EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT"

Transcript

1 In collaborazione con: Milano, dal 21 febbraio 2008 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT

2 2 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT PRESENTAZIONE Negli ultimi anni il ruolo dei gestori della clientela Private è cambiato radicalmente: il Private Banker si è trasformato da professionista del risparmio gestito in un vero e proprio consulente. Per poter svolgere al meglio questa attività sono necessarie competenze tecniche di livello integrate con una conoscenza delle tematiche di natura finanziaria, fiscale e successoria. Dopo il successo della prima edizione, Il Sole 24 ORE Formazione ha arricchito il percorso per consentire di: consolidare le conoscenze in materia finanziaria, analizzando le soluzioni di investimento più innovative (hedge fund, prodotti derivati, investimenti in arte e immobiliari) approfondire gli aspetti fiscali e successori, al fine di poter supportare la propria clientela con una consulenza a 360 sviluppare le competenze relazionali necessarie per consolidare il rapporto con la clientela di riferimento La modularità consente di scegliere le aree di specializzazione e di aggiornamento più in linea con con le proprie esigenze formative. DESTINATARI Responsabili Private Banking e Wealth Management Responsabili Rete Promotori Finanziari Private Banker e Wealth Manager Consulenti e Promotori Finanziari In collaborazione con: Con il patrocinio di: Con il contributo di: PrimeTerminal 24 è la piattaforma informativa disegnata per adattarsi ai processi di investimento, consulenza e commerciali degli operatori professionali operanti nel private banking, wealth management e asset management. PrimeTerminal 24 offre l'accesso a oltre 40 mercati e borse valori internazionali, dati anagrafici e calcolati per azioni, obbligazioni, fondi e strumenti derivati ed analisi fondamentale su titoli italiani ed esteri. In aggiunta al notiziario italiano de Il Sole 24 Ore Radiocor, il servizio include notizie di analisi tecnica e moduli grafici avanzati, strumenti professionali per l'analisi dei titoli derivati e newsfeed in lingua inglese. Il Sole 24 ORE finanza offre a tutti gli iscritti del percorso executive l'accesso gratuito per un mese al servizio Prime Terminal 24. Ulteriori info sul servizio:

3 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT 3 STRUTTURA DEL PERCORSO Il percorso si sviluppa nell arco di 3 mesi. La formula rappresenta una soluzione ideale per coloro che devono conciliare l esigenza di aggiornamento con lo svolgimento continuativo della propria attività professionale. Il percorso è costituito da 5 moduli formativi frequentabili anche singolarmente: 1 MODULO L IMPATTO DELLA MiFID SULL ATTIVITA DEL PRIVATE BANKER 21 e 22 febbraio MODULO STRUMENTI PER LA DIVERSIFICAZIONE DEGLI INVESTIMENTI 5 e 6 marzo MODULO WEALTH PLANNING FAMILIARE E SUCCESSORIO 31 marzo MODULO ART BANKING E ART ADVISORY 1 aprile MODULO TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E GESTIONE DEL RAPPORTO CON LA CLIENTELA PRIVATE 10 e 11 aprile 2008 MATERIALE DIDATTICO A tutti i partecipanti saranno distribuiti una dispensa strutturata ad hoc e un libro edito da Il Sole 24 ORE. ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE Al termine dei singoli moduli verrà distribuito a ciascun partecipante l attestato di frequenza. INFORMAZIONI SUL PERCORSO Coordinamento didattico Dott.ssa Elena Zarino Tel. 02/ FORMAZIONE IN HOUSE L intero percorso e i singoli moduli possono essere personalizzati sulla base delle specifiche esigenze dell Azienda/Ente e organizzati direttamente presso la sede richiesta.

4 4 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT I MODULO L IMPATTO DELLA MIFID SULL ATTIVITA DEL PRIVATE BANKER: COME CONCILIARE LE ESIGENZE DEI CLIENTI CON IL RISPETTO DELLE NORME QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO TRA DIRETTIVE COMUNITARIE E DISCIPLINA DI ATTUAZIONE EXECUTIVE PROGRAMME IMPATTO SULLA GESTIONE DEL RAPPORTO CON LA CLIENTELA PRIVATE Peculiarità inerenti la classificazione della clientela private: clientela retail, professionale o controparte qualificata? Coesistenza di diverse classificazioni in capo al medesimo soggetto: la gestione delle eventuali sovrapposizioni nei livelli di tutela Vincoli di adeguatezza e di appropriatezza: modalità di applicazione nei confronti della clientela private Servizio di consulenza e di collocamento Execution only CONSULENZA FINANZIARIA E PRIVATE BANKING: OPPORTUNITÀ E NUOVI VINCOLI INTRODOTTI DALLA MIFID Requisiti per l esercizio dell attività consulenziale Standard qualitativi di servizio Un confronto con la normativa internazionale: lo standard ISO 22222:2005 IMPATTO DELLE NUOVE NORMATIVE SULLE ATTIVITÀ DI FINANCIAL PLANNING E ASSET ALLOCATION Analisi dei flussi reddituali e della complessità familiare Valutazione di propensione al rischio, al risparmio e alla delega Individuazione dello stile di investimento e dell orizzonte temporale di riferimento Elaborazione della strategia di investimento

5 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT 5 ASPETTI CONTRATTUALI E ADEMPIMENTI FORMALI: IMPATTO SUL RAPPORTO DI FIDUCIA CON IL CLIENTE PRINCIPALI EFFETTI SULLE MODALITÀ DI GESTIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Analisi e trasparenza: strumenti e tecniche per comunicare al cliente il mondo dei prodotti Stili e modalità per la comunicazione obbligatoria Corretta impostazione dei sistemi di warning personalizzati Modalità e criteri per la determinazione del livello massimo di perdite Elaborazione delle best execution policy Prestazione di servizi execution only : concreta applicabilità nell ambito dei servizi di Private Banking NUOVA DISCIPLINA DI INDUCEMENT E CONFLITTO DI INTERESSI: ADEGUAMENTO DELLE POLITICHE DI REMUNERAZIONE E INCENTIVAZIONE E RIFLESSI SULLA RETE DI VENDITA E SUI PRIVATE BANKER Individuazione degli incentivi ammessi e non ammessi Retrocessione di commissioni Obblighi di notifica degli incentivi autorizzati alla clientela private Identificazione dei conflitti di interesse, misure di prevenzione e disclosure RESPONSABILITÀ PERSONALI A CARICO DEGLI OPERATORI Milano, 21 e 22 febbraio 2008 COMPETENZE DISTINTIVE PER LA GESTIONE DELLA CLIENTELA PRIVATE COMPONENTE STRATEGICA Asset Allocation ottimizzata (Fondi/SICAV) Unit Linked Gestioni patrimoniali individuali Private Equity, Real Estate, Hedge Fund Investimenti in arte COMPONENTE TATTICA Prodotti Strutturati Finanza Innovativa COMPONENTE PREVIDENZIALE E ASSICURATIVA Fondi Pensione Prodotti Assicurativi Vita Prodotti Assicurativi Danni Gestione del passaggio generazionale COMPONENTE CONSULENZIALE Problematiche fiscali Gestione del passaggio generazionale

6 6 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT II MODULO STRUMENTI PER LA DIVERSIFICAZIONE DEGLI INVESTIMENTI: HEDGE FUNDS, PRODOTTI DERIVATI E STRUTTURATI, INVESTIMENTI IMMOBILIARI TREND EVOLUTIVI DEI MERCATI FINANZIARI LE STRATEGIE D INVESTIMENTO L INNOVAZIONE DI PRODOTTO LA SELEZIONE DEGLI OICR La selezione classica Fondi UCITS III ETF, poweretf,etc Fondi target e fondi life cycle USO DEI DERIVATI NEI PORTAFOGLI COMPLESSI Futures, equity swaps, opzioni I PRODOTTI STRUTTURATI Il mercato dei prodotti strutturati: panoramica dell offerta e principali caratteristiche dei prodotti più diffusi Utilizzo dei prodotti strutturati per la diversificazione del profilo di rischio/rendimento del portafoglio LA TEORIA DI PORTAFOGLIO Le teorie classiche La post modern portfolio theory IL CONTROLLO DEL RISCHIO NEGLI INVESTIMENTI Il rischio e la volatilità Il value at risk I parametri di efficienza LA DUE DILIGENCE DEL PORTAFOGLIO Il portafoglio come aggregato La diversificazione negli stili d investimento L efficienza costo rendimento HEDGE FUND: STRUMENTI CHIAVE PER LA GESTIONE OTTIMALE DELLA CLIENTELA PRIVATE Mercato degli Hedge Fund: scenario attuale e prospettive evolutive Individuazione dei fondi di fondi più performanti: un benchmark tra le proposte presenti sul mercato Principali strategie di investimento, stili di gestione e profili di rischio/rendimento Criteri di scelta tra fondi multimanager e fondi multistrategy Individuazione dei limiti di accesso e durata media dell investimento Rischi di mercato, di credito e di liquidità INVESTIMENTI IN PRIVATE EQUITY: VANTAGGI E OPPORTUNITÀ PER LA CLIENTELA PRIVATE GLI INVESTIMENTI IMMOBILIARI Immobili come Asset Class Rendimenti e rischi immobiliari Integral Wealth Management: la componente immobiliare nel portafoglio degli HNWI Elementi di Finanza Immobiliare Strategie e prodotti di investimento immobiliare per la clientela private: - fondi immobiliari di diritto italiano - società di Investimento Immobiliare Quotate ( SIIQ ) - Real Estate Private Equity - Real Estate Syndication - Managed Property Companies Milano, 5 e 6 marzo 2008

7 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT 7 III MODULO WEALTH PLANNING FAMILIARE E SUCCESSORIO: INVESTIMENTI PREVIDENZIALI E STRUMENTI PER IL PASSAGGIO GENERAZIONALE INVESTIMENTI ASSICURATIVI E PREVIDENZIALI MODELLI DI WEALTH PLANNING FAMILIARE E SUCCESSORIO GLI INVESTIMENTI ASSICURATIVI E PREVIDENZIALI Individuazione delle principali esigenze assicurative della clientela private Quadro dei prodotti offerti in Italia e all Estero Strumenti per la copertura dei rischi personali, familiari, patrimoniali e previdenziali Polizze estere: principali vantaggi finanziari e fiscali Polizze vita a contenuto finanziario: polizze rivalutabili, Index Linked e Unit Linked Investimenti a contenuto previdenziale : le rendite vitalizie PATTI DI FAMIGLIA E PASSAGGIO GENERAZIONALE Requisiti formali e sostanziali, oggettivi e soggettivi necessari per la validità dell atto Modifiche e/o scioglimento del patto Possibile ruolo della società fiduciaria nell esecuzione dei patti di famiglia PRIVATE EQUITY PER IL PASSAGGIO GENERAZIONALE E LA CONTINUITÀ D IMPRESA Governance e strumenti per il mantenimento del controllo societario in capo alla famiglia Tempi e modalità del disinvestimento: riacquisto delle quote e trade sale STRUMENTI PER IL PASSAGGIO GENERAZIONALE UTILIZZO DI SOCIETÀ FIDUCIARIE COSTITUZIONE DI TRUST Riconoscimento dell istituto nell ordinamento italiano Soggetti coinvolti e principali effetti in capo alle parti Coordinamento con limiti e tutele imposte dal diritto successorio Aspetti fiscali: - determinazione della residenza fiscale - modalità di tassazione introdotte dalla finanziaria Milano, 31 marzo 2008

8 8 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT IV MODULO ART BANKING E ART ADVISORY: QUANDO E COME INVESTIRE IN ARTE CARATTERISTICHE DEL MERCATO DELL ARTE E PRINCIPALI PLAYERS COINVOLTI Diffusione dell art banking in Italia e all Estero - l oggetto degli scambi: i beni d arte e le loro caratteristiche - i soggetti degli scambi: operatori, collezionisti, advisory - gli strumenti degli scambi: indici, cataloghi, riviste, listini d asta Mercato dell arte e indice Mib art - Come si forma il prezzo dell arte: variabili dipendenti e variabili indipendenti Rendimenti medi degli investimenti in arte Ruolo dei diversi operatori nella determinazione delle dinamiche di mercato PRINCIPALI MODELLI ORGANIZZATIVI ED ALLEANZE STRATEGICHE NELL ART BANKING Scelta di partners specializzati nell attività di consulenza e di intermediazione Individuazione dei segmenti e dei periodi artistici più facilmente sviluppabili Integrazioni strategiche con le altre aree di attività della Banca Attività a sostegno dell art banking INDIVIDUAZIONE DELLA CLIENTELA DI RIFERIMENTO ED ELABORAZIONE DELLA STRATEGIA DI ART INVESTMENT Caratteristiche dell investitore in arte e preziosi Vantaggi a medio e lungo termine di un investimento in arte Determinazione della quota di patrimonio destinabile agli investimenti in arte Linee guida per gestire correttamente un investimento in arte: garanzie di autenticità, perizie di stima EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI GARANTITI DA OPERE D ARTE Problematiche inerenti la custodia dell opera d arte Coperture assicurative e gestione dei rischi per la Banca FONDI DI INVESTIMENTO IN ARTE E FONDI DI FONDI IN ARTE: NUOVI STRUMENTI DI INVESTIMENTO COLLETTIVO ASPETTI LEGALI E FISCALI DEGLI INVESTIMENTI IN ARTE Normativa nazionale, internazionale e comunitaria in materia di circolazione dei beni culturali e impatto sulle strategie di art investment Vincoli e restrizioni all esportazione e all importazione Il contratto di vendita di opere d arte: le clausole da monitorare a tutela del cliente Vendite e acquisti all asta: principali criticità nella gestione del rapporto con la casa d asta Vantaggi fiscali degli investimenti in arte: spese e oneri deducibili e tassazione delle plusvalenze Milano, 1 aprile 2008

9 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT 9 V MODULO TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E GESTIONE DEL RAPPORTO CON LA CLIENTELA PRIVATE L EVOLUZIONE DEL RUOLO DEL PRIVATE BANKER: DA GESTORE DI PORTAFOGLI A GESTORE DI RELAZIONI Nuovi aspetti consulenziali nella relazione con la clientela Private STRATEGIE COMMERCIALI E TECNICHE DI VENDITA La comunicazione positiva di brand, prodotti e competenze La proposta iniziale Integrazione delle proposte con prodotti innovativi Tecniche di cross selling ELEMENTI DI FINANZA COMPORTAMENTALE E DI PSICOLOGIA DEGLI INVESTIMENTI L ARTE DI NEGOZIARE Fasi del processo negoziale: preparazione, contrattazione, accordo ed esecuzione Attività preliminare: definizione di obiettivi e strategie e predisposizione di un piano di trattativa Strategia negoziale: rivendicazione, cooperazione e confronto diretto I trucchi del mestiere e gli errori da evitare Ricerca della Best Alternative To a Negotiated Agreement (BATNA) Fase conclusiva: la stipulazione dell accordo TECNICHE DI ACQUISIZIONE DI NUOVA CLIENTELA DI ELEVATO STANDING Come ottenere e gestire il primo incontro Instaurare il dialogo e mettere il cliente a suo agio Creare un clima confidenziale/familiare che favorisca il rapporto di fiducia Come conciliare la discrezione con il bisogno di informazioni riservate : formulare adeguatamente le domande più critiche TECNICHE DI COMUNICAZIONE E GESTIONE DELLA SFERA EMOZIONALE DEL CLIENTE PRIVATE La riservatezza e la fiducia; privacy e trasparenza La gestione delle obiezioni e dei reclami STRUMENTI DI REPORTING E DI AGGIORNAMENTO DEL CLIENTE PRIVATE Come e quando aggiornare il cliente: valutazione della sua disponibilità/refrattarietà al coinvolgimento Informazioni obbligatorie ex lege: trasparenza e tutela del cliente Come fornire le informazioni più critiche Gestire le comunicazioni telefoniche e le comunicazioni via mail Milano, 10 e 11 aprile 2008

10 10 EXECUTIVE PROGRAMME PRIVATE BANKING & WEALTH MANAGEMENT DOCENTI Stefano Bestetti Consigliere di Amministrazione Responsabile Investor Relations Hedge Invest Sgr Fabio Brambilla Partner Advanced Capital Ezio Bruna Professore incaricato di Finanza Immobiliare Politecnico di Torino Managing Partner, Property Capital Giuseppe Calabi Avvocato CBM & Partners Studio Legale Domenico Filipponi Responsabile Art Advisory Unicredit Private Banking Gianluigi Gugliotta Segretario Generale ASSOSIM Gaetano Megale Presidente PROGeTICA Marina Mojana Art Advisor Intesa Sanpaolo Private Banking Andrea Notarnicola Partner Newton Management Innovation Massimo Peltretti Business Strategy Head UBS Italia Marilena Pirrelli Giornalista PLUS24, Responsabile ArtEconomy24, Il Sole 24 ORE Oliviero Pulcini Vice Presidente ANASF, Responsabile Area Evoluzione della Professione Area Delegate, Azimut Lombardia Silvio Ruggiu Responsabile Private Banking, Deutsche Bank Raimondo Marcialis Direttore Generale MC Gestioni

11 OFFERTE SPECIALI Per l'acquisto dell'intero percorso: 2.900,00 + IVA anziché 4.010,00 + IVA Advance Booking Sconto 15% valido sino al 21/01/2008 INFORMAZIONI ADVANCE BOOKING valido sino al 21/01/2008 Iscrizione all intero percorso: 2.465,00 + IVA anziché 2.900,00 + IVA Iscrizione singola - Singolo Modulo (da 2 giorni) 841,50 + IVA anziché 990,00 + IVA Iscrizione singola - Singolo Modulo (da 1 giorno) 442,00 + IVA anziché 520,00 + IVA ISCRIZIONI MULTIPLE (sconto cumulabile con Advance Booking) 2 iscrizioni: sconto del 10% 3 o più iscrizioni: sconto del 15% ABBONATI (sconto non cumulabile con le altre offerte) Offerta Abbonato Riviste Specializzate del Sole 24 ORE Sconto del 10% sulla quota di iscrizione COME ISCRIVERSI Dal sito internet: Telefonicamente: con successivo invio della scheda di iscrizione con successivo invio della scheda di iscrizione Via fax: inviando la scheda di iscrizione al Servizio Clienti QUOTA DI PARTECIPAZIONE Iscrizione all intero Percorso 2.900,00 + IVA 20% Iscrizione al singolo Modulo (2 gg) 990,00 + IVA 20% Iscrizione al singolo Modulo (1 gg) 520,00 + IVA 20% LA QUOTA INCLUDE COFFE BREAK E MATERIALE DIDATTICO E IL SERVIZIO PRIME TERMINAL 24. SEDE Il Sole 24 ORE Formazione Via Monte Rosa, Milano (MM1 Lotto) Orario: / SOCI ANASF (sconto non cumulabile con Advance Booking) Sconto del 20% sulla quota di iscrizione ISCRIZIONI ON LINE Shopping24 - Sconto 5% sulla quota di iscrizione (cumulabile con tutte le altre scale sconti) MODALITÀ DI PAGAMENTO La quota deve essere versata all atto dell iscrizione effettuando il pagamento tramite Bonifico bancario, indicando il codice del modulo prescelto, intestato a Il Sole 24 ORE S.p.A. Coordinate Bancarie: Banca Popolare di Lodi Sede Piazza Mercanti, Milano IBAN IT 29 E Assegno bancario o circolare, intestato a: Il Sole 24 ORE S.p.A. da consegnare il giorno del corso all atto della registrazione Il Sole 24 ORE si riserva la valutazione di ammettere al corso solo gli iscritti in regola con il pagamento della quota di partecipazione

12 SCHEDA DI ISCRIZIONE Executive Programme Private Banking & Wealth Management L iscrizione si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte del Sole 24 ORE Formazione, della presente scheda da inviarsi via fax debitamente compilata in tutte le sue parti e sottoscritta per accettazione. Allegare copia del bonifico bancario e/o assegno bancario/circolare. Il Servizio Clienti invierà la comunicazione di conferma dell iniziativa e della sede via fax o almeno 7 giorni lavorativi prima della data di inizio. Cod. TZ 3728: Executive Programme Private Banking & Wealth Management - Intero Percorso Cod. TA 3728: 1 MODULO - L IMPATTO DELLA MiFID SULL ATTIVITA DEL PRIVATE BANKER Cod. TA 3729: 2 MODULO - STRUMENTI PER LA DIVERSIFICAZIONE DEGLI INVESTIMENTI Cod. TA 3730: 3 MODULO - WEALTH PLANNING FAMILIARE E SUCCESSORIO Cod. TA 3731: 4 MODULO - ART BANKING E ART ADVISORY: QUANDO E COME INVESTIRE IN ARTE Cod. TA 3732: 5 MODULO - TECNICHE DI NEGOZIAZIONE E GESTIONE DEL RAPPORTO CON LA CLIENTELA PRIVATE DATI DEL PARTECIPANTE Nome Cognome Funzione Settore di attività Società Indirizzo Città Cap. Prov. Tel. Fax Cellulare DATI PER LA FATTURAZIONE Intestatario fattura P.IVA o C.F. N. d ordine dell azienda da indicare nella fattura del Sole 24 ORE Indirizzo Città Cap. Prov. AGEVOLAZIONI Abbonato Rivista n. Firma In caso di Ente Pubblico esente ex Art. 10 D.P.R. 633/72 come modificato dall Art.14 L. 537/93, barrare la casella INTERNET Modalità di pagamento: Bonifico bancario Assegno bancario Assegno circolare Modalità di disdetta È attribuito a ciascun partecipante il diritto di recedere ai sensi dell art Cod. Civ. che dovrà essere comunicato con disdetta da inviare in forma scritta via fax al numero 02/ e potrà essere esercitato con le seguenti modalità: - entro 5 gg. lavorativi precedenti la data dell iniziativa (compreso il sabato), il partecipante potrà recedere senza dover alcun corrispettivo alla nostra società che, pertanto, provvederà al rimborso dell intera quota, se già versata; - oltre il termine di cui sopra e fino al giorno stesso dell iniziativa, il partecipante potrà recedere pagando un corrispettivo pari al 25% della quota di iscrizione, che potrà essere trattenuta direttamente dalla nostra società, se la quota è già stata versata. La nostra società provvederà ad emettere la relativa fattura. Se l iscrizione dovesse pervenire nei 5 giorni precedenti l iniziativa, in caso di disdetta sarà comunque applicata la penale di cui sopra. In caso di mancata partecipazione senza alcuna comunicazione di disdetta, il partecipante dovrà corrispondere l intera quota. Ai sensi dell Art C.C. approvo espressamente la clausola relativa alla disdetta. Firma L adesione all iniziativa dà diritto a ricevere offerte di prodotti e servizi delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor dell iniziativa. Se non desidera ricevere offerte da parte delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor barri la seguente casella Informativa ex D. Lgs. n. 196/03 Tutela della privacy. I dati personali raccolti con questa scheda sono trattati per la registrazione all iniziativa, per elaborazioni di tipo statistico, e per l invio, se lo desidera, di informazioni commerciali su prodotti e servizi delle Società del Gruppo Il Sole 24 ORE e degli Sponsor, con modalità, anche automatizzate, strettamente necessarie a tali scopi. Il conferimento dei dati è facoltativo ma serve per l esecuzione del servizio, che comprende, a Sua discrezione, l invio di informazioni commerciali. Titolari del trattamento sono Il Sole 24 ORE S.p.A., Via Monte Rosa 91, Milano il cui Responsabile del trattamento è la società Simad S.r.l., con sede in Treviglio (BG) Via Casnida 22 e gli Sponsor dell iniziativa. Potrà esercitare i diritti di cui all articolo 7 del D. Lgs. n. 196/03 (accesso, integrazione, correzione, opposizione, cancellazione) scrivendo a Il Sole 24 ORE Formazione, Via Monte Rosa 91, Milano o al sopraindicato Responsabile del trattamento dei dati personali ed agli Sponsor. L elenco completo e aggiornato di tutti i Responsabili del trattamento de Il Sole 24 ORE S.p.A. è disponibile presso l Ufficio Privacy, Via Monte Rosa 91, Milano. I dati saranno trattati, per il Sole 24 ORE, da addetti preposti alla gestione dell iniziativa, al marketing ed all amministrazione e potranno essere comunicati alle società del Gruppo per le medesime finalità della raccolta, agli istituti bancari e a società esterne per l invio del materiale promozionale. Consenso Letta l informativa, con la consegna della presente scheda consento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità indicate nella stessa informativa attraverso il conferimento dell indirizzo , del numero di telefax e/o del numero di telefono (del tutto facoltativi) consento all utilizzo di questi strumenti per l invio di informazioni commerciali.

PERCORSO PRIVATE BANKING

PERCORSO PRIVATE BANKING www.formazione.ilsole24ore.com PERCORSO PRIVATE BANKING Il mercato del Private Banking e la gestione strategica del portafoglio Milano, 22 e 23 febbraio 2007 Strumenti e prodotti innovativi per la diversificazione

Dettagli

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE

SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE www.formazione.ilsole24ore.com A M B I E N T E / D I R I T T O SICUREZZA DEL LAVORO E RESPONSABILITA DELLE IMPRESE VENEZIA MARGHERA 1, 2 e 7 OTTOBRE 2009 1 OTTOBRE 2009 Il Testo Unico sulla sicurezza del

Dettagli

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004

Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 www.24oreformazione.com Laboratorio di Leadership - 2 a edizione Percorso esperienziale per sviluppare e potenziare il proprio stile di leadership Milano, 3-4-5 novembre 2004 Agricoltura Banche, Assicurazioni

Dettagli

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI

GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI www.formazione.ilsole24ore.com APPALTI GUIDA PRATICA AL NUOVO CODICE APPALTI 3 CORSI DI APPROFONDIMENTO E AGGIORNAMENTO PER PROFESSIONISTI E AZIENDE MILANO - ROMA NOVEMBRE - DICEMBRE 2009 APPALTI PUBBLICI

Dettagli

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel

Seminario. L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite. Milano, 3 dicembre 2002 Westin Palace Hotel Milano, 3 dicembre 2002 Seminario L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle perdite con il patrocinio di L Enterprise Risk Management ERM valido strumento di mitigazione delle

Dettagli

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE

GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE www.professionisti24.formazione.ilsole24ore.com MASTER24 DIRITTO GLI APPROFONDIMENTI SULLE RIFORME E LE NOVITÀ CON GLI ESPERTI DEL SOLE 24 ORE 4 INCONTRI PER AVVOCATI E GIURISTI D IMPRESA 16 CREDITI FORMATIVI

Dettagli

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato

Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato FORMAZIONE IL SOLE 24 ORE Come adattare l azienda agli sviluppi del mercato CONTROLLO DI GESTIONE Pianificare e controllare il business Roma, 3 luglio 2006 Logiche e tecniche di costruzione del budget

Dettagli

9 Annual Assicurazioni 2007, l anno delle nuove sfide per il settore assicurativo italiano

9 Annual Assicurazioni 2007, l anno delle nuove sfide per il settore assicurativo italiano In collaborazione con 9 Annual Assicurazioni 2007, l anno delle nuove sfide per il settore assicurativo italiano Milano, 23 e 24 ottobre 2007 Excelsior Hotel Gallia Le Meridien Piazza Duca d Aosta, 9 Con

Dettagli

www.formazione.ilsole24ore.com Guida operativa alla sicurezza nei cantieri Roma, 21 e 22 settembre 2005 Organizzazione e gestione

www.formazione.ilsole24ore.com Guida operativa alla sicurezza nei cantieri Roma, 21 e 22 settembre 2005 Organizzazione e gestione www.formazione.ilsole24ore.com Guida operativa alla sicurezza nei cantieri Roma, 21 e 22 settembre 2005 Organizzazione e gestione della sicurezza sul lavoro Roma, 5 e 6 ottobre 2005 La normativa antincendio:

Dettagli

Creare valore nei rapporti pre e post vendita Milano, 28 febbraio e 1 marzo 2005. La gestione del call center Roma, 14 e 15 aprile 2005

Creare valore nei rapporti pre e post vendita Milano, 28 febbraio e 1 marzo 2005. La gestione del call center Roma, 14 e 15 aprile 2005 www.24oreformazione.com Creare valore nei rapporti pre e post vendita Milano, 28 febbraio e 1 marzo 2005 Roma, 14 e 15 aprile 2005 Milano, 21 e 22 aprile 2005 Agricoltura Banche, Assicurazioni Intermediari

Dettagli

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di

Seminario. Integrare il ciclo Approvvigionamenti e Distribuzione Logistica. Milano, 20 novembre 2002 Westin Palace Hotel. Con il patrocinio di Milano, 20 novembre 2002 Seminario Integrare il ciclo Approvvigionamenti Con il patrocinio di In collaborazione con Integrare il ciclo Approvvigionamenti Orario dalle 9.00 alle 13.00 dalle 14.30 alle 18.00

Dettagli

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare

I CONVEGNI di Quotidiano Immobiliare Fondi Immobiliari per la Ristrutturazione del Debito Martedì 11 maggio 2010 NCTM - Studio Legale Associato Via Agnello, 12 - MILANO > Le opportunità offerte dai Fondi Immobiliari per la ristrutturazione

Dettagli

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto

Seminario. La catena del valore del Visual Merchandising: dall sell-in al sell-out L insegna è un marchio, il negozio un prodotto Milano, 24 settembre 2002 Hotel Hermitage Seminario La catena del valore del Visual Merchandising: In collaborazione con: La catena del valore del Visualmerchandising: Orario dalle 9.30 alle 13.00 dalle

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020

Europrogettazione 2014-2020 Europrogettazione - Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo - 16 e 30 marzo, 13 aprile 2015 Futura Europa - via Pergolesi 8, Milano Futura Europa propone agli enti no-profit e alle

Dettagli

8 Annual Assicurazioni

8 Annual Assicurazioni In collaborazione con 8 Annual Assicurazioni Milano, 24 e 25 Ottobre 2006 Excelsior Hotel Gallia Con il patrocinio di www.formazione.ilsole24ore.com/assicurazioni Presentazione dell Annual Sponsor ufficiale

Dettagli

Europrogettazione 2014-2020.

Europrogettazione 2014-2020. Percorso di formazione in progettazione europea per il periodo 2014-2020. 7-21 ottobre, 4 novembre 2013. Futura Europa - Milano, via Pergolesi 8. Futura Europa propone agli enti no-profit e alle pubbliche

Dettagli

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali Servizio di conciliazione della C.C.I.A.A. di Bergamo iscritto al n. 54 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione Ministero di Giustizia In collaborazione con: Corsi di AGGIORNAMENTO

Dettagli

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT

www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE FORMAZIONE MANAGEMENT FORMAZIONE MANAGEMENT www.ilsole24ore.com/formazione IL MANAGER DELLE VENDITE: LE COMPETENZE PER GESTIRE E MOTIVARE LA RETE COMMERCIALE Le evoluzioni nel mondo delle vendite e le competenze manageriali

Dettagli

Gestire l'ufficio stampa

Gestire l'ufficio stampa Gestire l'ufficio stampa Obiettivo del corso on line è analizzare gli strumenti e le tecniche più innovative per migliorare l'efficienza e l'efficacia delle attività dell'ufficio Stampa. Dopo una panoramica

Dettagli

Marketing Non-Convenzionale e Mezzi Alternativi di Comunicazione (Bologna: 27 maggio 2006)

Marketing Non-Convenzionale e Mezzi Alternativi di Comunicazione (Bologna: 27 maggio 2006) In collaborazione con: Marketing Non-Convenzionale e Mezzi Alternativi di Comunicazione (Bologna: 27 maggio 2006) Il corso Il corso di alta formazione professionale illustra le teorie, le tecniche e gli

Dettagli

Pianificare e controllare il business

Pianificare e controllare il business Amministrazione, finanza e controllo In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il percorso formativo è rivolto a persone che operano nella funzione amministrativa delle

Dettagli

www.ilsole24ore.com/formazione WEB USABILITY: DESIGN E SOLUZIONI TECNOLOGICHE TECNOLOGIA E BUSINESS Milano, 7 e 8 giugno 2001

www.ilsole24ore.com/formazione WEB USABILITY: DESIGN E SOLUZIONI TECNOLOGICHE TECNOLOGIA E BUSINESS Milano, 7 e 8 giugno 2001 www.ilsole24ore.com/formazione TECNOLOGIA E BUSINESS WEB USABILITY: DESIGN E SOLUZIONI TECNOLOGICHE Un corso destinato a fornire le metodologie necessarie per rendere il proprio sito accessibile e navigabile

Dettagli

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT

RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT AREA TRANSPORT MANAGEMENT Modulo Base RISK MANAGEMENT ON ROAD TRANSIT Mercoledì 23 maggio 2012 Il corso si pone come obiettivo l approfondimento delle principali tematiche

Dettagli

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI

L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI In collaborazione con Percorso formativo L ARBITRATO NELLA TEORIA E NELLA PRASSI ORARIO 14.00 18.00 Bergamo, Via Foro Boario 3 14 marzo 2014 21 marzo 2014 28 marzo 2014 04 aprile 2014 11 aprile 2014 OBIETTIVI

Dettagli

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente

Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente www.formazione.ilsole24ore.com/bs Corso di Perfezionamento Tecniche e strumenti per la vendita relazionale Ruolo e competenze chiave del venditore-consulente Milano, dal 2 ottobre 2006 2 In collaborazione

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli

Non solo trading on line

Non solo trading on line Non solo trading on line Sintesi e qualità sono le linee guida del corso on line, che introduce il tema del trading sfruttando l'alta qualità dei contenuti e la predisposizione alla sintesi del mondo web.

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Master CORPORATE Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Verona - 4, 5 e 6 dicembre / 15, 16 e 17 gennaio CHI SIAMO

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE TECNOLOGIA E BUSINESS www.24oreformazione.com BUSINESS INTELLIGENCE: I DATI AZIENDALI A SUPPORTO DELLE DECISIONI STRATEGICHE D IMPRESA Milano, 10 e 11 dicembre 2001 Il corso si completa in rete

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI AVVOCATO

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI AVVOCATO www.formazione.ilsole24ore.com CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI AVVOCATO Dal Sole 24 ORE la Formazione mirata e tutti gli strumenti e le tecniche per superare la prova d esame FORMULA INTENSIVA: 60 ore

Dettagli

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni

Sales Management: Tecniche di vendita e di relazioni Tecniche di vendita In collaborazione con Confindustria Messina Destinatari e Obiettivi del corso Il corso è rivolto a Imprenditori, Manager di PMI, Venditori e Gestori di attività di vendita che vogliono

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

www.24oreformazione.com

www.24oreformazione.com FORMAZIONE CONTROLLO DI GESTIONE STRUMENTI E TECNICHE DI ANALISI E CONTROLLO DEI COSTI Milano, 5-6 febbraio 2004 IL CONTROLLO DI GESTIONE: DAL BUDGET ALL ANALISI STRATEGICA DEI RISULTATI Milano, 29-30-31

Dettagli

DIRITTO DEL LAVORO E GESTIONE DEL PERSONALE

DIRITTO DEL LAVORO E GESTIONE DEL PERSONALE MASTER DI SPECIALIZZAZIONE DIRITTO DEL LAVORO E GESTIONE DEL PERSONALE Formula week end Treviso, dal 5 novembre 2010 al 22 gennaio 2011 In collaborazione con: CONTENUTI E OBIETTIVI DEL MASTER La produzione

Dettagli

Excel per la pratica professionale. Torino. 5 week-end consecutivi 25 ore di corso. 31 gennaio 28 febbraio 2015

Excel per la pratica professionale. Torino. 5 week-end consecutivi 25 ore di corso. 31 gennaio 28 febbraio 2015 Excel per la pratica professionale Torino 31 gennaio 28 febbraio 2015 5 week-end consecutivi 25 ore di corso Sconto del 10% per iscrizioni entro 15 gennaio 2015 Excel per la pratica professionale INTRODUZIONE

Dettagli

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015

IL GRUPPO AZIMUT. Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Aprile 2015 IL GRUPPO AZIMUT Azimut è la più grande realtà finanziaria indipendente attiva nel mercato del risparmio gestito italiano Dal 7 Luglio 2004 è quotata alla Borsa di Milano e

Dettagli

BILANCIO, REDDITO D IMPRESA E PRINCIPI CONTABILI

BILANCIO, REDDITO D IMPRESA E PRINCIPI CONTABILI www.formazione.ilsole24ore.com BILANCIO, REDDITO D IMPRESA E PRINCIPI CONTABILI La redazione del bilancio di esercizio: IAS/IFRS e principi contabili nazionali a confronto Milano, 7, 8 e 9 novembre 2011

Dettagli

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR

LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO E L IMPATTO SULL ATTIVITÀ DELLE SGR Principi, regole e presidi 24 marzo 2009 Palazzo Affari ai Giureconsulti, Piazza Mercanti 2 - Milano f o r m a z i o n e Chi è Assogestioni

Dettagli

GOOGLE ADWORDS PROFESSIONAL

GOOGLE ADWORDS PROFESSIONAL www.formazione.ilsole24ore.com GOOGLE ADWORDS PROFESSIONAL ROMA, DALL 1 FEBBRAIO 2013-1 a edizione Corso di preparazione all esame per la certificazione Google AdWords FORMULA WEEKEND 3 weekend Sconto

Dettagli

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente

Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente Evento formativo Il sequestro giudiziario di beni, il sequestro conservativo e la tutela cautelare urgente ORARIO 14.30 18.30 Bergamo, 21 febbraio 2014 Sesto San Giovanni (MI), 28 febbraio 2014 Brescia,

Dettagli

INCONTRI PRATICI DI APPROFONDIMENTO SULLA TUTELA DELL INVESTITORE

INCONTRI PRATICI DI APPROFONDIMENTO SULLA TUTELA DELL INVESTITORE MiFID 2 INCONTRI PRATICI DI APPROFONDIMENTO SULLA TUTELA DELL INVESTITORE Milano, Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 INFORMAZIONI ALLA CLIENTELA E COMPLIANCE mercoledì 22 ottobre 2014 CONSULENZA INDIPENDENTE,

Dettagli

Roma, 11-12 aprile 2002 Milano, 13-14 maggio 2002. Corso on line WEB MARKETING

Roma, 11-12 aprile 2002 Milano, 13-14 maggio 2002. Corso on line WEB MARKETING FORMAZIONE MARKETING e COMUNICAZIONE IL PIANO DI MARKETING dagli strumenti tradizionali all Internet marketing plan Un percorso formativo che analizza gli aspetti più operativi per lo sviluppo del piano

Dettagli

DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015

DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015 DIGITAL PILL GREEN Google AdWords EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE La piattaforma di advertising Google AdWords coniuga velocità di analisi, raggiungimento di consumatori e target e riduzione dei costi. Ma impostare

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 Corso di approfondimento L obbligo formativo per i lavoratori, preposti e dirigenti di cui all art. 37 D.Lgs. 81/08 e agli Accordi Stato

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

Diventare Consulente Indipendente

Diventare Consulente Indipendente Master in Fee Only Financial Planning (13 giornate) Diventare Consulente Indipendente Tutto il know how per prestare il servizio di Consulenza in Materia di Investimenti www.consultique.com info@consultique.com

Dettagli

CONSULENZA FINANZIARIA FINANCIAL ADVISORY I WEEKEND MEGLIO INVESTITI PER IL TUO FUTURO IN EVIDENZA: MILANO, DAL 9 APRILE 2010-2 a edizione

CONSULENZA FINANZIARIA FINANCIAL ADVISORY I WEEKEND MEGLIO INVESTITI PER IL TUO FUTURO IN EVIDENZA: MILANO, DAL 9 APRILE 2010-2 a edizione www.formazione.ilsole24ore.com CONSULENZA FINANZIARIA FINANCIAL ADVISORY MILANO, DAL 9 APRILE 2010-2 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE FORMULA WEEKEND 10 weekend non consecutivi IN EVIDENZA: > Regolamento

Dettagli

www.24oreformazione.com GESTIONE DEI CREDITI: aspetti strategici e operativi OUTSOURCING DEL PROCESSO DI RECUPERO CREDITI FORMAZIONE FINANZA AZIENDALE

www.24oreformazione.com GESTIONE DEI CREDITI: aspetti strategici e operativi OUTSOURCING DEL PROCESSO DI RECUPERO CREDITI FORMAZIONE FINANZA AZIENDALE FORMAZIONE FINANZA AZIENDALE GESTIONE DEI CREDITI: aspetti strategici e operativi Milano, 1-2 luglio 2002 OUTSOURCING DEL PROCESSO DI RECUPERO CREDITI Milano, 3 luglio 2002 I corsi continuano on line attraverso

Dettagli

11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand. Piazza Fontana, 3 - Milano. f o r m a z i o n e

11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand. Piazza Fontana, 3 - Milano. f o r m a z i o n e LE NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MONITORAGGIO FISCALE: GLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI E LE RELAZIONI CON LA NORMATIVA ANTIRICICLAGGIO 11 dicembre 2013 Starhotels Rosa Grand

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228)

Catalogo Corsi 2015. Progetti formativi. Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) Catalogo Corsi 2015 Progetti formativi Sistema Qualità Certificato UNI EN ISO 9001 (certificato N IT02/228) AREA REGOLAMENTAZIONE (Rischi, Bilancio, Controlli e Legale) a) Normativa antiriciclaggio e terrorismo

Dettagli

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE

L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE L APPROFONDIMENTO IN AULA PER LA CRESCITA DELLE TUE COMPETENZE SEMINARIO DIDACTICA 1 mezza giornata / cod. 102 102 L ANALISI DI BILANCIO PER flussi finanziari (CORSO AVANZATO) CALENDARIO, SEDI E ORARIO

Dettagli

Ufficio Stampa e Media Relations Strategie di comunicazione e gestione dei rapporti con i media Milano, 28 e 29 settembre 2006

Ufficio Stampa e Media Relations Strategie di comunicazione e gestione dei rapporti con i media Milano, 28 e 29 settembre 2006 www.formazione.ilsole24ore.com Ufficio Stampa e Media Relations Strategie di comunicazione e gestione dei rapporti con i media Milano, 28 e 29 settembre 2006 Gli eventi come strumento di comunicazione

Dettagli

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico

GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE. AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico GLI ASPETTI DOGANALI E FISCALI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE L approfondimento intende presentare

Dettagli

Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione

Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione Indice Prefazione di Emanuele Maria Carluccio Introduzione di Paola Musile Tanzi XI XIII 1 L approccio al mercato private: scelte di posizionamento nel wealth management e modalità di gestione di Paola

Dettagli

Executive Master Bancario e Assicurativo in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria

Executive Master Bancario e Assicurativo in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria Promosso da In collaborazione con Executive Master Bancario e Assicurativo in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria Modulo di adesione 2016 L Executive Master Bancario e Assicurativo in Marketing

Dettagli

La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia

La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia Seminario La gestione dei lavoratori italiani all estero e degli stranieri in Italia Brescia, Via Codignole 52 24 febbraio 2015 DESTINATARI Titolari d azienda, responsabili Ufficio personale/risorse umane,

Dettagli

CORPORATE. Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende. www.consultique.com

CORPORATE. Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende. www.consultique.com ASTER CORPORATE Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende www.consultique.com Chi siamo Consultique è leader in Italia nell analisi e consulenza

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale OBIETTIVI Il corso si propone di approfondire la disciplina degli istituti sostanziali e processuali in tema di responsabilità civile derivante da circolazione

Dettagli

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA Corso teorico e pratico di scrittura creativa e di realizzazione di prodotti giornalistici OBIETTIVI Studieremo i principi fondamentali e le tecniche del linguaggio giornalistico

Dettagli

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso

Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Evento formativo Il contratto di franchising Caratteristiche, clausole tipiche, contenzioso Padova, 12 ottobre 2012 ORARIO 14.30 18.30 CONTENUTI Il franchising è, come è noto, una delle tipologie contrattuali

Dettagli

Competenza e networking per gli investimenti alternativi. Formazione consulenziale. Dicembre

Competenza e networking per gli investimenti alternativi. Formazione consulenziale. Dicembre Dicembre 2013 14 - Aprile 2014 15 previfin - GLI STRUMENTI ALTERNATIVI DI INVESTIMENTO iv edizione Formazione consulenziale Competenza e networking per gli investimenti alternativi L investimento in strumenti

Dettagli

CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966

CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966 CONFORMIS IN FINANCE S.R.L Via Carroccio, 16 20123 Milano P.IVA/C.F. 07620150966 Tel: 0287186784 Fax: 0287161185 info@conformisinfinance.it pec@pec.conformisinfinance.it www.conformisinfinance.it Obiettivi

Dettagli

INVENTORY MANAGEMENT II

INVENTORY MANAGEMENT II INVENTORY MANAGEMENT II AREA Inventory Management Modulo Avanzato INVENTORY MANAGEMENT - II Il corso ha la finalità di fornire i metodi e gli strumenti necessari per una corretta organizzazione della catena

Dettagli

Executive Master in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria

Executive Master in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria Promosso da In collaborazione con Executive Master in Marketing Strategico e Innovazione finanziaria Modulo di adesione 2015 L Executive Master in Marketing Strategico e Innovazione Finanziaria prevede:

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Il RAMO VITA Prodotti Assicurativi e Previdenza La fiscalità delle polizze EDIZIONE 16 aprile 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS

Dettagli

Internet marketing: dall interazione con il cliente in rete al commercio elettronico

Internet marketing: dall interazione con il cliente in rete al commercio elettronico CENTRO DI FORMAZIONE DE IL SOLE 24 ORE Internet marketing: dall interazione con il cliente in rete al commercio elettronico Un corso di formazione a Milano, 14 e 15 maggio 2001 Nuova Edizione Il corso

Dettagli

Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005

Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005 www.24oreformazione.com Valutare i ritorni delle azioni di comunicazione Milano, 4 e 5 aprile 2005 Brand management: creare e gestire il valore della marca Milano, 12 e 13 maggio 2005 Comunicazione interna

Dettagli

Marketing, comunicazione sociale e fund raising per le aziende sanitarie Modelli organizzativi e strumenti operativi Milano, 11 e 12 aprile 2005

Marketing, comunicazione sociale e fund raising per le aziende sanitarie Modelli organizzativi e strumenti operativi Milano, 11 e 12 aprile 2005 www.24oreformazione.com Marketing, comunicazione sociale e fund raising per le aziende sanitarie Modelli organizzativi e strumenti operativi Milano, 11 e 12 aprile 2005 Il controllo di gestione nelle aziende

Dettagli

Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i)

Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i) Corso per Datori di Lavoro RSPP (art. 34 D.Lgs 81/08 e s.m.i) Destinatari Datori di lavoro che intendono e possono svolgere direttamente i compiti propri del responsabile del servizio di prevenzione e

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE

CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE CORSO MASTER CLASS [LA GESTIONE DELL AZIENDA] LA GOVERNANCE 360 CORSO INTENSIVO DI 7 GIORNATE MILANO - dal 4 giugno 2013 ROMA - dal 18 giugno 2013 OBIETTIVO Approfondire gli elementi sostanziali del governo

Dettagli

LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO

LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO LA REVISIONE DELLA MIFID TRA TUTELA DELL INVESTITORE E NUOVE NORME PER IL MERCATO Milano, Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 mercoledì 28 e giovedì 29 maggio 2014 In collaborazione con DESTINATARI Il

Dettagli

Sconto 15% per le iscrizioni entro il 09/09/2006. Sconto 15% per le iscrizioni entro il 25/09/2006. Sconto 15% per le iscrizioni entro il 30/10/2006

Sconto 15% per le iscrizioni entro il 09/09/2006. Sconto 15% per le iscrizioni entro il 25/09/2006. Sconto 15% per le iscrizioni entro il 30/10/2006 www.formazione.ilsole24ore.com Il regime fiscale in agricoltura Guida all applicazione delle nuove disposizioni fiscali Bologna, 25 e 26 settembre 2006 Bari, 2 e 3 ottobre 2006 Imprese agricole e credito

Dettagli

LA RIFORMA DEL LAVORO

LA RIFORMA DEL LAVORO www.professionisti24.formazione.ilsole24ore.com LA RIFORMA DEL LAVORO TUTTE LE NOVITÀ E L IMPATTO DELLE NUOVE NORME SULLA GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO OTTOBRE 2012 - APRILE 2013 6 INCONTRI CON GLI ESPERTI

Dettagli

PROGRAMMA: AUTUNNO 2005. Dott. Roberto Chiumiento esperto tributario inquadramento normativo e profili fiscali

PROGRAMMA: AUTUNNO 2005. Dott. Roberto Chiumiento esperto tributario inquadramento normativo e profili fiscali : AUTUNNO 2005 TEMI: Elementi della retribuzione e trattamento dei fringe benefits Bologna 21 settembre 2005 (14:30 18:00) La gestione degli expatriates Bologna 17 ottobre 2005 (9:30 18:00) I redditi assimilati

Dettagli

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO:

PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: Seminario PROFILI DEI PROCEDIMENTI DI REGOLAZIONE DELLE CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO: l accordo di composizione della crisi; il piano del consumatore; la procedura di liquidazione dei beni del debitore

Dettagli

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso permette l acquisizione di un IMMEDIATA OPERATIVITA nella gestione della operazioni contabili principali all interno di imprese, studi e attività

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE INDUCTION SESSION FOLLOW UP OBBLIGHI INFORMATIVI E RELAZIONI FINANZIARIE NELLE SOCIETÀ QUOTATE 15 gennaio 2016 Assonime Piazza Venezia, 11 Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l associazione

Dettagli

WORKSHOP AGRICOLTURA: UN RISCHIO IMPRENDITORIALE? NUOVI ORIZZONTI PER L INDUSTRIA AGRARIA

WORKSHOP AGRICOLTURA: UN RISCHIO IMPRENDITORIALE? NUOVI ORIZZONTI PER L INDUSTRIA AGRARIA WORKSHOP AGRICOLTURA: UN RISCHIO IMPRENDITORIALE? NUOVI ORIZZONTI PER L INDUSTRIA AGRARIA 19 novembre 2013 CENTRO CONGRESSI PALAZZO STELLINE Corso Magenta 61, Milano PROGRAMMA La partecipazione è valevole

Dettagli

PREVIFIN. Corso di Finanza quantitativa per la previdenza complementare I edizione

PREVIFIN. Corso di Finanza quantitativa per la previdenza complementare I edizione PREVIFIN Corso di Finanza quantitativa per la previdenza complementare I edizione CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSI DI ALTA FORMAZIONE PREVIFIN PREVILAB CORSI FAD PREVIFIN Corso di Finanza quantitativa per

Dettagli

MiFID 2 GOVERNANCE DEI PRODOTTI FINANZIARI E COMPLIANCE INFORMATIVA E PROFILATURA DELLA CLIENTELA CONSULENZA E INDUCEMENTS

MiFID 2 GOVERNANCE DEI PRODOTTI FINANZIARI E COMPLIANCE INFORMATIVA E PROFILATURA DELLA CLIENTELA CONSULENZA E INDUCEMENTS MiFID 2 GOVERNANCE DEI PRODOTTI FINANZIARI E COMPLIANCE INFORMATIVA E PROFILATURA DELLA CLIENTELA CONSULENZA E INDUCEMENTS Milano, Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 mercoledì 3 e giovedì 4 dicembre

Dettagli

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP.

Generalità del Cliente INTESTATARIO. Residente a.. ( ), in (via, piazza )..., CAP. Domiciliato a...( ), in (via, piazza )..., CAP. PROPOSTA DI ADESIONE AL SERVIZIO FUNDSTORE DI BANCA IFIGEST S.p.A a cura della BANCA NON COMPILARE DATA:. TIMBRO E FIRMA PER ACCETTAZIONE Generalità del Cliente INTESTATARIO Residente a.. ( ), in (via,

Dettagli

TUTTO SUI NUOVI PARAMETRI: un autorevole attenta e pratica analisi commentata. Iscritto nel: Albo dell Ordine degli Avvocati di

TUTTO SUI NUOVI PARAMETRI: un autorevole attenta e pratica analisi commentata. Iscritto nel: Albo dell Ordine degli Avvocati di www.legalforma.it T 030.991.03.98 F 030.910.86.16 SCHEDA ISCRIZIONE (SI PREGA DI COMPILARE IN STAMPATELLO) Pagine 1 e 2 e 3 da inviare a mezzo fax al n. 030 910 86 16, oppure via mail a formazione@legalforma.it

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean

La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Seminario La lean negli Studi Professionali Come organizzare lo studio in modo efficiente applicando la metodologia lean Bologna, 21 marzo 2014 Atena Spa Via di Corticella, 89/2 b-c ORARIO 10.00-13.00

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6

DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 5-2 0 1 6 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI Febbraio 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 133 133 LA DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ED IL

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI.

FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI. FATCA AL VIA: OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI ITALIANI. 14-15 LUGLIO 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano E ALTRI ADEMPIMENTI A CARICO DEGLI INTERMEDIARI

Dettagli

Social Listening 101 EDIZIONE 2015

Social Listening 101 EDIZIONE 2015 Social Listening 101 EDIZIONE 2015 INTRODUZIONE Il corso Social Listening 101 ha l obiettivo di fornire ai partecipanti elementi utili per definire strategie di social listening finalizzate ad informare

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli