MANUALE DI PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO 4CH DVR PRX-H604M. videoregistratore digitale H264

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO 4CH DVR PRX-H604M. videoregistratore digitale H264"

Transcript

1 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE E UTILIZZO 4CH DVR PRX-H604M videoregistratore digitale H264 il prodotto al quale questo manuale si riferisce potrebbe subire variazioni tecniche ed estetiche senza preavviso

2 Indice C A P I T O L O 1 I M B A L L A G G I O E I N S T A L L A Z I O N E CONFEZIONE Installazione Hard Disk Installazione scheda VGA 5 CAPITOLO2 F U N Z I O N I S U L PANNELLO PANELLO FRONTALE_ PANELLO POSTERIORE E CONNETTORI 7 CAPITOLO 3 OPERAZIONI LIVE, RIPRODUZIONE Modo LIVE Modo RIPRODUZIONE 11 CAPITOLO 4 SETTAGGIO DEL DVR CONFIGURAZIONE REGISTRAZIONE Configurazione Qualità & Frame Rate CONFIGURAZIONE EVENTO CONFIGURAZIONE MOTION SETTAGGIO AREA MOTION CONFIGURAZIONE ORARIO Settaggio Registrazione Programmata Configurazione Festività CONFIGURAZIONE TELECAMERA CONFIGURAZIONE UTENTI Configurazione Permessi SETTAGGIO RETE SETTAGGIO RETE DHCP LAN ADSL SETTAGGIO HTTP SETTAGGIO DDNS CONFIGURAZIONE SISTEMA CONFIGURAZIONE VISUALIZZAZIONE CONFIGURAZIONE DATA/ORA CAMBIO DATA & ORA SETTAGGIO FUSO ORARIO CONFIGURAZIONE ORARIO DA INTERNET CONFIGURAZIONE RELE & CICALINO SETTAGGIO UTILITY DIAGNOSTICA 32 CAPITOLO 5 BACKUP & RICERCA SETTAGGIO BACKUP CONVERSIONE FILE ESPORTATI SETTAGGIO RICERCA RICERCA EVENTO SETTAGGIO DEI CRITERI PER RICERCA EVENTI RICERCA O R A R I O 37 CAPITOLO 6 SORVEGLIANZA DA RETE Installazione Software DVRemoteDesktop Operazioni con DVRemoteDesktop 41 CAPITOLO 7 SPECIFICHE 42 CAPITOLO 8 INSTALLAZIONE APPLICAZIONI E USO TELEFONINO Installazione e configurazione per s.o. windows mobile 44 APPENDICE II REGISTRAZIONE I-DVR.NET 50 Registrazione DDNS si I-DVR.NET 50 2

3 CAPITOLO 1 Imballaggio e installazione 1-1 CONFEZIONE 1. DVR 2. Manuale 3. Telecomando IR 4. Batterie x2 5. CD 6. Cavo SATA x1 7. Viti x4 8. Alimentatore 9. Cavo di rete 3

4 1-2 INSTALLAZIONE HARD DISK Step 1) Rimuovere le viti dal fondo del DVR come riportato qui. sotto Step 2) Rimuovere il coperchio anteriore dal DVR come indicato dalla freccia. Step 3) Posizionare il disco fisso sui supporti e collegare il cavo di alimentazione e il cavo SATA. 4

5 Step 4) Avvitare le Vite all Hard Disk sul fondo del DVR come qui indicato. Step 5) Riposizionare il pannello frontale del DVR e riavvitare. 1-3 INSTALLAZIONE SCHEDA VGA Eliminare la parte posteriore pretranciata. Fissare al pannello la scheda capovolta. Inserire il connettore con il flat cable al connettore posto alla destra del buzzer, in modo tale che il cavo esca verso destra. Controllare l immagine qui accanto! 5

6 CAPITOLO 2 FUNZIONI SUL PANNELLO 2-1 CONTROLLI SUL PANNELLO FRONTALE USB 2.0 Porta Porta per unità esterne USB (mouse, pen drive). 2 LED Display- Power Alimentazione del DVR attiva. 3 LED Display - HDD L Hard disk è in uso. 4 LED Display - LAN Connesso a alla rete LAN. 5 LED Display- LOGIN Utente remoto collegato. 6 LED Display - REC Registrazione DVR attiva. 7 LED Display - PLAY Riproduzione DVR attiva. 8 IR Sensor Sensore Input per il telecomando. 6

7 2-2 4CH CONNETTORI PANNELLO POSTERIORE DC 12V Presa per un ingresso DC 12V. 2 MAIN monitor Porta BNC per il monitor principale. 3 VIDEO IN Porta BNC per le telecamere, 16 in totale. 4 AUDIO IN Porta RCA input per segnale audio. 5 AUDIO OUT RCA output segnale audio. 6 NTSC/PAL Switch Deviatore tra NTSC e PAL format. 7 LAN Porta di rete. 8 VGA Porta pretranciata per scheda VGA. 7

8 CAPITOLO 3 OPERAZIONI LIVE, PLAYBACK Il telecomando a raggi infrarossi ed il mouse operano diversamente, nell'ambito di ciascun modo, questo capitolo descrive le loro funzioni sotto due diversi modi: LIVE e Riproduzione. 3-1 Modo LIVE È possibile monitorare tutti i canali, ascoltare il segnale audio e alcune operazioni correlate in modalità "LIVE. Questo paragrafo descrive il controllo dal telecomando a raggi infrarossi, il funzionamento del mouse sullo schermo e la grafica ad icone in modalità "LIVE. Tavola Funzioni di controllo remoto in modalità "LIVE" REC LOCK PLAY T-SRH AUTO Pulsante Start / Stop registrazione. Attiva / Disattiva il Blocco della tastiera sul pannello frontale, il telecomando e il mouse.. Avvia la riproduzione del segmento di registrazione più recente Display Menù Ricerca. In modalità Auto, tutti i canali disponibili si alterneranno sul monitor principale Passa alla visualizzazione quad. MENU Attiva / Disattiva Menù. MUTE BK-UP Passa tra i canali con i segnali audio. CH1 / CH2 / CH3 / CH4 / Mute nel Live in ordine. Può anche essere attivata premendo il tasto + direzione tasto Invio. Visualizza il menu di backup. ENTER/MODE Passa da schermo intero a quad. Zoom + Zoom - Zoom STATUS Zoom delle immagini sullo schermo Zoom indietro. Attiva / Disattiva la funzione Zoom. È possibile fare clic sul nome del canale per la scelta di un canale specifico. Stato di visualizzazione. 1,2.4 Selezionare il canale da portare a schermo intero (canale da 1 a 4). FREEZE PIP OSD Attivare / disattivare la funzione di blocco immagine sullo schermo. Accendere alla funzione immagine nell immagine. Fare clic sul nome del canale per selezionare un canale differente. Attiva/Disattiva la visualizzazione informazioni sul monitor 8

9 Tavola Grafica delle icone visualizzate dopo il clic destro del mouse in modalità LIVE Icone Portando il cursore su questa icona, si aprono le seguenti quattro icone del menu. Menu principale. Menu di ricerca. Menu di Backup. Avvia / Stop registrazione. Riproduzione Portando il cursore su questa icona, si aprono sul display le seguenti cinque icone. FREEZE. PIP, IMMAGINE NELL IMMAGINE ZOOM, raddoppia lo schermo AUTO-sequenza LOCK, attiva il blocco di tutte le funzioni Display a pieno video. Display in Quad. 9

10 Tavola della grafica sullo schermo le icone in modalità "live" Icon La registrazione è attiva 1~4 Live Audio è attivo Live Audio disattivato Motion detection attivato sul canale Perdita Video rilevata sul canale Dispositivo USB rilevato Utente in remoto attualmente connesso al DVR La registrazione programmata ad orario: Rosso: il timer è impostato e la registrazione è stata avviata Bianco: il timer è impostato ma la registrazione non è ancora iniziata AUTO-sequenza attiva 2X 2X zoom attivo Freeze attivo, schermo bloccato LOCK attivo 1~4 Il Segnale del telecomando a raggi infrarossi è stato fissato da 1-4 per corrispondere al vostro telecomando, il telecomando standard può controllare questo DVR nella presente situazione dopo aver premuto il pulsante arancione DVR DVR4 (ultima fila di pulsanti). 10

11 3-2 Modo RIPRODUZIONE Passa alla modalità riproduzione premendo "Play" in modalità "live", Le icone verranno visualizzate in alto al centro dello schermo e il funzionamento del pannello (vedi immagine qui sotto) appare nell angolo inferiore destro dello schermo. È possibile trascinare il pannello con il mouse su qualunque punto del vostro schermo. Tavola Funzioni di controllo remoto in modalità RIPRODUZIONE Tasto ENTER / MODE MENU / PLAY Dscrizione Passa a schermo intero, quad, 9-canali o 16 canali di visualizzazione. Attivare / disattivare la PAUSE. Riprodurre a velocità normale. / SLOW Riprodurre a velocità inferiore. La velocità sarà rallentata a ½, 1/4, 1/8, 1/16 premendo ciascun pulsante fino alla limitazione più lento di 1/16 della velocità nominale. La velocità di riproduzione corrente è indicata in alto a centro dello schermo. / Riavvolgimento veloce. Ogni pressione aumenta la velocità al livello successivo. Ci sono sei velocità: 2x, 4x, 8x, 16x, 64x e 32X. / L'avanzamento veloce. Ogni pressione aumenta la velocità al livello successivo. Ci sono sei velocità: 2x, 4x, 8x, 16x, 64x e 32X. / Interrompere la riproduzione 11

12 Tavola Il mouse nel funzionamento in modalità riproduzione. Icona / Riavvolgimento veloce / Avanti veloce / Play/pause / SLOW riproduzione lenta / interrompere la riproduzione Riproduzione fotogramma per fotogramma Pieno schermo Quad display 12

13 CAPITOLO 4 SETTAGGIO DEL DVR Per entrare nel menu principale del DVR sono richiesti: nome utente e password. La password di default di un admin è Gli altri utenti USER devono essere prima creati e abilitati con una password a scelta. Tavola Alcune definizione della tastiera virtuale. Item Passa tra lettere maiuscole e minuscole. / Alternare tra lettere e numeri. Premere per annullare l inserimento e scegliere nuovamente l'account di accesso. Eliminare l'ultimo carattere. Invio a conferma della password. Si entrerà nel menù di impostazione se la password è corretta. 13

14 Tavola Item MENU ESC ENTER Muoversi nel menù generale Descrisione Passa a diverse opzioni in una voce unica, Passa a elementi diversi Salva impostazione e torna alla modalità LIVE Ritorna al menu superiore senza salvare Accedere al menu e per visualizzare la tastiera virtuale 4-1 CONFIGURAZIONE REGISTRAZIONE HDD Pieno Item Selezionare il funzionamento per Hard Disk pieno: - Sovrascrittura: a disco pieno vengono sovrascritte le registrazioni più vecchie. - Stop: a disco pieno la registrazione si interrompe e viene segnalata a video. Registrazione manuale Attiva / Disattiva la registrazione normale Registrazione Motion Attiva / Disattiva la registrazione quando viene rilevato movimento Elimina registraz. dopo Impostare dopo quanti giorni/ore cancellare le registrazioni. Registrazione Pre-Allarme Registrazione Audio SETTAGGIO Qualità & Frame Rate Attiva / Disattiva pre-registrazione in modalità motion o su allarme ingresso; non nella modalità registrazione manuale. la pre-registrazione è di circa 10 secondi (16 MB). Attiva / Disattiva la registrazione audio. Impostazione Qualità e Numero immagini per secondo in tutte le modalità di registrazione (FPS basso, alta velocità in rete) 14

15 4-1.1 CONFIGURAZIONE Qualità e Frame Rate (FPS: fotogrammi per secondo) Item Risoluzione Scegli la risoluzione di registrazione: 360x x x576. Tipo Registrazione È possibile settare la qualità e FPS separatamente per ogni canale N. Permette di attivare/disattivare la registrazione dell ingresso Qualità FPS Scegli tra più molto bassa / bassa / normale / alta / molto alta Scegli il numero di immagini per secondo per la registrazione. Il numero più alto determina una maggiore fluidità dell immagine, sia nella registrazione che nella connessione remota LAN. 4-2 CONFIGURAZIONE EVENTO Item Durata allarme (Secondi) Configurazione Motion Impostare la durata in secondi di un evento di allarme (vale per il motion e l ingresso allarme sensori; 1-999) Enter per impostare il rilevamento del movimento 15

16 4-2.1 CONFIGURAZIONE MOTION Item Attivaz. Motion Detection Motion a pieno schermo Seleziona la casella per attivare / disattivare il motion per tutti i canali. Seleziona la casella per attivare / disattivare la funzione popup (immagine a pieno schermo dei canali in allarme) in modalità "Live", 1~4 È possibile il SETTAGGIO indipendente per ogni canale. Canale attivato Dimensione oggetto Sensibilità Configurazione area Motion Seleziona la casella per attivare il motion per il singolo canale. Trascinare la barra bianca o premere per settare la dimensione degli oggetti rilevati da 1 a 15 (per ogni canale). Il valore più basso corrisponde alla maggiore sensibilità. Con il valore 1 si avrà un più rapido rilevameto. Trascinare la barra bianca o premere per settare la sensibilità da 1 a 15 per ciascun canale. Il valore più basso corrisponde ad una maggiore sensibilità Entrare per selezionare le porzioni di immagine in cui sarà rilevabile il movimento. ` 16

17 SETTAGGIO AREA MOTION La zona di SETTAGGIO motion consente di definire le aree di ripresa della telecamera in cui sarà attivo il rilevamento di movimento. Il valore predefinito è tutto lo schermo. Fare clic e trascinare il cursore per marcare l area sensibile (Blu è attiva, Lilla è Disattiva). Item LOCK/ZOOM MUTE / PIP STATUS ENTER MENU ESC Premere BLOC / ZOOM per selezionare tutto lo schermo come area di rilevamento. Premere MUTE / PIP per deselezionare tutto lo schermo come area di rilevamento. Scegli tra Seleziona e Deseleziona Premere ENTER confermare la scelta Premere MENU per salvare e uscire Premere ESC per uscire senza salvare 17

18 4-3 CONFIGURAZIONE ORARIO Fatta eccezione per l'avvio della registrazione in manuale, è possibile attivare la registrazione ad orario con un programma di tipo settimanale e definito per tipo di evento (si potrà registrare in alcune ore per movimento, in altre per allarme sensore e in altre ancora solo per orario) Item Pagina Fare clic o premere per selezionare una delle 5 pagine con 10 fasce orarie ciascuna personalizzabili Visualizza orari reg. programmata Scegliere la causa che attiverà la registrazione in determinate fasce orarie. Configurazione festività E possibile definire i giorni definiti come Festivi. 18

19 4-3.1 SETTAGGIO Registrazione Programmata Cliccando sull ora del lato sinistro viene visualizzato il menu di configurazione oraria qui sotto raffigurato. E possibile abilitare e personalizzare la registrazione per data/ora/evento/giorno della settimana CONFIGURAZIONE FESTIVITA Dato che le festività sono diverse per ogni paese e regione, è possibile effettuare una personale configurazione. 19

20 4-4 CONFIGURAZIONE TELETELECAMERA Item 1~4 È possibile il SETTAGGIO indipendente per ogni canale. Maschera Luminosità Contrasto Saturazione Hue Nome Volume Seleziona la casella per attivare / disattivare la funzione mascheramento della telecamera in modalità "live" Trascinare la barra bianca o premere per regolare il valore della luminosità della teletelecamera da 1 a 255. Di default è 128. Trascinare la barra bianca o premere per regolare il valore del contrasto della teletelecamera da 1 a 255. Il valore di default è 128. Trascinare la barra bianca o premere per regolare il valorea della saturazione della vostra teletelecamera da 1 a 255. Il valore di default è 128. Trascinare la barra bianca o premere per regolare la tonalità della telecamera da 1 a 255. Il valore di default è 128. (Questa funzione non è supportata dal sistema PAL) Impostare il nome di ciascun canale Selezionare per regolare il volume audio nella modalità LIVE e in modalità registrazione. 20

21 4-5 CONFIGURAZIONE UTENTI Il menu di Configurazione Utenti consente di personalizzare indipendentemente i permessi di accesso al DVR per ciascun utente (per un massimo di 4 utenti; in locale e da remoto). L account dell amministratore predefinito è " admin" e la password è " ". Item Blocco automatico Dopo un minuto senza alcuna azione, il DVR passa in modo Live automaticamente. Blocco automatico può funzionare diversamente secondo le impostazioni seguenti: Funzione Settaggio Uscita Automatica Blocco Tastiera Blocco Tastiera Sblocco Tastiera Disbilita N. Spuntare per attivare l'account utente. User Name Password Permessi Modifica Password Admin Entrare per personalizzare il nome dell utente ENTER impostare la password per ogni utente. La password può essere alfanumerica fino a 8 caratteri con distinzione tra maiuscole e minuscole. ENTER per impostare le autorizzazioni per ogni utente. ENTER per modificare la password dell amministratore P.s.1: In modalità LIVE, si potrà operare con limitate autorizzazioni, del tipo: Blocca schermo, Fotogramma in Fotogramma, zoom in / out, passare tra i canali ecc... Se avete bisogno di entrare nel menu di Configurazione, di ricerca, di backup, di Registrazione ecc, vengono richiesti account utente e la password. P.s.2: Quando si attiva il blocco automatico, il telecomando e il mouse non possono funzionare prima di aver immesso la password verificata. P.s.3: : funzione ATTIVATA, " ": funzione DISATTIVATA 21

22 4-5.1 CONFIGURAZIONE Permessi La configurazione dell Account è predisposto per fornire al singolo utente (per un massimo di 4 utenti) un ruolo basato su autorizzazioni, compreso l accesso allo stesso menù di Configurazione, accesso da rete, funzione PTZ, riproduzione, Utility, Backup e Mascheramento su specifici canali in riproduzione. 22

23 4-6 SETTAGGIO RETE Item Tipo Configuraz. HTTP Configurazione DDNS Scelta modalità della connessione (ADSL, LAN, DHCP) ENTER per configurare i parametri della connessione di rete HTTP ENTER per attivare / disattivare e configurare la funzione DDNS SETTAGGIO RETE Il DVR supporta il protocollo DHCP, LAN e accessi ADSL per la connessione di rete. Se le impostazioni sono successivamente cambiate, è necessario premere "PLAY" per salvare i nuovi parametri DHCP Se l'opzione DHCP è usata come connessione di rete, un indirizzo IP viene assegnato dal server DHCP automaticamente. 23

24 LAN Selezionare LAN per la connessione di rete, le seguenti informazioni sono obbligatorie. Item Indirizzo IP Inserire l'indirizzo IP assegnato al DVR Subnet Mask Inserire l'indirizzo IP della subnet mask (solitamente ) Gateway DNS Inserisci indirizzo IP del Gate (IP del router) Inserisci indirizzo DNS fornito dal provider di servizi Internet. (L'indirizzo DNS corretto deve essere indicato per la funzione DDNS) ADSL Selezionare ADSL per la connessione diretta a line ADSL. User Name Password Item Inserisci il tuo nome utente fornito dal provider di servizi Internet Inserisci la password fornita dal provider di servizi Internet 24

25 4-6.2 SETTAGGIO HTTP Item Abilita server HTTP Spuntare per abilitare il server HTTP. Gli utenti possono accedere da remoto al DVR attraverso rete LAN solo se è attivata la funzione. Porta Inserisci una porta valida; valore da 1 e Di default è SETTAGGIO DDNS Item Abilita DDNS Server DDNS Host User Name Password Spuntare per attivare / disattivare la funzione DDNS. Immettere il server SMTP registrato: DYNDNS.ORG, N-IP.ORG, CUSTOM.COM, I-DVR.NET (fornito dalla nostra società, si prega fare riferimento all Appendice I per maggiori informazioni) Inserire indirizzo completo con cui ci si è registrati (vedi fig. sopra) Inserisci il nome utente (p.es. quello riportato sull etichetta del CD). Inserisci la password (p.es. quella riportata sull etichetta del CD). 25

26 4-8 CONFIGURAZIONE SISTEMA Item Nome DVR Ubicazione DVR Lingua Impostare un nome per il DVR; verrà visualizzato quando gli utenti accederanno da remoto. Imposta la posizione del DVR per renderlo più facile da individuare Fare clic o premere per selezionare la lingua OSD fra: inglese, cinese, greco, italiano, giapponese, portoghese, spagnolo, tedesco, francese, russo, polacco. Intervallo seq. automat. (Seconds) Fare clic o premere per settare la durata del tempo in secondi per l'intervallo tra i canali nella modalità ciclico. ID Telecomando Configurazione visualizzazione Configurazione Data / Ora Configurazione relè & cicalino L'impostazione predefinita ID del telecomando è 0, quando il DVR è controllato da telecomando standard. Per operare sul DVR con un telecomando opzionale da 1 a 8, sarà richiesto l ID del telecomando abbinato (da 1 a 8) per il suo riconoscimento. Impostazione delle informazioni da visualizzare sul monitor. Impostare Data / Ora Settaggio Buzzer & Relè di uscita 26

27 4-8.1 CONFIGURAZIONE VISUALIZZAZIONE Item OSD Stato DVR Data/Ora Nome Ingresso Colore Bordo Attivare / disattivare le visualizzazioni sullo schermo Attiva/Disattiva la visualizzazione dello stato di registrazione in cui si trova il DVR Attivare / disattivare la visualizzazione della data e dell'ora Attiva/Disattiva la visione del nome del canale Impostare il colore del bordo in LIVE, durante la modalità di riproduzione (Nero, grigio scuro, grigio chiaro, bianco) 27

28 4-8.2 CONFIGURAZIONE DATA/ORA Item Formato Ora Formato Data Posizione Data/Ora Modifica Data/Ora Configuraz. Fuso orario Configurazione orario da internet 12 ORE/ 24 ORE MM-DD-YY/DD-MM-YY/YY-MM-DD Scegli la posizione di Ora e Data sul Display Modifica dell ora e della data del DVR Setta GMT e l'ora legale. Sincronizzazione automatica dell ora con i server Internet CAMBIO DATA E ORA Gli utenti sono autorizzati alla Configurazione di data e ora del DVR manualmente in base all ora locale 28

29 SETTAGGIO FUSO ORARIO In SETTAGGIO fuso orario, gli utenti possono cambiare il fuso orario e attivare la funzione ora legale in base alla posizione del DVR. Item Selezione Fuso orario ENTER per modificare GMT da GMT- 13 a GMT + 13 Orario Solare Attivare / disattivare l'ora legale (inserire inizio e fine periodo) CONFIGURAZIONE ORARIO DA INTERNET Sincronizzare l ora del DVR con il server internet di riferimento. Item Sincronizzazione Automatica Aggiorna adesso Spuntare per consentire la funzione di sincronizzazione automatica del DVR. Questa opzione consente di sincronizzare automaticamente il DVR all avvio e ogni 24 ore dopo l'avvio. Aggiornare data e ora visualizzati su DVR con quelli del server internet. 29

30 4-8.3 CONFIGURAZIONE RELE & CICALINO Item Suono Tasto Durata cicalino (in sec.) Cicalino Attiva / Disattiva i toni di tastiera. Impostare la durata di attivazione cicalino fra 1 ~ 999 secondi. Attiva / Disattiva il cicalino quando l'allarme è attivato per il movimento o per il Video Loss (Perdita Video ). 30

31 4-9 SETTAGGIO UTILITY Item Inizializzazione HDD Accedere e selezionare il disco rigido che si intende formattare. E necessario interrompere la registrazione prima di accedere a questo menù. Dei dischi installati è visualizzata la Marca, modello è capacità. Un messaggio avvertirà della riuscita della inizializzazione ( completato con successo ). Inizializzazione USB Recupero Sistema Pulizia di tutti i dati su presenti sulla memoria USB. Accedere dopo aver inserito la memoria USB e avviare la cancellazione; un messaggio vi informerà sull esito. Ripristina valori di default del sistema Cancellaz. Eventi Sistema Copia configurazione su USB Cancella tutte le registrazione degli eventi nel DVR. Copia la configurazione del DVR su un dispositivo USB. Verrà creato un file denominato "sdvr.config" sulla memory. Copia configurazione da USB Aggiornamento Scarica nel DVR la configurazione presente nella memora collegata alla porta USB. Aggiornamento DVR tramite USB. Si prega interrompere la registrazione prima di aggiornare. E opportuno copiare la configurazione del DVR su USB prima di un aggiornamento. Non spegnere il DVR o scollegare il dispositivo USB durante l'aggiornamento in quanto un incompleto aggiornamento del firmware può provocare danni al DVR. Il Sistema si riavvia automaticamente ad aggiornamento terminato. 31

32 4-10 DIAGNOSTICA Item Versione IP MAC Dimensioni Usato Stato L'attuale versione del firmware del DVR L indirizzo IP assegnato al DVR. Una volta scollegato dalla rete, sullo schermo verrà visualizzato "RETE DISCONNESSA". Indirizzo MAC del DVR La capacità del disco fisso Percentuale di spazio utilizzato su disco fisso. Mostra lo stato dell HDD. IN USO si intende che il disco fisso viene usato adesso per la registrazione POSITIVO / NEGATIVO si intende che il disco fisso non è stato riconosciuto dal DVR (formattare sempre l HDD dopo averlo collegato al DVR). Formattato Ultima data di formattazione del disco rigido 32

33 CAPITOLO 5 BACKUP & RICERCA 5-1 SETTAGGIO BACKUP L'utente può fare il backup di qualsiasi segmento di dati registrati in un determinato lasso di tempo. Può farlo su un DVR-RW o dispositivo di memorizzazione USB collegato al DVR. Il formato del file di backup.irf può essere letto da "DVRemoteDesktop.exe" o "icms". Per accedere al menù di BackUp è sufficiente usare il mouse o pigiare il tasto T-SRH. Da A Item Dispositivo Spazio libero Aggiorna Calcola Avvia Avviso! L'orario di inizio del file di backup L'ora di fine del file di backup Selezionare USB o DVD/RW come periferica di backup Lo spazio disponibile nel tuo dispositivo di backup Ricalcola lo spazio disponibile nella periferica di backup Calcolare le dimensioni del file di backup Avvio operazione di backup. Ricordati di calcolare le dimensioni del file prima di avviare questa procedura. Non scollegare il dispositivo USB o spegnere il DVR durante il processo di backup per evitare errori irreversibili CONVERSIONE FILE ESPORTATI I File creati dal DVR possono essere con estensione.pes oppure.rif a seconda di come sono stati prodotti. Questo formati sono riproducibili esclusivamente dal DVRemoteDesktop o dal CMS. Per avere la possibilità di riprodurre le registrazioni con uno standard Player, nel CD a corredo, nella cartella Tools, sono forniti due programmi per convertire i due formati proprietari nello standard.avi. Il file Readme First.pdf contiene le istruzioni (in lingua inglese) per l utilizzo. Le istruzioni in italiano sono scaricabili dall area download del sito h264pestool.exe converte.pes in.avi irftool.exe converte.rif in.avi 33

34 5-2 SETTAGGIO RICERCA Per accedere a questo menù è presente l omonimo tasto BackUp. Item Ricerca Evento Ricerca Orario Premere per accedere al menù di ricerca eventi Premere per accedere dal menu ricerca registrazioni per data/ora 34

35 5-2.1 RICERCA EVENTO Il DVR registra automaticamente ogni tipo di evento, l ora e le informazioni sul canale video se interessato; in questo caso sarà presente ad inizio riga un segnale giallo ad indicare la presenza della registrazione video. Con un click su questa riga si avrà l inizio della riproduzione. N. massimo di eventi in memoria sono Item Filtro Pagina Orario Tipo Evento Ingresso Selezione del tipo di evento da ricercare Selezionare la pagina desiderata Data / ora in cui si è verificato l evento Tipo di evento, definito come segue: Video Loss Perdita del segnale Video sull ingresso Motion Sensori connessione Remota Disconness. Remota Accensione Blocco Tastiera Sblocco Tastiera HDD pieno Rilevato allarme di movimento Motion Rilevato allarme da un ingresso sensore utente connesso attraverso la rete utente disconnesso dalla rete Riavvio del sistema Il canale video interessato dall evento. Blocco dei tasti di accesso Sblocco dei tasti di accesso HDD pieno (stop automatico della reg.) 35

36 SETTAGGIO DEI CRITERI PER LA RICERCA DI EVENTI Gli eventi possono essere numerosi, pertanto è possibile effettuare una selezione attraverso una selezione di "criteri" di ricerca come per esempio "data/orario di inizio" e "data/ora di fine ricerca; così solo gli eventi verificatisi in questo lasso di tempo saranno visualizzati.. 36

37 5-2.2 RICERCA ORARIO E possibile eseguire la ricerca imputando esattamendo la data, l ora, i minuti e i secondi di inizio del filmato. Si noti che i giorni contenenti registrazioni sono contrassegnati da un quadrato rosso. Con il mouse, posizionandosi su campi anno e mese, con un click si apre un riquadro per effettuare la propria selezione. Un click sul giorno attiva la visualizzazione di una barra relativa alle ore della giornata; colorazione in giallo indica la presenza della registrazione. E possibile selezionare ora/minuti/secondi trascinando il tratto rosso sulla barra, oppure modificare un dei campi direttamente con l ausilio delle frecce o cliccandoci sopra con il mouse. Scelto il punto, con ENTER o un click del mouse avrà inizio la riproduzione. 37

38 CAPITOLO 6 SORVEGLIANZA ATTRAVERSO LA RETE Il software: "DVR Remote Desktop" può consentire l accesso da remoto e il suo controllo da PC 6-1 SETTAGGIO E INSTALLAZIONE DI DVRemoteDesktop Step Uno:Immettere l'indirizzo IP del DVR nel browser IE Step Due: Si prega di inserire il nome utente e la password. Nome utente predefinito è admin e la password è Per altri SETTAGGI su account utente e password, si prega di consultare "4.5 SETTAGGIO Account. " 38

39 Step Tre: Clicca sul link per avviare il download del software. AP Step Quattro: Esegui o Salva DVRemoteDesktop Step Cinque: Se si sceglie di eseguire il software, verrà visualizzata la finestra Start. Si prega di inserire le informazioni di login DVR: IP, Porta, Nome utente e password, oppure scegliere Riproduci file registrato" per aprire il file di backup nel vostro PC. 39

40 Step Sei: Sei connesso al DVR 40

41 6-2 Operazioni con DVRemoteDesktop Aprire il file "DVRemoteDesktop.exe"; inserire le informazioni del DVR "indirizzo IP", "Porta" "Nome Utente" e "Password" e fare clic su "OK". Si dovrebbe essere in grado di fare il login DVR con successo e iniziare ad utilizzare il software. Il nome utente e la password di default sono " admin / " Dopo la riuscita dell accesso, il funzionamento e l'interfaccia sono gli stessi del DVR locale Tavola descrive il menù sulla tua barra degli strumenti solo per gli utenti remoti Tavola Toolbar del software DVRemoteDesktop File - Registra su PC localel Registrazione dei dati sul PC, incluso LIVE e Riproduzione File - Riproduci File registrazioni Riproduzione dei file registrati sul PC di tipo.irf File - Uscita / Alt + F4 Edita - Nome Ingresso / F2 Edita - Cancella nome Ingresso Visualizza Nascondi barra menù Visualizza Ridimensiona Visualizza Schermo Intero / F10 Visualizza Linguaggio Aiuto Informazioni / F11 / F9 Chiudi il software Modifica il nome del canale video compresi il font, le dimensioni corsivo, grassetto e di caratteri.. Reimposta canale e torna a nome di default. Nascondi la didascalia e il menu Disabilitare il ridimensionamento della finestra. Passa a pieno schermo Consente di selezionare la lingua del software fra: Inglese,Italiano, Polacco, Cinese Visualizza informazioni sul software 41

42 CAPITOLO 7 SPECIFICHE 1. VIDEO Ingressi (Livelli) 1.0 Vp-p±10% Composito, 75Ω Balanced Display Velocità NTSC 480 fps(16ch), 240fps(8CH), 120fps(4CH) PAL 400 fps(16ch), 200fps(8CH), 100fps(4CH) Display Risoluzione NTSC 720(H) X 480(V) PAL 720(H) X 576(V) Monitor Output 2Vp-p Composite, 75Ω Balanced 2. REGISTRAZIONE Compressione H.264 Velocità Fare riferimento alla tavola 7-1 Risoluzione NTSC 720 X 480, 720 X 240, 352 X 240 PAL 720 X 576, 720 X 288, 352 X 288 Qualità Indipendente per ogni canale Molto Bassa/ Bassa/ Normale/ Alta/ Molto Alta Programmatore orario Configurazione personalizzata per tipo Tipo Manuale/ Evento motion/ Orario Settaggi Selezionabile risoluzione comune per tutti ingressi FPS e Qualità per singolo canale Water Mark 3. DISPOSITIVI SATA Capacità Registrazione interna Registrazione esterna Supportato 1 HDD non supportata Tipo SATA / SATA Ⅱ compatibile Esterno con Interfaccia 4. ALLARMI Ingressi Sensori Uscita Motion Detection 5. CONNESSIONI Video Input Video Output Audio Input Audio Output USB 2.0 Telecomando non supportata non disponibili non disponibile Disponibile per ogni canale / Multilivello BNC 4 porte BNC 1 porta, VGA 1 porta (opzionale) RCA 1 CH RCA 1 CH USB memory stick, USB Mouse, USB Touch Panel Telecomando_IR External I/O Ethernet 6. DATI ELETTRICI Alimentazione non disponibili 1 RJ45 connettore, 10/100 Mbps DC 12V / 4A 42

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

H.264 Standalone DVR

H.264 Standalone DVR H.264 Standalone DVR Manuale d uso ed installazione Codici prodotto: 90002004 4 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002008 8 CH (Senza Allarmi) 1 HDD 90002104 4 CH (Allarmabile) 2 HDD 90002108 8 CH (Allarmabile)

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente

391514 / 391528. DVR a 4 canali con LAN, H264 LE 06105AA-01 AT-13W03. DVR a 8 canali con LAN, H264. Manuale utente LE 06105AA-01 AT-13W03 391514 / 391528 DVR a 4 canali con LAN, H264 Contenuto 1 Dettaglio confezione... 4 2 Panoramica... 4 2.1 DVR... 4 2.1.1 Pannello anteriore... 4 2.1.2 Pannello posteriore... 5 2.2

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Manuale dell utente di TruVision NVR 10

Manuale dell utente di TruVision NVR 10 Manuale dell utente di TruVision NVR 10 P/N 1072766C-EN REV 1.0 ISS 15OCT14 Copyright Marchi commerciali e brevetti Produttore Conformità alle norme FCC Canada Conformità ACMA Certificazione Direttive

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli