In riferimento al ripescaggio al campionato professionistico di Serie A 2014/2015 della prima avente diritto, si precisa quanto segue:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "In riferimento al ripescaggio al campionato professionistico di Serie A 2014/2015 della prima avente diritto, si precisa quanto segue:"

Transcript

1 Lega Nazionale Pallacanestro, in collaborazione con la FIP, ufficializza il calendario della stagione regolare del prossimo campionato di A2 Gold 2104/2015. In riferimento al ripescaggio al campionato professionistico di Serie A 2014/2015 della prima avente diritto, si precisa quanto segue: - nel momento in cui questo sarà reso ufficiale, la prima avente diritto al ripescaggio in Gold, ed attualmente iscritta al torneo di A2 Silver, andrà ad occupare il posto lasciato vacante esattamente con le stesse modalità (alternanza casa/fuori ed avversaria) di chi va a sostituire. PRIMA GIORNATA ORE /10/2014 Leones s a Bres ci a Aurora Jes i 11/01/2015 5/10/2014 Azzurro Na pol i Ba s ket Ferenti no 11/01/2015 5/10/2014 Basket Barcellona Fulgor Libertas Forlì 11/01/2015 5/10/2014 Ba s ket Verol i Sca l i gera Verona 11/01/2015 5/10/2014 Forti tudo Agri gento Orl a ndi na Ba s ket 11/01/2015 5/10/2014 Junior Casale M. Pallacanestro Trieste 11/01/2015 5/10/2014 Pallacanestro Biella PMS Torino 11/01/2015 5/10/2014 Pallacanestro Trapani Pallacanestro Mantovana 11/01/2015 SECONDA GIORNATA ORE /10/2014 Aurora Jesi Pallacanestro Biella 18/01/ /10/2014 Basket Ferentino Pallacanestro Trapani 18/01/ /10/2014 Ful gor Li berta s Forl ì Forti tudo Agri gento 18/01/ /10/2014 Orlandina Basket Leonessa Brescia 18/01/ /10/2014 Pallacanestro Mantovana Junior Casale M. 18/01/ /10/2014 Pallacanestro Trieste Basket Veroli 18/01/ /10/2014 PMS Tori no Azzurro Na pol i 18/01/ /10/2014 Sca l i gera Verona Ba s ket Ba rcel l ona 18/01/2015 TERZA GIORNATA ORE /10/2014 Azzurro Na pol i Ful gor Li berta s Forl ì 22/01/ /10/2014 Basket Barcellona Pallacanestro Trieste 22/01/ /10/2014 Leonessa Brescia Pallacanestro Mantovana 22/01/ /10/2014 Basket Veroli Orlandina Basket 22/01/ /5

2 16/10/2014 Forti tudo Agri gento Sca l i gera Verona 22/01/ /10/2014 Juni or Ca s a l e M. Aurora Jes i 22/01/ /10/2014 Pallacanestro Biella Basket Ferentino 22/01/ /10/2014 Pallacanestro Trapani PMS Torino 22/01/2015 QUARTA GIORNATA ORE /10/2014 Aurora Jes i Orl a ndi na Ba s ket 25/01/ /10/2014 Azzurro Na pol i Ba s ket Verol i 25/01/ /10/2014 Ba s ket Ferenti no Ba s ket Ba rcel l ona 25/01/ /10/2014 Juni or Ca s a l e M. Forti tudo Agri gento 25/01/ /10/2014 Pallacanestro Mantovana Fulgor Libertas Forlì 25/01/ /10/2014 Pallacanestro Trieste Pallacanestro Biella 25/01/ /10/2014 PMS Tori no Leones s a Bres ci a 25/01/ /10/2014 Scaligera Verona Pallacanestro Trapani 25/01/2015 QUINTA GIORNATA ORE /10/2014 Basket Barcellona Junior Casale M. 1/02/ /10/2014 Leonessa Brescia Pallacanestro Biella 1/02/ /10/2014 Basket Veroli Pallacanestro Trapani 1/02/ /10/2014 Forti tudo Agri gento Azzurro Na pol i 1/02/ /10/2014 Ful gor Li berta s Forl ì Aurora Jes i 1/02/ /10/2014 Orl a ndi na Ba s ket PMS Tori no 1/02/ /10/2014 Pallacanestro Mantovana Basket Ferentino 1/02/ /10/2014 Pallacanestro Trieste Scaligera Verona 1/02/2015 SESTA GIORNATA ORE /11/2014 Aurora Jes i Ba s ket Ferenti no 8/02/2015 2/11/2014 Azzurro Na pol i Ba s ket Ba rcel l ona 8/02/2015 2/11/2014 Ba s ket Verol i Forti tudo Agri gento 8/02/2015 2/11/2014 Junior Casale M. Leonessa Brescia 8/02/2015 2/11/2014 Pallacanestro Biella Orlandina Basket 8/02/2015 2/11/2014 Pallacanestro Trapani Pallacanestro Trieste 8/02/2015 2/11/2014 PMS Tori no Ful gor Li berta s Forl ì 8/02/ /5

3 2/11/2014 Scaligera Verona Pallacanestro Mantovana 8/02/2015 SETTIMA GIORNATA ORE /11/2014 Basket Barcellona Basket Veroli 15/02/2015 9/11/2014 Ba s ket Ferenti no PMS Tori no 15/02/2015 9/11/2014 Fortitudo Agrigento Pallacanestro Trapani 15/02/2015 9/11/2014 Fulgor Libertas Forlì Pallacanestro Biella 15/02/2015 9/11/2014 Orl a ndi na Ba s ket Azzurro Na pol i 15/02/2015 9/11/2014 Pallacanestro Mantovana Aurora Jesi 15/02/2015 9/11/2014 Pallacanestro Trieste Leonessa Brescia 15/02/2015 9/11/2014 Scaligera Verona Junior Casale M. 15/02/2015 OTTAVA GIORNATA ORE /11/2014 Azzurro Napoli Pallacanestro Trieste 22/02/ /11/2014 Leones s a Bres ci a Sca l i gera Verona 22/02/ /11/2014 Basket Veroli Junior Casale M. 22/02/ /11/2014 Forti tudo Agri gento Ba s ket Ba rcel l ona 22/02/ /11/2014 Orlandina Basket Basket Ferentino 22/02/ /11/2014 Pallacanestro Biella Pallacanestro Mantovana 22/02/ /11/2014 Pallacanestro Trapani Fulgor Libertas Forlì 22/02/ /11/2014 PMS Tori no Aurora Jes i 22/02/2015 NONA GIORNATA ORE /11/2014 Aurora Jes i Ba s ket Verol i 1/03/ /11/2014 Basket Barcellona Pallacanestro Trapani 1/03/ /11/2014 Ba s ket Ferenti no Leones s a Bres ci a 1/03/ /11/2014 Fulgor Libertas Forlì Orlandina Basket 1/03/ /11/2014 Juni or Ca s a l e M. Azzurro Na pol i 1/03/ /11/2014 Pallacanestro Mantovana PMS Torino 1/03/ /11/2014 Pallacanestro Trieste Fortitudo Agrigento 1/03/ /11/2014 Scaligera Verona Pallacanestro Biella 1/03/2015 DECIMA GIORNATA ORE /5

4 30/11/2014 Aurora Jes i Ba s ket Ba rcel l ona 15/03/ /11/2014 Azzurro Na pol i Sca l i gera Verona 15/03/ /11/2014 Leones s a Bres ci a Ba s ket Verol i 15/03/ /11/2014 Ba s ket Ferenti no Ful gor Li berta s Forl ì 15/03/ /11/2014 Orlandina Basket Pallacanestro Mantovana 15/03/ /11/2014 Pallacanestro Biella Fortitudo Agrigento 15/03/ /11/2014 Pallacanestro Trapani Junior Casale M. 15/03/ /11/2014 PMS Torino Pallacanestro Trieste 15/03/2015 UNDICESIMA GIORNATA ORE /12/2014 Basket Barcellona Pallacanestro Mantovana 22/03/2015 7/12/2014 Ba s ket Verol i Ba s ket Ferenti no 22/03/2015 7/12/2014 Forti tudo Agri gento PMS Tori no 22/03/2015 7/12/2014 Ful gor Li berta s Forl ì Leones s a Bres ci a 22/03/2015 7/12/2014 Junior Casale M. Pallacanestro Biella 22/03/2015 7/12/2014 Pallacanestro Trapani Azzurro Napoli 22/03/2015 7/12/2014 Pallacanestro Trieste Orlandina Basket 22/03/2015 7/12/2014 Sca l i gera Verona Aurora Jes i 22/03/2015 DODICESIMA GIORNATA ORE /12/2014 Aurora Jes i Azzurro Na pol i 29/03/ /12/2014 Leones s a Bres ci a Forti tudo Agri gento 29/03/ /12/2014 Basket Ferentino Junior Casale M. 29/03/ /12/2014 Fulgor Libertas Forlì Pallacanestro Trieste 29/03/ /12/2014 Orlandina Basket Scaligera Verona 29/03/ /12/2014 Pallacanestro Biella Pallacanestro Trapani 29/03/ /12/2014 Pallacanestro Mantovana Basket Veroli 29/03/ /12/2014 PMS Tori no Ba s ket Ba rcel l ona 29/03/2015 TREDICESIMA GIORNATA ORE / ORE /12/2014 Azzurro Na pol i Leones s a Bres ci a 4/04/ /12/2014 Basket Barcellona Pallacanestro Biella 4/04/ /12/2014 Ba s ket Verol i PMS Tori no 4/04/ /5

5 21/12/2014 Forti tudo Agri gento Ba s ket Ferenti no 4/04/ /12/2014 Junior Casale M. Orlandina Basket 4/04/ /12/2014 Pallacanestro Trapani Aurora Jesi 4/04/ /12/2014 Pallacanestro Trieste Pallacanestro Mantovana 4/04/ /12/2014 Sca l i gera Verona Ful gor Li berta s Forl ì 4/04/2015 QUATTORDICESIMA GIORNATA ORE /12/2014 Aurora Jesi Pallacanestro Trieste 12/04/ /12/2014 Leonessa Brescia Basket Barcellona 12/04/ /12/2014 Ba s ket Ferenti no Sca l i gera Verona 12/04/ /12/2014 Ful gor Li berta s Forl ì Ba s ket Verol i 12/04/ /12/2014 Orlandina Basket Pallacanestro Trapani 12/04/ /12/2014 Pallacanestro Biella Azzurro Napoli 12/04/ /12/2014 Pallacanestro Mantovana Fortitudo Agrigento 12/04/ /12/2014 PMS Tori no Juni or Ca s a l e M. 12/04/2015 QUINDICESIMA GIORNATA ORE /01/2015 Azzurro Napoli Pallacanestro Mantovana 19/04/2015 4/01/2015 Basket Barcellona Orlandina Basket 19/04/2015 4/01/2015 Basket Veroli Pallacanestro Biella 19/04/2015 4/01/2015 Forti tudo Agri gento Aurora Jes i 19/04/2015 4/01/2015 Junior Casale M. Fulgor Libertas Forlì 19/04/2015 4/01/2015 Pallacanestro Trapani Leonessa Brescia 19/04/2015 4/01/2015 Pallacanestro Trieste Basket Ferentino 19/04/2015 4/01/2015 Sca l i gera Verona PMS Tori no 19/04/ /5

CALENDARIO PROVVISORIO Campionato: Under 19 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : VA SILVER 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO PROVVISORIO Campionato: Under 19 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : VA SILVER 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. 1430 DEL 30/12/2014 UFFICIO GARE N. 2 1 Giornata di andata 2290 POSS CAFFE Garbagnate La Sportiva Gavirate Lun 12/01/2015 20:00 2291

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale F E D E R A Z I O N E I T A L I A N A G I U O C O H A N D B A L L P a l l a m a n o AREA TERRITORIALE LIGURIA PIEMONTE LOMBARDIA - VENETO - FRIULI V. G. Ufficio Attività Agonistica Giudice Sportivo Territoriale

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : Italiana A/R Girone : Girone C Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. --- DEL 17/10/2013 UFFICIO GARE N. --- 1 Giornata di andata 9118 OSAL NOVATE VERDE GS BK PADERNO Dom 20/10/2013 17:30 Palestra -

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : MI GOLD 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora

CALENDARIO DEFINITIVO Campionato: Under 17 Maschile Fase : 2 fase - Italiana Girone : MI GOLD 3 Gara N Squadra A Squadra B Giorno Data Ora FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO CR LOMBARDIA COMUNICATO UFFICIALE N. 1369 DEL 30/12/2014 UFFICIO GARE N. 1082 1 Giornata di andata 9588 ASA CINISELLO ARDOR BOLLATE B Sab 10/01/2015 16:00 9589 C.P.O.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit HandBike Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia HandBike info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it 0001 67047 1 marzo Treviso Gara Nazionale

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

LE LIBERTÀ DELL ARIA

LE LIBERTÀ DELL ARIA DOC TRA 04 LE LIBERTÀ DELL ARIA Il forte sviluppo del mezzo aereo per il trasporto di persone e merci aveva, già prima della 2^ Guerra Mondiale, evidenziato una serie di problemi tecnici e politici relativamente

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015

CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 CAMPIONATI GIOVANILI 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N 20 del 28 MAGGIO 2015 Si comunica a tutte le società dei campionati giovanili che a partire dal 12.05.2015 NON sono più accettati spostamenti via posta

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

L evoluzione della Qualità. Dall ispezione alla world class

L evoluzione della Qualità. Dall ispezione alla world class L evoluzione della Qualità Dall ispezione alla world class Di cosa parleremo Cos è la Qualità? 1 Le origini della Qualità 2 Ispezione, Controllo statistico Affidabilità e Total Quality Control 3 Assicurazione

Dettagli

La risorsa idrica sotterranea tra pressione antropica e salvaguardia ambientale

La risorsa idrica sotterranea tra pressione antropica e salvaguardia ambientale La risorsa idrica sotterranea tra pressione Marco Petitta Società Geologica Italiana Dipartimento di Scienze della Terra Università di Roma La Sapienza Compiti del geologo (idrogeologo) sul tema acqua

Dettagli

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c

a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. RSB0002 a) 20. b) 18. c) 16. d) 22. c RSB0001 In quale/i dei disegni proposti l area tratteggiata é maggiore dell area lasciata invece bianca? a) Nel disegno contrassegnato con il numero uno. b) In nessuno dei due. c) Nel disegno contrassegnato

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA

Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA 3 dicembre 2014 Anno 2012 LE PRINCIPALI CAUSE DI MORTE IN ITALIA Nel 2012 vi sono stati in Italia 613.520 con un standardizzato di mortalità di 92,2 individui per diecimila residenti. La tendenza recente

Dettagli

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015

CALENDARIO NAZIONALE CICLISMO PARALIMPICO 2015 22 febbraio Misano Adriatico (RN) 1 Misano Circuit Grand Prix organizzazione C.O. Giro d Italia info@girohandbike.it 348.2856213 www.girohandbike.it Cod fatt k 0001 ID fatt k 67047 1 marzo Treviso Gara

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA NAZIONALE

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA NAZIONALE SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: ACLI Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani 2) Codice di accreditamento: NZ00045 3) Albo

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati Key English Test for Schools Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati: il Test KET per le Scuole Perché decidere di sostenere il KET (Key English Test) per le Scuole? Un buon risultato

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

M.A.C.C. Ristrutturazione Edilizia piani T, 1, 2, 3 del Palaffari di Pisa con modifiche della Organizzazione Funzionale e degli Impianti

M.A.C.C. Ristrutturazione Edilizia piani T, 1, 2, 3 del Palaffari di Pisa con modifiche della Organizzazione Funzionale e degli Impianti Piano PRIMO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 24 Piano SECONDO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 25 Piano TERZO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 26 Piano QUARTO Ottobre 2013 SCALA 1 : 100 TAVOLA 27 Piano

Dettagli

Indice. Presentazione 9 Introduzione 11. Capitolo primo Un sentimento nuovo 15 Capitolo secondo Maschile e femminile, generazioni a confronto 29

Indice. Presentazione 9 Introduzione 11. Capitolo primo Un sentimento nuovo 15 Capitolo secondo Maschile e femminile, generazioni a confronto 29 Indice Presentazione 9 Introduzione 11 PRIMA PARTE Identificazione della figura del padre Capitolo primo Un sentimento nuovo 15 Capitolo secondo Maschile e femminile, generazioni a confronto 29 SECONDA

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE SOCIETA' C.R PUNT. M AURELIA LAZ 12013 TEAM LOMBARDIA LOM 11726 PLAIN TEAM VENETO VEN 11487 GESTISPORT COOP LOM 11355 TEAM INSUBRIKA LOM 11323 ANIENE LAZ 11202 TEAM NUOTO TOSCANA EMPOLI TOS 11014 DDS LOM

Dettagli

CANDIDATI AMMESSI N. COGNOME NOME DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA GROSSETO (GR) 2 CALASTRI ENRICO 05/03/1974 PIOMBINO (LI) GROSSETO (GR)

CANDIDATI AMMESSI N. COGNOME NOME DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA GROSSETO (GR) 2 CALASTRI ENRICO 05/03/1974 PIOMBINO (LI) GROSSETO (GR) CANDIDATI AMMESSI N. COGNOME NOME DATA DI NASCITA LUOGO DI NASCITA 1 BARTALUCCI GIORDANO 22/03/1979 GROSSETO (GR) 2 CALASTRI ENRICO 05/03/1974 PIOMBINO (LI) 3 FACCIN MATTEO 13/12/1980 GROSSETO (GR) 4 GALLETTI

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300

Nuova Panda Sconto 12% POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 500L Nuova Panda POP Extrasconto 400 Easy con clima E xtrasconto 650 Lounge con pack premium Extrasconto 650 Natural Power E xtrasconto 300 Bravo Extrasconto 1.100 cumulabile con rottamazione 400 500 e

Dettagli

Risposta: L area del triangolo è dove sono le misure di due lati e è l ampiezza dell angolo tra essi compreso ;

Risposta: L area del triangolo è dove sono le misure di due lati e è l ampiezza dell angolo tra essi compreso ; 1. Un triangolo ha area 3 e due lati che misurano 2 e 3. Qual è la misura del terzo lato? : L area del triangolo è dove sono le misure di due lati e è l ampiezza dell angolo tra essi compreso ; nel nostro

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

ELENCO COMUNICAZIONI A.S. 2013/14

ELENCO COMUNICAZIONI A.S. 2013/14 ELENCO COMUNICAZIONI A.S. 2013/14 Comun.n. O g g e t t o 1. Convenzione per l'acquisto abbonamento annuale ATAF con sconto 2. Desiderata a.s. 2013/14 3. Orario funzionamento classi dal 11.09.13 al 14.09.13

Dettagli

Introduzione. di Fabio Veglia

Introduzione. di Fabio Veglia INTRODUZIONE 13 21 Introduzione di Fabio Veglia Non so perché gli sto antipatico. Ho provato a fare tutto quello che posso, ma loro non mi lasceranno mai in pace e non saranno mai miei amici. Mi chiamano

Dettagli

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA

UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA UEFA EUROPA LEAGUE - STAGIONE 2014/15 CARTELLE STAMPA Liverpool FC Anfield - Liverpool Giovedì, 19 febbraio 2015 21.05CET (20.05 ora locale) Sedicesimi di finale, Andata Beşiktaş JK Ultimo aggiornamento

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39)

REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE n.806 del 01/07/2014 REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE DELLA PROVINCIA DI FOGGIA (Istituita con L.R. 28/12/2006, n. 39) DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n.806 del 01/07/2014 Proposta

Dettagli

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1

Tessera del Tifoso. Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico. Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Tessera del Tifoso Linee guida per gli addetti ai lavori approvate dal Gruppo di Lavoro tecnico Programma Tessera del Tifoso VERSIONE DEFINITIVA 1 Indice degli argomenti Cos è la tessera del tifoso I punti

Dettagli

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status

Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status Grad. Codice Candidato Punt. Scelte Status MP ASPERI LUCA. Medicina Pavia, Medicina Vercelli "Avogadro", Medicina Milano, Medicina Torino I Facoltà MP CASTI VALENTINA. Medicina Cagliari CMP LUPPI RICCARDO.

Dettagli

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab

PISCINE COMUNALI PISCINA MUNICIPALE VIA PESTALOZZI, 5 A.S.D. ACCADEMIA DI SALVAMENTO. attività sportive in acqua. dal lun al sab Le Piscine Comunali sono attive, indicativamente, da settembre a luglio di ogni anno scolastico. Le iscrizioni ai corsi si ricevono direttamente nelle sedi di attività negli orari sottoindicati. I corsi

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Partenze Da Anagnina [Metro A]

Partenze Da Anagnina [Metro A] Orario in vigore dal 27 Apr 2015 al 08 Jun 2015 pag. 1/84 Anagnina Metro A, Roma Partenze Da Anagnina [Metro A] DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO per Acuto Prenestina /ex Stazione 06:20. 09:45. 14:00. 14:45.

Dettagli

CAP X GLI INTERVALLI. Teoria musicale - 13

CAP X GLI INTERVALLI. Teoria musicale - 13 Teoria musicale - 13 CAP X GLI INTERVALLI Quando si parla di intervalli nella teoria musicale, si intende la valutazione tonale della distanza tra due note. Non si tratta quindi l argomento dal punto di

Dettagli

La scala musicale e le alterazioni

La scala musicale e le alterazioni La scala musicale e le alterazioni Unità didattica di Educazione Musicale classe seconda Obiettivi del nostro lavoro Acquisire il concetto di scala musicale e di intervallo. Conoscere la struttura della

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CALENDARIO FASE SPECIALISTICA

CALENDARIO FASE SPECIALISTICA PROGRAMMA OPERATIVO OBIETTIVO CONVERGENZA 007-0 FONDO SOCIALE EUROPEO - REGIONE SICILIANA AVVISO - 0 INVESTIAMO PER IL VOSTRO FUTURO ASSESSORATO REGIONALE DELLA FAMIGLIA, DELLE POLITICHE SOCIALI E DELLE

Dettagli

Allegato A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere

Allegato A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere 1 La matrice di contabilità sociale (SAM): uno strumento per la valutazione. Appendice A Documentazione introduttiva all utilizzo della SAM regionale nel periodo di cantiere IPI, 2009 Sono vietate le riproduzioni

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali

Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali Convegno PREVENZIONE E SALUTE UN BINOMIO INSCINDIBILE SANIT Roma, 25 giugno 2009 Individuazione delle aree a maggior rischio di incidenti stradali I Ciaramella SISP - ASL RM B In collaborazione con D D

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE

TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE TUTTO CIO CHE SERVE PER TORNARE A SE STESSI CORSO ANNUALE 2015-2016 CORSO ANNUALE 2015-2016 SILVIA PALLINI Credo che ogni creatura che nasce su questa nostra Terra, sia un essere meraviglioso, unico e

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Excel basi e funzioni

Excel basi e funzioni Esercitazione di Laboratorio Excel basi e funzioni Contenuto delle celle 1. Testo 2. Numeri 3. Formule Formattazione delle celle (1) Formattazione del testo e dei singoli caratteri: Orientamento a 45 Allineamento

Dettagli

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica

Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Caratteristiche e modalità di erogazione dell assistenza tecnica Termini del servizio La funzione dell Help Desk è quella di assicurare il mantenimento delle caratteristiche ottimali di funzionamento della

Dettagli

EFFEBI ITALIA Srl Pag. 1 1.52.012.03. 1.52.000.02 Orig.Code 1.52.012.04 1.52.012.07 1.52.012.05 1.52.012.08 1.52.012.10 1.52.012.15 1.52.012.

EFFEBI ITALIA Srl Pag. 1 1.52.012.03. 1.52.000.02 Orig.Code 1.52.012.04 1.52.012.07 1.52.012.05 1.52.012.08 1.52.012.10 1.52.012.15 1.52.012. 1.52.000.02 1.52.012.03 Rold Code: E1251 Interruttore unip. NC Rold Code:E0516 Interuttore bipolare D/D 1.52.012.07 1.52.012.04 Rold Code: SA01212100 Interuttore 3 contatti Rold Code: E1523 1.52.012.08

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Approfondimenti Milano, 15 ottobre 2013 L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Abstract della ricerca P.E. 24h/La Cas@fuoricasa a cura dell Ufficio

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

BREVETTI INTRODUZIONE ALL UTILIZZO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

BREVETTI INTRODUZIONE ALL UTILIZZO PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE UIBM_Copertine_080410.qxp:Layout 1 15-04-2010 16:33 Pagina 9 Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la lotta alla contraffazione - UIBM Via Molise, 19-00187 Roma Call

Dettagli

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE Introduzione Il quindici e il sedici ottobre siamo andati in viaggio d'istruzione a Rovereto con la 3 C. Rovereto è una città a sud di Trento ricco di molte attrazioni

Dettagli

RACCORDI FILETTATI IN OTTONE BRASS THREADED FITTINGS

RACCORDI FILETTATI IN OTTONE BRASS THREADED FITTINGS TISK RACCORDI FILETTATI IN OTTONE.10 RACCORDO A T MASCHIO MALE TEE.12.N RACCORDO A T M/F/M NICHELATO NICKEL PLATED M/F/M TEE 10H040404A 1/2" x 1/2" x 1/2" 90 10H050505A 3/4" x 3/4" x 3/4" 50 10H101010A

Dettagli

LE MASCHERE E LE REGIONI ITALIANE

LE MASCHERE E LE REGIONI ITALIANE LE MASCHERE E LE REGIONI ITALIANE In tutti i paesi ci sono personaggi molto particolari che rappresentano le abitudini del posto o di una certa epoca della storia. Questi personaggi a volte sono reali,

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori Regolamento sullo status e sui trasferimenti dei calciatori 1 REGOLAMENTO SULLO STATUS E SUL TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI... 3 DEFINIZIONI... 4 I. DISPOSIZIONE INTRODUTTIVA... 5 II. STATUS DEI CALCIATORI...

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava

SiStemi musicali Origine delle note Divisione dell ottava Scale Chi ha stabilito i rapporti d altezza fra le note musicali? Chi ha stabilito che le note sono sette e i semitoni dodici? Se il è uguale al Re perché hanno lo stesso nome? Se sono diversi qual è più

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE : SICILIA DIOCESI : NICOSIA ELENCO RISERVISTI GRADUATORIA DEFINITIVA CONCORSO RISERVATO PERSONALE DOCENTE DI RELIGIONE - SCUOLA PRIMO E SECONDO GRADO PAG. 1 DIOCESI : NICOSIA 000001 NOVELLO MARIA YF/005712 38,60 12,00 13,00 4,00 09,60 M GQR 02 30/05/1965 LEONFORTE (EN)

Dettagli

Partenze Da Laurentina [Metro B]

Partenze Da Laurentina [Metro B] Orario in vigore dal 27 Apr 2015 al 08 Jun 2015 pag. 1/28 Laurentina Metro B, Roma Partenze Da Laurentina [Metro B] DESTINAZIONE FERIALE FESTIVO per Albano Laziale p.zza Mazzini 14:40 NS 14:50 a 16:40

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA

OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA BRISIGHELLA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 228 del 29/9/95 (Pag.38) Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata olio

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore )

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore ) REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001,430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO MAGIC+3 CAMPIONATO 2014-2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA RCS MEDIAGROUP SPA MILANO CL 410/2014 SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1

dott.ssa C.ristina Mugnai Revisione: 1 Tipo di documento: Progetto - Commissione Didattica 27 giugno 2011 Pag. 1 di 9 Premessa Il progetto nasce con l obiettivo di: a) informatizzare il processo di presentazione della domanda di laurea in analogia

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli