CORSI PROFESSIONALI AUTUNNO/INVERNO 2015/2016

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSI PROFESSIONALI AUTUNNO/INVERNO 2015/2016"

Transcript

1 CORSI PROFESSIONALI AUTUNNO/INVERNO 2015/2016

2 Dalla cucina al piatto, alla tavola. accogliere con il cibo è la nostra tradizione e il nostro futuro. Cibo materia, cibo linguaggio. Quando professionalità e creatività raggiungono la completezza si incontrano da Congusto Gourmet Institute. Qualità, servizio, attenzione ai dettagli. La formazione per chi lavora in cucina e in pasticceria deve fare proprie queste parole e trasmetterle a chi vuole entrare a pieno titolo in questo mondo, che sia un professionista o un appassionato. Sono le stesse parole che mi hanno guidato nella mia carriera professionale e che mi hanno portato fino a qui, all apertura di Congusto Gourmet Institute, il primo campus culinario di Milano che si rivolge a chi vuole fare della cucina e della pasticceria il proprio mestiere, la propria vita. Entrare oggi nella cucina di un ristorante o nel laboratorio di una pasticceria richiede preparazione, capacità tecniche, attenzione ai prodotti e tanta, tanta, abnegazione. Lavorare da professionista in questo settore offre tante soddisfazioni e comporta al tempo stesso tanti sacrifici. L obiettivo di Campus Congusto è quello di fornire ai nostri allievi gli strumenti, tecnici e non solo, per affrontare con il piede giusto una carriera di successo, per sostenere la fatica e per esprimere la propria creatività. incantesimi in cucina. L emozione del ricevere, l arte del presentare. Federico Lorefice, Presidente di Congusto Gourmet Institute

3 Grandi personalità a Congusto Gourmet Institute Federico Lorefice Presidente Roberto Carcangiu Coordinatore didattico Roberto Fabio Maurizio Resident Chef Imprenditore, scrittore ed esperto di gastronomia, da oltre 20 anni nel settore della ristorazione. Buon gusto, qualità eccellente e stile sono il suo biglietto da visita. Nel 2003 fonda Congusto, un club, vero e proprio salotto milanese, dove si impara a cucinare e si fa cultura intorno al cibo. Una crescita costante che porta il gruppo nel 2015 a creare il primo campus culinario milanese, Congusto Gourmet Institute, scuola di formazione per appassionati e professionisti, ente di formazione accreditato alla Regione Lombardia e certificato in qualità ISO Chef e Presidente dell'associazione Professionale Cuochi Italiani, Carcangiu è consulente per molte aziende ed enti in temi di nutrizione e cucina. Ha una lunga esperienza come formatore, è autore di una decina di libri e collaboratore di alcune tra le più importanti testate di enogastronomia in Italia. Ideatore di molti progetti legati alla cucina e alla nutrizione, come consulente organizzativo e di marketing, Carcangiu è stato anche relatore a numerosi convegni ed eventi nazionali e internazionali. Ha grande rispetto per le materie prime e il loro utilizzo ed è attento a una cucina gustosa e sana al tempo stesso, nel rispetto del professionista e dei consumatori. Una figura professionale poliedrica e in continua evoluzione ed ascesa: un talento in cucina e in cattedra, che lo porta a raggiungere risultati ogni giorno più ambiziosi. Già docente di rinomati Istituti in campo alberghiero e ristoratore di lungo corso, dal 2013 contribuisce alla crescita di alcuni percorsi di formazione di Congusto Gourmet Institute. Tra le sue innumerevoli collaborazioni ha avuto il piacere di affiancare il grande Chef Antonino Cannavacciuolo in una delle puntate del programma Cucine da incubo, in onda su FoxLife.

4 IL PRIMO CAMPUS CULINARIO DI MILANO Congusto Gourmet Institute - ente di formazione - rappresenta un valido alleato per tutti i futuri professionisti della ristorazione. La Scuola di cucina milanese, nata nel 2003 per diffondere nel nostro Paese la cultura della buona tavola, propone infatti corsi professionali certificati per cuochi, pasticceri, panificatori, percorsi formativi post-diploma, dedicati a chi vuole entrare nel mondo della cucina e della pasticceria. Qualunque sia il tuo approccio alla cucina nel catalogo dei corsi troverai sicuramente la risposta ad ogni tua esigenza. Con l apertura della nuova sede nell area Bovisa, il campus Congusto è diventato il luogo ideale per dedicarsi a scoprire nuovi orizzonti della cucina, sperimentare e imparare. A guidare il percorso didattico Roberto Carcangiu, Chef e Presidente APCI (Associazione Professionale Cuochi Italiani), affiancato da docenti professionisti di altissimo livello e di grande fama. Il metodo didattico adottato sin dalla fondazione è un giusto equilibro tra cultura della cucina e didattica operativa, con un attenta scelta degli strumenti e degli ingredienti, perché la cucina deve unire e attraversare culture diverse. La nostra Scuola si rivolge a studenti italiani e stranieri con diverse caratteristiche: Chi viene da un esperienza di scuola alberghiera e vuole migliorare le proprie competenze Chi ama la cucina, la pasticceria e la ristorazione in genere e ha pensato di farne un mestiere Chi è alle prime armi nel mondo della ristorazione e vuole migliorare e diventare un bravo cuoco Chi vuole costruirsi un nuovo futuro professionale Chi già lavora nel settore Ho.Re.Ca ma non ha compiuto un percorso formativo AMMISSIONE E TEST D INGRESSO I nostri corsi per aspiranti professionisti accolgono soltanto allievi che abbiano determinati requisiti, ovvero: un diploma di un istituto alberghiero una qualifica universitaria un esperienza lavorativa, anche se breve, nel settore della ristorazione in genere Se non sei in possesso di almeno uno di questi requisiti non potrai frequentare questa tipologia di corso, oppure dovrai prima frequentare un nostro percorso base, propedeutico all ammissione ai corsi professionali.

5 NUMERO LIMITATO DI ALLIEVI E PRATICA Grazie alle lezioni con numero ridotto di studenti, gli allievi hanno la possibilità di essere seguiti personalmente dai docenti di Congusto e di applicare le nozioni apprese nella parte didattica. Le classi, i ristoranti e i laboratori utilizzano strutture e attrezzature moderne e tecnologie all avanguardia. STAGE FORMATIVO E OPPORTUNITA LAVORATIVE Il periodo di stage formativo costituisce una parte importante del corso. Un stage offre infatti l opportunità di approfondire le competenze acquisite nel contesto stimolante dei laboratori didattici. Congusto Gourmet Institute dedica molta attenzione al Placement dei propri allievi. Grazie agli stage e ai molti accordi sviluppati con ristoranti e hotel, la scuola consente ai diplomati di avere accesso a diverse opportunità professionali. CERTIFICAZIONI E RICONOSCIMENTI La Scuola è accreditata alla Regione Lombardia per i servizi di Istruzione e formazione ed è dotata di un Sistema di Gestione per la Qualità ISO 9001:2008 per la progettazione ed erogazione di servizi di orientamento, addestramento e formazione professionale. I corsi professionali sono inoltre patrocinati dall Associazione Professionale Cuochi Italiani. IL CAMPUS Distribuita su più piani, con accessi per disabili e rispondente a tutte le norme vigenti, la struttura si sviluppa su un area di circa metri quadrati, ripartiti in diverse aree tra cui un area accoglienza, sale studio, area relax, spogliatoi, un auditorium da 80 posti e 7 laboratori di cucina e pasticceria completamente attrezzati. Entro il 2016 sarà disponibile anche una zona housing per gli studenti fuori sede.

6 Cucina Corso diurno Futuri Chef Il corso professionale di cucina è concepito per formare aspiranti professionisti con competenze che spaziano dalla conoscenza e scelta delle materie prime, alle basi della Cucina Classica Italiana, all apprendimento di tecniche di base, all utilizzo di strumentazioni, il tutto completato dall acquisizione di nozioni di nutrizionismo e di etica professionale.

7 Ph: G. Virgara - IIF

8 DESTINATARI DEL CORSO PER CUOCO/CHEF Il corso di cucina professionale Futuri Chef è rivolto a coloro che vogliono intraprendere la professione di cuoco o chef, senza esperienza o con una breve esperienza nel settore ristorativo. L accesso al corso è consentito ad un numero massimo di 12 partecipanti per garantire il pieno coinvolgimento di tutti gli allievi nelle fasi operative delle lezioni. PIANO DIDATTICO dalla selezione alla spesa programmazione e gestione degli approvvigionamenti le attrezzature in cucina merceologia le basi della cucina classica Italiana trattamento delle materie prime e dei semilavorati tecniche di base la panificazione tecnologia in cucina per la ristorazione, dall abbattitore alla bassa temperatura fondamenti di nutrizione etica professionale corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) DURATA E FREQUENZA Il corso è strutturato in 12 settimane per un totale di 20 lezioni oltre stage formativo. La frequenza è bisettimanale, ogni lunedì e martedì, dalle ore 9:30 alle ore 16:30. Al termine del programma formativo è previsto un esame finale presso la sede di Congusto, a cui accedono solo gli allievi che avranno frequentato almeno l 80% del monte ore delle lezioni previste. STAGE FORMATIVO Il nostro corso per Cuoco/Chef prevede anche uno stage formativo di 60/90 giorni presso importanti realtà convenzionate con la Scuola, che permetteranno agli allievi di accrescere e integrare le conoscenze acquisite durante il corso ed essere introdotti direttamente nel mondo del lavoro. L attivazione dello stage sarà possibile per gli allievi più meritevoli e motivati, previa verifica dei requisiti richiesti a norma di Legge, con accesso solo dopo aver superato l esame finale e comunque ad insindacabile giudizio da parte della Direzione Scolastica. ESERCITAZIONI PRATICHE Durante le esercitazioni pratiche con numero ridotto di studenti, gli allievi lavorano individualmente e in squadra sotto la guida esperta e l attenzione personale dei docenti di Congusto.

9 DOCENTI I nostri formatori sono Chef professionisti e qualificati, noti nomi della cucina italiana, esperti di formazione gastronomica che accompagnano ogni allievo durante il percorso didattico. ATTESTATI Al termine del corso, superato l esame finale, sarà rilasciato un attestato di frequenza con il patrocinio dell A.P.C.I - Associazione Professionale Cuochi Italiani oltre al certificato HACCP. COSTI Quota d iscrizione: 500,00 EURO Il costo del corso professionale è di 3.480,00 EURO + Iva Il costo comprende: 7 ore giornaliere di lezione Partecipazione a tutte le attività: lezioni teoriche, dimostrazioni, esercitazioni didattiche, visite in aziende e mercati, eventi e manifestazioni Divisa Congusto comprensiva di n. 1 giacca professionale, n.1 cappello, n.1 pantalone Sale e Pepe, n. 1 bandana, n. 1 grembiule, n.1 torcione. Materiale didattico: dispense e/o ricettari, libri di testo Coffee break durante tutto il periodo del corso Lunch snack per ogni lezione Attestato di frequenza rilasciato da Congusto ed A.P.C.I. Corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) Certificato HACCP Quota associativa A.P.C.I. Junior Chef DILAZIONI E AGEVOLAZIONI Il pagamento della retta può essere dilazionato, su richiesta, come di seguito: Quota di iscrizione: Euro 500,00 Acconti successivi: 50% all atto dell iscrizione, saldo in due rate di pari importo decorrenti il 10 del mese successivo a quello d iscrizione. Il costo può subire delle variazioni in base ad una serie di agevolazioni (non cumulabili tra loro), come di seguito riportato: -10% Advanced booking (senza dilazioni di pagamento) -8% per fascia reddito non adeguato (documentazione richiesta) -5% per i fuori sede (non residenti in Lombardia)

10 Cucina Corso Serale Futuri Chef Il corso professionale di cucina è concepito per formare aspiranti professionisti con competenze che spaziano dalla conoscenza e scelta delle materie prime, alle basi della Cucina Classica Italiana, all apprendimento di tecniche di base, all utilizzo di strumentazioni, il tutto completato dall acquisizione di nozioni di nutrizionismo e di etica professionale.

11 Ph: G. Virgara - IIF

12 DESTINATARI DEL CORSO PER CUOCO/CHEF Il corso di cucina professionale Futuri Chef è rivolto a coloro che vogliono intraprendere la professione di cuoco o chef, senza esperienza o con una breve esperienza nel settore ristorativo. L accesso al corso è consentito ad un numero massimo di 12 partecipanti per garantire il pieno coinvolgimento di tutti gli allievi nelle fasi operative delle lezioni. PIANO DIDATTICO dalla selezione alla spesa programmazione e gestione degli approvvigionamenti le attrezzature in cucina merceologia le basi della cucina classica Italiana trattamento delle materie prime e dei semilavorati tecniche di base la panificazione tecnologia in cucina per la ristorazione, dall abbattitore alla bassa temperatura fondamenti di nutrizione etica professionale Corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) DURATA E FREQUENZA Il corso è strutturato in circa 18 settimane per un totale di 40 lezioni oltre stage formativo. La frequenza è bisettimanale, ogni lunedì e martedì, dalle ore 18:30 alle ore 22:30. Al termine del programma formativo è previsto un esame finale presso la sede di Congusto, a cui accedono solo gli allievi che avranno frequentato almeno l 80% del monte ore delle lezioni previste. STAGE FORMATIVO Il nostro corso per Cuoco/Chef prevede anche uno stage formativo di 60/90 giorni presso importanti realtà convenzionate con la Scuola, che permetteranno agli allievi di accrescere e integrare le conoscenze acquisite durante il corso ed essere introdotti direttamente nel mondo del lavoro. L attivazione dello stage sarà possibile per gli allievi più meritevoli e motivati, previa verifica dei requisiti richiesti a norma di Legge, con accesso solo dopo aver superato l esame finale e comunque ad insindacabile giudizio da parte della Direzione Scolastica. ESERCITAZIONI PRATICHE Durante le esercitazioni pratiche con numero ridotto di studenti, gli allievi lavorano individualmente e in squadra sotto la guida esperta e l attenzione personale dei docenti di Congusto.

13 DOCENTI I nostri formatori sono Chef professionisti e qualificati, noti nomi della cucina italiana, esperti di formazione gastronomica che accompagnano ogni allievo durante il percorso didattico. ATTESTATI Al termine del corso, superato l esame finale, sarà rilasciato un attestato di frequenza con il patrocinio dell A.P.C.I - Associazione Professionale Cuochi Italiani, Tessera Junior Chef A.P.C.I. oltre al certificato HACCP. COSTI Quota d iscrizione: 500,00 EURO Il costo del corso professionale: 4.060,00 + IVA Il costo comprende: 4 ore giornaliere di lezione Partecipazione a tutte le attività: lezioni teoriche, dimostrazioni, esercitazioni didattiche, visite in aziende e mercati, eventi e manifestazioni Divisa Congusto comprensiva di n. 1 giacca professionale, n.1 cappello, n. 1 bandana, n. 1 grembiule Dinner break Materiale didattico: dispense e/o ricettari, libri di testo Attestato di frequenza rilasciato da Congusto ed A.P.C.I. Corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) Certificato HACCP Quota associativa A.P.C.I. DILAZIONI E AGEVOLAZIONI Il pagamento della retta può essere dilazionato, su richiesta, come di seguito: Quota di iscrizione: Euro 500,00 Acconti successivi: 50% all atto dell iscrizione, saldo in due rate di pari importo decorrenti il 10 del mese successivo a quello d iscrizione. Il costo può subire delle variazioni in base ad una serie di agevolazioni (non cumulabili tra loro), come di seguito riportato: -10% Advanced booking (pagamento in un unica soluzione entro il 30/09/15) -8% per fascia reddito non adeguato (documentazione richiesta) -5% per i fuori sede (pagamento in un unica soluzione per i non residenti in Lombardia)

14

15

16 Pasticceria Corso Futuri Pasticceri Il corso professionale di Pasticceria si rivolge a persone che intendono intraprendere la professione di Pasticcere attraverso un percorso pratico che consenta agli studenti di realizzare prodotti di alta pasticceria con il supporto di tecniche e attrezzature professionali. Un percorso formativo immediatamente spendibile nel mercato del lavoro.

17

18 DESTINATARI DEL CORSO PER PASTICCERE L accesso al corso è consentito ad un numero massimo di 10 allievi e prevede il loro pieno coinvolgimento in lavori di gruppo e individuali che consentiranno di apprendere le conoscenze tecniche, la manualità pratica e l affinamento estetico necessari alla professione del pasticcere. PIANO DIDATTICO Introduzione del programma, tecnica di impasto dei prodotti lievitanti. La pasta sfoglia, tecniche di sfogliatura, impasto e utilizzo della sfoglia. Produzione di appetizer con pasta sfoglia. La pasta frolla nelle sue diverse forme e applicazione in pasticceria. Tecnica di produzione delle creme da pasticceria. Il pan di spagna: produzione e derivati. La produzione di Torte per le ricorrenze. La biscotteria : pasticceria secca I dolci al cucchiaio Tecnica di produzione della pasta choux per il confezionamento di bignet e pasticcini. Il cioccolato : tecnica del temperaggio per decorazioni su torte e usi stagionali. Tecnica di scrittura e decorazioni con il cioccolato. Tecnica di produzione di lievitati per la colazione. Tecnica di farciture e preparazione di diversi dolci nella tecnica moderna della ristorazione. Corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) DURATA E FREQUENZA Il Corso per Pasticcere è strutturato in 12 settimane per un totale di 20 lezioni oltre stage formativo. La frequenza è bisettimanale, ogni giovedì e venerdì, dalle ore 9:30 alle ore 16:30. Al termine del programma formativo è previsto un esame finale presso la sede di Congusto, a cui accedono solo gli allievi che avranno frequentato almeno l 80% del monte ore delle lezioni previste. STAGE FORMATIVO Il Corso per Pasticcere prevede anche uno stage formativo di 60/90 giorni presso importanti realtà convenzionate con la Scuola, che permetteranno agli allievi di accrescere e integrare le conoscenze acquisite durante il corso ed essere introdotti direttamente nel mondo del lavoro. L attivazione dello stage sarà possibile per gli allievi più meritevoli e motivati, previa verifica dei requisiti richiesti a norma di Legge, con accesso solo dopo aver superato l esame finale e comunque ad insindacabile giudizio da parte della Direzione Scolastica.

19 ESERCITAZIONI PRATICHE Durante le esercitazioni pratiche con numero ridotto di studenti, gli allievi lavorano individualmente e in squadra sotto la guida esperta e l attenzione personale dei docenti di Congusto. DOCENTI I nostri formatori sono noti Maestri Pasticceri, Docenti di primari Istituti alberghieri ed esperti di formazione gastronomica che accompagnano ogni allievo durante il percorso didattico. ATTESTATI Al termine del corso, superato l esame finale, sarà rilasciato un attestato di frequenza, oltre al certificato HACCP. COSTI Quota d iscrizione: 500,00 EURO Il costo del corso professionale è di 3.900,00 EURO + Iva Il costo comprende: 7 ore giornaliere di lezione Partecipazione a tutte le attività: lezioni teoriche, dimostrazioni, esercitazioni didattiche, visite in aziende e mercati, eventi e manifestazioni Divisa Congusto comprensiva di n. 1 giacca professionale, n.1 cappello, n.1 pantalone Sale e Pepe, n. 1 bandana, n. 1 grembiule, n.1 torcione. Materiale didattico: dispense e/o ricettari, libri di testo Coffee break durante tutto il periodo del corso Lunch snack per ogni lezione Attestato di frequenza Corso breve di formazione sul D. Lgs. 193/07 e s.m.i. (HACCP) Certificato HACCP Quota associativa A.P.C.I. Junior Pastry Chef DILAZIONI E AGEVOLAZIONI Il pagamento della retta può essere dilazionato, su richiesta, come di seguito: Quota di iscrizione: Euro 500,00 Acconti successivi: 50% all atto dell iscrizione, saldo restante in due rate di pari importo decorrenti il giorno 10 del mese successivo a quello d iscrizione. Il costo può subire delle variazioni in base ad una serie di agevolazioni (non cumulabili tra loro), come di seguito riportato: -10% Advanced booking (senza dilazioni di pagamento) -8% per fascia reddito non adeguato (documentazione richiesta) -5% per i fuori sede (non residenti in Lombardia)

20

21 Dove siamo Where we are Il primo campus culinario di Milano e si trova nel cuore della Bovisa, ex zona industriale ed emergente a nord ovest della città. Grandi spazi, atmosfere ricercate e funzionali, la più elevata disponibilità di laboratori a livello cittadino, accessibili anche ai disabili. Congusto è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, MM3 Dergano. Ospitalità alberghiera Dal 2016 sarà disponibile all interno del Campus Congusto anche una zona housing per gli studenti fuori sede. Nel frattempo il nostro staff ha selezionato alcune tra le migliori strutture ricettive nelle vicinanze della Scuola. Comode soluzioni per chi si iscrive ai nostri corsi ed è fuori sede. Per informazioni contattare la segreteria. Gourmet Institute SRL - Via Davanzati, Milano Tel. Centralino 02/ Orari di segreteria Lunedì venerdì 9:30/13:00 14:30 / ENTE ACCREDITATO E CERTIFICATO

22 REGOLAMENTO D ISTITUTO Art. 1 INGRESSO E ORARIO DELLE LEZIONI È consentito l ingresso nella sede di Gourmet Institute S.r.l. di Via Bernardo Davanzati, 15 in Milano soltanto alle persone autorizzate (personale, docenti, allievi) e alle persone estranee - munite di documento di riconoscimento - che devono accedere alla Segreteria e/o negli uffici direzionali, ma soltanto negli orari previsti. Le/Gli allieve/i devono rispettare l orario delle lezioni. Art. 2 ASSENZE E RITARDI Le assenze o i ritardi devono essere giustificati al rientro in aula, comunicando almeno verbalmente le ragioni alla Segreteria dell Istituto. In ragione della natura della formazione erogata, non saranno ammessi ritardi superiori ai 10. Art. 3 PRESENZA Le/Gli allieve/i devono firmare quotidianamente il Registro presenze sia al momento dell entrata sia a quello dell uscita. Non sono ammesse cancellature ed è obbligatorio l uso di penne a inchiostro blu o nero. Il Registro presenze è un documento ufficiale e, come tale, deve essere trattato. È vietato firmare per conto di altri. Art. 4 INTERVALLO L intervallo è concesso nell ambito dell orario di lezione allo scopo di consentire una pausa-ristoro. Durante l intervallo non è ammessa la permanenza nelle aule; negli spazi messi a disposizione le/gli allieve/i dovranno tenere un comportamento rispettoso del presente Regolamento. Per particolari motivazioni didattiche, la Direzione può negare alla classe lo svolgimento dell intervallo. Art. 5 COMPORTAMENTO Il comportamento e il linguaggio dell allieva/o devono in ogni momento essere corretti, educati e civili, in particolare verso le/i compagne/i, i docenti e tutto il personale. È vietato portare cibi e bevande all interno delle aule; è ammissibile la bottiglietta d acqua. È vietato fumare, come previsto dal D. Lgs. del 9 Settembre n art. 4 - Tutela della salute nelle scuole. È vietato introdurre e fare uso di sostanze stupefacenti all interno degli spazi adibiti alle attività scolastiche e formative, come previsto dalla legge. Art. 6 ABBIGLIAMENTO, IGIENE E CORREDO PERSONALE L abbigliamento personale dell allievo/a deve ispirarsi a criteri di decenza. Non è permesso indossare indumenti discinti o esibire simboli/o immagini che rimandino a ideologie inneggianti alla violenza, al razzismo e/o all uso di stupefacenti. Si raccomanda una particolare attenzione nella cura dell igiene personale e della pulizia degli indumenti utilizzati (anche le scarpe), nel rispetto delle proprie autonomie di base e come prerequisito essenziale per una qualsiasi esperienza professionale. Non è consentito introdurre, all interno della sede dell Istituto, oggetti il cui uso, proprio o improprio, si possa prestare a finalità illecite. Secondo quanto stabilito dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (15 Marzo 2007 Pro. n 30/dip./segr.) è vietato l uso di telefoni cellulari, lettori di file musicali, tablet, auricolari e altri dispositivi personali durante le ore di lezione: in caso di inadempienza tali apparecchi verranno requisiti e riconsegnati soltanto al termine delle lezioni. Art. 7 ESERCITAZIONI PRATICHE Le/gli allieve/i possono accedere alle aule soltanto in presenza del docente. Le esercitazioni pratiche devono svolgersi nel pieno rispetto delle norme di Sicurezza del settore di attività; vige l obbligo, ove del caso, dell uso dei Dispositivi di Protezione Individuali (D.P.I.). Durante le esercitazioni pratiche le divise dovranno essere sempre pulite, in ordine, complete. Ogni infortunio, di qualsiasi entità, deve essere immediatamente segnalato al docente. L allievo/a è responsabile del proprio posto di lavoro e delle attrezzature e ne deve curare la migliore conservazione con riferimento alla sicurezza, all efficienza e alla pulizia. Le divise dovranno essere sempre pulite, in ordine e complete Le mani e le unghie dovranno essere sempre pulite, senza smalto, gel e ricostruzione I capelli dovranno sempre essere puliti, in ordine e coperti dal copricapo in dotazione Si potrà portare solo l orologio, mentre collane, anelli e bracciali dovranno essere tolti I docenti sono tenuti ad allontanare dall aula e ad inviare al Coordinatore ovvero al Direttore gli/le allievi/e che non si atterranno alle regole suddette. Art. 8 CURA DEL MATERIALE, DEGLI ARRE- DI E DEGLI IMPIANTI Le/gli allieve/i non devono danneggiare o insudiciare locali, arredi, materiali ed attrezzature. Ciascuno/a allievo/a è direttamente responsabile del materiale o attrezzatura ricevuto/a in consegna o in uso. Qualora i danni siano stati arrecati per negligenza o volontarietà da parte dell allievo/a, gli/le saranno addebitate le spese riguardanti la riparazione e verranno adottati i provvedimenti disci-plinari opportuni. Art. 9 MATERIALE DIDATTICO A ogni allievo/a saranno consegnati fascicoli di studio nonché le dotazioni personali per svolgere le attività previste dal programma di formazione. Si raccomanda di tenere i fascicoli in buono stato e di adottare tutti gli accorgimenti possibili per non danneggiarli. Ogni allievo/a deve inoltre essere sempre fornito del materiale didattico personale (ad es.: quaderni, penne, ecc.).

23 Art. 10 FURTI Gourmet Institute S.r.l. non risponde di eventuali furti o danneggiamenti a oggetti e/o indumenti, appartenenti alle/agli allieve/i, che si verifichino all interno della sede dell Istituto. Nei confronti dei responsabili di tali atti, qualora siano individuati, saranno adottati seri provvedimenti disciplinari. Nei casi più gravi si potrà ricorrere all espulsione dalla sede dell Istituto e/o all eventuale denuncia all Autorità di Pubblica Sicurezza. Art.11 RAPPORTI CON LA SEGRETERIA L accesso alla Segreteria è consentito negli orari comunicati.durante le ore di lezione è ammesso alle/agli allieve/i soltanto in casi di comprovata necessità e con l autorizzazione del docente. Art. 12 COLLOQUI CON IL DIRETTORE Gli/le allievi/e che desiderano avere un colloquio con il Direttore devono farne richiesta in Segreteria. Art. 13 COLLOQUI ALLIEVA/O DOCENTI - TUTOR I colloqui allieva/o docenti e/o tutor sono programmati durante lo svolgimento dei corsi e comunicati per iscritto; colloqui individuali devono essere richiesti ai singoli docenti e/o tutor. Art.14 SANZIONI DISCIPLINARI Le sanzioni disciplinari che possono essere adottate nei confronti degli/delle allievi/e sono: Richiamo verbale Richiamo scritto (nota disciplinare) Sospensione (allontanamento temporaneo dall attività formativa) Espulsione dalla sede dell Istituto Le sanzioni disciplinari saranno impartite per situazioni quali: disturbo delle lezioni, assenza dalla classe senza autorizzazione, utilizzo dei cellulari in aula, consumo di cibo e bevande in aula, utilizzo di linguaggio scurrile e/o offensivo (vedi art.19). I docenti potranno emettere richiami verbali e scritti (sanzioni 1 e 2) in caso di comportamento non conforme al Regolamento interno. Le sanzioni 3 e 4 sono invece di competenza del Direttore o della Commissione di Disciplina. In particolare, l espulsione è adottata nei confronti di chi commette infrazioni gravi e incompatibili con il regolare svolgimento delle attività formative e/o di civile convivenza. formative e/o della civile convivenza. La Commissione di Disciplina è così composta: Direttore Coordinatore Docenti Art. 16 SICUREZZA Nelle aule gli/le allievi/e sono tenute/i a rispettare e ad attenersi alle vigenti norme di sicurezza ai sensi del D. Lgs. 81/08. Ai sensi dello stesso, in materia di salute e sicurezza negli ambienti di lavoro, si ricorda che, all inizio di ogni corso, all interno della classe, gli/le allievi/e nominano i loro apri-fila e chiudi-fila e i loro vice. Gli/le allievi/e devono prendere visione e consapevolezza delle vie di fuga e dei punti di raccolta relativi all aula occupata. In caso di allarme, diramato vocalmente dagli addetti, gli/le allievi/e devono attenersi strettamente alle indicazioni fornite dal docente presente in aula, che ha il compito di organizzare l evacuazione. In particolare gli/le allievi/e devono: Interrompere immediatamente le attività, tralasciando di raccogliere gli oggetti personali Disporsi in fila dietro l allievo/a apri-fila e il/ la suo/a vice Avviarsi, in modo sollecito, ma senza correre, lungo il percorso di fuga prestabilito. L allievo/a chiudi-fila o il/la suo/a vice verificheranno che non ci siano allievi/e in aula e segnale-ranno eventuali assenze momentanee. Gli/le allievi/e assenti momentaneamente devono accordarsi al gruppo di evacuazione più vicino al sito in cui si trovano, portandosi comunque al punto di raccolta stabilito per l aula occupata al momento dell allarme; eventuali allievi/e disabili saranno affidati/e al docente responsabile dell evacuazione. Art. 17 INFORTUNIO In caso d infortunio o malessere, per il quale il personale dell Istituto non sia in grado di intervenire, sarà richiesto l intervento del servizio di emergenza 118. L allievo/a sarà quindi accompagnato/a in ambulanza al PRONTO SOCCORSO. N.B. Per l eventuale somministrazione di farmaci alle/agli allieve/i si fa riferimento a quanto riportato nelle linee guida/raccomandazioni emanate dal Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca e dal Ministero della Salute. Art.15 COMMISSIONE DI DISCIPLINA È istituita la Commissione di Disciplina con il compito di valutare e sanzionare infrazioni gravi al Regolamento o atti incompatibili con il normale svolgimento delle normali attività

24

FUTURI PASTICCERI CORSO PROFESSIONALE

FUTURI PASTICCERI CORSO PROFESSIONALE FUTURI PASTICCERI CORSO PROFESSIONALE IL corso Il corso professionale Futuri Pasticceri si rivolge a persone che intendono intraprendere la professione di Pasticcere attraverso un percorso pratico che

Dettagli

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE IL corso Il corso di cucina professionale è concepito per formare aspiranti chef con competenze che spaziano dalla conoscenza e scelta delle materie prime, alle basi della

Dettagli

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE

FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE FUTURI CHEF CORSO PROFESSIONALE IL corso Il Corso Professionale Futuri Chef è concepito per formare Aspiranti Cuochi/Chef con competenze che spaziano dalla Conoscenza e scelta delle materie prime, alle

Dettagli

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTICCERE DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTICCERE A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Professione. Pizzaiolo

Professione. Pizzaiolo Professione Pizzaiolo Professione Pizzaiolo Professione pizzaiolo è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato di partecipanti per aula. Il programma è incentrato

Dettagli

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PASTAIO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PASTAIO A CINQUE STELLE CON

Dettagli

Professione. Pasticcere. I livello

Professione. Pasticcere. I livello Professione Pasticcere I livello Professione Pasticcere I livello Professione pasticcere è un corso di primo livello full time del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato

Dettagli

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

BARMAN DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA BARMAN A CINQUE STELLE CON CAST

Dettagli

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST Alimenti srl Via Serenissima, 5-25135 BRESCIA Metrobus stazione Sant Eufemia tel. 030.2350076 r.a. - fax 030.2350077 www.castalimenti.it - info@castalimenti.it DIVENTA PIZZAIOLO A CINQUE STELLE CON

Dettagli

ESPERTI DELL HOTELLERIE INTERNAZIONALE PER FORMARE I FUTURI MANAGER DELL INDUSTRIA TURISTICA - Lecce 7^ edizione

ESPERTI DELL HOTELLERIE INTERNAZIONALE PER FORMARE I FUTURI MANAGER DELL INDUSTRIA TURISTICA - Lecce 7^ edizione MASTER IN MANAGER DELLE IMPRESE TURISTICHE: DALLA GESTIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE ALL HOSPITALITY MANAGEMENT IN PUGLIA L ESCLUSIVO MASTER CONDOTTO DA ESPERTI DELL HOTELLERIE INTERNAZIONALE PER FORMARE

Dettagli

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI

PIZZAIOLO DIVENTA A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI CAST ALIMENTI DIVENTA PIZZAIOLO A CINQUE STELLE CON CAST ALIMENTI Corso di alta formazione PER PIZZAIOLO Il Corso si rivolge a coloro che vogliono intraprendere la professione del Pizzaiolo ed è composto

Dettagli

PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE

PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE PROFESSIONE CUOCO CORSO PROFESSIONALE Introduzione al Corso Il corso Professione Cuoco Giovani Promesse è rivolto a coloro che vogliono avviarsi alla cucina italiana con particolare attenzione allo stile

Dettagli

REGOLAMENTO DEI LABORATORI DI ENOGASTRONOMIA E SALA

REGOLAMENTO DEI LABORATORI DI ENOGASTRONOMIA E SALA ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, DELL ENOGASTRONOMIA E OSPITALITA ALBERGHIERA Luigi Einaudi 88046 LAMEZIA TERME CZ partner REGOLAMENTO DEI LABORATORI DI ENOGASTRONOMIA E SALA

Dettagli

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno

Costituzione di ALMA SrL Costituzione del Comitato Scientifico. Ristrutturazione di parte del Palazzo Ducale di Colorno IL PERCORSO INIZIALE 2000-2001 2002 2003 La Provincia di Parma incarica A. Ganapini Studio di Fattibilità Creazione del Comitato Promotore (Ministero dell Agricoltura, ICE, Consiglio Provinciale, Regione,

Dettagli

www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR

www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR www.adformandum.org helps the YOUNG grow Operatore della ristorazione CUOCO CAMERIERE DI SALA/BAR Catalogo della prima formazione per giovani 2012-2013 2 Il tuo futuro è nelle tue mani! PERCORSI DI ISTRUZIONE

Dettagli

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Segreteria Telefono: 06 45494903 Giorni ed Orari della segreteria: dal Lunedì al Venerdì 10:30-18:30 E-mail: info@professionedoppiaggio.it www.facebook.com/scuoladoppiaggio

Dettagli

Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo

Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo Agenzia Formativa - Comune di Firenze Centri di Formazione Professionale Industria e Artigianato Ristorazione e Turismo L Amministrazione Comunale vanta un esperienza pluridecennale in materia di formazione

Dettagli

REGOLAMENTO LABORATORI IPSSAR L. CAPPANNARI CIVITAVECCHIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016

REGOLAMENTO LABORATORI IPSSAR L. CAPPANNARI CIVITAVECCHIA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 1 MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE Stendhal di CIVITAVECCHIA Via della Polveriera n.2-00053 Civitavecchia

Dettagli

Progettare e gestire un. Ristorante di successo

Progettare e gestire un. Ristorante di successo Progettare e gestire un Ristorante di successo Progettare e gestire un ristorante di successo Progettare e gestire un ristorante di successo è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria

Dettagli

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online

Master per Food & BEVERAGE MANAGER. Online Online Istituti Professionali ti aiuta a trovare il percorso giusto per te con la formazione online. Ovunque tu sia. Master per Food & BEVERAGE MANAGER Master per FOOD & BEVERAGE MANAGER Una figura chiave

Dettagli

AD arredo & design ANDREA FANTONI. L Arte di Fare Scuola dal 1898

AD arredo & design ANDREA FANTONI. L Arte di Fare Scuola dal 1898 AD arredo & design ANDREA FANTONI L Arte di Fare Scuola dal 1898 Scuola d Arte Andrea Fantoni Quella della Scuola Fantoni è una storia dalle radici antiche: tradizione, cultura e innovazione sono parole

Dettagli

Regolamento interno. Nel momento stesso in cui dubitate di poter volare, cessate anche di essere in grado di farlo.

Regolamento interno. Nel momento stesso in cui dubitate di poter volare, cessate anche di essere in grado di farlo. Regolamento interno Nel momento stesso in cui dubitate di poter volare, cessate anche di essere in grado di farlo. James Matthew Barrie, dal libro Le avventure di Peter Pan Regolamento Interno emanato

Dettagli

MASTER INTERNAZIONALE di MUSICA per FILM

MASTER INTERNAZIONALE di MUSICA per FILM Allegato 1 MASTER INTERNAZIONALE di MUSICA per FILM INTERNATIONAL MASTER in MUSIC for FILM Bando di Concorso MASTER INTERNAZIONALE per TECNICHE di SCRITTURA (Composizione) MUSICALE e REALIZZAZIONE di COLONNE

Dettagli

Modalità di avvio e gestione del percorso formativo di OPERATORE DI TECNICHE DI MASSAGGIO ORIENTALE

Modalità di avvio e gestione del percorso formativo di OPERATORE DI TECNICHE DI MASSAGGIO ORIENTALE Modalità di avvio e gestione del percorso formativo di OPERATORE DI TECNICHE DI MASSAGGIO ORIENTALE Il decreto del Direttore Generale della D.G. Istruzione, Formazione e Lavoro, n. 7975 del 17/07/2007

Dettagli

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014

ISCRIZIONI. Convitto Nazionale Pietro Longone. via degli Olivetani, 9 - Milano. anno scolastico 2015-2016. presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano ISCRIZIONI anno scolastico 2015-2016 presentazione del 28 NOVEMBRE 2014 Convitto Nazionale Pietro Longone via degli Olivetani, 9 - Milano

Dettagli

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016

LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LICEO ECONOMICO SOCIALE CLASSE 5 a ES 1 PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO LAVORO a. s. 2015/2016 LA DIMENSIONE DEL BISOGNO: COMUNICAZIONE E DIVERSITÀ Motivazione dell idea progettuale Il nostro Istituto

Dettagli

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale

Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale Condizioni generali del contratto (allegato 2) Art. 1 - Domanda Possono iscriversi alla Scuola di Formazione in Psicoterapia Transpersonale (di seguito

Dettagli

I Corsi di Cucina e Ristorazione

I Corsi di Cucina e Ristorazione I Corsi di Cucina e Ristorazione a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino Ristorante La Botte 1962 - Monreale Gennaio - Marzo 2016 Locale Storico d Italia S.S. 186 km. 10 Monreale

Dettagli

Date e orari delle lezioni 01-10-14 dicembre 2015. Sede del corso. Segreteria organizzativa Direzione didattica. Obiettivi e Finalità del corso

Date e orari delle lezioni 01-10-14 dicembre 2015. Sede del corso. Segreteria organizzativa Direzione didattica. Obiettivi e Finalità del corso FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione Art. 6, comma 8, lettera m-bis, D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i Decreto interministeriale 6 marzo 2013 Corso di specializzazione con ESAME FINALE

Dettagli

TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NELLA ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. Dott.ssa Antonina Sanna Maggio 2014

TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NELLA ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. Dott.ssa Antonina Sanna Maggio 2014 TUTELA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NELLA ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO Dott.ssa Antonina Sanna Maggio 2014 La normativa vigente D. Lgs. 81/2008 e s.m.i. -Tutela della salute e della sicurezza nei luoghi

Dettagli

AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE DELLA QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS)

AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE DELLA QUALIFICA DI OPERATORE SOCIO SANITARIO (OSS) ASSESSORATO COORDINAMENTO DELLE POLITICHE EUROPEE ALLO SVILUPPO, SCUOLA, FORMAZIONE PROFESSIONALE, UNIVERSITÀ E RICERCA, LAVORO AZIONI RIVOLTE AI DIPLOMATI TECNICO DEI SERVIZI SOCIO-SANITARI PER L ACQUISIZIONE

Dettagli

CORSI di FORMAZIONE. dedicati ai professionisti dei BAR della RISTORAZIONE e dell OSPITALITA. GUIDA ai CORSI

CORSI di FORMAZIONE. dedicati ai professionisti dei BAR della RISTORAZIONE e dell OSPITALITA. GUIDA ai CORSI CORSI di FORMAZIONE dedicati ai professionisti dei BAR della RISTORAZIONE e dell OSPITALITA GUIDA ai CORSI artisti del caffè Il caffè è una piccola opera d'arte che ogni giorno, da più di cinquant'anni,

Dettagli

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia

Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Master di I Livello Comunicazione Multimediale dell Enogastronomia Responsive Edition V ed. / A. A. 2014 2015 Il master di I livello (Comunicazione multimediale dell enogastronomia) Responsive Edition

Dettagli

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA

SERVIZI PER L ENOGASTRONOMIA E L OSPITALITÀ ALBERGHIERA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Professionale Servizi per l Enogastronomia e l Ospitalità Alberghiera A. Vespucci Via Valvassori Peroni 8-20133 Milano - Tel. 02.7610162

Dettagli

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014

Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Corso di Doppiaggio Anno accademico 2013/2014 Segreteria Telefono: 06 45494903 Giorni ed Orari della segreteria: dal Lunedì al Venerdì 10:30-18:30 E-mail: info@professionedoppiaggio.it www.facebook.com/scuoladoppiaggio

Dettagli

A.S. 2015/2016 PATTO FORMATIVO SCUOLA ALLIEVI FAMIGLIE PRESENTAZIONE DELL ENTE

A.S. 2015/2016 PATTO FORMATIVO SCUOLA ALLIEVI FAMIGLIE PRESENTAZIONE DELL ENTE ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PROFESSIONALI A.S. 2015/2016 PATTO FORMATIVO SCUOLA ALLIEVI FAMIGLIE PRESENTAZIONE DELL ENTE LUNIKLEF pone le sue radici nelle competenze e nell'esperienza

Dettagli

1) LABORATORIO DI SCIENZE

1) LABORATORIO DI SCIENZE 1.01 Titolo PIZZA E OLTRE PROGETTO DIDATTICO 1.02 Autori Prof.ssa Alessia AVETA e Prof.ssa Martina GRASSELLI 1.03 Abstract Il progetto ha avuto quale obiettivo principale quello di individuare un percorso

Dettagli

Introduzione al Corso

Introduzione al Corso Introduzione al Corso Il Corso Professionale di Cucina Italiana ha l obbiettivo di fornire una preparazione di alto livello sulla cucina italiana a 360. Il corso, partendo dalle basi, propone un corso

Dettagli

Corso HACCP di 8 ORE per Addetti ad attività alimentari semplici

Corso HACCP di 8 ORE per Addetti ad attività alimentari semplici Direzione Istruzione Corso HACCP di 8 ORE per Addetti ad attività alimentari semplici Il corso di HACCP (Hazard Analysis Critical Control Points) di 8 ore per Addetto ad attività alimentari semplici fa

Dettagli

Co.E.S. Formazione CORSO DI FORMAZIONE GSVES GUIDA SICURA DEI VEICOLI DI EMERGENZA SANITARIA MACERATA 9-10-11 GIUGNO 2014

Co.E.S. Formazione CORSO DI FORMAZIONE GSVES GUIDA SICURA DEI VEICOLI DI EMERGENZA SANITARIA MACERATA 9-10-11 GIUGNO 2014 Co.E.S. Formazione CORSO DI FORMAZIONE GSVES GUIDA SICURA DEI VEICOLI DI EMERGENZA SANITARIA MACERATA 9-10-11 GIUGNO 2014 Autori e Docenti del Corso A.S. Sandro Mancinelli A.S. Giuliano Piergentili A.S.

Dettagli

Milano, 30 agosto - 2 settembre

Milano, 30 agosto - 2 settembre In occasione di Milano, 30 agosto - 2 settembre La scelta dell Università è il primo di una serie di passaggi chiave per la costruzione della propria identità umana e professionale. Una scelta consapevole

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO PER I CFP DI ABF corsi di qualifica e diploma professionale

REGOLAMENTO INTERNO PER I CFP DI ABF corsi di qualifica e diploma professionale REGOLAMENTO INTERNO PER I CFP DI ABF corsi di qualifica e diploma professionale Questo documento contiene le norme che regolano la vita interna dei Centri di Formazione Professionale di ABF; tutti devono

Dettagli

AGRICOLTURA SOCIALE MANTOVA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO IN CAMPO. Centro Polivalente Bigattera

AGRICOLTURA SOCIALE MANTOVA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO IN CAMPO. Centro Polivalente Bigattera AGRICOLTURA SOCIALE MANTOVA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO IN CAMPO Centro Polivalente Bigattera Azienda Speciale della Provincia di Mantova For.Ma Formazione Mantova Azione di Sistema Piano Provinciale

Dettagli

Totale delle ore di attività 198

Totale delle ore di attività 198 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 201/15 Mod. 7.1.A rev.

Dettagli

gelatouniversity.com CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE

gelatouniversity.com CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE CORSI DI FORMAZIONE GELATO ARTIGIANALE 2008-2009 Carpigiani Gelato University (CGU) è un centro internazionale di formazione al servizio di chi già opera o desidera operare nel settore della gelateria

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana

PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA. ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana PROTOCOLLO DI INTESA TRA IL MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA E ALMA- Scuola Internazionale di Cucina Italiana 1 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento

Dettagli

REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI ALUNNI ANNO SCOLASTICO 2012/2013

REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI ALUNNI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI ALUNNI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 1 PREMESSA Il presente regolamento, ai sensi di quanto previsto dal D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249 (Statuto delle studentesse e degli studenti)

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE: FFS1 FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO PROGETTO DI FORMAZIONE

CORSO DI FORMAZIONE: FFS1 FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO PROGETTO DI FORMAZIONE CORSO DI FORMAZIONE: FFS1 FORMAZIONE FORMATORI PER LA SICUREZZA SUL LAVORO PROGETTO DI FORMAZIONE 15, 16, 17 luglio 2015 PRESENTAZIONE Il Corso di Formazione risponde all esigenza di qualificare consulenti

Dettagli

ACCOGLIENZA NUOVA OSPITE

ACCOGLIENZA NUOVA OSPITE CASA DI SECONDA ACCOGLIENZA DI CARPI Via Puccini, n. 17-19 ACCOGLIENZA NUOVA OSPITE Agape di Mamma Nina Ramo ONLUS della Pia Fondazione Casa della Divina Provvidenza, Ente Ecclesiastico civilmente riconosciuto

Dettagli

Formazione 2012. Più valore alla tua Impresa" www.confcommercio.cs.it

Formazione 2012. Più valore alla tua Impresa www.confcommercio.cs.it Formazione 2012 LA GUIDA AI CORSI DI FORMAZIONE DI CONFCOMMERCIO COSENZA Più valore alla tua Impresa" www.confcommercio.cs.it 1 Indice L offerta formativa -------------------------------------------------------------------

Dettagli

I Corsi di Cucina e Ristorazione

I Corsi di Cucina e Ristorazione I Corsi di Cucina e Ristorazione a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino Ristorante La Botte 1962 - Monreale Novembre - Dicembre 2015 Locale Storico d Italia S.S. 186 km. 10 Monreale

Dettagli

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT

XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT XVI MASTER IN HOSPITALITY AND HOTEL MANAGEMENT OBIETTIVO DEL CORSO Il settore alberghiero é alla continua ricerca di personale all altezza della nuova era dell ospitalità per poter competere con la concorrenza

Dettagli

I Corsi di Cucina. a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino. Ristorante La Botte 1962 - Monreale. Novembre - Dicembre 2014

I Corsi di Cucina. a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino. Ristorante La Botte 1962 - Monreale. Novembre - Dicembre 2014 I Corsi di Cucina a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino Ristorante La Botte 1962 - Monreale Novembre - Dicembre 2014 Locale Storico d Italia del 1929 S.S. 186 km. 10 Monreale

Dettagli

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore

Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore Direzione Istruzione Aggiornamento quinquennale HACCP per TITOLARI 8 ore L obbligo dell aggiornamento periodico della formazione deve essere assolto da tutto il personale (titolare, responsabile autocontrollo

Dettagli

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA

LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA PROFILO DI ENTRATA Prot. n. 2250 del 04.05.2012 LICEO MUSICALE E COREUTICO SEZIONE COREUTICA In linea con quanto disposto dall articolo 7, comma 2 del D.P.R. 15 marzo 2010, n. 89, l Accademia Nazionale di Danza definisce

Dettagli

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico

Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Corso Istruttori 2014-2015 Bando Fase A - Corso Aspirante Tecnico Il Comitato Regionale FIDAL Piemonte organizza il corso per Istruttori 2014-2105. Il corso da Aspirante Tecnico di Atletica Leggera (fase

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever

Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever Istituto di Istruzione Superiore Arturo Prever Sede Alberghiero: Via Carlo Merlo n. 2-10064 Pinerolo (TO) (TO) TEL. 0121.72402 FAX. 0121.322043 Sede coordinata Ag rario Viale Europa, 28-10060 Osasco (To)

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi

Anno scolastico 2012/2013. MATERIA : Laboratorio di organizzazione e gestione dei servizi ristorativi ISTITUTO STATALE D'ISTRUZIONE SUPERIORE IPSSAR S.MARTA E AGGREGATO IPSSCT G.BRANCA PESARO Strada delle Marche, 1 61100 Pesaro Tel. 0721/37221 Fax 0721/31924 C.F. n.80005210416 http://www.alberghieropesaro.it

Dettagli

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale.

Anno Accademico 2005/2006. 3 Corso di perfezionamento. Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale. Università degli Studi di Bergamo Centro Servizi del Volontariato Anno Accademico 2005/2006 3 Corso di perfezionamento Gestione di organizzazioni non profit e Progettazione sociale Presentazione Giunto

Dettagli

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con:

Diritto Tributario. Master Universitario di secondo livello. III edizione. Facoltà di Economia. Anno Accademico 2013/2014. In collaborazione con: Diritto Tributario Master Universitario di secondo livello Facoltà di Economia III edizione Anno Accademico 2013/2014 In collaborazione con: L Università Cattolica del Sacro Cuore attiva per l anno accademico

Dettagli

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri.

DOCENTI Docenti universitari provenienti da università Statali e Pontificie; professionisti, ricercatori, esperti del settore italiani e stranieri. OBIETTIVI FORMATIVI Scopo del Master è di consentire l approfondimento delle tematiche della progettazione, dell adeguamento e del recupero degli Edifici per il culto. DOCENTI Docenti universitari provenienti

Dettagli

MASTER IN ARTI CULINARIE

MASTER IN ARTI CULINARIE MASTER IN ARTI CULINARIE INTRODUZIONE AL MASTER Il Master è rivolto a giovani fortemente motivati che intendono affermarsi nel mondo dell alta ristorazione attraverso un percorso professionale qualificato

Dettagli

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO

Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Allegato 4 al PTOF PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO A.S. 2015/16 INDIRIZZO ALBERGHIERO Codice Meccanografico istituto principale: CLTD00701D Codice meccanografico secondario (risultante da organico) CLPS00701N

Dettagli

Regolamento della Biblioteca del Liceo Ginnasio E.Q.Visconti

Regolamento della Biblioteca del Liceo Ginnasio E.Q.Visconti Regolamento della Biblioteca del Liceo Ginnasio E.Q.Visconti PREMESSA Il presente regolamento, approvato dal C. d I in data 18 Settembre 2014, ha carattere transitorio, valido fino al completamento dei

Dettagli

Catalogo Corsi 2015. Gelateria e Pasticceria

Catalogo Corsi 2015. Gelateria e Pasticceria Catalogo Corsi 2015 Gelateria e Pasticceria La nostra esperienza per la vostra formazione WORLD OF GELATO Corso base di gelateria teorico e pratico CSG è il più autorevole centro di formazione in Veneto

Dettagli

SCUOLA DI FOTOGRAFIA

SCUOLA DI FOTOGRAFIA SCUOLA DI FOTOGRAFIA ANNO 2010-2011 le scuole di Mohole FOTOGRAFIA CINEMA WEB 3D GRAFICA FUMETTO SCUOLA DI FOTOGRAFIA presentazione corsi Presentazione I nostri corsi di fotografia sono divisi in moduli

Dettagli

Totale delle ore di attività 70

Totale delle ore di attività 70 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Via Domizia Lucilla Programmazione annuale A.S. 2014/15 Mod. 7.1.A

Dettagli

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI

OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI OPERATORE DELLA RISTORAZIONE PREPARAZIONE PASTI Cosa fa (mansioni): collabora con lo chef nell organizzare il menù conosce gli alimenti e le loro caratteristiche, il modo di cucinarli controlla l acquisto

Dettagli

PIANETA DANZA S.r.l.

PIANETA DANZA S.r.l. PIANETA DANZA S.r.l. Regolamento interno Pianeta Danza S.r.l. è un Centro di Avviamento Professionale alla Danza. All interno del Centro giovani calabresi di tutte le età studiano la Danza Classica, la

Dettagli

QUALIFICA PROFESSIONALE ESTETISTA 2016-2018. (Percorso 2016-2018 in corso di presentazione per il riconoscimento All Amministrazione Regionale)

QUALIFICA PROFESSIONALE ESTETISTA 2016-2018. (Percorso 2016-2018 in corso di presentazione per il riconoscimento All Amministrazione Regionale) QUALIFICA PROFESSIONALE ESTETISTA 2016-2018 (Percorso 2016-2018 in corso di presentazione per il riconoscimento All Amministrazione Regionale) ECIPAR Società Consortile a responsabilità limitata è una

Dettagli

CONVENZIONE tra l I.P.S. FILOSI. ... (nome dell azienda)

CONVENZIONE tra l I.P.S. FILOSI. ... (nome dell azienda) Terracina Prot. n CONVENZIONE tra l I.P.S. FILOSI E.... (nome dell azienda) Premesso che: L art.7 del D.P.R. 275/99 (Regolamento Autonomia delle istituzioni scolastiche), consente accordi, protocolli e

Dettagli

MASTER IN COUNSELING A MEDIAZIONE CORPOREA

MASTER IN COUNSELING A MEDIAZIONE CORPOREA É vietata la riproduzione, anche parziale, dei contenuti del corso. Tutti i contenuti sono protetti da copyright. associazione psicologi lombardia MASTER IN COUNSELING A MEDIAZIONE CORPOREA MILANO Maggio-Giugno

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE CERTIFICATA

FORMAZIONE PROFESSIONALE CERTIFICATA 1 FORMAZIONE PROFESSIONALE CERTIFICATA BANDO-SCHEDA INFORMATIVA DEL CORSO: Addetto alla contabilità (Codice ISTAT : 331206 INFORMAZIONI GENERALI ATTESTATO CHE IL CORSO RILASCIA o Il progetto del Corso

Dettagli

Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al

Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al Sono aperti termini per la presentazione delle domande di ammissione al PERCORSO FORMATIVO PER OPERATORE SOCIO-SANITARIO cod. progetto 2948/1/1359/2015 Legge Regionale n. 20 del 16/08/2001 DGR 2375 del

Dettagli

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace.

EVENT MANAGER. Servono, quindi, delle figure professionali di riferimento che riescano a gestire gli eventi in modo efficace. EVENT MANAGER Scenario Il settore congressuale e degli eventi risulta oggi essere tra quelli di più ampio sviluppo del mercato turistico degli ultimi dieci anni particolarmente utilizzata sia da Enti pubblici

Dettagli

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013

MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLO IN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2012/2013 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2000. Pagina 1 di 6

UNI EN ISO 9001:2000. Pagina 1 di 6 Tecnico Installatore reti in fibra ottica apparati e sistemi ottici Pagina 1 di 6 Tecnico Installatore reti in fibra ottica, apparati e sistemi ottici La figura in oggetto è: Tecnico installatore reti

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

WWW.ACADEMY.MUMAC.IT

WWW.ACADEMY.MUMAC.IT MUMAC Il museo della macchina per caffè espresso, viene inaugurato nel 2012 in occasione del centenario dalla nascita del La Cimbali al fine di diffondere la conoscenza della storia e dell evoluzione delle

Dettagli

Allegato a) LINEE GUIDA CTS01/3-2011 Sostituiscono le linee guida CTS01/2-2010

Allegato a) LINEE GUIDA CTS01/3-2011 Sostituiscono le linee guida CTS01/2-2010 Allegato a) LA INFORMAZIONE, FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO DEI LAVORATORI DEGLI ISTITUTI SCOLASTICI DI SECONDO GRADO AI SENSI DELL ART. 37 DEL D.LGS. 81/08 COME MODIFICATO DAL D.LGS. 106/09 LINEE GUIDA CTS01/3-2011

Dettagli

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015

Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Master di I livello in Sicurezza nei luoghi di lavoro, Ambiente ed Etica Sicurezza & Dintorni Anno Accademico 2014/2015 Art.1 Ammissione Per l'anno accademico 2014/2015 è indetta la procedura per l ammissione

Dettagli

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi

INTRODUZIONE. Cosa rende speciali i nostri corsi SICUREZZA INTRODUZIONE Cosa rende speciali i nostri corsi Formazione e informazione sono gli elementi chiave per prendere consapevolezza dei rischi presenti nel proprio ambiente di lavoro e per predisporre

Dettagli

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005;

REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE. - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; CITTA DI CONEGLIANO PROVINCIA DI TREVISO REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE - Approvato con del. C.C. n. 71-446 del 3.10.2005; - Data entrata in vigore: 14.10.2005 1 REGOLAMENTO LUDOTECA COMUNALE ARTICOLO 1

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA MASTER I LIVELLOIN MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTOPER LE PROFESSIONI SANITARIE A.A. 2009/2010 1 MASTER I LIVELLO MANAGEMENT SANITARIO PER LE FUNZIONI

Dettagli

I Corsi di Cucina e Ristorazione

I Corsi di Cucina e Ristorazione I Corsi di Cucina e Ristorazione a cura del Maestro Salvatore Cascino e del prof. Maurizio Cascino Ristorante La Botte 1962 - Monreale Marzo - Aprile 2015 Locale Storico d Italia del 1929 S.S. 186 km.

Dettagli

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma

SCEGLI CON IL CUORE. WEB & INTERACTION DESIGN corso triennale post diploma SCEGLI CON IL CUORE pag. 2 Il corpus del corso, di durata triennale, è costituito da sapere e saper fare legati al mondo del web, delle nuove tecnologie e alla gestione di quelle che definiamo esperienze

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO

REGOLAMENTO D ISTITUTO REGOLAMENTO D ISTITUTO Parte istituzionale Art. 1 OFFERTA FORMATIVA A novembre - dicembre, ogni Scuola programma attraverso la Commissione POF dell istituto, il Piano dell offerta formativa per l a.s.

Dettagli

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9

I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano. Allegato n 9 I.I.S.S. Calogero Amato Vetrano Allegato n 9 Regolamento delle visite guidate, visite aziendali, stages, viaggi di istruzione, gemellaggi e scambi culturali o connessi allo svolgimento di attività sportive

Dettagli

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16)

Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Mod.07.02.01.AA brochure_corso_aggiornamento rev. 01 del 19/11/2012 1 Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (ore 12/16) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs.

Dettagli

Professione Sala Professione PARTNER

Professione Sala Professione PARTNER Professione Sala Professione Sala Professione Sala è un corso del Gambero Rosso che prevede la frequenza obbligatoria e un numero limitato di partecipanti per aula. Il profilo in uscita è quello di operatore

Dettagli

Regolamenti ISIA Firenze

Regolamenti ISIA Firenze Regolamenti ISIA Firenze Regolamento di transizione dei corsi accademici di secondo livello di indirizzo specialistico Il Consiglio Accademico dell ISIA di Firenze VISTA la legge 21 dicembre 1999, n. 508,

Dettagli

LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI SINTESI accordo Stato Regioni GU del 11/01/2012 - Milano Febbraio 2012 -

LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI SINTESI accordo Stato Regioni GU del 11/01/2012 - Milano Febbraio 2012 - LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI SINTESI accordo Stato Regioni GU del 11/01/2012 - Milano Febbraio 2012 - GUIDA SCHEMATICA PER LE IMPRESE, AZIENDE, ENTI, PPAA Premessa: Nell ambito della sicurezza sul lavoro,

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data )

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data ) PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Convenzione stipulata in data ) NOMINATIVO DEL TIROCINANTE DATA E LUOGO DI NASCITA RESIDENZA TELEFONO CODICE FISCALE ATTUALE CONDIZIONE ( segnare con una x la casella

Dettagli

SCUOLA DI CINEMA. presentazione corsi

SCUOLA DI CINEMA. presentazione corsi SCUOLA DI CINEMA presentazione corsi Breve presentazione Offerta formativa Materiale didattico Durata e orari Costi e agevolazioni Modalità di pagamento Contatti Calendario corsi via Desiderio 3/9 20131

Dettagli

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE

AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE AREA PROFESSIONALIZZANTE RELAZIONE FINALE 11 maggio 2015 Il progetto dell area professionalizzante della classe 5^ serale di alternanza scuola/lavoro si è sviluppato con stage gestiti in modo personalizzato

Dettagli

CAMPIONATO MONDIALE PASTICCERIA E PIZZERIA GLUTEN FREE E ANCHE SENZA GLUTINE RIMINI 15 NOVEMBRE 2014 RIMINI FIERA PRESSO GLUTEN FREE EXPO 2014.

CAMPIONATO MONDIALE PASTICCERIA E PIZZERIA GLUTEN FREE E ANCHE SENZA GLUTINE RIMINI 15 NOVEMBRE 2014 RIMINI FIERA PRESSO GLUTEN FREE EXPO 2014. CAMPIONATO MONDIALE PASTICCERIA E PIZZERIA GLUTEN FREE E ANCHE SENZA GLUTINE RIMINI 15 NOVEMBRE 2014 RIMINI FIERA PRESSO GLUTEN FREE EXPO 2014. L obiettivo di tale manifestazione è contribuire alla divulgazione

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico AIAS Installatore e Manutentore dei moduli fotovoltaici Modulo teorico (24 ore) Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08 per tutti i settori ATECO (24 ore) Milano, 17 /18

Dettagli

CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO

CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO CORSI RICONOSCIUTI REGIONE LAZIO I corsi riconosciuti dalla regione Lazio sono: Corso di addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o

Dettagli