NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS NEWS"

Transcript

1 periodico di informazione agli Associati Confcommercio di Palermo speciale speciale - banca sella

2 PASSA ORA ALLA DIGITAL ECONOMY E-COMMERCE MOBILE PAYMENT MULTICURRENCY RICHIEDI UN APPUNTAMENTO Servizio di Consulenza GRATUITO Contatta un nostro consulente al Lun-Ven dalle 9.00 alle 18.30

3 news confcommercio L EVOLUZIONE DELL ECONOMIA DIGITALE IN ITALIA: IL PUNTO CON GENNARO CRESCENZO, RESPONSABILE TERRITORIO SUD DI BANCA SELLA Come sta andando l Italia sul fronte dell economia digitale e dell e-commerce? Come abbiamo avuto modo di sottolineare durante il convegno dello scorso 27 gennaio, in Italia l incidenza degli affari su internet è solo il 3% del Pil, la metà delle media degli altri stati europei. Nonostante il volume di affari sia in ritardo rispetto ad altri paesi,diverse ricerche parlano di un settore del commercio elettronico italiano che registra una crescita del 20% anno su anno e un mercato che complessivamente, a fine 2012, aveva superato il valore di 21 miliardi di euro. Un trend positivo che nello scorso anno ha confermato, nonostante il momento non facile che attraversa l economia, il continuo aumento degli italiani che fanno i propri acquisti tramite internet. Questo significa che le transazioni online sono in costante aumento e, al contempo, aumenta il fatturato dell e-commerce e delle imprese che sfruttano questi strumenti. Quindi le basi perché imprese e territori crescano ci sono... Certo. Proprio i dati positivi che contraddistinguono il settore del commercio online rappresentano una base solida per rilanciare l economia e lo sviluppo, anche locale, delle imprese. Le ricerche e gli studi recenti sono d accordo nel ritenere che digitale, innovazione, le moderne tecnologie e internet - fattori produttivi trasversali che possono essere utili per tutti i settori - rappresentano una leva fondamentale per la crescita e il progresso. Trascurare questi fattori può significare per le imprese, e quindi per i territori in cui operano, perdere terreno e rischiare di rimanere tagliate fuori da un settore dell economia da cui sarà sempre più difficile prescindere. L economia digitale in generale, e l e-commerce in particolare, infatti rappresentano una leva fondamentale per l export delle imprese, da chi fa affari oltre confine a chi vuole solamente far conoscere i propri prodotti e servizi fuori dai confini locali. E rilanciare l economia locale vuol dire avere ricadute sul territorio, anche in termini di occupazione, grazie anche alla nascita di figure professionali che prima non c erano. Quali sono gli obiettivi di Banca Sella sull economia digitale e l e-commerce? Banca Sella si propone di diffondere la cultura digitale, e in particolare l e-commerce, e di fornire soluzioni per le imprese e le piccole attività commerciali, legate all utilizzo di tecnologie avanzate. L obiettivo del nostro Gruppo, come dimostrato dal convegno Economia digitale, opportunità di crescita per la Sicilia organizzato nel mese di gennaio e GENNARO CRESCENZO promosso dalla Cciaa e da Banca Sella, è quello di aumentare la consapevolezza delle imprese e del territorio nei confronti delle potenzialità dell economia digitale. Quali strumenti mettete a disposizione delle imprese? Il Gruppo Banca Sella mette a disposizione delle imprese, dalle più piccole alle più grandi e strutturate, una serie ampia e completa di prodotti e servizi per operare sul mercato dell e-commerce: dalle piattaforme professionali dedicate all e-commerce, ai sistemi di pagamento che permettono di effettuare e ricevere pagamenti in modo semplice e sicuro a modalità di pagamento innovative come Up Mobile, l innovativo sistema di pagamento sviluppato dal Gruppo Banca Sella che permette di pagare semplicemente inquadrando con il proprio smartphone un Qr Code relativo ad un prodotto in una vetrina, oppure su un volantino o su un sito online, oppure ancora per acquistare un biglietto del bus o per pagare le bollette in mobilità. newsconfcommercio 3

4 news Confcommercio ECONOMIA DIGITALE: OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO La Commissione europea punta a raddoppiare il volume del commercio elettronico nella Ue entro il È questo l obiettivo dell esecutivo comunitario illustrato più volte dalla commissaria alla strategia digitale, Neelie Kroes, e dal collega responsabile per la Politica dei consumatori, John Dalli ben 3 anni addietro. In questi ultimi anni il volume del commercio elettronico è aumentato considerevolmente, anche online rappresenta un notevole potenziale portatore di benefici economici, sociali e societari - ha detto più volte la Kroes -. L economia di Internet crea 2,6 posti di lavoro per ogni lavoro offline perso e offre una maggiore scelta ai consumatori anche nelle zone rurali e remote». NEELIE KROES nel nostro paese. I consumatori ci credono, è aumentato il numero delle persone che acquistano via internet, ma in Sicilia il fenomeno va letto diversamente. Le aziende locali, infatti, tardano ad adeguarsi e forse non riescono a cogliere le opportunità di crescita dello strumento. Nonostante la crescita esponenziale degli ultimi cinque anni, tra Italia e resto d Europa resta ampia la forbice nell utilizzo dell e-commerce. E nella penisola la crisi ha accresciuto il digital divide tra la Sicilia e le regioni del Centro Nord, ma si sta creando un divario, particolarmente evidente proprio nell e-commerce, anche rispetto a qualche regione del Centro Sud. Sono questi i dati emersi dal convegno Economia digitale. Opportunità di crescita per la Sicilia che si è tenuto presso la Camera di Commercio di Palermo, organizzato da Banca Sella con il patrocinio della Camera di Commercio di Palermo e di Confcommercio Sicilia. Erano presenti il presidente della Camera di Commercio del capoluogo siciliano, Roberto Helg, il presidente di Confcommercio Sicilia, Pietro Agen, il capoterritorio di Banca Sella, Gennaro Crescenzo, l amministratore delegato del gruppo, Pietro Sella, il preside della Facoltà di Economia e Commercio dell Università di Palermo, Fabio Mazzola, e l economista Lelio Cusimano. «Lo sviluppo del commercio elettronico e dei servizi JOHN DALLI Gli analisti ritengono che tra i principali ostacoli allo sviluppo dell economia online, ci siano un informazione inadeguata ai consumatori, un sistema delle consegne e dei pagamenti inefficiente, oltre ai rischi legati alla diffusione della cybercriminalità. Da più parti si è osservato che l inefficienza dei sistemi di pagamento nell Unione europea fa aumentare indebitamente i costi delle transazioni, mette a repentaglio la competitività mondiale dell economia europea e ne limita il potenziale di crescita. Nel corso dell incontro tenutosi a Palermo, il columnist del Giornale di Sicilia, l economista Lelio Cusimano, ha sottolineato come le potenzialità del commercio elettronico siano «incredibili, vendere beni e servizi attraverso i canali telematici apre spazi notevoli» e ha introdotto il tema del convegno: le potenzialità dell e-commerce e delle nuove tecnologie, come le nuove modalità di pagamento via smartphone, nel sostenere la produttività e l efficienza del sistema economico locale. «È un mercato molto ricco e con potenzialità elevate - ha commentato Cusimano - anche perché cancella le distanze e credo che anche la Pubblica Amministrazione possa dare un proprio contributo». «Secondo i dati del Politecnico di Torino - ha affermato l economista -, negli ultimi cinque anni la crescita del commercio online in Italia è stata del 220%, passando da 5 a quasi 12 miliardi di euro». >>> newsconfcommercio

5 news Confcommercio >>> A proposito dell utilizzo di e-commerce da parte del settore pubblico, il professore Fabio Mazzola, Preside della Facoltà di economia e commercio dell Università di Palermo ha posto l accento sulla dotazione informatica e sulla formazione del capitale umano, «perché se l economia digitale abbatte le distanze - dice Mazzola - è anche vero che è necessario un capitale umano sempre più qualificato». «L Italia - ha spiegato Mazzola - sconta ancora un profondo gap rispetto al resto d Europa. Il World Economic Forum ci ha posizionati al 48mo posto per indice di competitività globale, al 32mo per la generalità dei fattori di innovazione tecnologica e oltre il 100mo posto per la domanda di prodotti hitech». Restando sul territorio nazionale, i dati più allarmanti riguardano «il divario tra Nord e Sud - ha continuato Mazzola -: nel Mezzogiorno l attività di ricerca e sviluppo è inferiore del 30%». Ancora peggio vanno le cose se si tira in ballo la Sicilia, «posizionata al 235mo posto sulle 262 regioni europee per indice di competitività con un crollo del 50% degli investimenti industriali e del 10% del fatturato negli anni della crisi e con un tasso di occupazione dei laureati pari a 1 a 3 rispetto al Centro Nord. In questo contesto - ha aggiunto il preside di Economia - il settore digitale è uno di quelli più in sofferenza. Tanto per fare alcuni esempi, in Sicilia usano il pc il 53,4% degli abitanti contro il 62,8% del resto d Italia, l accesso a Internet è garantito al 52% delle persone contro il 60,7%, per gli smartphone la percentuale è del 33,8% contro il 43,9%, per l Adsl del 59,6% contro il 64,5%. Negativi su tutta la linea anche i dati dei rapporti tra imprenditori o residenti e la pubblica amministrazione: appena il 15,7% degli abitanti usa Internet per dialogare e portare avanti pratiche burocratiche con gli uffici pubblici». E c è ben poco da sorridere anche nell e-commerce: addirittura il 70% dei compratori non ha mai usato internet per effettuare un acquisto, contro il 57,4% del resto d Italia. «I bandi di gara online sono fermi al 15,6% contro il 37,2% della Toscana - aggiunge Mazzola -, le fatture elettroniche al 16,1% contro il 26,1% della Puglia, i dipendenti degli enti pubblici dotati di Internet sono appena il 59,5% contro il 77,6% della media nazionale». «E ancora - ha concluso Mazzola - la percentuale di computer per dipendente nei comuni siciliani è del 58,9%, nel resto d Italia dell 80,7%, mentre in Veneto c è addirittura più di un pc a dipendente con il 101,6%». Nella Pubblica Amministrazione solo 5,6% dei siti consente ipagamenti online e, tornando al precedente discorso della formazione del capitale umano, solo l 1,6% dei dipendeti della PA in Sicilia ha seguito corsi di formazione ict, mentre in Italia la percentuale sale a 6,3%. Un dato incredibile è quello che attesta come nella nostra Regione ci siano ancora addetti, come ha evidenziato Mazzola, che non hanno il computer alla scrivania, e sono ben il 58,9%. «Senza contare il wi-fi gratuitoconclude Mazzola -, che nell isola è presente nel 18,7% dei comuni, in Emilia nel 53,2% e in Puglia nel 50,3%. E solo il 55,7% delle imprese isolane ha un sito web, contro l 83,1% dell Emilia». È Pietro Sella a tracciare un quadro delle possibili soluzioni: «Costruirsi in casa un sito internet per l ecommerce costa meno di mille euro - ha detto -. Negli Usa le start up hanno creato 30 milioni di posti di lavoro in 10 anni, tre milioni all anno, quindi il sistema funziona. Anche noi, come Banca Sella, abbiamo un incubatore d impresa finanziato con un budget di 200 mila euro l anno. Bisogna puntare sui giovani, sostenere le loro iniziative e non avere pregiudizi nei confronti del digitale: per ogni posto di lavoro che elimina ne crea due nuovi, ben 800 mila nel solo Nell indice dell intensità digitale l Italia è al 27mo posto, eppure recuperando appena metà del gap con la Gran Bretagna il Pil crescerebbe del 4%. I siti internet delle aziende devono aprirsi all estero, avere versioni in più lingue, incrementare l offerta digitale e le possibilità di acquisto online. Un russo - ha concluso - sarà disposto a pagare 30 euro per un Nero d Avola che in Sicilia si paga 5 euro. Ma il sito dell azienda che lo vende deve avere, appunto, una versione in russo». newsconfcommercio 5

6 Gestpay è la piattaforma professionale di pagamento dedicata all ecommerce scelta dai migliori store in Italia! Starter Prima volta nell ecommerce? Scopri il tuo potenziale con costi ridotti al minimo indispensabile con la piattaforma leader del settore. Professional Grandi aspettative per il tuo e-shop! Gestisci pagamenti anche in valute diverse da euro e gestione automatica della lingua sulla pagina di pagamento. Unlimited ecommerce senza limiti! Gestisci in automatico incassi, rimborsi, rendicontazione ed espandi il tuo business su dispositivi mobile e tablet. Per te test gratuiti! Gestpay ti consente di fare dei test senza obblighi di attivazione delle piattaforme. Potrai verificarne l effettivo funzionamento ed accedere al backoffice di test prima di acquistarla! Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Per tutte le condizioni contrattuali leggere attentamente i fogli informativi disponibili presso le Succursali di Banca Sella S.p.A. e sul sito internet qui indicato.

7 news confcommercio IL COMMERCIO ELETTRONICO, QUESTO SCONOSCIUTO Per commercio elettronico, o e-commerce in inglese, termini ormai entrati nel linguaggio comune, si intende la commercializzazione di beni e servizi attraverso internet. Nel 2012 una ricerca italiana calcolava che il fatturato complessivo delle aziende italiane off-line che utilizzano il web per vendere i propri prodotti e/o servizi è di circa 10 miliardi di euro. I settori più importanti sono risultati il turismo(46%), l abbigliamento(11%), l elettronica-informatica(10%) e le assicurazioni on-line(10%). Oggi il volume d affari è aumentato e l età dei fruitori del mezzo si è abbassata, di pari passo con la diffusione dei dispositivi elettronici. Per realizzare un attività di commercio elettronico economicamente di successo sono necessari alcuni fattori chiave. Alcuni ricercatori universitari dell Università degli Studi di Brescia, a fronte di una richiesta da parte di alcune aziende interessate a sviluppare siti internet di successo, hanno sviluppato un innovativo modello statistico che, partendo da un campione di 30 aziende, e attraverso lo studio di oltre 1365 questionari, ha fornito dei risultati di assoluto rilievo. L obiettivo era quello di registrare quali siano le variabili che spingono a scegliere un sito piuttosto che un altro e, quindi, a scegliere poi i prodotti da acquistare e da chi acquistarli. E una volta identificate queste variabili, dare loro un indice di priorità assecondando i gusti e le preferenze dei visitatori e fruitori del web. I fattori che lo studio ha identificato come determinanti sono, in ordine di importanza: divertimento e soddisfazione personale nell acquisto; sicurezza e fiducia ispirata; utilità percepita dal cliente; influenza dei social network; piena disponibilità di Internet e della tecnologia; competenza dei navigatori; facilità d uso del sito; esperienza nell acquisto online. Gli elementi di novità che sono emersi dalla ricerca sono subito evidenti. Da un lato, gli elementi maggiormente legati agli aspetti tecnologici, quali la facilità d uso del sito, risultano essere oggettivamente meno interessanti, ovvero portano meno clienti, di elementi legati alle scelte di marketing tradizionale. L uso delle ultime tecnologie, non rappresenta, secondo la ricerca, un valido strumento per spingere i visitatori a trasformarsi in acquirenti. Allo stesso modo i social network risultano avere un impatto rilevante, ma più contenuto sulle decisioni di acquisto rispetto a quello che è l immaginario collettivo. In particolare, i social network, paiono avere un influenza blandamente positiva sul successo dei siti di e-commerce, mentre sono stati identificati come estremamente dannosi qualora il giudizio da loro espresso rispetto al sito o al prodotto sia negativo, soprattutto per l effetto tam-tam che rimbalza con incredibile rapidità. È come quando in un giornale fa più notizia una brutta notizia che una buona. L e-commerce coinvolge certamente sia aspetti funzionali che emozionali. Dunque è evidente come, già nella fase di disegno e progettazione del sito di e- commerce, debbano essere curati gli elementi che permettono di accrescere il potenziale di partecipazione, coinvolgimento, interazione e divertimento. Dal punto di vista dell impresa, non si può trascurare una perfetta organizzazione, con personale adeguatamente formato, che sia in grado di rispondere in tempo reale a tutti gli step: dal primo contatto col cliente, alla velocità nel processare l ordine, alla cura nell invio (in caso di beni). Anche il problema della sicurezza delle transazioni, che inizialmente era uno dei maggiori ostacoli alla diffusione del commercio elettronico, ha subito un evoluzione, verso metodi di pagamento più sicuri e che utilizzano maggiore riservatezza delle informazioni personali. Oggi, infatti, la maggior parte dei siti di commercio elettronico utilizzano livelli elevati di crittografia. newsconfcommercio 7

8

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento

UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento UP Mobile Rivoluziona il tuo sistema di pagamento Rivoluziona il tuo modo di fare acquisti Il Mobile Payment del Gruppo Banca Sella: una nuova frontiera per fare acquisti Con Mobile Payment si intendono

Dettagli

"L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia"

L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia "L impatto dell Information Technology sulle aziende del terziario in Italia" Sintesi per la stampa Ricerca promossa da Microsoft e Confcommercio realizzata da NetConsulting Roma, 18 Marzo 2003 Aziende

Dettagli

ecommerce Un nuovo modello di business per un mercato che cambia

ecommerce Un nuovo modello di business per un mercato che cambia Torino, 25 novembre 2011 ecommerce Un nuovo modello di business per un mercato che cambia Dr. Alessandro Aldrovandi Private & Consulting S.p.A. Definizione Per commercio elettronico (ecommerce)) si intende

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio

Banda larga. Asset strategico per la competitività del territorio Banda larga Asset strategico per la competitività del territorio La strategia digitale di Confindustria Verona Iniziative volte a promuovere la riduzione del digital divide culturale e infrastrutturale:

Dettagli

CONVEGNO SCUOLA DIGITALE: AMBIENTI E STRUMENTI PER LA DIDATTICA VERSO EUROPA 2020

CONVEGNO SCUOLA DIGITALE: AMBIENTI E STRUMENTI PER LA DIDATTICA VERSO EUROPA 2020 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO III - Politiche formative e rete scolastica U.O. 2: Fondi Strutturali dell

Dettagli

sviluppo dell umbria

sviluppo dell umbria L internet economy e il suo contributo allo sviluppo dell umbria Mauro Casavecchia l internet economy crea valore e occupazione Contributo diretto di Internet al PIL 2009 Contributo di Internet alla crescita

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Utilizzo dell E Commerce in Europa Italia fanalino di coda. Fanno peggio solo Grecia, Bulgaria e Romania

Utilizzo dell E Commerce in Europa Italia fanalino di coda. Fanno peggio solo Grecia, Bulgaria e Romania Tel. 421 6261 Mob. + 39 348 862267 ufficiostampa@mm one.com Utilizzo dell E Commerce in Europa fanalino di coda. Fanno peggio solo, e Acquisto online di viaggi e prodotti, attività di vendita e servizi

Dettagli

Il ruolo del Credito in Sardegna

Il ruolo del Credito in Sardegna Il ruolo del Credito in Sardegna Seminario del 16 luglio 2007 Vorrei circoscrivere il perimetro del mio intervento alle problematiche che coinvolgono il target di clientela di Artigiancassa. Noi infatti

Dettagli

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store.

UP Mobile è gratuito e si scarica da Google Play e da Apple Store. Arriva un modo tutto nuovo di fare acquisti e pagamenti, senza dover utilizzare denaro contante o carta di credito bensì inquadrando un QR Code con il proprio smartphone (un codice a barre bidimensionale,

Dettagli

L innovazione tecnologica del Negozio del Futuro e il nuovo cliente. Paolo Virciglio

L innovazione tecnologica del Negozio del Futuro e il nuovo cliente. Paolo Virciglio L innovazione tecnologica del Negozio del Futuro e il nuovo cliente Paolo Virciglio Non penso mai al futuro, arriva così presto. Albert Einstein Studia il passato se vuoi prevedere il futuro. Confucio

Dettagli

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business.

Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. by Noi Abbiamo la soluzione Mobile per il tuo business. 11 AP TIME Proponiamo soluzioni mobile innovative per le aziende che desiderano una presenza importante nel settore del Digital & Mobile Marketing.

Dettagli

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI

INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI INFO FINAX S.p.A. Spunti di riflessione per il Convegno Banche e Sicurezza ABI Giuseppe Ricciuti. Roma, 10 giugno 2010 Lo Scenario: La recente crisi economico finanziaria che ha colpito l Italia, ha prodotto

Dettagli

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici

Open Data, opportunità per le imprese. Ennio Lucarelli. Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Open Data, opportunità per le imprese Ennio Lucarelli Presidente Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici Prendo spunto da un paragrafo tratto dall Agenda nazionale per la Valorizzazione del Patrimonio

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Comunicazione Mobile. e QR Code

Comunicazione Mobile. e QR Code Comunicazione Mobile e QR Code CHE COS È IL QR? Il Codice QR nasce come strumento industriale per tracciare la componentistica, ma a poco a poco trova larghissimo uso nel marketing. Grazie a questi codici,

Dettagli

Vision e obiettivi di Confindustria Digitale

Vision e obiettivi di Confindustria Digitale Vision e obiettivi di Confindustria Digitale Nicola Ciniero Consigliere Incaricato, Confindustria Digitale Presidente e Amministratore Delegato IBM Italia 13 Maggio 2013 1 Problemi ben noti limitano la

Dettagli

AUDIZIONE. MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi. X Commissione del Senato - X Commissione della Camera. Roma, 27 marzo 2014

AUDIZIONE. MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi. X Commissione del Senato - X Commissione della Camera. Roma, 27 marzo 2014 AUDIZIONE MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Federica Guidi X Commissione del Senato - X Commissione della Camera Roma, 27 marzo 2014 CICLO ECONOMICO IN MIGLIORAMENTO 2 CICLO ECONOMICO IN MIGLIORAMENTO

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano Convegno ABI Internet e la Banca Roma,1 dicembre 2003 Economia della rete nel mondo, trasformazione e crescita:

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo

Ridurre i divari tra il Nord e il Sud del mondo Ridurre i divari Il problema Fino alla fine degli anni sessanta, la cooperazione allo sviluppo si identificava esclusivamente con la cooperazione economica o con l aiuto umanitario di emergenza. Questa

Dettagli

MigliorShop e-commerce

MigliorShop e-commerce www.migliorshop.it Impara dal passato, vivi il presente, crea il tuo futuro MigliorShop e-commerce Il futuro della tua farmacia MigliorShop È il momento giusto per prendere una decisione strategica per

Dettagli

1. PREMESSA. Politecnico Innovazione 1

1. PREMESSA. Politecnico Innovazione 1 E-BUSINESS IN CIFRE 1. PREMESSA Valutare il grado di penetrazione dell e-business nelle Pmi significa analizzare qual è il ruolo che le tecnologie sono chiamate a svolgere all interno delle aziende: nelle

Dettagli

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico

L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico L e-commerce come strumento per le aziende italiane. Associazione Italiana del Commercio Elettronico AICEL Associazione Italiana del Commercio Elettronico - è un progetto nato dalla necessità degli operatori

Dettagli

Convegno "LE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IN ITALIA: ANALISI E PROSPETTIVE"

Convegno LE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IN ITALIA: ANALISI E PROSPETTIVE Convegno "LE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE IN ITALIA: ANALISI E PROSPETTIVE" Alcune riflessioni sul tema della diffusione dell'ict nelle imprese Guido Mario Rey Facoltà di Economia

Dettagli

SmartPay. Making the complex simple

SmartPay. Making the complex simple SmartPay Making the complex simple 2 Le sfide sono all ordine del giorno per un impresa che vuole raggiungere il successo. Per ampliare i propri affari bisogna affrontare scelte impegnative, per questo

Dettagli

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene.

su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Fare banca per bene. EDIZIONE osservatorio UBI Banca su Finanza e Terzo Settore Indagine sui fabbisogni finanziari della cooperazione sociale in Italia Executive Summary Gennaio 2012 con il contributo scientifico di Fare banca

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE

USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE 9 maggio 2013 Anno 2012 USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE L Istat, in collaborazione con il Dipartimento per l innovazione tecnologica (Dit), ha svolto a luglio 2012 la seconda indagine

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti.

Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. Mi chiamo Stefania Moretti e rappresento l Azienda AUDIO VIDEO ITALIANA, fondata nel 1972 da Vittorio Moretti. La mia Azienda si occupa, sin dall anno di fondazione, di Produzione Cinematografica e Video,

Dettagli

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI

SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI SINTESI DEI RAPPORTI NET CONSULTING SULL USO DELL ICT NELLE 4 MACROAREE NAZIONALI PREMESSA L importanza crescente delle caratteristiche locali nello spiegare l andamento industriale ed economico del Paese

Dettagli

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e

l edilizia privata abitativa bloccata a causa della crisi, l edilizia pubblica ferma al palo per le carenze delle casse statali, non utilizzare e Palermo. Giovani imprenditori edili del Mezzogiorno impegnati nella seconda edizione dell annuale convegno che si svolgerà a Palermo venerdì mattina e che si colloca nella fase di avvio della programmazione

Dettagli

Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi

Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi Convegno Nazionale Intermediari Assicurativi Le giornate professionali Milano, 1 febbraio 2013 Quali prospettive per le collaborazioni fra intermediari assicurativi Risultati della ricerca IAMA Fabio Orsi

Dettagli

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione

Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Lo sviluppo asiatico e il business logistico Roma, 24 gennaio 2007 Intervento di Anna Maria Artoni Spunti di discussione Il Mediterraneo torna al centro del mondo Nel mercato globale - e nella Grande Europa

Dettagli

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it

SCENARI DEL TURISMO. 11-12 2015 www.mastermeeting.it Smartphone e Tablet hanno registrato tassi di crescita in termini di acquisti turistici pari rispettivamente al 70% e al 20%. Credit: Sony Xperia Cresce il turismo in Italia, giunto ormai nel 2015 a un

Dettagli

Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese

Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese Lo scenario socio-economico del Mezzogiorno: l effetto della crisi su famiglie, giovani e imprese Salvio CAPASSO Responsabile Ufficio Economia delle Imprese e del Territorio Napoli, 12 maggio 2015 Agenda

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno

Startup innovative: una su otto è donna. Boom delle neoimprese smart femminili, +50,6% in un anno Comunicato stampa Startup : una su otto è donna Boom delle neoimprese smart, +50,6% in un anno Roma, 06 marzo 2015 Pesano ancora poco sul tessuto imprenditoriale ma sono in crescita e davanti hanno un

Dettagli

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori 1 L INDAGINE Nel giugno 2003, il Servizio per le politiche dei Fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dell Economia e delle Finanze ha affidato, a seguito

Dettagli

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future

European Payment Index 2013. Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future European Payment Index 2013 Abitudini e rischi di pagamento in Europa ed in Italia, scenario attuale e prospettive future Intrum Justitia è il gruppo leader in Europa nei servizi di Credit Management Unica

Dettagli

Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre. Servizio Gateway Confidi. Claudio Mauro. Direttore Centrale

Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre. Servizio Gateway Confidi. Claudio Mauro. Direttore Centrale Relazione Banche Confidi: rafforzare il rapporto di garanzia e andare oltre Servizio Gateway Confidi Claudio Mauro Direttore Centrale RA Computer Roma, 29 Novembre 2013 RA Computer In cifre Più di 300

Dettagli

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com

Online shopping. & Conversion. Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic. tradedoubler.com Online shopping & Conversion Performance Marketing dalla prima impressione all ultimo clic I consumatori europei in cerca di ispirazione sui brand o sui prodotti da acquistare si rivolgono prima di tutto

Dettagli

L utilizzo dell E-commerce in Europa e i ritardi dell Italia

L utilizzo dell E-commerce in Europa e i ritardi dell Italia L utilizzo dell E-commerce in Europa e i ritardi dell Introduzione p. 2 Obiettivo e variabili utilizzate p. 3 La classifica p. 4 Analisi dei dati e considerazioni p. 6 Metodologia p. 14 1 L utilizzo dell

Dettagli

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi. BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI PRESTITI DA PARTE DELLE FAMIGLIE Gli italiani hanno smesso di chiedere prestiti: -3,3% nei primi nove mesi dell anno rispetto al 2012 ma -24% rispetto agli anni pre crisi.

Dettagli

Il commercio nell era di Internet PIACENZA 20 NOVEMBRE 2012

Il commercio nell era di Internet PIACENZA 20 NOVEMBRE 2012 Il commercio nell era di Internet PIACENZA 20 NOVEMBRE 2012 Indice 1. I modelli di e-commerce 2. Lo scenario dell e-commerce in Italia A. Possibili criticità B. I falsi miti C. Imprese tradizionali e dot.com

Dettagli

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta

Dettagli

Offerta Commerciale 2015

Offerta Commerciale 2015 Offerta Commerciale 2015 PREGIART SRL VIALE SIRIS MARINA DI NOVA SIRI 75020(MT) P.IVA 01100860772 CONTATTI TEL.: 0835536672 FAX: 0835877966-CELL3355865770 E-MAIL SERGIOPREGIART@GMAIL.COM Showhere start

Dettagli

Se si trova nella fase di acquisizione di nuova clientela o di fidelizzarla continui la presentazione, troverà spunti davvero interessanti.

Se si trova nella fase di acquisizione di nuova clientela o di fidelizzarla continui la presentazione, troverà spunti davvero interessanti. Se si trova nella fase di acquisizione di nuova clientela o di fidelizzarla continui la presentazione, troverà spunti davvero interessanti. Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione

Dettagli

Imprendo Export il tuo business senza confini

Imprendo Export il tuo business senza confini Imprendo Export il tuo business senza confini Conto corrente, ricerca controparti, lettere di referenza, Desk Internazionali e tanti altri servizi innovativi per rendere l estero facile e accessibile.

Dettagli

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR

Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR Relatore: Fabio Travagliati, Responsabile Comunicazione FESR LA PROGRAMMAZIONE 2014-2020 (Artt. 115-117 reg.to Comune) Strategia di Comunicazione entro 6 mesi dall adozione del POR e possibilità di una

Dettagli

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo

I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo I nostri orizzonti vanno al di là di ogni schermo La rete regionale al servizio dell internazionalizzazione LombardiaPoint (Punti Operativi per l Internazionalizzazione) è la rete degli sportelli regionali

Dettagli

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it

Mercoledì 24 luglio 2013. www.europa.marche.it Mercoledì 24 luglio 2013 1 2 Data: 18 /07/2013 Diffusione: PROGRAMMA OPERATIVO FESR, VIA ALLE CONSULTAZIONI Spacca: Innovazione e Macroregione, le strade da seguire per recuperare le risorse - Ancona -

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre

POLYEDRO. La migliore piattaforma tecnologica di sempre POLYEDRO La migliore piattaforma tecnologica di sempre 1 Indice Chi siamo La tecnologia POLYEDRO LYNFA Studio LYNFA Azienda ALYANTE Start ALYANTE Enterprise 4 8 12 16 20 24 Siamo nati in Italia, siamo

Dettagli

L uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle imprese Anni 2003-2004

L uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle imprese Anni 2003-2004 9 giugno 2005 L uso delle tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle imprese Anni 2003-2004 Ufficio della comunicazione Tel. + 39 06.4673.2243-2244 Centro di informazione statistica Tel.

Dettagli

Anteprima del Rapporto 2014

Anteprima del Rapporto 2014 Anteprima del Rapporto 2014 Conferenza Stampa Elio Catania - Presidente di Assinform Giancarlo Capitani - Presidente NetConsulting Milano, 2 Aprile 2014 Milano, 2 Aprile 2014 0 Anteprima del Rapporto 2014

Dettagli

Report Ubiquity Mobile Finance. Gennaio - Dicembre 2013

Report Ubiquity Mobile Finance. Gennaio - Dicembre 2013 Report Ubiquity Mobile Finance Gennaio - Dicembre 2013 20/03/2014 Mobile Finance in Italia, anno 2013: il mercato cresce in controtendenza alla congiuntura. Il 2013 è stato un altro anno di importante

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online

VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online VENDERE STAMPA ONLINE PER VIRTÙ E NON PER NECESSITÀ! Caratteristiche e dinamiche della vendita online Hotel Novotel Milano Nord Ca' Granda - 19 maggio 2014 Carloalberto Baroni 38 anni - Web Project Manager

Dettagli

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea

Nuovi Media, strumenti di condivisione. Prof. Roberto Maldacea Coordinamento CARITAS Operatori comunicazione NUOVI MEDIA Megafono di solidarietà Nuovi Media, strumenti di condivisione Prof. Roberto Maldacea Premessa Per raggiungere 1 Miliardo di utenti il telefono

Dettagli

Meeting 2012. Osservatorio Regionale Banche-Imprese di Economia e Finanza

Meeting 2012. Osservatorio Regionale Banche-Imprese di Economia e Finanza Meeting 2012 Osservatorio Regionale Banche-Imprese di Economia e Finanza Mezzogiorni d Europa e Mediterraneo nella bufera. I giovani, Nuovi Argonauti Intervento del Presidente del Consiglio Nazionale dell

Dettagli

European Payment Report 2015

European Payment Report 2015 European Payment Report 2015 Il Gruppo Intrum Justitia Leader europeo nel settore dei servizi di Credit Management con uffici in 20 paesi europei Fondato nel 1923 Quotato al mercato NASDAQ OMX Stockholm

Dettagli

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA?

Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? Cosa può fare FederlegnoArredo PER LA MIA AZIENDA? 1 CONOSCERE IL MERCATO ITALIA L Italia ha più opportunità di quello che sembra NOI LE INTERCETTIAMO IN ANTICIPO Conoscere il comparto in cui si opera.

Dettagli

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI

MISSIONE IMPRESA. capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI MISSIONE IMPRESA capaci di farsi grandi CORSI DI FORMAZIONE PER GIOVANI IMPRENDITORI AGRICOLI REALIZZATI DA: FINANZIATI con le risorse del fondo per lo sviluppo dell imprenditoria giovanile in agricoltura

Dettagli

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Diffusione e modalità di utilizzo dello Sportello Unico per le Attività Produttive online (SUAP) Settembre 2015 Il presente documento è stato

Dettagli

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA

Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Scopri come Creare e Vendere viaggi online! Sezione: 10. RIEPILOGO E COSTI DELLA PIATTAFORMA Tutto ciò che ti serve e quanto devi investire per cominciare Ricapitoliamo quali sono gli strumenti e le risorse

Dettagli

- comunicato stampa -

- comunicato stampa - - comunicato stampa - SPESA PUBBLICA E FEDERALISMO : L ITALIA SPRECA 26 MILIARDI DI EURO Il presidente Tessari: Gli enti periferici gestiscono il 37% della spesa pubblica complessiva col 42% del personale,

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO

SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO SISTEMI DI GESTIONE DELLA SICUREZZA E DELLA SALUTE SUL LUOGO DI LAVORO Marghera 14 novembre 2003 Intervento del Sig. GIANCARLO DE LAZZARI A. D. di BERENGO SpA - Marghera SICUREZZA: Da costo a fattore competitivo

Dettagli

Indagine sul Commercio Elettronico

Indagine sul Commercio Elettronico Definizione dei target e delle abitudini di acquisto degli individui acquirenti http://research.onetone.it/ FEBBRAIO 2003 OBIETTIVI DEL LAVORO L obiettivo della seguente indagine è stato di delineare le

Dettagli

Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE?

Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE? Vi siete mai chiesti quanta importanza hanno, nella comunicazione odierna, INTERNET e MOBILE? SCHIARITEVI UN ATTIMO LE IDEE Ecco dei dati fondamentali Il mercato della comunicazione nel XX SECOLO Il mercato

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa

Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014. Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa Listino prezzi immobili sulla piazza di Milano e Provincia 16 settembre 2014 Giancarlo Vinacci, Amministratore Delegato MedioFimaa 2 POSITIVI NEGATIVI INVARIATI Aumento costante della domanda di mutui

Dettagli

Essere (o non essere) presenti on-line con il proprio Business oggi fa la differenza, eccome!

Essere (o non essere) presenti on-line con il proprio Business oggi fa la differenza, eccome! Essere (o non essere) presenti on-line con il proprio Business oggi fa la differenza, eccome! In questo particolare momento storico, chi non sa come vendere su Internet e tramite gli strumenti digitali

Dettagli

PROGETTO. Parma Point in Australia

PROGETTO. Parma Point in Australia PROGETTO Parma Point in Australia Marzo Agosto 2013 Il progetto La Camera di commercio di Parma, in collaborazione con la Camera di commercio italiana in Australia, propone alle imprese del territorio

Dettagli

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà.

RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA. Sono diversi anni che la nostra economia attraversa una fase di grande e diffusa difficoltà. CONVEGNO IL FUTURO DEL LAVORO SI CHIAMA FORMAZIONE Roma, 19 aprile, Auditorium Parco della Musica RELAZIONE DEL PRESIDENTE FONDIMPRESA, GIORGIO FOSSA Sono diversi anni che la nostra economia attraversa

Dettagli

Azienda 2.0. Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi. Stefano Ventura

Azienda 2.0. Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi. Stefano Ventura Azienda 2.0 Le imprese e i social networks, opportunità e gestione dei rischi Stefano Ventura 1. Il nuovo scenario social 2. Necessaria strategia 2.0 3. La nostra esperienza 4. La gestione dei rischi 1.

Dettagli

dall idea alla startup

dall idea alla startup dall idea alla startup Vademecum sul mondo del Venture Capital IL VENTURE CAPITAL Il venture capital è l attività di investimento in capitale di rischio effettuata da operatori professionali e finalizzata

Dettagli

UTILIZZO E LIVELLO DI SODDISFAZIONE VERSO I PRINCIIPALI STRUMENTI DI E-GOVERNEMENT TRA I CONSUMATORI ITALIANI.

UTILIZZO E LIVELLO DI SODDISFAZIONE VERSO I PRINCIIPALI STRUMENTI DI E-GOVERNEMENT TRA I CONSUMATORI ITALIANI. 29 marzo 2012 Anno 2011 USO DELL E-GOVERNMENT DA PARTE DI CONSUMATORI E IMPRESE L Istat, in collaborazione con il Dipartimento per l innovazione tecnologica (Dit), ha svolto nel 2011 un indagine sull utilizzo

Dettagli

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa

La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda. Agostino Ragosa La strategia AgID per la realizzazione dell Agenda Digitale Italiana Agostino Ragosa Forum PA 2013 Palazzo dei Congressi - Roma, 28 Maggio 2013 Il contesto L economia digitale italiana Ha registrato un

Dettagli

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale Le caratteristiche must have del software gestionale ideale ww.microsa Quali sono i principali elementi da tenere in considerazione per la scelta del Quali software sono i ottimale? principali elementi

Dettagli

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma

Rimini - 23 giugno 2005. Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Rimini - 23 giugno 2005 Patrizio Fausti Responsabile e-government della Provincia di Roma Esiste il digital divide nei territori periferici? La discriminazione nasce dalla carenza di infrastrutture o da

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC

DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC DOCUMENTO DI ILLUSTRAZIONE DELLO SCENARIO ECONOMICO DELLA FILIERA TLC INCONTRO 31 GENNAIO 2012 TRA ASSTEL E SLC-CGIL, FISTEL-CISL E UILCOM-UIL SUL RINNOVO DEL CONTRATTO COLLETTIVO DI LAVORO Sviluppo e

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 25 giugno 2015 24/06/2015 Modena Today Redazione, un bando per sostenere le start up 1 24/06/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Modena, un Bando

Dettagli

Sei pronto ad essere tele trasportato/a?

Sei pronto ad essere tele trasportato/a? Sei pronto ad accedere nella rete sociale del futuro : YOUNIVERSE WORLD!! Diventa un cittadino proprietario autonomo nella rete 3D più grande del pianeta!! E puoi scoprire in esclusività, il negozio basato

Dettagli

I servizi di job placement nelle Università italiane

I servizi di job placement nelle Università italiane I servizi di job placement nelle Università italiane Un indagine della Fondazione CRUI Aprile 2010 1 L indagine La partecipazione all indagine La Fondazione CRUI, nel dicembre 2009, ha realizzato un indagine

Dettagli

Connetti la tua impresa. Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi

Connetti la tua impresa. Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi Connetti la tua impresa Bando Nuove Tecnologie Digitali per la competitività delle imprese milanesi Competitività: i fattori critici 1. Bassa valorizzazione del capitale umano 2. Scarsa innovazione: dati

Dettagli

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs)

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs) 1 Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti (Bob Phibbs) 2 Via della Conciliazione 3 Via della Conciliazione 4 Negozi vuoti per la contrazione dei consumi Le lunghe code per comprare

Dettagli

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014

NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014 NEWSLETTER Periodico di informazione del Fondo Espero N 05/2014 Caro associato, con grande piacere ti informiamo che Fondo Espero ha raggiunto i 100.000 aderenti! Espero è da sempre un associazione in

Dettagli

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione

Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione Identikit startup: giovani, orientate all estero e pronte a investire su lavoro e innovazione - 26 maggio 2015 - Continua a crescere il numero di start-up innovative nel nostro Paese: a fine aprile avevano

Dettagli

In meno di dieci anni i social. Social Learning, la formazione 2.0

In meno di dieci anni i social. Social Learning, la formazione 2.0 Social Learning, la formazione 2.0 È IL MODO PIÙ NUOVO DI EROGARE CONTENUTI E INFORMAZIONI A DIPENDENTI, CLIENTI E FORNITORI, MA È ANCHE LA FORMA PIÙ ANTICA DI APPRENDIMENTO, CHE PASSA DALLE RELAZIONI,

Dettagli

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013 CONVEGNO LABORATORIO FARMACIA LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE DEL FARMACO: STRATEGIE E STRUMENTI DI RISANAMENTO Pisa, 9 ottobre 2014 L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008

COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 COMUNICATO STAMPA Roma, 15 gennaio 2009 REPLAT ANALIZZA IL MERCATO IMMOBILIARE ITALIANO DEL II SEMESTRE 2008 INDICE REPLAT: TRA GIUGNO E DICEMBRE LA DOMANDA RECUPERA IL +5,27% MA IL SETTORE CONTINUA A

Dettagli