Comune di Genova Municipio Levante

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Genova Municipio Levante"

Transcript

1 Comune di Genova Municipio Levante ANNO

2 SEDI DELLE AttivitA Centro Civico Quarto Via delle Genziane 15 Tel Centro Civico Vallesturla Via Posalunga 12 Tel Responsabile Patrizia Giordano Scuola Vespertina Levante Piazza Rotonda 2 Tel Responsabile Patrizia Giordano Centro SOCIALE DEL LEVANTE Via Torricelli 16 Tel Referente Ernestina Velardi Associazione terra acqua fuoco Via Sant Ilario 64 e Piazza Duca degli Abruzzi 6 Tel Referente Massimiliana Lazzari 2

3 Il Municipio Levante presenta in questo opuscolo le nuove offerte e le iniziative culturali, sociali, sportive e ludico aggregative dedicate ai Cittadini per la stagione 2014 /2015. Questo obiettivo è raggiunto attraverso la collaborazione di una rete di soggetti pubblici e privati che, prevalentemente in termini volontaristici, hanno contribuito a realizzare un ampia ed articolata serie di proposte a carattere gratuito, con il coordinamento del Municipio. Si propongono quindi i calendari dei nuovi corsi del Centro Civico, della Scuola Vespertina, del T.A.F., e le iniziative di intrattenimento del Centro Sociale del Levante gestito da AUSER, presenti sia nella sede di via Torricelli sia nella sede del Centro Polifunzionale di via Copernico sia presso le sedi del Centro Civico. L opuscolo vuole mettere a disposizione del Cittadino le informazioni e le notizie relative alle regole e agli adempimenti necessari per la fruizione delle attività proposte, per l ammissione e l iscrizione ai corsi, ai laboratori e alle altre forme di aggregazione proposte dal Centro Civico, dal Centro Sociale, dall Associazione Terra Acqua e Fuoco e dalla Scuola Vespertina. La collaborazione fra tutti, Volontari, Associazioni ed Istituzioni, ha permesso di realizzare questo corollario di iniziative quale riferimento e risposta alle esigenze dei cittadini, per promuovere efficacemente e sempre meglio l aggregazione e la partecipazione. Il Presidente Nerio Farinelli L Assessore Paola Maccagno 3

4 LA PRESENTAZIONE DEL PROGRAMMA DELLE ATTIVITA CULTURALI E DEL TEMPO LIBERO DEL MUNICIPIO LEVANTE PER LA STAGIONE SI SVOLGERA Lunedi 15 settembre ore presso il Centro Civico - Sede di Vallesturla e Mercoledì 17 settembre 2014 ore presso il Centro Civico - Sede di Quarto Il programma è consultabile anche sul sito del Municipio Levante Sempre sul sito, è possibile consultare il programma delle attività non definite annualmente, e che vengono programmate mensilmente (conferenze, incontri, mostre e altre iniziative). Il programma è altresì disponibile presso le sedi del Centro Civico, la Scuola Vespertina, la Biblioteca Brocchi in Via Casotti 1, e presso le due sedi del Municipio Levante in Via D. Pinasco 7 e Piazza Nievo 1. 4

5 CORSI E LABORATORI DEL CENTRO CIVICO Le iscrizioni ai corsi e laboratori realizzati presso il Centro Civico potranno essere presentate da Lunedì 15 a Venerdi 26 settembre 2014 con il seguente orario: da Lunedi a Venerdi dalle 9.00 alle Lunedi e Mercoledi anche dalle alle Il Sorteggio pubblico di cui all art. 9 delle Regole verrà effettuato: presso il Centro Civico sede di Quarto Mercoledì 1 ottobre dalle ore 9.00 presso il Centro Civico sede di Vallesturla Giovedì 2 ottobre dalle ore 9.00 Gli elenchi relativi all esito del sorteggio pubblico saranno approvati con Determinazione Dirigenziale del Segretario Generale del Municipio, pubblicati sul sito municipale e resi disponibili per la consultazione presso le due sedi da mercoledì 8 ottobre 2014 in orario di ufficio. Per ragioni organizzative non è possibile dare informazioni telefoniche sull esito del sorteggio. La data di inizio di ciascun corso viene comunicata all atto dell iscrizione e dell esposizione degli elenchi. I lavori realizzati durante i corsi/laboratori di attività manuali saranno messi a disposizione per l esposizione al pubblico nel corso della manifestazione di fine anno. La sede di Quarto si trova a Quarto Alto - Via delle Genziane,15 - ed è facilmente raggiungibile in auto da Via dei Ciclamini (ampia disponibilità di parcheggio) oppure con il Bus 512 ( capolinea Via Isonzo - percorso Piazza Sturla - Via dei Mille - Via Carrara - Via Ciclamini) e da Corso Europa con i bus 17 o 513. La sede di Vallesturla si trova nel quartiere di Borgoratti Via Posalunga,12 - ed è facilmente raggiungibile con i bus 44 (fermata in prossimità del Centro Civico), 584 (fermata in Via Posalunga) e 17 (fermata in Corso Europa presso Via Timavo). 5

6 REGOLE PER L ISCRIZIONE E LA FREQUENZA DEI CORSI E DEI LABORATORI DEL CENTRO CIVICO DEL LEVANTE (Delibera della Giunta Municipale n. 23 del 23 luglio 2012) Il Centro Civico del Municipio Levante ha due sedi: a Quarto in Via delle Genziane, e in Vallesturla in Via Posalunga. Le regole ed i criteri per l iscrizione e la frequenza si applicano considerando l unicità del Centro Civico. La partecipazione ai Corsi/Laboratori del Centro Civico è gratuita. Art. 1 Il numero massimo dei partecipanti per ogni corso è di 25. Art. 2 L iscrizione deve essere effettuata personalmente presentando un documento di identità valido. Non è possibile iscriversi a più di 5 corsi e/o laboratori annuali e a 5 corsi e/o laboratori brevi (complessivamente per le due sedi). Vengono considerati corsi/laboratori brevi quelli che non superano i dieci incontri. Art. 3 Hanno priorità di ammissione i residenti sul territorio del Municipio Levante. Art. 4 La frequenza a ciascun corso non può superare la durata di tre anni, comprendendo anche gli eventuali anni ripetuti per qualsiasi ragione, tranne che nei seguenti casi: per il corso conclusivo di conversazione in lingua estera se vi sono ancora posti disponibili dopo aver ammesso tutti gli iscritti che non hanno superato i tre anni di frequenza. Art. 5 Per i corsi di lingue o per altri eventuali corsi programmati su più livelli di apprendimento, sono ammessi di diritto coloro che hanno frequentato l anno precedente ed hanno effettuato la preiscrizione per l anno successivo entro il mese di maggio. Art. 6 Non è consentito frequentare contemporaneamente due livelli dello stesso corso. E a discrezione dell insegnante l eventuale spostamento da un livello ad un altro per motivi didattici. Art. 7 Per l ammissione ai laboratori sono di norma necessari attitudine e predisposizione alla materia, a giudizio dell insegnante. Per ogni laboratorio può essere attivato un corso base propedeutico per l inserimento di nuovi allievi. 6

7 Art. 8 Non è consentita l ammissione a più di tre corsi/laboratori di durata annuale e a più di tre corsi/laboratori brevi, salvo che non vi siano posti disponibili. Non si possono frequentare corsi dello stesso tipo tenuti nelle due sedi. Art. 9. I posti rimasti disponibili sono assegnati tramite sorteggio pubblico, nel seguente ordine: residenti nel Municipio Levante non residenti nel Municipio Levante. Art. 10 Per ogni corso viene predisposta una lista di attesa con le modalità di cui all art. 9. Art. 11 Gli iscritti nelle liste d attesa, predisposte con il criterio del sorteggio, vengono avvisati nel caso si liberi un posto nel corso prescelto. L ammissione in corso d anno è possibile, di norma, entro il 31 dicembre per i corsi annuali e non oltre un mese dall inizio per i corsi e i laboratori brevi, fatte salve diverse indicazioni degli insegnanti. Art. 12 Durante i corsi gli iscritti devono indicare la presenza sull apposito foglio firme. Si considera frequentato un corso se la presenza è pari almeno al 75% delle ore di effettiva durata del corso. Art. 13 Esclusivamente su richiesta motivata è possibile rilasciare attestato di frequenza. Art. 14 Per i corsi di durata annuale (da ottobre a maggio), dopo tre assenze consecutive non giustificate l iscrizione decade e subentra il primo nominativo in lista di attesa. Per i corsi brevi l iscrizione decade dopo due assenze consecutive. Art. 15 I singoli corsi/laboratori potranno essere soppressi se la presenza dei partecipanti scende ad una percentuale inferiore al 50% del limite massimo previsto. Non è previsto rimborso di eventuale materiale didattico acquistato. Art. 16 Con la sottoscrizione del modulo di iscrizione ci si impegna a provvedere all acquisto del materiale didattico personale, nel momento in cui si viene ammessi al corso. Art. 17 Per motivi di sicurezza non è consentita la presenza nelle sale adibite ai corsi di persone estranee al corso stesso. Art. 18 Nell ambito degli spazi del Centro Civico e durante lo svolgimento dei corsi non è consentito reclamizzare iniziative di carattere commerciale. 7

8 SEDE DI QUARTO Corsi di lingue FRANCESE Tenuto da Amelia Picari FRANCESE PRINCIPIANTI ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Basi grammaticali e fonetiche. FRANCESE 2 LIVELLO ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture sintattiche. FRANCESE 3 LIVELLO ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture sintattiche. Tenuto da Michelle Briguglio FRANCESE CONVERSAZIONE 1 ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Conversazione su argomenti di vita quotidiana e familiare. FRANCESE CONVERSAZIONE 2 ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA : Conversazione su argomenti di vita quotidiana e familiare. LABORATORIO DI SCRITTURA FRANCESE ORARIO:MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 8

9 INGLESE Tenuto da Rosa Vivaldi INGLESE PRINCIPIANTI ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Basi grammaticali e fonetiche. INGLESE 2 LIVELLO ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture sintattiche. INGLESE CONVERSAZIONE ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Conversazione su argomenti di vita quotidiana e familiare. Tenuto da Graziella Costa Giraudo INGLESE PRINCIPIANTI ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Basi grammaticali e fonetiche. INGLESE 3 LIVELLO ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture sintattiche Tenuto da Amalia Greco Di Valdina INGLESE 3 LIVELLO ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture sintattiche. Tenuto da Renzo Guaita INGLESE CONVERSAZIONE AVANZATO ORARIO:GIOVEDI ( quindicinale) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Conversazioni su argomenti di attualità e vita quotidiana. 9

10 TEDESCO Tenuto da Rita Marenco TEDESCO PRINCIPIANTI ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 25 PROGRAMMA : Basi grammaticali e fonetiche. TEDESCO 2 LIVELLO ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 25 PROGRAMMA : Ampliamento delle strutture sintattiche. TEDESCO 3 LIVELLO ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA : Ampliamento delle strutture sintattiche. Tenuto da Martina Ghebard (madrelingua) TEDESCO 3 LIVELLO AVANZATO ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture morfologiche e sintattiche. Tenuto da Ada Del Bene TEDESCO 3 LIVELLO AVANZATO ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Ampliamento delle strutture morfologiche e sintattiche. 10

11 SEDE DI QUARTO Attività manuali e laboratori PITTURA COUNTRY Tenuto da Barbara Cevasco -Sabrina Traverso-Cruz Karina ORARIO LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI :15 PROGRAMMA: Decorazione country di oggetti di legno. PITTURA A OLIO Tenuto da Mariella Arena ORARIO: MERCOLEDI (da dicembre) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Insegnamento teorico-pratico delle tecniche. E necessaria la buona conoscenza del disegno. Materiale occorrente: tele, cassetta colori, cavalletti, pennelli e colori (costo previsto per materiali Euro 90 circa) PITTURA CON TECNICHE MISTE Tenuto da Maria Pia Fiorentini ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA : Apprendimento delle caratteristiche di base per la realizzazione di disegni con tecniche miste (acquerello, tempera, acrilico, olio) TEORIA DEL COLORE Tenuto da Tiziana Nucera ORARIO: LUNEDI (quindicinale) NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 20 PROGRAMMA : Studio dei colori per utilizzarli a fini creativi. 11

12 RIPARAZIONE CUCITO Tenuto da Adriana Gaspari e Maria Grazia Benvenuto ORARIO : MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 20 PROGRAMMA: Apprendimento di tecniche per le piccole riparazioni di cucito. L ATELIER DI ANGELA E LUCIANA (Principianti) Tenuto da Angela Briano e Luciana Rocca ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Apprendimento delle tecniche per il taglio e il cucito L ATELIER DI ANGELA E LUCIANA (Avanzato) Tenuto da Angela Briano e Luciana Rocca ORARIO : GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 15 PROGRAMMA : Perfezionamento delle tecniche pratiche di taglio e cucito. MAGLIA Tenuto da Adriana Solari ORARIO: GIOVEDI ( quindicinale) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Creazione di oggetti vari TRICOT (Corso Avanzato) Tenuto da Roberta Tarallo ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 8 PROGRAMMA : Creazioni di lavori a maglia per esperte. PATCHWORK Tenuto da Annalisa Riccardi ORARIO: MERCOLEDI ( quindicinale) NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 20 Ammissione a giudizio dell insegnante PROGRAMMA: Realizzazione di uno o più manufatti. Si richiede una conoscenza approfondita delle tecniche di base. 12

13 LABORATORIO TEATRALE QUELLI DI MILLI Tenuto da Francesco Faggiano ORARIO : MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 20 Ammissione a giudizio dell insegnante PROGRAMMA : Preparazione per la messa in scena di testi classici. RECITAZIONE Tenuto da Pierangelo Bonati ORARIO : GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 20 Ammissione a giudizio dell insegnante PROGRAMMA : Apprendimento delle tecniche della recitazione e della dizione in previsione di saggio finale. CORO POLIFONICO Tenuto da Giuseppe Cappelletti ORARIO : VENERDI NUMERO MASSIMO PARTECIPANTI : 25 Ammissione a giudizio dell insegnante. PROGRAMMA : Preparazione di canti polifonici. LABORATORIO DI RICICLO ARTISTICO Tenuto da Ivana Duero In collaborazione con Ass. Culturale Mariva Casa Creativa ORARIO GIOVEDI ( quindicinale) PROGRAMMA : Recupero di oggetti bijoux in stile vintage. DO-IN Tenuto da Patrizia Pironti ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMI DI ISCRITTI 25 PROGRAMMA : Percorso di autodisciplina mirato allo sviluppo fisico e mentale.occorrente: tuta, telo e tappettino 13

14 SEDE DI QUARTO Corsi brevi LABORATORIO DI CREATIVITA E CONSAPEVOLEZZA DI SE :IL NOSTRO PUZZLE PERSONALE Tenuto da Pierangelo Bonati e Verina Zavaglia ORARIO MERCOLEDI ( quindicinale 5 incontri) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 8 ALFABETIZZAZIONE AL COMPUTER Tenuto da Claudio Bramini e Mariangela Calzolari (CORSO BASE) ORARIO : MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 12 per ogni corso PROGRAMMA : Nozioni di base su Hardware-Software-SistemiOperativi. Lavorare con Windows - Elaborazioni di testi - Gestire la posta elettronica. Navigare su Internet. (CORSO 1 LIVELLO) ORARIO : MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 12 per corso PROGRAMMA : Approfondimento degli argomenti introdotti nel corso base.. E richiesto da parte degli allievi l utilizzo del proprio PC portatile MACRAME Tenuto da Ludmilla Parfenova ORARIO: VENERDI (da marzo) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 10 PROGRAMMA: : Applicazione delle tecniche di base per principianti EDUCAZIONE ALIMENTARE Tenuto da Rossana Polizzi ORARIO: MERCOLEDI (4 incontri da novembre) NUMERO MASSIMI DI ISCRITTI 20 PROGRAMMA : La medicina naturale SOUTACHE Tenuto da Roberta Tarallo ORARIO: LUNEDI (5 incontri da novembre) NUMERO MASSIMI DI ISCRITTI 15 PROGRAMMA : Creazioni di gioielli realizzati con pietre e cristali cuciti con fetuccie. CORSO DI FOTOGRAFIA Tenuto da Franco Potenti ORARIO :GIOVEDI (8 incontri da novembre) NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 30 PROGRAMMA: : Corso base di fotografia analogica e digitale e tecnica fotografica. 14

15 SEDE DI VALLESTURLA - Corsi di lingue FRANCESE 3 LIVELLO Tenuto da Clara Marazza ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Consolidamento delle strutture studiate ed arricchimento del vocabolario. INGLESE INGLESE PRINCIPIANTI Tenuto da Giuseppina Pastorino ORARIO : MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI:12 PROGRAMMA : Basi grammaticali e fonetiche INGLESE 2 LIVELLO Tenuto da Giuseppina Pastorino ORARIO : MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI:12 PROGRAMMA : Consolidamento basi fonetiche e grammaticali della lingua inglese. INGLESE 3 LIVELLO Tenuto da Franca Pagani ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Consolidamento basi fonetiche e grammaticali della lingua inglese. INGLESE CONVERSAZIONE- LIVELLO PROFICIENT Tenuto da Renzo Guaita ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Conversazione su argomenti vari a livello proficent con cenni di grammatica. 15

16 INGLESE CONVERSAZIONE Tenuto da Maria Josè Tosazzi ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 16 PROGRAMMA: Conversazioni sulla storia e la cultura inglese INGLESE LIVELLO INTERMEDIO Tenuto da Iris Ballesio ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Approfondimento nozioni grammaticali di base. CANTO INGLESE Tenuto da Iris Ballesio e Gianni Capilli ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: L inglese nei testi di musica leggera. SEDE DI VALLESTURLA Attività manuali e laboratori PITTURA A OLIO Tenuto da Maria Teresa Di Cagno ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Insegnamento teorico-pratico delle tecniche di pittura a olio. E necessaria la buona conoscenza del disegno ACQUARELLO Tenuto da Giorgio Springhetti 1 gruppo ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 2 gruppo ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Insegnamento pratico della tecnica della pittura ad acquarello. E necessaria la buona conoscenza del disegno. 16

17 CUCIRE IN COMPAGNIA Tenuto da Serafina Cirenza ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Tecniche di riparazione e sartoria. CREAZIONI ALL UNCINETTO Tenuto da Silvana Battegazzore ORARIO: MARTEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Creazioni di oggetti a uncinetto. TRICOT (LAVORO A MAGLIA) Tenuto da Enrica Gaggero ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Creazioni di lavori a maglia per principianti ed esperti. MACRAME Tenuto da Marcella De Ferrari ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Applicazione delle tecniche di lavorazione. QUILLING (FILIGRANA DI CARTA) Tenuto da Marcella De Ferrari ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 10 PROGRAMMA: Applicazione delle tecniche di lavorazione. FILO DI RAME Tenuto da Michele Pastorino ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Creazioni artistiche con filo di rame. RAME A SBALZO Tenuto da Franco de Paoli e Caterino Merettini ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Apprendimento delle tecniche di base. 17

18 TEATRO IN LINGUA ITALIANA Tenuto da Anna Olivari ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Dizione e preparazione di spettacoli CANTO LIBERO Tenuto da Gianni Capilli ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Esecuzioni corali di canzoni popolari. SCACCHI Tenuto da Ezio Canu ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 10 PROGRAMMA: Apprendimento delle tecniche del gioco. MACHIAVELLI Tenuto da Tiziana Torri ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Apprendimento delle tecniche del gioco. BURRACO Tenuto da Gabriella Agus 1 gruppo ORARIO: LUNEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 2 gruppo ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Apprendimento delle tecniche del gioco. GIOCHI DI RUOLO Tenuto da Davide Marescotti ORARIO: LUNEDI (ORARIO FLESSIBILE) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Gioco e improvvisazione. FUMETTO Tenuto da Davide Marescotti ORARIO: MERCOLEDI (ORARIO FLESSIBILE) NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 20 PROGRAMMA: Apprendimento e conoscenza delle tecniche per la realizzazione dei fumetti. 18

19 MUOVIAMOCI INSIEME IN ALLEGRIA Tenuto da Angelo Laviosa ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 25 PROGRAMMA: Esercizi ritmici. SEDE DI VALLESTURLA CORSI BREVI GIOCHI DI MEMORIA Tenuto da Marina Nocera 1 gruppo ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 2 gruppo ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PROGRAMMA: Giochi ed esercizi creativi per potenziare agilità mentale e memoria. ALFABETIZZAZIONE AL COMPUTER Tenuto da Enrico Deseri 1 gruppo ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 2 gruppo ORARIO: MERCOLEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 12 PROGRAMMA: Corso base di computer con utilizzo dei PC portatili degli allievi. ASPETTANDO IL NATALE Tenuto da Silvana Battegazzore ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 - DURATA: 4 INCONTRI PROGRAMMA: Realizzazione di addobbi natalizi. ASPETTANDO LA PASQUA Tenuto da Silvana Battegazzore ORARIO: GIOVEDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 - DURATA: 4 INCONTRI PROGRAMMA: Realizzazione di decorazioni pasquali. 19

20 BIJOUX E RICICLO CREATIVO Tenuto da Patrizia Pironti ORARIO: VENERDI NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 10 PRESENTAZIONE DEL CORSO: 24 OTTOBRE ore DURATA: 5 INCONTRI PROGRAMMA: Realizzazione di orecchini, collane, portachiavi e tanti altri meravigliosioggetti artigianali utilizzando semplici cialde di caffè. BENESSERE E CREATIVITA : LABORATORIO CHAKRA E BENESSERE Tenuto da Antonia Delfino e Ivana Duero ORARIO: SABATO NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 15 PRESENTAZIONE DEL CORSO: 29 NOVEMBRE ore PROGRAMMA: Sensazioni tra colori e profumi. Nel corso della stagione sono possibili integrazioni o variazioni con nuove proposte che verranno pubblicizzate di volta in volta. Ad esempio, sono in corso contatti per corsi di cucina, eventi teatrali, guide all ascolto. Le iniziative programmate potrebbero subire variazioni per motivi indipendenti dagli organizzatori. Organizzazione e realizzazione: Responsabile: Patrizia Giordano Collaboratori: Claudio Bramini - Monica Figari - Rodolfo Forni - Francesco Righetti - Flavia Ingrosso - Agnese Setti - Donatella Summo Si ringraziano i Volontari per la costante presenza e disponibilità. 20

21 Altre proposte, iniziative e attività del Centro Civico Incontri in tema di letteratura, arte, scienze, attualità e presentazione di libri e videoproiezioni con cadenza quindicinale (Quarto) e mensile (Vallesturla) Mostre di pittura, scultura e fotografia di artisti legati al territorio Visite guidate alla scoperta di angoli nascosti e sconosciuti della nostra città o mostre di particolare interesse e rilevanza (Sede di Quarto) Realizzazione di addobbi floreali commemorativi in occasione di eventi istituzionali Punto Prestito Biblioteca V. Brocchi (Sede di Quarto): ampia disponibilità di libri di narrativa e saggistica per adulti. Orario di apertura: Lunedì martedì mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle venerdì Appuntamenti quindicinali il giovedì pomeriggio dalle 15 alle curati dai volontari dell Associazione Progetto Quarto Alto e dedicati all animazione e all intrattenimento per anziani (sede di Quarto) Campi bocce (Sede di Quarto): aperti a tutti e a partecipazione gratuita tutti i giorni dalle 14.00/14.30 al tramonto Animazione a cura dei Volontari : Burraco - il sabato pomeriggio dalle ore (Sede di Quarto) 21

22 SCUOLA VESPERTINA DEL LEVANTE Piazza Rotonda 2 DALLA CAMICIA AL VESTITO Insegnante Agnese Setti ORARIO: LUNEDI-MARTEDI-MERCOLEDI-GIOVEDI-VENERDI PROGRAMMA: Corso per riparazioni e trasformazione capi confezionati. Corso di ricamo. Tecnica punto smok e nido d ape. Macramè: realizzazione di un paio d orecchini, un braccialetto. BIANCHERIA, RICAMO E USO DELLA TAGLIA E CUCI Insegnante Flavia Ingrosso ORARIO: LUNEDI-MARTEDI-MERCOLEDI-GIOVEDI-VENERDI PROGRAMMA: Corso per principianti: uso della taglia e cuci. Corso di ricamo : punto intaglio e punto lanciato. Corso di accessori per cameretta del neonato. Corso di riparazioni di sartoria. Taglio e confezione di gonne. Corso di bijiotteria MAGLIA E UNCINETTO Insegnante Donatella Summo ORARIO: MARTEDI-MERCOLEDI-GIOVEDI-VENERDI PROGRAMMA: Corso di maglieria a mano per principianti. Corso di maglieria a macchina per principianti. Realizzazione di borse con materiale di riciclo. Uncinetto, forcella. Decoupage Iscrizioni nel mese di settembre in data da definire. Inizio corsi: dopo il 31 ottobre 2014 sulla base delle iscrizioni pervenute. Le tariffe di iscrizione ai corsi delle Scuole Vespertine sono stabilite annualmente con Delibera del Consiglio Comunale. 22

23 CORSi E LABORAtORi Di AttivitA MANUALi REALIZZATI IN CONVENZIONE CON L ASSOCiAZiONE terra ACQUA E FUOCO La sede dell Associazione si trova in Via Sant Ilario, 64 ed è raggiungibile con il bus n I corsi si svolgeranno prevalentemente presso la Sede Municipale di Piazza Duca degli Abruzzi, 6; potranno essere attivati corsi brevi anche presso la Sede dell Associazione in Via S. Ilario 64. Le iscrizioni ai corsi e laboratori realizzati dall Associazione Terra Acqua e Fuoco potranno essere presentate presso le sedi dei Centri Civici nelle stesse date e orari, e con le medesime modalità. Le regole per l iscrizione e la frequenza dei corsi e laboratori del Centro Civico si applicano, di norma e per quanto compatibili, anche ai corsi e laboratori realizzati dall Associazione Terra Acqua e Fuoco, con esclusione della norma relativa al sorteggio. TARIFFE : CORSI BREVI: euro 50,00 ciascuno CORSI ANNUALI: euro 80,00 ciascuno Modalità di pagamento: tramite bonifico all Associazione Terra Acqua e Fuoco. 23

24 LABORATORI CERAMICA DECORAZIONE E MODELLATO Tenuto da Massimiliana Lazzari ORARIO : MERCOLEDÌ Presso la Sede dell Associazione: Via S. Ilario, 64 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 10 DURATA : OTTOBRE /MAGGIO PROGRAMMA : Introduzione teorica e cenni sulla storia e tecnica ceramica; tecniche più diffuse di modellato e decorazione MAGLIERIA Tenuto da Maura Migone ORARIO: MERCOLEDÌ 9,30-11,30 Presso piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI: 8 DURATA : OTTOBRE /MAGGIO PROGRAMMA : realizzazione di manufatti con relativi insegnamenti sia a mano che a macchina CUCITO E SAPER FARE Tenuto da Maura Migone ORARIO: LUNEDÌ Presso Piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 8 DURATA : GENNAIO /MAGGIO PROGRAMMMA: - tecniche per la riparazione la modifica e il confezionamento di capi di abbigliamento e biancheria 24

25 CORSI BREVI CERAMICA DECORAZIONE SU PORCELLANA Tenuto da Massimiliana Lazzari ORARIO : MERCOLEDÌ Presso la Sede dell Associazione: Via S. Ilario, 64 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 10 DURATA : OTTOBRE /GENNAIO PROGRAMMA : decorazione, detta III fuoco, sulla porcellana con ossidi ed essenze grasse e cottura a piccolo fuoco TROMPE D OEIL Tenuto da Cira D Orta ORARIO: VENERDÌ Presso piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 8 DURATA : DA OTTOBRE 14 INCONTRI PROGRAMMMA : Principali tecniche della prospettiva ombre e luci. Esercitazione pratica su carta, preparazione della superfficie del dipinto, costruzione della struttura, tecniche per imitare i materiali (pietra, marmo, marmo portorio, legno e granito) A B C INFORMATICA Tenuto da Manuel Letizia ORARIO MARTEDÌ 17,30-19,00 Presso Piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI :12 DURATA : DA OTTOBRE 12 INCONTRI PROGRAMMA: nozioni basilari su parte hardware e software. Sistema operativo windows,elaborazione testi, gestione della posta elettronica e navigazione su Internet. È richiesto, da parte degli allievi, l utilizzo del proprio PC portatile. 25

26 DECORIAMO IL NOSTRO NATALE e ASPETTANDO LA PRIMAVERA Tenuto da Ivana Duero ORARIO VENERDÌ 15,30-17,30 Presso piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 10 DURATA : DA OTTOBRE 5 INCONTRI DA GENNAIO 6 INCONTRI INCONTRI QUINDICINALI PROGRAMMA: decorazioni natalizie ed oggettistica utilizzando anche riciclo oggetti STAMPA D'ARTE: MONOTIPO E LINOLEUMGRAFIA Tenuto da Silvia Grandi ORARIO LUNEDÌ 9,30-11,30 Presso piazza Duca degli Abruzzi 6 NUMERO MASSIMO ISCRITTI : 8 DURATA : DA OTTOBRE 12 INCONTRI PROGRAMMA: Il corso prevede una parte teorica e una parte pratica. preparazione delle matrici, impasto dei colori e inchiostratura, prove di stampa con pressa xilografica. È PREviStA L ORGANiZZAZiONi Di incontri tematici SU ARGOMENTI DI INTERESSE SOCIALE, CULTURALE ED ARTISTICO SULLA BASE Di interessi ESPRESSi DALL UtENZA. 26

27 Centro sociale del Levante La sede del Centro Sociale del Levante è in Via Torricelli, 16. Potranno essere attivate iniziative anche presso la sede del Centro Polifunzionale di Via Copernico e presso le sedi dei Centri Civici. Il Centro sociale di Via Torricelli è gestito dall Associazione AUSER. Il centro sociale è aperto tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore alle ore Possono partecipare alle attività proposte ed organizzate dal Centro Sociale tutte le persone che lo desiderano! Il centro sociale è uno spazio aggregativo dove tessere relazioni solidali, socializzare, svolgere attività ludiche, culturali e creare rapporti tra persone appartenenti a culture e generazioni diverse, per costruire o ricostruire il tessuto sociale di un quartiere. Al centro sociale ogni persona può trovare una rete di opportunità e di occasioni da scegliere per meglio rispondere alle proprie esigenze. Info: tel

28 AttivitA GINNASTICA DOLCE ORARIO: LUNEDI E GIOVEDI TOMBOLA ORARIO: MARTEDI E SABATO SCUOLA DI BALLO ORARIO: MERCOLEDI INGLESE ORARIO: MERCOLEDI GIOCO DEL BILIARDO E DELLE CARTE ORARIO: DAL LUNEDI AL SABATO

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1

ore in presenza C:\Users\Sabina01\Desktop\CONSIGLIO ACCADEMICO\CA 2014\Delibere 2014\Delibere CA del 17 Marzo 2014\piani di studio PAS all 1 1 GRUPPO 07/A Arte della fotografia e della grafica pubblicitaria 10/D ARTE DELLA FOTOGRAFIA E DELLA CINEMATOGRAFIA 65/A tecnica fotografica 13/D ARTE DELLA TIPOGRAFIA E DELLA GRAFICA PUBBLICITARIA Laboratori

Dettagli

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00

SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1. Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 8h00 SAMEV 24/10/2013 08.57 - Pagina 1 Scienze Forestali e Ambientali I liv. - 3 anno - dal 30 settembre al 04 ottobre 2013 Lunedì 30/09 Martedì 01/10 Mercoledì 02/10 Giovedì 03/10 Venerdì 04/10 Aula 9 Aula

Dettagli

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale

Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Centro diurno socio-assistenziale regionale Ai Gelsi Riva San Vitale Che cos è il Centro diurno regionale Ai Gelsi? Il nuovo Centro diurno socio-assistenziale con sede a Riva San Vitale si inserisce nel

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento?

A chi mi rivolgo? Cos è il diritto di accesso? Qual è la normativa di riferimento? IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI A chi mi rivolgo? L' dell garantisce a tutti i soggetti interessati l'esercizio dei diritti d informazione e di accesso ai documenti amministrativi, e favorisce la conoscenza

Dettagli

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI

REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI COMUNE DI ALA REGOLAMENTO GRUPPO ALLIEVI VIGILI DEL FUOCO VOLONTARI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd. 19.06.2003 Modificato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 dd.

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012

Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Città di Caserta Assessorato alla Cultura Progetto Le piazze del sapere per apprendere sempre ottobre 2011 febbraio 2012 Caserta, Sala Giunta del Comune 04 ottobre 2011 ore 16,00 Riunione con le associazioni

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Comune di Bagnacavallo

Comune di Bagnacavallo CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: SETTORE SEGRETERIA RESPONSABILE: GRATTONI ANGELA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Settore Segreteria 1 SETTORE SEGRETERIA

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo

Progetto Educazione al Benessere. Per star bene con sé e con gli altri. Progetto di Circolo DIREZIONE DIDATTICA 3 Circolo di Carpi Progetto Educazione al Benessere Per star bene con sé e con gli altri Progetto di Circolo Anno scolastico 2004/2005 Per star bene con sé e con gli altri Premessa

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N.

AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N. AVVISO PUBBLICO PER IL REPERIMENTO DI N. 4 PROPOSTE DI RESIDENZA CREATIVA DA REALIZZARSI NEL PERIODO 1 FEBBRAIO 31 MAGGIO PRESSO IL TEATRO DI VILLA TORLONIA NELL AMBITO DELLE ATTIVITA DEL SISTEMA CASA

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel.

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (BR) Tel. Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca II ISTITUTO COMPRENSIVO Monaco - Fermi Via Cavour - 72024 ORIA (R) Tel. 0831/845057- Fax:0831/846007 bric826002@istruzione.it bric826002@pec.istruzione.it

Dettagli

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA

IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA IL CURRICOLO D ITALIANO COME LINGUA STARNIERA INDICE INTRODUZIONE scuola media obiettivo generale linee di fondo : mete educative e mete specifiche le abilità da sviluppare durante le sei sessioni alcune

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Compiti di prestazione e prove di competenza

Compiti di prestazione e prove di competenza SPF www.successoformativo.it Compiti di prestazione e prove di competenza Maurizio Gentile www.successoformativo.it www.iprase.tn.it www.erickson.it Definizione 2 I compiti di prestazione possono essere

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

www.maestramary.altervista.org

www.maestramary.altervista.org Premessa ed obiettivi Il progetto "dietro le quinte" La drammatizzazione è la forma più conosciuta e diffusa di animazione nella scuola. Nell'uso più comune con il termine drammatizzazione si intendono

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE

a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta ndustriali S.r.l. UTENZE DOMESTICHE ervizi. a Colori Campagna di informazione sulla raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta UTENZE DOMESTICHE presentazione Carissimi cittadina /cittadino, torno da te, per raccontarti la nostra esperienza

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Comune di Massa Lombarda

Comune di Massa Lombarda CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AFFARI GENERALI RESPONSABILE: CANTAGALLI PAOLO 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Affari Generali 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo.

Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Il coro ha cominciato la sua attiv ità con 15 bambini ed attualmente ne conta 35, prov enienti dalle div erse scuole primarie del circolo. Tutti i bambini che ne fanno richiesta v engono ammessi al Coro,

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO TRIENNIO Classe: 3 A Corso: INDUSTRIA RELIGIONE 9788839302229 MARINONI GIANMARIO / CASSINOTTI DOMANDA DELL'UOMO (LA) - VOLUME UNICO - EDIZIONE AZZURRA / CORSO DI RELIGIONE

Dettagli

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli