Alla scoperta di UBUNTU

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Alla scoperta di UBUNTU"

Transcript

1 Alla scoperta di UBUNTU Seconda parte a cura di Danio Campolunghi

2 Alla scoperta di UBUNTU Il corso è introduttivo ad Ubuntu ed affronterà i seguenti temi: - cos'è Linux e cos'è Ubuntu - i vari modi di approccio ad Ubuntu - l'installazione - uno sguardo al desktop (per le specifiche caratteristiche) - alcuni strumenti di gestione e amministrazione - qualche tool o programma presente di default Si ricorda che è qui presa in considerazione una Ubuntu 12.04, installazione standard da CD 2

3 Strumenti di gestione In Linux l'utente amministratore si chiama root ; può fare praticamente tutto L'utente creato in sede di installazione di Ubuntu ha privilegi amministrativi: non è root (che è disabilitato), ma ne possiede molte capacità Nell'uso di alcuni strumenti il sistema chiederà la vostra password; questo perché per quelle azioni (amministrative) deve assicurarsi che siate voi ai comandi 3

4 Strumenti di gestione Le impostazioni di sistema permettono un controllo su molte parti di Ubuntu Passeremo in rassegna qui le principali 4

5 Strumenti di gestione Tastiera è lo strumento che permette di settare l'omonimo dispositivo per quanto riguarda rispondenza, scorciatoie e tasti particolari 5

6 Strumenti di gestione Ancora, da Disposizione tastiera è possibile effettuare una ulteriore fine regolazione di vari aspetti di utilizzo dei tasti, sfruttando le specifiche caratteristiche della tastiera Raramente necessita di mettervi mano 6

7 Strumenti di gestione Mouse e touchpad per contro permette la fine regolazione del funzionamento di tali principali strumenti di interazione con il computer 7

8 Strumenti di gestione Monitor consente la modifica della risoluzione dello schermo, ma anche altre caratteristiche dello stesso e la presenza di più dispositivi di output video 8

9 Strumenti di gestione La gestione dell'audio è molto dettagliata 9

10 Strumenti di gestione Si può modificare il suono di avviso del sistema e controllare le singole applicazioni attive che accedono ai diversi dispositivi audio 10

11 Strumenti di gestione Con Rete sono configurabili sia le diverse connessioni, sia modalità più avanzate di gestione del networking 11

12 Strumenti di gestione Da impostazioni bluetooth si può gestire la propria omonima scheda ed interagire con i dispositivi esterni 12

13 Strumenti di gestione In particolare il pairing con i vari dispositivi esterni avviene attraverso uno specifico wizard con passi semplici e completi 13

14 Strumenti di gestione In presenza di schede bluetooth un apposito indicator si presenta sul pannello al fine di consentire le azioni di comunicazione 14

15 Strumenti di gestione Da Stampa si possono gestire le stampanti, sia locali che remote Spesso basta anche il solo collegamento della stampante affinché se ne ottenga il riconoscimento e quindi l'installazione La condivisione in rete è banale 15

16 Strumenti di gestione Un semplice wizard può accompagnare l'installazione di una miriade di modelli 16

17 Strumenti di gestione Da Menu>Server>Impostazioni possiamo mostrare la stampante condivisa ad altri computer in rete e vedere le stampanti da essi condivise settando opportunamente le apposite voci di configurazione 17

18 Strumenti di gestione Durante l'uso della stampante, la gestione dei lavori può avvenire attraverso l'icona indicator che compare nel panel Si possono mettere in pausa stampe in corso o cancellarle laddove avviate erroneamente; si possono riavviare stampe interrotte 18

19 Strumenti di gestione Di default Ubuntu installa una stampante virtuale che consente la realizzazione di file PDF a partire qualunque programma 19

20 Strumenti di gestione Aspetto determina alcuni interventi di maquillage al nostro desktop, compresi alcuni aspetti del launcher 20

21 Strumenti di gestione Alcuni esempi dei settaggi dei temi presenti 21

22 Strumenti di gestione Luminosità e blocco gestisce lo spegnimento dello schermo in caso di inutilizzo Gestisce il blocco del computer in caso di inutilizzo, e la modalità per lo sblocco 22

23 Strumenti di gestione Attraverso lo strumento di Supporto lingue si può localizzare l'intero sistema, così come taluni formati relativi al paese È uno dei passaggi necessari se si è installato il sistema senza aggiornamenti ed accesso alla rete 23

24 Strumenti di gestione La gestione degli account utente permette i principali interventi che attengono aggiunta e personalizzazione, pur se non fine, di ulteriori utenti del sistema 24

25 Strumenti di gestione Ora e data sono regolabili in valore e visualizzazione È possibile avere un orario relativo a diverse località ed automaticamente sincronizzato 25

26 Strumenti di gestione Attraverso lo strumento Dettagli si possono rilevare vari ragguagli generali sul sistema È inoltre possibile determinare i programmi che di default devono gestire determinati dati 26

27 Strumenti di gestione Ancora, si possono stabilire le azioni da intraprendere quando taluni dispositivi vengono collegati al computer 27

28 Strumenti di gestione In accesso universale si trovano gli elementi di settaggio destinati ad adattare l'ambiente operativo ad utilizzatori con disabilità 28

29 Strumenti di gestione Le regolazioni interessano, oltre che gli strumenti di output, anche quelli di input 29

30 Strumenti di gestione È già presente un semplice ed utile sistema di Backup. Permette salvataggio e ripristino dei contenuti del nostro sistema che riteniamo importanti (in primis dati e configurazioni) 30

31 Strumenti di gestione La pagina di panoramica fornisce informazioni sui principali elementi di configurazione Si può da qui settare l'automatismo dei backup, lanciarne uno direttamente, ovvero effettuarne il restore La configurazione è fissata nelle altre pagine dello stesso programma 31

32 Strumenti di gestione Nella pagina archiviazione si fissa la posizione dove il backup verrà memorizzato. Questa può essere in locale o remota Al momento del backup verrà richiesta una eventuale password, successivamente da usarsi per effettuare il restore 32

33 Strumenti di gestione Le cartelle delle quali vogliamo effettuare il salvataggio sono da noi individuate, con la possibilità di escluderne talune in esse contenute (perché non di interesse) 33

34 Strumenti di gestione Può anche essere pianificata la periodicità con la quale i backup saranno automaticamente avviati Per recuperare spazio possiamo anche definire per quanto tempo i backup già effettuati dovranno essere mantenuti a disposizione 34

35 Strumenti di gestione Per effettuare il restore ci verrà chiesto quale sia lo specifico backup (data) dal quale vogliamo operare: i file interessati saranno ricollocati al loro posto, ovvero ovunque noi vorremo Eventualmente si dovrà fornire la password indicata al momento del backup 35

36 Strumenti di gestione Per la configurazione della Rete sono messi a disposizione strumenti semplici, ma potenti La modifica connessioni è raggiungibile, come visto, dal panel o dalle impostazioni di sistema 36

37 Strumenti di gestione Per ogni connessione è possibile scegliere la scheda e la configurazione più opportuna Solitamente la connessione via cavo è automatica 37

38 Strumenti di gestione La connessione a reti wifi esistenti è semplificata al massimo ed un gran numero di schede sono riconosciute automaticamente possono essere realizzate nuove reti 38

39 Strumenti di gestione La procedura di connessione a reti 3G è valida per un vasto numero di modem (interni o usb) e copre i principali operatori Il wizard dedicato è veloce e completo 39

40 Strumenti di gestione Anche le connessioni VPN offrono un efficace modalità di configurazione, peraltro estendibile a diversi protocolli installando appositi plugin 40

41 Strumenti di gestione Privacy fornisce strumenti per far in modo che il sistema dimentichi il risultato (file usati) di alcune attività effettuate 41

42 Strumenti di gestione La registrazione delle attività può essere limitata o addirittura interrotta È anche fornita la possibilità di disabilitare l'inoltro a Canonical dei dati di diagnostica 42

43 Strumenti di gestione Queste impostazioni possono tornare utili per evitare spiacevoli gaffe 43

44 È possibile far avviare, con l'inizio della sessione in Ubuntu, qualsiasi programma Il tool delle Applicazioni d'avvio consente una gestione agevole ed intuitiva 44

45 Per tenere sotto controllo le risorse rese disponibili dal computer è presente il Monitor di sistema, con il quale si può entrare nel dettaglio di ogni singolo processo 45

46 L'intera distribuzione, compresi tutti i programmi installati può essere mantenuta aggiornata attraverso un unico tool: il Gestore aggiornamenti Il controllo degli aggiornamenti può essere fatto in automatico, ma anche intervenendo manualmente 46

47 Ubuntu Software Center è lo strumento principale per l'installazione di programmi e chiave di ricerca librerie Gestisce sia i repository standard che quelli aggiuntivi Permette facili ricerche 47

48 USC presenta i risultati della ricerca e consente approfondimenti conoscitivi sul software Il software si installa con un click 48

49 Dal menu Modifica>Sorgenti software è possibile modificare i repository (biblioteche software da cui vengono prelevati i pacchetti da installare) e le modalità di aggiornamento 49

50 Possono essere aggiunti repository trovati in Rete ; per alcuni di essi potrà necessitare l'acquisizione di chiavi di autenticazione (le procedure sono solitamente riportate sui siti interessati) 50

51 Su sistemi a 64 bit, potrebbe essere a volte voluta l'installazione anche di programmi a 32 bit: in tale caso potrebbe essere necessaria anche l'installazione di librerie di compatibilità ia32-libs-multiarch L'eventualità riguarda però solitamente l'installazione al di fuori dei repository standard (es. PPA personal package archive di launchpad.net) 51

52 Cosa installare subito dopo una Ubuntu nuova di zecca (per uso personale)? repository di medibuntu.org il pacchetto ubuntu-restricted-extras i software di categorie preferite, o per usi di interesse, tra i più quotati dagli altri utenti 5 stelle! 52

53 Il gestore file di Ubuntu (Nautilus) è semplice, chiaro e potente Le icone visualizzate possono rendere il tipo di file, ma anche un'anteprima del contenuto pulsante ricerca barra laterale area file e directory pulsanti spostamento pulsanti percorso 53

54 La vista dei file, oltre che per icone può essere ad elenco (con dettagli) o compatta Possono essere definite sia una vista di default (dal settaggio preferenze), che una corrente 54

55 La barra laterale può contenere dispositivi ed altri oggetti del sistema sistema, oppure una vista ad albero delle directory strumento di smontaggio partizioni 55

56 Il sistema di file di Linux, individua ogni elemento come file o directory (un particolare tipo di file) che si distribuiscono ad albero partendo da un'unica radice Anche dispositivi esterni possono entrare a fare parte di questo albero (nel quale, si dice appunto, vengono montati ) 56

57 Con il click destro su un file si apre il menu contestuale che consente di effettuare le più svariate azioni sullo stesso 57

58 La creazione di archivi compressi consente di usufruire di diversi formati 58

59 L'invio dei file è disponibile verso le più disparate destinazioni 59

60 Le proprietà dei file consentono di accedere ad informazioni generali Rendono facile gestire i permessi dei file 60

61 Si può decidere quali programmi possono gestire determinati tipi di file Informazioni approfondite sono poi raggiungibili secondo il tipo specifico di file 61

62 Con estrema immediatezza si può arrivare alla condivisione della singola cartella La prima volta che è utilizzata questa funzionalità, è proposta in automatico l'installazione del software necessario (pertanto è richiesta in tale caso una connessione ad internet) 62

63 La ricerca di file avviene attraverso l'apposito bottone; sono messi a disposizione anche strumenti per un ulteriore sviluppo della stessa 63

64 Per montare (rendere fruibili al filesystem) ulteriori dispositivi (partizioni/dischi) interni od esterni basta selezionarli dal riquadro di sinistra 64

65 Un menu contestuale consente l'ulteriore gestione di tali dispositivi 65

66 Sono facilmente raggiungibili risorse condivise nella LAN mediante l'esplora rete: anche queste vengono montate nel filesystem, per essere accessibili come fossero risorse locali Doppio click Doppio click 66

67 Sono anche facilmente raggiungibili risorse remote di svariato tipo (menu>file>connetti al server) 67

68 Laddove necessaria un'autenticazione, i mezzi forniti sono del tutto completi Ancora le risorse remote sono fatte gestire come fossero locali 68

69 Con l'uso dei segnalibri gestire la navigazione nel filesystem è realmente facilitato (si può così arrivare con un click in ogni punto) Questo facilita in particolare lo spostamento nella LAN, verso dispositivi di storage (dischi di rete) 69

70 Le finestre di selezione file usate dai vari programmi richiamano per molti aspetti il gestore file, oltre ad introdurne di propri elenco recenti, dispositivi, segnalibri aggiunta rimozione segnalibro tasto edit testuale edit testuale percorso percorso elenco recenti, dispositivi, segnalibri aggiunta rimozione segnalibro elenco file e directory creazione directory percorso elenco file e directory tipo file tipo file 70

71 Per l'esame e governo dei dischi è fornito il gestore dischi, con informazioni complete e dettagliate per i diversi dispositivi di storage 71

72 L'analizzatore di utilizzo del disco consente una ricognizione circa lo stato di riempimento di dischi e cartelle 72

73 Tra gli applicativi disponibili di default abbiamo una scelta che copre diversi interessi Firefox (browser web) e Thunderbird (posta elettronica) non necessitano di presentazioni 73

74 Rhythmbox è un completo player audio che permette l'utilizzo di siti esterni, la gestione di podcast ed internet radio. È ben integrato con il music shop di Ubuntu One 74

75 La suite da ufficio messa a disposizione è LibreOffice 75

76 Non possono mancare un efficace visualizzatore di immagini (Eye of GNOME) ed un player video (Totem) 76

77 La dotazione di serie comprende anche un semplice visualizzatore di file pdf 77

78 Un'applicazione essenziale ed efficace per scannerizzare documenti è Simply Scan, che si appoggia ad un sistema di gestione scanner (SANE) che riconosce centinaia di modelli 78

79 La creazione di contenuti passa anche attraverso la registrazione da microfono e la cattura di immagini dallo schermo 79

80 La gestione delle fotografie è affidata a Shotwell, capace di importare da fotocamere o supporti di massa. Permette di organizzare le foto e fornisce semplici tool di ritocco 80

81 Vi è la possibilità di taggare le immagini e di classificarle con un rating (per più sofisticate organizzazioni), nonché di pubblicarle direttamente su alcuni social network 81

82 Con il computer in rete possiamo permettere un controllo dello stesso da remoto con condivisione desktop 82

83 Per visualizzare o controllare un desktop remoto si ha a disposizione un apposito programma abbastanza completo: Remmina 83

84 Il client di connessione a desktop remoto permette di accedere a diversi protocolli, così da poterlo usare anche con altre piattaforme 84

85 Per messaggistica e chat è presente Empathy, compatibile con una svariata serie di protocolli e con account centralizzato 85

86 Sono possibili le classiche sessioni testuali testuali, ma anche videochiamate Funzionalità VOIP possibili con apposito plugin 86

87 Per l'integrazione con i social network è proposto Gwibber, un programma di microblogging che supporta varie piattaforme 87

88 Sempre in ambito di rete, la presenza di Transmission permette lo scambio p2p di file con il protocollo bittorrent, in modo semplice e leggero Sono comunque presenti molti controlli relativi all'andamento dello scambio dei file 88

89 Di ogni scaricamento si possono conoscere tutti i particolari e regolarne i parametri per un efficiente trasferimento 89

90 Per la produzione di CD e DVD, la masterizzazione è affidata a Brasero Possono essere create semplici raccolte di file, ma anche CD audio e video 90

91 La masterizzazione può essere controllata in ogni più comune aspetto È possibile anche la creazione di file.iso (immagini di dischi) 91

92 All'inserimento di un supporto vergine, il sistema è in grado di rendere possibile l'avvio dell'immissione di contenuti in esso È necessario che sia lanciata l'opzione per la creazione di CD/DVD 92

93 È attraverso il gestore file che viene poi consentita la preparazione di ciò che andrà ad essere successivamente scritto sul supporto 93

94 Utilissima è la Tabella dei caratteri, attraverso la quale si è in grado, in pressoché qualsiasi contesto di immissione dati da tastiera, di inserire caratteri nella stessa non presenti: tutto si riduce ad un copia/incolla 94

95 Per ultimo, in questa comunque incompleta rassegna, si ricorda lo strumento principe con il quale ogni appassionato si vuole cimentare: l'emulatore di Terminale 95

96 Alla scoperta di UBUNTU FINE Quest'opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Condividi allo stesso modo 3.0 Italia 96

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

I.T.S.T. E. FERMI FRASCATI MODULO 1. a.s. 2013-14 SYLLABUS TRIENNIO LABORATORIO TITOLO

I.T.S.T. E. FERMI FRASCATI MODULO 1. a.s. 2013-14 SYLLABUS TRIENNIO LABORATORIO TITOLO MODULO 1 TITOLO Linux utente Il Modulo 1 è dedicato all apprendimento delle funzioni di base dell ambiente operativo di Ubuntu. Si illustra il Desktop e le principali funzioni utente, le DESCRIZIONE impostazioni

Dettagli

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate

Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Installazione alla portata di tutti: Ubuntu e derivate Prima di iniziare... Scaricare l'immagine.iso della distribuzione scelta (nel caso di questa guida Kubuntu); Masterizzare il file scaricato su di

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Indice generale. Directory opt... 24 Directory proc... 24

Indice generale. Directory opt... 24 Directory proc... 24 Prefazione...xiii Ringraziamenti...xv Capitolo 1 Capitolo 2 Un Linux (veramente) per tutti...1 Un codice di onore...4 Le barriere iniziali...5 La dotazione software predefinita...6 Origini importanti...7

Dettagli

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02

JD-6 4K. Manuale d Uso. jepssen.com 02 JD-6 4K Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2015 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT)

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DRIVER WINDOWS 8 (32 O 64 BIT) PREMESSA: Per installare i driver corretti è necessario sapere se il tipo di sistema operativo utilizzato è a 32 bit o 64 bit. Qualora non si conosca

Dettagli

JD-3 HD. Manuale d Uso

JD-3 HD. Manuale d Uso JEPSSEN JD-3 HD Manuale d Uso jepssen.com 2012 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Installazione 05 Guida Rapida 07 2.1 Pulsanti Funzione 08 2.2 Avvio e Spegnimento 08 2.3 Telecomando

Dettagli

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net

Le Proprietà della Barra delle applicazioni e Menu Start di Giovanni DI CECCA - http://www.dicecca.net - Introduzione Con questo articolo chiudiamo la lunga cavalcata attraverso il desktop di Windows XP. Sul precedente numero ho analizzato il tasto destro del mouse sulla Barra delle Applicazioni, tralasciando

Dettagli

OwnCloud Guida all installazione e all uso

OwnCloud Guida all installazione e all uso INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile OwnCloud Guida all installazione e all uso 1 SOMMARIO 2 Introduzione... 1 2.1 Alcune delle funzioni di OwnCloud... 2 2.2 Chi può usufruirne...

Dettagli

Sommario. Introduzione... 11

Sommario. Introduzione... 11 Introduzione... 11 1. Prima di cominciare... 13 Da Windows a Windows 7...13 Le novità di Windows 7...15 La barra delle applicazioni...16 Il menu Start...17 Gli effetti Aero...18 Windows 7 e il Web...19

Dettagli

Breve guida a Linux Mint

Breve guida a Linux Mint Breve guida a Linux Mint Il Desktop. Il "desktop" (scrivania) è la parte del sistema operativo che è responsabile per gli elementi che appaiono sul desktop: il Pannello, lo sfondo, il Centro di Controllo,

Dettagli

Indice. Gestione del computer mediante Pannello di controllo 13

Indice. Gestione del computer mediante Pannello di controllo 13 Indice Introduzione XI PARTE PRIMA CONOSCERE WINDOWS VISTA 1 Capitolo 1 Il desktop di Vista 3 1.1 Avvio del computer 3 1.2 Il desktop di Windows Vista 4 1.3 Disconnessione dal computer 11 1.4 Riavvio o

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

presenta: GUIDA AD ARES (nuova versione) scopri anche tu un nuovo programma per condividere i tuoi file...senza le odiose code.

presenta: GUIDA AD ARES (nuova versione) scopri anche tu un nuovo programma per condividere i tuoi file...senza le odiose code. presenta: GUIDA AD ARES (nuova versione) scopri anche tu un nuovo programma per condividere i tuoi file...senza le odiose code. Guida distribuita sotto licenza: Creative Commons 3.0 (CC-BY-NC-ND) 2011

Dettagli

Guida Installazione Windows 7

Guida Installazione Windows 7 Guida Installazione Windows 7 Cos è Windows 7? Windows 7 è il nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft nonchè successore di Windows Vista. Si presenta come uno dei Miglior Sistemi Operativi Microsoft

Dettagli

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale.

Per questo motivo le distribuzioni Live richiedono la presenza di un maggior quantitativo di RAM rispetto ad una installazione tradizionale. LiveCD LiveCD è un termine generico utilizzato per indicare una distribuzione di un sistema operativo in grado di essere avviato ed eseguito senza richiedere una preventiva installazione su hard disk.

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0

Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 2 Lezione 3: Pannello di controllo Caratteristiche del sistema Gestione delle stampe Utilità Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Il Pannello di Controllo permette di

Dettagli

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5

Indice generale. Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Guida a Joomla Indice generale Il BACK-END...3 COME CONFIGURARE JOOMLA...4 Sito...4 Locale...5 Contenuti...5 Il BACK-END La gestione di un sito Joomla ha luogo attraverso il pannello di amministrazione

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Guida introduttiva all'applicazione per dispositivi mobili Android

Guida introduttiva all'applicazione per dispositivi mobili Android Guida introduttiva all'applicazione per dispositivi mobili Android L'applicazione mobile SanDisk +Cloud consente di accedere ai contenuti e gestire il proprio account dal proprio dispositivo mobile. Con

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8 MNL139A000 NetComp quick reference ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Ultr@ VNC: Guida (parte 1)

Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Ultr@ VNC: Guida (parte 1) Vi presento la guida in italiano per l installazione e l utilizzo di Ultra VNC :http://ultravnc.sourceforge.net. Le potenzialità del programma ve le abbiamo già presentate :http://www.femetal.it/9/ultravncrecensione,

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

1 -Introduzione MODULO L1

1 -Introduzione MODULO L1 (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Login Logout Desktop Account Sessione di lavoro Processo Applicazione Multitasking WYSIWYG File (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

1. Il Client Skype for Business

1. Il Client Skype for Business 1. Il Client Skype for Business 2. Configurare una Periferica Audio 3. Personalizzare una Periferica Audio 4. Gestire gli Stati di Presenza 5. Tabella Stati di Presenza 6. Iniziare una Chiamata 7. Iniziare

Dettagli

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare

Il Computer 1. A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Il Computer 1 A cosa serve un Computer? Scrivere, Calcolare, Disegnare, Giocare, Ricercare informazioni, Comprare Com'è fatto Unità centrale All'interno si trovano tutti i componenti Monitor Tastiera Mouse

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON Z520I http://it.yourpdfguides.com/dref/452299

Il tuo manuale d'uso. SONY ERICSSON Z520I http://it.yourpdfguides.com/dref/452299 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di SONY ERICSSON Z520I. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso (informazioni,

Dettagli

Scopriamo Ubuntu Koala 9.10 (a grandi linee) Nota) questo è solo una visione generale delle sue risorse e opzioni,che approfondiremo in seguito con

Scopriamo Ubuntu Koala 9.10 (a grandi linee) Nota) questo è solo una visione generale delle sue risorse e opzioni,che approfondiremo in seguito con Scopriamo Ubuntu Koala 9.10 (a grandi linee) Nota) questo è solo una visione generale delle sue risorse e opzioni,che approfondiremo in seguito con tanti argomenti. Nella prima parte le varie finestre

Dettagli

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS

Virtual meeting istruzioni per l uso v 1.0 del 10 aprile 2012 - by LucioTS Qui di seguito le istruzioni per partecipare ai virtual meeting 3rotaie. Il software (ad uso gratuito per scopi non commerciali) scelto è TeamViewer (scaricabile da http://www.teamviewer.com) che la momento

Dettagli

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI

AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI AMBIENTE GRAFICO DI FEDORA: ATTIVITA ESEGUIBILI DA TUTTI GLI UTENTI DESKTOP KDE E GNOME PROGRAMMI DI UTILITA' PERSONALIZZAZIONE DEL DESKTOP NAVIGAZIONE E POSTA ELETTRONICA I contenuti di questo documento,

Dettagli

Indice. Introduzione. Capitolo 1

Indice. Introduzione. Capitolo 1 indice Xp pro.qxd 4-04-2002 19:42 Pagina V Indice Introduzione XV Capitolo 1 Sistemi operativi Windows di nuova generazione 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Introduzione alla famiglia Windows XP 1 Windows XP Home

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Tablet a scuola? Alberto Panzarasa

Tablet a scuola? Alberto Panzarasa Tablet a scuola? Alberto Panzarasa Programma Utilizzo tablet Gmail e googledrive Utilizzo table6t nella didattica Batteria prima del primo utilizzo è consigliabile tenere il dispositivo in carica per almeno

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM)

Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Puppy Linux (Precise) Live da CD o da USB (Si può usare su PC con 256 MB di RAM) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 188 Ver. 1.0 agosto 2013

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux

Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux C o r s o d i A l f a b e t i z z a z i o n e I n f o r m a t i c a Utilizzo Base del Sistema Operativo Ubuntu GNU/Linux Autore di questo modulo: ing. Pedretti Fabio pedretti@eco.unibs.it Questo materiale

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Istruzioni per l'aggiornamento del firmware degli SSD client Crucial Informazioni generali Tramite questa guida, gli utenti possono aggiornare il firmware degli SSD client Crucial installati in un ambiente

Dettagli

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac

Utilizzo di imac con sistema operativo Leopard. Conoscere imac Conoscere imac Come si accede all avvio del computer, comparirà la finestra di login Inserite qui il nome utente e la password, quindi fate clic su Login. Il desktop: La maggior parte del lavoro sul computer

Dettagli

EyeOS - intranet desktop mini howto

EyeOS - intranet desktop mini howto EyeOS - intranet desktop mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Agosto 2008 PREAMBOLO EyeOS è un Web Operating System (Sistema Operativo Web) e ambiente collaborativo disegnato

Dettagli

Indice generale. Gli strumenti per lavorare...xi. Introduzione Uno sguardo panoramico su Windows 8...xvii. Un po di nomenclatura...

Indice generale. Gli strumenti per lavorare...xi. Introduzione Uno sguardo panoramico su Windows 8...xvii. Un po di nomenclatura... Premessa Gli strumenti per lavorare...xi Il personal computer... xi Modulare e demodulare... xiii Reti di computer...xiv Stampanti...xiv Altre periferiche...xv La rete delle reti...xv Il sistema operativo...xv

Dettagli

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione.

PREMESSA. Procedure di protezione che, ovviamente, dovranno essere riabilitate al termine dell'installazione. PREMESSA E' buona e comune regola che, accingendosi a installare programmi che abbiano origine certa, si proceda preliminarmente alla disattivazione di Firewall e Antivirus. Procedure di protezione che,

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Caricamento da fotocamera Dopo aver installato Dropbox collegando al computer una fotocamera o una chiavetta di memoria USB parte in automatico la richiesta di

Dettagli

Backup e ripristino Guida per l'utente

Backup e ripristino Guida per l'utente Backup e ripristino Guida per l'utente Copyright 2009 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Le informazioni contenute in

Dettagli

Guida di Pro PC Secure

Guida di Pro PC Secure 1) SOMMARIO 2) ISTRUZIONI DI BASE 3) CONFIGURAZIONE 4) INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1) SOMMARIO Guida di Pro PC Secure Pro PC Secure è un programma che si occupa della protezione dagli attacchi provenienti

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

Ubuntu e la sua Installazione

Ubuntu e la sua Installazione Ubuntu e la sua Installazione Introduzione Ubuntu è un progetto guidato da una comunità internazionale di volontari, aziende e professionisti per creare un sistema operativo con l'uso del Software Libero

Dettagli

Benvenuti! Novità di PaperPort 10

Benvenuti! Novità di PaperPort 10 Benvenuti! ScanSoft PaperPort è un pacchetto software per la gestione di documenti che consente di acquisire, organizzare, accedere, condividere e gestire i documenti cartacei e digitali sul personal computer.

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Tra download da Internet, documenti, copie di backup di CD e DVD e altri file,

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL USO DEL COMPUTER E GESTIONE FILES Referente e tutor Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 2.3 Utilità 2.3.1 Compressione dei files 2.3.1.1 Comprendere

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato.

Non sono supportate reti peer to peer, è necessario avere un server dedicato. Il software gestionale per le Piccole e Medie Imprese Requisisti hardware e software Sistema operativo Server: NT Server Windows 2000/2003 Server e superiori Novell 3.12 o superiori con supporto nomi lunghi

Dettagli

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD

su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD prof. Nunzio Brugaletta su LiveCD pag. 1 su LiveCD suggerimenti per l'utilizzo di un LiveCD 2012.09 Indice Che cos'è un LiveCD...2 Avvio di un computer...3 Modifica drive di boot...3 Sessioni live...4

Dettagli

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione

Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Impostare il browser per navigare in sicurezza Opzioni di protezione Data la crescente necessità di sicurezza e tutela dei propri dati durante la navigazione in rete, anche gli stessi browser si sono aggiornati,

Dettagli

Quaderni per l'uso di computer

Quaderni per l'uso di computer Quaderni per l'uso di computer con sistemi operativi Linux Ubuntu 0- INSTALLAZIONE a cura di Marco Marchetta Aprile 2013 1 HARDWARE MASTERIZZATORE CD - DVD (*) (*) Requisiti minimi richiesti da da Ubuntu

Dettagli

Funzioni principali di Dropbox

Funzioni principali di Dropbox ICT Rete Lecco Generazione Web - Progetto FARO Dropbox "Un luogo per tutti i tuoi file, ovunque ti trovi" Dropbox è il servizio di cloud storage più popolare, uno tra i primi a fare la sua comparsa nel

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1

TeamPortal Preferenze 20120200. Preferenze. Preferenze. TeamPortal - Preferenze 20120200. Preferenze 1 - 1 INDICE Introduzione... 3 Ambiti personalizzabili... 4 Password... 4 Anagrafica... 5 Sicurezza... 5 Invia mail all accesso... 5 Invia mail al cambio password... 6 Pagina iniziale... 6 Aspetto... 7 Tema/Skin

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo

ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo ADOBE FLASH PLAYER 10.3 Pannello di controllo nativo Note legali Note legali Per consultare le note legali, vedete http://help.adobe.com/it_it/legalnotices/index.html. iii Sommario Memorizzazione.......................................................................................................

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite

Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Guida rapida dell'utente di Polycom RealPresence Content Sharing Suite Versione 1.2 3725-69878-001 Rev. A Novembre 2013 In questa guida, vengono fornite le istruzioni per condividere e visualizzare il

Dettagli

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17

Manuale Utente Archivierete Novembre 2008 Pagina 2 di 17 Manuale utente 1. Introduzione ad Archivierete... 3 1.1. Il salvataggio dei dati... 3 1.2. Come funziona Archivierete... 3 1.3. Primo salvataggio e salvataggi successivi... 5 1.4. Versioni dei salvataggi...

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

COME VENGONO ORGANIZZATI I DOCUMENTI?

COME VENGONO ORGANIZZATI I DOCUMENTI? COME VENGONO ORGANIZZATI I DOCUMENTI? Tutte le informazioni da noi salvate vengono memorizzate sull HARD DISK, sul FLOPPY DISK o sulla chiavetta USB. Una volta salvate le informazioni vengono organizzate

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata

Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata VPN Client Versione 5.0.07 - Release 2 Procedura di abilitazione alla Rete di Lombardia Integrata La presente procedura descrive la fase di installazione dell applicazione VPN Client versione 5.0.07 utilizzata

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Gestione integrata per lo studio dentistico. Installazione in rete DIGITAL IMAGING SAS 1

Gestione integrata per lo studio dentistico. Installazione in rete DIGITAL IMAGING SAS 1 Gestione integrata per lo studio dentistico Installazione in rete DIGITAL IMAGING SAS 1 1. Installazione in rete. In questo capitolo descriveremo come configurare i computer per utilizzare ArchiMED Suite

Dettagli

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE

MANUALE TECNICO n. 17.02 AGGIORNATO AL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE MANUALE TECNICO N.17.02 DEL 30.06.2014 GESTIONE DOCUMENTALE Indice Impostazioni risoluzione scanner Canon (DR C125 e DR M140) Pag. 2 Premessa Pag. 5 Gestione Documentale in Suite Modello 730 Pag. 5 Gestione

Dettagli

Guida rapida alla Webconferencing

Guida rapida alla Webconferencing Guida rapida alla Webconferencing Questa Guida rapida illustra le operazioni più frequenti nell utilizzo di MeetIn Web. In particolare: Eseguire il settaggio iniziale di dispositivi audio e video Connettersi

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote

Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Guida in linea di Symantec pcanywhere Web Remote Connessione da un browser Web Il documento contiene i seguenti argomenti: Informazioni su Symantec pcanywhere Web Remote Metodi per la protezione della

Dettagli

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione

Formazione e Apprendimento in Rete Open source. Il cloud computing. Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione e Apprendimento in Rete Open source Il cloud computing Dropbox e Google Drive ambienti di condivisione e collaborazione Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Il Cloud, metafora per

Dettagli