Ai Presidenti degli Enti Affiliati FIGB Ai Comitati/Delegati Regionali FIGB Ai Delegati FIGB delle Prov. Aut. Trento e Bolzano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ai Presidenti degli Enti Affiliati FIGB Ai Comitati/Delegati Regionali FIGB Ai Delegati FIGB delle Prov. Aut. Trento e Bolzano"

Transcript

1 Ai Presidenti degli Enti Affiliati FIGB Ai Comitati/Delegati Regionali FIGB Ai Delegati FIGB delle Prov. Aut. Trento e Bolzano E p.c. Al Consiglio Federale e Collegio dei Revisori dei Conti Circolare n. 9/2014 Settore Gare FIGB Prot. Gen. 647 del 20 marzo 2014 Milano; 20 marzo 2014 OGGETTO: MODIFICA CALENDARIO AGONISTICO 2014 (Campionato Italiano a Coppie Ordinari: Salsomaggiore Terme; 7-9 novembre Finale Nazionale dei Campionati Italiani Individuali Maschile e Femminile: Salsomaggiore Terme; novembre Campionati Italiani a Coppie di Società Maschile e Femminile: Serie Eccellenza Serie A Serie B: Salmaggiore Terme; novembre 2014; Serie Promozione: Regioni; novembre 2014) E RELATIVI BANDI. Ad integrazione delle circolari n 8/2013 del 25 ottobre 2013 (rif. Calendario Agonistico 2014) e n 6/2014 del 7 febbraio 2014 (rif. Bando Campionati Italiani Individuali Maschile e Femminile 2014), si comunica la necessità, determinata da una sopravvenuta modifica nel calendario internazionale, di invertire tra loro, nel Calendario Agonistico 2014, i week-end di svolgimento previsti per i Campionati Italiani a Coppie di Società Maschile e Femminile (20-23/11) e per la Finale Nazionale dei Campionati Italiani Individuali (28-30/11). Si comunica inoltre l inserimento in Calendario Agonistico, deliberato dal Consiglio di Presidenza nella sua riunione del 13 febbraio u.s., della seconda edizione del Campionato Italiano a Coppie riservato agli Ordinari Sportivi, che si giocherà quest anno in Fase Unica Nazionale a Salsomaggiore Terme dal 7 al 9 novembre 2014.

2 Il Calendario Agonistico presenta pertanto le seguenti novità: Campionato Italiano a Coppie Ordinari: Salsomaggiore Terme; 7-9 novembre Finale Nazionale dei Campionati Italiani Individuali Maschile e Femminile: Salsomaggiore Terme; novembre Campionati Italiani a Coppie di Società Maschile e Femminile: Serie Eccellenza Serie A Serie B: Salmaggiore Terme; novembre 2014; Serie Promozione: Regioni; novembre Il Calendario Agonistico modificato è disponibile nell apposita area del sito FIGB. Si allegano: Bando Campionati Italiani Individuali Maschile e Femminile modificato; Bando Campionati Italiani a Coppie di Società Maschile e Femminile; Bando Campionato Italiano a Coppie Ordinari. Si invitano i Comitati/Delegati Regionali a voler apportare le opportune modifiche ai Calendari Regionali e a trasmetterle per ratifica al Settore Gare FIGB. Si invitano i destinatari a voler fornire massima divulgazione presso i tesserati. Ringraziando per la collaborazione, si coglie l occasione per inviare cordiali saluti. Il Segretario Generale Francesco Conforti Il Presidente Giovanni Medugno

3 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE FEMMINILE 2014 CAMPIONATO ITALIANO INDIVIDUALE MASCHILE 2014 I Campionati Individuali 2014 si disputano in 2 specialità: Maschile e Femminile, e sono, in tutte le proprie Fasi (F. Locale - F. Regionale - Finale Nazionale) e Gironi, Campionati Nazionali Liberi (i tesserati partecipano senza vincolo di prestito). I Campionati Individuali non rientrano nella logica del forfait. Al Campionato Individuale possono partecipare: 1) I tesserati Agonisti in regola con il tesseramento 2014; 2) limitatamente alla Fase Locale e alla Fase Regionale, i tesserati tipologia Ordinario Sportivo in regola con il tesseramento 2014, la cui tipologia di tesseramento dovrà essere variata in Agonista nel caso di qualificazione e partecipazione alla Fase Finale; 3) limitatamente alla Fase Locale e alla Fase Regionale, gli Allievi Scuola Bridge in regola con il tesseramento 2014 che, a giudizio dei responsabili della scuola di appartenenza, siano ritenuti idonei a prendere parte alla gara, la cui tipologia di tesseramento dovrà essere variata in Agonista nel caso di qualificazione e partecipazione alla Fase Finale; La gara deve essere giocata con formula individuale in tutte le sue fasi. Termine ultimo iscrizione e data di svolgimento Fase Locale: a cura delle ASD/SSD organizzatrici con il coordinamento dei Comitati/Delegati Regionali. Termine ultimo svolgimento Fase Locale: 8 giugno Date di chiusura iscrizioni e di svolgimento Fase Regionale: a cura dei Comitati/Delegati Regionali. Chiusura iscrizioni giocatori/giocatrici di diritto: 22 settembre Termine ultimo svolgimento Fase Regionale: 26 ottobre Termine ultimo conferma partecipazione giocatori/giocatrici qualificati/e alla Finale Nazionale: 30 ottobre Finale Nazionale: Salsomaggiore Terme; novembre FASE LOCALE La Fase Locale del Campionato può essere organizzata da ogni ASD/SSD che possa contare sulla partecipazione di almeno 8 giocatori tra uomini e donne. Ogni ASD/SSD che la organizzi deve darne comunicazione al proprio Comitato/Delegato Regionale. La Fase Locale deve essere disputata in linea di massima su tre sessioni infrasettimanali e deve essere conclusa entro l 8 giugno. Ogni giocatore deve iscriversi e giocare presso l ASD/SSD per la quale è tesserato con tessera primaria, salvo che questa non possa, a causa del troppo esiguo numero di giocatori partecipanti o per altri motivi, organizzare la gara. In questo caso l ASD/SSD rimetterà le iscrizioni al Comitato/Delegato organizzatore, che provvederà ed indirizzare i giocatori a partecipare presso l ASD/SSD che organizzi la Fase più comoda geograficamente per i giocatori. Alla Fase Locale può partecipare un numero illimitato di giocatori/giocatrici. Qualora il numero delle iscrizioni lo consenta, l ASD/SSD organizzatrice deve disporre una qualificazione maschile ed una femminile. In caso contrario la qualificazione é comune ed al termine devono essere scorporate le due classifiche. Il quoziente di passaggio dalla Fase Locale alla Fase Regionale sarà fissato dai Comitati/Delegati Regionali.

4 Ciascuna ASD/SSD organizzatrice può stabilire liberamente le modalità, che deve comunicare ai giocatori partecipanti prima dell inizio della gara, con cui determinare la classifica finale della Fase Locale, che al termine deve trasmettere, suddivisa in maschile e femminile e corredata di generalità e codici FIGB dei partecipanti, al Settore Gare FIGB possibilmente tramite file.txt di trasmissione risultati. Qualora non sussistano i numeri necessari allo svolgimento di una Fase Locale, il Comitato/Delegato Regionale ammetterà tutti i concorrenti iscritti alla Fase Regionale. Qualora questa soluzione presenti migliori opportunità di incremento della partecipazione e di svolgimento, il Comitato/Delegato Regionale potrà comunque disporre, con l assenso delle ASD/SSD, che non venga disputata la Fase Locale ma direttamente quella Regionale. FASE REGIONALE Ciascun Comitato/Delegato Regionale definirà le date di chiusura iscrizioni e di svolgimento della Fase Regionale e ne darà mandato organizzativo a una o più ASD/SSD della propria regione. A ciascuna regione verrà preventivamente assegnato un numero minimo di promozioni alla Finale Nazionale (Salsomaggiore; novembre 2014), sulla base della partecipazione dell anno precedente. Questo numero potrà essere successivamente aumentato in rapporto a quello delle iscrizioni alla Fase Locale Ciascun Comitato/Delegato Regionale organizzerà la gara, di concerto con la Direzione Generale dei Campionati, e definirà il quoziente di promozione da Fase Locale a Fase Regionale, in modo da garantire il raggiungimento del quorum assegnato, tenendo conto, in base all esperienza territoriale, sia del suo successivo possibile ampliamento, sia dell eventualità che si verifichino rinunce di giocatori qualificati e siano quindi necessari subentri, che il Comitato/Delegato Regionale effettuerà dalla classifica di provenienza, rimanendo entro limiti di accettabile merito sportivo. Alla Fase Regionale possono partecipare i giocatori qualificati dalla Fase Locale e quelli ai quali il Direttore dei Campionati abbia concesso una wild card direttamente o, per delega, tramite il Presidente del Comitato Regionale o il Delegato Regionale. La Fase Regionale deve essere disputata presso le ASD/SSD incaricate dal Comitato/Delegato, in linea di massima su tre sessioni infrasettimanali e, nei limiti del possibile, strutturata su due distinte gare, una maschile ed una femminile (in caso contrario la qualificazione é comune ed al termine vengono scorporate le due classifiche). La Fase Regionale o Fase Unica deve essere conclusa entro il 26 ottobre. Ciascun Comitato/Delegato Regionale organizzatore può stabilire liberamente le modalità, che deve comunicare ai giocatori partecipanti prima dell inizio della gara, con cui determinare la classifica finale della Fase Regionale, che al termine deve trasmettere, suddivisa in maschile e femminile e corredata di generalità e codici FIGB dei partecipanti, al Settore Gare FIGB possibilmente tramite file.txt di trasmissione risultati. I giocatori qualificati devono confermare al Comitato/Delegato Regionale di competenza, tramite la propria ASD/SSD di tesseramento, la propria partecipazione alla Finale Nazionale. La conferma deve avvenire entro il 30 ottobre. Nel caso in cui un giocatore qualificato rinunci a prendere parte alla Finale Nazionale sarà considerato ritirato e il Comitato/Delegato provvederà, nei tempi e nei modi consentiti dalle necessità organizzative, al subentro del giocatore successivo secondo classifica di provenienza. FINALE NAZIONALE La Finale Nazionale è organizzata dalla FIGB, giocata a Salsomaggiore Terme dalla sera del 21 novembre alla mattina del 23 novembre ed è strutturata su due distinte gare, una maschile ed una femminile. Vi possono partecipare i giocatori che hanno acquisito il diritto in base al piazzamento ottenuto nel Campionato omologo 2013, i giocatori qualificati dalle Fasi Regionali 2014 e i giocatori ai quali il Direttore Generale dei Campionati abbia concesso una wild card. ISCRIZIONI I giocatori si devono iscrivere al Campionato Individuale presso la propria ASD/SSD. Il Campionato Individuale non rientra nella logica del forfait.

5 Il costo di iscrizione, è di euro 15 a giocatore per la partecipazione alla Fase Locale, da versarsi all ASD/SSD organizzatrice. I giocatori partecipanti alla Fase Regionale devono integrare la propria iscrizione con altri 15 euro, da versarsi all ASD/SSD organizzatrice. Queste quote di iscrizione devono essere versate dai giocatori direttamente all ASD/SSD organizzatrice, e da essa integralmente trattenute per le spese organizzative. L ASD/SSD organizzatrice ha esclusivamente l obbligo di versamento alla FIGB della tassa istituzionale di 1,5 euro a giocatore per la Fase Locale e di 1,5 euro a giocatore per la Fase Regionale. I giocatori qualificati alla Fase Nazionale non devono versare nessuna successiva integrazione, ma la tipologia di tesseramento degli Ordinari Sportivi ed Allievi Scuola Bridge che si qualifichino per la Finale Nazionale ed intendano prendervi parte deve essere variata in Agonista. I giocatori e le giocatrici che abbiano acquisito nel 2013 il diritto alla Fase Nazionale 2014 devono dare conferma della propria partecipazione tassativamente (vista la particolare natura della gara) per iscritto al Settore Gare FIGB via mail a entro il 22 settembre Per partecipare alla Fase Nazionale, i giocatori e le giocatrici di diritto, di cui è pubblicato l elenco in calce a questo bando, devono risultare tesserati/e con tipologia Agonista. SISTEMA DICHIARATIVO UTILIZZATO Sarà inviata ai Comitati Regionali e alle ASD/SSD la Convention Card da utilizzare per la gara, disponibile anche nella sezione Campionati/modulistica del sito federale Il sistema base é quinta nobile quadri quarte. Qualora esistano in alcune aree sistemi locali particolarmente diffusi e radicati, le ASD/SSD organizzatrici possono valutare la possibilità di lasciarli utilizzare per la Fase Locale. Il Settore Gare sarà direttamente a disposizione di ogni ASD/SSD per consigli sulle formule da adottare e quant altro. NORME COMPORTAMENTALI In tutte le sale da gioco e limitrofe sarà proibito fumare, consumare super alcolici e introdurre telefoni cellulari o altre apparecchiature elettroniche. GIOCATORI DI DIRITTO ALLA FASE NAZIONALE N.B. Le Società Sportive e la Regione indicate sono quelle che furono di riferimento nel 2013 e sono pubblicate a scopo puramente orientativo. BNP027 BONANNO FILIPPO F0178 ASS.BR.PALERMO SIC BSG035 BOSCARDIN UGO F0695 PALLADIO BRIDGE VEN BRT025 BRIGHENTI ROBERTO F0672 CIRCOLO BRIDGE 2000 LOM DRC026 DE ROSA FRANCO F0253 BRIDGE SORRENTO CAM DLN046 DELFINO GIOVANNI F0675 BRIDGE CLUB BUSACCHI LIG DLV004 DELLA SETA LIVIO F0589 EUR TEVERE KING'S BRIDGE LAZ DFD013 DI FABIO CORRADO F0552 ASD CRAL INPS DG LAZ FDM005 FADLUN MASSIMO F0589 EUR TEVERE KING'S BRIDGE LAZ FRG021 FREZZOTTI LUIGI F0338 ANKON BRIDGE MAR GNC022 GIANNOTTI FRANCESCO F0141 BRIDGE LUCCA TOS GFD001 GIUFFRIDA GUIDO F0528 ASD C.LO TENNIS PALERMO SIC GRT026 GRILLO ALBERTO F0539 NUOVO BRIDGE INSIEME LAZ GCD004 GUECI RICCARDO F0696 C.PALERMITANO B.ENZO RIO SIC LCN043 LUCCHESI GIOVANNI F0597 SAN PIERO A GRADO BRIDGE TOS MTR100 MATTIOLI ALESSANDRO F0594 CIRCOLO EREMITANI VEN MND011 MENESATTI PARIDE F0593 C.LO BRIDGE RESEGONE LOM

6 MLG033 MILO LUIGI F0390 LE 9 DAME TOS MTR071 MUTTI ANDREA F0339 LIGURIABRIDGE LIG PSC016 PASTORI FELICE F0449 BCM BR.CLUB MERATE LOM PTT007 PETRERA VITO F0709 BRIDGE CLUB DELFINI JONI PUG PNL012 PIANTONI DANILO F0174 PADOVA BRIDGE VEN PRR072 PIERACCINI GIAMPIERO F0112 ASD POLISPORTIVA GRIFONE TOS PSC002 PISCOPO ENRICO F0695 PALLADIO BRIDGE VEN RGN133 RUGGIERO ANTONIO F0160 BRIDGE MONTECATINI TOS SCL171 SCHILEO NICOLA F0174 PADOVA BRIDGE VEN SSN021 SESTINI LUCIANO F0539 NUOVO BRIDGE INSIEME LAZ SPR096 SOPRANI ANDREA F0213 RECANATI BRIDGE MAR STZ004 STEFANINI ENZO F0073 QUADRI LIVORNO TOS TRN041 TIRELLI GIULIANO F0624 SPORT CLUB DIL. RAPID EMI TMZ021 TOMMASINI VINCENZO F0059 BRIDGE CATANZARO CAB VRN026 VERDUCCI ANTONIO F0223 BRIDGE CLUB LA VALLEE A VAO VLD003 VILLANI CLAUDIO F0399 A.B.A./T.C.A. MILANO LOM GIOCATRICI DI DIRITTO ALLA FASE NAZIONALE N.B. Le Società Sportive e la Regione indicate sono quelle che furono di riferimento nel 2013 e sono pubblicate a scopo puramente orientativo. GRZ006 AGRILLO CINZIA F0136 S.STANZE CIVICHE TOS LBD001 ALBANO CLAUDIA F0073 QUADRI LIVORNO TOS LBZ001 ALBERTAZZI MARZIA F0610 ATLETICA F.MARATHON SSD TOS NGS022 ANGI MARIA ROSA F0272 TREVISO BRIDGE VEN BLL036 BALDASSIN DANIELA F0272 TREVISO BRIDGE VEN BLM007 BALDI ELMA F0266 ASS.BRIDGE TORINO PIE BLT110 BALDRIGHI MARGHERITA F0140 FANFULLA BRIDGE LOM BRN818 BARBIERI ANNA F0594 CIRCOLO EREMITANI VEN BLN306 BELARDINELLI SILVANA F0583 ASD TENNIS ROMA LAZ CRL530 CARLI ANTONELLA F0073 QUADRI LIVORNO TOS CRL319 CARRESE DANIELA F0711 ASD CIRCOLO BOCCIOFILA L LIG CSD014 CASALE LEONILDE F0539 NUOVO BRIDGE INSIEME LAZ CSN077 CASSANI ELENA F0593 C.LO BRIDGE RESEGONE LOM CHR005 CHIARA ESTER F0026 BERGAMASCA BRIDGE LOM CPL005 CIPRIETTI MICHELA F0591 CASCINA BRIDGE LA TORRE TOS CTL028 CUTER ANGELA F0026 BERGAMASCA BRIDGE LOM DGC010 DE GIROLAMO MARICA F0140 FANFULLA BRIDGE LOM DGN105 DEGLI ALBIZZI GIOVANNA F0539 NUOVO BRIDGE INSIEME LAZ DNR007 DONATI SANDRA F0601 LIBURNA BRIDGE TOS GHT026 GHEZZANI MARGHERITA F0073 QUADRI LIVORNO TOS GRN045 GROPPALI SUSANNA F0162 MONZA BRIDGE LOM MND134 MANZANO ALIDA F0276 C.LO BR.CITTA' DI UD FRI MZR024 MAZZIO MARIA F0680 BRIDGE CONVIVIUM SIC PRL022 PARELLI MIRELLA MARIA F0329 AMICI DEL BRIDGE FIRENZE TOS PCN056 PUCCINI GRAZYNA CIECHANOWICZ F0597 SAN PIERO A GRADO BRIDGE TOS

7 SCN081 SCARAMUZZI GIUSEPPINA F0418 ROMA TOP BRIDGE LAZ RMS005 SCARPINI LUISA F0326 A.S.D. SPORTING CLUB MIL LOM SLN091 SOLIMANDO GIUSEPPINA MONICA F0102 BRIDGE FORLI' EMI SPC039 SPURVI ERICA GIONFRIDDO F0174 PADOVA BRIDGE VEN SQR011 SQUELLATI ANNAMARIA F0503 BRIDGE INSTITUTE 2000 LOM STC082 STRIZZI MARIA BEATRICE F0338 ANKON BRIDGE MAR TRN238 TRESTINI STEFANIA F0624 SPORT CLUB DIL. RAPID EMI Il Segretario Generale Francesco Conforti Il Presidente Giovanni Medugno

8 1 CAMPIONATO ITALIANO A COPPIE DI SOCIETA 2014 OPEN: Eccellenza - Serie A - Serie B - Serie Promozione FEMMINILE: Eccellenza - Serie A - Serie B - Serie Promozione I Campionati di Società a Coppie si disputano in due specialità: Coppie Open e Coppie Femminili; sono Campionati Nazionali di Società, riservati ai Tesserati Agonisti in regola con il tesseramento per il 2014, e rientrano nella logica del forfait. E in essere il vincolo del prestito / nulla osta e l ASD/SSD di appartenenza della coppia è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, dell iscrizione, degli atti e dei fatti della coppia stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti Organi Federali. In entrambe le specialità si disputano: Serie Eccellenza, Serie A, Serie B, Serie Promozione. OPEN: Eccellenza - Serie A - Serie B FEMMINILE: Eccellenza - Serie A - Serie B Salsomaggiore Terme; novembre 2014 STRUTTURA DEL CAMPIONATO Nel 2014, anno di avvio del Campionato, allo scopo di garantire a un numero adeguato di coppie l opportunità di competere per il titolo, per i primi due giorni di gara sarà adottata una formula transitoria, che consentirà di creare la struttura definitiva di Eccellenza e Serie A 2014, che si disputeranno nei due giorni successivi; la Serie B giocherà invece da subito con struttura definitiva. OPEN - Prima Fase: Giovedì 27 e Venerdì 28 novembre Prima Serie transitoria (solo 2014) 104 coppie divise in 4 gironi di 26 coppie ciascuno. Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 1 incontro di 3 smazzate contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 75 smazzate. Al termine delle 75 smazzate, le prime 6 coppie di ciascun girone più le 2 settime classificate con il miglior punteggio saranno ammesse alla Serie Eccellenza 2014; le restanti coppie saranno ammesse alla Serie A 2014, nella quale saranno suddivise, con meccanismo alla greca in base alla classifica, in 3 gironi di 26 coppie ciascuno. Carry Over dalla Prima Fase sia per l Eccellenza che per la Serie A. - Seconda Fase: Sabato 29 e Domenica 30 novembre Eccellenza: 26 coppie (girone unico) Serie A: 78 coppie divise in 3 gironi da 26 Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 1 incontro di 3 smazzate contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 75 smazzate. SERIE B Serie B: 156 coppie divise in 6 gironi da 26 Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 2 incontri di 3 smazzate l uno contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 150 smazzate.

9 PROMOZIONI E RETROCESSIONI Eccellenza: le ultime 9 coppie retrocesse in Serie A per il 2015 Serie A: per ogni girone le prime 3 promosse in Eccellenza 2015; le ultime 10 retrocesse in Serie B Serie B: per ogni girone le prime 5 promosse in Serie A 2015; le ultime 11 retrocesse in Serie Promozione PREMI E RICONOSCIMENTI Titolo di Associazione Campione d Italia a Coppie di Società Open 2014 e Trofeo per l ASD/SSD di appartenenza delle coppia prima classificata. Titolo di Campione d Italia a Coppie di Società Open 2014 e medaglie d oro alla coppia prima classificata della Serie Eccellenza. Medaglie d argento alla coppia seconda classificata della Serie Eccellenza. Medaglie di bronzo alla coppia terza classificata della Serie Eccellenza. Coppette FIGB alle coppie quarta, quinta e sesta classificata della Serie Eccellenza e alle coppie prima, seconda e terza classificata di tutti gli altri gironi. Il Consiglio Federale si riserva di assegnare un contributo alle migliori coppie classificate interamente composte da giocatori italiani, nei termini e nei modi consentiti dal bilancio 2015, per la partecipazione, in rappresentanza dell Italia, all Open Pairs del 7th European Open Championships di Tromso (NOR); (periodo dell intera manifestazione: 27 giugno - 11 luglio; da definire date e programma dell Open Pairs). Serie Eccellenza 1 : 10 2 : 7 3 : 5 4 : 3 PUNTI PIAZZAMENTO Serie A 1 : 2 Serie B 1 : 1 Eccellenza 1 : : : : 700 Altre rimaste in Eccellenza per il 2015: 600 Retrocesse in Serie A: 400 PUNTI FEDERALI Serie A Promosse in Eccellenza: 600 Rimaste in Serie A: 400 Retrocesse in Serie B: 200 Serie A Promosse in Serie A: 400 Rimaste in Serie B: 200 Retrocesse in Promozione: 100

10 FEMMINILE - Prima Fase: Giovedì 27 e Venerdì 28 novembre Prima Serie transitoria (solo 2014) 78 coppie divise in 3 gironi di 26 coppie ciascuno. Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 1 incontro di 3 smazzate contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 75 smazzate. Al termine delle 75 smazzate, le prime 8 coppie di ciascun girone più le 2 settime classificate con la miglior percentuale saranno ammesse alla Serie Eccellenza 2014; le restanti coppie saranno ammesse alla Serie A 2014, nella quale saranno suddivise, con meccanismo alla greca in base alla classifica, in 2 gironi di 26 coppie ciascuno. Carry Over dalla Prima Fase sia per l Eccellenza che per la Serie A. - Seconda Fase: Sabato 29 e Domenica 30 novembre Eccellenza: 26 coppie (girone unico) Serie A: 52 coppie divise in 2 gironi da 26 Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 1 incontro di 3 smazzate contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 75 smazzate. Serie B: 78 coppie divise in 3 gironi da 26 Formula Barometer Howell; ogni coppia giocherà 2 incontri di 3 smazzate l uno contro ciascuna delle altre coppie del girone, per un totale di 150 smazzate. PROMOZIONI E RETROCESSIONI Eccellenza: le ultime 10 coppie retrocesse in Serie A per il 2015 Serie A: per ogni girone le prime 5 promosse in Eccellenza 2015; le ultime 9 retrocesse in Serie B Serie B: per ogni girone le prime 6 promosse in Serie A 2015; le ultime 11 retrocesse in Serie Promozione PREMI E RICONOSCIMENTI Titolo di Associazione Campione d Italia a Coppie di Società Femminili 2014 e Trofeo per l ASD/SSD di appartenenza delle coppia prima classificata. Titolo di Campione d Italia a Coppie di Società Femminili 2014 e medaglie d oro alla coppia prima classificata della Serie Eccellenza. Medaglie d argento alla coppia seconda classificata della Serie Eccellenza. Medaglie di bronzo alla coppia terza classificata della Serie Eccellenza. Coppette FIGB alle coppie quarta, quinta e sesta classificata della Serie Eccellenza e alle coppie prima, seconda e terza classificata di tutti gli altri gironi. Il Consiglio Federale si riserva di assegnare un contributo alle migliori coppie classificate interamente composte da giocatrici italiane, nei termini e nei modi consentiti dal bilancio 2015, per la partecipazione, in rappresentanza dell Italia, al Women Pairs del 7th European Open Championships di Tromso (NOR); (periodo dell intera manifestazione: 27 giugno - 11 luglio; da definire date e programma del Women Pairs). Serie Eccellenza 1 : 10 2 : 7 3 : 5 4 : 3 PUNTI PIAZZAMENTO Serie A 1 : 2 Serie B 1 : 1

11 Eccellenza 1 : : : : 700 Altre rimaste in Eccellenza per il 2015: 600 Retrocesse in Serie A: 400 PUNTI FEDERALI Serie A Promosse in Eccellenza: 600 Rimaste in Serie A: 400 Retrocesse in Serie B: 200 Serie A Promosse in Serie A: 400 Rimaste in Serie B: 200 Retrocesse in Promozione: 100 CALCOLO DEI PUNTEGGI La classifica di ogni girone è indipendente. Il calcolo dei punteggi sarà effettuato, per ciascun board e all interno di ciascun girone, in I.M.P. a media ponderale; la somma algebrica degli I.M.P. ottenuti nelle 3 smazzate giocate contro una coppia avversaria sarà poi convertita in V.P. in base alla tabella di conversione su scala 20-0 per 3 mani. In Serie B ogni coppia avrà quindi, al termine del Campionato, 2 incontri di 3 smazzate l uno giocati contro ogni coppia avversaria di girone (andata e ritorno). Per le Serie superiori, ogni coppia avrà (formula transitoria 2014) 1 incontro di 3 smazzate contro ogni coppia avversaria di girone nella Prima Fase e 1 incontro di 3 smazzate contro ogni coppia avversaria di girone nella Seconda Fase. AMMISSIONE ALLE SERIE 2014 I Campionati di Società a Coppie sono Campionati Nazionali di Società, riservati ai Tesserati Agonisti in regola con il tesseramento per il 2014, e rientrano nella logica del forfait. E in essere il vincolo del prestito / nulla osta e l ASD/SSD titolare della coppia è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, dell iscrizione, degli atti e dei fatti della coppia stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti Organi Federali. Le ASD/SSD potranno iscrivere liberamente alla Prima Serie transitoria, entro lunedì 5 maggio 2014, le coppie nelle quali militi almeno un giocatore di Categoria FIGB Master, Life Master o Grand Master. Successivamente a tale data saranno assegnati dalla Federazione alle ASD/SSD, per il Campionato Open e per il Campionato Femminile, sulla base dei risultati agonistici dell ASD/SSD e dei dati di partecipazione ai Campionati dei suoi tesserati riferiti al 2013, i restanti posti disponibili in Prima Serie transitoria e tutti i posti in Serie B. Appena possibile, e comunque entro lunedì 27 ottobre, ciascuna ASD/SSD dovrà comunicare al Settore Gare FIGB l elenco delle coppie Open e delle Coppie Femminili titolari secondo il numero che le è stato assegnato e, oltre a queste, indicare le coppie di riserva disponibili (indicativamente almeno una ogni 3 coppie titolari), di cui l ASD/SSD dovrà garantire la presenza, anche tardivamente, in sostituzione di coppie titolari che dovessero rendersi indisponibili a recarsi a Salsomaggiore per disputare il Campionato. L ASD/SSD potrà comunque iscrivere entro termini (23/11), identificandole come tali, le coppie di riserva alla Serie Promozione della propria regione, alla quale potranno regolarmente partecipare il novembre nel caso in cui non l ASD/SSD non abbia dovuto schierarle a Salsomaggiore.

12 Ciascuna ASD/SSD potrà disporre delle selezioni interne; in questo caso invierà in FIGB la classifica delle selezioni. L ASD/SSD invierà altrimenti l elenco delle coppie, che saranno ordinate d ufficio in base al loro valore (somma dei Punti Piazzamento posseduti dai due componenti alla chiusura dell anno agonistico 2013; in subordine, somma dei Punti Federali posseduti dai due componenti alla chiusura dell anno agonistico 2013). La selezione interna o, in subordine, l ordinamento per valore stabiliranno quindi l ordine di ammissione alle Serie; i posti disponibili in Prima Serie transitoria per quell ASD/SSD saranno occupati dalla prime coppie in elenco, mentre le successive saranno iscritte in Serie B e le restanti fungeranno, nell ordine, da riserve. Considerate la formula utilizzata Barometer Howell e la struttura della gara, che prevede promozioni e retrocessioni per l anno successivo, è il più possibile da evitare la presenza di bye, in modo da garantire uno svolgimento della competizione tecnicamente migliore e più equo per tutti i concorrenti. Nel caso l ASD/SSD non sia in grado di presentare tutte le coppie richieste dovrà comunicarlo entro il 27 ottobre, data di scadenza delle iscrizioni, così da rendere possibile l assegnazione dei posti vacanti ad altra ASD/SSD avente diritto al subentro; spirato tale termine, l ASD/SSD dovrà garantire la partecipazione del numero di coppie assegnato, che dovranno iniziare e disputare fino al termine il Campionato. Salvo in casi eccezionali di forza maggiore, che abbiano origine da gravi e documentati motivi sottoposti alla valutazione della Direzione Generale dei Campionati, nel caso di mancata presentazione o ritiro di una coppia si configurerà, a mente dell Articolo 21 del Regolamento Campionati, la fattispecie regolamentare e disciplinare dell abbandono di gara. Nel caso vi fossero posti vacanti prima dell inizio del Campionato, nei limiti del possibile si procederà al subentro. I subentri saranno effettuati, secondo il miglior diritto disponibile, sempre in base alla classifica di attività e di partecipazione all Agonismo delle ASD/SSD; la Direzione dei Campionati ha comunque facoltà di effettuare subentri tardivi, secondo le migliori opportunità e allo scopo di evitare la presenza di bye, a proprio insindacabile giudizio. ISCRIZIONI E RESPONSABILITA Possono partecipare ai Campionati Italiani di Società a Coppie Open e a Coppie Femminili i giocatori che, al momento della gara: 1) risultino in regola per il 2014 con il tesseramento tipologia Agonista 2) risultino in regola con i dovuti pagamenti delle Quote Forfait: Quota Forfait prima fascia (fino a 2 Campionati) Euro 100,00 Quota Forfait seconda fascia (da 3 a 5 Campionati) Euro 150,00 Quota Forfait terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 200,00 Integrazione da prima a seconda fascia (fino a 5 Campionati) Euro 60,00 Integrazione da seconda a terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 60,00 Integrazione da prima a terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 110,00 Le quote consentono la partecipazione, nei limiti previsti, a tutte le competizioni che annualmente il Consiglio Federale stabilisce. Il versamento dovrà essere effettuato entro la prima partecipazione relativa alla fascia forfait. Il Campionato Italiano di Società a Coppie Open e il Campionato Italiano di Società a Coppie Femminili valgono ciascuno 1 Campionato nel conteggio per le fasce del Forfait. L ASD/SSD dovrà iscrivere le proprie coppie partecipanti entro il 27 ottobre al Settore Gare FIGB, tramite e- mail a L ASD/SSD di appartenenza della coppia è responsabile delle iscrizioni e si dovrà accertare che ciascun componente della formazione comunichi la propria partecipazione all ASD/SSD, qualora diversa dall iscrivente, per la quale Egli/Ella è tesserato/a come Agonista. Ciascun componente della coppia dovrà provvedere al versamento della propria quota di iscrizione tramite la propria ASD/SSD di tesseramento primario, che sarà in tutti i casi responsabile anche della regolarità della sua posizione di tesseramento. L ASD/SSD deve effettuare il versamento delle quote direttamente su conto FIGB, con indicazione del dettaglio nella causale del bonifico, sul seguente CC: Banca Popolare di Sondrio Via Santa Maria Fulcorina Milano Cod. IBAN: IT11 S X21

13 PRESTITO / NULLA OSTA Un ASD/SSD può cedere in prestito o Nulla Osta un proprio tesserato tipologia Agonista ad altra ASD/SSD per la partecipazione al Campionato Nazionale di Società a Coppie. La cessione in Nulla Osta è subordinata all avvenuto tesseramento tipologia Normale del giocatore da parte dell ASD/SSD ricevente. La dichiarazione di Prestito / Nulla Osta deve contenere: a) l'indicazione dell ASD/SSD che effettua il prestito dell atleta e di quella che ne usufruisce, nonché delle generalità complete del tesserato; b) la sottoscrizione dei Presidenti delle due ASD/SSD; L ASD/SSD che sottoscrive la ricezione in prestito di un tesserato accetta implicitamente le responsabilità di cui all art. 23 del Regolamento Organico. La cessione in prestito/nulla osta è gratuita. MANTENIMENTO DEL DIRITTO ALLA PARTECIPAZIONE PER IL 2015 Per quanto riguarda il mantenimento dei diritti a partecipare, nel 2015, a Serie superiori alla Promozione, la titolarità della coppia è dell ASD/SSD di appartenenza; i componenti della coppia che ha conquistato il diritto hanno comunque facoltà di esercitare autorità di prelazione nel caso in cui risultino entrambi tesserati, nel 2015, come Agonisti per l ASD/SSD titolare della coppia ed intendano, di comune accordo, partecipare nel 2015 con la stessa formazione del 2014; in questo caso, la coppia che ha acquisito il diritto nel 2014 dovrà essere iscritta dall ASD/SSD, per il 2015, nella stessa formazione. Se entrambi i componenti del 2014 risultano tesserati, nel 2015, come Agonisti per l ASD/SSD titolare della coppia, ma non intendono partecipare nel 2015 con la stessa formazione del 2014, il diritto di prelazione potrà essere esercitato da uno soltanto dei due componenti solo se l altro è d accordo; in questo caso, il nuovo compagno per il Campionato 2015 di chi esercita il diritto di prelazione potrà essere schierato esclusivamente con l assenso dell ASD/SSD titolare della coppia. Nel caso uno solo dei componenti della coppia sia tesserato per il 2015 come Agonista per l ASD/SSD titolare della coppia, Egli soltanto potrà esercitare diritto di prelazione, ma il suo compagno 2015, che può comunque essere quello dell anno precedente, potrà essere schierato esclusivamente con l assenso dell ASD/SSD titolare della coppia. Negli altri casi, il diritto sarà di esclusiva proprietà dell ASD/SSD, che potrà eventualmente schierare una formazione anche completamente rinnovata all anno precedente. L ASD/SSD titolare non potrà cedere il diritto ad altra ASD/SSD. La rinuncia, da parte dell ASD/SSD, ad iscrivere una propria coppia di diritto, comporta la perdita di tutti i diritti di questa formazione, senza preclusione per la partecipazione alla Serie Promozione nello stesso anno. Se una coppia avente diritto a partecipare alle Serie Eccellenza, A e B 2015 non sarà stata confermata dall ASD/SSD titolare entro i termini di scadenza delle iscrizioni, non si procederà ad alcun subentro. Alle Serie Eccellenza, A e B 2015 parteciperanno pertanto esclusivamente le coppie di diritto e, nel caso vi siano rinunce, quelle alle quali il Direttore Generale dei Campionati abbia concesso una wild card.

14 OPEN: Serie Promozione FEMMINILE: Serie Promozione I Campionati di Società a Coppie sono Campionati Nazionali di Società, riservati ai Tesserati Agonisti in regola con il tesseramento per il 2014, e rientrano nella logica del forfait. E in essere il vincolo del prestito / nulla osta e l ASD/SSD titolare della coppia è oggettivamente responsabile, a tutti gli effetti, dell iscrizione, degli atti e dei fatti della coppia stessa e dei suoi componenti e ne risponde ai competenti Organi Federali. Chiusura delle iscrizioni: 23 novembre 2014 Svolgimento: novembre 2014 La Serie Promozione sarà giocata nelle regioni. Ogni ASD/SSD può iscrivere un numero illimitato di coppie nelle specialità Open e nella specialità Femminile. Per l iscrizione alla Serie Promozione, le ASD/SSD devono fare riferimento al Comitato Regionale di competenza, delegato a ricevere le iscrizioni e ad organizzare la gara. A ciascuna regione verrà assegnato, sulla base del numero di iscrizioni che questa comunicherà al Settore Gare Federale il 24 novembre, un numero minimo di promozioni per la Serie B Questo numero potrà essere successivamente aumentato sulla base dei numeri definitivi reali di partecipazione. Eventuali iscrizioni successive al termine della scadenza potranno essere accettate, compatibilmente con le esigenze logistiche e organizzative, a discrezione del Comitato/Delegato Regionale organizzatore. Nelle aree in cui ve ne sia necessità, la Direzione dei Campionati potrà prevedere raggruppamenti pluriregionali. I Comitati/Delegati Regionali organizzeranno la gara di concerto con la Direzione Generale dei Campionati. La Serie Promozione potrà essere disputata su un numero minimo di 54 smazzate, con calcolo dei punteggi in I.M.P. a media ponderale. Qualora il numero delle iscrizioni lo consenta, sarà effettuata una gara a coppie open ed una coppie femminili. In caso contrario la gara sarà comune ed al termine vengono scorporate le due classifiche. ISCRIZIONI E RESPONSABILITA Possono partecipare ai Campionati Italiani di Società a Coppie Open e a Coppie Femminili i giocatori che, al momento della gara: 1) risultino in regola per il 2014 con il tesseramento tipologia Agonista 2) risultino in regola con i dovuti pagamenti delle Quote Forfait: Quota Forfait prima fascia (fino a 2 Campionati) Euro 100,00 Quota Forfait seconda fascia (da 3 a 5 Campionati) Euro 150,00 Quota Forfait terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 200,00 Integrazione da prima a seconda fascia (fino a 5 Campionati) Euro 60,00 Integrazione da seconda a terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 60,00 Integrazione da prima a terza fascia (oltre i 5 Campionati) Euro 110,00 Le quote consentono la partecipazione, nei limiti previsti, a tutte le competizioni che annualmente il Consiglio Federale stabilisce. Il versamento dovrà essere effettuato entro la prima partecipazione relativa alla fascia forfait. Il Campionato Italiano di Società a Coppie Open e il Campionato Italiano di Società a Coppie Femminili valgono ciascuno 1 Campionato nel conteggio per le fasce del Forfait. L ASD/SSD di appartenenza della coppia è responsabile della sua iscrizione al Campionato e si dovrà accertare che ciascun componente della formazione comunichi la propria partecipazione all ASD/SSD, qualora diversa dall iscrivente, per la quale Egli/Ella è tesserato/a come Agonista. Ciascun componente della coppia dovrà provvedere al versamento della propria quota di iscrizione tramite la propria ASD/SSD di tesseramento primario, che sarà in tutti i casi responsabile anche della regolarità della sua posizione di tesseramento. L ASD/SSD deve effettuare il versamento delle quote direttamente su conto FIGB, con indicazione del dettaglio nella causale del bonifico, sul seguente CC: Banca Popolare di Sondrio Via Santa Maria Fulcorina Milano Cod. IBAN: IT11 S X21

15 PRESTITO / NULLA OSTA Un ASD/SSD può cedere in prestito o Nulla Osta un proprio tesserato tipologia Agonista ad altra ASD/SSD per la partecipazione al Campionato Nazionale di Società a Coppie. La cessione in Nulla Osta è subordinata all avvenuto tesseramento tipologia Normale del giocatore da parte dell ASD/SSD ricevente. La dichiarazione di Prestito / Nulla Osta deve contenere: a) l'indicazione dell ASD/SSD che effettua il prestito dell atleta e di quella che ne usufruisce, nonché delle generalità complete del tesserato; b) la sottoscrizione dei Presidenti delle due ASD/SSD; L ASD/SSD che sottoscrive la ricezione in prestito di un tesserato accetta implicitamente le responsabilità di cui all art. 23 del Regolamento Organico. La cessione in prestito/nulla osta è gratuita. Promosse in Serie B 2015: 200 Altre: da 100 a 40 PUNTI FEDERALI Il Segretario Generale Francesco Conforti Il Presidente Giovanni Medugno

16 2 CAMPIONATO ITALIANO A COPPIE OPEN ORDINARI 2014 FASE UNICA NAZIONALE SALSOMAGGIORE TERME PALAZZO DEI CONGRESSI 7-9 NOVEMBRE 2014 Il Campionato Italiano a Coppie Open Ordinari è un Campionato Nazionale Libero (i tesserati partecipano senza vincolo di prestito) e assegna il Titolo Italiano di specialità. E riservato ai tesserati tipologia Ordinario Sportivo e non rientra nella logica del forfait. L edizione 2014 si giocherà in Fase Unica Nazionale, al Palazzo dei Congressi di Salsomaggiore Terme, da venerdì 7 a domenica 9 novembre 2014, indicativamente con inizio alle ore di venerdì e termine alle ore di domenica. Costo dell iscrizione: euro 25,00 a giocatore. Chiusura iscrizioni: mercoledì 22 ottobre Le iscrizioni saranno accettate entro il limite di capienza di 400 coppie. Le iscrizioni giunte fuori termine saranno accettate compatibilmente con le esigenze organizzative e con la disponibilità di spazio della sede ospitante. L iscrizione della coppia deve essere effettuata al Settore Gare FIGB tramite a da parte dell ASD/SSD per la quale almeno uno dei due componenti è tesserato come Ordinario Sportivo. Ciascuno dei componenti della coppia dovrà provvede al versamento della propria quota di iscrizione tramite la propria ASD/SSD, che sarà responsabile anche della regolarità della sua posizione di tesseramento. Ciascuno dei componenti della coppia è responsabile, nei confronti della propria ASD/SSD, di comunicare la propria partecipazione al Campionato e di quanto relativo agli adempimenti di iscrizione ed amministrativi propri e della coppia, e in assoluto, per qualunque altra problematica, degli atti e dei fatti della stessa. L ASD/SSD deve effettuare il versamento delle quote direttamente su conto FIGB con indicazione del dettaglio nella causale del bonifico: Banca Popolare di Sondrio Via Santa Maria Fulcorina Milano Cod. IBAN: IT11 S X21 PREMI Titolo Nazionale di specialità e Medaglie d oro ai Primi Classificati Medaglie d argento ai Secondi Classificati Medaglie di bronzo ai Terzi Classificati Coppette FIGB alle altre coppie meglio classificate, a seconda della formula utilizzata. PUNTI FEDERALI 1 : 500 P.F., 2 : 470; 3 :450; agli altri partecipanti punteggi a scalare, fino ad un minimo di 80 P.F. NORME Le mani saranno sempre preduplicate dall Organizzazione. I giocatori dovranno essere seduti al tavolo 5 minuti prima della sessione di gioco e durante la gara non potranno alzarsi dal tavolo se non preventivamente autorizzati dall'arbitro di sala. Per quanto non sopra menzionato e per eventuali penalità vige il regolamento di gara. Il Segretario Generale Francesco Conforti Il Presidente Giovanni Medugno

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Fipav Monza Brianza VADEMECUM GARE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Il presente fascicolo è parte integrante delle Circolari di Indizione

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA

SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA SETTORE NUOTO CALENDARIO ATTIVITA REGIONALE REGOLAMENTO MANIFESTAZIONI REGIONALI ANNO NATATORIO 2014 2015 BOZZA Agg. al 31/10/2014 1 INDICE Calendario Attività Agonistica 2014-2015 e scadenze pag. 3 Norme

Dettagli

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA

Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Marca da bollo Al Comune di Padova Settore Servizi Sportivi Ufficio Impianti Sportivi Viale N. Rocco, 60 35135 PADOVA Spazio Protocollo Oggetto: Richiesta concessione temporanea Impianto Sportivo

Dettagli

Comitato Regionale del Piemonte

Comitato Regionale del Piemonte Il Comitato Regionale ha programmato anche per quest anno il Progetto Giovani, il cui Regolamento Nazionale presenta una novità importante riguardante le sedi di svolgimento che saranno abbinate alle tappe

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni Federazione Italiana Nuoto F.I.N.A. LE.N. I.LS.E. I.L.S. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Ai Presidenti dei Comitati

Dettagli

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali?

1. Quali sono gli estremi per l iscrizione all Albo Nazionale Gestori Ambientali? Domanda: Risposta (a cura di Maurizio Santoloci): Oggi un impresa edile che trasporta in proprio i rifiuti non pericolosi con proprio mezzo al contrario di quanto accadeva nella previdente disciplina deve

Dettagli

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A.

NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. NORME DI FUNZIONAMENTO DEGLI ORGANI TECNICI DELL A.I.A. Art. 1 - Organi tecnici A. ORGANI TECNICI NAZIONALI Gli Organi Tecnici Nazionali dell A.I.A. composti da un Responsabile e più componenti, sono:

Dettagli

CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014

CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014. Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti. OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014 CIRCOLARE N. 7/E Roma 20 marzo 2014 Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti OGGETTO: Cinque per mille per l esercizio finanziario 2014 2 INDICE PREMESSA 1. ADEMPIMENTI 1.1 Enti del volontariato 1.2

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE SOCIETA' C.R PUNT. M AURELIA LAZ 12013 TEAM LOMBARDIA LOM 11726 PLAIN TEAM VENETO VEN 11487 GESTISPORT COOP LOM 11355 TEAM INSUBRIKA LOM 11323 ANIENE LAZ 11202 TEAM NUOTO TOSCANA EMPOLI TOS 11014 DDS LOM

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 04-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori

Regolamento. sullo status e sui trasferimenti dei calciatori Regolamento sullo status e sui trasferimenti dei calciatori 1 REGOLAMENTO SULLO STATUS E SUL TRASFERIMENTO DEI CALCIATORI... 3 DEFINIZIONI... 4 I. DISPOSIZIONE INTRODUTTIVA... 5 II. STATUS DEI CALCIATORI...

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE

FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO BRIDGE Norme Integrative al Codice Internazionale del Bridge Edizione 2012 a cura di Maurizio Di Sacco Direttore della Scuola Arbitrale Italiana Modificata con Delibera del C.F.

Dettagli

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA

1 REQUISITI DI PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE PER ATLETI RESIDENTI IN ITALIA Regolamento Il Gruppo Sportivo Bancari Romani, sotto l egida della IAAF e della FIDAL, con il patrocinio di Roma Capitale e della Regione Lazio, indice ed organizza la 41ª edizione della Roma Ostia Half

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15

CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 Pagina 1 CAMPIONATO ITALIANO CURLING STAGIONE 2014-15 FINALI NAZIONALI SERIE B MASCHILE DOCUMENTO INFORMATIVO PER IL TEAM MEETING Team Meeting Finali B Maschili Pagina 1 Pagina 2 Sommario 1 INTRODUZIONE...3

Dettagli

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA

CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA STATUTO FEDERALE CON ADEGUAMENTO A NUOVI PRINCIPI INFORMATORI CONI APPORTATE DAL COMMISSARIO AD ACTA APPROVATO CON DELIBERA PRESIDENTE CONI N. 130/56 E RATIFICATO DALLA GIUNTA C.O.N.I. IL 4/9/2012 INDICE

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 Presidente ROBERTO FORMIGONI Assessori regionali ANDREA GIBELLI Vice Presidente VALENTINA APREA DANIELE BELOTTI GIULIO BOSCAGLI LUCIANO BRESCIANI RAFFAELE

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA

NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA NORMATIVA GENERALE AFFILIAZIONI E TESSERAMENTI * * * * NORMATIVA ATTIVITA PROPAGANDA E SCUOLE NUOTO FEDERALI * * * * STAGIONE 2014 2015 APPROVATA CON DELIBERA C.F. 7/7/2014 AGGIORNATA AL 07/10/2014 INDICE

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite.

In base alla formula di torneo adottata i tornei possono pertanto prevedere lo svolgimento di una o più partite. Formule di gioco La successione di mani necessarie per l eliminazione del penultimo giocatore o per la determinazione dei giocatori che accedono ad un turno successivo costituisce una partita. In base

Dettagli

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015

REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 REGOLAMENTO NOTTI SUL GHIACCIO Aggiornato al 21 gennaio 2015 Notti sul ghiaccio è una gara di pattinaggio a coppie ad eliminazione in cui alcune celebrità hanno accettato di far coppia con altrettanti

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Settore Programmazione Attività Sportiva Nazionale NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA Edizione 2009 (versione n. 15 con variazioni del 25.03)

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Regolamenti 2013: parti generali

Regolamenti 2013: parti generali Regolamenti 2013: parti generali Regole Generali Attraverso gli sport del nuoto, tuffi, sincronizzato, pallanuoto e nuoto in acque libere il programma Master deve promuovere il benessere, l'amicizia, la

Dettagli

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i.

Vista la Legge Regionale 24 Marzo 1974 n. 18; Vista la Legge Regionale 4 Febbraio 1997 n. 7; Vista la Legge Regionale 16.1.2001. n. 28 e s.m.i. 28501 di dare atto che il presente provvedimento non comporta alcun mutamento qualitativo e quantitativo di entrata o di spesa né a carico del bilancio regionale né a carico degli enti per i cui debiti

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE

ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE ENTRY FORM/ISCRIZIONI SQUADRE ITALIANE Il Comitato Organizzatore dell INTERNATIONAL SWIM MEETING AZZURRI D ITALIA ha il piacere di informare le Nazioni interessate, le Squadre e gli Atleti che la manifestazione

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014 Data: 7-- Campo di Gara: Lago Fipsas Pilastrello Società Organizzatrice: Fipsas Ferrara Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS Prova nr.: Classifica Giornata Coppie Provinciale

Dettagli

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI

Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Circolare n.20 Roma, 4 marzo 2011 Prot. n. 1483 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI Al Sovrintendente Scolastico della Provincia di BOLZANO Al Dirigente del Dipartimento Istruzione

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N.

SELEZIONI INTERNE PER LA COPERTURA A TEMPO INDETERMINATO DI N.5 POSTI DI OPERATORE TECNICO SPECIALIZZATO-AUTOMEZZI, N. Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo Alessandria Via Venezia, 16 15121 ALESSANDRIA Tel. 0131 206111 www.ospedale.al.it asoalessandria@pec.ospedale.al.it C. F. P. I. 0 1 6

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1

REGOLAMENTO. Articolo 1 REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina, a norma di quanto disposto dallo Statuto, le norme applicative per l organizzazione ed il funzionamento del CRAL e dei suoi organismi, e stabilisce, in prima

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e dei Direttori Aggiunti delle Scuole europee

Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e dei Direttori Aggiunti delle Scuole europee Scuole Europee Ufficio del Segretario generale Segretariato Generale Rif. : 2009-D-422-it-5 Orig. : FR Versione: IT Regolamento di applicazione relativo alla nomina ed alla valutazione dei Direttori e

Dettagli

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE

TBLUE SAUNA MILANO ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE STATUTO CIRCOLO TBLUE Art. 1 COSTITUZIONE - SEDE E costituito, come associazione culturale ricreativa non riconosciuta ai sensi dell art 36 e ss. Codice Civile ed art. 148 comma 3 D.P.R. 917/1986 (T.U.I.R.),

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli