Prospettive nella gestione dei record: Sviluppare un sistema di gestione dei record efficace. Edizione 3, The power of memory

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prospettive nella gestione dei record: Sviluppare un sistema di gestione dei record efficace. Edizione 3, 2014. The power of memory www.crownrms."

Transcript

1 Prospettive nella gestione dei record: Sviluppare un sistema di gestione dei record efficace Edizione 3, 2014 The power of memory

2 Cos è un sistema di gestione dei record? Ogni organizzazione ha delle procedure manuali e computerizzate per gestire i record. Un sistema per la gestione dei record tiene traccia degli eventi durante un ciclo vitale del documento a partire dalla sua creazione, all utilizzo attivo, alla trasformazione in un altro formato, allo storage inattivo e all utilizzo finale. Un sistema tipico di gestione dei record non si limita ad un serie di politiche o procedure, o ad un database, ma include una vasta gamma di componenti: Persone le azioni compiute e le decisioni prese da persone interne e esterne all organizzazione influenzano la vita dei record Supporto, disponibile a partire dalla formazione, istruzione e manutenzione i sistemi si sviluppano nel tempo e devono adattarsi ai cambiamenti della legge o delle pratiche commerciali Politiche, processi e procedure approvate e diffuse Strumenti come programmi per la conservazione, moduli di autorizzazione, schemi di classificazione, tag e livelli di Tecnologia es. database, configurazioni dello schermo, websites, metodi di tagging, indici, algoritmi di ricerca, scansione e trattamento delle immagini, flusso di lavoro, applicazioni di suite per ufficio, sistemi di gestione della documentazione aziendale, sistemi di gestione dei contenuti e sistemi di pianificazione delle risorse aziendali Tutte queste parti che compongono un sistema di gestione dei record aiutano le persone ad archiviare, descrivere, conservare, trasformare, trovare, recuperare, check-in, check-out e eliminare i record. Questo approccio comune rende possibile la condivisione dei dati in modo efficace. File Eliminazione SHRED Etichetta Check-in Ciclo vitale dei record Conservazione Check-out Trasformazione Recupero Un sistema di gestione dei record consente di trovare e utilizzare i record di cui ha bisogno la tua organizzazione 2

3 Capire la differenza tra informazione strutturata e non strutturata Un sistema di gestione dei record si occupa delle informazioni non strutturate: documenti, , fogli elettronici, presentazioni, disegni, diagrammi, note, calendari, immagini fotografiche, registrazioni digitali e video che le persone possono creare facilmente e senza particolare perizia. Attività non strutturate - Ogni organizzazione crea una quantità enorme di informazioni che non rientra nella gestione rigida dei sistemi basati su database. Catena Logistica Contabilità Finanziaria Sistema ERP Relazione Con Il Cliente Non si tratta dei record strutturati che possono trovarsi nei database dei sistemi di pianificazione delle risorse aziendali (ERP). I record strutturati possono includere record relativi ai fornitori, conti di gestione in un sistema di contabilità finanziaria, record relativi a dati di contatto dei clienti in un sistema di gestione della clientela, record relativi agli impiegati nei sistemi delle risorse umane e record relativi a ordini, vendite, consegne nei sistemi della catena logistica. Risorse Umane I record registrati sono estremamente controllati e vengono spesso convalidati in base a modelli e normative in modo da descrivere uno specifico processo o evento. 3

4 I vantaggi e gli svantaggi della carta Vantaggi Svantaggi DOCUMENTS BILLS INVENTORY DOCUMENTS I record non strutturati di frequente supportano transazioni e processi che sono stati catturati come record strutturati in sistemi ERP. Ai giorni nostri, quasi tutte i record non strutturati sono nati come digitali, in software office come documenti, fogli elettronici e presentazioni, o in software per il disegno, la registrazione, la creazione di programmi o di monitoraggio dei progetti. Sono pochi i dati che vengono creati manualmente con carta e penna o con una fotocamera. In ogni modo, molti dati digitali vengono in seguito stampati, spesso fotocopiati e poi archiviati in raccoglitori o cartelle e tenuti in archivi, armadietti o scatole in luoghi di deposito fuori sede. Un grande vantaggio dei dati su carta consiste nel fatto di essere semplici da raggruppare, descrivere e immagazzinare. Non richiedono attrezzature speciali a parte un tavolo e una lampada che consenta di leggerli e utilizzarli. Sembra improbabile che giunga a breve un momento in cui i dati su carta scompariranno. Comunque i dati su carta non sono sempre ben archiviati ma possono anche essere tenuti in cataste di carta scombinate o legate con uno spago o spillate insieme in vari modi con una etichetta descrittiva attaccata sopra. Quando i dati su carta vengono scannerizzati si trasformano in dati digitali. In molti casi, un dato su carta avrà una copia in formato digitale e ciò non rende semplice capire qual è la voce ufficiale: il record digitale creato per prima, quello stampato o la versione scannerizzata. Il sistema di gestione dei dati si basa su politiche, processi, tassonomie, etichettatura e formazione per definire e comunicare alle persone dell organizzazione come determinare quale sia la voce ufficiale in una particolare circostanza o situazione. 4

5 Apportare dei cambiamenti - storage condiviso di successo Il posto più comune per memorizzare i record digitali è su unità condivise o hard disk personali. Le unità condivise sono molto comuni in quanto semplici da programmare e economiche da acquistare e mantenere. Tradizionalmente, le unità condivise vengono programmate all interno di un organizzazione, ma sono in aumento le unità nel cloud, a cui si accede attraverso un servizio di abbonamento. Alla gente le unità condivise piacciono, in quanto comode per archiviare velocemente i record digitali. Usano una struttura gerarchica con cartelle che la maggior parte della gente è in grado di capire ed utilizzare subito. È possibile quindi creare le proprie cartelle e disporre i record digitali al loro interno. Questa struttura gerarchica delle cartelle può generare più confusione di quanto si pensi, in quanto contiene troppi livelli e troppi nomi di cartelle e fa sì che molte persone non siano in grado di capire e utilizzare questo sistema. La gente smette dunque di utilizzare una sezione della gerarchia e ne crea un altra che è in grado di capire. Nel tempo, molte unità condivise si riempiono di cartelle inutilizzate e di record digitali che nessuno richiede o ricorda. Ecco perché questo tipo di sistema comporta delle procedure manuali che non lo facciano diventare un cimitero di cartelle inutili, sottoutilizzate e piene di record digitali sempre più grande, ingarbugliato e difficile da usare. Un sistema di gestione dei record utilizzerà processi e procedure per creare cartelle a livello centrale in base a una numerazione standard dei livelli gerarchici e a una nomenclatura convenzionale di ogni cartella. Ad esempio, le cartelle potrebbero essere create dal sistema al livello uno, due o tre e solo al livello quattro un tipico impiegato avrebbe la possibilità di creare una sola cartella. Nonostante siano comode, le unità condivisibili contengono poche informazioni su ogni record digitale titolo, formato e la data dell ultimo salvataggio sono normalmente tutto ciò che è possibile vedere. Un sistema di gestione dei record utilizzerà una combinazione di politica e formazione per promuovere l uso di nomenclature convenzionali standardizzate per ogni documento digitale. Ad esempio, evitare gli acronimi, creare titoli con meno di 50 caratteri e iniziare con la data nel formato YYYYMMDD. Le procedure manuali necessarie per gestire in modo efficace un unità condivisa superano spesso la convenienza iniziale. Livello 1 Livello 2 Livello 3 Affari societari Comunicazioni Governo Manager Rappresentanti sindacali No-profit Passeggiata di beneficenza Croce Rossa Situazione finanziaria Bilancio Modelli Spese in conto capitale e determinazione dei costi Approvazioni Presentazioni Scenari Archiviare informazioni digitali è fondamentale avere un approccio pratico e logico per l archiviazione digitale in unità condivise, altrimenti ci si ritroverà presto nel caos più totale. 5

6 I vantaggi dei sistemi di gestione dei record elettronici (EDMS) Creazione di un documento online Classificazione e descrizione Controllo accesso di sicurezza Ricerca Archivio e eliminazione I sistemi di gestione dei documenti elettronici applicano il principio e il processo di gestione dei record alla memorizzazione digitale. Notifica e sottoscrizione Caricamento da Caricamento da unità condivisa Collaborazione e flusso di lavoro Gestione delle versioni I sistemi di gestione elettronica dei documenti (EDMS) hanno molti vantaggi rispetto alle unità condivise per contenere record digitali. I sistemi EDMS però implicano un compromesso: richiedono uno sforzo maggiore durante la creazione e l archiviazione di record digitali e, in cambio, uno sforzo minore durante la fase di recupero o eliminazione. Un EDMS ha la potenzialità per conservare informazioni descrittive dettagliate, chiamate metadati (o informazioni sulle informazioni) su ogni record digitale. Alcuni metadati possono essere raccolti in modo trasparente dalla persona che utilizza l EDMS. È possibile registrare il nome della persona che svolge un compito, la data in cui sviene svolto e il dipartimento in cui lavora questa persona, sulla base di dettagli di log-in e profili utente nell EDMS. Inoltre, la persona che sta svolgendo il compito può inserire alcuni metadati manualmente e potrebbe ad esempio scegliere una classificazione o un tag descrittivo da una lista già preparata. Ma l esperienza delle organizzazioni che già utilizzano gli EDMS suggerisce che le persone faranno una certa resistenza nel caso di eccessivo uso di processi manuali. In linea di massima, quando si aggiunge un nuovo record digitale, si richiedono all utente dell EDMS solo cinque informazioni: Titolo Proprietario se diverso da chi l ha creato, che è stato già registrato automaticamente Classificazione a partire da una tassonomia Tag descrittivo/i dei metadati da un elenco a discesa Tag del livello di sicurezza da un elenco a discesa Motivare le persone ad usare l EDMS è un obiettivo importante per i gestori dei documenti dell organizzazione. Una persona può creare un documento digitale e salvarlo in un EDMS, o trascinare e rilasciare i record digitali da un unità condivisa o da una casella ad un EDMS. Sono entrambe procedure manuali e richiedono politiche, processi, formazione e manutenzione in modo che le persone sappiano cosa mettere dentro l EDMS, nonché come e quando farlo. È probabile che un EDMS abbia un modulo di gestione separata dei documenti che richiede una manutenzione regolare al fine di funzionare correttamente: aggiungere e aggiornare le schede di ritenzione dei dati, aggiornamento delle liste dei tag dei metadati, aggiungere e cancellare gli account degli utenti ed altre operazioni simili. Un sistema di gestione dei documenti di un organizzazione aiuta la gente che utilizza un EDMS formandoli, supportandoli e monitorandoli in modo da garantire che sappiano utilizzare il sistema al meglio e in modo efficace. 6

7 Come il sistema di gestione dei documenti può aiutare tutti ad utilizzare meglio i record Un sistema di gestione dei record aiuta le persone a separare i record utili da quelli inutili. Le persone che lavorano con i record sanno che ne vengono creati e recuperati troppi e che molti di essi sono inutili. Spesso sono difficili da trovare, recuperare e utilizzare. Questo sistema di gestione sia per i documenti su carta che per quelli digitali funziona in quattro aree: 1. Politiche, Processi e Procedure È importante stabilire delle regole chiave sin dall inizio. Il sistema deve stabilire cosa è accettabile e cosa non lo è quando si tratta di record: Distinguere record ufficiali da record di copie casuali Descrivere come creare, approvare e mantenere un programma di conservazione dei record Definire chi è il proprietario di un record Definire quando creare un record Definire i record attivi e come descriverli al fine di un loro utilizzo Definire i record inattivi e come descriverli al fine di un loro utilizzo Descrivere come custodire un record attivo per la memorizzazione fuori sede Descrivere come taggare un record inattivo digitale per metterlo in un archivio elettronico Descrivere come trovare e recuperare un record all interno dell ufficio e dalla memoria fuori sede Definire in modo abbastanza dettagliato i livelli di sicurezza in modo da sapere chi avrà accesso a record singoli, unici o individuali. Definire chi nell organizzazione darà il consenso per l acquisto o lo sviluppo di strumenti per la gestione dei record e la conseguente tecnologia Descrivere la procedura di eliminazione dei record 2. Strumenti Il gestore dei documenti ha degli strumenti importanti a sua disposizione che gli consentono una certa sicurezza e che possono rendere la vita più semplice a tutti: Classificare un record usando metadati, tassonomia e livelli di sicurezza Riferimenti incrociati attraverso l uso di tesauri durante la descrizione dei record Mantenimento di un programma di conservazione che dica dettagliatamente per quanto tempo, in che formato e dove sono stati conservati i record Mappatura della proprietà, del dipartimento, classificazione dei livelli di sicurezza Mappatura dei programmi di conservazione dei record ufficiali. 3. Tecnologia L utilizzo della tecnologia disponibile, in genere software e sistemi, ha un senso, ma non è aperto a tutti: Controllo durante l accesso ad un record, che include quando può essere visto, aperto o condiviso Creare codici a barre e etichette descrittive per i record Creare un indice di ricerca per i record che si basi sui titoli, metadati, classificazione, formato e eventi passati Creazione di pick-list di record officiali attivi pronti per la conservazione o l utilizzo Creazione di una pick-list di record officiali inattivi immagazzinati pronti ad essere utilizzati Tenere un inventario dei record attivi in ufficio o in unità di memoria Tenere un inventario dei record inattivi in unità di memoria fuori sede o archivi elettronici Ricordare chi ha creato un record Ricordare chi ha messo un record in unità di memoria fuori sede o in archivi elettronici Ricordare chi ha controllato un record in uscita dalla memoria fuori sede o da archivi elettronici Ricordare quando un record è stato restituito e controllato in ingresso da memoria fuori sede o da archivi elettronici Ricordare chi ha dato il permesso e quando: come e quando i record siano stati eliminati o trasferiti ad archivi storici. 4. Supporto per la formazione, l istruzione e la manutenzione Nessun sistema può funzionare efficacemente senza l accettazione di ognuno di coloro che l utilizza. È importante rendersi conto che molte persone vedono i sistemi di gestione dei documenti come un ostacolo all efficienza aziendale. L organizzazione, compresa l alta direzione deve fare tutto quanto gli è possibile per aiutare: Nuovi impiegati che debbano formarsi su politiche, strumenti e tecnologie relative a sistemi di gestione dei documenti Far sì che tutti gli impiegati ricevano una formazione in itinere e forniscano regolarmente un feedback su quanto il sistema funzioni bene o male secondo loro Che il personale di gestione dei record e i coordinatori di reparto sorveglino, verifichino e riportino al senior management in conformità al sistema di gestione dei record Che gli addetti alla gestione dei record e i coordinatori di reparto suggeriscano delle fasi da migliorare in conformità al sistema di gestione dei record 7

8 Creazione di un sistema di gestione dei documenti che funzioni per voi Molti degli strumenti e delle tecnologie di sistemi di gestione di archivio sono disponibili come servizi pronti, in outsource o possono essere sviluppati in-house. Ogni organizzazione ha bisogno di fare una scelta tra quanto segue, quando incomincia ad utilizzare il proprio sistema di gestione dei record: 1. Dovremmo comprare un set di strumenti e tecnologie, configurarli, installarli e usarli? 2. Dovremmo esternalizzare un set di strumenti e tecnologie e integrarli con la nostra organizzazione? 3. O dovremmo sviluppare il nostro proprio set di strumenti e tecnologie? Prendere la decisione giusta richiede una comprensione dell infrastruttura di information technology dell organizzazione, della cultura di gestione del rischio, dell ambiente di archivio corrente, del numero e tipo di impiegati e numero di sedi operative e geografiche. Un gruppo che si dedichi all organizzazione responsabile della gestione di archivio dovrebbe raccogliere e dovrebbe registrare le risposte alle domande dirette presentate a seguito. Un consulente esterno può aiutarli a raccogliere e sistematizzare le risposte. Analizzando le risposte con una piccola squadra composta da gruppi che si occupano di finanza, gestione della tecnologia delle informazioni ed almeno altri due gruppi funzionali si offrirà il contesto per la gestione dell archivio all interno dell organizzazione. Il gruppo può prendere poi una decisione rispetto a acquistare, esternalizzare o sviluppare strumenti in-house e tecnologie basate sulle seguenti conoscenze: 1. Quanti impiegati abbiamo in ogni sede? 2. Quanti impiegati per ogni grado, classificazione o livello di lavoro in ogni sede? 3. Quanti metri lineari di archivio occupano i record in carta in ogni sede? 4. Quanti locali di deposito fuori sede usiamo ora? 5. Quante sedi di deposito gestiamo? 6. Stiamo usando dei venditori che ci forniscono i locali di deposito fuori sede? 7. Quanti venditori forniscono locali di deposito fuori sede? 8. Siamo capaci di mettere facilmente i record in deposito e recuperarli? 9. Che sistema/i di usiamo? 10. Quanti server di posta abbiamo? 11. Quante creiamo e riceviamo ogni giorno? 12. Quante abbiamo nei nostri server? Quante di esse hanno allegati? 13. Quanti server di unità condivisa abbiamo? 14. Quanti record ci sono in queste unità condivise in totale e in che formato? 15. Qual è la dimensione media in megabyte dei file su queste unità condivise? 16. Quanto sono vicini al massimo della capacità i nostri server di posta e i server di unità condivisa? 17. Abbiamo Sistemi di gestione elettronica dei documenti (EDMS) o Sistemi di gestione dei contenuti (CMS)? Descriveteli in dettaglio. 18. Abbiamo Sistemi di pianificazione delle risorse aziendali (ERP)? Descriveteli in dettaglio. 19. I nostri sistemi di ERP hanno archivi pubblici per documenti, fogli di calcolo elettronico e presentazioni dentro di essi e/o possono essere creati dei link a questo genere di record? 20. Utilizziamo applicazioni basate sul web o intranets? Descrivetele in dettaglio. 21. Esternalizziamo adesso alcune applicazioni a SaaS, software come servizio, fornitori? Descriveteli in dettaglio. 22. Come facciamo il back-up dei nostri sistemi informatici? Descriveteli in dettaglio. 23. Che politiche, processi e procedure abbiamo in atto per la gestione dei record? 24. Siamo coinvolti attualmente in alcuni procedimenti legali, denunce o cause? 25. Siamo stati coinvolti in passato in alcune denunce, procedimenti legali o cause? Abbiamo richiesto i record per questi procedimenti legali? Strumenti e tecnologia ottengono successo solamente quando sono usati insieme a politiche, processi, procedure e supporto offerto per la formazione, l istruzione e la manutenzione. Politiche e supporto si possono sviluppare con l aiuto di consulenti esterni e gruppi di gestione di archivio locali e associazioni. Ma affinché abbiano successo, devono essere catapultati dentro la cultura di gestione di archivio dell organizzazione. La Gestione di Archivio Crown può valorizzare l ambiente corrente e le sue pratiche e offrire suggerimenti concreti su come creare e migliorare un sistema di gestione dell archivio che includa sia i record digitali che quelli su carta. 8

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile.

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per tarature con possibilità illimitate. Chi deve tarare? Che cosa? Quando? Con quali risultati? Pianificare,

Dettagli

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC

ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC ARCHIVIA PLUS: ARCHIPROTO PEC Istruzioni per la configurazione e l utilizzo del modulo di protocollazione PEC Versione n. 2012.05.25 Data : 25/05/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Luca Mattioli Approvato

Dettagli

Modello OAIS. Modello di riferimento. Il Modello. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012. Un modello di riferimento dovrebbe descrivere:

Modello OAIS. Modello di riferimento. Il Modello. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012. Un modello di riferimento dovrebbe descrivere: Modello OAIS Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Prof.ssa E. Gentile Progettazione e Produzione di Contenuti Digitali 1 Modello di riferimento Un modello di riferimento dovrebbe descrivere: le componenti

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

La soluzione software per CdA e Top Management

La soluzione software per CdA e Top Management La soluzione software per CdA e Top Management DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Quando si parla di fusioni e acquisizioni, di cambiamenti di gestione, di pianificazione o di

Dettagli

ammesso solo con il tuo consenso. Le modifiche apportate hanno lo scopo di semplificare il controllo di quali

ammesso solo con il tuo consenso. Le modifiche apportate hanno lo scopo di semplificare il controllo di quali CHE COSA SONO I COOKIES E COME LI UTILIZZIAMO Un cookie è un semplice file di testo che viene memorizzato sul tuo computer o dispositivo mobile dal server di un sito web e che solo quel server sarà in

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie

INFORMATIVA PRIVACY. Politica ed informativa sull'utilizzo cookie INFORMATIVA PRIVACY Politica ed informativa sull'utilizzo cookie Informazioni importanti sul consenso: utilizzando il nostro sito web o la nostra app mobile («Sito»), utilizzando i servizi forniti tramite

Dettagli

Titolare del trattamento dei dati innanzi descritto è tsnpalombara.it

Titolare del trattamento dei dati innanzi descritto è tsnpalombara.it Decreto Legislativo 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati personali COOKIE POLICY La presente informativa è resa anche ai sensi dell art. 13 del D.Lgs 196/03 Codice in materia di protezione

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO Vi ricordiamo che anche quest anno è obbligo trasmettere la dichiarazione contenente le informazioni riguardanti la quantità di gas fluorurati

Dettagli

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente.

illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. illustrativa Affidabile, veloce, trasparente. Che cosa è Modulo.XM? Modulo.XM è un modulo creato all interno del programma gestionale Mago.Net per integrare al meglio la piattaforma di gestione documentale

Dettagli

Nell'ambito del processo di acquisto sono molte le attività che puoi agevolmente delegare al nostro personale specializzato:

Nell'ambito del processo di acquisto sono molte le attività che puoi agevolmente delegare al nostro personale specializzato: Nell'ambito del processo di acquisto sono molte le attività che puoi agevolmente delegare al nostro personale specializzato: In Siav abbiamo una Divisione specializzata nei servizi in outsourcing: il nostro

Dettagli

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA...

BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... INDICE 1) SOMMARIO... 1 2) PRIMO AVVIO... 1 3) BARRA LATERALE AD APERTURA AUTOMATICA... 2 4) DATI AZIENDALI... 3 5) CONFIGURAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 6) ARCHIVIO CLIENTI E FORNITORI... 5 7) CREAZIONE PREVENTIVO...

Dettagli

Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita

Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita fare Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita fareretail è una soluzione di by www.fareretail.it fareretail fareretail è la soluzione definitiva per la Gestione dei Clienti e l Organizzazione

Dettagli

OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte.

OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte. 1 Guida Utente 1.1 Panoramica di OASIS OASIS è una fabbrica per il bene comune dei dati attraverso l uso delle applicazioni proposte. Grazie a OASIS, sarai in grado di acquistare o selezionare, dallo store,

Dettagli

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server

La Soluzione per CdA e Top Management. La soluzione è Secure Board by Boole Server La Soluzione per Fusioni e acquisizioni, changing management, pianificazione e sviluppo del business, la documentazione correlata ai consigli di amministrazione, il corretto utilizzo dei documenti riservati

Dettagli

www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534

www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA applicazioni WEB Gestore di Portali

Dettagli

Scopri il nuovo Office

Scopri il nuovo Office Scopri il nuovo Office Sommario Scopri il nuovo Office... 4 Scegli la versione di Office più adatta a te...9 Confronta le versioni...14 Domande frequenti...16 Applicazioni di Office: Novità...19 3 Scopri

Dettagli

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com 2014 Manuale LiveBox WEB UTENTE http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Introduzione ad. Adobe Lightroom. il Catalogo

Introduzione ad. Adobe Lightroom. il Catalogo Introduzione ad Adobe Lightroom il Catalogo Alessio Felicioni Castrum Fotoclub CATALOGAZIONE SVILUPPO ESPORTAZIONE CONDIVISIONE STAMPA Lightroom e Camera RAW Lightroom è basato sul motore di elaborazione

Dettagli

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015]

Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Manuale d uso Manutenzione impianti termici Ver. 1.0.6 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Panoramica... 2 Menù principale... 2 Link Licenza... 3 Link Dati del tecnico... 3 Link

Dettagli

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014)

WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) WOPSpesometro Note sull utilizzo v. 5.0.0 marzo 2015 (comunicazione dati 2012, 2013 e 2014) Sommario: 1) Attivazione del prodotto; 2) Configurazione; 3) Contribuente; 4) Gestione operazioni rilevanti ai

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli e visualizzazione

Dettagli

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP Microsoft Office XP dott. ing. Angelo Carpenzano acarpenzano@neoteksolutions.it 1 La suite Microsoft Office XP Microsoft Word: elaboratore testi (word processor) Microsoft Excel: foglio di calcolo (spreadsheet)

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale

Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Checklist di valutazione sistemi di Gestione Documentale Le seguenti domande vi aiuteranno a valutare differenti sistemi di gestione documentale al fine di scegliere il sistema che soddisfa le vostre necessità

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB UTENTE. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB UTENTE http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

Your business to the next level

Your business to the next level Your business to the next level 1 2 Your business to the next level Soluzioni B2B per le costruzioni e il Real Estate New way of working 3 01 02 03 04 BIM Cloud Multi-Platform SaaS La rivoluzione digitale

Dettagli

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti

Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti Semplificare e centralizzare la gestione delle informazioni e dei documenti ActiveInfo è un evoluto sistema di Enterprise Content Management specializzato nella gestione delle informazioni disperse negli

Dettagli

La soluzione software per Avvocati e Studi legali

La soluzione software per Avvocati e Studi legali La soluzione software per Avvocati e Studi legali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per La realtà operativa degli Studi Legali è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

CLS Citiemme Lotus Suite

CLS Citiemme Lotus Suite CLS Il pacchetto CLS v1.0 () è stato sviluppato da CITIEMME Informatica con tecnologia Lotus Notes 6.5 per andare incontro ad una serie di fabbisogni aziendali. E' composto da una serie di moduli alcuni

Dettagli

Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff

Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff Utilizzo della Intranet, forum privati Soci e Staff Se durante la registrazione ad Associazioni Milano avete fatto richiesta del servizio denominato Intranet, questo sarà subito disponibile già a partire

Dettagli

UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR

UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR Il software Monitor è stato realizzato per agevolare la realizzazione dei sondaggi. Esso consente di 1. creare questionari a scelta multipla; 2. rispondere alle domande da

Dettagli

un nuovo concetto di ERP Rev. 005

un nuovo concetto di ERP Rev. 005 un nuovo concetto di ERP Rev. 005 CHRONOS ITALY Via Ungarelli 2d 44100 Ferrara (FE) Tel. +39 0532 1820955-051929521 Fax. +39 0532 1826108 www.chronosgroup.it info@chronosgroup.net Descrizione generale

Dettagli

Ridurre i rischi. Ridurre i costi. Migliorare i risultati.

Ridurre i rischi. Ridurre i costi. Migliorare i risultati. Ridurre i rischi. Ridurre i costi. Migliorare i risultati. Servizi di approvvigionamento professionale. Essere più informati, fare scelte migliori. Achilles procurement toolkit Supporto per la selezione

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000)

Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Protocollo Informatico (D.p.r. 445/2000) Ricerca veloce degli atti, archiviazione, fascicolazione ed inventario Inserimento semplice e funzionale Collegamento tra protocolli tramite la gestione dei fascicoli

Dettagli

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione

Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Questionario di valutazione: la preparazione di un istituzione Abbiamo creato questo questionario per aiutarti a prepararti per il workshop e per farti pensare ai diversi aspetti delle collezioni digitali

Dettagli

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale

Lezione 1. Introduzione e Modellazione Concettuale Lezione 1 Introduzione e Modellazione Concettuale 1 Tipi di Database ed Applicazioni Database Numerici e Testuali Database Multimediali Geographic Information Systems (GIS) Data Warehouses Real-time and

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

Cresceresulweb. EMAIL PROFESSIONALE L'affidabilità di Gmail

Cresceresulweb. EMAIL PROFESSIONALE L'affidabilità di Gmail Cresceresulweb EMAIL PROFESSIONALE L'affidabilità di Gmail Le aziende italiane, di qualunque dimensione, fanno ormai un uso quotidiano della posta elettronica per gestire fornitori, parlare con i clienti,

Dettagli

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque.

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. EasyPROtection La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Commercialisti e Consulenti fiscali La realtà operativa degli Studi

Dettagli

Introduzione al foglio elettronico

Introduzione al foglio elettronico Introduzione al foglio elettronico 1. Che cos'è un foglio elettronico? Un foglio elettronico è un programma che permette di inserire dei dati, di calcolare automaticamente i risultati, di ricalcolarli

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0

Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Finalmente a disposizione un software unico per tutte le LIM della scuola 2.0 Uno strumento unico per risolvere i problemi di compatibilità tra le diverse lavagne interattive Non fermarti alla LIM, con

Dettagli

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club

RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club ITALIANO (IT) RISORSE MEMORANDUM D INTESA DI CLUB Guida all implementazione del Memorandum d intesa di club La presentazione della domanda di sovvenzione globale del tuo club dimostra il suo impegno ad

Dettagli

ARCHIVIA PLUS - ARCHIFILE

ARCHIVIA PLUS - ARCHIFILE ARCHIVIA PLUS - ARCHIFILE Istruzioni per la configurazione e l uso del modulo di raccolta documenti Versione n. 2012.09.06 Data : 06/09/2012 Redatto da: Veronica Gimignani Approvato da: Claudio Caprara

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Dichiarazione sull uso previsto. Declinazione di responsabilità

Dichiarazione sull uso previsto. Declinazione di responsabilità Come può un paziente condividere i suoi dati con me? Come posso collegare l invito di un paziente al relativo record nel mio Come posso trasferire i dati condivisi di un paziente dal sistema online di

Dettagli

La CASSAFORTE DIGITALE per

La CASSAFORTE DIGITALE per La CASSAFORTE DIGITALE per DOCUMENTI PROTETTI La Soluzione per la Piccola Media Impresa La realtà operativa delle Piccole e Medie Imprese italiane è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2

Manuale Utente. Indice. Your journey, Our technology. 1. Introduzione 2. 6. Come aggiornare le mappe 6. 2. Installazione di Geosat Suite 2 Manuale Utente Indice 1. Introduzione 2 2. Installazione di Geosat Suite 2 3. Prima connessione 2 4. Operazioni Base 3 4.1 Come avviare la Suite 3 4.2 Come chiudere la Suite 4 4.3 Come cambiare la lingua

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

1. I database. La schermata di avvio di Access

1. I database. La schermata di avvio di Access 7 Microsoft Access 1. I database Con il termine database (o base di dati) si intende una raccolta organizzata di dati, strutturati in maniera tale che, effettuandovi operazioni di vario tipo (inserimento

Dettagli

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te

Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Office 2010 e Office 365: il tuo ufficio sempre con te Accedi ai tuoi documenti e messaggi di posta ovunque sei, sia online che offline, sul PC, sul telefono o sul browser. Usi Office, Excel, Word in ufficio

Dettagli

I processi aziendali e l industria della cornice di legno.

I processi aziendali e l industria della cornice di legno. I processi aziendali e l industria della cornice di legno. Productio Flow può essere classificato come un sistema software progettato ad hoc sulle esigenze gestionali dell industria della cornice di legno

Dettagli

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine

Università degli Studi di Udine. Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Università degli Studi di Udine Modalità e limiti di utilizzo della rete telematica dell Università di Udine Gruppo di lavoro istituito il 16 aprile 2004 con decreto rettorale n. 281 Pier Luca Montessoro,

Dettagli

Sage Start Archivio file Guida. Dalla versione 2015 09.10.2014

Sage Start Archivio file Guida. Dalla versione 2015 09.10.2014 Sage Start Archivio file Guida Dalla versione 2015 09.10.2014 Sommario 1.0 Introduzione 3 1.1 Moduli con archivio file 3 1.2 Informazioni generali 3 1.2.1 Cancellazione di record di dati 4 1.2.2 Duplicazione

Dettagli

Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt

Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt Manuale Utente 1 Ultimo aggiornamento: 2015/12/22 ifatt Indice Introduzione... 1 Interfaccia... 2 Introduzione La fatturazione cambia volto. Semplice, certa, elettronica ifatt cambia il modo di gestire

Dettagli

Procedura di affiliazione

Procedura di affiliazione Procedura di affiliazione ACCESSO: si accede al programma tramite un link nella home page del sito federale www.federciclismo.it od anche digitando direttamente l indirizzo http://ksport.fattorek.it/fci/

Dettagli

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB ADMIN. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB ADMIN http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa

Dettagli

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ATOLLO BACKUP GUIDA INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE PREMESSA La presente guida è da considerarsi come aiuto per l utente per l installazione e configurazione di Atollo Backup. La guida non vuole approfondire

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230

Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230 Guida al controllo contabile di Fabrizio Bava e Alain Devalle * Le regole per la predisposizione delle carte di lavoro: il principio di revisione n.230 Il principio di revisione n.230 stabilisce le regole

Dettagli

2.2 Gestione dei file

2.2 Gestione dei file 2.2 Gestione dei file Concetti fondamentali Il file system Figura 2.2.1: Rappresentazione del file system L organizzazione fisica e logica dei documenti e dei programmi nelle memorie del computer, detta

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

L importanza del salvataggio dei dati Febbraio 2001 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli

ToolCare La gestione utensili di FRAISA NUOVO

ToolCare La gestione utensili di FRAISA NUOVO ToolCare La gestione utensili di FRAISA NUOVO [ 2 ] Più produttivi con ToolCare 2.0 Il nuovo sistema di gestione degli utensili Un servizio di assistenza che conviene Qualità ottimale, prodotti innovativi

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

Premessa... 1. Fasi del processo... 3. Zone di rischio... 4

Premessa... 1. Fasi del processo... 3. Zone di rischio... 4 Sommario Premessa... 1 Fasi del processo... 3 Zone di rischio... 4 Premessa Le tecnologie informatiche hanno rivoluzionato da tempo il modo in cui lavorano le aziende e le organizzazioni in genere. Gestire

Dettagli

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part

Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Capitolo 4 Pianificazione e Sviluppo di Web Part Questo capitolo mostra come usare Microsoft Office XP Developer per personalizzare Microsoft SharePoint Portal Server 2001. Spiega come creare, aggiungere,

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato.

SimplERP in sintesi. Open Source SimplERP è un progetto Open Source. Il software è pubblicato sotto licenza AGPL ed AGPL + Uso Privato. SimplERP in sintesi SimplERP è una suite completa di applicazioni aziendali dedicate alla gestione delle vendite, dei clienti, dei progetti, del magazzino, della produzione, della contabilità e delle risorse

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

DNA ERP Warehouse Management System.

DNA ERP Warehouse Management System. DNA ERP Warehouse Management System DNA ERP Warehouse Management System. Il prodotto Warehouse Management System (WMS) è sviluppato da ITACME Informatica per la completa copertura delle esigenze di gestione

Dettagli

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE

GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE GRUPPO DASSAULT SYSTEMES POLITICA DI TUTELA DEI DATI PERSONALI RELATIVI ALLE RISORSE UMANE Le seguenti disposizioni compongono la Politica di Tutela dei Dati relativi alle Risorse Umane del Gruppo Dassault

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO)

UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Codice documento 10091501 Data creazione 15/09/2010 Ultima revisione Software DOCUMATIC Versione 7 UTILIZZO DEL MODULO DATA ENTRY PER L IMPORTAZIONE DEI DOCUMENTI (CICLO PASSIVO) Convenzioni Software gestionale

Dettagli

Infor Ming.le Social Business

Infor Ming.le Social Business TM Social Business 1 Nuove modalità per risolvere vecchi problemi Una singola piattaforma per social collaboration e business process management I mezzi che utilizziamo per comunicare non sono perfetti.

Dettagli

Usare Office 365 nel telefono Android

Usare Office 365 nel telefono Android Usare Office 365 nel telefono Android Guida introduttiva Controllare la posta elettronica È possibile configurare il telefono Android per l'invio e la ricezione di posta elettronica dall'account di Office

Dettagli

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni

principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni COS È? principalmente un programma per la gestione di bibliografie: dalla raccolta dei riferimenti alla formattazione delle citazioni un programma gratuito: la versione base offre 300 MB di spazio disco

Dettagli

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base).

Dropbox di classe. É un servizio internet fornito gratuitamente (funzioni base). Dropbox di classe Lo scopo del servizio Dropbox di classe è quello di far conoscere ai docenti del nostro istituto il funzionamento di un sistema di Cloud Storage, pronto e facile da usare, per esplorare

Dettagli

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE

Manuale d uso. UTILIZZO delle PROCEDURE Manuale d uso UTILIZZO delle PROCEDURE Versione 1.0 Maint manager è sviluppato da ISI per Sommario. Manuale utente...1 Sommario...2 Gestione della manutenzione:...3 Richieste di servizio...3 Dichiarazione

Dettagli

Organizzazione delle informazioni: Database

Organizzazione delle informazioni: Database Organizzazione delle informazioni: Database Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25

Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale Porta dei pagamenti Pag. 1 di 25 Servizio di monitoraggio dei pagamenti effettuati con bollettino premarcato Manuale

Dettagli

Sistema Gestionale Pem

Sistema Gestionale Pem Sistema Gestionale Pem Guida al Sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: diritti e responsabilità La pagina

Dettagli

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati

MANUALE UTENTE. Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati MANUALE UTENTE Versione 1.2 novembre 2011 2011 MAILDEM Tutti i diritti sono riservati INDICE ACCESSO AL SERVIZIO... 3 GESTIONE DESTINATARI... 4 Aggiungere destinatari singoli... 5 Importazione utenti...

Dettagli

SUITE SISTEMI. la suite di soluzioni dedicate all ufficio Sistemi Informativi. White Paper

SUITE SISTEMI. la suite di soluzioni dedicate all ufficio Sistemi Informativi. White Paper SUITE SISTEMI la suite di soluzioni dedicate all ufficio Sistemi Informativi White Paper Introduzione Suite Sistemi è un pacchetto di soluzioni per la gestione di tutte le attività che coinvolgono l ufficio

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Novell Vibe OnPrem 3.1

Novell Vibe OnPrem 3.1 Novell Vibe OnPrem 3.1 27 giugno 2011 Novell Riferimento rapido Quando si inizia a utilizzare il software Novell Vibe OnPrem, è innanzitutto necessario configurare lo spazio di lavoro personale e creare

Dettagli