Granta Design, August

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Granta Design, August 2006 1"

Transcript

1 Granta Design, August

2 Cominciamo con CES Edu Questi esercizi costituiscono un modo facile e intuitivo per addentrarsi nell uso del software Cambridge Engineering Selector (CES). L esauriente HELP file e CES InDepth all interno del software forniranno invece assistenza piú approfondita. Descrizione di CES Edu Il software CES Edu ha tre Livelli di Database: LIVELLO 1 (LEVEL 1) 64 materiali e 75 processi LIVELLO 2 (LEVEL 2) 91 materiali e 104 processi, con contenuti piú vasti LIVELLO 3 (LEVEL 3) Il livello professionale : adatto a studenti, laureandi e ricercatori. Dati tecnici per piú di 2900 materiali e 200 processi A ciascun livello sono presenti diverse Tabelle Dati. Le piú importanti sono: MATERIALI Immagini, testo e dati per i materiali PROCESSI PRODUTTIVI produttivi Immagini e descrizioni dei possibili processi PROCESSI DI JOINING Immagini e dettagli dei processi di joining dei materiali Ad ogni livello, il programma puó essere utilizzato per SFOGLIARE Esplorando il database e cercando argomenti attraverso l indice CERCARE Cercando informazioni tramite una ricerca di testo SELEZIONARE Usando il potente motore di ricerca per trovare records che rispettino una serie di requisiti La piattaforma CES Education fa molto piú! Ma questo é sufficiente per cominciare. Granta Design, August

3 SFOGLIARE e CERCARE Ai Livelli di Database 1 e 2, il database di DEFAULT é LEVEL 1, MATERIAL UNIVERSE. Esercizio 1. SFOGLIARE (BROWSE) materiali Cercare un record per SAINLESS STEEL Cercare un record per CONCRETE Cercare un record per POLYPROPYLENE Esaminare il record per POLYPROPYLENE al LIVELLO 2 Cercare PROCESSI di produzione del POLYPROPYLENE usando il pulsante LINK alla fine della descrizione Esercizio 2. SFOGLIARE (BROWSE) processi Selezionare LEVEL 2, ALL PROCESSES Cercare un record per INJECTION MOULDING Cercare un record per LASER SURFACE HARDENING Cercare un record per FRICTION WELDING (METALS) Cercare MATERIALI che possono essere prodotti per DIE CASTING, usando il pulsante LINK alla fine della descrizione Esercizio 3. La funzione CERCA (SEARCH) Cercare il materiale PLEXIGLAS Cercare materiali per CUTTING TOOLS Cercare il processo RTM Table: Subset: Table: Subset: Material universe Material universe Ceramics Composites etc. Process universe All processes, L1 Process universe Joining Shaping Level 1 Surface treatment (Esempi di un MATERIAL record e di un PROCESS record sono a pagina seguente) Find what Look in table Plexiglas Materials Universe Granta Design, August

4 (Esempi di un MATERIAL record e di un PROCESS record sono a pagina seguente) Parte di un record per il materiale POLYPROPYLENE Polypropylene (PP) (CH2-CH(CH3))n Polypropylene, PP, first produced commercially in 1958, is the younger brother of polyethylene - a very similar molecule with similar price, processing methods and application. Like PE it is produced in very large quantities (more than 30 million tons per year in 2000), growing at nearly 10% per year, and like PE its molecule-lengths and side-branches can be tailored by clever catalysis, giving precise control of impact strength, and of the properties that influence molding and drawing. In its pure form polypropylene is flammable and degrades in sunlight. Fire retardants make it slow to burn and stabilizers give it extreme stability, both to UV radiation and to fresh and salt water and most aqueous solutions. General properties Density Mg/m 3 Price USD/kg Mechanical properties Young's Modulus GPa Shear Modulus GPa Bulk modulus GPa Poisson's Ratio Hardness - Vickers HV Elastic Limit MPa Tensile Strength MPa Compressive Strength MPa Elongation % Endurance Limit MPa Fracture Toughness MPa.m 1/2 Loss Coefficient Thermal properties Thermal conductor or insulator? Good insulator Thermal Conductivity W/m.K Thermal Expansion µstrain/k Specific Heat J/kg.K Melting Point C Glass Temperature C Maximum Service Temperature C Minimum Service Temperature C Electrical properties Electrical conductor or insulator? Good insulator Resistivity 3.3e22-3e23 µohm.cm Dielectric Constant Power Factor 5e-4-7e-4 Breakdown Potential *V /m Design guidelines Standard grade PP is inexpensive, light and ductile but it has low strength. It is more rigid than PE and can be used at higher temperatures. The properties of PP are similar to those of HDPE but it Re is stiffer and melts at a higher temperature ( C). Stiffness and strength can be improved further by reinforcing with glass, chalk or talc.when drawn to fiber PP has exceptional strength and resilience; this, together with its resistance to water, makes it attractive for ropes and fabric. It is more easily molded than PE, has good transparency and can accept a wider, more vivid range of colors. PP is commonly produced as sheet, moldings fibers or it can be foamed. Advances in catalysis promise new co-polymers of PP with more attractive combinations of toughness, stability and ease of processing. Monofilaments fibers have high abrasion resistance and are almost twice as strong as PE fibers. Multi-filament yarn or rope does not absorb water, will float on water and dyes easily. Technical notes The many different grades of polypropylene fall into three basic groups: homopolymers (polypropylene, with a range of molecular weights and thus properties), co-polymers (made by co-polymerization of propylene with other olefines such as ethylene, butylene or styrene) and composites (polypropylene reinforced with mica, talc, glass powder or fibers) that are stiffer and better able to resist heat than simple polypropylenes. Typical uses Ropes, general polymer engineering, automobile air ducting, parcel shelving and air-cleaners, garden furniture, washing machine tank, wet-cell battery cases, pipes and pipe fittings, beer bottle crates, chair shells, capacitor dielectrics, cable insulation, kitchen kettles, car bumpers, shatter proof glasses, crates, suitcases, artificial turf. _ Parte di un record per il processo INJECTION MOLDING Injection molding No other process has changed product design more than injection molding. Injection molded products appear in every sector of product design: consumer products, business, industrial, computers, communication, medical and research products, toys, cosmetic packaging and sports equipment. The most common equipment for molding thermoplastics is the reciprocating screw machine, shown schematically in the figure. Polymer granules are fed into a spiral press where they mix and soften to a doughlike consistency that can be forced through one or more channels ('sprues') into the die. The polymer solidifies under pressure and the component is then ejected. Thermoplastics, thermosets and elastomers can all be injection molded. Coinjection allows molding of components with different materials, colors and features. Injection foam molding allows economical production of large molded components by using inert gas or chemical blowing agents to make components that have a solid skin and a cellular inner structure. Physical Attributes Mass range kg Range of section thickness mm Tolerance mm Roughness µm Surface roughness (A=v. smooth) A Economic Attributes Economic batch size (units) 1e4-1e6 Relative tooling cost very high Relative equipment cost high Labor intensity low Shape Circular Prismatic Non-circular Prismatic Solid 3-D Hollow 3-D Design guidelines Injection molding is the best way to mass-produce small, precise, polymer components with complex shapes. The surface finish is good; texture and pattern can be easily altered in the tool, and fine detail reproduces well. Decorative labels can be molded onto the surface of the component (see In-mould Decoration). The only finishing operation is the removal of the sprue. Technical notes Most thermoplastics can be injection molded, although those with high melting temperatures (e.g. PTFE) are difficult. Thermoplastic based composites (short fiber and particulate filled) can be processed providing the fillerloading is not too large. Large changes in section area are not recommended. Small re-entrant angles and complex shapes are possible, though some features (e.g. undercuts, screw threads, inserts) may result in increased tooling costs. The process may also be used with thermosets and elastomers. The most common equipment for molding thermoplastics is the reciprocating screw machine, shown schematically in the figure. Polymer granules are fed into a spiral press where they mix and soften to a dough-like consistency that can be forced through one or more channels ('sprues') into the die. The polymer solidifies under pressure and the component is then ejected. Typical uses Extremely varied. Housings, containers, covers, knobs, tool handles, plumbing fittings, lenses, etc. The economics Capital cost are medium to high, tooling costs are usually high - making injection molding economic only for large batch sizes. Production rate can be high particularly for small moldings. Multi-cavity moulds are often used. Prototype moldings can be made using single cavity moulds of cheaper materials. True True True True Granta Design, August

5 Esercizio 4. Creare PROPERTY CHARTS Making PROPERTY CHARTS Creare un BAR CHART (diagramma a barre) del MODULO DI YOUNG (E) (Selezionare Young s modulus per l asse y, lasciare in bianco il campo per l asse x. Cliccare sui materiali per far comparire il label relativo. Doppio click per visualizzare il loro record nella tabella dati) Choose what you want to explore (materials, processes..) Creare un BUBBLE CHART (diagramma a bolle) del MODULO DI YOUNG (E) in funzione della DENSITA (ρ) (Selezionare i due valori per gli assi; il piano di default é il doppio logaritmico) (I labels possono essere inseriti come in precedenza cliccare e trascinare per spostare un label; usare il tasto DEL per eliminarli) New Graph stage Limit stage Tree stage Choose x, y axes ELIMINARE LO STAGE (Cliccare con il tasto destro su STAGE e scegliere Delete ) Sará visualizzato: Young's Modulus (GPa) e-3 1e-4 Tungsten Carbides Low alloy steel Copper alloys Nickel alloys Titanium alloys Soda-Lime glass Wood,// to grain A bar chart GFRP (isotropic) ABS Polyester PTFE Cork Silicones Polyurethane Isoprene (IR) Rigid Foam Butyl Rubber EVA Flexible Foam Young's Modulus (GPa) Gr anta Design, August 2006 Density (Mg/m^3) e-4 Rigid foam Flexible foam A bubble chart Wood // to grain Polypropylene Mg alloys GFRP Cork EVA Polyurethane Butyl Rubber Boron Carbide CFRP Lead alloys Polyvinylchloride ABS PTFE Polyethylene Low alloy steel Silicones

6 SELEZIONARE USANDO UN LIMIT STAGE Esercizio 5. Selezionare usando un LIMIT stage Cercare materiali con MODULO DI YOUNG > 200 Gpa RESISTENZA (= LIMITE ELASTICO) > 1000 Mpa RESISTENZA ALLA FRATTURA > 20 Mpa.m 1/2 PREZZO < 3 $/kg (Inseire i limiti minimo o massimo e premere Apply ) (Risultati ai livelli 1 o 2: high carbon steel, low-alloy steel, stainless steel) Choose what you want to explore (materials, processes..) New Graph stage ELIMINARE LO STAGE Limit stage Tree stage Enter limits Sará visualizzato: General properties Minimum Maximum Density kg/m 3 Price 3 $/kg Results All stages 3 of 67 pass Mechanical properties Young s modulus Elastic limit Tensile strength GPa MPa MPa High carbon steel Low alloy steel Stainless steel Hardness Vickers HV Endurance limit MPa Fracture toughness 20 MPa.m 1/2 Granta Design, August

7 SELEZIONE GRAFICA Esercizio 6. Selezionare usando un GRAPH stage Creare un diagramma a barre del limite elastico (σ y ). Utilizzare BOX SELECTION per trovare materiali con un alto limite elastico (o resistenza) (Cliccare sull icona BOX SELECTION, cliccare e trascinare per definire la selezione) Aggiungere, sull asse x, la densitá (ρ) (Selezionare Stage 1 in Selection Criteria, e premere Edit; alternativamente, fare doppio click sull asse per modificarlo) Usare BOX SELECTION per trovare materiali con alta resistenza e bassa densitá Passare a LINE SELECTION per trovare materiali con alti valori di resistenza specifica, σ y /ρ (Cliccare sull icona LINE SELECTION, inserire la pendenza della retta 1 in questo caso, cliccare sul grafico per posizionare la linea, cliccare ancora per scegliere di selezionare i materiali al di sopra - o al di sotto - della linea. Cliccare sulla linea per trascinarla verso l alto, riducendo la selezione a tre soli materiali). (Risultati ai livelli 1 e 2: CFRP (isotropic), Silicon Nitride, Titanium alloys) ELIMINARE LO STAGE Choose what you want to explore (materials, processes..) New Graph stage Limit stage Tree stage Choose x, y axes Sará visualizzato: The box Elastic Limit (MPa) CFRP High-C steel Titanium alloys Nickel alloys Cast irons Aluminium alloys Magnesium alloys GFRP PEEK Acetal Epoxies PS Phenolics Soda-Lime glass PTFE Polyethylene Lead alloys Butyl Rubber Rigid foam Cork Elastic Limit (MPa) Line, slope 1 Rigid foam Polypropylene Al alloys CFRP Mg alloys Nylon Butyl Rubber Ti alloys Steels Soda-Lime glass PTFE Concrete Cu alloys Lead alloys Cork Flexible foam Density (Mg/m^3) Granta Design, August

8 SELEZIONE AD ALBERO Esercizio 7. Selezionare usando un TREE stage Cercare materiali che supportino il processo di estrusione. (Nella finestra Tree Stage, selezionare ProcessUniverse, espandere Shaping e Deformation nell albero, selezionare Extrusion e cliccare su insert, quindi su OK) (Risultati: AL alloys, Cu alloys, Pb alloys, Mg alloys, Zn alloys) Choose what you want to select (materials, processes..) ELIMINARE LO STAGE Cercare processi per il joining di materiali termoplastici (Modificare i settings per selezionare Processes: selezionare LEVEL 2, JOINING PROCESSES. Quindi, nella finestra Tree Stage, selezionare MaterialUniverse, espandere Polymer nell albero, selezionare Thermoplastics e cliccare su insert, quindi su OK) (Risultati:10 processi per il joining di materiali termoplastici.) New Graph stage Limit stage Tree stage Select from materials or process tree ELIMINARE LO STAGE Tree stage: materiali che supportino il processo di estrusione. Tree stage: processi per il joining di materiali termoplastici Sará visualizzato: ProcessUniverse Joining Shaping Surface Casting Composite Deformation Machining Molding Powder Prototype Extrude Forge Roll Sheet MaterialUniverse Ceramics Composites Foams Metals Natural Polymers Elastomers Thermoplastics Thermosets Granta Design, August

9 SELEZIONE MULTIPLA Esercizio 8. Usare i TRE SELECTION STAGES contemporaneamente Modificare i settings per selezionare Materials: selezionare LEVEL 2, MATERIALS Cercare materiali che soddisfano le seguenti specifiche OPTICAL QUALITY o TRANSPARENT STRENGTH (limite elastico) > 60 Mpa Buone proprietá di THERMAL INSULATION (3 selezioni in un LIMIT stage) Possono essere prodotti per THERMOFORMING (Utilizzare un TREE stage: ProcessUniverse Shaping - Molding) Ordinare i risultati per prezzo (PRICE) (Utilizzare un GRAPH stage: diagramma a barre di PRICE) (Nel Graph Stage finale, cliccare sull icona Intersect Stages ; i materiali che non rispettano una delle specifiche sono evidenziati in grigio; inserire i labels dei rimanenti materiali, che rispettano tutte le specifiche. La finestra RESULTS mostra i materiali che corrispondono alla selezione) (Risultati, in ordine di prezzo: PET, PMMA, PC) Choose what you want to explore (materials, processes..) New Graph stage Limit stage Tree stage Rank by price Supporting information Transparent, strength, conductivity Thermoform Esercizio 9. Cercare SUPPORTING INFORMATION (Richiede connessione a internet) Aprire il record per PET, cliccare SEARCH WEB (CES crea per ogni materiale una stringa che viene processata da attendibili fonti di informazione su materiali e processi, e restituisce dei risultati. Alcune delle fonti sono liberamente accessibili, altre richiedono la registrazione e un processo di log-in. La fonte ASM é particolarmente raccomandata) ELIMINARE LO STAGE Granta Design, August

10 SELEZIONARE PROCESSI Esercizio 10. Selezionare PROCESSI Modificare i settings per selezionare Processes: Selezionare LEVEL 2, SHAPING PROCESSESS Cercare processi per la fabbricazione di un componente con MASS = Kg SECTION THICKNESS minimo = 5 mm SHAPE = Dished Sheet (3 selezioni in un LIMIT stage) Choose what you want to explore (materials, shaping processes.) New Graph stage Limit stage Mass, Section, Shape Supporting information Materiale termoplastico (THERMOPLASTIC) (Utilizzare un TREE stage: MaterialUniverse Polymer Thermoplastic) Tree stage Thermoplastic (Risultato: thermoforming, manual machining, rotation molding.) Granta Design, August

11 SALVARE, COPIARE e PRODURRE REPORT Esercizio 11. Salvare selezioni come un progetto (PROJECT) File Edit View.. Salvare il progetto esattamente come salvare un file in Word (assegnare un nome per il file e una cartella; i progetti CES hanno estensione.ces ) Open project Save project Print. Esercizio 12. COPIARE OUTPUT CES in un report Change database Diagrammi, Records e Risultati possono essere copiati (CTRL-C) e incollati (CTRL-V) in Word. Visualizzare un diagramma, cliccare, scegliere COPY e poi PASTE in un documento Word Fare doppio-click su un materiale selezionato nella finestra Results per mostrare il suo record, cliccare sul record, poi COPY e PASTE all interno di Word. Cliccare sulla finestra Results, poy COPY e PASTE. Provare a modificare il documento (I records a pagina 3 e i diagrammi alle pagine 5 e 6 sono stati ottenuti in questo modo) (Avvertenza: É stato riscontrato un problema con Word 2000: le immagini nel record non sono trasferite insieme al testo. Il problema puó essere aggirato copiando l immagine separatamente e incollandola nel documento Word come DEVICE INDEPENDENT BITMAP.) File Edit View.. Cut Clipboard Copy Paste Delete WORD document (Nella finestra Tree Stage, selezionare ProcessUniverse, espandere Shaping e Deformation nell albero, selezionare Extrusion e cliccare su insert, quindi su OK) Granta Design, August

12 METODI AVANZATI Esercizio 13. Rappresentare funzioni delle proprietá Creare un diagramma del modulo specifico E/ρ e resistenza specifica σ y /ρ, dove E é il modulo di Young, σ y é il limite elastico e ρ é la densitá. (Per ciascun asse, cliccare su Advanced per visualizzare il Function Builder. Per plottare, per esempio, E/ρ : nel campo Attributes, scegliere Mechanical Properties dalla lista, quindi Young s modulus, quindi Insert; ora cliccare / nella riga dei simboli di funzione; infine, nel campo Attributes, scegliere General Properties Desntiy Insert. Cliccare OK) Aggiungere un LIMIT stage per eliminare materiali con FRACTURE TOUGHNESS < 20 MPa.m 1/2 Cercare fra i materiali rimanenti quello con i valori piú alti di E/ρ e σ y /ρ (Tornare al Graph Stage, e cliccare sull icona Intersect Stages ) (Risultato: CFRP (isotropic)) Choose what you want to explore (materials, processes.) New Graph stage Limit stage Tree stage Advanced Function builder + - / * ^ ( ) Granta Design, August

13 Selezionare LEVEL 2, SHAPING PROCESSESS DATI FUNZIONALI: COST MODELLING Esercizio 14. Esplorare COST Il costo di un componente (COST) é stimato in CES utilizzando un functional attribute. Per esempio, per ciascun processo, un range di costo é calcolato in base a parametri specificati dall utente, come la numerositá del lotto (BATCH SIZE). Aprire il record del processo INJECTION MOLDING, e individuare RELATIVE COST INDEX Cliccare sull icona i, per aprire la relativa finestra, ed inserire: - COMPONENT MASS = 0.1 kg. - MATERIAL COST = 1/kg - OVERHEAD RATE = 40 per ora - CAPITAL WRITE-OFF TIME = 5 anni - LOAD FACTOR = 0.5 Cliccare sull icona Graph, per visualizzare RELATIVE COST INDEX in funzione di BATCH SIZE. Ripetere per COMPRESSION MOLDING, e confrontare i costi di produzione di questi due processi per lotti ridotti o numerosi (basso o alto BATCH SIZE). (Risultato: Compression Molding é piú economico per bassi Batch Size, Injection Molding é conveniente per alti Batche Size) Cost Index (per unit) (GBP) Relative cost Cost modelling Relative cost index (per unit) 5-6 Capital cost GBP Material utilisation factor Production rate (units) per hr. Tooling cost GBP Tooling life units e e B a tc h S i z e M aterial C o st=2 GB P /kg, C om pon en t Batch size Graph fx Dialog box Capital write-off time t wo =. Component mass m =. Load factor L =. Material cost Cm = Overhead rate C & oh =. In alternativa, plottare RELATIVE COST INDEX per tutti i processi (per un determinato Batch Size), e identificare questi due processi per confrontarne i costi. (Utilizzare un GRAPH stage: ProcessUniverse Shaping Molding, selezionare e inserire Compression Molding e Injection Molding alternativamente. Cliccare su Intersect Stages sul diagramma a barre, e posizionare labels per i due processi) Modificare il Batch Size, per esplorare il costo relativo dei due processi. (Il label dell asse di riferimento fornisce il parametro di studio fare doppio click sull asse per visualizzare la finestra Stage Properties, e cliccare su Parameters Edit inserire i valori richiesti) Granta Design, August

14 Costanti fisiche e fattori di conversione Absolute zero temperature Acceleration due to gravity, g Avogadro s number, N A Base of natural logarithms, e Boltsmann s constant, k Faraday s constant k Gas constant, R Planck s constant, h Velocity of light in vacuum, c Volume of perfect gas at STP o C 9.807m/s x x J/K x 10 4 C/mol J/mol/K x J/s x 10 8 m/s x 10-3 m 3 /mol Angle, θ 1 rad o Density, ρ 1 lb/ft kg/m 3 Diffusion Coefficient, D 1cm 3 /s 1.0 x 10-4 m 2 /s Energy, U See opposite Force, F Length, l 1 kgf 1 lbf 1 dyne 1 ft 1 inch 1 Å Mass, M 1 tonne 1 short ton 1 long ton 1 lb mass Power, P See opposite Stress, σ See opposite Specific Heat, Cp 1 cal/gal. o C N N 1.0 x 10-5 N mm mm 0.1 nm 1000 kg 908 kg 1107 kg kg kj/kg. o C kg/kg. o C Btu/lb. o F Stress Intensity, K 1c 1 ksi in 1.10 MN/m 3/2 Surface Energy γ 1 erg/cm 2 1 mj/m 2 Temperature, T 1 o F o K Thermal Conductivity λ Volume, V Viscosity, η 1 cal/s.cm. o C 1 Btu/h.ft. o F 1 Imperial gall 1 US gall 1 poise 1 lb ft.s W/m. o C W/m. o C x 10-3 m x 10-3 m N.s/m N.s/m 2 Fattori di conversione stress e pressione * MPa dyn/cm 2 lb.in 2 kgf/mm 2 bar long ton/in 2 MPa x x 10-2 dyn/cm x x x 10-9 lb/in x x x x x 10-4 kgf/mm x x x 10-2 bar x x 10-3 long ton/ in x x x F Fattori di conversione energia * J erg cal ev Btu ft lbf J x x erg x x x x 10-8 cal x x x ev 1.60 x x x x x Btu 1.06 x x x x x 10 2 ft lbf x x x Fattori di conversione potenza * kw (kj/s) erg/s hp ft lbf/s kw (kj/s) x 10 2 erg/s x x 10-8 hp 7.46 x x X 10 2 Ft lbf/s 1.36 X X X Granta Design, August

15 Granta Design, August

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

lavorare con dati tabellari in ArcGis

lavorare con dati tabellari in ArcGis lavorare con dati tabellari in ArcGis 1. gestione delle tabelle 2. aggregazione di dati tabellari 3. relazioni con tabelle esterne 4. modifica di dati tabellari (1) gestione delle tabelle Tipi di tabelle

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00

Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Estrazione dati cartografici formato SHP (shape) ed e00 Istruzioni per visualizzazione codici di particella, simboli e linee tratteggiate in ArcGis 8.x 9.x 1- Da pannello di controllo in Windows installare

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.

1x1 qs-stat. Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità. Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n. 1x1 qs-stat Pacchetto Software per la Soluzione di Problemi Statistici nel Controllo Qualità Versione: 1 / Marzo 2010 Doc. n.: PD-0012 Copyright 2010 Q-DAS GmbH & Co. KG Eisleber Str. 2 D - 69469 Weinheim

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Integrare le MFC con Irrlicht. Sezione 1: Creazione del progetto. by Raffaele White tiger Mancuso

Integrare le MFC con Irrlicht. Sezione 1: Creazione del progetto. by Raffaele White tiger Mancuso Integrare le MFC con Irrlicht by Raffaele White tiger Mancuso In questo topic spiegherò come integrare irrlicht in un documento singolo MFC *(1). Io ho usato il visual c++ 6 ma la procedura dovrebbe essere

Dettagli

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence

Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy. da noi ogni sapone è unico. Authentically Made in Italy Florence Lavorazione artigianale Italiana Handmade in Italy da noi ogni sapone è unico alveare soap gori 1919 soap factory lavorazione artigianale italiana Handmade in Italy I nostri saponi sono il frutto di un

Dettagli

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1

Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze. Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Dipartimento di Sistemi e Informatica Università degli Studi di Firenze Dev-C++ Ing. Michele Banci 27/03/2007 1 Utilizzare Dev-C++ Tutti i programmi che seranno realizzati richiedono progetti separati

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

LAVORAZIONE DI UTENSILI

LAVORAZIONE DI UTENSILI Creating Tool Performance A member of the UNITED GRINDING Group LAVORAZIONE DI UTENSILI Grinding Eroding Laser Measuring Software Customer Care WALTER ed EWAG sono aziende leader a livello mondiale per

Dettagli

OMEGA-P BY DAY BOLLARD DISSUASORE

OMEGA-P BY DAY BOLLARD DISSUASORE BOLLARD DISSUASORE dissuasori bollards materiali materials acciaio steel dimensioni dimensions SHORT BASE - 220 x 120 x h 840 mm LONG BASE - 400 x 120 x h 840 mm niture nishes struttura structure 74 75

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche

Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche Versione 12.6.05 Teoria della misurazione e misurabilità di grandezze non fisiche 1 Il contesto del discorso (dalla lezione introduttiva)

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm

valvole 18 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 18 mm valvole 8 mm ad azion. elettropneumatico solenoid actuated valves - 8 mm Valvole a spola 3/2-5/2-5/3 con attacchi filettati G/8 3/2-5/2-5/3 spool valves with G/8 threaded ports Spessore della valvola:

Dettagli

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat

MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat MOD. 506 Termostato bimetallico Bimetallic Thermostat with cap. 3015001 with cap. 3900001 with connector 3900200 with cable A richiesta disponibile la versione certifi- Version available on request 124

Dettagli

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi

EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi ENDNOTE WEB EndNote Web è un servizio online per la gestione di bibliografie personalizzate integrabili nella redazione di testi: paper, articoli, saggi EndNote Web consente di: importare informazioni

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02

INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 INSTALLAZIONE E UTILIZZO DEL COMPILATORE Code::Blocks 8.02 Download Si può scaricare gratuitamente la versione per il proprio sistema operativo (Windows, MacOS, Linux) dal sito: http://www.codeblocks.org

Dettagli

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura

AMBIENTE DEV PASCAL. Dev-Pascal 1.9.2. Finestra di apertura Dev-Pascal 1.9.2 1 Dev-Pascal è un ambiente di sviluppo integrato per la programmazione in linguaggio Pascal sotto Windows prodotto dalla Bloodshed con licenza GNU e liberamente scaricabile al link http://www.bloodshed.net/dev/devpas192.exe

Dettagli

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit

Finecorsa di prossimità con kit di montaggio Proximity limit switches with mounting kit Finecorsa di prossimità con di montaggio Proximity limit switches with mounting Interruttori di prossimità induttivi M12 collegamento a 2 fili NO Tensione di alimentazione: 24 240V ; 24 210V. orrente commutabile:

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms

PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms PEP Pompe centrifughe di processo a norme API 610 - XI edizione Centrifugal process pumps according to API 610 - XI edition Norms Campo di selezione - 50 Hz Selection chart - 50 Hz 2950 rpm 1475 rpm Campo

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

TUBI FLESSIBILI ANTISCINTILLA FLEXIBLE FLAME RESISTANT HOSES

TUBI FLESSIBILI ANTISCINTILLA FLEXIBLE FLAME RESISTANT HOSES .02.00 TUBI MONOSTRATO - LINEARI FLESSIBILI tipo SISTEM FLEX cod. TRA SINGLE LAYER TUBES LINEAR FLEXIBLE type SISTEM FLEX cod. TRA Il TRA è un tubo calibrato antiscintilla in poliammide 12 per raccordi

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8

SAFAP 2012, Napoli 14-15 giugno ISBN 978-88-7484-230-8 Valutazione della Minimum Pressurizing Temperature (MPT) per reattori di elevato spessore realizzati in acciai bassolegati al Cr-Mo, in esercizio in condizioni di hydrogen charging Sommario G. L. Cosso*,

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves

valvole ad azionamento meccanico mechanically actuated valves Valvole a spola /-5/ con attacchi filettati G/8 /-5/ spool valves with G/8 threaded ports Installazione in qualsiasi posizione Installation in any position Ampia gamma di azionamenti a comando diretto

Dettagli

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW

ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW Technical-scientific seminar on Analysis and design of tall building structures University of Patras 16 May 214 h. 11:-18: ISOZAKI TOWER (CITYLIFE COMPLEX): A NEW OFFICE BUILDING IN MILAN (21-214) Structural

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

M A G N E T I C I G E N E R A L I T A'

M A G N E T I C I G E N E R A L I T A' S C H E R M I M A G N E T I C I G E N E R A L I T A' Gli schermi magnetici hanno la funzione di proteggere oggetti sensibili dall'aggressione magnetica esterna. Questi schermi possono essere suddivisi

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

LA DIFFERENZA È NECTA

LA DIFFERENZA È NECTA LA DIFFERENZA È NECTA SOLUZIONI BREVETTATE PER UNA BEVANDA PERFETTA Gruppo Caffè Z4000 in versione singolo o doppio espresso Tecnologia Sigma per bevande fresh brew Dispositivo Dual Cup per scegliere il

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Nastri di trasporto e di processo e cinghie piane di trasmissione per l industria del legno

Nastri di trasporto e di processo e cinghie piane di trasmissione per l industria del legno Nastri di trasporto e di processo e cinghie piane di trasmissione per l industria del legno Conveyor and process belts and flat transmission belts for the wood industry CHIORINO, azienda leader nel settore

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine

40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine 40 motivi per cui le puttane sono le mie eroine Le puttane sanno condividere le parti più private e delicate del corpo con perfetti sconosciuti. Le puttane hanno accesso a luoghi inaccessibili. Le puttane

Dettagli

Cattura e memorizza in formato digitale qualunque cosa tu scrivi su carta normale con la penna. Guida per l'utente

Cattura e memorizza in formato digitale qualunque cosa tu scrivi su carta normale con la penna. Guida per l'utente Cattura e memorizza in formato digitale qualunque cosa tu scrivi su carta normale con la penna. Guida per l'utente Federal Communications Commission (FCC) Radio Frequency Interference Statement This equipment

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES

CARATTERISTICHE GENERALI / GENERAL FEATURES OPZIONI» otori i versioe flagia;» Coessioi laterali o posteriori;» Albero: cilidrico o scaalato;» Coessioi metriche o BSPP;» Altre caratteristiche speciali OPTIONS» Flage mout;» Side ad rear ports;» Shafts-

Dettagli

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa

Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa di Ilaria Lorenzo e Alessandra Palma Cos'é Code::Blocks? Come Creare un progetto Come eseguire un programma Risoluzione problemi istallazione Code::Blocks Che cos è il Debug e come si usa Code::Blocks

Dettagli

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico

2 Editor di... stile. 2 Colonna... metrica. 6 Percentuale... di carotaggio. 10 Colonne... libere/utente 11 Colonne... grafico I Parte I Introduzione 1 1 Introduzione... 1 2 Editor di... stile 1 Parte II Modello grafico 4 1 Intestazione... 4 2 Colonna... metrica 4 3 Litologia... 5 4 Descrizione... 5 5 Quota... 6 6 Percentuale...

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli