PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI"

Transcript

1 PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE IN GIUDIZIO AI SENSI DELL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE:... 6

2 TRASMISSIONE DI PROVVEDIMENTI DI CORREZIONE DI ERRORI MATERIALI Disposto dal Collegio per i procedimenti relativi ai reati previsti dall'articolo 96 della Costituzione, costituito presso il tribunale di Roma relativamente al decreto di archiviazione del 13 luglio 2006 che risulta pertanto corretto con inserimento in epigrafe al capo 5 di incolpazione, nell'elencazione degli indagati, dei nominativi Fausto De Santis, Emilio Di Somma e Vittorio Paraggio, e, nella parte motiva, a pagina 12, dell'indicazione dei capi 4 e 5 di incolpazione, sed. 101.

3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE Atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Pietro Lunardi, nella sua qualità di Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, (Atto della XIV legislatura pervenuto dopo lo scioglimento delle Camere) sed. 1; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Lamberto Dini, Romano Prodi e Massimo D'Alema, nella loro qualità di Presidenti del Consiglio dei ministri pro tempore, di Sergio Mattarella, nella sua qualità di Vicepresidente del Consiglio dei ministri pro tempore, e di Beniamino Andreatta, nella sua qualità di Ministro della difesa pro tempore, sed. 8; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Enrico La Loggia, nella sua qualità di Ministro per le politiche regionali pro tempore, sed. 9; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Letizia Moratti, nella sua qualità di Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca pro tempore, sed. 9; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Giuseppe Pisanu, nella sua qualità di Ministro dell'interno pro tempore, sed. 29; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Piero Fassino, Oliviero Diliberto e Roberto Castelli, nella loro qualità di Ministri della giustizia pro tempore; sed. 31; trasmissione di provvedimenti di correzione di errori materiali su decreto in data 13 luglio 2006 con il quale è stata disposta l'archiviazione degli atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Piero Fassino, Oliviero Diliberto e Roberto Castelli, nella loro qualità di Ministri della giustizia pro tempore, sed. 101; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Giuliano Urbani, nella sua qualità di Ministro dei beni culturali pro tempore, sed. 31; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Letizia Moratti, nella sua qualità di Ministro dell'istruzione, dell'università e della ricerca pro tempore, sed. 91; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Umberto Bossi, nella sua qualità di Ministro delle riforme pro tempore, sed. 92; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Clemente Mastella, nella sua qualità di Ministro della giustizia, sed. 115; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, e di altri coindagati, sed. 165; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Clemente Mastella, nella sua qualità di Ministro della giustizia, e di Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, sed. 165; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti del professor Antonio Marzano, nella sua qualità di Ministro delle attività produttive pro-tempore, e di altri coindagati, sed. 210;

4 atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Paolo Ferrero, nella sua qualità di Ministro della solidarietà sociale, sed. 231; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti del senatore Roberto Castelli, sed. 231; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti del senatore Pietro Lunardi, nella sua qualità di Ministro delle infrastrutture e dei trasporti pro tempore, sed. 281; atti relativi ad ipotesi di responsabilità nei confronti di Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, e di altri coindagati (Atto pervenuto al Senato dopo lo scioglimento delle Camere), sed. 1, XVI legislatura.

5 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE Decreto di archiviazione parziale - come integrato con provvedimento di correzione di errore materiale - con riferimento ai seguenti capi di incolpazione: 9, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Augusta Iannini, Fausto De Santis, Daniela Bianchini e Alfonso Papa, sed. 101; 9 bis, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, e Medardo Zanetti, sed. 101; 10, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Marco Preioni, Fausto De Santis, Daniela Bianchini, Paola Frisanti e Massimo Wilde, sed. 101; 11, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, e Pierluigi Coperchini, sed. 101; 12, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Augusta Iannini, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 13, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Augusta Iannini, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 14, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Giampaolo Leccasi, Alfonso Papa e Daniela Bianchini, sed. 101; 15, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Augusta Iannini, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 16, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Marco Preioni, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 17, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Marco Preioni, Fausto De Santis, Daniela Bianchini e Augusta Iannini, sed. 101; 18, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Marco Preioni, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 19, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Marco Preioni, Fausto De Santis e Daniela Bianchini, sed. 101; 56, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Vittorio Paraggio, Daniela Bianchini, e Marco Preioni, sed. 101; 59, nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, Silvia Pibiri, Giampaolo Leccasi, Daniela Bianchini e Alfonso Papa, sed. 101; da 21 a 55, 57, 60 e 61 nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro tempore, previo stralcio per l'ulteriore corso nei confronti degli altri indagati, ivi compresi i componenti dei comitati di valutazione, sed. 101.

6 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE IN GIUDIZIO AI SENSI DELL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE Doc. IV-bis, n. 1 Procedimento penale nei confronti del professor Antonio Marzano, nella sua qualita` di ministro delle attivita` produttive pro tempore, nonche dei signori Giovanni Bruno, Roberto Marraffa, Massimo Pica, Roberto Petrassi, Carlo Lancella, Walter Cretella Lombardo ed Ernesto Marzano (Proc. n /04 RGPM.), con la richiesta di autorizzazione a procedere in giudizio ai sensi dell articolo 96 della Costituzione, trasmessa dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Roma. Trasmissione e deferimento alla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, sed. 8; presentazione di relazione (rel. Manzione), sed. 23; approvazione delle conclusioni della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari (vedi: Errata corrige, sed. 260), sed. 36. Doc. IV-bis, n. 1-bis - Domanda di autorizzazione a procedere in giudizio, ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione, nei confronti del professor Antonio Marzano nella sua qualità di ministro delle attività produttive pro tempore, nonché dei signori Giovanni Bruno, Roberto Marraffa, Massimo Pica, Roberto Petrassi, Carlo Lancella, Walter Cretella Lombardo ed Ernesto Marzano (Proc. n /04 RGPM).Trasmissione e deferimento, sed. 83 (vedi: Appendice al volume XIII, Errata corrige); presentazione di relazione (rel. Manzione), sed. 141; discussione e approvazione delle conclusioni della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari (Votazioni nominali con scrutinio simultaneo) (Votazioni a maggioranza assoluta dei componenti dell'assemblea. Le urne restano aperte), sedd. 149 e 150. Doc. IV-bis, n.2 - Procedimento penale nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro-tempore, e dei signori Marco Preioni, Daniela Bianchini, Fausto De Santis, Alfonso Papa, Monica Tarchi, Settembrino Nebbioso e Alberto Uva, con la richiesta di autorizzazione a procedere in giudizio ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione, formulata nella relazione del Collegio per i reati ministeriali presso il tribunale di Roma, per i reati ivi citati - Proc. n /05 RGNR. Trasmissione e deferimento alla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, sed. 65; presentazione di relazione (rel. Manzione), sed. 106; discussione e approvazione delle conclusioni della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari parlamentari (Votazioni nominali con scrutinio simultaneo. Le urne restano aperte), sedd. 107 e 108. Doc. IV-bis, n. 3 - Procedimento penale nei confronti del senatore Roberto Castelli, nella sua qualità di Ministro della giustizia pro-tempore, e dei signori Marco Preioni, Fausto De Santis, Daniela Bianchini, Alfonso Papa e Giuseppe Magni, con la richiesta di autorizzazione a procedere in giudizio ai sensi dell'articolo 96 della Costituzione, formulata nella relazione del Collegio per i reati ministeriali presso il tribunale di Roma, per i reati ivi citati. Trasmissione e deferimento alla Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, sed. 97; presentazione di relazione (rel. Manzione), sed. 269; discussione e approvazione delle conclusioni della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari (Votazioni nominali con scrutinio simultaneo) (Votazioni a maggioranza assoluta dei componenti dell'assemblea. Le urne restano aperte), sedd. 271 e 273.

7

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A

S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A S E N A T O D E L L A R E P U B B L I C A X I I I L E G I S L A T U R A Doc. IV-bis n. 10 DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE IN GIUDIZIO A I S E N S I D E L L A R T I C O L O 9 6 D E L L A C O S T I

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA Doc. IV-bis n. 1-A Relazione della Giunta delle Elezioni e delle Immunità Parlamentari (Relatore MANZIONE) SULLA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE A PROCEDERE IN GIUDIZIO

Dettagli

VOTAZIONI 2 VOTAZIONI NOMINALI CON APPELLO... 3 VOTAZIONI NOMINALI... 4 VOTAZIONI A SCRUTINIO SEGRETO...

VOTAZIONI 2 VOTAZIONI NOMINALI CON APPELLO... 3 VOTAZIONI NOMINALI... 4 VOTAZIONI A SCRUTINIO SEGRETO... VOTAZIONI Istruzioni per l'uso del dispositivo elettronico... 2 VOTAZIONI NOMINALI CON APPELLO... 3 VOTAZIONI NOMINALI... 4 VOTAZIONI A SCRUTINIO SEGRETO... 5 Per nomine mediante schede...5 Per nomine

Dettagli

CORTE COSTITUZIONALE

CORTE COSTITUZIONALE CORTE COSTITUZIONALE COMPOSIZIONE... 2 TRASMISSIONE DI SENTENZE SU RICORSI PER CONFLITTO DI ATTRIBUZIONI... 3 ORDINANZE RELATIVE A CONFLITTO DI ATTRIBUZIONE... 4 TRASMISSIONE DI SENTENZE (Doc. VII)...

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2989 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti (LUNARDI) di concerto

Dettagli

ORGANISMI BICAMERALI E MISTI

ORGANISMI BICAMERALI E MISTI ORGANISMI BICAMERALI E MISTI COMMISSIONI PREVISTE DALLA COSTITUZIONE E DA LEGGI COSTITUZIONALI... 3 Commissione parlamentare per le questioni regionali...3 Comitato parlamentare per i procedimenti d'accusa...3

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge:

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato: IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Promulga la seguente legge: LEGGE 19 luglio 2013, n. 87: Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul fenomeno delle mafie e sulle altre associazioni criminali, anche straniere. (13G00130) (Gazzetta Ufficiale n. 175

Dettagli

INDICE GENERALE. Mercoledì 15 ottobre 2008 320 Indice Generale COMITATO PER LA LEGISLAZIONE GIUNTA DELLE ELEZIONI GIUNTA PER LE AUTORIZZAZIONI

INDICE GENERALE. Mercoledì 15 ottobre 2008 320 Indice Generale COMITATO PER LA LEGISLAZIONE GIUNTA DELLE ELEZIONI GIUNTA PER LE AUTORIZZAZIONI Mercoledì 15 ottobre 2008 320 Indice Generale INDICE GENERALE COMITATO PER LA LEGISLAZIONE ESAME AI SENSI DELL ARTICOLO 16-BIS, COMMA 6-BIS, DEL REGOLAMENTO: energia. Esame nuovo testo C. 1441-ter Governo

Dettagli

la legge 23 agosto 1988, n. 400 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300;

la legge 23 agosto 1988, n. 400 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTA la legge 23 agosto 1988, n. 400 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTA la legge 23 ottobre 1992, n. 421; VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo

Dettagli

INDICE. Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA

INDICE. Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA INDICE Presentazione di Floretta Rolleri... Prefazione di Donato Antonio Limone... Premessa... v vii xvii Capitolo 1 IL PROCESSO DI INFORMATIZZAZIONE DELLA AMMINISTRAZIONE DELLA GIUSTIZIA 1.1. Leorigini...

Dettagli

PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA

PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA PROPOSTE DI REVISIONE COSTITUZIONALE DEL SENATO PRIMA DELLA XVI LEGISLATURA Nel presente dossier si confrontano i testi delle

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE DELLO STATO

ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE DELLO STATO ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. XIV N. 3 RELAZIONE DELLA CORTE DEI CONTI SUL RENDICONTO GENERALE DELLO STATO (Per l esercizio finanziario 2014) Trasmessa alla Presidenza il

Dettagli

sul ricorso numero di registro generale 1864 del 2011, proposto da:

sul ricorso numero di registro generale 1864 del 2011, proposto da: N. 01025/2014 REG.PROV.COLL. N. 01864/2011 REG.RIC. R E P U B B L I C A I T A L I A N A Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Sicilia (Sezione Prima) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso

Dettagli

TRASMISSIONE DI RELAZIONI

TRASMISSIONE DI RELAZIONI REGIONI TRASMISSIONE DI RELAZIONI 2 varie 2 In materia di accesso alle prestazioni diagnostiche e terapeutiche (Doc. CCI): 3 In materia di protezione della fauna selvatica e di prelievo venatorio (Doc.

Dettagli

DECRETO LEGISLATIVO 25 settembre 2012, n. 177

DECRETO LEGISLATIVO 25 settembre 2012, n. 177 DECRETO LEGISLATIVO 25 settembre 2012, n. 177 Modifiche ed integrazioni al decreto legislativo 4 aprile 2010, n. 58, concernente l'attuazione della direttiva 2007/23/CE relativa all'immissione sul mercato

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTE DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTE DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 6229 PROPOSTE DI LEGGE D INIZIATIVA DEI SENATORI TOMASSINI; TOMASSINI; BETTONI, BRANDANI, MASCIONI, BAIO DOSSI, CARELLA, CORTIANA, DI GIROLAMO,

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2714 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro delle attività produttive (MARZANO) di concerto col Ministro

Dettagli

XVI LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI

XVI LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Frontespizi o Parer i Progetto di Legge Nascondi n. pagina Stamp a XVI LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI N. 1415-C DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DALLA CAMERA DEI DEPUTATI l'11 giugno 2009 (v. stampato Senato

Dettagli

Curriculum Vitae. www.enricoletta.it. www.facebook.com/enricoletta.it. Informazioni personali. Luogo di nascita. Data di nascita 20/08/1966.

Curriculum Vitae. www.enricoletta.it. www.facebook.com/enricoletta.it. Informazioni personali. Luogo di nascita. Data di nascita 20/08/1966. Curriculum Vitae Informazioni personali Nome / Cognome Cittadinanza Luogo di nascita Enrico Letta Italiana Pisa Data di nascita 20/08/1966 Sesso Stato civile M Coniugato Tel 06.67791 E-mail Sito web Twitter

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 527

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 527 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 527 Disposizioni per semplificare la sottoscrizione delle liste elettorali, delle candidature e delle richieste di referendum mediante l'impiego della posta

Dettagli

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI

CPO CUP CONVEGNO LA VIOLENZA SULLE DONNE: ASPETTI GIURIDICI, CRIMINOLOGICI, PSICOLOGICI E SOCIALI CPO CUP COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITÀ DEL COMITATO UNITARIO DELLE PROFESSIONI DELLA PROVINCIA DI MODENA In collaborazione con CONSIGLIERA DI PARITA DELLA PROVINCIA DI MODENA COMITATO IMPRENDITORIA

Dettagli

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Courmayeur, 28-29 settembre 2012 Consiglio di amministrazione Giuseppe DE RITA, presidente Camilla BERIA

Dettagli

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI

Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Convegno su RICICLAGGIO E CORRUZIONE: PREVENZIONE E CONTROLLO TRA FONTI INTERNE E INTERNAZIONALI Courmayeur, 28-29 settembre 2012 Consiglio di amministrazione Giuseppe DE RITA, presidente Camilla BERIA

Dettagli

alla cara memoria di Roberto Longhi

alla cara memoria di Roberto Longhi alla cara memoria di Roberto Longhi Copyright - Galleria Lorenzclli - Bergamo. Settembre 1972 LA MOSTRA È POSTA SOTTO L'EGIDA DEL GIORNALE DI BERGAMO UN INCONTRO BERGAMASCO Ceresa - Baschenis nelle collezioni

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA A cura dell Archivio legislativo Legge n. 248/06 del 4 agosto 2006 G.U. n. 186 dell 11 agosto 2006 S. O. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 4 luglio 2006,

Dettagli

Art.2- Le commissioni per la seguenti valutazioni comparative sono rinviate ad elezioni suppletive per insufficiente numero di eletti:

Art.2- Le commissioni per la seguenti valutazioni comparative sono rinviate ad elezioni suppletive per insufficiente numero di eletti: IL RETTORE VISTA la legge 3 luglio 1998, n. 210; VISTO il D.P.R. 19 ottobre 1998, n. 390 modificato con D.P.R. 23 marzo 2000, n. 117; VISTA la Legge 9 gennaio 2009, n. 1 di conversione e modifica del D.L.

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Brescia e La Scuola territoriale della Camera Penale della Lombardia Orientale (Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Mantova) CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA

Dettagli

INDICE GENERALE UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI... 3

INDICE GENERALE UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI... 3 Giovedì 1 o ottobre 2015 147 Indice Generale INDICE GENERALE GIUNTA DELLE ELEZIONI UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI... 3 AVVERTENZA... 3 GIUNTA PER LE AUTORIZZAZIONI AUTORIZZAZIONI

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA Consiglìo di 1 O LUG. 2012 Nell'anno duemiladodici, addì 10 luglio alle ore 15.45, presso l'aula degli Organi Collegiali, si è riunito il, convocato con nota rettorale prot. n. 0042450 del 05.07.2012,

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA N. 1942 SENATO DELLA REPUBBLICA XVII^ LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE d'iniziativa dei Sen. FABBRI,BORIOLI,ESPOSITO S. Disposizioni per l'ammissione delle vittime dell'amianto e dei loro familiari al patrocinio

Dettagli

869ª e 870ª Seduta Pubblica

869ª e 870ª Seduta Pubblica SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA Martedì 27 settembre 2005 869ª e 870ª Seduta Pubblica ORDINE DEL GIORNO alle ore 10 Seguito della discussione generale dei disegni di legge: 1. Nuove disposizioni

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile 2013

Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile 2013 Page 1 of 7 Home Mappa E-mail facile Ricerca Gazzette - Leggi e Normative > Gazzetta Ufficiale Serie Generale > Anno 2013 > Aprile > Gazzetta n. 80 del 5 Aprile 2013 Gazzetta Ufficiale N. 80 del 5 Aprile

Dettagli

Ministero della difesa

Ministero della difesa Ministero della difesa TRASMISSIONE DI DOCUMENTI:... 2 RICHIESTE DI PARERE PARLAMENTARE:... 4 RICHIESTE DI PARERE SU PROPOSTE DI NOMINA:... 5 RITIRO DI RICHIESTE DI PARERE SU PROPOSTE DI NOMINA:... 6 TRASMISSIONE

Dettagli

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1898 DEL 17 OTTOBRE 2014

ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1898 DEL 17 OTTOBRE 2014 Attenzione: la copertina del decreto presidenziale va stampata su carta intestata della presidenza, che ha già il cartiglio ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 1898 DEL 17 OTTOBRE 2014 Regolamento per la disciplina

Dettagli

DECRETO N. 8791 Del 22/10/2015

DECRETO N. 8791 Del 22/10/2015 DECRETO N. 8791 Del 22/10/2015 Identificativo Atto n. 250 DIREZIONE GENERALE COMMERCIO, TURISMO E TERZIARIO Oggetto INDIVIDUAZIONE DEI COMPONENTI DELLA CONSULTA REGIONALE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI NEI CONFRONTI DEI DEPUTATI. NOLA, RAMPELLI e SALTAMARTINI

CAMERA DEI DEPUTATI NEI CONFRONTI DEI DEPUTATI. NOLA, RAMPELLI e SALTAMARTINI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI Doc. IV-ter N. 25 RICHIESTA DI DELIBERAZIONE IN MATERIA DI INSINDACABI- LITÀ, AI SENSI DELL ARTICOLO 68, PRIMO COMMA, DELLA COSTITUZIONE, NELL

Dettagli

IL SENATO E I CITTADINI I PALAZZI DEL SENATO

IL SENATO E I CITTADINI I PALAZZI DEL SENATO 2 2 IL PARLAMENTO In Italia il Parlamento si compone di due Camere: la Camera dei deputati e il Senato della Repubblica. Esse hanno funzioni identiche, secondo il principio del bicameralismo perfetto o

Dettagli

STATUTO DELLA CAMERA PENALE DI FIRENZE

STATUTO DELLA CAMERA PENALE DI FIRENZE STATUTO DELLA CAMERA PENALE DI FIRENZE (aggiornato al 14.4.2008) Articolo 1 (Associazione) La Camera Penale di Firenze é la libera associazione dei penalisti fiorentini. Essa aderisce all'unione delle

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA N. 1159 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori ALFONZI, EMPRIN GILARDINI, VALPIANA, RUSSO SPENA e TURIGLIATTO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 14 NOVEMBRE 2006 Nuove

Dettagli

Tribunale di. Atto di citazione **** della Sig.ra XXX, nata a... il. ed ivi residente in via,

Tribunale di. Atto di citazione **** della Sig.ra XXX, nata a... il. ed ivi residente in via, Tribunale di. Atto di citazione **** Nell interesse della Sig.ra XXX, nata a... il. ed ivi residente in via, n., c.f.:., rappresentata e difesa, come da procura a margine del presente atto dall'avv....

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA COMPOSIZIONE... 2 Incompatibilità (Doc. III):... 5 PRESIDENZA E CONSIGLIO DI PRESIDENZA... 6 CONFLITTO DI ATTRIBUZIONI... 7 Costituzione in giudizio del Senato:... 7 COMPOSIZIONE

Dettagli

Cooperativa Studi Parlamentari

Cooperativa Studi Parlamentari Cooperativa Studi Parlamentari Viale America, 93-00144 Roma Resoconto Commissioni Parlamentari Sedute di giovedì COMMISSIONI 1ª e 2ª RIUNITE 1ª (Affari costituzionali) 2ª (Giustizia) 7ª Seduta della 2ª

Dettagli

X COMMISSIONE PERMANENTE

X COMMISSIONE PERMANENTE Giovedì 18 febbraio 2010 180 Commissione X X COMMISSIONE PERMANENTE (Attività produttive, commercio e turismo) S O M M A R I O SEDE REFERENTE: Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sui

Dettagli

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A X I I I L E G I S L A T U R A Doc. IV-bis n. 15-A Relazione della Giunta delle Elezioni e delle Immunità Parlamentari (RELATORE CALLEGARO) SULLA DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA. (Annualità 2013-2014)

ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA. (Annualità 2013-2014) ATTI PARLAMENTARI XVII LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. XLII n. 2 RELAZIONE SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN ITALIA (Annualità 2013-2014) (Articolo 66, comma 3, della legge 17 maggio 1999, n. 144) Presentata

Dettagli

Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza il 4 novembre 2015

Trasmesso dal Presidente della Camera dei deputati alla Presidenza il 4 novembre 2015 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2124 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (RENZI) dal Ministro dell economia e delle finanze (PADOAN) dal Ministro del lavoro

Dettagli

COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia

COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia COMUNE DI GAVARDO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 72 del 28/09/2011 OGGETTO: INTEGRAZIONE FIDEJUSSIONE RILASCIATA A FAVORE DI GAVARDO SERVIZI S.R.L. PER

Dettagli

Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26

Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26 Decreto Legislativo 30 gennaio 2006, n. 26 Istituzione della scuola superiore della magistratura, nonché disposizioni in tema di tirocinio e formazione dei magistrati ordinari aggiornamento professionale

Dettagli

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85

DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 DECRETO LEGGE 16 maggio 2008 n. 85 Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione dell'articolo 1, commi 376 e 377, della legge 24 dicembre 2007, n. 244. Pubblicato nella

Dettagli

GIUNTE E COMMISSIONI 274 RESOCONTO

GIUNTE E COMMISSIONI 274 RESOCONTO SENATO DELLA IX LEGISLATURA REPUBBLICA GIUNTE E COMMISSIONI parlamentari 274 RESOCONTO CONVOCAZIONI DELLA SETTIMANA 7-13 GENNAIO 1985 TIPOGRAFIA DEL SENATO (3000) 2 INDICE Commissioni permanenti l a -

Dettagli

PROPOSTA DI INCHIESTA PARLAMENTARE

PROPOSTA DI INCHIESTA PARLAMENTARE SENATO DELLA REPUBBLICA XVII LEGISLATURA Doc. XXII n. 12 PROPOSTA DI INCHIESTA PARLAMENTARE d iniziativa del senatore MICHELONI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 23 OTTOBRE 2013 Istituzione di una Commissione

Dettagli

L.R. 15/2010, art. 29, c. 1, lett. f) e g) B.U.R. 5/11/2014, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 22 ottobre 2014, n. 0206/Pres.

L.R. 15/2010, art. 29, c. 1, lett. f) e g) B.U.R. 5/11/2014, n. 45. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 22 ottobre 2014, n. 0206/Pres. L.R. 15/2010, art. 29, c. 1, lett. f) e g) B.U.R. 5/11/2014, n. 45 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 22 ottobre 2014, n. 0206/Pres. Regolamento per la disciplina della domanda tavolare telematica e

Dettagli

TAR Sardegna: sentenza n 104 del 24/01/2005 L ordinanza per la rimozione dei rifiuti abbandonati non è di competenza del Sindaco ma del Dirigente

TAR Sardegna: sentenza n 104 del 24/01/2005 L ordinanza per la rimozione dei rifiuti abbandonati non è di competenza del Sindaco ma del Dirigente TAR Sardegna: sentenza n 104 del 24/01/2005 L ordinanza per la rimozione dei rifiuti abbandonati non è di competenza del Sindaco ma del Dirigente REPUBBLICA ITALIANA 104/2005 IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Dettagli

MINISTERO DELL'INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL'ARTIGIANATO

MINISTERO DELL'INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL'ARTIGIANATO MINISTERO DELL'INDUSTRIA, DEL COMMERCIO E DELL'ARTIGIANATO DECRETO 9 agosto 2000, n. 316 Regolamento recante le modalita' di attuazione del registro informatico dei protesti, a norma dell'articolo 3-bis

Dettagli

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A

S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A X I I I L E G I S L A T U R A N. 3456-B D I S E G N O D I L E G G E presentato dal Ministro dei lavori pubblici (COSTA) di concerto col Ministro per i beni culturali

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XVI LEGISLATURA Doc. IV-ter n. 19 RICHIESTA DI DELIBERAZIONE IN MATERIA DI INSINDACABILITÀ AI SENSI DELL ARTICOLO 68, PRIMO COMMA, DELLA COSTITUZIONE, NELL AMBITO DI UN PROCEDIMENTO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2883-A RELAZIONE DELLA 3ª COMMISSIONE PERMANENTE (AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE) (Relatore PROVERA) Comunicata alla Presidenza il 20 maggio 2004 SUL DISEGNO DI LEGGE

Dettagli

Deliberazione n. SCCLEG/2/2012/PREV REPUBBLICA ITALIANA. Corte dei conti. Governo. componenti: Roberto TABBITA, Carlo CHIAPPINELLI, Simonetta

Deliberazione n. SCCLEG/2/2012/PREV REPUBBLICA ITALIANA. Corte dei conti. Governo. componenti: Roberto TABBITA, Carlo CHIAPPINELLI, Simonetta Deliberazione n. SCCLEG/2/2012/PREV REPUBBLICA ITALIANA la Corte dei conti Sezione centrale del controllo di legittimità su atti del Governo e delle Amministrazioni dello Stato formata dai Magistrati:

Dettagli

Delega al Governo in materia di riordino degli enti di ricerca - - Art. 1. Art. 1.

Delega al Governo in materia di riordino degli enti di ricerca - - Art. 1. Art. 1. DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro dell università e della ricerca (MUSSI) di concerto col Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione (NICOLAIS) e col Ministro dell economia

Dettagli

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE

ORIGINALE. Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CENATE SOPRA Provincia di Bergamo ORIGINALE Deliberazione n. 9 del 21-02-12 GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA ED IL COMUNE DI CENATE SOPRA PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona ORIGINALE Delibera nº Data Protocollo 55 27/09/96 18309 Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale adunanza straordinaria di prima convocazione

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 13-04-2005 AL 28-04-2005 REG. GEN. N. 78 Data 12-04-2005 PRATICA N. DBGP - 139-2005 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: Nomina avvocato Michele Ambrosio per la costituzione

Dettagli

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO

CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO Delibera n 135 di Giunta Comunale Proposta n 208 Pag. 1 CITTA DI SAN MAURO TORINESE PROVINCIA DI TORINO C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE (ai sensi art. 48 Decreto L.vo n. 267/2000)

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 11

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 11 Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 11 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa dei senatori BIANCONI e CARRARA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 29 APRILE 2008 Modifiche alla legge 11 agosto 1991, n. 266, in

Dettagli

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato;

La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato; LEGGE 4 novembre 2010, n.201 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre 1987, nonche' norme di adeguamento dell'ordinamento

Dettagli

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010

Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 LEGGE 4 novembre 2010, n. 201 Gazzetta Ufficiale N. 283 del 3 Dicembre 2010 Ratifica ed esecuzione della Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia, fatta a Strasburgo il 13 novembre

Dettagli

sul ricorso numero di registro generale 1686 del 2015, proposto da:

sul ricorso numero di registro generale 1686 del 2015, proposto da: N. 01486/2015 REG.PROV.CAU. N. 01686/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Terza) ha pronunciato la presente ORDINANZA sul ricorso numero di registro

Dettagli

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità.

COMITATO PROMOTORE. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. Riforma del sistema fiscale orientata alla tutela della famiglia, alla crescita e all'equità. 1. Maurizio CASTRO, manager privato e pubblico, esperto di relazioni industriali e politiche del lavoro, già

Dettagli

300 o R E S O C O N T O

300 o R E S O C O N T O S E NA T O D EL L A R EP U B B LI C A X I I I L E G I S L A T U R A G I U N T E E C O M M I S S I O N I p a r l a m e n t a r i 300 o R E S O C O N T O SEDUTE DI LUNEDÌ 20 APRILE 1998 TIPOGRAFIA DEL SENATO

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 1372 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa della senatrice TOIA COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 6 MAGGIO 2002 (*) Modifica dell articolo 156 del codice civile, e norme

Dettagli

SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA "LEONARDO DA V IN C I"

SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA V IN C I Cam era dei D e p u ta ti 5 Senato della R epubblica X V II LEGISLATURA DISEG NI D I LEGGE E R E LA ZIO N I DOCUMENTI DOC. X V N. 226 Determ inazione e relazione della Sezione del controllo sugli enti

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni;

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Visto l'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, e successive modificazioni; D.P.R. 14 maggio 2007, n. 86 (1). Regolamento per il riordino degli organismi operanti presso il Ministero della salute, a norma dell'articolo 29 del D.L. 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni,

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: ART. 1. (Definizione).

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Promulga. la seguente legge: ART. 1. (Definizione). LEGGE 1 febbraio 2006, n.43 Disposizioni in materia di professioni sanitarie infermieristiche, ostetrica, riabilitative, tecnico-sanitarie e della prevenzione e delega al Governo per l'istituzione dei

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 448 DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE d'iniziativa del senatore DANIELI Paolo COMUNICATO ALLA PRESIDENZA L'11 LUGLIO 2001 Modifica dell'articolo 116 della Costituzione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2514-A DISEGNO DI LEGGE PRESENTATO DAL MINISTRO DELLE POLITICHE PER LA FAMIGLIA (BINDI) DAL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA (MASTELLA) E DAL MINISTRO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL COLLOCAMENTO MIRATO DEI DIVERSAMENTE ABILI

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL COLLOCAMENTO MIRATO DEI DIVERSAMENTE ABILI ALL. A) PROVINCIA DELL OGLIASTRA ASSESSORATO Lavoro Politiche Giovanili e Femminili e Formazione Professionale REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE PROVINCIALE PER IL COLLOCAMENTO MIRATO DEI DIVERSAMENTE ABILI

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA SENATO DELLA REPUBBLICA X LEGISLATURA N. 2463-A RELAZIONE DELLA 3 a COMMISSIONE PERMANENTE (AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE) (RELATORE ACHILLI) Comunicata alla Presidenza il 30 gennaio 1991 SUL Ratifica ed

Dettagli

18 luglio 2014 - ore 09:00 AULA MAGNA

18 luglio 2014 - ore 09:00 AULA MAGNA Giornata di Studio sulle Procedure Concorsuali Luci ed Ombre sulla Riforma R. D. 16.03.1942 (Legge Fallimentare) Profili civili e penali 18 luglio 2014 - ore 09:00 AULA MAGNA I SESSIONE Ore 09:00 Introduzione

Dettagli

XVII LEGISLATURA - CAMERA DEI DEPUTATI V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) Giovedì 20 novembre 2014340.

XVII LEGISLATURA - CAMERA DEI DEPUTATI V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) Giovedì 20 novembre 2014340. XVII LEGISLATURA - CAMERA DEI DEPUTATI V Commissione (Bilancio, tesoro e programmazione) Giovedì 20 novembre 2014340. Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (Legge

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210

DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210 DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210 Proroga di termini previsti da disposizioni legislative IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA Visti gli articoli 77 e 87 della Costituzione; Ritenuta la straordinaria necessita'

Dettagli

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture)

Articolo 7. (Patrimonio dello Stato S.p.a.) Articolo 8. (Società per il finanziamento delle infrastrutture) SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 1425 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Presidente del Consiglio dei ministri (BERLUSCONI) e dal Ministro dell economia e delle finanze (TREMONTI) di concerto col

Dettagli

Scadenziario SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013. ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione

Scadenziario SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013. ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione SCADENZIARIO ELETTORALE ELEZIONI 2013 ENTRO GIOVEDI 10 gennaio Tra il 70 ed il 45 giorno precedente quello della votazione Termine entro il quale il Presidente della Repubblica, su deliberazione del Consiglio

Dettagli

DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210. (GU n.302 del 30-12-2015) Proroga di termini previsti da disposizioni legislative.

DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210. (GU n.302 del 30-12-2015) Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. 1 di 7 30/12/2015 22:35 DECRETO-LEGGE 30 dicembre 2015, n. 210 Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. (15G00225) (GU n.302 del 30-12-2015) Vigente al: 30-12-2015 IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Dettagli

ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 151 del 28/04/2009

ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE. N. : 151 del 28/04/2009 COMUNE DI RIMINI - Segreteria Generale - ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DI GIUNTA COMUNALE N. : 151 del 28/04/2009 Oggetto : RICORSO AL CONSIGLIO DI STATO IN S.G., PROPOSTO DA P.D. S.R.L. E

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 50 del 28-10-2009

VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 50 del 28-10-2009 COMUNE DI PONTE SAN NICOLÒ PROVINCIA DI PADOVA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 50 del 28-10-2009 Sessione Ordinaria - Seduta Pubblica di Prima Convocazione Oggetto: CONSULTA COMUNALE

Dettagli

In collaborazione con Ordine degli Avvocati di Macerata e con il patrocinio. della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Macerata,

In collaborazione con Ordine degli Avvocati di Macerata e con il patrocinio. della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Macerata, CAMERA PENALE OSCAR OLIVELLI DI MACERATA In collaborazione con Ordine degli Avvocati di Macerata e con il patrocinio della Facoltà di Giurisprudenza della Università di Macerata, Comitato scientifico:

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XIV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI SULLA SITUAZIONE ECONOMICA DEL PAESE. (Anno 2001)

ATTI PARLAMENTARI XIV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI SULLA SITUAZIONE ECONOMICA DEL PAESE. (Anno 2001) ATTI PARLAMENTARI XIV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. XI n. 1 RELAZIONE GENERALE SULLA SITUAZIONE ECONOMICA DEL PAESE (Anno 2001) (Articolo 2, lettera b, della legge 27 febbraio 1967, n. 48) Presentata

Dettagli

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2139

Senato della Repubblica XVII Legislatura. Fascicolo Iter DDL S. 2139 Senato della Repubblica Fascicolo Iter DDL S. 2139 Disposizioni in materia di procedure di riparto delle somme relative al cinque per mille 26/01/2016-18:18 Indice 1. DDL S. 2139 - XVII Leg. 1 1.1. Dati

Dettagli

LOMBARDIA SENATO SISTEMA PROPORZIONALE

LOMBARDIA SENATO SISTEMA PROPORZIONALE LOMBARDIA SENATO SISTEMA PROPORZIONALE BAIO DOSSI EMANUELA Segretario Commissione Igiene e sanità Margherita Giornalista (Laureata in lettere) CARRARA VALERIO - Commissione Igiene e sanità Gruppo Misto/Italia

Dettagli

Piacenza - V. Consiglio 12 - Tel 0523/342225 - Fax 0523/332672 *********************** PRESIDENZA

Piacenza - V. Consiglio 12 - Tel 0523/342225 - Fax 0523/332672 *********************** PRESIDENZA TRIBUNALE DI PIACENZA Piacenza - V. Consiglio 12 - Tel 0523/342225 - Fax 0523/332672 *********************** PRESIDENZA m_dg TRIBUNALE DI PIACENZA. 03303202202 N. 2-1 3 NOV. 2012 UOR cc RUO Piacenza, 13

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 1719

DISEGNO DI LEGGE. Senato della Repubblica N. 1719 Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 1719 DISEGNO DI LEGGE presentato dal Ministro degli affari esteri (MOGHERINI) e dal Ministro dell economia e delle finanze (PADOAN) di concerto con il Ministro

Dettagli

NUOVO TESTO PROPOSTO DALLE COMMISSIONI PERMANENTI 2ª E 3ª RIUNITE

NUOVO TESTO PROPOSTO DALLE COMMISSIONI PERMANENTI 2ª E 3ª RIUNITE Senato della Repubblica XVI LEGISLATURA N. 1908-A/R Relazione orale Relatori Mazzatorta e Bettamio NUOVO TESTO PROPOSTO DALLE COMMISSIONI PERMANENTI 2ª E 3ª RIUNITE (2ª GIUSTIZIA) (3ª AFFARI ESTERI, EMIGRAZIONE)

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca 201407171150 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca D.D:G. n. 314 28 luglio 2014 VISTA la Legge 31 dicembre 2009, n. 196 "Legge di contabilità e finanza pubblica" VISTO il decreto legislativo

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254)

CAMERA DEI DEPUTATI DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA. il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254) Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2157 DISEGNO DI LEGGE APPROVATO DAL SENATO DELLA REPUBBLICA il 5 marzo 2014 (v. stampato Senato n. 1254) PRESENTATO DAL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

Dettagli

LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23

LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 LEGGE 21 febbraio 2014, n. 10 Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 146, recante misure urgenti in tema di tutela dei diritti fondamentali dei detenuti e di riduzione

Dettagli

Sommario G.U.R.I. 10.07.2008, n. 160 DECRETI PRESIDENZIALI

Sommario G.U.R.I. 10.07.2008, n. 160 DECRETI PRESIDENZIALI Sommario G.U.R.I. 10.07.2008, n. 160 DECRETI PRESIDENZIALI *** DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 30 giugno 2008 Scioglimento del consiglio comunale di Sant'Angelo Romano e nomina del commissario

Dettagli

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici

ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE. La presente deliberazione è stata affissa all'albo comunale in data odierna e vi rimarrà per quindici Letto, confermato e sottoscritto Il Sindaco f.to dr.ssa Elisabetta Pian Il Segretario Comunale f.to dr.ssa Ivana Bianchi Copia conforme all originale ad uso amministrativo. Addì, 3 luglio 2015 dr.ssa Francesca

Dettagli

La Digitalizzazione del processo: dalla buona pratica, all obbligo.

La Digitalizzazione del processo: dalla buona pratica, all obbligo. La Digitalizzazione del processo: dalla buona pratica, all obbligo. Ordine degli Avvocati di Macerata Formazione Continua Evento del 15 novembre 2013 Avv. Renzo Tartuferi Master in Innovazione nella Pubblica

Dettagli