,48 138,51 413,57 Totale lmpegno 552, ,51 413,97 Toúrle Capltolo 552,48 138,51 413,97 Totale Dlstlnte 552,48 138,51 413,97 Itrroic IL FUNZIONARIO DEL SERVIZIO SPESA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SPESA

5 Pag.2dl2 DbUntr n PrcpoÍr mll úl 2fm12011 Distinta di Liquidazione - Dettaglio Ritenute u. o SUA. STAZIONE UNICA APPALTANTE 23,U) % 127,07 Add.lc rcglonab 11,16 Add.b comunale 0,28 8,50 % '16,96 IL DIRIGENTE DEL t tcnc 33 PROPONENTE IL FUNZIONARIO DEL SERVIZIO SPESA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SPESA

6 Pag. I di 2 Distinta di Liqu idazione Dlctlnta n. Propocta 727 t t 2014 del 0U U. O. 4OOO SUA- STAZIONE UNICA APPALTANTE Capltolo 12O4O5O9 / O SPESE PER IL FUNZIOMMENTO DELIA STAZIONE UNICA APPALTANTE E DELL'OSSERVATORIO REGIOMLE SUGLIAPPALTI (LEGGE REGTONALE 7 DTCEMBRE 2007, N.26) lmpegno: Subimpegno: impegno di spesa pertunzionarnento SUA / 2013 impegno di spesa perfunzionamento SUA. Ggu: 1348 Studi, consulenze, indagini e gettoni di presenza Fornitore Quletanza Dercrldone lmporto Lordo Rltenute lmoorto Netto MULTARI UBALDO C.F. MLTBLD49S29H224X MULTARI UBALDO C.F. MLTBLD49S29H224X I9I16 - BONIFICO - CONTO IN ALTRE BANCHE f BAN f T40T BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIEM S.P.A. APPLICATION MANAGEMENT 191,16. BONIFICO - CONTO IN ALTRE BANCHE f BAN f T40T BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIEM S.P.A. APPLICATION MAMGEMENT Liquidazione gettone e attivita Presidente Com. Sorv. Ing. Multari. Periodo ll sem Liquidazione spese viaggio Presidente Comitato Sorv. Ing. Multeri ll sem ,85 541, ,50 564,95 0,00 564,95 Totalefornltorel 2.171,80 541, ,45 Totale fmpegnol 2.171,80 54r, ,45 îohle Capltolo 2.17't,80 541, ,45 Totrle Dlrtlnta 2171,80 541,35 't.630,45 IL DIRIGENTE DEL PROPONENTE IL FUNZIONARIO DEL SERVIZIO SPESA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SPESA JCN: ID ofnil,l

7 Pag.2di2 Distinta di Liquidazione - Dettaglio Ritenute Dbtinte n. 727 I 2011 Prcpoeta I 2011 del 0U02201'[ u. o SUA- STAZIONE UNICA APPALTANTE Gacra pmv.b Rlbnub RPEF IRAP lnell Onerl Ente 1 23,00 0a 496,65 8,50 % 183,54 't83,54 Md.fe regionab 43,62 Add.le comunale 1,08 IL DIRIGENTE IL FUNZIOMRIO DEL SERVIZIO SPESA IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO SPESA

n"îlhí a"r 30 APR,2014

nîlhí ar 30 APR,2014 REGIONE CALABRIA Autorità Regionale STAZIONE UNICA APPALTANTE DECRETO DEL DIRIGENTE DEL Assunto it IO.O4. &rl q Prot.n. r.? " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria" n"îlhí a"r 30 APR,2014

Dettagli

n"ftht 0", o3glu,2ol4 :

nftht 0, o3glu,2ol4 : REGIONE CALABRIA GIT]NTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.I3..DIPARTIMENTO TUTELA DELLA SALUTE'' DECRETO DEL DtRtqFNJE DEL 2 {Ao' j':'f-" t-3fq lassunto?r DipaÉimento Settore no Servizio no L n! GODICE N" "Registro

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 12 Turismo, Sport, Spettacolo e Politiche Giovanili SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE (assunto il 12 Dicembre

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 9. Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE BENI CULTURALI

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 9. Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE BENI CULTURALI REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 9 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE BENI CULTURALI DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE (assunto il 13.04.2015 prot. N 231 ) Registro

Dettagli

Comune di Torremaggiore PROVINCIA DI FOGGIA

Comune di Torremaggiore PROVINCIA DI FOGGIA SETTORE II Ufficio RAG. TRIB. CED DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 83 del 28/07/2015 OGGETTO: Costituzione del fondo per il finanziamento della retribuzione di posizione e di risultato anno 2015 Area Dirigenti.

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N. 10 Turismo e Beni Culturali, Istruzione e Cultura SETTORE PROMOZIONE ED ORGANIZZAZIONE TURISTICA DECRETO DEL DIRIGENTE DEL SETTORE (assunto il 22 DIC.

Dettagli

DECRETO (ASSUNTO IL 15/10/2015 PROT. N. 1861) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 11477 del 23 ottobre 2015

DECRETO (ASSUNTO IL 15/10/2015 PROT. N. 1861)  Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria  N. 11477 del 23 ottobre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO:

DECRETO DEL DIRIGENTE GENERALE. Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria OGGETTO: REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO 7 SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI SETTORE 2 Procedure FESR, attività economiche: programmazione ed attuazione DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

N. Registro Generale 1B2g del 2glOBl2O13

N. Registro Generale 1B2g del 2glOBl2O13 CITTA' DI CAVA DE' TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 5 Area Governo del Territorio N.122 det 26t06t2013 N. Registro Generale 1B2g del 2glOBl2O13 OGGETTO: LIQUIDAZIONE contrtbuto LEGGE SETToRE

Dettagli

DPGR - CA n. 69 del 29 maggio 2013

DPGR - CA n. 69 del 29 maggio 2013 REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualità di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, nominato

Dettagli

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61

Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Centro di Responsabilita' 68 Centro di Costo 61 Pratica n. 2006354 Oggetto: Convenzione per il conferimento di incarico di consulenza e collaborazione al Dipartimento di Ingegneria Civile, Architettura,

Dettagli

CO TUNE DI P ALAZZOADRIANO

CO TUNE DI P ALAZZOADRIANO CO TUNE DI P ALAZZOADRIANO PRoVTNCIA nt PergRMo PAESE A VOCAZIONE TI'RISTICA D.A. 2101 rlel 02/12/2014 t----ì---- SETTORE III - LAVORI PUBBLICI ED ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione Registro di Segreteria

Dettagli

n"f^htc d..21 0TT,2014

nf^htc d..21 0TT,2014 REGIONE CALABRIA GIANTA REGIONALE..TUTELA DELLA SALUTE E POLITICHE SANITARTE'' Dipartimento DECRETO DEL DIRIGENTE DEL 2 0 0TT,2014 assunto il prot n"sîx91 Settore no Servizio no! CODICN NO rregistro dei

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo AREA GESTIONE RISORSE Servizio Gestione Finanziaria DETERMINAZIONE AGR n. 8 24 febbraio 2012 OGGETTO Liquidazione competenze collegio revisori dei conti ottobre

Dettagli

CITTA' DI CAVA DE' TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO

CITTA' DI CAVA DE' TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO CITTA' DI CAVA DE' TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Seft. 4 Arealavori Pubblici N. 230 del1510512014 N. Registro Generale 1098 del 2910512014 oggetto: Po FE$R 2097/2013 - ob. op. 6.1 - procramma

Dettagli

Presente Assente e SERVIZIO RAGIONERIA

Presente Assente e SERVIZIO RAGIONERIA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO DIRETTIVO N 6 del 04.02.2015 OGGETTO: PSR 2007/2013 REGIONE BASILICATA MISURA 3.1.3. II BANDO DGR N.1077/2013 PROGETTO: MIGLIORAMENTO FRUIBILITÀ TURISTICA DEL PARCO GALLIPOLI

Dettagli

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto

COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto COMUNE DI MONTIERI Provincia di Grosseto *** COPIA SETTORE TECNICO N. 3 Servizio Urbanistica, LL.PP. e Manutenzioni Determinazione N. 55 Del 23/02/2011 OGGETTO: Ristrutturazione dell'immobile destinato

Dettagli

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016

Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016 15408 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE PROGRAMMAZIONE ASSISTENZA OSPEDALIERA E SPECIALISTI- CA ACCREDITAMENTO 15 marzo 2016, n. 53 D.G.R. n. 485 del 13.03.2012. Corso Triennale di Formazione Specifica

Dettagli

R E G I O N E C A L A B RIA

R E G I O N E C A L A B RIA R E G I O N E C A L A B RIA G I U N T A R E G I O N A L E D i p a r t i m e n t o N. 10 Politiche del Lavoro, della Formazione, Pari Opportunità, Formazione Professionale, Cooperazione e Volontariato DECRETO

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO

AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO AZIENDA OSPEDALIERA G. Rummo BENEVENTO OSPEDALE RILIEVO NAZIONALE (DPCM 23.4.93) D.E.A. DI II LIVELLO (L.R. 11.1.94 n 2) Via dell Angelo, 1 Tel. 0824 57111 DELIBERAZIONE N. 423 DEL 30/05/2012 CODICE AREA

Dettagli

Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012

Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012 Centro di Responsabilità n. 68 Centro di costo n. 61 Pratica n. 2768827 del 30.10.2012 Oggetto: Soluzioni per la messa in sicurezza dell'imboccatura e il miglioramento della navigazione in prossimità del

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 625/2015 Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Oggetto: ACQUISTO SUL MEPA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA SOFTWARE DI BASE

Dettagli

""966v. der,1 4 LUG, 2014. Dipartimento. Settore no_. Servizio no. (assuntoo0 I LUO' 201aoro* r'dlz{

966v. der,1 4 LUG, 2014. Dipartimento. Settore no_. Servizio no. (assuntoo0 I LUO' 201aoro* r'dlz{ ++,.,... *,,. w REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO N.13.TUTELA DELLASALUTE E POLITICHE SANITARIE" DECRETO DELDIRIGENTE DEL (assuntoo0 I LUO' 201aoro* r'dlz{ Dipartimento Settore no_ Servizio

Dettagli

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI

INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE INSERIRE QUI IL LOGO DEL COMUNE Centro di responsabilità BR LL.PP. Dirigente responsabile BELLAFRONTE TARABORRELLI ATTO DI DETERMINAZIONE Numero 272 Del 12-07-10 Oggetto:

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA ECOLOGIA TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO TECNICO DELL AMBIENTE

CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA ECOLOGIA TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO TECNICO DELL AMBIENTE CITTA METROPOLITANA DI NAPOLI AREA ECOLOGIA TUTELA E VALORIZZAZIONE DELL AMBIENTE DIPARTIMENTO TECNICO DELL AMBIENTE Prot. Det 102 del 16/10/2015 DETERMINAZIONE N. DEL OGGETTO: Liquidazione di 27.877,00

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015

DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015 DETERMINAZIONE N. 117 DEL 11.09.2015 OGGETTO: Nomina Medico Competente e designazione RSPP IL DIRETTORE CECCHINI ELISABETTA PREMESSO CHE: - ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i, al datore di lavoro spetta,

Dettagli

DECRETO DEL DIRIGENTE. (Assunto il 08/07/2015 Prot. n. 1199) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n. 7175 del 09/07/2015

DECRETO DEL DIRIGENTE. (Assunto il 08/07/2015 Prot. n. 1199) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria. n. 7175 del 09/07/2015 DIPARTIMENTO N. 7 Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione, Politiche Sociali SETTORE N. 4 Politiche Sociali, Politiche della Famiglia Servizio Civile, Volontariato e Terzo Settore DECRETO DEL DIRIGENTE

Dettagli

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013

Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 COPIA dell ORIGINALE Prot. N. 64756/ 2013 Determinazione n. 1661 del 27/08/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER IL CONFERIMENTO DI N. 8 INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA PREALPI

UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA PREALPI UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA PREALPI Provincia di Varese Viale delle Rimembranze n.9 21010 DUMENZA (VA) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA PREALPI Delibera n 4 dell 16

Dettagli

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI AZZANO SAN PAOLO PROVINCIA DI BERGAMO DETERMINAZIONE DEL SETTORE ISTRUZIONE/CULTURA/SPORT N DI REGISTRO GENERALE: 539 DATA DI REGISTRAZIONE: 20-09-11 N DI REGISTRO DEL SERVIZIO: 78 Oggetto: AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO)

CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) CITTÀ DI MONTESARCHIO (PROVINCIA DI BENEVENTO) DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE n 217 del 14 ottobre 2014 O G G E T T O : G.D.P. LOC. ATTO DI CITAZIONE NOTIFICATO IL 5 SETTEMBRE 2014 DANNI DA INSIDIA MASSARO

Dettagli

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015

Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Comune di Novara Determina Lavori pubblici/0000021 del 09/02/2015 Area / Servizio Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Edilizia Pubblica (21.UdO) Proponente EN Nuovo

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 )

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO. (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE SETTORE 1 DECRETO (ASSUNTO IL 04 dicembre 2014 PROT. N.631 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 14806 del

Dettagli

REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualità di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, nominato

Dettagli

Burc n. 80 del 23 Novembre 2015

Burc n. 80 del 23 Novembre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

Comune di Cavezzo Provincia di Modena

Comune di Cavezzo Provincia di Modena Comune di Cavezzo Provincia di Modena Proposta n. 4120 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO N. 95 DEL 06/12/2010 Oggetto: LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELL'ALA

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA Provincia di Bergamo Via Roma, 44 24060 Tavernola Bergamasca Tel. 035/931004-932612 Fax 035/932611 Codice Fiscale e Partita IVA: 00547770164 N. 8 SERVIZIO COMPETENTE: SGT/5

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 352/15 del 17/09/2015 Oggetto: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

iffi CITTA' DI CAVA DE,' TIRRENI PROVINC]IA DI SALERNO

iffi CITTA' DI CAVA DE,' TIRRENI PROVINC]IA DI SALERNO l-ffi tffi iffi CITTA' DI CAVA DE,' TIRRENI PROVINC]IA DI SALERNO DE,'I'L,RMINAZIONE, Sett, i Area di Supporto Amministrativo N. 351 del 2710912012 N. Registro Generale2048 del 281091201",2 OGGET' O: Pagamento

Dettagli

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009

COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 COMUNE DI SESTU PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUMERO 173 DEL 7 AGOSTO 2009 Oggetto: Lavori per la sistemazione della Via Giulio Cesare nel tratto compreso fra il ponte di Via

Dettagli

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualità di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, nominato

Dettagli

COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna

COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna COMUNE DI BARICELLA Provincia di Bologna SETTORE II URBANISTICA - PIANIFICAZIONE TERRITORIALE - EDILIZIA - COMMERCIO ATTIVITÀ PRODUTTIVE - LAVORI PUBBLICI - MANUTENZIONE - AMBIENTE DETERMINAZIONE N 47

Dettagli

Burc n. 57 del 7 Settembre 2015

Burc n. 57 del 7 Settembre 2015 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO, LAVORO, FORMAZIONE E POLITICHE SOCIALI Settore n. 2 Procedure FESR, Attività Economiche programmazione ed attuazione DECRETO (ASSUNTO

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Urbanistica - Edilizia SETTORE : Mameli Giovanni Antonio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 27/10/2014. in data

COMUNE DI SESTU. Urbanistica - Edilizia SETTORE : Mameli Giovanni Antonio. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 27/10/2014. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Urbanistica - Edilizia Mameli Giovanni Antonio DETERMINAZIONE N. in data 1939 27/10/2014 OGGETTO: Parziale rettifica imputazione impegno di spesa relativo alla determinazione

Dettagli

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA ORIGINALE

CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA ORIGINALE N 114 del Registro CITTA` DI GRAVINA IN PUGLIA PROVINCIA DI BARI ORIGINALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Direttive in materia di rispetto dei tempi di pagamento e di gestione

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 4035 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE COMUNITARI, ECONOMATO DIREZIONE FINANZE, TRIBUTI, SOCIETA PARTECI PATE, PROGRAMMI dei 1111112015 N. 2014 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Determinazione n. 2014 dei 1111112015 Pag. i di 5 DOTT. GHIANDONI 1ANIELA

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 03-11-2014 (punto N 31 ) Delibera N 963 del 03-11-2014 Proponente SARA NOCENTINI DIREZIONE GENERALE COMPETITIVITA' DEL SISTEMA REGIONALE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE

DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE SOCIALE AREA DI COORDINAMENTO POLITICHE SOCIALI DI TUTELA, LEGALITA', PRATICA SPORTIVA E SICUREZZA URBANA. PROGETTI INTEGRATI STRATEGICI

Dettagli

COMIJNE DI PIRAINO COSIA SARACETIA

COMIJNE DI PIRAINO COSIA SARACETIA \REPTJBBLTCA ITAIIANA REGIONE SICILIANA COMIJNE DI PIRAINO COSIA SARACETIA N. 54 Del 121312010 Copia Deliberazione Della Giunta Municipale OGGETTO: Acquisto elementare di Piraino ulteriori risorse. gas

Dettagli

DETERMINAZIONE N. DEL

DETERMINAZIONE N. DEL CITTA 1 METROPOLITANA DI NAPOLI AREA PIANIFICAZIONE DEI SERVIZI DI TRASPORTO - MOBILITA' E VIABILITA' DIPARTIMENTO VIABILITA' DIREZIONE MOBILITA' METROPOLITANA DETERMINAZIONE N. DEL ----------------- -----------

Dettagli

COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa

COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa COMV9VE DI TERGA Provincia di Siracusa IINESCO ************************************** DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA NUMERO REGISTRO GENERALE Del 08 (MQ'BRE 2o15-. NUMERO REGISTRO SETTORE

Dettagli

COMUNE DI SOLOPACA. Provincia di Benevento D E T E R M I N A. Settore Segreteria e Affari Generali

COMUNE DI SOLOPACA. Provincia di Benevento D E T E R M I N A. Settore Segreteria e Affari Generali C:\jsibcli\jdel\COMUNE1.BMP COMUNE DI SOLOPACA Provincia di Benevento D E T E R M I N A Settore Segreteria e Affari Generali Numero Generale 15 Numero Settore 4 OGGETTO: Centro Cinofilo del Taburno - Liquidazione

Dettagli

SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009

SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009 SETTORE V SERVIZI ALLA PERSONA SERVIZIO BIBLIOTECA/CULTURA DETERMINAZIONE N. 4 DEL 17.02.2009 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E AFFIDAMENTO INCARICO PER PROIEZIONE FILM E ORGANIZZAZIONE DUE INCONTRI DI APPROFONDIMENTO

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AL TURISMO DECRETO (ASSUNTO IL 13/06/2014 PROT.N. 216 ) N. 7338 del 18/06/2014 OGGETTO:

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AL TURISMO DECRETO (ASSUNTO IL 13/06/2014 PROT.N. 216 ) N. 7338 del 18/06/2014 OGGETTO: REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO AL TURISMO DECRETO (ASSUNTO IL 13/0/2014 PROT.N. 21 ) Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione N. 7338 del 18/0/2014 OGGETTO: POR CALABRIA 2007/2013

Dettagli

REGIONE BASILICATA D.P.G.R. n. 320 Oggetto: Nomina dei componenti della Giunta Regionale e del Vice Presidente e attribuzione relative deleghe.- IL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE VISTO il documento

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 4. Tecnico e Sviluppo Locale N. 410 del Reg. Data 03/12/2014 N. 1288 del Reg. Generale OGGETTO INTERVENTO

Dettagli

Burc n. 16 del 7 Aprile 2014

Burc n. 16 del 7 Aprile 2014 REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DECRETO (ASSUNTO IL 24/02/2014 PROT. N. 101 ) " Registro dei decreti dei Dirigenti della Regione Calabria " N. 1912 del 26 febbraio 2014

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Servizio Sanitario Regionale Basilicata Azienda Sanitaria Locale di Potenza NUMERO 2015/00053 DEL 02/02/2015 Collegio Sindacale il 02/02/2015 OGGETTO Presa d atto del

Dettagli

COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805

COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805 COMUNE DI MONASTERACE 89040 Provincia di Reggio Calabria Tel. 0964 739025 Fax 0964 736053 C.F. 81001650803 P.I. 00734340805 Determina AREA TECNICA Registro Generale N Data N Data 166 05.08.2015 256 05.08.2015

Dettagli

e Protezione Civile Determinazione dirigenziale n. 0437 del 01/04/2016

e Protezione Civile Determinazione dirigenziale n. 0437 del 01/04/2016 CITTÀ DI IMPERIA settore : Cultura, Manifestazioni e Protezione Civile servizio : Cultura Determinazione dirigenziale n. 0437 del 01/04/2016 OGGETTO: Realizzazione stagione di attività culturali presso

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie Canosa Margherita di S. - Minervino S. Ferdinando di P. - Spinazzola Trani - Trinitapoli) 76123 A N D

Dettagli

ità contabile e, nel contempo, esta che per l'impegno assunto esist

ità contabile e, nel contempo, esta che per l'impegno assunto esist REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE Dipartimento "Tutela della Salute e Politiche Sanitarie" Decreto Dirigente Dipartimento n. 13 Assunto il 1 $ tr'ifiú, 2014 Controlli" Codice n. / prot n. Oo3 Gi Settore

Dettagli

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito)

triennale di c 337.500,00 ; triennale di c 337.500,00; (N. 329 gratuito) 1936 Catanzaro e codice 33 TARGET di Crotone occorre assegnare nell immediato l attività formativa, per non far disperdere gli allievi che parteciperanno a tali attività e creare un ulteriore danno ai

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

REGIONE CALABRIA. DPGR- CA n. 101 del 29 Luglio 2013

REGIONE CALABRIA. DPGR- CA n. 101 del 29 Luglio 2013 REGIONE CALABRIA DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE (nella qualità di Commissario ad acta per l'attuazione del piano di rientro dai disavanzi del settore sanitario della Regione Calabria, nominato

Dettagli

DECRETO n. 11 del 12 aprile 2016 IL COORDINATORE

DECRETO n. 11 del 12 aprile 2016 IL COORDINATORE Oggetto: Intervento n. 8 della Deliberazione CIPE n. 8/2012, già n. 76 dell'allegato 1 all'accordo di Programma del 12.11.2010, denominato: Stabilizzazione costone roccioso incombente S.S. 163 km 22+600

Dettagli

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO

CITTÀ di AVIGLIANA Provincia di TORINO Estratto DETERMINAZIONE N. 191 del 11/06/2013 Proposta n. 191 Oggetto: COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI. AGGIUDICAZIONE CIG Z220987FAA Area Servizi Civici

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 2^ RIPARTIZIONE SERVIZI FINANZIARI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1109 REG. GEN. del 31-12-2013 N. 135 SERVIZI FINANZIARI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso inoltre che con deliberazione n. 254 del 18 novembre 2008 tali incarichi furono prorogati sino al 31 dicembre 2010;

LA GIUNTA COMUNALE. Premesso inoltre che con deliberazione n. 254 del 18 novembre 2008 tali incarichi furono prorogati sino al 31 dicembre 2010; LA GIUNTA COMUNALE Premesso che con deliberazione n. 38 del 24 febbraio 2004 questo Collegio nominò il Dott. Gian Antonio Magioncalda Medico competente di questo Comune, affidandogli la sorveglianza sanitaria

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 372 DEL 03/07/2012 PROPOSTA N. 87 Centro di Responsabilità: Serv. Segret., Contratti, Economato, Patr., Espropri, Soc. Part., Inf., Stat. Servizio:

Dettagli

PRESTAZIONI PROFESSIONALI

PRESTAZIONI PROFESSIONALI PRESTAZIONI PROFESSIONALI fascicolo di supporto alla valutazione delle tariffe dei Revisori Contabili Iscritti all Istituto Nazionale Revisori Contabili Presentazione La prima formazione del Registro dei

Dettagli

COMUNE DI SPECCHIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI. Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014

COMUNE DI SPECCHIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI. Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014 COMUNE DI SPECCHIA (Provincia di Lecce) COPIA DETERMINAZIONE SETTORE IV - TECNICO - MANUTENTIVO-LAVORI PUBBLICI Nr.531 - Registro Generale del 15-12-2014 Nr.195 - Registro di Settore del 15-12-2014 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 07/10/2011 n. 219

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE. del 07/10/2011 n. 219 D I P A R T I M E N TO II Governance, Progetti e Finanza DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE del 07/10/2011 n. 219 Oggetto: affidamento incarico professionale per variazione catastale dell immobile denominato

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO SETTORE OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REP. N. DTD/2011/708 DATA 18/03/2011

COMUNE DI ROVIGO SETTORE OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REP. N. DTD/2011/708 DATA 18/03/2011 COMUNE DI ROVIGO SETTORE OPERE PUBBLICHE E PATRIMONIO - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE REP. N. DTD/2011/708 DATA 18/03/2011 OGGETTO Progetto intervento di manutenzione impianti tecnologici Uffici Giudiziari

Dettagli

COMUNE DI APICE. Provincia di Benevento. Dl DI CONSULENZA A SOGGETTI ESTRANEI ALL'AMMINISTRAZIONE. ANNO 2009. Nome Presente Assente

COMUNE DI APICE. Provincia di Benevento. Dl DI CONSULENZA A SOGGETTI ESTRANEI ALL'AMMINISTRAZIONE. ANNO 2009. Nome Presente Assente \ ORIGINALE tw. W n. 81 del Reg. Delib. del 12l08/2009 COMUNE DI APICE Provincia di Benevento prot. n" 689D - del 1r{-- of-?,oos Oggetto: I Proposta at Consiglio Comunale di PROGMMMA PER L'AFFTDAMENTO

Dettagli

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona

Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona Comune di Cappella Cantone Prov. Di Cremona DETERMINAZIONE N. 20 DEL 11/01/2014 OGGETTO: Assunzione impegno di spesa per il rinnovo dei canoni di manutenzione ed assistenza software diversi in uso degli

Dettagli

R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E

R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E R E G I O N E C A L A B R I A G I U N T A R E G I O N A L E Deliberazione n. 34 della seduta del 24 febbraio 2015. Oggetto: Nucleo Regionale di Valutazione e Verifica degli Investimenti Pubblici. Determinazioni.

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 04/12/2014 OGGETTO: "Realizzazione impianto video sorveglianza e impianto antifurto nel Rifugio

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico, Lavoro, Formazione e Politiche Sociali SETTORE Industria, Commercio Artigianato DECRETO (ASSUNTO IL 30/04/2015 PROT. N. 654) " Registro

Dettagli

CONSORZIO SOLEARTE Comuni di San Marco d'alunzio, Acquedolci, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, SAgataMilitello Provincia di Messina

CONSORZIO SOLEARTE Comuni di San Marco d'alunzio, Acquedolci, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, SAgataMilitello Provincia di Messina Comuni di San Marco d'alunzio, Acquedolci, Alcara Li Fusi, Militello Rosmarino, SAgataMilitello Provincia di Messina SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZI SOCIO CULTURALI- RICREATIVI E ALLA PERSONA DETERMINAZIONE

Dettagli

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Visto il decreto del Sindaco prot. n. 1 in data 02.01.2009, di nomina dei Responsabili dei Servizi; IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COPIA Determinazione N 174 in data 06/03/2009 COMUNE DI NOVENTA VICENTINA Provincia di Vicenza Oggetto: CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE ESTERNO DE SERVIZIO DI PROTEZIONE E PREVENZIONE DEI LUOGHI

Dettagli

UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI

UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI Area: Servizi Generali Ufficio: Contratti e Acquisti Responsabile Area: Servizi Generali Id. 401125 Fascicolo n. 2012/IV 9 2/000015 UFFICO CONTRATTI E ACQUISTI D E T E R M I N A Z I O N E N. 26 del 04/02/2013

Dettagli

Determinazione del Responsabile

Determinazione del Responsabile DETERMINAZIONE REGISTRO GENERALE N. 851 DEL 28/12/2012 Determinazione del Responsabile Determinazione n. 24/2012 Registro Generale n. OGGETTO: Affidamento fornitura per il 2013 ed assunzione relativo impegno

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 64 del 13/04/2015 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per

Dettagli

COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO (Provincia di Roma) AREA III - Attività Economiche e Produttive DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO (Provincia di Roma) AREA III - Attività Economiche e Produttive DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE ...,,,' COMUNE DI GUIDONIA MONTECELIO (Provincia di Roma).. AREA III - Attività Economiche e Produttive DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE ~ N.~ DEL 0;1021 \.2c4C OGGETTO: Fornitura a attrezzature informatiche

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art.1 c. 548-O.C.D. n. 29/2013 Intervento cod. 2012EGR0245. Affidamento

Dettagli

COMUNE DI MASCALI Provincia di Catania

COMUNE DI MASCALI Provincia di Catania Reg. N.76del 26 Giugno2014 COMUNE DI MASCALI Provincia di Catania DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Approvazione aggiornamento 2014 della pianificazione

Dettagli

A.R.T.E. AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI GENOVA DISCIPLINARE DI INCARICO

A.R.T.E. AZIENDA REGIONALE TERRITORIALE PER L EDILIZIA DELLA PROVINCIA DI GENOVA DISCIPLINARE DI INCARICO Allegato 2 Nr. di Rep. DISCIPLINARE DI INCARICO L anno duemilasedici, il giorno del mese di in Genova, Via Bernardo Castello civ. 3, presso la Sede dell Azienda Regionale Territoriale per l Edilizia della

Dettagli

{i" iq,rs :Ì. Deliber^zione di Giunta Comunale

{i iq,rs :Ì. Deliber^zione di Giunta Comunale {i" iq,rs :Ì,p"4. guhéntudl uottu visconti,.',,unalo dc Paré-, Numero 147 Data 24n2t2013 Prot. Deliber^zione di Giunta Comunale 3 t l}lc. 2ol3 Oggetto: EROGAZIONE CONTRIBUTO ECONOMICO AL G. S.R. PER INTEGRAZIONB

Dettagli

DETERMINA IL DIRIGENTE

DETERMINA IL DIRIGENTE Pagina 1 di 9 Comune di Vicenza rev. 2013. Premesso quanto segue: IL DIRIGENTE Con determinazioni del Dirigente n. 7171/24 del 13/03/2000, n.12/03/2001 n. 7031/26 e n. 4255/73 del 31/07/2007 per le esigenze

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

DECRETO DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO n. di Prot. Direzione Generale 48 REG.DEC. OGGETTO: Ricostituzione dell'organismo indipendente di valutazione della prestazione dell'azienda ospedaliero-universitaria Ospedali Riuniti di Trieste. SERVIZIO

Dettagli

ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONCESSIONE AMMINISTRATIVA ( secondo i principi di cui all art. 12 LEGGE N. 241/90 e successive modificazioni )

ALLEGATO 3 SCHEMA DI CONCESSIONE AMMINISTRATIVA ( secondo i principi di cui all art. 12 LEGGE N. 241/90 e successive modificazioni ) UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo REGIONE CALABRIA Assessorato Istruzione, Alta Formazione e Ricerca REPUBBLICA ITALIANA POR FSE CALABRIA 2007/2013 ASSE IV- CAPITALE UMANO OBIETTIVO OPERATIVO I.2 :

Dettagli

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO

COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO COMUNE DI CATTOLICA ERACLEA PROVINCIA DI AGRIGENTO UFFICIO SERVIZI SOCIO-CULTURALI, TURISMO, TEMPO LIBERO, SPORT. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 65 GENERALE N 267 Del 30.06.2011 OGGETTO: Liquidazione alla

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 39 del 09/09/2014 OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2014 DELLE ALIQUOTE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF

Dettagli

Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE. Attesto che la presente determinazione è conforme al suo originale.

Data CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE. Attesto che la presente determinazione è conforme al suo originale. COMUNE DI FRASSINORO PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMI NAZI ONE DEL S ETTORE: Servizio Finanziario AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL QUINQUENNIO 01.01.2013 / 31.12.2017. Nr.

Dettagli

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro.

OGGETTO: Applicazione Legge n. 190 del 23/12/2014 legge di stabilità 2015. Adeguamento indennità di esclusività Dott.ssa Daniela Soro. AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 386 DEL 16/09/2015 OGGETTO: Applicazione Legge n. 190

Dettagli

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico - Lavoro, Formazione e Politiche sociali

REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico - Lavoro, Formazione e Politiche sociali REGIONE CALABRIA GIUNTA REGIONALE DIPARTIMENTO Sviluppo Economico - Lavoro, Formazione e Politiche sociali DECRETO DEL DIRIGENTE DEL (assunto il 21/04/2015 prot. N 557) Registro dei decreti dei Dirigenti

Dettagli