Tutorial Linux Knoppix 3.4

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tutorial Linux Knoppix 3.4"

Transcript

1 Tutorial Linux Knoppix 3.4

2 per avviare Knoppix in lingua italiana: Codice: boot: knoppix lang=it per avviare Knoppix in lingua italiana con Beryl: Codice: boot: knoppix lang=it desktop=beryl

3 Knoppix Tutorial Lezione 1 o Avvio di Knoppix o Dettagli sul boot di Knoppix Lezione 2 o Configurare Knoppix o Amministrazione di Knoppix Lezione 3 o Trasferire file da/a Windows su dischetto, utilizzando mtools o Agenda / gestione degli appuntamenti con Evolution Lezione 4 o Navigare in Internet con Konqueror (come Web-Browser) o Videoscrittura con OpenOffice Writer Lezione 5 o Fogli di calcolo con OpenOffice Calc Lezione 6 o Giochi Lezione 7 o Gestione dei file con Konqueror (come File Manager) o Ricerca di file con KFind e visualizzazione degli stessi con Acrobat Reader, KGhostView e KView o Masterizzare CD con K3b o mkisofs/cdrecord o Scansione di immagini con Kooka o xscanimage, riconoscimento ottico di caratteri (OCR - Optical Character Recognition) con gocr Lezione 8 o Elaborazione di immagini con The GIMP Lezione 9 o Chattare con X-Chat

4 Avvio di Knoppix Prerequisiti: Essere in possesso di un CD di Knoppix. Se non hai un CD di Knoppix, leggi su come e dove ottenere questo piccolo gioiellino. Knoppix è un sistema Linux che gira su CD. Non è necessario installare Linux nel computer (PC). Lo stesso PC (hard disk, etc.) non sarà coinvolto. Puoi, con estrema semplicità, avviare Linux dal CD di Knoppix, lavorare/sperimentare/giocare con Linux, fermare Linux, rimuovere il CD di Knoppix e ogni cosa nel tuo PC sarà così come era prima - invariata. Questa la teoria. In pratica questo discorso vale per circa l'80-90% dei PC. Per i rimanenti PC possono riscontrarsi dei problemi all'avvio del CD di Knoppix, ma fortunatamente questi problemi possono spesso essere risolti abbastanza facilmente. Fai una prova pratica: Accendi il tuo PC e avvialo come di consueto (es: con MS-Windows 98). Inserisci il CD di Knoppix. Se, dopo aver inserito il CD, si apre automaticamente la finestra del browser Internet (es: Internet Explorer) sulla pagina index.html, chiudi la finestra del browser. Se, dopo aver chiuso la finestra del browser, rimane aperta una finestra MS-DOS con il titolo "Stopped- autorun", chiudi anche questa. Riavvia il PC (per esempio, sotto MS-Windows, dal pulsante <Start> --> <Chiudi sessione...> --> <Riavvia il sistema> --> <OK>). Attendi... - Se, dopo alcuni minuti, vedrai apparire sullo schermo il Desktop KDE del CD di Knoppix, come nell'immagine di sotto, e potrai spostare correttamente il puntatore del mouse, potrai distenderti e rilassarti: possiedi un PC che permette l'avvio di Knoppix dal CD :-) Adesso hai bisogno soltanto di sapere come spegnere nuovamente il PC dal Desktop KDE. Troverai le istruzioni qui. - Se, dopo alcuni minuti, non verrà visualizzato sullo schermo il Desktop KDE del CD di Knoppix, illustrato nell'immagine di sotto, oppure non sarai in grado di spostare correttamente il puntatore del mouse dovrai provvedere manualmente. A questo punto dovrai procedere con metodo. Immagine: il Desktop KDE di Knoppix

5 Il Desktop KDE di Knoppix viene richiuso come segue: Premere contemporaneamente i tasti <Ctrl>, <Alt> e <Canc>. Nella finestra che si aprirà "Fine della sessione per "knoppix"" - clicca con il tasto sinistro del mouse sul pulsante <Spegnere il computer> (nel caso il mouse non funzioni, usa la combinazione di tasti <Alt><S>, contemporaneamente). Dopo alcuni istanti il cassetto del lettore CD si aprirà e apparirà il seguente messaggio: Please remove CD, close cdrom drive and hit return. Estrai il CD ROM. Chiudi il cassetto del lettore CD. Nel caso tu abbia utilizzato un floppy disk di avvio per Knoppix, o un floppy disk di configurazione, estrai il floppy disk. Premi il tasto <INVIO>. A questo punto il PC si spegnerà da solo, oppure puoi spegnerlo tu manualmente. Nota che: alcuni modelli Notebook/LapTop (per esempio: Dell Dimension 4550) si riavvieranno - con il sistema operativo originale, per esempio MS-Windows 98 - dopo alcuni minuti dallo spegnimento. Finito :-) Come ricompensa hai diritto a una piccola pausa. Puoi adesso iniziare a configurare Knoppix in modo che soddisfi i requisiti hardware del tuo PC e le tue necessità. Come farlo, lo scoprirai in "Configurare Knoppix".

6 Dettagli sul boot di Knoppix Una raccomandazione, prima di cominciare: Se termini come CPU, Motherboard, Setup del BIOS etc... ti sono completamente sconosciuti, e non puoi o non vuoi seguire le istruzioni contenute in questa pagina in tutti i dettagli (perché non vuoi mettere le mani sul sistema, non conoscendolo), è meglio che trovi tra i tuoi amici qualcuno che conosca questi termini e che possa aiutarti. Altrimenti, potrai cercare aiuto presso un professionista del settore. D'altro canto, c'è una gradevole sensazione quando l'audacia ci porta ad avventurarci in acque sconosciute, e si è ricompensati dall'esperienza di avere raggiunto la meta - e nonostante tutto senza neppure bagnarsi troppo i piedi. Decidi da solo che cosa preferisci: Sicurezza o Avventura... Possiamo partire: Ricorda che: alcuni modelli di notebook / laptop si avviano esclusivamente quando sono alimentati solo a batteria e *non* sono collegati alla rete elettrica. Questi possono essere collegati all'alimentatore solamente alcuni minuti dopo l'avvio. L'avvio (Boot) di Linux dal CD di Knoppix ha luogo - schematicamente - in 3 passi: 1. Avvio dal CD di Knoppix (*) 2. Caricamento del kernel Linux e autoconfigurazione 3. Avvio dell'x-server e dell'interfaccia Utente (GUI - Graphical User Interface) KDE (*) È anche possibile copiare i dati dal CD di Knoppix sull'hard disk (per esempio, nel disco C: in Windows 98) e quindi rimuovere il CD di Knoppix subito dopo l'avvio. Questa procedura è descritta più avanti. In questo tutorial si presume che si lavori dal CD di Knoppix, inserito nel lettore CD del PC. Se il primo passo, l'avvio dal CD di Knoppix, è terminato positivamente, sarà visualizzata la seguente schermata di avvio di Knoppix: Immagine: schermata di avvio di Knoppix

7 Nel caso non fosse visualizzata la schermata di avvio di Knoppix, leggi le istruzioni che seguono... Se il secondo passo, caricamento del kernel di Linux e autoconfigurazione, è terminato positivamente, sullo schermo sarà visualizzato il seguente messaggio: Welcome to the KNOPPIX live Linux-on-CD!... Accessing KNOPPIX CDROM at Auto configuring devices (*)... INIT: Entering runlevel: 5... Se non vedi tutti questi messaggi, o ne vedi solo alcuni ("INIT: Entering runlevel: 5" è il più importante), leggi le istruzioni che seguono... (*) Se, dopo l'avvio del kernel di Linux, al tuo PC rimangono meno di 82 MB di memoria RAM *libera* (nel caso ideale il tuo PC dovrebbe avere almeno 128 MB di memoria RAM), apparirà sullo schermo il seguente messaggio your computer does not have NNN kb free RAM memory free... you can try to... set-up a so called swap space < OK > Se viene visualizzato questo messaggio, devi dividere il numero NNN per 1024 (il risultato sarà la tua memoria RAM libera in MB, un valore che sarà utile in seguito, quindi sarà bene prenderne nota). Conferma premendo il tasto <INVIO> della tastiera. Così facendo inoltrerai al sistema la richiesta di predisporre un file di swap. Per questo argomento puoi leggere le istruzioni che seguono... Ricorda: Se nell'hard disk sono già presenti delle partizioni di SWAP per Linux, queste saranno

8 automaticamente utilizzate da Knoppix. Se il terzo passo, l'avvio dell'x-server e dell'interfaccia Utente KDE, è terminato positivamente, sullo schermo apparirà il seguente Desktop KDE di Knoppix. Immagine: Il Desktop KDE di Knoppix Se non vedi questo Desktop, leggi le istruzioni che seguono... Se visualizzi il Desktop KDE di Knoppix, ma il puntatore del mouse non si sposta in nessuna direzione quando muovi il mouse, leggi le istruzioni che seguono... [Torna all'indice] Se non viene visualizzata la schermata di avvio di Knoppix, è possibile che il tuo PC non sia in possesso dei requisiti minimi di sistema (CPU Intel compatibile - a partire da i486, 20 MB memoria RAM, lettore CD-ROM avviabile, scheda grafica SVGA compatibile). Se il tuo PC non è in possesso dei requisiti elencati, mi dispiace, ma non c'è proprio nulla da fare. Se vuoi lavorare con Knoppix, hai bisogno di migliore/altro hardware o di migliore/altro PC. Tuttavia, nella maggior parte dei casi il problema dipende dal fatto che il tuo sistema non riesce ad avviarsi dal CD di Knoppix. Generalmente il motivo è dovuto al fatto che il BIOS del PC non è impostato per cercare di avviare il sistema operativo in prima istanza dal lettore CD-ROM (e successivamente, se non viene trovato in questo, dall'hard disk). Devi quindi cambiare l'ordine di avvio nel BIOS del tuo PC. Troverai le istruzioni per questa operazione nel manuale della motherboard del tuo PC, sotto la voce "BIOS setup". Solitamente si procede come segue: Spegni il computer e quindi riaccendilo.

9 Non appena appariranno le prime scritte sullo schermo, per esempio la frase: "Press DEL To Enter Setup", premi il tasto <Canc> della tastiera. Nel menu del BIOS Setup, vai al sottomenu dedicato al boot (esempio: "BIOS FEATURES SETUP") e cambia le impostazioni in modo che il lettore CDROM sia selezionato come primo dispositivo di avvio (boot device), seguito dall'hard disk (IDE, Hard disk, C:). Per esempio: 1st Boot Device: CDROM, 2nd Boot Device: IDE-0. Ricorda: Se il BIOS non ti offre la possibilità di selezionare il lettore CDROM, è molto probabile che il tuo PC non abbia un lettore CD che supporti l'avvio del sistema. In questo caso, purtroppo, non puoi utilizzare Knoppix nel tuo PC :-( Esci dal BIOS Setup senza dimenticare di salvare le modifiche effettuate, per esempio selezionando "SAVE AND EXIT SETUP". Presta attenzione al fatto che durante il BIOS setup il PC usa la configurazione di tastiera americana. In alcune tastiere non americane, quella tedesca per esempio, i tasti "y" e "z" sono invertiti, etc. In questo caso, quando ti sarà richiesto di premere "y" (per "yes"). usa il tasto "z" (ndt: nella tastiera italiana non c'è inversione di caratteri "y" e "z"). Puoi adesso provare a fare un nuovo (e speriamo *con successo*) tentativo di avvio. Se il tuo PC ha meno di 82 MB RAM libera e cerchi di impostare un file di swap, questo potrebbe funzionare, ma potrebbe anche non funzionare. Nel caso in cui *non* funzionasse, per esempio perché non sono disponibili delle adeguate partizioni DOS/Windows, sarai informato con la comparsa di una nuova finestra. Conferma premendo il tasto <INVIO>. Trovando meno di 82 MB di memoria RAM libera, il sistema cercherà di avviare l'interfaccia Grafica Utente TWM (al posto di KDE). Se sei sfortunato, neanche questo funzionerà e il sistema si bloccherà. Questo significa che non hai altre alternative che acquistare ulteriore memoria RAM. In caso contrario puoi lavorare con l'interfaccia TWM (seppure molto limitata). Sarebbe certamente più sensato estendere la memoria (incluso lo spazio per lo SWAP) a più di 82 MB. Questo tutorial presume che il tuo PC abbia abbastanza memoria disponibile (incluso lo spazio per lo SWAP) da permetterti di lavorare con il KDE piuttosto che con TWM. In caso di riuscita, apparirà una nuova finestra che ti proporrà di installare un file di SWAP. Rispondi <Yes> nella finestra premendo <INVIO>. Se il sistema trova meno di 60 MB di partizioni DOS/Windows (C:, D:, etc.) disponibili, la tua richiesta di dedicare uno spazio per lo swap sarà interrotta e apparirà un corrispondente messaggio di errore. Ricorda: Se non hai abbastanza spazio sulle partizioni DOS/Windows (C:, D:, etc.) che hai a disposizione, puoi riavviare il PC come di consueto (per esempio, con Windows 98), cancellare qualche file non necessario per liberare spazio sul disco, riavviare il PC e riprovare a impostare un file di SWAP. Se il PC ha più di 60 MB di spazio libero, il sistema ti chiederà, in una nuova finestra, quanti MB vuoi utilizzare come spazio di SWAP. Scegli un valore *minimo* di dimensioni tali che il valore della memoria RAM (che avevi fortunatamente annotato precedentemente) e la dimensione dello spazio SWAP *insieme* siano superiori a 82 MB (sarebbe meglio che la loro somma fosse 128 MB o superiore).

10 Conferma il valore inserito premendo il tasto <INVIO> della tastiera. In una successiva finestra il sistema ti avvertirà che la preparazione del file di SWAP è terminata con successo. Nel caso appaia qui un messaggio di errore... per il momento non posso ancora darti nessun suggerimento. Conferma l'<ok> premendo il tasto <INVIO> della tastiera. Puoi adesso tentare di fare un nuovo (speriamo *con successo*) tentativo di avvio. Ricorda: Se in un secondo momento vuoi eliminare il file di SWAP, avvia il tuo PC con il tuo abituale Sistema Operativo (per esempio, Windows 98) e cancella il file denominato knoppix.swp. Se non vengono visualizzati i messaggi del kernel Linux e dell'autoconfigurazione, generalmente la causa è dovuta al fatto che l'autoconfigurazione non è stata condotta a termine con successo. L'autoconfigurazione può essere disabilitata inserendo i seguenti parametri al boot (chiamati anche cheatcode): Quando viene visualizzata la schermata di avvio di Knoppix come descritto in precedenza, in basso a sinistra trovi la scritta "boot:". È qui che puoi specificare, mediante la tastiera, quali sezioni dell'autoconfigurazione devono essere disabilitate. Come primo tentativo, possiamo disabilitare *tutto* digitando: "knoppix noapic noagp noapm nodma nofirewire nopcmcia noscsi nousb" e quindi premiamo il tasto <INVIO>. Ricorda: il parametro di avvio "failsafe" disabilita gran parte del riconoscimento hardware. In successivi tentativi (ogni volta riavviando il PC) digita nuovamente i parametri nella schermata di avvio di Knoppix, omettendo di volta in volta un singolo parametro (noapic, noagp... nousb), per cercare di scoprire quale parametro è all'origine del problema. Se non riesci a risolvere il problema, prova ancora inserendo i seguenti parametri: knoppix testcd knoppix-txt knoppix vga=normal Se neanche questi funzionano, dai un'occhiata alla Guida (Help), premendo <F2> o <F3> dalla schermata di avvio di Knoppix. Leggi anche la Knoppix-FAQ-EN e le informazioni sui Cheatcode. Se viene visualizzato il messaggio d'errore "cloop:... error" potrebbe essere difettoso il CD (voci: "md5sum" e "testcd"), oppure potrebbe trattarsi di malfunzionamenti dell'hardware del lettore CD. Nel caso non fosse difettoso il CD, puoi provare a pulire la testina del lettore CD oppure effettuare una prova con un altro lettore CD del tuo PC.

11 Nel peggiore dei casi, nonostante si possano circoscrivere le origini del problema con le procedure elencate sopra, potremmo comunque non essere in grado di risolverlo. In questo caso puoi informare gli sviluppatori di Knoppix compilando un modulo WEB e attendere la risposta, oppure scrivere un bug report. Se il problema è risolto, puoi fare un nuovo (speriamo *con successo*) tentativo di avvio. Ricorda comunque che adesso devi sempre inserire, dalla schermata di avvio di Knoppix, i parametri di avvio / cheatcode che hanno risolto i tuoi problemi! Se non viene visualizzato il Desktop KDE di Knoppix, questo significa che il tuo PC non ha sufficiente memoria RAM disponibile per lavorare con il desktop KDE, come descritto in precedenza (dopo l'avvio del Kernel di Linux devono rimanere almeno 82 MB RAM *disponibili* e quindi, nel caso ideale, il tuo PC dovrebbe possedere almeno 128 MB di memoria RAM). La carenza di memoria è, generalmente, il motivo per cui la scheda grafica non viene riconosciuta dal sistema. I problemi dovuti alla scheda grafica possono essere affrontati come segue: Quando viene visualizzata la schermata di avvio come già mostrata precedentemente, in basso a sinistra troverai la scritta "boot:". Qui puoi inserire con la tastiera il "cheatcode" che ti può aiutare a risolvere i problemi hardware. Se, per esempio, possiedi uno schermo LCD, puoi provare a impostare una frequenza di aggiornamento (refresh) inferiore (esempio: 60 Hz), digitando: "knoppix xvrefresh=60" e poi premendo il tasto <INVIO> della tastiera. I cheatcode sono molti. Spesso il solo aiuto valido è l'invito a studiare le istruzioni del tuo PC e dei suoi componenti hardware ed effettuare diversi tentativi. Se sei un "buon incassatore", puoi provare a leggere il the Linux Boot Prompt Howto. Qualche suggerimento: Per i monitor o i notebook più datati: fb800x600 Per le più recenti (o esotiche) schede grafiche: knoppix xmodule=vesa oppure knoppix xmodule=fbdev Con schermi LCD: knoppix xvrefresh=60 In caso di fallimento, cerca informazioni nella Guida dalla schermata di avvio di Knoppix premendo <F2> o <F3> e leggi il Knoppix-FAQ-EN. Nel peggiore dei casi il problema non può essere risolto. In questo caso puoi informare gli sviluppatori di Knoppix compilando un modulo WEB o attendere una risposta dopo aver scritto un bug report.

12 Se il problema può essere risolto, puoi tentare un nuovo (speriamo *con successo*) tentativo di riavvio. Ricorda comunque che adesso devi sempre inserire, dalla schermata di avvio di Knoppix, i parametri di avvio / cheatcode che hanno risolto i tuoi problemi! Se alla visualizzazione del Desktop KDE di Knoppix il puntatore del mouse non può essere correttamente spostato quando agisci il mouse, devi innanzitutto verificare di avere un mouse seriale, un mouse PS/2 o un mouse USB IMPS/2 compatibile, poiché soltanto questi tipi di mouse sono supportati da Knoppix. Con i mouse PS/2 possono manifestarsi due fenomeni ben noti: Il puntatore del mouse rimane immobile sullo schermo e non reagisce ai movimenti del mouse. Riavvia Knoppix. Quando apparirà la schermata di avvio di Knoppix come illustrato in precedenza, in basso a sinistra troverai la scritta "boot:". Qui puoi inserire, con la tastiera, i parametri di avvio. Digita "knoppix pci=irqmask=0x0e98" e premi il tasto <INVIO> della tastiera. Il puntatore del mouse salta disordinatamente sullo schermo Riavvia Knoppix. Quando apparirà la schermata di avvio di Knoppix come illustrato in precedenza, in basso a sinistra troverai la scritta "boot:". Qui puoi inserire, con la tastiera, i parametri di avvio. Digita "expert" e premi il tasto <INVIO>. L'avvio avverrà in modalità "expert". Durante le fasi di avvio ti saranno poste alcune domande e ti sarà richiesto di inserire alcuni valori. Rispondi a tutte le domande con "n" e <INVIO>. Premi soltanto <INVIO> quando il sistema ti chiede di inserire dei valori. Rispondi con "y" e <INVIO> soltanto alla domanda "Do you want to (re)configure your graphics (X11) subsystem? ". Dopo una finestra informativa, che chiuderai con <OK> (premendo il tasto <INVIO> della tastiera), apparirà il "Main menu". Qui selezionerai (utilizzando i tasti freccia della tastiera) "Configure mouse" e quindi "Edit PS/2 Mouse" seguito da <INVIO>. Si aprirà la finestra "Select mouse protocol". Seleziona un protocollo appropriato al tuo mouse e premi <INVIO> (nel dubbio, prova tutti i protocolli, uno dopo l'altro). Non effettuare nessun cambiamento nelle finestre "Mouse 3 buttons emulation" e "Select mouse device". Tornando nel "Main menu" seleziona "Write XF86Config and quit" e quindi <OK> Conferma quindi con <OK>, in modo che la configurazione sia scritta nel file /etc/x11/xf86config-4. Per ulteriori informazioni su queste due casistiche puoi dare un'occhiata al Knoppix-FAQ-EN. Se hai dei problemi con i mouse IMPS/2-wheel: Riavvia Knoppix. Quando apparirà la schermata di avvio di Knoppix come illustrato in precedenza, in basso a sinistra troverai la scritta "boot:". Qui puoi inserire, con la tastiera, i parametri di avvio. Digita "knoppix wheel mouse" e premi <INVIO>.

13 Se il problema relativo al mouse può essere risolto in questo modo, puoi provare un nuovo (speriamo *con successo*) tentativo di riavvio. Ricorda comunque che adesso devi sempre inserire, dalla schermata di avvio di Knoppix, i parametri di avvio / cheatcode che hanno risolto i tuoi problemi! Nel peggiore dei casi non sarà possibile far funzionare il mouse. In questo caso puoi informare gli sviluppatori di Knoppix compilando un modulo WEB, oppure attendere una risposta dopo aver scritto un bug report. Ricorda: Di norma un mouse con due o tre pulsanti è supportato. Per altri pulsanti, wheels, keys, etc. non c'è nessuna garanzia di funzionamento. [Torna all'indice] Avvio di Linux con successiva rimozione del CD di Knoppix dal lettore CD (Poor man's install) Prerequisiti: Devi avere una partizione Windows formattata FAT (non NTFS) e circa 700 MB di spazio libero su hard disk. Con il programma qtparted (Simbolo K -> Sistema -> QTParted) puoi avere sotto Knoppix una visione d'insieme delle partizioni del tuo hard disk. Sotto Windows 98 puoi utilizzare il programma fdisk. Avvia il sistema dal CD di Knoppix e, dalla schermata di avvio di Knoppix, come illustrato in precedenza, inserisci come parametro di avvio "knoppix tohd=/dev/nnn", dove NNN è la partizione Windows nella quale vuoi copiare Knoppix, per esempio: hda1 (generalmente questa indica la partizione C:). Dopo alcuni istanti vedrai il seguente messaggio: Copying KNOPPIX CDROM to /dev/nnn... Please be patient. Attendi fino al termine del processo di copia e al completo avvio di Knoppix. Estrai il CD di Knoppix dal lettore CD. Knoppix ora continuerà a girare anche senza il CD di Knoppix nel lettore :-) In futuro effettuerai l'avvio ogni volta dal CD di Knoppix, e alla schermata di avvio di Knoppix, illustrata in precedenza, *digiterai* come parametro di avvio knoppix fromhd=/dev/nnn, dove NNN è la partizione Windows nella quale Knoppix è stato copiato, per esempio: hda1. Dopo l'avvio, il CD di Knoppix può essere rimosso dal lettore CD. Ricorda comunque che: Da Knoppix è possibile accedere a una partizione Windows (per esempio C:\) attraverso /cdrom. Piuttosto che in questa maniera, fai le cose in maniera corretta e utilizza l'icona "Hard Disk Partition" sul Desktop. Spegnendo Knoppix, nelle solite modalità, apparirà ancora sullo schermo il messaggio Please remove CD, close cdrom drive and hit return. Dal momento che in questo caso stiamo facendo girare Knoppix dall'hard disk, non c'è nessun CD nel lettore CD, e quindi sarà sufficiente premere il tasto <INVIO>. La velocità di lettura di Knoppix sull'hard disk è maggiore della velocità di lettura di Knoppix su CD. Quindi Knoppix gira più velocemente sull'hard disk.

14 Configurare Knoppix Prerequisiti: Sei in grado di avviare con successo Knoppix dal CD. Questo significa che il Desktop KDE di Knoppix è visibile sullo schermo e il puntatore del mouse si sposta correttamente in tutte le direzioni muovendo il mouse. Se non ti si presenta questa situazione, leggi subito "Avvio Knoppix". Puoi adesso procedere con la configurazione di Knoppix, in modo che possa soddisfare le tue esigenze. L'argomento sarà suddiviso nei seguenti punti: I. Configurazione dello schermo II. III. IV. Configurazione della stampante Configurazione della scheda sonora Test dello scanner V. Configurazione dell'accesso a Internet mediante (A)DSL / ISDN / Modem VI. VII. Configurazione della scheda di rete Salvataggio della configurazione di Knoppix su un floppy disk VIII. Abilitare la scrittura dei dati sull'hard disk del PC (e accedere a lettori USB Flash, USB Memory stick, dischi USB e Firewire esterni, etc.) IX. Accedere a una fotocamera digitale (o Web Cam) X. Abilitare l'accesso a uno Zip drive Quando tutti i componenti hardware del tuo PC saranno configurati in modo da soddisfare le tue necessità, ti sarai meritato un momento di pausa :-) In caso di necessità potrai consultare il Linux Hardware Compatibility HOWTO. Al termine, potrai cominciare a lavorare con l'interfaccia grafica KDE. Se vuoi sapere come questa funziona, lo scoprirai nella Lezione 3. I. Configurazione dello schermo Ci sono quattro modi per configurare la risoluzione e la frequenza di aggiornamento (refresh) dello schermo: 1. Utilizzo di una combinazione di tasti dall'interfaccia grafica KDE 2. Utilizzo del Centro di controllo KDE 3. Utilizzo dei cheatcode all'avvio 4. Effettuare le modifiche direttamente nei file: /etc/x11/xf86config e XF86Config-4

15 1. Utilizzo di una combinazione di tasti dall'interfaccia grafica KDE Dall'interfaccia grafica KDE puoi commutare alternativamente tra le varie risoluzioni dello schermo (per esempio: 1024x768, 800x600 o 640x480), premendo *contemporaneamente* i tasti <Ctrl>, <Alt> e <+> (dove il tasto <+> deve corrispondere al tasto <+> del tastierino numerico, all'estrema destra della tastiera). 2. Utilizzo del Centro di controllo KDE Clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona rappresentante una lettera "K" su di un ingranaggio, posta in basso a sinistra sul Desktop del KDE (corrispondente, per esempio, all'icona <Start> in Windows 98/NT/XP...). Nel menu che si apre, clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "Impostazioni". Dal sottomenu che si apre, clicca sulla voce "Centro di controllo". Si aprirà la finestra del Centro di controllo KDE. Clicca qui con il pulsante sinistro del mouse sulla linguetta "Indice", quindi su "Periferiche" e infine su "Display". In questo modo aprirai la finestra di "Configurazione di XFree86", nella quale potrai regolare, sotto le voci "Monitor" e "Schermo", la risoluzione dello schermo la frequenza di refresh: Effettua i cambiamenti che ritieni necessari e chiudi la finestra "Configurazione di XFree86" cliccando su <Esci>. Rispondi alla richiesta di salvataggio delle nuove impostazioni con <Sì>. Per rendere effettivi i cambiamenti, il KDE deve essere riavviato seguendo queste indicazioni: Clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona rappresentante una lettera "K" su di un ingranaggio, posta in basso a sinistra sul Desktop del KDE (corrispondente, per esempio, all'icona <Start> in Windows 98/NT/XP...).

16 Nel menu che si apre, clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "KNOPPIX". Sel successivo sottomenu clicca sulla voce "Utilities". Dal successivo sottomenu clicca sulla voce "Chose/Restart KNOPPIX Desktop". Si aprirà la finestra "KNOPPIX X-Restart": seleziona "kde: KDE - The K Desktop Environment" e clicca su <OK>: Ti verrà chiesto se vuoi veramente riavviare l'x-server subito: rispondi <Yes>. Attendi fino a quando KDE viene riavviato con le nuove impostazioni. 3. Utilizzo dei cheatcode all'avvio Utilizzando i cheatcode all'avvio, che possono essere utilizzati anche in combinazione tra loro, si possono inserire differenti valori, per esempio: screen=1280x1024 per la risoluzione dello schermo. xvrefresh=60 per la frequenza di refresh. Ulteriori dettagli sulla configurazione di Knoppix li puoi trovare nella sezione "Dettagli sul boot di Knoppix". Una descrizione dei cheatcode e delle loro funzioni la troverai su knoppixcheatcodes.txt. 4. Effettuare le modifiche direttamente nei file: /etc/x11/xf86config e XF86Config-4 In questi file principali di configurazione del sistema grafico puoi trovare le bande di frequenza di differenti monitor. Non ci dilunghiamo su questo argomento, poichè esula dallo scopo del presente tutorial. Ulteriori informazioni puoi trovarle nel manuale del tuo sistema X-Window, che puoi richiamare con i comandi "man X", "man XF86Config", "man XF86Config-4" etc.: devi inserire uno di questi comandi in una finestra a linea di comando (una console, per esempio --> --> ) e quindi leggere il testo. Puoi scorrere lungo le pagine del manuale utilizzando la <barra spaziatrice>. Al termine della lettura delle pagine premi il tasto <q> ("quit") per abbandonare il manuale. Hai già configurato la risoluzione del tuo schermo :-) Nel peggiore dei casi non potrai configurare il tuo monitor. In questo caso informa gli sviluppatori di Knoppix utilizzando un modulo WEB e aspetta una risposta, oppure segnala un bug report.

17 [Torna all'inizio della pagina] II. Configurazione della stampante Prima di avviare Knoppix dal CD assicurati che la stampante sia collegata al PC, accesa, e on-line. Clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona rappresentante una lettera "K" su di un ingranaggio, posta in basso a sinistra sul Desktop del KDE (corrispondente, per esempio, all'icona <Start> in Windows 98/NT/XP...). Nel menu che si apre, clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "KNOPPIX". Nel successivo sottomenu clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "Configure". Nel successivo sottomenu clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "Configure printer(s)". Si aprirà la finestra "Stampanti - Modulo di controllo KDE: dopo aver cliccato sulla bacchetta magica in alto a sinistra e selezionato Aggiungi stampante/classe... si avvierà il "Wizard per aggiungere stampanti". Ti saranno poste una per una le seguenti domande: 1. Come è collegata la stampante (se si tratta di una stampante locale collegata alla porta parallela o alla porta USB) oppure se si tratta di una stampante di rete. 2. Quali sono la marca e il modello della stampante. 3. Quale driver deve essere utilizzato per quel tipo di stampante parallela (quando sono visualizzati più di un driver, puoi provarli uno ad uno per poi scegliere quello si comporta meglio). 4. Nella finestra "Prova stampante" puoi impostare le dimensioni del foglio su "A4" cliccando sul pulsante, etc. e, con un altro clic sul pulsante stampare una pagina di prova. 5. Se vuoi che siano stampate delle pagine "banner". 6. Se devono essere impostate delle restrizioni nell'uso. 7. Il nome della stampante. Al termine della configurazione della stampante, il Wizard si chiude e tornerai alla finestra "Stampanti - Modulo di controllo KDE". Cliccando con il pulsante sinistro del mouse su questa finestra si chiuderà. A questo punto la stampante è stata configurata ed è pronta per stampare! :-) Nel peggiore dei casi non sarai in grado di configurare la stampante. In questo caso puoi fare una segnalazione agli sviluppatori di Knoppix mediante un modulo WEB e attendere la risposta, oppure segnalare un bug report. [Torna all'inizio della pagina]

18 III. Configurazione della scheda sonora Assicurati di avere una scheda sonora installata nel PC, che gli altoparlanti siano collegati e accesi, e che la regolazione del volume non sia troppo bassa, prima di avviare Knoppix dal CD. Con un poco di fortuna, Knoppix riconosce la tua scheda sonora durante la fase di avvio. Udirai un breve campione sonoro all'avvio del KDE. Se senti questo campione, non c'è nessun bisogno di configurare la scheda sonora. Se durante l'avvio del KDE la scheda sonora non emette nessun suono, devi riavviare il PC con il cheatcode: "knoppix alsa". Ulteriori dettagli sull'avvio di Knoppix li troverai in "Dettagli sul boot di Knoppix". Una descrizione dei cheatcode la troverai in: knoppix-cheatcodes.txt. Ti consigio di guardare anche ALSA. Se il cheat code non funzionasse, puoi provare a configurare la scheda sonora "a mano". Questo è il procedimento: Clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona rappresentante una lettera "K" su di un ingranaggio, posta in basso a sinistra sul Desktop del KDE (corrispondente, per esempio, all'icona <Start> in Windows 98/NT/XP...). Nel menu che si è aperto, clicca con il tasto sinistro del mouse alla voce "KNOPPIX". Nel successivo sottomenu clicca con il tasto sinistro del mouse sulla voce "Configure". Nel successivo sottomenu clicca sulla voce "Soundcard configuration". In una nuova finestra, si avvierà il programma "Sound Configuration Utility 0.57". Alla richiesta se tutte le PnP-cards devono essere testate, conferma con un <OK>. Ricorda: Usa il tasto <TAB> (sulla tastiera, immediatamente a sinistra del tasto <q>) per muoverti tra le opzioni selezionabili (per esempio, su <OK> o <Cancel> - Cancel significa abbandonare). Ignora l'avvertimento che informa che questo programma non dovrebbe essere lanciato sotto X- windows, selezionando <yes>. Il programma mostrerà ora il modello di scheda sonora che ha riconosciuto nel tuo sistema. Conferma con <OK>. Il programma ti proporrà di ascoltare un campione sonoro. Conferma con <OK> Se riesci ad udire il campione sonoro, conferma con <Yes>. All'avvertimento che esiste già un file sndconfig, conferma con <OK>. La tua scheda sonora è ora pronta per la musica! :-) Se non riesci ad udire il campione sonoro, rispondi alla domanda con <No>. Al successivo avvertimento che devi configurare la scheda sonora manualmente, conferma con <OK>. Dall'elenco delle schede sonore che si aprirà, seleziona quella corrispondente alla marca e al

19 modello della scheda che è installata nel tuo PC (per la selezione utilizza i chiavi freccia su e freccia giù del tastierino numerico) Conferma la tua scelta con <OK>. Il programma ti proporrà di ascoltare un campione sonoro. Conferma con <OK>. o Se riesci ad udire il campione sonoro, conferma con <Yes>. All'avvertimento che esiste già un file sndconfig, conferma con <OK>. La tua scheda sonora è ora pronta per la musica! :-) o Se ancora non riesci ad udire il campione sonoro, rispondi alla domanda successiva con <No> e prova a selezionare un'altra scheda sonora dall'elenco. Nel peggiore dei casi non sarai in grado di configurare la scheda sonora (per esempio, con schede on-board Via 8233 nelle ASUS-Board A7V8X). In questo caso puoi fare una segnalazione agli sviluppatori di Knoppix mediante un modulo WEB e attendere la risposta, oppure segnalare un bug report. [Torna all'inizio della pagina] IV. Test dello scanner Assicurati che lo scanner sia collegato al PC e acceso, prima di avviare Knoppix dal CD. Metti nello scanner il documento che vuoi acquisire. Clicca con il tasto sinistro del mouse sull'icona rappresentante una lettera "K" su di un ingranaggio, posta in basso a sinistra sul Desktop del KDE (corrispondente, per esempio, all'icona <Start> in Windows 98/NT/XP...). Nel menu che si è aperto clicca con il pulsante sinistro del mouse sulla voce "Multimedia". Nel sottomenu che si è aperto clicca con il pulsante sinistro del mouse sulla voce "Grafica". Nel successivo sottomenu clicca con il pulsante sinistro del mouse sulla voce "xscanimage". In questo modo si avvierà il programma xscanimage. Se il programma trova uno scanner, si aprirà una finestra il cui titolo corrisponderà al nome dello scanner (se non trova lo scanner, il programma si richiude automaticamente. In questo caso avrai del lavoro aggiuntivo per fare in modo che lo scanner venga riconosciuto, vedi più avanti...). (1) Se lo scanner viene riconosciuto, clica con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante <Preview Window> nella parte inferiore della finestra. In questo modo aprirai la finestra "xscanimage preview". Immagine: Le due finestre in cui si presenta il programma xscanimage

20 (2) Clicca con il pulsante sinistro del mouse sul pulsante <Acquire Preview> della finestra "xscanimage preview". Si avvierà una acquisizione di preview. Il risultato ti sarà mostrato a video. (3) Seleziona la porzione di immagine che ti interessa acquisire, premendo il pulsante sinistro del mouse a partire dall'angolo in alto a sinistra della porzione che intendi acquisire fino all'angolo in basso a destra della stessa. Quindi rilascia il pulsante del mouse. Il rettangolo risultante delimita la porzione di immagine che sarà acquisita alla risoluzione predefinita. (4) Nella finestra a sinistra puoi inserire, in "Filename", il nome del file dell'immagine. Nell'esempio è out.pnm. (5) Con un clic su <Browse> puoi selezionare da una ulteriore finestra la directory in cui vuoi memorizzare il file. Chiudi la finestra "Browse" con un clic su <OK>) (6) Cliccando su <Scan> (in basso a sinistra) la porzione selezionata viene scansita e memorizzata nel file. Questo file può essere aperto ed elaborato in un secondo tempo con programmi come The GIMP (vedi Lezione 8). Il tuo scanner acquisisce le immagini! :-) (7) Con un clic sul menu "File" (in alto a sinistra) e quindi, nel suo sottomenu, un clic su "Exit", uscirai dal programma xscanimage. Se il tuo scanner non fosse riconosciuto, potrebbe essere il caso di uno scanner non supportato. Sul sito SANE-Web-Site sotto le parole chiave "Supported devices" puoi controllare se il tuo scanner è supportato. Gran parte degli scanner che sono interfacciati tramite la porta parallela non è supportata (in questo caso vedi anche Parallel Port Scanners under Linux).

Copyright www.alessandrodesimone.net

Copyright www.alessandrodesimone.net Copyright Alessandro de Simone 2003 2004 2005 (www.alessandrodesimone.net) - È vietato trascrivere, copiare, stampare, tradurre, riprodurre o divulgare il presente documento, anche parzialmente, senza

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX

Installare Windows Xp Guida scritta da CroX Installare Windows Xp Guida scritta da CroX INTRODUZIONE: 2 PREPARAZIONE 2 BOOT DA CD 2 BIOS 3 PASSAGGI FONDAMENTALI 4 SCEGLIERE COSA FARE TRA RIPRISTINO O INSTALLARE UNA NUOVA COPIA 5 ACCETTARE CONTRATTO

Dettagli

SMOOTHWALL EXPRESS Traduzione in Italiano TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0.

SMOOTHWALL EXPRESS Traduzione in Italiano TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0. TRADUZIONE DA INGLESE A ITALIANO DELLA GUIDA DI INSTALLAZIONE DI SMOOTHWALL EXPRESS 2.0 by kjamrio9 Il prodotto è sotto licenza GPL (Gnu Public License) e Open Source Software, per semplicità non riporto

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA 1

CORSO DI INFORMATICA 1 CORSO DI INFORMATICA 1 All interno del computer ci sono dei dispositivi che permettono di memorizzare i lavori che vengono creati. Questi dispositivi sono l HARD-DISK (o DISCO FISSO) e il LETTORE E MASTERIZZATORE

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente

Hercules Wireless G Series INDICE. Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente INDICE Ciccando su una qualsiasi voce di questo elenco, verrà visualizzato il capitolo corrispondente 1. HERCULES WIRELESS G E WINDOWS VISTA... 3 1.1. Connessione ad una rete wireless... 3 1.2. Connessione

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Spegnere e riavviare il computer

Spegnere e riavviare il computer Spegnere e riavviare il computer Cliccare sul pulsante Start Disconnetti: chiudi o disconnetti l attuale sessione utente e vieni ridirezionato alla schermata di scelta dell account Modalità standby Salva

Dettagli

MODULE 4 BASIC IT SKILLS

MODULE 4 BASIC IT SKILLS MODULE 4 BASIC IT SKILLS Nel modulo 4 abbiamo preparato una guida per le competenze informatiche di base che condurrà passo dopo passo i principianti che vogliono imparare a usare Word e Internet o da

Dettagli

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD

SCRIVERE TESTO BLOCCO NOTE WORDPAD WORD IL PIU' DIFFUSO APRIRE WORD SCRIVERE TESTO Per scrivere del semplice testo con il computer, si può tranquillamente usare i programmi che vengono installati insieme al sistema operativo. Su Windows troviamo BLOCCO NOTE e WORDPAD.

Dettagli

Caro Cliente, benvenuto in Terrecablate!

Caro Cliente, benvenuto in Terrecablate! Caro Cliente, benvenuto in Terrecablate! Seguendo le semplici istruzioni di seguito riportate, potrai effettuare, sul tuo computer e sugli apparati che ti abbiamo consegnato, le configurazioni necessarie

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

jt - joetex - percorsi didattici

jt - joetex - percorsi didattici jt - joetex - percorsi didattici Primi passi con linux Avvio della macchina Spegnere (o riavviare) il Computer Installare su HD il programma Linux EduKnoppix a. Avvio della macchina Una volta spento il

Dettagli

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti.

Questa versione permette di stampare la configurazione dell impianto e risolve alcuni problemi riscontrati nelle versioni precedenti. SOFTWARE PER CENTRALI FENICE Software_Fenice_1.2.0 12/09/2012 Questo Software permette all'installatore di programmare le centrali della serie Fenice, di aggiornare i firmware dei vari componenti del sistema

Dettagli

Stampare e digitalizzare

Stampare e digitalizzare Stampare e digitalizzare In questa sezione: Stampare un file Specificare una stampante predefinita Controllare la stampa Stampare fotografie Stampare pagine Web Creare un documento XPS Acquisire un immagine

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 3 Introduzione 4 Cosa ti occorre 5 Panoramica dell installazione 5 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 5 Passo 2: Per preparare

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

L installer di Torinux

L installer di Torinux L installer di Torinux Installazione nel Disco Per un installazione normale si raccomanda usare ext3 o reiserfs. Prima di procedere con l installazione per favore rimuova tutti i dispositivi USB, tipo

Dettagli

Mac OS X 10.6 Snow Leopard Guida all installazione e configurazione

Mac OS X 10.6 Snow Leopard Guida all installazione e configurazione Mac OS X 10.6 Snow Leopard Guida all installazione e configurazione Prima di installare Mac OS X, leggi questo documento. Esso contiene importanti informazioni sull installazione di Mac OS X. Requisiti

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000

Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000 Guida all utilità SiS RAID per Windows XP / 2000 1. Generale 1. Dopo avere istallato l utilità SiS RAID andare al menu Start e scegliere Programmi. Dal menu Programmi scegliere l utilità SiS RAID e fare

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino

Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino Guida all Utilizzo dell Applicazione Centralino 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

unità di misura usata in informatica

unità di misura usata in informatica APPUNTI PER UTILIZZARE WINDOWS SENZA PROBLEMI a cura del direttore amm.vo dott. Nicola Basile glossario minimo : terminologia significato Bit unità di misura usata in informatica byte Otto bit Kilobyte

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione

Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione Utilizzo del modem DC-213/214 con i router wireless Guida all installazione La presente guida illustra le situazioni più comuni per l installazione del modem ethernet sui router wireless Sitecom. Configurazione

Dettagli

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS XP - VISTA (OGGETTO RIGIDO) TUTTI I COMPONENTI FISICI DEL PC OGGETTO MORBIDO WORD - PAINT- ECC. SISTEMA OPERATIVO * Software che permette di gestire direttamente l

Dettagli

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione Boot Camp Beta 1.0.2 Guida di installazione e configurazione 1 Indice 4 Panoramica 5 Punto 1: aggiornare il software di sistema e il firmware del computer 6 Punto 2: eseguire Assistente Boot Camp 9 Punto

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9

Indice. 1 Introduzione 5. 2 Preimpostazioni 6. 3 Configurazione dell interfaccia utente 7. 4 Configurazione 9 Questo documento è stato convertito dalla pagina di K3b su KDE UserBase, aggiornata al 20 gennaio 2011. Aggiornamento alla versione 2.0 da parte del Documentation Team di KDE Traduzione dell interfaccia

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata 5 Guida all uso di ALFa Reader Avvio, rimozione e backup Il programma ALFa Reader non prevede un installazione, il

Dettagli

Corso di alfabetizzazione Informatica

Corso di alfabetizzazione Informatica Corso di alfabetizzazione Informatica USARE IL PC con WINDOWS XP Usare il sistema operativo Windows XP La prima schermata (immagine) che vedi sul tuo monitor, dopo aver acceso il pc (e dopo il caricamento

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

Formattare un PC con Windows 7. Guida Completa

Formattare un PC con Windows 7. Guida Completa Formattare un PC con Windows 7 Guida Completa Formattare un PC con Windows 7 In informatica col termine formattazione ci si riferisce alla procedura che serve a preparare dispositivi di memorizzazione

Dettagli

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT

SELEZIONE DELLA PRIORITA' DI BOOT In questa piccola guida esamineremo l'installazione di un sistema Windows XP Professional, ma tali operazioni sono del tutto simili se non identiche anche su sistemi Windows 2000 Professional. SELEZIONE

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Manuale COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Indice INTRODUZIONE 3 CONFIGURAZIONE MINIMA 3 INSTALLAZIONE SU HARD DISK 3 IMPOSTAZIONE DELLA RISOLUZIONE 4 INFORMAZIONI GENERALI 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 L'HELP

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES

4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4 Windows 98: AMBIENTE E GESTIONE DEI FILES 4.1 Introduzione 4.1.1 Descrizione dell'ambiente e operazioni preliminari Microsoft Windows è il sistema operativo più diffuso nel settore dei Personal Computer.

Dettagli

2.1.3 Uso di un editor di testi

2.1.3 Uso di un editor di testi MODULO 2 Il Sistema Operativo è l insieme dei programmi che eseguono le funzioni di base per la gestione di un computer. Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP)

Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (TIC) IPSIA San Benedetto del Tronto (AP) Le diverse componenti HARDWARE, pur opportunamente connesse ed alimentate dalla corrette elettrica, non sono in grado, di per sé, di elaborare, trasformare e trasmettere le informazioni. Per il funzionamento

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l

Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l Manuale WI-FI Il servizio Wireless permette ai Clienti FASTWEB di sfruttare al meglio la connessione a banda larga di FASTWEB evitando di cablare fisicamente l ambiente. Indice Introduzione 6 Controlla

Dettagli

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS

RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS RIPETITORE WIRELESS N 300MBPS Guida rapida all'installazione DN-70181 Introduzione: DN-70181 e un ripetitore Wi-Fi con una combinazione dispositivo di connessione di rete cablato/wireless progettato specificamente

Dettagli

Brevissima Introduzione a eduknoppix.

Brevissima Introduzione a eduknoppix. Brevissima Introduzione a eduknoppix. Francesco Paparella 21 Marzo 2005 Sommario Questo documento spiega come creare una home directory permanente su di un disco fisso o su di un dispositivo rimovibile

Dettagli

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione.

Nota: E' necessario che il sistema possa fare il boot da CD per effettuare l'installazione. Questa guida mostra come convertire un normale PC in un server Untangle utilizzando un CD di installazione Untangle. Che cosa sa fare il Server Untangle? Il server Untangle offre un modo semplice per proteggere,

Dettagli

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU

INSTALLAZIONE DI KUBUNTU INSTALLAZIONE DI KUBUNTU Tutorial passo-passo per l'installazione di Kubuntu 6.06 per sistemi x86 32bit. La distro-live distribuita dal FoLUG al LINUX-DAY 2006. Per le informazioni su Kubuntu si rimanda

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9)

Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) Manuale Utente all uso dell Interfaccia WEB del Cocktail Audio X10 (ver0.9) ATTENZIONE : Assicurarsi che la versione del firmware installata nell X10 sia la R1644 o superiore al fine di poter far funzionare

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA

CONFIGURAZIONE DELLA PENNA DIGITAL NOTES QUICK START Prima di iniziare le procedure di attivazione, apri la scatola della Penna Nokia SU 1B e metti da parte il seguente materiale che non ti servirà per le operazioni richieste: -

Dettagli

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08

Utilizzo di MioNet. 2008 Western Digital Technologies Inc. Manuale utente MioNet Versione 1.08 Utilizzo di MioNet 1 Avviso di Copyright Non è consentito riprodurre, trasmettere, trascrivere, archiviare in un sistema di recupero, o tradurre in qualunque linguaggio, umano o informatico, in qualunque

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

Avvio del PC ed Accesso

Avvio del PC ed Accesso Avvio del PC ed Accesso Spegnere e riavviare il PC Con il sottomenu Arresta è possibile: Cambiare utente passa alla schermata di accesso mantenendo la sessione di lavoro aperta Disconnettere chiude la

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli.

I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 21 I simboli Nel menu sono proposti i simboli più comuni. Se il simbolo che vuoi inserire non è visualizzato nell'elenco, fai clic su Altri simboli. Altri simboli In questa

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida

Sommario Indietro >> Aggiungi Rimuovi Lingua? Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Sommario Indietro >> Informazioni su questa Guida... Navigazione nella Guida Personalizzazione Apertura del pannello di controllo Funzioni del pannello di controllo Schede Elenchi del pannello di controllo

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Sistemi operativi e Microsoft Windows

Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows Sistemi operativi e Microsoft Windows...1 Definizioni di carattere generale...2 Interfaccia...2 Interfaccia Utente...2 Sistema operativo...2 CPU (Central Processing

Dettagli

Breve guida a Linux Mint

Breve guida a Linux Mint Breve guida a Linux Mint Il Desktop. Il "desktop" (scrivania) è la parte del sistema operativo che è responsabile per gli elementi che appaiono sul desktop: il Pannello, lo sfondo, il Centro di Controllo,

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Informatica 1 Lezione 1

Informatica 1 Lezione 1 Informatica 1 Lezione 1 Concetti base: Hardware È l insieme delle parti fisiche, elettroniche e meccaniche che compongono il computer, quali il chip, il mouse, il lettore CDROM, il monitor, le schede,

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE

LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE LACIE PRIVATE/PUBLIC GUÍDA UTENTE FARE CLIC QUI PER ACCEDERE ALLA VERSIONE IN LINEA PIÙ AGGIORNATA di questo documento, sia in termini di contenuto che di funzioni disponibili, come ad esempio illustrazioni

Dettagli

E-TOOLS FACILE : MO 05 E-Tools Facile Revisione 01

E-TOOLS FACILE : MO 05 E-Tools Facile Revisione 01 E-TOOLS FACILE MATERIALE INFORMATIVO CONFORME AI CONTENUTI DEL DOCUMENTO DEL SISTEMA QUALITÀ: MO 05 E-Tools Facile Revisione 01 del 21/03/2003 Introduzione all utilizzo Esegui il programma di navigazione

Dettagli

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp)

ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) ADSL Router :: Ericsson B-Connect (HM220dp) 1. Introduzione www.ericsson.com L Ericsson B-Connect HM220dp è un dispositivo di connessione ADSL che può essere configurato come Modem oppure come Router ADSL.

Dettagli

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file I contenuti del modulo Lo scopo di questo modulo è di verificare la conoscenza pratica delle principali funzioni di base di un personal computer e del suo

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Windows Test 2.1 1 Attiva la funzione risorse del computer utilizzando il menu START. 2 Apri la cartella Patente 2.1, contenuta nella cartella Modulo2A. 3

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10

MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 GESTIONE DEL SISTEMA EASYMIX CONNECT E RELATIVO AGGIORNAMENTO MANUALE D USO MA-PMX-U-SFW-101 10-10 Sommario LAUNCH MANAGEMENT TOOL...3 APPLICATION UPDATE...4 MODULO SYSTEM MANAGEMENT...5 LINGUA... 6 DATE

Dettagli