MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013"

Transcript

1 MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 Prendere visione attentamente di quanto riportato nel presente manuale prima di eseguire interventi di movimentazione, installazione, montaggio, manutenzione o di messa in funzione dell impianto. Queste operazioni richiedono conoscenze specifiche e vanno eseguite da personale specializzato, qualificato ed autorizzato. La mancata osservanza può provocare danni a persone e/o cose. Si prega di conservare queste informazioni. 1 DESCRIZIONE DEI MODULI SOLARI I moduli SOLAR TEHNIKA sono stati progettati per l'impiego in impianti fotovoltaici. Qualsiasi altro utilizzo è da considerarsi improprio. Il modulo è fornito di scatola di scatola di connessione e di cavi solari con connettori. Dati tecnici Modello XP60P Dati elettrici Vedere scheda tecnica di prodotto Caratteristiche fisiche Lunghezza [mm] 1650 Larghezza [mm] 980 Altezza [mm] 40 Peso 20 Dimensioni foro fissaggio [mm] 7 x 11 Vetro frontale Temperato da 3.2mm Incapsulante EVA (Etilene-Vinil-Acetato) Backsheet Multistrato a base di polietilene tereflatato (PET) Cornice Al anodizzato 6060 T5 Celle silicio policristallino 156x156 mm Scatola di giunzione IP 65 Sezione cavi [mm 2 ] 4 Tipo Connettori MC4 Numero diodi di bypass 3 Portata massima del fusibile di protezione 13 Caratteristiche operative Classe di applicazione A Temperatura di esercizio -40/+85 C Carico massimo superficiale 5400N/m² Resistenza impatto grandine Ø 25mm a 83km/h Parametri elettrici misurati nelle Condizioni di Test Standard (CTS). Irraggiamento di 1000 W/m2, temperatura della cella pari a 25 C ed irraggiamento spettrale AM 1,5. Errore di misura ±3% Ulteriori informazioni sono disponibili nelle schede tecniche di prodotto. 2 SICUREZZA GENERALE Ai fini della propria sicurezza e della protezione di cose o persone si prega di osservare le seguenti note: Usare la massima cautela nel trasporto e disimballaggio dei moduli fotovoltaici. Un trasporto e un'installazione non appropriati possono provocare la rottura dei moduli. Lasciare i moduli nell imballaggio originale fino al momento dell uso.

2 Non bagnare l imballo e i contatti elettrici, in caso di immagazzinamento temporaneo assicurarsi che il luogo sia ben areato e privo di umidità. I moduli quando vengono esposti alla luce solare o ad altre fonti luminose, generano energia elettrica in corrente continua. Sebbene i singoli moduli producano sia correnti che tensioni basse, le scosse e le ustioni sono sempre un pericolo potenziale. Per evitare il rischio di scosse elettriche e di lesioni, coprire tutta la superficie superiore dei moduli con un materiale spesso e opaco. Lavorare sempre in condizioni asciutte e utilizzare esclusivamente attrezzi asciutti. La movimentazione manuale dei moduli deve essere eseguita da due o più persone. Per la movimentazione indossare sempre appropriati indumenti e dispositivi di protezione personale. Non sollevare i moduli afferrando la scatola di giunzione o i cavi Non salire o stare in piedi sui moduli Non appoggiarvi sopra oggetti pesanti. Non sovrapporre i moduli Non fare cadere i moduli o lasciarvi cadere sopra oggetti. Non intervenire sui moduli con oggetti appuntiti. Accertarsi che i moduli non subiscano urti o graffiature che possano danneggiare il rivestimento posteriore. Evitare di appoggiare bruscamente i moduli su qualsiasi superficie, facendo particolare attenzione agli angoli. Non smontare, modificare o adattare il modulo, fare fori sul telaio, non rimuovere eventuali componenti o etichette, pena l annullamento della garanzia Non applicare vernici o adesivi sulla superficie frontale e posteriore del modulo. Non grattare via il rivestimento anodizzato del telaio (tranne che per la messa a terra). Ciò ne causerebbe la corrosione e potrebbe comprometterne la stabilità. Un pannello con il vetro rotto o con la lamina posteriore o con la scatola di giunzione danneggiata non è riparabile e non deve essere utilizzato, in quanto il contatto con una superficie qualsiasi del pannello o con il telaio potrebbe causare una scarica elettrica. 3 MONTAGGIO Condizioni idonee Le caratteristiche del modulo prodotto da SOLAR TEHNIKA fanno si che il suo impiego sia previsto in contesti climatici temperati. Evitare sempre di esporre il modulo a fasci di luce concentrata. Non immergere il modulo in acqua o esporlo a flussi d acqua costanti. Sale e Zolfo comportano il rischio di corrosione. La superficie del modulo non deve entrare in contatto con sostanze chimiche altamente corrosive. Note di sicurezza relative all installazione I lavori di montaggio possono essere effettuati soltanto da personale specializzato e qualificato. Accertarsi che i moduli siano impegnati solo in conformità alla destinazione d uso prevista. Per il montaggio attenersi alla normativa vigente e alle disposizioni edilizie ed antinfortunistiche locali. Osservare tutte le norme di sicurezza degli altri componenti dell impianto. Non eseguire operazioni di installazione in presenza di forti venti. Garantire l incolumità degli operatori contro il rischio di cadute dall alto attenendosi ad opportune procedure di sicurezza. Rispettare il limite di carico meccanico previsto per il modulo in funzione della modalità di installazione. (5400 Pa max). Quando si lavora sui pannelli alla luce solare, seguire le disposizioni pertinenti relative alla manipolazione di apparecchiature elettriche in tensione. Non indossare oggetti metallici durante l installazione meccanica o elettrica. Non toccare i terminali elettrici o le estremità dei cavi quando il modulo è esposto alla luce solare o mentre lo si sta installando. Non aprire mai le connessioni elettriche e non scollegare i connettori mentre il circuito è in tensione. Il contatto con i componenti elettricamente attivi del pannello, come i morsetti, può provocare ustioni, scintille o folgorazioni letali sia quando il modulo è collegato che quando è scollegato. Utilizzare sempre strumenti isolati e guanti di gomma approvati per le operazioni su installazioni elettriche. 1.1 Orientamento e inclinazione ottimali Per ottenere un rendimento ottimale si consiglia di informarsi sull orientamento e sull inclinazione più adatti per i moduli. Le condizioni ideali per la produzione di corrente si hanno quando i raggi solari colpiscono perpendicolarmente la superficie fotovoltaica. Per evitare perdite di rendimento in caso di collegamento in serie, accertarsi lo stesso orientamento e la stessa inclinazione.

3 Assenza di ombreggiamento Ombreggiamenti anche parziali riducono il rendimento dell impianto. Un modulo è considerato privo di ombreggiamento quando la sua superficie non è mai in ombra e viene colpita dai raggi solari durante l intero arco della giornata. Installazione meccanica I moduli solari si possono montare su tetti o su superfici libere fissandoli a strutture portanti. Prima dell installazione richiedere le autorizzazioni alle autorità competenti. Verificare che il tetto o la struttura portante sia adeguata all utilizzo. Accertarsi che il sistema di montaggio sia conforme ai carichi ambientali prevedibili (ad esempio: carichi distribuiti di vento o neve) e adatto all installazione di moduli fotovoltaici. Le strutture di supporto e le installazioni sul tetto possono influire sulla sicurezza contro gli incendi dell edificio. L installazione dei moduli può causare la riclassificazione di resistenza al fuoco. Adottare le opportune protezioni al fine di diminuire il rischio d incendio. Se il modulo è montato sul tetto la superficie sottostante deve essere ignifuga. Accertarsi che il modulo sia conforme ai requisiti tecnici dell intero sistema. I componenti dell impianto non devono esercitare effetti dannosi di natura meccanica o elettrica sul modulo stesso. Le possibili tipologie di fissaggio dei moduli con cornice su supporti fissi sono: Sistemi di fissaggio con viti con le asole predisposte sulla cornice. Sistemi di fissaggio con morsetti. Sistemi di fissaggio ad incastro.

4 Valori in mm XP60P A 850 C 150 D 250 E 105 F 150 Tabella con i valori in funzione del modello. Il sistema di montaggio deve essere in grado di sostenere carichi, resistente alla corrosione e agli agenti atmosferici e non deve creare rotture o corrosioni al modulo. Per i dettagli relativi al tipo di montaggio fare riferimento alle istruzioni fornite dal costruttore del sistema di montaggio. I moduli possono essere installati in verticale e in orizzontale. Tra il modulo e la superficie di fissaggio deve essere assicurata una distanza minima per permettere una sufficiente circolazione d aria per il raffreddamento del modulo. La distanza minima consigliata è 30mm. I telai sono soggetti a dilatazione termica, si consiglia di mantenere un adeguato spazio libero tra due moduli adiacenti.

5 4 CONNESSIONE Sicurezza elettrica Le operazioni di collegamento dei moduli devono essere svolte da personale qualificato e autorizzato. L installazione deve avvenire in conformità alla normativa vigente. Prima dell installazione verificare che la scatola di collegamento, i cavi e i connettori non presentino danni. Non installare moduli fotovoltaici danneggiati. Assicurarsi che i cavi e le prese da collegare ai moduli siano sempre asciutti. Non inserire oggetti conduttori di corrente nelle spine e nelle prese. Eseguire tutti gli interventi di cablaggio con estrema cautela e utilizzando utensili e indumenti di sicurezza (attrezzi isolati, guanti isolanti, ecc.). Attenersi rigorosamente alle norme di montaggio del produttore dell inverter per gli impianti connessi alla rete o del regolatore di carica per gli impianti stand-alone. Rispettare assolutamente le pause prescritte dal produttore tra lo spegnimento dell inverter e l inizio dei lavori per consentire ai componenti di scaricare l alta tensione. Non scollegare né inserire mai i connettori sotto corrente di carico. Rispettare la giusta polarità dei connettori. Installazione elettrica I moduli SOLAR TEHNIKA sono forniti con i propri cavi e connettori ad innesto rapido. Per l installazione non è necessario aprire in nessun caso la scatola di connessione. I moduli possono essere collegati in serie o parallelo. Non utilizzare moduli con caratteristiche elettriche o fisiche diverse nello stesso impianto; Per le applicazioni che richiedono tensioni elevate, più moduli possono essere collegati in serie a formare una stringa; il voltaggio complessivo del sistema corrisponderà alla somma dei voltaggi di ogni modulo. La tensione massima di circuito aperto della stringa dipende dalla configurazione del sistema progettato, dal tipo di inverter adottato e dalle condizioni ambientali. La tensione di sistema massima dei moduli fotovoltaici interconnessi non deve superare VDC. Il numero massimo di moduli collegabili in serie è pari a N=1000/(1.25*Voc). Abbinare correttamente la polarità di cavi e terminali quando si effettuano le connessioni, pena danneggiamento del modulo. I cavi di collegamento sono dotati di un sistema di connettori di elevata qualità per impianti fotovoltaici. Sui connettori è indicata la rispettiva polarità. Per il collegamento in serie in caso di necessità utilizzare connettori compatibili e cavi adatti all installazione esterna con sezione minima di 4 mm 2 e l isolamento deve essere omologato per una tensione a vuoto del sistema. Per le applicazioni che richiedono correnti di intensità elevata, più stringhe di moduli possono essere collegate in parallelo; il valore di corrente complessivo del sistema corrisponderà alla somma delle correnti di ogni stringa. Il numero di paralleli possibili senza fusibile di stringa è 1. Per un numero superiore è necessaria un adeguata protezione da sovracorrente (ad es. fusibile a protezione di ogni stringa e utilizzato in ogni polarità). In condizioni normali un modulo fotovoltaico può fornire maggiore corrente e/o maggiore tensione rispetto a quanto non sia possibile nel caso di condizioni di verifica normalizzate. Per determinare i valori di misurazione della tensione dei componenti, i valori di misurazione della corrente dei conduttori, le dimensioni dei fusibili e dei controlli collegati all uscita dei moduli fotovoltaici occorre moltiplicare i valori indicati relativi all Isc e all Uoc per il fattore 1,25. Massimo numero di stringhe in parallelo senza fusibile di protezione è 2. Durante l installazione occorre assicurasi che i cavi non vengano posti in trazione, devono essere protetti contro eventuali danni meccanici. In particolare in zone esposte si suggerisce di predisporre un adeguato impianto parafulmini o di sistemi di protezione contro sovratensioni indirette. La realizzazione di nuovi impianti parafulmini o l integrazione degli impianti esistenti deve essere eseguita nel rispetto delle norme nazionali e delle disposizioni vigenti. Al fine di evitare i pericoli legati allo shock elettrico tutte le cornici dei moduli solari nonché la struttura portante dovrà essere collegata al sistema equipotenziale di messa a terra dell edificio. Messa a terra I collegamenti elettrici di messa a terra devono essere conformi alle norme sulla sicurezza e agli standard elettrici regionali e nazionali. Il cavo di messa a terra munito di ugello terminale con foro da 5 mm di diametro, deve essere fissato al telaio attraverso l utilizzo di un bullone in materiale conduttivo solido inossidabile di diametro minimo di 4 mm con relativo dado e rondella di bloccaggio, esercitando una coppia di serraggio pari almeno pari a 4 Newton, tale da garantire un contatto elettrico adeguato.

6 Il morsetto di messa a terra deve essere fissato sulla specifica asola contrassegnata con il simbolo standard di messa a terra oppure su una delle asole non utilizzate per il fissaggio del modulo. 5 MANUNTENZIONE La manutenzione dell impianto solare e la pulizia dei moduli può essere effettuata esclusivamente da personale specializzato e qualificato., il quale dovrà utilizzare gli opportuni dispositivi di protezione. Pulizia moduli In presenza di un inclinazione sufficiente (15 ) generalmente non è necessaria alcuna attività di pulizia. In caso di necessità, si raccomanda di pulire la superficie del modulo con acqua e un panno o spugna morbidi. In caso di sporco resistente è possibile utilizzare un detergente delicato non abrasivo. Pulire solo al mattino presto o al tramonto, quando i livelli di radiazione solare sono bassi, e la temperatura dei moduli è contenuta, al fine di evitare shock termici che potrebbero danneggiare il vetro e le celle. Non utilizzare acqua in pressione, vapore o materiali che possono danneggiare la superficie dei moduli. Manutenzione del modulo solare. Sull impianto debbono essere effettuati una volta all anno i seguenti controlli: sicurezza di tenuta ed assenza di corrosione su tutti i punti di fissaggio sicurezza degli allacciamenti, pulizia ed assenza di corrosione su tutte le giunzioni dei cavi integrità di cavi e vetro frontale 6 CERTIFICAZIONI I Moduli SOLAR TEHNIKA sono conformi agli standard previsti da: IEC IEC ISO 9001 ISO OHSAS ESCLUSIONE DI RESPONSABILITA SOLAR TEHNIKA non si ritiene responsabile per qualsiasi danno causato da comportamenti scorretti e non conformi a quanto prescritto nel presente manuale. Essendo preclusa la possibilità da parte di SOLAR TEHNIKA S.R.L. di effettuare controlli, la stessa non si assume alcuna responsabilità per perdite, danni o costi causati e/o in qualsiasi modo collegati alla loro installazione, funzionamento, uso o manutenzione. SOLAR TEHNIKA S.R.L. non si assume inoltre nessuna responsabilità per violazione di diritti di brevetto o di diritti di terzi che risultino dall impiego dei moduli, eccettuato il caso in cui tale responsabilità sia legalmente prescritta. Le informazioni contenute nel presente manuale sono ritenute affidabili ma non rappresentano alcuna garanzia esplicita e/o implicita. SOLAR TEHNIKA S.R.L. si riserva il diritto di apportare modifiche al prodotto, alle specifiche o al manuale senza preavviso.

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg IEC / IEC EN 61215 IEC / IEC EN 61730-1 IEC / IEC EN 61730-2 Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg per connessione a rete Manuale di sicurezza, installazione e funzionamento ATTENZIONE! Il presente manuale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag.

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag. 1 Indice 1. Avvertenze Generali Pag.3 2. Precauzioni Generali Pag.3 3. Installazione Elettrica Pag.4 4. Installazione Meccanica Pag.5 5. Manutenzione Pag.8 6. Smaltimento Pag.8 7. Limitazione Responsabilità

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Istruzioni per la sicurezza e l installazione dei Moduli Fotovoltaici AZM I moduli fotovoltaici di Azimut sono progettati per la produzione di energia elettrica continua dalla radiazione

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC 1. INTRODUZIONE Il presente manuale d installazione contiene importanti informazioni per l installazione elettrica e meccanica dei moduli FV SENSOTEC

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR Disposizioni generali e misure di sicurezza Non danneggiare o graffiare le superfici in vetro, in particolare non esporre il

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE La soluzione in nero La soluzione Comax La soluzione Quadmax La soluzione universale La soluzione estetica La soluzione Utility Il modulo Honey Versione IEC TSM_IEC_IM_2011_RevA

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS 1/12 www.ilb-helios-group.ch Indice 1. INFORMAZIONI GENERALI... 3 2. AVVERTENZE GENERALI ED INSTALLAZIONE... 3 3. CABLAGGIO DEI MODULI E COLLEGAMENTI

Dettagli

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision Per essere al sicuro Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici Professional Vision DIN EN ISO 9001 Sistema di gestione per la qualità DIN EN ISO 14001 Sistema di gestione ambientale BS OHSAS 18001 Management

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Moduli fotovoltaici monocristallini LGxxxS1C(W,K)-G3/-A3 LGxxxS8C(W,K)-G3/-A3 LGxxxN1C(W,K)-G3/-A3 INDICE Sicurezza... 4 Prima e dopo l installazione... 6 Prima dell installazione...

Dettagli

Manuale di installazione e uso

Manuale di installazione e uso MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso Ultimo aggiornamento: 24 dicembre 2011 Applicabile a prodotti certificati IEC Il presente manuale riguarda moduli fotovoltaici ( moduli FV, c hiamati

Dettagli

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n.

Sommario Precauzioni di sicurezza... 1. Serie VBHNxxxSJ. Manuale di installazione generale. Modulo fotovoltaico HIT. Modello n. Manuale di installazione generale Modulo fotovoltaico HIT Serie VBHNxxxSJ Leggere attentamente prima dell'installazione Grazie per aver scelto i moduli fotovoltaici HIT di Panasonic. Prima di installare

Dettagli

Guida all'installazione dei moduli fotovoltaici Suntech Power (a norma IEC)

Guida all'installazione dei moduli fotovoltaici Suntech Power (a norma IEC) Wuxi Suntech Power Co., Ltd. Indirizzo: Changjiang South Road, New District Wuxi, Cina 214028 Linea diretta servizio cliente: +86 400 8888 009 Fax: +86 510 8534 3321 E-mail: services@suntech-power.com

Dettagli

ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA MODULI MONOCRISTALLINI - SI-ESF-M-M156-60

ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA MODULI MONOCRISTALLINI - SI-ESF-M-M156-60 Solar Innova utilizza materiali di ultima generazione per la fabbricazione dei suoi moduli fotovoltaici. I nostri moduli sono ideali per qualsiasi applicazione che utilizzi l'effetto fotoelettrico come

Dettagli

PANNELLO FOTOVOLTAICO

PANNELLO FOTOVOLTAICO PANNELLO FOTOVOLTAICO 12.1 7.2007 Il pannello fotovoltaico Riello MFV è di tipo monocristallino, adatto alle applicazioni in cui si richieda in poco spazio elevata potenza. Cornice con 10 fori asolati,

Dettagli

Serie EL Moduli Fotovoltaici in Silicio Policristallino ad elevate prestazioni

Serie EL Moduli Fotovoltaici in Silicio Policristallino ad elevate prestazioni APPARECCHIATURE ELETTRICHE CONSULTARE UN INSTALLATORE PROFESSIONALE I moduli fotovoltaici ENERGY-EL di EL.ITAL.Energy sono progettati per generare energia elettrica in corrente continua dall energia solare.

Dettagli

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani.

SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. SOLON SOLfixx Black/Blue IT SOLON SOLfixx. Sistema fotovoltaico per tetti piani. Novitá: Struttura di supporto a cuneo per l'impiego in zone montagnose Miglior rendimento per metro quadrato: elevato sfruttamento

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA

MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA MANUALE D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI SHUNDA ITALIA 1 Indice: ISTRUZIONI PRELIMINARI PER LA SICUREZZA 3 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO.4 DIODI DI BY-PASS..7 INSTALLAZIONE E MONTAGGIO.8

Dettagli

Manuale di installazione generale

Manuale di installazione generale Introduzione Grazie per aver scelto il modulo fotovoltaico della PV Products GmbH Questo manualesi riferisce al gruppodi prodotti AxxxM e AxxxP. Vi preghiamo di leggere l'intero documento attentamente

Dettagli

160Wp ND-160E1 ND-Q0E3E. Modulo fotovoltaico al silicio multicristallino potenza di picco 160Wp CARATTERISTICHE

160Wp ND-160E1 ND-Q0E3E. Modulo fotovoltaico al silicio multicristallino potenza di picco 160Wp CARATTERISTICHE 1Wp ND-1E1 ND-Q0E3E Modulo fotovoltaico al silicio multicristallino potenza di picco 1Wp DESCRIZIONE GENERALE Il modello ND-1E1/ND-Q0E3E fa parte di una più ampia gamma di moduli fotovoltaici, frutto di

Dettagli

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02

Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar. Versione 201410_02 Guida all'installazione globale dei moduli fotovoltaici WinSolar Versione 201410_02 Sommario Scopo di questa guida... Pag. 3-4 Scopo... 1 Sicurezza in generale... 2 Sicurezza d uso... 3 Sicurezza nell

Dettagli

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp.

www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Al momento c è una disponibilita di moduli fino a una potenza di 1100 Kwp. MODULI FOTOVOLTAICI IN PRONTA CONSEGNA A PREZZO D OCCASIONE A SOLI 0,30/WATT www.rosaisas.com studiorosai@hotmail.it Si tratta di moduli fotovoltaici della ditta PRAMAC Qui a seguire sono riportate tutte

Dettagli

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01

WiCOS L-6. WiCOS Charger. Istruzioni brevi. Am Labor 1, 30900 Wedemark, Germany Publ. 10/09 www.sennheiser.com 535385/A01 Istruzioni brevi WiCOS Charger WiCOS L-6 Le istruzioni per l uso dettagliate del sistema per conferenze WiCOS completo sono disponibili: in Internet all indirizzo www.sennheiser.com oppure sul CD-ROM in

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento Il principio di funzionamento dei pannelli fotovoltaici è detto "effetto fotovoltaico". L' effetto fotovoltaico si manifesta nel momento in cui una

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Istruzioni di installazione ed uso

Istruzioni di installazione ed uso ed uso AXIpower AXIworld AXIpremium AXIblackpremium Moduli fotovoltaici cristallini AXITEC GmbH, Otto-Lilienthal-Str. 5, 71034 Böblingen info@axitecsolar.com www.axitecsolar.com Indice Indice 1 Disposizioni

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO PANNELLI FOTOVOLTAICI GANZ ECO-ENERGY MODELLI: GSP-6, GSP-12, GSP-30, GSP-40 & GSP-55 Leggere con attenzione questo manuale prima di installare o utilizzare i pannelli fotovoltaici

Dettagli

Foglio dati tecnici VITOVOLT VITOVOLT. Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1. Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2. Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2

Foglio dati tecnici VITOVOLT VITOVOLT. Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1. Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2. Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2 VITOVOLT Sistemi fotovoltaici Foglio dati tecnici VITOVOLT Vitovolt 100 Tipo RA1, RB1 Vitovolt 200 Tipo RE2, RF2 Vitovolt 200 Tipo SC2, SD2, SE2, SF2 Moduli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO 2012 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Rev. 18.03.2012 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture fotovoltaiche integrate Congratulazioni per aver acquistato il sistema CAPILLARY COMB. L'assoluta

Dettagli

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4

V/ C = - 0,09 W/ C = -0,93 ma/ C = 4 MONOCRISTALLINO La cella formata da silicio monocristallino è realizzata a partire da un wafer (lingotto di materia prima) la cui struttura è omogenea, cioè costituita da un unico cristallo di silicio.

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola.

Kit. SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. SOLON SOLkit stand-alone IT SOLON SOLkit stand-alone. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico ad isola. Kit fotovoltaico stand alone Moduli mono o poli

Dettagli

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi.

Room 2005 Zhongshang Building No.100 HongKong Middle Road Qingdao China code 266071 tel 008653285891039 e-mail: fazio@cinaservizi. Qingdao VERSOEST International MODULI FOTOVOLTAICI FLESSIBILI a- Si 2012 Intensità relativa Qingdao VERSOEST International Nel settore del fotovoltaico oggi il costo di acquisto del sistema si aggira intorno

Dettagli

ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA MODULI POLICRISTALLINI - SI-ESF-M-P210-260W

ENERGIA SOLARE FOTOVOLTAICA MODULI POLICRISTALLINI - SI-ESF-M-P210-260W Solar Innova utilizza materiali di ultima generazione per la fabbricazione dei suoi moduli fotovoltaici. I nostri moduli sono ideali per qualsiasi applicazione che utilizzi l'effetto fotoelettrico come

Dettagli

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione

SPEED-DOME TEM-5036. Manuale Installazione SPEED-DOME TEM-5036 Manuale Installazione INDICE pagina 1. AVVERTENZE.. 5 1.1. Dati tecnici. 5 1.2. Elettricità 5 1.3. Standard IP 66 5 2. INSTALLAZIONE... 7 2.1. Staffe 7 3. AVVERTENZE... 8 4. MONTAGGIO..

Dettagli

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto

Solaris. Guida alle informazioni importanti sul prodotto Solaris Guida alle informazioni importanti sul prodotto Guida alle informazioni importanti sul prodotto Questa guida contiene informazioni sulla funzionalità, la sicurezza, e la manutenzione di Solaris

Dettagli

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE Scheda prodotto EASY-IN SISTEMA SOLARWATT AG 01 SISTEMA SCHEDA PRODOTTO EASY-IN INDICE IL SISTEMA............ P.02 IL MONTAGGIO........

Dettagli

MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso

MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso MODULI FV YINGLI SOLAR Manuale di installazione e uso Ultimo aggiornamento: 1 settembre 2014 Applicabile a prodotti certificati IEC Il presente manuale riguarda moduli fotovoltaici ( moduli FV, chiamati

Dettagli

Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST

Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST Istruzioni per l installazione e il montaggio Serie cristallina WSP e WST 1. Introduzione 2. Descrizione del prodotto 3. Avvertenze e istruzioni per l uso 4. Trasporto e immagazzinamento 5. Campo d impiego

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI FVG ENERGY

MANUALE DI INSTALLAZIONE USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI FVG ENERGY MODULI FOTOVOLTAICI USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI FVG ENERGY INDICE: 1. PREMESSA...3 2. PRECAUZIONI GENERALI...3 3. DATI TECNICI...4-6 4. DIODI DI PROTEZIONE...6 5. SCATOLE DI COLLEGAMENTO...6-7

Dettagli

Progettazione, installazione e verifica di un impianto fotovoltaico Francesco Groppi Responsabile GDL2 CEI-CT82

Progettazione, installazione e verifica di un impianto fotovoltaico Francesco Groppi Responsabile GDL2 CEI-CT82 Lo stato dell arte della normativa legislativa e tecnica per impianti elettrici in particolare fotovoltaici Guida CEI 82-25 Sala conferenze CNA, Ragusa 30 Maggio 2009 Progettazione, installazione e verifica

Dettagli

MODULI FOTOVOLTAICI IN SILICIO CRISTALLINO

MODULI FOTOVOLTAICI IN SILICIO CRISTALLINO MANUALE D INSTALLAZIONE E USO MODULI FOTOVOLTAICI IN SILICIO CRISTALLINO Q.PRO-G2 Q.PEAK Q.PEAK-G2 Q.PEAK BLK Q.PEAK BLK-G2 Q.PEAK S Valido per installazioni in Africa, Asia, Europa, America Latina e Nord

Dettagli

Moduli Fotovoltaici. Conergy PowerPlus serie P

Moduli Fotovoltaici. Conergy PowerPlus serie P Moduli Fotovoltaici Conergy PowerPlus serie P Modulo fotovoltaico di dimensioni 1.651 986 46 mm costituito da 60 celle in silicio policristallino ciascuna collegata in serie alla successiva tramite 3 contatti

Dettagli

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI SELITECH IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA MEDIANTE L USO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Agosto 2012 L energia prodotta da un impianto fotovoltaico dipende dalla quantità di energia solare che incide

Dettagli

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto

SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE. Scheda prodotto SEMPLICEMENTE GENIALE I MODULI FOTOVOLTAICI PRENDONO IL POSTO DELLE TEGOLE Scheda prodotto SCHEDA PRODOTTO SOLARWATT SISTEMA EASY-IN SOLARWATT AG 01 SISTEMA SCHEDA PRODOTTO INDICE IL SISTEMA............

Dettagli

MODULI SOLARI CIGS. Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2

MODULI SOLARI CIGS. Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2 MODULI SOLARI CIGS Q.SMART & SL SERIE Manuale d installazione e d uso per Q.SMART, Q.SMART UF, Q.SMART UF L, SL1, SL1-F, SL2 1 INTRODUZIONE PAGINA 3 2 DESCRIZIONE DEL PRODOTTO PAGINA 4 3 NORME DI SICUREZZA

Dettagli

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv

L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv 1 L installazione delle insegne luminose e delle lampade a scarica con tensione superiore a 1 kv La Norma CEI EN 50107 ( entrata in vigore nel settembre del 1999 e classificata come 34-86) fornisce i criteri

Dettagli

Conergy PowerPlus.» Più potenza dal sole «tolleranza di potenza positiva

Conergy PowerPlus.» Più potenza dal sole «tolleranza di potenza positiva » Più potenza dal sole «tolleranza di potenza positiva Moduli : dal blocco di silicio al prodotto finito, nessun compromesso sulla qualità I moduli sono completamente sviluppati e prodotti da in Germania

Dettagli

Gli impianti fotovoltaici

Gli impianti fotovoltaici Gli impianti fotovoltaici 1. Principio di funzionamento degli impianti fotovoltaici La tecnologia fotovoltaica permette di trasformare direttamente l energia solare incidente sulla superficie terrestre

Dettagli

SOLON SOLbond Integra.

SOLON SOLbond Integra. SOLON SOLbond Black / Blue IT SOLON SOLbond Integra. Sistema fotovoltaico rivoluzionario per le installazioni su tetti. Sistema fotovoltaico per impianti su tetto composto da un modulo e un tetto realizzato

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

SOLON SOLbond. Sistema fotovoltaico appositamente studiato per coperture in metallo.

SOLON SOLbond. Sistema fotovoltaico appositamente studiato per coperture in metallo. SOLON SOLbond Black/Blue IT SOLON SOLbond. Sistema fotovoltaico appositamente studiato per coperture in metallo. Basso Mehr Erträge carico statico, pro Quadratmeter: solo 8,5 kg/m2 flächenoptimiertes System

Dettagli

706292 / 00 11 / 2012

706292 / 00 11 / 2012 Istruzioni per l uso (parte rilevante per la protezione antideflagrante) per sensori di temperatura ai sensi della direttiva europea 94/9/CE Appendice VIII (ATEX) gruppo II, categoria di apparecchi 3D/3G

Dettagli

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com

manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Miglioriamo la qualità della vita www.vaimas.com manuale d uso ALZAMALATI A BASE ED INNESTO Indice AVVERTENZE DESCRIZIONE COMPONENTI MONTAGGIO SICUREZZA Consigli d uso MANUTENZIONE PULIZIA DEMOLIZIONI DATI TECNICI Componenti GARANZIA 02 03 04 05 05 05

Dettagli

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE

RISCHI DERIVANTI DALL USO DI APPARECCHIATURE ELETTRICHE Pagina 1 di 5 INDICE Scopo Riferimenti normativi Campo di applicazione Responsabilità ed aggiornamento Rischi derivanti dall uso di apparecchiature a funzionamento elettrico Cautele e misure di prevenzione

Dettagli

LIBRETTO D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI ISOFOTON GAMMA STANDARD

LIBRETTO D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI ISOFOTON GAMMA STANDARD LIBRETTO D INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DEI MODULI FOTOVOLTAICI ISOFOTON GAMMA STANDARD Edizione nº3. Settembre 2008 1 INDICE 1. PREMESSA...3 2. DATI TECNICI...3 3. DIODI DI PROTEZIONE...6 4. SCATOLE

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo.

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. SOLON SOLkit IT SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. Kit fotovoltaico Moduli mono o poli cristallini SOLON ad alta efficienza

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO

ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI GENERALI PER ILLUMINAZIONE DI USO DOMESTICO ISTRUZIONI DI SICUREZZA Il fabbricante consiglia una corretta utilizzazione delle apparecchiature

Dettagli

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore

Monitor automatico Spiratec R16C per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore ...0 IM-P0- MI Ed. IT - 00 Monitor automatico Spiratec RC per scaricatore di condensa Istruzioni per l'operatore RC 0. Introduzione. Descrizione. Descrizione della tastiera. Funzionamento normale. Modo

Dettagli

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione.

Tablet PC. Indicazioni di securezza. Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. Tablet PC Indicazioni di securezza Questo opuscolo di sicurezza fa parte della documentazione. Conservarlo insieme al resto della documentazione. MSN 4004 6473 1. Informazioni relative al presente manuale

Dettagli

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic

Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic Pag. 1 di 6 Istruzioni D Uso Tau Steril 2000 Automatic CEE 0426 DIRETTICTIVA 93/42 DISPOSITIVI MEDICI Pag. 2 di 6 INDICE Numero Titolo Pagina 1 Avvertenze 3 2 Introduzione 3 2.1 Riferimenti Normativi 3

Dettagli

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected

Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Criteri di progettazione elettrica di impianti gridconnected Per quanto attiene gli impianti connessi alla rete elettrica, vengono qui presentati i criteri di progettazione elettrica dei principali componenti,

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1

Mod:KCGD1/AS. Production code:kev/1 02/200 Mod:KCGD1/AS Production code:kev/1 Sommario I. SCHEMA DI INSTALLAZIONE...... 4 II. III. IV. SCHEMA ELETTRICO....... 1. Schema elettrico AC 230 50/0 Hz.. CARATTERISTICHE GENERALI...... 1. Descrizione

Dettagli

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA

2. TIPOLOGIA DI ALLACCIO DELL IMPIANTO FV ALLA UTENZA 1. OGGETTO La presente relazione tecnica ha per oggetto il progetto relativo alla realizzazione di un impianto fotovoltaico. Tale impianto ha lo scopo di generare energia elettrica mediante la conversione

Dettagli

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio

KDIX 8810. Istruzioni di montaggio KDIX 8810 Istruzioni di montaggio Sicurezza della lavastoviglie 4 Requisiti di installazione 5 Istruzioni di installazione 7 Sicurezza della lavastoviglie La vostra sicurezza e quella degli altri sono

Dettagli

I supporti dei sistemi fotovoltaici

I supporti dei sistemi fotovoltaici I supporti per il montaggio dei moduli Su tetto a falda: retrofit e integrazione A terra o su tetti piani: vasche, supporti metallici, Girasole, Gazebo A parete: frangisole, in verticale Sistemi retrofit

Dettagli

MANUALE D USO E MANUTENZIONE

MANUALE D USO E MANUTENZIONE MANUALE D USO E MANUTENZIONE NEGATIVOSCOPIO A LED PER RADIOLOGIA INDUSTRIALE Cod. M-CB-22 DIM. CM 10 x 48 Sommario 1 Introduzione...2 2 Simboli...2 3 Utilizzo previsto...3 4 Precauzioni...3 5 Caratteristiche

Dettagli

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC

Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A. Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC Cod. 252.270.00 FRY TOP ELETTRICO SERIE 900A Mod. 92 FTE-L 92 FTE-R 92 FTE-LC 92 FTE-RC 94 FTE-L 94 FTE-LR 94 FTE-R 94 FTE-LC 94 FTE-LRC 94 FTE-RC INDICE Paragrafo Istruzioni per l'installazione 1 Rispondenza

Dettagli

Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa

Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa Manuale d uso del modulo fotovoltaico First Solar serie 3 Versione per l'europa 1.0 Introduzione I moduli fotovoltaici First Solar Serie 3 sono prodotti in stabilimenti all'avanguardia, con un innovativo

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE

MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI TENSIONE PER MISURA IN MEDIA TENSIONE MANUALE D USO PER TRASFORMATORI DI PER MISURA IN MEDIA F.T.M. S.r.l. Fabbrica trasformatori di misura Via Po, 3 20090 Opera MI - Italia Tel : +39 (0)2 576814 Fax : +39 (0)2 57605296 E-mail: info@ftmsrl.it

Dettagli

Manuale d installazione e d uso

Manuale d installazione e d uso Manuale d installazione e d uso Q.Pro-G4 Q.PLUS-G4 Q.PRO BFR-G4 Valido per Africa, Asia, Europa, America Latina e America del Sud Indice dei contenuti 1 Introduzione 3 2 Progettazione 5 2.1 Specifiche

Dettagli

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale.

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Viega Megapress Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Descrizione sistema Impiego previsto Il sistema Megapress è adatto all impiego per impianti di riscaldamento, raffreddamento

Dettagli

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti

Dettagli

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO

MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO MANUTENZIONE INVERTER LEONARDO Indice 1 REGOLE E AVVERTENZE DI SICUREZZA... 3 2 DATI NOMINALI LEONARDO... 4 3 MANUTENZIONE... 5 3.1 PROGRAMMA DI MANUTENZIONE... 6 3.1.1 Pulizia delle griglie di aerazione

Dettagli

Pedaliera. Automazione industriale

Pedaliera. Automazione industriale 6200 Pedaliera La pedaliera 6200 è un apparecchio economico utilizzato per il comando di qualsiasi macchina operatrice industriale. Essendo un comando ausiliario, interviene sul motore della macchina attraverso

Dettagli

manuale di installazione

manuale di installazione manuale di installazione Ci congratuliamo con Voi per l acquisto del modulo indice INTRODUZIONE SICUREZZA Avvertenze e rischi elettrici MODULI FOTOVOLTAICI GIOCOSOLUTIONS Contenuto della confezione Dati

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUTENZIONE ED USO. INDICE: AVVERTENZE GENERALI PER LA SICUREZZA...PAG. 2 INSTALLAZIONE GUIDE VERTICALI...PAG. 2 INSTALLAZIONE GRUPPO MOLLE...PAG. 2 INSTALLAZIONE CON VELETTA

Dettagli

I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI

I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI I PANNELLI SOLARI FOTOVOLTAICI In un epoca in cui il problema delle fonti energetiche si sta facendo sentire a tutti i livelli e in tutte le strutture della vita quotidiana, i pannelli fotovoltaici si

Dettagli

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini

Esempi di Progettazione Fotovoltaica. Relatore: Ing. Raffaele Tossini Esempi di Progettazione Fotovoltaica ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP Radiazione solare ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP DIAGRAMMA DELLE OMBRE ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP ESEMPI:IMPIANTO DA 55 KWP INVERTER ESEMPI:IMPIANTO

Dettagli

Energia Solare Fotovoltaica

Energia Solare Fotovoltaica Energia Solare Fotovoltaica Sezione 5 Il Progetto di un impianto fotovoltaico Corso di ENERGETICA A.A. 011/01 Docente: Prof. Renato Ricci Dipartimento di Ingegneria Industriale e Scienze Matematiche Dati

Dettagli

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI

STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI STRUTTURE DI SUPPORTO MODULARI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI I pali di fondazione, a seconda della tipologia del terreno, possono essere a punta con profilo aperto (versioni A, più adatte a terreni compatti)

Dettagli

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE

IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE IMPIANTO FOTOVOLTAICO INDICE Documentazione fotografica Inquadramento urbanistico Relazione tecnica Pianta copertura Analisi dei prezzi Computo metrico estimativo Elenco prezzi Incidenza della manodopera

Dettagli

L ENERGIA ALTERNATIVA CHE NON LASCIA IMPRONTE

L ENERGIA ALTERNATIVA CHE NON LASCIA IMPRONTE L ENERGIA ALTERNATIVA CHE NON LASCIA IMPRONTE SVILUPPO ENERGETICO ALLA LUCE DEL SOLE rete elettrica normalmente usata per la fornitura di energia Il mercato fotovoltaico continua la sua espansione Megacells:

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE

MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE MANUALE D ISTRUZIONI MOTORE PER CANCELLO SCORREVOLE BM_500B-7 BM_500M-7 Indice 1. Dotazione. 2 2. Funzioni. 3 3. Installazione. 3 4. Programmazione. 9 5. Specifiche tecniche. 13 6. Manutenzione. 13 7.

Dettagli

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI allegato 1 SPECIFICHE TECNICHE DI FORNITURA FORNITURA DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Produttore: SOLARWORLD AG Modello: Sunmodule SW205 poly Garanzia sul rendimento dei moduli: 25anni con decadimento delle prestazioni

Dettagli

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante.

La sicurezza personale e altrui è estremamente importante. ISTRUZIONI DEL BOLLITORE ELETTRICO Sommario SICUREZZA DEL BOLLITORE ELETTRICO Precauzioni importanti... 5 Requisiti elettrici... 7 Smaltimento dell apparecchiatura elettrica... 7 COMPONENTI E FUNZIONI

Dettagli

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615

Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix 615 PROFILPAS S.P.A. VIA EINSTEIN, 38 35010 CADONEGHE (PADOVA) ITALY TEL. +39 (0)49 8878411 +39 (0)49 8878412 FAX. +39 (0)49-706692 EMAIL: INFO@PROFILPAS.COM Profili per pavimenti in legno e laminato Alfix

Dettagli

Collettori Solari Helio Plan 2.2

Collettori Solari Helio Plan 2.2 Collettori Solari Helio Plan 2.2 Istruzioni d installazione, uso e manutenzione Figura 1 Helio Plan 2.2 IT 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Destinatari 3 Avvertenze generali 3 Caratteristiche generali 3 INFORMAZIONI

Dettagli

PROCEDURA DI SICUREZZA UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE NEGLI UFFICI

PROCEDURA DI SICUREZZA UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE NEGLI UFFICI SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI Pagina 1 di 6 PROCEDURA DI SICUREZZA 1. UTILIZZO DELLE APPARECCHIATURE ELETTRICHE NEGLI UFFICI 2. Revisione numero Data emissione e/o ultima modifica Approvata

Dettagli

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134

STUFA CERAMICA 2000 Watt. mod. SQ 134 STUFA CERAMICA 2000 Watt mod. SQ 134 manuale d istruzioni European Standard Quality Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel

Manuale d installazione. Warmset. Warmset srl. Wall Heating Panel Manuale d installazione Warmset Warmset srl Wall Heating Panel Il pannello radiante Warmset è un apparecchio elettrico. E perciò necessario leggere attentamente queste istruzioni prima dell uso. Per qualsiasi

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Protezione dal Fuoco Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Indice 1.0 Informazioni Generali sul Prodotto pag. 3 2.0 Sistemi

Dettagli

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei

Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei Sommario 1 - INTRODUZIONE... 3 2 - INSTALLAZIONE... 4 2.1 - Unità di controllo OilSET-1000... 4 2.2 SET DM/3... 5 2.3 Scatola di giunzione dei contatti... 5 3 - Installazione ed Operazioni.... 6 3.1 Operazioni...

Dettagli