Statistiche essenziali sul movimento turistico nazionale ed internazionale

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Statistiche essenziali sul movimento turistico nazionale ed internazionale"

Transcript

1 MemoTurismo MEMOTURISMO2003 Statistiche essenziali sul movimento turistico nazionale ed internazionale Via Toscana Roma Tel Fax

2 2 MemoTurismo2003 La raccolta ed elaborazione dei dati è stata curata dal Gruppo di lavoro della Mercury S.r.l. costituito da: Emilio Becheri Valentina Villante Paolo Sani Ioana Hojda Amministratore unico Ricercatore senior Ricercatore senior Segreteria di direzione Viale De Bardi, Firenze Tel / 888 Fax

3 MemoTurismo PRESENTAZIONE MEMO turismo, nasce come un facile e veloce strumento di consultazione per coloro che, a vari livelli e con funzioni diverse, si occupano di ospitalità. Riporta le statistiche essenziali sul movimento turistico nazionale ed internazionale, limitando al minimo i commenti. In particolare questo snello strumento, che utilizza gli ultimi dati ufficiali disponibili, è destinato agli operatori del settore. Bernabò Bocca Presidente Federalberghi 3

4 4 MemoTurismo2003 4

5 MemoTurismo INDICE IL MOVIMENTO DEI TURISTI NELL UNIONE EUROPEA pag. 7 IL MOVIMENTO DEI TURISTI IN ITALIA pag. 12 IL MOVIMENTO DEI TURISTI NELLE REGIONI pag. 26 L OSPITALITA pag. 37 L ECONOMIA DEL TURISMO pag. 49 5

6 6 MemoTurismo2003 6

7 MemoTurismo IL MOVIMENTO DEI TURISTI NELL UNIONE EUROPEA I dati che presentiamo in questo capitolo sono di fonte Eurostat per il periodo (ultimo anno per il quale sono disponibili dati definitivi) e di fonte OMT (Organizzazione Mondiale del Turismo). Con riferimento al numero delle presenze nei vari paesi emerge che: - considerando il turismo interno e quello internazionale sulla base degli arrivi e delle presenze (pernottamenti) dei turisti, l'italia è il paese leader del turismo europeo; - quindi, i dati OMT che considerano le entrate di turisti alle frontiere, che considerano anche i giornalieri ed i passaggi, e collocano al primo posto la Francia, pur formalmente corretti, sono sostanzialmente devianti; - come è più volte stato rilevato dalle rappresentanze di molti paesi, occorre introdurre nuovi criteri per la valutazione del ruolo del movimento turistico internazionale dei singoli paesi. Per numero di presenze si intende, in realtà, il numero dei pernottamenti dei clienti nelle singole località, per cui se uno stesso cliente alloggia due giorni in un luogo e tre in un altro, dà luogo a due arrivi e cinque presenze. Il numero dei clienti non viene rilevato. Tale osservazione vale anche per le altre parti di Memoturismo. 7

8 17,8 13,4 9,2 7,4 5,7 4,9 3,1 3,1 2,3 1,9 1,2 1,1 0,5 0,3 8 MemoTurismo2003 Tab. 1 Distribuzione percentuale delle presenze dei residenti, degli stranieri e totali nel totale delle strutture ricettive dei paesi dell'ue (valore assoluto in migliaia). Anni reside stranieri totale residenti stranieri Totale residenti stranieri totale nti Italia 16,9 17,3 17,0 17,4 16,9 17,2 17,8 17,8 17,8 Belgio 1,2 2,1 1,6 1,2 1,9 1,5 1,2 1,9 1,5 Danimarca 1,4 1,4 1,4 1,3 1,2 1,3 1,4 1,2 1,3 Germania 22,9 5,3 15,7 22,4 5,1 15,1 22,0 4,9 14,8 Grecia 1,4 6,3 3,4 1,3 5,6 3,1 1,3 5,7 3,1 Francia 15,9 14,8 15,5 15,3 13,2 14,4 15,7 13,4 14,8 Spagna 8,9 21,9 14,2 9,7 28,2 17,5 10,2 28,2 17,8 Irlanda 0,8 2,6 1,5 0,8 2,6 1,6 1,0 2,3 1,5 Lux. 0,0 0,3 0,2 0,0 0,3 0,1 0,0 0,3 0,1 Olanda 5,2 3,7 4,6 4,8 3,1 4,1 4,8 3,1 4,1 Austria 2,4 8,7 4,9 2,3 7,8 4,6 2,3 7,4 4,4 Portogallo 1,5 3,4 2,3 1,4 3,1 2,1 1,4 3,1 2,1 Finlandia 1,1 0,5 0,9 1,0 0,5 0,8 1,1 0,5 0,8 Svezia 2,9 1,2 2,2 2,7 1,0 2,0 2,8 1,1 2,1 U.K 17,5 10,5 14,7 18,2 9,3 14,5 17,0 9,2 13,7 Totale 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 V. assoluto Fonti: EUROSTAT, Tourism, Europe, Central European, Mediterranean countries, 2003; FRANCE, Direction du Tourisme; ESPANA, Secretaria General de Turismo Graf. 1 Distribuzione percentuale del movimento turistico degli stranieri e dei residenti fra i paesi dell UE. Anno ,2 stranieri Spagna Italia Francia U.K Austria Grecia Germania Olanda Portogallo Irlanda Belgio Danimarca Svezia Finlandia Lux. 22,0 17,8 17,0 15,7 10,2 4,8 residenti 2,8 2,3 1,4 1,4 1,3 1,2 1,1 1,0 0,0 Germania Italia U.K Francia Spagna Olanda Svezia Austria Danimarca Portogallo Grecia Belgio Finlandia Irlanda Lux. 8

9 4,42 4,10 3,14 2,11 2,10 MemoTurismo Graf. 2 Distribuzione delle presenze totali (residenti + stranieri) nel totale delle strutture ricettive dei paesi UE. Anno ,83 17,78 14,83 14,75 13,73 1,51 1,46 1,29 0,83 0,13 a Itali Spagna Germania Francia * U.K a Austri Olanda Tab. 2 Arrivi, presenze e permanenza media dei turisti stranieri negli eserci zi alberghieri dei paesi indicati 1. Anni Variazione percentual e 2002/ variaz. percentuale arrivi Presenze pm arrivi presenze pm arrivi presenze Francia , ,2 2,8 2,6 Spagna , ,1-1,2-5,1 Italia , ,3 0,7-2,5 a Greci Portogallo Svezia Irlanda Belgio animarca D Finlandia Lux. Tab.3 Presenze di residenti e stranieri nelle strutture alberghiere dei paesi indicati (m igliaia). Anni Variazione percentuale 2002/ valori assoluti variazioni percentuali residenti Stranieri totali residenti stranieri totali residenti stranieri totali Italia ,8-2,5-3, 2 Spagna ,5-5,1-2,6 Francia ,0 2,6 0,4 distribuzione percentuale Italia 58,0 42,0 100,0 57,7 42,3 100,0 Spagna 37,3 62,7 100,0 38,9 61,1 100,0 Francia 60,4 39,6 100,0 59,6 40,4 100,0 Fonte: EUROSTAT, OMT cit. 1 In realtà il dato relativo all'italia risente del modo errato in cui nel 2000, 2001 e 2002 sono state effettuate le valutazioni per la regione Lazio, è più precisamente per la città di Roma. In un primo momento, per il 2002 sul 2001, secondo i dati ISTAT, è stata rilevata per l'intero Lazio una diminuzione complessiva di presenze del 14,1%, ed in campo alberghiero di più del 20%. Tale dato, ovviamente, incide in modo determinante sul valore nazionale e sulla diminuzione del 3,2%. In realtà rendendo omogenei i dati 2001 e 2002, come ha fatto l'apt di Roma, sembra che per il comparto alberghiero si verifichi una diminuzione dell'1% a livello nazionale, dipendente, in gran parte, da una correzione in senso diminutivo del dato dell'anno 2001: le presenze invece di 350,2 mil. sarebbero state 344,9 mil. Poiché a livello internazionale e nazionale sono già stati recepiti e diffusi i dati 2001 e 2002 che determinano la diminuzione del 3,2%. In campo alberghiero e dell'1,4% a livello nazionale, si utilizzano questi ultimi dati conservando i 350,2 mil. per il 2001, precisando, però, che il dato relativo alla regione Lazio è falsato per il riaggiustamento statistico effettuato. Queste osservazioni valgono in particolare per le tabelle relative all'italia, secondo cap. 9

10 10 MemoTurismo2003 Tab. 4 Entrate di turisti internazionali alle frontiere (milioni) e quote di mercato mondiale Val. ass. Quote Val. ass. Quote Francia 75,2 11,0 77,0 11,0 Spagna 50,1 7,3 51,7 7,2 USA 45,5 6,7 41,9 6,0 Italia 39,1 5,7 39,8 5,7 Cina 32,2 4,7 36,8 5,2 Fonte: OMT Tab. 5 Alberghi in UE: numero, esercizi e letti, distribuzioni, dimensione media e tasso di occupazione. Anno 2002 Paesi Distribuzione Dimensione esercizi Letti esercizi letti media Italia ,9 20,1 56,5 Germania ,5 17,1 41,6 Spagna ,3 14,2 81,5 Francia ,8 12,8 62,2 U.K ,6 12,7 23,6 Grecia ,2 6,5 72,8 Austria ,7 6,3 38,4 Portogallo ,9 2,4 128,4 Svezia ,0 2,1 98,5 Irlanda ,6 1,5 26,7 Belgio ,0 1,3 59,7 Finlandia ,5 1,3 119,8 Olanda ,4 0,9 28,2 Danimarca ,2 0,7 134,7 Lussemburgo ,2 0,2 45,4 Totale UE ,0 100,0 47,5 Fonte: EUROSTAT, Tourism Europe, Central European countries, Mediterranean countries 2003; OMT, Compendium of Tourism Statistics, 2003, FRANCE, Direction du Tourisme; ESPANA, Secretaria General de Turismo 10

11 MemoTurismo Tab. 6 Bilancia dei pagamenti dei 15 Paesi dell UE in milioni di Euro. Anni crediti debiti saldo crediti debiti saldo crediti debiti saldo Belgio Danimarca Germania Grecia Spagna Francia Irlanda Italia Lussemburgo Olanda Austria Portogallo Finlandia Svezia Regno Unito Fonte: Dati Eurostat per la Spagna e UIC per l Italia 11

12 12 MemoTurismo2003 IL MOVIMENTO DEI TURISTI IN ITALIA In questo capitolo sono presentati gli andamenti del turismo degli italiani e degli stranieri in Italia con riferimento alla loro domanda di ospitalità, espressa in termini di arrivi e presenze, distinguendo fra esercizi alberghieri, campeggi e villaggi turistici e agriturismi. Per gli stranieri vengono messe in evidenza le principali nazionalità di provenienza. Segue la presentazione delle principali tipologie di località turistiche rilevate dall'istat in base al turismo prevalente. Per questi aspetti vengono considerati anche la permanenza media, rapporto fra numero di presenze e pernottamenti, e la stagionalità, cioè la distribuzione degli arrivi e delle presenze nei singoli mesi dell'anno. Infine, come completamento del quadro di riferimento, si presenta il numero dei visitatori nei musei statali. Per esercizi complementari si intendono tutti quelli non alberghieri precisando che in questa voce l'istat non rileva le abitazioni in proprietà utilizzate turisticamente dagli stessi proprietari o da loro parenti e amici (senza un corrispettivo in denaro) e la parte di alloggi privati dati in affitto a turisti ma non iscritti al R.E.C. (nettamente prevalenti rispetto a quelli iscritti). 12

13 MemoTurismo Tab.7 Arrivi e presenze nel totale degli esercizi ricettivi. Anni Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Graf.3 Presenze nel totale degli esercizi ricettivi (in ml). Anni Italiani Stranieri Totale Tab.8 Arrivi e presenze negli esercizi alberghieri. Anni Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze

14 14 MemoTurismo2003 Graf.4 Presenze negli esercizi alberghieri (in milioni). Anni Italiani Stranieri Totale Tab.9 Arrivi e presenze nei campeggi e villaggi turistici. Anni Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Graf.5 Presenze nei campeggi e villaggi turistici (in milioni). Anni Italiani Stranieri Totale

15 MemoTurismo Tab.10 Arrivi e presenze negli alloggi agrituristici. Anni Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Graf.6 Presenze negli alloggi agrituristici (in milioni). Anni Italiani Stranieri Totale Tab.11 Presenze e permanenza media per mese nel totale degli esercizi ricettivi. Anno 2001 Italiani Stranieri Totale Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Gennaio , , ,7 Febbraio , , ,5 Marzo , , ,1 Aprile , , ,0 Maggio , , ,3 Giugno , , ,3 Luglio , , ,8 Agosto , , ,6 Settembre , , ,4 Ottobre , , ,2 Novembre , , ,9 Dicembre , , ,2 Tot. Anno , , ,3 Fonte: Elaborazioni su dati Istat 15

16 16 MemoTurismo2003 Graf.7 Distribuzione percentuale della stagionalità nel totale degli esercizi ricettivi. Anno 2001 (anno2001=100) Totale Esercizi ricettivi 30,0 italiani stranieri totale 26,2 25,0 21,8 20,0 15,0 13,7 18,0 17,7 17,8 15,7 10,0 5,0-12,1 12,4 9,2 10,5 4,7 7,0 11,0 7,0 9,2 6,6 4,4 4,3 4,6 6,1 5,3 4,3 3,4 4,2 3,9 4,2 4,5 5,4 5,4 4,3 3,1 3,5 3,3 2,8 2,5 gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre Tab.12 Presenze e permanenza media per mese nel totale degli esercizi alberghieri. Anno 2001 Italiani Stranieri Totale Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Gennaio , , ,4 Febbraio , , ,3 Marzo , , ,9 Aprile , , ,7 Maggio , , ,9 Giugno , , ,7 Luglio , , ,6 Agosto , , ,1 Settembre , , ,6 Ottobre , , ,9 Novembre , , ,7 Dicembre , , ,9 Tot. Anno , , ,5 Fonte: Elaborazioni su dati Istat Graf.8 Distribuzione percentuale della stagionalità nel totale degli esercizi alberghieri. Anno 2001 (anno 2001=100) Esercizi alberghieri 25,0 italiani stranieri totale 20,6 20,0 15,0 10,0 5,0 4,9 5,5 4,2 5,5 5,4 5,3 6,2 5,9 5,7 8,6 7,3 6,3 10,3 7,8 6,1 15,2 12,5 14,5 13,5 11,6 11,0 16,8 11,7 10,9 12,4 9,8 6,5 5,3 8,2 4,2 3,8 4,0 5,1 4,3 3,2 - gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre 16

17 MemoTurismo Tab.13 Presenze e permanenza media per mese nel totale degli esercizi complementari. Anno 2001 Italiani Stranieri Totale Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Presenze Perm. Media Gennaio , , ,1 Febbraio , , ,0 Marzo , , ,5 Aprile , , ,7 Maggio , , ,9 Giugno , , ,6 Luglio , , ,7 Agosto , , ,0 Settembre , , ,3 Ottobre , , ,6 Novembre , , ,8 Dicembre , , ,0 Tot. Anno , , ,0 Graf.9 Distribuzione percentuale della stagionalità nel totale degli esercizi complementari. Anno 2001 (anno 2001=100) Esercizi complementari 45,0 40,0 italiani stranieri totale 38,1 35,0 32,5 30,0 27,8 25,0 20,0 16,3 23,1 25,0 24,5 15,0 13,2 12,3 10,0 5,0-9,7 10,9 6,8 7,9 3,6 5,1 3,2 2,3 2,0 2,1 2,4 2,6 1,6 1,8 1,8 1,8 1,8 3,5 3,9 1,3 1,1 1,5 2,2 1,3 0,8 0,9 gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre 17

18 18 MemoTurismo2003 Tab.14 Graduatoria delle presenze per le prime venti nazionalità nel totale degli esercizi ricettivi. Anno 2002 Arrivi Presenze Perm. media 1 Italiani ,4 2 Germania ,4 3 Regno Unito ,1 4 Stati Uniti d'america ,5 5 Francia ,2 6 Austria ,6 7 Paesi Bassi ,6 8 Svizzera ,5 9 Altri Paesi Europei ,5 10 Belgio ,5 11 Giappone ,0 12 Spagna ,4 13 Danimarca ,7 14 Polonia ,7 15 Rep.Ceca ,0 16 Altri Paesi ,1 17 Svezia ,2 18 Russia ,7 19 Ungheria ,5 20 Australia ,5 Graf.10 Andamento delle presenze dei flussi di alcune delle nazionalità nel totale degli esercizi ricettivi. Anni ITALIA Germania Regno Unito U.S.A Francia Austria

19 MemoTurismo Tab.15 Stima delle presenze turistiche reali. Anni 2001 e 2002 (x 1000) Dati ufficiali Istat Stranieri Italiani Totale Stime compreso il sommerso : base Doxa e UIC(1) Stranieri Italiani Totale Fonti: Dati ufficiali: ISTAT; Stime: elaborazioni su dati ISTAT, DOXA e UIC (1) Stime fatte considerando anche l utilizzo delle abitazioni in proprietà, gli alloggi turistici ed il sommerso. Tab. 16 Presenze dei clienti italiani e stranieri, provenienti dalle prime nove nazioni (per numerosità di presenze), negli esercizi alberghieri (1) e complementari (2) per mese. Anno 2001 Germania Regno Unito Francia Stati Uniti Austria Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Anno Paesi Bassi Svizzera Belgio Giappone Italia Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Alb (1) Compl (2) Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Anno Fonte: Elaborazioni su dati Istat 19

20 20 MemoTurismo2003 Graf.11 Stagionalità delle presenze degli italiani e delle prime nove nazionalità negli esercizi alberghieri e complementari (valori percentuali). Anno ,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 3,8 0,9 4,5 1,2 6,1 1,0 Germania 20,4 20,7 14,1 9,7 10,7 11,7 8,2 4,4 25,7 14,3 13,6 11,4 9,4 3,0 2,2 0,4 2,3 0,6 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 3,3 5,3 0,9 1,4 4,9 1,8 Regno Unito 30,4 18,7 16,7 13,0 14,9 10,0 12,6 14,0 15,4 6,0 6,7 5,4 3,1 7,7 3,0 1,2 2,6 1,0 Alberghiero Complementare Alberghiero Complementare 40,0 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 4,7 3,0 6,1 0,6 1,6 1,2 Francia 34,2 26,8 8,9 10,2 9,7 15,4 18,2 14,3 11,1 3,8 4,4 8,4 5,7 2,6 4,0 3,1 1,1 1,0 18,0 16,0 14,0 12,0 10,0 8,0 6,0 4,0 2,0 0,0 3,7 3,1 4,3 2,9 Stati Uniti 16,9 16,8 15,4 12,3 11,8 13,5 10,5 9,9 8,8 8,0 8,8 7,4 7,5 9,5 7,9 4,9 5,3 4,2 3,2 3,0 Alberghiero Complementare Alberghiero Complementare 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 1,2 2,1 0,3 0,6 Austria 30,0 26,9 21,9 17,1 18,8 16,8 12,3 9,7 11,9 6,5 7,0 2,5 0,5 3,1 5,3 2,1 1,8 0,5 1,0 0,3 50,0 45,0 40,0 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 Paesi Bassi 45,9 35,2 30,2 23,9 10,4 8,8 6,8 9,5 1,6 6,3 2,2 2,2 2,8 3,6 4,3 0,2 0,3 0,3 0,9 1,7 1,4 0,2 1,1 0,2 Alberghiero Complementare Alberghiero Complementare 50,0 45,0 40,0 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 Svizzera 43,0 28,0 16,6 11,8 12,5 6, 9 8,9 9,8 10,9 12,5 1,4 2,0 11,7 2,6 5,6 6,8 2,2 1,6 0, 3 3,4 0,4 0,5 0,5 0,4 50,0 45,0 40,0 35,0 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 0,0 Belgio 43,7 28,7 27,1 16,7 10,0 3, 5,1 6,8 8,4 2 6,7 6,2 6,8 7 0,4 1,1 9,8 3, 1,0 2,6 3, 0 2,8 2,1 2,6 0,8 0,6 Alberghiero Complementare Alberghiero Complementare 20

21 MemoTurismo Segue Graf.11 Stagionalità delle presenze de gli italia ni e delle p rime nove nazionalità negli esercizi alber ghieri e complementa ri (valori percentuali). Anno 2001 Giappone 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0 20,6 15,2 11,0 12,1 12,4 10,8 7,6 9,3 8,0 7,9 9,2 6,8 5,5 9,8 6,1 5,4 5,6 5,0 5,3 5,7 6,3 5,3 4,2 5,1 0,0 Alberghiero Complementare Italia 45,0 40,0 35,0 38,1 30,0 25,0 20,0 23,1 20,6 15,0 10,0 5,0-5,5 2,3 5,3 2,0 5,7 2,1 10,9 6,3 6,1 3,9 3,5 15,2 11,0 9,8 7,9 5,3 4,2 2,2 1,6 5,1 2,4 Alberghiero Complementare Tab 17 Quota delle presenze alberghiere sulle presenze totali (alberghiere e complementari) per le nove principali nazioni di provenienza per mese. Anno 2001 Germania Regno Paesi Francia Stati Uniti Austria Unito Bassi Svizzera Belgio Giappone Italia Gen. 86,62 96,03 96,39 91,75 89,48 92,37 94,28 96,30 98,18 83,47 Feb. 85,21 95,92 95,11 93,18 88,82 90,92 93,53 95,32 98,00 84,71 Mar. 90,44 94,48 95,12 92,77 92,47 90,03 93,90 94,56 97,39 85,42 Apr. 76,66 92,32 92,25 91,45 81,00 80,28 84,87 89,65 96,99 79,33 Mag. 65,84 89,89 91,97 90,32 71,19 59,56 80,56 86,46 97,17 76,83 Giu. 50,74 85,47 84,17 89,02 59,78 41,04 71,84 77,56 96,74 68,31 Lug. 45,71 80,03 68,01 87,48 45,85 15,94 53,15 57,99 95,80 58,43 Ago. 39,74 70,34 65,46 88,05 43,49 18,28 59,59 55,33 95,98 53,48 Set. 61,10 83,16 76,39 90,42 61,92 53,43 71,31 71,78 96,24 72,58 Ott. 82,22 89,47 91,66 89,79 86,73 69,13 78,75 78,91 96,78 83,79 Nov. 90,12 94,07 95,01 91,33 91,35 91,31 93,09 92,13 97,30 84,69 Dic. 84,93 93,90 94,14 89,04 89,53 86,65 93,13 91,95 97,30 81,61 Anno ,86 85,01 81,64 89,98 60,55 35,41 69,48 72,42 97,00 68,04 Fonte: Elaborazioni su dati Istat 21

22 22 MemoTurismo2003 Tab.18 Variazioni percentuali di breve periodo ( ) e lungo periodo (2001/1990) delle presenze negli esercizi ricettivi degli italiani e di alcuni stranieri Alberghiero Extralberghiero Totale Var. % Var. % T.m.c. Var. % Var. % T.m.c Var. % Var. % '01/'90 '01/'00 (1) '01/'90 '01/'00 (1) '01/'90 '01/'00 T.m.c. (1) Italia 10,8 1,6 0,9 53,4 4,8 4,0 21,6 2,6 1,8 Germania 34,4 0,4 2,7 143,3 6,2 8,4 63,8 2,7 4,6 Regno Unito 77,0 10,6 5,3 81,8 14,6 5,6 77,7 11,2 5,4 U.S.A. 60,4-5,6 4,4 151,5 2,9 8,7 66,4-4,8 4,7 Francia 57,8 6,9 4,2 57,4 6,7 4,2 57,7 6,9 4,2 Austria 52,4 2,5 3,9 154,0 3,4 8,8 81,0 2,8 5,5 Paesi Bassi 92,8 6,4 6,1 181,3 14,3 9,9 142,0 11,4 8,4 Svizzera 15,6 4,6 1,3 107,7 9,1 6,9 33,7 5,9 2,7 Belgio 53,1 10,9 3,9 89,0 18,3 6,0 61,5 12,8 4,5 Giappone 94,6-5,0 6,2 102,6-2,2 6,6 94,8-4,9 6,3 Spagna 57,8 3,4 4,2 56,6 1,1 4,2 57,7 3,2 4,2 Stranieri 52,0 3,2 3,9 147,8 7,5 8,6 73,1 4,5 5,1 (1)T.M.C. tasso medio di crescita annuo 01/90 - Tab.19 Presenze negli esercizi alberghieri per tipo di località turistica per mese. Anno 2001 Città d'arte Località montane Località lacuali Italiani Stranieri Italiani Stranieri Italiani Stranieri Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Anno Località marine Località termali Località collinari Italiani Stranieri Italiani Stranieri Italiani Stranieri Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Anno

23 MemoTurismo Graf.12 Distribuzione percentuale delle presenze dei turisti italiani nel totale degli esercizi ricettivi per tipo di località turistica. Anno ,9 italiani 18,2 17,1 13,9 4,6 3,0 2,7 2,5 marine stricoartistiche altre località montane termali lacuali altri capoluoghi collinari e varie Graf. 13 Distribuzione percentuale delle presenze di turisti stranieri nel totale degli esercizi alberghieri per tipo di località turistica. Anno ,9 27,9 Stranieri 11,9 10,9 9,4 4,5 4,0 1,4 marine storicoartistiche altre località montane termali lacuali altri capoluoghi collinari e varie Graf.14 Distribuzione percentuale delle presenze di turisti italiani e stranieri nel totale degli esercizi ricettivi per tipo di località turistica. Anno 2001 Italiani e stranieri 33,7 23,1 13,9 12,6 6,8 4,4 3,3 2,2 marine stricoartistiche altre località montane lacuali termali collinari e varie altri capoluoghi 23

24 24 MemoTurismo2003 Fonte: Elaborazioni su dati Istat Graf.15 Incidenza percentuale degli arrivi nel totale degli esercizi ricettivi delle località storico-artistiche. Anno ,8 25,4 33,1 italiani stranieri totali Fonte: Elaborazioni su dati Istat Graf.16 Stagionalità alberghiera per tipo di località turistica (valori percentuali). Anno 2001 Città d'arte Località montane 12,0 10,0 8,0 6,0 4,0 2,0-9,2 8,8 8,0 7,2 9,1 8,0 6,9 5,4 10,1 10,2 10,3 10,0 10,0 8,6 8,7 8,5 8,2 8,3 8,5 8,0 8,0 6,7 8,5 4,9 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0-12,7 16,1 11,8 12,311,9 8,5 2,7 6,9 4,3 7,4 16,0 9,3 3,9 1,5 7,6 26,5 10,5 6,8 5,6 1,6 8,1 1,4 1,2 5,5 Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic. Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic. Italiani Stranieri Italiani Stranieri Località lacuali Località marine 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0-12,3 10,5 3,0 2,7 4,3 9,0 0,6 2,3 0,6 Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. 17,3 15,1 20,9 16,6 13,5 10,5 8,1 Giu. Lug. Ago. 15,9 12,0 Set. 8,3 6,8 1,3 Ott. 4,1 3,5 Nov. Dic. 0,6 30,0 25,0 20,0 15,0 10,0 5,0-27,9 20,4 18,1 14,6 11,6 19,7 16,2 7,4 14,9 6,5 10,9 2,3 2,4 2,9 1,8 1,9 2,6 5,3 5,2 2,8 1,5 0,8 1,4 0,9 Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic. Italiani Stranieri Italiani Stranieri Località termali Località collinari 20,0 15,0 10,0 5,0-7,3 2,2 2,5 1,6 2,2 13,0 14,2 11,7 13,3 18,9 15,0 11,6 11,5 12,6 8,0 10,2 7,2 8,8 9,4 5,0 3,5 3,9 4,4 2,2 18,0 16,0 14,0 12,0 10,0 8,0 6,0 4,0 2,0-6,4 4,5 4,6 1,7 2,1 10,8 9,4 2,5 10,3 8,4 8,2 8,9 16,7 16,3 12,3 13,4 14,3 13,0 10,6 8,4 2,4 6,7 6,2 1,7 Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic. Gen. Feb. Mar. Apr. Mag. Giu. Lug. Ago. Set. Ott. Nov. Dic. Italiani Stranieri Italiani Stranieri Fonte: Elaborazioni su dati Istat 24

25 MemoTurismo Tab20 Presenze negli esercizi ricettivi delle città d arte, loro percentuale sul totale delle presenze in Italia e visitatori dei musei statali. Anno 2001 Città d'arte Perc. Su Musei statali Presenze Totale Visitatori , , , , , , , , , , , , Tab.21 Classifica dei primi 11 musei per numero di visitatori ed introiti lordi. Anni 2001 e 2002 Città Museo Visitatori 2002 Visitatori 2001 Var. 02/ 01 Introiti Euro Lordo 1 Roma Circuito Archeologico Colosseo e Palatino , ,25 2 Pompei Circuito archeologico di Pompei , ,75 3 Firenze Galleria degli Uffizi e Corridoio Vasariano , ,50 4 Firenze Galleria dell Accademia , ,70 5 Firenze Giardino di Boboli , ,00 6 Caserta Complesso Vanvitelliano , ,95 7 Roma Museo Nazionale di Castel Sant Angelo , ,43 8 Tivoli Villa d Este , ,10 9 Firenze Galleria Palatina e Appartamenti Monum. Pitti , ,45 10 Roma Museo e Galleria Borghese , ,25 11 Firenze Cappelle Medicee , ,00 Fonte: Elaborazioni su dati Ministero dei Beni e delle Attività Culturali Tab.22 Musei statali - Visitatori e introiti per regione. Anni 2001 e %Introiti %introiti Totale Introiti Euro Introiti Euro Totale Introiti Euro % Totale Euro Euro Visitatori Lordo Netto Visitatori Lordo Visitatori Lordo Netto Piemonte , , ,00 3,23 4,73 5,00 Lombardia , , ,36 9,01 7,07 6,18 Trentino-A.A ,2 Veneto , , ,44 133,23 5,28 2,73 Friuli-V. G , , ,00 37,84-0,66-0,77 Liguria , , ,50 8,04-0,09-1,53 Emilia R , , ,40 5,2 2,39 5,27 Toscana , , ,67-6,7-4,1-4,48 Umbria , , ,00 15,58-9,93-10,28 Marche , , ,02-1,07-4,32-4,31 Lazio , , ,00-1,07 13,37 11,58 Abruzzo , , ,79 22,74-3,15-3,15 Molise , , ,00 17,28 4,36 4,36 Campania , , ,32-1,01 8,69 9,04 Puglia , , ,50 22,36 29,58 20,64 Basilicata , , ,16-2,12 15,34 15,34 Calabria , , ,00 4,58 3,1 3,07 Sardegna , , ,75-3,11-14,36-14,93 Italia , , ,91 5,07 6,00 5,45 Fonte: Elaborazioni su dati Ministero dei Beni e delle Attività Culturali. Non appare la Sicilia, in quanto tutti i non vi sono musei statali ed i principali musei, per l'autonomia regionale, sono regionali. 25

26 26 MemoTurismo2003 IL MOVIMENTO DEI TURISTI NELLE REGIONI Le tabelle seguenti presentano gli arrivi e le presenze nelle singole regioni di clienti italiani e stranieri negli esercizi ricettivi, distinguendo fra alberghieri e campeggi e villaggi turistici aggiornati al Si rileva il posizionamento delle singole regioni in termini di incidenza delle presenze degli italiani e, quindi, degli stranieri. In quest'ultimo caso l'indice è proposto come grado di internazionalità (rapporto percentuale fra presenze estere e totali). Il numero nella colonna esterna delle tabelle da 26 a 32 indica la graduatoria. La tab. 36, relativa al movimento interno, esprime due indici particolarmente interessanti; il primo è dato dalla incidenza delle provenienze dalla singola regione sul totale delle presenze in Italia (indica quanta parte del turismo nazionale è imputabile alle diverse provenienze regionali), il secondo dal rapporto percentuale fra il numero delle presenze dei residenti nelle stesse regioni rispetto al totale delle presenze rilevate (indica quanta parte del turismo dipende dai locali, intesi come residenti nella regione). I dati relativi al 2002 sono ancora provvisori in quanto, al momento della redazione di Memoturismo, non sono ancora stati pubblicati dall'istat quelli definitivi. Si ringrazia, comunque, l'istat per aver concesso la loro utilizzazione. 26

27 MemoTurismo Tab.23 Arrivi e presenze di italiani e stranieri nel totale degli esercizi ricettivi per regione. Anno 2002 Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte Valle d'aosta Lombardia Bolzano - Bozen Trento Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna ITALIA Nord est Nord ovest Centro Mezzogiorno (sud + isole)

28 28 MemoTurismo2003 Tab.24 Arrivi e presenze di italiani e stranieri nel totale degli esercizi alberghieri per regione. Anno 2002 Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte Valle d'aosta Lombardia Bolzano Bozen Trento Veneto Friuli Venezia Giulia Liguria Emilia Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna ITALIA Nord est Nord ovest Centro Mezzogiorno (sud + isole)

29 MemoTurismo Tab.25 Arrivi e presenze di italiani e stranieri nei campeggi e villaggi turistici per regione. Anno 2002 Italiani Stranieri Totale Arrivi Presenze Arrivi Presenze Arrivi Presenze Piemonte Valle d'aosta Lombardia Bolzano-Bozen Trento Veneto Friuli-Venezia Giulia Liguria Emilia-Romagna Toscana Umbria Marche Lazio Abruzzo Molise Campania Puglia Basilicata Calabria Sicilia Sardegna ITALIA Nord est Nord ovest Centro Mezzogiorno (sud + isole)

30 30 MemoTurismo2003 Tab.26 Posizione delle regioni per le presenze degli italiani nel totale degli esercizi ricettivi e permanenza media. Anno 2002 Italiani Perm. Posizione media Piemonte ,2 17 Valle d'aosta ,4 19 Lombardia ,9 4 Trento ,5 9 Bolzano ,6 11 Veneto ,1 2 Friuli - Venezia G ,4 16 Liguria ,8 7 Emilia - Romagna ,9 1 Toscana Umbria ,7 18 Marche ,7 6 Lazio ,2 8 Abruzzo Molise ,8 21 Campania ,2 5 Puglia ,5 10 Basilicata ,3 20 Calabria ,5 15 Sicilia ,2 12 Sardegna ,5 13 Tab.28 Posizione delle regioni per le presenze degli italiani negli esercizi alberghieri e permanenza media. Anno 2002 Italiani Perm. Posizione media Piemonte ,7 16 Valle d'aosta Lombardia ,6 2 Trento ,3 8 Bolzano-Bozen ,2 9 Veneto ,2 3 Friuli-Venezia Giulia Liguria ,1 6 Emilia-Romagna ,4 1 Toscana ,9 4 Umbria ,2 17 Marche Lazio ,6 7 Abruzzo ,1 15 Molise ,9 21 Campania ,3 5 Puglia ,3 11 Basilicata ,5 20 Calabria ,8 14 Sicilia Sardegna ,7 12 Tab.27 Posizione delle regioni per le presenze degli stranieri nel totale degli esercizi ricettivi e permanenza media. Anno 2002 Stranieri Perm. Posizione media Piemonte ,3 12 Valle d'aosta ,9 19 Lombardia Trento ,5 9 Bolzano ,7 3 Veneto ,5 1 Friuli - Venezia Giulia ,2 11 Liguria ,5 9 Emilia - Romagna ,7 6 Toscana ,6 2 Umbria ,5 14 Marche ,7 15 Lazio ,7 4 Abruzzo ,6 17 Molise ,3 21 Campania ,9 7 Puglia ,8 16 Basilicata ,5 20 Calabria ,7 18 Sicilia ,4 8 Sardegna ,3 13 Tab.29 Posizione delle regioni per le presenze degli stranieri negli esercizi alberghieri e permanenza media. Anno 2002 Stranieri Perm. Posizione media Piemonte ,7 11 Valle d'aosta ,3 17 Lombardia ,6 5 Trento ,2 10 Bolzano-Bozen ,6 2 Veneto ,1 1 Friuli-Venezia Giulia ,3 13 Liguria ,4 9 Emilia-Romagna ,3 6 Toscana ,8 4 Umbria ,2 15 Marche ,5 14 Lazio ,6 3 Abruzzo ,5 19 Molise ,2 20 Campania ,2 7 Puglia ,3 17 Basilicata ,2 20 Calabria ,4 16 Sicilia ,3 8 Sardegna

31 MemoTurismo Tab.30 Posizione delle regioni per le presenze degli italiani nei campeggi e villaggi turistici e permanenza media. Anno 2002 Italiani Perm. media Posizione Piemonte ,5 15 Valle d'aosta ,7 17 Lombardia ,6 11 Trento ,1 16 Bolzano-Bozen ,2 20 Veneto ,6 2 Friuli-Venezia Giulia ,7 13 Liguria Emilia-Romagna Toscana ,1 1 Umbria ,7 19 Marche ,3 6 Lazio ,1 7 Abruzzo Molise ,1 21 Campania ,7 4 Puglia ,7 5 Basilicata Calabria ,9 12 Sicilia ,5 14 Sardegna ,8 8 Fonte: Elaborazioni su dati Istat Tab.31 Posizione delle regioni per le presenze degli stranieri nei campeggi e villaggi turistici e permanenza media. Anno 2002 Stranieri Perm. media Posizione Piemonte ,7 8 Valle d'aosta ,8 20 Lombardia ,3 4 Trento ,5 7 Bolzano-Bozen ,6 9 Veneto Friuli-Venezia Giulia ,1 6 Liguria ,3 11 Emilia-Romagna ,7 5 Toscana Umbria ,9 13 Marche ,3 17 Lazio ,5 16 Abruzzo ,6 14 Molise ,2 21 Campania ,3 3 Puglia ,7 12 Basilicata ,7 19 Calabria ,3 18 Sicilia ,3 15 Sardegna ,7 10 Tab.32 Distribuzione percentuale e posizione per regione degli arrivi e delle presenze degli stranieri nel totale degli esercizi ricettivi: grado di internazionalità per regione. Anno 2002 Arrivi Posizione Presenze Posizione Grado di Internazionalità (1) % Posizione Piemonte 3,1 9 Piemonte 2,5 12 Piemonte 42,6 7 Valle d'aosta 0,6 17 Valle d'aosta 0,6 19 Valle d'aosta 27,6 14 Lombardia 11,0 4 Lombardia 8,2 5 Lombardia 46,7 5 Trento 2,9 10 Trento 3,2 9 Trento 34,4 11 Bolzano 8,1 5 Bolzano 11,5 3 Bolzano 66,0 1 Veneto 19,7 1 Veneto 22,0 1 Veneto 58,0 2 Friuli V. G. 2,1 12 Friuli V. G. 2,7 11 Friuli V. G. 43,0 6 Liguria 2,9 11 Liguria 3,2 10 Liguria 30,3 12 Emilia R. 5,4 6 Emilia R. 6,3 6 Emilia R. 25,0 15 Toscana 14,3 3 Toscana 12,8 2 Toscana 49,1 4 Umbria 1,6 13 Umbria 1,4 14 Umbria 34,9 10 Marche 1,0 15 Marche 1,4 15 Marche 15,6 16 Lazio 14,8 2 Lazio 9,9 4 Lazio 58,0 3 Abruzzo 0,5 18 Abruzzo 0,7 17 Abruzzo 15,5 17 Molise 0,0 21 Molise 0,1 21 Molise 10,3 21 Campania 4,9 7 Campania 5,9 7 Campania 42,5 8 Puglia 0,9 16 Puglia 1,0 16 Puglia 14,6 19 Basilicata 0,1 20 Basilicata 0,1 20 Basilicata 12,9 20 Calabria 0,4 19 Calabria 0,7 18 Calabria 15,1 18 Sicilia 4,2 8 Sicilia 3,6 8 Sicilia 39,6 9 Sardegna 1,5 14 Sardegna 2,0 13 Sardegna 28,5 13 ITALIA 100,0 ITALIA 100,0 ITALIA 42,2 Nord Est 38,2 Nord Est 45,7 Nord Est 47,5 Nord Ovest 17,6 Nord Ovest 14,5 Nord Ovest 40,1 Centro 31,7 Centro 25,6 Centro 45,4 Mezzogiorno 12,6 Mezzogiorno 14,2 Mezzogiorno 29,5 (1) presenze dei turisti stranieri / totale presenze di italiani e stranieri (nella tipologia di esercizi ricettivi indicata 31

32 32 MemoTurismo2003 Tab.33 Distribuzione percentuale e posizione delle regioni per gli arrivi e le presenze degli stranieri negli esercizi alberghieri: grado di internazionalità per regione. Anno 2002 arrivi Posizione presenze posizione Grado di Internazionalità (1) % posizione Piemonte 3,1 10 Piemonte 2,5 11 Piemonte 41,6 8 Valle d'aosta 0,6 16 Valle d'aosta 0,8 17 Valle d'aosta 30,7 11 Lombardia 12,4 4 Lombardia 9,6 5 Lombardia 46,0 5 Trento 2,7 11 Trento 3,3 10 Trento 31,7 10 Bolzano 8,3 5 Bolzano 13,9 2 Bolzano 66,7 1 Veneto 17,2 1 Veneto 15,9 1 Veneto 58,9 3 Friuli V. G. 1,6 12 Friuli V. G. 1,6 13 Friuli V. G. 42,1 7 Liguria 3,4 9 Liguria 3,4 9 Liguria 30,3 12 Emilia R. 5,7 6 Emilia R. 7,3 6 Emilia R. 23,9 15 Toscana 13,3 3 Toscana 11,1 4 Toscana 50,9 4 Umbria 1,5 13 Umbria 1,0 15 Umbria 27,8 14 Marche 1,0 15 Marche 1,3 14 Marche 20,5 16 Lazio 16,3 2 Lazio 12,6 3 Lazio 63,2 2 Abruzzo 0,5 18 Abruzzo 0,7 19 Abruzzo 13,4 19 Molise 0,1 20 Molise 0,1 20 Molise 18,4 17 Campania 5,2 7 Campania 6,5 7 Campania 43,7 6 Puglia 0,6 17 Puglia 0,8 18 Puglia 13,2 20 Basilicata 0,1 21 Basilicata 0,1 21 Basilicata 8,6 21 Calabria 0,5 19 Calabria 0,9 16 Calabria 16,2 18 Sicilia 4,8 8 Sicilia 4,7 8 Sicilia 41,3 9 Sardegna 1,4 14 Sardegna 2,1 12 Sardegna 29,0 13 ITALIA 100,0 ITALIA 100,0 ITALIA 42,3 Nord Est 35,5 Nord Est 42,0 Nord Est 45,3 Nord Ovest 19,4 Nord Ovest 16,3 Nord Ovest 40,0 Centro 32,0 Centro 25,9 Centro 50,4 Mezzogiorno 13,1 Mezzogiorno 15,8 Mezzogiorno 30,8 ((1) presenze dei turisti stranieri / totale presenze di italiani e stranieri (nella tipologia di esercizi ricettivi indicata 32

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO FONTE UNIONCAMERE Le fonti camerali presentano alcune diversità rispetto a quelle Istat, dovute alle diverse

Dettagli

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici

Le imprese ricettive nel Comune di Livorno. Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Le imprese ricettive nel Comune di Livorno Le caratteristiche dell offerta ricettiva L andamento dei flussi turistici Origine dei dati di rilevazione Rilevazione censuaria movimentazione clienti strutture

Dettagli

Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ).

Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ). Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ). (febbraio 2008) Codice Prodotto- OSPS13-R01-D01 Copyright 2008 Osservatorio del Turismo della Campania Tutti i diritti riservati Osservatorio

Dettagli

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Flussi Turistici di Milano e Provincia 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni ed elaborazioni Istat.

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica

A.P.T. della Provincia di Venezia - Ufficio Studi & Statistica RELAZIONE flussi turistici /2012 STL JESOLO ED ERACLEA 1. ARRIVI / PRESENZE 2. COMPARTO alberghiero ed extraalberghiero 3. PROVENIENZE 4. RICETTIVO 5. FOCUS: SETTEMBRE 2013 1. ARRIVI / PRESENZE Nel periodo

Dettagli

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011

Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 Movimento turistico periodo gennaio agosto 2011 MOVIMENTI TURISTICI Dati per province Periodo di riferimento Gennaio Agosto 2011 Arrivi: 522.704 Presenze: 3.364.619 Arrivi: 598.394 Presenze: 3.049.349

Dettagli

Capitolo 18. Turismo

Capitolo 18. Turismo Capitolo 18 Turismo 18. Turismo Il sistema delle statistiche ufficiali sul turismo si avvale di diverse fonti informative, la maggior parte delle quali rappresentate da rilevazioni e elaborazioni Istat.

Dettagli

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Comunità di Sant Egidio Anziani nel Mondo, Europa e Italia Le regioni europee in cui si vive più a lungo L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Secondo le Nazioni Unite nel 2010 la popolazione

Dettagli

Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze

Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze Il turismo in Lombardia: una lettura fra dati e tendenze Magda Antonioli - Università Bocconi Stati generali in Lombardia 18 aprile 2011 1 I numeri complessivi lombardo (anno 2009) Arrivi: 11,4 mln (12,2

Dettagli

La stagione turistica estiva 2013*

La stagione turistica estiva 2013* Novembre 2013 La stagione turistica estiva 2013* Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche della stagione estiva (1) 2013 sulla base delle informazioni trasmesse

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011

APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011 APPENDICE STATISTICA - VII RAPPORTO ANNUALE La Cultura serve al presente - 24 marzo 2011 I consumi culturali: La spesa delle famiglie italiane per la cultura e lo spettacolo rappresenta il 7% della loro

Dettagli

Metropolitanadi Firenze

Metropolitanadi Firenze Il turismo nella Città Metropolitanadi Firenze I numeri della stagione 2015 Elaborazioni del Centro Studi Turistici di Firenze su dati ufficiali provvisori (Fonte: Ufficio Servizi alle Imprese, Controlli

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI 1. Gap PIL pro-capite Italia vs. altri Paesi europei Valori %, anni 2000-2012

Dettagli

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012

tab.2.1.1consistenza delle strutture ricettive della provincia di Brindisi. Periodo 2006/2012 Il Turismo 1 Nel 2012 la provincia di Brindisi ha migliorato la propria offerta ricettiva ed ha registrato un incremento degli indicatori quali-quantitativi della ricettività locale (densità degli esercizi

Dettagli

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO

CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 15 TURISMO CONSISTENZA ALBERGHIERA PERCENTUALE PER PROVINCIA ANNO 2003 11,7% 21,3% 21,7% 45,3% DISTRIBUZIONE PERCENTUALE PPRESENZE NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI ANNO 2003 8,4% 23,2% 23,9% 44,4% 15.1 15.2

Dettagli

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche

Appendice Dati statistici. Segnalazioni bibliografiche Appendice Dati statistici Segnalazioni bibliografiche I programmi delle sette giornate ATTI DEL CICLO DI INCONTRI DI SENSIBILIZZAZIONE manco Dati statistici Le elaborazioni proposte attingono le informazioni

Dettagli

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale struttura. Il confronto dei dati dell Istat con le stime della Banca d Italia sembra evidenziare la presenza di altri fenomeni, oltre quello misurato dalle presenze straniere nelle strutture ricettive.

Dettagli

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno

Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno Flussi Turistici di Milano e Provincia 1 Semestre 2013 gennaio giugno in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità ricettiva

Dettagli

Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012

Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012 PROVINCIA DI LIVORNO Osservatorio Turistico di Destinazione (NECSTOUR) 2011 2012 Provincia di Livorno Il mercato turistico in provincia di Livorno Anno 2011 maggio 2012 1 1. Sintesi dei risultati Il mercato

Dettagli

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010 AICEB (Associazione Italiana Centri Benessere) IL MERCATO DEL BENESSERE: IMPRESE E SERVIZI OFFERTI* Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione Rimini Wellness, 14 Maggio

Dettagli

Il movimento turistico in provincia di Pistoia. anno 2013

Il movimento turistico in provincia di Pistoia. anno 2013 Il movimento turistico in provincia di Pistoia anno 2013 Francesco Spinetti Lucia Capecchi Provincia di Pistoia Servizio Sviluppo Economico e Statistica Pistoia 20.5.2014 il notiziario sul turismo Il notiziario

Dettagli

IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA

IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA IL TURISMO INTERNAZIONALE E L ITALIA CERNOBBIO 28 MARZO 2015 PREMESSA L esposizione universale, a due mesi dall avvio, è considerata come la grande occasione per il rilancio del turismo italiano. Non solo

Dettagli

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica 1 La fedeltà nella scelta della destinazione turistica L Italia ed il turismo internazionale Venezia 15 Dicembre 2009 PAOLO SERGARDI Contesto 2 Ad Aprile 2008 è stata inserita una nuova domanda nel questionario

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010

MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA MOVIMENTO TURISTICO NELLA PROVINCIA DI CATANIA ANNO 2010 RELAZIONE E ANALISI 1 Progetto e redazione della pubblicazione a cura dell Ufficio Studi e Programmazione per lo

Dettagli

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO

ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO ANDAMENTO DEL TURISMO IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO Roma 30 luglio 2014 INDICE DEI CONTENUTI Il turismo in Italia: gli andamenti recenti. Il turismo in Italia: i primi risultati 2014. Le previsioni

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Cultura e Tempo Libero

Cultura e Tempo Libero Cultura e Tempo Libero Corso in Statistica Sociale Anno Accademico 2012-13 Anna Freni Sterrantino Sommario Definizione e introduzione Le indagini multiscopo Spesa in attività culturali Confronti con i

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2015. Il mercato delle case per vacanza

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2015. Il mercato delle case per vacanza OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2015 Il mercato delle case per vacanza Roma, 29 luglio 2015 Previsioni di crescita del PIL (variazioni %) 2013 2014 2015 2016 Mondo 3,3 3,3 3,1 3,8 STATI UNITI

Dettagli

LA ROTTURA DEL VINCOLO MATRIMONIALE: DIVORZIO DA MATRIMONIO CIVILE OPPURE RELIGIOSO.

LA ROTTURA DEL VINCOLO MATRIMONIALE: DIVORZIO DA MATRIMONIO CIVILE OPPURE RELIGIOSO. A000234, 1 A000234 FONDAZIONE INSIEME onlus. dati Istat e rielaborazione di Gianfranco Barrago

Dettagli

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali

IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali IV edizione del Workshop Le regioni italiane: ciclo economico e dati strutturali Il capitale territoriale: una leva per lo sviluppo? Bologna, 17 aprile 2012 Il ruolo delle infrastrutture nei processi di

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende

Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Dalla spesa del visitatore ai risultati di bilancio delle aziende Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale dello Sviluppo Economico

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO APRILE 2016 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo aprile 2016 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO Provincia di Bergamo OSSERVATORIO TURISTICO DELLA PROVINCIA DI BERGAMO DATI STATISTICI ANNO 2005 Introduzione...pag. 3 1. MOVIMENTI DEI CLIENTI NELLE STRUTTURE RICETTIVE DELLA PROVINCIA DI BERGAMO, COMPRESO

Dettagli

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014

Provincia di Mantova. Osservatorio Provinciale del Turismo. Mantova, 5 giugno 2014 Provincia di Mantova Osservatorio Provinciale del Turismo Mantova, 5 giugno 214 Movimenti Turistici in provincia di Mantova Anno 213 Italiani Stranieri Totale valore var% 13/12 valore var% 13/12 valore

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pag. 1/6 Sessione ordinaria 2015 Il candidato svolga la prima parte della prova e risponda a due tra i quesiti proposti nella seconda parte. PRIMA PARTE IL TURISMO, RISORSA PER LO SVILUPPO DELL ITALIA

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

Sintesi statistiche sul turismo

Sintesi statistiche sul turismo Sintesi statistiche sul turismo Estratto di Sardegna in cifre 2014 Sommario Le fonti dei dati e degli indicatori... 3 Capacità degli esercizi ricettivi... 3 Movimento dei clienti negli esercizi ricettivi...

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO MAGGIO 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo maggio 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia Commento

Dettagli

Provincia e nel Comune

Provincia e nel Comune Il turismo nella Provincia e nel Comune di Siena Anno 2015 (Elaborazioni Centro Studi Turistici di Firenze su dati Amministrazione Provinciale di Siena) STIMA DEI FLUSSI TURISTICI- METODOLOGIA Elaborazioni

Dettagli

Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index

Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index Valerio De Molli 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITT I RISERVAT I. Questo documento

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE E GLI ENTI COOPERATIVI OSSERVATORIO MPMI REGIONI LE MICRO, PICCOLE

Dettagli

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007

Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Statistiche in breve 29 giugno 2007 Turismo a cura di Roberta Savorelli e Manuela Genetti Risultati definitivi stagione invernale 2006-2007 Il Servizio Statistica presenta i dati definitivi relativi agli

Dettagli

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa

Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa Confartigianato Imprese Mantova CONVEGNO RILANCIO DELL EDILIZIA COME USCIRE DAL TUNNEL Proposte per cittadini e imprese Il settore dell edilizia tra forte crisi e deboli segnali di ripresa A cura di Licia

Dettagli

Regole di controllo per i modelli Istat MOV e Istat MOV/C

Regole di controllo per i modelli Istat MOV e Istat MOV/C Regole di controllo per i modelli Istat MOV e Istat MOV/C Il modello è suddiviso in: A:Capacità ricettiva, B1:Movimento clienti italiani, B2:Movimento clienti stranieri Riferendosi ai campi del modello

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA

MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA 14 dicembre 2015 MOVIMENTO TURISTICO NEL 2014 OFFERTA E DOMANDA Nel quadro del progetto di maggiore integrazione nella produzione e comunicazione delle informazioni statistiche, per la prima volta l Istat

Dettagli

Il turismo nei primi 10 mesi del 2014. Servizio Turismo Ufficio Statistica

Il turismo nei primi 10 mesi del 2014. Servizio Turismo Ufficio Statistica Il turismo nei primi 10 mesi del 2014 Servizio Turismo Ufficio Statistica Presenze province Emilia-Romanga Serie storica Province 2012 2013 Var. % 2012-13 Piacenza 487.398 451.185-7,4 Parma 1.455.669 1.507.066

Dettagli

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997

TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 TAV.12.7-ESERCIZI ALBERGHIERI: LETTI CAMERE E BAGNI IN CAMPANIA, PER PROVINCIA- ANNO 1997 ANNI PROVINCE ESERCIZI LETTI CAMERE BAGNI LETTI PER ESERCIZIO BAGNI OGNI 100 CAMERE ANNO 19901.498 84.339 45.58041.902

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

EUROPA 2020. Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva. Eurosportello-Unioncamere. del Veneto

EUROPA 2020. Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva. Eurosportello-Unioncamere. del Veneto EUROPA 2020 Una strategia per una crescita Intelligente Sostenibile Inclusiva Eurosportello-Unioncamere del Veneto Cos è è? Una comunicazione della Commissione Europea (Com. 2020 del 3 marzo 2010), adottata

Dettagli

aa Strutture ricettive

aa Strutture ricettive 6 TURISMO aaa aa Strutture ricettive Tav. 6.01 Strutture ricettive alberghiere per categoria. Serie storica dal 2000 Categorie degli alberghi Anno Attrezzature Totale 5 stelle 4 stelle 3 stelle 2 stelle

Dettagli

DATI STATISTICI Ambito Garda Trentino

DATI STATISTICI Ambito Garda Trentino DATI STATISTICI 2010 Ambito Garda Trentino - 3 - MOVIMENTO FLUSSI TURISTICI 2010 TOTALI AMBITO MESI MOVIMENTO ALBERGHIERO MOVIMENTO EXTRALBERGHIERO MOVIMENTO TOTALE ARRIVI PRESENZE ARRIVI PRESENZE ARRIVI

Dettagli

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico

OBIETTIVO CRESCITA. Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico OBIETTIVO CRESCITA Impresa, banca, territorio Le sfide delle PMI nel contesto macroeconomico I principali temi Crescita dimensionale Reti d impresa e altre forme di alleanza Innovazione e ricerca Capitale

Dettagli

Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri

Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri 19 TURISMO Nel 2012, l Istat rileva 33.728 esercizi alberghieri (-0,6 per cento rispetto al 2011) e 123.500 esercizi extra-alberghieri (+3,1 per cento). Il flusso dei clienti nel 2013 (dati provvisori)

Dettagli

Imago Report mercato turistico

Imago Report mercato turistico Imago Report mercato turistico REPORT SULLE NUOVE TENDENZE DEL TURISTA ITALIANO ED ESTERO FOCUS SUL TURISTA ENOGASTRONOMICO 22 LUGLIO 2015 Indice: I principali trend del turismo in Italia Il turista ESTERO

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 19 febbraio 2007 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno 2006 L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel 2006. Le informazioni provengono

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DI DESTINAZIONE Comune di Montecatini Terme

OSSERVATORIO TURISTICO DI DESTINAZIONE Comune di Montecatini Terme Coordinatrice Prof.ssa Patrizia Romei Ricerca, analisi ed elaborazione dati Dott.ssa Annaluisa Capo OSSERVATORIO TURISTICO DI DESTINAZIONE Comune di Montecatini Terme Montecatini Terme OTD Fase 2 Report

Dettagli

REPORT MERCATO TURISTICO

REPORT MERCATO TURISTICO REPORT MERCATO TURISTICO Report sulle nuove tendenze del turismo italiano ed estero Focus sul turista enogastronomico 22 luglio 2015 INDICE Trend del turismo estero in Italia.. pag. 3 Trend del turismo

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO CERESIO Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle Alberghi 2 stelle

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 20 febbraio 2008 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno 2007 L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel 2007. Le informazioni provengono

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

SISTAN. Marzo 2011 IL MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PISTOIA NEL 2010

SISTAN. Marzo 2011 IL MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PISTOIA NEL 2010 SISTAN P r o v i n c i a d i P i s t o i a N O T II Z II A R II O S T A T II S T II C O Marzo 2011 IL MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PISTOIA NEL 2010 Il contesto internazionale e nazionale I risultati

Dettagli

Il turismo in Trentino nell estate 2014

Il turismo in Trentino nell estate 2014 Il turismo in Trentino nell estate 2014 dicembre 2014 Il Servizio Statistica della Provincia autonoma di Trento presenta i dati definitivi relativi agli arrivi e alle turistiche nella stagione estiva 2014,

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Capacità ricettiva - da gennaio 2013 a dicembre 2013 - LAGO DI VARESE con Varese cittã Alberghi 5 stelle e 5 stelle lusso Alberghi 4 stelle Alberghi 3 stelle

Dettagli

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune

Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tracciato record modello Istat MOV/C per Comune Tipo record 6 - Capacità ricettiva - dal gennaio 014 al dicembre 014 - LAGO CERESIO La consistenza è riferita al mese di dicembre 014 Alberghi 5 stelle e

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

Provincia di Verona PROVINCIA DI VERONA

Provincia di Verona PROVINCIA DI VERONA PROVINCIA DI VERONA Il turismo nell intera Provincia di Verona è rappresentato dal 69,10% da turisti stranieri, tra cui spiccano i turisti di area tedesca (tedeschi e austriaci) con presenze pari a 2.032.589

Dettagli

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia.

STATO. Fonte ed elaborazioni: Provincia di Pistoia. PROVINCIA DI PISTOIA. ARRIVI E PRESENZE TURISTICHE PER STATO DI PROVENIENZA AL 2 TRIMESTRE E. Valori assoluti, variazioni % e permanenza media (in giorni). STATO ARRIVI PRESENZE Permanenza media Francia

Dettagli

Provenienza dei turisti italiani. Graduatoria delle presenze e permanenza media

Provenienza dei turisti italiani. Graduatoria delle presenze e permanenza media PROVINCIA DI VERONA Il turismo nell intera Provincia di Verona è rappresentato dal 33,30% da turisti stranieri, tra cui spiccano i turisti che arrivano dall Est Europa (tra cui spiccano Romania, Russia

Dettagli

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro

Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro Gli spostamenti quotidiani per motivi di studio o lavoro 4 agosto 2014 L Istat diffonde i dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni relativi agli spostamenti pendolari

Dettagli

IL TURISMO IN CAMPANIA - ANNO 2008. a cura di CINZIA BRUNO

IL TURISMO IN CAMPANIA - ANNO 2008. a cura di CINZIA BRUNO GIUNTA REGIONALE DELLA CAMPANIA AREA GENERALE DI COORDINAMENTO RICERCA SCIENTIFICA, STATISTICA, SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA SETTORE ANALISI, PROGETTAZIONE E GESTIONE SISTEMI INFORMATIVI SERVIZIO

Dettagli

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015

MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 MOVIMENTO TURISTICO IN PROVINCIA DI PORDENONE - ANNO 2015 TIPO DI ESERCIZIO NAZIONALITA' ARRIVI % PRESENZE % PERMANENZA ITALIANI 92.577 63,8% 224.445 59,4% 2,4 ALBERGHIERO * STRANIERI 52.537 36,2% 153.186

Dettagli

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash

Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia 17 marzo 2014 Bollettino Flash Centro Studi Confagricoltura Digital Divide: diffusione delle infrastrutture di comunicazione a banda larga in Italia Bollettino Flash 17 marzo 2014 Confagricoltura ha espresso più volte la propria preoccupazione

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 18 febbraio 2009 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel. Le informazioni provengono dall

Dettagli

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT DARFO BOARIO TERME FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 29.668 112.816 4.581 27.373

Dettagli

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT EDOLO FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 3.75 8.669 1.111 1.597 4.186

Dettagli

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127

Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica di Lecce - Ufficio Statistica 127 Capitolo 8. Turismo Comune di Lecce - Ufficio Statistica 127 8. Turismo L'analisi delle strutture ricettive e del loro utilizzo evidenzia che nel 2008 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi

Dettagli

I principali risultati

I principali risultati FINANZA LOCALE: ENTRATE E SPESE DEI BILANCI CONSUNTIVI (COMUNI, PROVINCE E REGIONI). ANNO 2012 1 I principali risultati 1 Comuni Nel prospetto 1 sono riportati i principali risultati finanziari di competenza

Dettagli

Viaggi e vacanze in Italia e all estero

Viaggi e vacanze in Italia e all estero 17 febbraio 2010 Viaggi e vacanze in Italia e all estero Anno L Istat presenta le stime preliminari dei principali aggregati relativi alla domanda di turismo in Italia nel. Le informazioni provengono dall

Dettagli

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011.

Area Turismo. I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 2002 al 2011. Area Turismo I dati relativi al turismo sono stati forniti dall Assessorato Regionale al Turismo e riguardano gli anni dal 22 al 211. Glossario: Arrivi: il numero di clienti, italiani e stranieri, ospitati

Dettagli

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014

Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Il turismo nella Provincia di Forlì-Cesena - Anno 2014 Assessorato al Turismo della Provincia di Forlì-Cesena CAPACITÀ RICETTIVA 2014 Complessivamente 2.807 strutture ricettive con un offerta di 70.458

Dettagli

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT SIRMIONE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 9.993 226.892 136.283 465.751

Dettagli

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE

IAT GARDONE RIVIERA FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE FLUSSO TURISTICO DATI COMPARATI ANNO PRECEDENTE ESERCIZI ALBERGHIERI PERIODO I T A L I A N I S T R A N I E R I T O T A L E arrivi presenze arrivi presenze arrivi presenze 213 12.315 28.567 37.352 16.61

Dettagli

Il turismo in Provincia di Pisa

Il turismo in Provincia di Pisa Il turismo in Provincia di Pisa I numeri della stagione 2012 Elaborazioni su dati ufficiali provvisori (Fonte: Servizio Sistemi informativi, Studi e Statistica della Provincia di Pisa ) I flussi turistici

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626.

Tabella 1.1 Evoluzione arrivi e presenze degli stranieri in Puglia. Anni 2009-2010-2011. Arrivi Presenze Arrivi Presenze 2009 417.063 1.626. Il turismo internazionale in Puglia Nel 2011 la Puglia ha registrato più di 540mila arrivi dall estero e 2,1milioni di presenze. Dal 2009 al 2011 l incoming dall estero è cresciuto di 2,8 punti percentuali

Dettagli

Il turismo in Provincia di Firenze

Il turismo in Provincia di Firenze Il turismo in Provincia di Firenze I numeri del turismo nel 1 semestre 2014 Elaborazioni su dati ufficiali provvisori (Fonte: Direzione Sviluppo Economico e Programmazione della Provincia di Firenze Servizio

Dettagli

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO

INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SULLE PRENOTAZIONI/PRESENZE NELLE AREE TURISTICHE E SUI SEGMENTI DI PRODOTTO Maggio 2010 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T.

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO Seconda indagine nazionale sui prezzi rilevati nei siti web degli alberghi e delle strutture turistiche nelle località balneari italiane. Stagione estiva 2007 a cura

Dettagli