Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ""

Transcript

1 Indice Introduzione XXVII Capitolo 1 Storia dei server Storia dei computer: prima e dopo i server La nascita della configurazione client/server Servizi di file e di stampa nelle prime architetture di server L introduzione di server specializzati Consolidamento di costi e funzionalità 9 Introduzione della RAM ad alta capacità 9 L importanza della tecnologia SCSI 10 Lo sviluppo della tecnologia RAID 11 Lo sviluppo delle piattaforme server standard Aumento di sofisticazione, disponibilità e affidabilità dei server Sviluppo dei server blade Tendenze emergenti nell hardware per server 13 Futuro delle nicchie di server standalone 14 Sempre maggiore diffusione dei blade multiway 14 Alte disponibilità ed affi dabilità rispetto a costi e velocità di transazione 14 Molte fasce per molte necessità 15 Capitolo 2 Microprocessori per server Panoramica dei processori per server 19 Specifi che dei processori per server 28 Il bus di dati di I/O 30 Il bus degli indirizzi 31 Registri interni 33 Processori a 32 bit 33 Processori a 64 bit CPU multiple 35 Problemi di prestazioni 35 Processori SMP e dual core 36 00_sommario.indd V 09/10/

2 VI INDICE Multielaborazione NUMA 36 Passaggio a più processori 38 Passaggio a un processore dual core 39 Multielaborazione e sistemi operativi Memoria cache 41 Cache interna di Livello 1 42 Funzionamento della cache 43 Cache di Livello 2 45 Cache di Livello 3 46 Organizzazione di cache 46 Considerazioni sulla cache per i sistemi con più processori Panoramica dei processori di server compatibili x86 51 Fattori da considerare per i processori desktop utilizzati nei server 52 Modalità di processori x86 54 Modalità reale e modalità reale virtuale 55 Modalità protetta (32 bit) 55 Modalità di processore a 64 bit 55 Modalità EPIC a 64 bit (Intel) 56 Modalità AMD64 a 64 bit (AMD) 57 Modalità EM64T a 64 bit (Intel) 57 Endianess e processori di server 58 Velocità di processori x86 58 Velocità di processore e velocità di motherboard 61 Caratteristiche dei processori x86 61 Esecuzione superscalare 62 Chip RISC e CISC 62 Tecnologie MMX, SSE, SSE2, SSE3, 3D e 3DNow 63 Esecuzione dinamica 63 L architettura di bus indipendente duale 64 Tecnologia hyper-threading 65 Tecnologia dual core Tipi di socket e slot per processore 68 Panoramica dei processori per server x86 e Itanium e dei tipi di socket 68 Package 69 PGA e varianti di PGA 70 Package single-edge contact cartridge 73 Socket ZIF 75 Socket 8 77 Socket Socket Socket Socket 603 e Socket Socket 775 (Socket T) 82 Socket A (Socket 462) 83 Socket Socket Pin Array Cartridge (PAC) 84 00_sommario.indd VI 09/10/

3 INDICE VII 2.6 Tensioni di lavoro Problemi di calore e raffreddamento delle CPU 88 Dissipatori 88 Dissipatori passivi 89 Dissipatori attivi 90 Raffreddamento dei server blade 93 Classificazioni dei dissipatori e calcoli 93 Installazione di un dissipatore Configurazioni dei processori Intel e AMD 97 Processori Pentium Pro 97 Processori Pentium II 100 Pentium II Xeon 101 Processori Pentium III 103 Pentium III Xeon 108 Processori Pentium Processori Xeon 124 Xeon DP con supporto EM64T 129 Xeon MP con supporto EM64T 129 Processori Itanium e Itanium Architettura Itanium 131 Specifiche di Itanium e Itanium Processori AMD Athlon MP 135 Processori AMD Opteron 136 Processori Opteron dual core Processori per server basati su RISC 140 Alpha 140 PA-RISC 8xxx 142 MIPS R1xxxx 143 Power Architecture 144 PowerPC Sostituzione/aggiornamento di processori 148 Procedure di installazione del processore 149 Installazione di processori con socket 150 Installazione di processori con slot Compatibilità hardware con piattaforme server Risoluzione di problemi e documentazione della CPU del server 154 Bachi del processore 155 Aggiornamenti di processore 156 Aggiornamenti di BIOS 156 Capitolo 3 Chipset per server Panoramica dei chipset per server 158 Storia dei chipset per server 159 Differenze tra chipset per server e per desktop 161 Le architetture North Bridge e South Bridge 162 Architettura Intel Hub 164 VIA V-Link 166 ServerWorks Inter Module Bus (IMB) 168 HyperTransport _sommario.indd VII 09/10/

4 VIII INDICE Funzionamento di HyperTransport 169 Tunnel, bridge e hub 169 Chipset per server a quattro e otto vie Criteri per chipset di server reali 171 Il bus di processore 176 Il bus di memoria 178 Il bus SCSI 178 I chipset Intel Chipset Intel Pentium Pro/II/III per server 181 I chipset Intel 450KX/GX (Mars/Orion) 183 Il chipset Intel 440FX (Natoma) 184 Il chipset Intel 440LX 186 Il chipset Intel 440BX 186 Il chipset Intel 440GX 188 Il chipset Intel 450NX 188 Il chipset Intel (Corollary) Profusion 190 I chipset Intel 820 e 820E 192 Il chipset Intel Chipset Intel Pentium 4 per server con singolo processore 196 La famiglia di chipset Intel Il chipset Intel 875P 200 Il chipset Intel 925X 201 La famiglia di chipset Intel 955X e 975X (Glenwood) 201 Alternative ai server basati su 955X/975X 201 Il chipset E Il chipset E Il chipset E Chip Intel ICH per chipset 9xx ed E72xx 204 I controller di I/O ICH5 e ICH5R 204 Il controller di I/O 6300ESB 204 Il controller di I/O ICH6R 204 I controller di I/O ICH7 e ICH7R Chipset Intel Xeon DP e Xeon MP 205 Il chipset Intel Il chipset Intel E Il chipset Intel E Il chipset Intel E I chipset Intel E7520 e E Il chipset Intel E Chipset Intel Itanium e Itanium Il chipset Intel 460GX per Itanium 210 Il chipset Intel E8870 per Itanium Chipset Broadcom ServerWorks per processori Intel 214 Chipset ServerWorks per processori Intel Pentium III Xeon 214 Il chipset Champion LE 215 Il chipset Champion HE-SL 215 Il chipset Champion HE _sommario.indd VIII 09/10/

5 INDICE IX Chipset ServerWorks per processori Intel Xeon 216 Il chipset GC-SL (Grand Champion Entry) 217 Il chipset GC-LE (Grand Champion LE) 217 Il chipset GC-HE (Grand Champion HE) 218 Chip South Bridge e di supporto ServerWorks Altri chipset di server di terze parti Per processori Intel 220 Chipset VIA Technologies per processori per server Intel 220 Il chipset VIA Technologies Apollo Pro 133A 221 Il chipset VIA Technologies Apollo Pro Chipset IBM per processori Intel di classe server 223 Il chipset XA-32 per Xeon MP/DP 223 Il chipset di seconda generazione XA-32 per Xeon MP/DP 224 Il chipset XA-64 per Itanium Il chipset XA-64e per processori Xeon a 64 bit 226 Chipset di server Hewlett-Packard per processori Intel 228 Il chipset F8 per Xeon MP 228 Il chipset zx1 per Itanium 2 McKinley 230 Il chipset sx1000 Pinnacles Chipset per server AMD Athlon MP e Opteron 233 La famiglia di chipset AMD Chipset AMD Opteron 236 Il chipset AMD Le serie di chipset NVIDIA nforce Professional La serie di chipset ServerWorks HT Determinazione delle compatibilità hardware con piattaforme server 240 Determinazione della compatibilità con il sistema operativo 241 Determinazione della compatibilità con Windows 241 Determinazione della compatibilità con Linux 242 Determinazione della compatibilità con Sun Solaris 242 Integrazione con tipi di bus Conclusioni, risoluzione di problemi e documentazione 243 Capitolo 4 Motherboard e BIOS di server Tipi di motherboard e fattori di forma 245 Motherboard ATX 248 Il riser ATX 253 Il fattore di forma WTX 254 Specifiche del fattore di forma SSI 255 Sistemi backplane 260 Backplane PICMG _sommario.indd IX 09/10/

6 X INDICE Server blade 262 Motherboard BTX 264 Design di server proprietari 267 Server tolleranti ai guasti Alimentatori e connettori 270 Standard per alimentatori ATX 270 Alimentatori e connettori ATX/ATX12V 270 Alimentatori ATX1U/2U montati su rack 272 Standard per alimentatori SSI 274 Standard per alimentatore e connettore SSI su piedestallo 274 Standard per alimentatori SSI montati su rack 275 Connettori per alimentatori ATX GES e WTX Componenti di motherboard di server 278 Socket e slot per processore 279 Socket per processore singolo e duale/multiplo 279 Chipset e chip Super I/O 280 Memoria: SIMM/DIMM/RIMM/SDRAM/DDR 281 Slot di espansione: ISA, PCI, AGP e altri 281 Slot ISA 282 Il bus EISA 283 PCI, PCI-X e PCI-Express 285 Il bus AGP 289 Regolatori di tensione di CPU 292 Chip di BIOS 292 Batteria CMOS Risorse di sistema 294 IRQ 295 Interrupt PCI 298 Advanced Programmable Interrupt Controller 299 Gestione di interrupt Linux 300 Canali DMA 301 Indirizzi di porte di I/O Componenti incorporati e integrati 306 SCSI, ATA/IDE e SATA 312 NIC, modem e NIC wireless 313 Porte legacy (seriale, parallela, tastiera e mouse) 313 USB e IEEE ROM BIOS 315 BIOS di motherboard 315 Hardware ROM BIOS 316 Shadowing di ROM 317 ROM EEPROM/Flash 318 Tipi di BIOS 319 BIOS PnP 319 ID di dispositivi PnP 320 ACPI 320 Inizializzazione di un dispositivo PnP 321 Altri chip BIOS 322 Funzioni della gestione di sistema _sommario.indd X 09/10/

7 INDICE XI Produttori di BIOS 324 Accesso al BIOS di motherboard 325 Impostazioni e specifi che di CMOS 327 Menu di BIOS 327 Il menu Main 328 Il menu Advanced 329 Il sottomenu Processor e Hammer Configuration 329 Impostazioni di configurazioni avanzate di memoria ECC 330 Il sottomenu I/O Device Configuration 331 Il sottomenu Integrated Device Configuration 331 Il sottomenu USB Configuration 332 I sottomenu PCI Confi guration 333 Il sottomenu The ATA (IDE) Hard Disk Drive Configuration 334 I sottomenu ATA/SATA Drive Configuration 334 Il menu Boot 337 Il sottomenu Boot Device Priority 337 Impostazioni di gestione dell energia 338 Impostazioni di sicurezza 339 Impostazioni per Event Logging, Console Redirection e System Management 340 Ulteriori opzioni del BIOS 342 Impostazioni Default, Fail-Safe, Optimized e Custom 343 Considerazioni per l aggiornamento del BIOS 344 Dove ottenere un aggiornamento del BIOS 344 Determinazione della versione di BIOS 345 Backup del BIOS 346 Backup delle impostazioni di CMOS BIOS 346 Aggiornamento di un fl ash BIOS 346 Recupero di fl ash BIOS 348 Risoluzione di problemi di BIOS e di sistema 349 Messaggi di errore 351 Messaggi di ROM BIOS che indicano errore di avvio (nessun MBR valido trovato) 351 Codici audio e video 353 Codici di errore di POST BIOS IBM Risoluzione di problemi di altre piattaforme server 362 IBM Light Path Diagnostics 362 LED di server Hewlett-Packard serie RX Integrity 363 Confi gurazione e risoluzione dei problemi di sistemi Sun SPARC con EEPROM 363 Risoluzione di problemi e gestione di server Hewlett-Packard Aggiornamento e sostituzione di motherboard 365 Aggiornamenti di memoria, CPU, BIOS e componenti 365 Sostituzione della motherboard _sommario.indd XI 09/10/

8 XII INDICE 4.9 Risoluzione di problemi di motherboard e BIOS di server 366 Risoluzione di problemi mediante la sostituzione di parti 367 Risoluzione di problemi mediante l approccio bootstrap 368 Problemi durante il POST 370 Problemi con l esecuzione di software 370 Conflitti di risorse 371 Problemi particolari di server 371 Viene visualizzato STOP o STOP ERROR in Windows NT/2000/ Si presentano problemi con Linux 373 Si presentano problemi con UNIX 374 Il pulsante di accensione non spegne il sistema 374 Il modem non funziona 375 La tastiera non funziona 375 Il monitor sembra completamente alterato o non è leggibile 376 L immagine sullo schermo è distorta (curvata), tremolante o ondeggiante 377 È stato installato un processore aggiornato, ma non funziona 377 Il sistema funziona per alcuni minuti, quindi si blocca 378 Si presentano problemi intermittenti con gli hard disc 379 Il sistema non si avvia; la schermata indica Missing operating system. 380 Il sistema presenta errori di memoria intermittenti 381 Il sistema si blocca spesso e a volte si riavvia da solo 381 Il drive CD-ROM/DVD non funziona 383 È stato installato un modulo di memoria addizionale, ma il sistema non lo riconosce 384 È stato installato un nuovo drive, ma non funziona e il LED del drive resta acceso 384 Durante l aggiornamento del BIOS il sistema si è bloccato e ora non funziona 385 È stata installata una scheda video PCI in un sistema datato con slot PCI e non funziona L importanza della documentazione 385 Capitolo 5 Memoria Fondamenti sulla memoria 387 ROM 389 DRAM 390 SRAM: Memoria Cache Impostazione della memoria logica di sistema _sommario.indd XII 09/10/

9 INDICE XIII Area di memoria superiore (Upper Memory Area - UMA) 396 Memoria RAM video 398 ROM di schede di espansione e memoria RAM speciale 399 Memoria BIOS della motherboard 401 Memoria estesa 402 Evitare confl itti e sovrapposizioni di memoria della ROM del BIOS 402 Shadowing della ROM 403 Confi gurazione e ottimizzazione della memoria delle schede 404 Come determinare quali schede utilizzano l UMA 404 Spostare la memoria delle schede per risolvere conflitti Panoramica dei tipi di memoria Tipi di RAM datate: DRAM, EDO DRAM e SDRAM 409 DRAM in modalità Fast Page 409 EDO DRAM 409 SDRAM SDRAM DDR, SDRAM DDR2 e RDRAM 412 SDRAM DDR 413 SDRAM DDR2 414 RDRAM Moduli di memoria 417 SIMM, DIMM e RIMM 418 DIMM SDRAM e DDR registrate 424 Piedinatura delle SIMM 425 Piedinatura delle DIMM 429 Piedinatura delle DIMM DDR 431 Piedinatura DIMM DDR2 433 Piedinatura delle RIMM 435 Stabilire dimensioni e caratteristiche di un modulo di memoria 438 Banchi di memoria 440 Velocità dei moduli di memoria 441 Parità ed ECC 441 Il controllo della parità 443 ECC 444 Tecnologie avanzate di correzione degli errori Installazione di aggiornamenti di RAM 446 Possibilità e strategie di aggiornamento 446 Selezione e installazione della memoria 448 Acquisto di memoria 448 Sostituzione dei moduli con altri più capienti 450 Installazione di memoria Configurazioni e caratteristiche comuni dei server 453 Chipset dei server e tipi di memoria utilizzati _sommario.indd XIII 09/10/

10 XIV INDICE Chipset per AMD Opteron e memoria DDR 455 Server che utilizzano memorie RDRAM Risoluzione dei problemi di memoria 455 Test sulla memoria 457 Procedure di isolamento dei guasti di memoria 459 Capitolo 6 L interfaccia ATA/IDE Origini di IDE Variazioni di IDE Standard ATA 467 ATA-6/ATAPI 469 ATA-7/ATAPI 470 ATA Caratteristiche di ATA e allocazione di risorse 472 PATA 472 Connettore I/O PATA 472 Cavi I/O PATA 476 Cavi più lunghi e cavi arrotondati 478 Segnali PATA 479 Configurazioni PATA dual drive 479 Modalità di trasferimento PIO PATA 483 Modalità di trasferimento DMA PATA 484 SATA 486 Cavi e connettori SATA 488 Configurazione SATA 491 ATA8-AST 491 Advanced Host Controller Interface 492 Modalità di trasferimento SATA Caratteristiche di ATA 493 Comandi ATA 493 L area di host protetta 494 ATAPI Limitazioni della capacità di drive ATA 497 Prefi ssi per multipli decimali e binari 497 Limitazioni del BIOS 498 Aumento delle dimensioni di drive ATA: modalità CHS e LBA 499 La barriera a 8,4 GB 500 La barriera di 137 GB e oltre 501 Limitazioni di sistema operativo e altro software Configurazioni ATA per piattaforme server 504 Confi gurazioni ATA/ATAPI per piattaforme server 504 Confi gurazioni SATA per piattaforme server 504 Confi gurazioni RAID ATA/SATA RAID per server 505 Utilizzo di NAS Risoluzione di problemi di hard disc ATA e SATA 510 Problemi di CMOS/BIOS e avvio _sommario.indd XIV 09/10/

11 INDICE XV Problemi di BSOD e successivi all installazione 512 Capitolo 7 Il bus SCSI Gli standard SCSI ANSI SCSI SCSI SCSI SPI (Ultra SCSI) 524 SPI-2 (Ultra2 SCSI) 525 Gestione del segnale SCSI 525 SPI-3 (Ultra 3 SCSI [Ultra160]) 527 SPI-4, o Ultra 4 SCSI (Ultra320) 529 SPI-5, o Ultra 5 SCSI (Ultra640) 530 SAS 531 RAID 536 SCSI su fi bra 536 iscsi Cavi e connettori SCSI Piedinatura di cavi e connettori SCSI paralleli 540 Cavi e connettori LVD SCSI 541 Cavi e connettori SCSI SE 542 Segnali SCSI HVD 545 Expander 545 Terminazione SCSI Configurazione di dischi e periferiche SCSI 549 La funzione Start on Command (Delayed Start) 553 La funzione SCSI Parity 554 La funzione Terminator Power 555 La funzione SCSI Synchronous Negotiation 555 Funzione No Wide 555 Funzione Write Protection SCSI Plug and Play Risoluzione di problemi nelle configurazioni SCSI Prestazioni SCSI e ATA: vantaggi e limiti Controller, cavi e terminatori SCSI consigliati 561 Capitolo 8 Hardware per I/O di sistema USB 564 Specifi che USB 565 Connettori USB 567 Installazione e risoluzione di problemi di USB Video e monitor 570 Monitor CRT ed LCD 571 Funzionamento della tecnologia per display CRT 572 Funzionamento della tecnologia LCD 573 Grafi ca integrata 575 Schede grafi che PCI, AGP e PCI-Express 576 Installazione e confi gurazione di video _sommario.indd XV 09/10/

12 XVI INDICE Switch KVM 578 Risoluzione di problemi di video/visualizzazione 580 Risoluzione dei problemi dei monitor 582 Risoluzione di problemi di schede video e driver Dispositivi audio Tastiere 585 Tipi di tastiere 585 Manutenzione di tastiere 585 Risoluzione di problemi di tastiera Drive CD-ROM, CD-RW e DVD 587 Specifi che 588 Interfacce CD/DVD 589 Adattatori host CD/DVD 589 Installazione e risoluzione di problemi di CD/DVD 590 Manutenzione dei supporti ottici 590 Gestione di errori di lettura di un CD/DVD 591 Gestione di errori di lettura di dischi CD-R e CD-RW in un drive CD-ROM o DVD 591 Gestione di errori di lettura di un DVD riscrivibile in un drive o lettore DVD-ROM 592 Gestione di errori nella creazione di un DVD scrivibile 592 Gestione di errori nella scrittura su supporti CD-RW o DVD-RW 1x 593 Gestione di problemi con un CD-ROM o un CD riscrivibile o drive DVD ATAPI lento 593 Gestione di problemi nella lettura di dischi CD-RW su un drive CD-ROM 594 Gestione di errori nella lettura di dischi CD-R su un drive DVD Driver per hardware Aggiornamenti di firmware e hardware 596 Recupero di aggiornamenti di fi rmware 596 Aggiunta o sostituzione di porte/dispositivi su scheda Configurazioni comuni dei dispositivi di I/O nei server Determinazione della compatibilità hardware Risoluzione di problemi e documentazione 600 Capitolo 9 Operazioni di backup Unità di backup a nastro 602 Travan 603 Drive e supporti Travan correnti 604 Installazione di un drive fisico Travan 20/ Driver software Travan e utility 607 Drive a nastro DDS-3, DDS-4 e DAT Caratteristiche di DDS/DAT 72 specifiche per Quantum e Hewlett-Packard _sommario.indd XVI 09/10/

13 INDICE XVII Supporti DDS e DAT Configurazione e installazione di un backup su nastro Quantum DDS/DAT Configurazione e installazione di un drive di backup a nastro Hewlett-Packard DDS o DAT DLT ed SDLT 615 Drive e supporti DLT ed SDLT correnti 616 Configurazione e installazione di drive DLT e SDLT 617 LTO Ultrium 617 Drive e supporti LTO Ultrium 619 Configurazione e installazione di drive LTO Ultrium 620 Caricatori di nastri 620 Drive e supporti per caricatori 621 Installazione di caricatori 622 Risoluzione di problemi dei caricatori 623 Librerie di nastri e unità enterprise 624 Installazione di librerie di nastri 625 Risoluzione di problemi di librerie di nastri Alternative al backup su nastro 627 Backup disk-to-disk (D2D) 627 Iomega REV 628 Capacità di Iomega REV 629 Drive Iomega REV 630 DVD riscrivibili/scrivibili 631 Limitazioni delle alternative al nastro Aggiornamento di unità di backup a nastro 632 Aggiornamenti di driver 632 Aggiornamenti di fi rmware 633 Aggiornamenti di hardware Operazioni di backup 634 Strategie di backup 635 Backup completi e backup per il recupero da disastri 635 Backup differenziali 636 Backup incrementali 636 Backup di file aperti 637 Decisione sul metodo di backup da utilizzare 638 Verifi ca e ripristino 638 Verifica dei file in programmi di backup 639 Ripristino di file da un backup 639 Ripristino di un server dopo un crash mediante il recupero da disastri 639 Ripristino di un server dopo un crash mediante ASR 640 Ripristino di un server dopo un crash senza recupero da disastri o ASR 640 Compatibilità hardware 640 Risoluzione dei problemi e documentazione 00_sommario.indd XVII 09/10/

14 XVIII INDICE per backup e ripristino 641 Fallimento dell operazione di backup o di ripristino 641 Blocchi difettosi o altri tipi di errori di supporto 642 Blocco di sistema durante il backup su nastro 642 Altri problemi di drive a nastro Applicazioni di backup 643 Software nativo nei sistemi operativi 643 Software di backup di terze parti 644 Risoluzione di problemi di programmi di backup 645 Compatibilità dei prodotti di backup 645 Patch e aggiornamenti per il software di backup 646 Capitolo 10 Operazioni di rete Schede di rete 649 Tipi di NIC 649 Ethernet 650 Fibre Channel 652 Ethernet wireless (Wi-Fi) 653 Compatibilità hardware 655 Installazione di dispositivi e driver di interfaccia di rete 658 Aggiornamento di driver di dispositivi 660 Risoluzione di problemi di un interfaccia di rete 661 Individuazione di colli di bottiglia 666 Multihoming e tolleranza ai guasti Protocolli 670 Protocolli di trasporto 671 Protocolli a livello di applicazione 674 Binding di protocollo 675 Gestione delle operazioni di rete 676 Capitolo 11 Sottosistemi di dischi Tipi di dischi 680 Drive IDE e ATA 682 Serial ATA 685 Drive SCSI 686 Chiarimenti riguardo a SCSI 686 Prestazioni di SCSI 687 La convenienza di SCSI 688 Drive SCSI 689 Fibre Channel 691 Caratteristiche di Fibre Channel 692 Topologia Arbitrated Loop 693 Installazione di un drive Fibre Channel HBA e controller RAID 694 Fattori di forma 695 HBA PATA 696 Controller SATA _sommario.indd XVIII 09/10/

15 INDICE XIX HBA SCSI Backplane Ridondanza Introduzione al RAID 704 JBOD: concatenamento 705 RAID 0: striping, nessuna parità 706 RAID 1: Mirroring 707 Business Continuance Volumes 708 RAID 10 (o 1+0): mirroring con striping 709 RAID 0+1: striping con mirroring 710 RAID 5: striping con parità 711 Array RAID non standard di livello singolo 713 RAID 2: striping a livello di bit con ridondanza 713 RAID 3: striping a livello di bit con parità 713 RAID software e hardware Gestione di RAID 716 Creazione di nuovi array 717 Manutenzione di RAID 719 Ricostruzione di array guasti Virtualizzazione di archiviazione 721 Capitolo 12 Storage Area Network Topologie SAN Una SAN è adatta alle proprie necessità? Da dove iniziare la realizzazione di una SAN SAN e standard Componenti di una SAN 732 Server orientati ai blocchi 733 Server orientati ai fi le 734 Software e servizi 736 Array SAN Fibre Channel 741 Ulteriori informazioni su Fibre Channel 742 Switch 744 Tipi di porte 745 Indirizzamento 746 Flusso di traffi co Reti di archiviazione TCP/IP 748 FCIP 749 iscsi Backup SAN 750 Formati e librerie di nastri 751 Hardware per il backup su disco 754 Software e server di backup di SAN Considerazioni finali 757 Capitolo 13 Tolleranza ai guasti Topologie di rete tolleranti ai guasti 759 Confi gurazioni mesh: connessioni 00_sommario.indd XIX 09/10/

16 XX INDICE di rete multiple 760 Reti full mesh 761 Reti mesh parziale 762 Teaming e failover 762 Teaming 762 Failover RAID 766 Ricostruzione trasparente di dischi guasti Miglioramento di velocità e affidabilità della rete 767 Segmentazione 768 Switch e router 769 Switch 769 Router Ridondanza in hardware di server 770 Alimentatori 771 Ventole 771 Memoria Manutenzione fisica 772 L ambiente di server 774 Aggiornamenti di software di server 774 Aggiornamenti di driver hardware e BIOS Software di gestione del server 775 Gestione del server con Criteri di gruppo di Active Directory 776 Strumenti a riga di comando per la risoluzione dei problemi di rete 777 Software di terze parti 778 Intel Server Management 778 RMS di Summit Digital Networks Risoluzione di problemi e documentazione 781 Capitolo 14 Protezione dell alimentazione Tipi e produttori di UPS 786 Major UPS Manufacturers 786 Classifi cazione dei sistemi UPS 788 Calcolo del consumo di potenza 789 Supporto da parte dei produttori 790 Tecnologie UPS 791 Tecnologia UPS Standby (SPS) 791 Tecnologia UPS line-interactive 792 Tecnologia UPS Double-Conversion Online 793 Correzione del fattore di alimentazione e tecnologie UPS 793 UPS ferro-resonant 794 Caratteristiche degli UPS Protezione dagli sbalzi di tensione Alimentatori ridondanti (RPS) 797 Dimensionamento degli alimentatori Specifiche e considerazioni per gli UPS 800 Capacità e scopo del server _sommario.indd XX 09/10/

17 INDICE XXI Tensioni 802 Tempi di funzionamento 802 Batterie 803 Connettori CA 804 Classifi cazioni di sicurezza Configurazioni server/ups 805 Server e UPS su piedestallo 805 Server e UPS singoli montati su rack 806 Server e UPS multipli montati su rack 806 Utilizzo e manutenzione della documentazione di UPS Installazione di un nuovo UPS Risoluzione dei problemi relativi alla protezione dell alimentazione 809 L UPS non carica la batteria quando viene collegato 809 Windows Server 2003 non trasmette allarmi UPS 809 Il sistema non riparte dopo il ripristino dell alimentazione CA 810 La porta COM è in confl itto 810 Confi gurazione di nuovi servizi in Windows Server Il software di gestione dell alimentazione Linux non parte dopo l installazione 810 Problemi generali di UPS con Linux 810 Il servizio UPS arresta il sistema 811 La scheda UPS non è presente dopo l installazione di UPS e driver USB 811 I dispositivi non funzionano quando collegati allo stabilizzatore 811 L RPS non commuta al modulo funzionante quando il primo modulo si guasta 812 Capitolo 15 Chassis Tipi di chassis 813 Chassis a piedestallo 814 Chassis montati su rack 817 Chassis a rack montati a muro 819 Chassis ATX 820 Chassis BTX Specifiche e considerazioni sugli chassis 822 Flusso d aria 822 Ventole di case di ingresso e di uscita 823 Array di ventole per server 1U, 2U e 3U 824 Dissipatori per processore attivi e passivi 825 Condotti dell aria 827 Sicurezza: lucchetti/chiavi 827 Considerazioni su EMI ed ESD 828 Sicurezza _sommario.indd XXI 09/10/

18 XXII INDICE 15.4 Documentazione e supporto di chassis per server 831 L importanza della documentazione 831 Criteri dei produttori sull apertura di chassis Come rimuovere lo chassis Intel SC5295-E 833 Rimozione del pannello sul lato sinistro 834 Rimozione del pannello frontale 834 Rimozione dei condotti per l aria 835 Rimozione dello schermo EMI dalla gabbia dei drive 836 Capitolo 16 Rack e blade di server Tipi di rack 840 Dimensioni degli armadi 841 Rack universali 842 Rack personalizzati 844 Strutture metalliche Specifiche e considerazioni sui rack 845 Luogo 846 Sicurezza 847 Progettazione di un sistema rack 850 Progetti Visio 850 Strumenti di progettazione di rack dei produttori di server Caratteristiche e componenti dei rack 852 Ventole e fl usso d aria 852 Kit di conversione 854 Binari 854 Gestione dei cavi 855 Server blade 856 Switch KVM 859 Gestione dei cavi con switch KVM 861 Capitolo 17 Stanze dei server Design della stanza dei server 864 Conversione di stanze esistenti in stanze dei server 865 Armadi per server 866 Specifi che e considerazioni per la stanza dei server 867 Determinazione del luogo 868 Considerazioni sul luogo a livello macroscopico 868 Considerazioni sul luogo a livello microscopico La fase di pianificazione 869 Determinazione di dimensioni e capacità 870 Pianifi cazione della gestione dei cavi 874 Determinazione delle necessità energetiche 875 Calcolo delle necessità degli UPS 878 Pavimenti sopraelevati _sommario.indd XXII 09/10/

19 INDICE XXIII HVAC e circolazione dell aria 883 Realizzazione in sicurezza 886 Pianifi cazione per sicurezza e accesso fi sici 888 Capitolo 18 Piattaforme server: sistemi operativi di rete Principali caratteristiche dei NOS NOS per server 895 Server Windows 895 Novell NetWare Sun Solaris 901 Linux Servizi di directory e interoperabilità 908 X LDAP 909 Interoperabilità dei servizi di directory Altre considerazioni nella scelta di una piattaforma di server 913 Scopo di un server 913 Categorie di server 914 Server e client 915 Servizi Web 916 Hardware e driver per server 918 NOS solo software e l esperienza Microsoft 918 NOS integrati hardware/software 920 Installazione di server/requisiti di amministrazione 921 Aggiornamento del server e gestione di patch 921 Limitazioni alla sicurezza del software 924 Documentazione e supporto per i server 925 Capitolo 19 Server Sun Microsystems Sun, Server e SPARC 930 L architettura RISC 931 SPARC e UltraSPARC Categorie di server 934 Server entry-level 936 Server di fascia media 937 Server di fascia alta 938 Server blade 939 Server di archiviazione 940 Sun Cluster 942 Server certifi cati NEBS Il sistema operativo Solaris 945 Software di integrazione PC NetLink 947 Affi dabilità e scalabilità Strumenti di gestione Solaris 950 La console di gestione Solaris 950 SyMON _sommario.indd XXIII 09/10/

20 XXIV INDICE SunVTS 955 Solstice AdminSuite 955 Gestore di volume 956 Sun Enterprise Backup 958 Java Web Start Compatibilità hardware con piattaforme server Il portale di amministrazione di sistema BigAdmin 961 Capitolo 20 Realizzazione, aggiornamento e installazione di server Considerazioni sull acquisto 964 Motivi per l acquisto presso OEM di primo livello 965 Motivi per la realizzazione per conto proprio 965 Motivi per la scelta di una white box 966 Confronto tra la realizzazione e l acquisto di un server Realizzazione del proprio server 967 Scopi del server e fattori di forma 968 Componenti del server 969 Assemblaggio di un server 970 Installazione dei componenti principali 970 Installazione dei componenti restanti 971 Installazione di un sistema operativo Pianificazione del progetto 973 La fase di specifi ca del progetto 974 La fase di budget e le pianifi cazioni 975 La fase di test 977 La fase di implementazione 978 La fase di revisione Licenze e aggiornamenti software 980 Tipi di licenze 981 Software per la gestione di licenze 982 Aggiornamenti Pianificazione della capacità 985 Conoscibile, non conoscibile, noto e ignoto 986 Strumenti di dimensionamento 987 Un esempio di dati storici 990 Selezione del sistema Manutenzione ordinaria 993 Backup 994 Scansione di virus e rilevamento di spyware 995 Deframmentazione di dischi Ridondanza e implementazione Esempio di specifica di progetto 999 Capitolo 21 Test e manutenzione di server Raccolta dei dati sulle prestazioni di base _sommario.indd XXIV 09/10/

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc.

Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis Active Restore ed il logo Acronis sono marchi di proprietà di Acronis, Inc. Copyright Acronis, Inc., 2000-2011.Tutti i diritti riservati. Acronis e Acronis Secure Zone sono marchi registrati di Acronis, Inc. Acronis Compute with Confidence, Acronis Startup Recovery Manager, Acronis

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo

Lezione 1. 1 All inizio di ogni capitolo vengono indicati gli obiettivi della lezione sotto forma di domande la cui risposta è lo scopo Lezione 1 Obiettivi della lezione: 1 Cos è un calcolatore? Cosa c è dentro un calcolatore? Come funziona un calcolatore? Quanti tipi di calcolatori esistono? Il calcolatore nella accezione più generale

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Zeroshell su vmware ESXi 4.1

Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Zeroshell su vmware ESXi 4.1 Introduzione Vediamo come installare Zeroshell su Vmware ESXi 4.1 usando come immagine quella per IDE,SATA e USB da 1GB. Cosa ci serve prima di iniziare: Una distro Live io

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente HP ProLiant Storage Server Guida dell utente Numero di parte: 440584-065 Prima edizione: giugno 2008 Informazioni legali e avvertenza Copyright 1999, 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Software

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno?

Perché se ho 4 GiB di RAM ne vedo di meno? Perché se ho 4 GiB di ne vedo di meno? di Matteo Italia (matteo@mitalia.net) Abstract In questo articolo mi propongo di spiegare perché utilizzando un sistema operativo a 32 bit su una macchina x86 con

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

BPM business process management

BPM business process management COS È IL BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM)? Il BPM consiste nel creare modelli informatici dei processi operativi dell azienda al fine di creare un flusso orientato a rendere efficiente ed efficace il

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Sede di Reggio Emilia Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Meccatronica a.a. 2008/2009 Corso di CALCOLATORI ELETTRONICI Capitolo

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI UDINE Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea Triennale in Informatica Tesi di Laurea SISTEMI DI VIRTUALIZZAZIONE: STATO DELL ARTE, VALUTAZIONI, PROSPETTIVE

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

MASSIMO UBERTINI COME ASSEMBLARE UN PC WWW.UBERTINI.IT

MASSIMO UBERTINI COME ASSEMBLARE UN PC WWW.UBERTINI.IT MASSIMO UBERTINI COME ASSEMBLARE UN PC WWW.UBERTINI.IT COME ASSEMBLARE UN PC 1. ATTREZZATURA Tappetino e braccialetto antistatici Le Scariche Elettrostatiche possono danneggiare la CPU, l unità disco,

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. HP STORAGEWORKS DAT 72X10 TAPE AUTOLOADER http://it.yourpdfguides.com/dref/873543

Il tuo manuale d'uso. HP STORAGEWORKS DAT 72X10 TAPE AUTOLOADER http://it.yourpdfguides.com/dref/873543 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di HP STORAGEWORKS DAT 72X10 TAPE AUTOLOADER. Troverà le risposte a tutte sue domande sul

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli