(fino a 1000 MHZ): nuova, idonea per trasmissioni fino a 40 e 100 Gigabit/s

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(fino a 1000 MHZ): nuova, idonea per trasmissioni fino a 40 e 100 Gigabit/s"

Transcript

1 Cablaggio Cat.6 A e Cat.6A Quel pedice che fa la differenza! CATEGORIA 6 Augmented Facciamo chiarezza Il protocollo IEEE 802.3an per la trasmissione dati Ethernet a 10 Gigabit/s richiede una banda passante di 500 MHz, per la quale oggi sono definite le specifiche di cablaggio in ambito internazionale ed europeo. è da sottolineare come i requisiti speciifcati nella corrispondente norma americana EIA/TIA (definizione di Cat. 6A) differiscano da quella internazionale (ISO/IEC) ed europea (EN). Queste ultime, infatti, oltre ad essere più restrittive, definiscono il cablaggio da 100 a 1000 MHz sulla base delle Classi d applicazione, anziché sulle Categorie: Classe D (fino a 100 MHZ) Classe E (fino a 250 MHZ) Classe E A (fino a 500 MHZ): nuova, idonea per trasmissioni fino a 10 Gigabit/s Classe F (fino a 600 MHZ) Classe F A (fino a 1000 MHZ): nuova, idonea per trasmissioni fino a 40 e 100 Gigabit/s In ambito internazionale ed europeo, per definire un sistema di cablaggio è necessario specifcare, tramite le Classi, i requisiti richiesti al channel link e al permanent link nella loro globalità, mentre tramite le Categorie si definiscono i requisiti del singolo componente (presa, patch-cord, cavo). Differenza fra Cat.6A e Cat.6 A Quanto emerge dall ultima norma internazionale ISO/IEC Amendement 2 (e dalla sua versione europea) è una sostanziale divergenza sui requisiti minimi di NEXT, dei componenti con banda passante fino a 500 MHz, rispetto a quanto richiesto dalla Cat. 6A (americana). Le norme ISO/IEC ed EN arrivano a pretendere valori di NEXT fino a 3 db superiori su prese e patch cord, rispetto alla Cat. 6A. A 500 MHz, una differenza di 3 db equivale al 30% di performance in più. Di conseguenza, è d obbligo distinguere la Categoria 6 Augmented internazionale-europea: al di fuori degli US, prese, patch-cord e cavi fanno riferimento alla nuova Cat. 6 A (si noti il pedice!). Effetto NEXT Il NEXT (Near End Crosstalk) è il fenomeno che avviene quando un segnale lungo un doppino viene trasmesso per induzione anche alle coppie di conduttori ad esso adiacenti, causando un disturbo crescente con la frequenza. La misura peggiore del rapporto segnale/disturbo, rilevata su tutti gli accoppiamenti possibili di doppini (6 misure per i cavi a 4 coppie), è assunta come il valore di NEXT per il componente ed è espressa sempre in db.

2 Cablaggio Mettiamole a confronto VAlori di next per cat. 6a e cat.6 a La maggiore restrittività della ISO/IEC rispetto ad EIA/TIA sul parametro di NEXT diverge all aumentare della frequenza, come evidende dagli esempi riportati qui a seguire: Requisiti di NEXT per CHANNEL LINK Classe E A Cat. 6A ISO/IEC AM1 EIA/TIA 568B MHz 33,9 db 39,9 db 250 MHz 33,1 db 33,1 db 500 MHz 27,9 db 26,1 db Requisiti di NEXT per PERMANENT LINK Classe E A Cat. 6A ISO/IEC AM2 EIA/TIA 568B MHz 41,8 db 41,8 db 250 MHz 35,3 db 35,3 db 500 MHz 29,2 db 26,7 db Requisiti di NEXT per PRESA Cat. 6 A Cat. 6A ISO/IEC AM2 EIA/TIA 568B MHz 54,0 db 54,0 db 250 MHz 46,0 db 36,0 db 500 MHz 37,0 db 37,0 db Requisiti di NEXT per PATCH-CORD (lungh. 2 m) Cat. 6 A Cat. 6A ISO/IEC AM2 EIA/TIA 568B MHz 46,2 db 46,4 db 250 MHz 38,7 db 38,9 db 500 MHz 31,0 db 28,4 db

3 Cablaggio PRESE DI NUOVA GENERAZIONE in cat.6 a 500 MHz in scioltezza Prestazioni elevate e semplicità d installazione La costruzione della nuova presa di categoria 6 A trasmette solidità alla vista e al tatto. è compatibile con conduttori da AWG24 a AWG22, con la tecnologia POE e POE+ (IEEE 802.3af/at) ed offre ampi margini sulla classe E A, sia di channel che di permanent link. cod. art L assemblaggio modulare consente grande rapidità installativa, pur garantendo ampiamente i livelli di prestazione trasmissiva imposti dalla nuova nuova Cat. 6 A. HI-LINK è il nuovo logo distintivo dei componenti sviluppati e distribuiti da QUBIX. Contraddistingue prese, cavi, patch cord e patch panel rispondenti ai parametri imposti dalla Cat. 6 A. EASY-CRIMP identifica il sistema di crimpaggio rapido che, senza la necessità di strumenti, consente la realizzazione di terminazioni ad alta prestazione, dalla Cat. 5E alla 6 A. Il certificato ottenuto dall ente Delta EC, attesta che la presa Qubix art risponde alle normative: EN50173 II Edizione ISO/IEC II Edizione A1/A2 ANSI/TIA 568-C.2 (Cat. 6A) IEC (Cat.6 A )

4 Cablaggio Fibra om4 A rischio il futuro om3? Velocità fino a 100 Gigabit! Gli imminenti 40 e 100 GbE richiedono fibra appropriata Trasmissioni Gigabit su fibra sono oggi all ordine del giorno e standardizzate dall IEEE 802.3z già a partire dal Tre anni dopo, viene ratificato il 802.3ae che apre le porte ai 10 Gbps su fibra ottica. Il prossimo ed imminente passo è la standardizzazione definitiva della bozza IEEE 802.3ba, inerente alla trasmissione dati su fibra alle incredibili velocità di 40 Gbps e 100 Gbps. Se, al momento, questi valori ci possono sembrare transfer rate esageratamente elevati, lo stesso si poteva pensare negli anni novanta dei 1000 Mbps. Una spinta poderosa all evoluzione in questo senso è data dalle applicazioni destinate al privato, le cosiddette triple-play: telefonia, Internet e pay-tv via rete TCP/IP. Da questi ambiti, lo standard si diffonderà alle installazioni ordinarie, partendo dalle reti della pubblica Amministrazione, degli ospedali e delle università, per approdare infine agli uffici delle grandi, medie e piccole aziende. Le velocità previste di 40 e 100 Gbps richiedono bande passanti molto estese, che, come noto, sono molto più facilmente soggette all attenuazione del segnale con la distanza. Per ovviare al problema, il mezzo trasmissivo utilizzato deve rispondere necessariamente a dei requisiti di prestazione molto elevati, in termini di dispersione ed attenuazione, che non deve superare i 2,5 db/km. Il tipo di fibra che risponde a queste ed altre peculiarità è definita, dalla normativa EIA/TIA 492-AAAD, come OM4. Sulla fibra OM4 OM4 è una fibra multimodale da 50 µm, ottimizzata per fonti laser, dall elevatissima banda passante e definita dagli organismi EIA/TIA nel La banda passante EMB è pari a 4700 MHz x km (contro i 2000 MHz della OM3) e quella OFL raggiunge i 3500 MHz x km (1500 nella OM3). QUBIX fornisce OM4 Il produttore tedesco Leoni- Kerpen, in distribuzione presso QUBIX, dispone di fibra OM4, oltre che della versione monomodale (OS2) per raggiungere distanze dell ordine di 10 e 40 km alle massime velocità. Distanze raggiungibili alle diverse velocità di trasmissione, in funzione della fibra utilizzata.

5 Sorveglianza s eetec software multibrand Videosorveglianza di ultima generazione Quello che nel 1998 rappresentava il primo software per la gestione di telecamere è divenuto oggi un applicazione autonoma e specializzata. Con la soluzione multi-brand di SeeTec potrete trarre vantaggio dalle tecnologie più avanzate per le telecamere, quali la tecnologia megapixel e le elaborazioni intelligenti basate su algoritmi di analisi 3D. Sistema distribuito SeeTec 5 utilizza un approccio modulare e basato sulla rete. Tutte le funzionalità sono organizzate in moduli che comunicano tra loro tramite TCP/IP. Grazie alla possibilità di più installazioni su server distribuiti, il sistema può essere scalato quasi all infinito. Flessibilità assoluta e facilità d utilizzo Le note funzionalità dei software di videocontrollo, come la registrazione standard e su evento, la gestione degli allarmi, il controllo PTZ con joystick e mouse, la rilevazione del movimento, la segnalazione tramite suono, , SMS, SMNP e l esportazione del registrato, sono implementate su una piattaforma estremamente flessibile. Questo rende il software plasmabile sulle proprie esigenze, grazie alla creazione di scenari e di azioni personalizzabili, completamente automatizzati. Indipendenza dalla piattaforma I servizi server sono disponibili per i sistemi operativi sia Linux che Windows, mentre il client SeeTec 5 è attualmente disponibile per i sistemi operativi Windows a partire da Windows SeeTec 5 può essere integrato, attraverso TCP/IP, RS232 e OPC, con sistemi di monitoraggio esterni. Nelle installazioni di grande scala, ad esempio, è possibile utilizzare monitor wall con SeeTec 5 per la visualizzazione delle immagini della telecamera.

6 Sorveglianza s eetec software multibrand Non solo grosse installazioni Versioni limitate per i piccoli impianti La soluzione SeeTec è progettata per i sistemi altamente professionali, ma ogni altra tipologia di impianto, piccolo o medio, trova il giusto strumento nelle versioni software limitate. Si veda la tabella seguente come rapido riferimento delle principali caratteristiche tecniche. Funzionalità SeeTec Light SeeTec Office SeeTec 5 Numero telecamere 1 4 illimitate Brand supportati ACTi, Arecont Vision, AXIS, Basler, BOSH, Convision, Dallmeier, Graneye, Hikvision, IQinvision, JVC, Lumenera, Mobotix, Panasonic, PCS Systemtechnik, Planet, Santec, Sanyo, Schneider Intercom, Sony, Vivotek Numero client 1 1 (locale) illimitati IInstallazione distribuita locale distribuita Server in cascata no sì Fps max per server da 1000 a 1500 (in base all hardware) Risoluzione max telec. illimitata, definita dall utente Supporti archiviaz. disco rigido, NAS, SAN, DVR, IDE, SCSI Raid Filigrana (forense) sì Multi-monitor sì (in base alla scheda grafica) Monitor-Wall no sì Supporto a Joystick sì Dispositivi supportati incendio, accesso, furto, allarmi, PLC, qualsiasi sistema con contatto senza potenziale Sistemi operativi supportati (lato server) Sistemi operativi supportati (lato client) Client Web supportato Microsoft Windows 2000 Pro / XP Pro / 2000 Server / 2003 Server, SuSE Linux Pro versione 9 o successiva (2.6 kernel, 32 bit) Microsoft Windows 2000 Pro / XP Pro / Windows Vista / 2000 Server / 2003 Server Microsoft Internet Explorer

7 Sorveglianza Case IP66 con AP client integrato Nessuna esigenza di access point esterno! Finalmente è possibile pensare alla videosorveglianza su IP in outdoor, senza la pesante incombenza dell access point esterno, da collegare alla telecamera. Le installazioni che prevedono il posizionamento di telecamere isolate e lontane fra loro, quindi senza punti di aggregazione, risultano particolarmente onerose sotto questo profilo, perchè non consentono di sfruttare un singolo access point per trasmettere più flussi video aggregati. La soluzione, peraltro molto attesa dall installatore, è la telecamera da esterno con antenna integrata. Telecamera ip OUTDOOR WIRELESS ICA-HM315W Il modello di Planet è la ICA-HM315W. Si tratta di una telecamera IP a 2 Mega pixel (1600 x 1200), con ottica varifocal da 3.6 ~ 16 mm (zoom ottico 4,4 x), che conferisce al prodotto grande versatilità. La possibilità di variare l ampiezza del campo visivo e, di conseguenza, il livello di dettaglio, permette di adeguare l occhio elettronico della ICA-HM315W a molte varietà di inquadrature. Il case certificato IP66 e la presenza di led IR da 850 nm, dalla portata di 25 metri, consentono l installazione della telecamera in esterno, senza la preoccupazione di dover portare la connessione tramite cavo, né pensare al posizionamento (con relativa configurazione) dell access point da esterno nel caso di colelgamento wireless. L antenna integrata, infatti, nasconte un access point client a bordo telecamera, con standard IEEE b/g (ampiamente sufficienti al trasporto del flusso video in MJPEG/H.264), con cifrature WEP e WPA-PSK integrate. Immancabili le funzioni di motion detection integrata, di upload a server FTP ed il supporto al protocollo 3GPP, per la garanzia di visione perfetta da qualunque smartphone connesso ad Internet tramite rete mobile. Scarica la scheda tecnica Caratteristiche Tecniche CMOS 2 Mega pixel Obiettivo varifocal 3,6 ~ 16 mm Case IP66, -20 ~ 50 C Filtro ICR 35 led IR 850 nm, portata 25 m Antenna da 2dB Cifratura WEP e WPA-PSK 1 In / 1 Relay Out Uscita BNC parallela all RJ45 Codifiche MJPEG, H.264 Protocollo 3GPP

8 Sorveglianza ICA-H612 Speed dome dal prezzo allettante Speed dome PTZ, da esterno IP66, veloce e precisa, 256 posizioni di preset, 8 tour custom e 8 cruise tour, zoom ottico 12x e digitale 12x, sensore Sony night & day e filtro ICR, sensibilità di 0.01 lux, risoluzione fino a 720 x 576 pixel, 30 fotogrammi al secondo (fps) per la massima fluidità, DI/DO e in/out audio. Nuove telecamere ip da planet ICA-H612 CCD Sony 1/4 zoom ottico 12x zoom digitale 12x codifica H.264 night & day filtro ICR Scheda tecnica ICA-HM220W Dome PT wireless n Telecamera da interno, movimento Pan & Tilt, sensore a colori con 6 led per la visione notturna, risoluzione da 1.3 Mega pixel (1280 x 15 fps, ottica da 5 mm F2.8, codifica H.264, slot SD card per salvataggio interno, connessione su RJ45 o via wireless compatibile b/g/n, microfono e audio out. ICA-HM220W - sensore colori da 1.3 MP, ottica da 5 mm, wifi n, 6 led IR, slot SD card. Scheda tecnica ICA-107/107W Economica e super affidabile Per il monitoraggio di ambienti interni di dimensioni contenute, la ICA-107 offre 30 fps alla risoluzione di 640 x 480 pixel in codifica MPEG4 e MJPEG, sensore CMOS per una resa morbida in luce artificiale, microfono integrato e connettività wireless b/g/n per il modello 107W. ICA-107W fuoco regolabile risoluzione VGA MJPEG/MPEG4 wifi n Scheda tecnica

9 Networking STORAGE CONDIVISO NAS: Network Attached Storage Per l azienda e per la videosorveglianza L esigenza di uno spazio di storage capiente e solido all interno dell azienda cresce di gionro in giorno, in particolare da quando sono entrati nel mercato le unità NAS, che con grande immediatezza sono in grado non solo di mettere a disposizione molto spazio fisico su hard disk, ma anche di gestire le autenticazioni e le policy di sicurezza sulle condivisioni di rete, in affidabilità ed efficienza. Inoltre, fanno gola i numerosi servizi integrati nei moderni NAS, quali il server FTP, la configurazione RAID fra gli hard disk per la sicurezza dei dati, la sincronizzazione NAS-to-NAS schedulata o manuale, dischi hot-swappable (disinseribili a caldo), il dialogo con le unità UPS, e così via. NAS-7850/7450 PLANET annuncia due nuovi NAS di fascia professionale, destinati alle aziende e agli impianti di videosorveglianza su IP particolarmente esigenti: sono il NAS-7850 ed il NAS Entrambi da rack a 19, dispongono rispettivamente di 8 e 4 slot per hard disk SATAI/II, oltre che di n. 2 porte Ethernet Gigabit utilizzabili in load balancing (bilanciamento del traffico) e fail over (l una backup dell altra). I protocolli integrati nelle macchine ne consentono l utilizzo con tutti i sistemi operativi, da Linux/Unix, a Mac OS, a Windows. La configurazione fra gli hard disk può essere di tipo RAID 0, 1, 5, 6, 10 per garantire un alto livello di integrità dei dati. A bordo è presente un Antivirus, applicabile su tutti i dati in transito. L equipaggiamneto hardware è di tutto rispetto, equiparabile ad un computer desktop moderno. Scarica la scheda tecnica NAS-7850: In evidenza gli 8 slot SATAI/II NAS-7850: Pannello posteriore: alimentazione ridondante e doppia porta Ethernet Gigabit Caratteristiche tecniche hardware Intel Core 2 Duo 2.2G 2 GB RAM + 1 GB flash memory 2 porte RJ45 10/100/1000 Mbps 2 porte USB 2.0, 1 porta e-sata 2 U a rack 19 Display LCD con pulsanti di configurazione Sistema di inegrità dei dati: supporto a backup su nastro con controller SCSI integrato; sistema snapshot utenti e gruppi, 512 cartelle condivise

10 Networking HOT SPOT Wireless con autenticazione WSG-500 Il nuovo hot spot Decreto Pisanu: è ancora valido? Il recente decreto legge approvato il 5 novembre 2010 ribadisce la volontà di non rinnovare il Decreto Pisanu, ma manterrà adeguati standard di sicurezza. Di fatto, il Decreto Pisanu non viene abolito in toto: quel che è certo è che si fa decadere un singolo articolo che riguarda l obbligo di autorizzazione della Questura per l esercente. Rimarrà l obbligo di registrazione dell utente che si collega, ma con modalità che non richiederanno la fotocopia di documenti, né la gestione di impegnativi archivi cartacei. Ideale per portare connettività wireless ad Internet in luoghi come Internet Point, Hotel, aree pubbliche, stazioni ed aeroporti, il WSG-500 gestisce i singoli account degli utenti con autenticazione, controllandone il tempo a disposizione, gli eventuali costi di connessione e le specifiche abilitazioni, definite nel firewall integrato. E dotato di alimentazione PoE, case in metallo IP50 (anti-polveri), wireless b/g/n ed un alta configurabilità dell interfaccia visibile all utente. Scarica la scheda tecnica Caratteristiche tecniche hardware Wireless IEEE b/g/n 2 x LAN, 1 x WAN 1 x RS232 per stampante account (WSG-ACG5) Power over Ethernet e case IP50 Piani temporali e di tariffazioni molto flessiili Personalizzazione delle interfacce utente

11 Networking Estendere la connessione ethernet Fino ai 600 metri Su coassiale o doppino Per estendere un collegamento Ethernet in modo affidabile oltre i classici 90 metri di posa, oggi è possibile, grazie al nuovo prodotto di Planet IVC-2002, ricorrere ad un mezzo trasmissivo alternativo, come il coassiale ed il doppino telefonico. Pensato per gli ambienti industriali, il IVC-2002 dispone di 4 porte Ethernet 10/100 Mbps e di una porta Ethenet extender, a scelta fra un connettore BNC ed una porta RJ11. Ovunque vi sia la disponibilità in campo di un cavo coassiale (ad es. per impianti di videosorveglianza in disuso) o di un doppino telefonico, è sufficiente una coppia di IVC-2002 ai capi della tratta per realizzare un collegamento Ethernet solido, con velocità che può arrivare a 95 Mbps ed una distanza massima di 600 m....e oltre Wireless da esterno Planet presenta il nuovo access point da esterno WNAP-6300, estremamente compatto, che integra gli standard b/g/n consentendo un transfer rate massimo pari a 150 Mbps. Dotato di connettore di tipo N per il collegamento di un antenna esterna, da scegliersi del guadagno e della tipologia più idonea alla specifica applicazione, integra modalità operative quali AP, AP Client, WDS, AP+WDS e WISP, quest ultima utile nel caso si utilizzi il prodotto per usufruire della connettività Internet offerta da Provider wireless. Il firewall integrato assicura una buona protezione durante la navigazione verso il WISP, o verso la rete esterna WAN. La codifica WPA/WPA2 del canale wireless previene da un utilizzo non autorizzato della connessione wireless. IVC-2002 Ethernet extender, 4 x 10/100 Mbps, 1 BNC, 1 RJ45, IP30, da -40 a 75 C, ingresso alimentazione di backup Scheda tecnica WNAP-6300 Access Point da esternoconnettore tipo N per antenna, n firewall integrato, WISP Scheda tecnica

12 News NOTIZIE DA qubix PLANET con i minatori cileni Collegamento audio video realizzato con prodotti Planet La nota e drammatica vicenda dei minatori cileni intrappolati a 700 metri di profondità ha tenuto col fiato sospeso tutto il mondo, trovando un felice epilogo nello scorso ottobre. Per realizzare il collegamento audio-video su fibra fra i minatori ed i parenti in superficie, sono stati impiegati una coppia di media converter FT- 802S15 ed una telecamera ICA-H312. Il link per approfondimenti: Giornata SeeTec in sede Incontro con il responsabile per il mercato Italia Il 25 Febbraio si è svolto in sede Qubix l incontro con il responsabile SeeTec del mercato Italia, azienda leader mondiale nei software di video sorveglianza e analisi video intelligente. Il riscontro di pubblico e di feedback è stato più che positivo, a confermare la crescente consapevolezza fra gli installatori dell importanza di prodotti professionali nel settore della sicurezza. Educational Corsi di formazione totalmente rinnovati! A metà di ogni mese si svolgono 3 giornate di corso, suddivise in due moduli: CCS (cablaggio Strutturato) e Networking (Apparati Attivi). A fine mese, si colloca un corso di 2 giornate dedicato alla Videosorveglianza, sia analogica che su IP. Le prossime date (consultabili a questo link): CCS: 18-19/04; Networking: 20/04; Videosorveglianza: 26-27/ /05; 18/05; 30-31/05

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP

DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intel igente per control are i punti vendita: sorveglianza IP DOCUMENTO TECNICO Un sistema più intelligente per controllare i punti vendita: sorveglianza IP Guida descrittiva dei vantaggi dei sistemi di gestione e di sorveglianza IP per i responsabili dei punti vendita

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Guida tecnica alla tecnologia video di rete.

Guida tecnica alla tecnologia video di rete. Guida tecnica alla tecnologia video di rete. Tecnologie e fattori da valutare per sviluppare con successo applicazioni di sorveglianza E di monitoraggio remoto basate su IP. 2 Guida tecnica di Axis alla

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico?

FAQ. 1 Quali sono le differenze con un accesso telefonico? FAQ 1. Quali sono le differenze con un accesso telefonico? 2. Quali sono le differenze con un collegamento DSL? 3. Funziona come un collegamento Satellitare? 4. Fastalp utilizza la tecnologia wifi (802.11)?

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

VIDEOCONFERENZA STREAMING. Prodotti per. Audioconferenza e

VIDEOCONFERENZA STREAMING. Prodotti per. Audioconferenza e Prodotti per VIDEOCONFERENZA Audioconferenza e STREAMING C/O Polo Tecnologico - Via dei Solteri, 38-38121 Trento TEL +39 0461 1865865 - FAX +39 0461 1865866 E-mail: info@edutech.it Sito web: www.edutech.it

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Telecamere di rete AXIS Q1765-LE Telecamere ricche di funzionalità integrate, in formato bullet e pronte per l'utilizzo in ambienti esterni

Telecamere di rete AXIS Q1765-LE Telecamere ricche di funzionalità integrate, in formato bullet e pronte per l'utilizzo in ambienti esterni Scheda tecnica Telecamere di rete AXIS Q1765-LE Telecamere ricche di funzionalità integrate, in formato bullet e pronte per l'utilizzo in ambienti esterni > Zoom 18x e messa a fuoco automatica > OptimizedIR

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione

TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA. 1 Fondamenti Segnali e Trasmissione TRASMISSIONE DATI SU RETE TELEFONICA Fondamenti Segnali e Trasmissione Trasmissione dati su rete telefonica rete telefonica analogica ISP (Internet Service Provider) connesso alla WWW (World Wide Web)

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio

ADS-2100e Scanner desktop ad alta velocità per l'ufficio ADS-2100e Scanner desktop ad alta Alimentatore automatico documenti da 50 fogli Alta qualità di scansione Velocità di scansione 24 ppm automatica fronte-retro Caratteristiche: Alta qualità Lo scanner ad

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

PROVE POWERLINE. Cablaggio di rete:

PROVE POWERLINE. Cablaggio di rete: Di Simone Zanardi Cablaggio di rete: offre la casa La tecnologia Powerline consente di sfruttare l impianto elettrico domestico per collegamenti Ethernet; un alternativa alla posa dei cavi Utp e alle soluzioni

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

spessore m n elem. U.M. peso quantità / U.M. importo Operario qualificato h 5 24,72 123,6 Operario comune h 5 22,32 111,6

spessore m n elem. U.M. peso quantità / U.M. importo Operario qualificato h 5 24,72 123,6 Operario comune h 5 22,32 111,6 Analisi N 1-Speed Doe FullHD (1920x1080), zoo ottico 30x, 5 pollici installazione di tipo pendant da esterno IP66, sensore CMOS 1/2.8 Progressive Scan di tipo Day&Night con filtro IR eccanico, WDR digitale,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento

- Antivirus, Firewall e buone norme di comportamento Reti Di cosa parleremo? - Definizione di Rete e Concetti di Base - Tipologie di reti - Tecnologie Wireless - Internet e WWW - Connessioni casalinghe a Internet - Posta elettronica, FTP e Internet Browser

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00

[HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [HOSTING] Shared (S) Entry (S) Professional (S) VPS (S) [CF] Cold Fusion9 9,00 39,00 79,00 [CF] Domain & Space - Dominio di 2 Liv. (.IT,.COM) 1 1 1 - Dominio di 3 Liv. (mapping IIS/Apache) 1 10 100 - Disk

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli