cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso"

Transcript

1 cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso

2 Sommario BENVENUTI IN COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 4 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA 4 SPECIFICHE DEL SOFTWARE 4 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE 5 PROCEDURA DI DISINSTALLAZIONE 6 PRIMO AVVIO 7 CAPITOLO II - CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA 11 CONFIGURAZIONE DEL PLOTTER 11 ASSOCIAZIONE DRIVER-TIPO CARTA 13 CONFIGURAZIONE DELLO SCONTRINO 14 ALTRE IMPOSTAZIONI 15 INSERIMENTO DEI MATERIALI 15 INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA CLIENTI 17 CAPITOLO III - LAVORARE CON COST MANAGER 18 CI SONO 2 MODI DI LAVORARE 18 GESTIONE DEI DATI DELLE STAMPE 20 DETTAGLI DELLE STAMPE 21 STATISTICHE DELLE STAMPE 23 CREAZIONE DEGLI SCONTRINI 24 LO SCONTRINO 25 STAMPA DELLO SCONTRINO 26 2

3 Benvenuti in Cost Manager Siamo lieti che Lei abbia trovato in Cost Manager un prodotto che risponda alle Sue esigenze. Da oggi potete conoscere precisamente i vostri margini di guadagno su ogni lavoro svolto e siete in grado di sapere, in caso di necessità, qual è il miglior prezzo che potete fare al cliente. L analisi dei dati di consumo evidenzia infatti, come, al variare dell immagine, i consumi siano molto diversi. Per la stessa immagine, possono diminuire fino ad un 40%, stampando a 4 colori piuttosto che a 6 colori o semplicemente utilizzando un profilo di stampa diverso. Il pacchetto è stato studiato appositamente per soddisfare le esigenze di un Centro Servizi; allo scopo grande attenzione è stata riservata a creare un interfaccia molto amichevole e completa. Lo staff di Power Plotter/Proof COST MANAGER È UN PROGRAMMA CHE PERMETTE DI TENERE SOTTO CONTROLLO I COSTI DI STAMPA DEI PLOTTER STAMPANDO DAL RIP POWER PLOTTER/PROOF. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a cambiamenti senza preavviso e non rappresentano alcun impegno per la DEVSTUDIO. Il programma descritto in questo documento è fornito in virtù della licenza d uso e delle condizioni di distribuzione. Il programma può venire usato o copiato unicamente in conformità a queste condizioni. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo documento può venire riprodotto, memorizzato in sistemi d archivio, o trasmesso in qualsiasi forma o mezzo elettronico, meccanico, fotocopia,registrazione o altri senza la preventiva autorizzazione da parte della DEVSTUDIO. DEVSTUDIO Tutti i diritti riservati Tutti i Marchi citati sono marchi registrati di proprietà delle rispettive casa produttrici. 3

4 Capitolo I - Installazione e primo avvio REQUISITI MINIMI DI SISTEMA Di seguito sono elencati i requisiti minimi di sistema: Piattaforma PC Intel o compatibile Processore Pentium II 300Mhz 32MB di RAM Windows XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 con Explorer 4.0 (o Superiori) Scheda Video SVGA 800x600, colori. Mouse Power Plotter/Proof versione o più recenti Plotter collegato attraverso la scheda di rete. SPECIFICHE DEL SOFTWARE Gestione dei costi di stampa sostenuti con i plotter quando si stampa dal RIP Power Plotter/Proof. Previsione dei costi di una data stampa con margine di errore molto basso. Archivio delle stampe fatte e possibilità di analisi statistiche sullo storico dei lavori eseguiti. Generazione di promemoria con tanto di immagini di preview da consegnare al cliente. 4

5 PROCEDURA DI INSTALLAZIONE Per avviare l installazione di Cost Manager è sufficiente inserire il CD nel lettore e seguire le istruzioni suggerite dal programma. Nel caso non si avviasse automaticamente, dovrete eseguire manualmente il file SETUPC.EXE presente nella directory \Fscommand del CD, per fare questo fate: START, ESEGUI, D:\\Fscommand\SETUPC.EXE, dove a D: dovete sostituire la lettera relativa al vostro lettore CD. Appariranno le seguenti schermate del Windows Installer, potete accettare le scelte di default oppure modificarle a seconda delle vostre necessità. I pulsanti Indietro e Avanti vi consentono in ogni fase dell installazione di tornare al passo precedente o di avanzare al successivo. 5

6 Premete Avanti dopo aver selezionato la presa visione del contratto e proseguite con l installazione. Nella finestra seguente premete Avanti per accettare la directory di installazione predefinita. Oppure cliccate su Cambia per selezionarne una personalizzata. Al termine dell installazione premete Fine per terminare. A questo punto potrà apparire una finestra che consiglia di riavviare il PC prima di eseguire il programma, eseguite quest ultima operazione e a riavvio ultimato potrete lanciare la prima esecuzione di cost manager. PROCEDURA DI DISINSTALLAZIONE Se intendete disinstallare Cost Manager attenetevi alla procedura descritta di seguito. Non cancellate la directory del programma senza aver prima disinstallato. Aprite il menù Avvio di Windows, quindi il menù Impostazioni e il sottomenù Pannello di Controllo. Fate doppio click su Aggiungi/Rimuovi Programmi (a seconda del sistema operativo potrete trovare scritto Installazione applicazioni ) e cercate la voce relativa a Cost Manager, cliccate sul pulsante Aggiungi/Rimuovi e seguite le 6

7 indicazioni suggerite. Al termine potrete cancellare la directory del programma. Nota: cancellando la directory di Cost Manager si perde l archivio delle stampe. Se intendete conservarlo, salvate il file computo.mdb in un'altra directory prima di eseguire la cancellazione ed eventualmente rimettetelo al suo posto dopo aver reinstallato Cost Manager. PRIMO AVVIO Adesso siete pronti al primo avvio del programma. Avrete sul desktop una nuova icona. PROCEDURA DI REGISTRAZIONE Lanciamo Cost Manager per la prima volta Al primo avvio del RIP si presenterà la maschera di Protezione Programma. Si prega inserire il Vs. Codice Seriale. Dopo aver inserito il Vs. Codice Seriale dovete cliccare il tasto Conferma e chiudere il programma. Riaprite cost manager e adesso, come da schermata seguente, potete scegliere il modo di registrazione. 7

8 IL CODICE È UNIVOCO AL PACCHETTO. Adesso è necessario registrare il software per ricevere il Codice di Attivazione. Avete 30 giorni di tempo o 120 esecuzioni del software per effettuare la registrazione, dopodiché il software passerà a funzionare in versione Demo. Per registrare il software avete a Vs. disposizione i seguenti modi: 1. La prima soluzione, la più veloce, richiede che il computer su cui è installato il Cost Manager sia collegato ad internet. In tal caso cliccando sul pulsante Registrati sul WEB apparirà la seguente maschera che Vi preghiamo gentilmente voler compilare in tutti i campi che saranno necessari ai nostri tecnici per potervi ricontattare in caso di necessità. (I dati che inserite seguono la normativa sulla privacy ed in nessun caso saranno utilizzati senza la Vs. autorizzazione). N.B.: Inserite un indirizzo di posta elettronica valido poiché tale indirizzo sarà usato come password di accesso alla vostra registrazione e per successive eventuali comunicazioni. Al termine dell inserimento è sufficiente cliccare il pulsante Registrati Ora! In questo modo il sistema inserirà il Codice di Attivazione direttamente all interno della maschera Protezione di Cost Manager, basterà premere il pulsante Conferma per cominciare a lavorare. Per controllare i dati di registrazione è sufficiente cliccare su Protezione. 8

9 2. La seconda soluzione si deve usare se il computer su cui è installato Cost Manager non è collegato ad internet, ma si dispone comunque di un collegamento ad internet su un altro computer. Ci si collega al sito si sceglie Attivazione codici, si presenterà la seguente maschera dove dovrete inserire il Vs. Codice Seriale che è attaccato con una etichetta adesiva nella parte sx della confezione sotto alla Guida di Installazione Rapida. Quindi premere il pulsante Genera codice di attivazione e proseguire con l inserimento dei dati che vi vengono richiesti dal sistema. 3. Se invece non avete alcun collegamento Internet, Vi preghiamo voler cliccare sul pulsante Registrati col Fax. Vi apparirà la seguente videata: Dovete riempire i soli campi relativi ai Vs. dati personali poiché il programma in automatico ha già riportato sia il Vs. Codice Seriale che il Codice di Installa- 9

10 zione del pc dove è installato Cost Manager. Mandate questo modulo via fax al nr. 055/ ed entro il giorno lavorativo successivo Vi saranno inviate all indirizzo di posta elettronica da Voi segnato nr.02 mail, la prima con il riepilogo dei Vostri dati anagrafici e la seconda con riportato il Vs. Codice Seriale ed il relativo Codice di Attivazione. Se non disponete di un indirizzo di posta elettronica è necessario che nel Modulo che ci inviate via fax specifichiate che desiderate ricevere il Codice di Attivazione a mezzo fax. La licenza del programma è valida per l installazione su un solo PC, nel caso dobbiate procedere ad una nuova installazione su una nuova macchina, in seguito ad una formattazione o ad un danneggiamento della precedente, potete procedere ad una nuova registrazione che annullerà il primo Codice di Attivazione creandone uno nuovo. Procedendo alla nuova registrazione il sistema vi riconoscerà come utente e vi chiederà una password che è l indirizzo che avete inserito la prima volta. 10

11 Capitolo II - Configurazione del programma CONFIGURAZIONE DEL PLOTTER Come primo passo per preparasi a lavorare bisogna definire le stampanti di cui vogliamo monitorare i consumi. Dal menù "Impostazioni"-"Configurazione" si inserisce l'indirizzo IP del plotter. É possibile controllare uno o più plotter (Versione Server) inserendone l indirizzo IP ed un nome di riconoscimento, i filtri presenti nella schermata principale permettono di avere sotto controllo l origine delle stampe. Per fare questo premere Nuovo. Si apre la schermata d inserimento dati del plotter (immagine a lato): Si devono inserire: Nome Plotter: che è l identificativo col quale verrà visualizzato nelle varie schermate di dialogo. 11

12 Indirizzo IP: L indirizzo a cui è configurato il plotter. In più opzionalmente possiamo assegnare: Inchiostro Default: il tipo di inchiostro che è associato a questo plotter. Potrà comunque essere cambiato successivamente in ogni momento. È necessario che esista già un archivio dei consumabili Cliente Default: Il cliente che vogliamo venga assegnato alle stampe che verranno fatte da adesso in avanti. Anche questo potrà essere cambiato in ogni momento. È necessario che esista già un anagrafica clienti. Questa procedura si potrà fare per tutti i plotter che si vogliono controllare. Se si vogliono modificare i dati inseriti, una volta confermati i presenti, possiamo modificarli premendo MODIFICA nella schermata precedente, oppure eliminare il record premendo ELIMINA. 12

13 ASSOCIAZIONE DRIVER-TIPO CARTA siamo. Come secondo passo bisogna definire le associazioni tra il nome del driver di Power Plotter/Proof con una carta presente nell archivio consumabili. É possibile creare tante associazioni quanti sono i driver che u- Per fare questo premere Nuovo sotto alla tabella Dati relativi al tipo carta. Si apre la schermata di collegamento: 13

14 CONFIGURAZIONE DELLO SCONTRINO Qui si configura l intestazione dello scontrino. Bisogna compilare i vari campi con i dati che vogliamo appaiano nello scontrino che consegneremo al cliente come promemoria. Si può inserire anche un logo (in formato JPG o BMP) scegliendolo dal disco premendo il pulsante ( ). Posso inserire l aliquota dell IVA ed un ricarico tipico in percentuale. 14

15 ALTRE IMPOSTAZIONI Nella terza tab si possono impostare: Protezione funzioni avanzate La protezione della parte dei costi sostenuti, di modo che vengano mostrate sole le voci relative al costo finale e non siano evidenti i ricarichi applicati al cliente, e non siano mostrati i calcoli delle statistiche di stampa. Per visualizzare quelle sezioni bisognerà inserire una password. Aggiorna Archivi (Importa Database) Si possono selezionare degli archivi dei materiali o clienti da aggiungere o da sostituire a quelli attualmente inseriti. INSERIMENTO DEI MATERIALI Adesso bisogna inserire i prezzi dei materiali di consumo. Nella seconda pagina della schermata principale abbiamo il seguente elenco dove sono presenti le carte e gli inchiostri: 15

16 Nel programma sono già inseriti i dati relativi ai tipi di carta e agli inchiostri, a questi si può assegnare il proprio sconto e via, via che i prezzi cambiano, cambiarli di conseguenza. In più si possono aggiungere eventuali nuovi materiali di uso, oppure togliere quelli non più necessari. Per fare questo si deve agire sui relativi pulsanti ai due lati. Quello di destra serve per gli inchiostri quello di sinistra per le carte. 16

17 I dati che devono essere inseriti per le carte sono: Marca, Codice, Nome, Larghezza (in cm), Lunghezza (in metri), costo al netto dell Iva e sconto, e infine, se vogliamo il prezzo a metro lineare a cui vogliamo vendere le stampe fatte su questo materiale. Anche qui viene evidenziato il costo a m 2 che sosterremo stampando questo supporto. Per gli inchiostri i dati essenziali sono: Marca, Codice, Nome, Capienza, numero cartucce usate prima di un cambio di testine e poi i costi e gli sconti di Cartucce e Testine. In fondo alla finestra, è segnato il costo al ml. comprensivo del costo del cambio della testina. INSERIMENTO DELL ANAGRAFICA CLIENTI Quello che manca adesso è l anagrafica clienti, questa va creata alla pagina relativa: Premendo il pulsante NUOVO si aggiunge un nuovo cliente. Si devono inserire i seguenti dati: Nome (o Ragione Sociale), Indirizzo, CAP, Città, Provincia, Telefono, Cellulare, Fax, . In più, se vogliamo,lo sconto tipico e il ricarico tipico che viene assegnato al dato cliente. 17

18 Capitolo III - Lavorare con Cost Manager CI SONO 2 MODI DI LAVORARE 1) Previsione del costo di stampa senza effettuare la stampa 2) Calcolo del consumo dopo la stampa 1)la previsione si effettua da Power Plotter/Proof, quando compare il simbolo nella finestra anteprima di stampa è possibile fare la previsione del consumo con quel profilo. Per fare ciò è sufficiente premere il tasto Calcola consumo dopodiché partirà l elaborazione del file che durerà pochi secondi. Al termine apparirà la finestra Dettaglio stampa di Cost Manager dove si potranno vedere tutti i dati relativi al consumo ed eventualmente cambiare i consumabili o le dimensioni di stampa. Si può quindi decidere se registrare sul database i dati come test, tramite l apposito tasto, o eliminarli. 2) Calcolo del consumo dopo la stampa Dall ultima finestra di stampa è sufficiente selezionare registra consumo su Cost Manager per trovare i dati registrati automaticamente sulla finestra principale di Cost Manager, successi- 18

19 vamente è possibile cambiare altri tipi di consumabili dalla finestra dettaglio stampa. 19

20 GESTIONE DEI DATI DELLE STAMPE Adesso vediamo come utilizzare i dati relativi alle stampe o ai test effettuati. Se è necessario fare delle ricerche fra i record del database è possibile scrivere delle chiavi di ricerca nei campi bianchi al margine alto della lista. Possiamo fare delle ricerche per nome della stampa, per stato della stampa (Stampato, Annullato, o Test), per numero di copie stampate, per tipo d inchiostri, per tipo carta, per dimensione, per cliente. In più ci sono due ricerche che non sono attivabili in quel modo, ma si attivano nella parte bassa della finestra sotto la voce filtro data. Lì è possibile fare filtri di ricerca su nome del plotter e data di stampa delle immagini. Per farlo bisogna spuntare la casella in alto a sinistra, dopo di che scegliere l intervallo di date (prestando attenzione al fatto che la data d inizio sia inferiore a quella di fine). 20

21 Per fare la ricerca per plotter bisogna scegliere nella lista a discesa, da quel momento verranno mostrati solo i lavori eseguiti dal dato plotter, fino a che non rimetto la selezione su (Tutti). DETTAGLI DELLE STAMPE Selezionando le singole stampe possiamo entrare nei dettagli e modificarli. Posso selezionare un gruppo di stampe, per farlo possiamo cliccare sul rettangolo grigio sulla sinistra della stampa richiesta e tenere premuto il pulsante SHIFT mentre si clicca sull ultima stampa che vogliamo mettere nella lista, oppure il tasto CTRL e cliccare sulle singole stampe che vogliamo aggiungere alla selezione, sempre selezionando sul rettangolino grigio a sinistra della riga. In questo modo possiamo cambiare globalmente il tipo di carta o di inchiostro e il cliente di riferimento senza bisogno di farlo una per una. Per fare questo premere i pulsanti ( ) corrispondenti, il pulsante (X) accanto al cliente serve a cancellare il riferimento al cliente. I dati di carta e di inchiostro u- sati per la stampa il programma li recupera automaticamente dal plotter, ma potremmo anche volerli cambiare perché non corrispondono alla condizione che noi vogliamo analizzare. Per esempio potremo aver caricato una carta di un produttore di terze parti e averla indicata al plotter come HW Coated Paper, ma noi sappiamo che i suoi costi al m 2 sono diversi da quelli del materiale del brand. Oppure potremo voler valutare quanto mi sarebbe costata la stessa stampa con inchiostri Dye invece che UV o viceversa. 21

22 Inseriti questi parametri viene calcolato il costo sostenuto e la stima del costo al m 2 per stampe di questa tipologia, nel riquadro VALORI RIPORTATI AL m 2. Per fare questo si agisce sul riquadro in basso, dove possiamo dire quale sarà la dimensione finale della stampa. Questo possiamo farlo o in termini percentuali (quante volte sarà più grande considerando l ingrandimento del lato) o in termini di dimensioni in cm che dovrà avere la stampa. Nelle caselle del consumo ci sarà il consumo previsto e in piccolo sopra la casella ci sono i vecchi consumi. Nei riquadri del consumo carta accanto ai m 2 previsti ci sarà anche la previsione dei metri lineari di carta che verranno usati con il rotolo selezionato per fare quella stampa. Nel caso la stampa fosse più larga del rotolo selezionato il conto sarà fatto considerando una pannellizzazione. Per cui se la stampa fosse 200cm x 300cm da stampare su di un rotolo di 91,4cm si considera che ci vogliono 3 pannelli per cui il consumo in metri lineari sarà 300 cm x 3 pannelli = 900cm di carta usata. Quindi l area di consumo non sarà l area dell immagine (cioè 2,00 x 3,00 = 6,00 m 2 ) ma l area del consumo effettivo (cioè 9,00 x 0,914 = 8,226m 2 ) 22

23 STATISTICHE DELLE STAMPE Ricevute le informazioni sulle stampe è possibile calcolare delle statistiche sull uso del plotter, in modo da verificare gli effettivi guadagni globali e altri dati utili.. 23

24 CREAZIONE DEGLI SCONTRINI Quando ho la mia lista delle stampe posso generare il primo scontrino. Per fare questo posso selezionare la stampa (o le stampe) che devono comparire nello scontrino e poi cliccare su GENERA SCONTRINO. In questo modo nella pagina Scontrini si crea una nuova voce che contiene le stampe richieste. Da qui si può scegliere di Stamparlo, aggiungerne uno nuovo, modificarne uno esistente o eliminarne uno vecchio. 24

25 LO SCONTRINO Nella schermata dello scontrino abbiamo i dati del cliente e sotto le liste di tutte le stampe fatte (meno quelle già inserite negli scontrini) e la lista delle stampe inserite nel presente scontrino. Per ogni stampa possiamo vedere i dettagli, modificare il numero di stampe e il ricarico o il costo a metro. Entrando nei dettagli si possono cambiare le caratteristiche in termini di materiali di consumo usati. Ogni scontrino può essere calcolato con il ricarico percentuale impostato (rispetto al costo sostenuto) oppure con un dato costo al metro lineare mediante i due pulsantini in basso al centro. In alto possiamo mostrare o nascondere gli effettivi costi con il ricarico percentuale applicato. In basso vediamo il costo finale con lo sconto standard (che possiamo comunque modificare) e il costo finale. 25

26 Quando attivo un calcolo della previsione, vedremo nella lista delle stampe fatte anche dei nomi con la seguente forma: [STIMA] NOME STAMPA, sopra la voce NOME STAMPA. Questi sono i record della previsione e servono per mettere sullo scontrino i preventivi di costo. STAMPA DELLO SCONTRINO Andando nella finestra di stampa dello scontrino vediamo la seguente schermata: Devstudio srl C è un report delle singole stampe con i preview ed il prezzo finale con sconto. Sullo scontrino possiamo decidere se scorporare l IVA (nel caso di costi al metro lineare dove l IVA è già inclusa) oppure se applicarla (nel caso di prezzi a ricarico). Nel caso l IVA sia considerata non inclusa (cioè se il segno di spunta è rimosso) apparirà anche la voce IVA. Per cambiare stampante selezionata premere il pulsante accanto al nome della stampante da lì si possono scegliere anche le impostazioni. Per stampare lo scontrino premere il pulsante STAMPA. 26

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso Canon cost manager per stampanti e plotter Canon LFP Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP Manuale d'uso Sommario Manuale di Canon cost manager BENVENUTI IN CANON COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE

Dettagli

gestione costi Manuale d'uso hp designjet 5X00 series per versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP

gestione costi Manuale d'uso hp designjet 5X00 series per versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP gestione costi per hp designjet 5X00 series versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP Manuale d'uso Sommario BENVENUTI IN GESTIONE COSTI 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 5 REQUISITI MINIMI

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD

CINEMA 4D RELEASE 10. Guida per l Installazione 3D FOR THE REAL WORLD CINEMA 4D RELEASE 10 3D FOR THE REAL WORLD Guida per l Installazione 1 Guida per l Installazione di CINEMA 4D R10 1. Prima di installare Vi preghiamo di leggere quanto segue prima di installare il software:

Dettagli

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21

GESTIONE INCASSI SAGRA. Ver. 2.21 GESTIONE INCASSI SAGRA Ver. 2.21 Manuale d installazione e d uso - aggiornamento della struttura del database - gestione delle quantità per ogni singolo articolo, con disattivazione automatica dell articolo,

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

MANUALE CANTINA 04.01

MANUALE CANTINA 04.01 MANUALE CANTINA 04.01 Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le bottiglie che vi sono conservate. Il suo utilizzo è pensato sia

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Guida all installazione di WinG 6

Guida all installazione di WinG 6 Guida all installazione di WinG 6 ATTENZIONE: Prima di inserire il CD nel lettore, assicurarsi d aver chiuso tutti i programmi WinG di versioni precedenti eventualmente aperti, compresa l AGENDA DEL PARROCO

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento.

Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento. Guida all uso del sito E Commerce Axial Questa guida è realizzata per spiegarvi e semplificarvi l utilizzo del nostro nuovo sito E Commerce dedicato ad Alternatori e Motorini di avviamento. Innanzitutto,

Dettagli

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno Azzurra S.r.l. Via Codopé, 62-33087 Cecchini di Pasiano (PN) Telefono 0434 611056 - Fax 0434 611066 info@azzurrabagni.com - www.azzurrabagni.com Installazione o aggiornamento di 3CAD Azzurra Arredobagno

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag.

INDICE. Accesso al Portale Pag. 2. Nuovo preventivo - Ricerca articoli. Pag. 4. Nuovo preventivo Ordine. Pag. 6. Modificare il preventivo. Pag. Gentile Cliente, benvenuto nel Portale on-line dell Elettrica. Attraverso il nostro Portale potrà: consultare la disponibilità dei prodotti nei nostri magazzini, fare ordini, consultare i suoi prezzi personalizzati,

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione completa del Software Versione 9.8 Manuale d installazione completa Pagina 1 di 22 INSTALLAZIONE SOFTWARE Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homein.htm

Dettagli

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014)

Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Istruzioni per l installazione del software per gli esami ICoNExam (Aggiornate al 15/01/2014) Il software per gli esami ICON può essere eseguito su qualunque computer dotato di Java Virtual Machine aggiornata.

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso

LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso LIFE ECOMMERCE OFF LINE Istruzioni per l uso Il programma è protetto da Password. Ad ogni avvio comparirà una finestra d autentificazione nella quale inserire il proprio Nome Utente e la Password. Il Nome

Dettagli

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express

Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express Creazione Account PEC puntozeri su Outlook Express In questa guida viene spiegato come creare un account di posta elettronica certificata per gli utenti che hanno acquistato il servizio offerto da puntozeri.it

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente

FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente FarStone RestoreIT 2014 Manuale Utente Copyright Nessuna parte di questa pubblicazione può essere copiata, trasmessa, salvata o tradotta in un altro linguaggio o forma senza espressa autorizzazione di

Dettagli

Guida Software GestioneSpiaggia.it

Guida Software GestioneSpiaggia.it Caratteristiche Guida Software GestioneSpiaggia.it 1. Gestione prenotazioni articoli (ombrellone, cabina, ecc ) ed attrezzature (sdraio, lettino ecc ) 2. Visualizzazione grafica degli affitti sia giornaliera

Dettagli

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012

Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4. Responsabile di redazione: Francesco Combe Revisione: Ottobre 2012 Guida per l'installazione SENSORE PER RADIOVIDEOGRAFIA RX4 Responsabile di redazione: Francesco Combe FH056 Revisione: Ottobre 2012 CSN INDUSTRIE srl via Aquileja 43/B, 20092 Cinisello B. MI tel. +39 02.6186111

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

ASSOWEB. Manuale Operatore

ASSOWEB. Manuale Operatore ASSOWEB Manuale Operatore Sistemi Internet per la gestione delle Associazioni dei Donatori di Sangue integrata con il sistema informativo del Servizio Trasfusionale L utilizzo delle più moderne tecnologie

Dettagli

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11.

9.1. Nuova fattura fase 1...12 9.2. Nuova fattura Aggiungi voce...13 9.3. Nuova fattura fase 2...13 9.4. Nota di credito...14 10. Pagamenti...14 11. Sommario 1. SOMMARIO... 3 1. Guida introduttiva... 3 2. L ACCESSO... 3 1. MASCHERA PRINCIPALE... 4 1.1 Codice... 4 1.2 Marca... 4 1.3 Descrizione... 4 1.4 Descrizione 2... 4 1.5 Taglia o Confezione...

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE CANTINA 1

GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE CANTINA 1 GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE @caloisoft GESTIONE CANTINA 1 IL PROGRAMMA CANTINA Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le

Dettagli

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE

COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE COMUNE DI PESCARA SETTORE TRIBUTI COMUNICAZIONE ICI PROCEDURA DI COMPILAZIONE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA Requisisti di sistema L applicazione COMUNICAZIONI ICI è stata installata e provata sui seguenti

Dettagli

Volume GESTFLORA. Gestione aziende agricole e floricole. Guidaall uso del software

Volume GESTFLORA. Gestione aziende agricole e floricole. Guidaall uso del software Volume GESTFLORA Gestione aziende agricole e floricole Guidaall uso del software GESTIONE AZIENDE AGRICOLE E FLORICOLE Guida all uso del software GestFlora Ver. 2.00 Inter-Ware Srl Viadegli Innocenti,

Dettagli

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio

File, Modifica, Visualizza, Strumenti, Messaggio Guida installare account in Outlook Express Introduzione Questa guida riguarda di sicuro uno dei programmi maggiormente usati oggi: il client di posta elettronica. Tutti, ormai, siamo abituati a ricevere

Dettagli

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività 7 Presentazione Il Corpo Sociale è elemento fondante di un Associazione, al pari - se non maggiormente - dell atto costitutivo e dello statuto,

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE

Agritherm50. Software per la visualizzazione e controllo delle temperature SPECIFICHE Agritherm50 documentazione tecnica 825A143A Software per la visualizzazione e controllo delle temperature Sistema di monitoraggio e supervisione Rilevamento in continuo di tutti i punti di lettura di sonde

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE

FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE FASI PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE DI ULTRA VNC E SKYPE Gentile utente Al fine di effettuare una demo, che ci consenta di operare in modo interattivo con Lei, è necessario verificare la presenza del software

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE

WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE WinRiPCo GESTIONE INOLTRO ISTANZE EDILIZIE GUIDA ALL INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE L installazione e successiva configurazione del software complessivamente non richiedono più di 5 minuti. Affinché tutta

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax

Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax Guida all uso del software Gestione Agenzie Remax 1 INDICE Capitolo 0: Per iniziare Configurazione. 3 Struttura del software.. 4 Utilizzo del software 5 Capitolo 1: Tabelle di base Clienti 6 Consulenti

Dettagli

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente

RILEVA LIGHT Manuale dell Utente RILEVA LIGHT Manuale dell Utente 1. COME INSTALLARE RILEVA LIGHT (per la prima volta) NUOVO UTENTE Entrare nel sito internet www.centropaghe.it Cliccare per visitare l area riservata alla Rilevazione Presenze.

Dettagli

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04

Sharpdesk V3.3. Guida all installazione Versione 3.3.04 Sharpdesk V3.3 Guida all installazione Versione 3.3.04 Copyright 2000-2009 di SHARP CORPORATION. Tutti i diritti riservati. È vietata la riproduzione, l adattamento o la traduzione senza previa autorizzazione

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO

4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO 4.1 PER INIZIARE 4.1.1 PRIMI PASSI COL FOGLIO ELETTRONICO 4.1.1.1 APRIRE UN PROGRAMMA DI FOGLIO ELETTRONICO L icona del vostro programma Excel può trovarsi sul desktop come in figura. In questo caso basta

Dettagli

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo.

IMPARIAMO WORD. Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. II^ lezione IMPARIAMO WORD Nella prima lezione abbiamo digitato un breve testo e abbiamo imparato i comandi base per formattarlo, salvarlo e stamparlo. Oggi prendiamo in esame, uno per uno, i comandi della

Dettagli

Pratica guidata 9. Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web

Pratica guidata 9. Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Pratica guidata 9 Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Cercare, scaricare e installare applicazioni dal web Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

Manuale d uso Lexun Area Riservata proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia

Manuale d uso Lexun Area Riservata proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia Pag. 1/5 Vi permetterà di gestire lo scambio di file con colleghi o clienti in maniera semplice, veloce e sicura. Potrete creare delle cartelle da condividere con i Vostri utenti e inserirvi all interno

Dettagli

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail

Reti Informatiche: Internet e posta. elettronica. Tina Fasulo. Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail Reti Informatiche: Internet e posta elettronica Tina Fasulo 2012 Guida a Internet Explorer e alla posta elettronica Windows Live Mail 1 Parte prima: navigazione del Web Il browser è un programma che consente

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA...1 Sommario...1 1. CONFIGURAZIONE SISTEMA TELEPESCA...2 1.1. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE...2 1.2. PRIMA INSTALLAZIONE CONFIGURAZIONE...2

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE

MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE MANUALE UTILIZZO BACKOFFICE Menù Principale Con il tasto Chiudi verrà chiesta la conferma per la chiusura della libreria. Cliccando su Yes la libreria si chiuderà. GESTIONE DELLE OPERAZIONI LOCALI Cliccando

Dettagli

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza (ITALIANO) Software Gestionale Professionale Specifico per Comuni Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza Indice Introduzione e requisiti tecnici 3 Installazione 5 Menu principale 6 Gestione 7 Dati Societari

Dettagli

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti)

Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) GUIDE Sa.Sol. Desk: Rete Telematica tra le Associazioni di Volontariato della Sardegna Guida all'uso del CMS (Content Management System, Sistema di Gestione dei Contenuti) Argomento Descrizione Gestione

Dettagli

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software

GestFatt GESTFATT. Gestione Fatturazione. Guida all uso del software GestFatt 1 GESTFATT Gestione Fatturazione Guida all uso del software GESTIONE FATTURAZIONE Guida all uso del software GestFatt Ver. 2.00 Inter-Ware Srl Via degli Innocenti, 2a 50063 Figline Valdarno (FI)

Dettagli

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27

Istruzioni operative instal azione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Istruzioni operative installazione FirmaVerifica3.0 Pag.1 di 27 Generalità... 3 Operazioni preliminari... 4 Requisiti tecnici... 5 Installazione applicazione...6 Visualizzazione fornitura... 14 Gestione

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

Backup e Aggiornamenti

Backup e Aggiornamenti Backup e Aggiornamenti Note tecniche Clima Estratto da Primi Passi v. 1.8 14/1/2013 Primi passi pag. 1 Backup e Aggiornamenti Copyright Eskimo srl Tutti i diritti riservati. Il software o parte di esso

Dettagli

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi

Installazione del software per la Carta Regionale Servizi Installazione del software per la Carta Regionale Servizi 1. 2. 3. 4. Download del software... 2 Installazione del driver... 4 Configurazione di Mozilla Firefox... 10 Disinstallazione CNSManager... 13

Dettagli

WINDOWS: Istruzioni per l uso

WINDOWS: Istruzioni per l uso WINDOWS: Istruzioni per l uso Sommario 1. Prerequisiti e Installazione 1 2. Primo accesso 1 3. Utilizzo dell'applicazione 3 3.2 Documenti 4 3.2.1 Anteprima del documento a tutto schermo 6 3.3 Primo Piano,

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.)

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) Soluzione Impresa è un software gestionale ideale per le piccole e medie imprese, qualsiasi azienda commerciale o società di servizi, che consente di gestire, in modo semplice, efficiente ed intuitivo,

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

MOBS Flussi informativi sanitari regionali

MOBS Flussi informativi sanitari regionali Indicazioni per una corretta configurazione del browser Versione ottobre 2014 MOBS--MUT-01-V03_ConfigurazioneBrowser.docx pag. 1 di 25 Uso: ESTERNO INDICE 1 CRONOLOGIA VARIAZIONI...2 2 SCOPO E CAMPO DI

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010

Programma per l elaborazione delle buste paga. dei collaboratori domestici VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 BADANTI & COLF 4 Programma per l elaborazione delle buste paga dei collaboratori domestici MANUALE D INSTALLAZIONE VERSIONE 4.0.0 01/07/2010 LCL srl via G. Bruni, 12-14 25121 Brescia Tel. 030 2807229 Fax

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

HextraFAX. Guida all installazione e all utilizzo. Ultimo aggiornamento: febbraio 2012. Hextra Srl 2012 All rights reserved

HextraFAX. Guida all installazione e all utilizzo. Ultimo aggiornamento: febbraio 2012. Hextra Srl 2012 All rights reserved HextraFAX Guida all installazione e all utilizzo Ultimo aggiornamento: febbraio 2012 Hextra Srl 2012 All rights reserved SOMMARIO 1. Installazione a. Prerequisiti b. Dowload Software c. Installazione 2.

Dettagli

INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT SUITE IPSOA (04 Novembre 2014)

INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT SUITE IPSOA (04 Novembre 2014) INSTALLAZIONE NUOVO CLIENT SUITE IPSOA (04 Novembre 2014) La prima cosa da verificare è che tipo di sistema operativo ha la nuova macchina. Per farlo, sull icona COMPUTER (oppure QUESTO PC, per capirci

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10

Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10 04717 Rev. 03/14 Manuale d installazione Monitor SW7200 Pag. 1 / 10 Prefazione MONITOR SW7200 è un programma specifico per realizzare il rilievo delle potenze termiche installate in un condominio, il calcolo

Dettagli