COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218)"

Transcript

1 COMUNICAZIONE ANTIMAFIA (ex art. 87 D.Lgs. 06/09/2011, n. 159, modificato dal D.Lgs. 15/11/2012, n.218) La comunicazione antimafia consiste nell'attestazione della sussistenza o meno di una delle cause di decadenza, di sospensione o di divieto di cui all'art. 67 del D. Lgs n. 159 del 06/09/2011 (Art. 84, co. 2 D.Lgs. 159/2011). CHI PUO' FARE LA RICHIESTA (Art. 83 commi 1 e 2 D.Lgs. 159/2011). La documentazione antimafia deve essere richiesta alla Prefettura dalle pubbliche amministrazioni e gli enti pubblici, anche costituiti in stazioni uniche appaltanti, dagli enti e dalle aziende vigilati dallo Stato o da altro ente pubblico e dalle società o imprese comunque controllate dallo Stato o da altro ente pubblico nonché dai concessionari di opere pubbliche e dai contraenti generali di cui all'art. 76 del D.Lgs. 163/2006. DOVE FARE LA RICIESTA La comunicazione antimafia è rilasciata dal prefetto della provincia in cui i soggetti richiedenti di cui all'art. 83, commi 1 e 2 D.Lgs. 159/2011 hanno sede. QUANDO FARE LA RICHIESTA La comunicazione antimafia deve essere richiesta nei seguenti casi: 1. Licenze, autorizzazioni di polizia di competenza del Comune ed autorizzazioni al commercio; 2. Iscrizioni in Albi di appaltatori, fornitori di opere, beni e servizi riguardanti la Pubblica Amministrazione, nei registri della Camera di Commercio per l'esercizio del commercio all'ingrosso e nei registri dei commissionari astatori presso i mercati annonari all'ingrosso; 3. Altre iscrizioni o provvedimenti a contenuto autorizzatorio, concessorio o abilitativo per lo svolgimento di attività imprenditoriali, comunque denominati; 4. Contratti di appalto di opere e lavori pubblici, servizi pubblici e pubbliche forniture di valore superiore a ,00 ed inferiore di ,00 ( IVA esclusa) per opere e lavori pubblici ; ,00 (IVA esclusa) in materia di servizi e forniture (ad esclusione dei contratti riguardanti le diverse tipologie di attività suscettibili di infiltrazione mafiosa di cui al co.7 dell'art. 91 D.Lgs. 159/2011); 5. per le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali applicare la direttiva 2004/17/CE (come modificata dal Regolamento UE n. 1251//2011): - OPERE E LAVORI PUBBLICI: inferiore a ,00- - FORNITURE E SERVIZI: inferiore a ,00. Tali importi si applicano solo agli appalti che gli enti aggiudicano per scopi relativi all'esercizio delle loro attività (art. 20 Direttiva 2004/17/CE). La documentazione antimafia (comunicazione o informazione antimafia) non è richiesta nei seguenti casi (Art. 83, co. 3 D.Lgs. 159/2011): a) per i rapporti fra i soggetti pubblici di cui al comma 1 art. 83 D.Lgs. 159/2011 e ss. mm. e ii; b) per i rapporti fra i soggetti pubblici di cui alla lettera a) ed altri soggetti, anche privati, i cui organi rappresentativi e quelli aventi funzioni di amministrazione e di controllo sono sottoposti, per disposizione di legge o di regolamento, alla verifica di particolari requisiti di onorabilità tali da escludere la sussistenza di una delle cause di sospensione, di decadenza o di divieto di cui all'art. 67 D.Lgs. 159/2011 e ss. mm. e ii; c) per il rilascio o rinnovo delle autorizzazioni o licenze di polizia di competenza delle autorità nazionali e provinciali di pubblica sicurezza; d) per la stipulazione o approvazione di contratti e per la concessione di erogazioni a favore di chi esercita attività agricole o professionali, non organizzate in forma di impresa, nonché a favore di chi esercita attività artigiana in forma di impresa individuale e attività di lavoro autonomo anche intellettuale in forma individuale; e) per i provvedimenti gli atti, i contratti e le erogazioni il cui valore complessivo non supera i euro.

2 Ai sensi dell art. 85 del D.Lgs. 159/2011, i soggetti sottoposti alla verifica antimafia sono: 1. per le imprese individuali: il titolare ed il direttore tecnico, ove previsto; 2. per le associazioni, imprese, società, consorzi e raggruppamenti temporanei di imprese: oltre il direttore tecnico, ove previsto: a) per le associazioni: chi ne ha la legale rappresentanza; b) per le società di capitali anche consortili ai sensi dell'art ter del codice civile, per le società cooperative, di consorzi cooperativi, per i consorzi di cui al libro V, titolo X, capo II, sezione II, del codice civile: il legale rappresentante e gli eventuali altri componenti l'organo di amministrazione, nonché ciascuno dei consorziati che nei consorzi e nelle società consortili detenga una partecipazione superiore al 10% oppure detenga una partecipazione inferiore al 10% e abbia stipulato un patto parasociale riferibile a una partecipazione pari o superiore al 10%, i soci o consorziati per conto dei quali le società consortili o i consorzi operino in modo esclusivo nei confronti della pubblica amministrazione; c) per le società di capitali: anche il socio di maggioranza in caso di società con un numero di soci pari o inferiore a quattro, ovvero il socio in caso di società con socio unico; d) per i consorzi di cui all'art del codice civile e per i gruppi europei di interesse economico: chi ne ha la rappresentanza e gli imprenditori o società consorziate; e) per le società semplice e in nome collettivo: tutti i soci; f) per le società in accomandita semplice: i soci accomandatari; g) per le società di cui all'art del codice civile: coloro che le rappresentano stabilmente nel territorio dello Stato; h) per i raggruppamenti temporanei di imprese: le imprese costituenti il raggruppamento anche se aventi sede all'estero, secondo le modalità indicate nelle lettere precedenti; i) per le società personali: i soci persone fisiche delle società personali o di capitali che ne siano socie; 2-bis. oltre a quanto previsto al punto 2, per le associazioni e società di qualunque tipo, anche prive di personalità giuridica: anche i soggetti membri del collegio sindacale o, nei casi contemplati dall'art del codice civile, il sindaco, nonché i soggetti che svolgono i compiti di vigilanza di cui all'art. 6, comma 1, lettera b) del D.Lgs. 08/06/2001, n ter. per le società costituite all'estero, prive di una sede secondaria con rappresentanza stabile nel territorio dello Stato: coloro che esercitano poteri di amministrazione, di rappresentanza o di direzione dell'impresa. 2-quater. per le società di capitali di cui alle lettere b) e c) del punto 2, concessionarie nel settore dei giochi pubblici, oltre a quanto previsto nelle medesime lettere: i soci persone fisiche che detengono, anche indirettamente, una partecipazione al capitale o al patrimonio superiore al 2%, nonché i direttori generali e i soggetti responsabili delle sedi secondarie o delle stabili organizzazioni in Italia di soggetti non residenti. Nell'ipotesi in cui i soci persone fisiche detengano la partecipazione superiore alla predetta soglia mediante altre società di capitali, la documentazione antimafia deve riferirsi anche al legale rappresentante e agli eventuali componenti dell'organo di amministrazione della società socia, alle persone fisiche che, direttamente o indirettamente, controllano tale società, nonché ai direttori generali e ai soggetti responsabili delle sedi secondarie o delle stabili organizzazioni in Italia di soggetti non residenti. La documentazione di cui al periodo precedente deve riferirsi anche al coniuge non separato; 3. per l informazione antimafia: anche i familiari conviventi dei soggetti di cui ai punti 1, 2, 2-bis, 2-ter e 2-quater. VALIDITA' La comunicazione antimafia ha una validità di sei mesi dalla data di acquisizione (Co. 1 Art. 86 D.Lgs. 159/2011). I soggetti di cui all' articolo 83, commi 1 e 2, che acquisiscono la comunicazione antimafia, di data non anteriore a sei mesi, adottano il provvedimento richiesto e gli atti conseguenti o esecutivi, compresi i pagamenti, anche se il provvedimento o gli atti sono perfezionati o eseguiti in data successiva alla scadenza di validità della predetta documentazione antimafia (co. 5 Art. 86 D.Lgs. 159/2011). AUTOCERTIFICAZIONE La comunicazione antimafia può essere sostituita da apposita dichiarazione sottoscritta con le modalità di cui all'art. 46 del D.P.R. n. 445/2000 qualora si tratti di (Art. 89 D.Lgs. 159/2011): contratti e subcontratti relativi a lavori o forniture dichiarate urgenti;

3 provvedimenti di rinnovo conseguenti a provvedimenti già disposti; attività private, sottoposte a regime autorizzatorio, che possono essere intraprese su segnalazione certificata di inizio attività da parte del privato alla P.A. competente; attività sottoposte alla disciplina del silenzio-assenso, indicate nella tabella C annessa al Regolamento approvato con D.P.R ,n. 300 e successive modificazioni (vedi modello autocertificazione comunicazione antimafia). DOCUMENTAZIONE RICHIESTA alle imprese 1. Copia integrale della visura camerale aggiornata con l'attuale compagine societaria contenente TUTTI i componenti che ricoprono cariche all'interno della società o dichiarazione sostitutiva del legale Rappresentante recante le medesime indicazioni (vedi Allegato); 2. Nel caso di persona fisica: fotocopia documento identità soggetto di cui all'art. 85 del D.Lgs. 159/2011; 3. Elenco componenti dell'organo di vigilanza di cui al D.Lgs. 231/2001, completo di generalità (ove presente); 4. Generalità complete del direttore tecnico/direttori tecnici, (ove previsto); 5. Dichiarazione sostitutiva familiari conviventi ai sensi dell art. 85 comma 3 del D.Lgs 159/2011 (vedi Allegato). Nel caso di Società consortili o di Consorzi la richiesta è integrata con: 1. dichiarazione del rappresentante legale dalla quale risultino ciascuno dei consorziati che nei consorzi e nelle società consortili detenga una partecipazione superiore al 10% oppure detenga una partecipazione inferiore al 10% e che abbia stipulato un patto parasociale riferibile ad una partecipazione pari o superiore al 10% ed ai soci o consorziati per conto dei quali le società consortili o i consorzi operino in modo esclusivo nei confronti della P.A.; 2. copia delle visure camerali integrali o dichiarazioni sostitutive dei Legali Rappresentanti recanti le medesime indicazioni, riferite alle suddette società consorziate. La documentazione antimafia deve riportare sempre l'indicazione del direttore tecnico, ove previsto (Art. 85, co. 2 D.Lgs. 159/2011). RIFERIMENTI NORMATIVI D.Lgs. 06/09/2011, n. 159; D.Lgs. 15/11/2012, n. 218

4 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CERTIFICATO DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA (resa ai sensi dell art. 46 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa n. 445/2000) Il/La sottoscritt nat a residente a via nella sua qualità di della Impresa D I C H I A R A che l Impresa è iscritta nel Registro delle Imprese di con il numero Repertorio Economico Amministrativo Denominazione: Forma giuridica: Sede: Codice Fiscale: Data di costituzione: CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Numero componenti in carica: COLLEGIO SINDACALE Numero sindaci effettivi: Numero sindaci supplenti

5 OGGETTO SOCIALE: TITOLARI DI CARICHE O QUALIFICHE: COGNOME NOME LUOGO E DATA NASCITA CARICA RESPONSABILI TECNICI*: COGNOME NOME LUOGO E DATA NASCITA CARICA *Per le Imprese di costruzioni vanno indicati anche i Direttori Tecnici con i relativi dati anagrafici.

6 SOCI E TITOLARI DI DIRITTI SU QUOTE E AZIONI/PROPRIETARI: SEDI SECONDARIE E UNITA LOCALI Dichiara, altresì, che l impresa gode del pieno e libero esercizio dei propri diritti, non è in stato di liquidazione, fallimento o concordato preventivo, non ha in corso alcuna procedura dalla legge fallimentare e tali procedure non si sono verificate nel quinquennio antecedente la data odierna., lì IL TITOLARE/LEGALE RAPPRESENTANTE

7 Informazione antimafia Dichiarazione sostitutiva familiari conviventi Dichiarazione sostitutiva di certificazione (D.P.R. n. 445 del ) _l_ sottoscritt_ (nome e cognome) nat_ a Prov. il residente a via/piazza n. in qualità di della società consapevole delle sanzioni penali in caso di dichiarazioni false e della conseguente decadenza dai benefici eventualmente conseguiti (ai sensi degli artt. 75 e 76 D.P.R. 445/2000) sotto la propria responsabilità DICHIARA ai sensi dell art. 85, comma 3 del D.Lgs 159/2011 di avere i seguenti familiari conviventi di maggiore età (*) - indicare Cognome, Nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, residenza: Il/la sottoscritto/a dichiara inoltre di essere informato/a, ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (codice in materia di protezione di dati personali) che i dati personali raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell ambito del procedimento per il quale la presente dichiarazione viene resa. Data firma leggibile del dichiarante(**) la presente dichiarazione non necessita dell autenticazione della firma e sostituisce a tutti gli effetti le normali certificazioni richieste o destinate ad una pubblica amministrazione nonché ai gestori di pubblici servizi e ai privati che vi consentono. L Amministrazione si riserva di effettuare controlli, anche a campione, sulla veridicità delle dichiarazioni (art. 71, comma 1, D.P.R. 445/2000). In caso di dichiarazione falsa il cittadino sarà denunciato all autorità giudiziaria. (*) Per familiari conviventi si intendono chiunque conviva con i soggetti di cui all art. 85 del D.Lgs 159/2011. (**) La dichiarazione sostitutiva va redatta da tutti i soggetti di cui all art. 85 del D.Lgs 159/2011.

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AI FINI DELLA RICHIESTA ALLA PREFETTURA COMPETENTE DI INFORMAZIONE ANTIMAFIA

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA AI FINI DELLA RICHIESTA ALLA PREFETTURA COMPETENTE DI INFORMAZIONE ANTIMAFIA ALLEGATO 5 all Avviso Pubblico per la presentazione delle domande a valere sulla Misura 411 Competitività Azione 3 Attivazione con approccio LEADER della Misura 121 Ammodernamento Aziende Agricole di cui

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA. (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA. (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n. CHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n. 445/2000) Il/La sottoscritto/a nato/a a Il residente a via nella sua qualità di

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA. 40129 Bologna - piazza Liber Paradisus, 10, Torre A - tel. 051/2194082 pec: suap@pec.comune.bologna.it

COMUNE DI BOLOGNA. 40129 Bologna - piazza Liber Paradisus, 10, Torre A - tel. 051/2194082 pec: suap@pec.comune.bologna.it Comunicazione a 30gg Titolazione 10.01.04/ 10.01.05 Tipo doc. 16 Proc.1857 spazio per marca da bollo euro 16,00 COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a il a Residente in Via/Piazza n.,

Il/la sottoscritto/a nato/a il a Residente in Via/Piazza n., Allegato 7 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CERTIFICATO DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA E DATI PER L ACQUISIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA Il/la sottoscritto/a

Dettagli

LORO SEDI. e Forestali. internazionali

LORO SEDI. e Forestali. internazionali ORGANISMO PAGATORE OCOM VINO E ALTRI AIUTI Via Palestro, 81 00185 Roma Prot. n. DPMU.013.1344 Roma, lì 3/4/013 A tutti gli Operatori interessati Ai Centri di Assistenza Agricola Alle Organizzazioni interessate

Dettagli

Il sottoscritto nato a il, residente in, via/piazza,

Il sottoscritto nato a il, residente in, via/piazza, Modello A3 Dichiarazione sostitutiva del certificato di iscrizione alla camera di commercio industria artigianato agricoltura e dati per l acquisizione della documentazione antimafia (Dichiarazione rilasciata

Dettagli

CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA

CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA [D.Lgs. 6 settembre 2011, n. 159 e ss.mm.ii. (di seguito Codice)] Entrata in vigore delle ultime modifiche (D.Lgs. n. 153/2014): 26 novembre 2014 D.P.C.M. n. 193/2014 Regolamento

Dettagli

Modificazioni concernenti la validità della documentazione antimafia e l'ambito delle relative verifiche

Modificazioni concernenti la validità della documentazione antimafia e l'ambito delle relative verifiche DECRETO LEGISLATIVO 6 SETTEMBRE 2011, N. 159 CODICE DELLE LEGGI ANTIMAFIA E DELLE MISURE DI PREVENZIONE, NONCHÉ NUOVE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DOCUMENTAZIONE ANTIMAFIA, A NORMA DEGLI ARTICOLI 1 E 2 DELLA

Dettagli

Circolare N.138 del 20 ottobre 2011. Codice antimafia e appalti. Le nuove regole del D.Lgs. n. 159/2011

Circolare N.138 del 20 ottobre 2011. Codice antimafia e appalti. Le nuove regole del D.Lgs. n. 159/2011 Circolare N.138 del 20 ottobre 2011 Codice antimafia e appalti. Le nuove regole del D.Lgs. n. 159/2011 Codice antimafia e appalti: le nuove regole del D.Lgs. n. 159/2011 Gentile cliente, con la presente,

Dettagli

Il sottoscritto nato a il. recapiti di tel. n., fax n., e.mail,

Il sottoscritto nato a il. recapiti di tel. n., fax n., e.mail, DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ per richiesta Informazione Antimafia (resa dal legale rappresentante dell impresa a sensi degli artt. 46 e 47 del D.p.r. n. 445/2000) Il sottoscritto nato

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE AL DOMICILIO DEL CONSUMATORE (CATERING) Segnalazione certificata di inizio attività

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE AL DOMICILIO DEL CONSUMATORE (CATERING) Segnalazione certificata di inizio attività Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A - tel. 051.2194082 - fax 051.2194870 SOMMINISTRAZIONE

Dettagli

All. 8) al Disciplinare: dichiarazione sostitutiva ai fini delle verifiche antimafia

All. 8) al Disciplinare: dichiarazione sostitutiva ai fini delle verifiche antimafia DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEL CERTIFICATO DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA (resa ai sensi dell art. 46 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari

Dettagli

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune

Data di nascita / / Cittadinanza Sesso M F Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Timbro del protocollo COMUNE DI ROSTA Città metropolitana di Torino SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE S.U.A.P. del Comune di Rosta Piazza Vittorio Veneto n 1 10090 ROSTA (TO) Sito web: www.comune.rosta.to.it

Dettagli

IL SOTTOSCRITTO. DICHIARA ai sensi degli art. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 e 49 della Legge n. 122/2010

IL SOTTOSCRITTO. DICHIARA ai sensi degli art. 46 e 47 del DPR n. 445/2000 e 49 della Legge n. 122/2010 COMUNICAZIONE VARIAZIONE RESPONSABILE TECNICO COMUNICA alla CAMERA DI COMMERCIO di TREVISO La variazione del responsabile tecnico Procedimento Comunicazione per variazione attività di disinfestazione,

Dettagli

Codice antimafia, via libera alle modifiche Ipsoa.it

Codice antimafia, via libera alle modifiche Ipsoa.it Codice antimafia, via libera alle modifiche Ipsoa.it Il Consiglio dei Ministri del 26 ottobre 2012 ha approvato in via definitiva, dopo aver acquisito il parere delle Commissioni parlamentari competenti,

Dettagli

Bando di Accreditamento 2014/2015 Dichiarazioni Antimafia Allegato 4

Bando di Accreditamento 2014/2015 Dichiarazioni Antimafia Allegato 4 DA RENDERSI A CURA DELL IMPRESA ISTANTE E, IN CASO DI CONSORZI ED R.T.I., DA TUTTE LE CONSORZIATE/ RAGGRUPPATE secondo le indicazioni di cui allo schema allegato Modello 2 comunicazione antimafia Autocertificazione

Dettagli

Mod Gen. 12 Presentare in bollo da 16,00

Mod Gen. 12 Presentare in bollo da 16,00 N.B. il presente modello è utilizzabile esclusivamente per le richieste di sospensione attività che non superino il termine annuale previsto dall art. 22, commi 4 e 5, D.L.gs 114/1998 per le attività commerciali

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE Ai sensi dell art. 1 del D.P.R. 19/12/2001 n.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ (S.C.I.A.) NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE Ai sensi dell art. 1 del D.P.R. 19/12/2001 n. noleggio veicoli senza conducente editing del 11/10/2011 Pagina 1 di 10 N.B. Allegare attestazione di avvenuto pagamento dei diritti di cui al tariffario SUAP AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle

Dettagli

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I bollo 16,00 Al Comune di Loiri Porto San Paolo V.le Dante n 28 07020 Loiri Porto San

Dettagli

II SETTORE AREA TECNICA AVVISO

II SETTORE AREA TECNICA AVVISO UNIONE DEI COMUNI PLATANI-QUISQUINA-MAGAZZOLO (Alessandria della Rocca-Bivona-Cianciana-San Biagio Platani-Santo Stefano Quisquina) Sede Legale Amministrativa: Cianciana, Via Ariosto, n. 2 Cap. 92012 Tel.

Dettagli

Allegato 4 al bando di gara DICHIARAZIONE REQUISITI SINGOLI DI AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI PLURIMI I

Allegato 4 al bando di gara DICHIARAZIONE REQUISITI SINGOLI DI AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI PLURIMI I Allegato 4 al bando di gara DICHIARAZIONE REQUISITI SINGOLI DI AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI PLURIMI I Al Comune di Loiri Porto San Paolo V.le Dante n 28 07020 Loiri Porto San Paolo PROCEDURA APERTA

Dettagli

Di seguito si segnalano le disposizioni di maggiore interesse.

Di seguito si segnalano le disposizioni di maggiore interesse. Borgo S. Spirito, 78 00193 Roma Tel. 0668.000.1 Fax. 0668.134.236 SERVIZIO LEGISLATIVO E LEGALE Circ. n. 40/2011 Roma, 5 ottobre 2011 Prot. n. 4295 Oggetto: D.lgs. 6 settembre 2011, n. 159 recante: Codice

Dettagli

domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014

domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014 domanda di partecipazione alla Mercatino serale di Rubiera 2014 COM.RE Via Ginzburg 8 42124 Reggio Emilia NOTA BENE: LE DOMANDE DEVONO ESSERE COMPLETE DI TUTTE LE INFORMAZIONI E TUTTI GLI ALLEGATI. EVENTUALI

Dettagli

Comune di Roccamonfina

Comune di Roccamonfina Comune di Roccamonfina Provincia di Caserta Prot. 403 / 64 - UT AREA TECNICA AVVISO PUBBLICO AGGIORNAMENTO ELENCO DITTE E IMPRESE DI FIDUCIA PER L AFFIDAMENTO DEI LAVORI SERVIZI FORNITURE IL RESPONSABILE

Dettagli

AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE

AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE Marca Bollo AL COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE RICHIESTA AUTORIZZAZIONE PERMANENTE PER ESERCIZIO DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE, A SEGUITO DI ACQUISIZIONE

Dettagli

Prefettura Ufficio territoriale del Governo

Prefettura Ufficio territoriale del Governo VADEMECUM Procedimento di rilascio delle informazioni L Ente Pubblico/Stazione Appaltante dovrà acquisire dalla società interessata (che ha la sede legale nella provincia ) la dichiarazione sostitutiva

Dettagli

marca da bollo COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE

marca da bollo COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE (11/2015) marca da bollo COMUNE DI PERUGIA AREA GOVERNO E SVILUPPO DEL TERRITORIO U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE RICHIESTA VOLTURA AUTORIZZAZIONE PER ESERCIZIO DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE NEL TERRITORIO NAZIONALE

Dettagli

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO

PICCOLI TRATTENIMENTI MUSICALI O DIFFUSIONE SONORA NEI DEHORS E NELLE AREE DI PERTINENZA PRIVATE ANNESSE AI LOCALI DI SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO Dipartimento Economia e Promozione della Città Settore Attività Produttive e Commercio U.O. Somministrazione, manifestazioni, artigianato e ricettive 40129 Bologna Piazza Liber Paradisus, 10, Torre A -

Dettagli

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA

COMUNICAZIONE DI SUBINGRESSO PER IL COMMERCIO SU AREA PUBBLICA (DA TRASMETTERE IN DUPLICE COPIA) Al Corpo di Polizia Municipale del Comune di Castiglione della Pescaia (Ufficio Polizia Amministrativa) Strada Provinciale n 3 del Padule, Km 19 58043 - Castiglione della

Dettagli

MODELLO A CORIGLIANO C.

MODELLO A CORIGLIANO C. Spazio riservato per l'apposizione della marca da bollo valore corrente MODELLO A CORIGLIANO C. ALL'AUTORITÀ PORTUALE DI GIOIA TAURO SEDE PERIFERICA DI CORIGLIANO C. Contrada Torricella - Area Portuale

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda d iscrizione all Albo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano l autotrasporto di cose per conto di terzi - sezione speciale riservata alle cooperative a proprietà divisa e ai

Dettagli

MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO

MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO (Domanda apertura/trasferimento SALA GIOCHI) MARCA DA BOLLO AL COMUNE DI SCANZOROSCIATE SPORTELLO UNICO Oggetto: Domanda di apertura SALA GIOCHI Ai sensi dell art. 86 del T.U. delle leggi di P.S. Il sottoscritto...

Dettagli

AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. Via Berlino, 10-38121 TRENTO Telefono 0461/212611 - Telefax 0461 212677 www.autobrennero.it

AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. Via Berlino, 10-38121 TRENTO Telefono 0461/212611 - Telefax 0461 212677 www.autobrennero.it AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p.A. Via Berlino, 10-38121 TRENTO Telefono 0461/212611 - Telefax 0461 212677 www.autobrennero.it Dichiarazione del concorrente relativa ai dati di iscrizione alla Camera di Commercio,

Dettagli

Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani

Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani Modello istanza di iscrizione Albo imprese di fiducia Provincia Regionale di Trapani Staff Gare e Contratti Via Osorio n. 22 91100 Trapani Oggetto: Iscrizione all Albo delle Imprese di Fiducia per l affidamento

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. Mod. SCIA Agenzia di viaggio e turismo Alla Provincia di BRINDISI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO (L. r. 15 novembre 2007, n.34 come modificata dalla l.r.18

Dettagli

REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE ( Artt. 4 5 del D.M. 18/5/2007)

REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE ( Artt. 4 5 del D.M. 18/5/2007) Bollo Al Sindaco del Comune di Ostuni Ufficio Attività Produttive REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTRAZIONI DELLO SPETTACOLO VIAGGIANTE ( Artt. 4 5 del D.M. 18/5/2007) [] Domanda

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218

DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218 DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218 Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, recante codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonché

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a il a codice fiscale. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. cellulare fax

Il/La sottoscritto/a. nato/a il a codice fiscale. residente a via/piazza n. C.A.P. tel. cellulare fax COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 COMUNICAZIONE AI FINI DELLA PARTECIPAZIONE

Dettagli

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER IL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Applicare marca da bollo N.B. Allegare attestazione di avvenuto pagamento dei diritti di cui al tariffario SUAP AL COMUNE DI PALERMO Settore Servizi alle Imprese Sportello Unico per le Attività Produttive

Dettagli

AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA

AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA Marca da bollo (mod. 4/2015) AL COMUNE DI PERUGIA U.O. SERVIZI ALLE IMPRESE UFFICIO POLIZIA AMMINISTRATIVA RICHIESTA REINTESTAZIONE AUTORIZZAZIONE PER LOCALE DI PUBBLICO SPETTACOLO E COMUNICAZIONE CONTINUAZIONE

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I

ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I marca da bollo Euro 14,62 (Timbro dello studio di consulenza) ALLA PROVINCIA DI RIETI SETTORE V Viabilità Uff. Albo Autotrasportatori via Salaria per L Aquila n.3 R I E T I ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE

Dettagli

AUTOCERTIFICAZIONE ALL. A1 FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO

AUTOCERTIFICAZIONE ALL. A1 FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO FACSIMILE ALLA PROVINCIA DI TREVISO VIA CAL DI BREDA, 116 31100 TREVISO SERVIZI DI ASSISTENZA AL PUBBLICO, BIGLIETTERIA, CUSTODIA MOSTRE E PULIZIE PRESSO IL TEATRO ACCADEMICO DI CASTELFRANCO VENETO -TV

Dettagli

MANUALE OPERATIVO ALBO FORNITORI GTT

MANUALE OPERATIVO ALBO FORNITORI GTT MANUALE OPERATIVO ALBO FORNITORI GTT Versione 01 1 INDICE 1. OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 1.1 Prima fase (Autocandidatura) 1.2 Seconda fase (Valutazione della Commissione) 2. AUTOCANDIDATURA DEL FORNITORE 2.1.

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA. SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 - DIFFUSIONE DELLA STAMPA QUOTIDIANA E

Dettagli

SEGNALAZIONE INIZIO ATTIVITA NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE

SEGNALAZIONE INIZIO ATTIVITA NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE SEGNALAZIONE INIZIO ATTIVITA NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE Al Comune di OPERA DPR 481/2001 art. 19 della legge 241/90 SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE di nascita cittadinanza sesso M F Telefono

Dettagli

PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE e SANIFICAZIONE (LEGGE 25 gennaio 1994 n. 82)

PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE, DERATTIZZAZIONE e SANIFICAZIONE (LEGGE 25 gennaio 1994 n. 82) Il presente modello va trattato esclusivamente con modalità informatiche e compilato negli appositi campi modulo. Terminata la compilazione, il file dovrà essere convertito nel formato standard per la

Dettagli

CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE

CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE AL SIGNOR SINDACO DEL COMUNE DI VIAREGGIO UFFICIO CONCESSIONI COMUNALI Marca da bollo da Euro 16,00 CONCESSIONE COMUNALE RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALLA CESSIONE DI QUOTE Premesso che la società, con

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA (da restituire in carta libera debitamente compilata e sottoscritta) ALLEGATO B (da inserire nella busta A ) AVVERTENZE PER LA COMPILAZIONE: Al fine di garantire maggiore speditezza nell esame della documentazione amministrativa e soprattutto al fine di ridurre al minimo

Dettagli

SEGNALA Ai sensi dell art.19 della L.241/90

SEGNALA Ai sensi dell art.19 della L.241/90 COMUNICAZIONE DI SOSTITUZIONE DEL RESPONSABILE TECNICO ATTIVITA DI ESTETISTA ALLO SUAP DI MONTECCHIO EMILIA Il sottoscritto Cognome Nome Codice Fiscale nato il a Prov. residente in Prov. Via n n tel ce

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO

SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO Tel. 051-2194082 - 2194013 - Fax 051-2194870 - Comunicazione di avvio del procedimento

Dettagli

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO

FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO FAC-SIMILE PER LA REDAZIONE DELLA DOMANDA DI SUBAPPALTO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE Al fine di evitare la presentazione di richieste irregolari o incomplete, s invita l appaltatore ad avvalersi del

Dettagli

il/la sottoscritto/a Cognome Nome nato il a Provincia Stato cittadino extracomunitario. Permesso di soggiorno n. del valido fino al rilasciato da

il/la sottoscritto/a Cognome Nome nato il a Provincia Stato cittadino extracomunitario. Permesso di soggiorno n. del valido fino al rilasciato da Marca da bollo da 16,00 euro Domanda di partecipazione al bando per l assegnazione di un posteggio per l esercizio della vendita su area pubblica relativamente al settore alimentare, specializzazione dolciumi,

Dettagli

denominazione o ragione sociale con sede nel Comune di prov. Via/p.zza n. CAP tel. Iscritta al Registro Imprese della Camera di Commercio di al n.

denominazione o ragione sociale con sede nel Comune di prov. Via/p.zza n. CAP tel. Iscritta al Registro Imprese della Camera di Commercio di al n. COMUNE DI MASSA Settore Attività Produttive Ufficio Commercio Via Porta Fabbrica nr.1 54100 Massa (MS) Comunicazione non soggetta ad imposta di bollo Oggetto: Comunicazione vendita prodotti agricoli (barrare

Dettagli

ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT. Il sottoscritto nato il.

ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT. Il sottoscritto nato il. ALLEGATO I AUTOCERTIFICAZIONE DICHIARAZIONE UNICA RELATIVA AD APPALTO DI SERVIZI PER GESTIONE INFO-POINT Il sottoscritto nato il a e residente a Via C.F. legale rappresentante dell Impresa /operatore economico

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO

ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO ALLEGATO 1 FAC - SIMILE DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ISCRIZIONE ALLA CAMERA DI COMMERCIO e OTTEMPERANZA ADEMPIMENTI REG.CE 852/2004. OGGETTO: Spett.le Comune di Piaggine Piazza Umberto I 84065 Piaggine

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGRIS SARDEGNA ALLEGATO 1. al disciplinare ALLEGATO 1 al disciplinare DICHIARAZIONE UNICA (DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA) (resa ai sensi degli articoli 38, 46 e 47 D.P.R. 445 del 28 dicembre 2000) A pena di esclusione la

Dettagli

Cognome e Nome. Luogo e data di nascita. Residenza e indirizzo. Codice Fiscale. in sostituzione del certificato della cancelleria del Tribunale di

Cognome e Nome. Luogo e data di nascita. Residenza e indirizzo. Codice Fiscale. in sostituzione del certificato della cancelleria del Tribunale di DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETA per fatti, stati o qualità personali a diretta conoscenza dell interessato (art. 47 del D.P.R. 28.12.2000 n. 445) Il sottoscritto Cognome e Nome Luogo e data

Dettagli

NB: ALLE DICHIARAZIONI DEVE ESSERE ALLEGATA LA FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO D IDENTITA DEL SOTTOSCRITTORE IN CORSO DI VALIDITA.

NB: ALLE DICHIARAZIONI DEVE ESSERE ALLEGATA LA FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO D IDENTITA DEL SOTTOSCRITTORE IN CORSO DI VALIDITA. Allegato 3a DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA ATTESTANTE LA SUSSISTENZA DEI REQUISITI DI ORDINE TECNICO-ORGANIZZATIVO PER GLI OPERATORI GIA ISCRITTI NELL ELENCO IN RELAZIONE ALLE NUOVE TIPOLOGIE DI LAVORI. ISTRUZIONI

Dettagli

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune

Il/La sottoscritto/a Cognome. Nome C.F. Cittadinanza Sesso: M F Luogo nascita: Stato. Provincia Comune Data nascita / / Residenza: Provincia Comune MODULO per la SEGNALAZIONE CERTIFICATA d INIZIO dell ATTIVITA di NOLEGGIO DI VEICOLI SENZA CONDUCENTE da compilare e presentare in originale e in copia al Servizio SUAP Attività Economiche Ufficio Autoservizi

Dettagli

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della Legge 241/1990 e successive modifiche

SEGNALA ai sensi dell art. 19 della Legge 241/1990 e successive modifiche SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 della Legge 241/90 e successive modifiche ed integrazioni) La/Il sottoscritta/o (cognome) (nome) codice fiscale in qualità di: titolare legale rappresentante

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di NON SERVE MARCA DA BOLLO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di Il sottoscritto: COMUNICAZIONI VARIE ESTETISTA, ACCONCIATORA, TATUAGGIO, PIERCING, TINTOLAVANDERIA

Dettagli

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di:

Il sottoscritto nato a il residente in Via n. nella sua qualità di: ALLEGATO 2 dichiarazione sostitutiva Al Comune di CORSICO Via Roma n. 18 20094 CORSICO (MI) OGGETTO: Avviso pubblico per l accreditamento della fornitura di prestazioni domiciliari assistenziali e socio-educative

Dettagli

Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CROTONE

Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CROTONE Indicare n. tel. / posta elettronica @. di chi presenta il modello. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CROTONE SCIA (Segnalazione certificata di inizio di attività relativa agli

Dettagli

Fac simile Spett.le CASA S.p.A. Via Fiesolana, 5 50121 FIRENZE

Fac simile Spett.le CASA S.p.A. Via Fiesolana, 5 50121 FIRENZE Fac simile Spett.le CASA S.p.A. Via Fiesolana, 5 50121 FIRENZE Oggetto : domanda di iscrizione all albo delle imprese da invitare alle procedure ristrette semplificate ex art. 123 del D. Lgs. n. 163/2006

Dettagli

2: modificazione delle disposizioni legislative di cui all articolo 3 della Legge 27. Domanda 4: Risposta 4:

2: modificazione delle disposizioni legislative di cui all articolo 3 della Legge 27. Domanda 4: Risposta 4: Procedura di selezione per l'affidamento in concessione della gestione del gioco del Bingo (art. 1, commi da 636 a 638, della L. 27 dicembre 2013 n. 147, pubblicata nella G.U. n. 302 del 27 dicembre 2013

Dettagli

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA

Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 OGGETTO: DOMANDA DI ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI FORNITORI E DEI PRESTATORI DI SERVIZI DI FIDUCIA Esente da bollo ai sensi dell art. 37 - DPR 445/2000 Spett.le Comunità Montana Alento Montestella Via Roma,1 palazzo Cagnano. 84050 Laureana Cilento (SA) Tel 0974 850511 fax 0974832498 Pec :posta@pec.alento-montestella.sa.it

Dettagli

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI

ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI ALLEGATI ALLA DOMANDA DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Allegato 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 28/12/2000 n 445) Io sottoscritto/a....... nato a. il.,

Dettagli

Da inserire nel plico in uno con la dichiarazione sostitutiva denominata "Allegato A", con la dichiarazione/i

Da inserire nel plico in uno con la dichiarazione sostitutiva denominata Allegato A, con la dichiarazione/i Azienda Ospedaliera di rilievo nazionale e di alta specializzazione GARIBALDI Catania "Allegato B" Oggetto: Istituzione albo ditte ai sensi dell art. 24 bis Legge n. 109/94 come recepita dalle LL.RR. n.

Dettagli

Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la

Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la Commissione Provinciale per l Artigianato c/o la Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Benevento SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI PULIZIA, DISINFEZIONE, DISINFESTAZIONE,

Dettagli

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero

(Sezione da compilare solo in caso di ricorso all istituto dell avvalimento) - Impresa ausiliaria - ovvero ALLEGATO 1 Spett.le Comune di San Mango d Aquino Piazza municipio 88040 San Mango d Aquinoa OGGETTO:PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI NUMERO DUE SCUOLABUS NUOVO DI FABBRICA PER LE SCUOLE

Dettagli

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE:

capitale sociale in durata della società data termine codice di attività OGGETTO SOCIALE: MODELLO DI DICHIARAZIONE All AGENZIA INTERREGIONALE PER IL FIUME PO A.I.Po Ufficio Acquisti Via Garibaldi n. 75 43121 PARMA Oggetto: Iscrizione all Elenco degli operatori Economici per le forniture ed

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n.,

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA. Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ISTITUTO SCOLASTICO via n. Città Cap Il sottoscritto nato a prov. il / / e residente in via n., - nella sua qualità di rappresentante legale/procuratore della Compagnia

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1 Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITA CENTRO DI TELEFONIA E COMUNICAZIONE (c.d. phone center e/o internet point) 1 D. Lgs n. 259/2003

Dettagli

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n.

Il sottoscritto nato il a in qualità di dell impresa. con sede in con codice fiscale n. con partita IVA n. SCHEMA DI ISTANZA IN BOLLO DI AMMISSIONE ALLA GARA E DICHIARAZIONI PREVISTE AL NUMERO 16 - PUNTI 1 E 2- DELLA NOTA INTEGRATIVA DEL BANDO DI GARA DA RENDERE DA OGNI SINGOLO CONCORRENTE PARTECIPANTE [denominazione

Dettagli

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA

Iscritta al Registro Imprese della C.C.I.A.A. di ; n. REA SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attività ALL UNIONE COMUNI BASSO VICENTINO Cod. ISTAT...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _

Dettagli

soci ( 4 ), rappresentanti legali, altri soggetti con potere di rappresentanza, direttori tecnici : Carica ricoperta

soci ( 4 ), rappresentanti legali, altri soggetti con potere di rappresentanza, direttori tecnici : Carica ricoperta Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione QUALIFICAZIONE ( SOLO CONSORZIATO indicato come esecutore dal CONSORZIO art. 37, comma 7, d.lgs. n. 163 del 2006 ) Dichiarazioni

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 - COMMERCIO AL DETTAGLIO SU AREA PUBBLICA

Dettagli

PARTE INTEGRANTE. Il/La sottoscritto/a. Nato/a il a Prov. [_] Titolare dell impresa individuale. [_] Legale rappresentante della società

PARTE INTEGRANTE. Il/La sottoscritto/a. Nato/a il a Prov. [_] Titolare dell impresa individuale. [_] Legale rappresentante della società ATTIVITA DI DISINFESTAZIONE, DI DERATTIZZAZIONE E DI SANIFICAZIONE (L. 82 DEL 25/01/1994 D.M. 274 DEL 07/07/1997 L. 40/2007) SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AI SENSI DELL ART. 22 D.LGS. 112/98,

Dettagli

S E G N A L A la seguente operazione:

S E G N A L A la seguente operazione: S.C.I.A. - Segnalazione Certificata di Inizio Attivita ACCONCIATORE ED ESTETISTA AL COMUNE DI TORRE SANTA SUSANNA Cod. ISTAT 0I7 4 0 1 9...l... sottoscritt...: Cognome Nome C.F. _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA

ISTANZA DI AMMISSIONE ALLA GARA FAC-SIMILE - MOD. A Al S.I.O.R. - SISTEMA INTEGRATO OSPEDALI REGIONALI Associazione Aziende USL progetto NUOVI OSPEDALI 4Prato-3Pistoia-2Lucca-1Massa e Carrara c/o ASL 4 Prato - Viale della Repubblica,

Dettagli

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria)

Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENTO (solo per ditta/impresa ausiliaria) Allegato B Dichiarazione cumulativa - Assenza cause di esclusione e requisiti di partecipazione AVVALIMENT (solo per ditta/impresa ausiliaria) Dichiarazioni dell impresa ausiliaria articolo 49, commi 2,

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli

Scheda A Domanda di partecipazione

Scheda A Domanda di partecipazione Procedura aperta per il servizio di tesoreria per il Consiglio regionale dell Abruzzo. CIG 6378273D60 La società rappresentata da nato a il residente a in C.F. in qualità di 1 denominazione/sede legale

Dettagli

PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO

PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO Domanda a 60gg Titolazione 10.01.05 Tipo doc. 94 Proc. 1853 COMUNE DI BOLOGNA SETTORE ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIALI PIAZZA LIBER PARADISUS N.10- CAP 40129 TORRE A 5 PIANO Tel. 051-2194082 - 2194013

Dettagli

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL

COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO APPALTI VIA ROMA, 145 09124 CAGLIARI Allegato A PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI N. 02 ETILOMETRI ALCOLTEST COMPRENSIVI DEGLI ACCESSORI PER IL CORPO

Dettagli

AL SUAP Comune di Vibo Valentia

AL SUAP Comune di Vibo Valentia AL SUAP Comune di Vibo Valentia OGGETTO: SEGNALAZIONE CERTIFICATA ai sensi dell'art. 49 del Decreto Legge 31 maggio 2010, n. 78, così come convertito e modificato dalla Legge 30 luglio 2010, n. 122. DI

Dettagli

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I

Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I Allegato 1 al bando di gara ISTANZA E DICHIARAZIONE REQUISITI PER L AMMISSIONE ALLA GARA PER CONCORRENTI INDIVIDUALI I Bollo da 16,00 All UNIONE DEI COMUNI VALLI DEL RENO LAVINO E SAMOGGIA Servizio Associato

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello)

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 6bis Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114

Dettagli

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA

SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA ALLEGATO 1) SCHEMA DI ISTANZA DI AMMISSIONE CON ANNESSA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA SIA DI CERTIFICAZIONE CHE NOTORIETA Comune di Chignolo Po Ufficio Ragioneria Via Marconi, 8 27013 Chignolo Po (PV) Oggetto:

Dettagli

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE

ISTANZA DI PARTECIPAZIONE ISTANZA DI PARTECIPAZIONE MODELLO DI DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONI E DELL ATTO DI NOTORIETÀ (AI SENSI DEGLI ARTT.46 E 47 DEL D.P.R. N.445/2000), DA COMPILARE E SOTTOSCRIVERE DA PARTE DELL

Dettagli

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria

Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Allegato 1) Avviso per l accreditamento per la fornitura di libri di testo agli alunni della scuola primaria Spett.le COMUNE DI COLOGNO AL SERIO VIA ROCCA, 1 24055 COLOGNO AL SERIO AREA SERVIZI ALLA PERSONA

Dettagli

S.C.I.A. produttori agricoli

S.C.I.A. produttori agricoli S.C.I.A. produttori agricoli NON SERVE MARCA DA BOLLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE di San Remo SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RICAVATI IN MISURA

Dettagli

Sportello Unico Attività Produttive SUAP REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE D.M.

Sportello Unico Attività Produttive SUAP REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO VIAGGIANTE D.M. Sportello Unico Attività Produttive PROTOCOLLO Marca da bollo SUAP Numero di pratica / SUAP Sportello Unico Attività Produttive REGISTRAZIONE E ASSEGNAZIONE CODICE IDENTIFICATIVO PER ATTIVITA DI SPETTACOLO

Dettagli

Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia

Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di Oggetto: Segnalazione certificata di inizio attività Attività professionale di tinto lavanderia In caso di attività

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Allegato A - PIEGO 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CUI AGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445 DEL 28.12.2000 Spett.le Comune di Cerignola Piazza della Repubblica (FG) 71042 CERIGNOLA Il sottoscritto nato a,.il,

Dettagli

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SCHEMA DI DOMANDA PER COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE (Domanda da inviare in competente bollo a mano o a mezzo di Raccomandata A.R al Comune dal 23 maggio al 08 giugno 2013 a mezzo posta (farà fede il timbro

Dettagli

ATTIVITA FUNEBRE. Richiesta di autorizzazione per sede principale ai sensi dell art. 16 della Legge Regionale 29/7/2004 n. 19

ATTIVITA FUNEBRE. Richiesta di autorizzazione per sede principale ai sensi dell art. 16 della Legge Regionale 29/7/2004 n. 19 ALLO SPORTELLO UNICO DEL COMUNE DI ANZOLA DELL EMILIA marca da bollo ATTIVITA FUNEBRE Richiesta di autorizzazione per sede principale ai sensi dell art. 16 della Legge Regionale 29/7/2004 n. 19 Il sottoscritto

Dettagli

All'Amministrazione della CITTA' DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza

All'Amministrazione della CITTA' DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza Applicare regolare bollo All'Amministrazione della CITTA' DI LISSONE Provincia di Monza e della Brianza RICHIESTA DI INSERIMENTO IN ELENCO DELLE IMPRESE/DITTE PER LAVORI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E STRAORDINARIA,

Dettagli

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa

D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa IL TESTO UNICO SULLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa AUTOCERTIFICAZIONI

Dettagli