Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali"

Transcript

1 Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico Prof. L. La Franca Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

2 Elenco Enti: ICAO - FAA IATA EUROCONTROL EASA ENTI NAZIONALI ICAO (International Civil Aviation Organization) Definisce gli standard da applicare all interno del mondo aeronautico tramite 18 annessi Data di nascita: 7 Dicembre 1944 Sede: Montreal Obiettivi principali: a) Assicurare l ordinato sviluppo dell Aviazione Civile Internazionale b) Promuovere la sicurezza del volo nella Navigazione Aerea Internazionale STRUTTURA DELL ICAO 2

3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO 18 ANNESSI (standards and recommended practices) Annex 1 - Personnel Licensing Annex 2 - Rules of the Air Annex 3 - Meteorological Service for International Air Navigation Annex 4 - Aeronautical Charts Annex 5 - Units of Measurement to be Used in Air and Ground Operations Annex 6 - Operation of Aircraft Annex 7 - Aircraft Nationality and Registration Marks Annex 8 - Airworthiness of Aircraft Annex 9 - Facilitation Annex 10 - Aeronautical Telecommunications Annex 11 - Air Traffic Services Annex 12 - Search and Rescue Annex 13 - Aircraft Accident and Incident Investigation Annex 14 - Aerodromes Annex 15 - Aeronautical Information Services Annex 16 - Environmental Protection Annex 17 - Security: Safeguarding International Civil Aviation against Acts of Unlawful Interference Annex 18 - The Safe Transport of Dangerous Goods by Air Annesso 1 CERTICAZIONI PERSONALE Delinea gli standard internazionali per la formazione di tutto il personale del sistema del trasporto aereo. Annesso 2 REGOLE DELL ARIA Delinea le regole generali del volo e definisce quelle del volo a vista e quelle del volo strumentale. 3

4 Annesso 11 SERVIZI DEL TRAFFICO AEREO Norme e specifiche sugli Enti, sui servizi di traffico aereo e le loro responsabilità, sull organizzazione degli spazi aerei. Annesso 17 SECURITY (SICUREZZA) Norme e specifiche adottate in materia di sicurezza contro atti terroristici o attività illegali FAA (Federal Aviation Authority) Equivalente dell ICAO all interno degli USA, promulgatrice delle norme FAR (Federal Aviation Regulations). Gli standard definiti sono spesso meno restrittivi di quelli emessi dall ICAO vista l applicazione di strumentazioni più complesse che garantiscono livelli più alti di safety e security. L ICAO ha fatto spesso riferimento a tali standard per la compilazione dei succitati annessi. IATA (International Air Transport Association) Costituita subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale prendendo il posto della precedente International Air Traffic Association. Principali obbiettivi : Assistere le compagnie aeree a "Promuovere trasporti aerei sicuri, regolari ed economici a beneficio dell umanità, favorire il commercio aereo e studiare i problemi connessi evitare la dannosa concorrenza tra le compagnie aeree Eurocontrol (European Organization for Safety in Air Navigation) Agenzia europea, con sede a Bruxelles, che ha come obiettivo primario quello di garantire uno sviluppo omogeneo delle tecnologie nell ambito dell ATM (Air Traffic Management) all interno della comunità europea al fine di garantire un elevato livello di safety. 4

5 EASA (European Aviation Safety Agency) Agenzia europea che mira al raggiungimento di standard di sicurezza all interno dei paesi membri tramite l assimilazione degli standard ICAO e l emissione delle normative (ex-jar provenienti dalla JAA Joint Aviation Authority) che gli enti nazionali devono far rispettare all interno dei propri confini. Si occupa in tal senso di Certificazioni di: aeromobili e parti di aeromobili strumentazioni aeroportuali personale addetto alla progettazione e manutenzione personale addetto all istruzione di piloti ed altro personale Enti Nazionali ENAC (Ente Nazionale per l Aviazione Civile) Ente che si occupa di recepire gli standard provenienti dall EASA o direttamente dall ICAO e garantire che vengano rispettati tramite visite ispettive programmate o meno presso case produttrici, aziende per la manutenzione, aeroporti. ENAV S.p.A. (Ente Nazionale per l Assistenza al Volo) ENAV è la società italiana per l'assistenza e il controllo del traffico aereo. 5

Gli enti aeronautici internazionali

Gli enti aeronautici internazionali N O E S Gli enti aeronautici internazionali Approfondimenti 1 L ICAO L ICAO è un organismo internazionale permanente con sede a Montreal, creato dalla Convenzione di Chicago per promuovere ed assicurare

Dettagli

Lezione 02: Organizzazione del trasporto aereo

Lezione 02: Organizzazione del trasporto aereo Università degli Studi di Trieste Dipartimento di Ingegneria e Architettura Laurea Magistrale: Ingegneria Civile Corso di INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI Lezione 02: Organizzazione del trasporto aereo Roberto

Dettagli

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO INDICE Introduzione (Prof. Alfredo Antonini)... XIII Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI 1. Profili storici.... 1 2. Caratteri... 2 Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

Dettagli

IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA

IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA IL SISTEMA DEI CONTROLLI PER LA SICUREZZA 1. LA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI E DEGLI OPERATORI AEREI - La sicurezza delle operazioni dei vettori aerei e dei loro aeromobili è garantita da un complesso di

Dettagli

Le organizzazioni per l aviazione civile

Le organizzazioni per l aviazione civile Comando Squadra Aerea Stato Maggiore Reparto per la Meteorologia T.Col. Vittorio Villasmunta Le organizzazioni per l aviazione civile internazionale Temi fondamentali del trasporto aereo il trasporto aereo

Dettagli

vincenzo nastro gabriella messina giovanni battiato Scienze della navigazione, Struttura e conduzione del mezzo aereo HOEPLI

vincenzo nastro gabriella messina giovanni battiato Scienze della navigazione, Struttura e conduzione del mezzo aereo HOEPLI vincenzo nastro gabriella messina giovanni battiato Scienze della navigazione, Struttura e conduzione del mezzo aereo 1 HOEPLI SCIENZE DELLA NAVIGAZIONE, STRUTTURA E CONDUZIONE DEL MEZZO AEREO VINCENZO

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI. Simona Pianese Assistenza Legale Operazioni e Rapporti con gli Enti Pubblici SEA Aeroporti di Milano 1

ASPETTI NORMATIVI. Simona Pianese Assistenza Legale Operazioni e Rapporti con gli Enti Pubblici SEA Aeroporti di Milano 1 ASPETTI NORMATIVI Simona Pianese Assistenza Legale Operazioni e Rapporti con gli Enti Pubblici SEA Aeroporti di Milano 1 Commercial Safety and Security National bodies for Safety, Security and Operations

Dettagli

INTERNATIONAL WORKSHOP organizzato in occasione della chiusura del Master di II livello per Maritime, Air and Transport Lawyer

INTERNATIONAL WORKSHOP organizzato in occasione della chiusura del Master di II livello per Maritime, Air and Transport Lawyer UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA Facoltà di Giurisprudenza EUROMED CENTRO UNIVERSITARIO DI STUDI SUI TRASPORTI EUROMEDITERRANEI ELIO FANARA Regole e pratiche della navigazione aerea in Europa: verso un

Dettagli

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014

RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA DIDATTICO PER IL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI RADIOTELEFONIA EDIZIONE 1-2014 Approvato il 25.06.2014 RADIOTELEFONIA AERONAUTICA PER PILOTI VDS PROGRAMMA

Dettagli

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY

TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY CONTACT US: Winfly Corso Sempione 32B - Milano Aviosuperficie E. Mattei Via Sant Angelo 75010 Pisticci Scalo (Matera) +39 0236683102 TURNING YOUR DESIRE INTO REALITY www.winfly.eu www.basilicata-airport.eu

Dettagli

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014

FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 FPL - Novità introdotte AIRAC 11/2014 enav.it Web conference 02/12/2014 Documenti fonte REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 923/2012 DELLA COMMISSIONE del 26 settembre 2012 + determinazioni ENAC ad esito

Dettagli

LA SICUREZZA DEL VOLO La Security

LA SICUREZZA DEL VOLO La Security 11 LA SICUREZZA DEL VOLO La Security 91 INTRODUZIONE Il concetto di security era già presente in nuce negli atti della Convenzione di Chicago del 1944 ed è stato successivamente sviluppato dalle convenzioni

Dettagli

Firenze, 9 Giugno 2014. Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni

Firenze, 9 Giugno 2014. Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni Firenze, 9 Giugno 2014 Processi Certificativi nel settore Aeronautico cenni Riferimenti normativi nazionali D.Lgs. 25/07/1997 n. 250 del Presidente della Repubblica L art. 1 istituisce l ENAC L art. 2

Dettagli

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile 1 Incidenti con perdita del velivolo (Jet di costruzione occidentale) per Milione di Tratte Giugno

Dettagli

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni Sistema Rilevamento del Wind - Shear per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo 1 Sommario Obiettivi e punti chiave del Programma; Stato Attuale dei Sistemi Installati a Palermo; Sistema in realizzazione Palermo

Dettagli

ASTRA ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI

ASTRA ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA DI VALUTAZIONE DELLA SICUREZZA DEGLI AEROMOBILI STRANIERI DA PARTE DEGLI STATI MEMBRI DELL ECAC EUROPEAN CIVIL AVIATION CONFERENCE. CHE COSA È L ECAC? L ECAC è una organizzazione

Dettagli

Premesso che: all aviazione civile internazionale.

Premesso che: all aviazione civile internazionale. PROTOCOLLO D INTESA TRA L AUTORITÀ PER L AVIAZIONE CIVILE E LA NAVIGAZIONE MARITTIMA DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO E L AGENZIA NAZIONALE PER LA SICUREZZA DEL VOLO Visto l art. 26 della Convenzione relativa

Dettagli

Ambiente normativo Cogente ICAO & ENAC

Ambiente normativo Cogente ICAO & ENAC Ambiente normativo Cogente ICAO & ENAC UNIT 02- Ambiente normativo Cogente ICAO & ENAC 1 CONTENUTI ICAO Codice della Navigazione ICAO e CDN Organismi di controllo ENAC Competenze Normativa ENAC Regolamenti

Dettagli

CAP. 1: Generalità sul trasporto aereo 11. CAP. 2: Lo scenario normativo del trasporto aereo 43

CAP. 1: Generalità sul trasporto aereo 11. CAP. 2: Lo scenario normativo del trasporto aereo 43 Prefazione INDICE CAP. 1: Generalità sul trasporto aereo 11 1.1 Introduzione 11 1.2 Definizione di trasporto aereo 11 1.3 Definizione della convenienza all uso dell aereo 12 1.4 Il trasporto aereo nel

Dettagli

Ente Nazionale per l Aviazione Civile. Autorità aeronautica di Regolazione di Sorveglianza e di Controllo per l Aviazione Civile

Ente Nazionale per l Aviazione Civile. Autorità aeronautica di Regolazione di Sorveglianza e di Controllo per l Aviazione Civile Ente Nazionale per l Aviazione Civile Autorità aeronautica di Regolazione di Sorveglianza e di Controllo per l Aviazione Civile La certificazione aeroportuale La certificazione di un aeroporto e quella

Dettagli

TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO

TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO TRASPORTO AEREO, NAVIGAZIONE e CONTROLLO DEL TRAFFICO AEREO Necessità di una Normativa unica e condivisa per un servizio globale a cura di Graziano D AGOSTINI NORMATIVA TECNICA e GIURIDICA ICAO ECAC ENAC

Dettagli

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it

corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it corso di Terminali per i Trasporti e la Logistica GLI AEROPORTI parte 2/2 Umberto Crisalli crisalli@ing.uniroma2.it Airside: classificazione degli aeroporti Gli aeroporti sono classificati in diversi modi.

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

UNMANNED AIRCRAFT SYSTEMS (UAS): PROFILI MULTIDISCIPLINARI

UNMANNED AIRCRAFT SYSTEMS (UAS): PROFILI MULTIDISCIPLINARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ di INGEGNERIA Cattedra di Meccanica del Volo FACOLTÀ di GIURISPRUDENZA Cattedra di Diritto Aeronautico in collaborazione

Dettagli

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005 I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche Infrastrutture Aeroportuali Critiche: criteri di classificazione e metodologie di analisi

Dettagli

REGOLAMENTO TRASPORTO AEREO DELLE MERCI PERICOLOSE

REGOLAMENTO TRASPORTO AEREO DELLE MERCI PERICOLOSE REGOLAMENTO TRASPORTO AEREO DELLE MERCI PERICOLOSE Edizione n. 1 del 31 ottobre 2011 Trasporto aereo delle merci pericolose Ediz.1 pag. 2 di 20 STATO DI AGGIORNAMENTO Emendamento Data Delibera C.d.A. n.

Dettagli

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica

08.3. Attività. Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica 08.3 Attività Procedure strumentali di volo e cartografia aeronautica ENAV progetta per l aviazione civile tutte le procedure strumentali di volo e realizza la cartografia aeronautica. Il servizio comprende

Dettagli

concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale

concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale Ordinanza concernente le norme d esercizio per il traffico aereo commerciale (ONE I) Modifica del 20 luglio 2007 Il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni

Dettagli

Gli aeroporti come originatori del dato aeronautico nel contesto del Reg. (UE) 73/2010

Gli aeroporti come originatori del dato aeronautico nel contesto del Reg. (UE) 73/2010 Gli aeroporti come originatori del dato aeronautico nel contesto del Reg. (UE) 73/2010 enav.it Hotel Hilton Aeroporto Fiumicino SOMMARIO: Quadro normativo; Contenuto del Reg. 73/2010 e date di applicabilità;

Dettagli

Materia: LOGISTICA. Programmazione dei moduli didattici

Materia: LOGISTICA. Programmazione dei moduli didattici Modulo SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ Programmazione Moduli Didattici Indirizzo Trasporti e Logistica Ist. Tec. Aeronautico Statale Arturo Ferrarin Via Galermo, 172 95123 Catania (CT) Codice M PMD

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E ARCHITETTURA 1 - NORMATIVA INTERNAZIONALE E NAZIONALE IL TRASPORTO AEREO NEL QUADRO DI RIFERIMENTO INTERNAZIONALE Al termine della

Dettagli

Le informazioni. Meteorologica. portuali di Gian Carlo Ruggeri. Ciò che è e come vorremmo si trasformasse

Le informazioni. Meteorologica. portuali di Gian Carlo Ruggeri. Ciò che è e come vorremmo si trasformasse Le informazioni meteorologiche portuali di Gian Carlo Ruggeri Ciò che è e come vorremmo si trasformasse L Organizzazione Meteorologica Mondiale (O.M.M.), organismo del - le Nazioni Unite, comprende 189

Dettagli

Programma Nazionale per la Safety dell Aviazione Civile. State Safety Programme Italy. Edizione 2

Programma Nazionale per la Safety dell Aviazione Civile. State Safety Programme Italy. Edizione 2 Programma Nazionale per la Safety dell Aviazione Civile State Safety Programme Italy Edizione 2 Programma Nazionale per la Safety dell Aviazione Civile State Safety Programme Italy Edizione 2 1 GLOSSARIO

Dettagli

SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO

SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO SPECIFICA TECNICA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AEROMOBILI DELL ENAV S.P.A. ITALIANO 1. (2.1.) Quadro di Riferimento e scopo del lavoro. L ENAV S.p.A. (Società Nazionale per l Assistenza al Volo) è la Società

Dettagli

ADDESTRAMENTO. Accredited School

ADDESTRAMENTO. Accredited School 1 ADDESTRAMENTO Accredited School Tutte le normative che disciplinano il trasporto di merci pericolose, per aereo, strada e mare, impongono oramai che tutto il personale coinvolto nelle spedizioni di dette

Dettagli

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche

I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005. I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche I Convegno OSN Centro Alti Studi per la Difesa, Roma 25 Ottobre 2005 I Confini, le Città, le Infrastrutture Critiche Aeroporti luogo di frontiera: una priorità e una preccupazione collettiva Ing.. Galileo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA CIVILE E AMBIENTALE Sezione: Ingegneria delle Infrastrutture Viarie e dei Trasporti Corso di: COMPLEMENTI DI PROGETTO DI INFRASTRUTTURE VIARIE

Dettagli

S.M.S. SAFETY MANAGEMENT SYSTEM (SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA) ING. GIORGIA GASPARINI

S.M.S. SAFETY MANAGEMENT SYSTEM (SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA) ING. GIORGIA GASPARINI S.M.S. SAFETY MANAGEMENT SYSTEM (SISTEMA DI GESTIONE DELLA SICUREZZA) ING. GIORGIA GASPARINI Che cos è il Safety Management System? Sistema di gestione che mette in condizione di: SORVEGLIARE SALVAGUARDARE

Dettagli

DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO

DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO REV. 0 PAG. 1/ DIFFUSIONE DELLE INFORMAZIONI SULL OPERATIVITÀ DELL AEROPORTO INDICE 6.0 SCOPO... 3 6.1 CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 6.2 RIFERIMENTI... 5 6.3 RESPONSABILITÀ ED ATTIVITÀ... 6 6.4 Eventi per

Dettagli

Programma Nazionale Italiano della Sicurezza Aeronautica

Programma Nazionale Italiano della Sicurezza Aeronautica gs Programma Nazionale Italiano della Sicurezza Aeronautica (State Safety Programme Italy) Elaborato dall ENAC d intesa con il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti e l Agenzia Nazionale per la Sicurezza

Dettagli

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal 1 5 0 PROFILO 2011 CHI SIAMO ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal Ministero dell Economia e

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE. pag 1 / 22

SPECIFICHE TECNICHE. pag 1 / 22 SPECIFICHE TECNICHE Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizi di certificazione multisito dei Sistemi di Gestione del Gruppo ENAV per il triennio 2012-2014 ENAV S.p.A.

Dettagli

DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO

DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO Roma, e, per conoscenza,: COMANDI PROVINCIALI VV.F. LORO SEDI ALLE

Dettagli

IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. IDS Headquarters (Pisa)

IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. IDS Headquarters (Pisa) IDS Ingegneria Dei Sistemi S.p.A. IDS Headquarters (Pisa) 1 IDS in Italia IDS è un azienda di ingegneria fornitrice di sistemi e servizi ad elevata tecnologia per la ricerca, l'innovazione e di prodotti

Dettagli

Gli argomenti trattati fanno riferimento alle normative vigenti in materia di Aviazione Civile, ICAO, gli Annessi 6 e 14 con i relativi cenni;

Gli argomenti trattati fanno riferimento alle normative vigenti in materia di Aviazione Civile, ICAO, gli Annessi 6 e 14 con i relativi cenni; 2-3 SETTEMBRE 2014 Sede del Corso: HELIAIME Centro di Formazione e Addestramento H.E.M.S. c/o Polo Formativo Universitario Ente Ecclesiastico Ospedale Generale Regionale F. Miulli S.P. 127 Acquaviva delle

Dettagli

Rapporto e Bilancio Sociale 2015

Rapporto e Bilancio Sociale 2015 ENTE NAZIONALE PER L AVIAZIONE CIVILE RELAZIONE DI SINTESI Rapporto e Bilancio Sociale 2015 23/06/2016 Indice Sommario Indice... 2 RAPPORTO e BILANCIO SOCIALE 2015... 4 Introduzione... 4 Dati di traffico...

Dettagli

REGOLAMENTO (UE) N. 255/2010 DELLA COMMISSIONE del 25 marzo 2010 recante norme comuni per la gestione dei flussi del traffico aereo

REGOLAMENTO (UE) N. 255/2010 DELLA COMMISSIONE del 25 marzo 2010 recante norme comuni per la gestione dei flussi del traffico aereo L 80/10 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 26.3.2010 REGOLAMENTO (UE) N. 255/2010 DELLA COMMISSIONE del 25 marzo 2010 recante norme comuni per la gestione dei flussi del traffico aereo (Testo rilevante

Dettagli

spcontrollo DEL TRAFFICO AEREO DAGLI ALBORI DEL VOLO FINO AD OGGI, CON RIFERIMENTI GLI EVENTI DI TENERIFE E LINATE E SUCCESSIVE MODIFICHE NORMATIVE

spcontrollo DEL TRAFFICO AEREO DAGLI ALBORI DEL VOLO FINO AD OGGI, CON RIFERIMENTI GLI EVENTI DI TENERIFE E LINATE E SUCCESSIVE MODIFICHE NORMATIVE 1 spcontrollo DEL TRAFFICO AEREO DAGLI ALBORI DEL VOLO FINO AD OGGI, CON RIFERIMENTI GLI EVENTI DI TENERIFE E LINATE E SUCCESSIVE MODIFICHE NORMATIVE Tratto da una lezione di Marco Meniero (Controllore

Dettagli

Profili giuridici di security nel trasporto aereo

Profili giuridici di security nel trasporto aereo UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA Scuola di Dottorato in Scienze giuridiche Curriculum in Diritto della navigazione Profili giuridici di security nel trasporto aereo Tutor: Prof. Guido Camarda

Dettagli

T.Col. GArn GRASSO Ing. Alessio

T.Col. GArn GRASSO Ing. Alessio ITALIAN MINISTRY OF DEFENCE DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI AERONAUTICI (AIR ARMAMENTS GENERAL DIRECTORATE) T.Col. GArn GRASSO Ing. Alessio alessio.grasso@aeronautica.difesa.it Roma, 20 Marzo 2009 1

Dettagli

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 20/11/2007 GEN-01

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 20/11/2007 GEN-01 CIRCOLARE SERIE GENERALE Data: 20/11/2007 GEN-01 Oggetto: Segnalazione obbligatoria degli incidenti, inconvenienti gravi ed eventi aeronautici all ENAC Sistema ENAC Mandatory Occurrence Reporting (ee-mor).

Dettagli

Riferisce il dott. Bruno Barra Presidente ANACNA

Riferisce il dott. Bruno Barra Presidente ANACNA ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS IL PRESIDENTE +39 (0)6 7842963 MOB. +39 3336805491 Oggetto: relazione ANACNA

Dettagli

Da un punto di vista organizzativo la normativa europea e

Da un punto di vista organizzativo la normativa europea e L organizzazione logistica di un vettore aereo e i rapporti con la casa madre. Da un punto di vista organizzativo la normativa europea e quella Usa impongono svariati vincoli a chiunque voglia produrre

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI

REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI REGOLAMENTO DISCIPLINA GENERALE DELLA PROTEZIONE ANTINCENDIO PER GLI AEROPORTI DI AVIAZIONE GENERALE E LE AVIOSUPERFICI Edizione n 1 approvata con disposizione d urgenza del Direttore Generale n. 9/DG

Dettagli

LE RISOLUZIONI DELL ASSEMBLEA

LE RISOLUZIONI DELL ASSEMBLEA 25 ma ASSEMBLEA MONDIALE di IAOPA Tel Aviv (Israele) 6 11 Giugno 2010 LE RISOLUZIONI DELL ASSEMBLEA Il presente documento, opportunamente tradotto, viene inviato a tutti i Governi e alle Autorità preposte

Dettagli

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello

Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello Il Sistema di Gestione della Sicurezza (Safety Management System) Stefano Fiussello 1 AERODROMO MACCHI M.C. 72 1931 Nota introduttiva.- Il presente Annesso contiene gli standard e le raccomandazioni pratiche

Dettagli

FT International srl Spedizioni Internazionali. Wego beyondthe regular service

FT International srl Spedizioni Internazionali. Wego beyondthe regular service FT International srl Spedizioni Internazionali Wego beyondthe regular service La Gestione del trasporto Ascoltiamo i clienti e diamo un valore aggiunto ad ogni fase del processo Per ogni esigenza dei nostri

Dettagli

METODOLOGIE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DI UN NUOVO VELIVOLO

METODOLOGIE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DI UN NUOVO VELIVOLO METODOLOGIE E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DI UN NUOVO VELIVOLO Il Sistema di Gestione per la Qualità nello sviluppo industriale del prodotto Aeronautico 4 Incontro - Napoli, 29 Novembre 2014 Scuola Politecnica

Dettagli

Audizione presso la Commissione Bicamerale per la semplificazione legislativa del 23 giugno 2010

Audizione presso la Commissione Bicamerale per la semplificazione legislativa del 23 giugno 2010 ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS IL PRESIDENTE +39 (0)6 7842963 MOB. +39 3336805491 Audizione presso la Commissione

Dettagli

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 GEN-XX PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA

CIRCOLARE. SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 GEN-XX PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA CIRCOLARE SERIE GENERALE Data: 09/10/2013 PIANO NAZIONALE ENAC PER LA GESTIONE DELLE EMERGENZE CONCERNENTI L INCIDENTE AEREO BOZZA Le Circolari contengono interpretazioni e metodi accettabili di conformità

Dettagli

Incontro informativo. Il trasporto delle merci pericolose per via aerea

Incontro informativo. Il trasporto delle merci pericolose per via aerea ISO 9001 : 2000 Certificato n. 97039 Settore Territorio Area Ambiente e Sicurezza Incontro informativo Il trasporto delle merci pericolose per via aerea Giovanbattista Marini Milano, 6 febbraio 2007 IL

Dettagli

Stefania Panzeri ** GIURETA

Stefania Panzeri ** GIURETA CRONACA DEL CONVEGNO CAPACITÀ AEROPORTUALI E SICUREZZA DEL VOLO. SUPPORTO TECNOLOGICO ED INTEGRAZIONE Airport capabilities and flight safety, technological support and integration * Stefania Panzeri **

Dettagli

Contesto operativo aeroportuale Conformità delle infrastrutture e procedure operative alle norme tecniche ed alle norme di Sicurezza

Contesto operativo aeroportuale Conformità delle infrastrutture e procedure operative alle norme tecniche ed alle norme di Sicurezza Contesto operativo aeroportuale Conformità delle infrastrutture e procedure operative alle norme tecniche ed alle norme di Sicurezza SOGAER AEROPORTO di CAGLIARI - ELMAS Ing. Mario Orrù Direttore Infrastrutture

Dettagli

Requisiti specifici e modalità di valutazione

Requisiti specifici e modalità di valutazione AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO NELL AMBITO DEL TRASPORTO MERCI CON VELIVOLI A PILOTAGGIO REMOTO Requisiti specifici e modalità di valutazione ALLEGATO A 1. Premessa

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE

UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE UNIVERSITA DEGLI STUDI MEDITERRANEA DI REGGIO CALABRIA FACOLTA DI INGEGNERIA LAUREA MAGISTRALE INGEGNERIA CIVILE CORSO DI INFRASTRUTTURE AEROPORTUALI ED ELIPORTUALI LECTURE 01 GENERALITA SUL TRASPORTO

Dettagli

N ORTH W EST S ERVICE

N ORTH W EST S ERVICE N ORTH W EST S ERVICE APPROVED TRAINING ORGANIZATION IT.ATO.0044 Fornitore ufficiale corsi di abilitazione al pilotaggio per la Croce Rossa Italiana CORSO DI ABILITZIONE TEORICO - PRATICO PER IL RILASCIO

Dettagli

Certificazione delle Compagnie Aeree

Certificazione delle Compagnie Aeree Certificazione delle Compagnie Aeree Luca Canziani Ground Operations Post Holder - NEOS Paolo Sordi Processi di Scalo ed Aviazione Generale - SEA Aeroporti di Milano 1 OBIETTIVI DELLA ORGANIZZAZIONE E

Dettagli

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo QUALI TUTELE SONO PREVISTE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO? (Regolamento 281/2004) RIMBORSO del prezzo del biglietto

Dettagli

Francesca Salerno L inquinamento acustico in ambito aeroportuale

Francesca Salerno L inquinamento acustico in ambito aeroportuale A12 Francesca Salerno L inquinamento acustico in ambito aeroportuale Copyright MMXII ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it via Raffaele Garofalo, 133/A B 00173 Roma (06)

Dettagli

Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA. Online

Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE DI TERRA Corso Professionale PERSONALE AEREOPORTUALE

Dettagli

Controllo del traffico Aereo

Controllo del traffico Aereo All epoca del debutto dell aeronautica alla fine del diciannovesimo secolo, non ci si preoccupava di organizzare e controllare il traffico Aereo. L obiettivo era quello semplicemente di crearlo un Traffico

Dettagli

VOLANDO IL TERRITORIO

VOLANDO IL TERRITORIO VOLANDO IL TERRITORIO I droni nella professione del Geometra e del Perito Agrario Acquisiamo le competenze e le abilità per utilizzare i droni. Brevetto da Pilota per l attività professionale PROGRAMMA

Dettagli

I testi pubblicati non rivestono carattere di ufficialità e non sostituiscono in alcun modo le pubblicazioni ufficiali.

I testi pubblicati non rivestono carattere di ufficialità e non sostituiscono in alcun modo le pubblicazioni ufficiali. - L ICAO - gli Enti di Controllo - Parte 1 Modulo formativo - Aeroporti Minori parte 1 - Argomenti del modulo L ICAO Gli Enti di Controllo Istituto specializzato dell Organizzazione delle Nazione Unite

Dettagli

Locazione - noleggio Leasing

Locazione - noleggio Leasing Locazione - noleggio Leasing Secondo il Codice della Navigazione, che richiama in questo caso i principi generali del Codice Civile, vettore è colui che assume l obbligo di trasferire persone o cose a

Dettagli

ICT & Airport Business Integration

ICT & Airport Business Integration ICT & Airport Business Integration 31 Gennaio 2005 Fabio Pacelli Contenuti Lo scenario di riferimento nell Industry Aeroportuale Un modello per valutare la capacità di maturità di un azienda nello scenario

Dettagli

Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae)

Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae) Non è vero che abbiamo poco tempo, è che molto ne perdiamo. (Seneca, De Brevitate Vitae) Abbiamo riflettuto spesso sul grosso vantaggio in termini di mobilità che hanno le persone che vivono in prossimità

Dettagli

Nel 2050, secondo l Ipcc (1999), il

Nel 2050, secondo l Ipcc (1999), il Effetto serra ad alta quota di Leonardo Massai* altri inquinanti dei trasporti aerei nazionali e internazionali. Inoltre, secondo quanto deciso dal comitato esecutivo per il Clean Development Mechanism

Dettagli

liceo paritario A.VOLTA liceo LICEO SPORTIVO paritario

liceo paritario A.VOLTA liceo LICEO SPORTIVO paritario liceo SPORTIVO paritario A.VOLTA liceo AERONAUTICO paritario 1 2 LA NOSTRA SCUOLA LA NOSTRA SCUOLA Il Centro Studi A. Volta di Udine è sorto nel maggio 1976, con lo scopo di proporre una elevata formazione

Dettagli

Ente Nazionale per l'aviazione Civile

Ente Nazionale per l'aviazione Civile Ente Nazionale per l'aviazione Civile CIRCOLARE SERIE SECURITY Data 7/10/2004 SEC-02 * Oggetto: Affidamento dei servizi di controllo di sicurezza esistenti nell ambito aeroportuale. Procedure operative

Dettagli

Ente Nazionale per l'aviazione Civile. Oggetto: Qualificazione e formazione degli istruttori della sicurezza dell Aviazione Civile.

Ente Nazionale per l'aviazione Civile. Oggetto: Qualificazione e formazione degli istruttori della sicurezza dell Aviazione Civile. Ente Nazionale per l'aviazione Civile CIRCOLARE SERIE SECURITY Data 7/10/2004 SEC-01 Oggetto: Qualificazione e formazione degli istruttori della sicurezza dell Aviazione Civile. 1. PREMESSA Alcuni approfondimenti,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI DONATO MASSIMO. ESPERIENZE PROFESSIONALI Date (da a) 2008 AD OGGI C U R R I C U L U M V I T A E. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI DONATO MASSIMO. ESPERIENZE PROFESSIONALI Date (da a) 2008 AD OGGI C U R R I C U L U M V I T A E. Nome C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DONATO MASSIMO ESPERIENZE PROFESSIONALI Date (da a) 2008 AD OGGI Nome e indirizzo del datore di Azienda: S.A.C. S.p.A. lavoro Sede: Catania (CT)

Dettagli

Ospedale di Bolzano e Base HEMS LE AREE DI ATTERRAGGIO NELLE OPERAZIONI HEMS LE AREE DI ATTERRAGGIO IN JAR-OPS 3 Le JAR OPS non sono di per sé vincolanti. Esse riportano dei Requisiti che possono o meno

Dettagli

RELAZIONE DI SINTESI 2014

RELAZIONE DI SINTESI 2014 ENTE NAZIONALE PER L AVIAZIONE CIVILE RELAZIONE DI SINTESI 2014 Rapporto e Bilancio Sociale 16/06/2015 Indice Sommario Indice... 2 RAPPORTO e BILANCIO SOCIALE 2014... 4 Introduzione... 4 Dati di traffico...

Dettagli

S.C.C. - Snow Control Center

S.C.C. - Snow Control Center Convegno Osservatorio di Manutenzione, 23 Aprile 2013. Alessandro Tovo, SEA - Aeroporti di Milano Responsabile Control Room Manutenzione Malpensa S.C.C. - Snow Control Center Circolare FAA AC 150_5200_30c.

Dettagli

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO. Edizione n 1 (Draft)

REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO. Edizione n 1 (Draft) REGOLAMENTO MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Edizione n 1 (Draft) MEZZI AEREI A PILOTAGGIO REMOTO Ed. 1 Draft pag. 2 di 27 STATO DI AGGIORNAMENTO Emendamento Data Delibera C.d.A. N MEZZI AEREI A PILOTAGGIO

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO

CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO CARTA DEI DIRITTI DEL PASSEGGERO Quinta edizione seconda ristampa 1 AMBITO DI APPLICAZIONE ED INFORMAZIONI ESSENZIALI Il trasporto aereo è regolato dalla normativa comunitaria e dalle convenzioni internazionali

Dettagli

DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO

DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO DIPARTIMENTO DEI VIGILI DEL FUOCO, DEL SOCCORSO PUBBLICO E DELLA DIFESA CIVILE DIREZIONE CENTRALE PER L EMERGENZA ED IL SOCCORSO TECNICO Roma, e, per conoscenza,: COMANDI PROVINCIALI VV.F. LORO SEDI ALLE

Dettagli

Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009

Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009 Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) Aero Club d Italia Roma, 25 giugno 2009 SISTEMA AVIAZIONE CIVILE Ministero dei trasporti Ente nazionale per l aviazione i civile il (ENAC) Aero club d

Dettagli

RACCOMANDAZIONI DI SICUREZZA

RACCOMANDAZIONI DI SICUREZZA RACCOMANDAZIONI DI SICUREZZA Oggetto: interferenze mezzi aerei unmanned nello spazio aereo italiano, con conseguenti rischi per la sicurezza del volo degli aeromobili manned. 1. Premessa. Nel 2015 l Agenzia

Dettagli

Capitolato Tecnico d Appalto

Capitolato Tecnico d Appalto Capitolato Tecnico d Appalto Appalto per l affidamento del servizio di assistenza passeggeri a ridotta mobilità presso l Aeroporto di Pisa G.Galilei Art. 1 Oggetto del Capitolato Tecnico Il presente capitolato

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE DOTTORATO DI RICERCA IN Diritto ed economia dei sistemi produttivi, dei trasporti, dei trasporti, della logistica e del Welfare Ciclo XXVII TESI DI DOTTORATO DI RICERCA

Dettagli

La certificazione aeroportuale

La certificazione aeroportuale La certificazione aeroportuale Tra le attività di Enac c è anche la certificazione di aeroporto. Un aspetto particolare di questa certificazione è costituito dal fatto che la stessa riguarda sia le caratteristiche

Dettagli

La sicurezza aeroportuale e l applicazione del Programma Aeroportuale per la Sicurezza

La sicurezza aeroportuale e l applicazione del Programma Aeroportuale per la Sicurezza Università degli studi di Enna Kore Fondo Sociale Europeo Ministero del lavoro e delle politiche sociali Regione Siciliana Master di II livello in STRATEGIES AND TECHNOLOGIES FOR AIRPORT MANAGEMENT * *

Dettagli

Interazione tra Aeroporto e Territorio: Mappe di Vincolo e procedure di mitigazione. Ing. Galileo Tamasi Program Manager

Interazione tra Aeroporto e Territorio: Mappe di Vincolo e procedure di mitigazione. Ing. Galileo Tamasi Program Manager Interazione tra Aeroporto e Territorio: Mappe di Vincolo e procedure di mitigazione Ing. Galileo Tamasi Program Manager Contents - Introduzione - Lo schema logico della procedura di mitigazione - La costruzione

Dettagli

ans-training settembre 2011

ans-training settembre 2011 ans-training settembre 2011 LEGISLAZIONE AERONAUTICA settembre 2011 RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI E LEGISLATIVI - Diritto Aeronautico e Spaziale- Ballarino/Busti - Diritto e Pratica dell Aviazione Civile

Dettagli

Accademia Meytaqui C/Provença 104, 08029 Barcelona Tel: 0034 934199502 www.meytaqui.es

Accademia Meytaqui C/Provença 104, 08029 Barcelona Tel: 0034 934199502 www.meytaqui.es Accademia Meytaqui C/Provença 104, 08029 Barcelona Tel: 0034 934199502 www.meytaqui.es La nostra Accademia Meytaqui, ubicata nel centro città di Barcellona (Eixample), si dedica alla formazione professionale

Dettagli

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A.

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A. INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AMICO FRANCESCO MARIA ANDREA ESPERIENZA LAVORATIVA 01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. Dirigente Responsabile dell'area operativa, della Certificazione

Dettagli

IL TRASPORTO AEREO DI DANGEROUS GOODS A SUPPORTO DEI TEATRI OPERATIVI

IL TRASPORTO AEREO DI DANGEROUS GOODS A SUPPORTO DEI TEATRI OPERATIVI Diritto IL TRASPORTO AEREO DI DANGEROUS GOODS A SUPPORTO DEI TEATRI OPERATIVI Il quadro normativo di riferimento e l innovativo approccio adottato in ambito EAG SEBASTIANO FRANCO E VINCENZO SIMONETTI 32

Dettagli