LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA"

Transcript

1 Corsi di Formazione e aggiornamento 2014/

2 LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA Per agevolare l analisi e la scelta dell offerta formativa, i corsi sono raggruppati in varie aree tematiche: LINGUE PAG. 5 Corsi d inglese, tedesco, cinese di diversi livelli - finalizzati sia all uso privato sia lavorativo della lingua straniera; corsi business e di conversazione. INFORMATICA - DISEGNO E PROGETTAZIONE PAG. 9 Informatica di base e avanzata, programmi di progettazione e disegno tecnico, progettazione siti web. SICUREZZA PAG. 13 Formazione obbligatoria e specifica, in riferimento alla normativa vigente. MARKETING E COMUNICAZIONE PAG. 26 Web marketing, E-Commerce, Visual Merchandising, Facebook base e avanzato, Blogging base e avanzato CONTABILITA, AMMINISTRAZIONE E APPROVVIGIONAMENTI PAG. 31 Contabilità di base e avanzata, busta paga. Logistica e magazzino, approvvigionamenti e acquisti. SALDATURA PAG. 34 Corso base di saldatura, formazione propedeutica, certificazioni e rinnovi per Certificati di Qualifica Saldatore o Brasatore secondo le norme UNI EN vigenti. Saldatura su tubazioni in polietilene: formazione ed esami. TECNOLOGIA E MECCANICA PAG. 40 Corsi rivolti a liberi professionisti per progettazioni ad alta specializzazione e per l utilizzo di strumenti di nuova tecnologia, o rivolti alla creazione e allo sviluppo di nuove professionalità tecniche. 2

3 LINGUE A A A A A A A2 INGLESE - CORSO DI BASE E INTERMEDIO INGLESE BUSINESS CONVERSAZIONE IN LINGUA INGLESE CINESE - CORSO DI BASE CINESE BUSINESS TEDESCO - CORSO DI BASE E INTERMEDIO TEDESCO BUSINESS INFORMATICA - DISEGNO E PROGETTAZIONE A A A A A A A2 INFORMATICA CORSO D'INFORMATICA DI BASE INTERNET: CORSO DI BASE EXCEL CORSO AVANZATO DISEGNO E PROGETTAZIONE AUTOCAD 2D - CORSO DI BASE AUTOCAD 2D - CORSO AVANZATO AUTOCAD 3D CREAZIONE DI SITI WEB ATTRAVERSO PIATTAFORME OPEN SOURCE SICUREZZA A A A /M_A /M_A A A A A A A A A A /M_A A /RER /RER /RER SICUREZZA: FORMAZIONE GENERALE (AI SENSI DELL ACCORDO STATO-REGIONI N 221 DEL 21/12/2011) SICUREZZA: FORMAZIONE RISCHI SPECIFICI (AI SENSI DELL ACCORDO STATO-REGIONI N 221 DEL 21/12/2011) FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER PREPOSTI (AI SENSI DELL ACCORDO STATO- REGIONI N 221 DEL 21/12/2011) SICUREZZA - AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PER LAVORATORI (AI SENSI DELL ACCORDO STATO-REGIONI N 221 DEL 21/12/2011) SICUREZZA - AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PER PREPOSTI (AI SENSI DELL ACCORDO STATO-REGIONI N 221 DEL 21/12/2011) ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO - AGGIORNAMENTO TRIENNALE RSPP - FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO (AI SENSI DELL ACCORDO STATO-REGIONI N 223 DEL 21/12/2011) IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) AGGIORNAMENTO ANNUALE ADDETTO ALL'ANTINCENDIO E ALLA GESTIONE DELL'EMERGENZA RISCHIO BASSO ADDETTO ALL'ANTINCENDIO E ALLA GESTIONE DELL'EMERGENZA RISCHIO MEDIO ADDETTO ALL'ANTINCENDIO E ALLA GESTIONE DELL'EMERGENZA AGGIORNAMENTO TRIENNALE LA SICUREZZA NEI LAVORI ELETTRICI: QUALIFICAZIONE DEL PERSONALE ALLA LUCE DELLE NORME TECNICHE CEI 11-27:2014 E CEI EN :2013 LA SICUREZZA NEI LAVORI ELETTRICI: AGGIORNAMENTO ALLE NORME TECNICHE CEI 11-27:2014 E CEI EN :2013 FORMAZIONE E ADDESTRAMENTO ALL'UTILIZZO DEI D.P.I. ANTICADUTA DI 3 CATEGORIA CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI PIATTAFORME DI LAVORO MOBILI ELEVABILI (PLE) CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI CARRELLI ELEVATORI SEMOVENTI CON CONDUCENTE A BORDO CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER LAVORATORI ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI ESCAVATORI, PALE CARICATRICI FRONTALI, TERNE E AUTORIBALTABILI A CINGOLI 3

4 MARKETING E COMUNICAZIONE A A A A A A A A2 VENDERE ONLINE: CREARE E PROMUOVERE UN NEGOZIO PER COMMERCIARE SUL WEB WEB MARKETING OPERATIVO LINKEDIN MARKETING: AUMENTARE LA PROPRIA VISIBILITA E FARE BUSINESS TRAMITE LINKEDIN VISUAL MERCHANDISING CONOSCERE FACEBOOK E UTILIZZARLO IN MODO EFFICACE FACEBOOK: STRATEGIA, PIANIFICAZIONE E ANALISI - CORSO AVANZATO BLOGGING - CORSO BASE BLOGGING - CORSO AVANZATO CONTABILITÀ, AMMINISTRAZIONE E APPROVVIGIONAMENTI A A A A A2 FONDAMENTI DI CONTABILITÀ - CORSO DI BASE CONTABILITÀ - CORSO AVANZATO LA BUSTA PAGA TECNICHE DI GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DEGLI APPROVVIGIONAMENTI LOGISTICA E MAGAZZINO SALDATURA /M_A /M_A A3 SALDATURA: CORSO DI BASE SALDATURA: CORSO INTERMEDIO SALDATURA: CORSO DI PERFEZIONAMENTO SALDATURA: BRASATURA SALDATURA: PREPARAZIONE ALL ESAME SALDATURA - SESSIONE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO / RINNOVO DEL PATENTINO SALDATURA SU TUBAZIONI IN POLIETILENE - FORMAZIONE ED ESAMI: CLASSE PE3 CLASSE PE3D CLASSE PE2+PE3 CLASSE PE2D+PE3 CLASSE PE2+PE3D CLASSE PE2D+PE3D TECNOLOGIA E MECCANICA A2 CORSO BASE SU MACCHINE UTENSILI CNC: LINGUAGGIO ISO 4

5 LINGUE A2 INGLESE CORSI BASE/INTERMEDIATE Il corso intende fornire o implementare le competenze necessarie per comunicare efficacemente in lingua inglese, in situazioni legate alla vita quotidiana e di lavoro. Durata 36 ore (per livello) Corso di base Principali argomenti trattati Chiedere e fornire informazioni personali (dati anagrafici, provenienza, indirizzi e numeri di telefono, ecc); Esprimere il possesso e parlare della famiglia; Parlare della propria routine quotidiana e di lavoro; Fare una semplice telefonata, scrivere una breve o un messaggio scritto; Chiedere fornire/informazioni pratiche relative a orari di chiusura e apertura, di arrivo e di partenza, indicazioni stradali, ecc.; Fare un ordinazione al bar o al ristorante, prenotare una camera d albergo, fare acquisti; Principali elementi grammaticali: verbi essere, avere, can; tempi verbali: Present Simple: forma affermativa, negativa e interrogativa; Present Continuous; pronomi interrogativi; aggettivi possessivi; there is there are. Corso intermedio Principali argomenti trattati Sostenere conversazioni legate ad argomenti di vita quotidiana; Parlare di situazioni presenti e passate; Esprimere intenzioni future, parlare di appuntamenti futuri; Esprimere obblighi/divieti, desideri, preferenze, speranze, opinioni, capacità/incapacità; Lessico concernente situazioni di vita reale e quotidiana, lavoro, tempo libero, vacanze, ecc.; Principali elementi grammaticali: would like; some, any, much, many; past simple; comparativo e superlativo; verbi modali; il futuro con going to. Quota di partecipazione 350,00 + IVA (per livello) A2 INGLESE BUSINESS Il corso intende fornire o implementare le competenze necessarie per comunicare efficacemente in lingua inglese, in situazioni di business e sul posto di lavoro. E articolato in 6 moduli, accessibili anche singolarmente. Per la partecipazione al corso è necessaria almeno una conoscenza pre-intermediate della lingua inglese. Durata 36 ore Moduli Presentations Telephoning in English Negotiations 5

6 Meetings Business Trips Quota di partecipazione 350,00 + IVA A2 CONVERSAZIONE IN LINGUA INGLESE Il corso consente, a chi detiene una buona conoscenza della lingua inglese, di acquisire maggiore sicurezza e scioltezza nella comunicazione orale, sia diretta che telefonica. Per la partecipazione al corso è necessaria almeno una conoscenza pre-intermediate della lingua inglese. Durata 20 ore Le lezioni prenderanno spunto da testi, filmati o registrazioni audio e affronteranno diversi argomenti: attualità, cinema, letteratura, teatro, scienza, informatica, viaggi, sport, ecc. Attraverso la conversazione si favorirà la capacità di esprimere opinioni personali e di instaurare discussioni piacevoli, con attenzione alle difficoltà linguistiche che potranno insorgere. Quota di partecipazione 195,00 + IVA A2 CINESE CORSO DI BASE : Il corso di cinese base mira a far acquisire ai partecipanti gli strumenti per avere un primo approccio alla lingua. In particolare verranno analizzate fonetica, scrittura e grammatica. Durata 36 ore Fonetica; Scrittura e uso del vocabolario; Costruzione della frase base (affermativa, interrogativa, negativa); Pronomi personali, possessivi; Aggettivi possessivi; La determinazione nominale e la particella; Numeri e classificatori; Verbi (essere, avere, verbi attributivi, principali ausiliari, verbi che reggono il doppio oggetto.); Espressioni di tempo e luogo; Comparativi. Quota di partecipazione 350,00 + IVA A2 CINESE BUSINESS : Il corso mira a fornire gli strumenti per portare a termine con successo semplici interazioni in cinese finalizzate al mondo del lavoro, analizzando le situazioni lavorative più comuni. E articolato in 6 moduli, accessibili anche singolarmente. Per la partecipazione al corso è necessaria almeno una conoscenza pre-intermediate della lingua cinese. Durata 36 ore 6

7 Saluti e presentazioni Telefonate di lavoro Scrivere lettere commerciali Effettuare trattative commerciali Gestire incontri di lavoro Viaggi di lavoro Quota di partecipazione 350,00 + IVA A2 TEDESCO CORSO DI BASE/INTERMEDIO Il corso intende fornire le competenze necessarie per comunicare efficacemente in lingua tedesca e successivamente fornire gli strumenti per interagire in situazioni legate alla vita quotidiana e al lavoro. Durata 36 ore (per livello) Corso di base Modulo 1: Presentazione e socializzazione - chiedere e fornire informazioni personali Suoni e segni della lingua tedesca; Chiedere e fornire informazioni personali presentazione; Struttura della frase tedesca (ruolo del verbo nella frase tedesca); Identificare persone e oggetti; Esprimere azioni e situazioni che si verificano nel presente (forma di cortesia, forma impersonale); Esprimere il moto e lo stato in luogo; Esprimere possesso. Modulo 2: Chiedere e fornire informazioni pratiche Chiedere e dire l ora; Parlare della routine quotidiana; Fare un ordinazione al bar, al ristorante, ecc.; Richiedere informazioni riguardo orari di apertura, chiusura, partenza, ecc.; Fare acquisti; Fare una semplice telefonata. Corso intermedio Principali argomenti trattati Approfondire la conoscenza di persone: caratteri, interessi, abitudini, opinioni; Descrivere e parlare di città e abitazioni; Dare consigli, argomentare, esprimere il proprio punto di vista; Esprimere desideri; Parlare di abitudini quotidiane; Fissare/darsi appuntamenti; Organizzare un evento; Scrivere un invito. Principali elementi grammaticali Pronomi riflessivi e reciproci, congiuntivo dell irrealtà (Konjunktiv II), declinazione degli aggettivi, nomi composti, verbi modali e loro passivo, indicatori temporali, comparazione, accusativo, dativo, frasi relative, connettori quali je desto, utilizzo di weil e di denn. Quota di partecipazione 350,00 + IVA (per livello) 7

8 A2 TEDESCO BUSINESS Il corso intende fornire o implementare le competenze necessarie per comunicare efficacemente in lingua tedesca, in situazioni di business e sul posto di lavoro. E articolato in 6 moduli, accessibili anche singolarmente. Per la partecipazione al corso è necessaria almeno una conoscenza pre-intermediate della lingua tedesca. Durata 36 ore Saluti e presentazioni Telefonate di lavoro Scrivere lettere commerciali Effettuare trattative commerciali Gestire incontri di lavoro Viaggi di lavoro Quota di partecipazione 350,00 + IVA 8

9 INFORMATICA DISEGNO E PROGETTAZIONE INFORMATICA A2 CORSO D INFORMATICA DI BASE Il corso fornisce le conoscenze di base per l utilizzo dei principali applicativi del Personal Computer, Word ed Excel e per la navigazione in Internet e l utilizzo della posta elettronica. Durata 36 ore Il sistema operativo: L ambiente del computer Desktop Gestione file (accenni alla conversione dei file audio video, la conversione da/verso PDF, ecc.) e cartelle Gestione stampe. Elaborazione testi: Operazioni principali di un elaboratore di testi Inserimento, formattazione e modifica dati. Gestione oggetti: tabelle, disegni, immagini, grafici Gestione stampe Stampa unione. Foglio elettronico: Operazioni principali di un foglio elettronico Gestione celle; selezione celle, righe e colonne Formule e funzioni Formattazione Grafici Gestione stampe. Reti informatiche: Internet: concetti e termini, sicurezza, primi passi con un browser Navigazione sul web: accesso alle pagine web, utilizzo e organizzazione segnalibri, accenni alla creazione ed uso di un blog, i social network, Youtube Utilizzo di un motore di ricerca Preparazione stampa. Posta elettronica: Concetti e termini, sicurezza Modifica delle impostazioni Gestione messaggi: redazione, lettura e invio Utilizzo di un indirizzario Organizzazione dei messaggi Stampa. Quota di partecipazione 350,00 + IVA A2 INTERNET: CORSO DI BASE Il corso è finalizzato alla comprensione delle potenzialità e degli strumenti di Internet. Prevede inoltre un modulo introduttivo per l utilizzo del PC, di programmi per la videoscrittura e i fogli di calcolo. Durata 20 ore Uso del Computer e funzionalità di base Il Sistema Operativo Principali operazioni di videoscrittura e per la realizzazione di fogli di calcolo Internet: nozioni di base Creazione e uso della posta elettronica Blog e Social Network Sicurezza e privacy in rete Quota di partecipazione 195,00+ IVA 9

10 A2 EXCEL CORSO AVANZATO Il corso si propone di approfondire l utilizzo del Foglio Elettronico, in particolare rispetto a: Utilizzo di funzioni; Automatizzazione delle operazioni con le macro; Import/export dei dati da/verso i principali programmi; Strumenti per l analisi dei dati e la statistica. Durata 15 ore Filtro automatico dei dati e Filtro avanzato; I nomi; Consolidare i dati; Scambio di dati tra applicazioni; Funzioni; Operazioni con date e ore; Le macro; Le Tabelle Pivot; Varie: visualizzazione di formule; protezione del foglio; convalida dei dati; formattazione condizionale. Quota di partecipazione 145,00 + IVA DISEGNO TECNICO E PROGETTAZIONE A2 AUTOCAD 2D CORSO DI BASE Il corso si propone di fornire le conoscenze essenziali per utilizzare AutoCAD 2013 in ambiente bidimensionale: comandi, tecniche e metodologie di base per poter creare nuovi disegni, modifica di disegni esistenti e gestione di stampe (Settori di lavoro: Architettura, Edilizia, Impianti, Arredo, Meccanica). Durata 36 ore Il disegno tecnico al computer: possibilità e limiti di AutoCAD; Presentazione dell interfaccia: area di schermo, finestre di dialogo e barre degli strumenti e dei menu; Uso della guida in linea per reperire informazioni; Layer, colore e tipi di linea; Comandi di disegno: linea, polilinea, poligono, arco, cerchio, polilinea, testo, ecc.; Comandi di modifica: sposta, copia, cancella, stira, scala, ecc.; Creazione di retini e sfumature; Quote: creazione e gestione degli stili, quotature e modifiche; Blocchi: librerie interne ed esterne, blocchi con attributi; Stampa: modello e layout, impaginazione e messa in scala, stili di stampa. Durante gli incontri si alterneranno momenti di teoria e momenti di esercitazione pratica (guidata o individuale), per applicare operativamente quanto appreso e acquisire manualità con il programma. Quota di partecipazione 380,00 + IVA 10

11 A2 AUTOCAD 2D CORSO AVANZATO Il corso si propone di migliorare le conoscenze degli strumenti di base di AutoCAD, acquisire differenti tecniche di disegno e utilizzare alcuni comandi bidimensionali avanzati per la gestione dei disegni (settori di lavoro: architettura, edilizia, impianti, arredo). Durata 36 ore Personalizzazione dell interfaccia grafica; Aree di lavoro, Design Center, Tavolozze degli strumenti; Selezioni rapide e filtri di selezione; Riferimenti esterni (X-RIF); Blocchi con attributi: gestione ed estrazione dei dati per computi e calcoli; Blocchi dinamici: creazione, utilizzo e modifica; Oggetti annotativi; Campi dati; E-transmit, Pubblicazione e gestione delle stampe. Quota di partecipazione 380,00 + IVA A2 AUTOCAD 3D Il corso si rivolge a utenti già esperti nell'uso di AutoCAD che hanno la necessità di introdurre nel processo di progettazione anche l'elaborazione di modelli 3D. Durante le lezioni teoriche, sempre affiancate da esercitazioni pratiche, si analizzeranno gli strumenti di creazione, modifica e rappresentazione dei modelli tridimensionali, con particolare attenzione alle nuove funzioni di gestione dell'ambiente di lavoro nello spazio 3D, introdotte nelle ultime versioni di AutoCAD. Durata 36 ore Introduzione alla grafica tridimensionale, barra multifunzione e area di lavoro 3D; Ripasso degli oggetti 2D utili come base di partenza per la modellazione 3D di AutoCAD, uso di regioni, polilinee 3D, spline; Trasformazione delle entità 2D in 3D. Disegno delle entità tridimensionali di base; Imparare a modellare con mesh, superfici e solidi di AutoCAD; Concetti di elevazione e altezza; Visualizzazione nello spazio 3D: Vista, 3D Orbit, VistaD; Assonometria prospettiva; Generazione di prospetti e sezioni; Ombreggiatura; Coordinate nello spazio. I piani tridimensionali e l'ucs; Modellazione solida tridimensionale: le operazioni Booleane; I comandi 3D: Allinea, 3d ruota, 3d specchio, Raccorda e Cima, Estrudi Rivoluzione Sweep, Loft; Operazioni di modifica dei solidi; Comandi di base e avanzati per la costruzione e la modifica delle superfici; Il Rendering, materiali e luci; Esportazione di modelli 3D verso altri software; La stampa nello spazio tridimensionale; Stampa con stili di visualizzazione. Quota di partecipazione 380,00 + IVA 11

12 A2 CREAZIONE DI SITI WEB ATTRAVERSO PIATTAFORME OPENSOURCE Le piattaforme per il web Open Source sono software di libero utilizzo che ci consentono di realizzare siti web professionali aggiornabili in autonomia e con funzionalità avanzate grazie all utilizzo di componenti e plugin. Il corso è volto a fornire le conoscenze necessarie per realizzare semplici siti web - aziendali o personali - attraverso piattaforme e software Open Source. Per la partecipazione al corso è opportuna una buona conoscenza dell utilizzo del PC. Durata 24 ore Funzionamento di Internet, l architettura client/server Introduzione all HTML e ai CSS Introduzione al linguaggio server PHP Introduzione al database mysql Reperire i software necessari Installazione di un web server locale Installare il software Configurare e personalizzare il sito web. Aggiungere funzionalità con l utilizzo di componenti aggiuntivi e plugin Pubblicare il sito online Quota di partecipazione 235,00 + IVA 12

13 SICUREZZA A3 SICUREZZA: FORMAZIONE GENERALE (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 221 del 21/12/2011) Il corso ha l'obiettivo di far acquisire ai lavoratori le nozioni di base della sicurezza sul lavoro in osservanza e ai sensi dell'art. 37 del Testo Unico (D.Lgs. n. 81/2008) ed in osservanza dell'accordo Stato-Regioni sulla formazione siglato il 21/12/2011. Durata 4 ore Concetto di rischio; Concetto di danno; Concetto di prevenzione; Concetto di protezione; Organizzazione della prevenzione aziendale; Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali; Organi di vigilanza, controllo e assistenza. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quota di partecipazione 55,00 + IVA A3 SICUREZZA: FORMAZIONE RISCHI SPECIFICI (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 221 del 21/12/2011) Il corso ha l'obiettivo di far acquisire ai lavoratori le nozioni della sicurezza sul lavoro in osservanza e ai sensi dell'art. 37 del Testo Unico (D.Lgs. n. 81/2008) ed in osservanza dell'accordo Stato-Regioni sulla formazione siglato il 21/12/2011, relativamente alla categoria di rischio assegnata alla propria azienda di provenienza. Durata Progetto 1 - Rischio basso: 4 ore Progetto 2 - Rischio medio: 8 ore Progetto 3 - Rischio alto: 12 ore Rischi infortuni; Meccanici generali; Elettrici generali; Macchine; Attrezzature; Cadute dall'alto; Rischi da esplosione; Rischi chimici; Nebbie - Oli - Fumi - Vapori - Polveri; Etichettatura; Rischi cancerogeni; Rischi biologici; 13

14 Rischi fisici; Rumore; Vibrazione; Radiazioni; Microclima e illuminazione; Videoterminali; DPI Organizzazione del lavoro; Ambienti di lavoro; Stress lavoro-correlato; Movimentazione manuale carichi; Movimentazione merci (apparecchi di sollevamento; mezzi trasporto); Segnaletica; Emergenze; Le procedure di sicurezza con riferimento al profilo di rischio specifico; Procedure esodo e incendi; Procedure organizzative per il primo soccorso; Incidenti e infortuni mancati; Altri Rischi. N.B. I contenuti indicati saranno trattati e approfonditi in maniera diversificata in relazione alla macrocategoria di rischio cui è soggetta la propria azienda e conseguentemente alla durata del modulo. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quota di partecipazione - Rischio basso (4 ore): 55,00 + IVA - Rischio medio (8 ore): 95,00 + IVA - Rischio alto (12 ore): 145,00 + IVA A3 FORMAZIONE PARTICOLARE AGGIUNTIVA PER PREPOSTI (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 221 del 21/12/2011) Il corso si propone di fornire ai Preposti le conoscenze inerenti al proprio ruolo e i relativi obblighi e responsabilità in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente. Durata 8 ore Principali soggetti del sistema di prevenzione aziendale: compiti, obblighi, responsabilità; Relazioni tra i vari soggetti interni ed esterni del sistema di prevenzione; Definizione e individuazione dei fattori di rischio; Incidenti e infortuni mancati; Tecniche di comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori, in particolare neoassunti. Somministrati, stranieri; Valutazione dei rischi dell azienda, con particolare riferimento al contesto in cui il preposto opera; Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; Modalità di esercizio della funzione di controllo dell osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) con verifica dell apprendimento Quota di partecipazione 110,00 + IVA 14

15 /M_A3 SICUREZZA - AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PER LAVORATORI (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 221 del 21/12/2011) Il corso si rivolge ai lavoratori che hanno già frequentato il corso di formazione generale ed il corso di formazione specifica previsti dall Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 e necessitano di frequentare l aggiornamento quinquennale previsto dallo stesso Accordo. Durata 6 ore Come previsto dall Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011, la formazione si concentrerà su significative evoluzioni della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione agli aggiornamenti sulle fonti di rischio e le relative misure di prevenzione, all organizzazione e alla gestione della sicurezza in azienda. Sarà fornito un approfondimento giuridico-normativo sui principi della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro: Approfondimenti giuridico normativi; Aggiornamenti tecnici sui rischi ai quali sono esposti i lavoratori; Aggiornamenti su organizzazione e gestione della sicurezza in azienda; Fonti di rischio e relative misure di prevenzione. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quota di partecipazione: 75,00 + IVA /M_A3 SICUREZZA - AGGIORNAMENTO QUINQUENNALE PER PREPOSTI (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 221 del 21/12/11) Il corso si rivolge ai Preposti che hanno già frequentato la formazione particolare aggiuntiva per loro prevista dall Accordo Stato-Regioni del 21/12/11 necessitano di frequentare l aggiornamento quinquennale previsto dallo stesso Accordo. Durata 6 ore Come previsto dall Accordo Stato-Regioni del 21/12/11, la formazione si concentrerà su significative evoluzioni della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro e su come esse impattino sul ruolo e sui compiti del preposto, con particolare attenzione agli aggiornamenti sulle fonti di rischio e le relative misure di prevenzione, all organizzazione e alla gestione della sicurezza in azienda e agli approfondimenti giuridico-normativo sui principi della tutela della sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quota di partecipazione: 90,00 + IVA 15

16 A3 ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO Fornire ai lavoratori designati al primo soccorso aziendale la formazione teorica e pratica prevista dal D.M. 388/03 in funzione del livello di rischio ( gruppo ) dell azienda di appartenenza. Durata Progetto 1 - aziende Gruppo B e C: 12 ore Progetto 2 - aziende Gruppo A: 16 ore Modulo A (4/6 ore) Allertare il sistema di soccorso; Riconoscere un emergenza sanitaria; Attuare gli interventi di primo soccorso. Modulo B (4 ore) Acquisire conoscenze generali sui traumi in ambiente di lavoro; Acquisire conoscenze generali sulle patologie specifiche in ambiente di lavoro. Modulo C (4/6 ore) Acquisire capacità di intervento pratico; Formazione d aula con esercitazione pratica su manichino. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quote di partecipazione Progetto 1 - aziende Gruppo B e C: 160,00 + IVA Progetto 2 - aziende Gruppo A: 210,00 + IVA A3 ADDETTO AL PRIMO SOCCORSO - AGGIORNAMENTO TRIENNALE Fornire ai lavoratori designati al primo soccorso aziendale l aggiornamento pratico che il Decreto Ministeriale n. 388/03 impone di rinnovare con cadenza triennale. Durata Progetto 1 - aziende Gruppo B e C: 4 ore Progetto 2 - aziende Gruppo A: 6 ore Tecniche di: Comunicazione con il sistema di emergenza del Servizio Sanitario Nazionale; Primo soccorso nelle sindromi cerebrali acute; Primo soccorso nella sindrome respiratoria acuta; Rianimazione cardio polmonare; Tamponamento emorragico; Sollevamento, spostamento e trasporto del traumatizzato; Primo soccorso in caso di esposizione accidentale ad agenti chimici e biologici. Formazione d aula con esercitazione pratica su manichino. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quote di partecipazione Progetto 1 - aziende Gruppo B e C: 65,00 + IVA Progetto 2 - aziende Gruppo A: 90,00 + IVA 16

17 A3 RSPP - FORMAZIONE PER DATORI DI LAVORO (ai sensi dell Accordo Stato-Regioni n 223 del 21/12/2011) Il corso intende fornire ai datori di lavoro che esercitino direttamente la funzione di RSPP, la formazione specificamente prevista dall Accordo Stato-Regioni n 223 del 21/12/2011. Durata Progetto 1 - Rischio basso: 16 ore Progetto 2 - Rischio medio: 32 ore Progetto 3 - Rischio alto: 48 ore MODULO 1. NORMATIVO - GIURIDICO Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori; La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa; La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle assicurazioni, anche prive di responsabilità giuridica ex D.Lgs. n. 231/2001, e s.m.i.; ILl sistema istituzionale della prevenzione; I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità; Il sistema di qualificazione delle imprese. MODULO 2. GESTIONALE - gestione ed organizzazione della sicurezza I criteri e gli strumenti per l individuazione e la valutazione dei rischi; La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi; La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori; Il documento di valutazione dei rischi (contenuti, specificità, metodologie); I modelli di organizzazione e gestione della sicurezza; Gli obblighi connessi ai contratti d appalto o d opera o di somministrazione; Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza; La gestione della documentazione tecnico amministrativa; L organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze. MODULO 3. TECNICO - individuazione e valutazione dei rischi I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; Il rischio da stress lavoro - correlato; I rischi collegabili al genere, all età e alla provenienza da altri paesi; I dispositivi di protezione individuale; La sorveglianza sanitaria. MODULO 4. RELAZIONALE - formazione e consultazione dei lavoratori L informazione, la formazione e l addestramento; Le tecniche di comunicazione; Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda; La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza; Natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza. La trattazione dei contenuti e la durata della formazione sono differenziate in funzione del livello di rischio dell impresa. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) con verifica dell apprendimento Quote di partecipazione - Rischio basso: 229,00 + IVA - Rischio medio: 390,00 + IVA - Rischio alto: 590,00 + IVA 17

18 A3 IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA (RLS) Il corso si propone di fornire ai Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza, la cui presenza è resa obbligatoria dal D. Lgs. 81/09 ( Testo Unico ), la formazione necessaria per svolgere il proprio ruolo. Durata 32 ore I principi costituzionali e civilisti; La tutela e diritto del lavoro; La Carta e Statuto dei Lavoratori; La legislazione generale e speciale in materia di prevenzione infortuni e igiene del lavoro; I principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi previsti; Definizione e individuazione dei fattori di rischio; Valutazione dei rischi; Il D.M. 10 Marzo 1998 e cenni di prevenzione incendi; Individuazione delle misure tecniche e procedurali di prevenzione e protezione; Aspetti normativi di rappresentanza dei lavoratori; Il ruolo del RLS e lo svolgimento dell attività; Nozioni di tecnica della comunicazione; L attuazione del D.lgs. 81/2008 e le responsabilità. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) con verifica dell apprendimento Quota di partecipazione 350,00+ IVA A3 IL RAPPRESENTANTE DEI LAVORATORI PER LA SICUREZZA AGGIORNAMENTO ANNUALE Fornire ai RLS l aggiornamento annuale previsto dalle normative vigenti. Durata Progetto 1 - aziende fino a 50 lavoratori: 4 ore Progetto 2 - aziende con più di 50 lavoratori: 8 ore In relazione alla durata dell intervento formativo (4/8 ore), saranno trattati i seguenti argomenti: L assetto legislativo alla luce del D. Lgs. 81/08 e delle successive modifiche e integrazioni; I principali soggetti coinvolti, relativi obblighi e responsabilità; Aspetti normativi dell'attività di rappresentanza dei lavoratori; Definizione e individuazione dei principali fattori di rischio; Valutazione dei rischi; Individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; Sanzioni penali e amministrative; Modelli organizzativi per una corretta gestione della sicurezza. Tipologia di verifica finale: test a risposta multipla con correzione in aula Attestato rilasciato: attestato di frequenza (frequenza minima: 90% delle ore) Quote di partecipazione Progetto 1 - aziende fino a 50 lavoratori: 75,00 + IVA Progetto 2 - aziende con più di 50 lavoratori: 130,00 + IVA 18

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni.

Il RIF è un marchio che l impresa potrà apporre nella sua carta intestata e nelle sue comunicazioni. 1. RIF: che cos è Il RIF (Registro dell Impresa Formativa) è lo strumento, approvato dal FORMEDIL e dalla CNCPT, collegato al sito della Banca dati formazione costruzioni (BDFC) del Formedil nel quale

Dettagli

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013

D) ATTI DIRIGENZIALI. Giunta regionale. 64 Bollettino Ufficiale. Serie Ordinaria n. 44 - Giovedì 31 ottobre 2013 64 Bollettino Ufficiale D) ATTI DIRIGENZIALI Giunta regionale D.G. Salute Circolare regionale 25 ottobre 2013 - n. 20 Indicazioni in ordine all applicazione dell accordo tra governo, regioni e province

Dettagli

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio

5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio 5.2. Esempio di procedura per l attività di ufficio Pag. 1 di 36 DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA SALUTE E LA SICUREZZA NEGLI AMBIENTI DI LAVORO ai sensi degli artt. 17, 28 e 29 del D.lgs 81/08

Dettagli

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici

POS: Piano Operativo di Sicurezza. D.Lgs 81/08 art. 96 c.1. Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Servizio Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Mantova D.Lgs 81/08 art. 96 c.1 Contenuti minimi del POS in presenza di rischi elettrici Azienda Sanitaria

Dettagli

La sicurezza sul lavoro

La sicurezza sul lavoro La sicurezza sul lavoro 1-La storia della sicurezza sul lavoro in Italia 2-I decreti legislativi 626, 81 e i successivi provvedimenti integrativi 3- Il T.U. 81 sostituisce completamente il D. Lgs. 626/94

Dettagli

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO

DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO DOCUMENTO DI VALUTAZIONE DEI RISCHI E RELATIVE MISURE ADOTTATE PER L ELIMINAZIONE DELLE INTERFERENZE DERIVANTI DA ATTIVITÀ IN APPALTO E SUBAPPALTO (ai sensi dell articolo 26 del D.Lgs. 81/2008) Allegato

Dettagli

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO SICUREZZA SUL LAVORO In-Formare è già prevenire Questo Mini-Manuale è aggiornato alle più recenti disposizioni 2014 sulla salute, l igiene e la sicurezza sul lavoro: Testo Unico, D.Lgs. 81/2008 e, in particolare,

Dettagli

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56

CODICE FISCALE: DNG LDA 65R17 F205S PARTITA IVA: 12131140159 Corso Matteotti, 56 20081 ABBIATEGRASSO (MI) Tel/Fax: 02.94.60.85.56 Cosa devo fare per quanto riguarda la sicurezza sul lavoro se assumo il primo dipendente/collaboratore? Come datore di lavoro devo: 1. valutare i rischi a cui andrà incontro questa persona compiendo il

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Città di Spinea Provincia di Venezia

Città di Spinea Provincia di Venezia Città di Spinea Provincia di Venezia APPALTO: servizio di pulizia interna uffici comunali 2013 2014 AFFIDAMENTO: da appaltare REDATTO DA REVISIONE N. DATA APPROVATO DA 1 SOMMARIO 1. SEZIONE DESCRITTIVA...

Dettagli

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL)

Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Linee Guida per un sistema di gestione della salute e sicurezza sul lavoro (SGSL) Guida operativa Ottobre 2003 1 SOMMARIO Presentazione pag. 4 Premessa (da Linee Guida UNI-INAIL) pag. 5 A. Finalità (da

Dettagli

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE

REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI CADUTA DALL ALTO PRESSO LE AZIENDE CERAMICHE IMPRESE PROTOCOLLO DI INTESA PER LA PREVENZIONE DEGLI INFORTUNI DA CADUTA DALL ALTO PRESSO LE INDUSTRIE CERAMICHE Allegato B REQUISITI DELLE IMPRESE E DEI LAVORATORI AUTONOMI CHE ESEGUONO LAVORI CON RISCHIO DI

Dettagli

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire

Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire Data inizio : 2014-01-01 Prezzo per partecipante : 400 EUR Località : Da definire DATE, ORARI E SEDI Il corso sarà attivato al raggiungimento del numero minimo di partecipanti con date, orari e sedi DA

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08).

VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). VERBALE DELLA RIUNIONE PERIODICA DI PREVENZIONE E PROTEZIONE DAI RISCHI (ai sensi dell'art. 35 del D.Lgs 81/08). Il giorno del mese di dell'anno duemila il sottoscritto titolare/legale rappresentante della

Dettagli

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I

CORSO FORMAZIONE FOR O MA M TOR O I CORSO FORMAZIONE FORMATORI Una metafora per iniziare. Quando fai piani per un anno, semina grano. Se fai piani per un decennio, pianta alberi. Se fai piani per la vita, forma ed educa le persone. Proverbio

Dettagli

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori?

Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Le proposte emerse dai gruppi di RLS 1 Che fare quando un RLS vede una situazione di rischio o di disagio per i lavoratori? Il RLS consulta il documento di valutazione dei rischi e verifica se il rischio

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

- PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO - PARTE SPECIALE G- I REATI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO G.1. I reati di cui all art. 25 septies del D.Lgs. n. 231/2001 La Legge 3 agosto 2007, n. 123, ha introdotto l art. 25 septies del

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8

TABELLA B. RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 TABELLA B RISORSE INFRASTRUTTURALI E LOGISTICHE di cui all art. 8 1 B1) Disponibilità dei locali B1.1) Scansione del documento di disponibilità esclusiva dei locali della sede operativa per almeno tre

Dettagli

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO

RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI TEMPORANEE DI PUBBLICO SPETTACOLO C O M U N E D I R O V E R B E L L A Via Solferino e San Martino, 1 46048 Roverbella Tel. 0376/6918220 Fax 0376/694515 PEC PROTOCOLLO : roverbella.mn@legalmail.it RICHIESTA RILASCIO LICENZA PER MANIFESTAZIONI

Dettagli

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI

VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Contratto d Appalto : Impresa Affidataria : Importo Lavori : di cui Oneri per la Sicurezza : VERBALE DI VERIFICA DEL P.O.S. E RELATIVE DOCUMENTAZIONI Responsabile dei Lavori : Coordinatore Sicurezza in

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI

CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Corso di laurea in Ingegneria Edile CORSO DI SICUREZZA NEI CANTIERI Anno Accademico 2011/2012 Definire: Obbiettivi della lezione Rischi Interferenziali - DUVRI e PSC Rischi Propri - POS Conoscere gli aspetti

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili

Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili Gestione della sicurezza antincendio nei cantieri temporanei e mobili RICHIAMO AL TESTO UNICO PER LA SICUREZZA D.lgs.vo 9 aprile 2008 n 81 Dott. Ing Luigi ABATE DPR N NN 37 3712 12 gennaio 1998 regolamento

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122

Servizio di Pulizia della sede del Comando di Roma Carabinieri per la tutela della Salute, viale dell Aeronautica n. 122 MINISTERO DELLA SALUTE UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE DELL ORGANIZZAZIONE E DEL BILANCIO UFFICIO VIII EX DGPOB LOTTO 2. AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLA SEDE DEL COMANDO CARABINIERI PER LA TUTELA

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI)

DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) DOCUMENTO UNICO DI VALUTAZIONE RISCHI DA INTERFERENZE (DUVRI) COMPITI DELLE IMPRESE E DOCUMENTAZIONE CONTRATTUALE AI SENSI DI QUANTO PREVISTO DAL D.L.GS 8108 e s.m.i. TIPOLOGIA APPALTO: SERVIZIO DI PULIZIA

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine INDICE 1. Premessa 2. Scopo della procedura e campo di applicazione 3. Definizioni 4. indicazioni

Dettagli

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione).

(Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). (Gli asterischi indicano punti di interesse per i disabili visivi o modifiche richieste nel caso che la circolare fosse sottoposta a revisione). CIRCOLARE N 4 del 1 MARZO 2002 OGGETTO: Linee guida per

Dettagli

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS

Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Chi è il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza RLS Definizione di RLS (Art 2, comma 1, lettera i) del D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81) persona eletta o designata per rappresentare i lavoratori per

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08

Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Il sistema di gestione della sicurezza: cos è, a cosa serve, i rapporti delle norme tecniche con il D.Lgs. 81/08 Firenze 15 febbraio 2010 Pisa 1 marzo 2010 Siena 29 marzo 2010 Dott. Ing. Daniele Novelli

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6.

CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI. Ambito Disciplinare 6. CLASSE 76/A -TRATTAMENTO TESTI, CALCOLO, CONTABILITÀ ELETTRONICA ED APPLICAZIONI GESTIONALI Ambito Disciplinare 6 Programma d'esame CLASSE 75/A - DATTILOGRAFIA, STENOGRAFIA, TRATTAMENTO TESTI E DATI Temi

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L

ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L ELENCO INDICATIVO E NON ESAUSTIVO DEGLI OBBLIGHI DEL DATORE DI LAVORO AI SENSI DEL D.L. 81/2008 (PER L ELENCO ESAUSTIVO CONSULTARE SEMPRE LA NORMATIVA) - Nomina Rspp Responsabile servizio prevenzione e

Dettagli

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013

LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM 07.08.2013. Siena, 10 maggio 2013 Ministero dell Interno Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile Comando Provinciale Vigili del fuoco SIENA "Noctu et Die Vigilantes" LA NUOVA PREVENZIONE INCENDI DM

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

GRUPPO. Sicurezza per scelta

GRUPPO. Sicurezza per scelta Ge.Ma. Sicurezza per scelta Ge. Ma. la Qualità e la Sicurezza sono valori che costruiamo insieme a te GE.MA. company profile UN OCCHIO APERTO SUL FUTURO UNA REALTÀ DINAMICA, UN MODELLO EVOLUTO DI CONSULENZA

Dettagli

LA PREVENZIONE INCENDI NEI LUOGHI DI LAVORO

LA PREVENZIONE INCENDI NEI LUOGHI DI LAVORO LA PREVENZIONE INCENDI NEI LUOGHI DI LAVORO OBBLIGHI, CONTROLLI E PROCEDURE GIUGNO 2004 A cura del settore Qualità, Ambiente e Sicurezza sul lavoro Dott. Maurizio Santonocito 2 Indice Premessa Pag. 5 Parte

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI

ALLEGATO XV. Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1. DISPOSIZIONI GENERALI ALLEGATO XV Contenuti minimi dei piani di sicurezza nei cantieri temporanei o mobili 1.1. - Definizioni e termini di efficacia 1. DISPOSIZIONI GENERALI 1.1.1. Ai fini del presente allegato si intendono

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO LAVORI IN QUOTA: I SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO l dilucarossi, Ricercatore, Dipartimento Tecnologie di Sicurezza, ex-ispesl Osservatorio a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

STRESS DA LAVORO CORRELATO

STRESS DA LAVORO CORRELATO STRESS DA LAVORO CORRELATO Il presente documento costituisce uno strumento utile per l adempimento dell obbligo di valutazione dei rischi da stress da lavoro correlato sancito dal Testo Unico in materia

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo.

Prof. Like you. Prof. Like you. Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01. Email info@zerounoinformatica.it / Web www.hottimo. Pag. 1/7 Prof. Like you Tel. +39 075 801 23 18 / Fax +39 075 801 29 01 Email / Web / Social Pag. 2/7 hottimo.crm Con CRM (Customer Relationship Management) si indicano tutti gli aspetti di interazione

Dettagli

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione

Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Aspetti metodologici per lo sviluppo del software per la Gestione della formazione Software da rilasciare con licenza GPL. Componente tecnologica: Drupal Premessa Obiettivi e Linee-Guida Mettere a disposizione

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011

PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PIANO TRIENNALE DI FORMAZIONE INTERNA 2009-2011 PROPOSTA TECNICA Genova, Giugno 2009 SOMMARIO 1 PREMESSA... 3 2 QUADRO NORMATIVO DI RIFERIMENTO...4 2.1 LE NORME CONTRATTUALI... 4 2.2 LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E

Meno carte più sicurezza. Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E FUOCO DEL VIGILI Meno carte più sicurezza Procedure semplificate per la prevenzione incendi C O R P O N A Z I O N A L E Premessa La semplificazione per le procedure di prevenzione incendi entra in vigore

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A.

Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Caratteristiche generali programma gestionale S.G.A. Gestione Contabile : Piano dei conti : Suddivisione a 2 o 3 livelli del piano dei conti Definizione della coordinata CEE a livello di piano dei conti

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli