AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VII VERBALE DI SEDUTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VII VERBALE DI SEDUTA"

Transcript

1 AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VII VERBALE DI SEDUTA L anno Duemilatredici, il giorno 5 del mese di giugno, alle ore 16,10 presso i locali della sede sociale in Palermo, Via Ammiraglio Gravina n.2/e, si riunisce a seguito di regolare convocazione, il Consiglio di Amministrazione di AMG ENERGIA S.p.A..- Ordine del Giorno 1) Comunicazioni del Presidente e relativi provvedimenti conseguenziali; 2) Approvazione verbali sedute precedenti; 3) Appalto dei lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas in bassa pressione e degli impianti ad essa relativi, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini - Esito gara; 4) Appalto del Servizio di pulizia degli immobili e pertinenze aziendali - Esito gara; 5) Servizio triennale ( ) per Upgrade a Application management (triennale) e manutenzione Licenze (triennale)- Provvedimenti conseguenziali; 6) Accordo quadro per gli interventi straordinari sugli impianti di Pubblica Illuminazione della città di Palermo; 7) Problematiche Organizzative e Risorse Umane; 8) Fornitura e messa in servizio di gruppi di misura del gas, classe G25 e G40, con requisiti funzionali minimi e funzioni di telelettura e telegestione, conformi alla delibera ARG/gas 155/08 e s.m.i., e relativo servizio di telelettura- Provvedimenti conseguenziali; 9) Lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas e degli impianti ad essa relativi in bassa pressione, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini- Certificato di regolare esecuzione; 10) Ordinaria manutenzione e interventi urgenti negli immobili aziendale o nella disponibilità aziendale- Certificato di regolare esecuzione. 1

2 Il Presidente pone in trattazione il punto n. 1 posto all ordine del giorno: Comunicazioni del Presidente e relativi provvedimenti conseguenziali. COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE E RELATIVI PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI 1) Rendicontazione spese Direttore Generale. Il Presidente comunica che il Direttore Generale, così come previsto nella delega allo stesso conferita nella seduta del 7 agosto 2012, ha trasmesso, con nota del 09/05/2013 protocollo n che viene distribuita ai presenti, la comunicazione informativa relativa ai provvedimenti posti in essere nel periodo febbraio aprile Il Consiglio di Amministrazione prende atto della comunicazione. 2) Acquisizione titoli efficienza energetica. Il Presidente comunica che, in ottemperanza al mandato ricevuto dal Consiglio nella seduta del 6 maggio 2013, il Consigliere Antonino Rera, unitamente all ing. Pagano e all ing. Carbone, ha partecipato alla sessione di scambio presso la borsa telematica GME, procedendo all acquisizione dei Titoli di Efficienza Energetica necessari al conseguimento dell obiettivo annuale assegnato all azienda dall Autorità. Il Consiglio di Amministrazione prende atto della comunicazione. 3) Servizi tecnici di progettazione, nonché assistenza tecnica per la ricostruzione e rifunzionalizzazione degli edifici di via Tiro a Segno. Il Presidente ricorda che l affidamento dei servizi in oggetto, avvenuto a seguito di una procedura pubblica di selezione, (importo complessivo del servizio a base di gara ,00 senza oneri della sicurezza, oltre iva e Inarcassa) è stato disposto in favore del Raggruppamento temporanea di professionisti costituita dall ing. Gabriele Pecoraro, arch. Giovanna D Attardi e ing. Patrizia Lo Sardo. Il Presidente rappresenta che la Commissione selezionatrice all uopo nominata e presieduta dal Consigliere Mario Li Castri, ha stabilito i criteri di selezione, elencati nei verbali della predetta commissione, privilegiando i raggruppamenti temporanei di 2

3 impresa con la presenza di un giovane professionista con meno di 5 anni di iscrizione all albo. Il Presidente comunica oggi che la predetta associazione temporanea ha accettato l affidamento del servizio in argomento offrendo un ribasso 1,50% sull importo posto a base di gara. Il Consiglio prende atto della superiore comunicazione. 4) Report controllo di gestione. Il Presidente comunica che l unità Organizzativa Controllo di Gestione, con nota del 16/05/2013 protocollo n. 7878, ha trasmesso il report sulla situazione economica gennaiomarzo 2013, il bilancio economico per servizi e i prospetti di confronto con il budget Il documento è stato già distribuito a tutti i presenti. Il Consiglio prende atto del citato documento. 5) Fornitura e posa in opera dei gruppi di misura con funzioni di telelettura. Il Presidente comunica che, in relazione all appalto della fornitura in oggetto aggiudicato alla ditta Pietro Fiorentini S.p.A. l ufficio gare, con nota del 15/05/2013 protocollo n. 7776, rappresenta che la citata ditta ha inviato comunicazione di svolgimento di attività di messa in servizio dei correttori di volume del gas da parte della società NRG GROUP s.r.l. in qualità di mandatari. Gli uffici hanno rappresentato che tali prestazioni non possono essere considerate subappalto e quindi non sono soggette ad autorizzazione. Il Consiglio di Amministrazione prende atto di quanto comunicato. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 2 posto all ordine del giorno: Approvazione verbali sedute precedenti. APPROVAZIONE VERBALI SEDUTE PRECEDENTI- DELIBERA N 68/13. Il Presidente ricorda ai presenti di avere inviato ai membri del Consiglio di Amministrazione la bozza dei verbali relativi alle sedute del 6 e 27 maggio

4 Il Presidente chiede oggi al Consiglio di Amministrazione l approvazione dei sopra citati documenti. - VISTE le proposte di verbale di cui in premessa APPROVARE i verbali relativi alle sedute del 6 e 27 maggio 2013 di AMG ENERGIA S.p.A. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 3 posto all ordine del giorno: Appalto dei lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas in bassa pressione e degli impianti ad essa relativi, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini - Esito gara. APPALTO DEI LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS IN BASSA PRESSIONE E DEGLI IMPIANTI AD ESSA RELATIVI, COMPRENDENTE SCAVI, POSA TUBAZIONI E RIPRISTINI - ESITO GARA- DELIBERA N 69/13. Il Presidente informa che è pervenuta una nota a firma del geometra Giacomo Purpura, di cui dà lettura, protocollo aziendale n.7290 del 07/05/2013, con la quale lo stesso comunica che la procedura aperta per l affidamento in oggetto è stata aggiudicata, provvisoriamente all impresa DAMIGA s.r.l. di Alcamo (TP) che ha offerto il ribasso del 29,3422%. Il criterio di aggiudicazione previsto nel bando di gara è stato al prezzo più basso. - VISTA la nota di cui in premessa APPROVARE l aggiudicazione provvisoria dei lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas in bassa pressione e degli impianti ad essa relativi, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini disposta in favore dell impresa DAMIGA s.r.l. di 4

5 Alcamo (TP) che ha offerto il ribasso del 29,3422%, dando mandato agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 4 posto all ordine del giorno: Appalto del servizio di pulizia degli immobili e pertinenze aziendali - Esito gara. APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E PERTINENZE AZIENDALI - ESITO GARA- DELIBERA N 70/13. Il Presidente informa che è pervenuta una nota a firma del geometra Giacomo Purpura, di cui dà lettura, protocollo aziendale n.7920 del 17/05/2013, con la quale lo stesso comunica che la procedura aperta per l affidamento in oggetto è stata aggiudicata provvisoriamente all impresa LA PERLA s.r.l. di Palermo che ha offerto il ribasso del 41,89%. Il criterio di aggiudicazione previsto nel bando di gara è stato al prezzo più basso. - VISTA la nota di cui in premessa APPROVARE l aggiudicazione provvisoria del servizio di pulizia degli immobili e pertinenze aziendali disposta in favore dell impresa LA PERLA s.r.l. di Palermo che ha offerto il ribasso del 41,89%, dando mandato agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti previsti dalla normativa vigente. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 5 posto all ordine del giorno: Servizio triennale ( ) per Upgrade a Application management (triennale) e manutenzione Licenze (triennale)- Provvedimenti conseguenziali. SERVIZIO TRIENNALE ( ) PER UPGRADE A APPLICATION MANAGEMENT (TRIENNALE) E MANUTENZIONE LICENZE 5

6 (TRIENNALE)- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 71/13. Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione dall U.O. Sistemi Informativi e Telecomunicazioni, protocollo numero 4632 del 18/03/2013, avente per oggetto l affidamento del Servizio triennale ( ) per Upgrade a Application management (triennale) e manutenzione Licenze (triennale). La società Engineering S.p.A., proprietaria del software in uso in azienda, ha trasmesso con nota protocollo n del 06/02/2013 una offerta per i servizi in oggetto complessivamente pari ad ,68 oltre iva. Il Presidente rappresenta che alla luce della nuova normativa imposta alle società di distribuzione del gas dall AEEG, l implementazione dei servizi informatici resi, così come descritto nelle relazioni del responsabile dei Sistemi Informativi e Telecomunicazioni, depositate agli atti dell odierno Consiglio, che consente un immediato e costante flusso di comunicazione dei dati sia con la stessa Autorità che con le singole società di vendita, è obbligatoria. Alla luce di quanto sopra descritto - VISTE le note di cui in premessa VISTA la proposta del RUP di procedere ai sensi dell art. 57 del Codice dei Contratti APPROVARE la proposta di deliberazione di cui in premessa affidando alla società Engineering S.p.A. il Servizio triennale ( ) per Upgrade a Application management (triennale) e manutenzione Licenze (triennale) per un importo pari ad ,68 oltre iva; DARE MANDATO agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto sopra deliberato. 6

7 Il Presidente del Collegio Sindacale, a nome dell intero Collegio, dichiara di prendere atto delle deliberazioni di cui ai punti dal n 2 al n 5 dell ordine del giorno poiché gli stessi riguardano argomenti e attività trattate in data anteriore all insediamento del Collegio. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 6 posto all ordine del giorno: Accordo quadro per gli interventi straordinari sugli impianti di Pubblica Illuminazione della città di Palermo. ACCORDO QUADRO PER GLI INTERVENTI STRAORDINARI SUGLI IMPIANTI DI PUBBLICA ILLUMINAZIONE DELLA CITTÀ DI PALERMO- DELIBERA N 72/13. Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo aziendale n del 31/05/2013, avente per oggetto l accordo quadro per gli interventi di manutenzione straordinaria sugli impianti di Pubblica Illuminazione di Palermo. Il Responsabile Unico del Procedimento, ing. Vincenzo Gagliardo, rappresenta che, poichè gli interventi in argomento si presentano spesso in maniera casuale e imprevedibile, pur nell ambito del contratto di servizio tra l Amministrazione comunale e la nostra società, l accordo quadro di cui all art. 59 del D.Lgs. 163/2006 garantirebbe una maggiore rapidità e flessibilità negli interventi. Viene quindi proposta l indizione di una procedura aperta con un importo da porre a base di gara pari ad ,00, oneri fiscali esclusi, comprensivi degli oneri per l attuazione delle misura di sicurezza, alle condizioni di cui al Capitolato Speciale d Appalto, depositato agli atti del Consiglio. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa 7

8 APPROVARE la proposta di deliberazione di cui in premessa avente per oggetto l accordo quadro per gli interventi di manutenzione straordinaria sugli impianti di Pubblica Illuminazione di Palermo; INDIRE procedura aperta per l affidamento dei lavori in argomento con un importo da porre a base di gara pari ad ,00, oneri fiscali esclusi, comprensivi degli oneri per l attuazione delle misura di sicurezza, alle condizioni di cui al Capitolato Speciale d Appalto, depositato agli atti del Consiglio; DARE MANDATO agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto deliberato. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 7 posto all ordine del giorno: Problematiche Organizzative e Risorse Umane. PROBLEMATICHE ORGANIZZATIVE E RISORSE UMANE Il Presidente propone di trattare il seguente argomento: - Nomina assistenti con funzioni di ispettori di cantiere- Provvedimenti conseguenziali. Il Consiglio di Amministrazione approva la proposta del Presidente. NOMINA ASSISTENTI CON FUNZIONI DI ISPETTORI DI CANTIERE - PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 73/13. Il Presidente comunica che l ing. Vincenzo Gagliardo, nella qualità di Responsabile Unico del Procedimento, con proposta di deliberazione protocollo n del 25/02/2013, ha richiesto la nomina dei dipendenti Ignazio Cammarata e Gioacchino Di Gregorio a Direttori Operativi nell ambito degli Interventi straordinari di completamento e adeguamento degli impianti di Pubblica Illuminazione commissionati dall Amministrazione comunale per le viabilità di Palermo, affidati all impresa Geom. Rizzo Antonino I.E.S. 8

9 Il Presidente comunica di avere richiesto al Direttore del Personale se la predetta nomina è compatibile con i livelli di inquadramento dei citati dipendenti. Il Direttore del Personale ha comunicato che i dipendenti in argomento, considerato il rispettivo livello di inquadramento, possono essere nominati Ispettori di cantiere. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa - PRESO ATTO di quanto rappresentato dal dott. Bernardi NOMINARE i dipendenti Gioacchino Di Gregorio e Ignazio Cammarata, ai sensi dell art. 147 del DPR 207/10 assistenti con funzioni di ispettore di cantiere con i compiti di cui all art. 130, nell ambito degli Interventi straordinari di completamento e adeguamento degli impianti di Pubblica Illuminazione commissionati dall Amministrazione comunale per le viabilità di Palermo affidati all impresa Geom. Rizzo Antonino I.E.S.; DARE MANDATO al Direttore del Personale di formalizzare la predetta nomina. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 8 posto all ordine del giorno: Fornitura e messa in servizio di gruppi di misura del gas, classe G25 e G40, con requisiti funzionali minimi e funzioni di telelettura e telegestione, conformi alla delibera ARG/gas 155/08 e s.m.i., e relativo servizio di telelettura- Provvedimenti conseguenziali. FORNITURA E MESSA IN SERVIZIO DI GRUPPI DI MISURA DEL GAS, CLASSE G25 E G40, CON REQUISITI FUNZIONALI MINIMI E FUNZIONI DI TELELETTURA E TELEGESTIONE, CONFORMI ALLA DELIBERA ARG/GAS 155/08 E S.M.I., E RELATIVO SERVIZIO DI TELELETTURA- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 74/13. 9

10 Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo n del 31/05/2013, avente per oggetto la fornitura e messa in servizio dei gruppi di misura sopra menzionati. In particolare il Direttore del Gestore Indipendente, dott. Dario Ruta, nella qualità di RUP, nella citata proposta rappresenta l obbligo imposto dall AEEG alle società di distribuzione del gas di procedere, secondo un cronoprogramma già stabilito, alla sostituzione dei gruppi di misura del gas attualmente in uso con quelli con funzioni di telelettura e telegestione. Per quanto sopra rappresentato il dott. Ruta propone di procedere all acquisizione di che trattasi a mezzo di procedura aperta, con un importo da porre a base di gara pari ad ,00 oltre iva, alle condizioni di cui al Capitolato Speciale di Fornitura, depositato agli atti dell odierno Consiglio. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa INDIRE procedura aperta per la Fornitura e messa in servizio di gruppi di misura del gas, classe G25 e G40, con requisiti funzionali minimi e funzioni di telelettura e telegestione, conformi alla delibera ARG/gas 155/08 e s.m.i., e relativo servizio di telelettura, con un importo da porre a base di gara pari ad ,00 oltre iva, alle condizioni di cui al Capitolato Speciale di Fornitura, depositato agli atti del Consiglio; DARE MANDATO agli uffici competenti e al Direttore Generale di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto oggi deliberato. Il Presidente pone in trattazione il punto n. 9 posto all ordine del giorno: Lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas e degli impianti ad essa relativi in bassa pressione, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini- Certificato di regolare esecuzione. 10

11 LAVORI DI MANUTENZIONE DELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS E DEGLI IMPIANTI AD ESSA RELATIVI IN BASSA PRESSIONE, COMPRENDENTE SCAVI, POSA TUBAZIONI E RIPRISTINI- CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE- DELIBERA N 75/13. Il Presidente fa presente che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo aziendale n 8089 del 22/05/2013, di cui dà lettura, con la quale il dott. Dario Ruta, RUP dei Lavori in oggetto, affidati alla impresa Patriarca geom. Salvatore di Comiso con un importo a base di gara pari a ,00 oltre I.V.A., ha trasmesso, il Certificato di Regolare Esecuzione dei suddetti lavori eseguiti dalla predetta impresa, con un residuo credito da corrispondere alla stessa di 1.662,45 oltre iva. - RILEVATO che l art. 141, comma 3 del D.Lgs. 163/2006 e l art. 237 del DPR 207/2010, prevedono che per i lavori di importo superiore a ,00, ma non eccedenti i ,00 euro, è in facoltà del soggetto appaltante sostituire certificato di collaudo con quello di regolare esecuzione. - VISTI gli Atti ed il Certificato di Regolare Esecuzione in argomento; - All unanimità di - PRENDERE ATTO del Certificato di Regolare Esecuzione dei Lavori di manutenzione della rete di distribuzione del gas e degli impianti ad essa relativi in bassa pressione, comprendente scavi, posa tubazioni e ripristini affidati all Impresa Patriarca geom. Salvatore di Comiso con un importo a base di gara pari ad ,00 oltre I.V.A..; - AUTORIZZARE il pagamento a saldo del residuo credito della suddetta Impresa, ammontante ad 1.662,45 oltre iva.- 11

12 Il Presidente pone in trattazione il punto n. 10 posto all ordine del giorno: Ordinaria manutenzione e interventi urgenti negli immobili aziendali o nella disponibilità aziendale - Certificato di regolare esecuzione. ORDINARIA MANUTENZIONE E INTERVENTI URGENTI NEGLI IMMOBILI AZIENDALI O NELLA DISPONIBILITA AZIENDALE - CERTIFICATO DI REGOLARE ESECUZIONE- DELIBERA N 76/13. Il Presidente fa presente che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo aziendale n 8217 del 24/05/2013, di cui dà lettura, con la quale il Geometra Purpura, RUP dei Lavori in oggetto, affidati alla impresa Candela geom. Giuseppe Salvatore per un importo pari a ,02 oltre I.V.A., ha trasmesso, il Certificato di Regolare Esecuzione dei suddetti lavori eseguiti dalla predetta impresa, con un residuo credito da corrispondere alla stessa di 48,67 oltre iva. - RILEVATO che l art. 141, comma 3 del D.Lgs. 163/2006 e l art. 237 del DPR 207/2010, prevedono che per i lavori di importo superiore a ,00, ma non eccedenti i ,00 euro, è in facoltà del soggetto appaltante sostituire certificato di collaudo con quello di regolare esecuzione. - VISTI gli Atti ed il Certificato di Regolare Esecuzione in argomento; - All unanimità di - PRENDERE ATTO del Certificato di Regolare Esecuzione dei Lavori di Ordinaria manutenzione e interventi urgenti negli immobili aziendali o nella disponibilità aziendale affidati all Impresa Candela geom. Giuseppe Salvatore per un importo pari a ,02 oltre I.V.A.; - AUTORIZZARE il pagamento a saldo del residuo credito della suddetta Impresa, ammontante ad 48,67 oltre iva.- 12

13 Essendo presenti tutti i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale, il Presidente propone di inserire i seguenti punti all ordine del giorno: - Risoluzione interferenze, modifica e/o spostamento impianti e reti di distribuzione gas metano per la realizzazione del Sistema Tranviario città di Palermo (Convenzione del 07/12/2010)- Provvedimenti conseguenziali; - Interventi straordinari per il ripristino della funzionalità degli impianti elettrici dello stadio del baseball di Fondo Patti- Provvedimenti conseguenziali; - Fornitura di tubazioni e raccorderia per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria e per la realizzazione di nuovi impianti aerei di distribuzione del gas- Provvedimenti conseguenziali; - Servizio di manutenzione dei gruppi elettrogeni di emergenza a servizio degli edifici di pertinenza comunale- Provvedimenti conseguenziali. Il Consiglio di Amministrazione approva la proposta del Presidente. RISOLUZIONE INTERFERENZE, MODIFICA E/O SPOSTAMENTO IMPIANTI E RETI DI DISTRIBUZIONE GAS METANO PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA TRANVIARIO CITTÀ DI PALERMO (CONVENZIONE DEL 07/12/2010)- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 77/13. Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo n del 03/06/2013, avente per oggetto la risoluzione delle interferenze, modifica e/o spostamento impianti e reti di distribuzione gas metano per la realizzazione del Sistema Tranviario città di Palermo (Convenzione del 07/12/2010). Nella superiore proposta il dott. Dario Ruta, nella qualità di Responsabile del Procedimento, rappresenta che, ai fini di poter effettuare i lavori necessari per la risoluzione delle interferenze di che trattasi nel rispetto della normativa vigente, è necessario organizzare il servizio sostitutivo atto a garantire l erogazione del gas alle utenze interessate dagli interventi di cui sopra secondo le procedure e le modalità operative previste dal Codice di rete tipo per la distribuzione del gas naturale. 13

14 In particolare occorrerà avvalersi del servizio dei carri bombolai, indicendo una procedura in economia, con un importo presunto di ,00 oltre iva e invitando le ditte di cui alla citata proposta. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa INDIRE procedura in economia per l aggiudicazione del servizio descritto in premessa, con un importo presunto pari a ,00 oltre iva, invitando le ditte indicate nella proposta sopra citata; DARE MANDATO agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto sopra deliberato. INTERVENTI STRAORDINARI PER IL RIPRISTINO DELLA FUNZIONALITÀ DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DELLO STADIO DEL BASEBALL DI FONDO PATTI- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 78/13. Il Presidente comunica che, in ottemperanza a quanto richiesto dal Vice Sindaco Cesare Lapiana, con mail del 30/05/2013 protocollo n. 8492, l U.O. Studi e Progettazione ha redatto e trasmesso il progetto preliminare di interventi straordinari per il ripristino della funzionalità degli impianti elettrici dello stadio del baseball di Fondo Patti Palermo. - PRESO ATTO del progetto citato in premessa DARE MANDATO al Presidente di trasmettere il progetto in argomento all Amministrazione comunale. FORNITURA DI TUBAZIONI E RACCORDERIA PER LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA E PER LA 14

15 REALIZZAZIONE DI NUOVI IMPIANTI AEREI DI DISTRIBUZIONE DEL GAS- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 79/13. Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo n del 04/06/2013, avente per oggetto la fornitura di tubazioni e raccorderia per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria e per la realizzazione di nuovi impianti aerei di distribuzione del gas. Nelle more dell espletamento della procedura aperta per l approvvigionamento dei materiali di che trattasi, al fine di non interrompere le lavorazioni, il dott. Ruta propone di indire procedure in economia per un importo complessivo da porre a base di gara pari ad ,00 oltre iva invitando tutte le ditte iscritte all albo fornitori per le rispettive categorie di appartenenza. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa INDIRE procedure in economia per la Fornitura di tubazioni e raccorderia per lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria e per la realizzazione di nuovi impianti aerei di distribuzione del gas, con un importo complessivo da porre a base di gara pari rispettivamente pari a ,00 ed ,00 oltre iva, invitando tutte le ditte iscritte all albo fornitori per le rispettive categorie di appartenenza; DARE MANDATO agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto deliberato. SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEI GRUPPI ELETTROGENI DI EMERGENZA A SERVIZIO DEGLI EDIFICI DI PERTINENZA COMUNALE- PROVVEDIMENTI CONSEGUENZIALI- DELIBERA N 80/13. Il Presidente comunica che è pervenuta una proposta di deliberazione, protocollo n del 19/03/2013, avente per oggetto il servizio di manutenzione dei gruppi elettrogeni di emergenza a servizio degli edifici di pertinenza comunale. 15

16 Il Dirigente Di Martino per l affidamento in argomento propone di indire procedura in economia con un importo da porre a base di gara pari ad ,00 oltre iva ed invitando tutte le ditte iscritte all albo fornitori per la categoria di appartenenza. - VISTA la proposta di deliberazione di cui in premessa INDIRE procedure in economia per l affidamento del servizio di manutenzione dei gruppi elettrogeni di emergenza a servizio degli edifici di pertinenza comunale con un importo da porre a base di gara pari ad ,00 oltre iva ed invitando tutte le ditte iscritte all albo fornitori per la categoria di appartenenza; DARE MANDATO agli uffici competenti di porre in essere tutti gli adempimenti conseguenti a quanto deliberato. Alle ore 17,40 il Presidente dichiara chiusa la seduta. Il Segretario Il Presidente ( Daniela Sangiorgi) del Consiglio di Amministrazione di AMG ENERGIA S.p.A. (Emilio Arcuri) 16

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione V VERBALE DI SEDUTA

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione V VERBALE DI SEDUTA AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione V VERBALE DI SEDUTA L anno Duemilatredici, il giorno 6 del mese di maggio, alle ore 15,45 presso i locali

Dettagli

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione III VERBALE DI SEDUTA

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione III VERBALE DI SEDUTA AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione III VERBALE DI SEDUTA L anno Duemilatredici, il giorno 4 del mese di marzo, alle ore 17,40 presso i locali

Dettagli

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VI VERBALE DI SEDUTA

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VI VERBALE DI SEDUTA AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione VI VERBALE DI SEDUTA L anno Duemiladodici, il giorno 15 del mese di maggio, alle ore 13,35 presso i locali

Dettagli

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XII VERBALE DI SEDUTA

AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XII VERBALE DI SEDUTA AMG ENERGIA S.p.A. Libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di Amministrazione XII VERBALE DI SEDUTA L anno Duemiladieci, il giorno 31 del mese di luglio, alle ore 10,10 presso i locali

Dettagli

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014

ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 ESTRATTO DAL REGISTRO ORIGINALE DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DEL. N 09 DEL 26.02.2014 OGGETTO: Rete ed Impianti di distribuzione gas naturale nell area industriale di Brindisi -

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA RAGUSA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 L anno 2014 il giorno 20 del mese di maggio, nella sede camerale, il dott. Roberto Rizzo,

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

ENERGY AUDITING S.R.L. I Verbale di seduta. Libro delle adunanze e delle deliberazioni dell Organo Amministrativo

ENERGY AUDITING S.R.L. I Verbale di seduta. Libro delle adunanze e delle deliberazioni dell Organo Amministrativo ENERGY AUDITING S.R.L. I Verbale di seduta Libro delle adunanze e delle deliberazioni dell Organo Amministrativo L anno Duemilaquattordici il giorno 6 del mese di ottobre, alle ore 15,00 presso i locali

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE ESTRATTO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 118 OGGETTO: Impianti di illuminazione pubblica. Convenzione CONSIP. Servizio luce e servizi connessi per

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA

COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA COMUNE DI CAMPAGNANO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA Tel. 06-9015601 Fax. 06-9041991 Piazza C. Leonelli n 15 C.A.P. 00063 www.comunecampagnano.it DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 70 del Reg. Data:

Dettagli

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA

La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA La presente deliberazione è stata dichiarata immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4, D.Lgs. n. 267/2000 COPIA Deliberazione della GIUNTA COMUNALE n 30 Seduta del 02/03/2015 All. 2 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 59 DATA 19.06.2013 OGGETTO: Approvazione progetto di videosorveglianza sul

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DELIBERAZIONI ASSUNTE

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DELIBERAZIONI ASSUNTE VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E ZIONI ASSUNTE N. 10/2011 del 21 Giugno 2011 Il giorno di Martedì Ventuno Giugno 2011, alle ore 18,00, presso la sede della Società, giusta convocazione del Presidente,

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna Città di Minerbio Provincia di Bologna 2 SETTORE PIANIFICAZIONE GESTIONE E SVILUPPO DEL TERRITORIO C O P I A Determinazione n. 36 del 13/04/2013 Oggetto: LAVORI DI RISANAMENTO E MIGLIORAMENTO STRUTTURALE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E n. 38-DTSF del 29.05.2013 OGGETTO: Determina a contrattare mediante procedura di cottimo fiduciario, approvazione dei capitolati speciali e documentazione afferente l affidamento

Dettagli

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO.

copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia n 389 del 20.12.2013 OGGETTO : LAVORI DI COMPLETAMENTO DEL VIALE C. ROSSI. APPROVAZIONE DEL PROGETTO ESECUTIVO. L anno

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 320 SETTORE Settore Lavori Pubblici NR. SETTORIALE 64 DEL 30/03/2015 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA DEGLI IMPIANTI ELEVATORI DEGLI IMMOBILI

Dettagli

Città di Campi Salentina

Città di Campi Salentina Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Settore 6. Polizia Municipale, Mobilità e Traffico N. 45 del Reg. Data 26/04/2013 N. 370 del Reg. Generale

Dettagli

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino

COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino COMUNE DI PRATOLA SERRA Provincia di Avellino DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 180 Del 29-12-2014 C O P I A Oggetto: Lavori di realizzazione di impianti per la produzione di energia rinnovabile

Dettagli

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NOVARA ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE L.R. 38/78 PROGRAMMA DI LAVORI DI PRONTO INTERVENTO E DI RIPRISTINO DI DANNI COLLEGATI A CALAMITÀ NATURALI. EVENTO DEL 26/12/2013

Dettagli

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551

ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 ALLEGATO E Schema di cottimo fiduciario della fornitura con posa di porte automatiche e relativa manutenzione Cig 6091932551 L anno duemila., il giorno ( ) del mese di., in. presso la sede dell., via.,

Dettagli

CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 54 del 09/12/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 54 del 09/12/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CEVO PROVINCIA DI BRESCIA COPIA CODICE ENTE 10301 DELIBERAZIONE N 54 del 09/12/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: LAVORI DI REALIZZAZIONE TRE IMPIANTI FOTOVOLTAICI SUI

Dettagli

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana

Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitario della Toscana Legge Regionale 26 luglio 2002, n. 32 e ss.mm. PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N 352/15 del 17/09/2015 Oggetto: LAVORI DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI CUMIGNANO SUL NAVIGLIO

COMUNE DI CUMIGNANO SUL NAVIGLIO COMUNE DI CUMIGNANO SUL NAVIGLIO PROVINCIA DI CREMONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 37 Cod. Ente 10742 Trasmessa ai/capigruppo Consiliari Il 26.10.2011 prot. 1572 OGGETTO : PRESA D

Dettagli

Verbale N. 1 Operazioni di Gara

Verbale N. 1 Operazioni di Gara ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 Via Roma, 34 98071 Capo d Orlando (Me) C. F. 84004640839 e mail MEIC834007@istruzione.it MEIC834007@PEC.ISTRUZIONE.IT sito www.capodorlandouno.it Prot. 0000227/A24g OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 298 / 2014 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ACQUISIZIONE DI ARREDI E SERVIZI CORRELATI PER IL MUSEO CIVICO TRAMITE IL MERCATO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 4035 del 2012 Determina di liquidazione di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici Oggetto SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 124 del Reg. DATA: 28.07.2014 OGGETTO: Affidamento incarico all Avv. Saverio Lo Monaco per difendere le ragioni

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 41 in data: 02.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AFFIDAMENTO A DITTA SPECIALIZZATA DEL SERVIZIO DI

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993

AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 AZIENDA OSPEDALIERA S. CROCE E CARLE - CUNEO Ente di rilievo nazionale e di alta specializzazione D.P.C.M. 23.4.1993 GS/pf DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Deli15/deli03 N....180... DEL 26 marzo 2015...

Dettagli

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo

COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI SANTO STEFANO BELBO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 del 14/06/2013 OGGETTO: Eventi atmosferici dei mesi marzo 2011 e novembre 2011. Interventi ai

Dettagli

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme

AZIENDA San Valentino Città di Levico Terme Prot. n. 4197/15 (1) AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA San Valentino Città di Levico Terme LEVICO TERME PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 19 OGGETTO: APPROVAZIONE 4^ PERIZIA DI VARIANTE

Dettagli

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015

DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015 DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N. 159 DEL 21 LUGLIO 2015 OGGETTO: TANGENZIALE ALLA S.S. N. 7 "APPIA" NEL COMUNE DI CISTERNA DI LATINA E S.R. 156 - VARIANTE DELLA S.R. DEI MONTI LEPINI. LAVORI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di Cabras Provincia di Oristano Comuni de Crabas Provincia de Aristanis DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 39 del Registro Data: 22.02.2013 OGGETTO: REALIZZAZIONE DELLA RETE DEL GAS METANO NEI

Dettagli

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D.

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. M a m e l i di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado Via Aspromonte, 2 87032 AMANTEA (CS) Tel/Fax 0982/41259 Cod. Min: CSIC865001 Sedi Associate: CSMM865012

Dettagli

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na.

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na. Registro Generale n 272 del 28/04/2014 Determinazione Settoriale n 40 del 23/04/2014 Oggetto: determinazione a contrarre - indizione gara mediante procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del Codice

Dettagli

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA

Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA Comune di Cagliari SERVIZIO IMPIANTI TECNOLOGICI ED ENERGIA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Oggetto: "SERVIZIO BIENNALE DI GESTIONE E CONDUZIONE DELL'IMPIANTO DI CREMAZIONE NEL CIMITERO DI SAN MICHELE". APPROVAZIONE

Dettagli

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia)

Comune di Passignano sul Trasimeno (Provincia di Perugia) BANDO DI GARA PER APPALTO INTEGRATO DI AMPLIAMENTO CIMITERO DEL CAPOLUOGO CUP I83F10000030004 - CIG 0593163596 SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto:

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DELIBERAZIONI ASSUNTE

VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E DELIBERAZIONI ASSUNTE VERBALE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE E ZIONI ASSUNTE N.03/2013 del 13 Marzo 2013 Il giorno di Mercoledì tredici Marzo 2013, alle ore 11,00, presso la sede della Società, giusta convocazione del Presidente,

Dettagli

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GAGLIANO DEL CAPO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE O5 Settore Pianificazione Territoriale N. 402 Registro Generale N. 125 Registro del Settore DEL 30/10/2014

Dettagli

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO

QUADRO ECONOMICO RIEPILOGATIVO COMUNE DI BISACQUINO PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO N 273 del 05.12.2013 DETERMINA DIRIGENZIALE UFFICIO TECNICO N 814 Del 15.12.2013 Registro Generale OGGETTO: Approvazione variante al quadro economico

Dettagli

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497

COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 COMUNE DI PONTE SAN PIETRO Piazza Libertà n. 1 24036 Ponte San Pietro (Bg) tel. n. 035 6228411 Rep. atti n. 2497 CONTRATTO D APPALTO IN MODALITA ELETTRONICA: SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI E DEI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena)

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena) SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE Servizio proponente SUPPORTO AMMINISTRATIVO L.P. DETERMINAZIONE N. 3/LP DEL 10/01/2014 OGGETTO APPALTO DELLA FORNITURA DI CARBURANTI PER

Dettagli

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta

Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Servizio Provveditorato TEL.0823/445189 - FAX 0823/279581 AVVISO DI GARA CIG: LOTTO N. 1 CIG 5758272460 LOTTO N. 2 CIG 57582870C2 Questa ASL di Caserta indice procedura

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 187 del 11/09/2014 OGGETTO: RECUPERO CREDITI: CONTRATTO REP. N. 2360/35 DEL 2007. INCARICO LEGALE. L'anno 2014, il giorno

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 3^ RIPARTIZIONE LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 347 REG. GEN. del 27-03-2014 N. 105 LAVORI PUBBLICI OGGETTO: Aggiudicazione

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO. ATTO N. 10 del 20/02/2015 REGISTRO GENERALE DELLE DETERMINE Atto n.ro 55 del 20/02/2015 - Pagina 1 di 6 COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO ATTO N. 10 del 20/02/2015

Dettagli

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 82 del 24.6.2014

COMUNE di CAPUA. Provincia di Caserta COPIA. DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE. N 82 del 24.6.2014 COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 82 del 24.6.2014 Oggetto: Servizio intercomunale di igiene urbana RIAPPROVAZIONE PROGETTO. Ambito di Settore: Ambiente

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 117 DEL 07.11.2008 Costruzione ossari e urne cinerarie, copertura passaggio di collegamento laterale e completamento

Dettagli

COMUNE DI FARA GERA D ADDA Provincia di Bergamo c.a.p. 24045 Piazza Roma n. 1 P.IVA 00294190160 Tel. 03633915109 0363391501 Fax 0363398774 D.U.V.R.I.

COMUNE DI FARA GERA D ADDA Provincia di Bergamo c.a.p. 24045 Piazza Roma n. 1 P.IVA 00294190160 Tel. 03633915109 0363391501 Fax 0363398774 D.U.V.R.I. D.U.V.R.I. DOCU M E N T O UNICO DI VALUTAZIO N E DEI RISC HI DA INTERFE R E N Z E (ART. 26 DEL D.LG S N. 81/08) SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI PER IL TRIENNIO 01/07/2010 30/06/2013 Premessa

Dettagli

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA CITTÀ DI REGGIO CALABRIA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA E FINANZIARIA Servizio Appalti e Contratti BANDO DI GARA A PROCEDURA APERTA PER L APPALTO DEL SERVIZIO, IN FAVORE DEL COMUNE DI REGGIO CALABRIA,

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ---------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ---------------------- Verbale n. 18 Adunanza 13 maggio 2014 OGGETTO: I.T.C.G. BUNIVA - PINEROLO. INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E ADEGUAMENTO NORMATIVO PER OTTENIMENTO

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Staff Generale - Informatica

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Staff Generale - Informatica COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Staff Generale - Informatica Determinazione n. 452 del 03/04/2014 Oggetto: CUP F5311000520002 - CIG 52867972E6 FORNITURA

Dettagli

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio

COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COMUNE DI CAMPODOLCINO Provincia di Sondrio COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Prot. n. 4364 del 05.10.2010 N. Reg. Del. 101 OGGETTO: LAVORI DI RIFACIMENTO MURO DI CONTENIMENTO STRADA

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N. 183 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA N. 183 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SERVIZIO DI GESTIONE ENERGETICA DI ALCUNI EDIFICI E BENI COMUNALI AI FINI DEL MIGLIORAMENTO EFFICIENZA ENERGETICA ED APPROVAZIONE

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 228 IN DATA 03/05/2012 PROTOCOLLO N 0018711 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Conegliano

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 53 del 25/06/2013 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: LAVORI DI SISTEMAZIONE DELLE STRADE COMUNALI FONTANA-CARRARE - NUVOLA. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 5 Adunanza 3 febbraio 2009 OGGETTO: I.I.S. CURIE, GRUGLIASCO (TO) SEZIONE STACCATA DI COL- LEGNO. RISTRUTTURAZIONE DELLA VILLA N. 6. APPROVAZIONE

Dettagli

6^ Settore 1^ SERVIZIO - SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 294 del 14-11-2014. N. Generale 2052 del 17-11-2014

6^ Settore 1^ SERVIZIO - SVILUPPO ECONOMICO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. N. 294 del 14-11-2014. N. Generale 2052 del 17-11-2014 ORIGINALE 6^ Settore 1^ SERVIZIO - SVILUPPO ECONOMICO Oggetto: Autorizzazione a contrarre per la fornitura del servizio di stampa di materiale grafico inerente il progetto INTERREG IV C (Innovation & Environment

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARUGGIO. (Provincia di Taranto) REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARUGGIO (Provincia di Taranto) N. 94 del Reg. Delib. REGISTRO ORIGINALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE Oggetto: Lavori di completamento delle infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi.

Dettagli

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI

COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI COMUNE DI GEMMANO PROVINCIA DI RIMINI DETERMINAZIONE N. 67 DEL 19.07.2013 DEL RESPONSABILE AREA TECNICA Ufficio Tecnico Comunale N. 100 del Reg. Gen. Data 19.07.2013 OGGETTO: Realizzazione Centro Giovani

Dettagli

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana

Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana Servizio Difesa del suolo, Viabilità e Trasporti Difesa del Suolo - Ufficio Viabilità Pedemontana DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CON IMPEGNO DI SPESA Determinazione n 4491 del 11/10/2013 Oggetto: S.P. 56

Dettagli

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PALOMONTE PROVINCIA DI SALERNO N. 66 del 28/08/2014 Copia Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: POR CAMPANIA FESR 2007/2013-ASSE VI, ATTIVITA' A, OBIETTIVO OPERATIVO 6,3 "CITTA'

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 118 del 05 MARZO 2015

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. N 118 del 05 MARZO 2015 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 118 del 05 MARZO 2015 Struttura proponente: U.O.C. Gestione Affari Generali. Oggetto: Gara 2/15 - Lavori di manutenzione biennale degli edifici, delle aule e delle

Dettagli

COMUNE DI CHIOPRIS VISCONE

COMUNE DI CHIOPRIS VISCONE COMUNE DI CHIOPRIS VISCONE Provincia di Udine AREA TECNICA AMMINISTRATIVA BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA" CUP I51B07000100002 - CIG 01633608ED ---------------------------------------------- OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI CAPODRISE PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI CAPODRISE PROVINCIA DI CASERTA OGGETTO: Lavori di ristrutturazione, miglioramento ed adeguamento della Casa Comunale in Piazza Aldo Moro. Approvazione progetto ESECUTIVO._ L anno duemilanove il giorno cinque del mese di marzo alle ore

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N 608 IN DATA 14/12/2009 PROTOCOLLO N 0060736 COMUNICATA AI CAPIGRUPPO CONSILIARI IL 18/12/09 DELIB. IMM. ESEGUIBILE ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Progetto

Dettagli

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE III SETTORE GESTIONE TERRITORIO. N.340 del 22/05/2013

Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE III SETTORE GESTIONE TERRITORIO. N.340 del 22/05/2013 ORIGINALE Città di Orbassano Provincia di Torino DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE III SETTORE GESTIONE TERRITORIO N.340 del 22/05/2013 OGGETTO: INTERVENTO DI CONSOLIDAMENTO STRUTTURALE E MIGLIORAMENTO SISMICO

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 23 LUGLIO 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 23 LUGLIO 2014) Protocollo RC n. 14987/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 23 LUGLIO 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di mercoledì ventitre del mese di luglio, alle

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile

REPUBBLICA ITALIANA. Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile REPUBBLICA ITALIANA Presidenza Regione Siciliana Dipartimento Regionale di Protezione Civile Gara informale ai sensi degli artt. 32 e 34 della l.r. 7/2002 e s.m.i., con il criterio di aggiudicazione dell

Dettagli

C O M U N E D I I S C H I A

C O M U N E D I I S C H I A C O M U N E D I I S C H I A ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Seduta del 13/07/2005 N. 201 OGGETTO: BANDO DI GARA MISURA 1.9 POR CAMPANIA 2000-2006. APPROVAZIONE PROGETTO ''RUPI COSTIERE

Dettagli

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO -----------------------

GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- GIUNTA PROVINCIALE DI TORINO ----------------------- Verbale n. 55 Adunanza 22 dicembre 2014 OGGETTO: I.P.S. LAGRANGE TORINO. LAVORI DI ADEGUAMENTO NORMA- TIVO. IMPRESA METALSUD S.A.S. DI BELLOFATTO STEFANO

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena)

COMUNE DI POGGIBONSI (Provincia di Siena) SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI PROVVEDIMENTO DEL DIRIGENTE Servizio proponente SUPPORTO AMMINISTRATIVO L.P. DETERMINAZIONE N. 20/LP DEL 19/02/2014 OGGETTO APPROVAZIONE PROGETTO - DETERMINA A CONTRARRE

Dettagli

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006)

BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART. 54 E SEGG. DEL D.LGS N. 163/2006) Citta di Lomazzo P.zza IV Novembre, 4 22074 Lomazzo (Como) Tel. 029694121 fax 0296779146 info@comune.lomazzo.co.it www.comune.lomazzo.co.it C.F. e P. Iva 00566590139 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA (ART.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA)

COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA) COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE (PROVINCIA DI PISTOIA) AREA n 4 - Ufficio Tecnico - Determinazione n 112 del 29 Luglio 2013 Oggetto: Interventi di adeguamento e trasformazione a metano dell impianto termico

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 23 del Reg. DATA: 02.03.2015 OGGETTO: Approvazione perizia giustificativa somma urgenza relativa agli interventi

Dettagli

COMUNE di CAMOGLI Comando Polizia Locale

COMUNE di CAMOGLI Comando Polizia Locale COPIA UFFICIO POLIZIA MUNICIPALE DETERMINAZIONE N 254 del 16.05.2013 h. 12.00 OGGETTO: Approvazione Capitolato progetto del varco e lettera di invito. Procedura negoziata per la fornitura e posa in opera

Dettagli

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI CANARO. Provincia di Rovigo Ufficio Tecnico Comunale IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO IL COMUNE DI CANARO RENDE NOTO AVVISO PUBBLICO Oggetto: indagine di mercato per la ricerca, individuazione e selezione di operatori economici da invitare alla procedura negoziata senza previa pubblicazione

Dettagli

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina

COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina COMUNE DI MONTAGNAREALE Provincia di Messina ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Delibera n. 24 del 09.03.2012 OGGETTO: ORDINANZA N 507 DEL 20/09/2011 DELL UFFICIO DEL COMMISSARIO DELEGATO

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 74 del 31-07-2012 Oggetto: INTERVENTI DI SISTEMAZIONE IDRAULICO FORESTALE TORRENTE SERIO - APPROVAZIONE PROGETTO

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture. Servizio Gare Lavori Pubblici Registro generale n. 499 del 2012 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Ambiente e Infrastrutture Servizio Gare Lavori Pubblici SERVIZIO EDILIZIA PUBBLICA Lavori

Dettagli

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163.

AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA EFFICACE AI SENSI DELL ARTICOLO 11 COMMA 8 DEL D.LGS. 12 APRILE 2006 N 163. D.D.S. 2493 del 05.12.2011 registrato dalla Corte dei Conti il 03.01.2012 reg 1 fg. 4 D.D.G. 2290 del 02.08.2013 registrato dalla Corte dei Conti il 02.10.2013 reg 1 fg 189 D.D.G. 248 del 17.02.2014 registrato

Dettagli

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233

Comune di Oppeano. Provincia di Verona C.F. 80030260238 P.IVA 01536590233 Prot. n. 12715 BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLA COPERTURA DEGLI EDIFICI COMUNALI CON FINANZIAMENTO A MEZZO LEASING IMMOBILIARE SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE

Dettagli

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona

A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona A.S.P. CASA VALLONI Azienda di Servizi alla Persona Adunanza del 29.04.2013 N. 9 del Registro L'anno duemilatredici (2013) nel mese di aprile il giorno lunedì ventinove - alle ore 17,30 - in Rimini, nella

Dettagli

COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI BEINASCO PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE ESTRATTO DELLA GIUNTA COMUNALE N. 164 OGGETTO: Sistema di videosorveglianza del territorio Comunale. Realizzazione primo lotto funzionale.

Dettagli

20142 MILANO Via A. di Rudinì n. 8 Tel.: 02-8184.1 Fax: 02-8910875 Cod. Fisc. 80102370154 P. IVA: 04444150157 -

20142 MILANO Via A. di Rudinì n. 8 Tel.: 02-8184.1 Fax: 02-8910875 Cod. Fisc. 80102370154 P. IVA: 04444150157 - Bando di gara relativo a Procedura aperta per l affidamento delle opere da elettricista per la manutenzione ordinaria e straordinaria per l Azienda Ospedaliera San Paolo di Milano per tre anni con decorrenza

Dettagli

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015 Servizio degli Affari Generali, Bilancio e Controlli Fse Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa all offerta per l acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario attraverso mercato elettronico

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.13/ 1 DEL 08/01/2013 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA DELLA GARA, MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA - COTTIMO FIDUCIARIO -

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 538 Data: 08-07-2011

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 538 Data: 08-07-2011 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 538-2011 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 538 Data: 08-07-2011 SETTORE : LAVORI PUBBLICI E

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA (C.F. 00115070856) Verbale di apertura buste di offerta per la scelta del contraente ai fini dell affidamento dei lavori per il ripristino della funzionalità dell impianto

Dettagli

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE

COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI SALA CONSILINA Provincia di Salerno Determina n. 120 del 17-06-2015 - pubblicata all'albo Pretorio Comunale il 17.06.2015 AREA TECNICA ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELL'AREA OGGETTO:

Dettagli

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri:

Presiede la seduta il sig. Dott. Donato GENTILE nella sua qualità di Sindaco e sono presenti i seguenti sigg.ri: C I T T À DI B I E L L A ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 588 DEL 06 DICEMBRE 2010 OGGETTO: CIMITERI - FORNO CREMATORIO PRESSO IL CIMITERO URBANO DI BIELLA. PROPOSTA DI FINANZA DI PROGETTO.

Dettagli

COMUNE DI RIMINI Allegato A alla Determinazione Dirigenziale n. 674 del 31/05/2013

COMUNE DI RIMINI Allegato A alla Determinazione Dirigenziale n. 674 del 31/05/2013 Convenzione per il conferimento di incarico professionale al Geom. Paolo Gessi per il coordinamento della sicurezza in fase di esecuzione dei lavori di completamento del 1^ intervento di natura archeologica,

Dettagli

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136

Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 Città di Lecco Città di Lecco Piazza Diaz, 1 23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111- Fax. 286874 - C.F.00623530136 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 258 Data : 23/03/2010 SETTORE: LAVORI PUBBLICI Servizio

Dettagli

Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE

Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE Città di Campi Salentina PROVINCIA DI LECCE Originale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 11 DEL 15/03/2011 OGGETTO: CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO. DETERMINAZIONI ATTO

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 3^ RIPARTIZIONE LAVORI PUBBLICI D E T E R M I N A Z I O N E N. 1256 REG. GEN. del 26-11-2014 N. 312 LAVORI PUBBLICI OGGETTO: Lavori di eliminazione

Dettagli

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI COMUNE DI PALAIA Provincia di Pisa COPIA Deliberazione n 98 GIUNTA MUNICIPALE VERBALE DELLE DELIBERAZIONI Seduta del giorno 29/12/2003 OGGETTO : MIGLIORAMENTO STRUTTURALE DEL FABBRICATO DEL MERCATO DI

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 15 febbraio 2013 dr. Francesca

Dettagli