POLITECNICO DI MILANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLITECNICO DI MILANO"

Transcript

1 POLITECNICO DI MILANO FACOLTÀ DI INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA Corso di Ingegneria dei Sistemi Edilizi Corso di Patologia Edilizia e Diagnostica HW04: Perizia su un Serramento in Legno-Alluminio Docente: Prof. Enrico De Angelis Diaferia Riccardo

2 1 Introduzione Lo scopo di questo lavoro è l analisi delle possibili patologie che potrebbe riscontrare il serramento ad alto isolamento GRANDUCA prodotto dalla ditta I NOBILI di cui si riporta una vista dall interno nella figura sottostante. 2 Caratteristiche Tecniche Il serramento in studio è stato realizzato in legno-alluminio con taglio termico. Quest ultima caratteristica è resa possibile dall inserimento di profili isolanti in Poliammide all'interno del serramento, che interrompe la trasmissione del caldo e del freddo dall'esterno all'interno e viceversa. Di seguito si presenta una vista sezionata in assonometria:

3 È possibile riassumere le caratteristiche principali del modello a doppia anta analizzato nel modo seguente: Larghezza telaio fisso di 67 mm., l anta a sormonto interna di 90 mm. La trasmittanza che garantisce il produttore in associazione alla vetrazione risulta essere pari a 1.78 W/m 2 K. Block-stop a incastro senza viti. Anta interna in legno in versione arrotondata. Vetro camera 4-27-BE4 doppia sigillatura conforme alla normativa UNI 10593/124 di 13 mm con valori di trasmittanza che si stabiliscono intorno allo 0.8 W/m 2 K. Guarnizione cingivetro interna in PVC. Tutti i profili sono realizzati secondo il principio delle 3 camere: sono presenti i profili interni ed esterni tubolari e la zona di isolamento. Le giunzioni sono a 45 ed a 90 allineate. I profili sono trattati mediante finitura anodizzata, o verniciatura con polvere poliestere termoindurente a 180 C. Si mostra dunque il profilo studiato in sezione: 3 Modi di Guasto Si presenta l analisi che è stata effettuata in relazione alle possibili patologie che potrebbe riscontrare l oggetto in questione. Sulla base delle caratteristiche sopra descritte è stato scelto, quindi, di suddividere il serramento secondo le sue componenti. Inoltre si ipotizzano delle soluzione per quanto riguarda l interfaccia del serramento stesso con il falso telaio, il davanzale e l architrave. Si riporta uno schema di riferimento nel quale l analisi è effettuata descrivendo per ogni elemento soggetto ad una patologia, le azioni, gli effetti sulla parte, gli effetti sul sistema e la rilevanza nel complesso.

4 Elemento Azione Effetti sulla Parte Effetti sul Sistema Rilevanza Vetrazione: Lastre di vetro e Intercapedine Weathering: dissoluzione Perdita di resistenza meccanica della lastra Rischio di rottura improvvisa (Aspetto, Trasparenza, Isolamento Termico, Tenuta all aria e all acqua) Accumulo di idrossidi metallici Urti Incrostazioni, Colature Rottura Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto. Impossibilità di garantire la tenuta all aria e all acqua Sbalzi Termici Rottura Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto Infiltrazioni tra lastre per errato stoccaggio Irridescenza Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto Invecchiamento della sigillatura Perdita di gas dall intercapedine Perdita della prestazione di isolamento termico e acustico Infiltrazioni nell intercapedine Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto Medio/ Vetrazione: Distanziatore (Aspetto, Isolamento termico) Perdita della capacità di assorbimento dei Sali dessicativi Accumulo di umidità Perdita della prestazione di trasparenza, aspetto e di isolamento termico Telaio: Alluminio Corrosione Alterazione cromatica Perdita della prestazione di aspetto Medio/ (Integrità, Stabilità, Tenuta all acqua, all aria, Isolamento termico e acustico) Azione dei raggi UV sul rivestimento Aumento di volume Alterazione Cromatica Rischio di deformazioni del telaio Perdita della prestazione di aspetto Medio/ Deformazioni impedite del telaio Rottura per formazione di stati tensionali anomali sulla vetrazione Perdita della prestazione di trasparenza e aspetto Medio/

5 Elemento Azione Effetti sulla Parte Effetti sul Sistema Rilevanza Telaio: Legno (Tenuta all acqua e all aria, Aspetto) Umidità Imbarcamento trasversale Esfoliazione della pittura Mobilitazione della finestra alterata, perdita della tenuta all aria e all acqua Perdita della prestazione di aspetto Attacco fungino Carie del legno Perdita della prestazione di aspetto, rischio instabilità e infiltrazioni, scarsa igiene Molto Attacco da insetti Vaiolatura Perdita della prestazione di aspetto, rischio instabilità e infiltrazioni, scarsa igiene Molto Interazione Telaio in alluminio e Telaio in legno (Stabilità, Tenuta all aria e all acqua) Dilatazioni termiche dovute a variazioni di temperatura Imbarcamento Deformazioni impedite Tensioni fra gli elementi di contatto tra i due materiali Perdita di stabilità del serramento Perdita di stabilità del serramento Perdita di stabilità del serramento Sigillanti (Tenuta all acqua e all aria, Isolamento termicoacustico) Sigillante nelle vie di fuga per l acqua Invecchiamento Smaltimento dell acqua impedito Distacco o Rottura del sigillante in corrispondenza della vetrazione Accumulo di acqua critico, rischio allagamento Mancanza di tenuta all acqua e all aria. Perdita di trasparenza della vetrazione causa infiltrazioni Azione dei raggi UV Distacco o Rottura del sigillante Mancanza di tenuta all acqua e all aria. Perdita di trasparenza della vetrazione causa infiltrazioni Guarnizioni: Telaio (Tenuta all acqua e all aria) Invecchiamento Perdita della capacità di tenuta Infiltrazioni all interno del serramento Guarnizioni: Vetrazione (Tenuta all acqua e all aria) Azione dei raggi UV Irrigidimento e rottura della guarnizione Infiltrazioni all interno del serramento. Perdita della prestazione di aspetto. Guarnizioni: Battente (Tenuta all acqua e all aria) Invecchiamento e deterioramento Irrigidimento e rottura della guarnizione Infiltrazioni all interno del serramento. Difficoltà di movimentazione del serramento

6 Elemento Azione Effetti sulla Parte Effetti sul Sistema Rilevanza Block stop Invecchiamento Ritiro Perdita di prestazione di aspetto (Tenuta all acqua e all aria, stabilità e aspetto) Rottura o Distacco del fermavetro Distacco Crollo della vetrazione Perdita di prestazione di aspetto Perdita di prestazione di aspetto, stabilità della vetrazione. Pericolo per persone e cose Taglio termico Invecchiamento Deformazione relativa Perdita di prestazione di isolamento termico del serramento Molto (Isolamento termico) Elementi di ferramenta: maniglia Dilatazioni del telaio in legno-alluminio Deformazione della maniglia Difficoltà di movimentazione della parte mobile. Perdita complessiva di prestazione di aspetto del serramento (Aspetto, Funzionalità) Elementi di ferramenta: cerniere Dilatazioni del telaio in legno-alluminio Deformazione delle cerniere Difficoltà di movimentazione della parte mobile Medio/ (Aspetto, Movimentazione) Distacco dei punti di fissaggio Mancanza di stabilità. Difficoltà di movimentazione della parte mobile Falso Telaio in legno (Stabilità) Posizionamento non a piombo in fase di realizzazione Posizionamento errato delle parti in collegamento Posizionamento non a piombo dell intero serramento Infiltrazioni e Umidità Aumento di volume Fessurazione sulla muratura. Tensioni che possono determinare deformazioni sul serramento Davanzale Accumulo di acqua Degrado guarnizioni Infiltrazioni attraverso il serramento Medio/ (Tenuta all acqua e all aria, Aspetto) Accumulo depositi Dilavamento in facciata, Colature Alterazione cromatica della facciata. Perdita di prestazione di aspetto della facciata. Effetto agenti atmosferici (es.grandine, gelo-disgelo) Deformazioni e Imbozzamento Perdita di prestazione di aspetto. Possibilità che le deformazioni agiscano sui sigillanti negativamente Medio Architrave (Aspetto, Stabilità, Tenuta all acqua e all aria) Discontinuità di componenti Sottodimensionamento Distacco del rivestimento (es. intonaco) Cedimento Perdita di prestazione di aspetto. Pericolo di caduta con danno a persone e cose. Rischio di collasso dell intero serramento. Rischio infiltrazioni

7 Di seguito si descrivono, in maniera più dettagliata, le principali problematiche che sono state presentate nella tabella sovrastante. Si considera che la classificazione che è presentata subito sotto si basa sulla rilevanza che è stata associata in precedenza in tabella al modo di guasto che potrebbe verificarsi. In particolare si precisa che per rilevanza si intende sia la gravità della problematica, sia la possibilità che essa possa verificarsi realmente. 3.1 Rilevanza: Formazione di Incrostazioni e Colature sulla Superficie del Vetro a causa dell Accumulo di Idrossidi L umidità può portare in soluzione i metalli alcalini presenti nel vetro e determinare la formazione di idrossido di tali metalli. La pioggia rimuove facilmente gli idrossidi, evitando alterazioni. Al contrario l acqua dovuta alla condensa permetti agli idrossidi di accumularsi, creando un ambiente alcalino che corrode anche la silice. Si consiglia, dunque, di tenere in considerazione anche in questo caso il contesto nel quale si vuole inserire questo tipo di serramento: un ambiente ad elevata umidità favorisce la possibilità che si verifichi questo fenomeno. Tipica conseguenza sono delle fastidiose colature che inficiano le qualità del vetro e, di conseguenza, del serramento Irridescenza per Errato Stoccaggio delle Lastre di Vetro A causa di un errato stoccaggio si può facilmente verificare una alterazione cromatica delle lastre di vetro dovuta alla formazione di una pellicola che modifica la riflessione della luce da parte della superficie dello stesso vetro. In alcuni casi, infatti, piccole infiltrazioni o la formazione di condensa fra le lastre può attivare fenomeni corrosivi che alterano le prestazioni del vetro e, di conseguenza, del serramento Imbarcamento Trasversale del Telaio in Legno È una delle tipiche problematiche dei serramenti che presentino il telaio parzialmente o interamente in legno. Può essere dovuto al ritiro naturale del legno o ad un accumulo di umidità che ne fa variare il volume. Si compromette la sua stabilità e la sua tenuta all acqua e all aria, nonché la capacità di movimentazione della finestra (non si chiude bene, difficoltà ad aprire il battente, ecc.) Perdita di Tenuta all Aria e all Acqua del Serramento a causa delle Dilatazioni Termiche tra Legno e Allumino L interazione tra alluminio e legno è molto problematica poiché presentano coefficienti di dilatazioni differenti: in particolare quello del legno è pari a mm/(m C), mentre quello dell alluminio è pari a mm/(m C). Si nota che l alluminio ha una dilatazione

8 termica quattro volte maggiore del legno: questo comporta che esso si dilati in maniera maggiore del legno a parità di temperatura. È possibile che questa situazione porti, ad elevate temperature, a generare tensioni verso gli elementi a contatto fra telaio in legno e telaio in alluminio che potrebbero determinare col tempo a tensioni in corrispondenza dei sigillanti o delle guarnizioni. La compromissione di questi ultimi componenti può portare alla perdita di tenuta all aria e all acqua Perdita di Trasparenza e di Tenuta all acqua a causa del Distacco o Rottura del Sigillante in corrispondenza della Vetrazione Esso può essere dovuto ad una notevole esposizione al calore o ai raggi UV. In seguito all invecchiamento (che può essere accelerato a causa dei fenomeni sopracitati), il distacco e la rottura del sigillante in corrispondenza della vetrazione può comportare la perdita di trasparenza delle lastre di vetro. Infatti, se le infiltrazioni si propagano nell intercapedine, il vetro non può più essere utilizzato poiché non soddisferebbe totalmente più uno dei suoi requisiti fondamentali (appunto la trasparenza). Inoltre le infiltrazioni potrebbero interessare anche la parte oltre l intercapedine, permettendo all acqua entrare, in alcuni casi più gravi, all interno dell abitazione attraverso le sigillature degradate Infiltrazioni per Invecchiamento delle Guarnizioni in corrispondenza del Battente Il deterioramento delle guarnizioni in corrispondenza del nodo telaio mobile-telaio fisso può avvenire a causa del continuo apri-chiudi della finestra: col tempo si potrebbero avere delle difficoltà a muovere la finestra in maniera corretta e delle infiltrazioni dovute alla perdita di tenuta delle guarnizioni Infiltrazioni causate dal degrado delle Guarnizioni in corrispondenza della Vetrazione per Effetto dell Azione dei Raggi UV Si verificano facilmente infiltrazioni in corrispondenza del nodo con la vetrazione. Le guarnizioni invecchiano più velocemente a causa dell esposizione a raggi UV e al calore. Il loro degrado favorisce la possibilità che l acqua possa infiltrarsi all interno del serramento: ad esempio in corrispondenza della vetrazione (come già espresso in precedenza) le infiltrazioni inficiano non solo la prestazione di trasparenza del vetro, ma rischiano di andare ad intaccare la tenuta all acqua dell intero serramento Dilavamento in Facciata a causa dell Accumulo di Depositi in corrispondenza del Davanzale I depositi che si sono accumulati sul davanzale possono essere rimossi facilmente dall acqua. Quest ultima, però, si muove allontanandosi dal serramento, andando generalmente bagnare la facciata, sulla quale si manifestano facilmente colature e dilavamenti dovuti allo sporco che è stato asportato dal davanzale. Questo fenomeno è ancora più favorito in caso che il davanzale non abbia il rompigoccia.

9 3.1.9 Infiltrazioni per Invecchiamento delle Guarnizioni in corrispondenza del Telaio In questo caso l invecchiamento va ad intaccare le prestazioni delle guarnizioni, inficiando la tenuta all acqua e all aria del serramento Distacco del Rivestimento in Facciata per Discontinuità di Componenti In caso di presenza di più materiali che si interfacciano con il serramento, si può verificare il distacco del rivestimento (ad esempio intonaco) a causa della discontinuità che si può manifestare facilmente in corrispondenza dell architrave (calcestruzzo, laterizio, legno, ecc.). Questa situazione oltre a determinare la perdita della prestazione relativa all aspetto, può essere molto pericolosa a causa del distacco del rivestimento che potrebbe danneggiare persone e cose. 3.2 Rilevanza: Diminuzione di Isolamento Termico a causa della Perdita della Capacità di Assorbimento da parte dei Sali Desiccativi all interno del Distanziatore L incremento di umidità nella cavità può essere facilmente favorito dalla possibilità che i sali desiccativi all interno della vetrocamera non garantiscano il mantenimento delle condizioni ottimali della vetrazione Rottura delle Lastre di Vetro a causa di Urto Accidentale o di Shock Termico È una delle problematiche più rilevanti. L integrità della vetrazione può essere compromessa a prescindere dalle qualità del serramento a causa di urti accidentali (corpi contundenti) o tensioni per disuniformità di temperatura (molto probabile in caso di T>30-40 C tra zone all ombra e zone esposte alla luce del sole) Perdita di Resistenza Meccanica a causa della Dissoluzione delle Lastre di Vetro per effetto dell Azione dell Acqua Anche se il vetro in questione fosse trattato per resistere agli acidi più potenti, comunque sarebbe soggetto a fenomeni di dissoluzione, che tendono a renderlo un materiale ancora più fragile di quanto già sia. Un altro elemento da analizzare è sicuramente il contesto nel quale la vetrazione viene installata: è evidente come un ambiente urbano con la presenza di gas inquinanti possa accelerarne il processo di degrado rispetto ad un contesto extraurbano Perdita della Prestazione di Isolamento Termico-Acustico a causa della Fuoriuscita di Gas dall Intercapedine Si ipotizza (poiché non specificato nella scheda tecnica del serramento) che il gas all interno della vetrocamera sia Argon.

10 Le sue prestazioni permettono di ottenere i dati definiti dal produttore all uscita del prodotto dalla fabbrica a livello di trasmittanza termica e di potere fonoisolante. Si deve però considerare che la vetrazione possa perdere il gas presente nell intercapedine a seguito dell invecchiamento del sigillante, problematica che è stata trattata nella sezione corrispondente in maniera più approfondita successivamente Smaltimento dell Acqua Impedito a causa della Presenza di Sigillante nelle Vie di Fuga Attenzione a dove viene posizionato il sigillante: durante la fase di montaggio l installatore non deve mettere il sigillante in corrispondenza dei fori per lo smaltimento dell acqua accumulata. La tenuta d acqua deve essere mantenuta, ma i fori posizionati alla base del telaio ne permetto la fuoriuscita in caso di accumulo Deformazione delle Cerniere per effetto delle Dilatazioni tra Telaio in Legno e Telaio in Alluminio in corrispondenza della Cornice Anche le cerniere sono degli elementi di ferramenta che possono risentire degli effetti dovuti all interazione fra i due materiali che compongono il serramento (alluminio-legno). Inoltre con l invecchiamento e l usura si potrebbero verificare dei fenomeni che compromettono la stabilità delle cerniere stesse: distacchi o deformazioni dei punti di fissaggio, che non permettano col tempo una corretta movimentazione della finestra Crollo della Vetrazione per Distacco del Fermavetro Il fermavetro permette di mantenere la stabilità del vetro. Il distacco può compromettere la stabilità della vetrazione, rischiando di determinare seri danni a persone e cose. Esso può essere dovuto a urti o può essere favorito dai movimenti non controllati del telaio che vanno a separare l elemento di contatto con la lastra Imbozzamento del Davanzale in Alluminio per effetto della Grandine Il davanzale, se realizzato in alluminio, è una lamiera che non ha una elevata rigidità e può danneggiarsi per effetto degli agenti atmosferici (la grandine, ad esempio). Per garantire una maggiore rigidità si dovrà prevedere una struttura di sostegno che permetta il collegamento con la struttura di supporto Instabilità del Serramento a causa del Posizionamento del Falso Telaio Non a Piombo A prescindere dal materiale utilizzato, il falso telaio non a piombo non permette di realizzare un corretto posizionamento del serramento. È un errore che può essere evitato durante la fase lavorazione in cantiere della chiusura verticale. Può rendere instabile il serramento e pregiudicare l aspetto di una facciata o del locale interno nei casi più eclatanti.

11 3.3 Rilevanza: Alterazione Cromatica dell Alluminio a causa della Corrosione L alluminio è un metallo che resiste più di altri alla corrosione: questo meccanismo di alterazione, infatti, non avviene in ambiente neutro, ma può verificarsi comunque in presenza di cloruri o in un ambiente acido (uso di prodotti di pulizia, inquinanti, ecc.). La corrosione determina l alterazione cromatica del rivestimento ed un problematico aumento di volume dovuto alla liberazione degli ossidi che caratterizzano il verificarsi del fenomeno Attacco Fungino e Attacco da Insetti del Telaio in Legno non Protetto È un meccanismo di alterazione tipico del legno: si considera, però, che la possibilità che si verifichi sia difficile, poiché normalmente il legno viene rivestito da rivestimenti protettivi che prevengono la possibilità di un attacco. Se si verificasse, la patologia andrebbe ad influenzare le caratteristiche di aspetto del serramento fino ad arrivare, nei casi più gravi, a comprometterne la stabilità Esfoliazione della Pittura a causa di un Supporto Mal Realizzato A causa dell invecchiamento dei materiali (principalmente il legno) si potrebbe verificare il fenomeno di esfoliazione. In questo caso dipende comunque da come è stato preparato il supporto sul quale è stata realizzata la colorazione richiesta. L esfoliazione non determina problemi relativi alla stabilità del serramento, ma comporta una fastidiosa alterazione cromatica Deformazione della Maniglia a causa delle Dilatazioni del Telaio in Legno e del Telaio in Alluminio La maniglia è uno degli elementi che può essere interessato da deformazioni dovute sia alle proprie caratteristiche (dipende dal materiale utilizzato), sia a causa dell interazione con il legno e con l alluminio. Infatti in questo caso è da tenere in considerazione il fatto che la maniglia è collegata con entrambi i materiali e potrebbe subire gli effetti dovuti alle loro dilatazioni differenti (come già detto alluminio e legno hanno coefficienti di dilatazione termica diversi) Distacco del Copritelaio a causa del suo Invecchiamento L elemento in legno che copre il telaio, in seguito all invecchiamento, può essere soggetto al suo ritiro naturale e al suo distacco. Queste situazioni andrebbero a compromettere non solo l aspetto (renderebbe a vista le parti sottostanti di meccanica), ma anche la stabilità dell intero sistema block-stop: infatti, la sua mancanza o il suo danneggiamento potrebbero inficiare le prestazioni dell elemento fermavetro a cui esso è collegato.

12 3.3.6 Aumento di Volume del Falso Telaio in Legno Essendo un elemento in legno, anche il falso telaio può essere soggetto ad aumento di volume. È giusto dire, però, che è una evenienza rara a causa dei trattamenti a cui il legno normalmente è soggetto, ma possibile. Per esempio durante le fasi di lavorazione in cui il serramento non è stato ancora montato il falso telaio può essere esposto agli agenti esterni. Un altra possibilità è infiltrazioni dalla muratura arrivino fino al falso telaio, imbevendolo di acqua e facilitando il suo aumento di volume Cedimenti e Infiltrazioni in corrispondenza dell Architrave L architrave è un elemento che funge sia da coronamento che da sostegno: il suo sottodimensionamento può portare a cedimenti e ad una mancanza di stabilità del serramento stesso. Anche il fissaggio dei meccanici deve essere curato: il falso telaio deve essere posizionato in modo tale da poter essere fissato all architrave. Questo può diventare un altro punto critico a prescindere dalle qualità del serramento, a meno non sia presente un rivestimento esterno protettivo che non permetta il contatto con l acqua.

Francesco Sarti 734814

Francesco Sarti 734814 FMEA serramento con telaio in alluminio, finiture interne in legno e vetrocamera Francesco Sarti 734814 1 SCOMPOSIZIONE DEL SISTEMA Il sistema può essere scomposto in elementi semplici come segue: Falso

Dettagli

Aelle-S 190 STH Capitolato

Aelle-S 190 STH Capitolato 77 136 190 1/5 AELLE-S 190 STH Descrizione del sistema I serramenti dovranno essere realizzati con il sistema METRA AELLE-S190STH. I profilati saranno in lega di alluminio UNI EN AW 6060 (UNI EN 573-3

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE PIANO DI MANUTENZIONE RELAZIONE INTRODUTTIVA... 2 MANUALE D USO... 3 Partizione orizzontale... 3 Chiusura verticale:... 3 Partizione verticale:... 4 Impianti:... 6 MANUALE DI MANUTENZIONE... 7 Partizione

Dettagli

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Ponti termici e Serramenti. Novembre 2011

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Ponti termici e Serramenti. Novembre 2011 Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti Ponti termici e Serramenti Novembre 2011 Cosa sono i ponti termici I Ponti Termici sono punti o zone dove il comportamento termico dell edificio è diverso

Dettagli

S.U.N. Architettura Luigi Vanvitelli. CdL Archite,ura TECNOLOGIA DELL ARCHITETTURA A 2012_13 prof. S. Rinaldi. Infissi_2 INF_2

S.U.N. Architettura Luigi Vanvitelli. CdL Archite,ura TECNOLOGIA DELL ARCHITETTURA A 2012_13 prof. S. Rinaldi. Infissi_2 INF_2 Infissi_2 SERRAMENTI IN LEGNO I profili di legno sono i principali elementi che caratterizzano le parti strutturali della finestra: Telai fissi, montanti e traversi dell anta, parti complementari (profili

Dettagli

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI

MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI MANUALE DI USO E MANUTENZIONE PER SERRAMENTI E CHIUSURE OSCURANTI Per una buona e corretta manutenzione dei serramenti e delle chiusure oscuranti in alluminio si prega di leggere e conservare questo manuale.

Dettagli

CHIUSURE VER VER ICALI TRASPARENTI

CHIUSURE VER VER ICALI TRASPARENTI CHIUSURE VERTICALI TRASPARENTI Serramenti Chiusure Verticali Trasparenti Vetrate continue Con specchiatura unica A doppia pelle SERRAMENTI ESTERNI Elementi costruttivi funzionali che devono soddisfare

Dettagli

CERTIFICATO DI GARANZIA

CERTIFICATO DI GARANZIA CERTIFICATO DI GARANZIA Grazie per aver scelto i nostri prodotti che produciamo e distribuiamo da oltre 40 anni. Riccardo Figliolia AMMINISTRATORE UNICO GENERALITÀ La nostra garanzia è valida a condizione

Dettagli

QUALITA AD IMPATTO VISIVO E SENSORIALE

QUALITA AD IMPATTO VISIVO E SENSORIALE ACRYCOLOR Gli infissi colorati rendono possibile l unione armonica tra facciate e finestre. Proprio negli ambienti pubblici e abitativi pongono l accento sull effetto finale e donano un carattere individuale.

Dettagli

Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte

Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte Sistema di infissi PVC Deuceuninck Inoutic Eforte Il profilo Eforte, come tutti i profili della Deceuninck, viene estruso con materia prima senza additivi a base di piombo, cioè nel processo produttivo,

Dettagli

specialvetroserramenti s.r.l.

specialvetroserramenti s.r.l. specialvetroserramenti s.r.l. SEDE AMMINISTRATIVA E STABILIMENTO IN: 20020 SOLARO (MI) - VIA DELLA FERROVIA, 3 TEL. 02.9621921/2 - TELEFAX 02.96702078 www.specialvetroserramenti.it - e-mail: info@specialvetroserramenti.it

Dettagli

s.r.l. Serramenti e Infissi

s.r.l. Serramenti e Infissi s.r.l. Serramenti e Infissi ALLUMINIO/ALLUMINIO Alluminio/Alluminio CARATTERISTICHE PRESTAZIONALI Permeabilità aria: Classe 4 Tenuta acqua: Classe A8 Resistenza ai carichi del vento: Classe C5 Vetrocamera

Dettagli

Manuale d uso e manutenzione

Manuale d uso e manutenzione Manuale d uso e manutenzione Egregio Cliente, La ringraziamo per aver scelto la qualità dei nostri prodotti. La ditta LEON rimane, comunque, a Sua disposizione per ogni chiarimento o esigenza tecnica e

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti Serie R40 Struttura dei serramenti I serramenti Sistema R della serie R40, prodotti da Sapa Profili srl, sono realizzati con profilati estrusi in lega

Dettagli

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche

Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Voce di Capitolato e prestazioni tecniche Serramenti a taglio termico Serie R72TT 1.3 con ferramenta perimetrale Struttura dei serramenti I serramenti Sistema RTT della serie R72TT1.3 con ferramenta perimetrale,

Dettagli

UN TERMOMETRO PER LA POSA. Serramenti in PVC. Marco Piana

UN TERMOMETRO PER LA POSA. Serramenti in PVC. Marco Piana UN TERMOMETRO PER LA POSA Serramenti in PVC Marco Piana 1 La posa in opera del componente in edilizia è da sempre argomento ampiamente discusso e controverso. Tutti gli operatori fanno riferimento alla

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO E CASACLIMA

RISPARMIO ENERGETICO E CASACLIMA RISPARMIO ENERGETICO E CASACLIMA L accumulo di gas serra negli strati medi dell atmosfera, favorendo l intrappolamento delle energia riflessa dalle radiazioni solari, determinano l aumento della temperatura

Dettagli

LISTA DELLE TIPOLOGIE DELLE ANOMALIE E DEI CASI DI GUASTO

LISTA DELLE TIPOLOGIE DELLE ANOMALIE E DEI CASI DI GUASTO LISTA DELLE TIPOLOGIE DELLE ANOMALIE E DEI CASI DI GUASTO Patologia e Diagnostica Edilizia Enrico De Angelis Edificio via Folli (ang. via Rombon) Milano - Perizia diagnostica di Diego Valente (mat. 632530)

Dettagli

INFOJOB 1010: PROTEZIONE ED IMPERMEABILIZZAZIONE BALCONI E TERRAZZI. LA DOPPIA TECNOLOGIA LiquiFluid - Tetti

INFOJOB 1010: PROTEZIONE ED IMPERMEABILIZZAZIONE BALCONI E TERRAZZI. LA DOPPIA TECNOLOGIA LiquiFluid - Tetti Tecnologie Top Level Advanced Technologies for Protection and Insulation- 1 INFOJOB 1010: PROTEZIONE ED IMPERMEABILIZZAZIONE BALCONI E TERRAZZI. LA DOPPIA TECNOLOGIA LiquiFluid - Tetti Il ruolo degli agenti

Dettagli

NC 75 STH NC 75 STH-i

NC 75 STH NC 75 STH-i www.metra.it NC 7 STH NC 7 STH-i SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO UN SERVIZIO PIÙ VICINO AI CLIENTI Metra mette a disposizione un Numero Verde in grado di sostenere le tue idee, consigliarti

Dettagli

22/04/2013. La tenuta all aria non significa impermeabilità al vapore!!!

22/04/2013. La tenuta all aria non significa impermeabilità al vapore!!! La tenuta all aria di un edificio si ottiene mediante la messa in pratica di accorgimenti per evitare infiltrazioni d aria e fuoriuscite di calore. Le conseguenze della mancanza di tenuta all'aria sono:

Dettagli

I PONTI TERMICI. Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno. o Implementare le prestazioni dell edificio

I PONTI TERMICI. Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno. o Implementare le prestazioni dell edificio ATOMO 1 I PONTI TERMICI Le chiusure hanno il compito di: o Proteggere l interno dal clima esterno o Implementare le prestazioni dell edificio elementi opachi elementi vetrati PONTI TERMICI I ponti termici

Dettagli

Quando il comfort rispetta l ambiente. sintesi 78

Quando il comfort rispetta l ambiente. sintesi 78 Quando il comfort rispetta l ambiente. Serie, sintesi di 3 fondamentali parametri Anche il mercato dei serramenti uscirà dalle battaglie speculative sui prezzi per confrontarsi su altri fattori competitivi,

Dettagli

ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario

ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario INFISSI in PVC ATLANTICO 3D > Infisso rivoluzionario Una nuova concezione di finestra si appresta ad entrare nello scenario competitivo dei prodotti in pvc. Il profilo integralmente rivestito, attribuisce

Dettagli

www.metra.it NC-S 150 STH Finestre e porte scorrevoli

www.metra.it NC-S 150 STH Finestre e porte scorrevoli www.metra.it NC-S 0 STH SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO UN SERVIZIO PIÙ VICINO AI CLIENTI METRA mette a disposizione un Numero Verde in grado di sostenere le tue idee, consigliarti

Dettagli

Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti

Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti Vademecum all uso e alla manutenzione dei vostri serramenti Gentile Cliente, la ringraziamo per aver preferito i serramenti Dameri. Scegliere le nostre soluzioni in legno-alluminio o legno-bronzo significa

Dettagli

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO

DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO SC Gestione Stabilimenti - Direttore: ing. Elena Clio Pavan PROGETTO ESECUTIVO Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DIPARTIMENTO TECNICO TECNOLOGICO

Dettagli

Vetro e sicurezza termica. Bollettino tecnico

Vetro e sicurezza termica. Bollettino tecnico Vetro e sicurezza termica Bollettino tecnico Introduzione Questa pubblicazione introduce il concetto di stress termico che può essere indotto nel vetro per effetto dell esposizione alla radiazione solare.

Dettagli

IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI.

IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. IL RUOLO DELLA FINESTRA NELLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. Bergamo 9 Maggio 2014 12.05.2014 Parametri performance energetiche per un serramento Disposizioni legislative e norme di riferimento

Dettagli

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO

TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO TRATTAMENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI COIBENTAZIONE DI PARETI CON SISTEMA A CAPPOTTO INTERNO Voci di capitolato delle lavorazioni 1 - PACCHETTO CON IPERISOLANTE TERMORIFLETTENTE

Dettagli

per i Progetti Importanti!

per i Progetti Importanti! Il Sistema per i Progetti Importanti! I Grandi Cantieri scelgono Uw=1,35~ con doppio vetro Uw=1,00~ con triplo vetro Il Sistema per i Progetti Importanti! Sistema da 76 mm, 6 camere e 3 guarnizioni Il

Dettagli

Piano di Manutenzione

Piano di Manutenzione COMUNE DI CIVITAVECCHIA PROVINCIA DI ROMA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Adeguamento e ristrutturazione Cimitero Monumentale di Via Aurelia Nord Ristrutturazione Interni Progetto Esecutivo Piano di Manutenzione

Dettagli

Young-line. alluminio

Young-line. alluminio Young-line alluminio Young-line alluminio Il sistema finestra Luminosità, design attraente, tecnologia moderna anta non visibile sul lato esterno per incrementare la superficie vetrata stesso aspetto esterno

Dettagli

INVOLUCRO TRASPARENTE

INVOLUCRO TRASPARENTE INVOLUCRO TRASPARENTE SUPERFICI VETRATE Tra i diversi componenti dell involucro edilizio, le finestre svolgono le funzioni più complesse, con aspetti spesso contrastanti tra loro. Devono contribuire a

Dettagli

aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl

aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl aluplast - Specialista in sistemi per finestre e porte IDEAL LA TECNOLOGIA INNOVATIVA NELLA FORMA PIÙ BELLA www.aluplast.com.pl classic-line IDEAL 4000 Il sistema di profili Ideal 4000 costituisce la nuova

Dettagli

Obiettivo Casaclima: Riduzione del fabbisogno energetico di un edificio

Obiettivo Casaclima: Riduzione del fabbisogno energetico di un edificio Obiettivo Casaclima: Riduzione del fabbisogno energetico di un edificio Conseguenza: Installazione di finestre con buoni valori Uw (i migliori possibile) Pur essendo I isolamento termico di priorità assoluta

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA U NEI SERRAMENTI

LA TRASMITTANZA TERMICA U NEI SERRAMENTI LA TRASMITTANZA TERMICA U NEI SERRAMENTI 1 Il DLGS n. 311 del 29/12/2006 Il recepimento della Direttiva 2002/91/CE con il Dlgs n. 192 del 19 agosto 2005 aveva rappresentato la data storica in cui si era

Dettagli

tecnologie per innovare la tradizione sistemi di serramenti

tecnologie per innovare la tradizione sistemi di serramenti tecnologie per innovare la tradizione sistemi di serramenti sistema F /F il primo della classe La serie F è un sistema per porte e finestre basato sul profilo in legno lamellare di abete o di larice con

Dettagli

AZIONI DI RISPARMIO TERMICO

AZIONI DI RISPARMIO TERMICO AZIONI DI RISPARMIO TERMICO La maggior parte degli edifici esistenti sono caratterizzati da elevati consumi termici, sia a causa delle dispersioni di calore per trasmissione attraverso le pareti, i tetti,

Dettagli

IL SISTEMA PER I PROGETTI IMPORTANTI!

IL SISTEMA PER I PROGETTI IMPORTANTI! IL SISTEMA PER I PROGETTI IMPORTANTI! COPYRIGHT IDEAL FENSTER SRL - Ver. 29/09/2015 I Grandi Cantieri scelgono Uw= 1,1 ~ con doppio vetro Uw= 0,8 ~ con triplo vetro MD 76 IL SISTEMA PER I PROGETTI IMPORTANTI!

Dettagli

Infissi in legno con Persiana in Alluminio

Infissi in legno con Persiana in Alluminio Infissi Infissi in legno con Persiana in Alluminio Persiana in alluminio a stecche orientabili, profili arrotondati, in diverse colorazioni (anche similegno) con predisposizione zanzariera. Controtelaio

Dettagli

- Ciclo di esposizione al calore, freddo e umidità (UNI EN ISO 9142:2004): prova eseguita sia sul profilo che sulla struttura serramento;

- Ciclo di esposizione al calore, freddo e umidità (UNI EN ISO 9142:2004): prova eseguita sia sul profilo che sulla struttura serramento; Nelle seguenti pagine sono riportati i rapporti delle prove di laboratorio effettuate sui serramenti in pvc - legno della Serie Chicca. I suddetti rapporti certificano le ottime qualità del rivestimento

Dettagli

CORSO PER ENERGY MANAGER DEL SETTORE ALBERGHIERO

CORSO PER ENERGY MANAGER DEL SETTORE ALBERGHIERO CORSO PER ENERGY MANAGER DEL SETTORE ALBERGHIERO PRESTAZIONI ENERGETICHE DEI COMPONENTI DELL INVOLUCRO 1 ARGOMENTI DEL MODULO 1. RISPETTO DELLE TRASMITTANZE MINIME PREVISTE DALLA NORMATIVA VIGENTE 2. TRASMISSIONE

Dettagli

I cappotti ad elevato spessore: la corretta posa in opera. CONVEGNO AIPE - MADE 2011 6 Ottobre 2011

I cappotti ad elevato spessore: la corretta posa in opera. CONVEGNO AIPE - MADE 2011 6 Ottobre 2011 I cappotti ad elevato spessore: la corretta posa in opera. CONVEGNO AIPE - MADE 2011 6 Ottobre 2011 Che cosa vuol dire IPERISOLAMENTO DISPERSIONI TERMICHE DELL INVOLUCRO minime unbeheizt unbeheizt WSVO

Dettagli

NC 75 STH NC 75 STH-i

NC 75 STH NC 75 STH-i www.metra.it SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO LA SCELTA DELL ALLUMINIO L alluminio fa sempre più parte della vita di tutti noi: dalla lattina ai treni ad alta velocità. Piacevole esteticamente,

Dettagli

COMUNE DI PESCHICI (Provincia di Foggia) PIANO DI MANUTENZIONE

COMUNE DI PESCHICI (Provincia di Foggia) PIANO DI MANUTENZIONE COMUNE DI PESCHICI (Provincia di Foggia) PIANO DI MANUTENZIONE MANUALE D'USO (Articolo 38 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n.207) OGGETTO: Manutenzione straordinaria e interventi di adeguamento ed efficientamento

Dettagli

SICUREZZA La tranquillità dello spirito. DESIGN Un atout sottile. COMFORT Tutto il piacere. Il comfort nella vostra vita

SICUREZZA La tranquillità dello spirito. DESIGN Un atout sottile. COMFORT Tutto il piacere. Il comfort nella vostra vita Il comfort nella vostra vita SICUREZZA La tranquillità dello spirito I serramenti Sema sono compatibili con tutti i tipi di ferramenta di sicurezza (2). La ferramenta può essere fissata direttamente nei

Dettagli

PORTE E FINESTRE SISTEMA TOP 90.

PORTE E FINESTRE SISTEMA TOP 90. PORTE E FINESTRE SISTEMA TOP 90. QUALITÀ DELL ABITARE PER LE ESIGENZE PIÚ MODERNE. NOVITÀ Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design. Le finestre e le porte di oggi non solo devono essere

Dettagli

Libretto di Uso e Manutenzione

Libretto di Uso e Manutenzione www.puntopersiane.it www.puntofinestre.it Libretto di Uso e Manutenzione I nostri migliori complimenti Gentile Cliente E per noi un onore essere accolti nella Sua casa e desideriamo ringraziarla per la

Dettagli

SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO

SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO www.metra.it AELLE-S 190 STH Finestre e porte in Alluminio-Legno SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO LA SCELTA DELL ALLUMINIO L alluminio fa sempre più parte della vita di tutti noi: dalla

Dettagli

NC 65 STH NC 65 STH-i

NC 65 STH NC 65 STH-i www.metra.it NC 65 STH NC 65 STH-i Finestre e porte a battente SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO LA SCELTA DELL ALLUMINIO L alluminio fa sempre più parte della vita di tutti noi: dalla

Dettagli

CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011. Il legno. Ing. Emanuele Zamperini

CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011. Il legno. Ing. Emanuele Zamperini CORSO DI RECUPERO E CONSERVAZIONE DEGLI EDIFICI A.A. 2010-2011 Il legno IL LEGNO COME MATERIALE STRUTTURALE (1) PREMESSA: Il legno è un materiale: - di origine biologica; - disponibile in natura in elementi

Dettagli

UN COMODO ACCESSO AL TETTO FINESTRA CON APERTURA LATERALE

UN COMODO ACCESSO AL TETTO FINESTRA CON APERTURA LATERALE UN COMODO ACCESSO AL TETTO S I D E FINESTRA CON APERTURA LATERALE FINESTRA CON APERTURA LATERALE Side è la finestra Claus con apertura laterale che consente un accesso facilitato al tetto. è prodotta utilizzando

Dettagli

Il sistema della facciata ventilata è un rivestimento che nasce per rispondere alle esigenze estetiche e funzionali delle parete murarie; è un antico

Il sistema della facciata ventilata è un rivestimento che nasce per rispondere alle esigenze estetiche e funzionali delle parete murarie; è un antico La parete ventilata La Parete Ventilata METHODO Il sistema della facciata ventilata è un rivestimento che nasce per rispondere alle esigenze estetiche e funzionali delle parete murarie; è un antico sistema

Dettagli

MAXIMA 70. Alzante Scorrevole ISOLAMENTO TERMICO ISOLAMENTO ACUSTICO VETRO MANUTENZIONE ADATTO PER GRANDI SUPERFICI VERSATILITÀ.

MAXIMA 70. Alzante Scorrevole ISOLAMENTO TERMICO ISOLAMENTO ACUSTICO VETRO MANUTENZIONE ADATTO PER GRANDI SUPERFICI VERSATILITÀ. MAXIMA 70 Alzante Scorrevole TERMICO 1,25 W/m 2 K ACUSTICO VETRO fino a 45 db MANUTENZIONE bassa ADATTO PER GRANDI SUPERFICI VERSATILITÀ MAXIMA 70 Alzante Scorrevole Sezioni di apertura Descrizione: scorrevole

Dettagli

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso

PARTIZIONE INTERNA suddividere lo spazio interno in amb enti post tutt sullo stesso p ano d uso PARTIZIONI INTERNE PARTIZIONE INTERNA Elemento di fabbrica che ha il compito di suddividere lo spazio interno in ambienti i posti tutti sullo stesso piano d uso, separando visivamente ii ambienti i contigui

Dettagli

Il fenomeno condensa

Il fenomeno condensa Il fenomeno condensa La condensa è un fenomeno naturale molto frequente e presente in vari tipi di abitazioni; è un fenomeno piuttosto fastidioso ed insidioso, anche perché comporta effetti negativi dannosi

Dettagli

ALTE PRESTAZIONI. sistema marcato. PLANET 72HT finestra 2 ante (1230X1480) UF. PLANET 72HT finestra 1 anta (1230X1480) UF. 1.0 W/m²K PSI = 0.

ALTE PRESTAZIONI. sistema marcato. PLANET 72HT finestra 2 ante (1230X1480) UF. PLANET 72HT finestra 1 anta (1230X1480) UF. 1.0 W/m²K PSI = 0. ALTE PRESTAZIONI PLANET 72HT finestra 2 ante (1230X1480) PLANET 72HT finestra 1 anta (1230X1480) 1.69 W/m²K 1.4 W/m²K 1.69 W/m²K 1.3 W/m²K 1.69 W/m²K 1.2 W/m²K 1.69 W/m²K Serie a battente a taglio termico

Dettagli

In particolar modo, nel caso di intervento sull esistente, il sistema:

In particolar modo, nel caso di intervento sull esistente, il sistema: S I S T E M I A C A P P O T T O D E S C R I Z I O N E L'isolamento a cappotto consiste nell'applicazione, sull'intera superficie esterna verticale di un edificio, di pannelli isolanti che vengono poi coperti

Dettagli

Definizioni di isolamento termico

Definizioni di isolamento termico Definizioni di isolamento termico Per ottenere un buon isolamento termico dell abitazione si ricorre a materiali ed a tecniche specifiche che incrementano la coibenza, rendono minime le infiltrazioni d

Dettagli

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany

Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA Made in Germany Collettore piano ad alta efficienza FKA La centrale solare Tubo collettore attivo ed integrato per installazione modulare dell impianto Spesso strato

Dettagli

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli)

MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE. Porta blindata (tutti i modelli) MANUALE TECNICO D INSTALLAZIONE Porta blindata (tutti i modelli) pag. 1/8 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA La Porta Blindata: Modello: Matricola: Annodi costruzione: E conforme alle seguenti direttive: 89/106CE

Dettagli

LA TERMOGRAFIA COME RISOLUZIONE DI "EVENTO DANNOSO"

LA TERMOGRAFIA COME RISOLUZIONE DI EVENTO DANNOSO LA TERMOGRAFIA COME RISOLUZIONE DI "EVENTO DANNOSO" L'esperienza dello Studio Taccone S.r.l. in circostanze conseguenti a " indagine sullo stato conservativo dei fabbricati" legate alla influorescenza

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta

MACO MULTI. Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO MACO MECCANISMI ANTA-BATTENTI E ANTA-RIBALTA Istruzioni per la regolazione e la manutenzione della ferramenta per finestre ad anta, anta ribalta, ribalta anta e a ribalta AZIENDA

Dettagli

Chiusure Trasparenti - Serramenti

Chiusure Trasparenti - Serramenti Chiusure Trasparenti - Serramenti Dal Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 La suddetta normativa impone l obbligatorietà del rilascio del "Certificato di Trasmittanza Termica" da parte dei serramentisti,

Dettagli

Sistemi a Battente. In questo modo diminuisce il passaggio di calore e la superficie interna rimane a temperatura più vicina a quella dell ambiente

Sistemi a Battente. In questo modo diminuisce il passaggio di calore e la superficie interna rimane a temperatura più vicina a quella dell ambiente Sistemi a Battente I Sistemi a Battente Metra comprendono Serie con taglio termico (NC 50 STH, NC 65 STH, NC 72 STH) e senza taglio termico (NC50I). I Sistemi SUPERTHERMIC rappresentano la più valida risposta

Dettagli

ENERGIA E RUMORE QUASI ZERO Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani

ENERGIA E RUMORE QUASI ZERO Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani ENERGIA E RUMORE QUASI ZERO Nuove norme e soluzioni per gli edifici di domani Il ruolo della posa e del serramento performante nella riqualificazione edilizia Diritti d autore: la presente presentazione

Dettagli

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno

Istruzioni d uso, manutenzione e cura di finestre e porte in legno Gentili Signore e Signori, ci complimentiamo con Voi per le Vostre nuove finestre e/o porte e Vi ringraziamo per la fiducia che ci avete accordato. Per rendere durevole la Vostra soddisfazione nel nuovo

Dettagli

FIBRANgeo BP-ETICS. Utilizzo e specifiche d installazione del cappotto termico esterno su supporto in legno

FIBRANgeo BP-ETICS. Utilizzo e specifiche d installazione del cappotto termico esterno su supporto in legno FIBRANgeo BP-ETICS Utilizzo e specifiche d installazione del cappotto termico esterno su supporto in legno Luglio 2015 Sistema a cappotto esterno con FIBRANgeo BP-ETICS su supporto in legno Specifiche

Dettagli

Chi l avrebbe mai detto?

Chi l avrebbe mai detto? Chi l avrebbe mai detto? Relazione progettista serramentista progettista serramentista Arch. Via Dr. Streiter 39100 Bolzano www.benedikter.biz Chi è il paziente? Dove nascono i malintesi? Chi deve fare

Dettagli

[LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI]

[LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI] 2014 PROGETTARE BIOEDILE Giovanni Tona [LESIONISTRUTTURALINEGLI EDIFICICONTEMPORANEI] Analisi delle cause delle più frequenti lesioni presenti negli edifici con struttura in cemento armato, e metodi di

Dettagli

BeFRAME ALLUMINIUM ARCHITECTURE INFISSI D ECCELLENZA

BeFRAME ALLUMINIUM ARCHITECTURE INFISSI D ECCELLENZA BeFRAME ALLUMINIUM ARCHITECTURE INFISSI D ECCELLENZA indice AZIENDA 5 FILOSOFIA 7 SERVIZI 9 TECNA 10 GLAM 14 VISON 18 IPERVISION 22 TAV.COLORI 26 3 4 AZIENDA Beframe produce infissi in alluminio a giunto

Dettagli

Accessori funzionali Finestre

Accessori funzionali Finestre Accessori funzionali Finestre Nella moderna progettazione, nell ottica di una ottimizzazione e riqualificazione dello spazio abitativo, grande attenzione è rivolta all elemento sottotetto. E grande importanza

Dettagli

ALZANTE SCORREVOLE. Nuove soluzioni per differenti situazioni SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE

ALZANTE SCORREVOLE. Nuove soluzioni per differenti situazioni SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE ALZANTE SCORREVOLE Nuove soluzioni per differenti situazioni SISTEMI DI FERRAMENTA PER PORTE E FINESTRE Un mercato, molte variabili Le variabili da considerare per la scelta dell Alzante Scorrevole da

Dettagli

CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS

CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS CARATTERISTICHE GENERALI DEL VETRO CELLULARE POLYDROS Il pannello di vetro cellulare POLYDROS si ottiene partendo dalla polvere di vetro, la quale, mediante un processo termico-chimico, si trasforma in

Dettagli

HOMEWORK 4. Perizia diagnostica relativa a:

HOMEWORK 4. Perizia diagnostica relativa a: HOMEWORK 4 Perizia diagnostica relativa a: INFILTRAZIONI SU INTRADOSSO BALCONI, INTRADOSSO COPERTURA E PARETE PERIMETRALE IN CORRISPONDENZA DI PLUVIALE DI SCARICO Studente : ZANETTO LUCA 735231 INTRODUZIONE

Dettagli

C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO

C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO C A P I T O L A T I SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO CON PANNELLI IN FIBRE DI LEGNO (WF) CAPITOLATO GENERALE SISTEMI D ISOLAMENTO TERMICO PER ESTERNI A CAPPOTTO CON PANNELLI IN FIBRE

Dettagli

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione

Caso applicativo 1: Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile. edificio di nuova realizzazione Caso applicativo 1: edificio di nuova realizzazione Sistema di rivestimento a parete ventilata con lastra composita sottile Primo caso applicativo - edificio di nuova realizzazione I sistemi di rivestimento

Dettagli

www.metra.it NC-S 120 STH SLIM Porte e finestre scorrevoli

www.metra.it NC-S 120 STH SLIM Porte e finestre scorrevoli www.metra.it NC-S 20 STH SLIM Porte e finestre scorrevoli SOLO METRA TI PROPONE UN PRODOTTO COMPLETO DI TUTTO UN SERVIZIO PIÙ VICINO AI CLIENTI METRA mette a disposizione un Numero Verde in grado di sostenere

Dettagli

Finestre e intradossi

Finestre e intradossi hold: Trattenere Finestre e intradossi Finestre a intradossi Con doppio vetro termoisolante p. 58 Finestre a intradosso Con triplo vetro termoisolante p. 60 Con vetro antieffrazione p. 62 A tenuta stagna

Dettagli

UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE PROVE IN OPERA

UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE PROVE IN OPERA Associazione Italiana di Acustica 36 Convegno Nazionale Torino, 10-12 giugno 2009 UN EDIFICIO A BASSO CONSUMO IN CLASSE A È ANCHE ISOLATO ACUSTICAMENTE? CONSIDERAZIONI SULL'ARGOMENTO E RISULTATI DI ALCUNE

Dettagli

I Ponti Termici e la Termografia

I Ponti Termici e la Termografia Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale Facoltà di Ingegneria I Ponti Termici e la Termografia Docente Prof. Marco Dell Isola Anno Accademico 2013-2014 } } Ponti Termici } Flusso monodimensionale

Dettagli

COMUNE DI PRATO ELABORATO I. Realizzazione di nuova Scuola Materna di n. 6 sezioni CAPITOLATO TECNICO INFISSI

COMUNE DI PRATO ELABORATO I. Realizzazione di nuova Scuola Materna di n. 6 sezioni CAPITOLATO TECNICO INFISSI COMUNE DI PRATO ASSESSORE AI LAVORI PUBBLICI Gerardina Cardillo SETTORE LL-Edilizia Pubblica Dirigente Ing. Paolo Bartalini SERVIZIO LA-Lavori Pubblici Responsabile Ing. Paolo Bartalini CODICE FISCALE

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

serramento_nobento L'innovazione del serramento RINFORZOTERMICO

serramento_nobento L'innovazione del serramento RINFORZOTERMICO serramento_nobento L'innovazione del serramento RINFORZOTERMICO 70 classico 70 evoluzione 70 CLASSICO rinforzo in acciaio 70 EVOLUZIONE rinforzo termico cavi in acciaio e PVC Caratteristiche Profilo 70

Dettagli

u. di m. PREZZO unitario

u. di m. PREZZO unitario arch. Alberto Milani - arch. Francesca Ughi PROGETTO DI SOSTITUZIONE DI PORTE INTERNE E SERRAMENTI ESTERNI PER MESSA IN SICUREZZA E EFFICIENTAMENTO ENERGETICO 1 INTERVENTO PRESSO LA SCUOLA PRIMARIA DON

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur

Protezione dal Fuoco. Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Protezione dal Fuoco Linee Guida per l Installazione e la Movimentazione dei Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Indice 1.0 Informazioni Generali sul Prodotto pag. 3 2.0 Sistemi

Dettagli

SERRAMENTI IN LEGNO E ALLUMINIO

SERRAMENTI IN LEGNO E ALLUMINIO SERRAMENTI IN LEGNO E ALLUMINIO SERRAMENTI IN LEGNO Il sistema legno alluminio La continua ricerca della soddisfazione del cliente ha portato la Navello a concepire un nuovo serramento misto che sintetizza

Dettagli

DOSSIER TECNICO PANNELLI DA COPERTURA

DOSSIER TECNICO PANNELLI DA COPERTURA Denominazione RAIN RAIN è il pannello metallico autoportante grecato, destinato alle coperture inclinate con pendenza non inferiore al 7%. Il pannello esteticamente presenta la superficie esterna grecata

Dettagli

FAQ sui rivestimenti di facciata ventilata GFassaden

FAQ sui rivestimenti di facciata ventilata GFassaden FAQ sui rivestimenti di facciata ventilata GFassaden 1) Dove si impiega il rivestimento per facciate GFassaden? Il sistema è stato ingegnerizzato per portare le facciate in legno a competere sia nei prezzi

Dettagli

System SL/77. Sistema a 7 camere da 76 mm, valore Uf=1,2 [W/m 2 K]; ferramenta anticorrosione

System SL/77. Sistema a 7 camere da 76 mm, valore Uf=1,2 [W/m 2 K]; ferramenta anticorrosione System SL/77 Sistema a 7 camere da 76 mm, valore Uf=1,2 [W/m 2 K]; ferramenta anticorrosione con trattamento TRICOAT Vetri bassoemissivi con gas Argon Le finestre Nurith sono disponibili con telaio standard

Dettagli

TOP in PRESTAZIONI e PREZZO!

TOP in PRESTAZIONI e PREZZO! TOP in PRESTAZIONI e PREZZO! COPYRIGHT IDEAL FENSTER SRL - Ver. 10/07/2014 Uw= 0,7 ~ con triplo vetro Uw= 1,0 ~ con doppio vetro MD 84 TOP IN PRESTAZIONI E PREZZO! Sistema da 84 mm, 6 camere e 3 guarnizioni

Dettagli

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC

CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC 1 CENTRO DI INFORMAZIONE SUL PVC Oggetto: CONFRONTO FRA SERRAMENTO IN PVC E ALLUMINIO La relazione redatta da FDS di Vrtojba (SLO) ha come oggetto il confronto economico prestazionale del PVC e dell alluminio

Dettagli

SISTEMA SCORREVOLE S.70 normale e taglio termico (certificato)

SISTEMA SCORREVOLE S.70 normale e taglio termico (certificato) I SISTEMA normale e taglio termico (certificato) 87 DESCRIZIONE TECNICA Il SISTEMA SCORREVOLE SUNROOM S. 70 é quanto di più evoluto esistente oggi sul mercato. Realizzato per essere fornito come prodotto

Dettagli

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA

Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA Industria Produzione porte e serramenti in legno lamellare e massello CERTIFICATO DI GARANZIA CERTIFICATO DI GARANZIA MEDEA Premessa: Tutti gli infissi esterni, adeguatamente manutentati, possono avere

Dettagli

La Finestra in PVC di Qualità Superiore

La Finestra in PVC di Qualità Superiore Uw= 0,7 ~ con triplo vetro Uw= 1,0 ~ con doppio vetro MD 84 TOP IN PRESTAZIONI E PREZZO! Sistema da 84 mm, 6 camere e 3 guarnizioni Il suo design classico e la sua piacevole ed elegante forma dagli spigoli

Dettagli

SigmaIsol Nodi architettonici.

SigmaIsol Nodi architettonici. EDILIZIA PROFESSIONALE SigmaIsol Nodi architettonici. SigmaIsol. Manuale tecnico. Un corretto isolamento termico a cappotto, mantiene l involucro esterno dell edificio in condizioni termoigrometriche stazionarie.

Dettagli

Vetrate fisse in acciaio la semplicità che fa risparmiare

Vetrate fisse in acciaio la semplicità che fa risparmiare in la semplicità che fa risparmiare www.ninz.it Caratteristiche in EI 30 o EI 60 con telaio in vista Telaio costruito con profilo portante in tubolare d dello spessore di 15/10 mm formato a freddo, isolato

Dettagli

In regola da quanto previsto per le agevolazioni fiscali del 55% Saint-Gobain Garanzia 10 anni

In regola da quanto previsto per le agevolazioni fiscali del 55% Saint-Gobain Garanzia 10 anni Finestre che si distinguono per il fatto di essere costruite interamente su misura e la sicurezza e la resistenza, le proprietà eccellenti di isolamento termico e acustico sono le caratteristiche di tutti

Dettagli