SLOVENIA ISTRIA. Capodistria Isola Pirano Portorose

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SLOVENIA ISTRIA. www.slovenia.info. Capodistria Isola Pirano Portorose"

Transcript

1 ISTRIA SLOVENIA Capodistria Isola Pirano Portorose

2

3 L'Istria slovena Dove potrete raccogliere le vostre esperienze. L'Istria slovena va sentita e vissuta, comunque la sua storia può essere meglio raccontata attraverso le fotografie e le esperienze che a sole parole. Ciò che l'occhio vede invita la mente che vuole viaggiare, percorrendo strade, ferrovie, mare e cielo, verso questa terra distesa tra il ciglione carsico ad est, il Mare Adriatico ad ovest e la baia di San Bartolomeo a nord. L Istria slovena confina inoltre con l'italia e la Croazia e la popolazione, con le sue svariate componenti etniche, rispecchia a pieno la varietà del paesaggio. La storia dell'istria slovena racconta di un passato lontano, arrivando ai tempi dell antica Roma ed ancora più indietro. Le vestigia di questo passato sono visibili nelle tre città costiere, Capodistria, Isola e Pirano, come anche nei villaggi dell'entroterra. Raccontano di un mondo antico che traspare dai calli, dai negozi, dalle innumerevoli piazze e chiese, dalle case cittadine e rurali, come anche dalla sua gente. È la gente a raccontare le storie di questa terra. La gente che ha saputo trarre il meglio da una terra non sempre generosa, sostenuta però da un clima temperato, con inverni miti ed estati calde. In quest angolo verde del Mediterraneo crescono olivi, viti, alberi da frutta ed altre colture. I frutti di queste piante, mai opulenti, sono semplici e salutari ingredienti culinari ed etnologici. Qui è di casa anche la pesca, seppure non più diffusa come una volta. Uniforme solo a prima vista, la regione dell Istria slovena è invece molto variegata, formata dai colli saurini, il ciglione carsico e il litorale con i suoi 47 km di costa. Ognuno di essi, con le proprie specifiche caratteristiche, presentano parte di un invitante offerta turistica, ricca per le sue diversità autoctone, l'autenticità della natura e della popolazione, i ricchi monumenti e le vivaci attività culturali. Dunque un turismo sviluppato ma non per questo invadente. Dove l occhio e la mente possono riposarsi. Dove potrete raccogliere le vostre esperienze. 02 L'Istria slovena

4 Capodistria nel passato ed oggi La storia di Capodistria risale all età del bronzo medio, 1500 a.c. Capodistria nasce come isola e i suoi primi insediamenti risalgono all età preromana e romana. Aegida, Capris, Justinopolis, Insula Capraria, Caput Histriae, Capo D'Istria, Capodistria, sono soltanto alcune delle diverse denominazioni che i numerosi governanti e nazioni hanno conferito, di volta in volta, alla città. Ognuno ha lasciato il proprio marchio, cambiando non soltanto il nome ma anche l immagine della città nel corso del tempo. Possiamo perciò affermare che delle tre città litoranee, Capodistria è quella che ha subito più trasformazioni durante i secoli. Da piccola isola rocciosa popolata da capre (Capris) è diventata il centro commerciale dell Istria slovena. L immagine odierna della città conserva da allora le proprie radici. Il saper preservare quest essenza rimane la vera sfida. I Romani le attribuirono il nome Capris, al tempo di Papa Gregorio l fu denominata Insula Capraria (Isola capraia), per i Bizantini diventò Justinopolis, per i patriarchi di Aquileia Caput Histriae. Con l avvento della Serenissima le fu conferito il nome che ancora oggi porta, Capodistria. Furono proprio i Veneziani che dominarono la città più a lungo. Questo periodo segnò la crescita commerciale e cuturale. Quest ultimo aspetto è molto sentito ancora oggi, dato che Capodistria fa parte dell'associazione

5 delle città storiche. Ogni pietra del lastricato che a tutt oggi calpestiamo, quando ci incamminiamo per le vie della città, ci parla del passato. Allo stesso tempo, ogni moderna ristrutturazione degli antichi palazzi ci presenta il rispetto verso il passato. Per Capodistria furono importanti gli anni precedenti la 1ª guerra mondiale, il periodo di Napoleone e, successivamente, degli Asburgo, nonché il periodo della bonifica delle saline, quando la città cessò di essere un isola. Importante fu anche il periodo della connessione stradale con la terra ferma, come anche quella marittima e ferroviaria con Trieste e Parenzo. Gli anni successivi la 2ª guerra mondiale furono anni di radicali cambiamenti politici, ma gettarono le basi per la trasformazione della città in fulcro commerciale della regione. Un centro dove si respira il mare e il turismo nautico, balneare e sportivo. I diversi avvenimenti arricchiscono le vie e le piazze cittadine, soprattutto nel periodo estivo. Ospitare la sede dell Università del Litorale ha invece portato a Capodistria una ventata di giovinezza e le ha conferito un particolare fascino, aggiungendo qualcosa al suo ricco passato, al vivido presente e al luminoso futuro. Aegida, Capris, Justinopolis, Insula Capraria, Caput Histriae, Capo D'Istria, Koper. 04 L'Istria slovena

6 Isola nel passato ed oggi I primi abitanti conosciuti furono gli Histri. Questa tribù illirica fu, due mila anni a.c., tra i primi abitanti dell Istria a costruire insediamenti fortificati in queste terre. Tracce dei loro insediamenti si trovano a Kaštelir presso Korte, un pittoresco villaggio sulle colline sovrastanti Isola, dalle quali si gode uno splendido panorama sulla più piccola tra le città costiere che in origine sorse su un isola, da qui il nome. Il nome Italiano Isola fu più tardi calcato anche in Sloveno (Izola). Col passare dei secoli la città fu connessa alla terra ferma, ma le sue storie sono pur sempre fortemente legate al mare e ai frutti da esso offerti. Isola ospitò la prima fabbrica per la lavorazione e la conservazione del pesce al mondo ed è ancora oggi, anche se in ambito minore, legata alle attività ittiche. Isola, a lungo la Bella addormentata tra Capodistria e Pirano, conosciuta come città di pescatori e operai, si propone oggi come meta turistica. Ideale per le giovani famiglie, per gli sportivi, per le persone anziane. Tutti ritornano a Isola in tutte le stagioni dell anno. Nonostante gli aggiornamenti del caso, il turismo a Isola segue la tradizione della città vivibile dai cittadini con beneficio dei turisti. L immagine di Isola è mite e calorosa. Le viuzze del centro storico, pavimentate in pietra, sono ravvivate da numerose trattorie e gallerie d arte, che ospitano eventi culturali che si susseguono durante tutto l anno. Le manifestazioni più frequentate sono quelle che hanno come filo conduttore la storia e le tradizioni della città ma anche dei villaggi dell entroterra. L enologia e la gastronomia dell Istria slovena vengono qui a contatto diretto con i visitatori, appassionandoli e legandoli a sé indissolubilmente. Isola è un mosaico formato dai tasselli multicolore della tradizione, della storia, delle bellezze architettoniche e delle due nazionalità, slovena e italiana, che vivono in sintonia e armonia tra di loro. Gli Isolani rimangano sempre Isolani anche se si trasferiscono in capo al mondo.

7 Isola è un mosaico formato dai tasselli multicolore della tradizione, della storia, delle bellezze architettoniche e delle due nazionalità. 06 L'Istria slovena

8 Pirano nel passato ed oggi Pirano è una città straordinaria e preziosa. È il monumento culturale urbano meglio preservato dell Istria slovena, poco lontano dalla mondana Portorose. La veduta sulla città, da vicino o lontano, da terra o mare, è una continua emozione. Adorata sia dai visitatori sia dagli obiettivi fotografici, la sua immagine è riconoscibile in tutto il mondo. Attraggono però anche gli aspetti che l obiettivo non riesce a catturare, almeno non a prima vista. Bisogna perciò vedere e vivere l architettura della città che fu in maggior modo influenzata dal dominio dalla Repubblica di Venezia. Quest ultima ha segnato visibilmente anche altre città dell Istria. Negli anni, Pirano ha mantenuto la sua impostazione medievale delle vie, delle case strette che s inalzano come su gradini, il contatto con il mare, le numerose piazze e le decine di chiese. Piazza Tartini, che corona con fierezza il centro storico cittadino, è intitolata al celeberrimo violinista Giuseppe Tartini che fece conoscere Pirano nel mondo. Il monumento al musicista si erge nel centro della piazza. La città è stretta amorevolmente dalla medievale cinta muraria che fa di Pirano un insigne membro dell Associazione europea Circolo degli amici delle città murate. Pirano è nel suo insieme protetta come monumento architettonico, perciò gli abitanti sono dediti principalmente al turismo che dura tutto l anno con un notevole incremento durante la stagione estiva. In tutte le stagioni si susseguono svariate manifestazioni all aperto e nei numerosi palazzi, recanti i nomi delle eminenti casate di Pirano durante i secoli. Sul colle che sormonta la città s innalza la chiesa di San Giorgio, protettore di Pirano, da dove si gode una sorprendente vista su tutta Pirano e i suoi dintori, e sulle coste italiane e croate. I due alberghi, l ostello, le numerose camere private, le chiese, le gallerie, i musei, l acquario... v invitano a venire per soggiornare e vivere la città. Ne sarete, sicuramente, ripagati appieno.

9 Pirano è una città straordinaria e preziosa. La veduta sulla città, da vicino o lontano, da terra o mare, è una continua emozione. 08 L'Istria slovena

10 L Entroterra dell Istria slovena Così come l identità delle persone è composta da nome e cognome, anche le città costiere e l entroterra dell Istria slovena sono parti di un unica realtà. Insieme compongono un entità indivisibile dal punto di vista geografico e sociale. Numerose sono le località nei dintorni di Capodistria che vivono fiero sodalizio con il capoluogo. Partendo dal nord, ecco il primo luogo da dove intravvediamo uno scorcio di mare arrivando dall entroterra. Črni Kal, sulla strada che dal continente porta all Istria mediterranea. Qui è preservata la più antica casa rurale slovena, la Casa Benko del 15º secolo. Meta immancabile, il campanile pendente della Chiesa di San Valentino. Il moderno viadotto autostradale ci congiunge al mare e all era moderna. Osp è tra i più antichi villaggi della Slovenia, nominato già nell 11º secolo. Famoso soprattutto per la parete di 200 m di altezza che si erge sopra il villaggio e le sue 55 vie, ambita meta di appassionati scalatori da tutta Europa. Socerb è conosciuto per l omonimo Castello, situato sul ciglio di una parete carsica di 300 m di altezza con una veduta aperta verso orizzonti lontani. La storia del castello inizia nel 13º secolo. All interno si trova oggi un ottimo ristorante castellano. Nelle vicinanze non mancate di visitare l affascinante Grotta»Sveta jama«, già dimora del martire San Servolo, unico santuario ipogeo della Slovenia. Krkavče è un villagio di origine celtica. Il nome significa pietra o roccia. Infatti, proprio sulla nuda roccia fu edificato il nucleo storico del villaggio. Nelle vicinanze si erge da almeno 3000 anni un antica pietra, sulla quale è scolpita l immagine del dio pagano del sole. Nel museo vivente di Krkavče, Casa Vrešje, sono rappresentate al meglio la voglia di vivere e l appartenenza a questi luoghi degli operosi Istriani. Koštabona, arroccata sopra la valle del fiume Dragogna, è una perla arichitettonica. L abitato sorge compatto in cima ad un colle, esempio mirabile di edilizia rurale istriana. La forma del villaggio ricorda la chioma di un albero. Vale inoltre menzionare il villaggio di Kubed, roccaforte sorta come riparo contro le incursioni dei Turchi e degli Uscocchi nel 15º e 16º secolo, Marezige e Lopar, località Črni Kal, Osp, Ancarano, Socerb, Krkavče, Koštabona, Kubed, Marezige, Lopar, Nova vas, Padna, Korte, Cetore

11 sospese sopra la valle di Vanganel. Marezige è la rinomata capitale della Terra del refosco il vino rosso autoctono. Completa il quadro il villaggio turistico di Ancarano, popolare meta balenare con alberghi, centri benessere e numerosi sentieri ricreativi e didattici. Alcuni paesi nell entroterra di Pirano, che ne integrano l offerta. Nova vas, tracciata già sulla prima mappa geografica dell Istria nel 1525, è stata proclamata patrimonio culturale, come anche il vicino villaggio di Padna, dove troviamo la Galleria di Božidar Jakac. Sv. Peter è invece famoso per la Casa di Tona, museo etnologico all aperto, con un torchio per l olio e una cucina contadina, dove rivive un antico quotidiano. Nell entroterra di Isola meritano di essere menzionati il villaggio di Korte, nonché il villaggio di Cetore, dove gli abitanti si adoperano per riportare in vita le antiche tradizioni gastronomiche ed etnologiche. 10 L'Istria slovena

12 Portorose. un nome che ci evoca fiori profumati... Portorose nel passato ed oggi Portorose, un nome che ci evoca fiori profumati... ma è nient altro che un impressione. Il nome deriva, infatti, dalla chiesa dedicata a Maria delle rose. Nel nome è scritta la storia di una località famosa come centro termale già nel 13º secolo. Furono i monaci a scoprire gli effetti benefici della terapia con l acqua di mare (talassoterapia), con i fanghi delle saline e con la salamoia. Tutti i governanti che seguirono, dai Veneziani, agli Asburgo, ai Francesi, perpetuarono le salutari abitudini tramandate dai monaci. Lo stesso fece alla fine del 19º secolo la neofondata società per azioni che investì nella costruzione di centri termali e di balneazione. Essi furono capaci di trarre profitto da ciò che la città dei fiori aveva da offrire, sviluppando il turismo termale ed evidenziando adeguatamente il valore e le virtù delle straordinarie saline di Sicciole. Salute, bellezza, benessere... sono gli aspetti peculiari che si risaltano nell offerta di questa esclusiva località: saline, mare, aria salubre. Dal 1910 tutto ciò era coronato con lo splendido Hotel Palace, monumento al turismo nel centro di Portorose. L Hotel Kempinski Palace è stato il monumento di un tempo passato, di eleganti signore e signori, di ospiti illustri, di diversi periodi storici. Come altri alberghi termali conobbe tempi felici e gloriosi, ma anche il proprio declino. Oggi, nel 2008, l albergo, ribattezzato Kempinski Palace, rinasce. I lavori di restauro che rispettano la forma originale, ridanno al palazzo nuovo lustro in armonia con il suo glorioso passato. Nel 1913 le terme di Portorose furono meta di 7000 ospiti, un numero certo non paragonabile con quelli odierni. Dal 1975 invece hanno la denominazione ufficiale di terme naturali. Anche l aspetto odierno di Portorose è completamente diverso da quello agli albori. Oggi ci sono molti alberghi, una marina turistica, un aeroporto, un Gran Casinò e due minori, un centro benessere e numerose importanti manifestazioni che si susseguono nel»porto delle rose«.

13 Gite sul carso, mete vicine e lontane Tutti i luoghi già menzionati, che si trovano nell entroterra di Capodistria, Isola e Pirano, meritano di essere visitati, ma il villaggio di Hrastovlje ha un fascino particolare. Sul colle che sovrasta il villaggio si erge la Chiesa della Santissima Trinità del 13º secolo, conosciuta in tutto il mondo. A renderla particolare sono gli affreschi e le iscrizioni glagolitiche, entrambi risalenti al 15º secolo. Gli affreschi sono opera di Giovanni di Castua, datati La parte più nota è La danza macabra. Il desiderio di avventura può condurci in breve ben oltre i confini geografici dell Istria. Nell entroterra si trova l Equile lipizzano, la scuderia che vide l origine del famoso cavallo lipizzano. È inoltre una tra le più antiche del mondo e preziosa gemma del patrimonio culturale sloveno e mondiale. A pochi chilometri di distanza si trovano le Grotte di Postumia (Postojna) che nei 185 anni dalla loro scoperta hanno accolto più di 30 milioni di visitatori. Questa meraviglia della natura annovera 27 chilometri di tunnel sotteranei, gallerie e sale. Il vicino Castello di Predjama (Predjamski grad) si trova a soli 9 km dalle grotte. Il castello domina il circondario da più di 700 anni e conserva gelosamente la storia di Erasmo di Luogar (di Predjama) che trovò rifugio in cima alla parete alta 123 m. La prossima meta sono le Grotte di San Canziano (Škocjan), magnifici monumenti naturali e patrimonio culturale dell Unesco dal Una sosta a Bled, perla delle Alpi slovene è d obbligo. Immancabile la visita al lago di montagna e all isola situata nel centro, sulla quale si erge l antico santuario con la campana dei desideri. La gita in barca e la famosa pasta crema (kremšnita) di Bled sono tentazioni irresistibili. Non è lontana neanche Trieste, il più grande porto italiano dell Adriatico settentrionale e crocivia di molte vie europee. Anche Venezia è vicina, sia per strada che per mare. 12 L'Istria slovena

14 Le bellezze naturali La natura, affascinante e saggia, ci avverte quotidianamente di mantenerla integra, per il nostro stesso bene. Nel Parco naturale delle saline di Sicciole, sopravissuto a numerose amministrazioni, il sale marino viene a tutt oggi ottenuto come una volta. La produzione di sale iniziò al più tardi nel 9º secolo, presumibilmente prima. Per fortuna il progresso ha risparmiato le più di 200 specie diverse di uccelli e le numerose meraviglie della flora e della fauna locale. Le saline sono tra i patrimoni naturali e culturali più preziosi, il sale qui prodotto è molto salutare e di ottima qualità. Nella parte abbandonata si trova il Museo delle saline. La riserva naturale di Strugnano (Strunjan), compresa nel parco naturale di Sicciole, si distende per una lunghezza di 4 km ed ha anch essa le proprie saline. In cima al colle si trova il Santuario della Madonna di Strugnano, la più famosa meta di pelegrinaggio dell Istria. Non lontano dalla chiesa, sul bordo dell alta falesia di arenaria, a strapiombo sul mare, si trova una grande croce che veglia sui pelleggrini e sui marinai. Il parco naturale di Dragogna (Dragonja) porta il nome del fiume intermittente, Dragogna. Quest area, in passato disseminata di mulini, fa oggi parte del area Natura Punta Madonna è la cigliegina sulla torta dell offerta di Pirano e allo stesso tempo tra i più ricchi comprensori di fondale marino. Unica nel suo genere è anche La riserva naturale di Val Stagnon (Škocjanski zatok) a Capodistria, la più grande zona umida salmastra della Slovenia. La riserva ha un enorme valore dal punto di vista ecologico, essendo popolata da numerosissime specie animali e vegetali. La protetta Punta grossa (Debeli rtič), che circonda la penisola di Ancarano, è un monumento naturale con una fascia costiera protetta. Una peculiarità del luogo (vicino a Santa Caterina) è rappresentata dall unico prato salato del Mediterraneo. Gli anfratti e il ponte naturale vicino a Sočerga rappresentano alcuni tra i più importanti monumenti naturali. La parete rocciosa comprende tre grandi anfratti (cavità nella roccia), che sono una vera rarità. Tra i luoghi da visitare c è anche il ciglione carsico, dove la regione carsica precipita nella regione del flysch dell Istria slovena. Pur essendo fondamentalmente diverse, le due regioni sono legate in maniera insolubile. Lungo il ciglione carsico si trovano molte fortificazioni e torri, a testimoniare delle lotte tra i Veneziani e gli Asburgo. Essendo impossibile elencare tutte le meraviglie degne di essere visitate, ci limiteremo ad un antologia di tutto ciò che la natura ha qui da offrire.

15 Monumenti culturali La storia si legge negli edifici, nelle lapidi, dalle mappe, dalle persone famose alle quali s intitolano vie, piazze e lungomare. PIRANO è una città monumento. Il cuore della città è Piazza Tartini, dedicata al violinista e compositore Giuseppe Tartini. Per celebrare l anniversario dei 300 anni della sua nascita, la piazza è stata ristrutturata, accentuandone la forma elittica, a firma del famoso architetto Boris Podrecca. Il piazzale è ora ricoperto da pietra bianca. A un lato della piazza si trova Casa Tartini che vide i natali del violinista. All interno è stata allestita una sala museale, dove è in mostra anche il suo violino. Sulla piazza si trova anche il Palazzo comunale che svolge questa fuzione già dal 19º secolo. Non lontano dalla piazza arriviamo al Convento dei frati minori di San Francesco, datato 1301, ancora oggi loro dimora. Nel chiostro del convento, notevole per la sua straordinaria acustica, già da molti anni si svolgono numerosi eventi culturali. La Casa Veneziana è un palazzo di color rosso, situato ai margini di Piazza Tartini. La leggenda narra che la casa fu edificata da un ricco commerciante come regalo alla sua amata. Sulla casa si legge ancora oggi l iscrizione»lassa pur dir«che significa lascia che parlino. Sopra la città signoreggia la chiesa di San Giorgio, patrono di Pirano, nel quale si trovano molte opere d arte. La chiesa e la sua base muraria, fatta di alte arcate sostenute da piloni appoggiati alla pendice, sta vivendo un periodo di accurato rinnovo. Le mura cittadine sono state edificate e ampliate in tempi diversi, dal 7º fino al 16º secolo. Sono conservate anche 7 porte cittadine ed alcune entrate sulle mura. Nell ambito cittadino hanno aperto le porte anche molte gallerie d arte che danno alla località una notevole impronta culturale, soprattutto Forma Viva sulla penisola di Sezza. È, infatti, un parco di sculture all aperto. Una visita ai sei musei di Pirano vi rende partecipi alla vita della città, al mare, al sale, alla nautica, all etnologia e alle collezioni musicali, che fanno pulsare la città. Anche ISOLA vanta numerosi monumenti culturali. Il Parco Pietro Coppo, dedicato al geografo, cartografo, esploratore nato a Isola, è un vivace punto di incontro della città dove potersi riposare all ombra degli alberi frondosi. La chiesa di San Mauro, patrono di Isola, ospita una raccolta di antichi oggetti sacrali che meritano una visita. Una passeggiata fino alla spiaggia di San Simone ci porta a un sito archeologico dei tempi romani che è un monumento d importanza nazionale. A CAPODISTRIA si ergono molti palazzi che ne raccontano la storia. La maggior parte di questi è situata attorno alla Piazza Tito, ex Platea Comunis, una delle piazze più belle sull allora territorio veneziano. A delimitare la piazza c è il Palazzo Pretorio, un tempo sede dei podestà e degli uffici cittadini. Oggi conserva alcuni uffici amministrativi, ma è anche luogo ideale per l allestimento di diverse mostre. Adiacenti, l Armeria e la Foresteria, sono oggi sede dell Università del Litorale e della Facoltà degli studi umanistici. La Loggia, al tempo circolo di dibattito cittadino, è oggi un piacevole caffè con vista sulla piazza. Nella piazza si trova anche Il Duomo dell'assunzione di Maria, un misto di stile gotico e rinascimentale con il campanile, che offre una piacevole veduta in tutte le direzioni. Piazza France Prešeren ci richiama attraverso la Porta della Muda. La piazza è coronata dalla fontana di Da Ponte, riproduzione del ponte di Rialto di Venezia. Piazza Carpaccio si trova non lontano dal mare ed è impreziosita dalla Casa di Carpaccio e dalla Taverna che fu un tempo magazzino del sale ed è oggi dedicata a manifestazioni all aperto. Il Palazzo Belgramoni- Tacco è sede del Museo regionale ed è tra i più bei palazzi barocchi della città. È obbligatorio inoltre menzionare la via centrale della città, la Callegaria (via dei calzolai; calighèri in dialetto istroveneto), che ospita gli artigiani e i commercianti. 14 L'Istria slovena

16 Il benessere nell Istria slovena Dobbiamo decidere da soli di fare qualcosa per il nostro benessere. Chi decide di venire nell Istria slovena ha perciò già deciso e ha fatto il primo passo nella direzione giusta. Gli dei sono stati estremamente generosi con questa terra, dato il clima mite, il verde lussureggiante, gli olivi, il mare, il sale e i fanghi di sale. Il turismo termale di Portorose ebbe inizio già nel 13º secolo e dopo la fondazione del primo centro termale (le Terme di Portorose) ne sono sorti molti altri. Oggi giorno gli alberghi offrono una ricca scelta di programmi per il vostro benessere. Trattatevi bene e godete, non dimenticando però che ciò che è sempre a portata di mano di solito è ciò che non vediamo. Partite per un escursione, a piedi oppure in bicicletta. Ci sono, infatti, moltissimi sentieri pedonali e strade ciclabili, una decina solo a Pirano. Passeggiate per Isola o per Capodistria o sul lungomare che le unisce. Incamminatevi per Il percorso della salute e dell amicizia, lungo il tracciato della famosa Parenzana. Il percorso vi porterà per luoghi, dove le vedute tolgono il fiato. Ma forse siete più bramosi d avventurarvi per il Sentiero europeo E6 che arriva fino in Finlandia. Oppure vorrete incamminarvi sul Sentiero alpino sloveno che collega Ancarano e Maribor o forse vorrete fare una passeggiata sul ciglione carsico? Perché non decidersi di andare a vela, a pesca, a fare immersioni o surf? Ma anche equitazione, tennis, speleologia, alpinismo, voli panoramici. Se non vi va di fare nulla di tutto ciò, potete visitare una delle molte spiagge.

17 Gastronomia La cucina istriana è caratterizzata dalle ricche risorse concesse dalla natura. I suoi ingredienti principali sono parte della sua storia: il sale, il pesce, le olive, il vino, i cachi, gli asparagi selvatici, i tartufi... per menzionarne solamente alcuni. Senza il mare, questa terra non sarebbe stata distinta dalla pesca, dalle saline e dal sale. La pesca divenne già nel Medio Evo la più importante attività commerciale, le saline invece lo furuno ancor prima. Il sale marino, ottenuto con il naturale processo di cristallizzazione del sale nei baccini delle Saline di Sicciole, è prodotto con un metodo tradizionale, vecchio più di 700 anni. L ulivo è una pianta mediterranea con una storia millenaria. L olio extra vergine di oliva, riconosciuto in Europa come marchio di qualità, ci propone una vita e un alimentazione più salubre e bilanciata. Tutti i cibi: le carni, il pesce, le verdure e anche i dolci hanno come base l olio d oliva. Le viti concedono ottime annate, tra i vini più diffusi e noti ci sono il refosco e la malvasia. I cachi, non per niente detti cibo degli dei, sono di casa nella valle di Strugnano, dove ogni anno viene organizzata una festa in loro onore. Gli asparagi selvatici sono tipici per il Mediterraneo, crescono ai margini dei boschi. È difficile descrivere con poche parole tutti i cibi, crudi, cotti e al forno, che questa terra offre. Meglio perciò proporre un invito! Venite a provare, conoscere queste ghiottonerie nelle trattorie, nelle osmizze e nei ristoranti. La tradizione culinaria ed etnologica dell Istria è così ricca, ma allo stesso tempo semplice e autoctona, che sarebbe un peccato leggerne solamente. Vi invitiamo perciò ad assaggiarla in abbondanza, anche perchè qui è di casa da secoli. 16 L'Istria slovena

18 Turismo congressuale Nel passato la stagione turistica delle città costiere si svolgeva per la maggior parte nel periodo estivo. Ormai però quei tempi sono passati e la stagione ora dura tutto l anno. La splendida vista sul mare vi sedurrà in tutte le stagioni. Vi rilasserà anche quando siete in visita per questioni e incontri di lavoro. Se il tutto si svolgerà in un ambiente rilassante e piacevole, tutto sembrerà più facile e vi rimarrà positivamente impresso nella memoria. Gli alberghi sono tecnicamente attrezzati per ogni tipo di avvenimento; congressi, seminari, convegni, incontri professionali, educativi, culturali e sportivi. L offerta è sempre ad altissimo livello. Gli alberghi litoranei hanno già ospitato numerosi eventi, a livello nazionale e internazionale. La durata può essere di poche ore come anche di alcuni giorni, ma il tutto sarà sempre organizzato alla perfezione. I partecipanti ad un congresso hanno il diritto di esigere un servizio impeccabile. Da noi otterranno sicuramente ciò che desiderano.

19 Divertimento La pallina della roulette girò per la prima volta nel lontano 1913 sul colle di San Lorenzo a Portorose, dove sorge il Grand Casinò di Portorose, il casinò con la più lunga tradizione in Slovenia. I classici giochi a premi, slot machine, tornei organizzati sono soltanto un segmento della ben più ampia offerta del casinò concerti di artisti di fama mondiale, sfilate di moda, mostre. Una peculiarità del casinò è il suo privé, conosciuto dai più famosi giocatori d Europa. La decisione sta a voi, la scelta è ampia. Il casinò di Portorose comprende inoltre un grand casinò a Lipica e uno minore a Giusterna. sorprese spesso allestite. Anche la Sala giochi Casinò Riviera è un centro di divertimento e piacevole ritrovo. La ricca offerta culinaria non mancherà di stupirvi in tutti i casinò sopra menzionati. Ad affiancare i casinò maggiori ci sono, in riva al mare, anche altre sale da gioco minori: Casinò Carnevale, al punto di confine di Rabuiese, ad Ancarano il Casinò Andor e Casinò Isola ad Isola. A Portorose ci sono inoltre due casinò minori. Il Casinò Bernardin è una sala da gioco con un centro di intrattenimento. Gli ospiti saranno piacevolmente intrattenuti dalle numerose 18 L'Istria slovena

20 Manifestazioni e avvenimenti Potremmo iniziare invitandovi a tutti gli avvenimenti che si svolgono a Capodistria. Tra i più amati ci sono la Festa del refosco in maggio che per alcuni giorni trasformano Marezige, un villaggio nel cuore dell Istria slovena, nel cuore della Terra del refosco. Tra le altre manifestazioni ci sono: Festival Festiko, PUF Festival Festival del teatro di strada e delle marionette, PPF Festival estivo del Litorale, FOLKEST che ogni anno ospita nomi illustri della scena musicale internazionale, FENS Festival di musica giovanile, Šparga Fest e La grande frittata con asparagi selvatici, KOPERGROUND festival dell arte alternativa, JEFF Jazz etno funky festival, La via rivive, Fiera del litorale, Dolce Istria, Tesori gastronomici dell'istria, Carnevale istriano, Festival del ramoscello d'olivo d'oro, Dal viticoltore all'olivicoltore,... e una lunga lista di eventi sportivi oltre a sagre e festeggiamenti di paese. Isola vi invita a visitare le molte gallerie d arte, site nelle vie del centro. Da decenni vi si festeggia la festa dei pescatori che è stata recentemente affiancata dalla festa delle olive, del vino e del pesce. Isola è molto amata anche dagli autori cinematografici Isola cinema è un festival che raggruppa produzioni del terzo mondo. I musicisti si incontrano tradizionalmente all OFF festival - Festival dell oboe e del fagotto, ogni anno si svolge un Ex tempore internazionale e moltissimi eventi sportivi in mare e sulla terra ferma. Pirano e Portorose sono imbattibili per quanto riguarda il numero di manifestazionil, molte delle quali sono legate alle tradizioni e alle usanze del luogo: la Festa delle saline, la Festa dei cachi, il Battesimo di Nettuno e la Fiera delle antichità. Ci sono poi eventi dedicati alla musica e alla cultura: Le serate musicali di Pirano nel chiostro del convento, il Festival del folclore MIFF, il Festival Tartini, il Festival del cinema sloveno ed il concorso Miss Alpe Adria. Se volete partecipare ad uno di questi eventi, chiedete alla reception dell albergo o entrate in uno dei Centri turistici di informazione, dove saranno lieti di consigliarvi.

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

0 m. 15 km Stazione ferroviaria Koper - Capodistria. 50 m P BOUTIQUE HOTEL LOCALITÀ

0 m. 15 km Stazione ferroviaria Koper - Capodistria. 50 m P BOUTIQUE HOTEL LOCALITÀ BOUTIQUE HOTEL NELLE IMMEDIATE VICINANZE DI STRUTTURE SPORTIVE, PISTE CICLISTICE E RICREATIVE ALBERGO CON TRADIZIONE, APERTO TUTTI GIORNI DELL'ANNO PIÙ DI 2400 ORE DI SOLE ANNUALI LOCALITÀ 15 km Stazione

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO

ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO 1 2. Economia e società nel mondo romano-germanico. ECONOMIA E SOCIETÀ NEL MONDO ROMANO-GERMANICO mondo romano germanico mondo bizantino mondo arabo Cartina 1 UN MONDO CON MOLTI BOSCHI, POCHI UOMINI E

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

ISERNIA. Il ponte ferroviario

ISERNIA. Il ponte ferroviario ISERNIA Caparbia, questo sembra Isernia: quanta determinazione dev essere costato far arrivare il treno nella parte alta della città, quanta opera di convincimento per ottenere un viadotto così grandioso

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava.

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava. Nuova edizione Copyright 1995 Prima Ristampa 1996 Seconda Ristampa 2012 Edizioni ETS Piazza Carrara, 16-19, I-56126 Pisa info@edizioniets.com - www.edizioniets.com Finito di stampare nel mese di maggio

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige)

Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) Dott. Huber Josef Pietra dei solstizi di Montevila Perca (Alto Adige) La pietra dei solstizi di Montevila é un blocco di granito con un volume di ca. 1,3 m³. Ha cinque fori con un diametro di ca. 3 cm

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta!

Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Il pianeta ci nutre nutriamo il pianeta! Scuola dell Infanzia Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline Progettazione Didattica Annuale a.s. 2014-2015 Dimensione valoriale L idea fondante del progetto

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Scheda 4 «Territorio e Turismo sostenibile» IL TERRITORIO TERRITORIO CULTURALE ED ECONOMICO GREEN JOBS Formazione e Orientamento L uomo è il principale agente di trasformazione del territorio sia direttamente,

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO

SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Rete di Treviso Integrazione Alunni Stranieri LABORATORIO SUL TRATTAMENTO DEI TESTI DISCIPLINARI SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO TITOLO: IL SISTEMA SOLARE AMBITO DISCIPLINARE: SCIENZE AUTORE: GIANCARLA VOLPATO

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM

CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM CONSORZIO TUTELA DOC TULLUM il nuovo modo di bere Abruzzo Abruzzo DOP Tullum Tullum è il riconoscimento ai produttori di Tollo, cittadina in provincia di Chieti, che vedono premiata la vocazione di un

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U.

REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. REGIONE SARDEGNA - DECRETO DELL ASSESSORE DEGLI ENTI LOCALI, FINANZE ED URBANISTICA 20 DICEMBRE 1983, N. 2266/U. DISCIPLINA DEI LIMITI E DEI RAPPORTI RELATIVI ALLA FORMAZIONE DI NUOVI STRUMENTI URBANISTICI

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia

LA VALUTAZIONE PUBBLICA. Altri ponti. di Pierluigi Matteraglia LA VALUTAZIONE PUBBLICA Altri ponti di Pierluigi Matteraglia «Meridiana», n. 41, 2001 I grandi ponti costruiti recentemente nel mondo sono parte di sistemi di attraversamento e collegamento di zone singolari

Dettagli

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel.

by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. www.schiel. www.schiel.biz by marktgerecht.jm.ohg strategische markenführung www.marktgerecht.com ADIOS VENTILOS! Perché si sono estinte le valvole. Adios Ventilos! o Perché si sono estinte le valvole. Editore: Schiel

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli