Programma del primo semestre 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma del primo semestre 2015"

Transcript

1 Programma del primo semestre Anniversario

2 I corsi sono organizzati in collaborazione con: Sezione Soci Borgo San Lorenzo Sezione Soci Barberino di Mugello COMUNE DI BARBERINO DI MUGELLO COMUNE DI BORGO SAN LORENZO COMUNE DI SCARPERIA E SAN PIERO COMUNE DI VAGLIA COMUNE DI VICCHIO e con: UNIONE DEI COMUNI DEL MUGELLO Programma del primo semestre 2015

3 4 5 Corsi e visite guidate febbraio giugno 2015 > Barberino di Mugello 1. Corso di inglese (livello europeo A2) Inizio 9 febbraio 2. Corso di inglese (livello europeo A2+) Inizio 10 febbraio 3.Corso di inglese (livello europeo B1) Inizio 12 febbraio 4. Corso di cinese (principianti) Inizio 10 febbraio 5. Corso di Informatica (corso base) Inizio 4 marzo 6. Alla scoperta del proprio io creativo, ossia fare poesia (2 ciclo) Inizio 18 febbraio 7. Il complesso di Santo Spirito: la chiesa, la piazza e la zona circostante Inizio 7 marzo 8. Itinerari Bardiani: alla scoperta del casato de Bardi e il loro legame con la famiglia dei Medici Inizio 11 aprile Borgo san Lorenzo 9. Corso di spagnolo (livello europeo A1) Inizio 18 febbraio 10. Corso di Russo (livello europeo A1) Inizio 20 febbraio 11. Corso di inglese (livello europeo A1 - A2) Inizio 25 febbraio 12. Corso di inglese (livello europeo A2 - A2+) Inizio 26 febbraio 13. Corso di Informatica (corso base) Inizio 20 febbraio 14. Corso di informatica (intermedio/avanzato) Inizio 26 febbraio 15. Laboratorio di scrittura creativa: dall idea al racconto Inizio 26 febbraio 16. Una palestra per la mente: alleniamo il pensiero in una prospettiva ottimistica Inizio 25 febbraio 17. Inferni: da Dante a Goethe, il diavolo tra le pagine Inizio 6 marzo

4 Palazzo Medici Riccardi a Firenze: storia del palazzo e dintorni Inizio 7 aprile 19.Ville e giardini di Firenze: luoghi di delizia tra natura e artificio Inizio 22 aprile 20. Il cinema visionario di David Lynch: memoria, sogno, poesia Inizio 24 febbraio Scarperia 25. Corso di inglese (livello europeo A1) Inizio 17 febbraio 26. Giocando alla ceramica Inizio 18 febbraio 27. Disegno dal vero e acquerello Inizio 21 febbraio Vicchio 33. Corso di inglese (livello europeo A1- A2) Inizio 16 febbraio 34. Corso di informatica (corso base) Inizio 17 febbraio 35. L arte fiorentina da Giotto ai macchiaioli Inizio 17 febbraio Visite e percorsi guidati a Firenze e dintorni 1. Museo Archeologico 21 febbraio 2. La Chiesa e il Museo di San Marco 21 marzo 3. La Chiesa di Santa Maria del Carmine e la Cappella Brancacci 18 aprile 21. Giardinaggio: potature, innesti, talee, semine e rinvasature Inizio 27 febbraio 22. Decorazione ceramica Inizio 2 marzo 23. Cesteria. L arte dell intrecciare Inizio 4 marzo 24. Le mani in pasta: laboratorio del pane lievitato naturalmente Inizio 7 marzo Vaglia 28. Corso di inglese (livello europeo A2 - B1) Inizio 10 febbraio 29. Corso di scrittura creativa 1 livello: c è una storia dentro di te Cercando le parole si trovano i pensieri Inizio 10 febbraio 30. Corso di scrittura creativa 2 livello Inizio 11 febbraio 36. Capire il jazz: educazione all ascolto Inizio 13 febbraio 37. La creatività di lavorare con i fili: un invito allo knit café Inizio 19 febbraio 4. Il Museo Stibbert 16 maggio 31. Il comportamento del cane e del gatto Inizio 2 marzo 32. Acquerello botanico Inizio 11 aprile

5 Corso di Inglese principianti livello europeo a2 (vedi legenda pag.35) Barberino di Mugello corsi e visite guidate info pratiche e contenuti > Docente: Monica Devescovi Inizio del corso: lunedì 9 Febbraio Orario: il lunedì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti) 2. Corso di inglese elementare avanzato livello europeo a2+ Docente: Renata Lasalvia Inizio del corso: martedì 10 Febbraio Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti)

6 Corso di inglese intermedio livello europeo b1 5. Corso di Informatica CORSO DI BASE Docente: Alessia Magaldi Inizio del corso: giovedì 12 Febbraio Orario: il giovedì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti) Docente: Vassili Pinelli Inizio del corso: mercoledì 4 Marzo Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti) 4. Corso di Cinese principianti Docente: Adelaide La Pietra Inizio del corso: martedì 10 Febbraio Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti) Contenuti del corso: il corso è rivolto a chi si avvicina per la prima volta al computer per hobby o per ragioni di studio e di lavoro. Le esercitazioni pratiche fanno apprendere in modo semplice ed immediato i concetti necessari per avere padronanza nell uso del computer con il sistema operativo Windows: in particolare come creare nuovi documenti, come gestirli e come organizzare il proprio lavoro. Si insegnerà l uso di Internet, indispensabile strumento di lavoro e di studio e mezzo per coltivare i propri hobby. Per la prima volta viene inserito un nuovo modulo per apprendere l uso della carta sanitaria elettronica della Regione Toscana. Le competenze acquisite potranno essere certificate su richiesta presso un ente accreditato per il conseguimento della patente informatica europea (ECDL). E preferibile disporre di un proprio pc portatile, in aula sono comunque disponibili alcuni pc per i partecipanti che non lo possiedono. Contenuti del corso: il corso ha come obiettivo l introduzione e l acquisizione degli elementi di base di una lingua difficile, in quanto molto lontana dalla nostra. Le lezioni saranno organizzate in unità didattiche che esaminano elementi di fonetica attraverso dialoghi e elementi di morfologia mediante liste di parole in ordine alfabetico corredate di trascrizione, caratteri cinesi e traduzione.

7 Alla scoperta del proprio io creativo, ossia fare poesia secondo ciclo Docente: Vincenza Biuso Inizio del corso: mercoledì 18 Febbraio Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 35,00 - soci COOP 31,00 (min. 8 - max 12 partecipanti) Contenuti del corso: il corso si propone di stimolare nei partecipanti la capacità di riconoscere ed usare i propri talenti acquistando insieme ad una maggior consapevolezza della propria identità, la capacità di elaborare le proprie sensazioni, dando voce al proprio io emotivo. La creatività è spontaneamente anche terapia, come cura dell interiorità. L espressione tuttavia non può prescindere dalla conoscenza delle strutture poetiche e delle funzioni stilistiche, affinata attraverso la lettura e l analisi di opere d autore. Sarà sviluppato un costante esercizio a realizzare composizioni personali, con la possibilità successiva di partecipare anche a concorsi, premi e rassegne letterarie. 7. Il complesso di Santo Spirito: la Chiesa, la Piazza e la zona circostante Docente: Elisa Marianini Inizio del corso: sabato 7 Marzo Durata corso: 6 ore Numero lezioni: 3 lezioni + 1 visita guidata Orario: il sabato dalle alle Sede del corso: Centro Civico via Vespucci Quota di partecipazione: 28,00 - soci COOP 25,00 (minimo 15 partecipanti) Contenuti del corso: il corso si propone di far conoscere in maniera esauriente il patrimonio artistico del cuore della zona di santo Spirito in Oltrarno, considerando le più importanti opere d arte presenti sotto l aspetto architettonico, scultoreo e pittorico. Il corso è propedeutico al quarto appuntamento, la visita guidata che si svolgerà nella Chiesa di Santo Spirito, nel Museo Fondazione Romano e nella zona circostante. Oltre alle informazioni iconografiche e iconologiche relative alle opere presenti, sarà considerata la storia di questi importanti luoghi. 8. Itinerari Bardiani: alla scoperta del casato de Bardi e il loro legame con la famiglia dei Medici Docente: Marta Papi Inizio del corso: sabato 11 Aprile Durata corso: 9 ore Numero lezioni: 4 lezioni + 2 visite guidate Orario: il sabato dalle alle Sede del corso: Biblioteca Comunale Palazzo Pretorio, P.zza Cavour 36 Quota di partecipazione: 28,00 - soci COOP 25,00 (minimo 15 partecipanti) Contenuti del corso: il corso, realizzato in collaborazione con l Assessorato alla Cultura e con la Biblioteca comunale di Barberino, è finalizzato alla conoscenza dei luoghi e della storia dei Bardi di Vernio. La presenza di questo casato è testimoniata in un ampio territorio che, dall antico Feudo Imperiale di Vernio, attraverso Firenze, si irradia nei luoghi più belli della Toscana. Dai castelli di Vernio e di Mangona alla Basilica di Santa Croce, al Castello di Cafaggiolo si snoda la storia dei Bardi, attraverso le politiche e le strategie matrimoniali che intrecciarono il destino di questa casata con quello della famiglia dei Medici: il matrimonio tra Contessina Bardi e Cosimo il Vecchio.

8 Corso di spagnolo principianti livello europeo A1 (vedi legenda pag.35) Borgo San Lorenzo 11. Corso di inglese principianti livello europeo A1 A2 Docente: Nicla Ferraro Inizio del corso: mercoledì 18 febbraio Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci Coop 50,00 (min max. 14 partecipanti) Docente: Giacomo Poli Inizio del corso: mercoledì 25 febbraio Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max. 14 partecipanti) 10. Corso di russo principianti livello europeo A1 12. Corso di inglese principianti livello europeo A2 - A2+ Docenti: Renata Innocenti Inizio del corso: venerdì 20 febbraio Orario: il venerdì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci Coop 50,00 (min max. 14 partecipanti) Docente: Anna Mignani Inizio del corso: giovedì 26 febbraio Orario: il giovedì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max. 14 partecipanti)

9 Corso di Informatica CORSO DI BASE Docente: Alessio Prota Inizio del corso: venerdì 20 febbraio Orario: il venerdì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci Coop 50,00 (min max 12 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso di informatica di base è rivolto a persone che per hobby o per bisogno si avvicinano all utilizzo del computer e desiderano impadronirsi delle tecnologie informatiche di base o migliorare le proprie competenze. Il corso tratta gli argomenti principali dell utilizzo del computer, per apprendere tutte quelle abilità di cui si fa uso quotidianamente, come utilizzare un word processor per la videoscrittura, consultare e usare la posta elettronica, navigare nel web e gestire la manutenzione del pc. Per la prima volta viene inserito un nuovo modulo per apprendere l uso della carta sanitaria elettronica della Regione Toscana. E preferibile disporre di un proprio pc portatile, in aula sono comunque disponibili alcuni pc per i partecipanti che non lo possiedono. 14. Corso di Informatica intermedio/avanzato Contenuti del corso: Il corso di informatica di livello intermedio/avanzato è rivolto a persone che possiedono una conoscenza di base nell utilizzo del computer, dell editor di testo e dei fogli elettronici e intendono approfondire alcuni aspetti relativi al sistema operativo, alla suite di produttività personale, ad Internet e al software PowerPoint per creare presentazioni. Per la prima volta viene inserito un nuovo modulo per apprendere l uso della carta sanitaria elettronica della Regione Toscana. Gli argomenti specifici degli incontri saranno definiti dopo la prima lezione introduttiva, per calibrare l offerta del corso in base al grado di conoscenze software dei partecipanti. Al termine dello svolgimento dei moduli l utente avrà autonomia nell utilizzo del personal computer e della rete internet. Il corso mira a fornire una preparazione per l esame ECDL della patente europea per l uso del computer. 15. Laboratorio di scrittura creativa: dall idea al racconto Docente: Daniela Grandinetti Inizio del corso: giovedì 26 febbraio Durata corso: 24 ore Numero lezioni: 12 Orario: il giovedì dalle alle (orario modificabile in accordo con i partecipanti) Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10 Quota di partecipazione: 60,00 - soci Coop 55,00 - studenti scuole superiori 40,00 (min max 20 partecipanti) Docente: Pietro Pini Inizio del corso: giovedì 26 febbraio Orario: il giovedì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 55,00 - soci Coop 50,00 (min max 12 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso, rivolto ad adulti di ogni età e ai ragazzi delle scuole secondarie superiori, si propone di offrire spunti di riflessione su temi e tecniche di scrittura a partire dalla lettura dei grandi scrittori della letteratura passata e presente, perché senza leggere non si può imparare a scrivere. Gli incontri affronteranno le tappe fondamentali del processo creativo che consentiranno a ciascuno di creare un proprio racconto partendo dall idea iniziale, passando allo sviluppo dei personaggi, alla costruzione della trama, fino ad arrivare alla prima stesura e alla padronanza degli strumenti necessari alla produzione

10 18 19 Contenuti del corso: Il corso propone percorsi strutturati di esercizi di ginnastica mentale che sollecitano specifiche funzioni del pensiero, attraverso il metodo PAS (Programma di Arricchimento Strumentale) ideato dal Prof. Reuven Feuerstein e ormai noto a livello internazionale. Il metodo offre a tutti la possibilità di adattarsi meglio alle situazioni nuove e complesse, di sviluppare la flessibilità mentale, di attivare il ragionamento sollecitando il pensiero ipotetico. E utile anche per prevenire e/o ridurre gli effetti dell invecchiamento, per modificare alinfo > narrativa. Grazie ad una serie di esercizi pratici, si lavorerà, passo dopo passo, alla concreta realizzazione del proprio progetto di scrittura, approfondendo i meccanismi interni del racconto. Scrivere per raccontare: l invenzione, l inizio, i personaggi, la storia e il contesto, i dialoghi, il narratore, il tempo, finali. Scrivere per raccontarsi, il processo della scrittura autobiografica: dentro e fuori la storia; le scritture dell intimità; scrittura e terapia (l esempio di Virginia Woolf Diario di una scrittrice ). Scrivere il corpo, le ferite; scrivere la perdita; scrivere il dolore; scrivere la felicità. Il corso verrà arricchito da incontri con scrittori ed editor affermati nel panorama editoriale italiano: da realizzare in biblioteca, aperti a tutti. 16. Una palestra per la mente: alleniamo il pensiero in una prospettiva ottimistica Docente: Paola Panico Inizio del corso: mercoledì 25 febbraio Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 35,00 - soci Coop 32,00 / schede di lavoro 7,20 (min. 8 - max 12 partecipanti) cuni atteggiamenti mentali o per ricostruire quelli perduti. Offre uno strumento di riflessione anche a chi è perfettamente in grado di affrontare la vita quotidiana, ma desidera farlo in modo più dinamico e innovativo, guardando il mondo da una nuova prospettiva. L intelligenza non è innata, né tanto meno statica, ma è un bene che tutti hanno e che si può sviluppare in virtù della plasticità e della plasmabilità delle strutture del nostro cervello. Alla base di tutto ciò vi è la fiducia che la struttura cognitiva di ogni essere umano è modificabile e può continuamente trasformare le potenzialità in nuove capacità. 17. Inferni: da Dante a Goethe, il diavolo tra le pagine Docente: Daniela Cappelli Inizio del corso: venerdì 6 marzo Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 5 incontri + 1 visita guidata Orario: il venerdì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10 Quota di partecipazione: 35,00 - soci Coop 32,00 (minimo 10 partecipanti) Contenuti del corso: Attraverso alcune tappe di un viaggio atemporale nelle letterature europee, il corso si propone di offrire l occasione critica per introdurre, attraverso il più inquietante personaggio dell immaginario collettivo, i grandi temi della storia, della letteratura, della vita sociale e dell esperienza psicologica dell uomo. Partendo dall immaginario dantesco e dalle sue rappresentazioni si individueranno nella Firenze medievale le origini e le reali tracce storiche dell Inferno di Dante. Si passerà dal mito di Don Giovanni come l Altro, il Doppio, il Sosia al Satana ribelle di Milton comparandolo con il povero Mefistofele di Goethe, per concludere con il mito del vampiro come radicale demonizzazione dell altro.

11 Palazzo Medici Riccardi a Firenze: storia del palazzo e dintorni Docente: Elisa Marianini Inizio del corso: martedì 7 aprile Durata corso: 7 ore Numero lezioni: 3 lezioni + 1 visita guidata Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10 Quota di partecipazione: 22,00 - soci Coop 20,00 (minimo 15 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso si propone di portare a conoscenza in maniera esauriente il patrimonio artistico di Palazzo Medici Riccardi in via Cavour - già via Larga - una delle vie più importanti della città, considerando le nobili famiglie che lo hanno abitato e le più importanti opere d arte presenti sotto l aspetto architettonico, scultoreo e pittorico. Le tre lezioni sono propedeutiche alla visita guidata che si svolgerà subito dopo nel Palazzo Medici Riccardi, andando alla scoperta della Cappella dei Magi di Benozzo Gozzoli, e della Galleria di Luca Giordano, oltre alla visita del Cenacolo di Andrea del Castagno nel vicino Convento di Sant Apollonia e degli affreschi del Chiostrino dei voti di Andrea del Sarto. La storia di questi importanti luoghi sarà corredata delle informazioni iconografiche e iconologiche relative alle opere presenti. 19. Ville e giardini di Firenze: luoghi di delizia tra natura e artificio Docenti: Lara Mercanti e Giovanni Straffi Inizio del corso: mercoledì 22 aprile Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 1 lezione + 4 visite guidate Orario: mercoledì dalle 21 alle 23 (visite: il calendario sarà comunicato al primo incontro) Sede del corso: Biblioteca comunale, P.zza Garibaldi 10 Quota di partecipazione: 35,00 - soci Coop 31,00 (minimo 12 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso permetterà di conoscere e visitare alcune ville assolutamente inedite, di rara bellezza e che ricadono al difuori dei tradizionali percorsi turistici e museali. Si tratterà di vere e proprie aperture straordinarie di ville private poco conosciute e/o difficilmente visitabili. La lezione introduttiva, coadiuvata dalla proiezione di immagini, presenterà un excursus partendo dalle prime residenze suburbane, passando poi attraverso le Ville Medicee fino ad arrivare alle Ville di Firenze Capitale. Saranno visitate Villa Favard recentemente restaurata con al suo interno i magnifici affreschi di Annibale Gatti (la visita è permessa solitamente solo il venerdì pomeriggio), Villa Le Maschere (solitamente non visitabile e aperta per l occasione), Villa Il Merlo Bianco bella villa settecentesca (struttura privata aperta in esclusiva per i partecipanti al corso, solo il sabato pomeriggio), per concludere con il giardino Bardini con il glicine più bello di Firenze (biglietto di ingresso). 20. Il Cinema visionario di David Lynch: memoria, sogno, poesia Docente: Silvio Balloni Inizio del corso: martedì 24 febbraio Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 5 Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Circolo SMS di Polcanto (gentilmente concesso) Quota di partecipazione: 20,00 - soci Coop 18,00 (minimo 15 partecipanti)

12 22 23 Contenuti del corso: Il corso propone il cinema di David Lynch, da cui non dobbiamo aspettarci una storia convenzionalmente raccontata, ma una serie di suggestioni, spesso di intensa poesia, che hanno come scopo quello di farci accedere a un piano del reale che è sempre sotto i nostri occhi, ma che ci rimane costantemente invisibile. Una sorta di cinema sperimentale di massa che mutua tecniche formali dalla letteratura (Proust e Joyce) e dall arte (surrealismo) di avanguardia del 900: la decostruzione narrativa, il filo spiazzante della memoria involontaria, la contaminazione tra piano di realtà e quello del sogno, che permette di accedere alla sua dimensione più profonda e apparentemente invisibile. I film che presentiamo esplorano il lato oscuro, nascosto e inconfessabile, delle piccole città statunitensi, (ad esempio Blue velvet e la serie televisiva Twin Peaks) delle metropoli caotiche (Lost Highway e Mulholland Drive) nonché i lati più oscuri, intimi e intricati della mente umana. 21. Giardinaggio: potature, innesti, talee, semine e rinvasature Docente: Roberto Ticci Inizio del corso: venerdì 27 febbraio Durata corso: 11 ore Numero lezioni: 1 teorica in aula + 4 pratiche in serra/campo Orario: il venerdì dalle alle 23.00; prove pratiche dalle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 e Istituto Istruzione Superiore Giotto Ulivi Quota di partecipazione: 35,00 - soci Coop 32,00 (min max 15 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso si realizza nel periodo primaverile in collaborazione con l Istituto Giotto Ulivi che mette a disposizione le proprie serre. Propone la conoscenza delle piante dal punto di vista morfologico e fisiologico, indispensabile per poter eseguire correttamente le potature nel giardino e nel campo su arbusti da fiore, siepi e olivi. Riguardo alla propagazione verranno condotte prove pratiche di preparazione di talee e sperimentata la tecnica degli innesti. Si affronterà anche il tema delle semine con la preparazione del terreno e la tecnica di rinvasatura delle piante. 22. Decorazione ceramica Docente: Marco Augusti Inizio del corso: lunedì 2 marzo Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 6 Orario: il lunedì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 45,00 - soci Coop 41,00 compresi i materiali (min. 8 - max 10 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso di decorazione ceramica è rivolto a chi sa già o non ha interesse a forgiare il pezzo, ma predilige l espressione pittorica della decorazione ceramica. Grande cura è dedicata alla scelta e alla realizzazione del disegno, che può essere frutto della libera immaginazione personale di ognuno o far riferimento a temi e modelli delle grandi tradizioni ceramiche. I partecipanti apprendono alcune tecniche delle varie fasi della decorazione dell oggetto prescelto (piatto, ciotola, mattonella, ) avvalendosi di vari materiali e strumenti: dalla smaltatura del fondo alla trasposizione del disegno sul biscotto, alla decorazione finita dell oggetto usando colori, smalti, cristalline, fino alla cottura finale. 23. Cesteria: l arte dell intrecciare Docente: Piero Bartolini Inizio del corso: mercoledì 4 marzo Durata corso: 9 ore Numero lezioni: 6 Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: P.zza del Popolo 7 Quota di partecipazione: 35,00 - soci Coop 31,00 materiali inclusi (min. 8 - max 10 partecipanti)

13 24 25 Contenuti del corso: Un artigiano esperto propone i materiali naturali illustrando quali si possono trovare nel proprio ambiente, come e quando si raccolgono e come si trattano per prepararli all intreccio. Presenta le tecniche per realizzare cesti, canestri e panieri di varie forme e dimensioni, dai più semplici ai più complessi, portando prototipi già realizzati per facilitare il lavoro d intreccio da parte dei partecipanti, che seguirà passo passo, in piccoli gruppi. Ognuno porterà con sé gli oggetti realizzati e le conoscenze per andare avanti da solo. 24. Le mani in pasta: laboratorio del pane lievitato naturalmente 25. Corso di inglese principianti livello europeo A1 (vedi legenda pag.35) Scarperia Docente: Anna Mignani Inizio del corso: martedì 17 febbraio Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Parrocchia Santi Jacopo e Filippo, Via della Misericordia Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min max 14 partecipanti) Docente: Valentina Anghilante Inizio del corso: sabato 7 marzo Numero lezioni: 3 Orario: il sabato dalle alle Sede del corso: Laboratorio del pane del Museo Casa D Erci, Grezzano Quota di partecipazione: 50,00 - soci Coop 45,00 materiali e merenda - cena inclusi (min max 20 partecipanti) Contenuti del corso: Il Laboratorio si propone a chi è interessato alla bontà del pane tradizionale, basata sulla reale qualità delle farine e dei processi di lievitazione naturale. Insegnerà a conoscere le varietà di grani antichi, le farine macinate a freddo, il lievito madre nella lievitazione naturale, comprendendone valori nutritivi e vantaggi per la salute. Il tutto rigorosamente a Km 0, individuando i produttori biologici locali di grani antichi e molini a pietra tuttora funzionanti, da cui potersi fornire. Tre incontri con le mani in pasta, per apprendere, in un clima rilassato e sereno, le varie fasi d impasto, lievitazione e cottura nel forno a legna di molte varietà di pane, bianco o integrale, con cereali diversi e/o semi, le schiacciate, e prima di Pasqua, le torte pasquali di formaggio delle tradizioni regionali. Una merenda-cena concluderà ogni appuntamento, con l assaggio delle cose preparate dai partecipanti, che porteranno poi a casa le ricette, il lievito madre e la pasta di un pane da cuocere a casa, nel normale forno di famiglia. Per questo ognuno deve portare con sé una ciotola, un canovaccio e un barattolino di vetro! 26. Giocando alla ceramica Docente: Alessandra Iacomi Inizio del corso: mercoledì 18 febbraio Durata corso: 20 ore Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: Parrocchia Santi Jacopo e Filippo, Via della Misericordia Quota di partecipazione: 50,00 - soci COOP 45,00 compresi i materiali (min. 6 - max 8 partecipanti) Contenuti del corso: Ognuno può imparare a trasformare e a plasmare l argilla con le proprie mani guidate dal desiderio di esprimersi, modellando forme dalle più semplici a quelle via via più complesse. La ceramista insegna a costruire oggetti utilizzando varie tecniche di lavorazione: colombino, pizzicata, lastra, stampo. Introduce all uso del tornio. Propone la decorazione a crudo con texture ottenute con le tecniche più svariate: pressione, incisione, intaglio e aggiunta. Gli oggetti realizzati dai corsisti saranno cotti e decorati con varie tecniche di decorazione a freddo utilizzando smalti o colori acrilici.

14 Corso di disegno dal vero e acquerello 28. Corso di inglese intermedio livello europeo A2 - b1 (vedi legenda pag.35) Vaglia Docente: Marta Manetti Inizio del corso: sabato 21 febbraio Durata corso: 20 ore Orario: il sabato dalle alle Sede del corso: Parrocchia Santi Jacopo e Filippo, Via della Misericordia Quota di partecipazione: 50,00; soci Coop 45,00 (min. 8 - max 12 partecipanti) Docente: Felicity Marten Inizio del corso: martedì 10 Febbraio Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 - Pratolino Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min. 8 - max 12 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso si propone di offrire l avvicinamento in maniera semplice e divertente al disegno dal vero e alla tecnica dell acquerello, insegnando piccole regole che potranno garantire risultati inaspettati anche se non si conoscono matite e pennelli. Strada facendo ci sarà l opportunità di scoprire le mille possibilità che offre l acquerello e come a questo si possano combinare il disegno a grafite, a carboncino, matita, dando estrema libertà a chi voglia cimentarsi in questa tecnica. Lo scopo finale è quello di fornire agli utenti del corso delle basi per poter lavorare in autonomia. Si consiglia di portare tutto il materiale di cui si è già in possesso che possa riguardare il disegno e l acquerello, quindi lapis, matite colorate, blocchi, colori Durante la prima lezione si vedrà che cosa serve oltre a quello che si è già portato. Sicuramente al primo incontro sarà necessario avere almeno un cartoncino, un lapis e una gomma! 29. Corso di scrittura creativa. C è una storia dentro di te Cercando le parole si trovano i pensieri 1 livello Docente: Liliana Bruchi Inizio del corso: martedì 10 Febbraio Durata corso: 12 ore Numero lezioni: 8 Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 - Pratolino Quota di partecipazione: 45,00 - soci COOP 41,00 (min. 8 - max 10 partecipanti) Contenuti del corso: La scrittura creativa offre una strada per approfondire la conoscenza di sé attraverso il racconto e l ascolto, in un percorso individuale e di gruppo che si svolge in un clima rilassante, divertente e stimolante. Il corso è impostato come laboratorio perché la parte teorica procede di pari passo con la elaborazione di testi da parte degli allievi: tutti abbiamo risorse creative ed espressive

15 28 29 magari nascoste o dimenticate. Sia chi già scrive sia chi si affaccia per la prima volta al mondo della scrittura comincerà ad usare la scrittura come allenamento per penetrare con occhi nuovi ogni singolo differente istante della vita. Troverà un metodo per trasformare un idea in una narrazione elaborando l intuizione personale in un testo capace di coinvolgere chi lo legge. 30. Corso di scrittura creativa 2 livello Docente: Liliana Bruchi Inizio del corso: mercoledì 11 Febbraio Durata corso: 12 ore Numero lezioni: 8 Orario: il mercoledì dalle alle Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 - Pratolino Quota di partecipazione: 45,00 - soci COOP 41,00 (min. 8 - max 12 partecipanti) Contenuti del corso: Come si arriva al testo definitivo? Quante stesure sono necessarie? Scrive Stephen King che scriviamo all inizio con la porta chiusa, solo per noi e per il nostro bisogno, ma perché una storia abbia dei lettori occorre riscriverla con la porta aperta, ovvero considerando le necessità di chi dovrà leggerci. Il secondo livello sarà dedicato al centro e al senso di ciò che scriviamo, all approfondimento anche attraverso la lettura, all affinamento delle tecniche e infine all editing. Nel corso vengono dati elementi di tecnica della scrittura: la tecnica non è tutto, ma è un supporto formidabile in quanto insegna a comunicare in modo efficace. 31. Il comportamento del cane e del gatto Docente: Alessia Gargani Inizio del corso: lunedì 2 Marzo Orario: il lunedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 -Pratolino Quota di partecipazione: 60,00 - soci COOP 55,00 (min. 8 - max 12 partecipanti) Contenuti del corso: Negli ultimi decenni il rapporto con l animale da compagnia è molto cambiato: il cane e il gatto, accolti nella famiglia, ne sono divenuti membri a pieno titolo ed inseparabili compagni di vita. Perché la relazione sia bella e appagante è necessario comprendere e farsi comprendere correttamente dai nostri amici a quattro zampe: il veterinario comportamentalista può aiutarci ad instaurare un corretto rapporto uomo-animale tutelando così il loro benessere fisico e psicoemotivo, e può fornirci indicazioni e consigli sia per prevenire possibili problemi che per trattarli se già presenti. 32. Acquerello botanico Docente: Laura Lotti Inizio del corso: sabato 11 aprile Durata corso: 24 ore Numero lezioni: 8 Orario: il sabato dalle 9.30 alle Sede del corso: Biblioteca Comunale di Vaglia, P.zza Demidoff 54 - Pratolino Quota di partecipazione: 50,00 - soci COOP 45,00 escluso materiali individuali (min. 8 - max 15 partecipanti) Contenuti del corso: Terra, acqua, pigmenti per acquisire una tecnica scarna e all apparenza semplice che si sovrappone in velature...che sa raccontare, per immagini, ciò che terra, acqua e luce creano accanto a noi e soprattutto dentro noi documentando la realtà attraverso l obiettivo del disegnatore libero di scegliere la storia del suo territorio o il frutto del suo giardino interiore, sempre osservando il reale per comunicare con l altro. L acquerello botanico da sempre connubio e magico incontro tra arte e scienza, tra visione e documento, si dispiega, in questo corso, come tecnica espressiva, disegno naturalistico e ricerca di quel reale che lo sguardo distratto ha dimenticato. Dando nomi scientifici a profumi e ricordi lontani, con pennelli e matite, su tavole bianche si rincorrono pezzi di territorio condiviso e territori vissuti dando vita a colloqui che partendo dalla terra, finiscono con i colori.

16 Corso di inglese principianti livello europeo A1 - A2 (vedi legenda pag.35) Vicchio Docente: Cathy Bargelli Inizio del corso: lunedì 16 febbraio Orario: il lunedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale di Vicchio, P.zza Don Milani 6 Quota di partecipazione: 55,00 - soci Coop 50,00 (min max. 14 partecipanti) 35. L arte fiorentina da Giotto ai Macchiaioli Docenti: Zeudi Giovannini e Martina Cipriani Inizio del corso: martedì 17 febbraio Durata corso: 7 ore e mezza Numero lezioni: 5 Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale di Vicchio, P.zza Don Milani 6 Quota di partecipazione: 28,00 - soci Coop 25,00 (minimo 10 partecipanti) 34. Corso di Informatica CORSO DI BASE Docente: Pietro Pini Inizio del corso: martedì 17 febbraio Orario: il martedì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale di Vicchio, P.zza Don Milani 6 Quota di partecipazione: 55,00 - soci COOP 50,00 (min. 10 partecipanti) Contenuti del corso: Il corso di informatica di base è rivolto a persone che per hobby o per bisogno si avvicinano all utilizzo del computer e desiderano impadronirsi delle tecnologie informatiche di base. Il corso tratta gli argomenti principali dell utilizzo del computer, per apprendere tutte quelle abilità di cui si fa uso quotidianamente, come utilizzare un word processor per la videoscrittura, consultare e usare la posta elettronica, navigare nel web e gestire la manutenzione del pc. Per la prima volta viene inserito un nuovo modulo per apprendere l uso della carta sanitaria elettronica della Regione Toscana. E preferibile disporre di un proprio pc portatile, in aula sono comunque disponibili alcuni pc per i partecipanti che non lo possiedono. Contenuti del corso: Il corso presenta lo sviluppo della storia dell arte a Firenze tra 300 e 800, ripercorrendo attraverso una prospettiva fiorentino-centrica i passaggi più importanti e le vicende artistiche dall epoca di Giotto fino alla rivoluzione della pittura dei Macchiaioli. I temi saranno toccati con spunti, riflessioni e curiosità che renderanno gli incontri interessanti anche per un pubblico di appassionati. 36. Capire il Jazz: educazione all ascolto Docente: Dario Cecchini Inizio del corso: venerdì 13 febbraio Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 6 Orario: il venerdì dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale di Vicchio, P.zza Don Milani 6 Quota di partecipazione: 30,00 - soci Coop 27,00 (minimo 10 partecipanti) Contenuti del corso: Un percorso proposto in collaborazione con l Associazione culturale Jazz Club of Vicchio che da molti anni organizza il Giotto Jazz Festival. Troppe volte mi è stato detto: Bello il concerto, bravissimi i musicisti ma come dire un po difficile, io ci ho capito poco! In questi incontri dice il musicista Dario Cecchini- cercherò di parlare del jazz dal punto di vista storico e da quello culturale, ma soprattutto lo affronterò cercando di illustrare come funziona il linguaggio del

17 32 33 jazz. Nelle epoche storiche, nei vari contesti sociali, ascoltando anche le musiche che da esso si sono sviluppate. Capiremo che cosa è il tema, cosa l assolo, lo special, il background, la sezione dei sax, dei tromboni, delle trombe, la sezione ritmica e tante altre cose. Ascolteremo tanta musica e ne parleremo insieme, cercando di capire che cosa succede nei vari brani. Un paio di ore che passeranno bene, credo, ascoltando comunque bella musica. 37. La creatività di lavorare con i fili: un invito allo knit cafè Docente: Anna Nuti Inizio del corso: giovedì 19 febbraio Durata corso: 10 ore Numero lezioni: 6 Orario: il giovedì ore dalle alle Sede del corso: Biblioteca comunale di Vicchio, P.zza Don Milani 6 Quota di partecipazione: 28,00 - soci COOP 25,00 (min max 20 partecipanti) Contenuti del corso: Viene riproposta a Vicchio l esperienza felice dello Knit Cafè di Barberino, un gruppo di donne ormai legate da amicizia, che da anni si incontrano regolarmente nella biblioteca per coltivare la passione comune di lavorare con i fili: la loro produzione va dai bei manufatti personali fino alle piccole scarpette rosse, usate come simbolo contro il femminicidio, e agli interventi di arredo urbano, per i quali sono state invitate a partecipare al Festival Florence creativity Ecco perché due esperte di quel gruppo proporranno a persone interessate senza nessun problema se sono senza esperienza o già abili- alcuni incontri dedicati al knitting: imparare a fare la maglia si può a ogni età e da subito si può creare qualcosa, partendo all inizio da cose semplici per poi avventurarsi con sempre maggiori capacità di tecnica e d immaginazione nel colorato e appassionante mondo dei gomitoli. Oltre al grande potere di rilassamento e alla gioia del creare insieme, lo knitting apre un mondo di prospettive insospettabili: gruppi on-line che si scambiano consigli e saperi, fiere del settore da visitare, knit-cafè nelle biblioteche e nei luoghi di ritrovo, feste di urban-knitting in città italiane e straniere. Visite e percorsi guidati a Firenze e dintorni Responsabili delle visite guidate: Caterina Tosi e Giulia Bartolacci Responsabile organizzativa: Elisabetta Banchi MUSEO ARCHeOLOGICO Ritrovo: sabato 21 febbraio 2015 alle ore in Via della Colonna 38, davanti al museo. Quota di partecipazione: 10,00 comprensivo del prezzo del biglietto d ingresso (min max. 30 partecipanti). Descrizione visita: Scopriremo un insolito museo, ricco di reperti unici e oggetti rari, che racchiude una delle più complete raccolte di archeologia italiane. Mummie, vasi canopi e incredibili geroglifici ci accompagneranno in questa interessante visita alla sezione egizia del museo archeologico. Si consiglia questa visita anche ai più piccoli!! LA CHIESA E IL MUSEO DI SAN MARCO Ritrovo: sabato 21 marzo 2015 alle ore in Piazza S. Marco. Quota di partecipazione: 10,00 comprensivo del prezzo del biglietto d ingresso (min max. 30 partecipanti). Descrizione visita: Fra le mura dell ex convento di San Marco, un museo ricchissimo di storia e di arte cittadine; memorie domenicane raccontano la Firenze di Sant Antonino Pierozzi e di Girolamo Savonarola, mentre l eccezionale raccolta di opere di Beato Angelico, la Biblioteca di Michelozzo e il Cenacolo di Ghirlandaio si rivelano capolavori indiscussi del Quattrocento fiorentino. LA CHIESA DI SANTA MARIA DEL CARMINE E LA CAPPELLA BRANCACCI Ritrovo: sabato 18 aprile 2015 alle ore in Piazza del Carmine. Quota di partecipazione: 8,00 comprensiva del noleggio di apparecchi per la ricezione audio, escluso l ingresso, e/o prenotazione ove previsto (min max. 30 partecipanti).

18 34 35 Descrizione visita: Situata in uno dei quartieri più tipici della Firenze antica, popolare e artigiana, la Chiesa di Santa Maria del Carmine conserva nella cappella Brancacci il rivoluzionario ciclo di affreschi di Masaccio e nella cappella Corsini uno dei capolavori del Barocco Fiorentino. IL MUSEO STIBBERT Ritrovo: sabato 16 maggio 2015 alle ore in Via Federigo Stibbert 26, davanti al museo. Quota di partecipazione: 8,00 comprensiva del noleggio di apparecchi per la ricezione audio, escluso l ingresso, e/o prenotazione ove previsto (min max 30 partecipanti). Descrizione visita: Visita guidata a uno dei più curiosi musei di Firenze. Conoscerete la collezione di uno dei più eclettici personaggi di fine 800. Armature, bandiere, stendardi e rarissimi oggetti provenienti da ogni dove ci seguiranno lungo tutto il percorso. Visiteremo anche la sezione giapponese. Questa visita è consigliata anche ai più piccoli!! QCER Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue LIVELLO A1: Riesce a comprendere ed utilizzare espressioni familiari di uso quotidiano e formule molto comuni per soddisfare bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e altri ed è in grado di porre domande su dati personali e rispondere a domande analoghe (il luogo dove abita, le persone che conosce, le cose che possiede). è in grado di interagire in modo semplice purché l interlocutore parli lentamente e chiaramente e sia disposto a collaborare. LIVELLO A2: Riesce a comprendere frasi isolate ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni di base sulla persona e sulla famiglia, acquisti, geografia locale, lavoro). Riesce a comunicare in attività semplici e di routine che richiedano uno scambio di informazioni semplice e diretto su argomenti familiari e abituali. Riesce a descrivere in termini semplici aspetti del proprio vissuto e del proprio ambiente ed elementi che si riferiscono a bisogni immediati. Le nuove normative sui costi dei musei contenute nel Decreto ministeriale sui beni culturali n 83 del 31/05/2014 non ci permettono più di usufruire di ingressi gratuiti. Pertanto il costo delle visite guidate deve essere rivisto qualora ci sia da pagare il biglietto d ingresso. LIVELLO B1: è in grado ci comprendere i punti essenziali di messaggi chiari in lingua standard su argomenti familiari che affronta normalmente al lavoro, a scuola, nel tempo libero ecc. Se la cava in molte situazioni che si possono presentare viaggiando in una regione dove si parla la lingua in questione. Sa produrre testi semplici e coerenti su argomenti che gli siano familiari o siano di suo interesse. E in grado di descrivere esperienze e avvenimenti, sogni, speranze, ambizioni, di esporre brevemente ragioni e dare spiegazioni su opinioni e progetti LIVELLO B2: è in grado di comprendere le idee fondamentali di testi complessi su argomenti sia concreti sia astratti, comprese le discussioni tecniche nel proprio settore di specializzazione. è in grado di interagire con relativa scioltezza e spontaneità tanto che l interazione con un parlante nativo si sviluppa senza eccessiva fatica e tensione. Sa produrre testi chiari ed articolati su un ampia gamma di argomenti ed esprimere un opinione su un argomento di attualità, esponendo i pro e i contro delle diverse opzioni.

19 36 37 Condizioni di partecipazione: I corsi sono aperti a tutti i cittadini, dai 14 ai anni! Per parteciparvi è necessario essere iscritti all Auser Università dell età libera o all Auser. La quota associativa annuale è di 12,00. Info pratiche: I corsi inizieranno alla data prestabilita nel programma che potrà, se necessario, subire variazioni. Il programma dettagliato dello svolgimento di ogni corso sarà presentato dal docente durante la prima lezione. Per eventuali chiarimenti telefonare allo (dal lunedì al venerdì ore ) o visitare il nostro blog Importante: Si ricorda che gli iscritti ai corsi verranno avvisati telefonicamente soltanto qualora il corso non venga effettuato. In tal caso la quota di iscrizione sarà rimborsata. Informazioni > Iscrizione ai corsi Le iscrizioni sono aperte dal 2 febbraio 2015 presso la biblioteca di riferimento e si chiuderanno tre giorni prima dell inizio di ogni corso. Lo sconto è riconosciuto all atto di iscrizione, solo su presentazione della tessera personale di socio Unicoop. Iscrizioni alle visite e percorsi guidati a Firenze e dintorni Per motivi organizzativi le iscrizioni alle visite guidate per i soci si possono effettuare esclusivamente presso la biblioteca di Borgo san Lorenzo. Per iscriversi rivolgersi a: Auser-Udel Barberino M.llo Cell Biblioteca Borgo San Lorenzo Tel Biblioteca Scarperia Tel Biblioteca Vaglia Tel Biblioteca Vicchio Tel

20 38 Finito di stampare nel mese di febbraio 2015 Progetto grafico Daniele Madio_SocialDesign Impaginazione Francesca Palermo_EquipeRestauro Stampa ABC tipografia

21 Università dell Età Libera del Mugello università dell età libera del Mugello Via Don Minzoni Borgo San Lorenzo (FI) Tel Fax blog:

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Mario Polito IARE: Press - ROMA

Mario Polito IARE: Press - ROMA Mario Polito info@mariopolito.it www.mariopolito.it IMPARARE A STUD IARE: LE TECNICHE DI STUDIO Come sottolineare, prendere appunti, creare schemi e mappe, archiviare Pubblicato dagli Editori Riuniti University

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione

Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Università degli Studi di Udine Dai giochi del far finta ai giochi di ruolo e di simulazione Dott. Davide Zoletto Facoltà di Scienze della Formazione Il gioco del far finta Rappresentazione della realtà:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT

Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue Apprendimento-Insegnamento-Valutazione ABSTRACT A cura di Linda Rossi Holden Council of Europe 2001 1 IL PLURILINGUISMO Il plurilinguismo non va confuso

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI

PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI PERCORSI DI INCLUSIONE E DI INTEGRAZIONE PER ALUNNI CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI ALCUNI DATI L Istituto Trento 5 comprende 3 scuole primarie e 2 scuole secondarie di I grado. Il numero totale di alunni

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

La didattica personalizzata: utopia o realtà?

La didattica personalizzata: utopia o realtà? La didattica personalizzata: utopia o realtà? L integrazione di qualità è anche la qualità positiva per tutti gli attori coinvolti nei processi di integrazione, non solo per l alunno in difficoltà. Se

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO

Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO Campo d esperienza: IL SE E L ALTRO 1. Il bambino sviluppa il senso dell identità personale, è consapevole delle proprie esigenze e dei propri sentimenti, sa controllarli ed esprimerli in modo adeguato

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis

Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Stadio della socializzazione, identità e immaginazione (3-6 anni) Dott.ssa Maria Cristina Theis Obiettivo dell incontro - Descrivere la fase evolutiva del bambino (fase 3-6 anni). - Attivare un confronto

Dettagli

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle scatole alle figure piane Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle Indicazioni nazionali per il curricolo Le conoscenze matematiche contribuiscono alla formazione

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI INGRESSO Si mostra sereno Ricerca gli altri bambini Porta gli oggetti a scuola SERVIZI IGIENICI Ha il controllo sfinterico

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli ESPERIENZE MATEMATICHE A PARTIRE DA TRE ANNI QUALI COMPETENZE? L avventura della matematica

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione

John Dewey. Le fonti di una scienza dell educazione. educazione John Dewey Le fonti di una scienza dell educazione educazione 1929 L educazione come scienza indipendente Esiste una scienza dell educazione? Può esistere una scienza dell educazione? Ṫali questioni ineriscono

Dettagli

attività motorie per i senior euro 22,00

attività motorie per i senior euro 22,00 Le attività motorie Chi è il senior? Quali elementi di specificità deve contenere la programmazione delle attività motorie destinate a questa tipologia di utenti? Quali sono le capacità motorie che necessitano

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO

TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO TEORIA DEL SÉ E CICLO DEL CONTATTO di Sergio Mazzei Direttore dell Istituto Gestalt e Body Work TEORIA DEL SÉ Per organismo nella psicoterapia della Gestalt si intende l individuo che è in relazione con

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Opera d Arte società cooperativa, è

Opera d Arte società cooperativa, è LE PROPOSTE DIDATTICHE DI OPERA D ARTE Per la scuola, per i gruppi, per le associazioni, per la terza età, per i singoli, per chiunque voglia consolidare o arricchire le proprie conoscenze sulla storia

Dettagli