Software. senza prezzo. spettivi commerciali. Tra le migliaia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software. senza prezzo. spettivi commerciali. Tra le migliaia"

Transcript

1 Software senza prezzo Internet è una fonte pressoché inesauribile di programmi gratuiti e spesso di grande qualità. Abbiamo selezionato per voi i migliori. A cura di Maurizio Bergami, Andrea De Bernardi, Filippo Moriggia e Ernesto Sagramoso Non esistono i pasti gratis, recita una famosa massima: c è sempre un prezzo da pagare. Il software fortunatamente sfugge a questa regola. Esistono tantissimi programmi gratuiti che non solo non presentano costi occulti ma svolgono anche il loro lavoro con efficienza ed eleganza, quanto i loro corri- NEL DVD 50 APPLICAZIONI COMPLETAMENTE GRATUITE spettivi commerciali. Tra le migliaia di applicazioni gratuite reperibili su Internet, tuttavia, non è facile trovare quelle davvero efficienti e affidabili. Provarle tutte naturalmente è impossibile, e una scelta fatta sulla carta rischia di provocare delusioni. Ma i 70 programmi gratuiti che abbiamo selezionato per questo arti- colo sono senza prezzo in tutti i sensi e siamo certi che non vi deluderanno. Come vedrete, nelle pagine successive non sono presenti software di sicurezza. Esistono ottimi tool gratuiti anche in questo ambito, ma la sicurezza è un argomento che richiede un attenzione specifica. Ve li presenteremo quindi in un uno dei prossimi numeri, con gli indispensabili consigli di configurazione e d uso. 94

2 Produttività AbiWord EditPad Lite AbiWord Come si può dedurre dal nome, AbiWord (www.abisource.com) è un elaboratore di testi simile a Word. La somiglianza con l applicativo Microsoft naturalmente stiamo parlando delle versioni precedente a quella di Office 2007, che ha un interfaccia completamente rinnovata si nota soprattutto nei menu, nelle opzioni di base e nelle barre degli strumenti (Standard, Formattazione, Tabella ed Extra) che purtroppo non sono personalizzabili. Le modalità di visualizzazione previste sono Stampa, Normale e Web: il correttore ortografico, che segnala gli errori già durante la battitura del testo, è disponibile in varie lingue tra cui l italiano. Manca però un vocabolario dei sinonimi e contrari. Altre caratteristiche interessanti sono la possibilità di confrontare due documenti, aggiungere nuove funzioni tramite plug-in, gestire gli stili ed effettuare operazioni di mail-merge una funzione che Word chiama stampa unione sfruttando un indirizzario in formato Xlm, Cvs o puro testo (peccato però che non si possano usare a questo fine i file di Access). Per quanto riguarda lo scambio dati con Word, la compatibilità è elevata nel caso dei documenti di solo testo, ma abbiamo riscontrato qualche problema con i file contenenti immagini. Questo programma è adatto a chi desidera un prodotto potente e gratuito e non deve scambiare file complessi con gli utenti di Microsoft Word. AbiWord è disponibile per Windows, Linux e per alcune versioni di Mac OS. EditPad Lite Quando si devono creare o modificare piccoli file di testo la scelta naturale è Blocco note di Windows, un tool semplice e veloce. A volte fin troppo semplice: appena le esigenze iniziano a crescere si sente la necessità di una soluzione più potente come EditPad Lite (www. editpadpro.com). Questo applicativo è dotato di un interfaccia a schede che consente di editare contemporaneamente più documenti: una caratteristica utile, ad esempio, quando si lavora sui file sorgente di un piccolo sito Web. EditPad Lite offre funzionalità specifiche per i programmatori, come la numerazione delle righe e il rientro automatico dei blocchi di testo. Inoltre consente di salvare file di testo adatti ai sistemi Unix o Macintosh, modificare il colore dei caratteri e utilizzare del testo preso da un file esterno. La versione a pagamento, che costa circa 40 dollari, è disponibile anche nella nostra lingua e offre funzionalità aggiuntive come il controllo in tempo reale dell ortografia (sono disponibili numerosi dizionari, compreso quello italia- 95 EssentialPIM Free 1.95 no) e la colorazione delle parole chiave di molti linguaggi (Html, C++, Visual Basic, Xlm e altri). EssentialPIM Free 1.95 Uno dei punti di forza di questo programma per la gestione di appuntamenti, eventi, annotazioni e contatti è la possibilità di lavorare su qualsiasi Pc senza dover essere installato in locale: basta memorizzarlo su una chiavetta Usb per averlo sempre a disposizione. Per evitare che le informazioni memorizzate in EssentialPIM possano essere lette senza autorizzazione (per esempio in caso di perdita della chiavetta) è possibile cifrare i dati con l algoritmo Aes a 128 bit. Il programma consente di importare ed esportare dati nei formati Outlook, Outlook Express, Html, Rtf, Csv e Txt. L interfaccia di EssentialPIM (www.essentialpim.com) è semplice e intuitiva. Cinque icone poste sulla barra sinistra attivano le opzioni principali (EPIM Oggi, Eventi, Compiti, Annotazioni e Rubrica), mentre a destra vengono visualizzati dinamicamente i comandi relativi a ciascuna scelta. In Eventi si inseriscono gli appuntamenti, ordinabili per priorità e categoria (come Lavoro, Personale e Vacanze); l opzione Compiti permette di lavorare sulle attività in modo analogo. Con Annotazioni è possibile memorizzare note a piacere, mentre la Rubrica consente di gestire tutti i dati di un contatto compresa la foto e la data di nascita (si può richiedere un avviso automatico il giorno del compleanno).

3 TIPS Fogli elettronici più leggibili Per facilitare la lettura di un foglio elettronico è possibile applicare un colore alternato allo sfondo delle righe. Ecco come colorare automaticamente lo sfondo delle righe pari in Calc, il modulo della suite OpenOffice.org. Per prima cosa create un Modello di cella che abbia il colore desiderato (chiamandolo, per esempio, SfondoGiallo), poi evidenziate tutto il foglio e attivate l opzione Formattazione condizionata dal menu Formato. Nella Condizione 1 scegliete La formula è e inserite RESTO(RIF.RIGA();2)=0 nel box della condizione. Come Modello di cella selezionate SfondoGiallo e infine premete OK. Notepad Notepad Questo editor è stato creato per gli sviluppatori. Una delle sue caratteristiche salienti è infatti il controllo e l evidenziatura della sintassi dei linguaggi più diffusi (come C++, Java, C#, PHP, Javascript, ASP, SQL e VB). L utente può definire nuovi termini e quindi aggiungere la predisposizione per un nuovo linguaggio. Molto comoda la funzione di autocompletamento delle parole chiave, attivabile tramite plug-in gratuiti. L utilizzo di Notepad++ è molto semplice; la numerazione automatica delle linee è attiva di default. Per attivare le funzionalità legate a un idioma di programmazione specifico è sufficiente selezionarlo nel menu Linguaggio. Quando si richiama un codice sorgente scritto con altri editor, nella maggior parte dei casi Notepad++ è in grado di identificarne automaticamente la sintassi. Molto comoda la possibilità di inserire segnalibri e di lavorare contemporaneamente su più sezioni del medesimo documento (oppure su più file) che vengono aperte in schede a linguetta. Notepad++ sarà particolarmente utile a chi non si avvale di un ambiente di sviluppo dotato di un editor integrato. OpenOffice 2.1 Ecco un intera suite di produttività open source. Realizzata da sviluppatori indipendenti con il supporto di Sun Microsystems, OpenOffice.org 2.1 è disponibile in italiano per Windows, Mac OS X e alcune versioni di Linux. Comprende un word processor (Writer), un foglio elettronico (Calc), una soluzione per il disegno (Draw), un programma per creare presentazioni (Impress), uno per la gestione dei dati (Base) e un tool per disegnare equazioni matematiche tramite un interfaccia grafica (Math). I moduli della suite, oltre a offrire un buon livello di compatibilità con i file di Word, Excel e PowerPoint, sono in grado di salvare i documenti in formato PDF. Writer è dotato di procedure guidate per la realizzazione di lettere, fax, presentazioni e pagine Web. Offre una gestione flessibile delle tabelle e integra i tradizionali strumenti di correzione, come il controllo ortografico e i vocabolari in più lingue. Permette inoltre di importare nel documento non solo immagini ma anche filmati, suoni e oggetti Ole. Calc, come Writer, è dotato di diverse barre degli strumenti personalizzabili; gestisce la formattazione condizionale, i filtri e le tabelle pivot, che chiama DataPilot (purtroppo non è compatibile né con le Tabelle Pivot né con gli Elenchi di Excel 2003). Calc consente anche di inserire nelle celle collegamenti a siti Web, immagini, suoni e filmati, nonché annotazioni che appaiono 96 OpenOffice 2.1 quando si posiziona il cursore sulla cella stessa. La gestione dei grafici risulta più che adeguata in ambito scientifici o finanziari. Impress è utile per creare presentazioni contenenti testo, immagini, suoni e filmati; all avvio una procedura guidata permette di impostare una presentazione partendo da una pagina bianca o da un modello. Impress consente di applicare agli oggetti delle slide vari effetti, tra cui la dissolvenza in entrata e in uscita. permette anche di aggiungere note alle diapositive e di stampare più slide su un foglio. Base è molto versatile; trattandosi del modulo più giovane della suite, non sorprende che

4 PASSO PER PASSO Creare tabelle pivot con Calc La versione 2.0 di Calc, il foglio elettronico di OpenOffice.org, offre una procedura guidata che facilita la creazione delle tabelle pivot (che OpenOffice chiama DataPilot). Per prima cosa bisogna posizionare il cursore in una qualsiasi delle cella contenenti i dati da elaborare e attivare DataPilot/Avvia, dal menu Dati. Calc evidenzia le celle con le informazioni, chiede conferma sulla scelta (figura 1) e poi mostra in una nuova finestra (figura 2) le voci che è possibile gestire (corrispondono alle intestazioni di ciascuna colonna) e lo 1 2 schema su cui andranno posizionate. A questo punto, è consigliabile inserire prima gli elementi di Riga campi, nell esempio Canale vendita e NumCatalogo, e successi- la compatibilità con gli archivi prodotti da Microsoft Access, sia ancora limitata. Aad esempio, non è riuscito a gestire correttamente alcuni database di Access, in particolare quelli protetti da password. La finestra principale del modulo presenta le opzioni Tabelle, Ricerche, Formulari e Rapporti. Con la prima si gestiscono le tabelle, la seconda serve per le query, la secondaconsente di disegnare maschere ed elaborare dati, mentre l ultima opzione genera la reportistica. Draw, infine, è un software per il disegno vettoriale utile per realizzare immagini e diagrammi, anche complessi, esportabili in vari formati tra cui Svg, Jpg ed Eps. La suite OpenOffice.org può essere scaricata dal sito Pdf Come la maggior parte dei tool per la creazione di file Pdf, anche questo si installa come una stampante virtuale: per generare un Pdf basta selezionarla al momento della stampa del documento che si vuole convertire. Prima di iniziare l elaborazione si può richiedere un anteprima. Pdf24 (www.pdf24.org) ha una velocità e una precisione di conversione molto interessanti e non inserisce nel documento banner o scritte pubblicitarie. È interessante notare che il produttore anche due servizi di conversione on-line, che richiedono una registrazione ma sono anch essi gratuiti. Con il primo, denominato pdf24- -converter, basta inviare un messaggio di posta con allegato il documento da convertire (sono gestiti i formati più diffusi come doc, xls, ppt e jpg) per riceverlo nel giro di pochi minuti trasformato in Pdf. Anche il secondo servizio, pdf24-online-converter fornisce il Pdf via posta elettronica, ma permette di fornire l originale tramite browser. PDFCreator PDFCreator Questa utility open source, reperibile sul sito projects/pdfcreator offre molte delle funzionalità di Adobe Acrobat orientate al lavoro d ufficio. Può creare documenti non solo in formato Pdf ma anche Png, Jpeg, Bmp, Pcx, Tiff, PostScript e Eps. PDFCreator viene visto come una stampante virtuale e può essere installato anche su un server, in modo da essere accessibile a tutti gli utenti di una Lan. Attivato il processo di creazione del file Pdf, il programma propone una finestra in cui si possono inserire vari metadati: titolo, autore, soggetto e parole chiave. Il pulsante permette di inviare il documento convertito via posta elettronica. Le opzioni di conversione sono numerose: è possibile, ad esempio, scegliere il livello di compressione delle immagini, includere i font e proteggere il documento tramite cifratura. Il programma, che include i motori di crittografia Ghost-Script e Pdfenc, supporta chiavi a 40 e a 128 bit. PDFCreator può anche unire più documenti in un unico file Pdf; peccato però che non gestisca i link ipertestuali.

5 3 4 vamente quelli dei Campi colonne (nell esempio Trimestre). Per elaborare i dati anche in funzione dell Anno è sufficiente trascinare questo elemento in Campi della pagina. Per finire, bisogna spostare il campo numerico da elaborare (nell esempio, Vendite) nell area denominata Campi dati e premere OK. La nuova tabella pivot verrà inserita nella foglio dati originale (figura 3) invece che in uno nuovo, come succederebbe in Excel. Con Calc, per filtrare i dati delle tabelle bisogna fare un clic sul pulsante Filtro e inserire poi fino a un massimo di tre condizioni (figura 4). Powerbullet 1.35 Post-it Software Notes Lite Direttamente dalla società che ha inventato i Post-It (i popolarissimi foglietti gialli adesivi per gli appunti) eccone la versione elettronica, da usare ovviamente sul desktop di Windows invece che sulla cornice del monitor. Una volta installato Post-it Lite (http://pmb001.3m.com/ pmbpages/download_liteie.htm) conviene e selezionare l opzione Notepad Display Tastkbar notification only nelle preferenze in modo da rimuovere dal desktop l inutile icona dell applicativo. Per creare un nuovo Post-It basta fare un clic con il mouse sull icona gialla che il programma inserisce nella barra di notifica di Windows. Post-it SNL consente di personalizzare le note, per esempio cambiandone le dimensioni e il colore del testo. Molto comoda la funzione che consente di associare a ciascun Post-It un allarme sonoro anche ricorrente. Powerbullet Ecco un software che consente di creare presentazioni in formato Flash (swf), da usare autonomamente o da inserire in un sito Web. Powerbullet (www.powerbullet. com), che lavora in modo abbastanza simile a PowerPoint, permette di associare a oggetti e testi delle slide diversi effetti animati nonché di regolare i tempi di visualizzazione e dissolvenza delle diapositive. Il programma gestisce numerosi formati grafici e consente di inserire musica e messaggi vocali. È possibile sincronizzare i suoni con le diapositive, in modo che queste ultime scompaiano al termine della riproduzione di un file audio. Una volta completata una presentazione, basta sfruttare l opzione Export del menu File per ottenerne le versioni Html, Flash e.exe. Quest ultima, in grado di funzionare in modo autonomo, consente anche di stampare le diapositive. Sphygmic Software Spreadsheet Excel ha una potenzialità immensa, ma molti utenti lo sfruttano solo per calcoli piuttosto semplici. per chi ha esigenze limitate Sphygmic Software Spreadsheet (SSS), scaricabile dalla pagina Web ~stefanin/agr_2001/sh/sssheet.htm, risulta un alternativa interessante. Nonostante l interfaccia un po datata, si tratta di una soluzione veloce e flessibile. SSS mette a disposizione più di 100 funzioni e può gestire fogli di calcolo fino a 256 colonne e oltre righe. Anche le funzioni di formattazione, per quanto semplici, sono più che adeguate per le esigenze di base. Il programma è dotato di un modulo per la gestione dei grafici molto facile da utilizzare; mette a disposizione diversi tipi di istogrammi (a barre, a torta e così via) anche tridimensionali. SSS usa un formato proprietario, ma può anche aprire e scrivere file nel formato di Excel 4.

6 Gestione Pc 7-zip Questa utility di compressione dei file può lavorare con il suo formato proprietario 7z, che genera archivi di dimensioni particolarmente compatte, ma gestisce anche molti altri formati tra cui Zip, Gzip, Bzip2, Tar e (solo in decompressione) Rar, Cab, Arj, Lzh, Chm, Z, Cpio, Rpm, Deb, Iso e Nsis exe. La finestra principale del programma, simile a quella di Esplora Risorse di Windows, consente di navigare all interno delle unità disco. Una volta localizzati gli elementi da comprimere basta selezionare Aggiungi, impostare le opzioni desiderate (come la password o il livello di compressione) e premere OK. 7-zip (www.7-zip.org/it) è anche in grado di dividere automaticamente un archivio in parti dalle dimensioni compatibili con quelle di un Cd-Rom o di un Dvd. Da notare che il tool di installazione aggiunge al menu contestuale di Esplora Risorse una voce che consente di creare velocemente un archivio compresso. Z-zip è corredato da un utile versione a riga di comando, con la quale si possono creare semplici file.bat per eseguire, ad esempio, salvataggi programmati di file. AllChars Le lingue straniere comprendono spesso caratteri e simboli che non sono presenti sulla tastiera italiana. Ad esempio la ô della parola hôtel, oppure il punto esclamativo rovesciato usato in spagnolo all inizio delle frasi che si chiudono con un punto esclamativo normale. Ci sono poi molti simboli che non hanno un tasto dedicato pur essendo di uso comune anche nei documenti scritti in italiano, come quello di copyright ( ), le frazioni e altri ancora. Microsoft Word permette spesso di inserirli rapidamente tramite una combinazione 7-zip AllChars AutoHotKey di tasti oppure sfruttando la funzione di autocorrezione, ma in tutti gli altri programmi è necessario invece digitare sul tastierino numerico il codice del simbolo desiderato, preceduto dal tasto Alt. La scomodità di questo metodo è evidente, ma esiste un alternativa ben più pratica: l utility AllChars (http://allchars.zwolnet.com) consente di inserire in quasi tutti i programmi Windows caratteri accentati, caratteri speciali e simboli tramite combinazioni di tasti intuitive. L utility non richiede installazione e conviene inserirla nel gruppo Esecuzione Automatica. Per farla entrare in azione basta premere e rilasciare il tasto Ctrl, poi digitare la sequenza di tasti corrispondente al carattere desiderato. AllChars è open source ed è disponibile solo in lingua inglese. AutoHotKey È dai tempi di Windows 3.0 che il sistema operativo Microsoft non è più corredato di un sistema di macro con cui automatizzare le attività ripetitive. AutoHotKey (www. autohotkey.it), un progetto open source, colma questa lacuna. Per creare le macro si può utilizzare il suo potente linguaggio di programmazione oppure sfruttare il registratore AutoScriptWriter. Nel primo caso si deve scrivere il codice in un editor di testo (per esempio Blocco Note di Windows) e creare un file con estensione.ahk, che può puoi essere convertito in formato.exe per l uso sui computer dove AutoHotKey non è installato. Le potenzialità di questa utility sono davvero considerevoli: è possibile usarla per creare script molto semplici ma anche veri e proprio programmi: il suo linguaggio permette infatti di controllare quasi tutti gli aspetti di Windows e della sua interfaccia. Gli script di AutoHotKey possono aprire finestre di dialogo, richiedere dati all utente, manipolare file e cartelle, utilizzare variabili, gestire gli Appunti e molto altro ancora. Anche se il software e la relativa documentazione sono in lingua inglese, sul sito Web è disponibile un tutorial molto utile per muovere i primi passi. Un alternativa ad AutoHotKey è AutoIT (www.autoitscript.com), che usa un linguaggio simile al Basic. Batch Rename 3.0 Beta Windows Xp purtroppo non permette di rinominare in modo flessibile un gruppo di file. Si tratta invece di un esigenza comune in molte situazioni; ad esempio, dopo aver importato una serie di immagini da una fotocamera digitale è utile modificarne il nome (di solito incomprensibile) con un indicazione più precisa del luogo dove sono state effettuati gli scatti, applicando anche una numerazione progressiva. Un utility che 100

7 permette di farlo in modo semplice e veloce è Batch Rename (www. softwaredirections.com/br/), da non confondere con il tool quasi omonimo ma a pagamento Batch Rename.EXE. Usare Batch Rename è un gioco da ragazzi: basta selezionare i file da rinominare, fare clic sul primo elemento della lista con il tasto destro del mouse e scegliere l opzione Batch Rename. È importante fare clic proprio sul primo file (viene spontaneo lasciare il mouse sull ultimo documento della lista) per evitare errori nel caso in cui venga aggiunta una numerazione progressiva. A questo punto compare una finestra che presenta due colonne: Original, con l elenco dei file da elaborare, e New, che permette di controllare come verranno rinominati. Nella casella Rename to bisogna specificare le regole per la rinomina. Ad esempio, per modificare il nome originale aggiungendovi una stringa di testo occorre inserire *<testo> (ovviamente sostituendo a <testo> la stringa desiderata), mentre per cambiarlo applicando anche una numerazione progressiva a tre cifre che parta da 001 bisogna indicare <testo :001>. In caso di dubbi, il pulsante Tips permette di richiamare al volo un aiuto ipertestuale. La versione più recente, al momento in beta test, permette di cambiare anche solo alcune lettere dei nomi del file, aggiornare la data e cifrare i documenti mentre vengono rinominati. CCleaner 1.37 Dopo mesi di utilizzo è facile riscontrare un rallentamento di Windows dovuto alla crescita del CCleaner 1.37 Batch Rename 3.0 Beta Clipomatic 102 Registro e alla presenza di elementi inutili accumulati durante l installazione delle applicazioni e la navigazione su Internet. Ripulire a mano il sistema è un lavoro da esperti: soprattutto quando si interviene sul Registro, basta un piccolo errore per rendere il computer instabile o inutilizzabile. Meglio affidarsi a CCleaner (www.ccleaner.com), un utility capace di rimuovere automaticamente i file e le voci del Registro non più in uso, e non solo. Questo tool aiuta infatti a proteggere la privacy eliminando le tracce della navigazione su Internet, come i cookie o la cronologia dei siti visitati (gestisce non solo Internet Explorer ma anche Firefox e Opera). CCleaner Può anche cancellare i file temporanei e l elenco dei file aperti di recente generati da molte applicazioni comuni. Usare CCleaner non presenta difficoltà: basta fare clic sul pulsante Pulizia, nella barra sinistra, selezionare i tipi di elementi da esaminare, premere Analizza infine Avvia Pulizia. Il secondo pulsante della barra, Problemi, lancia il controllo dell integrità del Registro di Windows e dei collegamenti presenti nel Start e sul desktop. In questo caso è possibile selezionare a mano i problemi da riparare (di default il programma li seleziona tutti). Prima di effettuare modifiche al Registro, CCleaner può creare un backup delle chiavi rimosse o modificate. Clipomatic Gli Appunti sono una delle funzioni più usate di Windows, ma soffrono di una lacuna fastidiosa: permettono infatti di memorizzare un solo elemento alla volta. In molte occasioni sarebbe invece molto utile poter copiare più spezzoni di testo e scegliere di volta in volta quale incollare. Clipomatic (www.mlin.net/clipomatic.shtml) svolge esattamente questo funzione: implementa una versione potenziata degli Appunti, in grado di mantenere in memoria fino a 64 elementi. La modalità d uso è del tutto simile a quella degli Appunti di Windows: per registrare il testo correntemente selezionato (Clipomatic purtroppo non gestisce le immagini) bisogna premere Ctrl+C. Per richiamare l elenco degli spezzoni di testo memorizzati bisogna invece digitare Ctrl+Alt+V: comparirà un menu a tendina per la scelta dell elemento da incollare. Dopo aver installato il programma conviene attivare l esecuzione automatica dell utility all avvio del sistema operativo; nella sezione Settings è anche possibile scegliere il numero massimo di voci inseribili nella memoria cache di Clipomatic: di default ne sono previste 10 ma, come accennato, si può arrivare fino a 64. Questo tool permette anche di creare più raccolte di spezzoni di testo (clipset) da caricare a seconda delle necessità; le voci memorizzate in quello denominato permanent.clipset, come suggerisce il nome, rimangono sempre disponibili.

8 Comodo Backup 1.0 Comodo Backup 1.0 Questa utility permette di dotare Windows di uno strumento di backup ben più efficace di quello fornito da Microsoft. Il tool di Comodo (www.backup.comodo.com) non solo è in grado di creare tradizionali backup completi o incrementali sia pianificati sia su richiesta ma può anche salvare fino a 99 versioni successive dei file, una caratteristica impagabile per gli utenti (dagli autori di libri, ad esempio, per arrivare agli sviluppatori di software) che lavorano a lungo sugli stessi documenti e che non di rado si ritrovano a desiderare di poter annullare una modifica fatta magari molto tempo addietro. Comodo Backup offre varie modalità operative tra cui Synchronization, che confronta il contenuto di una o più cartelle con le corrispondenti cartelle di destinazione aggiornando opportunamente queste ultime in caso di discrepanze. I backup possono essere suddivisi automaticamente in file compressi di dimensioni adatte alla masterizzazione su Cd o Dvd. Una caratteristica interessante del programma è la possibilità di inviare alla fine del salvataggio una di notifica con l indicazione degli eventuali problemi riscontrati. Il software può anche lanciare automaticamente un applicativo prima e dopo un backup e aggiungere data e ora al nome delle cartelle create. La procedura di ripristino, molto semplice, consente di recuperare tutti i file oppure solo quelli desiderati. Mentre scriviamo, dal sito di Comodo viene proposto lo scaricamento della versione che però non sempre installa il programma anche come servizio di Windows (essenziale per ottenere l avvio dei backup quando la macchina è accesa ma nessun utente ha effettuato il logon). Dall area dei FastStone Capture 5.3 Forum (http://forums.comodo. com/index.php/topic, html) si può scaricare la più recente release che nei nostri test non ha dato luogo al problema. FastStone Capture 5.3 Per catturare l immagine del desktop di Windows si può premere il tasto Stampa (in combinazione con Alt se si è interessati solo al contenuto della finestra attiva) e poi copiare il tutto in un editor grafico come Paint. Chi compie spesso questa operazione dovrebbe però prendere in considerazione un utility dedica- PASSO PER PASSO Pianificare un backup con Comodo 1 2 Comodo Backup include tutti gli strumenti necessari per impostare un backup automatico. Vediamo ad esempio come pianificare in pochi passi il salvataggio della cartella Documenti su un disco esterno. Dopo aver aperto il programma, selezionate la voce New Backup nel menu Backup. Nel pannello successivo è possibile gestire tutti i parametri per la creazione del nuovo lavoro. Dopo aver dato un nome al backup, impostate nella scheda Source le cartelle da salvare, in questo caso Documenti. La finestra di selezione di Comodo Backup (figura 1) è ben organizzata e permette di definire esclusioni basate su tipi di file o su un elenco di sottocartelle. Al termine della selezione potete passare alla finestra Destination per definire la destinazione del backup. Collegate il disco portatile e create una cartella con un nome significativo, ad esempio Backup cartella documenti e poi selezionatene il percorso nella finestra di Comodo. Nella scheda Options controllate che sia selezionata l opzione Incremental 104

9 ta FastStone Capture (www.faststone.org/fscapturedetail.htm), capace di rivaleggiare con più di un prodotto a pagamento. Quando si lancia il programma compare sul desktop una piccola toolbar riposizionabile contenente i pulsanti per la cattura, rispettivamente, della finestra attiva, di un oggetto da scegliere con il mouse, di un area dello schermo (rettangolare o con un contorno poligonale) e dell intero desktop. Per velocizzare l operazione è possibile usare alcune comode scorciatoie da tastiera, come Shift+Stamp per la cattura della finestra attiva e Alt+Stamp per la cattura di un oggetto da selezionare successivamente col mouse. L elemento catturato può essere salvato immediatamente in un file, inviato tramite , memorizzato negli Appunti di Windows o aperto nell editor di FastStone Capture per le modifiche del caso: è possibile, ad esempio, ingrandire o ritagliare l immagine, evidenziarne zone con un contorno colorato, aggiungervi una filigrana e persino modificarne i bordi in modo che simulino quelli di un foglio di carta strappato a mano. Per velocizzare la cattura il tool permette di usare alcune comode scorciatoie da tastiera il lavoro sono inoltre disponibili dei tasti scorciatoia come Shift+Stamp per la cattura della finestra attiva e Alt+Stamp per la cattura di un oggetto da selezionare col mouse. Google Desktop 5 Lo strumento di desktop search realizzato da Google (http://desktop.google.it) mette a disposizione anche una comoda sidebar, cioè una barra che si aggancia a un lato del desktop e può ospitare vari gadget, miniprogrammi interattivi che implementano molteplici funzionalità alcune delle quali davvero utili. Uno dei gadget naturalmente permette di avviare una ricerca locale o sul Web tramite Google; tra gli altri citiamo, ad esempio, , che si interfaccia con Outlook e con Gmail per mostrare i messaggi di posta elettronica non letti; News, che riporta notizie costantemente aggiornate e Clip web, che elenca informazioni provenienti dai feed Rss scelti dall utente. Non mancano poi un orologio (analogico o digitale), Google Desktop 5 un calendario, uno strumento per gestire l elenco delle attività in corso e uno per prendere al volo un appunto di testo. I gadget disponibili sono davvero tanti (ce ne sono molti anche in lingua italiana) ed è possibile crearne di nuovi usando linguaggi Java- Script o VBScript, grazie all Sdk (Software Development Kit) messo a disposizione gratuitamente da Google. Se volete installare la sidebar di Google ma preferite ricorrere a un altro tool per il desktop search, nulla vi impedisce di disabilitare l indicizzazione delle risorse locali. In questo caso il gadget per le ricerche, che non può essere rimosso dalla sidebar, vi sarà comunque utile per avviare al volo una ricerca su Google. 3 4 Backup. In questo modo il backup sarà più rapido, dato che Comodo salverà solo i file nuovi o modificati dal backup precedente. Nella scheda Compress (figura 2) si può spuntare Enable compression per creare un backup composto da un unico file Zip. Vi consigliamo di approfittare di questa opzione perché può farvi risparmiare molto spazio su disco e richiede un consumo di Cpu abbastanza ridotto. Se volete pianificare l esecuzione automatica del backup a un orario preciso potete sfruttare la sezione Schedule. Una scheda molto interessante è anche Notify (figura 3): Comodo Backup può inviare una di notifica ogni volta che esegue un salvataggio. Perché la spedizione vada a buon fine si devono ovviamente impostare i parametri di un server Smtp accessibile. Terminata la configurazione potete lanciare manualmente il backup appena creato per verificare che tutti i parametri siano corretti: basta utilizzare la scheda Test (figura 4), che permette di tenere sotto controllo l operazione. Per i backup programmati non dimenticatevi di collegare il disco portatile. 105

10 Launchy 1.0 Launchy (www.launchy.net) è un applicazione semplice ma molto utile e quasi indispensabile per chi si ritrova con un menu Start eccessivamente affollato. Questa piccola utility open source non modifica alcun componente di sistema e può indicizzare in pochissimo tempo il contenuto del menu Start. Quando è in esecuzione, basta premere i tasti Alt + Spazio per far apparire al centro dello schermo una comoda barra di ricerca flottante con cui si può cercare e lanciare immediatamente qualsiasi applicazione presente nel menu Start di Windows. Launchy sfrutta un algoritmo intelligente che tiene traccia dei programmi più usati, impostandoli come scelta predefinita. Inoltre può indicizzare anche il contenuto di altre cartelle e ricercare file di tipo diverso: basta specificarne le estensioni nel pannello Directories. Chi usa Firefox può far indicizzare a Launchy anche i segnalibri del browser o sfruttare semplici scorciatoie per lanciare ricerche su Google, Msn Amazon e altri motori di ricerca. Infine, Launchy può lavorare anche come calcolatrice: basta inserire un operazione matematica e premere Invio per ottenere immediatamente il risultato del calcolo. Microsoft Tweak UI Da anni Microsoft offre gratuitamente i cosiddetti PowerToys (scaricabili all indirizzo com/windowsxp/downloads/power Launchy 1.0 Microsoft Tweak UI Sizer 3.3 toys/xppowertoys.mspx), piccoli tool non supportati ufficialmente che consentono di sfruttare al meglio le potenzialità di Windows. Uno dei PowerToys più popolari è Tweak UI. Questa utility permette di modificare una miriade di utili impostazioni del sistema operativo che normalmente non sono accessibili tramite l interfaccia utente ma richiedono invece l intervento diretto sul Registro: dalla posizione delle cartelle speciali di Windows per arrivare al colore assegnato ai file compressi o cifrati. La finestra principale di Tweak UI mostra sulla sinistra un elenco espandibile degli aspetti sui cui è possibile intervenire, raggruppati per categoria (Mouse, Internet, Desktop e così via). Sulla destra invece sono elencate le opzioni relative alla voce selezionata. Con Tweak UI è possibile, tra l altro, modificare la sensibilità del mouse, decidere se visualizzare la lettera di unità prima o dopo il nome del disco, e stabilire quali icone far apparire nel pannello di controllo. Tweak UI consente anche di impostare il logon automatico al sistema e di modificare le dimensioni delle anteprime delle immagini visualizzate tramite Esplora risorse. Sizer 3.3 Questo minuscolo tool (il file di installazione occupa appena 73 KByte), scaricabile dalla pagina Web permette di impostare rapidamente le dimensioni di una qualunque finestra di Windows selezionandole da un menu a discesa di valori preimpostati. Le risoluzioni predefinite sono 640x480, 800x600 e 1024x768, ma è possibile aggiungere all elenco qualunque altra combinazione. Non solo: a ogni voce dell elenco è possibile associare una posizione a piacere per la finestra alla quale verrà applicata. La posizione può essere assoluta (in questo caso basta indicare le coordinate che si vuole far assumere al pixel superiore sinistro) oppure relativa: ad esempio centro dello schermo, in alto a sinistra e così via. Per far apparire il menu di Sizer basta un clic con il tasto destro del mouse sul pulsante Ingrandisci oppure su un punto qualsiasi del bordo della finestra da ridimensionare. Un clic sul bordo con il tasto sinistro fa invece comparire un indicatore che comunica la dimensione in pixel della finestra stessa. Undelete PLUS 2.06 Quando si cancella un file, Windows non lo elimina veramente ma lo inserisce nel Cestino. In caso di ripensamenti basta aprire questo contenitore per poter ripristinare il documento, almeno fino a quando il Cestino non viene svuotato in automatico dal sistema operativo (oppure a mano tramite l opzione apposita del menu contestuale): a questo punto Windows non può più essere di aiuto e bisogna rivolgersi a soluzioni come Undelete PLUS (www.undelete-plus.com). Questo software si basa sul presupposto che il sistema operativo non elimina mai fisicamente il contenuto di un file cancellato, ma ri- 106

11 muove semplicemente il puntatore che permette di accedervi. Per questa ragione molto spesso è possibile recuperare un documento anche quando è stato rimosso dal cestino, a patto che lo spazio che occupava non sia stato nel frattempo soprascritto da altre informazioni. Undelete PLUS, disponibile anche in italiano, ha un interfaccia simile a quella di Esplora Risorse. Sulla sinistra mostra le unità disco che possono essere esaminate alla ricerca di file eliminati (è possibile selezionarle individualmente) e, sulla destra, una volta terminata la scansione, i documenti identificati. Di ogni file localizzato Undelete Plus indica la probabilità che un eventuale tentativo di ripristino abbia successo: da alta (Ottimo) a praticamente nulla (Sovrascritto). Per avviare il recupero è sufficiente selezionare i file desiderati e indicare la cartella dove dovranno essere memorizzati. Unlocker Quando si cerca di cancellare un file, a volte Windows non riesce a portare a termine l operazione indicando che il documento risulta in uso. Spesso la segnalazione è comprensibile: capita spesso, infatti, di provare a eliminare un file che è ancora aperto in qualche programma. Altre volte, invece, sembra del tutto ingiustificata. Per superare l impasse si può ricorrere a Unlocker (http://ccollomb.free.fr/unlocker), un tool che si integra con il menu contestuale di Esplora Risorse. Unlocker, una volta richiamato, elenca in una finestra i processi associati al file bloccato permettendo poi di chiuderli utilizzando il pulsante Termina processo. Unlocker può anche esaminare in blocco tutti i file di una stessa cartella. Unlocker Windows Desktop Search 3.01 La funzione di ricerca di cui è dotato Windows XP è inadeguata a gestire la mole di file e documenti che ormai affollano i dischi dei nostri computer. In attesa di passare a Vista, che incorpora un meccanismo di ricerca ben più efficace, vale la pena di installare un utilità gratuita di desktop search come quelle che abbiamo esaminato su PC Professionale di gennaio Il vincitore della rassegna è stato Windows Desktop Search (WDS, di Microsoft, che nella recente versione 3.01 può di indicizzare anche i file creati con Office WDS 3.01 può gestire le unità di rete anche se non sono state mappate come unità locali (basta specificarne il nome Unc). Purtroppo non mostra più nella deskbar i risultati della categoria Programmi, quindi non può più essere usato per avviare rapidamente un applicativo senza ricorrere al menu Start (ma si può ovviare usando l utility Launchy, descritta in questo stesso articolo). Windows Desktop Search permette di avviare con rapidità anche ricerche sul Web; in questo caso mostra i risultati nel browser predefinito utilizzando il motore di ricerca impostato per default in quest ultimo (è apprezzabile che Microsoft non obblighi a usare Internet Explorer e Windows Live Search). Per raffinare le ricerche sono disponibili vari comandi, la cui sintassi è descritta nella guida in linea. Ottenere la versione italiana di WDS senza dover scaricare anche la MSN Search Toolbar, che inserisce due barre di ricerca rispettivamente in Internet Explorer e in Outlook, non è facilissimo: vi suggeriamo di visitare l area di download del sito Web Microsoft (www.microsoft.com/ downloads/search.aspx? displaylang=it) e di ricercare windows desktop search XP per localizzare la pagina Web giusta. WDS è comunque disponibile anche sul nostro Dvd. 108 Xplorer2 Lite La finestra Esplora Risorse di Windows è comoda per navigare nel file system, ma è meno pratica per le operazioni di copia o di spostamento dei file dato che visualizza solo una cartella alla volta. Il file manager Xplorer2 Lite (http://zabkat.com/x2lite.htm), gratuito per uso non professionale, risulta molto più efficace dato che permette di visualizzare fianco a fianco due cartelle. La finestra del programma è divisa in tre riquadri; quello a sinistra mostra l albero delle le risorse del computer e di rete, mentre gli altri due elencano il contenuto di cartelle selezionabili a piacere. I file possono essere copiati e spostati tra questi due pannelli con la tecnica del drag and drop. Xplorer Lite integra anche un visualizzatore di file: attivando la funzione Anteprima dal menu Visualizza si apre un ulteriore pannello che mostra il contenuto del documento selezionato. La versione gratuita del programma supporta i formati grafici più importanti, oltre a Pdf, Html e testo puro. Una funzione di filtro consente di selezionare facilmente documenti dalle caratteristiche comuni usando i caratteri jolly. Per consentire l accesso rapido alle cartelle più usate il programma offre anche una funzione di bookmark. Xplorer2 Lite consente di cambiare gli attributi dei file, compresa la data di creazione e dell ultima modifica, e di rinominare un unica operazione più documenti: è sufficiente selezionare gli elementi desiderati, premere F2 e digitare il nuovo nome seguito da speciali comandi impostabili a mano o tramite il menu a discesa Token speciali.

12 Internet FileZilla FileZilla (http://sourceforge.net/ projects/filezilla), un progetto open source, è uno dei più apprezzati client Ftp in circolazione. Facile da usare, può ripristinare automaticamente i download e gli upload falliti (se il server di destinazione gestisce questa funzione), consente di lavorare con il drag and drop e di creare sequenze di comandi personalizzate, supporta i trasferimenti sicuri via Sftp e molto altro ancora. Permette poi di limitare le velocità di download e upload, anche con regole giornaliere specifiche, per evitare che il traffico Ftp impegni eccessivamente la connessione. L interfaccia è semplice e intuitiva, suddivisa in zone che mostrano rispettivamente i comandi scambiati con il server, i file del file system locale, i file sul server remoto e lo stato dei trasferimenti in corso. Di default FileZilla memorizza le sue impostazioni in un file Xml in modo da essere perfettamente portatile: basta copiare la sua cartellina di installazione su una chiavetta Usb per poterlo usare su un altro computer senza dover caricare nulla in locale. Può comunque appoggiarsi anche al Registro di Windows per consentire l uso a più utenti ciascuno dotato di un profilo indipendente. Il progetto FileZilla offre anche un buon server Ftp, scaricabile dallo stesso sito Web. FileZilla FlashGet 1.81 Per molto tempo FlashGet (www. flashget.com) è stato uno dei nostri download manager preferiti, ma l abbiamo abbandonato non appena è stato corredato di un modulo adware piuttosto fastidioso. Ora è tornato ad essere un programma completamente freeware e privo di adware. La sua versione più recente la 1.81 offre poi gradite novità come il supporto del protocollo BitTorrent e la capacità di richiamare in automatico un antivirus per esaminare i file al termine del download. Per chi recupera spesso file da Internet, l uso di un software come FlashGet è davvero consigliabile. I programmi di questo tipo non solo permettono di gestire più facilmente gli scaricamenti, ma spesso riescono ad accelerarli ricorrendo a varie tecniche come il download contemporaneo di più porzioni dello stesso file. Ogni volta che si inizia a scaricare un file dal browser, FlashGet intercetta l operazione e ne prende il controllo (con browser diversi da Internet Explorer di solito è necessario un plug-in). Nel caso di file pubblicati su archivi per i quali sono disponibili mirror, FlashGet cerca anche di utilizzare il mirror più veloce per completare l operazione. Foxit Reader 2.0 Navigando su Internet è facile imbattersi in file Pdf. Se sul Pc è presente il lettore gratuito messo gratuitamente a disposizione da Adobe, è possibile aprirli e consultarli direttamente all interno dell interfaccia di Microsoft Internet Explorer. Purtroppo l Adobe Reader non è un campione di leggerezza e sui Pc più datati può risultare fastidiosamente lento. Un alternativa interessante è Foxit Reader FlashGet 1.81 Foxit Reader 2.0 (www.foxitsoftware.com), un utility non solo molto più compatta di quella Adobe (le dimensioni del download sono inferiori a 2 MByte, contro i circa 20 MByte dell Adobe Reader), ma anche velocissima. L interfaccia è del tutto simile a quella del tool di Adobe: chi già lo usa si sentirà immediatamente a suo agio. Foxit Reader mette poi a disposizione molte utili funzionalità che Adobe fornisce solo agli utenti del costoso Acrobat: ad esempio, permette di aggiungere evidenziazioni, sottolineature e annotazioni. Va segnalato che le funzioni avanzate hanno un limite: se vengono utilizzate, quando si salva il file Foxit Reader applica in testa alla prima pagina del documento un piccolo messaggio autopromozionale che però di solito il messaggio ricade in una zona bianca e non è fastidioso. La versione a pagamento del software, Foxit Reader Pro (39 dollari Usa) naturalmente non lo applica. Foxit Reader può lavorare anche come programma autonomo e naturalmente può aprire anche i file Pdf memorizzati in locale.

13 LogMeIn Free 2.2 Dovete controllare un Pc remoto che è collegato alla stessa rete locale del vostro Pc? Nessun problema: esistono molti software gratuiti adatti allo scopo, come l ottimo UltraVNC (www.uvnc.com). Se invece i due computer si trovano su reti diverse la situazione si complica. I router con funzioni di Nat (Network Access Translation) e firewall integrate, oggi sempre più diffusi anche in ambito domestico, costituiscono infatti un ostacolo quasi sempre insormontabile per le soluzioni tradizionali di controllo remoto. Il software gratuito Log- MeIn (www.logmein.com) riesce invece a superarlo brillantemente, senza richiedere nessuna configurazione particolare, e va installato solo sul sistema remoto: le operazioni di controllo non richiedono altro che un browser compatibile con Java. Per Internet Explorer e Firefax sono poi disponibili plugin rendono la sessione di controllo incredibilmente efficiente. Per usare LogMeIn è necessario creare sul sito del produttore (i cui server faranno poi da ponte tra controllore e controllati) un account. In seguito basterà accedere al sito con le proprie credenziali per vedere l elenco dei sistemi remoti amministrati, che possono essere suddivisi in gruppi per facilità di TIPS Trasferire file con LogMein Free La versione gratuta di LogMeIn non consente di trasferire file da e verso il Pc remoto, ma è facile superare questo inconveniente sfruttando un servizio di posta Web gratuito come Gmail, che consente di allegare file grandi fino a 10 MByte. Per prelevare un file dal computer remoto l esigenza più comune basterà usare le funzioni di telecontrollo e inviarlo a una casella di Gmail alla quale si ha accesso. Una procedura analoga permette di ricevere il file sul Pc controllato: in questo caso si dovrà usare il browser remoto per accedere a Gmail e scaricare l allegato. Nel caso di file più grandi di 10 MByte si può ricorrere a servizi Web gratuiti come Una cura dimagrante per Miranda LogMeIn 2.2 Miranda IM gestione (il software può essere installato su un numero di Pc a piacere). Per accedere a un computer remoto è sufficiente selezionarlo e inserire username e password di uno dei suoi account locali. Nel caso in cui il sistema remoto possieda account privi di passsword, per impedire accessi non controllati LogMeIn richiede la creazione di un codice di accesso che dovrà poi essere indicato al momento del collegamento. Per motivi di privacy e di sicurezza una finestra di dialogo indica chiaramente sul sistema remoto quando è in corso una sessione di telecontrollo. LogMeIn offre un ampia gamma di opzioni di configurazione, con particolare attenzione a quelle di sicurezza. È possibile, tra l altro, impostare lo spegnimento del monitor e il blocco della tastiera del Pc remoto al momento della Miranda è un client multiprotocollo e sfrutta un plug-in specifico per ciascun protocollo supportato. Se per errore avete installato qualche plug-in che non vi serve, potete disattivarlo per evitarne il caricamento e non ritrovarvi icone inutili nell interfaccia del programma. Basta togliere la spunta ai plug-in indesiderati nel pannello Options / Plugins. connessione. Esistono varie versioni commerciali di LogMeIn, tra cui LogMeIn Pro (il cui prezzo parte da 12 dollari Usa al mese per ogni Pc controlato) che aggiunge alla release gratuita molte funzioni utili, tra cui il trasferimento file, la stampa remota, la possibilità di condividere la sessione di telecontrollo tra più utenti e altro ancora. Miranda IM Per un numero sempre maggiore di utenti di Internet la messaggistica istantanea è un applicazione irrinunciabile. Purtroppo la mancanza di uno standard è un problema: ben di rado tutti i propri contatti utilizzano lo stesso sistema di messaggistica, il che obbliga ad utilizzare più client. Molto meglio adottare un software in grado di gestire più protocolli contemporaneamente: ad esempio Miranda (www.miranda-im.org), che può lavorare grazie a un architettura basata su plug-in con quelli di Aim, Icq, Irc, Msn, Yahoo e altri ancora. Il programma è in grado di importare automaticamente sia i contatti sia la cronologia dei messaggi da Icq. Le informazioni per l accesso agli altri sistemi di messaggistica devono invece essere inseriti a mano nella finestra Options/Network. La finestra di Miranda mostra l elenco dei contatti, divisi per protocollo, ciascuno affiancato da un icona personalizzabile. L utente può cambiare velocemente il proprio stato e sfruttare le funzionalità principali offerte dai vari circuiti. Ad esempio, può inviare file ai contatti di Icq oppu- 112

14 re a quelli di MSN. Inoltre può far controllare dall antivirus del sistema tutti i file che riceve. Miranda è open source; purtroppo non è ancora disponibile la traduzione in italiano della versione più recente. La finestra di conversazione di Miranda ha molti limiti, ma fortunatamente può essere rimpiazzata con facilità. La nostra soluzione preferita è Nconvers++ (scaricabile da RSSOwl Sempre più contenuti vengono pubblicati su Internet tramite Rss, un formato basato sull Xml. Per consultarli è serve un lettore di feed (flussi) Rss, a volte chiamato aggregatore. Tra quelli gratuiti ci piace molto RSSOwl (www.rssowl.org), un aggregatore scritto in Java, ricco di funzionalità, disponibile anche in lingua italiana e facile da usare. L interfaccia di RRSOwl ricorda quella di un tradizionale lettore di newsgroup. Sulla sinistra vengono mostrati i feed a cui si è iscritti, raggruppati in cartelle. A destra si trova invece il riquadro di lettura, che sfrutta un interfaccia a schede. Ogni schede è divisa in due sezioni: in alto vi è la lista degli articoli del feed, in basso il contenuto dell articolo selezionati. Cliccando il link alla pagina Web dell articolo originale se ne ottiene l apertura in una nuova scheda. RSSOwl offre una funzione di ricerca molto flessibile e permette di impostare selettivamente la frequenza di aggiornamento dei feed. È anche in grado di importare ed esportare elenchi di feed in formato Opml (Outline Processor Markup Language). RSSOwl Networking Hamachi Le reti private virtuali (Vpn, Virtual Private Network) permettono di stabilire un canale di comunicazione sicuro usando una rete pubblica di per sé insicura come Internet. Di solito sono molto complicate da configurare, ma con Hamachi (www.hamachi.cc) bastano pochi secondi per crearne una. Dopo aver installato questa utility basta usare l opzione Create new network, assegnare un nome alla rete, definire una password di accesso e il gioco è fatto. A questo punto qualunque altro utente di Hamachi potrà unirsi alla rete semplicemente avviando il programma, selezionando Join an existing network e indicando il nome e la password opportuni. I computer connessi alla rete virtuale potranno comunicare tra loro e usare funzioni come la condivisione di file e stampanti di Windows proprio come se fossero connessi alla stessa rete locale. Non solo: a una rete virtuale Hamachi si possono connettere anche computer che non dispongono di un indirizzo Ip pubblico, ad esempio quelli che usano un modem/router Adsl. Per questo motivo Hamachi è molto diffusa tra gli appassionati di videogame, che per poter giocare on-line con altri utenti devono essere collegati in rete locale o disporre di un indirizzo Ip pubblico. Chi vuole usare Hamachi solo a questo fine farà bene a spuntare, durante l installazione, la casella Disabile vulnerable Windows services over Hamachi, per evitare di dare inconsapevolmente accesso alle proprie cartelle condivise. La versione Premium di Hamachi (39,95 dollari Usa l anno) permette di creare reti con un massimo di 256 utenti (invece dei 16 previsti dalla versione gratuita), può lavorare come servizio e offre molte altre funzioni utili. 114 Network Monitor 2.50 Questo monitor di rete, realizzato da Carlo Medas, non è più sviluppato dall autore ma è ancora un tool validissimo nonostante l ultima release risalga a oltre un anno fa. Network Monitor consente di tenere sotto controllo una rete con grande semplicità. Purtroppo non è fornito con alcuna Network Monitor 2.50 documentazione, ma sufficientemente facile e intuitivo da usare. Una volta lanciata la scansione di una rete (il tool consente di definire e memorizzare più profili di scansione) basta attendere pochi secondi per avere l elenco degli elaboratori collegati, affiancati dalle caratteristiche più importanti come l indirizzo Ip, il sistema operativo in uso, il nome NetBIOS e così via. Un doppio clic su un sistema specifico permette di avviare un analisi più approfondita (bisogna però tenere presente che un eventuale firewall personale potrebbe interpretare la scansione come un attacco e bloccare il traffico in arrivo). Al termine vengono mostrati i servizi attivi, il tempo di ping e i parametri NetBIOS. Il programma può fornire varie statistiche in formato grafico, mostrare una vista gerarchica della rete e generare alcuni rapporti approfonditi esportabili in Html. Molto utile la funzione di trapping, che può monitorare i computer della Lan generando un avviso sonoro o

15 NetMeter via posta elettronica caso di eventi come la connessione alla rete o il passaggio allo stato di off-line. NetMeter Questa utility consente di monitorare in tempo reale il traffico di rete. NetMeter (http://readerror.gmx home.de) si inserisce nell area notifiche della barra delle applicazioni e di default mostra in una finestrella ridimensionabile le velocità istantanee di download e upload anche tramite un grafico a barre costantemente aggiornato. Facendo un clic con il tasto destro del mouse su questa finestra appare un menu contestuale che permette di richiamare una serie di schede riepilogative sui dati delle connessioni, completi di statistiche giornaliere, settimanali e mensili. La voce Options consente di monitorare una connessione specifica; di default infatti l utility mostra il traffico aggregato di tutte le interfacce di rete e dei modem attivi. Le opzioni disponibili permettono anche di modificare la scala del grafico e di personalizzare l interfaccia del programma, per esempio attivando le griglie e impostando il livello di trasparenza. NetSelector 0.1 Chi possiede un notebook facilmente si collega a reti diverse: quella dell ufficio, quella di casa, magari qualche rete wireless e così via. Nel passaggio da una rete all altra quasi sempre è necessario modificare qualche impostazione: la stampante di default, ad esempio, e a volte anche la configurazione dello stack Ip nel caso in cui la Lan non sfrutti un server Dchp per l assegnazione automatica dell indirizzo Ip e dei dati del server Dns e del gateway. Oltre a essere fastidiosa, questa configurazione può risultare poco agevole per un utente inesperto. NetSelector (http://netselector.sourceforge.net )la rende semplicissima, dato che permette di definire una serie di profili di rete che poi possono essere applicati con un clic del mouse. NetSelector è disponibile in inglese e tedesco, ma sul Cd-Rom allegato alla rivista trovate anche il file.ini con la traduzione in lingua italiana che abbiamo realizzato appositamente per questo articolo: basta copiarlo nella cartella di installazione di NetSelector, nella sottocartella Languages, per ritrovare la scelta Italiano nelle opzioni del programma. NetSelector offre anche una scheda Condivisioni che consente di definire le cartelle condivise e mappature di rete da associare al profilo. Dopo aver effettuato modifiche a un profilo bisogna ricordarsi di premere il pulsante Salva nella scheda Generale dopo aver effettuato aggiunte o modifiche in quest area. Vale la pena di citare anche la funzione AutoAttivazione applica automaticamente il profilo opportuno in caso di connessione a una rete wireless in base ai suo Ssid. Il software richiede il framework.net 2.0. NetSelector Grafica Blender 2.43 Blender 2.43 Potente software di animazione tridimensionale, Blender (www.blender.org) è in grado di rivaleggiare con soluzioni professionali ed è disponibile per Windows, Mac OS, Linux e Solaris. Offre strumenti avanzati per la modellazione, il rendering, l animazione, la creazione di scene 3D interattive e lo sviluppo di videogiochi. Inoltre supporta la modellazione per poligoni (Mesh), NURBS, curve (bezier e B-spline), metaball e font vettoriali (TrueType, PostScript, OpenType). Un generatore di particelle consente di creare animazioni di fuoco, fumo, acqua o effetti pirotecnici. L interfaccia personalizzabile, migliorata rispetto alle versioni precedenti, richiede ancora l uso di combinazioni di tasti per sfruttare al meglio tutte le funzionalità presenti. È possibile creare animazioni utilizzando, tra l altro, la tecnica a fotogrammi di riferimento, il morphing e le curve di movimento. Il rendering panorama consente di creare panorami navigabili in 3D. Il programma è dotato del motore GameBlender per la creazioni di videogiochi OpenGL. Blender può essere potenziato con script in Python, plug-in e texture scaricabili sia dal sito ufficiale sia da vari siti di terze parti. FastStone Viewer 5.3 Questo tool per la gestione e la visualizzazione di archivi di immagini supporta i formati grafici più

16 FastStone Viewer 5.3 GIMPShop importanti, compresi quelli di alcune fotocamere digitali come CR2 (Canon), NEF (Nikon) e ARW (Sony). Scaricabile dalla pagina Web erdetail.htm, FastStone Viewer è dotato anche di un semplice editor grafico che permette di ritagliare, ridimensionare e ruotare e ombreggiare le immagini. In aggiunta consente di attivare automaticamente un programma grafico esterno, come Photoshop o Paint Shop Pro. L interfaccia ricalca quella di Esplora risorse di Windows, con l albero delle cartelle sulla sinistra e l elenco delle immagini sulla destra. Abbiamo trovato comode le funzioni per confrontare più immagini e per inviare una o più foto velocemente tramite . Con FastStone Wiewer è inoltre possibile creare uno slideshow automatico usando più di 150 effetti di transizione. FastStone Viewer permette anche di convertire e rinominare velocemente gruppi di fotografie: basta indicare i file sorgente, il formato di destinazione e le informazioni da utilizzare per la creazione dei nomi (per esempio la data corrente, il nome della cartella e la numerazione progressiva). Da segnalare anche la velocità di visualizzazione, che sfrutta la tecnica di precaricamento delle immagini. GIMPShop Come si può dedurre dal nome, questo programma è una versione di GIMP il noto software open source di fotoritocco dotata di un interfaccia simile (anche se naturalmente non identica) a quella di Photoshop e quindi particolarmente indicata per chi già usa il pacchetto di Adobe. Proprio come GIMP, GIMPShop (www.gimpshop.net) mette a disposizione potenti funzioni di disegno e ritocco, tanto da poter essere tranquillamente considerato un alternativa ai prodotti commerciali di fascia bassa. Sviluppato in origine per MacOS, è disponibile per una varietà di piattaforme tra cui Windows, Linux e Solaris. L ambiente di lavoro mostra, oltre alla finestra con l immagine da elaborare, i classici riquadri con gli strumenti, i livelli e i pennelli. Dal menu View è possibile attivare sia il pannello Undo History che consente di annullare all istante più interventi sia Navigator, per ingrandire/ridurre l immagine e selezionarne un particolare. Il software è dotato di un gran numero di filtri e può essere facilmente potenziato con plugin aggiuntivi. Purtroppo GIM- PShop, a differenza di GIMP, al momento non è disponibile in italiano (la versione localizzata di GIMP è scaricabile dal sito Web Google SketchUp 5.0 Beta Si tratta della versione gratuita del noto software di modellazione tridimensionale che Google ha acquisito Software. SketchUp (http://sketchup.google.it), disponibile in inglese per Windows e Mac OS, consente anche di esportare i lavori nei formati grafici più comuni come Jpg, Tiff, Png e Bmp. Grazie alla presenza di validi strumenti di disegno, l utente può realizzare velocemente edifici e oggetti in 3D e poi perfezionarli sfruttando una ricca libreria di materiali e colori. Per comprendere le potenzialità del programma è consigliabile seguire il tutorial fornito a corredo, composto da una serie di filmati che spiegano in modo semplice il funzionamento degli strumenti di lavoro. Una volta creato un progetto è possibile collocarlo nelle mappe di Google Earth, stamparne una copia o inviarlo alla galleria di immagini 3D che Google mette gratuitamente a disposizione. SketchUp, pur essendo un prodotto decisamente sofisticato, risulta facile da usare anche a chi si affaccia per la prima volta al mondo della modellazione 3D. Microsoft Photo Story 3 Scaricabile gratuitamente dal sito di Microsoft, previa convalida tramite Windows Genuine Advantage, questo tool consente di Google SketchUp 5.0 Beta Microsoft Photo Story 3 117

17 realizzare tramite una procedura guidata piacevoli filmati a partire da una serie di fotografie digitali. Una volta importati gli scatti da elaborare è possibile effettuare alcune operazioni di fotoritocco (rimozione degli occhi rossi,correzione di luninosità e contrasto, ritaglio, rotazione così via). Il programma consente di associare a ciascuno scatto un commento che poi verrà visualizzato durante la riproduzione, nalla posizione e con il font e il colore impostati dall utente. È anche possibile aggiungere commenti audio e un sottofondo musicale. Microsoft PhotoStory ha un buon corredo di transizioni e offre un efficace effetto di pan e zoom sull immagine. Una volta assemblata la sequenza, basta scegliere la risoluzione video desiderata, in funzione della periferica di destinazione, e attendere il tempo necessario per la creazione del filmato. Photo Story 3 produce file in formato Windows Media Video (WMV), che andranno poi opportunamente convertiti per poter essere riprodotti ad esempio su un lettore Dvd (nel caso di lettori compatibili con il formato DivX si può usare Dr. DivX, descritto più avanti). Il link diretto alla pagina di download della versione italiana è lunghissimo: per raggiungerla rapidamente conviene ricercare in Google Microsoft Photo Story 3 (mentre scriviamo, un analoga ricerca ricerca in Microsoft Live Search fornisce invece come primo risultato la pagina della versione inglese). Paint.NET 3.0 La versione 3.0 di questo eccellente software di fotoritocco, sviluppato in origine da un gruppo di studenti della Washington State University che continuano ad aggiornarlo, può aprire più immagini contemporaneamente in una pratica interfaccia a schede. Paint.NET (www.getpaint.net), che richiede la presenza del framework.net 2.0, è ben più di una versione di Microsoft Paint Paint.NET 3.0 con qualche strumento in più. Supporta i livelli, dispone di una funzione di annullamento illimitato e ha un ampio corredo di effetti e strumenti di editing, tra cui la classica bacchetta magica (Magic Wand), che seleziona una zona dell immagine con le medesime caratteristiche cromatiche, e il timbro clone per duplicare un area (peccato che questo comando sfrutti una combinazione di tasti diversa da quella usata da Photoshop). Degno di nota anche il nuovo tool per la generazione di gradienti. Paint.NET 3.0 è disponibile in varie lingue ma non in PASSO PER PASSO Condividere senza fatica le foto sul Web ultima versione di Picasa supporta Picasa Web Albums L (http://picasaweb.google.it), un servizio di Google che permette di pubblicare foto sul Web rendendole visibili a tutto il mondo o solo a un gruppo ristretto di persone. Bastano pochi clic per caricare on-line una galleria di immagini completa di anteprime, slideshow e tutti gli strumenti per la navigazione. Lo spazio per il sito Web e per le foto è offerto da Google, fino a un massimo di 1 GByte, una capacità notevole (tenete poi presente che Picasa può ridimensionare le vostre immagini prima del caricamento in modo da risparmiare spazio e rendere la visualizzazione più rapida). Ecco come allestire una galleria su Picasa Web in pochi passi. Come prima cosa fate clic sul pulsante Accedi agli album Web (posto nella parte superiore destra della finestra di Picasa). 118 Così potrete fare login su Picasa Web con il vostro account Google (figura 1). Se non disponete di un account Google, potete crearlo in pochi passi su https://www.google. com/accounts/newaccount?hl=it. Una volta effettuato l accesso al servizio selezionate l album o le foto che volete caricare on-line (figura 2) e premete il pulsante Album Web nella parte inferiore dello schermo. Vi apparirà un pannello (figura 3) molto importante per la configurazione dei parametri dell album. Innanzi tutto dovrete decidere se creare un album nuovo o inserire le foto in uno 1 2 3

18 Picasa 2 Serif 3DPlus 2.0 italiano; questa versione purtroppo non è più compatibile con Windows Picasa 2 Picasa (http://picasa.google.com) è il nostro programma preferito per la gestione di un archivio di foto digitali. Una volta installato, effettua la ricerca automatica delle foto presenti sul computer e poi continua a monitorare il sistema per rilevare l aggiunta di nuove immagini (è comunque possibile indicargli a mano le cartelle da tenere sotto controllo). Picasa è in grado di importare automaticamente gli scatti da una fotocamera digitale e mette a disposizione vari tool con cui si possono elaborare le foto in modo estremamente intuitivo. Tra le sue numerose funzioni ricordiamo quelle per la correzione automatica del contrasto, del colore e dell effetto occhi rossi. Ottimo è anche il tool per raddrizzare a mano uno scatto storto. Quando si possiede un archivio di immagini molto ampio, risulta poi davvero comoda l opzione che permette di creare album fotografici. Con Picasa basta premere un tasto per stampare, inviare tramite o pubbli- care su Internet le immagini selezionate; Googgle fornisce gratuitamente 1 Gbyte di spazio Web per la condivisione degli album. Picasa consente anche di effettuare il backup dell archivio, di creare dei CD regalo con gli scatti preferiti e di ricercare le foto in funzione sia delle informazioni digitate manualmente sia dei dati Exif inseriti dalla fotocamera digitale. Serif 3DPlus 2.0 3DPlus (www.freeserifsoftware. com/software/3dplus/) permette di creare ed eventualmente animare testo e oggetti 3D tramite alcune procedure guidate che accompagnano passo a passo l utente. Il corredo del programma comprende alcune figure tridimensionali già pronte (da semplici forme geometriche a oggetti complessi), numerosi sfondi e dei filtri per applicare ombreggiature ed estrusioni. Sono esistente; poi potrete impostare titolo, descrizione e luogo per l album da caricare. Uno dei parametri a cui fare particolare attenzione è Impostazioni di caricamento, che controlla la dimensione delle immagini. Picasa offre tre opzioni differenti, noi vi consigliamo di selezionare Dimensione media, caricamento più rapido 1024 pixel: si tratta di un ottimo compromesso tra qualità, tempo di caricamento e spazio occupato. Se volete una qualità maggiore potete scegliere Ottimizzato, dimensioni grandi, caricamento più rapido 1600 pixel, mentre vi sconsigliamo decisamente la terza opzione Caricamento più lento, dimensione più grande, che carica le immagini alla stessa risoluzione a cui sono state scattate dalla fotocamera. Un altra opzione fondamentale di questo pannello è Visibilità. Scegliendo Non in elenco renderete l album privato: dunque potrà vederlo solo chi ha ricevuto un vostro invito con l Url completo dell album. Scegliendo Pubblico invece creerete un album visualizzabile da chiunque digiti l indirizzo google.it/nome (dove nome è il vostro nome utente). Una volta completata la configurazione, per avviare l upload basterà premere Ok. Al termine potrete vedere l album creato all indirizzo (figura 4): nel caso di un album privato sarà necessario premere Accesso ed effettuare il login. Dall interfaccia di Picasa Web potrete invitare i vostri amici a visualizzare gli album disponibili, anche se si tratta di album privati. Non dovrete far altro che premere il tasto Condividi e inserire l indirizzo della persona da invitare (figura 5).

19 Serif DrawPlus 4.0 Serif PagePlus SE 1.0 disponibili anche strumenti per modificare velocemente l illuminazione e l angolo di ripresa. per le animazioni si può scegliere a piacere la velocità di riproduzione e il numero di keyframe. Abbiamo trovato molto comode le schede, poste sulla destra dell interfaccia, che consentono di inserire velocemente un oggetto preso dalla libreria del programma, modificarne la smussatura, cambiare i colori e le texture, aggiungere punti luce. Terminato il lavoro si preme Export e si sceglie il formato grafico di destinazione (Serif 3D Plus gestisce Gif, Png, Tif, Jpg e altri ancora). Quando si opta per il formato Gif è possibile anche scegliere la profondità di colore e attivare le opzioni di dithering e antialiasing. Serif DrawPlus 4.0 Questo programma per il disegno vettoriale è dotato di numerose procedure guidate (Design Wizard) che facilitano il lavoro all utente inesperto. Grazie ad esse è facile creare rapidamente un documento di base che si può poi perfezionare con i numerosi tool presenti (in molti casi il programma attiva automaticamente dei box di aiuto). Oltre ai classici strumenti di disegno vetto- riale, sono disponibili alcune forme predefinite (cerchi, frecce, stelle e così via) e la funzione Blend che consente di miscelare due figure geometriche, per esempio un cerchio e un quadrato. DrawPlus è in grado di lavorare anche immagini bitmap in vari formati, tra cui Jpeg, Tiff e Gif. Può inoltre gestire i livelli e fondere più oggetti. Dispone di undici barre degli strumenti, attivabili selettivamente, che consentono di velocizzare le operazioni d uso comune. Può essere scaricato all indirizzo Serif PagePlus SE 1.0 PagePlus SE (www.freeserifsoftware.com/software/pageplus/), un altro programma offerto gratuitamente da Serif, è un discreto software di desktop publishing. All avvio è possibile partire da un modello di impaginazione predefinito (oltre a quelli in dotazione se ne possono reperire altri, anch essi gratuiti, sul sito di Serif) o da una pagina vuota. La schermata principale del programma è divisa in tre aree. A sinistra troviamo la barra degli strumenti che consente di inserire oggetti, per esempio box di testo, immagini o tabelle. La sezione centrale mostra la pagina in corso di elaborazione, mentre quella di destra mostra le schede con il timone, gli attributi dei diversi elementi e gli schemi di colore. L interfaccia comprende una quindicina di toolbar, attivabili singolarmente. Comoda la possibilità di applicare alla pagina Master la formattazione che dovrà essere adottata dall intero documento. Le funzionalità offerte da PagePlus SE, più che adeguate per la creazione di impaginati anche piuttosto complessi, comprendono lo scorrimento del testo intorno a un immagine, il dimensionamento automatico dei caratteri in base alla struttura di un riquadro, la gestione degli stili e la disposizione con precisione millimetrica degli oggetti sulle pagine. È presente infine un utile opzione di salvataggio automatico del documento. Musica e audio Audacity Audacity Ottimo programma per registrare ed elaborare file musicali, Audacity (http://audacity.sourceforge.net) è open source ed è disponibile per Windows, Mac OS X e Linux. La finestra principale presenta una serie di barre degli strumenti, che possono essere spostate a piacere, e una zona centrale dedicata alla rappresentazione grafica della traccia audio (o delle due tracce, nel caso di un segnale stereofonico). Audacity consente di copiare, incollare ed eliminare porzioni del brano, di applicare numerosi effetti tra cui il cambiamento dell intonazione e della velocità di riproduzione, l eco e il fade in/out. Offre anche filtri per la rimozione dei clic e del rumore di fondo, utili per migliorare la qualità sonora delle copie di dischi in vinile o di audiocassette. Terminato il lavoro è possibile esportare il risultato in vari formati, tra cui Wav e Mp3; il sito Web del programma mette a disposizione l encoder Mp3 Lame, un modulo che consente di gestire i plugin Vst, e numerosi effetti e filtri aggiuntivi. dbpoweramp 12 Se avete bisogno di convertire file audio da un formato all altro, questo è il tool che fa per voi. 120

20 Dbpoweramp Music Converter (www.dbpoweramp.com/dmc.htm) si integra nel menu contestuale di Windows e consente non solo di convertire uno o più file musicali con pochi clic del mouse ma anche di modificarne i tag. Una volta comparsa la finestra del programma si deve selezionare il formato di conversione, il bitrate e la velocità di codifica (per ottenere la qualità migliore è consigliabile scegliere Slow). Dbpoweramp è poi corredato di un modulo, molto semplice da usare, per estrarre e convertire in un formato a piacere le tracce audio di un Cd. Basta inserire il disco nel player, selezionare le tracce da codificare e premere Rip; nella parte bassa della finestra sono accessibili le opzioni per la scelta del codec e delle relative impostazioni. Il programma di default è in grado di gestire i Cd Audio, i file Wav e gli Mp3, ma può essere potenziato scaricando dal suo sito Web vari altri codec come Mp4, Ogg, Aac e Wma. EAC 0.95 Il nome è una promessa: EAC sta infatti per Exact Audio Copy. In effetti questo strumento per estrarre le tracce dai Cd audio è particolarmente accurato e può risultare inestimabile quando si ha a che fare con Cd graffiati che altri programmi non sarebbero in grado di gestire con successo. EAC (www.exactaudiocopy.de), disponibile in inglese, di base legge due volte ogni settore e, se incontra un problema, rilegge il Cd fino a un massimo di dbpoweramp volte per cercare di ottenere dei risultati corretti. Se dopo questi tentativi l errore persiste, EAC segnala la traccia incriminata in modo che l utente possa decidere come comportarsi. Non bisogna quindi stupirsi se la velocità di estrazione a volte risulta molto bassa. Il programma è in grado di normalizzare il volume delle tracce, masterizzare direttamente Cd Audio e interagire con il database on-line per ottenere informazioni (titolo, nome delle tracce, artista e così via) sui dischi che elabora. Può anche convertire in Mp3 le tracce estratte, se è presente un encoder come Lame. Al primo avvio EAC effettua un test dei lettori Cd e Dvd locali per controllare se forniscono le informazioni necessarie per rilevare gli errori C2 che sopraggiungono durante l estrazione delle tracce audio. Frieve Music Studio Producer 1.22 Questo sequencer audio e Midi è gratuito ma davvero interessante. È molto completo e possiede EAC 0.95 Frieve Music Studio Producer un interfaccia che ricorda da vicino quella dei software professionali; peccato che gestisca l audio e il Midi in due finestre separate. Dal punto di vista delle funzioni manca veramente poco rispetto a prodotti di fascia alta: sono presenti tutti i tool di editing principali, in particolare nella sezione Midi dove è persino possibile gestire le partiture musicali. Per ciò che riguarda la parte audio, Music Studio Producer supporta lo standard Asio e può essere espanso con plug.in Vst. È anche in grado di gestire gli strumenti virtuali VSTi, per creare musica senza dover utilizzare moduli sonori esterni, ed è già corredato di una buona quantità di sintetizzatori e di effetti come equalizzatori, riverberi, compressori e cosi via, di qualità sorprendentemente buona. Essendo molto completo il software si rivolge ad utenti non alle prime armi e potrebbe anche soddisfare le esigenze di utenti avanzati. Music Studio Producer viene offerto anche in una versione a pagamento, una versione che supporta un motore audio a 64 bit e ingressi ed uscite multiple è disponibile al prezzo di 39 dollari Usa. La versione gratuita di questo programma è scaricabile dal sito Vi segnaliamo che su Internet è presente una notevole quantità di plug-in gratuiti. Vale la pena di citare la Modern Series di Antress (http:// antress.myweb.hinet.net), dall interfaccia grafica molto accattivante (la qualità dei compressori è eccellente), e la Classic Series di Kjaerhus (www.kjae rhusaudio.com) nella quale si distinguono gli effetti di modulazione, il delay e i riverbero. Un ottima risorsa per reperire altri plug-in gratuiti e, più in generale, software musicale freeware è il sito www. kvraudio.com.

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE

CORSO 01: INFORMATICA DI BASE CORSO 01: INFORMATICA DI BASE PARTIRE DA ZERO 1.01 Hardware e Software 1.02 Conoscere l'hardware USARE IL PC con WINDOWS VISTA e 7(Seven) 1.03 Usare il sistema operativo Windows 7 e Vista 1.04 Controllare

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11

Sommario. Introduzione... 11 Introduzione... 11 1. Prima di cominciare... 13 Da Windows a Windows 7...13 Le novità di Windows 7...15 La barra delle applicazioni...16 Il menu Start...17 Gli effetti Aero...18 Windows 7 e il Web...19

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Corsi base di informatica

Corsi base di informatica Corsi base di informatica Programma dei corsi Il personal computer e Microsoft Windows 7 (15h) NB gli stessi contenuti del corso si possono sviluppare in ambiente Microsoft Windows XP I vari tipi di PC

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico

Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Guida all uso di Adobe Acrobat e Adobe Reader in ambito didattico Indice Format PDF e software per la creazione di documenti Che cosa si può fare con Adobe Acrobat Commenti, annotazioni e marcature grafiche

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Microsoft Office 2007 Master

Microsoft Office 2007 Master Microsoft Office 2007 Master Word 2007, Excel 2007, PowerPoint 2007, Access 2007, Outlook 2007 Descrizione del corso Il corso è rivolto a coloro che, in possesso di conoscenze informatiche di base, intendano

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15

PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE 1 BT A.S. 2014/15 Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet Istituto Tecnico Commerciale - Liceo Linguistico Liceo Scientifico Liceo Scienze Umane Via Stignani, 63/65 20081 Abbiategrasso Mi PROGRAMMA FINALE SVOLTO CLASSE

Dettagli

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee,

Microsoft Office Office 2013 Collana Microsoft Office 2013 Talento Talento ECDL Talento Collana Microsoft Office 2013, Learning Coffee, Microsoft Office è la suite di applicazioni desktop di supporto alle attività professionali più famosa al mondo da quando nel lontano 1988 Bill Gates la presentò come la rivoluzione per l Office Automation.

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Google Drive i tuoi file sempre con te

Google Drive i tuoi file sempre con te IMMAGINE TRATTA DALL'EBOOK "GOOGLE DRIVE E LA DIDATTICA" DI A. PATASSINI ICT Rete Lecco Generazione Web Progetto Faro Google Drive Che cos è? Nato nel 2012 Drive è il web storage di Google, un spazio virtuale

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata

FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A. ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata FLAVIO FOGAROLO GUIDA D I D A T T I C A ALFa READER Ausilio per la Lettura Facilitata 5 Guida all uso di ALFa Reader Avvio, rimozione e backup Il programma ALFa Reader non prevede un installazione, il

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL USO DEL COMPUTER E GESTIONE FILES Referente e tutor Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 2.3 Utilità 2.3.1 Compressione dei files 2.3.1.1 Comprendere

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice.

Per aprire Calcolatrice, fare clic sul pulsante Start, scegliere Tutti i programmi, Accessori e quindi Calcolatrice. LA CALCOLATRICE La Calcolatrice consente di eseguire addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni. Dispone inoltre delle funzionalità avanzate delle calcolatrici scientifiche e statistiche. È possibile

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE. Partire da Zero. Usare il PC

PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE. Partire da Zero. Usare il PC PROGRAMMA COMPLETO DI INFORMATIZZAZIONE Hardware e Software Partire da Zero Conoscere l'hardware (i componenti interni, le porte,[ ]) Tipi di computer e dispositivi digitali in commercio (PC Desktop e

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279. Laurea in Informatica Multimediale. Docente: Barbara Oliboni

Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279. Laurea in Informatica Multimediale. Docente: Barbara Oliboni Laboratorio di Informatica di Base Laurea in Informatica Docente: Carlo Drioli Web: http://www.scienze.univr.it/fol/main?ent=oi&id=28279 Laurea in Informatica Multimediale Docente: Barbara Oliboni Lucidi

Dettagli

Il browser Microsoft Edge

Il browser Microsoft Edge Il browser Microsoft Edge Il nuovo browser della Microsoft, rilasciato con la versione Windows 10, è Microsoft Edge. Esso sembra offrire nuovi modi per trovare contenuti, leggere e scrivere sul Web. Per

Dettagli

Spegnere e riavviare il computer

Spegnere e riavviare il computer Spegnere e riavviare il computer Cliccare sul pulsante Start Disconnetti: chiudi o disconnetti l attuale sessione utente e vieni ridirezionato alla schermata di scelta dell account Modalità standby Salva

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE. 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009

CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE. 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009 CORSO PDF E FOTOGRAFIA DIGITALE 1 INCONTRO 5 Febbraio 2009 15 Ottobre 2009 I formati ? Che stiate scrivendo un articolo, modificando un'immagine, costruendo una pagina web, ascoltando un brano musicale

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1 Corso di informatica per il biennio Edizione HOEPLY

Dettagli

Operazioni di base per l inserimento del testo

Operazioni di base per l inserimento del testo Office automation dispensa n.2 su Word Pagina 1 di 13 Operazioni di base per l inserimento del testo Usando un elaboratore di testi è consigliabile seguire alcune regole di scrittura che permettono di

Dettagli

Funzioni principali di Dropbox

Funzioni principali di Dropbox ICT Rete Lecco Generazione Web - Progetto FARO Dropbox "Un luogo per tutti i tuoi file, ovunque ti trovi" Dropbox è il servizio di cloud storage più popolare, uno tra i primi a fare la sua comparsa nel

Dettagli

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. OpenOffice.org è una suite di proprietà Sun Microsystems con copyright e licenza LGPL, che può essere classificato come software di produttività personale.

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Windows Live OneCare Introduzione e installazione

Windows Live OneCare Introduzione e installazione Windows Live OneCare Introduzione e installazione La sicurezza e la manutenzione del proprio computer è di fondamentale importanza per tenerlo sempre efficiente e al riparo dalle minacce provenienti dalla

Dettagli

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni COS È? principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni un programma gratuito: la versione base offre 300 MB di spazio disco

Dettagli

Capitolo 2. Esplorare l interfaccia tra uomo e computer

Capitolo 2. Esplorare l interfaccia tra uomo e computer Capitolo 2 Esplorare l interfaccia tra uomo e computer Imparare la tecnologia Gli esseri umani non hanno abilità tecnologiche innate La nostra precedente esperienza nell uso di dispositivi simili, incluse

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file

Esercitazione 1 primi passi e uso dei file primi passi e uso dei file 1 Sistemi operativi per PC I sistemi operativi per personal computer più diffusi sono: Windows (Microsoft) Linux (freeware) MacOS (Apple) Il laboratorio verterà su Windows 2

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto

Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto Microsoft OneNote 2010 Guida al prodotto Introduzione... 1 Utenti che non conoscono OneNote... 2 OneNote 2010: in breve... 5 Ridefinire il concetto di collaborazione... 5 Produttivi ovunque e in qualunque

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

Software applicativi. Videoscrittura:

Software applicativi. Videoscrittura: Software applicativi Videoscrittura: dal Blocco Note a Microsoft Word I programmi di videoscrittura I programmi di videoscrittura sono la categoria di software più utilizzata in assoluto. Tutti hanno bisogno

Dettagli

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0

Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 L avagna I nterattiva M ultimediale Guida rapida all uso del software LuxiBoard 3.0 1. Barra degli strumenti principale La barra principale raggruppa gli strumenti utilizzati più frequentemente. È possibile

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server

FileMaker Pro 12. Guida di FileMaker Server FileMaker Pro 12 Guida di FileMaker Server 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker è un marchio di FileMaker,

Dettagli

L interfaccia di P.P.07

L interfaccia di P.P.07 1 L interfaccia di P.P.07 Barra Multifunzione Anteprima delle slide Corpo della Slide Qui sotto vediamo la barra multifunzione della scheda Home. Ogni barra è divisa in sezioni: la barra Home ha le sezioni

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione

Sommario. Prefazione... 15. Parte 1 - Introduzione Sommario Prefazione... 15 Parte 1 - Introduzione 1.1 L interfaccia utente e le operazioni più comuni... 19 La scheda File...24 Ridurre la barra multifunzione...29 Personalizzare la barra multifunzione...29

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

Manuale di Plasma. Sebastian Kügler Claus Christensen Traduzione in italiano: Vincenzo Reale Traduzione in italiano: Federico Zenith

Manuale di Plasma. Sebastian Kügler Claus Christensen Traduzione in italiano: Vincenzo Reale Traduzione in italiano: Federico Zenith Sebastian Kügler Claus Christensen Traduzione in italiano: Vincenzo Reale Traduzione in italiano: Federico Zenith 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare Plasma 6 2.1 Componenti di Plasma...................................

Dettagli