Il processo di internazionalizzazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il processo di internazionalizzazione"

Transcript

1 Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015

2 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge nel Far East 2

3 CROSSBRIDGE LA MISSIONE Supportare ed accompagnare le medie aziende italiane nei loro processi di internazionalizzazione, mediante il supporto di un management locale e partnerships internazionali di provata esperienza e capacità, assicurando trasparenza, capacità di esecuzione ed un preciso orientamento ai risultati 2 3

4 CROSSBRIDGE LE PERSONE Paolo Engheben Amministratore Delegato Crossbridge Paolo Engheben, nato a Brescia il 21 Maggio 1953, è laureato in Ingegneria Elettronica presso l Università degli Studi di Padova. Ha ricoperto cariche con responsabilità di vendite e marketing in società italiane nel mondo dell Information Technology e dei Servizi. Negli ultimi anni è stato Amministratore Delegato di Dell Italia (società mondiale leader nella produzione e commercializzazione di PC e PC server) e Presidente e Amministratore Delegato di Dun&Bradstreet (società mondiale leader nella fornitura di informazioni economiche, finanziarie e di valutazione del rischio di credito) in Italia ed in Europa. Giuseppe Fiore Partner Crossbridge Giuseppe Fiore, nato a San Giovanni Incarico ( Frosinone ) il 29 ottobre 1953, laureato in ingegneria meccanica presso l Università La Sapienza di Roma. Ha ricoperto significativi incarichi, in Italia, in Francia e negli Stati Uniti, nelle aree del marketing strategico e delle vendite in importanti aziende ( IBM e DELL ) dell information technology. Nel 2001 ha iniziato a lavorare presso la Consip ( Azienda Controllata dal Ministero dell Economia e delle Finanze ), di cui è stato Direttore Generale, occupandosi, tra l altro, dell avvio e consolidamento del progetto di razionalizzazione della spesa, di beni e servizi, della Pubblica Amministrazione. Ha collaborato con il Comune di Roma Capitale per la progettazione e l avvio della centralizzazione degli acquisti dell Ente, e successivamente, in qualità di Direttore della Servizi Azionista Roma- Società controllata da Roma Capitale-, alla definizione delle linee strategiche dei possibili processi di dismissione/privatizzazione e di costituzione della Holding di Partecipazione delle Aziende del c.d. Gruppo Roma Capitale. 4

5 CROSSBRIDGE IL MODELLO DI BUSINESS Copertura Internazionale Modello di business Presenza in tutti i paesi del Far East da cui ci si aspetta la maggior crescita mondiale nei prossimi anni Partners con presenza storica nei paesi target e con provata e decennale esperienza di gestioni di business complessi Management Locale CrossBridge non fornisce solo indagini di mercato, ma un supporto personalizzato strategico ed operativo ai processi di internazionalizzazione CrossBridge lavora con orientamento ai risultati CrossBridge addotta un modello di business modulare, flessibile e adattabile alle esigenze dei singoli clienti Il management locale di CrossBridge ha una grande esperienza di gestione di aziende italiane ed internazionali 5

6 LE FASI DEL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE ALCUNE CRITICITÀ Fuso orario Lingua Tempi di spedizione Regolamentazioni Culture Dazi e Tariffe Difficoltà di controllo del business Infrastrutture Conoscenza del mercato Costi associati Per superare queste criticità è necessario adottare un approccio strutturato 6

7 LE FASI DEL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE LE AREE DI INTERVENTO Analisi del mercato Definizione Strategia Assistenza Operativa Analizza le opportunità nel mercato target Identifica la migliore strategia di penetrazione Assistel implementazione della strategia Analisi del paese e dei principali fattori di crescita Analisi nel mercato target dello specifico settore merceologico Analisi dei principali processi e dei principali vincoli nel mercato di riferimento Analisi dei principali trend di mercato Identificazione analisi SWOT degli scenari di penetrazione del mercato Analisi dei principali concorrenti Suggerimento della migliore strategia per entrare nel mercato Supporto allo sviluppo di un congruente piano operativo di business Assistenza nel processo di selezione del/ dei partners Assistenza al processo di due diligence dei partners Assistenza e supporto nella formulazione degli accordi con il / i partner Supporto all implementazione del business 7

8 LE FASI DEL PROCESSO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE I PASSI OPERATIVI E I TEMPI NECESSARI Fase 1 Definizione degli obiettivi e strategie dei progetti di internazionalizzazione Analisi del mercato Deliverable 1: Country Report Deliverable 2: Industry Report Report Paese Report Settore Merceologico Fase 2 2 mesi Definizione strategia Deliverable 3: Strategic Business Plan Valutazione Strategia Interna & Analisi SWOT Valutazione delle opzioni strategiche Individuazione della strategia Definizione del piano operativo di business Fase 3 1 mese Assistenza operativa Deliverable 4: Business Set up & Regulatory Support Valutazione e selezione del partner Valutazione Finanziaria Set up del business Supporto legislativo e normativo Fase 4 3 mesi 8

9 LE ESPERIENZE Settore Mercato Obiettivo Analisi del mercato Definizione strategia Assistenza operativa Chimica di base, vernici protettive Cina Entrare nel mercato del Guangdong Analisi del mercato delle vernici protettive nel Guangdong Indagine dei canali distributivi Individuazione dei competitor internazionali e locali e dei rispettivi modelli operativi, prodotti venduti e price point Valutazione dei modelli operativi dei competitor presenti con analisi dei punti di forza e di debolezza Individuazione della presenza diretta sul mercato come modello operativo con maggiori possibilità di successo Definizione strategia alternativa in funzione delle necessità del cliente (distribuzione e partnership tecnologica) Ricerca e presentazione del cliente (di lingua cinese) dei principali distributori e produttori locali Organizzazione contatti diretti Valutazione con il cliente dei prossimi passi 9

10 LE ESPERIENZE Settore Mercato Obiettivo Gioielleria Far East Entrare nel mercato più interessante del Far East Analisi del mercato Analisi del mercato della gioielleria in 11 paesi del Far East Analisi di vantaggi e svantaggi di ogni paese Definizione strategia Individuazione di Cina e Singapore quali paesi con maggior potenziale. Scelta strategia specifica per ogni paese: partner con negozi in Cina e distributore a Singapore Assistenza operativa Ricerca partner in Cina, individuazione e coordinamento durante la fase di test Ricerca distributore a Singapore: assistenza nella conclusione e firma dell accordo 10

11 LE ESPERIENZE Settore Mercato Obiettivo Analisi del mercato Definizione strategia Accessorio Moda Corea del Sud Attività commerciale in Corea del Sud Creazione in Italia di un cluster di aziende di settore non competitive (8 aziende) Analisi del mercato dell accessorio moda in Corea del Sud Indagine sui canali distributivi e la loro filiera Verifica in loco dei prodotti presenti e i relativi prezzi Scelta strategica di accorciare la filiera produttiva proponendo i prodotti direttamente al retail Pianificazione attività commerciale gestita direttamente Per conto dei clienti Assistenza operativa Apertura ufficio permanente Allestimento Showroom a Seoul per 4 settimane con personale interno per la presentazione delle collezioni Campagna stampa di promozione Individuazione di più di 100 operatori locali e organizzazione di 50 meeting presso lo showroom Raccolta ordini e gestione attività commerciale 11

12 LE ESPERIENZE Settore Mercato Obiettivo Analisi del mercato Apparecchiature per la ristorazione Corea del Sud e Giappone Verifica opportunità ed eventuale entrata nel mercato Analisi dettagliata del settore delle vetrine per i vini e dei banconi da buffet in Corea e Giappone Verifica dei competitor internazionali e locali, dei loro modelli operativi, dei prodotti venduti e dei relativi prezzi Definizione strategia Assistenza operativa Scelta strategica di approcciare i mercati inizialmente solo con le vetrine per i vini, in Giappone attraverso la ricerca di un distributore, mentre in Corea tramite partnership con operatori locali. Ricerca in Giappone dei principali distributori, presentazione del cliente e organizzazione incontri diretti Selezione in Corea del sud di produttori locali idonei e pianificazione di incontri diretti 12

13 LE OPPORTUNITA NEL FAR EAST LA DISTRIBUZIONE DEL PIL NEL MONDO India; 2,5% Other ; Russia; 2,8% 19,9% Brasile; 3,1% Asean; 4,8% Giappone; 8,3% Cina; 11,4% USA; 22,5% EU; 23,1% Fonte: elaborazione Crossbridge su dati banca mondiale e FMI Russia; 3,2% Giappone; 3% Brasile; 3,9% Asean; 7,5% India; 10,1% Other; 20,6% EU; 14,8% Cina; 21,3% USA; 14% 10,0% 8,0% 6,0% 4,0% 2,0% 0,0% Previsioni di crescita del PIL GROWTH RATE GDP 2014 GROWTH RATE GDP 2015 GROWTH RATE GDP

14 LE OPPORTUNITA NEL FAR EAST LA POPOLAZIONE E IL REDDITO 0% 2% 1% 4% 8% 38% Popolazione 2% 3% 42% China HK India Indonesia Giappone Korea Sud Malesia 60,00% 50,00% 40,00% 30,00% 20,00% 10,00% 0,00% Suddivisione per età Anni 0/14 Anni 15/24 Anni 25/54 Anni 55/64 Anni >65 0% Singapore Fonte: elaborazione Crossbridge su dati banca mondiale e FMI CAGR Reddito Pro Capite ,0% 8,0% 7,0% 6,0% 5,0% 4,0% 3,0% 2,0% 1,0% 0,0% 7,7% 3,5% 6,2% 5,3% 1,4% 3,9% 4,8% 3,6% 4,5% 5,4%

15 LE OPPORTUNITA NEL FAR EAST LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI ITALIANI 60% 40% 20% 0% -20% Alimentare 90% 70% 50% 30% 10% -10% Bevande Abbigliamento Articoli in pelle 110% 80% 50% 20% -10% 40% 30% 20% 10% 0% -10% Import da mondo Import da Italia 15

16 LE OPPORTUNITA NEL FAR EAST LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI ITALIANI 90% 60% 30% 0% -30% -60% Prodotti in metallo 60% 40% 20% 0% -20% -40% Macchinari 40% 30% 20% 10% 0% -10% -20% App. Elettroniche 100% 60% 20% -20% -60% Arredamento Import da mondo Import da Italia 16

17 I PARTNER DI CROSSBRDIGE NEL FAR EAST UNA PRESENZA LOCALE CAPILLARE E RADICATA 17

18 4/14/2015 LE ESPERIENZE NOSTRE E QUELLE DEI NOSTRI PARTNERS 18

19 CONTATTI CrossBridge Srl Via Fatebenefratelli, Milano Tel Paolo Engheben Amministratore Delegato Mob= Giuseppe Fiore Partner Mob= Nicola Rusconi Business Development Manager Mob=

Innext La consulenza diventa convergente

Innext La consulenza diventa convergente Innext La consulenza diventa convergente Internazionalizzazione - Passaggio generazionale - Operazioni straordinarie - Training & Coaching Innovazione - ICT Da oltre 10 anni esperienza e professionalità

Dettagli

Presentazione Crossbridge

Presentazione Crossbridge Presentazione Crossbridge CONTENUTI Le opportunità per le aziende italiane I servizi offerti da CrossBridge I partners di CrossBridge Il modello di business Referenze 2 L EXPORT STA SOSTENENDO L ECONOMIA

Dettagli

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO

Company profile QUANDO ESSERE VIZIATI NON È UN PECCATO Alexys Agency raccoglie con interesse tutte le richieste poste dagli operatori di questo complesso settore, attivandosi per esaudirle in modo professionale, prefiggendosi come obbiettivo la soddisfazione

Dettagli

APC partners PROFILO BUSINESS STRATEGY & FINANCE. Turning ideas into results

APC partners PROFILO BUSINESS STRATEGY & FINANCE. Turning ideas into results BUSINESS STRATEGY & FINANCE Turning ideas into results PROFILO CHI SIAMO Siamo un operatore finanziario indipendente attivo nel campo della finanza straordinaria d'impresa, con particolare competenza nel

Dettagli

Export Development Export Development

Export Development Export Development SERVICE PROFILE 2014 Chi siamo L attuale scenario economico nazionale impone alle imprese la necessità di valutare le opportunità di mercato offerte dai mercati internazionali. Sebbene una strategia commerciale

Dettagli

HC DUBAI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI

HC DUBAI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI LA SOLUZIONE PER APRIRE E SVILUPPARE I L TUO BUSINESS NEGLI EMIRATI ARABI SELEZIONA E SVILUPPA OCCASIONI PER ENTRARE NEI MIGLIORI DEPARTEMENT STORE E RETAILS CHI SIAMO CREIAMO OPPORTUNITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

Dettagli

Business Plan II. Agenda. La catena del valore. Il Business Model. Definizione. La struttura. Attività generatrici di valore.

Business Plan II. Agenda. La catena del valore. Il Business Model. Definizione. La struttura. Attività generatrici di valore. Business Plan II La catena del valore ed il Business Model Lezione 05 Prof. Paolo Di Marco Agenda La catena del valore Definizione La struttura Attività generatrici di valore Attività primarie Attività

Dettagli

5. 5. I NDIVI V DUAR A E L E OPP P O P RTU T NITA T A : ST S R T UMENTI T P E P R L A N A AL A ISI S DEI M ERCA C T A I T Fabio Cassia

5. 5. I NDIVI V DUAR A E L E OPP P O P RTU T NITA T A : ST S R T UMENTI T P E P R L A N A AL A ISI S DEI M ERCA C T A I T Fabio Cassia 5. INDIVIDUARE LE OPPORTUNITA : STRUMENTI PER L ANALISI DEI MERCATI Fabio Cassia Introduzione Analisi dei mercati per: 1) individuare opportunità di mercato Da circa 150 mercati emergenti A una o più opportunità

Dettagli

[Studio fd ] Aprire il proprio mercato estero - RETE Commerciale per l Internazionalizzazione

[Studio fd ] Aprire il proprio mercato estero - RETE Commerciale per l Internazionalizzazione 2014 Aprire il proprio mercato estero - RETE Commerciale per l Internazionalizzazione F. De Sanzuane http://avvfrancescodesanzuane.info https://www.linkedin.com/pub/francesco-de-sanzuane/37/988/589 https://twitter.com/desanzuane

Dettagli

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B

Il GRUPPO CREMONINI Cremonini Gruppo Cremonini Inalca IF&B Il GRUPPO CREMONINI Il nome Cremonini è sinonimo di Eccellenza italiana nel settore agroalimentare. Il Gruppo, fondato grazie all iniziativa imprenditoriale di Luigi Cremonini, si è distinto sia a livello

Dettagli

CONVEGNO ASSORETIPMI FONDAZIONE MARCO BIAGI MODENA 20 Novembre 2014

CONVEGNO ASSORETIPMI FONDAZIONE MARCO BIAGI MODENA 20 Novembre 2014 CONVEGNO ASSORETIPMI FONDAZIONE MARCO BIAGI MODENA 20 Novembre 2014 INTERNAZIONALIZZAZIONE: IMPRESE IN RETE PER SVILUPPARE CON SUCCESSO IL PROPRIO BUSINESS Marco Palazzi - International Business Partners

Dettagli

Natuzzi Group. Retail Development

Natuzzi Group. Retail Development Natuzzi Group Retail Development 1990 APRE Divani&Divani 1959 FONDAZIONE 1993 BORSA DI NEW YORK 6 733 DIPENDENTI* 468.8 mln FATTURATO 2012 90% QUOTA EXPORT* *dati al 31 Dicembre, 2012 Analisi dei trend

Dettagli

Caratteristiche e Potenzialità

Caratteristiche e Potenzialità Le opportunità di investimento per le aziende italiane Dott. Enrico Perego Milano, 8 Marzo 2012 Caratteristiche e Potenzialità Valutazione Paese Forza lavoro giovane e a basso costo Forte stabilità politica

Dettagli

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia

Coordinamento Servizi di Promozione del Sistema Italia 2013 2014 Articolazione innovativa in progetti tematici modulati in chiave geografica, con focus sulla Potenziamento ed estensione del supporto a Rafforzamento della I CONTENUTI IN SINTESI: I PUNTI CHIAVE

Dettagli

Piccole e Medie Imprese: ORGANIZZARSI PER L ESTERO

Piccole e Medie Imprese: ORGANIZZARSI PER L ESTERO Piccole e Medie Imprese: ORGANIZZARSI PER L ESTERO IMPRESA E MERCATO Gestire l impresa come un sistema complesso IMPRESA E STRATEGIA Analizzare le opportunità di miglioramento dei risultati Fonte: Ansoff

Dettagli

Competenze chiave. OCTAGONA elabora, pianifica, attua e gestisce progetti di:

Competenze chiave. OCTAGONA elabora, pianifica, attua e gestisce progetti di: GROW IN BRAZIL WITH US Company Profile: Brazil 2012 Octagona OCTAGONA è una società di consulenza in international business specializzata nella fornitura di servizi che consentono alle aziende di avviare

Dettagli

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana

Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Opportunità di crescita internazionale per la Pellicceria Italiana Il mercato della Pellicceria Italiana ha raggiunto un plateau nell ultimo periodo dovuto principalmente ad un consumo interno stabile

Dettagli

PROGETTO. Parma Point in Australia

PROGETTO. Parma Point in Australia PROGETTO Parma Point in Australia Marzo Agosto 2013 Il progetto La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Australia, propone alle imprese del territorio

Dettagli

CODICE PROGETTO WR 1. Profilo azienda

CODICE PROGETTO WR 1. Profilo azienda CODICE PROGETTO WR 1 azienda Attività Limited partnership 2012: 1,5 mln Eur 2013: 1,9 mln Eur India Occidentale Oltre a una propria attività manufatturiera per la produzione di rotelle e accessori/componentistica

Dettagli

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT Ricerca INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EPORT Sintesi dell intervento di David Pambianco 6 novembre 2012 La ricerca è preceduta da due

Dettagli

GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT

GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EXPORT GRADO DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE AZIENDE ITALIANE DELLA MODA E DEL LUSSO E DRIVER PER LA CRESCITA DELL EPORT Intervento di David Pambianco Martedì, 6 novembre 2012 Palazzo Mezzanotte Piazza degli

Dettagli

Piano di marketing internazionale

Piano di marketing internazionale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO CORSO DI MARKETING INTERNAZIONALE anno accademico 2004/2005 ISSUE 6: Piano di marketing internazionale Prof. Mauro Cavallone Dott.ssa Chiara Zappella Materiale didattico

Dettagli

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link.

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Direzione Brand Marketing e Merchandising Project Management e Sicurezza Prodotto Direttore di Stabilimento - Alimentare, Chimico Plastico Amministratore

Dettagli

GLI SCENARI ECONOMICI INTERNAZIONALI E LE OPPORTUNITA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI TRENTINE

GLI SCENARI ECONOMICI INTERNAZIONALI E LE OPPORTUNITA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI TRENTINE GLI SCENARI ECONOMICI INTERNAZIONALI E LE OPPORTUNITA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE PER LE PMI TRENTINE Raffaele Farella Dirigente con incarico speciale per l internazionalizzazione e la promozione estera,

Dettagli

Riccardo Monti. Presidente ICE

Riccardo Monti. Presidente ICE Riccardo Monti Presidente ICE Le reti lean per la promozione del Made in Italy L export italiano: importante traino per l economia del Paese I rapporti con l estero costituiscono una componente primaria

Dettagli

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili

Studio Coluccia Rossetti Dottori Commercialisti e Revisori contabili Modulo 0 Aree nelle quali operiamo Contrattualistica Internazionale Contabilità Generale Analitica Consulenza Tributaria Fiscale Certificazioni Processi Prodotti Perizie Giurate Organizzazione Produttiva

Dettagli

SVILUPPO SINERGIE FUNZIONI E COMPITI DEI PARTNERS

SVILUPPO SINERGIE FUNZIONI E COMPITI DEI PARTNERS RICERCHIAMO I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ENO E AGRO ALIMENTARI ITALIANI COMUNICHIAMO IL VALORE E LE TRADIZIONI CHE ESSI RAPPRESENTANO ACCORCIAMO LA FILIERA ATTRAVERSO 4 STRUMENTI: EVENTI, E-COMMERCE, SHOW

Dettagli

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 Area Commercio e Promozione Estero Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso www.tv.camcom.it promozione@tv.camcom.it

Dettagli

Report n 1 «Il processo strategico d internazionalizzazione delle imprese»

Report n 1 «Il processo strategico d internazionalizzazione delle imprese» Un caso di studio nel settore dell abbigliamento: l intervento di Orga 1925 a supporto dell impresa nella proiezione verso i mercati esteri. A cura di Ezio Nicola e Silvano Magnabosco 1 Introduzione L

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli

With your business in the world

With your business in the world With your business in the world Global marketing Accanto alle aziende e agli imprenditori Qualunque sia la loro meta. IC&Partners Portiamo all estero le imprese. IC&Partners è una società di consulenza

Dettagli

G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria. 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini

G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria. 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini G.Bertoni - P. d Agata - G. Lauria 30 Parallelo: Mediterraneo e Medio Oriente, per crescere oltre i confini Milano, 8 luglio 2009 L Area MeG 30 Parallelo SIMEST - BNL Gruppo BNP Paribas - ASSAFRICA & MEDITERRANEO

Dettagli

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri

INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri INTERNATIONAL MARKETING MANAGEMENT Organizzazione e gestione dell attività sui mercati esteri OBIETTIVI Il corso mira a far comprendere le ragioni che stanno alla base dell orientamento aziendale verso

Dettagli

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo (Direttore Generale ICE-Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane) L Agenzia ICE Lavora a fianco

Dettagli

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX

Indice. Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Autori Prefazione Ringraziamenti dell Editore XIII XV XIX Capitolo 1 Il marketing nell economia e nella gestione d impresa 1 1.1 Il concetto e le caratteristiche del marketing 2 1.2 L evoluzione del pensiero

Dettagli

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre.

TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel 2014 sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Sant Elpidio a Mare, 22 gennaio 2015 TOD S S.p.A. i ricavi del Gruppo nel sono pari a 965,6 milioni di Euro, allineati all anno precedente; +4,5% nel quarto trimestre. Approvati dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

L ecommerce B2c e la logistica

L ecommerce B2c e la logistica L ecommerce B2c e la logistica Riccardo Mangiaracina Osservatorio ecommerce B2c Netcomm School of Management Politecnico di Milano 24 Febbraio 2015 L agenda 1. Contesto 2. Logistica ed ecommerce 3. I temi

Dettagli

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Supporto alla Internazionalizzazione Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Perchè Sud Africa? E il paese più civilizzato del continente: infrastrutture e servizi Produce circa il 26% del PIL di tutta l Africa

Dettagli

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE

STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI ARREDO E FORNITURE CONTRACT IN BRASILE Università Cattolica del Sacro Cuore (Sede di Piacenza) Facoltà di Economia Master in Management Internazionale (M-Mint) Anno accademico 2010-2011 STRATEGIA D INTERNAZIONALIZZAZIONE: L ESPORTAZIONE DI

Dettagli

MDA Consulting Srl. Affiancamento e supporto nella gestione d impresa

MDA Consulting Srl. Affiancamento e supporto nella gestione d impresa Affiancamento e supporto nella gestione d impresa Per chi abbiamo lavorato Chi Siamo MDA CONSULTING Srl è una società di consulenza, fondata nel 1991, che offre la propria assistenza alle imprese nella

Dettagli

Indice di un Business Plan (2)

Indice di un Business Plan (2) Il Piano di Marketing www.docenti.unina unina.it/mario.raffa Corso di Gestione dello Sviluppo Imprenditoriale Prof. Mario Raffa raffa@unina.it it Indice di un Business Plan (2)! 3. Il piano di marketing

Dettagli

Come gestire il processo di internazionalizzazione

Come gestire il processo di internazionalizzazione Italia Bosnia-Erzegovina Brasile Bulgaria Cina Federazione Russa Polonia Romania Serbia Ucraina Ungheria USA Come gestire il processo di internazionalizzazione Relatore Roberto Guerrini Londra, 3 ottobre

Dettagli

RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER CANDIDATURE DI ESPERTI IN MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI

RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER CANDIDATURE DI ESPERTI IN MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI Prot. N. 109/AMM Torino, 21 gennaio 2013 RICHIESTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER CANDIDATURE DI ESPERTI IN MANAGEMENT DELLE IMPRESE INTERNAZIONALI Con il presente avviso Ceipiemonte intende verificare

Dettagli

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010

Nethi Partners. Company Profile. Febbraio 2010 Nethi Partners Company Profile Febbraio 2010 Chi siamo Missione Nethi Partners, azienda di consulenza ed advisory, nasce come evoluzione e sviluppo di Thuban Partners, sorta alla fine del 2007 per opera

Dettagli

ChannelMarketing Internazionalizzazione e sviluppo reti distributive B2B

ChannelMarketing Internazionalizzazione e sviluppo reti distributive B2B ChannelMarketing Internazionalizzazione e sviluppo reti distributive B2B Presentazione a cura di Pierantonio Gallu 1 Chi siamo ChannelMarketing è una società che fornisce supporto alle aziende automotive

Dettagli

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it

Cina e India cambiano l economia mondiale. Michela Floris micfloris@unica.it Cina e India cambiano l economia mondiale Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa L Asia non è nuova a miracoli economici Giappone, Corea del Sud, Cina e India sono protagonisti di una rapida crescita

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI

L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI L ATLANTE DEL MADE IN ITALY LE ROTTE DELL EXPORT ITALIANO PRIMA E DURANTE LA CRISI Ottobre 2012 1 L ATLANTE DEL MADE IN ITALY Le rotte dell export italiano prima e durante la crisi La crisi dell economia

Dettagli

profilo aziendale sviluppo delle vendite ed il recupero di competitività e marginalità dei prodotti. approccio operativo e orientato ai risultati

profilo aziendale sviluppo delle vendite ed il recupero di competitività e marginalità dei prodotti. approccio operativo e orientato ai risultati profilo aziendale ROSTEAM è una società di consulenza direzionale nata nel 2004 su iniziativa di un team di professionisti con ampia visione delle problematiche inerenti lo sviluppo delle vendite ed il

Dettagli

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda.

Commento ai grafici: l analisi viene condotta su un totale di 215 imprenditori e manager d azienda. RISULTATI SURVEY INTERNATIONAL MANAGEMENT Luglio 2013 Premessa: l Area Executive Education della Fondazione CUOA ha lanciato un indagine per analizzare i fabbisogni formativi di imprenditori, manager e

Dettagli

FEDERAZIONE RUSSA. Agenzia ICE Mosca

FEDERAZIONE RUSSA. Agenzia ICE Mosca FEDERAZIONE RUSSA Interscambio, Esportazioni settore agroalimentare, Attività promozionale a supporto di Agenzia ICE Mosca Camera di Commercio Italo-Russa 29 Aprile 2015 Maurizio Forte Direttore Agenzia

Dettagli

Mini MBA in Doing Business in China

Mini MBA in Doing Business in China Indice: Mini MBA in Doing Business in China Mini MBA in Doing Business in Brazil Mini MBA in Doing Business in the Middle East Mini MBA in Doing Business in Japan Mini MBA in Starting a Business in Germany

Dettagli

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3%

TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Milano, 11 novembre 2015 TOD S S.p.A. crescita dei ricavi del 6,2% nei primi nove mesi del 2015 con margine EBITDA del 20,3% Approvato dal Consiglio di Amministrazione il Resoconto intermedio sulla gestione

Dettagli

è Conoscenza più Servizio più Prodotti

è Conoscenza più Servizio più Prodotti è Conoscenza più Servizio più Prodotti Regolazione e controllo del vapore e dei fluidi industriali CONOSCENZA Quasi un secolo di esperienza a disposizione dei clienti 35 centri di formazione ed addestramento

Dettagli

Le aree di Innovazione per la crescita

Le aree di Innovazione per la crescita Le aree di Innovazione per la crescita I Sistemi nazionali di Innovazione vengono caratterizzati dal grado di specializzazione tecnologica dei diversi settori produttivi: la capacità di sviluppare innovazione

Dettagli

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale

P R O M O S BANDO PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE MILANESI. 5 Maggio 2015. Internazionalizzazione e marketing territoriale Internazionalizzazione e marketing territoriale CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA MILANO P R O M O S DELLE IMPRESE MILANESI Dal 1786 l istituzione al servizio del sistema produttivo

Dettagli

Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione

Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione Assemblea Ordinaria Annuale UNICOM Unione nazionale imprese di comunicazione Roma 16 maggio 2014 Roberto Luongo Direttore Generale ICE-Agenzia www.ice.gov.it 1 Esportazioni Importazioni Quote di mercato

Dettagli

Laurea Magistrale in Internazionalizzazione delle relazioni commerciali Anno accademico 2013-2014 OFFERTA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO

Laurea Magistrale in Internazionalizzazione delle relazioni commerciali Anno accademico 2013-2014 OFFERTA TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO 1-2014 2-2014 Agenzia delle Dogane Dogana 95131 Catania White Dart Communication s.r.l. P.za M. Buonarroti, 34 95126 Catania Pubblica Amministrazione Servizi Ufficio Direzione Ufficio marketing e comunicazione

Dettagli

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS

COMPANY PROFILE KATE BUSINESS COMPANY PROFILE SERVIZI. Orientamento e Consulenza per l Avvio di Impresa - Online. Per chi ha intenzione di avviare un attività in proprio. L idea viene analizzata e sviluppata e vengono fornite informazioni

Dettagli

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo

Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Un patto per promuovere l export Accordo Sistema Moda Italia Intesa Sanpaolo Maggio 2012 I punti chiave dell Accordo Creare valore e competitività per le imprese del settore tessile e moda attraverso un

Dettagli

UNA NUOVA VISIONE, UN NUOVO FUTURO CON epower

UNA NUOVA VISIONE, UN NUOVO FUTURO CON epower UNA NUOVA VISIONE, UN NUOVO FUTURO CON epower Made In Italy INTERNAZIONALIZZAZIONE epower Business Solutions & International Consulting Contatto: epower Synergies Europe, Srl Riccardo P. Coles Corso di

Dettagli

Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani. Milano, 29 novembre 2013

Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani. Milano, 29 novembre 2013 Business Retail in Russia: overview del mercato e opportunità per i retailer italiani Milano, 29 novembre 2013 Sponsor Media partner Partner del progetto Enti patrocinatori Business Retail in Russia Apertura

Dettagli

ASSOFOND ASSOFOND. Fonderia e nuovi scenari: competitività e tecnologia, le sfide del futuro. ASSOFOND Federazione Nazionale Fonderie

ASSOFOND ASSOFOND. Fonderia e nuovi scenari: competitività e tecnologia, le sfide del futuro. ASSOFOND Federazione Nazionale Fonderie Federazione Nazionale Fonderie XXXI Congresso di Fonderia Fonderia e nuovi scenari: competitività e tecnologia, le sfide del futuro Roma 4-5 Ottobre 2012 PRESIDENTE : Enrico Frigerio 1 La Fonderia in Italia

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

Export alimentare italiano: opportunità di crescita nei partner storici e nei nuovi mercati

Export alimentare italiano: opportunità di crescita nei partner storici e nei nuovi mercati Export alimentare italiano: opportunità di crescita nei partner storici e nei nuovi mercati Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi «La crescita dell industria alimentare passa necessariamente

Dettagli

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015

Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona. Milano, 4 Febbraio 2015 Il Piano Straordinario per il Made in Italy: il Sistema Moda-Persona Milano, 4 Febbraio 2015 1 Il Piano per la Moda-Persona 2015 Il Governo recepisce le priorità del settore declinando un piano di filiera

Dettagli

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia)

L Italia. in Russia. I numeri della presenza italiana in Russia. Esportazioni (2008): 10,5 miliardi (3% del totale export Italia) L Italia in Russia I numeri della presenza italiana in Russia Esportazioni (2008): 10, miliardi (3% del totale export Italia) La Russia è il 7 paese cliente dell Italia (dopo Germania, Francia, Spagna,

Dettagli

Dott. Giuseppe TRIPOLI

Dott. Giuseppe TRIPOLI Dott. Giuseppe TRIPOLI Direttore Generale DG per l Internazionalizzazione e la Promozione degli Scambi Ministero dello Sviluppo Economico 1 Andamento export 2011-2014 Var. % su anno precedente +3,8% 0%

Dettagli

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione

Business Design Strategia Organizzazione Controllo di Gestione Lo studio Ronchi & Partners opera nella consulenza di strategia d'impresa con particolare attenzione al settore industriale ad alto contenuto di innovazione. Specializzato in interventi strategici ed operativi

Dettagli

IBS ITALIA www.bonucchi.com www.ibsitalia.biz www.icpartners.it www.octagona.com

IBS ITALIA www.bonucchi.com www.ibsitalia.biz www.icpartners.it www.octagona.com IBS ITALIA www.bonucchi.com www.ibsitalia.biz www.icpartners.it www.octagona.com Il percorso formativo Corso di alta formazione teorico-pratica grazie alla consolidata esperienza dei migliori docenti,

Dettagli

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA:

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: Business plan (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: 1 Dati progettuali di sintesi Nome impresa Indirizzo (sede legale) Forma giuridica Data di costituzione Numero soci Capitale sociale Attività

Dettagli

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012

Il contesto economico crescere nella nuova geografia. Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Il contesto economico crescere nella nuova geografia Silvano Carletti Servizio Studi BNL Milano, 8 maggio 2012 Di cosa parliamo? Crescita, Competizione La nuova geografia Lo scenario cambia ancora 2 In

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

IL MARKETING STRATEGICO

IL MARKETING STRATEGICO Una strategia è un insieme di decisioni preparate in anticipo con lo scopo di rispondere efficacemente e rapidamente alle minacce e opportunità esterne, così come agli elementi di forza e di debolezza

Dettagli

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE

PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE PROFESSIONISTI PER L'ESTERO - UNA BANCA DATI PER LE IMPRESE Gentile cliente, buongiorno. Di seguito può consultare l'elenco aggiornato dei professionisti che hanno aderito recentemente alla nostra banca

Dettagli

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto

GS1 Italy. Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto GS1 Italy Gli standard e i servizi per l allineamento delle informazioni di prodotto EDI Fatti non parole Principali evidenze della ricerca condotta da GS1 UK sui primi 15 gruppi britannici nella distribuzione

Dettagli

Tendenze in atto e prospettive per il futuro. Luca Zanderighi (Università di Milano)

Tendenze in atto e prospettive per il futuro. Luca Zanderighi (Università di Milano) Tendenze in atto e prospettive per il futuro Luca Zanderighi (Università di Milano) Milano, 6 giugno 2012 Schema dell intervento La situazione internazionale L Italia di fronte a una svolta: prospettive

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT

COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT BRINGIN Sme.UP nasce nel 2013 dalla fusione di Smea, Query e Softia dopo una collaborazione durata oltre 20 anni L azienda ha installato il prodotto Sme.UP ERP presso

Dettagli

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende

Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Company Profile Progetto il Ponte srl si occupa di progettazione e sviluppo di progetti per l internazionalizzazione delle aziende Assistenza alle aziende italiane nel pianificare e attuare un percorso

Dettagli

THE ART OF BUSINESS PLANNING

THE ART OF BUSINESS PLANNING THE ART OF BUSINESS PLANNING La presentazione dei dati: realizzazione e presentazione di un Business Plan Francesca Perrone - Head of Territorial & Sectorial Development Plans Giusy Stanziola - Territorial

Dettagli

Indica con una crocetta la corretta collocazione delle seguenti affermazioni:

Indica con una crocetta la corretta collocazione delle seguenti affermazioni: Esercizio n. 1 Indica con una crocetta la corretta collocazione delle seguenti affermazioni: INFORMAZIONI STRATEGICHE NON STRATEGICHE La responsabile dell ufficio acquisti segnala la necessità di sostituire

Dettagli

Internazionalizzare l impresa

Internazionalizzare l impresa Internazionalizzare l impresa Identificazione e analisi di comparazione Paese/area/location Questa è la prima risorsa necessaria a strutturare un valido studio di fattibilità sulla localizzazione prescelta

Dettagli

Forum Nord Africa. Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata. Stella Occhialini Baveno.

Forum Nord Africa. Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata. Stella Occhialini Baveno. Forum Nord Africa Approcci e metodi per intrattenere rapporti d affari in maniera strutturata Stella Occhialini Baveno 11 Novembre 2013 Roncucci&Partners è una business consulting che si occupa da oltre

Dettagli

Consulenti di aziende Cinesi ed Italiane per la Cina

Consulenti di aziende Cinesi ed Italiane per la Cina Consulenti di aziende Cinesi ed Italiane per la Cina La nostra Storia ed esperienza La VIS International è stata costituita nel 2005 dall Ing. Stefano Bicchielli e dalla Dott.ssa Teresa Andreotti. In questi

Dettagli

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy INTRODUZIONE Un economia sempre più internazionalizzata: l export è il principale volano per la crescita dell economia italiana,

Dettagli

RICERCA E SELEZIONE FANCHISEE E PARTNER COMMERCIALI ITALIA

RICERCA E SELEZIONE FANCHISEE E PARTNER COMMERCIALI ITALIA RICERCA E SELEZIONE FANCHISEE E PARTNER COMMERCIALI ITALIA VANTAGGI: 1. NESSUN ANTICIPO E QUINDI NESSUN RISCHIO FINANZIARIO PER LA VOSTRA AZIENDA. 2. PROCESSO DI SELEZIONE PROFESSIONALE, EFFETTUATO DA

Dettagli

Representative Show-Room and Trade in Novosibirsk (Siberia-Fed. Russa) ITALY s - Italian Life Style on the World

Representative Show-Room and Trade in Novosibirsk (Siberia-Fed. Russa) ITALY s - Italian Life Style on the World Representative Show-Room and Trade in Novosibirsk (Siberia-Fed. Russa) ITALY s - Italian Life Style on the World Informazioni sulle Siberia La Siberia è un territorio della Russia compreso tra i Monti

Dettagli

SINTEMA retail services RETAIL

SINTEMA retail services RETAIL SINTEMA retail services RETAIL Servizi in outsourcing per lo sviluppo e la gestione di una rete di punti vendita: contabilità, paghe, bilanci, adempimenti fiscali e societari, servizi di controlling, legali,

Dettagli

BA Consulting. International Business & Affairs Consulting. Documento predisposto da BA Consulting Srl

BA Consulting. International Business & Affairs Consulting. Documento predisposto da BA Consulting Srl BA Consulting _ International Business & Affairs Consulting CHI SIAMO BA Consulting E costituita da professionisti di grande e riconosciuta esperienza pluriennale, maturata nell ambito di Società di Consulenza

Dettagli

elò ITALIA Going to China

elò ITALIA Going to China elò ITALIA Going to China elò ITALIA: l unione di esperti per il massimo dei risultati Consulvendite Srl Italy Professional Srl SG Consulting Core Business aziendale Società specializzata nella consulenza

Dettagli

SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE

SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE SETTORE PER SETTORE, I PROFILI PIU RICHIESTI (E PIU PAGATI) DALLE AZIENDE SALUTE FINANZA LUSSO & MODA DIGITALE RISTORAZIONE VENDITA ENERGIA DIGITALE 1) Web marketing manager Ruolo: responsabile dello sviluppo

Dettagli

Corso di Strategie d impresa

Corso di Strategie d impresa Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani CASO J- BasicNet strategy Un sistema innovativo basato su tecnologia e stile A cura di: Sara Barone e Alessandra

Dettagli

Fattori di localizzazione e strategie internazionali delle imprese

Fattori di localizzazione e strategie internazionali delle imprese Seminario «Imprese, mercati, nuove tecnologie e nuovi settori: come cambia l organizzazione aziendale nello scenario competitivo» Fattori di localizzazione e strategie internazionali delle imprese Torino

Dettagli

Il Marketing Internazionale per le PMI Come affondare con successo i mercati internazionali

Il Marketing Internazionale per le PMI Come affondare con successo i mercati internazionali Il Marketing Internazionale per le PMI Come affondare con successo i mercati internazionali Obiettivi : l obiettivo del corso è con rifornire alla piccola e media impresa un insieme di strumenti teorici

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

No Export..No Party!

No Export..No Party! I nuovi voucher per l internazionalizzazione e la figura del Temporary Export Manager No Export..No Party! Scegliere i mercati, pianificare e realizzare le azioni per rafforzare il business estero FAREXPORT

Dettagli

Export manager per il settore della nautica da diporto

Export manager per il settore della nautica da diporto PROGETTO COFINANZIATO DALL UNIONE EUROPEA Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica da diporto FORMAZIONE SUPERIORE Progetto formativo per Export manager per il settore della nautica

Dettagli

! "#$ #$$% # % &#'('! #' ' %. $$ /'( &

! #$ #$$% # % &#'('! #' ' %. $$ /'( & ! "#$ #$$% # % &#'('! )**+,)**- #' ' %. $$ /'( & IL PROCESSO DI MARKETING Capitolo 3 La pianificazione di marketing: dalla strategia alla gestione operativa Marketing Marketing La pianificazione di marketing

Dettagli

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA

Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Supporto alla Internazionalizzazione Aprire nuovi mercati in SUD AFRICA Perchè Sud Africa? E il paese più civilizzato del continente: infrastrutture e servizi Produce circa il 26% del PIL di tutta l Africa

Dettagli

E-Servizi S.p.A. Relatori: Mauro Ricci, Presidente e AD Massimiliano Fastelli, Direttore Marketing

E-Servizi S.p.A. Relatori: Mauro Ricci, Presidente e AD Massimiliano Fastelli, Direttore Marketing Meethink: le imprese cercano i giovani Un occasione unica per entrare in contatto con aziende ed organizzazioni, conoscerne i criteri di selezione, le capacità, le competenze e poter consegnare personalmente

Dettagli