POLIZZA DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI A MOTORE E ALTRI RISCHI DIVERSI (INCENDIO, FURTO, KASKO)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI A MOTORE E ALTRI RISCHI DIVERSI (INCENDIO, FURTO, KASKO)"

Transcript

1 POLIZZA DI ASSICURAZIONE RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI A MOTORE E ALTRI RISCHI DIVERSI (INCENDIO, FURTO, KASKO) stipulata tra la Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese e l'impresa di Assicurazioni: e le Coassicuratrici: Decorrenza: ore 24,00 del 31/12/2008 Scadenza : ore 24,00 del 31/12/2011 1

2 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: -per Assicurazione -per Polizza -per Assicurato -per Società o Compagnia il contratto di assicurazione il documento comprovante l assicurazione il soggetto il cui interesse è protetto dall assicurazione l impresa, istituto o società assicuratrice -per Premio la somma dovuta all assicuratore a fronte dell assunzione del rischio -per Sinistro -per Indennizzo o Indennità -per Contraente -per Rischio -per Franchigia -per Scoperto il verificarsi del fatto dannoso per il quale è prestata la garanzia assicurativa la somma dovuta dall assicuratore in caso di sinistro l Azienda Sanitaria Locale n. 4 Chiavarese che stipula l assicurazione la probabilità che si verifichi il sinistro l importo prestabilito di danno indennizzabile che rimane a carico dell Assicurato la percentuale prestabilita di danno indennizzabile che resta a carico dell Assicurato -per Accessorio parte secondaria, complementare, aggiunta per migliorare la funzionalità del mezzo sotto i profili della sicurezza o del comfort -per Attrezzatura ed Apparecchiatura particolare -per Optional -per Audio-Fono-Visivi attrezzo, strumento, utensile o macchinario necessario per svolgere un attività aggiuntiva a quella propria del mezzo accessorio fornito dalla casa costruttrice all atto dell acquisto, con supplemento al prezzo base di listino l installazione audio-fono-visiva (apparecchi radio, radiotelefoni, mangianastri, lettori CD, televisori, registratori ed altri apparecchi similari), stabilmente ta al veicolo, fornita dalla casa costruttrice con supplemento al prezzo base di listino; -per Conducente persona che si pone alla guida del mezzo 2

3 -per Degrado -per Garanzia -per Infortunio -per Legge -per Regolamento -per Mezzo -per Risarcimento -per Danni diretti -per Incendio -per Esplosione -per Scoppio -per Furto -per Rapina deprezzamento dovuto all età o allo stato di conservazione del mezzo singolo rischio coperto dall assicurazione evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili che abbiano per conseguenza la morte o un invalidità permanente; decreto legislativo 7/9/2005 n. 209 Codice delle assicurazioni private e successive modificazioni ed integrazioni, che disciplina l'assicurazione obbligatoria dei veicoli a motore e dei natanti; regolamento di esecuzione/attuazione della predetta Legge e successive modificazioni ed integrazioni veicolo a motore identificato in polizza; somma corrisposta dalla Società al terzo danneggiato in caso di sinistro; i danni materiali che i beni assicurati subiscono direttamente per effetto di un evento per il quale è prestata l'assicurazione; combustione da qualsiasi causa originata, con fiamma, del veicolo assicurato che può autoalimentarsi, autoestendersi e propagarsi; sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione, dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità; repentino dirompersi di contenitori per eccesso di pressione interna di fluidi non dovuto ad esplosione; come definito dall'art. 624 del Codice Penale, la sottrazione della cosa assicurata, a colui che la detiene; come definita dall'art. 628 del Codice Penale, la sottrazione della cosa assicurata mediante violenza o minaccia a colui che la detiene; la garanzia è valida anche nel caso in cui i dipendenti del Contraente vengano costretti a consegnare le cose assicurate mediante violenza o minaccia, diretta sia verso i dipendenti stessi, sia verso altre persone presenti. 3

4 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE ART. 1 ART. 2 ART. 3 ART. 4 ART. 5 ART. 6 ART. 7 ART. 8 Pagamento del premio e decorrenza della garanzia Il premio annuo convenuto sarà corrisposto dal Contraente in 2 rate semestrali di pari importo, scadenti rispettivamente alle ore del 31 dicembre e del 30 giugno di ogni annualità assicurativa, senza applicazione di alcun sovrappremio. L assicurazione ha effetto dalle ore 24,00 del giorno indicato in polizza se il premio o la prima rata di premio è stato pagato; altrimenti ha effetto dalle ore 24,00 del giorno del pagamento. Se il Contraente non paga i premi o le rate di premio successive, l assicurazione resta sospesa dalle ore 24,00 del quindicesimo giorno dopo quello di scadenza e riprende vigore dalle ore 24,00 del giorno di pagamento, ferme le successive scadenze ed il diritto della Società al pagamento dei premi scaduti, ai sensi dell art C.C. Modifiche dell assicurazione Le eventuali modificazioni dell assicurazione devono essere provate per iscritto e sottoscritte dagli organi delle due parti. Aggravamento del rischio L assicurato deve dare comunicazione scritta alla Società degli eventuali aggravamenti del rischio di cui è venuto a conoscenza. Gli aggravamenti di rischio noti all Assicurato ma non comunicati alla Società possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo, nonché la stessa cessazione dell assicurazione (art C.C.). Diminuzione del rischio Nel caso di diminuzione del rischio, la Società è tenuta a ridurre il premio o le rate di premio successive alla comunicazione dell Assicurato, ai sensi dell art C.C., e rinuncia al relativo diritto di recesso. Dichiarazioni relative alle circostanze del rischio Le dichiarazioni inesatte o le reticenze del Contraente relative a circostanze che influiscono sulla valutazione del rischio possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo nonché la stessa cessazione dell assicurazione ai sensi degli artt. 1892, 1893 e 1894 Codice Civile. Oneri fiscali Gli oneri fiscali relativi all assicurazione sono a carico dell Assicurato. Prevalenza Le condizioni particolari previste in polizza, devono intendersi come estensioni di garanzie e, pertanto, derogano e prevalgono su qualsiasi altra condizione, comprese le presenti Norme che regolano l Assicurazione in Generale. Rinvio alle norme di legge Per quanto in questa sede non diversamente regolato, valgono le norme di legge vigenti in materia. Inoltre le condizioni previste nel presente capitolato tecnico dovranno uniformarsi alle eventuali nuove disposizioni normative in materia assicurativa. 4

5 ART. 9 ART. 10 ART. 11 ART. 12 Durata della polizza e rinnovo del contratto La presente assicurazione ha validità dalle ore 24,00 del 31/12/2008 alle ore 24,00 del 31/12/2011 e cesserà automaticamente alla scadenza senza obbligo di disdetta. Ove, in base alle proprie valutazioni, il Contraente lo ritenga opportuno e se compatibile con la normativa vigente, è tuttavia in facoltà di quest ultimo richiedere il rinnovo del contratto per una durata massima pari a quella iniziale, con lettera raccomandata da inviarsi almeno due mesi prima della scadenza. Foro competente Per le controversie riguardanti l esecuzione del presente contratto è competente l autorità giudiziaria del luogo ove ha sede l Assicurato. Adeguamento del premio La Società rinuncia a chiedere adeguamento del premio dell'assicurazione per l'intera durata del contratto. Il premio annuo lordo potrà subire variazioni solo per aumento o diminuzione delle imposte governative, inclusioni o esclusioni, variazioni delle classi di merito (bonus/malus) o maggiorazione del premio per sinistrosità (pejus). Coassicurazione e delega Qualora la polizza risulti ripartita tra diverse Società Coassicuratrici, la sottoscritta Società Delegataria dichiara di aver ricevuto mandato dalle Società Coassicuratrici, indicate in polizza o appendice, a firmare anche in loro nome e per loro conto. Pertanto la firma apposta dalla Direzione o Agenzia della Società Delegataria sul Documento di Assicurazione, lo rende ad ogni effetto valido anche per le quote delle Coassicuratrici. Il dettaglio dei capitali assicurati, dei premi, accessori e imposte, spettanti a ciascuna Coassicuratrice risulta dall'apposito prospetto inserito in polizza. Tutte le comunicazioni inerenti il contratto, nessuna esclusa, s'intendono fatte o ricevute dalla Società Delegataria in nome e per conto di tutte le Coassicuratrici, ivi comprese citazioni e notificazioni di carattere processuale. La Società Delegataria è incaricata dalle Società Coassicuratrici dell'intera gestione della polizza di assicurazione, ivi compresi, ad esempio, l'esazione dell'intero premio, il rilascio quietanze, la liquidazione ed il pagamento dei danni. Si dà e si prende atto che non vi è responsabilità solidale tra le Società Coassicuratrici. NORME GENERALI CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE RC AUTO OGGETTO DELL ASSICURAZIONE -RCA Oggetto della polizza è l assicurazione obbligatoria per responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore di proprietà dell A.S.L. 4 Chiavarese, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, per cui la Società si impegna a corrispondere, entro i limiti convenuti, le somme che, per capitale, interessi e spese, siano dovute a titolo 5

6 di risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi dalla circolazione dei veicoli indicati in polizza. L assicurazione copre anche: la responsabilità civile per i danni causati dalla circolazione dei veicoli in aree private; la responsabilità per i danni causati alla sede stradale, relativi manufatti e pertinenze, purchè conseguenti a fatto accidentale della circolazione; la responsabilità per i danni corporali cagionati a terzi trasportati all interno dei veicoli; la responsabilità per il traino di carrelli appendice, destinati al trasporto di bagagli, attrezzi, apparecchiature e simili. Non sono assicurati i rischi della responsabilità per i danni causati dalla partecipazione dei veicoli a gare o competizioni sportive, alle relative prove ufficiali e alle verifiche. ESCLUSIONI L assicurazione non è operante: -se il conducente non è abilitato alla guida a norma delle disposizioni in vigore, salvo che il conducente stesso non sia munito di patente scaduta o in attesa di rilascio (avendo superato l esame teorico e pratico) a condizione che la validità della stessa venga confermata entro tre mesi dalla data del sinistro; -nel caso di autoveicolo adibito a scuola guida, durante la guida dell allievo, se al suo fianco non vi è una persona abilitata a svolgere le funzioni di istruttore ai sensi della legge vigente; -nel caso di veicolo con targa in prova, se la circolazione avviene senza l osservanza delle disposizioni vigenti che ne disciplinano l utilizzo; -per i danni subiti dai terzi trasportati, se il trasporto non è effettuato in conformità alle disposizioni vigenti od alle indicazioni della carta di circolazione; -nel caso di veicolo guidato da persona in stato di ebbrezza o sotto l influenza di sostanze stupefacenti. Nei predetti casi ed in tutti gli altri in cui sia applicabile l art. 144 della Legge, la Società eserciterà il diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare al terzo in conseguenza dell inopponibilità di eccezioni come previsto dalla citata norma, con espressa rinuncia alla rivalsa, però, nei confronti del Contraente. 1) ESTENSIONE TERRITORIALE CONDIZIONI PARTICOLARI L assicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di San Marino, degli Stati facenti parte dell Unione Europea e di tutti gli altri Stati facenti parte del sistema della Carta Verde. La Società rilascia il certificato internazionale di assicurazione (Carta Verde). La garanzia è operante secondo le garanzie ed entro i limiti delle singole legislazioni nazionali concernenti l assicurazione obbligatoria RC Auto, ferme le maggiori garanzie previste dalla polizza. La Carta Verde è valida per lo stesso periodo di assicurazione per il quale sono stati pagati il premio o la rata di premio. Nel caso trovi applicazione l art. 1901, secondo comma, del Codice Civile, la Società risponde anche dei danni che si verifichino fino alle ore 24,00 del quindicesimo giorno dopo quello di scadenza del premio o della rata di premio pagati. Qualora la polizza, in relazione alla quale è rilasciata la Carta Verde, cessi di avere validità o sia sospesa nel corso del periodo di assicurazione e comunque prima della scadenza indicata sulla Carta Verde, il Contraente è obbligato a farne immediata restituzione alla 6

7 Società; la Società eserciterà il diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare al terzo in conseguenza del mancato rispetto di tale obbligo. 2) LIBRO MATRICOLA L assicurazione ha per base un libro matricola nel quale sono iscritti i veicoli da coprire inizialmente e successivamente, purchè intestati al Pubblico Registro Automobilistico al Contraente. Le esclusioni di veicoli sono ammesse solo in conseguenza di vendita o distruzione o demolizione o esportazione definitiva o messe in disuso e dovranno essere accompagnate dalla restituzione dei relativi certificati e contrassegni. Per le inclusioni o le esclusioni la garanzia ha effetto o cessa alle ore 24,00 del giorno in cui sono state comunicate all Assicuratore; il premio di ciascun veicolo viene calcolato in ragione di 1/360 per ogni giornata di garanzia. La regolazione del premio deve essere effettuata, per ogni annualità assicurativa, entro 90 giorni dal termine dell'annualità stessa. Le differenze attive o passive, risultanti dalla regolazione, devono essere pagate nei 60 giorni successivi alla relativa comunicazione da parte della Società. 3) MASSIMALI La garanzia è prestata fino a concorrenza dei seguenti massimali: ,50= per ogni sinistro con limite di: ,50 = per persona ,50 = per cose e animali. 4) SOSTITUZIONE CERTIFICATO E CONTRASSEGNO Qualora si debba procedere alla sostituzione del certificato di assicurazione o del contrassegno, la Società vi provvede previa restituzione di quelli da sostituire. Nel caso in cui il certificato o il contrassegno si sia accidentalmente deteriorato o comunque sia venuto a mancare per causa giustificata, la Società rilascia un duplicato su semplice richiesta del Contraente. Se la perdita del certificato o del contrassegno sia dovuta a sottrazione od a smarrimento, il Contraente deve dare prova di aver denunciato il fatto alle competenti autorità. 5) PERIODI DI OSSERVAZIONE DELLA SINISTROSITA Per l applicazione delle regole evolutive di seguito riportate, sono da considerare i seguenti periodi di effettiva copertura: Primo periodo: inizia dal giorno della decorrenza della polizza e termina tre mesi prima della scadenza del periodo di assicurazione corrispondente alla prima annualità intera di premio; Premi successivi: hanno durata di dodici mesi e decorrono dalla scadenza del periodo precedente. 7

8 CLASSE DI 0 SINISTRI 1 SINISTRO 2 SINISTRI 3 SINISTRI 4 SINISTRI MERITO B/M Vista l attuale indisponibilità degli attestati di rischio aggiornati, ai fini della presentazione dell offerta per i veicoli con tariffa Bonus/Malus, il conteggio dei premi farà riferimento alle classi attualmente in corso, indicate nell allegato elenco veicoli, restando peraltro inteso che al momento dell emissione della polizza si terrà conto delle classi di merito effettivamente in corso. 6) DENUNCIA DEI SINISTRI OBBLIGHI DELL ASSICURATO In caso di sinistro tra due veicoli identificati ed assicurati per la responsabilità civile obbligatoria, dal quale siano derivati danni ai veicoli coinvolti e/o ai loro conducenti, i danneggiati devono rivolgere la richiesta di risarcimento danni alla Compagnia di Assicurazione che ha stipulato il contratto relativo al veicolo utilizzato. La richiesta di risarcimento può essere presentata a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento, consegna a mano, telefax o altro mezzo documentabile, con la sola esclusione dell'invio telematico. La denuncia dei sinistri deve essere redatta su apposito modulo approvato con Decreto Ministeriale ai sensi dell'art. 143 della Legge e deve essere compilato in ogni sua parte. Alla denuncia devono far seguito, nel più breve tempo possibile, le notizie, i documenti e gli atti giudiziari relativi al sinistro. A fronte di omissione dolosa o colposa nella presentazione della denuncia di sinistro, nonché nell invio di documentazione o atti giudiziari, la Società ha diritto di rivalersi in tutto o in parte per le somme che abbia dovuto pagare al terzo danneggiato in ragione del pregiudizio sofferto (art Codice Civile). 7) GESTIONE DELLE VERTENZE La Società assume, ai sensi dell'art del Codice Civile e fino a quando ne ha interesse, la gestione stragiudiziale e giudiziale delle vertenze in qualunque sede nella quale si discuta del risarcimento del danno, designando, ove occorra, legali e/o tecnici. La Società provvede altresì alla difesa dell Assicurato in sede penale, sino all atto della tacitazione dei danneggiati. 8

9 La Società non riconosce le spese incontrate dall Assicurato per i legali e/o tecnici che non siano da essa designati e non risponde di multe od ammende né delle spese di giustizia penale. CONDIZIONI AGGIUNTIVE PER L'ASSICURAZIONE DI RISCHI NON COMPRESI IN QUELLA OBBLIGATORIA A) Carico e scarico L'impresa assicura la responsabilità del Contraente, compresi i dipendenti, e - se persona diversa - del committente per i danni involontariamente cagionati ai terzi dalla esecuzione delle operazioni di carico da terra sul veicolo e viceversa, eseguite con mezzi o dispositivi meccanici installati sui veicoli assicurati, esclusi i danni alle cose trasportate od in consegna. Le persone trasportate sul veicolo e coloro che prendono parte alle suddette operazioni non sono considerati terzi. B) Ricorso terzi da incendio L'Impresa in caso di incendio, esplosione o scoppio del veicolo descritto in polizza che impegni la responsabilità dell'assicurato per fatto non inerente la circolazione stradale, risponde dei danni materiali e diretti cagionati a terzi (a persone, a cose o animali) con il limite massimo di Euro ,00. Sono in ogni caso esclusi i danni a cose ed animali in uso, custodia o possesso del Contraente e/o dell'assicurato. C) RC dei trasportati L'Impresa assicura la Responsabilità Civile dei trasportati a bordo del veicolo assicurato per i danni involontariamente cagionati a terzi non trasportati, durante la circolazione, esclusi i danni al veicolo stesso e alle cose in consegna o custodia dell'assicurato e dei trasportati. La garanzia è inoltre estesa a favore dell Assicurato e del conducente per la responsabilità civile ad essi derivante dalla circolazione del veicolo assicurato per danni a terzi non trasportati sul veicolo stesso provocati da trasportati di cui debba rispondere ai sensi di legge. La garanzia è prestata solo nel caso in cui il veicolo sia assicurato con la Società per la Responsabilità Civile Auto e opera entro i limiti del massimale e secondo le Condizioni di Assicurazione che regolano la garanzia di Responsabilità Civile stessa. D) Rinuncia alla Rivalsa dell'assicuratore per somme pagate in conseguenza dell'inopponibilità al terzo di eccezioni previste dalla voce Esclusioni dell Oggetto dell Assicurazione -RCA Preso atto che i veicoli indicati in polizza sono dati in uso dal Contraente/Proprietario o locatario (per veicoli in leasing) a Dipendenti, Amministratori o Collaboratori anche occasionali, la Società, a parziale deroga di quanto previsto dal punto Esclusioni dell Oggetto dell Assicurazione -RCA, rinuncia al diritto di rivalsa nei confronti del solo Ente proprietario o locatario: - nel caso dei danni subiti dai terzi trasportati, se il trasporto non è effettuato in - nel caso di veicolo guidato da persona in stato di ebbrezza o sotto l'influenza di sostanze stupefacenti ovvero alla quale sia stata applicata la sanzione ai sensi degli art. 186 e 187 del D.lgs. 30/4/92 n

10 La garanzia non è operante nel caso in cui l'ente proprietario o locatario fosse a conoscenza delle cause che hanno determinato il diritto all'azione di rivalsa 8) GARANZIA INCENDIO a) OGGETTO GARANZIA INCENDIO La Società si obbliga ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dai veicoli indicati in polizza, a seguito di incendio con sviluppo di fiamma, di esplosione del carburante contenuto nel serbatoio e di scoppio del serbatoio stesso nonché a seguito di azione del fulmine (anche senza successivo incendio). La garanzia è estesa ai guasti arrecati al veicolo allo scopo di impedire o arrestare l'incendio. Si intendono compresi in garanzia gli optionals e gli accessori che risultino stabilmente installati sul veicolo assicurato, semprechè il loro valore sia compreso nel capitale assicurato. La garanzia non comprende le apparecchiature e le attrezzature particolari. b) ESCLUSIONI GARANZIA INCENDIO La garanzia incendio non comprende i danni: -determinati od agevolati da dolo o colpa grave del Contraente, dell Assicurato, dei loro dipendenti o delle persone da loro incaricate alla guida, della riparazione e della custodia del veicolo assicurato, nonché dei trasportati; -causati da semplici bruciature non seguite da incendio, nonché quelli agli impianti elettrici dovuti a fenomeno elettrico comunque manifestatosi. c) DETERMINAZIONE DELL AMMONTARE DEL DANNO AI FINI GARANZIA INCENDIO In caso di sinistro totale, l ammontare del danno è dato dal valore che il veicolo aveva al momento del sinistro. In caso di sinistro parziale, l ammontare del danno è dato dal costo della riparazione o sostituzione delle parti danneggiate o sottratte dedotto il degrado d uso fino ad un massimo del valore commerciale del veicolo al momento del sinistro dedotto il valore del relitto. Non sono indennizzabili le spese di ricovero del veicolo, i danni da mancato godimento od uso dello stesso ed altri eventuali pregiudizi nonché le spese per modificazioni, aggiunte o migliorie apportate al veicolo in occasione della riparazione. d) FRANCHIGIE E SCOPERTI GARANZIA INCENDIO Per ogni e qualsiasi sinistro relativo alla garanzia incendio sarà applicato uno scoperto del 10% del danno indennizzabile a termini di polizza con un minimo di franchigia di 250,00= (duecentocinquanta). e) VALORI INDENNIZZABILI GARANZIA INCENDIO Ai fini dell indennizzo dei veicoli per il rischio incendio, si fa riferimento ai valori Eurotax Giallo. 10

11 9) GARANZIA FURTO E RAPINA a) OGGETTO GARANZIA FURTO E RAPINA La Società si obbliga ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dai veicoli indicati in polizza, a seguito di furto totale o parziale (consumato o tentato) e della rapina. Sono parificati ai danni da furto e rapina quelli causati al veicolo nell esecuzione o nel tentativo di furto o di rapina del veicolo stesso e dei suoi componenti, nonchè quelli subiti dal veicolo in occasione di circolazione successiva al furto od alla rapina. Si intendono compresi in garanzia gli optionals e gli accessori che risultino stabilmente installati sul veicolo assicurato, semprechè il loro valore sia compreso nel capitale assicurato. La garanzia non comprende le apparecchiature e le attrezzature particolari nonché le apparecchiature audio-fono-visive. b) ESCLUSIONI GARANZIA FURTO E RAPINA La garanzia furto e rapina non comprende i danni: -determinati od agevolati da dolo o colpa grave del Contraente, dell Assicurato, dei loro dipendenti o delle persone da loro incaricate alla guida, della riparazione e della custodia del veicolo assicurato, nonché dei trasportati; -subiti dal veicolo e dai suoi componenti nell esecuzione o nel tentativo di furto o di rapina esclusivamente finalizzati alla asportazione di oggetti non assicurati; -derivanti da qualsiasi altro reato contro la proprietà. a) DETERMINAZIONE DELL AMMONTARE DEL DANNO AI FINI GARANZIA FURTO E RAPINA In caso di sinistro totale, l ammontare del danno è dato dal valore che il veicolo aveva al momento del sinistro. In caso di sinistro parziale, l ammontare del danno è dato dal costo della riparazione o sostituzione delle parti danneggiate o sottratte dedotto il degrado d uso fino ad un massimo del valore commerciale del veicolo al momento del sinistro dedotto il valore del relitto. Non sono indennizzabili le spese di ricovero del veicolo, i danni da mancato godimento od uso dello stesso ed altri eventuali pregiudizi nonché le spese per modificazioni, aggiunte o migliorie apportate al veicolo in occasione della riparazione. d) FRANCHIGIE E SCOPERTI GARANZIA FURTO E RAPINA Per ogni e qualsiasi sinistro relativo alla garanzia furto e rapina sarà applicato uno scoperto del 10% del danno indennizzabile a termini di polizza con un minimo di franchigia di 250,00= (duecentocinquanta). e) VALORI INDENNIZZABILI GARANZIA FURTO E RAPINA Ai fini dell indennizzo dei veicoli per il rischio furto e rapina, si fa riferimento ai valori Eurotax Giallo. 11

12 10) GARANZIA DANNI ACCIDENTALI a) OGGETTO GARANZIA DANNI ACCIDENTALI La Società si obbliga ad indennizzare i danni materiali e diretti subiti dai veicoli descritti in polizza, in conseguenza di collisione con altri veicoli, urto con ostacoli di qualsiasi genere, ribaltamento e fuoriuscita di strada, verificatisi durante la circolazione. b) ESCLUSIONI GARANZIA DANNI ACCIDENTALI La garanzia danni accidentali non comprende i danni: -determinati od agevolati da dolo o colpa grave del Contraente, dell Assicurato, dei loro dipendenti o delle persone da loro incaricate alla guida, della riparazione e della custodia del veicolo assicurato, nonché dei trasportati; -provocati al veicolo assicurato se guidato da persona non abilitata a norma delle disposizioni in vigore oppure in stato di ebbrezza o sotto l influenza di sostanze stupefacenti; -causati da cose o animali trasportati sul veicolo, nonché da operazioni di carico e scarico; -subiti a causa di traino attivo o passivo, di manovre a spinta od a mano; -conseguenti a furto o rapina, consumati o tentati, del veicolo compresi i danni verificatisi durante l uso od il possesso abusivo a seguito di furto o rapina o derivanti da incendio salvo che questo non si sviluppi a seguito di collisione; -alle ruote - cerchioni, coperture e camere d aria- se verificatisi non congiuntamente ad altri danni indennizzabili a termini di polizza. c) FRANCHIGIE E SCOPERTI GARANZIA DANNI ACCIDENTALI Per ogni e qualsiasi sinistro relativo alla garanzia furto e rapina sarà applicato uno scoperto del 10% del danno indennizzabile a termini di polizza con un minimo di franchigia di 180,00= (centoottanta). d) VALORI INDENNIZZABILI GARANZIA DANNI ACCIDENTALI Ai fini rischio danni accidentali si stabilisce che il limite di indennizzo per sinistro sarà di 2.600,00= (duemilaseicento) a primo rischio assoluto senza cioè tenere conto del reale valore dei veicoli assicurati, per tutti i veicoli di cui all elenco che segue, in cui sia stata ricompresa la garanzia: in caso di danno parziale, l indennizzo da parte della Società non terrà conto del degrado d uso del mezzo. 11) OBBLIGHI DELLA SOCIETA NELLA GESTIONE DEI SINISTRI La Società alle scadenze del quarto mese successivo ad ogni annualità assicurativa si impegna a fornire alla Contraente il dettaglio dei singoli sinistri così suddiviso: numero del sinistro; data di accadimento; data di denuncia; eventuale nominativo di controparte; tipologia di avvenimento; importo pagato; importo riservato; importo franchigia; 12

13 data del pagamento o della chiusura senza seguito. Il monitoraggio deve essere fornito progressivamente, cioè in modo continuo ed aggiornato dalla data di attivazione della copertura fino a quando non vi sia l'esaurimento di ogni pratica. La documentazione di cui sopra dovrà essere fornita alla Contraente possibilmente mediante supporto informatico compatibile ed utilizzabile dalla Contraente stessa. Gli obblighi precedentemente descritti non impediscono alla Contraente di chiedere ed ottenere un aggiornamento con le modalità di cui sopra in date diverse da quelle indicate. 12) VEICOLI DA ASSICURARE Ai fini del calcolo del premio viene allegato l elenco di tutti i veicoli (n. 62), con indicazione dell anno di immatricolazione e classe di merito o tariffa attuali. Si informa altresì che i certificati di assicurazione dei veicoli stessi avranno scadenza il 31/12/2008. LA SOCIETA IL CONTRAENTE

14 TIPO VEICOLO FIAT DUCATO q.li 35 (autocarro trasp. cose diesel) ELENCO VEICOLI TARGA VEICOLO ANNO IMMATR. CLASSE MERITO IN CORSO/ TARIFFA ATTUALE BJ 016 RE 2000 Tariffa GARANZIE INCENDIO /FURTO E RAPINA/DANNI ACCIDENTALI ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AL 337 SG ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AV 156 BE ESCLUSA FIAT PANDA AV 157 BE ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AV 402 BT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AV 403 BT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AZ 015 JX ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AZ 016 JX ESCLUSA FIAT PANDA AZ 034 JV ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 AZ 402 KA ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BC 441 DH ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 393 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 394 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 396 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 398 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 536 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BD 537 JT ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 010 KF ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 011 KF ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 012 KF ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 013 KF ESCLUSA FIAT PANDA BG 512 KG ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 670 KE ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BG 671 KE ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BJ 266 RE ESCLUSA FIAT PANDA BJ 269 RE ESCLUSA FIAT PANDA CV 12 BJ 607 RF ESCLUSA FIAT PANDA 4 X 4 CV BT 609 HK ESCLUSA 13 FIAT PANDA 4 X 4 CV BV 149 PK ESCLUSA 13 FIAT PANDA 4 X 4 CV BV 151 PK ESCLUSA 13 FIAT PANDA 4 X 4 CV BV 153 PK ESCLUSA 13 FIAT PANDA 4X4 CV CK 510 KK ESCLUSA 13 FIAT PANDA 1100 CJ 979 CZ ESCLUSA FIRE FIAT PANDA CV 12 AV 152 BE ESCLUSA FIAT PANDA VAN q.li AZ 772 KD 1998 Tariffa ESCLUSA 12 (autocarro trasp cose) FIAT PANDA VAN q.li 12 (autocarro trasp. cose) BJ 414 RG 2000 Tariffa ESCLUSA PREMIO ANNUO LORDO 14

15 FIAT PANDA VAN q.li 12 (autocarro trasp. cose) FIAT PANDA VAN q.li 12 (autocarro trasp. cose) FIAT PANDA VAN CV 13 BJ 415 RG 2000 Tariffa BK 925 WC 2000 Tariffa ESCLUSA ESCLUSA BV 610 PN ESCLUSA BV 148 PK ESCLUSA BV 150 PK ESCLUSA BV 154 PK ESCLUSA BV 155 PK ESCLUSA BV 157 PK ESCLUSA BV 158 PK ESCLUSA CA 205 GA ESCLUSA CA 206 GA ESCLUSA BT 589 HL ESCLUSA BT 618 HL ESCLUSA BZ 293 GC ESCLUSA FIAT PUNTO BD 538 JT ESCLUSA FIAT PUNTO CV 19 BK 635 WE ESCLUSA DIESEL FIAT PUNTO 1910 CV BX 015 CK ESCLUSA 19 DIESEL FIAT PUNTO CV19 BG 608 KJ ESCLUSA DIESEL FIAT PUNTO CV 19 BT 616 HK ESCLUSA DIESEL LAND ROVER DEFEND q.li 26 (autocarro trasp. cose) provvisto di gancio traino ZA 962 JV 2000 Tariffa ESCLUSA OPEL MOVANO COMBI 2.2 JTD DIESEL CV 21 RENAULT KANGOO CV 19 DIESEL RIMORCHIO TRASPORTO COSE 14 q.li PIAGGIO PORTER BLIND VAN (autocarro trasp. cose) BX 551 CW ESCLUSA BG 968 KL ESCLUSA AB Tariffa CN 832 SY 2004 Tariffa ESCLUSA COMPRESA 15

16 PIAGGIO PORTER (autocarro trasp. cose) MOTOCICLO SANYANG cilindrata 171 cc. TOTALE PREMI ANNUALI LORDI DA 805 LX 2006 Tariffa COMPRESA DD COMPRESA 16

17 ASL n. 4 Chiavarese SCHEDA DI OFFERTA ECONOMICA LOTTO 5) L'Impresa di Assicurazioni sottoscritta presenta offerta per l'aggiudicazione del contratto di Assicurazione: Responsabilità Civile derivante dalla circolazione di veicoli a motore e Altri Rischi Diversi (Incendio, Furto, Kasko) nei seguenti termini: CALCOLO DEL PREMIO ANNUO LORDO 1) Premio Annuale Lordo (RCA ed Altri Rischi) :... (in cifre)... (in lettere) La quotazione dovrà essere espressa sulla base dell elenco mezzi allegato al Capitolato Speciale, e delle eventuali classi di merito bonus/malus/tariffa ivi indicate. Il premio annuo convenuto sarà corrisposto dalla Contraente, senza applicazione di alcun sovrappremio, in 2 rate semestrali di uguale importo scadenti rispettivamente alle ore del 31/12 e del 30/6 di ogni annualità assicurativa. La Compagnia dichiara di accettare e quotare le garanzie A.R.D. secondo quanto esposto nella tabella sopra indicata e di essere a conoscenza che la Contraente richiede le garanzie quotate solo per i mezzi indicati in detto allegato al Capitolato Speciale o per altri nuovi mezzi a cui la Contraente deciderà di volta in volta di applicare le suddette garanzie A.R.D. 2) Premio triennale lordo risultante:... (in cifre)... (in lettere) Quota di ritenzione % Quota di ritenzione % (Delegataria / Mandataria) (Delegante/ Mandante) LA SOCIETA' (1) (1) L Offerta Economica deve essere sottoscritta in ogni pagina dal legale rappresentante dell Impresa offerente o da procuratore fornito di idonei poteri 17

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI

CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CAPITOLATO SPECIALE PER LA POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE E NATANTI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA ASSICURAZIONE NELLA FORMA LIBRO MATRICOLA 1 SEZ. 1

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE R.C.AUTO MOD. 1500N VIAGGIARSICURI PLUS DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurato : la persona fisica

Dettagli

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME

Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE COMUNE DI ACQUI TERME Capitolato Speciale LOTTO 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE KASKO DIPENDENTI IN MISSIONE La presente polizza è stipulata tra COMUNE DI ACQUI TERME e Decorrenza ore 24.00 del 31/3/2008 Scadenza ore 24.00 del 31/3/2011

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N

PROVINCIA DI TERNI LOTTO N PROVINCIA DI TERNI LOTTO N 7 R.C.A. LIBRO MATRICOLA VEICOLI DI PROPRIETA' DELLA PROVINCIA DI TERNI R.C.A. LIBRO MATRICOLA Contraente : PROVINCIA DI TERNI Codice Fiscale: 00179350558 Domicilio : VIALE DELLA

Dettagli

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03

RC Natanti. Edizione 03/06. MRA - Mod. 3004. Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 RC Natanti MRA - Mod. 3004 Edizione 03/06 Il presente allegato forma parte integrante della polizza MRA - Mod. 3003 - Ed. 03/03 INDICE DEFINIZIONI pag. 1 CONDIZIONI GENERALI pag. 2 CONDIZIONI SPECIALI

Dettagli

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti

5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti 5 Condizioni Generali di Assicurazione Natanti CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE NATANTI Sommario Definizioni 1.10 Oggetto dell assicurazione 1.20 Esclusione e rivalsa 1.30 Dichiarazioni e comunicazioni

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE. R C Natanti CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE R C Natanti Definizioni Termini assicurativi ed espressioni tecniche ai quali le Parti attribuiscono, nell ambito del presente contratto, il significato qui precisato: Assicurato:

Dettagli

CONDIZIONI DEL CONTRATTO BASE OBBLIGATORIO DI RCA (RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO)

CONDIZIONI DEL CONTRATTO BASE OBBLIGATORIO DI RCA (RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO) Regolamento PROVVISORIO (*) recante la definizione del «contratto base» di assicurazione obbligatoria della responsabilità civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore, di cui

Dettagli

APPLICAZIONE Documento contrattuale che attua la Polizza con riferimento ad un singolo veicolo.

APPLICAZIONE Documento contrattuale che attua la Polizza con riferimento ad un singolo veicolo. CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE RCA PER VEICOLI A MOTORE (Ai sensi degli articoli 122 e seguenti del Decreto Legislativo n 209 del 7 settembre 2005- Nuovo Codice delle Assicurazioni Private ) DEFINIZIONI

Dettagli

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto

POLIZZA NAUTICA. per l assicurazione di unità da diporto POLIZZA NAUTICA per l assicurazione di unità da diporto Condizioni di Assicurazione Sommario 1 Definizioni 2 Condizioni Generali di Assicurazione valide per tutte le garanzie 3 Garanzie: Responsabilità

Dettagli

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE

RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE 76 Comune di Recco Provincia di Genova LOTTO N 5 RC AUTO VEICOLI PROPRIETA COMUNALE KASKO VEICOLI IN MISSIONE Importo complessivo annuo posto a base di gara Euro 17.300,00 Allegato sub A5 RESPONSABILITA

Dettagli

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE.

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE CIRCOLAZIONE DEI VEICOLO A MOTORE E RISCHI DIVERSI (INCENDIO/FURTO) ASSICURAZIONE CONDUCENTE. CONTRAENTE CITTA DI MONTALTO UFFUGO (CS) DEFINIZIONI. Nel testo che segue,

Dettagli

Responsabilità Civile Natanti a Motore

Responsabilità Civile Natanti a Motore Responsabilità Civile Natanti a Motore Condizioni Generali di Assicurazione L Impresa assicura, in conformità alle norme della Legge e del Regolamento, i rischi della responsabilità civile per i quali

Dettagli

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Contraente / Ente POLIZZA PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA Partita I.V.A. COMUNE DI GUALTIERI 00440630358 sede legale c.a.p. Località Piazza Bentivoglio 26 42044 GUALTIERI

Dettagli

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI

SKIPPERASSICURATO. Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI SKIPPERASSICURATO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile NATANTI Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Alienazione: trasferimento a qualsiasi titolo della

Dettagli

KASKO Danni accidentali ai veicoli

KASKO Danni accidentali ai veicoli COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione KASKO Danni accidentali ai veicoli Lotto 3 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; ASSICURATO:

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA DEFINIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA' CIVILE OBBLIGATORIA Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: Il Comune di.., Contraente della polizza; Assicurato: il soggetto, persona

Dettagli

Allegato A - «CONTRATTO DI ASSICURAZIONE» Sezione I DEFINIZIONI

Allegato A - «CONTRATTO DI ASSICURAZIONE» Sezione I DEFINIZIONI Allegato A - «CONTRATTO DI ASSICURAZIONE» Nel testo che segue si intendono: Sezione I DEFINIZIONI per "Codice": il Codice delle assicurazioni private di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n.

Dettagli

AVVISO OGGETTO: INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DI RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA.

AVVISO OGGETTO: INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DI RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA. Prot. n. 11512 del 24 marzo 2014 AVVISO OGGETTO: INDAGINE DI MERCATO PER AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ASSICURATIVO DI RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA. CIG 56747285AF Questa Azienda ULSS N.

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la. Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese

POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la. Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI (KASKO DIPENDENTI) stipulata tra la Azienda Sanitaria Locale n 4 Chiavarese e l'impresa di Assicurazioni: e le Coassicuratrici: Decorrenza: ore

Dettagli

KASKO Danni accidentali ai veicoli

KASKO Danni accidentali ai veicoli COMUNE di PEDARA Capitolato Polizza di Assicurazione KASKO Danni accidentali ai veicoli LOTTO 5 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; ASSICURATO:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico "Gaetano Martino"

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico Gaetano Martino AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI MESSINA Policlinico "Gaetano Martino" Capitolato Polizza di Assicurazione Danni accidentali ai veicoli (Kasko) LOTTO n 2 1 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono:

Dettagli

COMUNE DI CASALBORDINO (CH)

COMUNE DI CASALBORDINO (CH) CAPITOLATO DI POLIZZA R.C.A. / A.R.D. LIBRO MATRICOLA COMUNE DI CASALBORDINO (CH) Il presente capitolato è composto da n. 14 pagine. pagina 1 di 14 Nel testo che segue si intendono per: DEFINIZIONI CONTRAENTE

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia Cottimo fiduciario per l affidamento dei servizi assicurativi del Comune di Cannara per l anno 2014 LOTTO C CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE KASKO - DIPENDENTI IN MISSIONE CON MEZZI PROPRI C O M U N E D I C

Dettagli

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 3

POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 3 POLIZZA TIPO-CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO LOTTO N. 3 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE DERIVANTE DALLA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI A MOTORE (RCA) LIBRO MATRICOLA BASE DI GARA: Euro 25.000,00.-

Dettagli

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC)

LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) LOTTO N.08 CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E AUTO RISCHI DIVERSI VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) CONTRAENTE COMUNE DI ROTTOFRENO (PC) EFFETTO: 31.12.2009 SCADENZA

Dettagli

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3

COMUNE di RAGUSA. Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI. Lotto n. 3 COMUNE di RAGUSA Capitolato Polizza di Assicurazione DANNI ACCIDENTALI VEICOLI Lotto n. 3 DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per ASSICURAZIONE: Il contratto di assicurazione; per POLIZZA: Il

Dettagli

Condizioni di assicurazione

Condizioni di assicurazione Mod. 5251 RCA - Ed. 08/14 Autovetture Condizioni di assicurazione 1 di 96 2 di 96 1.1 DECORRENZA DELLA GARANZIA E PAGAMENTO DEL PREMIO L assicurazione ha effetto dal giorno e dall ora indicati in polizza

Dettagli

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2

GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 GARANZIE RELATIVE AL PARCO AUTOMEZZI COSMO S.p.A. CAPITOLATO 2 Capitolato di assicurazione C.V.T. per la copertura dei rischi Incendio; Furto; Eventi Naturali; Eventi Sociopolitici; Ricorso Terzi; Cristalli;

Dettagli

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3

POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 POLIZZA RC FAMIGLIA INDICE DICHIARAZIONI DEL CONTRAENTE O ASSICURATO 2 DEFINIZIONI 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 3 NORME CHE REGOLANO L'ASSICURAZIONE IN GENERALE 5 Il presente fascicolo è redatto

Dettagli

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9

Comune di Trapani. Pagina 1 di 9 Comune di Trapani Assicurazione della responsabilità civile auto, dell incendio, degli eventi atmosferici e socio-politici, degli infortuni dei conducenti, della tutela legale Capitolato contenente le

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA

CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA CAPITOLATO SPECIALE PER L ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONTRAENTE: COMUNE DI BIBBIENA 1 D E F I N I Z I O N I Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU)

CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) CAPITOLATO SPECIALE PER POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO, VEICOLI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI MONTECICCARDO (PU) EFFETTO: 31.12.2006 SCADENZA PRIMA RATA: 31.12.2007 SCADENZA CONTRATTO 31.12.2010 POLIZZA

Dettagli

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015

CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021 Arzachena DURATA: TRE ANNI DECORRENZA: ORE 24:00 DEL 31 DICEMBRE 2015 COMUNE DI ARZACHENA Provincia di Olbia - Tempio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO POLIZZA TRIENNALE RC AUTO PER I VEICOLI COMUNALI 2016-2018 LIBRO MATRICOLA CONTRAENTE: COMUNE DI ARZACHENA via Firenze 2-07021

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola RUZZO RETI S.P.A. Contraente Via Nicola Dati, 18 Codice fiscale o Partita Iva 01522960671 Durata Anni 2 Decorrenza 31.12.2008 Scadenza 31.12.2010 Frazionamento

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA

AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA AZIENDA OSPEDALIERA DELLA VALTELLINA E DELLA VALCHIAVENNA SONDRIO Lotto n. 3 Capitolato Tecnico Kasko SOMMARIO Definizioni Pag. 3 Definizioni di settore Pag. 3 Caratteristiche del Rischio Pag. 3 Somme

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE LIBRO MATRICOLA INCENDIO/ FURTO

POLIZZA DI ASSICURAZIONE LIBRO MATRICOLA INCENDIO/ FURTO Pag. 1 / 5 POLIZZA DI ASSICURAZIONE LIBRO MATRICOLA INCENDIO/ FURTO La presente polizza è stipulata tra ASM S.p.A. Ambiente Servizi Mobilità Via Paronese n. 104/110 59100 PRATO (PO) C.F./P.IVA 00516350972

Dettagli

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT)

UDF Il ramo auto Il contratto Il proprietario del veicolo Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA) Le garanzie corpi veicoli terrestri (CVT) Il ramo auto Il contratto la struttura e le particolarità del contratto auto Il proprietario del veicolo individuare chi è l assicurato; il caso del leasing Le garanzie: responsabilità civile auto (RCA)

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA CIG :

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA CIG : CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE AUTO FORMA LIBRO MATRICOLA CIG : CONTRAENTE AZIENDA U.L.S.S. 13 Via Luigi Mariutto, 76 30035 MIRANO (VE) P.I. 02799530270 DECORRENZA ORE 24.00 DEL

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015

CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015 COMUNE DI SALICE SALENTINO Provincia di LECCE ***** CAPITOLATO SPECIALE Affidamento polizze assicurative RCA veicoli del Comune di Salice Salentino per l anno 2015 DEFINIZIONI - per Legge: - per Regolamento:

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO POLIZZA RC AUTOVEICOLI A LIBRO MATRICOLA E RISCHI ACCESSORI CONTRAENTE: REGIONE CALABRIA Premesso che: - Con Decreto del Dirigente del Settore Economato, Provveditorato,

Dettagli

LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE

LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO B CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RC PATRIMONIALE POLIZZA DI ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE PER PERDITE PATRIMONIALI DEFINIZIONI Nel testo

Dettagli

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA

C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA C O M U N E D I C A N N A R A Provincia di Perugia LOTTO E CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE RCA CONDIZIONI CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE 1.1) OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società tiene indenne l

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola

Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola Polizza di Assicurazione RCA / ARD Libro Matricola (Compagnia) Terbroker S.r.l. Via A. Pepe 12/a 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it Le Norme e Condizioni qui di seguito

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI

CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ALTRI RISCHI CAPITOLATO SPECIALE LOTTO 4 ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI 1 DEFINIZIONI Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Contraente Società Broker Assicurato Assicurazione

Dettagli

CSPT SpA in A.s. Piazza Matteo Luciani 33 84121 Salerno

CSPT SpA in A.s. Piazza Matteo Luciani 33 84121 Salerno Gara d'appalto servizi assicurativi CIG: 5955191B11 Capitolato speciale LibroMatricola POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE CIRCOLAZIONE VEICOLI SU GOMMA CONTRAENTE CSPT SpA in A.s. Piazza Matteo Luciani 33 84121

Dettagli

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI

LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI LOTTO 7 POLIZZA TUTELA LEGALE QUADRI ASF AUTOLINEE SRL Via Asiago 16/18 22100 Como Lotto 7_capitolato Tutela Legale Quadri 1/10 EFFETTO: ore 24 del 31/12/2010 SCADENZA: ore 24 del 31/12/2013 PARAMETRI

Dettagli

COMUNE DI PALERMO. Art. 2 Modifiche all assicurazione. Le eventuali modificazioni dell Assicurazione devono essere provate per iscritto.

COMUNE DI PALERMO. Art. 2 Modifiche all assicurazione. Le eventuali modificazioni dell Assicurazione devono essere provate per iscritto. COMUNE DI PALERMO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA ANNUALE R.C.A. ED A.R.D. DEGLI AUTOMEZZI DI PROPRIETÀ DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI PALERMO. Premessa

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI. Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI Condizioni di Assicurazione Art. 1 - OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati in polizza e nei limiti

Dettagli

CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A.

CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A. CONSORZIO EUROPEO AUTOTRASPORTATORI C.E.A. SEDE E DIREZIONE NAZIONALE 47900 RIMINI (RN) VIALE TRIPOLI, 214 Tel. 0541.391850 Fax 0541.391594 WEB: email servizi@consorzio-cea.com - www.consorzio-cea.com

Dettagli

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE

COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITA CIVILE OBBLIGATORIA E DEI DANNI AI VEICOLI IN DOTAZIONE Definizioni Nel testo che segue, si intende per: Amministrazione: il Comune di Rosignano Marittimo, Contraente

Dettagli

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto

POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO DEFINIZIONI. - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto POLIZZA KASKO - INCENDIO E FURTO Nel testo che segue si intendono: DEFINIZIONI per ASSICURATO - la persona fisica o giuridica nel cui interesse é stipulato il contratto per CONTRAENTE - l'azienda Provinciale

Dettagli

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO

Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO DEFINIZIONI Consiglio Regionale della Basilicata LOTTO n. 1 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO Nel testo delle presenti Condizioni di Assicurazione si definiscono con: Assicurazione

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino

Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino Procedura aperta per l affidamento dei servizi assicurativi diversi da RCT/O a favore dell ASL 4 Chiavarese e dell ASL 5 Spezzino LOTTO N. 6 POLIZZA DI ASSICURAZIONE DANNI ACCIDENTALI ED ALTRI RISCHI AI

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione luglio 2013)

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione luglio 2013) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI (edizione luglio 2013) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE e AUTOTASSAMETRI (Settori I e II) DEFINIZIONI

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE. LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE LOTTO n 3 CAPITOLATO KASKO VEICOLI PRIVATI UTILIZZATI PER SERVIZIO POLIZZA DEFINIZIONI Nel tesato delle presenti Condizioni di

Dettagli

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300

COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300 COMUNITA MONTANA DELLA CARNIA VIA CARNIA LIBERA 1944 N. 29 33028 TOLMEZZO UD Partita IVA 01216420305 Codice Fiscale 93002260300 DISCIPLINARE CONDIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA R.C. VEICOLI DELLA COMUNITA

Dettagli

SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO

SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO SAN CRISTOFORO Condizioni Generali di Assicurazione relative alla Responsabilità Civile AUTO Definizioni Nel testo che segue si intendono: per Legge : la legge 24 dicembre 1969, n. 990, sull assicurazione

Dettagli

COMUNE DI STRONCONE VIA G. CONTESSA, 74 05039 STRONCONE TR C.F. 00179380555 LOTTO N

COMUNE DI STRONCONE VIA G. CONTESSA, 74 05039 STRONCONE TR C.F. 00179380555 LOTTO N COMUNE DI STRONCONE VIA G. CONTESSA, 74 05039 STRONCONE TR C.F. 00179380555 LOTTO N 1 R.C.A. LIBRO MATRICOLA VEICOLI DI PROPRIETA' DEL COMUNE R.C.A. LIBRO MATRICOLA DEFINIZIONI Le norme dattiloscritte

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione Responsabilità civile auto per veicoli a motore e natanti Ai sensi del Decreto Legislativo n. 209 del 7 settembre 2005 Codice delle Assicurazioni Private

Dettagli

LOTTO N.7 POLIZZA RCA A LIBRO MATRICOLA

LOTTO N.7 POLIZZA RCA A LIBRO MATRICOLA LOTTO N.7 POLIZZA RCA A LIBRO MATRICOLA Capitolato di Polizza di Assicurazioni della Responsabilità Civile derivante dalla circolazione dei veicoli a motore dell AMG Energia S.p.A amministrata a Libro

Dettagli

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE 1 SOMMARIO Norme che regolano l assicurazione in generale 1 - Durata

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA DISCIPLINARE CONDIZIONI COPERTURA ASSICURATIVA R.C. VEICOLI DEL COMUNE DI MASSA MARITTIMA A) ASSICURAZIONE RESPONSABILITA' CIVILE AUTOMEZZI (n. 17 veicoli) Copertura assicurativa

Dettagli

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE

SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE SINDACATI BANCARI POLIZZA DI RESPONSABILITÀ CIVILE COMPAGNIA ASSICURATRICE: MILANO DIVISIONE SASA Numero di polizza Sostituisce la polizza Broker/Agenzia Codice ==== RELA BROKER s.r.l. CONTRAENTE RELA

Dettagli

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO

CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO CAPITOLATO DI POLIZZA KASKO Nel testo che segue, si deve intendere per: DEFINIZIONI ASSICURATO ASSICURAZIONE BROKER CONTRAENTE ASSICURATI INDENNIZZO INDENNITÀ LIMITE DI INDENNIZZO PERIODO DI ASSICURAZIONE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTO RISCHI DIVERSI 1. OGGETTO DELL ASSICURAZIONE La Società si obbliga, fino alla concorrenza degli importi indicati nell allegata scheda e nei limiti ed alle condizioni

Dettagli

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI

ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI ASSICURAZIONE TUTELA GIUDIZIARIA DEGLI AMMINISTRATORI, DEI DIRIGENTI E DEI DIPENDENTI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: - per Assicurazione : il contratto di assicurazione; - per Polizza :

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. Guida Liguria RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2

CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. Guida Liguria RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI Guida Liguria Pag. RESPONSABILITÀ CIVILE CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE 2 CONDIZIONI AGGIUNTIVE per i rischi non compresi nell Assicurazione

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE LIBRO MATRICOLA La polizza è stipulata sulla base del presente capitolato tra COMUNE DI CIVITELLA IN VAL DI CHIANA Via Settembrini, 21 52041 Loc. Badia al Pino civichiana@postacert.toscana.it

Dettagli

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1

COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 COMUNE DI MACERATA POLIZZA INCENDIO FURTO DANNI ACCIDENTALI (KASKO) VEICOLI A MOTORE - LOTTO 5 - Polizza I/Furto/Kasko Comune di Macerata 1 DEFINIZIONI Le norme dattiloscritte indicate di seguito prevalgono

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA

FEDERAZIONE ITALIANA VELA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Capitolato speciale di polizza Lotto n. 6 B RC MOTORI Assiteca S.A. S.p.A. Pagina 1 DEFINIZIONI Assicurazione Coassicurazione Polizza Legge Regolamento Società o Compagnia Delegataria

Dettagli

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona

Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona Comune di Monte San Vito Provincia di Ancona Capiittollatto ttecniico delllla Polliizza R..C.. Autto Liibro Mattriicolla Lotttto 4 1 CONDIZIONI GENERALI DI POLIZZA SEZIONE 1 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO SERVIZIO APPALTI CONTRATTI - ASSICURAZIONI DEMANIO E PATRIMONIO Via Irno, 63 84135 SALERNO Tel. 089/667417 Fax 089/667418 CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA R.C.A. E INFORTUNIO DEL CONDUCENTE CAPITOLATO

Dettagli

Polizza di Assicurazione RCA/ARD

Polizza di Assicurazione RCA/ARD Polizza di Assicurazione RCA/ARD (Compagnia) Terbroker S.r.l. Corso Cerulli, 59 64100 Teramo Tel. 0861 413494 Fax 0861 211786 e-mail: info@terbroker.it DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono per:

Dettagli

GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione

GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione Indice DEFINIZIONI pag. 3 RESPONSABILITÀ CIVILE - VEICOLI A MOTORE pag. 7 Condizioni generali di assicurazione pag. 7 Condizioni aggiuntive per i rischi

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Capitolato LOTTO 2 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA Piazza Unità d Italia, 1 34121 Trieste COPERTURA ASSICURATIVA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI DURATA DELL APPALTO L appalto ha la durata di 3

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA

COMUNE DI MASSA MARITTIMA COMUNE DI MASSA MARITTIMA COPERTURA ASSICURATIVA CORPO VEICOLI TERRESTRI (INCENDIO, FURTO, KASKO E RISCHI DIVERSI) DURATA DEL CONTRATTO: DALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2014 ALLE ORE 24.00 DEL 31.12.2017 SCADENZE

Dettagli

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4

Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro. P.Iva 00272430414. Lotto 4 Piazza del Popolo, 1 61100 Pesaro P.Iva 00272430414 DISCIPLINARE TECNICO PER LA STIPULAZIONE DELLA POLIZZA POLIZZA AUTO RISCHI DIVERSI mezzi amministratori e dipendenti Lotto 4 1/1 NORME CHE REGOLANO L

Dettagli

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013)

CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013) BHItalia è il marchio registrato della sede secondaria Italiana di CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE (Ultimo aggiornamento dei dati contenuti: 01.12.2013) CONTRATTO DI ASSICURAZIONE DI RESPONSABILITÀ CIVILE

Dettagli

GUIDEpratiche LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO

GUIDEpratiche LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO GUIDEpratiche L INFORMAZIONE SEMPRE A PORTATA DI MANO LE PAROLE DELL ASSICURAZIONE COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE POLIZZE AUTO UN UTILE GLOSSARIO PER LA POLIZZA AUTO COME ORIENTARSI NEL MONDO DELLE ASSICURAZIONI

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROT. 3974 DEL 08/04/2014

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROT. 3974 DEL 08/04/2014 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROT. 3974 DEL 08/04/2014 COPERTURA ASSICURATIVA DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE AUTO RISCHI DIVERSI LIBRO MATRICOLA Rif : CIG 57054351E8 La presente polizza è

Dettagli

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA

I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA I.A.C.P ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CASERTA Via E. Ruggiero, 134 81100 CASERTA Capitolato di polizza di Assicurazione KASKO AMMINISTRATORI E DIPENDENTI LOTTO N. 2 UNICOVER

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE PER LE SPESE LEGALI E PERITALI DEFINIZIONI Nel testo che segue si intendono: per "assicurazione": il contratto di assicurazione; per "polizza": il documento che prova l'assicurazione;

Dettagli

Comune di Alcamo. Sezione Responsabilità civile auto

Comune di Alcamo. Sezione Responsabilità civile auto Comune di Alcamo Assicurazione della responsabilità civile auto, dei Rischi Diversi Auto, degli infortuni dei conducenti dei mezzi del Comune, degli infortuni del Dipendente che utilizzi il proprio mezzo

Dettagli

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA

CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA CAPITOLATO RESPONSABILITA CIVILE AUTO LIBRO MATRICOLA LOTTO 4) - RC AUTO LIBRO MATRICOLA C.I.G. : 5885761B9E CONTRAENTE AZIENDA ULSS 16 - PADOVA Via Degli Scrovegni, 14 35131 PADOVA (PD) Partita IVA 00349050286

Dettagli

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI

NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI NOTA INFORMATIVA R.C. AUTO CICLOMOTORI/MOTOCICLI Introduzione La presente nota informativa è redatta secondo lo schema predisposta dall ISVAP (reg. n. 35/2010), ma il suo contenuto non è soggetto alla

Dettagli

ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI

ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI PARTE PRIMA ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI Definizioni (specifiche della Garanzia 1 Responsabilità Civile verso Terzi) Nel testo che segue si intendono per: ASSICURATO: la persona

Dettagli

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO

CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO CAPITOLATO DI ASSICURAZIONE DANNI ALLE AUTOVETTURE DEGLI AMMINISTRATORI E DEI DIPENDENTI UTILIZZATE PER CAUSA DI SERVIZIO SCHEMATIZZAZIONE RICHIESTA DI OFFERTA Effetto contratto : ore 24,00 del 30.09.2012

Dettagli

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI

RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE ENTI LOCALI RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE DEGLI AMMINISTRATORI, SEGRETARIO, DIRIGENTE, RESPONSABILE DI SERVIZIO E/O DIPENDENTE IN GENERE DI ENTI LOCALI ATTIVITA AMMINISTRATIVE E TECNICHE CONTRAENTE: Comune di

Dettagli

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione dicembre 2010)

GUIDA LIGURIA. Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI. (edizione dicembre 2010) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE E AUTOTASSAMETRI (edizione dicembre 2010) GUIDA LIGURIA Condizioni Generali di Assicurazione AUTOVETTURE e AUTOTASSAMETRI (Settori I e II)

Dettagli

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE

CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE CONVENZIONE PER L ASSICURAZIONE RESPONSABILITÀ CIVILE OBBLIGATORIA DEGLI ORGANIZZATORI DI GARE E MANIFESTAZIONI SPORTIVE AUTOMOBILISTICHE 1 SOMMARIO Norme che regolano l assicurazione in generale 1 - Durata

Dettagli

Nota informativa per Polizza R.C. AUTO ASSICURAUTO

Nota informativa per Polizza R.C. AUTO ASSICURAUTO Esempio Nota informativa per Polizza R.C. AUTO (Autovetture e Autotassametri) ASSICURAUTO Società XXXX S.p.A., logo e simbolo, Gruppo XXX NOTA INFORMATIVA La presente Nota è redatta secondo lo schema predisposto

Dettagli

POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE. EDIZIONE agosto 2010

POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE. EDIZIONE agosto 2010 POLIZZA R.C.A. /C.V.T. DIMENSIONE AUTO POLIZZA RESPONSABILITÀ CIVILE AUTO E GARANZIE ACCESSORIE EDIZIONE agosto 2010 INDICE Pagina DEFINIZIONI 2 NORME CHE REGOLANO L ASSICURAZIONE IN GENERALE 3 NORME CHE

Dettagli

contratto saravintage

contratto saravintage contratto saravintage Saravintage Norme che regolano il contratto Mod. 287/B ed. 08/2008 Indice L assicurazione in generale Definizioni pag. 6 PARTE PRIMA - Assicurazione obbligatoria della responsabilità

Dettagli