Prof. Marco Taisch Ing. Gaia Ripamonti Politecnico di Milano Ing. Andrea Loleo Siemens ATS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prof. Marco Taisch Ing. Gaia Ripamonti Politecnico di Milano Ing. Andrea Loleo Siemens ATS"

Transcript

1 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Prof. Marco Taisch Ing. Gaia Ripamonti Politecnico di Milano Ing. Andrea Loleo Siemens ATS Progetto 3: Smart Manufacturing 2020 Auditorium Gio Ponti - Assolombarda via Pantano 9 - Milano

2 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, Agenda associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Overview del progetto OR1. Smart Monitoring and Planning OR2. Smart Maintenance OR3. Smart Product/Services OR4. Virtual Product and Production System

3 ICT Megatrends & Recommendations Technology Push Perspective Collaboration Mobility Connectivity Intelligence OEM subcontractor collaboration through cloud paradigm Trends of contract manufacturing and product as a service Customer involvement in product design Proliferation of mobile devices On-the-go and Always-on users New businesses (manufacturing apps & manufacturing app store) Sensors, controllers, embedded devices a commonplace Intranet of Things to Internet of Things Bidirectional interaction with realworld objects Data analytics and forecasting on-the-fly Leveraging cheaper storage and low cost processors Better visualization & intelligence on manufacturing data Human centric Manufacturing (C) ActionPlanT 2012

4 Design Manager ENGINEERING Planners Beyond the Shop Floor A Manufacturing Agile Manufacturing 2.0 Enterprise Systems & Seamless Factory Lifecycle Management Collaborative People at Supply the forefront Networks Processes Customers in-the-loop RP4.1 Cloud-based Manufacturing Business RP3.1 Web for Enhanced Supply Network visualisation Collaboration of complex CEO manufacturing and production data RP5.1 RP2.1 RP1.1 RP4.2 Manufacturing Integrated Software for End-of-Life factory flexible (EoL) intelligence models and reconfigurable applications for for evolvable informed a CIO product manufacturing machinery and RP3.2 network design New of remanufacturing systems robots ICT-facilitated stakeholders initiatives to engage younger generation manufacturing RP5.2 RP2.2 RP1.2 RP4.3 Solutions Intelligent Professional Mobile store for maintenance service robots energy-efficient and applications systems and product for for an life agile cycles increased multimodal RP3.3 and open Advanced reliability Human-Machine-Robot supply network of Information production collaboration Models for knowledge creation and learning RP5.3 RP2.3 RP1.3 RP4.4 Collaborative Integrated Adaptive process Connected High-performance automation objects design environments for assets computing and and for in SME Factory control RP3.4 enterprises involvement Life for a ICT Cycle sensing support the Management shop floor supply to worker-process networks interaction VP Sales and collaborative competence development RP5.4 RP2.4 RP1.4 RP4.5 Crowd Energy Dynamic Complex Sales sourcing monitoring manufacturing Manager Event for Processing and highly management execution personalized (CEP) for in & VP Manuf. innovative Manufacturing environments RP3.5 state detection Next product 2.0 for smarter generation and design enterprises integration analytics of recommendation in supply networks systems for European workforce RP5.5 RP2.5 RP1.5 RP4.6 Product Multi-level Monitoring, Collaborative servicing simulation perception Demand and and recycling and analytics awareness Supply simulation for for improving at the shop RP3.6 Planning, increased Tools production floor Traceability, sustainability for worker quality and behaviour and Execution throughput tracking, monitoring, and analysis Plant Manager RP5.6 RP2.6 RP1.6 RP4.7 ICT- Services M2M cloud Digital and Rights market-based for continuous connectivity Management costing evaluation for (DRM) and and of manufacturability mitigation Manufacturing 2.0 enterprises RP3.7 products SALES Plug of and manufacturing & code & assessment Play MARKETING in interfaces supply risks networks for factory workers RP1.7 in dynamic Mass work customisation environments and integration of RP5.7 RP2.7 real-world RP4.8 Data On-demand Multi-Enterprise resources collection modular and Role-Based anonymization and replicative Access during product models RP3.8 Control usage for (mrbac) Linked faster organisational factory in Manufacturing initialisation knowledge 2.0 enterprises for RP1.8 connected Intuitive enterprises interfaces, mobility and rich RP5.8 RP2.8 user experience Mobile Mobility maintenance suite for comprehensive at the shop and floorservicing factory cockpit MANUFACTURING for performance extended business management offerings FIELD SALES Orders returned CUSTOMER CUSTOMER EXTERNAL DESIGNER Politecnico di Milano SUPPLIERS Siemens & SUBCONTRACTORS

5 Obiettivi di ricerca OR1. Smart Monitoring and Planning, dove nuovi metodi di pianificazione, monitoraggio e controllo delle fabbriche intelligenti della next generation verranno sviluppati per una maggiore consapevolezza nell uso delle risorse e dell energia. OR2. Smart Maintenance, dove verrà sviluppata una piattaforma integrata, modulare e scalabile per supportare l implementazione rapida, costo-efficiente e affidabile di soluzioni manifatturiere di manutenzione preventiva. OR3. Smart Product/Services, che tratta lo sviluppo di dispositivi smart e always connected insieme alla creazione di servizi ICT digitali mirati, con lo scopo di aumentare la user satisfaction ed il benessere degli utenti a breve e lungo termine. OR4. Virtual Product and Production System, dove verranno sviluppate nuove e avanzate metodologie per il prototyping virtuale insieme a innovativi strumenti di ottimizzazione, applicati ai prodotti e ai relativi processi di produzione con applicazione nel campo delle macchine per confezionamento e della stampistica per sanitari in ceramica.

6 Partners

7 Obiettivi di ricerca e partners OR1. Smart Monitoring and Planning Atomos, Brembo, exactls, GFCC, HylaSoft, INFINITY, IROI, POLIMI, S&DM, Siemens, UNIGE, Whirlpool OR2. Smart Maintenance Agomir, Hyla Soft, Infinity, MERMEC, PoliMi, PortaSol, SCM, UNIBO, UNIGE, Whirlpool OR3. Smart Product/Services Carpigiani, PoliMi, UNIBO, Whirlpool OR4. Virtual Product and Production Systems CNR-ITIA, IMA, PoliMi, SACMI, UNIBO, UNIGE

8 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Agenda Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Overview del progetto OR1. Smart Monitoring and Planning OR2. Smart Maintenance OR3. Smart Product/Services OR4. Virtual Product and Production System

9 Sotto progetto OR1 Obiettivi di ricerca: Sistemi avanzati di analisi industriale Nuovi metodi di pianificazione, monitoraggio, controllo ed analisi delle fabbriche intelligenti della next generation Applicazioni industriali: White goods Automotive first tier supplier Target sottoprogetto OR1 Creazione di uno o più Proof Of Concepts (POCs), dove i vari prodotti/moduli software forniti dai diversi membri del consorzio vengono integrati al fine di fornire delle soluzioni a reali use cases industriali nello specifico forniti dagli End Users appartenenti al consorzio di progetto (Brembo e Whirlpool)

10 Sotto progetto OR1 - Status Analisi industriale mediante Siemens Value Modeler Per analizzare in modo strutturato ed organizzato gli use cases proposti dai Partners industriali è stato utilizzato Siemens Value Modeler Value Modeler consente di catturare e formalizzare in modo oggettivo lo stato AS-IS di un processo produttivo (e non) e di definire lo stato TO-BE, stabilendo una possibile Manufacturing Transformation Strategy Particolare attenzione agli standard industriali (ISA-95, SCOR, ISO22400, BPMN, APQC)

11 Sotto progetto OR1 - Status Sotto progetto Brembo ASSEMBLY Campi di analisi FOUNDRY WORKSHOP Application domains 1. Analisi dei processi 2. Modellazione mediante Plant Simulation 3. Raccolta dati per calcolo KPIs 4. Data Analytics

12 Sotto progetto OR1 - Status Sotto progetto Whirlpool Production sequencing Traceability Daily finished good production sequencing Primary process production scheduling Component Traceability Finished good traceability Generalized KPI Management* Define and capture standard factory KPIs Efficiency man/machine Monitor the efficiency of the single workstation Standard communication* Energy saving Define a standard comunication with Shop Floor Monitor and optipmize the energy consumption for factory/line/device * in coordinamento col sottoprogetto OR2

13 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Agenda Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Overview del progetto OR1. Smart Monitoring and Planning OR2. Smart Maintenance OR3. Smart Product/Services OR4. Virtual Product and Production System

14 Smart maintenance Perché costruire una piattaforma di Smart Maintenance? Obiettivi della piattaforma Smart Maintenance Garantire capacità di valutare lo stato di salute degli asset nell impianto industriale, sfruttando al meglio la mole di dati potenzialmente disponibile durante il loro funzionamento (secondo la prospettiva dell end-user) Contribuire alla competitività del business aziendale con la manutenzione predittiva e con una migliore integrazione della manutenzione con i processi della fabbrica (secondo la prospettiva dell original equipment manufacturer) Creare le potenzialità per l erogazione di servizi di manutenzione smart da parte del costruttore

15 Smart maintenance Come costruire la piattaforma Smart Maintenance? Il concept della piattaforma

16 Smart maintenance Come costruire la piattaforma Smart Maintenance? Il concept della piattaforma secondo lo standard MIMOSA / ISO Gli standard più comuni di MIMOSA (Machinery Information Management Open Systems Alliance): i) OSA-EAI (Open Systems Architecture for Enterprise Application Integration); ii) CRIS (Common Relational Information Schema); OSA-CBM (Open Systems Architecture for Condition Based Maintenance)

17 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Overview del progetto OR1. Smart Monitoring and Planning OR2. Smart Maintenance OR3. Smart Product/Services OR4. Virtual Product and Production System

18 The Project Carpigiani sta sviluppando una piattaforma i-maintenance scalabile per collegare migliaia di macchine intelligenti gelato distribuiti geograficamente. Ogni macchina avrà un embedded controller basato su Linux e tutti i dati saranno raccolti in un Carpigiani private-cloud system. La piattaforma Carpigiani E-Maintenance, sviluppata con l'università di Ferrara, permetterà di ridurre i costi post-vendita, per la diagnosi remota di macchine problemi operativi, e per consentire prognostico per identificare le macchine e componenti che rischiano di fallire

19 System Architecture

20 Platform Architecture

21 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Overview del progetto OR1. Smart Monitoring and Planning OR2. Smart Maintenance OR3. Smart Product/Services OR4. Virtual Product and Production System

22 Sotto progetto OR4 Obiettivi di ricerca: Avanzate metodologie per il prototyping virtuale insieme a innovativi strumenti di ottimizzazione, applicati ai prodotti e ai relativi processi di produzione Applicazioni industriali: macchine per confezionamento produzione di stampi per sanitari in ceramica Target sottoprogetto OR4 Per il sottoprogetto OR4 il focus è centrato sulle tematiche del virtual prototyping. In particolare l attività per ora si è concentrata sugli use cases industriali forniti da SACMI. Si è scelto di utilizzare come piattaforma per lo sviluppo dei modelli e dei prototipi il Virtual Factory Framework (VFF) sviluppato da ITIA-CNR

23 Sotto progetto OR4 Tramite Virtual Factory Framework è possibile: sviluppare una holistic view della fabbrica, considerandone la struttura fisica e la sua evoluzione nel tempo definire un frame work di riferimento per la pianificazione e l ottimizzazione delle attività di fabbrica sviluppare un data model estensibile della fabbrica, che copra prodotti, processi, risorse e business logics e che sia in grado di interagire con prodotti software di mercato ottenere una reale sincronizzazione fra virtual e real factory Siemens Plant Simulation verrà integrato con VFF, demandando al primo la gestione della simulazione event-driven 2D, e al secondo la navigazione e la completa gestione dell ambiente 3D.

24 Smart Manufacturing Lab E in corso di definizione la possibilità di ospitare in Regione Liguria uno Smart Manufacturing LAB partecipato da Distretto Tecnologico SIIT/Università degli Studi di Genova e Imprese del consorzio inserite nel Cluster, dove i vari POC e le sperimentazioni effettuate possano essere integrate, estese e soprattutto possano fornire una vetrina delle attività svolte verso altre imprese, enti di ricerca, distretti, secondo una logica di condivisione delle Infrastrutture di Ricerca

25 Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Grazie per l attenzione

Giuseppe Lucisano. Il Cluster Fabbrica Intelligente sui temi di smart e adaptive manufacturing

Giuseppe Lucisano. Il Cluster Fabbrica Intelligente sui temi di smart e adaptive manufacturing Cluster Tecnologico Nazionale Fabbrica Intelligente Imprese, università, organismi di ricerca, associazioni e enti territoriali: insieme per la crescita del Manifatturiero Giuseppe Lucisano Il Cluster

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

I trend innovativi per il Manufacturing del futuro

I trend innovativi per il Manufacturing del futuro I trend innovativi per il Manufacturing del futuro The New Industrial Revolution Prof. Marco Taisch Politecnico di Milano Manufacturing Group "You see George things; and Bernard you Shaw say, 'Why? But

Dettagli

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013

Idea To Performance. Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Idea To Performance Gianni Pelizzo Espedia 01 Ottobre 2013 Agenda Quali sono i bisogni a cui si vuole dare risposta con questo scenario Overview dello scenario I2P Elementi di dettaglio SAP MES/MII SAP

Dettagli

Digital Manufacturing e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria

Digital Manufacturing e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria Digital e Industrial IoT: dagli oggetti interconessi alla creazione di valore per l industria Gianluca Berghella, CRIT Srl 26 novembre 2015 Sommario La quarta rivoluzione industriale Le Smart Cosa sta

Dettagli

Industry 4.0: la visione di IEC. Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN

Industry 4.0: la visione di IEC. Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN Industry 4.0: la visione di IEC Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti Università di Genova, Dip. DITEN Cosa è Industry 4.0 Il termine Industry 4.0 nasce in Germania, e diventa il nome di un progetto pubblico

Dettagli

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto Marcello Ingaramo Manufacturing Director Milano, 14 Novembre 2013 2 Chi siamo [INNOGRATION]

Dettagli

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia

General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Sabina Cristini General Manager BU Mechanical Drives, Siemens Italia Il futuro del manufacturing verso Industry 4.0 Come l azienda orienta le proprie scelte verso la digitalizzazione, per supportare competitività

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing

On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing On the way to Industrie 4.0 Digitalization in Machine Tool Manufacturing Dr. Wolfgang Heuring CEO Business Unit Motion Control, Siemens AG siemens.com/emo Digital Factory Il portfolio prodotti integrato

Dettagli

Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate

Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate Ricercare l efficienza operativa facilitando il cambiamento con soluzioni enterprise avanzate Fabio Della Lena Principal Solutions Designer 6 Marzo 2013 1 Infor: alcuni indicatori 3 a Azienda al mondo

Dettagli

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia

Il caso Keyline. Gianni Pelizzo Espedia Il caso Keyline Gianni Pelizzo Espedia Agenda Presentazione azienda cliente: Think Different @ Keyline Obiettivi del progetto e strumento utilizzato Overview SAP PPM Il caso aziendale: demo a sistema Prossimi

Dettagli

La via italiana dell Industria 4.0 (?)

La via italiana dell Industria 4.0 (?) La via italiana dell Industria 4.0 (?) Prof. Sergio Terzi, PhD sergio.terzi@polimi.it Politecnico di Milano, School of Management, Manufacturing Group Fabbrica Futuro - Torino Politecnico di Milano Fabbrica

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Paolo Gandolfo Efficienza IT e controllo costi

Paolo Gandolfo Efficienza IT e controllo costi Paolo Gandolfo Efficienza IT e controllo costi Agenda della sessione La piattaforma IBM per l Asset & Service management Aree e voci di impatto sulle rendiconto economico Soluzioni TIVOLI a supporto Quali

Dettagli

2006 IBM Corporation

2006 IBM Corporation La polarizzazione del mercato Polarizzazione del mercato consumer Bell Curves Crescita e valore percepito Well Curves Mass Competitive Spectrum Targeted Gli specialisti di settore devono possedere value

Dettagli

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A

Venco Computer Virtual Exp. Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Venco Computer Virtual Exp Fabrizio Moglia Presidente Venco Computer S.p.A Virtual OK, ma Exp??? Experience? Expert? Experiment? Expo? Exploit? Expansion? Explorer? Explosion?... Fabrizio Moglia Presidente

Dettagli

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it

ADVISORY. People & Change. Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane. kpmg.com/it ADVISORY People & Change Presentazione Servizi Presentazione dei servizi per la valorizzazione delle risorse umane kpmg.com/it La Soluzione P&C in Italia In contesti di mercato fortemente competitivi e

Dettagli

Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo

Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo Maurizio Cappelletti Solution Architect IA Process Italian Region Rockwell Automation

Dettagli

Reply Business Intelligence Overview

Reply Business Intelligence Overview Reply Business Intelligence Overview 2 Coverage B.I. Competency Center Analytical Systems Development Process Analisi di dettaglio Definizione dell Ambito Assessment Aree di Business Interessate Business

Dettagli

WORKSHOP COME L IOT INNOVA L AZIENDA

WORKSHOP COME L IOT INNOVA L AZIENDA WORKSHOP COME L IOT INNOVA L AZIENDA EZIO VIOLA, Managing Director di The Innovation Group 29 settembre 2015 Milano, Atahotel Executive INTERNET OF THINGS LEADERSHIP PROGRAM LE ATTIVITÀ DEL PROGRAMMA IoT

Dettagli

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011

Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities. Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Smart Grids come fattore abilitante nello sviluppo delle Smart Cities Jon Stromsather Pisa, 26 Maggio 2011 Uso: Riservato Outline Introduzione Le Smart Grids e Smart Cities Progetti Smart Grids di Enel

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula inebula Connect 22 aprile 2015

inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula inebula Connect 22 aprile 2015 inebula CONNECT Milano, 22/04/2015 Stefano Della Valle VP inebula Internet of Everythings Entro il 2020 il numero gli oggetti collegati alla rete raggiungerà il livello di 25 MLD di unità con una crescita

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP. a cura di:

Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP. a cura di: Il nuovo paradigma della BI in Angelini : analizzare, condividere e decidere tramite la Mobility di SAP a cura di: AGENDA Il Gruppo Angelini La strategia di Business Intelligence in Angelini: una evoluzione

Dettagli

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese

Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Il Cloud e la Trasformazione delle Imprese Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Milano, 16 Marzo 2014 Agenda 2014: «L Anno del Sorpasso»: Nuove Tecnologie

Dettagli

Pianificazione integrata e gestione del workload

Pianificazione integrata e gestione del workload Pianificazione integrata e gestione del workload Sviluppo di una soluzione Enterprise «If you fail to plan, you plan to fail» PRESENTAZIONE ANIMP - 10.04.2014 Sestri Levante. AGENDA Rosetti Marino Group

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi IBM Cloud Computing - esperienze e servizi Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - marzo 2011 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di

Dettagli

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994

IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE. La ISA nasce nel 1994 ISA ICT Value Consulting IT MANAGEMENT CONSULTING DIGITAL SOLUTION IT SECURITY & COMPLIANCE La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di Consulting ICT alle organizzazioni

Dettagli

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube

M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese. Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube M2M e IoT: nuovi scenari per le imprese Annamaria Di Ruscio, Amministratore Delegato - NetConsulting cube Milano 29 ottobre 2015 Trend globali dell Internet of Things Big Data Analytics 750 Exabytes (2014)

Dettagli

Perché e cosa significa una strategia mobile?

Perché e cosa significa una strategia mobile? Perché e cosa significa una strategia mobile? Ezio Viola Co-Founder & Direttore Generale The Innovation Group Due immagini simbolo/1 2 Due immagini simbolo /2 3 Mercato pc/device mobili e apps, mobile

Dettagli

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube

Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Le principali evidenze emerse Giancarlo Capitani Presidente NetConsulting cube Roma, 15 gennaio 2016 La Digital Transformation è la principale sfida per le aziende italiane Stakeholder interni Stakeholder

Dettagli

Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche. Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013

Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche. Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013 Trasformare dati grezzi in Informazioni strategiche Fredi Agolli, Country Manager 12 novembre 2013 Dati mobile: la spesa si fa in metro Il motore è intelligente: i sensori smart delle grandi macchine Big

Dettagli

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010

Verso infrastrutture intelligenti per le utility. Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 Verso infrastrutture intelligenti per le utility Vincenzo.Lecchi@Alcatel-Lucent.com 22 Aprile 2010 L ambiziosa iniziativa Green Touch @ mira a limitare di un fattore 1.000 le future emissioni legate alla

Dettagli

ideas > action > result

ideas > action > result ideas > action > result 1 M ISSION La OPT Solutions è una società di consulenza e progettazione software che opera nel settore industriale, si pone come obiettivo primario il recupero di efficienza e di

Dettagli

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo

Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo Dal CRM all ERM: nella condivisione degli obiettivi di business la chiave di una strategia di successo ABI CRM 2002 Gabriella Lo Conte Marketing Manager Roma, 13 Dicembre 2002 Agenda TeleAp Customer Relationship

Dettagli

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST

Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST Technology Consulting and Engineering IMPOSTAZIONE STRATEGICA E GOVERNANCE DELLE ATTIVITÀ DI TEST AGENDA ALTEN Italia Quanto è importante il testing? Testing Governance: processi e strategia Dal Risk Management

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base

Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base Cloud Simulator and Smart Cloud based on Knowledge Base Pierfrancesco Bellini, Daniele Cenni, Paolo Nesi DISIT Lab, Lab Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, DINFO Università degli Studi di Firenze

Dettagli

L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities

L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities L innovazione digitale delle Utility per lo sviluppo delle Smart Cities 27 Maggio 2015 Business Unit IoT - Business Units - Forum PA Telecom Italia Digital Solutions Ti Digital Solutions is a Mini Industrial

Dettagli

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione

SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione SAP Business One Be.as - Variatec Facciamo Innovazione INNOVAZIONE ED EFFICIENZA DEI PROCESSI DI BUSINESS DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA MANIFATTURIERA Efrem Frigeni ERP Division Manager Brain System Srl

Dettagli

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi

Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi Gestire i processi di business trasforma una organizzazione normale in una intelligente? Roberta Raimondi Professor, Sda Bocconi 1) information goes to work 2) model the way Quale migliore prospettiva

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014

The Internet of Everything Summit Introduzione. Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 The Internet of Everything Summit Introduzione Roberto Masiero The Innovation Group Roma, 3 luglio 2014 L evoluzione verso l Internet of Everything INTERNET OF EVERYTHING NETWORKED MEDIA DEVICES INDUSTRIAL

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

Fabbrica Intelligente & Formazione

Fabbrica Intelligente & Formazione Fabbrica Intelligente & Formazione Lo scenario emergente Ieri: strategia di costo Delocalizzazione competitiva Oggi: strategia di innovazione servizio Caratteri Strategia di localizzazione Strategia di

Dettagli

L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Management Consulting Leader - IBM Italia. 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen

L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Management Consulting Leader - IBM Italia. 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen L informazione in azienda Problema o fattore di successo? Giorgio Merli Consulting Leader - IBM Italia 23 Ottobre 2007 Milano Area Kitchen Il contesto di riferimento: le aziende devono far fronte ad un

Dettagli

LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE. PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) Prof. T. Tolio Politecnico di Milano

LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE. PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) Prof. T. Tolio Politecnico di Milano LM Ingegneria Gestionale GFT - PIANIFICAZIONE DELLE TECNOLOGIE E DEI SISTEMI PRODUTTIVI (Technology & Factory Planning) 2 Struttura della presentazione Perché un piano degli studi in: GFT -Technology and

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Siamo l ufficio di raccordo tra le aziende e le strutture che erogano formazione al Politecnico. Crediamo che l aggiornamento continuo del personale

Dettagli

Supply Chain Management

Supply Chain Management Supply Chain Management Cosa è la Supply chain "il Supply Chain Management è un approccio integrato, orientato al processo per l'approvvigionamento, la produzione e la consegna di prodotti e servizi ai

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Luca Fumagalli Politecnico di Milano

Luca Fumagalli Politecnico di Milano Il nuovo manufacturing: come governare l evoluzione in chiave di riconfigurabilità ed integrazione Luca Fumagalli Politecnico di Milano 07/04/2016 Prof. Luca Fumagalli - POLITECNICO DI MILANO Il cambiamento

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Industry 4.0: la rivoluzione dell industria?

Industry 4.0: la rivoluzione dell industria? Industry 4.0: la rivoluzione dell industria? Prof. Marco Taisch 23/02/2016 Prof. Marco Taisch Manufacturing Group - POLITECNICO DI MILANO La Quarta Rivoluzione Industriale Prima Rivoluzione Industriale

Dettagli

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava

Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia. Dott. Riccardo Fava Un unico modello di Governance per un gruppo industriale all avanguardia e Dott. Riccardo Fava Agenda About Altea About Baltur e Fava La Scelta di un ERP internazionale Il Futuro 2 About Altea OLTRE 14

Dettagli

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò

Padova Smart City. Internet of Things. Alberto Corò Padova Smart City Internet of Things Alberto Corò Padova 16 ottobre 2013 Smart City Le smart cities ("città intelligenti") possono essere classificate lungo 6 aree di interesse: Economia Mobilità Ambiente

Dettagli

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5

Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Corso: Advanced Solutions of Microsoft SharePoint Server 2013 Codice PCSNET: MSP2-5 Cod. Vendor: 20332 Durata: 5 Obiettivi Descrivere le funzionalità di base di SharePoint 2013 Pianificare e progettare

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE. Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964 F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome FABRIZIO BARBERO Data di nascita 01/01/1964 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) Nome e indirizzo del datore di Tipo di azienda o settore

Dettagli

LA FABBRICA DEL FUTURO

LA FABBRICA DEL FUTURO 1 LA FABBRICA DEL FUTURO SENSORI E DATA FUSION NELLE LAVORAZIONI MECCANICHE (REGIONE EMILIA ROMAGNA) Leda Bologni ASTER Piacenza, 10 Aprile 2013 AGENDA 2 I megatrend che influenzano i sistemi di produzione

Dettagli

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress.

Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Media coverage analysis: i trends tecnologici 2013 secondo Gartner Volocom aderisce al Repertorio Promopress. Volocom è certificata ISO 9001:2008 per la Progettazione, Realizzazione e Implementazione di

Dettagli

Anno Scolastico: 2014/2015. Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe quarta AS. Disciplina: Informatica. prof.

Anno Scolastico: 2014/2015. Indirizzo: Sistemi informativi aziendali. Classe quarta AS. Disciplina: Informatica. prof. Anno Scolastico: 2014/2015 Indirizzo: Sistemi informativi aziendali Classe quarta AS Disciplina: Informatica prof. Competenze disciplinari: Secondo biennio 1. Identificare e applicare le metodologie e

Dettagli

Multichannel Marketing

Multichannel Marketing Multichannel Marketing Implementazione e Misurazione 12 Dicembre 2014 Agenda Sessioni Survey sul contesto del Mercato Italiano Multichannel Marketing: i concetti chiave Le capabilities principali per poter

Dettagli

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005

Marco Salvato, KPMG. AIEA Verona 25.11.2005 Information Systems Governance e analisi dei rischi con ITIL e COBIT Marco Salvato, KPMG Sessione di studio AIEA, Verona 25 Novembre 2005 1 Information Systems Governance L'Information Systems Governance

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

Digital Factory Technical Specification IEC 62832

Digital Factory Technical Specification IEC 62832 Digital Factory Technical Specification IEC 62832 «Reference model for representation of production facilities» Micaela Caserza Magro, Paolo Pinceti DITEN Università di Genova E-mail: micaela.caserza@unige.it

Dettagli

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a.

Attività didattiche del primo anno del CLM in Management Engineering AA 2014-15, e anticipazione sul secondo anno (Attivato nell a.a. Anticipazione informale sull astruttura del nuovo corso di Laurea Magistrale in Management Engineering In particolare, il secondo anno verrà attivato nell'aa 2015-2016 e potranno quindi esserci dei piccoli

Dettagli

Corporate & Continuing Education

Corporate & Continuing Education Corporate & Continuing Corporate & Continuing \ chi siamo Welcome! All interno del Servizio di Offerta Formativa Post Laurea promuoviamo la formazione e l aggiornamento continuo nelle imprese. Rettore

Dettagli

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes

HP e il Progetto SPC. Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector. 12 Maggio 2008. Technology for better business outcomes HP e il Progetto SPC Daniele Sacerdoti Consulting&Integration Public Sector 12 Maggio 2008 Technology for better business outcomes 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. The information contained

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

Business Innovation Services. Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary

Business Innovation Services. Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary Dall innovazione di prodotto all innovazione di mercato Executive Summary Missione Passione per l innovazione di mercato coinvolgimento, imprenditorialità, ricerca della genesi dei problemi e approfondimento

Dettagli

Big Data: il futuro della Business Analytics

Big Data: il futuro della Business Analytics Big Data: il futuro della Business Analytics ANALYTICS 2012-8 Novembre 2012 Ezio Viola Co-Founding Partner & Direttore Generale The Innovation Group Information Management Tradizionale Executive KPI Dashboard

Dettagli

PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT

PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT PRODUCT LIFECYCLE MANAGEMENT Una breve introduzione al mondo del PLM Business Development Management S.r.l. con il contributo del DIGEP del Politecnico di Torino Il PLM nasce come metodologia di gestione

Dettagli

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center

Milano, 18 novembre 2014. We look ahead. Business Analytics Competence Center Milano, 18 novembre 2014 We look ahead Business Analytics Competence Center Who we are? ICT Network Dedagroup Modello di business DEDAGROUP Div.PA DELISA SUD SINTECOP SINERGIS Pubblica Amm.ne DEDAGROUP

Dettagli

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015

Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Fabio Zanellini Siemens SpA Gestione efficiente di Microgrid: La SPM del Campus di Savona e EXPO 2015 Dalla diagnosi energetica alla riduzione dei costi energetici dell industria 23/10/2015 - Brescia Restricted

Dettagli

Le norme della Qualità

Le norme della Qualità Le norme ISO9000 e la loro evoluzione L evoluzione delle ISO 9000 in relazione alla evoluzione delle prassi aziendali per la Qualita 3 Evoluzione della serie ISO 9000 2 1 Rev. 1 ISO 9000 Rev. 2 ISO 9000

Dettagli

Stefano Scamuzzo. Engineering Group. Research & Innovation Division. stefano.scamuzzo@eng.it. www.spagoworld.org

Stefano Scamuzzo. Engineering Group. Research & Innovation Division. stefano.scamuzzo@eng.it. www.spagoworld.org Open Source a supporto della Governance dei processi aziendali: un approccio di Business Intelligence basato sul monitoraggio di indicatori di qualità e di servizio Stefano Scamuzzo Research & Innovation

Dettagli

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION

PROFILO AZIENDALE MISSION & VISION COMPANY PROFILE 2014 PROFILO AZIENDALE Posytron è una società di consulenza tecnologica e gestionale certificata ISO 9001:2008 fondata nel 1999 da Alberto Muritano, attuale CEO, per supportare l'innovazione

Dettagli

Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise

Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise Portfolio-Driven Performance Driving Business Results Across The Enterprise IT Governance e Portfolio Management Supportare il Business The core business of tomorrow is a "new and different" idea today

Dettagli

The approach to the application security in the cloud space

The approach to the application security in the cloud space Service Line The approach to the application security in the cloud space Manuel Allara CISSP CSSLP Roma 28 Ottobre 2010 Copyright 2010 Accenture All Rights Reserved. Accenture, its logo, and High Performance

Dettagli

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting

La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting La Business Intelligence per competere e governare il cambiamento Vittorio Arighi Practice Leader Netconsulting 9 ottobre 2014 L andamento del PIL a livello mondiale: l Italia continua ad arretrare Mondo

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012

CLOUD LAB. Servizi IT innovativi per le aziende del territorio. Parma, 5 Dicembre 2012 CLOUD LAB Servizi IT innovativi per le aziende del territorio Parma, 5 Dicembre 2012 Cloud Lab: highlights Cloud Lab è un progetto in Partnership tra BT Enìa e UPI/UNICT per portare alle imprese del territorio

Dettagli

Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici. Luglio 2012

Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici. Luglio 2012 Monitoraggio e Controllo Impianti Fotovoltaici Alleantia realizza, attraverso tecnologie software e hardware open source, molto innovative in ambito industriale, prodotti per la supervisione, comando e

Dettagli

Formazione Continua. Offerta Formativa

Formazione Continua. Offerta Formativa Formazione Continua Offerta Formativa 2014-2015 Sommario Chi siamo: formazione continua dell ECS I nostri servizi Offerta formativa Tecnology & ICT Governance Sviluppo della Persona e dell Organizzazione

Dettagli

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa

Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Il Data Center come elemento abilitante alla competività dell impresa Lorenzo Bovo Senior Solution Consultant HP Technology Consulting lorenzo.bovo@hp.com Udine, 23 Novembre 2009 2009 Hewlett-Packard Development

Dettagli

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza

SMS Engineering. Company Profile 2015. Azienda di Eccellenza SMS Engineering Company Profile 2015 Azienda di Eccellenza 1 Vision L ICT che dà più valore alla tua azienda (Our ICT gives more!) Mission La nostra Mission si fonda sull idea che le nostre soluzioni informatiche

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange. SedApta 2015 - All rights reserved.

Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange. SedApta 2015 - All rights reserved. Il Gruppo sedapta smart manufacturing made easy UNISYS Italy Executive Exchange Page 1 L ecosistema S&OP - L offerta sedapta La sedapta S&OP Software Suite è un innovativa piattaforma tecnologica S&OP

Dettagli

Adozione del Cloud: Le Domande Inevitabili

Adozione del Cloud: Le Domande Inevitabili Adozione del Cloud: Le Domande Inevitabili All IT Aziendale Quali sono i rischi che non esistevano negli ambienti fisici o virtualmente statici? Ho bisogno di separare ruoli di amministratore dei server

Dettagli

Le opportunità offerte dal Cloud Computing

Le opportunità offerte dal Cloud Computing Le opportunità offerte dal Cloud Computing Ing. Alessandro Piva Politecnico di Milano Alessandro.piva@polimi.it Agenda L impatto sulla catena del valore La definizione di Cloud Computing Le variabili decisionali

Dettagli

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear

La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear La collaborazione con I fornitori oggi nel mondo fashion é alla base della strategia di crescita, SAP PLM la soluzione. Il caso Alliance Footwear Agenda Il contesto aziendale: Alliance Fottwear Company

Dettagli

L innovazione è l utilizzo di nuove idee e opportunità per generare e sostenere la crescita e la profittabilità dell azienda

L innovazione è l utilizzo di nuove idee e opportunità per generare e sostenere la crescita e la profittabilità dell azienda L innovazione è l utilizzo di nuove idee e opportunità per generare e sostenere la crescita e la profittabilità dell azienda L innovazione consiste nello sfruttare (nell ambito commerciale o dei processi

Dettagli

digital innovator www.atsweb.it

digital innovator www.atsweb.it digital innovator www.atsweb.it perché noi Perché vogliamo essere un Digital Innovator. Lavoriamo con lo scopo di rappresentare per i nostri Clienti un partner di riferimento nel processo di Digital Business

Dettagli

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager

Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor. Mauro Chiaraluce Sales Manager Serializzazione La chiave di successo è l integrazione tra business e shop floor Mauro Chiaraluce Sales Manager AGENDA Il nostro Gruppo La ESISOFTWARE L integrazione nella Serializzazione Mauro Chiaraluce

Dettagli

Security Summit 2011 Milano

<Insert Picture Here> Security Summit 2011 Milano Security Summit 2011 Milano Information Life Cycle: il governo della sicurezza nell intero ciclo di vita delle informazioni Jonathan Brera, KPMG Advisory S.p.A. I servizi di Security

Dettagli

COME CREARE UN'APP INNOVATIVA

COME CREARE UN'APP INNOVATIVA Banking: Mobile E New Customer Experience COME CREARE UN'APP INNOVATIVA Alberto Muritano, CEO & CTO, Posytron Twitter: @albertomuritano www.posytron.com I punti chiave nell approccio mobile Il mondo Mobile

Dettagli

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti.

N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti. ERRATA CORRIGE N 1 alla versione bilingue (italiano-inglese) DEL 31 luglio 2009 NORMA UNI EN ISO 9001 (novembre 2008) TITOLO Sistemi di gestione per la qualità - Requisiti Punto della norma Pagina Oggetto

Dettagli

M2M Industry Standard Remote Dosing Control

M2M Industry Standard Remote Dosing Control La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli