WEALTH & TAX PLANNING

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WEALTH & TAX PLANNING"

Transcript

1 WEALTH & TAX PLANNING IL VOSTRO PATRIMONIO, IL VOSTRO FUTURO

2

3 INDICE Conservare e moltiplicare il vostro patrimonio con Julius Baer 2 Ciò che accomuna i nostri clienti: individualità ed esigenze elevate 3 Come tuteliamo i vostri interessi con una consulenza obiettiva e olistica 4 Ciò che ci contraddistingue: esperienza e conoscenze specialistiche 5 Come nasce una soluzione migliore con un coordinamento integrativo 6 Wealth & Tax Planning: panoramica dei nostri servizi 7 Pianificazione finanziaria e analisi patrimoniale 9 Fiscalità 10 Trasferimento di residenza 11 Previdenza 13 Successione 14 Trust e altri servizi fiduciari 15 Filantropia 16 Contatto e informazioni sui prezzi 19 Il presente opuscolo contiene informazioni di carattere generale e casi individuali che illustrano diverse tematiche riguardanti la pianificazione patrimoniale, quali analisi patrimoniale e pianificazione finanziaria, fiscalità, trasferimento di residenza, successione, trust e altri servizi fiduciari e filantropia. Avrete così un quadro orientato alla pratica delle diverse situazioni e aspettative che caratterizzano la nostra clientela. 1

4 CONSERVARE E MOLTIPLICARE IL VOSTRO PATRIMONIO CON JULIUS BAER Julius Baer è il più importante gruppo svizzero di private banking, le cui origini risalgono al 19 secolo. Il nostro successo si fonda su un approccio alla consulenza orientato alla clientela. Vi ascoltiamo attentamente per comprendere i vostri obiettivi personali specifici prima di presentarvi servizi e soluzioni di private banking innovative e mirate. Tradizione e innovazione Il modo in cui oggi svolgiamo la nostra attività riflette il nostro passato e plasma il nostro approccio alla clientela. La passione e la dedizione con le quali assistiamo da sempre la nostra clientela sono rimaste intatte. In linea con lo spirito visionario di Julius Baer, negli anni si sono susseguite acquisizioni strategiche volte ad aumentare ulteriormente in modo selettivo il giro d affari e a potenziare le nostre risorse. Siamo particolarmente legati alla Svizzera e alla piazza finanziaria di Zurigo, dove abbiamo la nostra sede principale. Siamo inoltre presenti in tutti i maggiori centri finanziari con circa 50 sedi e in 25 Paesi di Europa, Medio Oriente, America Latina e Asia per affiancare ovunque da vicino la nostra clientela. Tre sono i valori chiave di Julius Baer: Care, Passion ed Excellence. Grazie al nostro know-how specialistico, alla profonda conoscenza del mercato e all ampia gamma di prodotti e servizi possiamo offrirvi sempre una consulenza d investimento e finanziaria ottimale, indipendente e obiettiva. Le vostre esigenze e i vostri desideri sono al centro della nostra attenzione, perché la soddisfazione della clientela è la misura del nostro successo. Wealth & Tax Planning è parte integrante della strategia generale di gestione patrimoniale di Julius Baer. Inserendo le soluzioni complete di pianificazione patrimoniale e fiscale nella gestione patrimoniale a lungo termine, voi e le vostre famiglie beneficiate del nostro approccio olistico e obiettivo alla consulenza. Si tratta di pianificare in anticipo assieme a voi e di ottimizzare le prestazioni e la sicurezza del vostro patrimonio per guardare con fiducia alle future fasi della vostra vita. Nelle pagine seguenti vi illustriamo una panoramica dei nostri valori, delle nostre competenze e dei nostri servizi. Ovunque nel mondo: Julius Baer è felice di darvi il benvenuto! 2

5 CIÒ CHE ACCOMUNA I NOSTRI CLIENTI: INDIVIDUALITÀ ED ESIGENZE ELEVATE La pianificazione individuale della vita non è una variabile immutabile. La situazione personale, le esigenze, gli obiettivi e i desideri possono cambiare nel corso del tempo. Spesso le persone con uno stile di vita cosmopolita si sentono a casa in molti Paesi del mondo. A casa in tutto il mondo Per esempio, chi dispone di valori patrimoniali diversi o possiede una partecipazione in un azienda presenta esigenze e necessità differenti e complesse. Qualunque sia la vostra situazione attuale, è utile e consigliabile fermarsi a riflettere sul proprio futuro e i propri obiettivi per avere chiara quale potenziale direzione poter intraprendere. Chiedetevi: com è la mia attuale situazione personale? Dove intendo trascorrere la maggior parte del mio tempo in futuro? Quali altri aspetti e obiettivi a breve termine sono importanti per me? Vi verranno certamente in mente molte altre domande, significative per voi e per la vostra famiglia in un ottica futura. Qualunque siano i vostri desideri, vi ascoltiamo con attenzione e vi mostriamo come con una pianificazione attenta potrete raggiungere i vostri traguardi. Attraverso il nostro processo di consulenza obiettiva, considereremo con voi anche altri elementi che possono esservi utili in termini di protezione e organizzazione del vostro patrimonio per favorire la realizzazione dei vostri obiettivi. Al fine di garantire la conservazione del patrimonio per voi, la vostra famiglia e le generazioni successive, occorreranno chiarimenti completi e accurati. 3

6 COME TUTELIAMO I VOSTRI INTERESSI CON UNA CONSULENZA OBIETTIVA E OLISTICA Piattaforma di prodotti e servizi aperta La nostra piattaforma di prodotti e servizi aperta vi consente di beneficiare dei migliori prodotti e fornitori esterni disponibili sul mercato, nonché delle indicazioni obiettive sulla pianificazione finanziaria e patrimoniale. Combiniamo la nostra competenza interna in ambito di pianificazione finanziaria e patrimoniale e la competenza specialistica di rinomati specialisti esterni. L accesso alla nostra piattaforma aperta non vi offre soltanto una gamma completa di soluzioni innovative, bensì anche soluzioni create su misura in base alle vostre esigenze finanziarie e alla vostra situazione personale. L impiego da parte nostra di una rete globale di specialisti esterni vi consente di beneficiare di profonde conoscenze transfrontaliere e delle realtà dei singoli Paesi. Questi esperti esterni e prodotti vengono valutati e selezionati attraverso un processo globale di due diligence. Come risultato del nostro approccio (commerciale), voi, i nostri clienti, beneficiate di condizioni vantaggiose presso i partner esterni. Una relazione personale con i nostri clienti ha diverse dimensioni. Le nostre maggiori priorità sono la fiducia, la discrezione e la conservazione del patrimonio personale. Attribuiamo la massima importanza alla costruzione e alla cura di una relazione basata sulla fiducia e su una prospettiva di lungo termine. Spesso conosciamo i nostri clienti e le loro famiglie da più generazioni. La situazione patrimoniale personale dei nostri clienti non rappresenta per noi una mera istantanea. Ci adoperiamo infatti per riunire tutti i singoli tasselli e formare un insieme, sempre in un ottica futura nel segno della sostenibilità per l intero corso della vostra vita. Durante questo processo garantiamo l attuazione affidabile della giusta soluzione di pianificazione patrimoniale. I nostri specialisti interni si trovano in diverse località in tutto il mondo e collaborano strettamente con esperti esterni selezionati dai nostri clienti. La nostra presenza locale ci consente di essere vicino a voi e garantisce inoltre conoscenze approfondite delle questioni normative locali un requisito essenziale se si considera che oggigiorno le leggi e le condizioni operative possono cambiare in qualsiasi momento. 4

7 CIÒ CHE CI CONTRADDISTINGUE: ESPERIENZA E CONOSCENZE SPECIALISTICHE L esperienza ci insegna che nulla nella vita è immutabile. Situazioni patrimoniali complesse possono essere particolarmente condizionate da riassetti, da avvicendamenti politici e dall evoluzione del contesto economico. Per questo motivo, dopo aver definito una strategia, rimaniamo vigili e riteniamo opportuno sottoporre regolarmente e attivamente il progresso di tale strategia ad attenta verifica durante l intero ciclo di vita dei nostri clienti. Adottare un approccio vincente alla consulenza significa trovare costantemente la migliore soluzione specifica per ogni tipo di sfida. Un solido approccio alla consulenza è anche in grado di decidere quando attingere alle conoscenze di esperti esterni. Nel corso degli anni abbiamo attuato un processo di valutazione e verifica costante che ci ha permesso di tessere una rete globale di specialisti esterni qualificati nelle principali discipline. La collaborazione tra questi specialisti e i nostri esperti Wealth & Tax Planning, che vantano una formazione specifica di prim ordine e un esperienza pluriennale, consente uno scambio di know-how ed expertise di assoluto valore a vostro vantaggio. 5

8 COME NASCE UNA SOLUZIONE MIGLIORE CON UN COORDINAMENTO INTEGRATIVO Le persone che detengono valori patrimoniali in diversi Paesi soggiacciono a leggi e ordinamenti giuridici differenti. Trasferirsi in un altro Paese può quindi comportare grandi cambiamenti. L obiettivo rimane però identico, ossia conservare e moltiplicare il vostro patrimonio per le generazioni successive, rispettando contestualmente le disposizioni nazionali. Adottare una strategia coordinata di lungo termine per sfruttare i vantaggi rispettando nel contempo le normative di regolamentazione delle organizzazioni e dei Paesi rilevanti e ricorrere alla soluzione ottimale integrata nei servizi bancari di Julius Baer: questo è ciò che noi definiamo coordinamento integrativo. Una pianificazione patrimoniale di lungo termine attuata nel segno di un coordinamento integrativo offre significativi vantaggi: oggi, domani e per le generazioni future. L importante è iniziare presto, per identificare e sfruttare al meglio i potenziali nascosti, conservando a lungo il proprio patrimonio. Il nostro obiettivo è proporvi le soluzioni ottimali per voi. Completo e differenziato Il nostro approccio alla consulenza è molteplice e differenziato, in quanto domande complesse esigono risposte ben ponderate. In linea di massima, il nostro processo di consulenza consiste nei seguenti punti: analisi della vostra situazione di pianificazione patrimoniale; discussione sulle soluzioni concettuali prima di elaborare proposte basate su una completa comprensione della pianificazione patrimoniale; attuazione corretta e follow-up sistematico. 6

9 WEALTH & TAX PLANNING: PANORAMICA DEI NOSTRI SERVIZI Wealth & Tax Planning in breve* PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E ANALISI PATRIMONIALE WEALTH & TAX PLANNING, CONSULENZA INTEGRALE E OBIETTIVA FILANTROPIA Sostegno per l istituzione e la gestione di un organizzazione filantropica o in caso di donazioni a enti di beneficenza Panoramica del portafoglio e della strategia di pianificazione patrimoniale TRUST E ALTRI SERVIZI FIDUCIARI Disposizioni legali e fiduciarie che implicano il trasferimento degli attivi a un agente di fiducia CLIENTE Soluzioni personalizzate che tengano conto della vostra situazione fiscale FISCALITÀ SUCCESSIONE Organizzazione del trasferimento del patrimonio conformemente ai vostri desideri individuali Accumulo e mantenimento del patrimonio dopo il pensionamento Considerazioni relative al trasferimento di residenza TRASFERIMENTO DI RESIDENZA PREVIDENZA SOLUZIONI INTERNE ED ESTERNE * La nostra offerta di prodotti e servizi dipende dal domicilio del cliente e della rispettiva entità legale di Julius Baer. 7

10 8

11 PIANIFICAZIONE FINANZIARIA E ANALISI PATRIMONIALE La panoramica del portafoglio fornisce un quadro dello stato attuale delle vostre attività e passività, offrendo diversi livelli di consolidamento. Questa sintesi della vostra situazione patrimoniale costituisce la base per la pianificazione finanziaria generale e per l impiego di servizi specialistici, inclusa la pianificazione fiscale e successoria o la consulenza sul vostro futuro pensionamento. La pianificazione finanziaria sistematica è lo strumento che consente di realizzare i propri obiettivi grazie a una gestione adeguata delle proprie finanze in funzione degli obiettivi individuali attuali e futuri. Gli obiettivi possono comprendere l acquisto di una casa, la creazione di risorse destinate all istruzione dei figli, la pianificazione previdenziale o successoria. La pianificazione finanziaria personale spesso costituisce la base per fornire risposte dettagliate a specifiche domande tecniche. Un giovane imprenditore tedesco, sposato, con figli piccoli, intende vendere a un investitore una parte cipazione azionaria della sua società. La coppia pensa di acquistare una casa di vacanza in Francia, Italia o Gran Bretagna. In futuro l imprenditore potrebbe ereditare altri beni dal padre, residente in Spagna. Considerazioni: A quanto ammonta il patrimonio complessivo della giovane coppia oggi e come potrebbe evolversi nei prossimi anni? La situazione finanziaria della giovane famiglia è sicura nel caso il capofamiglia dovesse avere un incidente? Chi eredita e quali rendite sono eventualmente versate per quanto tempo? Come cambiano la situazione e il carico fiscale in caso di vendita di una partecipazione azionaria, di un eventuale eredità o di acquisto di un immobile all estero? Approccio: Allestire un analisi patrimoniale attraverso un analisi sistematica del patrimonio famigliare e un piano finanziario quale base per una strategia d investimento che può essere discussa con il consulente di Julius Baer. Esaminare la situazione ereditaria, fiscale e previdenziale nei diversi Paesi nell ambito di un piano finanziario ed evidenziare le eventuali questioni. Definire la nuova situazione fiscale, illustrare possibili soluzioni riguardo alla pianificazione fiscale e proporre il coinvolgimento di uno o più esperti esterni adatti. 9

12 FISCALITÀ Famiglie multinazionali, imprenditori e alti dirigenti si trovano ad affrontare varie problematiche fiscali personali e/o societarie in diversi momenti delle loro vite. Le relazioni internazionali, nonché l evoluzione del contesto economico, sociale e giuridico nelle diverse giurisdizioni determinano situazioni fiscali sempre più complesse, che comportano rischi quali la doppia imposizione o l applicazione non corretta delle leggi fiscali locali. Strutturando il patrimonio e i flussi di reddito in modo da tenere conto delle esigenze e dei piani personali e in base alla propria situazione specifica, le persone fisiche potrebbero realizzare risparmi, anche di entità ragguardevole, per quanto riguarda le imposte sul reddito, sul patrimonio, sulle transazioni e di successione e per quanto attiene agli oneri sociali. Ci impegniamo ad assistervi nel processo di pianificazione fiscale, offrendovi consulenze in merito al vostro domicilio e sostenendovi instaurando un contatto con specialisti esterni. Il CEO di un azienda informatica di successo che presto sarà quotata alla borsa svizzera SIX Swiss Exchange è sposato e vive a Zurigo. Possiede case di vacanza a St. Moritz e in Spagna e un consistente portafoglio titoli presso la sua banca. Il figlio vive a Montreal e la figlia a Francoforte. Il dirigente intende andare in pensione nel giro di qualche anno per godersi i frutti del suo lavoro, trascorrendo parte dell anno all estero. Considerazioni: La coppia è soggetta alle imposte sul reddito e sul patrimonio in Svizzera. Inoltre, è tenuta a versare le imposte in Spagna sulla proprietà di Marbella. Il reddito derivante dai titoli soggiace a un imposizione alla fonte nel Paese di provenienza. È possibile una compensazione a fronte delle imposte dovute in Svizzera? La plusvalenza derivante dall alienazione dell immobile spagnolo sarebbe imponibile in Svizzera o in Spagna? Quali oneri fiscali insorgerebbero nel caso di trasferimento del patrimonio ai famigliari? Approccio: Allestire un analisi dell attuale situazione fiscale in Svizzera e all estero. Elaborare possibilità di pianificazione fiscale locali. Analizzare le conseguenze fiscali riguardo al patrimonio e alla cassa pensioni, in caso di trasferimento della residenza in un altro Paese e illustrare le opzioni di pianificazione. Rivedere il testamento e ottimizzare dal punto di vista fiscale il trasferimento del patrimonio alla generazione successiva, ad esempio ricorrendo a una soluzione su misura per il figlio che vive in Canada. 10

13 TRASFERIMENTO DI RESIDENZA Ci sono diversi aspetti da considerare quando ci si trasferisce in un altro Paese. La cultura, la lingua, il clima e il contesto economico del Paese prescelto sono almeno altrettanto importanti quanto il tenore e il costo della vita, la situazione personale e familiare, per non parlare degli obiettivi personali. Occorre confrontare il regime fiscale locale con quello vigente all estero. Ad esempio, alcuni Paesi applicano un imposta sull espatrio, che potrebbe influire sulla scelta della vostra destinazione. Anche il diritto matrimoniale e quello successorio possono presentare delle differenze, e la situazione assicurativa e previdenziale sono ulteriori fattori di cui tenere conto. Analizziamo tutti gli aspetti individuali del vostro trasferimento previsto, vi sosteniamo nella ricerca del consulente giusto, vi offriamo consulenza e il relativo coordinamento. Un manager, che attualmente lavora in Italia, sta preparando il suo trasferimento alla sede centrale della società in Svizzera. I suoi figli, sposati, e le loro famiglie restano in Italia. È titolare di una proprietà ma sta pensando di venderla in vista di un eventuale trasferimento all estero. Considerazioni: Come si può strutturare il patrimonio dell imprenditore al fine di ottimizzare gli oneri fiscali precedenti e successivi al trasferimento? La situazione della sua nuova vita è riflessa correttamente nell attuale piano successorio oppure è necessario effettuare delle modifiche? Sarebbe consigliabile acquistare o affittare un immobile nel futuro luogo di residenza? Approccio: Allestire una panoramica generale di vantaggi e svantaggi delle potenziali destinazioni, affinché la famiglia possa effettuare una scelta ben ponderata. Illustrare tutto quanto occorre effettuare o organizzare in vista di un trasferimento di residenza. Unitamente a esperti del posto, predisporre tutto il necessario al fine di ottimizzare la pianificazione fiscale, successoria e previdenziale tenendo conto della legislazione locale. 11

14 12

15 PREVIDENZA Il pensionamento è il momento di svolta nella vita per il quale si pongono interrogativi fondamentali. Molte persone si chiedono se il patrimonio e gli eventuali versamenti della cassa pensioni saranno sufficienti per soddisfare tutte le esigenze personali dopo il pensionamento. Altre domande ricorrenti sono: un pensionamento anticipato è possibile? Il capitale che mi spetta dall avere della cassa pensione dovrebbe essere ritirato in una soluzione unica oppure sotto forma di rendita regolare? Qualsiasi siano le vostre domande, i nostri esperti sono a vostra disposizione per fornirvi una consulenza personale coerente in materia previdenziale e pensionistica, in una prospettiva di breve, medio e lungo termine. In molte famiglie facoltose vi sono ramificazioni internazionali che giocano un ruolo fondamentale; le risposte a queste domande sono quindi spesso molto complesse e richiedono una conoscenza tecnica completa dei vari Paesi. La nostra rete, tessuta nel corso degli anni, ci consente di sostenervi attivamente in questa importante fase della vostra vita. Una manager di successo e facoltosa vive a Ginevra in un abitazione di proprietà, dove custodisce gran parte della sua preziosa collezione di opere d arte. Ha deciso di ritirarsi dal lavoro entro i prossimi cinque a dieci anni. Considerazioni: La sua pensione è adeguatamente finanziata? Dovrebbe considerare una prestazione in capitale unica o una rendita mensile? Dovrebbe considerare un alternativa o un complemento alla cassa pensioni obbligatoria del suo datore di lavoro? Come può valutare la sua situazione finanziaria nel prossimo futuro? Approccio: Preparare un analisi patrimoniale per definire l attuale situazione finanziaria. Riesaminare l attuale piano previdenziale e discutere le aggiunte ad esempio l acquisto di ulteriori prestazioni di rendita o proporre scenari alternativi. Discutere l allestimento di una pianificazione finanziaria completa (incluse le questioni riguardanti la successione). 13

16 SUCCESSIONE Idealmente, la pianificazione successoria deve conciliare i vostri desideri personali con le esigenze della vostra famiglia. La situazione tuttavia si complica quando i beni oggetto della pianificazione sono presenti in più Paesi. Visto che gli eredi vivono in giurisdizioni differenti si aggiunge un ulteriori livello di difficoltà. Il coinvolgimento di più giurisdizioni può comportare costi superiori, ad esempio fiscali, e tempi più lunghi per transazioni che prevedono il trasferimento della proprietà dei beni. Tuttavia, offre anche delle opportunità in termini di pianificazione delle imposte, purché si formulino dei piani adeguati in anticipo, vale a dire quando si è ancora in vita. I diversi aspetti della pianificazione comprendono le disposizioni testamentarie, quali la designazione di esecutori, i contratti matrimoniali, le donazioni effettuate nel corso della propria vita, i contratti di usufrutto e altre disposizioni contrattuali. Sono possibili anche l istituzione di un trust, di una fondazione di famiglia e/o di beneficenza o la stipulazione di contratti assicurativi. La vedova di un industriale vive a Hong Kong e possiede, tra gli altri beni, un importante pacchetto azionario di un azienda asiatica di successo. Possiede una casa di vacanza a Saint-Tropez e un consistente portafoglio di titoli presso la sua banca. Il figlio e la figlia vivono con la rispettiva prole in Vancouver. La donna intende trasferire ai figli e ai nipoti una parte del suo patrimonio mentre è ancora in vita. Considerazioni: Con quali modalità si dovrebbero trasferire alle generazioni successive immobili, conti bancari e partecipazioni? Come dovrebbero essere ripartiti i beni e in che percentuali? Alcuni dei beni devono essere trasferiti ai figli o direttamente ai nipoti? Una parte dell eredità dovrebbe essere utilizzata per opere di beneficenza? Che tipo di imposte si applicheranno agli eredi? Potrebbero essere ridotte? Approccio: Preparare un analisi patrimoniale completa e raccogliere le idee riguardo alla pianificazione successoria. Elaborare una bozza del testamento nonché un progetto per il consolidamento del patrimonio, ad esempio nel quadro di una struttura di trust semplice, al fine di garantire, mentre l interessata è ancora in vita, una gestione patrimoniale ottimale e un futuro trasferimento agevole dei beni patrimoniali. Scegliere possibili provider locali, per attuare in modo ottimale una struttura di trust complessa di diritto canadese a favore di figli e nipoti. 14

17 TRUST E ALTRI SERVIZI FIDUCIARI A volte la migliore soluzione per le esigenze di un cliente è rappresentata da una disposizione che implichi il trasferimento degli attivi a un agente di fiducia, per un periodo limitato o più lungo. Sono diverse le disposizioni fiduciarie alle quali ricorrere per affidare gli attivi a una parte terza, da un lato nella gamma tramite servizi escrow come una naturale controparte per una transazione particolare tra due o più parti private o commerciali, o dall altro strutturando il trasferimento del patrimonio da una generazione a quella successiva, ad esempio mediante l uso di disposizioni quali trust, fondazioni o particolare tipi di polizze assicurative. Spesso una ragione può essere rappresentata dalla riflessione su come rendere disponibile il proprio patrimonio per i figli o per i nipoti senza necessariamente trasferire loro i fondi immediatamente. Le preoccupazioni relative all età, alla maturità finanziaria o semplicemente al desiderio di creare una sicurezza finanziaria, piuttosto che ricorrere a una semplice donazione, possono spingere verso un opzione più adeguata quale la creazione di un trust, di una fondazione o di un altra struttura mirata al trasferimento del patrimonio nel lungo termine. Il cliente potrebbe anche preferire la possibilità di mantenere l accesso o il controllo degli attivi per un certo periodo, piuttosto che abbandonarlo subito. Un soggetto facoltoso residente all estero nel Regno Unito desidera mettere da parte USD 10 milioni quale rete di sicurezza a sostegno di suo figlio e dei suoi nipoti. Le attuali riflessioni fiscali e più ampiamente finanziarie indicano che il momento è favorevole per trasferire il patrimonio fuori dal suo stato. Tuttavia l incertezza sulla prudenza finanziaria del figlio o il cambiamento della situazione futura lo portano a desiderare la creazione di un fondo separato che possa essere controllato da un agente di fiducia fino all ultimo momento. Considerazioni: Chi saranno i beneficiari? Il cliente desidera mantenere il potere sulla struttura? Chi deve prendere le decisioni di investimento? La forma e l ubicazione della soluzione sono importanti per il cliente da un punto di vista fiscale? Che tipo di soluzione soddisfa al meglio le esigenze del cliente? Quali obblighi fiscali o di resoconto nascono per le varie parti interessate nella soluzione? Approccio: Ottenere una consulenza fiscale idonea a prevenire conseguenze impreviste, sia in una fase preparatoria sia su base continua. Determinare quale sia il trust discrezionale più adeguato. Definire un quadro concettuale di chi e come dovrebbe trarne vantaggio fornendo istruzioni in una «letter of wishes». Selezionare il trustee adeguato e il gestore dell investimento con esperienza in trust focalizzata sul Regno Unito. 15

18 FILANTROPIA Le persone facoltose che scelgono di dedicarsi ad attività filantropiche sono in costante aumento. Una possibilità è quella di prevedere nel proprio testamento un lascito a favore di una determinata istituzione, oppure di creare un ente di beneficenza secondo i propri desideri e partecipare alla sua gestione mentre si è ancora in vita. Si può scegliere di essere donatore anonimo o di divenire promotore pubblicamente visibile di un progetto umanitario, scientifico o artistico. Al di là dell aspetto del coinvolgimento attivo o della scelta di una causa caritatevole, esiste una serie di importanti questioni concernenti il quadro giuridico e fiscale del vostro luogo di residenza che occorre chiarire. Le condizioni legali differiscono in modo significativo a seconda del Paese, sia dal punto di vista del donatore che da quello dei beneficiari. Julius Baer possiede una vasta esperienza nella realizzazione di obiettivi filantropici per i propri clienti e offre, tra i suoi servizi, anche la possibilità di utilizzare una propria fondazione benefica. Un uomo d affari europeo sta pianificando il proprio pensionamento in America del Sud. A seguito della recente grave malattia di un membro della famiglia sta considerando l ipotesi di utilizzare parte del suo patrimonio per sostenere la ricerca medica. Considerazioni: L uomo d affari intende devolvere il denaro a un organizzazione umanitaria esistente oppure preferisce istituire un proprio ente di beneficenza? L attività caritatevole dovrebbe cominciare ad operare mentre è ancora in vita o dopo la sua morte? Se decide di istituire un proprio ente, chi lo dovrà dirigere in futuro? Occorre cercare altri potenziali donatori per questa causa? Approccio: Elaborare un piano dettagliato per un ente di beneficenza riguardo all amministrazione e alle donazioni. Accertare possibilità di risparmio fiscale per i donatori futuri e valutare la giurisdizione nella quale istituire la fondazione. Sostenere la scelta di specialisti locali che supportino il progetto caritatevole sul posto garantendone l attuazione. Costituire e finanziare parzialmente un organizzazione di beneficenza che sia già operativa quando è ancora in vita per poterla designare quale erede nel suo testamento. 16

19 17

20 18

21 CONTATTO E INFORMAZIONI SUI PREZZI Ulteriori informazioni sulle potenziali soluzioni fornite dagli esperti di Julius Baer o da specialisti esterni che appartengono alla nostra rete globale di fornitori si possono trovare nei booklet sui seguenti argomenti: Private Trust Private Foundation Private Company Private Insurance Private Fund Escrow Contatto Nulla sostituisce un colloquio personale. Potete contattare un consulente Wealth & Tax Planning tramite il vostro consulente presso Julius Baer. Aspettiamo con piacere di incontrarvi di persona. Pricing Julius Baer sarà lieta di sostenervi nello stilare una prima analisi volta a individuare le vostre possibili esigenze nell ambito della gestione patrimoniale. Indipendentemente dal fatto che siate interessati a un analisi approfondita o all attuazione di singole soluzioni in materia di pianificazione patrimoniale in collaborazione con i nostri specialisti interni Julius Baer, partner esterni o i vostri esperti personali Julius Baer si impegnerà a illustrarvi una chiara struttura dei costi. Solitamente i costi relativi ai servizi offerti nel quadro della pianificazione patrimoniale sono dati dalla complessità del caso e dal lavoro necessario a realizzare la soluzione scelta. Senza analizzare un caso concreto non è possibile pubblicare un tariffario applicabile per tutti i servizi. I partner esterni devono pertanto impegnarsi affinché la loro struttura dei costi venga applicata correttamente. Per maggiori informazioni vi invitiamo a rivolgervi al vostro consulente Wealth & Tax Planning. 19

22 IMPORTANTI INFORMAZIONI LEGALI Le informazioni contenute nella presente pubblicazione non costituiscono né una consulenza d investimento, legale, contabile o fiscale né una garanzia in merito all idoneità o adeguatezza di un determinato investimento o strategia d investimento per rapporto a determinate circostanze personali; tanto meno devono considerarsi raccomandazioni per un determinato investitore. Julius Baer raccomanda a tutti gli investitori di valutare indipendentemente, con l ausilio di un consulente professionista, i rischi finanziari specifici nonché le conseguenze di natura legale, normativa, creditizia, fiscale e contabile. La presente pubblicazione costituisce materiale di marketing e non è il risultato di una ricerca finanziaria indipendente, pertanto non è soggetta ai requisiti legali d indipendenza di ricerche finanziarie. Le informazioni e le opinioni contenute nella presente pubblicazione sono state prodotte dalla Banca Julius Baer & Co. SA, Zurigo, alla data della stesura della presente pubblicazione e sono soggette a variazioni senza preavviso. La presente pubblicazione ha scopo puramente informativo e non costituisce un offerta, una raccomandazione o un invito da parte o per conto di Julius Baer ad effettuare degli investimenti. Le opinioni e i commenti degli autori riflettono i loro giudizi correnti, ma non necessariamente quelli di altre entità Julius Baer o di eventuali altre parti terze. I servizi e/o i prodotti menzionati nella presente pubblicazione potrebbero non essere adatti a tutti i destinatari e non disponibili in tutti i Paesi. I clienti di Julius Baer sono pregati di contattare le entità locali di Julius Baer al fine di ottenere ragguagli sui servizi e/o i prodotti disponibili nel loro Paese. La presente pubblicazione è stata allestita senza tenere conto degli obiettivi, della situazione finanziaria o delle esigenze dei singoli investitori. Prima di effettuare una qualsiasi transazione, gli investitori devono ponderare l idoneità della stessa rispetto alle proprie circostanze e ai propri obiettivi. Il cliente dovrebbe prendere qualsiasi decisione d investimento, di negoziazione e/o di qualsiasi altro tipo unicamente dopo aver letto attentamente il «term sheet» rilevante del prodotto, il relativo contratto di sottoscrizione, il memorandum ed il prospetto informativo nonché qualsiasi altro documento di offerta relativo all emissione dei titoli o di altri strumenti finanziari. La performance passata non è un indicatore affidabile dei risultati futuri. Le previsioni di performance non sono un indicatore affidabile dei rendimenti futuri. La somma investita potrebbe non essere restituita agli investitori. Sebbene le informazioni e i dati ivi contenuti siano ottenuti da fonti ritenute affidabili, non viene resa alcuna dichiarazione in merito all accuratezza o completezza di tali informazioni. La Banca Julius Baer & Co. SA, Zurigo, e le sue controllate e consociate non accettano alcuna responsabilità per le perdite che dovessero insorgere in relazione all utilizzo della presente pubblicazione. La presente pubblicazione può essere distribuita esclusivamente nei Paesi in cui ciò è legalmente consentito. Essa non è destinata a soggetti di giurisdizioni dove simili pubblicazioni non sono autorizzate (per motivi di nazionalità, domicilio o altre circostanze). Gestori patrimoniali esterni/consulenti finanziari esterni: nel caso in cui questa pubblicazione di marketing sia fornita a un gestore patrimoniale esterno o a un consulente finanziario esterno, Julius Baer vieta espressamente al gestore patrimoniale esterno o al consulente finanziario esterno di inoltrare la pubblicazione o di renderla accessibile ai suoi clienti/o a terzi. Con la ricezione di qualsiasi pubblicazione di marketing i gestori patrimoniali esterni o i consulenti finanziari esterni confermano di effettuare la propria analisi e di prendere le proprie decisioni d investimento in modo indipendente. Dubai International Financial Centre: la presente pubblicazione è distribuita da Julius Baer (Middle East) Ltd. Essa non è indicata per i clienti retail e pertanto non può essere divulgata a questi ultimi. Si prega di notare che Julius Baer (Middle East) Ltd. offre prodotti e servizi finanziari solo a clienti professionisti con esperienza e conoscenze finanziarie sufficienti dei mercati, dei prodotti, delle transazioni e di tutti i rischi a essi connessi. I prodotti o servizi menzionati sono a disposizione esclusivamente di clienti professionisti conformi alla definizione del Conduct of Business Module della Dubai Financial Services Authority (DFSA). Julius Baer (Middle East) Ltd. dispone della licenza della DFSA e soggiace alla sua vigilanza. Emirati Arabi Uniti: la presente pubblicazione è stata realizzata dalla Banca Julius Baer & Co. SA, Zurigo, e non è stata approvata o autorizzata dalla UAE Central Bank, dalla UAE Securities and Commodities Authority o da altre autorità pertinenti negli EAU. La presente pubblicazione è strettamente riservata e confidenziale, viene rilasciata a un numero ridotto di individui sofisticati e investitori istituzionali su loro richiesta e non deve essere fornita a o utilizzata da altri soggetti. Germania: Bank Julius Bär Europe AG, che soggiace alla vigilanza della Bundesanstalt für Finanzdienstleistungsaufsicht (BaFin), consegna ai propri clienti questa pubblicazione allestita dalla Banca Julius Baer & Co. SA, Zurigo (che soggiace alla sorveglianza dell Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari FINMA). Non sono applicabili i requisiti legali riguardanti l indipendenza delle ricerche finanziarie né il divieto di negoziazione precedente all annuncio delle analisi finanziarie applicate. 20

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Direttive della CAV PP D 02/2013

Direttive della CAV PP D 02/2013 italiano Commissione di alta vigilanza della previdenza professionale CAV PP Direttive della CAV PP D 02/2013 Indicazione delle spese di amministrazione del patrimonio Edizione del: 23.04.2013 Ultima modifica:

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia

Swiss Life Flex Save Uno/Duo. Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Swiss Life Flex Save Uno/Duo Risparmio puntando sulle opportunità e la garanzia Approfittate di una moderna assicurazione di risparmio con prestazioni garantite e opportunità di rendimento Swiss Life Flex

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE.

BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. BANCHIERI SVIZZERI DAL 1873 BSI E GLI EXTERNAL ASSET MANAGER. PIÙ DI UNA COLLABORAZIONE, DEDIZIONE E PASSIONE. INSIEME CON UN UNICO OBIETTIVO: LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE 04.C.08 EAM Gestori Esterni_IT.qxd:-

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili

Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria. Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Comitato di Basilea per la vigilanza bancaria Società bancarie di comodo ed entità puramente contabili Gennaio 2003 Membri del Gruppo di lavoro sull attività bancaria transfrontaliera Copresidenti: Charles

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale

Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale Lussemburgo Lo strumento della cartolarizzazione e il suo regime fiscale www.bsp.lu Dicembre 2013 1 Con la Legge 22 marzo 2004, il Lussemburgo si è dotato, di uno strumento legislativo completo che ha

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO?

IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? IL TESTAMENTO: COME E PERCHÉ FARLO? La maggior parte di noi non si pone neppure la domanda. In Italia, quella di fare testamento è una pratica poco utilizzata. Spesso ci rifiutiamo per paura, per incertezza

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro.

ALLAN LAPORTE Staff - Tax Compliance. certified public accountants tax & financial advisors. allan.laporte @funaro.com. www.funaro. certified public accountants tax & financial advisors www.funaro.com certified public accountants tax & financial advisors CHI SIAMO Funaro & Co. è uno studio di Certified Public Accountants e Dottori

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni

IFRS 2 Pagamenti basati su azioni Pagamenti basati su azioni International Financial Reporting Standard 2 Pagamenti basati su azioni FINALITÀ 1 Il presente IRFS ha lo scopo di definire la rappresentazione in bilancio di una entità che

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager

Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Featured Solution Marzo 2015 Your Global Investment Authority Ottimizzazione del portafoglio di liquidità nell ottica dell LCR: la prospettiva di un asset manager Lo scorso ottobre la Commissione europea

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse

CERVED RATING AGENCY. Politica in materia di conflitti di interesse CERVED RATING AGENCY Politica in materia di conflitti di interesse maggio 2014 1 Cerved Rating Agency S.p.A. è specializzata nella valutazione del merito creditizio di imprese non finanziarie di grandi,

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche

Normativa FATCA. Clienti Persone Fisiche Copia per il cliente Normativa FATCA L acronimo FATCA (Foreign Account Tax Compliance Act) individua una normativa statunitense, volta a contrastare l evasione fiscale di contribuenti statunitensi all

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito

Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Principio contabile internazionale n. 12 Imposte sul reddito Finalità La finalità del presente Principio è quella di definire il trattamento contabile delle imposte sul reddito. L aspetto principale della

Dettagli

Garnell Garnell Garnell

Garnell Garnell Garnell Il veliero Garnell è un grande esempio di capacità di uscire dagli schemi, saper valutare il cambio di rotta per arrivare serenamente a destinazione, anche nei contesti più turbolenti Il 14 agosto 1919

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

Execution & transmission policy

Execution & transmission policy Banca Popolare dell Alto Adige società cooperativa per azioni Sede Legale in Bolzano, Via Siemens 18 Codice Fiscale - Partita IVA e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Bolzano 00129730214

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Il nuovo bilancio consolidato IFRS

Il nuovo bilancio consolidato IFRS S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Il nuovo bilancio consolidato IFRS La nuova informativa secondo IFRS 12 e le modifiche allo IAS 27 (Bilancio separato) e IAS 28 (Valutazione delle partecipazioni

Dettagli

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011

Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo. Atto di fondazione. (Fondazione) Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 Swiss Life SA, General-Guisan-Quai 40, Casella postale, 8022 Zurigo Fondazione collettiva Swiss Life Invest, Zurigo (Fondazione) Atto di fondazione Entrata in vigore: 1 dicembre 2011 web1486 / 04.2012

Dettagli

Gruppo PRADA. Codice etico

Gruppo PRADA. Codice etico Gruppo PRADA Codice etico Indice Introduzione 2 1. Ambito di applicazione e destinatari 3 2. Principi etici 3 2.1 Applicazione dei Principi etici: obblighi dei Destinatari 4 2.2 Valore della persona e

Dettagli

STUDIO DE POLI - VENEZIA

STUDIO DE POLI - VENEZIA IL TRUST: COS È, IN BREVE di Ilaria Della Vedova Avvocato dello Studio De Poli Venezia Membro dell organismo Professionisti Accreditati in materia di Trust 1) Che cos è il trust? È un istituto di origine

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 DOCUMENTO DI SINTESI DELLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI ADOTTATA DALLA BANCA Aggiornamento dicembre 2014 1. PRINCIPI GENERALI IN TEMA DI BEST EXECUTION Il presente documento descrive

Dettagli

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale.

Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Risparmiatori italiani combattuti tra ricerca del rendimento e protezione del capitale. Questo il risultato di una ricerca di Natixis Global Asset Management, secondo cui di fronte a questo dilemma si

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris

Esempio basato sullo Schema di Comunicazione periodica. Iris Uno Assicurazioni S.p.A. (Gruppo Lungavita) Iris PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. **** Comunicazione periodica agli iscritti

Dettagli

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza

credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza credito alle aziende Finanziamenti improntati alla semplicità e alla trasparenza chiarezza e trasparenza State progettando un investimento? Oppure desiderate semplicemente conoscere quali possibilità vi

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati

Luglio 2007. Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Luglio 2007 Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Direttive sulle informazioni agli investitori relative ai prodotti strutturati Indice Preambolo... 3 1. Campo

Dettagli

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE.

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. Le vostre esigenze. IL NOSTRO STILE. Gli specialisti della VIA MAT INTERNATIONAL vantano una pluriennale esperienza nell offrire ai nostri clienti servizi professionali di

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. BMW Financial Services Piacere di guidare UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING BMW FINANCIAL SERVICES. CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia da lei riposta in BMW Financial Services

Dettagli

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio.

Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. Provvedimento 20 settembre 1999 Regolamento recante disposizioni per le società di gestione del risparmio. IL GOVERNATORE DELLA BANCA D ITALIA Visto il decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n. 58 (testo

Dettagli

L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane

L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane CIRCOLARE N. 12 DEL 20 APRILE 2015 DIRITTO SOCIETARIO MERCATO DEI CAPITALI E SOCIETA QUOTATE L applicazione delle tassonomie XBRL alle società italiane www.assonime.it ABSTRACT Nel corso del 2014 si è

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale

Le nostre proposte Advisory. La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory La consulenza patrimoniale professionale Le nostre proposte Advisory la consulenza patrimoniale su misura per voi Cosa vi offriamo? Desiderate beneficiare di un monitoraggio

Dettagli

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC

Il bilancio con dati a scelta. Classe V ITC Il bilancio con dati a scelta Classe V ITC Il metodo da seguire Premesso che per la costruzione di un bilancio con dati a scelta si possono seguire diversi metodi, tutti ugualmente validi, negli esempi

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

ETFS Commodity Securities Limited

ETFS Commodity Securities Limited ETFS Commodity Securities Limited (Costituita e registrata in Jersey ai sensi della Companies (Jersey) Law 1991 (e successivi emendamenti) con numero di registrazione 90959. Sottoposta alla regolamentazione

Dettagli

UBS CIO Monthly Letter

UBS CIO Monthly Letter ab CIO WM Ottobre 2012 UBS CIO Monthly Letter I banchieri centrali vestono il mantello dei supereroi Alexander S. Friedman CIO UBS WM Quando ero piccolo, mi piaceva guardare film come Superman. Oggi quei

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa

CIRCOLARE N. 15/E. Roma, 10 maggio 2013. Direzione Centrale Normativa CIRCOLARE N. 15/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 maggio 2013 OGGETTO: Imposta di bollo applicabile agli estratti di conto corrente, ai rendiconti dei libretti di risparmio ed alle comunicazioni

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone:

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Dispone: Prot. n. 2013/87896 Imposta sulle transazioni finanziarie di cui all articolo 1, comma 491, 492 e 495 della legge 24 dicembre 2012, n. 228. Definizione degli adempimenti dichiarativi, delle modalità di

Dettagli

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time

Decreto Part-time. Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time Decreto Part-time Decreto legislativo varato il 28-1-2000 dal Consiglio dei ministri in base alla direttiva 97/81/Ce sul lavoro part-time ARTICOLO 1 Definizioni 1.Nel rapporto di lavoro subordinato l assunzione

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini -

- Politica in materia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Unipol Banca S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale: piazza della Costituzione, 2-40128 Bologna (Italia) tel. +39 051 3544111 - fax +39 051 3544100/101 Capitale sociale i.v. Euro 897.384.181 Registro

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEL PRINCIPATO DI MONACO SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Articolo 1 Oggetto e Ambito di applicazione dell Accordo Le autorità

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI

DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI DOCUMENTO DI SINTESI DELLA POLICY SU STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DI ORDINI 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro

Paghe. Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Lavoro part-time: il minimale ai fini contributivi Fabio Licari - Consulente del lavoro Obblighi contributivi Calcolo dei contributi Con l instaurazione del rapporto di lavoro, sorge anche l obbligazione

Dettagli