SISPAC / COSMO Fix Premessa. Le presenti note di rilascio sono parte integrante della Fix di SISPAC/COSMO.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SISPAC / COSMO Fix 8.01.10. Premessa. Le presenti note di rilascio sono parte integrante della Fix 8.01.10 di SISPAC/COSMO."

Transcript

1 Note di Rilascio Novità Funzionali Numero 89 del 19/12/2007 BUSINESS UNIT: SOFTWARE FISCALE - LAVORO SISPAC / COSMO Fix Premessa Le presenti note di rilascio sono parte integrante della Fix di SISPAC/COSMO. Modulo Base Nuova funzione Ripristino Identificazione Dopo l aggiornamento alla release , accedendo alla funzione Gestione manutenzione movimenti SIAR, non apparivano più i movimenti da esportare (e nemmeno quelli già esportati in precedenza). Inoltre, tutti i clienti già identificati in passato riapparivano nel diagnostico come non ancora identificati. Per riassegnare i dati identificativi presenti in precedenza è stata predisposta l apposita procedura di utilità Ripristino identificazioni disponibile all interno del menu di Gestione SIAR. Per effettuare il ripristino, è necessario selezionare l intermediario al quale si riferiscono le informazioni inserite, e quindi l adempimento (o tutti gli adempimenti) per il quale copiare i dati identificativi e quindi prenotare i clienti per i quali effettuare l operazione. Deducibilità immobili strumentali Cespiti e Leasing AVVERTENZE La Finanziaria per il 2008, nel far salvi gli effetti del decaduto D.L.118/2007, confermerà, con apposita norma, che per ciascun immobile strumentale le quote di ammortamento dedotte nei periodi di imposta precedenti al periodo di imposta in corso al 4 luglio 2006 sono riferite proporzionalmente al costo dell area e al costo del fabbricato. Di conseguenza sarà necessario un adeguamento delle procedure di elaborazione dei Cespiti e dei Leasing per una corretta determinazione delle quote e dei canoni fiscalmente rilevanti. Tale adeguamento verrà rilasciato con la release (la cui distribuzione è prevista per la prima decade di marzo) in quanto ad oggi permangono alcuni dubbi interpretativi relativi: alla possibilità di recuperare le quote non dedotte per i soggetti che non hanno applicato il suddetto D.L.118/2007 già in Unico 2007; al trattamento degli incrementi (ad esempio la costruzione di una nuova ala di un fabbricato) ai fini dell applicazione del rapporto di deducibilità al nuovo costo ammortizzabile. Si confida dunque in chiarimenti da parte dell Agenzia delle entrate contenuti nella oramai consueta Circolare di inizio anno illustrativa delle novità della Finanziaria.

2 Deducibilità autovetture L art.15 bis, commi da 7 a 9, del D.L.81/2007, convertito con L.127/2007, del 03/08/2007, ha modificato la deducibilità fiscale delle autovetture, con effetto retroattivo dal periodo di imposta 2006, prevedendo. la percentuale di deducibilità a regime del 40%, in vigore a partire dal periodo in corso al 27/06/2007; la percentuale 2006 del 20% (imprese) e 30% (professionisti), in vigore a partire dal periodo in corso al 03/10/2006. L adeguamento delle procedure verrà rilasciato con la release (la cui distribuzione è prevista per la prima decade di marzo). Per i Cespiti l adeguamento verrà effettuato indicativamente con le seguenti modalità: sarà aggiunta la nuova funzione di menu RQ Recupero Quota che consentirà di determinare in modo automatico il campo Recupero quota fiscale deducibile 2006 da riportare in Unico 2008; per gli utenti che hanno già storicizzato il 2006, sarà attivata automaticamente la variazione dell aliquota di deducibilità fiscale (funzione VD Variazione Deduc./Fiscale ) e saranno effettuati la valorizzazione automatica del campo Recupero quota fiscale deducibile 2006 ed il ricalcolo delle quote 2007; per gli utenti che non hanno ancora storicizzato il 2006, tali operazioni verranno eseguite in fase di storicizzazione 2006; saranno successivamente allineate le stampe dei registri dal 2007 (che verranno stampati a fine 2008) con il nuovo dato; non appena disponibile la modulistica ministeriale verrà attivato il riporto su Unico Per i Leasing l adeguamento verrà effettuato indicativamente con le seguenti modalità: sarà aggiunta la nuova funzione di menu RQ Recupero Quota che consentirà di determinare in modo automatico il campo Recupero quota fiscale deducibile 2006 da riportare in Unico 2008; sarà attivata automaticamente la variazione dell aliquota di deducibilità fiscale (funzione LD Variazione Ded. Fiscale ) e saranno effettuati la valorizzazione automatica del campo Recupero quota fiscale deducibile 2006 ed il ricalcolo delle quote 2007; non appena disponibile la modulistica ministeriale verrà attivato il riporto su Unico Anche in questo caso si confida in chiarimenti da parte dell Agenzia delle entrate contenuti nella oramai consueta Circolare di inizio anno illustrativa delle novità della Finanziaria. Modello 770 Gestione separata, elevata di 0,22 punti l aliquota del 23,50% A partire da questo aggiornamento, nella gestione analitica delle ritenute che si attiva utilizzando le causali contabili 135/155, risulta possibile modificare il contributo proposto dalla procedura (calcolato con l aliquota dello 23,50%) con il contributo calcolato al 23,72%. Inoltre nella gestione Emens è stata prevista la generazione automatica di due diverse denunce generate con aliquote 2350 e 2372 sulla base della data di corresponsione del compenso (ciò indipendentemente dalla ritenuta realmente effettuata, come indicato dall Inps). Al momento non sono previsti ulteriori interventi sulla procedura. Sintesi normativa Con Messaggio n del 9/11/2007 l Inps ha reso noto che a decorrere dal 7/11/2007 l aliquota di finanziamento del fondo per le prestazioni temporanee, nella Gestione separata, è aumentata di 0,22 punti percentuali. Pertanto, per tutti gli iscritti alla Gestione separata già destinatari dell aliquota dello 0,50%, l aliquota complessiva passa dal 23,50 per cento al 23,72 per cento. Note di Rilascio nr. 89 del 19/12/ Business Unit: SOFTWARE FISCALE - LAVORO Pagina 2

3 Decorrenza dell aumento L aliquota del 23,72% si applica a partire dai compensi corrisposti dal giorno 7/11/2007. L eventuale conguaglio dei versamenti connesso alla variazione dell aliquota potrà essere effettuato entro il 16/2/2008. Pertanto, il versamento del contributo relativo allo 0,22 per cento sui compensi corrisposti a novembre (dal 7 novembre), a dicembre, nonché a gennaio 2008, potrà essere effettuato entro il 16/12/2008, senza aggravio di somme aggiuntive a titolo di sanzioni civili). Versamento dei contributi In occasione del versamento da effettuarsi entro il 16/02/2008, le aziende committenti che non avessero già versato i contributi calcolati con l aliquota aggiornata al 23,72 per cento, dovranno compilare tre righi dell apposita sezione del modello F24, indicando: nel primo rigo come periodo di 11/2007 ed il contributo pari allo 0,22 per cento sui compensi corrisposti nel mese di novembre a partire dal giorno 7; nel secondo rigo come periodo di 12/2007 ed il contributo pari allo 0,22 per cento sui compensi corrisposti a dicembre; nel terzo rigo come periodo di 01/2008 ed il contributo pari al 23,72 per cento sui compensi corrisposti nel mese di gennaio 2008 (fatti salvi eventuali aumenti con decorrenza gennaio 2008). Denunce mensili EMens Qualora il compenso sia stato corrisposto entro il 6 novembre 2007 l aliquota da dichiarare per i soggetti di cui trattasi è il 23,50 per cento; qualora invece il compenso sia corrisposto tra il 7 ed il 30 novembre 2007 ovvero nel mese di dicembre, l aliquota da dichiarare è il 23,72 per cento. Tale indicazione si rende necessaria indipendentemente dall aliquota utilizzata per il versamento del contributo (23,50 o 23,72). Ove nello stesso mese di novembre siano stati corrisposti compensi prima del giorno 7 e dopo tale data, dovranno essere compilate due distinte denunce, rispettivamente con <Aliquota> 2350 e <Aliquota> Rilascio PCL Certificazione Utili Con questo aggiornamento viene rilasciata l immagine laser della Certificazione Utili allineata al Provvedimento di approvazione del 12/11/2007. Vendite - Stampa Fatture/Ddt Modulo Aziendale E stato abilitato il campo 756 (Codice IBAN Azienda) in stampa Fatture e Ddt. Come banca azienda verrà quella memorizzata nei Costanti Clienti come Banca Azienda e il c/c utilizzato per il calcolo del codice IBAN il primo dei dieci previsti. Nel caso in cui si utilizzi in Emissione Documenti il tasto funzione che valorizza la banca del cliente prelevandola dalle Banche Azienda, basterà utilizzare il campo 755. Vendite - Gestione Effetti - Stampa Distinta RIBA/RID E stata modificata la procedura in modo da consentire la stampa del codice IBAN del cliente per ogni scadenza riportata. Partite Aperte - Gestione Bonifici- Stampa Distinta Bonifici E stata modificata la procedura in modo da consentire la stampa del codice IBAN del fornitore per ogni scadenza Note di Rilascio nr. 89 del 19/12/ Business Unit: SOFTWARE FISCALE - LAVORO Pagina 3

4 riportata. Bonifici Bancari con codice IBAN Paghe e Stipendi A partire dal 1 Gennaio 2008 l'iban sarà adottato come unico standard per l'identificazione del conto corrente da utilizzare nell'esecuzione dei pagamenti nazionali in coerenza con quanto già stabilito a livello europeo per i pagamenti transfrontalieri (cioè verso Paesi membri dell'unione Europea); le vecchie coordinate bancarie nazionali (BBAN) non risulteranno più utilizzabili a tal scopo ed il relativo standard (CIN + ABI + CAB + n. conto corrente) resterà valido unicamente per la determinazione del segmento BBAN (acronimo per Basic Bank Account Number) incorporato nel codice IBAN. A tal fine sono state apportate le seguenti implementazioni Gestione dipendente/collaboratore sez. Estremi Pagamento All interno della Gestione dipendente/collaboratore, in corrispondenza della sezione Estremi pagamento è stato inserito il codice Cin UE; questo codice viene valorizzato automaticamente, così come è già effettuato da tempo per il codice Cin IT, in funzione dell algoritmo di calcolo stabilito dal Comitato Europeo per gli Standard Bancari sulla base delle coordinate bancarie BBAN (ABI + CAB + Conto corrente + Cin ). Le procedure di conversione hanno provveduto a valorizzare automaticamente il Cin UE per tutti i dipendenti/collaboratori che hanno la modalità di pagamento uguale a (B)onifico bancario; la procedura fornisce un tabulato con l elenco dei dipendenti/ditte per i quali il codice Cin IT non risulta corretto. In questi casi l utente deve effettuare la verifica delle coordinate bancarie dei soggetti elencati. Si precisa che, ai fini della corretta determinazione dei codici Cin IT e Cin UE è indispensabile che il conto corrente sia caricato correttamente, cioè che sia composto da 12 caratteri costituiti da numeri da 0 a 9 e/o lettere maiuscole dalla A alla Z allineati a destra con zeri di riempimento a sinistra e con esclusione di caratteri speciali, separatori o segni di interpunzione; a tale proposito si ricorda che la procedura, già da tempo, effettua la verifica sulla corretta impostazione del conto corrente segnalando eventuali impostazioni anomale. Nota: L inserimento e la valorizzazione automatica del codice Cin UE è stato effettuato anche nella sezione Altra Banca Dipendente (modulo Paghe e Stipendi) e nella sezione Banche della Gestione Ditta. Bonifici su supporto magnetico Il tracciato magnetico relativo ai Bonifici è stato modificato in modo da scaricare le coordinate bancarie IBAN. Questa modifica è stata effettuata esclusivamente per il Tipo Tracciato CBI (codici 2 e 4); per quanto riguarda il Tipo Tracciato SETIF (codici 1 e 3), si ricorda che non è più accettato dalle banche e pertanto non deve più essere utilizzato. Addizionali comunali Versamento in F24 A decorrere dai versamenti di gennaio 2008, il versamento in acconto e a saldo dell addizionale comunale all Irpef va effettuato direttamente al comune nel quale il contribuente ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell anno cui si riferisce l addizionale stessa. La risoluzione 368/E del 12/12/2007 precisa che, a partire dal 1 gennaio 2008 (versamento 16/02/2008), i codici tributo 3860 (acconto addizionale comunale), 3862 (acconto addizionale comunale da modello 730), 3816 (saldo addizionale comunale), 3818 (saldo addizionale comunale da modello 730) e 3804 (interessi pagamento dilazionato) sono sostituiti da nuovi codici tributo per i quali sono previste anche particolari modalità di compilazione del modello F24. Tra le novità c è l abbinamento dei codici catastali al codice tributo. A decorrere dal periodo corresponsione emolumenti 01/2008 i codici tributo 3860, 3862, 3816, 3818 e 3804 sono sostituiti dai codici tributo 3847, 3845, 3848, 3846 e 3857 con nuove modalità di compilazione del modello F24 (vedi tabella): Note di Rilascio nr. 89 del 19/12/ Business Unit: SOFTWARE FISCALE - LAVORO Pagina 4

5 Cod. Tributo Fino al 31/12/2007 Cod. Tributo dal 01/01/2008 Denominazione codice tributo Addizionale comunale all IRPEF Modello Acconto Addizionale comunale all IRPEF Modello Saldo Addizionale comunale all IRPEF Acconto Addizionale comunale all IRPEF Saldo Interessi pagamento dilazionato addizionale comunale all IRPEF Codice ente/comune Rateaz./mese Anno di riferim. Debito / Credito AAAA Debito AAAA Debito/credito AAAA Debito AAAA Debito/credito Cod. catastale Rata (NNRR) AAAA Debito Input cedolino Per i cedolini in cui sono presenti le rate di saldo addizionale comunale (trib.3847 ex 3816) la procedura provvede a memorizzare all interno dello storico del cedolino, i suddetti tributi con il relativo codice catastale del comune in cui il lavoratore ha il domicilio fiscale alla data del 1 gennaio dell anno cui si riferisce l addizionale. Le ditte che possono trovarsi in questa situazione già nell elaborazione dei cedolini di dicembre sono quelle per le quali il conguaglio viene effettuato con l opzione anno successivo (ditte con pagamento delle mensilità di dicembre dopo il 12 gennaio); per tali ditte nello storico del cedolino paga vengono memorizzati i nuovi codici tributi con il relativo codice catastale. Avvertenza: Non è stato possibile allineare la procedura di abilitazione importi alle nuove disposizioni, pertanto, con questo rilascio non è possibile effettuare il travaso dei dati Paghe alla delega F24 per il periodo 01/2008. Tale funzionalità sarà attivata con la Rel Note di Rilascio nr. 89 del 19/12/ Business Unit: SOFTWARE FISCALE - LAVORO Pagina 5

Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10

Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10 03/06/2010 Note di Rilascio Utente Fix 10.40.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. MODELLO F24... 1 Stampa Modello: Rateazione Codice tributo 6494... 1 2. MODULO CONTABILE... 1 Intrastat - Fatture con beni e

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10

Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10 31/03/2010 Note di Rilascio Utente Fix 10.20.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. RICALCOLO... 1 Modulo Paghe Ricalcolo per l azienda con conguaglio fiscale nell Anno Successivo... 1 2. MODULO BASE... 2 residenti

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10

Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 OSRA SOFTWARE FISCALE-LAVORO-AZIENDA Note di Rilascio Utente Fix 09.40.10 CONTENUTI - StudioNeXt - 28/05/2009 1. MODULO ICAD... 1 Prospetto AI Ammortamenti non deducibili e riassorbimento IRAP... 1 Prospetto

Dettagli

Travaso da CU a Mod. 770

Travaso da CU a Mod. 770 HELP DESK Nota Salvatempo L0013 MODULO Travaso da CU a Mod. 770 Quando serve Per effettuare il travaso delle Certificazioni Uniche e dei quadri ST-SV-SX - SY al Modello 770. Novità Il travaso dei quadri

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 14.20.20 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Fix 14.20.20 può essere utilizzata

Dettagli

SEPA e Adempimenti Fiscali-Normativi per l anno 2016

SEPA e Adempimenti Fiscali-Normativi per l anno 2016 SEPA e Adempimenti Fiscali-Normativi per l anno 2016 Il Decreto Legislativo n 175 del 21 Novembre 2014, detto anche Decreto Semplificazioni, (pubblicato in Gazzetta Ufficiale e in vigore dal 13 Dicembre

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 12.70.10 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 12.70.10 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 12.70.10 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La FIX 12.70.10 può essere utilizzata

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI PAG.2 DI 27 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA DEL FLUSSO INFORMATIVO 5 2.1 FLUSSO

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-6LMC5F89155 Data ultima modifica 16/01/2014 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità Oggetto Modalità di esportazione dalla Contabilità alla Comunicazione Annuale

Dettagli

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale

Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale Nota Salvatempo Contabilità 13.03 1 APRILE 2015 Modalità di esportazione nella Dichiarazione Rimborso IVA Trimestrale *in giallo le modifiche apportate rispetto alla versione precedente datata 31/03/2014

Dettagli

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA

Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA 21/07/2009 Dalla Direzione Produzione OSRA ai Clienti OSRA Spettabile Cliente, il rilascio della release 9.60 coincide con due tappe importanti: Il rilascio del nuovo logo OSRA che evidenzia l appartenenza

Dettagli

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici

Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici Release 5.20 Manuale Operativo BONIFICI Emissione, Conferma e Stampa dei Bonifici La gestione dei bonifici consente di automatizzare le operazioni relative al pagamento del fornitore tramite bonifico bancario,

Dettagli

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari

Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari Specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei Modelli F24 da parte degli intermediari 1. AVVERTENZE GENERALI Gli intermediari abilitati ai servizi telematici Entratel che compilano il modello

Dettagli

Assistenza Fiscale Sostituti D'Imposta. Comunicazione per la ricezione dei dati Mod.730-4. Passaggio dati Paghe-730-Paghe

Assistenza Fiscale Sostituti D'Imposta. Comunicazione per la ricezione dei dati Mod.730-4. Passaggio dati Paghe-730-Paghe UR1006105010 Assistenza Fiscale Sostituti D'Imposta Comunicazione per la ricezione dei dati Mod.730-4 Passaggio dati Paghe-730-Paghe Manuale Operativo Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati.

Dettagli

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi.

L art. 1 commi 96-117 Legge 24/12 n. 244 introduce con decorrenza 1 gennaio 2008 il nuovo regime agevolato per i contribuenti minimi. Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-7BHDGU9929 Data ultima modifica 08/09/2009 Prodotto Sistema Professionista - Picomwin Modulo Contabilità Oggetto Nuovo regime Contribuenti Minimi * in giallo

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI TRACCIATO DI FORNITURA DATI TRIBUTI COMUNALI PAG.2 DI 29 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA DEL FLUSSO INFORMATIVO 5 2.1 FLUSSO

Dettagli

Circolare n. 3 del 3 marzo 2014

Circolare n. 3 del 3 marzo 2014 Circolare n. del marzo 014 Le novità nella registrazione delle locazioni immobiliari Indice 1. Premessa. Il Nuovo modello RLI per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili.1

Dettagli

Passaggi di fine anno

Passaggi di fine anno Passaggi di fine anno Installazione versione 2013.0.0 ed eseguire la CONVERS Aggiornamento indice ISTAT Dicembre 2012 definitivo Controllare opzioni in TB1203 (annullamento licenziati, numerazione inail

Dettagli

Certificazione Unica (c.d. CU2015)

Certificazione Unica (c.d. CU2015) (c.d. CU2015) Indice degli argomenti Introduzione 1. Disposizioni normative 2. Prerequisiti tecnici 3. Impostazioni necessarie per operare in Gestionale 1 4. Stampa Certificazioni Unica Assis tenza tecni

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2010.0.2 Applicativo: GECOM

Dettagli

RISOLUZIONE N. 368/E. Roma, 12 dicembre 2007

RISOLUZIONE N. 368/E. Roma, 12 dicembre 2007 Direzione Centrale Amministrazione RISOLUZIONE N. 368/E Roma, 12 dicembre 2007 OGGETTO: Istituzione dei codici per il versamento, mediante modello F24 dell addizionale comunale all IRPEF, ai sensi dell

Dettagli

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti.

Quindi, in caso di multiutenza (rete), NON utilizzare l applicativo su altre postazioni, in caso di Produzione di Copie e di Aggiornamenti. LEADER CONTABILITA RELEASE 1.6.7.0 Fasi preliminari Produrre copia di salvataggio dei dati prima dell installazione della nuova versione. Si precisa che, in caso di multiutenza (rete), le copie di salvataggio

Dettagli

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale

Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale Prot. n. 2012/140335 Approvazione delle modifiche al modello di versamento F24 enti pubblici ed alle relative specifiche tecniche Introduzione del secondo codice fiscale IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base

Dettagli

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!:

PAGHE Rel. 4.0.5.4. Attenzione!!: Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 4.0.5.4 Data rilascio: NOVEMBRE 2010 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

CIRCOLARE N.22/E. Roma, 11 luglio 2014

CIRCOLARE N.22/E. Roma, 11 luglio 2014 CIRCOLARE N.22/E Direzione Centrale Normativa Direzione Centrale Servizi ai contribuenti Roma, 11 luglio 2014 OGGETTO: Art. 1 del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66 - Riduzione del cuneo fiscale per lavoratori

Dettagli

Fiscal Flash N. 109. La notizia in breve. 13.04.2012 Imu: versamento e codici tributo. Premessa. L Imu nella manovra Salva Italia

Fiscal Flash N. 109. La notizia in breve. 13.04.2012 Imu: versamento e codici tributo. Premessa. L Imu nella manovra Salva Italia Fiscal Flash La notizia in breve N. 109 13.04.2012 Imu: versamento e codici tributo Categoria: Imposte locali Sottocategoria: IMU Con due provvedimenti e una risoluzione, tutti del 12 aprile 2012, l Agenzia

Dettagli

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi

Suite Pro. Contabilità generale e cespiti. Compensi a terzi e certificazioni. Parcellazione. Simulazione fiscale. Telematico. Anagrafica nominativi Suite Pro Gestione completa delle attività dello studio commercialista Struttura modulare Integrazione tra i moduli software, che condividono un anagrafica realmente unica Impostazione grafica e funzionale

Dettagli

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012

Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le novità del modello 730/2012 e del modello Unico Persone fisiche 2012 (fascicolo 1) Roma, 9 marzo 2012 Le principali novità di quest anno Cedolare secca sulle locazioni Immobili di interesse storico-artistico

Dettagli

Locazione e affitto di beni immobili INDICE

Locazione e affitto di beni immobili INDICE Circolare per la Clientela - 29.1.2014, n. 4 Locazione e affitto di beni immobili -Nuovo modello di registrazione- Pagamento dei tributi con il modello "F24 ELIDE" INDICE 1 Premessa 2 Nuovo modello di

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.6 (Update) Data di rilascio: 21.11.2011

GECOM PAGHE Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2011.1.6 (Update) Data di rilascio: 21.11.2011 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2011.1.6 Applicativo: GECOM

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi Note di Rilascio Utente Versione 11.50.10 - Tutti gli Applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Fix 11.50.10 può essere utilizzata

Dettagli

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000

Manuale Operativo. Rimborso IVA Auto UR0707076000 Manuale Operativo Rimborso IVA Auto UR0707076000 Wolters Kluwer Italia s.r.l. - Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questi documenti può essere riprodotta o trasmessa in qualsiasi forma o mezzo,

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00056z)...2 NUOVA ALIQUOTA IVA AL 22%...3 Riferimenti normativi...3 Tabella codici

Dettagli

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.)

Agg.905S Contabilità. Manuale Utente. Assist. Clienti. A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Agg.905S Contabilità Manuale Utente A cura di: VERS. 13.11.2012 (T.M.) Assist. Clienti Sommario PAG.2 Sommario Contenuto dell aggiornamento:... 1 Contesto. Dal sole 24 ore... 1 Processo:... 5 Operazioni

Dettagli

ACCONTO PER L ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF

ACCONTO PER L ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ACCONTO PER L ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF La Finanziaria 2007, con il comma 142 dell articolo 1, ha introdotto il versamento in acconto dell addizionale comunale all imposta sul reddito delle persone fisiche.

Dettagli

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di. riferimento TOTALE

DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO ALLA TESORERIA COMPETENTE. comune (o Stato estero) di nascita. anno di. riferimento TOTALE genzia ntrate MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data di nascita giorno mese anno DELEGA IRREVOCABILE A: AGENZIA PER L ACCREDITO

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma SOMMARIO VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO...2 AVVERTENZE...2 TUTTE LE CONTABILITA...2 ADEGUAMENTO ARCHIVI (00059z)...2 Disapplicazione regime IVA per cassa...2 Acquisizione dati fatturazione

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20

Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20 OSRA SOFTWARE FISCALE-LAVORO-AZIENDA 89 22/12/2008 Note di Rilascio Utente Fix - 09.01.20 CONTENUTI - NextStudio - 1. MODULO BASE... 2 Configurazione parametri SIAR... 2 Rilevazione annotazioni SIAR...

Dettagli

STUDIO CATELLANI COMMERCIALISTI -REVISORI CONTABILI

STUDIO CATELLANI COMMERCIALISTI -REVISORI CONTABILI Circolare 3/2014 STUDIO CATELLANI Spett.li clienti in indirizzo Reggio Emilia, li 27/02/2014 Locazione e affitto di beni immobili - Nuovo modello di registrazione - Pagamento dei tributi con il modello

Dettagli

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO

RISCOSSIONE TRAMITE MODELLO F24 IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO IMPOSTA SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO CONTRIBUTO SSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO IMPOSTA E CSSN SUI PREMI DELLE ASSICURAZIONI RC AUTO PAG. 2 DI 13 INDICE 1. GENERALITÀ 3 2. STRUTTURA

Dettagli

CIRCOLARE N.28/E. Roma, 22 agosto 2013

CIRCOLARE N.28/E. Roma, 22 agosto 2013 CIRCOLARE N.28/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 22 agosto 2013 OGGETTO: Assistenza fiscale prestata dai Centri di assistenza fiscale per lavoratori dipendenti e dai professionisti abilitati

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO F24 ACCISE

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO F24 ACCISE MODELLO F24 ACCISE Sommario SOMMARIO Presentazione... 1 Modalità di presentazione... 1 Caratteristiche del modello... 2 Modalità di compilazione F24 ACCISE... 3 Tabella codici tributi... 5 Modalità di

Dettagli

Prot. n. 50 - Ufficio V

Prot. n. 50 - Ufficio V Prot. n. 50 - Ufficio V Data Roma, 23 febbraio 2015 Messaggio 023/2015 Destinatar Utenti NoiPA i Tipo Messaggio Area NoiPA Oggetto: Modello Certificazione unica 2015 Conguaglio contributivo e fiscale relativo

Dettagli

Via Guantai Nuovi, 25 80133 Napoli Tel. 081/5520148 Fax 081/5800322 E-mail: info@studioforlani.it

Via Guantai Nuovi, 25 80133 Napoli Tel. 081/5520148 Fax 081/5800322 E-mail: info@studioforlani.it Ultime novità fiscali Movimentazioni di c/c sospette e falsa fatturazione Sentenza Corte Cassazione 7.4.2009, n. 14933 La presenza sul c/c bancario di movimentazioni sospette, ossia non corrispondenti

Dettagli

Gestione Credito IVA Annuale

Gestione Credito IVA Annuale HELP DESK Nota Salvatempo 0004 MODULO Gestione Credito IVA Annuale Quando serve La normativa Novità 2012 La funzione consente di gestire in modo automatico i vincoli sull utilizzo del credito introdotti

Dettagli

STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI

STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI STUDIO MARCARINI & ASSOCIATI DR MICHAELA MARCARINI RAG. PAOLA PIZZELLI RAGIONIERE COMMERCIALISTA DR FULVIO PIZZELLI DR BRUNO OLTOLINI ESPERTO CONTABILE DR MATTEO SOZZI Milano, 31 gennaio 2014 CIRCOLARE

Dettagli

Guida Operativa. Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 4.0.5.2. Data rilascio: OTTOBRE 2010

Guida Operativa. Implementazioni nuova Release Procedura. PAGHE Rel. 4.0.5.2. Data rilascio: OTTOBRE 2010 Guida Operativa Implementazioni nuova Release Procedura PAGHE Rel. 4.0.5.2 Data rilascio: OTTOBRE 2010 Lo scopo che si prefigge questa guida è quello di documentare le implementazioni introdotte nella

Dettagli

CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014

CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014 CIRCOLARE N. 32 2013/2014 DEL 15 GENNAIO 2014 Lega Italiana Calcio Professionistico Alle Società di 1 a e 2 a Divisione della Lega Italiana Calcio Professionistico LORO SEDI Circolare n. 1 2014 dell Ufficio

Dettagli

Circolare N.85 del 7 Giugno 2011. Giornalisti. Entro il 31.07.2011 comunicazione on line redditi 2010 alla Gestione Separata INPGI

Circolare N.85 del 7 Giugno 2011. Giornalisti. Entro il 31.07.2011 comunicazione on line redditi 2010 alla Gestione Separata INPGI Circolare N.85 del 7 Giugno 2011 Giornalisti. Entro il 31.07.2011 comunicazione on line redditi 2010 alla Gestione Separata INPGI Giornalisti: entro il 31.07.2011 comunicazione on line redditi 2010 alla

Dettagli

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE

CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE CIRCOLARE INFORMATIVA URGENTE Oggetto: obbligo di pagamento e invio telematico dei modelli F24 Con la legge n. 248 del 4 agosto 2006, pubblicata nel S.O. n. 183 alla G.U. n. 186 del 11 Agosto 2006, è stato

Dettagli

Gecom Paghe. Conguaglio risultanze 730. ( Rif. rilascio PAGHE vers. 2015.1.0 )

Gecom Paghe. Conguaglio risultanze 730. ( Rif. rilascio PAGHE vers. 2015.1.0 ) Gecom Paghe Conguaglio risultanze 730 ( Rif. rilascio PAGHE vers. 2015.1.0 ) CONG730 2015 2/47 INDICE Conguagli del sostituto d imposta per risultanze modello 730... 3 Modalità e termini... 3 Conguagli

Dettagli

1 ANF NUOVE TABELLE VALIDE DAL 1 LUGLIO 2013 (redditi 2012)

1 ANF NUOVE TABELLE VALIDE DAL 1 LUGLIO 2013 (redditi 2012) Circolare n. 3.04.11 del 12/06/2013 (2.08.07 AlaPagWin) Per effettuare il seguente aggiornamento devono essere stati effettuati tutti gli aggiornamenti precedenti. Rammentiamo per coloro che hanno la procedura

Dettagli

Studio Tributario e Societario

Studio Tributario e Societario Studio Tributario e Societario Studio Tributario e Societario Convegno Novità Tributarie 2011/2012 Genova, 19 Gennaio 2012 La tassazione delle persone fisiche come stumento di redistribuzione della ricchezza:

Dettagli

In talune particolari circostanze il rigo PL66 (Bonus IRPEF spettante) non era calcolato secondo le specifiche fornite dall'agenzia delle Entrate.

In talune particolari circostanze il rigo PL66 (Bonus IRPEF spettante) non era calcolato secondo le specifiche fornite dall'agenzia delle Entrate. Installazione Aggiornamento Prima di eseguire l aggiornamento: NOTE Ver. DI 16.20.20 RILASCIO Eseguire il salvataggio degli archivi Verificare che la versione installata sia 16.20.00 e successive Visionare

Dettagli

Software Dichiarazioni Fiscali 2007

Software Dichiarazioni Fiscali 2007 Software Dichiarazioni Fiscali 2007 NOTE DI RILASCIO DICHIARAZIONI FISCALI 2007 Al fine di dare sempre ai nostri clienti sia una visione d insieme, sia indicazioni puntuali su tutte le novità dei software

Dettagli

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00

Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 22/07/2010 Note di Rilascio Utente Release 10.60.00 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. DELEGA F24... 2 Stampa autorizzazione pagamenti... 2 2. ALTRI ADEMPIMENTI... 2 Comunicazione delle operazioni con soggetti

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena

Burani & Lancellotti COMMERCIALISTI ASSOCIATI Modena Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 29 Gennaio 2014 OGGETTO: novità in materia di contratti di locazione e affitto di beni immobili A breve diventeranno operative alcune novità concernenti i contratti di locazione

Dettagli

Certificazione Unica

Certificazione Unica Nota Salvatempo Contabilità 13.0 15 GENNAIO 2014 Certificazione Unica Premessa normativa Il decreto legislativo n. 175/2014 pubblicato in G.U. il 29 novembre 2014, recante disposizioni in materia di semplificazioni

Dettagli

CIRCOLARE NOVITÀ PER LA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IMMOBILIARI

CIRCOLARE NOVITÀ PER LA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE IMMOBILIARI Dott. Marco Baccani 20121 Milano Dott. Salvatore Fiorenza Piazza Cavour, 3 Dott. Ferdinando Ramponi Tel. (+39) 02 764214.1 Dott. Massimo Rho Fax (+39) 02 764214.61 Dott. Federico Baccani Dott.ssa Elena

Dettagli

Note Operative martedì 11 dicembre 2007

Note Operative martedì 11 dicembre 2007 Note Operative martedì 11 dicembre 2007 Business Unit: SOFTWARE FISCALE LAVORO AZIENDA Flusso operativo Acconto Iva Acconto iva Il giorno 27 Dicembre scade il termine per il versamento dell acconto dell

Dettagli

Circolare informativa

Circolare informativa Circolare informativa Ultime novità fiscali Incentivi acquisto eco-veicoli Dati forniti dal contribuente indagato per evasione Decreto Ministero Sviluppo Economico 11.1.2013 È stato pubblicato sulla G.U.

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 15.10.10 - Tutti gli applicativi

Note di Rilascio Utente Versione 15.10.10 - Tutti gli applicativi Note di Rilascio Utente Versione 15.10.10 - Tutti gli applicativi INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Rel. 15.10.10 può essere utilizzata

Dettagli

Casi & Questioni La risposta ai quesiti più frequenti

Casi & Questioni La risposta ai quesiti più frequenti Casi & Questioni La risposta ai quesiti più frequenti N. 147 17.10.2014 F24: le nuove regole di invio dal 01.10.2014 Casi dubbi e possibili soluzioni Categoria: Versamenti Sottocategoria: Modello F24 F24

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2015 GEOMETRI

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2015 GEOMETRI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE MODELLO UNICO 2015 GEOMETRI Aggiornato al 11/06/2015 MODELLO UNICO 2015 - SEZIONE III DEL QUADRO RR Sommario SOMMARIO 1 Presentazione... 1 2 Modello Unico 2015 PF - Quadro

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 9.70.20

Note di Rilascio Utente Fix 9.70.20 19/11/2009 Note di Rilascio Utente Fix 9.70.20 CONTENUTI - StudioNeXt - 1. MODELLO UNICO PERSONE FISICHE. 1 Ricalcolo per riduzione II acconto IRPEF 1 2. PAGHE E STIPENDI / CO.CO.CO.... 5 Sostituti d Imposta:

Dettagli

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it

Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Linea Sistemi Srl Lecce Via del Mare 18 Tel. 0832/392697 0832/458995 Tel. 0832/372266 0832/372308 e-mail : lineasistemi@tiscali.it Preparazione Autoliquidazione INAIL 2014-2015 Con la versione 15.02.00

Dettagli

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A

Codice identificativo dell Aggiornamento: 20241211A VERSIONI CONTENUTE NEL PRESENTE AGGIORNAMENTO... 2 DICHIARAZIONE UNICO ENTI NON COMMERCIALI / 2012... 3 Dichiarazione Unico Enti non Commerciali / 2012... 3 DICHIARAZIONI UENC / 2012 RIPORTO MODULI CONTABILI...

Dettagli

Note di Rilascio Utente Versione 14.30.10 - PAGHE

Note di Rilascio Utente Versione 14.30.10 - PAGHE Note di Rilascio Utente Versione 14.30.10 - PAGHE INFORMAZIONI AGGIORNAMENTO Eseguire il salvataggio degli archivi prima di procedere con l aggiornamento. La Fix 14.30.10 può essere utilizzata come aggiornamento

Dettagli

CD Sistema Professionista Versione 3/2007

CD Sistema Professionista Versione 3/2007 A cura dell Help Desk Software Fiscale IPSOA giovedì 5 aprile ore 11 oppure ore 15 CD Sistema Professionista Versione 3/2007 Benvenuti I relatori di oggi Elena Casati Referente Help Desk Dichiarazioni

Dettagli

L assistenza fiscale e l obbligo della ricezione telematica dei risultati dei conguagli nel modello 730-4

L assistenza fiscale e l obbligo della ricezione telematica dei risultati dei conguagli nel modello 730-4 Focus di pratica professionale di Roberto Chiumiento L assistenza fiscale e l obbligo della ricezione telematica dei risultati dei conguagli nel modello 730-4 I termini dell assistenza fiscale Com è noto

Dettagli

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale

Relazioni tra modello IVA e Conto Fiscale DESCRIZIONE DELL APPLICATIVO Il programma crea i modelli prelevando i dati dai totali Iva individuati dagli Indici di collegamento. E anche possibile caricare, ex novo, una dichiarazione per le ditte di

Dettagli

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali

Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Nota Salvatempo Contabilità 22 APRILE 2013 Nuova modalità di esportazione dei dati dalla Contabilità all Unico Persone Fisiche, Unico Società di Persone, Unico Società di Capitali Fino all anno 2012, il

Dettagli

COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI

COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI COMPENSAZIONE DI CARTELLE ESATTORIALI EQUITALIA CON CREDITI ERARIALI a cura del Dott. Vito SARACINO e Revisore Contabile in Bitonto (BA) Nella evoluzione delle procedure in materia di riscossione, a seguito

Dettagli

Note di Rilascio Utente Fix 09.10.10

Note di Rilascio Utente Fix 09.10.10 OSRA SOFTWARE FISCALE - LAVORO Note di Rilascio Utente Fix 09.10.10 CONTENUTI - Sispac/Cosmo - 23/02/2009 1. MODULO BASE... 1 Proposta attivazione interfaccia grafica standard o evoluta... 1 2. BILANCIO

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO

MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO Modello F24 euro 27-11-2001 14:17 Pagina 1 (Nero/Process Black pellicola) AGENZIA DELLE ENTRATE MODELLO DI PAGAMENTO UNIFICATO CODICE FISCALE DATI ANAGRAFICI cognome denominazione o ragione sociale data

Dettagli

PAGHEWEB M.I.P. - OMNIA@XTENSION Versione 03.20.00 (Allineata alla versione Paghe Omnia 15.02.00)

PAGHEWEB M.I.P. - OMNIA@XTENSION Versione 03.20.00 (Allineata alla versione Paghe Omnia 15.02.00) Sommario PAGHEWEB M.I.P. - OMNIA@XTENSION Versione 03.20.00 (Allineata alla versione Paghe Omnia 15.02.00) Sezione riservata agli utenti M.I.P. HR / Omnia@xtension...2 Allineamento da OMNIA a Portale MIPHR...2

Dettagli

Locazioni tra novità e semplificazioni

Locazioni tra novità e semplificazioni Numero 20/2014 Pagina 1 di 9 Locazioni tra novità e semplificazioni Numero : 20/2014 Gruppo : IMMOBILI Oggetto : LE NOVITÀ SUI CONTRATTI DI LOCAZIONE DI IMMOBILI Norme e prassi : PROVVEDIMENTI DELL'AGENZIA

Dettagli

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD :

MODELLO CUD 2011. Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Modello CUD 2011 1 Il programma per gestire il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella Elaborazioni annuali, Gestione modello CUD : Il programma per stampare il modello CUD 2011 è contenuto nella cartella

Dettagli

NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e

NOVITA DI VERSIONE RIF. BUILD 502. Verifica e Fase Responsabile Data Redazione e Tarlazzi A. 30/07/2015 modifica Verifica e Tarlazzi A. 30/07/2015 approvazione Pubblicazione Tarlazzi A. 30/07/2015 Novità di Versione Build 502 Di seguito illustriamo

Dettagli

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti

1) Scadenze importanti 2) Agevolazioni e contributi a favore delle imprese 3) Tabella Usufrutto 2015 4) Varie aggiornamento. 1. Scadenze importanti DOTT. RAG. GIOVANNA CASTELLI Via Luigi Sacco 14, Varese partita iva 00346750128 Tel.: 0332/288494 288522 Fax: 0332/831583-282850 E-mail: segreteria@gcastelli.com cod.fiscale CSTGNN52D41L682L Varese, 9

Dettagli

CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI

CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI CIRCOLARE MARZO 2013 ULTIME NOVITÀ FISCALI Incentivi acquisto eco-veicoli Decreto Ministero Sviluppo Economico 11.1.2013 Dati forniti dal contribuente indagato per evasione Sentenza Corte Cassazione 31.1.2013,

Dettagli

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 4 del 05/06/2015

Sommario. Pag. - 1 - Rev. 4 del 05/06/2015 Sommario 1. INTRODUZIONE SPLIT PAYMENT.... - 2-2. ATTIVAZIONE IN EXTRA DELLA GESTIONE SPLIT PAYMENT.... - 3-3. CREAZIONE AUTOMATISMI CODICI IVA.... - 4-4. ANAGRAFICA CLIENTI.... - 7-5. IMPOSTAZIONE AUTOMATISMI

Dettagli

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga

Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga Circolare n. 12 del 17 luglio 2014 Compensazione bonus 80,00 euro erogati in busta paga INDICE 1 Premessa... 2 2 Disciplina prevista dal testo originario del DL 66/2014... 2 2.1 Utilizzo delle ritenute

Dettagli

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO

CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Rescaldina 26/04/2012 Release AG201208 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO Unico Persone Fisiche - fascicolo 2 e 3 Unico Societa di Persone USC: prospetto ACE USC: stampa perdita sistematica Enti non commerciali

Dettagli

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO

CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI VENARIA REALE PROVINCIA DI TORINO SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE SERVIZIO GESTIONE E SVILUPPO DELLE R.U. ESTERNALIZZAZIONE DELLE PRESTAZIONI RELATIVE ALL ELABORAZIONE DELLE PAGHE E DEI CONSEGUENTI

Dettagli

Travaso 730 Paghe. La normativa. Termini presentazione. In questo documento:

Travaso 730 Paghe. La normativa. Termini presentazione. In questo documento: HELP DESK Nota Salvatempo L0001 MODULO PAGHE Travaso 730 Paghe Quando serve Per travasare i risultati delle dichiarazioni dall applicativo Modello 730 all applicativo Paghe direttamente nella Sezione 'Dati

Dettagli

REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto

REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto Rescaldina 18/06/2014 Release AG201417 CONTENUTO DELL AGGIORNAMENTO TASI o Banca Dati REDDITI: NUOVE SCADENZE 7 luglio 20 Agosto STUDI DI SETTORE: Gerico v.1.0.2 AUTOCONGUAGLIO IVS 770 RICORDIAMO DI EFFETTUARE

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM MULTI

NOTE OPERATIVE DI RELEASE. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM MULTI NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. RELEASE Versione 2013.1.5 Applicativo: GECOM

Dettagli

Sistema Ipsoa Professionista

Sistema Ipsoa Professionista Sistema Ipsoa Professionista CONTABILITA RITENUTE CESPITI Competenza e Innovazione al centro del Sistema Un software innovativo Software nativo Windows Interfaccia intuitiva apprendimento immediato Archivi

Dettagli

Rimborso. IVA Auto. Manuale operativo Rel. 7.20.10

Rimborso. IVA Auto. Manuale operativo Rel. 7.20.10 Rimborso IVA Auto Manuale operativo Rel. 7.20.10 Indice Guida Riferimento... 3 Ambito applicazione... 3 Sequenza operazioni... 4 Procedure di gestione... 5 Tabulato Rimborso Iva... 5 Selezioni di stampa...

Dettagli

Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011

Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011 Applicativo GISPAGHE Versione 11.01.3c00 Tipo Versione Aggiornamento Data Rilascio 04.03.2011 Gentile cliente, La informiamo che è disponibile un aggiornamento GIS PAGHE. Accedere all area riservata del

Dettagli

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO STUDIO ODONTOIATRICO DOPO LA LEGGE 248/06

LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO STUDIO ODONTOIATRICO DOPO LA LEGGE 248/06 LA GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLO STUDIO ODONTOIATRICO DOPO LA LEGGE 248/06 Via Sicilia, 43 00187 Roma Tel. 06/420.11.536 sindacale@andinazionale.it PREMESSA La Legge 248 del 2006, di conversione del Decreto

Dettagli

Adempimenti fiscali 9 marzo 2011

Adempimenti fiscali 9 marzo 2011 Adempimenti fiscali 9 marzo 2011 Telefoni cellulari e microprocessori DATA ENTRATATA IN VIGORE : 1/4/2011 Per la vendita di apparecchiature che si connettono alla rete telefonica tramite sim (cellulari

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ. FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità, Beni usati

Supporto On Line Allegato FAQ. FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011. Prodotto Contabilità. Modulo Contabilità, Beni usati Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8BPDK267678 Data ultima modifica 02/05/2011 Prodotto Contabilità Modulo Contabilità, Beni usati Oggetto Modalità operative - Regime del margine globale * in giallo

Dettagli

= circolare n. 7 03.12.2008

= circolare n. 7 03.12.2008 = circolare n. 7 03.12.2008 = scadenziario + 16 dicembre + pagamento ritenute, contributi INPS, imposte e l IVA relativo al mese di novembre; versamento del saldo ICI anno 2008 + 29 dicembre + versamento

Dettagli

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE

AVVERTENZE. Viene inoltre attivato il comando IVSRATE. IMPORTANTE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente documento costituisce un integrazione al manuale utente del prodotto ed evidenzia le variazioni apportate con la release. REDDITI - RELEASE Versione 2013.1.0 Applicativo:

Dettagli

Modifiche alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi ai modelli F24 DIRETTORE DELL AGENZIA

Modifiche alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi ai modelli F24 DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2010/141895 Modifiche alle specifiche tecniche per la trasmissione telematica dei dati relativi ai modelli F24 DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

e/satto rel. 08.02.00

e/satto rel. 08.02.00 Veduggio, 01/10/2012 e/satto rel. 08.02.00 Gentile Cliente, la presente è per comunicarle che e stata rilasciata la nuova release di [esatto] 08.02.00 L aggiornamento comprende, oltre ai consueti aggiornamenti

Dettagli