Final Report. Valutazione dell'efficacia di Sublic contro Septoriosi su frumento duro Author: Gianfranco Date: Pradolesi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Final Report. Valutazione dell'efficacia di Sublic contro Septoriosi su frumento duro - 2013. Author: Gianfranco Date: Pradolesi"

Transcript

1 Final Report Valutazione dell'efficacia di Sublic contro Septoriosi su frumento duro Author: Gianfranco Date: Pradolesi Terremerse Trial Code: TEF20013 Sponsor MAKHTESHIM AGAN ITALIA S.r.l. Via Zanica, Grassobbio (BG) - Italy Contractor TERREMERSE SOC. COOP. Via Cà del Vento, Bagnacavallo (RA) - Italy

2

3 Sommario 1. Site description General Trial Information Trial Location Objectives/Conclusions Contacts Crop Description Pest Description Site and Design Soil Description Moisture and Weather Conditions Application Description Crop Stage At Each Application Pest Stage At Each Application Application Equipment Additional Information (Validation List Comments) Map Trial Treatments AOV Means Table Assessment Data Summary Page 3 of 15

4 1. Site description Ricerca & Sviluppo Terremerse Valutazione dell'efficacia di Sublic contro Septoriosi su frumento tenero Trial ID: TEF20013 Location: Trial Year: 2013 Protocol ID: TEF20013 Investigator: Dr. Gianfranco Pradolesi Project ID: Study Director: Gianfranco Pradolesi Sponsor Contact: Mirco Storari 1.1 General Trial Information Study Director: Gianfranco Pradolesi Investigator: Gianfranco Pradolesi Discipline: F fungicide Trial Status: F one-year/final Trial Reliability: GOOD Initiation Date: Planned Completion Date: Completion Date: Trial Location City: Camerlona Country: ITA Italy State/Prov.: Ravenna Postal Code: Climate Zone: EPPO Mediterranean Latitude of LL Corner : 44, N Longitude of LL Corner : 12, E Altitude of LL Corner, Unit: 0,00 m Conducted Under GEP: Yes Official Trial ID: TEF20013 Page 4 of 15

5 3.1 Objectives/Conclusions Objectives: Valutare l'attività di Sublic + Nutryaction contro la Septoriosi su frumento duro Conclusions: Sommario La prova è stata eseguita a Camerlona, in provincia di Ravenna, in una tipica area di coltivazione del frumento, sia tenero che duro, dove il complesso della Septoriosi (Septoria spp.) frequentemente causa gravi perdite di produzione andanda danneggiare le ultime foglie preposte al riempimento della granella. In questa prova sono impostate 3 tesi, con un disegno sperimentale a blocchi randomizzati con 4 ripetizioni e parcelle di 17,5 mq (7 m per 2,5 m). La miscela di Sublic + Nutryaction è stata confontata con l'attività di un specifico fungicida a base di strobilurine (Opera: epossiconazolo + piraclostrobin), attivo su Septoriosi. I trattamenti sono stati eseguiti alla comparsa della "foglia a mbandiera", in data 18 aprile 2013, utilizzato una barra laterale innescata con CO2 portante 5 ugelli modello TeeJet 110/03 e calibrata per irrorare un volume pari a 300 l/ha di soluzione. Nessuna altro fungicida è stato impiegato successivamente sulle tesi trattate. Per quanto concerne i rilievi su Septoriosi è stata valutata complessivamente su 4 punti lineari di 1 m ciascuna la severità di malattia sulla penultima e sull'ultima foglia ad inizio maturazione lattea (20 maggio 2013). E' stato eseguito anche un rilievo specifico sulla Fusariosi della spiga (Fusarium spp.) stimando la severità su 50 spighe per parcella scelte casualmente. Inoltre sono stati ricavati anche i dati quantiqualitativi (resa areica, proteine e peso specifico) andando a raccogliere le singole ripetizioni mediante una mietitrebbia parcellare in data 3 luglio Conclusioni I dati batometrici ottenuti sulla Septoriosi purtoppo hanno mostrato un incremento significativo della malattia sulla penultima foglia proprio sulle parcelle trattate con Sublic + Nutryaction. Sulla foglia a bandiera non si sono avuti riscontri significativi, ma numericamente parlando Sublic Nutryaction ha continuato a mostrare una maggiore presenza di malattia. Per quanto concerne la Fusariosi della spiga nessun trattamento ha mostrato un efficacia significativa rispetto il grado di malattia del testimone non trattato. I dati produttivi hanno mostrato una maggiore produzione areica nella tesi trattata con Opera, anche se non in modo statisticamente significativo, mentre Sublic + Nutryaction si è distinta per un maggiore contenuto proteico, significativo rispetto alle altre tesi a confronto. Anche per quel che riguarda il peso specifico della granella non si sono avuti dati significativi, ma solo tendenzialmente la tesi trattata con Opera ha mostrato un leggero incremento. In definitiva in questa prova Sublic + Nutryaction non ha evidenziato un efficace protezione delle ultime foglie contro la Septoriosi anche a fronte di una attacco non troppo elevato. 4.1 Contacts Study Director: Gianfranco Pradolesi Organization: TERREMERSE Soc. Coop. Address: Via Cà del Vento, 21 City+State/Prov: Bagnacavallo - Ravenna Mobile No.: Postal Code: Country: ITA Italy Page 5 of 15

6 Investigator: Gianfranco Pradolesi Organization: TERREMERSE Soc. Coop. Address: Via Cà del Vento, 21 City+State/Prov: Bagnacavallo - Ravenna Mobile No.: Postal Code: Country: ITA Italy 5.1 Crop Description Crop 1: TRZDU Triticum durum Variety: San Carlo Planting Rate, Unit: 190 KG/HA Durum wheat Planting Date: Planting Method: SEEDED seeded Planting Equipment: FE Field Equipment 6.1 Pest Description Pest 1 Type: D Code: SEPTSP Septoria sp. Common Name: Septoria sp. Pest 2 Type: D Code: FUSASP Fusarium sp. Common Name: Fusarium sp. 7.1 Site and Design Treated Plot Width: 2,5 m Site Type: FIELD field Treated Plot Length: 7 m Experimental Unit: 1 PLOT plot Treated Plot Area: 17,5 m2 Treatments: 3 Tillage Type: CONTIL conventional-till Replications: 4 Study Design: RACOBL Randomized Complete Block (RCB) % Slope: 0,0 8.1 Soil Description Texture: SIL silt loam Fert. Level: G good Soil Drainage: G good 9.1 Moisture and Weather Conditions Overall Moisture Conditions: SLIWET slightly wet Closest Weather Station: IMetos 2 Distance, Unit: 1,5 km Min Max Temp Relative No. Date Amount Unit Temp Temp Unit Humidity ,2 mm 9,46 4,94 C ,6 mm 9,12 7,72 C mm 8,48 4,62 C ,8 mm 8,56 1,22 C ,2 mm 10,23 8,97 C mm 9,97 4,02 C ,2 mm 9,22 4,53 C ,2 mm 8,37 2,67 C ,2 mm 9,96 6,11 C mm 11,46 7,9 C ,2 mm 12,19 3,12 C ,6 mm 16,24 10,93 C mm 14,51 7,39 C mm 13,71 5,34 C mm 14,36 5,59 C mm 14,76 7,62 C ,4 mm 15,48 8,08 C mm 16,04 6,74 C mm 16,96 8,52 C 99 Page 6 of 15

7 ,4 mm 15,22 12,43 C ,2 mm 13,77 10,88 C ,2 mm 13,27 8,59 C mm 12,29 6,4 C ,2 mm 13,07 4,24 C ,2 mm 14,84 5,78 C mm 15,98 9,79 C ,2 mm 16,55 10,66 C ,2 mm 18,11 12,66 C mm 17,18 13,06 C mm 16,45 11,98 C mm 18,34 14,1 C ,6 mm 17,18 13,25 C ,4 mm 17,67 10,86 C ,2 mm 18 12,79 C ,6 mm 16,95 13,12 C ,4 mm 17,21 14,76 C ,2 mm 17,29 14,42 C ,8 mm 17,59 12,15 C ,2 mm 18,95 10,82 C ,2 mm 19,08 14,56 C ,8 mm 17,91 13,88 C ,8 mm 17,16 12,2 C ,6 mm 16,26 9,26 C mm 15,58 5,49 C ,2 mm 17,6 8,78 C ,6 mm 17,62 14,84 C ,2 mm 17,35 12,89 C mm 17,01 8,43 C ,2 mm 18,06 11,81 C ,2 mm 15,55 6,82 C mm 15,18 5,78 C mm 15,76 8,34 C ,4 mm 16,95 13,2 C ,4 mm 12,49 5,92 C ,6 mm 9,76 4,08 C ,8 mm 14,56 8,49 C mm 17,02 8,23 C mm 15,73 9,75 C mm 17,04 12,4 C ,8 mm 14,38 7,98 C mm 15,07 8,62 C mm 16,69 11,6 C ,2 mm 18,4 11,55 C mm 17,85 8,76 C mm 16,78 7,22 C ,6 mm 19,25 12,6 C mm 18,65 11,52 C ,2 mm 19,68 10,42 C mm 20,82 10,5 C ,2 mm 19,23 11,79 C mm 18,9 12,66 C ,2 mm 20,06 11,41 C mm 20,86 11,13 C mm 21,11 11,5 C mm 20,97 8,36 C mm 24,29 15,02 C mm 25,11 15,18 C mm 25,32 14,74 C mm 25,98 16,84 C mm 25,83 16,84 C mm 26,89 16,32 C mm 25,92 17,16 C mm 23,5 11,9 C mm 23,8 12,48 C mm 19,85 11,71 C mm 20,69 11,59 C ,2 mm 17,63 12,72 C ,2 mm 18,35 12,21 C ,4 mm 15,98 10 C ,2 mm 18,36 9,58 C mm 19,77 8,58 C 86 Page 7 of 15

8 mm 20,52 9,75 C ,2 mm 21,65 11,65 C mm 22,88 13,15 C mm 24,72 18,07 C mm 24,3 15,19 C mm 25,27 17,55 C ,2 mm 24,05 16,91 C mm 23,5 16,62 C mm 24,01 15,8 C mm 23,84 15,61 C ,4 mm 22,19 17,03 C ,8 mm 24,23 19,53 C ,6 mm 23,13 18,52 C ,4 mm 22,76 15,89 C ,2 mm 23,26 14,25 C mm 22,83 15,88 C mm 22,79 15,09 C ,2 mm 22,44 13,2 C mm 23,31 15,27 C mm 23,42 14,38 C mm 23,18 14,86 C mm 23,74 14,8 C ,2 mm 24,37 13,83 C mm 25,45 15,5 C mm 26,18 17,78 C mm 26,56 18,31 C mm 27,09 17,98 C mm 28,18 18,52 C ,2 mm 24,68 17,52 C mm 23,52 15,35 C mm 22,48 13,39 C Application Description A Application Date: Appl. Start Time: 11:00 Appl. Stop Time: 11:15 Application Method: SPRAY Application Timing: PRAPSY Application Placement: FOLIAR Applied By: G.Pradolesi Air Temperature, Unit: 23,3 C % Relative Humidity: 54 Wind Velocity, Unit: 0 MPS Dew Presence (Y/N): Y yes % Cloud Cover: 0 Next Moisture Occurred On: Time to Next Moisture, Unit: 2 DAY 11.1 Crop Stage At Each Application A Crop 1 Code, BBCH Scale: TRZDU BCER Stage Scale Used: BBCH Stage Majority, Percent: Pest Stage At Each Application A Pest 1 Code, Type, Scale: SEPTSP D Stage Majority, Percent: SPORUL 100 Pest 2 Code, Type, Scale: FUSASP D Stage Majority, Percent: PRINFC 100 Page 8 of 15

9 13.1 Application Equipment A Appl. Equipment: CO2 Sprayer Equipment Type: BACSPR Operation Pressure, Unit: 1,8 BAR Nozzle Type: FLAFAN Nozzle Size: 110/03 Nozzle Spacing, Unit: 50 cm Nozzles/Row: 5 Boom Length, Unit: 2,5 m Boom Height, Unit: 1 m Spray Volume, Unit: 300 L/ha Mix Size, Unit: 3 liters Propellant: COMCO2 Tank Mix (Y/N): Y yes 14.1 Additional Information (Validation List Comments) F, fungicide = fungicide F, one-year/final = one-year/final 6 GOOD = Good quality Ravenna, RA = ITA N, N = North E, E = East m = meters TRZDU, BCER, Triticum durum, = US KG/HA = kilogram seed per hectare SEEDED, seeded = seeded FE, Field Equipment = Field Equipment D, Disease, G-BYRD7, G-DisStg = Disease, such as a fungus, bacteria, or virus SEPTSP, Septoria sp., = US FUSASP, Fusarium sp., = US m = meter FIELD, field = field PLOT, plot = plot CONTIL, conventional-till = conventional-till RACOBL, Randomized Complete Block (RCB) = Randomized Complete Block (RCB) SIL, silt loam = silt loam G, good = good G, good = Good / medium / adequate drainage with aeration not likely to harm crop growth SLIWET, slightly wet = slightly wet km = kilometer mm = millimeter C = Celsius SPRAY = spray PRAPSY = before appearance of symptoms FOLIAR = foliar MPS = meter per second Y, yes = yes DAY = day BBCH = BBCH uniform plant stages 37 = Flag leaf just visible, still rolled BCER SPORUL = Sporulation PRINFC = Pre-Infection CO2 Sprayer, BACSPR, 1.8, BAR, FLAFAN, 110/03, 50, cm, 5,,,,,,,,,, 2.5, m, 1, m,,,,,,,,, 300, L/ha, 3, liters,, COMCO2, Y, yes = Backpack CO2 sprayer equipped with a hand-held boom with five flat-fan nozzles spaced 50 centimeters apart. BACSPR = backpack sprayer, knapsack sprayer, hand held sprayer BAR = bar FLAFAN = flat - fan cm = centimeter L/ha = liters per hectare liters = liters of mix COMCO2 = compressed co2 Page 9 of 15

10 2. Map B D A C 3. Trial Treatments Trt Treatment Form Form Form Rate Growth Appl No. Type Name Conc Unit Type Rate Unit Stage Code 1 FERT Sublic 30 % L 2 l/ha A FERT Nutryaction 41 % L 2 l/ha A 2 FUNG OPERA 183 G/L SE 1,25 l/ha A 3 CHK Untreated Check Additional Treatment Information Type FERT = Fertilizer FUNG = Fungicide or Bactericide CHK = Check or Untreated Treatment Name Nutryaction, 41, %, L = Nutryaction (N 1%; C 10%; organic matter 30%) OPERA, 183, G/L, SE = epossiconazole 50 g/l + pyraclostrobin 133 g/l Untreated Check,,, = Not treated Form Unit % = percent active ingredient in formulated product on a weight/weight basis (same as %aw/w) G/L = grams active ingredient per liter formulated product (same as ga/l) Form Type L = liquid Liquid Y --> Old term - will fail validation in most customized ARM study definitions SE = suspo-emulsion Liquid A fluid, heterogeneous formulation consisting of a stable dispersion of active ingredients in the form of solid particles and fine globules in a continuous water phase. Rate Unit L/ha = Liters Product per Hectare (US=GAL/A) T Replications: 4, Untreated treatments: 3, Design: Randomized Complete Block (RCB), Treatment units: Treated 'Plot' experimental unit size, Dry Form. Unit: %, Treated 'Plot' experimental unit size Width: 2,5 meters, Treated 'Plot' experimental unit size Length: 7 meters, Application volume: 300 L/ha, Mix size: 3 liters, Mix overage: 900 ml, Format definitions: G-All7.def, G-All7.frm Page 10 of 15

11 4. AOV Means Table Pest Type D Disease D Disease D Disease D Disease Pest Code SEPTSP SEPTSP FUSASP FUSASP Pest Scientific Name Septoria sp. Septoria sp. Fusarium sp. Fusarium sp. Pest Name Septoria sp. Septoria sp. Fusarium sp. Fusarium sp. Crop Code TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU BBCH Scale BCER BCER BCER BCER BCER BCER Crop Scientific Name Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Crop Name Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Crop Variety San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo Part Rated LEAF2 C LEAF1 C HEAD C HEAD C PLOT C PLOT C Rating Date Rating Type PESSEV PESSEV PESINC PESSEV YIELD PROCON Rating Unit % % % % T-MET % Sample Size, Unit 4 m 4 m 50 HEAD 50 HEAD 1 PLOT 1 PLOT Collection Basis, Unit 1 LEAF 1 LEAF 100 HEAD 1 HEAD 1 ha 1 ha Number of Subsamples Days After First/Last Applic Trt-Eval Interval 32 DA-A 32 DA-A 32 DA-A 32 DA-A 76 DA-A 76 DA-A Plant-Eval Interval 210 DP DP DP DP DP DP-1 ARM Action Codes AL APC AL APC AL APC AL APC Trt Treatment Rate Appl No. Name Rate Unit Code 1 StDev 2 StDev 3 StDev 4 StDev 5 StDev 6 StDev 1 Sublic 2 l/ha A 17,935 a 0,239 6,301 a 0,341 13,8 a 0,2 0,387 a 0,116 5,033 a 1,067 15,00 a 0,29 Nutryaction 2 l/ha A (-138,0%) (-152,1%) (-16,4%) (2,9%) 2 OPERA 1,25 l/ha A 6,595 b 0,079 2,178 a 0,149 17,3 a 0,1 0,947 a 0,105 6,508 a 0,398 14,65 b 0,25 (12,5%) (12,9%) (-46,5%) (-138,0%) 3 Untreated Check 7,537 b 0,127 2,500 a 0,208 11,8 a 0,1 0,398 a 0,026 5,318 a 0,885 14,90 ab 0,18 (0,0%) (0,0%) (0,0%) (0,0%) LSD (P=.05) 0,3157t 0,4517t 0,15t 0,1585t 1,2467 0,258 Standard Deviation 0,1824t 0,2611t 0,09t 0,0916t 0,7205 0,149 CV 17,72 41,02 7,32 47,63 12,82 1,0 Bartlett's X2 3,216 1,864 2,275 4,762 2,347 0,604 P(Bartlett's X2) 0,20 0,394 0,321 0,092 0,309 0,74 Replicate F 0,385 0,670 6,617 1,001 2,003 6,250 Replicate Prob(F) 0,7678 0,6010 0,0248 0,4544 0,2151 0,0282 Treatment F 5,601 2,291 3,260 3,374 4,717 5,850 Treatment Prob(F) 0,0424 0,1823 0,1101 0,1043 0,0588 0,0390 Means followed by same letter do not significantly differ (P=.05, Student-Newman-Keuls) t=mean descriptions are reported in transformed data units, and are not de-transformed. Mean comparisons performed only when AOV Treatment P(F) is significant at mean comparison OSL. Page 11 of 15

12 Pest Type Pest Code Pest Scientific Name Pest Name Crop Code TRZDU BBCH Scale BCER Crop Scientific Name Triticum durum Crop Name Durum wheat Crop Variety San Carlo Part Rated PLOT C Rating Date Rating Type HLW Rating Unit kg Sample Size, Unit 1 PLOT Collection Basis, Unit 1 hl Number of Subsamples 1 Days After First/Last Applic Trt-Eval Interval 76 DA-A Plant-Eval Interval 254 DP-1 ARM Action Codes Trt Treatment Rate Appl No. Name Rate Unit Code 7 StDev 1 Sublic 2 l/ha A 77,83 a 3,11 Nutryaction 2 l/ha A 2 OPERA 1,25 l/ha A 80,55 a 0,70 3 Untreated Check 77,65 a 1,27 LSD (P=.05) 2,861 Standard Deviation 1,654 CV 2,1 Bartlett's X2 5,651 P(Bartlett's X2) 0,059 Replicate F 2,307 Replicate Prob(F) 0,1764 Treatment F 3,869 Treatment Prob(F) 0,0833 Means followed by same letter do not significantly differ (P=.05, Student-Newman-Keuls) t=mean descriptions are reported in transformed data units, and are not de-transformed. Mean comparisons performed only when AOV Treatment P(F) is significant at mean comparison OSL. Pest Type D, Disease, G-BYRD7, G-DisStg = Disease, such as a fungus, bacteria, or virus Pest Code SEPTSP, Septoria sp., = US FUSASP, Fusarium sp., = US Crop Code TRZDU, BCER, Triticum durum, = US Part Rated LEAF2 = leaf 2 LEAF1 = leaf 1 HEAD = head PLOT = plot C = Crop is Part Rated Rating Type PESSEV = pest severity PESINC = pest incidence YIELD = yield PROCON = protein content HLW = weight 100 Ltr (hl) Rating Unit % = percent T-MET = ton (metric=1000 kg) kg = kilogram m = meter HEAD = head PLOT = total plot LEAF = leaf HEAD = head ha = hectare hl = hectoliter Page 12 of 15

13 Plant-Eval Interval 210 DP-1 = 1 TRZDU DP-1 = 1 TRZDU DP-1 = 1 TRZDU Page 13 of 15

14 5. Assessment Data Summary Pest Type D Disease D Disease D Disease D Disease Pest Code SEPTSP SEPTSP FUSASP FUSASP Pest Scientific Name Septoria sp. Septoria sp. Fusarium sp. Fusarium sp. Pest Name Septoria sp. Septoria sp. Fusarium sp. Fusarium sp. Crop Code TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU TRZDU BBCH Scale BCER BCER BCER BCER BCER BCER Crop Scientific Name Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Triticum durum Crop Name Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Durum wheat Crop Variety San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo San Carlo Part Rated LEAF2 C LEAF1 C HEAD C HEAD C PLOT C PLOT C Rating Date Rating Type PESSEV PESSEV PESINC PESSEV YIELD PROCON Rating Unit % % % % T-MET % Sample Size, Unit 4 m 4 m 50 HEAD 50 HEAD 1 PLOT 1 PLOT Collection Basis, Unit 1 LEAF 1 LEAF 100 HEAD 1 HEAD 1 ha 1 ha Number of Subsamples Days After First/Last Applic Trt-Eval Interval 32 DA-A 32 DA-A 32 DA-A 32 DA-A 76 DA-A 76 DA-A Plant-Eval Interval 210 DP DP DP DP DP DP-1 ARM Action Codes AL APC AL APC AL APC AL APC Trt Treatment Rate Appl No. Name Rate Unit Code Plot Sublic 2 l/ha A ,500 17,500 8,0 0,080 4,580 15,00 Nutryaction 2 l/ha A ,250 8,750 10,0 0,180 3,840 15, ,250 2,000 20,0 0,480 6,320 15, ,250 4,250 22,0 0,960 5,390 14,60 Mean = 17,935t 6,301t 13,8t 0,387t 5,033 15,00 2 OPERA 1,25 l/ha A 101 7,500 2,000 16,0 1,220 6,080 14, ,000 1,000 12,0 0,460 7,040 14, ,250 3,250 26,0 1,520 6,490 15, ,000 3,000 18,0 0,760 6,420 14,40 Mean = 6,595t 2,178t 17,3t 0,947t 6,508 14,65 3 Untreated Check 103 5,000 3,000 10,0 0,360 4,480 14, ,250 5,250 10,0 0,400 4,670 15, ,500 2,000 14,0 0,320 5,810 15, ,500 1,000 14,0 0,520 6,310 14,70 Mean = 7,537t 2,500t 11,8t 0,398t 5,318 14,90 Page 14 of 15

15 Pest Type Pest Code Pest Scientific Name Pest Name Crop Code TRZDU BBCH Scale BCER Crop Scientific Name Triticum durum Crop Name Durum wheat Crop Variety San Carlo Part Rated PLOT C Rating Date Rating Type HLW Rating Unit kg Sample Size, Unit 1 PLOT Collection Basis, Unit 1 hl Number of Subsamples 1 Days After First/Last Applic Trt-Eval Interval 76 DA-A Plant-Eval Interval 254 DP-1 ARM Action Codes Trt Treatment Rate Appl No. Name Rate Unit Code Plot 7 1 Sublic 2 l/ha A ,70 Nutryaction 2 l/ha A , , ,50 Mean = 77,83 2 OPERA 1,25 l/ha A , , , ,90 Mean = 80,55 3 Untreated Check , , , ,20 Mean = 77,65 Pest Type D, Disease, G-BYRD7, G-DisStg = Disease, such as a fungus, bacteria, or virus Pest Code SEPTSP, Septoria sp., = US FUSASP, Fusarium sp., = US Crop Code TRZDU, BCER, Triticum durum, = US Part Rated LEAF2 = leaf 2 LEAF1 = leaf 1 HEAD = head PLOT = plot C = Crop is Part Rated Rating Type PESSEV = pest severity PESINC = pest incidence YIELD = yield PROCON = protein content HLW = weight 100 Ltr (hl) Rating Unit % = percent T-MET = ton (metric=1000 kg) kg = kilogram m = meter HEAD = head PLOT = total plot LEAF = leaf HEAD = head ha = hectare hl = hectoliter Plant-Eval Interval 210 DP-1 = 1 TRZDU DP-1 = 1 TRZDU DP-1 = 1 TRZDU Page 15 of 15

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo

Antonio Motisi. Dipartimento di Colture Arboree Università degli Studi di Palermo Giornate di Studio: Un approccio integrato allo studio dei flussi di massa e di energia nel sistema suolo pianta atmosfera: esperienze e prospettive di applicazione in Sicilia Tecniche di misura dei flussi

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

I l Cotto Nobile Arrotat o

I l Cotto Nobile Arrotat o I l Cotto Nobile Arrotat o RAPPORTO DI PROVA N. 227338 Data: 25062007 Denominazione campione sottoposto a prova: NOBILE ARROTATO UNI EN ISO 105454:2000 del 30/06/2000 Piastrelle di ceramica. Determinazione

Dettagli

Fitopro s.r.l. - Milano. Servizio Fitosanitario Regionaledel Veneto - Bovolino di Buttapietra (VR)

Fitopro s.r.l. - Milano. Servizio Fitosanitario Regionaledel Veneto - Bovolino di Buttapietra (VR) LOTTA ANTIPERONOSPORICA SU VITE IN REGIME DI AGRICOLTURA BIOLOGICA: CONFRONTO TRA STRATEGIA A PROTEZIONE CONTINUA E STRATEGIA SUPPORTATA DAL MODELLO EPI. VENETO, BIENNIO 2007/2008 M. Buccini 1, G. Rho

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

La protezione delle culture agricole è la nostra specialità

La protezione delle culture agricole è la nostra specialità La protezione delle culture agricole è la nostra specialità Ugelli antideriva ad aspirazione d aria ed accessori per irrorazione AirMix e TurboDrop i più conosciuti e diffusi nel mondo per la protezione

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects

Il colore Mapei nel progetto. The Mapei colour in the project. Effetti Estetici Decorative Effects Il colore Mapei nel progetto The Mapei colour in the project Effetti Estetici Decorative Effects Marmorino Marmorino Effetto Classico Marmorino Classical Effect Effetti Estetici Decorative Effects 3 Applicazione

Dettagli

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti

La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Seminario Valutazione PON Roma, 29 marzo 2012 La valutazione degli effetti dei Programmi: il progetto PQM e altre indagini sui dati acquisiti Elena Meroni - Università di Padova e INVALSI Daniele Vidoni

Dettagli

iovanella@disp.uniroma2.it http://www.disp.uniroma2.it/users/iovanella Verifica di ipotesi

iovanella@disp.uniroma2.it http://www.disp.uniroma2.it/users/iovanella Verifica di ipotesi iovanella@disp.uniroma2.it http://www.disp.uniroma2.it/users/iovanella Verifica di ipotesi Idea di base Supponiamo di avere un idea del valore (incognito) di una media di un campione, magari attraverso

Dettagli

I RISCHI DA AGENTI CHIMICI NELLE COLTIVAZIONI IN SERRA

I RISCHI DA AGENTI CHIMICI NELLE COLTIVAZIONI IN SERRA I RISCHI DA AGENTI CHIMICI NELLE COLTIVAZIONI IN SERRA Dr.Calliera Maura Università Cattolica del sacro Cuore di Piacenza Verona 14 gennaio 2014 1 Le colture protette Per coltura protetta s'intende la

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e

Interfaccia Web per customizzare l interfaccia dei terminali e SIP - Session Initiation Protocol Il protocollo SIP (RFC 2543) è un protocollo di segnalazione e controllo in architettura peer-to-peer che opera al livello delle applicazioni e quindi sviluppato per stabilire

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

FENICE ARREDI. Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Relazione tecnica

FENICE ARREDI. Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Relazione tecnica FENICE ARREDI Via Bertolini 49/51 27029 Vigevano (PV) Prove di vibrazione su sistemi per pavimenti tecnici sopraelevati - Four x Four Relazione tecnica Via Ferrata 1, 27100 Pavia, Italy Tel. +39.0382.516911

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare

Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Comparazione dello stress dei caregiver di pazienti affetti da Malattia di Alzheimer o Demenza Vascolare Grazia D Onofrio 1, Daniele Sancarlo 1, Francesco Paris 1, Leandro Cascavilla 1, Giulia Paroni 1,

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza

Conduzione di uno Studio: GCP e Farmacovigilanza Irene Corradino Clinical Operations Unit Fondato nel 1998 con sede a Milano Studi clinici di fase I-II in oncologia, soprattutto in Italia, Svizzera, Spagna ARO = Academic Research Organization Sponsor/CRO

Dettagli

Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici

Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici M. COLLINA Centro di Fitofarmacia Dipartimento di Scienze Agrarie Situazione e gestione della resistenza ai fungicidi antioidici Incontro tecnico Vite: Problemi fitosanitari e strategie di difesa 27 febbraio,

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

Appendice I. Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice

Appendice I. Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice . Principali procedure ed istruzioni per la gestione di files, l'analisi statistica di tipo descrittivo e la correlazione semplice Ordinamento di osservazioni: PROC SORT PROC SORT DATA=fa il sort è numerico

Dettagli

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi

Inidirizzi IP e Nomi di Dominio. Domain Name System. Spazio dei Nomi Piatto. Gestione dello Spazio dei Nomi I semestre 03/04 Inidirizzi IP e Nomi di Dominio Domain Name System Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione

Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione Sintesi dei risultati ottenuti nel primo anno di sperimentazione Linea 1 Nella linea 1 sono state impiantate due prove di confronto parcellare nei due siti sperimentali di Antria e Marciano. Il materiale

Dettagli

SERIE DH DHR DEUMIDIFICATORI

SERIE DH DHR DEUMIDIFICATORI SERIE DH - DHR DEUMIDIFICATORI in abbinamento a sistemi di climatizzazione radiante DEHUMIDIFIERS in combination with radiant air conditioning systems DEUMIDIFICATORI DEHUMIDIFIERS SERIE DH I nuovi deumidifcatori

Dettagli

VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI REPELLENZA E DELLA TOSSICITÀ DI INSETTICIDI NEONICOTINOIDI SU APIS MELLIFERA LIGUSTICA

VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI REPELLENZA E DELLA TOSSICITÀ DI INSETTICIDI NEONICOTINOIDI SU APIS MELLIFERA LIGUSTICA ATTI Giornate Fitopatologiche, 2006, I, 51-58 VALUTAZIONE DEI LIVELLI DI REPELLENZA E DELLA TOSSICITÀ DI INSETTICIDI NEONICOTINOIDI SU APIS MELLIFERA LIGUSTICA M. FANTI, R. MAINES, G. ANGELI Istituto Agrario

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31

SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SCHEDE DI SICUREZZA ai sensi del regolamento 1907/2006/CE, Articolo 31 SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa 1.1. Identificatore del prodotto Nome prodotto 1.3.

Dettagli

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER

F.G.3. 220 Volt INTONACATRICE PLASTER SPRAYER INTONACATRICE PLASTER SPRAYER F.G.3. 220 Volt PER INTONACI ASCIUTTI E BAGNATI PER FINITURE INIEZIONI FUGATURE - INTONACI TRADIZIONALI FOR DRY AND WET FINISHING PLASTER INJECTION FOR LEAK - TRADITIONAL

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it

Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it SmsMobile.it Principali caratteristiche piattaforma web smsmobile.it Istruzioni Backoffice Post get http VERSION 2.1 Smsmobile by Cinevision srl Via Paisiello 15/ a 70015 Noci ( Bari ) tel.080 497 30 66

Dettagli

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica

U.O.C. di Chirurgia Endoscopica Congresso Nazionale Palermo 28/30 Ottobre 2010 Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Seconda Università degli Studi di Napoli Dipartimento di Chirurgia generale e specialistica U.O.C. di Chirurgia

Dettagli

OMEGA-P BY DAY BOLLARD DISSUASORE

OMEGA-P BY DAY BOLLARD DISSUASORE BOLLARD DISSUASORE dissuasori bollards materiali materials acciaio steel dimensioni dimensions SHORT BASE - 220 x 120 x h 840 mm LONG BASE - 400 x 120 x h 840 mm niture nishes struttura structure 74 75

Dettagli

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves Valvole a spola /-5/ con attacchi filettati G/8 /-5/ spool valves with G/8 threaded ports Installazione in qualsiasi posizione Installation in any position Ampia gamma di azionamenti a comando diretto

Dettagli

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point

I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point I carichi critici: attività e criticità identificate dal National Focal Point P. Bonanni*, F.Fornasier*, A. De Marco * ISPRA, ENEA Carico critico Stima quantitativa dell esposizione ad uno o più inquinanti

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

FUMONISINE NEL MAIS E NEI PRODOTTI DELLA MACINAZIONE

FUMONISINE NEL MAIS E NEI PRODOTTI DELLA MACINAZIONE FUMONISINE NEL MAIS E NEI PRODOTTI DELLA MACINAZIONE OGGETTO 1. Contaminazione da Fumonisine nel mais italiano allo scopo di individuare la quota di mais che rimane al di sotto dei limiti massimi proposti;

Dettagli

Diserbare senz acqua si può, e conviene

Diserbare senz acqua si può, e conviene Edizione n. 34 del 29/11/04 www.phytomagazine.com Diserbare senz acqua si può, e conviene I risultati di prove eseguite con attrezzature per la distribuzione di erbicidi in assenza di diluizione con acqua

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Queste sono alcune domande che ci sono venute in mente.

Queste sono alcune domande che ci sono venute in mente. Applicazione di metodi statistici per la verifica di Sistemi Qualità in società di servizi. S. Gorla (*), R. Bergami (**), R. Grassi (***), E. Belluco (****) (*) Responsabile Qualità e Certificazione Citroën

Dettagli

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY

PRESENTAZIONE DI UN SMS AL GATEWAY Interfaccia Full Ascii Con questa interfaccia è possibile inviare i dati al Server utilizzando solo caratteri Ascii rappresentabili e solo i valori che cambiano tra un sms e l altro, mantenendo la connessione

Dettagli

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale)

Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) Conduzione di uno studio epidemiologico (osservazionale) 1. Definisco l obiettivo e la relazione epidemiologica che voglio studiare 2. Definisco la base dello studio in modo che vi sia massimo contrasto

Dettagli

Basi di Dati. S Q L Lezione 5

Basi di Dati. S Q L Lezione 5 Basi di Dati S Q L Lezione 5 Antonio Virdis a.virdis@iet.unipi.it Sommario Gestione eventi Gestione dei privilegi Query Complesse 2 Esercizio 9 (lezione 4) Indicare nome e cognome, spesa e reddito annuali

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO E LA GESTIONE DELLE SEGNALAZIONI INCONVENIENTI RELATIVE ALLE VARIANTI DEL PROGRAMMA NH-90 MINISTERO DELLA DIFESA Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti Direzione degli Armamenti Aeronautici e per l Aeronavigabilità ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE, L INOLTRO

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

Presentazione ed utilizzo di VitiMeteo-Plasmopara

Presentazione ed utilizzo di VitiMeteo-Plasmopara Presentazione ed utilizzo di VitiMeteo-Plasmopara VitiMeteo-Plasmopara consente di affinare la lotta contro la peronospora, senza tralasciare gli episodi d infezioni importanti e permette di evitare dei

Dettagli

MGO BOARD. Sistemi per esterni ed ambienti umidi Systems for outdoor applications and humid environments. ceilings coverings & beyond

MGO BOARD. Sistemi per esterni ed ambienti umidi Systems for outdoor applications and humid environments. ceilings coverings & beyond MGO BOARD Sistemi per esterni ed ambienti umidi Systems for outdoor applications and humid environments catalogo generale_general CATALOGUE 2013 ceilings coverings & beyond Articolo Schema Descrizione

Dettagli

ΕΡΓ. ΓΕΩΡΓΙΚΗΣ ΜΗΧΑΝΟΛΟΓΙΑΣ TEL.: (+30210)5294040 FAX: (+301)5294032 ΚΑΘ. Ν. ΣΥΓΡΙΜΗΣ email:ns@aua.gr, www.aua.gr/ns

ΕΡΓ. ΓΕΩΡΓΙΚΗΣ ΜΗΧΑΝΟΛΟΓΙΑΣ TEL.: (+30210)5294040 FAX: (+301)5294032 ΚΑΘ. Ν. ΣΥΓΡΙΜΗΣ email:ns@aua.gr, www.aua.gr/ns ORTICOLE IN SERRA Preparazione del terreno Trapianto Post-Trapianto Inizio accrescimento vegetativo Accrescimento vegetativo Fioritura Allegagione Ingrossamento bacche frutti Invaiatura Maturazione Obiettivo/Problema

Dettagli

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N

MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-1200-SE MBC-300-N MBC-700-N GasMultiBloc Combinato per regolazione e sicurezza Servoregolatore di pressione MBC-300-SE MBC-700-SE MBC-10-SE MBC-300-N MBC-700-N 7.01 Max. pressione di esercizio 3 mbar (36 kpa) forma compatta grande

Dettagli

Gli standard per la crescita staturo-ponderale dai 2 ai 18 anni

Gli standard per la crescita staturo-ponderale dai 2 ai 18 anni Cenƒsthesis... dalla Ricerca Gli standard per la crescita staturo-ponderale dai 2 ai 18 anni A. Luciano, G. Zoppi, F. Bressani I Cattedra di Pediatria Università di Verona 8 Più di 40.000 soggetti sono

Dettagli

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi:

Routing (instradamento) in Internet. Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Routing (instradamento) in Internet Internet globalmente consiste di Sistemi Autonomi (AS) interconnessi: Stub AS: istituzione piccola Multihomed AS: grande istituzione (nessun ( transito Transit AS: provider

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Potenze di 10 e il SI

Potenze di 10 e il SI Le potenze di 10 e il SI - 1 Potenze di 10 e il SI Particolare importanza assumono le potenze del numero 10, poiché permettono di semplificare la scrittura di numeri grandissimi e piccolissimi. Tradurre

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità

BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza. Istituto Superiore di Sanità BANCA BIOLOGICA ISS: proposta di utilizzo per le stime di prevalenza Simona Giampaoli, Anna Rita Ciccaglione Istituto Superiore di Sanità Prevalenza e carico dell infezione cronica da virus dell epatite

Dettagli

Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie

Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie Interpretazione delle immagini SAR: interazione delle onde em con la superficie Il segnale radar viene riflesso, diffuso, assorbito e trasmesso (rifratto). La riflessione è originata da materiali con alta

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio.

Carichi unitari. Dimensionamento delle sezioni e verifica di massima. Dimensionamento travi a spessore. Altri carichi unitari. Esempio. Carichi unitari delle sezioni e verifica di massima Una volta definito lo spessore, si possono calcolare i carichi unitari (k/m ) Solaio del piano tipo Solaio di copertura Solaio torrino scala Sbalzo piano

Dettagli

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel

Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! CITY26-35-52 HP diesel CITY26-35-52 HP diesel Totalmente integrato! Scarrabile in 30 secondi! Tanta visibilità posteriore! Tanto spazio libero sul pianale! Disinfestatrici di Classe Superiore C I T I Z E N CITYPlus Ecology Macchina

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Valvola di strozzamento e non ritorno

Valvola di strozzamento e non ritorno Valvola di strozzamento e non ritorno RI 79/0.09 Sostituisce: 0.06 /6 Tipi MG e MK Grandezze nominali da 6 a 0 Serie X Pressione d'esercizio massima 5 bar Portata max. 400 l/min. K564- Sommario Indice

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

SERIE L T EGE LR A R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 3/8" R 1/2" R 3/4"

SERIE L T EGE LR A R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 3/8 R 1/2 R 3/4 SERIE L T EGE LR A Serie leggera Light range Stud sealing form -IN 3, washer ichtkegel und O-Ring nach IN365 Leichte Baureihe Abdichtart Form -IN 3, mit ichtring ed joint torique suivant IN 365 Série légère

Dettagli

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica

Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Nuovo Jeep Cherokee Scheda tecnica Le caratteristiche tecniche si basano sulle informazioni di prodotto più recenti disponibili al momento della pubblicazione. Tutte le dimensioni sono espresse in millimetri

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

Manuale installazione KNOS

Manuale installazione KNOS Manuale installazione KNOS 1. PREREQUISITI... 3 1.1 PIATTAFORME CLIENT... 3 1.2 PIATTAFORME SERVER... 3 1.3 PIATTAFORME DATABASE... 3 1.4 ALTRE APPLICAZIONI LATO SERVER... 3 1.5 ALTRE APPLICAZIONI LATO

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation

Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation Evoluzione del Servizio di Meteorologia Aeronautica di ENAV S.p.A. : Meteosat Second Generation Con la Disposizione Organizzativa n.07/04 viene fissata la missione della Funzione Meteorologia il cui obiettivo

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa **

Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa ** MELONE Tecnici coinvolti: Michele Baudino*; Alessandro Costanzo **; Diego Scarpa ** * Tecnico CReSO ; Tecnici SATA / Cadir Lab. Elenco delle cultivar poste a confronto Varietà Ditta Tip. Agustino Rijk

Dettagli