Un modello di governance per la P.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un modello di governance per la P.A."

Transcript

1 Un modello di governance per la P.A.

2 La situazione in Italia 2

3 I falsi miti sulla sicurezza! 3

4 4 La politica del Cyber Security La sicurezza del cyberspace è un esigenza primaria. E necessaria una politica di cyber security.

5 Cyber Intelligence and Information Security Università «La Sapienza» Numero di tentativi di attacco subiti nel 2013 a seconda della categoria di amministrazione. Fonte: 2014 Italian Cyber Security Report 5

6 La politica di Cyber Security Professionisti della cyber intelligence possono attaccare infrastrutture di vitale importanza per il Paese o la privacy dei singoli cittadini. Il cyberspace è oggi considerato, secondo l approccio militare, un vero e proprio campo di battaglia. 6

7 7

8 8

9 La situazione dei Data center 9

10 Il «caos» delle applicazioni 10

11 11

12 Il modello USA 12

13 A Government that works better 13

14 and costs less! 14

15 I risultati 15

16 Cosa succede intorno a noi BlaBlaCar, UberPoP, Car2Go La resistenza al cambiamento dove ci porta? Storie utili: KODAK (nel 2013 esce dalla bancarotta... oggi si occupa di digitale ) BLOCK BUSTER ( ),... 16

17 17 ICT: Innovazione, Cultura e Tecnologia La PA potenzialmente è uno dei più grandi laboratori di innovazione disponibili oggi in Italia Innovazione per migliorare i servizi ai cittadini e per migliorare il Paese La collaborazione inter-istituzionale un obbligo morale I nativi digitali: una risorsa su cui investire per ripensare il Paese e i servizi

18 Contributo Video 1 19

19 Dalla teoria alla pratica 20

20 Il nuovo modello di Governance per la PA 21

21 Strategia 22

22 Tattica 22

23 23 Tattica: Interventi sul piano organizzativo Piano Regolatore Nazionale di digitalizzazione del paese

24 Operatività 25

25 Operatività: Piano di attuazione Risultati verificati Software e Servizi 25

26 Operatività: A1 Digitale 27

27 27 Il paradigma del Cloud Computing C era un tempo in cui ogni casa, città, fattoria o villaggio aveva il suo pozzo dell acqua. Oggi i servizi pubblici danno accesso all acqua pulita semplicemente girando il rubinetto. Il Cloud computing funziona in modo simile.

28 28 Il cloud: Polis dove condividere dati, modelli, processi

29 29

30 30

31 Le opportunità del Cloud 31

32 Cyber Security 32

33 e-procurement 33

34 E-Procurement 34

35 La capacità di mettersi in discussione 36

36 DevOps 36

37 Perché DevOps? Quando DevOps? 37

38 Continuous Delivery 38

39 A cosa server DevOps 39

40 Cosa otteniamo 40

41 Obiettivi di un organizzazione 41

42 38

43 39

44 Contributo Video 2 40

45 Cosa abbiamo fatto Cloud computing: SaaS, oltre PaaS e IaaS Cyber security E-procurement Social Media Capacità di mettersi in discussione Imparare a disimparare 45

46 I nostri partner 4

47 La Collaborazione 47

48 Riduzione dei data center 48

49 Framework per le acquisizioni 49 Punti di interesse : competenza nella domanda competenza nella offerta trasparenza idee e progetti su misura

50 Il miglior modo per predire il futuro è. Crearlo! Nell era velocità ed agilità sono le chiavi del successo. Le aziende debbono ridurre il tempo tra l idea e la produzione Si può fare combinando tecniche Lean, Agile, DevOps e l uso del Cloud. 50

51 51

52 52

53 53

54 54

55 55

56 56

57 Open Data -> Data as a Service 57

58 Data-as-a-service 58

59 59

60 La Mappa dei Servizi 60

61 61

62 Sitografia

63 patrimonioacquisti.formez.it

64 devops.com

65 Bibliografia Luca Buccoliero - Il governo elettronico Editore tecniche nuove Gatti - Il D.P.R. 101/2002 e gli acquisti in rete della p.a., Simone, Calì, Perrotin - Il marketing d'acquisto: strategie e tattiche. L'impatto dell'e-procurement, Franco Angeli, Albano, Dini, Spagnolo - Strumenti a sostegno della qualità negli acquisti pubblici, Quaderni Consip, N Ridolfi - Il nuovo CAD Commenti e prospettive Fondazione SIAV Academy 2011 Jurina - e-procurement e marketplace negli acquisti della Pubblica Amministrazione: influenze su risultati e comportamenti di Enti e fornitori. Il caso CSI Piemonte (risorsa elettronica) Ventriglia, Esposito - Il sistema di e-procurement della pubblica amministrazione. Focus sul Mercato Elettronico della P.A. CNR,MEF, Consip (risorsa elettronica). Barbiero, Spagnolo, Osimo - L e-procurement nella Pubblica Amministrazione: guida pratica all acquisto online di beni e servizi, Maggioli, Rimini, 2001 Wittig - A strategy for improving public procurement, in 9 th International Anti Corruption Conference, Papers IACC, 1999.

66 Bertelé - Governare l ICT per innovare il business, come allineare tecnologie e business per creare valore, Il Sole 24 Ore, Milano, 2008 Bertelé, Rangone - L e-procurement nella Pubblica Amministrazione italiana: innovare la gestione degli acquisti, Osservatorio e-procurement nella PA, Quaderni AIP, Milano, 2006 Foà, Fascio - L accordo quadro negli appalti pubblici tra nuove tecniche di committenza e modelli contrattuali aperti Baudino ed associati Bertini, Sciandra - Implicazioni teoriche dell e-procurement ed analisi del modello adottato dalla PA italiana, 2001, risorsa elettronica Astrid Associazione per gli Studi e le ricerche sulla Riforma delle Istituzioni Democratiche e sull innovazione nelle amministrazioni pubbliche - Federalismo informatico e rinnovamento delle istituzioni: dieci tesi sull e-government. Decreto del Presidente della Repubblica n.101/2002. Regolamento recante criteri e modalità per l'espletamento da parte delle amministrazioni pubbliche di procedure telematiche di acquisto per l'approvvigionamento di beni e servizi. M. Castells Galassia Internet Feltrinelli Milano - Ed Lo Stato trasparente - Linked open data e cittadinanza attiva Francesca Di Donato Edizioni ETS Pisa Iaselli - L e-procurement: l acquisizione di beni e servizi della P.A. nel quadro del piano di e- Government, Liguori, Napoli, 2005

67 Direttiva 2004/18/CE del Parlamento Europeo del 31 marzo 2004, relativa al coordinamento delle procedure di aggiudicazione degli appalti pubblici di lavori, di forniture e di servizi. Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n "Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE". CAD - Codice dell Amministrazione Digitale - Decreto Legislativo n. 82/2005 e D. Lgs. n. 235/2010 (riforma del CAD) oltre alle modifiche ed integrazioni introdotte dal decreto-legge 22 giugno 2012 n. 83 e 6 luglio 2012 n 95. Decreto Legislativo 196/ Codice in materia di protezione dei dati personali. Legge n. 241/ Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi. Decreto Legislativo n. 150/ "Attuazione della legge 4 marzo 2009, n. 15, in materia di ottimizzazione della produttività del lavoro pubblico e di efficienza e trasparenza delle pubbliche amministrazioni.«mechling - e-commerce: e-government and procurement reform, in Atti del seminario e- Government ed innovazione dei servizi della pubblica amministrazione (a cura di) Ministero del Tesoro, del Bilancio e della P.E., Roma, 2000 Mele - Information & communication tecnology nella pubblica amministrazione - Managerialità, Innovazione e Governance. La pubblica amministrazione verso il 2000, Aracne, Milano, 2000

68 Legge n. 150/ Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni. Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa DPR 445 del 28 dicembre Deliberazione AIPA N. 51/2000 su Regole tecniche in materia di formazione e conservazione di documenti informatici delle pubbliche amministrazioni ai sensi dell'art. 18, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 10 novembre 1997, n. 513 del 23 novembre Deliberazione AIPA N. 42/2001 su Regole tecniche per la riproduzione e conservazione di documenti su supporto ottico idoneo a garantire la conformità dei documenti agli originali - articolo 6, commi 1 e 2, del Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 del 13 dicembre Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri sulla gestione informatica dei flussi documentali nelle pubbliche amministrazioni del 28 ottobre Direttiva del Ministro per l innovazione e le tecnologie su Linee guida in materia di digitalizzazione dell amministrazione emanata il 21 dicembre Davenport - Innovazione dei processi, riprogettare il lavoro attraverso l IT, McGraw-Hill, Milano, 1994 Laudon - Management dei sistemi informativi, Pearson / Prentice Hall, Milano, 2006

69 Direttiva del Ministro per l innovazione e le tecnologie sulla trasparenza dell azione amministrativa e gestione dei flussi documentali emanata il 6 dicembre DigitPA Linee guida per l adozione del protocollo informatico e per il trattamento informatico dei procedimenti amministrativi. Decreto Sviluppo: DL 22 giugno 2012 n.83, convertito dalla legge 7 agosto 2012 n.134. Decreto attuativo dell Agenda Digitale - Disposizioni urgenti per l Agenda digitale italiana e le start up innovative e ulteriori disposizioni per la crescita e lo sviluppo del Paese Secondo decreto Crescita Legge 7 giugno 2000, n "Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione delle pubbliche amministrazioni" - pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 136 del 13 giugno Legge 14 gennaio 1994, n.19 - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 15 novembre 1993, n. 453, recante disposizioni in materia di giurisdizione e controllo della Corte dei conti - (GU n. 10 del ). Legge 14 gennaio 1994, n Disposizioni in materia di giurisdizione e controllo della Corte dei conti - (Pubblicata nella G.U. 14 gennaio 1994, n. 10). Bentivogli, Casadio, Cullino, Fabrizi - Concorrenza e trasparenza nel mercato delle opere pubbliche locali: un'indagine empirica, Economia e Politica Industriale, 2007.

70 Andersen - e-government in azione: tecnologie e cambiamento nel settore pubblico, Angeli, Milano, 2005 Colangelo - Spend management e procurement management la gestione della domanda interna e degli acquisti per migliorare i risultati aziendali, Angeli, Milano, 2005 Bailey - Metodi per la ricerca sociale, vol. 4 - l analisi e l interpretazione dei dati, Il Mulino, Milano, 2006 Codagnone - Benchmarking online public services, RSO, IDC, Milano, 2008 Cucciniello, Nasi - L attuazione dell e-government in Italia: retorica o realtà?, white paper OCAP n. 4, Egea, Milano 2007 Lin, Hsien - Online procurement, implementation and managerial implications (risorsa elettronica) OECD -The e-government imperative OECD Paris 2003 Ramenyi, Money, Bannister -The effective measurement and management of ICT costs and benefits Elsevier Amsterdamc 2007 Rizzotto, Brugnera - Regione Lombardia: modello di innovazione del territorio - IDC white paper Milano 2008 Roche - Are you ready for e-procurement? - in Strategic Finance - Luglio 2001 Sarzana di Sant Ippolito - L e-procurement pubblico, in e- Government: profili teorici ed applicazioni pratiche del governo digitale, Piacenza, La Tribuna, 2003

Un modello di governance per la P.A.

Un modello di governance per la P.A. Un modello di governance per la P.A. La situazione in Italia 2 3 4 La situazione dei Data center 5 Il «caos» delle applicazioni 6 I falsi miti sulla sicurezza! 7 La politica del Cyber Security 8 9 Cyber

Dettagli

Knowledge Box Spring 2011. Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA

Knowledge Box Spring 2011. Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA Knowledge Box Spring 2011 Il nuovo CAD Per valorizzare il patrimonio informativo e conoscitivo delle PA Maria Pia Giovannini DigitPA Responsabile Ufficio Sistemi per l efficienza della gestione delle risorse

Dettagli

2 Giornata sul G Cloud Introduzione

2 Giornata sul G Cloud Introduzione Roberto Masiero Presidente THINK! The Innovation Knowledge Foundation 2 Giornata sul G Cloud Introduzione Forum PA Roma, 18 Maggio 2012 THINK! The Innovation Knowledge Foundation Agenda Cloud: I benefici

Dettagli

GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL

GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL GRANDE INTERESSE DEI CIO ITALIANI VERSO IL CLOUD: TREND RILEVANTE PER IL 66% Una survey del Politecnico di Milano mostra dati positivi sia per la rilevanza percepita sia per la diffusione dei progetti.

Dettagli

Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze

Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze Cloud Computing in Italia Numeri e tendenze Alessandro Piva Responsabile della Ricerca Oss. Cloud & ICT as a Service twitter: @PivaAlessandro linkedin: http://it.linkedin.com/in/alepiva L Osservatorio

Dettagli

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net

L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta 23 ottobre 2009. www.osservatori.net L'evoluzione dei Sistemi Informativi e i nuovi modelli di offerta: opportunità e sfide in un momento di crisi Mariano Corso School of Management Politecnico di Milano Milano, 23 ottobre 2009 Ricerca ALCUNI

Dettagli

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011

Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani Roma, 10 maggio 2011 Forum PA Dal Cloud per la PA alla PA in Cloud Giancarlo Capitani L iniziativa IBM - NetConsulting Next step Evento presentazione/ discussione Modello e White Paper Modelli di implementazione White Paper

Dettagli

Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale

Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale Il TAL nel programma dell Agenzia per l Italia Digitale ing. Mauro Draoli C O N F E R E N Z A TA L 2 0 1 4 Europa 2020 e Agenda Digitale Strategia Europa 2020 per superare l'impatto della crisi finanziaria

Dettagli

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement

a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement a.a 2010/2011 X MODULO E- Procurement Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione. Il mercato

Dettagli

Cloud Service Broker

Cloud Service Broker Cloud Service Broker La nostra missione Easycloud.it è un Cloud Service Broker fondato nel 2012, che ha partnership commerciali con i principali operatori del settore. La nostra missione: aiutare le imprese

Dettagli

Procurement Training Program ICT & Procurement. Area informatica

Procurement Training Program ICT & Procurement. Area informatica Procurement Training Program ICT & Procurement Area informatica Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica

Dettagli

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior

AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior AVVISO n. 29/2010: Procedura comparativa per il conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e continuativa per un profilo super senior, di Esperto di servizi e tecnologie per l egovernment

Dettagli

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15

Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 PROT. 5585/2015 Proposta organizzativa per CdA del 29/7/15 ARCA S.p.a. Organigramma Presidenza Relazioni Istituzionali e Comunicazione Segreteria Generale e Affari Societari Program Management e Internal

Dettagli

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana

Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana 1 Iniziative Consip a supporto della Agenda digitale italiana Incontro con le Pubbliche Amministrazioni Centrali Roma 21-09-2015 2 Perimetro potenziale di spesa ICT per il quinquennio 2014-18 La stima

Dettagli

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento 2 In realtà..il presupposto è semplice. 3 Cloud computing è un nuovo modo di fornire risorse,, non una nuova tecnologia! P.S. in realtà un modo neanche

Dettagli

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione

Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Forum PA Roma 19 maggio 2010 Il Cloud Computing e la Pubblica Amministrazione Daniela Battisti Chair Working Party on the Information Economy Committee for Information Computer Communications Policies

Dettagli

La trasformazione in atto nei Data center

La trasformazione in atto nei Data center La trasformazione in atto nei Data center Data Center Hands On Milano, 13 marzo 2012 Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it I nuovi dispositivi Videocamera Console & Player Tablet Smart TV Dual screen

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pierpaolo Agostini, Responsabile Gestione e Monitoraggio Servizi Milano, 21 novembre 2013 consip profilo aziendale e missione Consip è una

Dettagli

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità

Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Cloud Computing: Mercato in Italia, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Legnano, 24 maggio 2012 Risorse computazionali 2041 The Time, 2011 I nuovi dispositivi Videocamera Console

Dettagli

www.osservatori.net - CHI SIAMO

www.osservatori.net - CHI SIAMO Virtual Workspace ed Enterprise 2.0: prospettive e barriere di una rivoluzione annunciata Mariano Corso Politecnico di Milano www.osservatori.net - CHI SIAMO Nati nel 1998, gli Osservatori ICT della School

Dettagli

Enterprise Cloud Computing Report

Enterprise Cloud Computing Report 2013 Enterprise Cloud Computing Report Una Ricerca di: The Innovation Group A cura di: Camilla Bellini, Michele Ghisetti, Elena Vaciago The Innovation Innovation Group The Group Innovatingbusiness business

Dettagli

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità

CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità CloudComputing: scenari di mercato, trend e opportunità Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Milano, 7 Giugno 2012 Cloud Computing: una naturale evoluzione delle ICT Trend n. 1 - ICT Industrialization

Dettagli

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni

Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Il Cloud per aziende e pubbliche amministrazioni Raffaello Balocco School of Management Politecnico di Milano 26 Giugno 2012 Il mercato del cloud mondiale: una crescita inarrestabile According to IDC Public

Dettagli

EG05 Interoperabilità: esperienze e prospettive in Italia e in Europa. Opportunità e punti di attenzione nell implementazione del Cad e nel nuovo

EG05 Interoperabilità: esperienze e prospettive in Italia e in Europa. Opportunità e punti di attenzione nell implementazione del Cad e nel nuovo ForumPA EG05 Interoperabilità: esperienze e prospettive in Italia e in Europa Opportunità e punti di attenzione nell implementazione del Cad e nel nuovo sviluppo del SPC Agenda Lo scenario Europeo dell

Dettagli

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA

Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Forum Banche e PA 2012 Roma, 23 24 Febbraio 2012 Il Cloud Computing nel mondo dei servizi: prospettive per Banche e PA Monica Pellegrino Research Analyst, ABI Lab Roma, 23 Febbraio 2012-1- Agenda L evoluzione

Dettagli

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo

Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI. Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo Digitalizzazione e Trasformazione delle PMI Giuliano Faini School of Management Politecnico di Milano 25 ottobre 2012 Bergamo I trend tecnologici che influenzano le nostre imprese? Collaboration Sentiment

Dettagli

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014

Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino. Roma, 27 marzo 2014 Il Community Cloud per il Sistema Pubblico Trentino Roma, 27 marzo 2014 Informatica Trentina: società di sistema Società a capitale interamente pubblico per la diffusione di servizi ICT al comparto pubblico

Dettagli

Audizione. Assinform

Audizione. Assinform Audizione di Assinform Associazione italiana dell Information Technology presso la 10 a Commissione permanente (Industria, commercio, turismo) del Senato della Repubblica nell ambito dell esame del disegno

Dettagli

E-GOV PIANO EDITORIALE 2011

E-GOV PIANO EDITORIALE 2011 E-GOV PIANO EDITORIALE 2011 E-GOV è il bimestrale Maggioli di cultura e tecnologie per l innovazione dedicato a tutti gli innovatori: manager pubblici e privati, ricercatori e analisti, consulenti, formatori,

Dettagli

Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it

Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it Pina Civitella pina.civitella@comune.bologna.it La timeline del quadro normativo (1) 1998 2000 2004 2005 Protocollo informatico Regole tecniche per il protocollo informatico di cui al decreto del Presidente

Dettagli

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole

Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Cloud Computing: alcuni punti fermi per non smarrirsi fra le nuvole Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it L ICT come Commodity L emergere del Cloud Computing e i nuovi modelli di delivery Trend n.

Dettagli

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business

Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Il Cloud Computing: uno strumento per migliorare il business Luca Zanetta Uniontrasporti I venti dell'innovazione - Imprese a banda larga Varese, 9 luglio 2014 1 / 22 Sommario Cos è il cloud computing

Dettagli

SOMMARIO. TITOLO TESI: e- GOVERNMENT E SOCIETA DELL INFORMAZIONE

SOMMARIO. TITOLO TESI: e- GOVERNMENT E SOCIETA DELL INFORMAZIONE SOMMARIO TITOLO TESI: e- GOVERNMENT E SOCIETA DELL INFORMAZIONE CAPITOLO PRIMO LE ORIGINI DELLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE 1. Introduzione 1.1 La definizione di società dell informazione 1.2 La Società

Dettagli

Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano

Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano Quale Roadmap per il Cloud Computing? Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@fondazione.polimi.it La definizione classica del Cloud Computing 4 modelli di deployment Cloud private

Dettagli

Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE. di Vincenzo Tedesco

Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE. di Vincenzo Tedesco Il MERCATO ELETTRONICO NELLA PA ANALISI NORMATIVA E IMPLICAZIONI PRATICHE di Vincenzo Tedesco Bruxelles, 20/4/2012 COM (2012) 179 final Una strategia per gli appalti elettronici La Commissione ha presentato

Dettagli

a.a 2010/2011 VI MODULO

a.a 2010/2011 VI MODULO a.a 2010/2011 VI MODULO QUALITY & OUTSOURCING MANAGEMENT Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli

INDICE. Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA

INDICE. Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA INDICE Presentazione di Floretta Rolleri... Prefazione di Donato Antonio Limone... Premessa... v vii xvii Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA 1.1. Leorigini...

Dettagli

PUGLISI SANTINA 31.1.1956 *++,-./,0,+ *++,-./,+1* 3,4/5 6$$ 7& ") ; '<6 ,=*=/50115*7& $$( (05=-// 0/*15*+,,0507& >(( (#,4,-/4

PUGLISI SANTINA 31.1.1956 *++,-./,0,+ *++,-./,+1* 3,4/5 6$$ 7& ) ; '<6 ,=*=/50115*7& $$( (05=-// 0/*15*+,,0507& >(( (#,4,-/4 PUGLISI SANTINA 31.1.1956!"#$%&')'" *++,-./,0,+ *++,-./,+1* 2 3,4/5 6$$ 7& ") 8,)$.9$% :' ; ' #,4,-/4,,5++,+5=7&!$>? #+./-5+,.5=+,,0517& $)$>? #+./-5+,,5/+,+447&

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE Copia UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE DETERMINAZIONE N. 191 del 26/08/2015 PIANO DI ZONA_ INTEGRAZIONE FORNITURA, CONFIGURAZIONE E INSTALLAZIONE DI HARDWARE E SOFTWARE IN AMBIENTE

Dettagli

Le opportunità offerte dal Cloud Computing

Le opportunità offerte dal Cloud Computing Le opportunità offerte dal Cloud Computing Ing. Alessandro Piva Politecnico di Milano Alessandro.piva@polimi.it Agenda L impatto sulla catena del valore La definizione di Cloud Computing Le variabili decisionali

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013

DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 DELIBERAZIONE N X / 1053 Seduta del 05/12/2013 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

egovernment e Cloud computing

egovernment e Cloud computing egovernment e Cloud computing Alte prestazioni con meno risorse Giornata di studio CNEL Stefano Devescovi Business Development Executive IBM Agenda Quali sono le implicazioni del cloud computing? Quale

Dettagli

BARBAFIERI IRENE Via Piastralunga n. 6 56030 Lajatico (Pi) dal 1/2/1998 ad oggi Provincia di Pisa. Ente pubblico

BARBAFIERI IRENE Via Piastralunga n. 6 56030 Lajatico (Pi) dal 1/2/1998 ad oggi Provincia di Pisa. Ente pubblico C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo BARBAFIERI IRENE Via Piastralunga n. 6 56030 Lajatico (Pi) Telefono 0587/641108 347/1832151 E-mail

Dettagli

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011

Presentazione progetti di tesi e tesine. Ottobre 2011 Presentazione progetti di tesi e tesine Ottobre 2011 Alcuni lavori di breve termine New Media & New Internet L offerta e l utilizzo dei Video in Internet e le nuove Connected TV Inizio da subito/fine 2011

Dettagli

PROFILO DI GRUPPO 2015

PROFILO DI GRUPPO 2015 PROFILO DI GRUPPO 2015 IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. 8% del mercato italiano circa 7.400 DIPENDENTI oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI

L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI L AGENZIA REGIONALE CENTRALE ACQUISTI Il modello di governance degli acquisti in Regione Lombardia Andrea Martino Direttore Generale ARCA Sassari, 14/11/2012 INDICE NORMATIVA E ATTIVITA LA CENTRALE DI

Dettagli

Pubblica Amministrazione. Osservatorio OCAP. Innovazione e Agenda Digitale. Maria Cucciniello e Greta Nasi 20.02.2014

Pubblica Amministrazione. Osservatorio OCAP. Innovazione e Agenda Digitale. Maria Cucciniello e Greta Nasi 20.02.2014 Pubblica Amministrazione Osservatorio OCAP Innovazione e Agenda Digitale Maria Cucciniello e Greta Nasi 20.02.2014 Agenda Inquadramento del tema: le promesse dell agenda digitale L attuazione in Italia:

Dettagli

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale

MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale MCloud.Gov l infrastruttura SaaS per la Pubblica Amministrazione locale 1. Livello infrastrutturale Il Cloud, inteso come un ampio insieme di risorse e servizi fruibili da Internet che possono essere dinamicamente

Dettagli

La e leadership nella PA

La e leadership nella PA La e leadership nella PA Cittadinanza digitale, egovernment e open government Cultura digitale Competenze specialistiche ICT Competenze di e-leadership Competenze per la cittadinanza digitale Competenze

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI BEO Benessere Organizzativo e Gestione dello Stress BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI DAZ Strumenti di Direzione Aziendale DAZ738 Economics per il successo dell'impresa

Dettagli

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti

Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Una roadmap evolutiva verso le infrastrutture convergenti Stefano Mainetti stefano.mainetti@polimi.it Modena, 9 Ottobre 2013 Le tendenze emergenti Quattro grandi forze che stanno contemporaneamente determinando

Dettagli

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO

STRUTTURA OPERATIVA 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO LUCA GIUMAN MASSIMO TECCHIO DARIO TECCHIO partner - direttore area customer LUCA GIUMAN direttore generale MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery ROBERTO TECCHIO partner -direttore area support amministratore unico STRUTTURA

Dettagli

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento

I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento I nuovi modelli di delivery dell IT: un quadro di riferimento Stefano Mainetti Fondazione Politecnico di Milano stefano.mainetti@polimi.it Milano, 25 Ottobre 2010 Cloud Computing: il punto d arrivo Trend

Dettagli

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica. Dott. ssa Floretta Rolleri

Vent anni di corsi a Bressanone. Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica. Dott. ssa Floretta Rolleri Vent anni di corsi a Bressanone Il Protocollo Informatico e la Sicurezza Informatica XX Corso Dott. ssa Floretta Rolleri CNIPA Bressanone (Bz), 19-22 maggio 2009 Il Protocollo Informatico e la Sicurezza

Dettagli

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE

company profile struttura operativa 1AREA CUSTOMER 1AREA DELIVERY 1AREA SUPPORT 1AREA DIREZIONE E AMMINISTRAZIONE DARIO TECCHIO partner - direttore area customer MASSIMO TECCHIO partner - direttore area delivery LUCA GIUMAN direttore generale STEFANO RAGNO direttore commerciale Infonet NW company profile Infonet Solutions

Dettagli

GPP L'esperienza di Arca S.p.A

GPP L'esperienza di Arca S.p.A GPP L'esperienza di Arca S.p.A A cura di Marco Petriccione Funzione Service Management e Gestione dei sistemi di e-procurement Assago, 01/04/2016 I N D I C E Ruolo di Arca nel Procurement lombardo: Benefici

Dettagli

a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica

a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica a.a 2010/2011 III MODULO Normativa per il Procurement Area Giuridica Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella

Dettagli

Procurement Training Program ICT for Procurement. Area informatica

Procurement Training Program ICT for Procurement. Area informatica Procurement Training Program ICT for Procurement Area informatica Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica

Dettagli

IL NUOVO CODICE DELLA

IL NUOVO CODICE DELLA IL NUOVO CODICE DELLA AMMINISTRAZIONE DIGITALE Il nuovo CAD in pillole Collana di Minigrafie Tecnologia dei Processi Documentali fondazione siav academy Il Nuovo Codice dell amministrazione digitale in

Dettagli

Gartner Group definisce il Cloud

Gartner Group definisce il Cloud Cloud Computing Gartner Group definisce il Cloud o Cloud Computing is a style of computing in which elastic and scalable information technology - enabled capabilities are delivered as a Service. Gartner

Dettagli

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014

Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 PAGINA 19 Contributi in conto capitale CCIAA Cuneo per l area di information and communication technology Bando anno 2014 Informiamo le aziende che la Camera di Commercio di Cuneo, in collaborazione con

Dettagli

Sistemi gestionali as a Service:

Sistemi gestionali as a Service: Sistemi gestionali as a Service: Una reale opportunità per le imprese? Andrea Gaschi School of Management Politecnico di Milano Agenda Un introduzione ai sistemi gestionali La situazione in Italia Le spinte

Dettagli

Gli OpenData e i Comuni

Gli OpenData e i Comuni Gli OpenData e i Comuni Osservatorio egovernment 2014-15 Milano, 13 marzo 2015 Agenda Significatività statistica del campione di Comuni analizzato Cosa sono gli OpenData - Dimensione del fenomeno Le Linee

Dettagli

Anteprima del Rapporto 2014

Anteprima del Rapporto 2014 Anteprima del Rapporto 2014 Conferenza Stampa Elio Catania - Presidente di Assinform Giancarlo Capitani - Presidente NetConsulting Milano, 2 Aprile 2014 Milano, 2 Aprile 2014 0 Anteprima del Rapporto 2014

Dettagli

Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee

Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee Clouds over Europe Osservazioni su alcune attività europee ForumPA, 19 maggio 2010 Daniele Tatti (tatti@digitpa.gov.it) Ufficio relazioni internazionali 1 Government Cloud Computing Status and plans in

Dettagli

Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa. Area Aziendale

Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa. Area Aziendale Procurement Training Program La funzione acquisti: pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Aziendale Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri DIPARTIMENTO PER LA DIGITALIZZAZIONE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE TECNOLOGICA Alle amministrazioni pubbliche di cui all art. 1, comma 2, del d.lgs.

Dettagli

Procurement Training Program E - Procurement

Procurement Training Program E - Procurement Procurement Training Program E - Procurement Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che nella Pubblica Amministrazione.

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI

Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI Comune di Siena SERVIZI INFORMATICI ATTO DIRIGENZIALE N 1487 DEL29/09/2015 OGGETTO: DELEGA E AFFIDAMENTO SERVIZI PER LA GESTIONE DEL PROCESSO DI CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI INFORMATICI FINO AL 31.12.2017

Dettagli

Procurement Training Program Area Giuridica La nuova normativa sugli appalti

Procurement Training Program Area Giuridica La nuova normativa sugli appalti Procurement Training Program Area Giuridica La nuova normativa sugli appalti Perché formarsi sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi imprese che

Dettagli

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa

CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO. DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa CITTA DI CAVA DE TIRRENI PROVINCIA DI SALERNO DETERMINAZIONE Sett. 1 Area Amministrativa OGGETTO: AFFIDAMENTO FORNITURA HARDWARE E SOFTWARE SUL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AI SENSI

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA 1. AZIENDE E PP.AA. ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE 2 RETI AZIENDALI Architettura client/server

Dettagli

Continuando a Navigare sulle Nuvole...

Continuando a Navigare sulle Nuvole... Continuando a Navigare sulle Nuvole... Andrea Pasquinucci A. Pasquinucci -- Continuando Navigare sulle Nuvole -- 17/10/2012 -- Pag. 1 Indice: Il Cloud: Veloce Riassunto Alcune Caratteristiche delle Nuvole

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Codifica adempimenti L.R. 15/08 (trasparenza) Ufficio istruttore Direzione Amministrativa Tipo materia Attività negoziale Misura/Azione No Privacy No Pubblicazione

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 95 Data: 04-02-2015

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 95 Data: 04-02-2015 Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 95-2015 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 95 Data: 04-02-2015 SETTORE : AFFARI GENERALI E ATTIVITA'

Dettagli

L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014

L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014 L organizzazione della gestione dei sistemi informativi nella PA Bologna, 01 luglio 2014 Evento organizzato in collaborazione con Digital Government: in fondo alle classifiche Il grado di digitalizzazione

Dettagli

Mariano Corso Politecnico di Milano

Mariano Corso Politecnico di Milano Enterprise 2.0: la tecnologia per superare la crisi Mariano Corso Politecnico di Milano Agenda La School of Management e gli Osservatori del Politecnico di Milano La crisi e il suo effetto sull ICT Il

Dettagli

TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE

TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE TECNO HUB: UN MODELLO PER L EROGAZIONE DI PRODOTTI E SERVIZI A VANTAGGIO DELLE IMPRESE L iniziativa è realizzata con il contributo finanziario della Camera di Commercio di Napoli La proposta Con l iniziativa

Dettagli

IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE

IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE IL RESPONSABILE DELLA CONSERVAZIONE E DEMATERIALIZZAZIONE DOCUMENTALE 2016 PA e Sanità Principi, modelli organizzativi e metodi concreti di attuazione degli obiettivi dell Agenda Digitale in collaborazione

Dettagli

I Villaggi Digitali per i cittadini e per le imprese

I Villaggi Digitali per i cittadini e per le imprese Agenda Digitale Toscana I Villaggi Digitali per i cittadini e per le imprese Laura Castellani ICT e crescita Nell Agenda Digitale Europea la Commissione ha indicato ai Paesi membri obiettivi per il 2020

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri S c u o l a S u p e r i o r e d e l l a Pu b b l i c a A m m i n i s t r a z i o n e SPECIALE RIFORMA BRUNETTA Biblioteca della Sede di Caserta SPECIALE SPECIALE Innovazione

Dettagli

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico

a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico a.a 2010/2011 VIII MODULO Pianificazione, gestione e controllo della spesa Area Pubblico Perché formazione sul Procurement? I sistemi di Procurement stanno subendo profonde modificazioni sia nelle grandi

Dettagli

Barbara Re. Dipartimento di Matematica ed Informatica Università di Camerino

Barbara Re. Dipartimento di Matematica ed Informatica Università di Camerino Qualità dei servizi per l efficacia e l efficienza dell amministrazione pubblica Barbara Re Dipartimento di Matematica ed Informatica Università di Camerino Unicam E-government Research Group http://ueg.blog.cs.unicam.it

Dettagli

Enterprise Cloud Computing Report

Enterprise Cloud Computing Report Enterprise Cloud Computing Report La Verità sul Cloud Computing Una Ricerca di The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager Cloud Computing Summit 2013 Milano, 21 Marzo 2013 Moving to the Cloud.

Dettagli

Il Cloud e la SOA. Impatto sulle organizzazioni ICT. 16 Ottobre 2009. Francesco Polimeni Presales Consultant HP Software

Il Cloud e la SOA. Impatto sulle organizzazioni ICT. 16 Ottobre 2009. Francesco Polimeni Presales Consultant HP Software Il Cloud e la SOA Impatto sulle organizzazioni ICT 16 Ottobre 2009 Francesco Polimeni Presales Consultant HP Software Il contesto del Cloud Definizioni La Cloud (R)evolution Il Cloud è il mezzo attraverso

Dettagli

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET

LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET LA PROPOSTA DI SERVIZI DI RICERCA, ADVISORY & CONSULENZA per il GO-TO- MARKET Ezio Viola Co-Founder e General Manager The Innovation Group Elena Vaciago Research Manager The InnovationGroup 18 Dicembre

Dettagli

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw.

Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing. Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ. Alessandro Graziani, Avvocato alessandrograziani@iuslaw. Apps4Law: Riflessioni sul Cloud Computing Roma 21 marzo 2013 Sala Seminari UNIRIZ 2 3 Il Cloud Computing si definisce consuetamente secondo due distinte accezioni: 1. un di carattere tecnologico 2. l altra

Dettagli

Presentazione (di Elio Borgonovi) Prefazione (di Enrico Valdani) Nota introduttiva

Presentazione (di Elio Borgonovi) Prefazione (di Enrico Valdani) Nota introduttiva Presentazione (di Elio Borgonovi) Prefazione (di Enrico Valdani) Nota introduttiva XIII XVII IXX Capitolo 1 - Introduzione al governo elettronico 1.1 II governo elettronico: approcci e definizioni 1 1.1.1

Dettagli

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014

La rivoluzione digitale: Una grande opportunità. Stefano Nocentini Maggio 2014 La rivoluzione digitale: Una grande opportunità Stefano Nocentini Maggio 2014 Indice 2 1 ASPETTI GENERALI DELLA RIVOLUZIONE DIGITALE 2 COSA E IL CLOUD 3 POSSIBILI SERVIZI AGGIUNTIVI PER IL CLOUD DI FIEG

Dettagli

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali DAVIDE GRASSANO Membro della Commissione Informatica 1 Dicembre 2010 - Milano Agenda 1 Il software come

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione

Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Il Cloude la Trasformazione delle Imprese e della Pubblica Amministrazione Roberto Masiero Managing Director - The Innovation Group Cloud Computing Summit 2014 Roma, 27 Marzo 2014 AGENDA 2014: «L Anno

Dettagli

Con il server fra le nuvole: infrastrutture, piattaforme e servizi condivisi nei nuovi modelli di gestione dei servizi bibliotecari.

Con il server fra le nuvole: infrastrutture, piattaforme e servizi condivisi nei nuovi modelli di gestione dei servizi bibliotecari. LOGO Ente Con il server fra le nuvole: infrastrutture, piattaforme e servizi condivisi nei nuovi modelli di gestione dei servizi bibliotecari Perché ALMA Trieste, 29 marzo 2012 Immagine sede evento Liliana

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50

COMPANY PROFILE 2014 100 4 50 100 COMPANY PROFILE 2014 4 50 IL GRUPPO La prima realtà IT italiana. circa 7.300 DIPENDENTI 7,2% del mercato italiano oltre 1.000 large accounts su tutti i mercati System Integration & Application Maintenance

Dettagli

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud

CLOUD COMPUTING. Che cos è il Cloud CLOUD COMPUTING Che cos è il Cloud Durante la rivoluzione industriale, le imprese che si affacciavano per la prima volta alla produzione dovevano costruirsi in casa l energia che, generata da grandi macchine

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze

Ministero dell Economia e delle Finanze Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento dell Amministrazione Generale, del Personale e dei Servizi Dipartimento della Ragioneria Generale dello Stato Alle Amministrazioni centrali e periferiche

Dettagli