Fessura 1 Fessura 2. Lo scarico dei dati non è andato a buon fine: ritentare nuovamente Trasferimento dati in corso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fessura 1 Fessura 2. Lo scarico dei dati non è andato a buon fine: ritentare nuovamente Trasferimento dati in corso"

Transcript

1 Manuale Utente

2 Tachigrafo digitale Sportello interfaccia DownloadKey Tachigrafo digitale DTCO 1381 Fessura 1 Fessura 2 Trasferimento Dati Tachigrafo (VU file) su DownloadKey Inserire la Carta Azienda in una fessura (chip rivolto verso l alto) Aprire lo sportello dell interfaccia ed inserire la DownloadKey Attendere l accensione del LED1 verde sulla DownloadKey che indica il termine dell operazione Rimuovere la DownloadKey e chiudere lo sportello Trasferimento Dati Tachigrafo (VU file) e Carta Autista (DC file) su DownloadKey Inserire la Carta Autista nella prima fessura (chip rivolto verso l alto) Inserire la Carta Azienda nella seconda fessura (chip rivolto verso l alto) Aprire lo sportello dell interfaccia ed inserire la DownloadKey Attendere l accensione del LED1 verde sulla DownloadKey che indica il termine dell operazione Rimuovere la DownloadKey e chiudere lo sportello Trasferimento Dati Tachigrafo Trasferimento Dati Tachigrafo e Carta Autista Indicazioni dei LED della DownloadKey: LED 1 (destro): Stato di trasmissione VERDE Lo scarico dei dati è andato a buon fine ROSSO ARANCIO(lampeggiante) Lo scarico dei dati non è andato a buon fine: ritentare nuovamente Trasferimento dati in corso LED 2 (sinistro): Stato della memoria VERDE Occupazione al di sotto del 60% ARANCIO Occupazione tra il 60% e il 90% ROSSO Occupazione oltre il 90%: si consiglia il trasferimento dei dati

3 Continental Automotive Trading Italia S.r.l si riserva il diritto di modificare, senza alcun preavviso, qualsiasi informazione contenuta in questo manuale. Non vi è alcun obbligo legale qualora si decidesse di intraprendere qualsiasi modifica. I contenuti qui riportati si riferiscono alla versione del programma disponibile al momento della pubblicazione di questo documento. I nomi e i riferimenti usati negli esempi sono puramente immaginari e non hanno alcuna relazione con persone o fatti reali. L uso del software è soggetto ai termini e alle condizioni dell Accordo Software Licence o dell Accordo Non-Divulgazione. Il software e il manuale utente possono essere usati e copiati solo rispettando i termini della Licenza sottoscritta al momento dell acquisto del Software. Continental Automotive Trading Italia S.r.l non è responsabile di errori nel software o errori contenuti nel manuale utente così come qualsiasi danno dovuto all uso del software. Il CD-ROM e il software ivi contenuto sono concessi in licenza per il solo uso personale ed interno. La riproduzione del contenuto non è consentita e l'utilizzo è limitato ad un solo computer (PC). E possibile eseguire una sola copia a scopo d archivio oppure copiare il software sull hard disk e conservare l originale a scopo d archivio. Non è consentito fornire l'intero software, o qualsiasi sua parte, in licenza, affitto o leasing. Non è altresì consentito decompilare, deassemblare, modificare, tradurre, tentare in ogni modo di accedere al codice sorgente del software o creare prodotti derivati dal software. I licenziatari di questo software dichiarano di essere a conoscenza delle condizioni di licenza d uso e garanzia riguardanti proprietà protette dalle leggi sul copyright. Confermare l'accettazione delle condizioni sopra riportate per procedure con l'installazione del software. Accesso ai dati Per l'utilizzo dei dati in applicazioni di terze parti il Cliente è tenuto ad utilizzare le apposite funzioni di esportazione/importazione dei dati disponibili nell applicativo TIS-Office. L accesso diretto al database dei dati non è consentito e può comprometterne il contenuto invalidando gli archivi digitali in esso memorizzati (violazione della firma digitale dei file scaricati dalle carte autista e dalle memorie di massa dei DTCO) e/o impedendo il corretto funzionamento dell applicazione TIS-Office. In caso di accesso diretto al database dei dati, Continental Automotive Trading Italia S.r.l non fornirà alcuna garanzia e assistenza sul prodotto. Windows è un marchio registrato di Microsoft Corporation. Microsoft Internet Explorer e.net Framework sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Microsoft SQL Server e MSDE sono marchi registrati di Microsoft Corporation. Crystal Report è un marchio registrato di Business Object SA. Acrobat Reader è un marchio registrato di Acrobat Systems Incorporated. In seguito, i marchi registrati di cui sopra vengono usati senza indicare i loro rispettivi proprietari., Continental Automotive Trading Italia S.r.l. Tutti i diritti sono riservati.

4 Indice Introduzione... 1 Requisiti Hardware... 2 Requisiti Software... 2 Sicurezza... 3 Aggiornamento... 3 Installazione... 4 Primo avvio... 5 Registrazione... 5 Login... 6 Primo utilizzo... 7 Chiusura dell applicazione... 8 Anagrafica... 9 Autisti Autisti Carta Autista Veicoli Sedi Gruppi Autisti Gruppi Veicoli Download Carta Autista Trasferimento dati Importazione Dati Tachigrafo Riepilogo flotta Riepilogo autista Dischi Dischi (modifica) Inserimento Scansione Soluzione ai problemi Report Autista Veicolo Sicurezza Archivi... 44

5 Archivio Carte Riepilogo flotta Riepilogo utente Recupero Archivio Veicolo Riepilogo flotta Riepilogo utente Recupero Archiviazione Manuale Impostazioni TIS Generale Scanner Informazioni applicazione Tipi tachigrafo Importazione Download Infrazioni Calendario Impostazioni Utente Utente Dati tachigrafo Report Utilità... Utente Azienda File lingua Software Key Gestione Aziende Sicurezza Calendario Backup dei dati Ripristino dei dati Primo scarico da veicolo Assistenza Moduli aggiuntivi... 76

6 Introduzione La gestione professionale dei dati è di fondamentale importanza nell ambito della gestione di una flotta di qualsiasi dimensione. La disponibilità di tutte le informazioni mediante una soluzione software di semplice utilizzo permette un maggior controllo sulle risorse a disposizione, una riduzione dei tempi decisionali e dunque una maggiore efficienza di lavoro. La soluzione di valutazione dati TIS-Office di offre una serie di caratteri-stiche di sicuro interesse per chi desidera avere una visione completa della propria flotta. TIS-Office è in grado di acquisire dati sia dai tachigrafi analogici che da quelli digitali. I dischi cartacei infatti possono essere importati in differenti modi: manualmente, mediante un lettore di disco elettronico oppure tramite digitalizzazione da dispositivi scanner. I dati provenienti dal tachigrafo digitale possono essere importati mediante un lettore di smart card per le Carte Autisti o con la versatile DownloadKey per le memorie di massa. TIS-Office può mostrare sempre le attività dei conducenti in forma di diagramma tachigrafico indipendentemente dal tipo di tachigrafo da cui provengono. L introduzione dei tachigrafi digitali comporta nuovi requisiti di archiviazione per la vostra azienda che la nostra soluzione è in grado di garantire e semplificare. TIS-Office vi indicherà riepiloghi, promemoria ed avvisi su tutte le operazioni da effettuare. Con i vari report dettagliati disponibili sarete in grado di rispettare i requisiti legali sui tempi di guida e di riposo dei vostri conducenti e di controllare il livello di utilizzo dei vostri veicoli. La struttura modulare della nostra soluzione offre opzioni versatili per l archiviazione e la valutazione dei dati. E possibile acquistare solo le funzionalità necessarie. L architettura client/server di TIS-Office ne permette l uso sia in singola postazione che da più postazioni dislocate anche in diverse sedi. Il livello di accesso ai dati da parte dei diversi utenti viene definito da voi offrendo una garanzia di sicurezza in più. Non è richiesta nessuna conoscenza informatica per l utilizzo del software. 1

7 Requisiti Hardware I requisiti per l utilizzo di TIS-Office per la postazione singola sono: Processore Memoria RAM Spazio su HardDisk Porte USB Pentium III 500Mhz o superiori 512MB o superiori almeno 500MB 1 - Chiave Hardware (necessaria per moduli opzionali) 1 - Scanner (opzionale) 1 - Lettore Smart Card (opzionale) 1 - DownloadKey (opzionale) Nel caso di installazione in configurazione server, per l utilizzo di più postazioni client, si consiglia un configurazione hardware superiore. Requisiti Software Per l utilizzo di TIS-Office sono necessari i seguenti software: Sistema Operativo Database SQL Componenti aggiuntivi Windows 2000 con Service Pack 4 oppure Windows XP con Service Pack 1 MSDE 2000 (nel CD) oppure Microsoft SQL Server 2000 oppure Microsoft SQL Server 2005 Express Edition Microsoft.NET Framework 1.1 (nel CD) e Microsoft Internet Explorer 5.1 o superiore Alcuni di questi software sono disponibili nel CD fornito. Per un utilizzo sempre efficiente del computer e per ragioni di sicurezza è consigliabile effettuare periodicamente gli aggiornamenti del sistema operativo e il backup dei dati. 2

8 Sicurezza TIS-Office è una applicazione utilizzabile solo dal personale dotato dei dati per l accesso (nome utente e password). Questi dati vengono richiesti ad ogni avvio dell applicazione. Al primo avvio dell applicazione i dati d accesso sono: Codice Azienda TISOFFICE (se non specificato diversamente durante l installazione) Utente ADMIN Password admin123 Per la sicurezza dei dati aziendali seguire i seguenti suggerimenti: cambiare la password iniziale; non cedere mai la password a terzi; conservare i dati di accesso (user e password) in un posto sicuro; cambiare password con regolarità. TIS-Office è un'applicazione composta da diversi moduli acquistabili separatamente. Per l attivazione di ciascun modulo è necessario inserire uno specifico codice che vi sarà fornito a seguito della richiesta di attivazione. Tali codici, nel caso dei moduli opzionali, sono legati ad una Chiave Hardware USB che deve essere connessa al computer per l abilitazione di tutte le funzionalità acquistate. Qualora abbiate acquistato il modulo azienda opzionale ricordiamo che è possibile creare diversi utenti con livelli d accesso personalizzati. Aggiornamento Per effettuare l aggiornamento alla versione 2.5 da una versione di TIS-Office precedente attenersi alla seguente procedura: assicurarsi che non vi siano file all interno delle sezioni di Importazione nei seguenti stati: nuovo, conflitto, in elaborazione, risolto; effettuare un backup completo del database; effettuare un backup completo della cartella IFS presente sul Server (o standalone) procedere all installazione di TIS-Office 2.5. Installare l applicativo in versione standalone su singole postazioni e su postazioni server. Installare l applicativo in versione client su postazioni collegate ad un server centralizzato; in questo caso, durante l installazione, potrebbe essere necessario indicare il Server SQL a cui fare riferimento. ATTENZIONE E indispensabile effettuare l operazione di backup. Per il backup del database seguire le istruzioni presenti nel manuale nel relativo paragrafo. Per il backup della cartella IFS effettuare una copia direttamente da risorse del computer; la cartella IFS è disponibile nella cartella di installazione del TIS-Office sulle singole postazioni (standalone) o su server (client/server). Conservare tali backup in un luogo sicuro. 3

9 Installazione Prima di procedere con l installazione si consiglia di effettuare gli aggiornamenti di windows e l installazione di driver di eventuali periferiche. Per l installazione su singola postazione (Stand Alone) seguire le seguenti indicazioni: inserire il CD-Rom nel lettore attendere l esecuzione automatica del programma di installazione oppure eseguire il file setup.exe contenuto nell unità CD-Rom scegliere il tipo di installazione Standalone indicare il codice azienda (nome azienda) leggere attentamente il contratto e premere sì se lo si accetta in tutte le sue parti indicare una cartella di destinazione (predefinita: C:\Programmi\Siemens\TIS-Office) attendere il completamento dell operazione riavviare il computer quando richiesto Per l installazione di rete si consiglia la lettura del manuale di installazione disponibile nel cd-rom (in lingua inglese: \ENGLISH\INSTALLATION GUIDE.PDF). Eventuali driver di periferiche esterne sono disponibili sul cd-rom nella cartella Drivers. Durante il processo di installazione verranno installati, se non sono già presenti, i seguenti componenti: Microsoft.NET Framework 1.1 Sentinel Protection Driver QuickReport.NET MSDE

10 Avvio Per avviare l applicazione TIS-Office fare un doppio click sulla icona sul desktop oppure cliccare sulla icona dal menù dei programmi sotto la voce TIS-Office. Per l utilizzo del programma è necessario effettuare la registrazione. Per l utilizzo dei moduli opzionali acquistati è necessario che la Chiave Hardware USB sia correttamente inserita. Registrazione Al primo avvio dell applicazione compare il modulo di registrazione nel quale è possibile immettere la Software Key del modulo base necessaria per poter utilizzare l applicazione. Se non si dispone della Software Key definitiva è possibile inserire quella temporanea (nelle versioni più recenti viene proposto in automatico) con validità di 40 giorni. Per ricevere le Software Key definitive è necessario effettuare la registrazione compilando l apposito modulo presente all interno della confezione e riportando il Software Number o il codice della Chiave Hardware USB. Per l attivazione del modulo base in forma definitiva o per quella dei moduli opzionali fare riferimento al paragrafo Software Key. 5

11 Login Ad ogni avvio di TIS-Office l applicazione richiede i dati d accesso: Al primo avvio dell applicazione i dati d accesso sono: Codice Azienda TISOFFICE (se non specificato diversamente durante l installazione) Utente ADMIN Password admin123 Si consiglia di leggere il paragrafo relativo alla sicurezza. Con il modulo azienda è possibile generare nuovi utenti e stabilire specifici ruoli; per approfondire questa caratteristica si consiglia la lettura del paragrafo Utenti e privilegi. 6

12 Primo utilizzo Avviata l applicazione TIS-Office si presenta la homepage. Questa pagina fornisce le informazioni minime riguardanti i dati inseriti nel sistema. 1 A B C 2 3 Utilizziamo questa pagina per comprendere come sono disposti i vari elementi all interno della applicazione TIS-Office: 1 1A 1B 1C Area superiore Nella prima riga in alto compaiono il nome dell Azienda e il nominativo dell utente che ha effettuato l accesso, seguite da tre collegamenti che saranno sempre disponibili: - Home permette di raggiungere in qualsiasi momento la pagina iniziale - Aiuto avvia la guida in linea (disponibile in lingua inglese) - Esci chiude l applicazione La seconda riga è l area dei filtri che determina quali dati debbano essere visualizzati a seconda del tipo di selezione effettuato. E possibile per esempio cambiare il mese da prendere in considerazione oppure passare ad un'altra sede o autista. L ultima riga è l area dei pulsanti. Qui compariranno i tasti che permettono di inserire, modificare e salvare dei dati oppure quelli che permettono di scorrere tutti i dati esistenti. 7

13 2 Menù di navigazione Da questo menù, composto da più livelli, è possibile accedere alle varie funzionalità di TIS-Office. L elenco varia a seconda dei moduli attivati e dei permessi dell utente che ha effettuato l accesso. Le voci contenenti un sottomenù sono facilmente individuabili dal simbolo + che li precede ed è sufficiente cliccarci sopra affinché compaiano tutte le relative voci. 3 Area dei contenuti In questa area sono visualizzate tutte le informazioni relative ai dati inseriti nel sistema in base alla funzionalità scelta. Chiusura dell applicazione Per uscire da TIS-Office si consiglia di cliccare con il tasto sinistro del mouse sopra la voce Esci posta in alto a destra. 8

14 Anagrafica Le informazioni relative alla Anagrafica sono raccolte nelle tre sezioni: Autisti, Veicoli e Sedi; E possibile inserire manualmente questo tipo di informazioni oppure, per i dati del tachigrafo digitale, in automatico al momento della lettura dei file. Gruppi autisti e Gruppi veicoli compaiono solamente se il modulo azienda è stato attivato. E possibile abilitare la generazione automatica dell anagrafica di autisti e veicoli, mediante lo scarico dei dati provenienti da tachigrafi digitali, dalle impostazioni presenti nella sezione Impostazioni TIS -> Importazione. Per accedere alle sezioni è sufficiente selezionare la relativa voce del menù Anagrafica. Compariranno i dati in forma di tabella e una serie di tasti nella barra dei pulsanti identica per ogni sezione. BARRA DEI PULSANTI Aggiungi: Elimina: Modifica: Salva: Ricarica: permette di inserire una nuova voce nella anagrafica; cancella la riga seleziona (una sola per volta); visualizza i dati della riga selezionata permettendone la modifica; memorizza i dati inseriti/modificati nel sistema; rilegge nuovamente i dati dal database; Per eliminare un elemento è necessario prima selezionare la riga corrispondente dall elenco e poi premere il tasto Elimina In caso di visualizzazione/inserimento/modifica dei dati compaiono i seguenti pulsanti: Indietro: Primo: Precedente: Successivo: Ultimo: per tornare all elenco anagrafico per accedere al primo elemento dell elenco per accedere all elemento precedente dell elenco per accedere all elemento successivo dell elenco per accedere all ultimo elemento dell elenco 9

15 Inserimento/Modifica Autista Per l inserimento dei dati di un Autista premere il pulsante Aggiungi dalla sezione Autisti, mentre per modificarne i dati selezionare prima la riga associata e poi premere il pulsante Modifica. I dati dell Autista sono raccolti in 4 pagine: Generale Dati personali Patenti Carta Autista Per un inserimento rapido è possibile immettere solo i dati obbligatori Cognome, Nome, Sede e Data di assunzione per poi inserire gli altri dati in un secondo tempo. Si consiglia comunque di immettere subito anche il veicolo assegnato, ovvero il veicolo solitamente utilizzato dall autista, in quanto, tale informazione permette di automatizzare e velocizzare la fase di lettura dei dischi tachigrafo. E inoltre suggeribile specificare il tipo di trasporto affinché l applicazione consideri giorni lavorativi anche il sabato e la domenica nel caso di trasporto passeggeri e proponga tali date in automatico al momento della scansione di più dischi. ATTENZIONE E indispensabile verificare la correttezza della data di assunzione: non è possibile infatti inserire dati e attività svolte precedentemente a tale data. 10

16 Inserimento/Modifica Autista Carta Autista Gli autisti che utilizzano i veicoli che dispongono di un tachigrafo digitale devono essere in possesso della propria Carta Autista. La carta è nominativa e non può essere utilizzata da più autisti. Anche all interno di TIS-Office non è possibile associare la carta a più autisti. Per associare una Carta Autista al suo proprietario seguire la procedura: Selezionare dal menù la sezione Autisti di Anagrafica Selezionare l autista proprietario e cliccare su Modifica Porsi sull ultima pagina Carte Autista Cliccare il pulsante Aggiungi Carta Autista A questo punto è sufficiente seguire le istruzioni riportate dall applicazione: 1. Premere il pulsante in alto a sinistra 2. Inserire la Carta Autista 3. Attendere la lettura dei dati 4. Rimuovere la carta. 11

17 Inserimento/Modifica Veicolo Per l inserimento dei dati di un veicolo premere il pulsante Aggiungi dalla sezione Veicoli, mentre per modificarne i dati selezionare prima la riga associata e poi premere il pulsante Modifica. I dati del veicolo sono raccolte in 2 pagine: Generale Dotazione Per un inserimento rapido è possibile immettere solo i dati obbligatori Targa, Tipo di trasporto e sede. Dalla pagina Dotazione è possibile indicare di quali optional dispone il veicolo, come per esempio sistemi di navigazione satellitari, telepass/obt, sponde caricatrici. E possibile generare una stampa contenente l elenco dei veicoli e della loro dotazione dalla sezione Report Veicoli sotto la voce principale Report. 12

18 Inserimento/Modifica Sedi Per l inserimento dei dati di una sede premere il pulsante Aggiungi dalla sezione Sedi, mentre per modificarne i dati selezionare prima la riga associata e poi premere il pulsante Modifica. Nella sezione sono disponibili 3 pagine: Generale Autisti assegnati Veicoli assegnati Nella prima pagina sono raccolti i dati della sede. Nelle altre due pagine è possibile visionare l elenco degli autisti e dei veicoli associati. L assegnazione avviene direttamente dall anagrafica di autisti e veicoli. Per un inserimento rapido è possibile immettere solo i dati obbligatori Nome, Giorni lavorativi e Località. Indicare i giorni lavorativi permette al processo di scansione dei dischi di riportare correttamente la successione dei dischi in caso di lettura di più dischi tramite scanner. ATTENZIONE Il codice dell autista è univoco per l azienda. Anche in presenza di più sedi 2 autisti differenti non possono avere lo stesso codice. In questo caso si consiglia di porre un suffisso (anche una sola lettera) che permette di distinguere direttamente dal codice autista anche la sede di appartenenza. Per esempio 2 autisti che possiedono il codice 34, appartenenti rispettivamente delle sedi di Milano e di Bologna, possono essere distinti utilizzando i codici 34M e 34B. 13

19 Gruppi Autisti La sezione Gruppi Autisti, disponibile con il modulo azienda, consente di definire raggruppamenti di autisti sotto un particolare nome, e, di seguito, di applicare report ad uno specifico gruppo. Elenco anagrafica autisti Elenco autisti del gruppo Aggiungi selezionati nel gruppo Aggiungi tutti nel gruppo Togli selezionati dal gruppo Togli tutti dal gruppo Gruppi Veicoli La sezione Gruppi Veicoli, disponibile con il modulo azienda, consente di definire raggruppamenti di veicoli sotto un particolare nome, e, di seguito, di applicare report ad uno specifico gruppo. Elenco anagrafica veicoli Elenco veicoli del gruppo 14

20 Download Questa sezione permette di effettuare le operazioni di trasferimento dati dai supporti digitali (Carte Autista e DownloadKey). La sezione Carta Autista esegue il trasferimento dei dati dalle Carte Autisti (Smart Card). I dati trasferiti vengono automaticamente riportati in Importazione. La sezione Trasferimento dati esegue il trasferimento dei dati dalla DownloadKey o da una particolare cartella del computer. I dati trasferiti vengono automaticamente riportati in Importazione. La sezione Importazione consente di controllare il processo di valutazione/archiviazione dei file e risolvere eventuali conflitti rilevati in fase di elaborazione. Esistono 3 differenti tipologie di file, legate al tachigrafo digitale: Carte Autista (DC file: iniziano con la lettera C) Dati Veicolo (VU file: iniziano con la lettera M) (SV file: iniziano con la lettera S) Decreto del 31 marzo 2006 (estratto) del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Articolo 1: Obbligo di trasferimento e di conservazione dei dati dell'apparecchio di controllo da parte delle imprese di trasporto. Le imprese di trasporto sono tenute a custodire i dischi tachigrafici per il periodo previsto dalla vigente normativa al fine di consentire al personale ispettivo di effettuare i relativi controlli. L'operazione di trasferimento dei dati dai tachigrafi digitali e dalle carte conducente, secondo le modalità previste dall'allegato 1B del regolamento (CE) n. 1360/2002, deve essere eseguita dalle imprese di trasporto al fine di consentire al personale ispettivo di effettuare i relativi controlli. I titolari delle imprese di trasporto sono responsabili, anche per gli automezzi che hanno preso in locazione, del trasferimento e della conservazione in sicurezza dei dati, su un supporto dati esterno che ne garantisca l'inalterabilità e la conservazione nel tempo, avendo cura di predisporre almeno un'ulteriore copia di salvataggio. I dati devono essere conservati in un luogo sicuro, accessibile solo alle persone autorizzate e devono essere resi disponibili, presso la sede dell'impresa, all'autorità di controllo. I dati trasferiti devono essere provvisti di firma elettronica, come previsto dall'allegato 1/B del regolamento (CE ) n. 1360/2002. In particolare, i dati giornalieri provenienti dall'apparecchio di controllo digitale devono essere trasferiti entro e non oltre tre mesi; quelli relativi alle carte dei conducenti devono essere trasferiti entro e non oltre tre settimane. Le suddette operazioni devono essere eseguite anche nei seguenti casi: 1) dal tachigrafo digitale immediatamente prima della cessione del veicolo ad altra impresa, in caso di sostituzione di apparecchio non perfettamente funzionante, ovvero su richiesta dell'autorità di controllo; 2) dalla carta conducente immediatamente prima che il conducente lasci l'impresa di trasporto, prima della scadenza della carta, ovvero su richiesta dell'autorità di controllo. L'impresa di trasporto deve conservare, per il periodo previsto dalla normativa vigente, tutte le registrazioni relative ai suddetti dati. Articolo 2: Obblighi del datore di lavoro e dei conducenti Il datore di lavoro ha l'obbligo di informare il lavoratore della vigente disciplina in materia di orario di lavoro nonché dei contratti collettivi e di tutte le condizioni applicabili al rapporto di lavoro. Il datore di lavoro ha l'obbligo di controllare che il lavoratore rispetti i periodi di guida e di riposo secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni comunitarie, di istruire il conducente circa il funzionamento dell'apparecchio di controllo e di vigilare sul corretto uso dello stesso. I conducenti sono tenuti al rispetto dei periodi di guida e di riposo previsti dalla normativa comunitaria e al corretto uso dell'apparecchio di controllo e della carta del conducente qualora il veicolo sia dotato di tachigrafo digitale. 15

21 Carta Autista La sezione Carta Autista esegue la lettura dei dati dalle Carte Autista (Smart Card). Per la lettura della Carta Autista è indispensabile un lettore di Smart Card compatibile. La procedura è guidata e quindi risulta molto semplice: 1. Premere il primo pulsante in alto a sinistra 2. Inserire la Carta Autista 3. Attendere la lettura dei dati 4. Rimuovere la carta. E possibile associare la Carta Autista dalla sezione Autisti di Anagrafica. I dati letti verranno elaborati nella sezione Importazione e, di seguito, immessi nel sistema. E necessario verificare lo stato dell elaborazione e risolvere eventuali conflitti all interno della sezione Importazione per il corretto completamento dell operazione. IMPORTANTE Se il modulo archiviazione non è stato attivato non è possibile effettuare lo scarico delle carte conducente mediante lettore di smart-card. In questo caso infatti verranno lette solamente le attività ma non verrà creato il file valido ai fini legali. Senza il modulo archiviazione è necessario effettuare manualmente le operazioni di scarico (tramite DownloadKey) e di archiviazione dei file (pagina 49). Il pulsante di destra, relativo alla visualizzazione dei dati contenuti della carta, non effettua lo scarico dei dati. 16

22 Trasferimento dati La sezione Trasferimento dati esegue il trasferimento dei dati dalla DownloadKey o da una particolare cartella del computer. DownloadKey di I dati trasmessi dovranno essere analizzati all interno della sezione Importazione affinché siano immessi nel sistema. Se non viene compiuta questa operazione i dati permangono per un periodo limitato. Dalla DownloadKey è possibile scaricare 3 differenti tipi di dato: Carte Autista (DC file: iniziano con la lettera C) Dati Veicolo (VU file: iniziano con la lettera M) * (SV file: iniziano con la lettera S) La procedura è guidata e quindi risulta molto semplice: 1. Selezionare una cartella valida e cliccare su Avvia oppure premere direttamente sul tasto DownloadKey 2 Selezionare i dati che si vogliono trasferire dall elenco e premere il tasto Trasferisci E possibile aggiungere delle note per ogni file prima del trasferimento cliccando sulla scritta Aggiungi nell ultima colonna Note. * I dati S_... sono disponibili esclusivamente sui tachigrafi digitali di. 17

23 Importazione Da questa sezione è possibile controllare lo stato dell elaborazione dei file. La tabella sopra riportata mostra una panoramica delle elaborazioni in corso: Analisi Decodifica File con problemi in decodifica Analisi Conflitti File con conflitti attivi da risolvere Nuovi file File che devono essere elaborati Ultima valutazione eseguita Ultima risoluzione di conflitti effettuata Ultima archiviazione eseguita Ultima archiviazione di file effettuata Giorni rimanenti per la valutazione Periodo entro il quale completare la valutazione Giorni rimanenti per l archiviazione Periodo entro il quale completare l archiviazione Questi due ultimi valori indicano i giorni rimanenti per completare la valutazione e l archiviazione di alcuni file. Superato infatti il periodo di tempo indicato nelle impostazioni i file con elaborazione non completata verranno automaticamente eliminati. L archiviazione dei file viene eseguita solo se il modulo archiviazione è stato attivato altrimenti TIS-Office effettua la sola valutazione dei file. Per vedere i dettagli dell elaborazione cliccare sul pulsante presente sopra l intestazione di colonna: Dettagli Carte Autista Dettagli Dati veicoli Dettagli file Lo stato dei singoli file può essere verificato dalla tabella dei dettagli. In caso di conflitto è sufficiente fare un doppio click sulla scritta in rosso per visualizzare l elenco dei conflitti. Risolti i conflitti, chiudendo la finestra, i file rientrano automaticamente in elaborazione. Al completamento dell elaborazione i file riportano la dicitura completato oppure scompaiono dall elenco a seconda della impostazioni presenti in Impostazioni TIS -> Importazione. In alto a destra, inoltre, viene riportato lo stato del servizio TIS che effettua l elaborazione: ROSSO Servizio inattivo VERDE Servizio correttamente attivo 18

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale di gestione file di posta Ver4.00

Manuale di gestione file di posta Ver4.00 AreaIT - Servizio Servizi agli Utenti Ufficio Office Automation Manuale di gestione file di posta Ver4.00 Introduzione: Per un corretto funzionamento del programma di posta elettronica, presente nella

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma

Dev C++ Prerequisiti. Note di utilizzo. Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma Dev C++ Note di utilizzo 1 Prerequisiti Utilizzo di Windows Effettuare il download da Internet Compilazione di un programma 2 1 Introduzione Lo scopo di queste note è quello di diffondere la conoscenza

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli