Programma dei Corsi. Lingue straniere. Segreteria UNI TER

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma dei Corsi. Lingue straniere. Segreteria UNI TER"

Transcript

1 Programma dei Corsi Segreteria UNI TER 2015 / 2016

2 Francese principianti (1 anno) Contenuto: Questo corso si rivolge a tutti quelli che: Vogliono imparare dall inizio e di modo ludico, la lingua francese Divertirsi in compagnia, tuffandosi nel mondo francese Impareremo, le nozioni fondamentali della grammatica, i vocaboli, le espressioni, i modi di dire, che permettono di comunicare nella vita quotidiana in modo semplice Per praticare queste strutture, utilizzeremo: Dialoghi (audio e video), canzoni, jeux de rôle, attività ludica (giochi..), ecc. Supporti video, audio, testi e una dispensa di grammatica elaborata di volta in volta Annick Dehors Profilo: Di madre lingua francese, dopo avere insegnato in Francia (lettere storia geografia), si è trasferita in Italia per sposarsi. Ha operato lungamente nel Centro Culturale Francese di Milano come specialista di lingue straniere (FLE) sia come insegnante che come formatrice. Aresina, ora in pensione, è con l UNI TER dal LF1 Nessuno Francese principianti (1 anno) Sede: Aula 1 Periodo: dal 19/10/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì ore / Partecipanti: 20 Costo: 25,00 Collaboratori: 0,00

3 Francese intermedio (3 anno) Contenuto: Questo corso si rivolge a chi: Vuole imparare a parlare francese divertendosi Ha studiato le strutture grammaticali di base l anno scorso Ha praticato dialoghi della vita quotidiana Quest anno, si continuerà a studiare, sempre di modo ludico, le forme più complesse della struttura della frase: Ripassi dei tempi dell anno scorso + futur + conditionnel+ impératif Subordinata di: cause, temps, contition, opposition, but Ripassi dei tempi dell anno scorso + futur + conditionnel+ impératif Per praticare queste strutture, utilizzeremo : dialoghi, piccoli reportages estratti di film o film, canzoni, poesie, jeux de rôle, attività ludiche (giocchi ) ecc. conversazione guidate su un tema prescelto utilizzando le strutture grammaticali studiate Partiremo alla scoperta di 1 o 2 regioni francesi video, audio, testi e dispensa di grammatica elaborati di volta in volta Sopporti: video, audio,internet, testi e dispensa di grammatica elaborata di volta in volta Annick Dehors Profilo: Di madre lingua francese, dopo avere insegnato in Francia (lettere storia geografia), si è trasferita in Italia per sposarsi. Ha operato lungamente nel Centro Culturale Francese di Milano come specialista di lingue straniere (FLE) sia come insegnante che come formatrice. Aresina, ora in pensione, è con l UNI TER dal LF3 Avere seguito il corso del 2 anno. Eventuali posti disponibili saranno assegnati a chi possiede già delle buone basi di francese. Francese intermedio (3 anno)

4 Sede: Aula 1 Periodo: dal 22/10/2015 al 12/05/2016 Giorno: Giovedì ore / Partecipanti: 20 Costo: 25,00 Collaboratori: 0,00

5 Francese bavardage Contenuto: Per non dimenticare i quattro anni base di insegnamento, organizziamo una volta al mese 1 ora e ½ di conversazione per praticare la lingua. Prenderemo spunti da un articolo, un video reportage, un estratto di film, un testo letterario, una foto o seguiremo delle proposte che di volta in volta potranno essere scelte insieme. Annick Dehors Profilo: Di madre lingua francese, dopo avere insegnato in Francia (lettere storia geografia), si è trasferita in Italia per sposarsi. Ha operato lungamente nel Centro Culturale Francese di Milano come specialista di lingue straniere (FLE) sia come insegnante che come formatrice. Aresina, ora in pensione, è con l UNI TER dal LFA Avere seguito il corso LF4 lo scorso anno o averne il livello. Assolutamente indispensabile di sapersi esprimere in francese senza troppo difficoltà, in caso contrario l insegnante si riserva la possibilità di orientare lo studente verso un corso di base. Francese bavardage (4 anno) Sede: Aula 1 Periodo: dal 23/11/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì ore / (Ultimo lunedì del mese) Partecipanti: 20 Costo: 15,00 Collaboratori: 0,00

6 Inglese 1 anno Contenuto: Il corso ha la durata di 4 anni e prevede un massimo di 15 partecipanti. Il passaggio all'anno successivo è automatico. Indipendentemente dal livello di conoscenza della lingua degli iscritti, verrà impostato come se tutti fossero principianti assoluti, così da consentire una base di partenza comune e particolare attenzione verrà data a coloro che si accostano all'inglese per la prima volta. Si inizierà con lo studio delle nozioni fondamentali della grammatica che metteranno in grado di comunicare, comprendere facili testi, sia letti sia ascoltati, e di iniziare semplici conversazioni sui temi della vita quotidiana. Gli anni successivi vedranno un avanzamento nello studio della grammatica e sintassi parallelo all'affinamento delle abilità nel conversare e comprendere al quale si aggiungeranno letture ed ascolti via via più complessi; il programma proposto verrà, se necessario, adeguato alla risposta dei partecipanti. Affinché la lezione settimanale di 90 minuti sia proficua, si suggerisce una frequenza costante e lo studio personale degli argomenti svolti. L'atmosfera della classe sarà del tutto rilassata e assolutamente non competitiva e ci piace pensare che l'appuntamento possa essere considerato come un piacevole incontro. Elisabetta Scorza Profilo: Nata a Genova ma residente ad Arese da trent'anni, è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne all'università di Genova e ha conseguito l'abilitazione all'insegnamento della lingua inglese. Ha lavorato come export manager e direttore vendite per trent'anni e da un paio d'anni si è ritirata dal mondo del lavoro e si dedica alle sue attività, sportive e culturali. Sede: LI1 Nessuno Inglese 1 anno TechCafè Periodo: Dal 10/11/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì ore / Partecipanti: 20

7 Inglese 2 anno Contenuto: Il corso prosegue lo studio della grammatica già iniziato nel precedente, ponendo l accento sulla comunicazione orale. Al fine di mantenere un livello di apprendimento omogeneo nella classe, ed evitare rallentamenti, eventuali nuovi iscritti potrebbero essere soggetti ad un colloquio con la docente. Si raccomanda la frequentazione regolare delle lezioni, lo studio a casa e l esecuzione dei compiti assegnati. Sono richieste nozioni di base di computer per potere utilizzare il materiale di supporto elettronico, ricevere e trasmettere i compiti assegnati via ed eventuali comunicazioni. Julia Dunn Profilo: Americana di origine, ha studiato all Università di California, l Université de Bordeaux e Columbia University; ha conseguito il certificato CELTA - Cambridge University Certificate in English Language Teaching to Adults. Ha lavorato come insegnante e traduttrice. Sede: LI2 Aver frequentato il corso del 1 anno Inglese 2 anno Giada Periodo: Dal 09/10/2015 al 13/05/2016 Giorno: Venerdì ore / Partecipanti: 20

8 Inglese 3 anno Contenuto: Può essere frequentato da tutti coloro che hanno seguito Il corso base precedente (1 livello ) o da studenti che desiderino rinfrescare conoscenze pregresse, scolastiche o di lavoro, prima di ripartire con un arricchimento lessicale e grammaticale. Particolare attenzione sarà dedicata al lessico relativo alla vita quotidiana e a esperienze comuni (tempo libero sport turismo occupazioni personali - shopping etc.) in modo da interagire, anche a livelli semplici, con persone che si esprimono in altre lingue e che usano l inglese come strumento veicolare di comunicazione. Dopo una breve revisione delle attività svolte su Headway Beginner, si proseguirà fino al completamento del testo. Le strutture grammaticali più rilevanti saranno i due presenti, il passato, il futuro, can / can t. Si procederà come sempre con le attività di ascolto / lettura / acquisizione di capacità espressiva autonoma. Sarà dedicata attenzione particolare alla pronuncia. Alessandra Germano Profilo: E laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l Università degli Studi di Milano. E stata docente di Scuola Media a Milano e Arese e, in seguito, al Liceo Linguistico Falcone-Borsellino di Arese. Ora in pensione, collabora attivamente con l UNI TER nell insegnamento della lingua inglese. LI3 Aver frequentato il secondo anno di corso o possedere simili conoscenze proprie. Inglese 3 anno Sede: Aula 1 Periodo: dal 13/10/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì ore / Partecipanti: 20

9 Inglese 4 anno Contenuto: Il corso ha la durata di 4 anni, il passaggio al seguente anno è automatico e prevede un numero massimo di 15 partecipanti. Si proseguirà con lo studio di quelle nozioni di grammatica che consentiranno di comunicare, capire, leggere semplici testi e di iniziare una conversazione su argomenti di interesse generale. Gli anni successivi vedranno un avanzamento nello studio di grammatica e sintassi parallelo all affinamento nella capacità di comprendere e conversare: si aggiungeranno, inoltre, letture ed ascolti via via più impegnativi. Il programma proposto potrà, se necessario, venire modificato in base alla risposta dei partecipanti. Affinché la lezione settimanale sia proficua, si suggeriscono frequenza costante e studio personale. Marina Vigevani Profilo: Ha frequentato il Liceo Manzoni e l'università Bocconi. Ha ricoperto incarichi di responsabilità in una importante multinazionale americana, lavorato come traduttrice presso case editrici ed istituzioni pubbliche, giungendo all insegnamento specialistico per dirigenti con corsi incompany. Si occupa di corsi di recupero scolastico. Dal 1999 insegna l'inglese all'uni TER. LI4 Aver frequentato il 3 anno o test di valutazione da parte dell insegnante Inglese 4 anno Sede: Aula 1 Periodo: dal 13/10/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì ore / Partecipanti: 15

10 Inglese 2 anno bis Contenuto: Il corso prosegue lo studio della grammatica già iniziato nel precedente, ponendo l accento sulla comunicazione orale. Al fine di mantenere un livello di apprendimento omogeneo nella classe, ed evitare rallentamenti, eventuali nuovi iscritti potrebbero essere soggetti ad un colloquio con la docente. Questo corso è da considerarsi accelerato. Si raccomanda la frequentazione regolare delle lezioni, lo studio a casa e l esecuzione dei compiti assegnati. Sono richieste nozioni di base di computer per potere utilizzare il materiale di supporto elettronico, ricevere e trasmettere i compiti assegnati via ed eventuali comunicazioni. Julia Dunn Profilo: Americana di origine, ha studiato all Università di California, l Université de Bordeaux e Columbia University; ha conseguito il certificato CELTA - Cambridge University Certificate in English Language Teaching to Adults. Ha lavorato come insegnante e traduttrice. Sede: LI5 Aver frequentato il corso del 1 anno o equivalente Inglese 2 anno bis Giada Periodo: Dal 09/10/2015 al 13/05/2016 Giorno: Venerdì ore / Partecipanti: 20

11 Inglese Conversazione A Contenuto: Il corso di conversazione inglese, ormai in calendario da anni, non ha una struttura accademica vera e propria; si basa sulla lettura di testi tratti da libri, riviste, giornali, ecc. in inglese, che vengono utilizzati per migliorare la pronuncia e la comprensione. Talvolta si avvale di CD e cassette o di filmati in lingua originale per l'ascolto di speaker con pronunce diverse. I partecipanti sono invitati a commentare i testi ascoltati o letti, a raccontare loro eventuali viaggi o esperienze: sostanzialmente a parlare. Nel corso degli anni i soci sono restati in prevalenza gli stessi, con l'ingresso tuttavia di nuovi studenti che si sono ben inseriti nel gruppo. Pur non essendo previsto specificamente, oltre agli obiettivi di migliorare la pronuncia e la comprensione, vengono fornite o riportate alla memoria dei partecipanti nozioni di grammatica. La partecipazione al corso è quindi indicata a persone che abbiano già un buon livello di conoscenza della lingua inglese, che consenta loro di leggere e capire un testo con poco o nullo uso di dizionario e che necessitino di mantenerla aggiornata e possibilmente ampliarla. Il tutto si svolge in un atmosfera rilassata e cordiale. Diana Piccioli Ferriani Profilo: Laureata in Lingue e Letterature straniere all università di Bologna, ha insegnato inglese al liceo scientifico Majorana di Rho e poi al liceo Falcone Borsellino di Arese, dove per molti anni è stata anche vice preside. E' con l'uni TER dal 2000 ed ha tenuto, oltre a corsi di inglese a vari livelli, anche apprezzate conferenze su temi letterari inglesi. LIA Aver frequentato Inglese 4 anno o Conversazione Inglese Conversazione A Sede: Aula 1 Periodo: dal 12/10/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì Partecipanti: 15

12 Inglese Conversazione B Contenuto: Il corso comprende letture letterarie e di attualità, ascolto volto a verificare la comprensione, canzoni per divertirsi, visione films ed esercitazioni di comprensione sul lessico. Tutto ciò per stimolare la conversazione imparando, acquisendo scioltezza nell espressione o semplicemente, per chi ha già una buona conoscenza della lingua, per mantenersi allenati. Fausta Podini Profilo: Finiti gli studi si è specializzata all università di Londra e Parigi per due anni seguendo corsi per stranieri. E stata per lavoro in Africa dove ha sfruttato la conoscenza delle lingue. E' con l'uni TER dal 2004 LIB Aver frequentato Inglese 4 anno Inglese conversazione B Sede: Aula 1 Periodo: dal 14/10/2015 al 11/05/2016 Giorno: Mercoledì ore / Partecipanti: 15

13 Inglese Conversazione C Contenuto: Come indicato nel titolo, l obiettivo di questo corso è la conversazione in lingua inglese. Si baserà sulla lettura di testi, articoli, racconti, passatempi, vacanze e ascolto di video per stimolare la discussione e la conversazione in inglese. Il corso avrà un atmosfera rilassata e assolutamente non competitiva. La confidenza di esprimersi in inglese, anche con poche parole, sarà molto incoraggiata. Elizabeth Skinner Profilo: Teacher s Certificate of Education, University of London. Insegnante per 33 anni presso l International School of Milan, con un esperienza pluriennale nell insegnamento della lingua inglese. LIC Aver frequentato i 4 anni di insegnamento propedeutico Inglese Conversazione C Sede: Aula 1 Periodo: Dal 14/10/2015 al 11/05/2016 Giorno: Mercoledì ore 10.45/12.15 Partecipanti: 15

14 Inglese Conversazione D Contenuto: Le attività delle lezioni saranno dedicate alla lettura / conversazione con oggetto "short stories " o brevi romanzi in edizione "adapted ". Il testo è presentato con il cosiddetto "espansive reading approach " ossia con l'accompagnamento di una vasta gamma di esercizi lessicali, di comprensione, arricchimento, rielaborazione, esposizione di pareri personali, di ricordi di vita vissuta, il tutto volto a mantenere la "fluency" acquisita e ad ampliare le conoscenze sul mondo anglosassone, esplorando tradizioni / modo di vivere / cultura e tutte le curiosità che verranno suggerite durante la lettura. Particolare attenzione sarà anche dedicata alla pronuncia (I testi sono accompagnati da CD). Alessandra Germano Profilo: E laureata in Lingue e Letterature Straniere presso l Università degli Studi di Milano. E stata docente di Scuola Media a Milano e Arese e, in seguito, al Liceo Linguistico Falcone-Borsellino di Arese. Ora in pensione, collabora attivamente con l UNI TER nell insegnamento della lingua inglese. LID Aver partecipato ai 4 anni propedeutici di insegnamento Inglese Conversazione D Sede: Aula 1 Periodo: dal 13/10/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì ore 9.00 / Partecipanti: 20

15 Inglese Conversazione E Contenuto: Gli obiettivi proposti sono: Sviluppo e affinamento della capacità di comprendere ed esprimersi in modo fluente, sempre comunque ponendo attenzione alla correttezza grammaticale ed alla buona pronuncia; si pensa di raggiungere tale meta proponendo ascolti di importanti e vari personaggi anglofoni, letture di testi da parte dell insegnante seguiti da dibattiti, conversazioni su temi suggeriti e non. Introduzione su qualche argomento di storia e letteratura Racconti personali di viaggi con commento a foto Per permettere a tutti un adeguata partecipazione, il gruppo non potrà essere superiore a 12 persone. Marina Vigevani Profilo: Ha frequentato il Liceo Manzoni e l'università Bocconi. Ha ricoperto incarichi di responsabilità in una importante multinazionale americana, lavorato come traduttrice presso case editrici e istituzioni pubbliche, giungendo all insegnamento specialistico per dirigenti con corsi in-company. Si occupa di corsi di recupero scolastici. Dal 1999 insegna l'inglese all' UNI TER. LIE Dipendenze: Aver già frequentato Conversazione o test di idoneità con l insegnante. Inglese Conversazione E Sede: Aula 1 Periodo: dal 13/10/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì ore / Partecipanti: 15 Costo:. 15,00 Collaboratori:. 0,00

16 Inglese Conversazione F Contenuto: Dopo un ripasso di quanto fatto l anno scorso, si affronteranno gli elementi grammaticali non ancora trattati. Si continuerà la lettura di un testo inglese che darà spunti ad esercitazioni di comprensione, copiatura e traduzione, e conversazione. Per valutare i progressi faremo periodiche verifiche dell apprendimento. Maria Geremia Profilo: Laureata in lingue e letterature straniere presso l'università Bocconi, ho insegnato inglese per 30 anni nella scuola media con piacere e soddisfazione. Una volta in pensione ho dedicato più tempo ai miei hobbies che sono: viaggiare, leggere, giocare a bridge e occuparmi, ogni tanto, dei miei nipotini. Circa l'incarico propostomi, penso che l'approfondimento della grammatica sia un presupposto fondamentale per un corretto apprendimento di una lingua straniera. Sede: LIF Aver frequentato i quattro anni di insegnamento propedeutico Inglese Conversazione F Centro Giada Periodo: dal 09/10/2015 al 13/05/2016 Giorno: Venerdì ore / Partecipanti: 15

17 Spagnolo 2 anno Contenuto: Insegnamento della lingua spagnola a livello medio con l ausilio di un libro di testo che, oltre alla presentazione della grammatica e dei vocaboli, guida anche alla scoperta della cultura spagnola e dei paesi latinoamericani. L'insegnante completa le lezioni con materiale scritto ed audiovisivi. La tipologia di una lezione può essere così sintetizzata: introduzione di nuove competenze attraverso il libro di testo spiegazione e comprensione della grammatica e dei vocaboli approfondimento delle conoscenze attraverso conversazione, lettura ed attività Lo studente dovrà approfondire quanto appreso a lezione e svolgere degli esercizi che saranno assegnati di volta in volta e corretti. Ana Lia de Loy Profilo: Madrelingua, nata in Uruguay, mi sono trasferita in Italia a 18 anni con la mia famiglia per un incarico diplomatico. Dopo gli studi di Architettura d'interni e design, ho lavorato presso uno studio di architettura fino all'arrivo dei figli (tre maschi). Da alcuni anni mi dedico con piacere alla didattica e collaboro con l'uni TER da gennaio Sede: LS2 Aver seguito Spagnolo 1 anno (LS1) Spagnolo 2 anno TechCafè Periodo: dal 16/10/2015 al 13/05/2016 Giorno: Venerdì ore / Partecipanti: 20

18 Spagnolo 3 anno Contenuto: Il corso è indirizzato a coloro che posseggono una conoscenza di base della lingua e che vogliono continuare con l'apprendimento dei vocaboli e l'uso della grammatica. Gli studenti saranno invitati a rafforzare la capacità di comprendere, a esprimersi con brevi frasi e a perfezionare la pronuncia. Profilo: Sede: Carmen Marquez Aresina, madrelingua e insegnante di spagnolo. LS3 Aver frequentato Spagnolo 2 anno Spagnolo 3 anno Centro Giada Periodo: dal 12/10/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì ore / Partecipanti: 15

19 Spagnolo 4 anno Contenuto: Il corso è indirizzato a coloro che posseggono una conoscenza discreta della lingua e che vogliono continuare con l'apprendimento dei vocaboli e l'uso della grammatica. Gli studenti saranno invitati a rafforzare la capacità di comprendere, a esprimersi con brevi frasi e a perfezionare la pronuncia. Profilo: Sede: Carmen Marquez Aresina, madrelingua e insegnante di spagnolo. LS4 Aver frequentato Spagnolo 3 anno Spagnolo 4 anno Centro Giada Periodo: dal 12/10/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì ore / Partecipanti: 15

20 Spagnolo Conversazione Contenuto: Il corso è indirizzato a coloro che già posseggono una buona conoscenza della lingua e discreta fluidità del linguaggio che intendono approfondire ulteriormente attraverso la conversazione, la lettura di libri, articoli di giornali, la visione di filmati e lo studio della cultura del Paese. Profilo: Sede: Carmen Marquez Aresina, madrelingua e insegnante di spagnolo. LS5 Aver frequentato Spagnolo 4 anno Spagnolo Conversazione Centro Giada Periodo: dal 12/10/2015 al 16/05/2016 Giorno: Lunedì ore / Partecipanti: 15

21 TEDESCO 2 anno Contenuto: Questo primo livello è indirizzato a principianti che vogliono accostarsi alla lingua ed alla cultura tedesca. Parleremo di usi, costumi e tradizioni. Come grammatica studieremo il nominativo e l accusativo, il genere dei sostantivi e la coniugazione dei verbi. Affronteremo semplici situazioni quotidiane quali presentarsi, chiedere informazioni e fare degli acquisti. Ci serviremo del supporto di un libro di testo. Manfred Kallmorgen Profilo: Di madre lingua tedesca, ho vissuto in Italia nel periodo lavorando in assegnazione per la Bayer come responsabile dei prodotti plastici. Tornato in Germania, sono andato in pensione nel 2005 dedicandomi all insegnamento dell italiano e del portoghese (ho trascorso anche 10 anni a Rio de Janeiro) in diverse scuole della regione di Düsseldorf. Sono in Italia dal 2011 per vivere vicino a mio figlio che è cresciuto ad Arese e si è laureato alla Università Cattolica di Milano. LT2 Aver frequentato il corso del 1 anno Tedesco 2 anno Sede: Aula 1 Periodo: dal 04/02/2016 al 28/04/2016 Giorno: Giovedì dalle ore alle ore Partecipanti: 15 Costo:. 10,00 Collaboratori:. 0,00

22 TEDESCO 4 anno Contenuto: In questo quarto livello si consolideranno le conoscenze della lingua tedesca sin qui acquisite e, come nuovi argomenti grammaticali principali, si approfondirà la struttura della frase, con particolare accento posto sulle costruzioni di tutte le secondarie, completando i modi verbali (indicativo futuro, congiuntivo) e l uso delle preposizioni, continuando ad utilizzare il libro di testo Komm mit, volume 2. Anche quest anno, ci serviremo in aggiunta di letture tratte da giornali e riviste per un contatto diretto con la lingua viva, nonché si leggeranno in classe brevi brani tratti dalla letteratura tedesca e, grazie al supporto audio-video, si potrà aumentare la capacità di ascolto e comprensione. Consigliato per chi ha frequentato il 3 livello e/o per chi abbia già una conoscenza discreta della lingua tedesca. Tamara Montali Profilo: Ho 60 anni e ho un figlio di 29 anni. Dopo circa 20 anni di lavoro presso aziende come segretaria di direzione, interprete di trattativa e traduttrice, ho gestito per circa 15 anni uno Studio Traduzioni con una socia di madrelingua tedesca (traduzione di libri di divulgazione scientifica e per ragazzi, manuali, brevetti, cataloghi, ecc.) e attualmente svolgo in proprio l attività di traduttrice di testi tecnici da tedesco e inglese. Parallelamente a ciò ho sempre svolto attività di insegnamento del tedesco a livello privato e aziendale. Molti soggiorni di piacere e di lavoro in Germania mi hanno permesso di coltivare ed allenare costantemente questa lingua che trovo particolarmente affascinante. Passioni: letteratura, arte, animali Sede: LT4 Aver frequentato Tedesco 3 anno o avere già una conoscenza discreta della lingua tedesca (almeno livello A1). Per eventuali nuovi iscritti: acquistare il libro di testo: Komm mit Volume 2 Kursbuch + Arbeitsbuch Edizioni Loescher Tedesco 4 anno Giada Periodo: dal 13/10/2015 al 17/05/2016 Giorno: Martedì dalle ore alle ore Partecipanti: max. 15

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMO GRADO con riferimento alle competenze chiave europee e alle Indicazioni Nazionali 2012 Pagina 1 di 73 DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: LINGUA ITALIANA DISCIPLINE

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a.

SIS Piemonte. Parlare del futuro, fare delle previsioni. Specializzata: Paola Barale. Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi. a.a. SIS Piemonte Parlare del futuro, fare delle previsioni Specializzata: Paola Barale Supervisore di tirocinio: Anna Maria Crimi a.a. 2003-2004 1 1. Contesto Liceo linguistico, secondo anno 2. Livello A2

Dettagli

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni

Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni Progetto educativo-didattico di lingua inglese per il gruppo di bambini di cinque anni A.S. 2011/2012 Giulia Tavellin Via Palesella 3/a 37053 Cerea (Verona) giulia.tavellin@tiscali.it cell. 349/2845085

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it

SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO. TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it SCUOLA DI LINGUE A CHIAVARI VIA NINO BIXIO 29 INT.7 2 PIANO TEL. 0185 364823 CELL. 3493341416 www.nel-blu.it infonelblu@libero.it NEL BLU I NOSTRI SERVIZI: - Corsi aziendali - Traduzioni - Traduzioni con

Dettagli

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche:

Per lo sviluppo delle competenze: Proposte didattico-metodologiche: Italiano Lingua Seconda 1 biennio FWI, SGYM, SP raguardi di sviluppo delle competenze al termine dell anno scolastico. L alunno / L alunna sa comprendere gli elementi principali di un discorso chiaro in

Dettagli

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI

capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI capitolo 6 IL QUESTIONARIO PER LA VALUTV ALUTAZIONEAZIONE DEI CONTENUTI 6.1 ISTRUZIONI PER IL VALUTATORE Il processo di valutazione si articola in quattro fasi. Il Valutatore deve: 1 leggere il questionario;

Dettagli

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Intervista a Gabriela Stellutti, studentessa di italiano presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP). In questa lezione abbiamo ricevuto Gabriella Stellutti che ci ha parlato delle difficoltà di uno studente brasiliano che studia l italiano in Brasile. Vi consiglio di seguire l intervista senza le didascalie

Dettagli

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione

La natura del linguaggio e il processo di acquisizione La natura del linguaggio e il processo di acquisizione Il bambino nasce con un patrimonio genetico e con una predisposizione innata per il linguaggio. Affinché ciò avvenga normalmente è necessario che

Dettagli

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo

IIS D ORIA - UFC. PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO INDIRIZZO _professionale promozione commerciale pubblicitaria MATERIA Inglese ANNO DI CORSO Terzo INDICE DELLE UFC N. DENOMINAZIONE 1 Graphics U nits 1-2 2 Graphics U nits 3-4 3 Cultura e società DETTAGLIO UFC N. 1 DENOMINAZIONE GRAPHICS (Units 1-2) ASSE CULTURALE DI RIFERIMENTO LINGUISTICO COMPETENZE

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Linguistica Generale

Linguistica Generale Linguistica Generale Docente: Paola Monachesi Aprile-Maggio 2003 Contents 1 La linguistica e i suoi settori 2 2 La grammatica come mezzo per rappresentare la competenza linguistica 2 3 Le componenti della

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI INGRESSO Si mostra sereno Ricerca gli altri bambini Porta gli oggetti a scuola SERVIZI IGIENICI Ha il controllo sfinterico

Dettagli

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS?

Cos è il BULATS. Quali sono i livelli del BULATS? Cos è il BULATS Il Business Language Testing Service (BULATS) è ideato per valutare il livello delle competenze linguistiche dei candidati che hanno necessità di utilizzare un lingua straniera (Inglese,

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Sviluppo sostenibile

Sviluppo sostenibile IL CANOCCHIALE DI GALILEO Sviluppo sostenibile Progetto asse scientifico tecnologico con il coinvolgimento del Consiglio di Classe 2 GLI STUDENTI - a.s. 2012-13 due classi prime: AMBIENTE-ENERGIA - a.s.

Dettagli

LICEO STATALE Carlo Montanari

LICEO STATALE Carlo Montanari Classe 1 Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme Gli aggettivi e pronomi possessivi Gli articoli a/an, the Il caso possessivo dei sostantivi

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

PROGRAMMA MODULO B Didattica delle discipline CLASSI A245 A246 AREA COMUNE Data lezione Docente Numero

PROGRAMMA MODULO B Didattica delle discipline CLASSI A245 A246 AREA COMUNE Data lezione Docente Numero PROGRAMMA MODULO B Didattica delle discipline CLASSI A245 A246 AREA COMUNE Data lezione Docente Numero modulo Titolo Venerdì 14/11 Martinelli 1 Le quattro abilità linguistiche di base. I livelli di competenza

Dettagli

ATTIVITA DI RIELABORAZIONE TESTUALE MEDIANTE LA PIATTAFORMA MOODLE Progetto Cl@ssi 2.0

ATTIVITA DI RIELABORAZIONE TESTUALE MEDIANTE LA PIATTAFORMA MOODLE Progetto Cl@ssi 2.0 Congresso Nazionale SIREM Milano, 5-6 giugno 2012 ATTIVITA DI RIELABORAZIONE TESTUALE MEDIANTE LA PIATTAFORMA MOODLE Progetto Cl@ssi 2.0 Valentina Pennazio, Andrea Traverso, Davide Parmigiani Università

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti»

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti» Studenti-LRF-2013 Utenti che hanno svolto il test: 262 Famiglie-LRF-2012/2013 Utenti che hanno svolto il test: 173 1) Un Liceo classico Risp. 1) È ancora una scelta valida (Utenti: 140 Perc.: 53.44%) Risp.

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO

CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO CURRICOLO D ISTITUTO PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-SCUOLA SECONDARIA I GRADO Competenze chiave del Parlamento europeo e del Consiglio d Europa per l apprendimento permanente (Racc. UE 18/12/2006). Competenze

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014. Si trasmette, in allegato, il piano delle attività per l a. s. 2014-2015.

CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014. Si trasmette, in allegato, il piano delle attività per l a. s. 2014-2015. CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014 Ai Docenti Agli Studenti Al Personale A.T.A. Alle Famiglie Al D.S.G.A. Oggetto: Piano delle attività a.s. 2014-2015 Si trasmette, in allegato, il piano delle attività

Dettagli

English as a Second Language

English as a Second Language 1. sviluppo della capacità di usare l inglese per comunicare 2. fornire le competenze di base richieste per gli studi successivi 3. sviluppo della consapevolezza della natura del linguaggio e dei mezzi

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015

Dalle scatole alle figure piane. Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle scatole alle figure piane Percorso di geometria Classe prima Scuola Primaria Rispescia a.s. 2014-2015 Dalle Indicazioni nazionali per il curricolo Le conoscenze matematiche contribuiscono alla formazione

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

Uno per tutti, tutti per uno.

Uno per tutti, tutti per uno. Uno per tutti, tutti per uno. Bologna, 09/02/2015 Dainese Roberto Educare attraverso il Cooperative Learning: stile attributivo e competenze metacognitive Chiara Trubini Marina Pinelli Psicologia - Università

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana

PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008. A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana PERCORSO di SENSIBILIZZAZIONE ALLA LETTURA cl. seconda e terza a.s. 2007-2008 A cura delle Dott.sse nonché Maestre Giuditta Pina e Barzaghi Eliana LA LETTURA COME BISOGNO CULTURALE PER CRESCERE Il desiderio

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Indicazioni ai fini della stesura del PDP 1. Informazioni

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof.

Presiede il Consiglio di Classe il Dirigente Scolastico, Prof. oppure per delega del Dirigente Scolastico, il Prof., funge da Segretario il Prof. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CESARE BECCARIA ISTITUTO TECNICO - SETTORE ECONOMICO - ISTITUTO PROFESSIONALE per l AGRICOLTURA e l AMBIENTE Sedi associate di - SANTADI e VILLAMASSARGIA VERBALE N. SCRUTINIO

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO

CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO CRITERI DI VALUTAZIONE ITALIANO PRIMO BIENNIO Voti RAGGIUNGIMENTO OBIETTIVI DESCRITTORI Fino a 3 Del tutto insufficiente Assenza di conoscenze. Errori ortografici e morfo-sintattici numerosi e gravi. 4

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa

Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa Nota dell ASLI sull insegnamento dell italiano nella scuola secondaria di secondo grado Premessa L insegnamento della lingua materna nella scuola secondaria superiore si dimostra particolarmente importante

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione

Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione Indicazioni Nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione Una breve guida per la lettura e l utilizzo delle Indicazioni Nazionali nell elaborazione di un curricolo

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione

STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione STATO MAGGIORE DELLA DIFESA I REPARTO- Ufficio Formazione SMD FORM 004 DIRETTIVA PER LA VALUTAZIONE E CERTIFICAZIONE DELLE CONOSCENZE LINGUISTICHE IN AMBITO FORZE ARMATE Edizione 2005 I ELENCO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

Informatica Applicata

Informatica Applicata Ing. Irina Trubitsyna Concetti Introduttivi Programma del corso Obiettivi: Il corso di illustra i principi fondamentali della programmazione con riferimento al linguaggio C. In particolare privilegia gli

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA

PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA PROVE DI APPRENDIMENTO di ITALIANO CLASSE II MEDIA Comprensione della lettura Es. 1 Leggere il testo LA SIGNORINA MONICA e rispondere alle domande Tempo previsto per lo svolgimento : 1 h Punteggio massimo:

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

La lingua seconda per lo studio: aula, laboratorio, autoapprendimento. F ernanda Minuz fminuz@ jhu.edu

La lingua seconda per lo studio: aula, laboratorio, autoapprendimento. F ernanda Minuz fminuz@ jhu.edu La lingua seconda per lo studio: aula, laboratorio, autoapprendimento F ernanda Minuz fminuz@ jhu.edu Studiare in una L2 È un'attività cognitivamente complessa: apprendere (comprendere, elaborare, inquadrare,

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Definizione e struttura della comunicazione

Definizione e struttura della comunicazione Definizione e struttura della comunicazione Sono state date molteplici definizioni della comunicazione; la più semplice e comprensiva è forse questa: passaggio di un'informazione da un emittente ad un

Dettagli