gruppi antincendio fire - fighting units CATALOGO TECNICO UNI EN TECHNICAL CATALOGUE UNI EN Edizione: NOVEMBRE rev.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "gruppi antincendio fire - fighting units CATALOGO TECNICO UNI EN 12845 TECHNICAL CATALOGUE UNI EN 12845 Edizione: NOVEMBRE 2013 - rev."

Transcript

1 gruppi antincendio CATALOGO TECNICO UNI EN fire fighting units TECHNICAL CATALOGUE UNI EN Edizione: NOVEMBRE 213 rev. NOVEMBER 213 Edition rev. Technical Engineering Department

2 1 INDICE DEGLI ARGOMENTI PARTE PRI Immagini fotogra che dell AZIENDA... pag. 6 Cronistoria dell Azienda, attività e obbiettivi... pag. 7 Politica della Qualità TRA S.P.A.... pag. 9 Certi cato del Sistema di Gestione Qualità ISO 91:28... pag. 11 PARTE SECONDA Immagini fotogra che di gruppi antincendio realizzati... pag. 13 Richiami Normativi... pag. 17 Schema funzionale idraulico... pag. 19 Schema pratico di base per il collegamento di una pompa di gruppo antincendio all impianto... pag. 2 PARTE TERZA Tabelle di riferimento Codici dei motori elettrici utilizzati nel catalogo... pag. 22 Tabelle di riferimento Codici dei motori endotermici utilizzati nel catalogo... pag. 22 Tabelle di riferimento Codici dei motori endotermici con scambiatore di calore... pag. 23 Tabelle di riferimento Abbreviazioni utilizzate nel catalogo... pag. 23 Targa d identi cazione di un gruppo antincendio TRA... pag. 24 Chiave di lettura del codice di un gruppo... pag. 25 PARTE QUARTA Guida all uso del catalogo... pag. 28 Note informative... pag. 3 Tabelle tecniche di scelta elettropompe R 3216/2/25... pagg Tabelle tecniche di scelta elettropompe R 4125/16/2/25... pagg. 364 Tabelle tecniche di scelta elettropompe R 516/2/25... pagg Tabelle tecniche di scelta elettropompe R /2/25... pagg Tabelle tecniche di scelta elettropompe R 816/2/25... pagg Tabelle tecniche di scelta elettropompe R 1/2/25... pagg Tabelle tecniche di scelta elettropompe R pagg DIMENSIONI D INGOMBRO Indice dimensioni d ingombro... pag. 66 Dimensioni d ingombro... pagg Note... pag. 124 Edizione / Edition Technical Engineering Department

3 2 INDEX SECTION ONE Company s pictures... page 6 History and mission... page 7 TRA S.p.a. Quality rules... page 9 ISO 91:28 certi cate... page 11 SECTION TWO Pictures of re ghting units... page 13 Rules... page 17 Hydraulic scheme... page 19 Practical scheme to connect a pump of a re ghting unit to the system... page 2 SECTION THREE Referring tables Electric motors codes used in the catalogue... page 22 Referring tables Endothermic engines codes used in the catalogue... page 22 Referring tables Endothermic engines codes with heater exchanger... page 23 Referring tables Abbreviation used in the catalogue... page 23 ID plate of a TRA re ghting unit... page 24 Interpretation of the code of a re ghting unit... page 25 SECTION FOUR Guide to the use of the catalogue... page 28 Notes... page 3 Technical table to chose the electric pumps R 3216/2/25... pages 3135 Technical table to chose the electric pumps R 4125/16/2/25... pages 364 Technical table to chose the electric pumps R 516/2/25... pages 4146 Technical table to chose the electric pumps R 65125/16/2/25... pages 4753 Technical table to chose the electric pumps R 816/2/25... pages 5458 Technical table to chose the electric pumps R 1/2/25... pages 5962 Technical table to chose the electric pumps R 12/25... pages 6364 OVERALL DIMENSIONS Overall dimensions index... page 66 Overall dimensions... pages Notes... page 124 Edizione / Edition Technical Engineering Department

4 3 PREFAZIONE Il presente catalogo è dedicato a progettisti ed installatori del settore. L obbiettivo di questo documento è quello di essere il più possibile schematico e pratico. Da quanto presupposto e senza alcuna pretesa, si è cercato di realizzare un semplice strumento di lavoro per de nire un gruppo di pompaggio, di un sistema antincendio, disponendo delle caratteristiche idrauliche prede nite da un progettista abilitato. L opera è suddivisa nel modo seguente: Parte prima è introduttiva ed ha lo scopo di inquadrare l Azienda attraverso immagini fotogra che della Sede Amministrativa, dell Unità Produttiva e delle certi cazioni che ne sottolineano il campo di attività. Parte seconda si apre con la rappresentazione di gruppi antincendio normalmente costruiti per evidenziare il prodotto nito. Seguono brevi richiami normativi e cenni sulle caratteristiche delle pompe e dei motori che la norma di riferimento richiede. Schemi idraulici funzionali completano questo capitolo di carattere informativo. Parte terza raccoglie in forma tabellare i dati utili all uso del catalogo. Si tratta di tabelle che elencano i motori elettrici ed endotermici installati di serie nei gruppi e loro codi ca. Un apposito prospetto riporta le abbreviazioni utilizzate. La targa d identi cazione di un gruppo antincendio TRA S.P.A. ed il sistema di codi ca di quest ultimo conclude il paragrafo. Parte quarta inizia con una guida all utilizzo del catalogo. include le schede tecniche con i campi di lavoro delle pompe, delle potenze dei motori a loro Abbinati e le indicazioni per rintracciare le curve caratteristiche idrauliche. Dimensioni d ingombro è l ultimo capitolo dedicato alle dimensioni d ingombro con i rispettivi disegni. Ci auguriamo che il lavoro svolto abbia raggiunto veramente lo scopo preposto e possa essere di valido ausilio a chi quotidianamente ha necessità di operare con rapidità e indipendenza. L Uf cio Tecnico TRA SPA rimane comunque a disposizione per eventuali chiarimenti normativi. Grazie del tempo riservatoci e buon lavoro. Edizione / Edition Technical Engineering Department

5 4 PREFACE This catalogue is intended for designers and tters of the eld. The purpose of this catalogue is to be as practical and schematic as possible. From this premise and with no presumption, we tried to create an easy working tool to design a pumping group of a re ghting unit, with the hydraulic features xed by a quali ed designer. This catalogue is composed as follows: Section one preliminary with the aim of introducing the company through pictures of the Seat, Production unit and Certi cates to qualify the eld of activity. Section two portrayal of the re ghting units usually produced to show the nal product. Short references to the Rules and outlines on the pumps and motors characteristics required by the referring Rule. Hydraulic schemes Section three tables of the data useful to the use of the catalogue. These tables list the electric and endothermic motors used in our re ghting units and their codes. A special prospect portrays the shortening used. The identi cation plate of a TRA re ghting unit and the code system of this last ends the paragraph. Section four guide to the use of the catalogue It includes the technical schedules with the pumps working elds, motors powers and the indication to trace the hydraulic performance curves. Overall dimensions last chapter dedicated to the overall dimensions with relevant drawings. We wish that our job achieved the goal and can be a valid help to those who need to operate rapidly and independently every day. The TRA Technical Engineering Department is available for further information. Technical Engineering Department Edizione / Edition Technical Engineering Department

6 5 PARTE PRI SECTION ONE PRESENTAZIONE DELL AZIENDA COMPANY S INTRODUCTION Edizione / Edition Technical Engineering Department

7 6 TRA S.p.A. Sede DIREZIONALE di NONANTOLA ( MODENA) HEAD OFFICE OF NONANTOLA (MO) 3 Unità Produttiva di MODENA Production unit of MODENA Edizione / Edition Technical Engineering Department

8 57 Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

9 8 THE COMPANY Searching out the roots of Matra S.p.A., one should date back to That is the date, actually, when the personally owned company Soncini Alberto starts its production of electric pumps. Timely strategies and market policies as taking over other companies, aiming to sensibly reduce production costs, have carried out the conversion of the company, rst, in Matra Sas and later, the current Matra Spa. The production of re ghting units and booster pump sets, introduced at the beginning of year 2, has remarkably contributed to the company s increase and to consolidate the presence on the domestic and foreign markets. In its double function of pumps manufacturer and trader, TRA sell today products guaranteed with its own brand, through the designing, Development and Research and Quality Politics. The electric pumps, re ghting units and booster pumps sets are being sold in almost all foreign markets. On the domestic market, the sale, distribution and after sale service are supplied throughout an ef cient network of sales agents, distributors and after sale service centres. TRA range is composed of: Electric water pumps Peripheral and selfpriming pumps Single and double impeller centrifugal pumps Submergible pumps 1224V DC pumps Submersible pumps Swimming pool pumps Submersible motors Frequency converters to operate single pumps or pump sets Fire ghting units and booster pump sets designed and produced according to the Directives and Rules in force. TRA S.p.a. are convinced that the quality of the products, the improvement of the process and the ef ciency of the service supplied are the keys of the company s success. To achieve these goals TRA S.p.a carried out a Quality project obtaining the ISO 91:28 Certi cation on February 212. The documents hereafter portray the activity of designing and production deriving from the Research and a Quality System controlled by the procedures prescribed by the above mentioned rule. GENERAL NAGEMENT The President: Fabrizio Soncini Edizione / Edition Technical Engineering Department

10 69 Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

11 1 Quality policy Manifesto TRA S.p.A. are convinced that the quality of the products, the improvement of the process and the ef ciency of the service supplied are the keys of the company s success. To achieve these goals TRA S.p.a carried out a Quality project with the aim of Create a Quality System according to UNI EN ISO 91:28 rule, to be certi ed by an independent body; Ensure the respect of the quality requirements of its process, products/services, of the delivery times, the agreements compliance with the aim of obtaining the full satisfaction of the client and the parts concerned. TRA S.p.A. commit themselves to nd out always new solutions for their products and to supply an always quali ed service to the client. The company s main targets are: The client satisfaction on all aspects both as for quality and for the service supplied; To always supply products with the complete technical documentation; The compliance with the Directives, rules, laws and regulations requirements in force. TRA S.p.A. commit themselves to monitor the activities in uencing the quality of the service, gather, analyze and reconsider the data allowing to de ne and realize appropriate preemptive actions with the aim of deleting the causes of possible noncompliances and to maintain the quality system suitability as well as its continuous improvement. The targets of the Quality yearly proposed to the Management through the reexamination of the Management, are pursued by the Persons responsible of the Company Functions and reported to the whole personnel that operate in the company. GENERAL NAGEMENT The President Fabrizio Soncini Edizione / Edition Technical Engineering Department

12 11 Edizione / Edition Technical Engineering Department

13 12 PARTE SECONDA SECTION TWO RAPPRESENTAZIONE FOTOGRAFICA DEI GRUPPI ANTINCENDIO PHOTOGRAPHIC PORTRAYAL OF THE FIRE FIGHTING UNITS RICHIAMI NORTIVI RULES SCHEMI FUNZIONALI HYDRAULIC SCHEMES Edizione / Edition Technical Engineering Department

14 13 9 RAPPRESENTAZIONE FOTOGRAFICA DEI GRUPPI Fig.1 Gruppo antincendio ENAUMP Pict. 1 Fire ghting fighting unit model ENEUMP21 Vista dal lato motore diesel Diesel engine side Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

15 14 1 Fig.2 Gruppo antincendio ENAUMP 21 Vista dal lato elettropompa Pict. 2 Fire ghting fighting unit model ENEUMP21 Vista dal lato elettropompa Electric pump side Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

16 15 11 Fig.3 Gruppo antincendio ENAUM 21 Pict. 3 Fire ghting fighting unit model ENEUMP21 Vista dal lato aspirazione Suction view Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

17 16 12 Fig.4 Gruppo antincendio ENAUM 21 Pict. 4 Fire ghting fighting unit model ENEUMP21 Vista dal lato Quadri Elettrici Control boxes view Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

18 17 RICHIAMI NORTIVI Quando si parla di antincendio, il pensiero degli operatori del settore corre automaticamente alla norma UNI EN A partire dal primo ottobre 27, la norma europea EN del settembre 24 e la traduzione italiana del febbraio 25 hanno sostituito la UNI 9489 e la UNI 949 edite nel La norma UNI EN 12845, aggiornata nel maggio 29, tratta la progettazione, l installazione e la manutenzione degli impianti sprinkler fornendone requisiti e indicazioni. Alcune disposizioni, della suddetta norma, possono essere utilizzate come linee guida anche per gli impianti di estinzione incendi ad idranti e a naspi regolamentati dalla norma UNI La norma, tra i vari paragra dedicati alla progettazione degli impianti sprinkler e alla classi cazione del rischio, fornisce le speci che relative alle pompe, al tipo di alimentazione idrica, ai motori di comando, alle alimentazioni elettriche e ai tipi di allarme. Il gruppo antincendio, com è stato concepito, costituisce una macchina composta di circuiti idraulici, di quadri elettrici, elettropompe o motopompe installati su un unico basamento e capaci di gestire in modo autonomo un impianto di estinzione incendi. Come tutte le macchine, il gruppo antincendio, oltre alla norma di riferimento UNI EN 12845, è soggetto alle Direttive e norme vigenti. Caratteristiche delle pompe in relazione alla UNI EN I gruppi antincendio TRA S.P.A.,di serie, sono equipaggiati con pompe centrifughe normalizzate monostadio ad asse orizzontale La prevalenza massima, come prescrive la norma, non supera 1bar Le pompe ed i motori devono ottemperare ad alcune caratteristiche essenziali. Fondamentalmente sono le seguenti: Le pompe devono avere una curva caratteristica stabile in cui i punti di prevalenza, a mandata chiusa e di massima prevalenza, coincidono. Le pompe, con curve caratteristiche di potenza senza sovraccarico, devono avere la massima potenza richiesta in corrispondenza del picco della curva. Le pompe con curve caratteristiche di potenza crescenti, la potenza massima deve corrispondere ad una portata corrispondente ad un NPSH di 16 metri o alla massima pressione di aspirazione più 11 metri. Le pompe ad asse orizzontale devono essere collegate al motore tramite un giunto di accoppiamento speciale. Il sistema permette di ispezionare indipendentemente motore e pompa. Le pompe devono avere la particolarità costruttiva di permettere l ispezione delle parti interne senza coinvolgere le tubazioni dell aspirazione e della mandata. Caratteristiche dei motori installati sui gruppi antincendio I gruppi antincendio risultano essere conformi se i motori installati su di essi rispettano le norme e direttive seguenti: Motori elettrici alla Direttiva energetica 29/125/CE Bassa Tensione 26/95 EMC 24/18/CE Motori Diesel alla curva di potenza continua secondo la norma ISO 346 Edizione / Edition Technical Engineering Department

19 18 PREFACE Talking about re ghting, the rst thought of the operators of the led goes automatically to the UNI EN rule. On October 1st 27, the European rule EN of September 24 and the Italian translation of February 25, replaced the UNI 9489 and the UNI 949 of The UNI EN rule, updated in May 29, concerns the design, installation and maintenance of the sprinkler systems supplying requirements and indications. Some regulations of the above rule, can be used as guidelines also for the re ghting systems with re hydrant and hoses disciplined by the UNI rule. Among the various paragraphs dedicated to the design of the sprinkler systems and the classi cation of the risk, the rule gives the speci cation of the pumps, the kind of water feeding, motors/engines, electric feeding and kind of alarms. The re ghting unit, as it was conceived, is a system composed with hydraulic circuits, control boxes, electric pumps and diesel engine driven pumps, installed on an common basement and all together able to control a re ghting system. Like all the systems, the re ghting unit, in addition to the UNI EN rule, it is also subject to the Directives and Rules in force. Features of the pumps as per UNI EN The standard TRA re ghting units are equipped with singlestage standardized centrifugal pumps, horizontal axis. The maximum head, as required by the rule, should not be more than 1 bar Pumps and motors should comply with some essential characteristics. Basically they are the following: The pumps should have a stable performance curve in which the head points at closed gate and maximum head, match. The pumps, with power curves without overload, should have the maximum requested power in correspondence of the curve s pick. Pumps with increasing power curves: the maximum power should correspond to a capacity matching a NPSH of 16 m or to the maximum suction head to which 11 m should be added. Horizontal axis pumps should be connected to the motor through a special coupling joint. The system allows to inspect motor and pump independently. The pumps should allow the inspection of the inner parts without involving the suction and delivery piping. Features of the motors installed on re ghting units In order to be certi ed as conform, re ghting units should be equipped with motors complying with the following directives and rules: Electric motors: to the Energetic Directive 29/125/CE low tension 26/95 EMC 24/18/CE Diesel engines to the continuous power curve as per the ISO 346 rule. Edizione / Edition Technical Engineering Department

20 19 14 Schema funzionale idraulico di un gruppo antincendio Functional hydraulic scheme of a re ghting unit Vasi di Compensazione Pressure tanks Flussimetro Flow meter Collettore di mandata Delivery manifold di Servizio Duty pump di Mantenimento Support pump Sensore di livello Level probe Fig.5 Esempio di EN AUM 11 Pict. 5 Example of EN AUM 11 Legenda: M = manometro P = pressostato Legend: M = manometer P = pressure switch Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

21 2 15 Schema Schema di di Base Base sopra battente di gruppo antincendio sopra battente di gruppo antincendio Basic scheme Negative suction pump of a re ghting unit Serbatoio di adescamento Priming tank Livello acqua Water level Riempimento Filling Controllo di minimo livello Minimum level control Circuito di s ato dell aria della pompa e ricircolo Pump s air drain circuit and recirculation Circuito di adescamento pompa Pump s priming circuit Condotta all impianto Water pipe to the system Fig. Fig. 6 Esempio 6 Esempio di circuito di circuito idraulico idraulico per per collegamento collegamento di una di una pompa, pompa, sopra sopra battente, battente, installata installata su un su gruppo un gruppo antincendio antincendio Pict. 6 Example of a hydraulic circuit to connect a negative suction head, installed on a re ghting unit Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

22 21 16 PARTE TERZA SECTION PARTE TERZA THREE TABELLE DI RIFERIMENTO RFERIMENTO REFERRING TABLES TARGA D IDENTIFICAZIONE DI DI UN GRUPPO ANTINCENDIO TRA S.p.A. IDENTIFYING PLATE OF A TRA FIRE FIGHTING UNIT Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

23 22 17 TABELLE DI RIFERIMENTO REFERRING TABLES TABELLE DI RIFERIMENTO Motori Elettrici Serie MEC Impiegati nei gruppi antincendio di catalogo Motori Electric Elettrici motors MEC Serie series MEC used Impiegati in the re nei ghting gruppi units antincendio of this catalogue di catalogo Tab.1 Table 1 Codici dei motori elettrici di Modello Modello KW Giri/min Giri/min Peso Peso in in Kg Kg Codici dei catalogo motori elettrici Modello rpm Weight Kgs Codes of di the catalogo electric motors 9L a 1L b 112M c 132S d 132SB e 132Mb f 16M g 16La h 16Lb i 18M m 2LA n 2LB p I gruppi con con motori elettrici elettrici di potenza di potenza superiore superiore sono previsti sono previsti con progettazione con progettazione a commessa a commessa e con gurazione e modulare Fire configurazione ghting units with modulare higher power motors are available for units with special design and modular layout Motori Diesel Installati di serie nei gruppi antincendio di catalogo Motori Diesel Impiegati di serie nei gruppi antincendio di catalogo Diesel engines installed in the re ghting units of this catalogue Tab.2 Table 2 Modello KW N Peso in Codici dei Modello Curva KW NA N Tempi Giri/ di Codici dei Lombardini Cilindri Kg ISO 346 Tempi Giri/min motori Diesel Lombardini Curva NA Cilindri min Raffreddamento di a secco motori di catalogo diesel Lombardini ICXN No. of Stroke rpm kw ISO NA 346 curve Raffreddamento Cooling Type Weight Codes di on Model ISO ICXN 346 ICXN Cylinders Kgs Empty Catalogue Catalogo 15LD Aria 45 ad 15LD Aria 48 bd 25LD Aria 63 cd 12LD Aria 78 dd 9LD Aria 115 ed 11LD Aria 17 fd Peso in Kg a secco Modello KW N Peso in Codici dei Modello Curva NA di VM Curva Cilindri di Kg motori Diesel ISO 346 Tempi Giri/min diesel VM Raffreddamento a secco IFN di catalogo NA No. of Stroke rpm Raffreddamento di catalogo di VM Model kw NA curve Cooling Type Weight Codes on ISO ISO 346 IFN Cylinders Kgs Empty Catalogue catalogo 346 IFN D73EO.FRP Autoventilato 23 hd N Cilindri Tempi Giri/min Peso in Kg a secco D73TEO.FRP Autoventilato 245 id D754TPE2.FRP Autoventilato 295 md D756 IPE 2.FRP Autoventilato 425 nd I gruppi con con motori motori Diesel diesel potenza di superiore potenza sono superiore previsti con sono progettazione previsti a commessa con progettazione ed a con gurazione a commessa modulare e Fire configurazione ghting units with modulare higher power. engines are available for units with special design and modular layout Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

24 23 18 Motori Diesel Impiegati nei gruppi antincendio di catalogo su richiesta Motori Diesel engines Diesel available Impiegati on nei request gruppi for antincendio the re ghting di catalogo units of this su catalogue richiesta. Tab.3 Table 3 MOTORI DIESEL PREDISPOSTI PER APPLICAZIONE CON SCAMBIATORE DI CALORE Modello Modello VM VM VM Model KW Curva NA ISO NA 346 IFN ISO 346 IFN kw NA curve ISO 346 IFN N Cilindri N Cilindri No. of Cylinders Tempi Stroke Tempi Giri/min rpm Giri/min di di Raffreddamento Cooling nto Type Peso Peso Kg in Kg Weight Kgs Riferimento Codici dei motori motori Diesel di catalogo di Codes Catalogo on Catalogue D73EO.F3S Autoventilato 23 hd D73TEO.F3S Autoventilato 245 id D754TPE2.F3S Autoventilato 295 md D756 IPE 2.F3S Autoventilato 425 nd I gruppi con motori diesel di potenza superiore sono previsti con progettazione a commessa e Fire configurazione ghting units with higher modulare power engines. are available for units with special design and modular layout I gruppi con motori diesel di potenza superiore sono previsti con progettazione a commessa ed a con gurazione modulare Abbreviazioni di catalogo Abbreviazioni di catalogo Abbreviation Tab.4 Table 4 Simbolo Simbolo Symbol Descrizione Description M.D. DN Dnip DNap DNf DniP NA ( ICXN) IFN IFN Solo costruzione a moduli su commessa Solo costruzione a moduli su commessa Module layout on production order only Diametro nominale del collettore di mandata nominale del collettore di mandata Delivery manifold nominal diameter Diametro nominale, in pollici Gas, del raccordo di adescamento della pompa di Diametro mantenimento nominale, in pollici Gas, del raccordo di adescamento della pompa di Nominal mantenimento diameter, Gas inch, of the priming union of the duty pump Diametro nominale, in pollici Gas, della bocca di mandata della pompa di Diametro mantenimento nominale, in pollici Gas, della bocca di mandata della pompa di mantenimento Nominal diameter, Gas inch, of the duty pump s delivery bore Diametro nominale nominale della della angia flangia di raccordo di raccordo del del ussimetro flussimetro all impianto all impianto Nominal diameter of the ow meter ange to the system Diametro nominale, in pollici Gas, del raccordo di adescamento della pompa di Diametro servizio nominale, in pollici Gas, del raccordo di adescamento della pompa di Nominal servizio diameter, Gas inch of the duty pump s priming connection Motori Diesel diesel di di potenza potenza continua continua sovraccaricabili sovraccaricabili Diesel engines of continuous power over chargeable Motori Diesel di potenza intermittente classi cati conformi dal costruttore per il Motori servizio diesel antincendio. potenza intermittente classificati conformi dal costruttore per il Motori Diesel servizio engines diesel antincendio. of intermittent potenza power intermittente classi ed classificati complying conformi the re dal ghting costruttore system by per the il manufacturer servizio antincendio. Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

25 24 19 Targa per l identi cazione di un Gruppo Antincendio TRA ID plate of a TRA re ghting unit Targa per l identificazione di un Gruppo Antincendio TRA. Fig. 7 : Sigla di codi ca del gruppo Fig. 7 L WA : Potenza Sonora in db A KW installati: potenza elettrica complessiva installata sul gruppo KW assorbiti: potenza elettrica assorbita complessiva del gruppo Elettropompa di Mantenimento: dati elettrici e idraulici della elettrop. di mantenimento : Sigla di Servizio: di codifica dati del elettrici gruppo ed idraulici delle elettrop. di Servizio e Soccorso LMotopompa: WA : Potenza dati Sonora di potenza in db A meccanica del motore Diesel di soccorso e pompa KW installati : potenza elettrica complessiva installata sul gruppo Type: Fire ghting code KW assorbiti : potenza elettrica assorbita complessiva del gruppo L Elettropompa WA : Sound power in db A di Mantenimento: dati elettrici e idraulici della elettrop. di mantenimento kw installed: total electric power of the unit di Servizio : dati elettrici ed idraulici delle elettrop. di Servizio e Soccorso kw absorbed: total electric power absorbed by the unit Motopompa : dati di potenza meccanica del motore diesel di soccorso e pompa Jokey pump: electric and hydraulic data of the Jokey pump Service pump: electric and hydraulic data of the service pump Diesel engine driven pump: mechanical power data of the diesel engine and pump Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

26 25 CHIAVE DI LETTURA DEL CODICE DI UN GRUPPO ANTINCENDIO I gruppi antincendio TRA S.P.A., di serie, sono identi cati da quattro sistemi di codi ca. E suf ciente sovrascrivere ai puntini, nei modelli di codice sotto riportati, la taglia della pompa/ KW motore elettrico o Diesel / taglia della pompa di mantenimento, per ottenere il codice del gruppo. Si premette, che le pompe normalizzate dei gruppi antincendio TRA S.P.A. sono del tipo o MR. E necessario quindi introdurre nel codice solamente l acronimo o MR. In modo pratico, si hanno le posizioni seguenti: EN AUM 11 R./ Mot.Elett. + MH. De nisce un gruppo composto da: Elettropompa di servizio + Elettropompa di mantenimento EN AUMP 11 R./ Mot.Diesel. + MH. De nisce un gruppo composto da: Motopompa di servizio + Elettropompa di mantenimento EN AUM 21 R / Mot.Elettr. + R./ Mot.Elettr.+ MH. De nisce un gruppo composto da: N 2 Elettropompe di servizio + Elettropompa di mantenimento EN AUMP 21 R / Mot.Elettr. + R./ Mot.Diesel.+ MH. De nisce un gruppo composto da: N 1 Elettrop. Di servizio + N 1 Motopompa + Elettropompa di mantenimento Edizione / Edition Technical Engineering Department

27 26 INTERPRETATION OF THE CODE OF A FIRE FIGHTING UNIT TRA re ghting units are identi ed by four code systems. You must simply replace the dots with the code of the pump/kw of the electric motor or diesel engine/ code of the Jokey pump, to have the code of the unit, in the examples here below. Standardized pumps of the TRA re ghting units are or MR type. You just need to add AM or MR to the code. Here some examples: EN AUM 11 R / Electric motor + MH Is for a unit composed with a duty electric pump and Jokey electric pump EN AUMP 11 R / Diesel engine + MH Is for a unit composed with a duty engine driven pump and Jokey electric pump EN AUM 21 R / Electric motor + R.../electric motor + MH Is for a unit composed with 2 duty electric pumps and a Jokey electric pump EN AUMP 21 R / Electric motor + R /Diesel engine + MH Is for a unit composed with a duty electric pump, a diesel engine driven pump and a Jokey electric pump Edizione / Edition Technical Engineering Department

28 27 21 PARTE QUARTA SECTION FOUR CATALOGO TECNICO TECHNICAL CATALOGUE TABELLE TECNICHE DI SCELTA DELLE POMPE CARATTERISTICHE IDRAULICHE E CURVE DI PORTATA TECHNICAL TABLES FOR THE PUMP S CHOICE HYDRAULIC PERFORNCE AND CURVES Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

29 28 22 GUIDA ALL USO DEL CATALOGO TECNICO Nel Come presente descritto paragrafo, nella PREFAZIONE, sono state inserite, il catalogo con è evidenza, stato ideato le tabelle e costruito dei parametri idraulici fondamentali delle a step pompe. per agevolare la ricerca e la descrizione degli argomenti. Il In sistema questo paragrafo, permette, dopo denominato aver individuato Parte Quarta, i valori d interesse, sono state di incluse determinare le tabelle immediatamente tutte le pompe il tipo citate di nel pompa catalogo e con la potenza i parametri dei motori idraulici elettrici fondamentali. o Diesel già de niti secondo le prescrizioni normative. Consultando Questo permette la curva di individuare caratteristica, immediatamente si ha la possibilità il tipo di conoscere pompa, il suo la posizione campo di del lavoro punto e di le lavoro curve e di ottimizzarla caratteristiche con ricercate. un altra pompa se non risultasse idonea o insoddisfacente. Ciascun prospetto riporta i parametri i seguenti: Q : Portata in m 3 /h Qmin Qmedia Qmax = Campo di portata della pompa H : Prevalenza in metri Hmax. H.media Hmin. = Campo di prevalenza in corrispondenza di Qmin Qmedia Qmax. La potenza del motore elettrico da installare in KW. La potenza del motore diesel da installare in KW La Curva caratteristica QH individuata attraverso il codice e la pagina di ubicazione. Sotto la casella, si trova il tipo di pompa corrispondente alle caratteristiche prescelte. Per la scelta di una elettropompa, procedere nel modo seguente: Si devono conoscere i parametri fondamentali di progetto Q ed H. Q = m 3 /h H = metri Con i valori di Q ed H, si scorrono le tabelle fino a riscontrare quelli ricercati, sia pure approssimati, sotto le caselle di Qmedia e Hmedia. In corrispondenza dei suddetti valori, si va a verificare, sulla rispettiva curva caratteristica, la posizione del punto di lavoro. Quest ultimo è preferibile sia posizionato verso il centro curva. Ritornando sulla tabella di scelta, in corrispondenza della pompa scelta, rimane automaticamente determinata la potenza dei motori elettrico e diesel da installare sul gruppo. La sigla identificativa del gruppo viene definita dal sistema di codifica di pag. 2. Dimensioni Le dimensioni del gruppo come sopra codificato, sono disponibili nel paragrafo Dimensioni d Ingombro a pagina 58. Entrando nella sezione del gruppo corrispondente a quello scelto, sono disponibili i relativi disegni e quote. NOTA: E compito del progettista dell impianto verificare se il valore di NPSHD, alla massima temperatura prevista dell acqua, è conforme ai requisiti richiesti dalla norma.. Edizione / Edition Edizione Technical Engineering Department

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR

2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR CD 2013 SECOND GENERATION CO 2 COMPRESSOR Introduzione / Introduction 3 Gamma completa / Complete range 4 Pesi e rubinetti / Weight and valves 4 Caratteristiche tecniche / Technical data 4 Max corrente

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER Indice / Table of contents / Inhaltsverzeichnis Sommario / Summary Generalità / General

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCO PROF SE 2 SeccoProf, SeccoProf EL, SeccoUltra, SeccoMust Tolgono l umidità dappertutto Removing humidity everywhere Un intera gamma professionale

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico

MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA. Catalogo Tecnico MOTORI ELETTRICI IN CORRENTE CONTINUA Catalogo Tecnico Aprile 21 L azienda Brevini Fluid Power è stata costituita nel 23 a Reggio Emilia dove mantiene la sua sede centrale. Brevini Fluid Power produce

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual.

MANUALE CASALINI M10. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale casalini m10 information in this manual. MANUALE CASALINI M10 A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even people who come from the same brand

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw

Motori Diesel raffreddati ad aria. 12.0-26.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw Motori Diesel raffreddati ad aria 12.026.0 kw EQUIPGGIMENTO STNDRD vviamento elettrico con motorino e alternatore 12V Comando acceleratore a distanza Pressostato

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL)

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL) DESCRIZIONE Il dispositivo pressostatico viene applicato su attuatori pneumatici quando è richiesto l isolamento dell attuatore dai dispositivi di comando (posizionatore o distributori elettropneumatici),

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR

DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR 07 DISTRIBUTORI PER RIBALTABILI DISTRIBUTOR VALVES FOR DUMPERS DEVIATORI E DISTRIBUTORI/VALVE AND DISTRIBUTOR INDICE INDEX DISTRIBUTORI/DISTRIBUTORS 5 D125 2 SEZIONI/2-WAY VALVES 5 D126 3 SEZIONI/3-WAY

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES

TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES INDICE INDEX INHALT SOMMAIRE 24 TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES DIN 69872 2 ISO 7388/2A 3 ISO 7388/2B 4 OTT System - DIN 69871 5 CAT METRIC 6 MAS 403 BT 7 8 JS-B 6339 9 OTT System - MAS 403

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO

UNITA DI MISURA E TIPO DI IMBALLO Poste ALL. 15 Informazioni relative a FDA (Food and Drug Administration) FDA: e un ente che regolamenta, esamina, e autorizza l importazione negli Stati Uniti d America d articoli che possono avere effetti

Dettagli

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 -

Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - Sistemi SET FREE 5-8 - 10-16 - 20 - La gaa più completa di Sistemi VRF Esclusivo compressore HITACHI SCROLL ad Alta Pressione, garanzia di elevata resa e grande affidabilità nel tempo Scambiatori di calore

Dettagli

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER

RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER RIF 101 TECNA, MECA MULTINEEDLE ROTATIVE HOOK LOCK STITCH QUILTER Price ExWorks Gallarate 60.000,00euro 95 needles, width of quilting 240cm, 64 rotative hooks, Pegasus software, year of production 1999

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves Valvole a spola /-5/ con attacchi filettati G/8 /-5/ spool valves with G/8 threaded ports Installazione in qualsiasi posizione Installation in any position Ampia gamma di azionamenti a comando diretto

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Serie GEN con Motopompe. 50 Hz

Serie GEN con Motopompe. 50 Hz Hz Serie GEN con Motopompe GRUPPI DI PRESSIONE ANTINCENDIO EN 1284, ELETTROPOMPE CON MOTORI AD ALTA EFFICIENZA E MOTOPOMPE CENTRIFUGHE ORIZZONTALI SERIE FHF e SHF Cod. 19146 Rev ev.a.a Ed.11/211 2 SOMMARIO

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

Regolatori di portata 1

Regolatori di portata 1 Regolatori di portata MA Dimensioni MA da Ø 0 a Ø00 D D L Descrizione I regolatori di portata MA vengono inseriti all interno del canale e permettono di mantenere costante la portata al variare della pressione.

Dettagli

TORRI DI RAFFREDDAMENTO serie TAL COOLING TOWERS TAL series

TORRI DI RAFFREDDAMENTO serie TAL COOLING TOWERS TAL series TORRI DI RAFFREDDAMENTO serie COOLING TOWERS series Q uando non diversamente indicato le torri di raffreddamento standard sono selezionate per funzionare entro i seguenti limiti di impiego: - altezza di

Dettagli

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure.

Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. Condivisione delle risorse e Document Delivery Internazionale: Principi e linee guida per le procedure. TRADUZIONE A CURA DI ASSUNTA ARTE E ROCCO CAIVANO Prima versione dell IFLA 1954 Revisioni principali

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

catalogo generale SPAZZATRICI AND URBAN POWER SWEEPERS PROFESSIONAL E URBANE

catalogo generale SPAZZATRICI AND URBAN POWER SWEEPERS PROFESSIONAL E URBANE cataogo generae genera cataogue SPAZZATRICI PROFESSIONALI E URBANE PROFESSIONAL AND URBAN POWER SWEEPERS Operatore a terra Wak behind modes SM Spazzatrice manuae a spinta Manua pushing sweeper con a soa

Dettagli

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID)

HM 10 16 25 Hybrid Meter. Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) HM 10 16 25 Hybrid Meter Smart metering commerciale Smart Gas Meter 2004/22/EC (MID) SMART GAS METER HM series G10 G16 G25 HyMeter è un contatore per uso commerciale a tecnologia ibrida. Combina le caratteristiche

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len;

/*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i, giusto,len; /* Date in ingresso una frase, dire se una è palindroma */ #include #define MAX 100 int main() /*dichiarazioni*/ // le frasi sono contenute in stringhe, cioè array di char char f1[max]; int i,

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI GENERAL INFORMATION

INFORMAZIONI GENERALI GENERAL INFORMATION INFORMAZIONI GENERALI GENERAL INFORMATION Pag. A/1 DESCRIZIONE PRODOTTO La serie MD10V comprende pompe a cilindrata variabile del tipo a pistoni assiali utilizzate in circuito chiuso. La variazione di

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Explor@TT Gold Connect@TT Gold Inform@TT Gold

Explor@TT Gold Connect@TT Gold Inform@TT Gold Planning and Logistics Explor@TT Gold Inform@TT Gold PROGETTO di GESTIONE CHECKED by: G. CAMOLETTO APPROVED by: A. BENEDETTO TEL (+39) 0125 522564 FAX (+39) 0125 526129 e-mail:g.camoletto@olivettitecnost.com

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation

La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation La soluzione completa per l irrigazione The real, complete solution for irrigation difendi il made in Italy, scegli un azienda italiana La soluzione completa per l irrigazione Irritec realizza prodotti

Dettagli