Costruzione del ricetrasmettitore QRP CW SW20+ in 20m. La storia. Il montaggio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Costruzione del ricetrasmettitore QRP CW SW20+ in 20m. La storia. Il montaggio"

Transcript

1 Costruzione del ricetrasmettitore QRP CW SW20+ in 20m di Roberto IS0GRB Di seguito la costruzione del ricetrasmettitore QRP CW in 20m, modello SW-20+, della Small Wonder Labs, che potete trovare al seguente indirizzo: (documentazione completa ) La storia Il caro amico Franco IS0VSU, grande appassionato di QRP, in occasione del Natale ci ha regalato (a me e a mia moglie, anche lei radioamatrice) un ricetrasmettitore QRP per i 20m, tutto in kit da montare. Il regalo e stato molto gradito da entrambi, ma soprattutto da mia moglie telegrafista. Ci siamo messi quindi a lavoro per montarlo, compresa mia moglie che col saldatore e abbastanza brava, grazie anche al corso di pratica e montaggio che il collega Franco fece durante le lezioni in associazione per il conseguimento della patente di radioamatore. Il montaggio Dopo aver aperto le buste e letto un po il manuale di montaggio, tutto in inglese, allegato al kit, ci siamo messi a lavoro. Montati tutti i componenti (circa 1 giorno di lavoro) mi sono occupato io dell assemblaggio e della taratura. Il montaggio del kit non presenta particolare problemi, ed e alla portata di chi abbia un minimo di pratica di montaggio e praticita col saldatore. E importante montare i componenti il piu vicino possibile al circuito stampato e fare attenzione a quelli che vanno montati in verticale, specie i diodi che vanno montati come suggerito nel foglietto, con il catodo (fascetta nera) verso su. Il corpo dei componenti in verticale vanno montati nel lato della piazzola piu grossa serigrafata nel circuito stampato, per una questione di spazi. La costruzione delle bobine sui toroidi non e particolarmente difficile ma va fatta bene; tagliare gli spezzoni con lunghezza di filo di rame smaltato (fornito nel kit) indicata nel foglietto per le varie bobine e cominciare a creare le spire all interno del toroide; il toroide non e uguale per tutte le bobine, sono indicati i colori del toroide da utilizzare; aiutarsi con una pinzetta per fare in modo che le spire restino serrate sul toroide man mano che si avvolgono e che non siano lasche; al termine delle spire spaziare tutte le spire in modo uniforme lungo tutto il toroide. I quarzi vanno collegati a massa con dei reofori ricavati dai componenti nuovi montati come visibile in figura. Per il transistor finale ho costruito il dissipatore con uno spezzone di alluminio piegato sulla morsa e sagomato come in figura inserendo anche la pasta bianca al silicone per una migliore dissipazione. Verificare inoltre, prima di montare le 3 bobine medie frequenze verdi, che sotto non abbiano il condensatore montato, come spiega l autore nel foglietto, nel caso va rimosso prima di montarle. Se non si fa questa verifica smontare le medie frequenze dopo averle saldate con gli schermi e problematico e difficoltoso. Taratura La taratura non e difficile, ma nemmeno molto semplice. Il circuito monta un ricevitore a conversione diretta e funziona in questo modo: Il VFO e generato da un transistor pilotato da un diodo varicap con il potenziometro esterno da 100kohm. In ricezione il segnale a 14MHz viene miscelato con il segnale del VFO a 5MHz e la differenza viene filtrata da 3 quarzi a 9MHz ottenendo un filtro largo circa 800Hz, perfettamente adatto per ricevere il CW; tutto sommato per essere un QRP ha un bel filtro. In trasmissione il segnale del VFO a 5MHz viene invece miscelato con il segnale di un quarzo a 9MHz, ottenendo cosi i 14MHz reali; successivamente il segnale di trasmissione viene amplificato da un primo transistor, poi da un transistor driver ed infine amplificato da un transistor finale di potenza 2SC2166 (molto comune anni fa negli apparati CB).

2 Il circuito in trasmissione termina con un filtro passa basso prima di essere collegato all antenna, per attenuare le armoniche in trasmissione; la sezione ricevente e protetta da 4 diodi 1N4148 in controfase, per livellare il segnale a 1.4V massimi ed evitare che al ricevitore arrivi un eccessivo segnale dal TX danneggiandolo. Nella sua progettazione abbastanza semplice presenta comunque degli aspetti interessanti, come per esempio il ricevitore, dove vengono impiegati degli integrati ad alto guadagno, permettendo un amplificazione di ben 60dB sul segnale ricevuto; misurando il ricevitore con un generatore di segnali riesce a ricevere segnali di ben -120dBm;, non male per un QRP in HF. Paragonando la ricezione ad un HF commerciale non ho notato ad orecchio grosse differenze. Riguardo al VFO ed alla centratura del range di frequenza ho notato che inserendo il numero di spire consigliato il VFO partiva da invece che da pertanto le soluzioni sono due: aumentare il numero di spire sperimentalmente sulla bobina del VFO (ma questa operazione e lunga e non semplice da fare su un toroide) oppure inserire un condensatore ceramico NP0 da 27pf (che trovate nel kit per la centratura del range come spiegato dall autore) nella serigrafia indicata come C7. Il ricetrasmettitore ha di default un range di escursione di circa 30KHz, abbastanza limitato, per permettere comunque una migliore sintonia nella gamma QRP dei 20m o nella zona prescelta del CW; e possibile allargare questo range agendo sul condensatore in serie al varicap C8 inserendo al posto di quello originale un condensatore NP0 da 47pf. In questo modo la sintonia verra allargata a ben 70KHz, permettendo di sintonizzare tutta la banda CW ed oltre, da fino a circa. Dopo aver cambiato il condensatore C8 muovere un po le spire della bobina del VFO, per ricentrare il range di sintonia, facendo in modo che con il potenziometro tutto a sinistra la sintonia inizi a In trasmissione dopo le opportune tarature, che si possono fare con un ricevitore sintonizzato sulla frequenza di trasmissione o con un analizzatore di spettro (per chi lo possiede) per verificare le spurie emesse (e secondo come tarate ce ne sono), la potenza finale e di circa 2.5W - 3W a 13,8V. Da notare che al posto del cortocircuito sulla R27 suggerito dall autore ho inserito una resistenza da 330ohm, che permette di tarare meglio il TX limitando le spurie prodotte. In rete un altro collega radioamatore suggerisce come apportare delle modifiche a questo RTX, specie in TX per una taratura piu agevole. Il sito con i suggerimenti del collega KC8AON e il seguente: Per la taratura completa rimando al manuale allegato al kit. Aggiunta di un frequenzimetro digitale Durante la sintonia ho notato che spostarsi di frequenza semplicemente ruotando un potenziometro non e facile, soprattutto per capire dove ci si trova e questo crea qualche problema. Oggi la tecnologia permette di realizzare bellissimi e precisi frequenzimetri con un integrato PIC16F84A fino a 50MHz ed oltre. In rete ho trovato l interessante progetto dell ARI di Ancona su un frequenzimetro realizzato con un PIC 16F84; il sito e questo: L autore IK6TJG ha rilasciato il PCB, il software da programmare sulla PIC e tutto lo schema di montaggio e realizzazione. Il progetto monta 2 transistor amplificatori di ingresso tipo 2N3227 che ho sostituito con 2 transistor 2N2369. Il frequenzimetro e talmente sensibile che semplicemente facendo passare un filo dentro il toroide del VFO, come visibile in figura sotto, riesce a leggere perfettamente la frequenza del VFO a 5MHz. Questo ha il vantaggio di non caricare il VFO facendolo spostare di frequenza. Il frequenzimetro e inoltre programmabile come IF, pertanto inserendogli nella programmazione (MHz), con un segnale di MHz indichera automaticamente MHz. Nel progetto e spiegato come fare questa programmazione, in modo che l operatore veda la frequenza reale pur non essendo quella generata dal VFO per ragioni di circuito. Come display ho utilizzato un Hitachi HD44780 blu, comprato su ebay al costo di 6 euro comprese spese di spedizione; in citta comunque si trova per 7-8 euro nei negozi di componentistica. Dopo aver collegato il frequenzimetro pero sono iniziati dei problemi. Il frequenzimetro o meglio il display Hitachi generava dei disturbi sul VFO, tramite il filo di ingresso che rileva il segnale. Questo si tramutava in un piccolo disturbo in ricezione ma molto fastidioso in trasmissione, che andava a modulare la portante con una doppia nota persistente, corrispondente ad una divisione della frequenza del clock (10MHz) del PIC. In rete ho trovato un datasheet del display utilizzato che suggerisce di inserire delle resistenze in serie da 470 ohm su ognuno dei segnali che pilotano il display, per limitare i disturbi generati:

3 Dopo aver inserito le resistenze SMD da 470 ohm dietro il PCB del frequenzimetro e delle induttanze VK200 in serie alle resistenze dei collettori dei 2 transistori amplificatori di ingresso del frequenzimetro, il disturbo e stato praticamente eliminato. Ho portato all esterno il trimmer da 10k del frequenzimetro, sostituendolo con un potenziometro da 10k (dimmer,) per regolare a richiesta la luminosita del display, che a seconda di come viene messo il contenitore del ricetrasmettitore, piu in alto o piu in basso del viso dell operatore, il display LCD non si vede bene a causa del riflesso della luce. Assemblaggio Per l assemblaggio ho utilizzato una scatoletta di plastica piccolina, dove sia il circuito del QRP che del frequenzimetro potevano stare bene, mantenendo una realizzazione compatta e portatile, adatta anche per l utilizzo in esterno. Le scritte sui pannellini, frontale e posteriore, sono state fatte con dei trasferibili. Funzionamento Il ricetrasmettitore in ricezione si comporta benissimo, molto sensibile e tiene bene i segnali forti; l ho collegato ad una Delta Loop per i 20m senza problemi di intermodulazione. In trasmissione la nota e molto pulita, anche alla massima potenza. Nel progetto e compreso solo il comando dell RF Gain, che permette sia di attenuare i segnali in ingresso ed automaticamente di attenuare il suono della nota del segnale ricevuto, in quanto l RTX non ha un efficace circuito AGC nella parte ricevente. Per evitare di attenuare i segnali ed avere un fastidio durante una scansione ho inserito in serie all uscita audio un potenziometro da 10k (VOLUME), in modo da avere la regolazione dell audio di uscita indipendente dalla regolazione dell RF Gain. Riguardo al VFO ho notato che e molto stabile e la frequenza ha una deriva di soli 10Hz dopo 1 ora di funzionamento; incredibile per un VFO fatto con un transistor 2N4401, segno che la polarizzazione del transistor e fatta bene e che non lo fa scaldare, creando una deriva di frequenza. Mi sento di dire che e un bel progetto QRP, pur nella sua semplicita permette di avere un RTX completo delle funzioni necessarie e comunque affidabile in telegrafia con poca spesa, e sono/siamo contenti di averlo ricevuto in regalo. Di seguito le foto della realizzazione ed il link del filmato del funzionamento del QRP CW realizzato. 73 Roberto IS0GRB

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

I RICEVITORI IN FM Lo schema di principio di un semplice ricevitore è il seguente:

I RICEVITORI IN FM Lo schema di principio di un semplice ricevitore è il seguente: I RICEVITORI IN FM Lo schema di principio di un semplice ricevitore è il seguente: Questo sistema elementare si chiama ricevitore radio ad amplificazione accordata (TRF) o ad amplificazione diretta ed

Dettagli

Taratura sintonia di un ricevitore HF

Taratura sintonia di un ricevitore HF Taratura sintonia di un ricevitore HF bozza 21/12/010 di Marco Ducco IK1PXM Descrivo come ho misurato l'errore di sintonia di un RTX IC-725 utilizzando come riferimento la ricezione della stazione campione

Dettagli

TRASMETTITORE ATV SUI 23 CM by IZ3CTS

TRASMETTITORE ATV SUI 23 CM by IZ3CTS TRASMETTITORE ATV SUI 23 CM by IZ3CTS 1. Premessa Il circuito è stato sviluppato cercando di impiegare perlopiù componentistica di facile reperibilità, sono stati utilizzati componenti "avvolti" standard,

Dettagli

Un QRP sperimentale in DSB/CW per i 20 e i 40 metri

Un QRP sperimentale in DSB/CW per i 20 e i 40 metri Il progetto in sintesi Un QRP sperimentale in DSB/CW per i 20 e i 40 metri Cimentarsi oggi nella costruzione di un apparato in fonia per le bande HF non è un'impresa facile, tuttavia quello che voglio

Dettagli

MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO

MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO MICROFONO MANI LIBERE PER AUTO Tutto e nato dall idea di realizzare un microfono che mi permettesse di usare il ricetrasmettitore nel modo piu comodo e sicuro possibile. Navigando in rete ho trovato diverse

Dettagli

MiniScanner 10cm. Lista componenti R1-R8 R9. Montaggio

MiniScanner 10cm. Lista componenti R1-R8 R9. Montaggio MiniScanner 10cm Lista componenti R1-R8 R9 R10 C1 C2 C3 C4 D1 LED1-8 IC1 IC2 X1 150Ω 1/4W (marrone-verde-marrone-oro) 3,3kΩ 1/4W (arancio-arancio-rosso-oro) Trimmer lineare orizzontale 100k 22µF/16V elettrolitico

Dettagli

V.F.O. A COPERTURA CONTINUA PER H.F.

V.F.O. A COPERTURA CONTINUA PER H.F. V.F.O. A COPERTURA CONTINUA PER H.F. Credo che una delle principali difficoltà che si incontrano nella autocostruzione di apparati H.F. sia la realizzazione di un valido V.F.O. multibanda. Il circuito

Dettagli

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che

Alimentatori cinesi, non tutti sanno che Alimentatori cinesi, non tutti sanno che di Roberto IS0GRB Ho acquistato di recente 3 alimentatori cinesi da 30A e uno da 50A mi e' stato regalato dal collega Salvatore IS0XGA perche' troppo rumoroso.

Dettagli

Installazione TXCO CR-338 su ICOM IC-7400 e calibrazione con segnale campione e software ARGO

Installazione TXCO CR-338 su ICOM IC-7400 e calibrazione con segnale campione e software ARGO Installazione TXCO CR-338 su ICOM IC-7400 e calibrazione con segnale campione e software ARGO di Roberto IS0GRB (06/05/2014) Illustro di seguito le varie fasi dell installazione del quarzo termostatato

Dettagli

2 Qual è il guadagno totale di due stadi amplificatori da 6 db e da 3 db : A 4,5 db B 9 db C 6 db

2 Qual è il guadagno totale di due stadi amplificatori da 6 db e da 3 db : A 4,5 db B 9 db C 6 db 3.- CIRCUITI 3.1.- Combinazione dei componenti: Circuiti in serie e in parallelo di resistori, bobine, condensatori, trasformatori e diodi - Corrente e tensione nei circuiti Impedenza. 3.2.- Filtri: Filtri

Dettagli

Vedi foto : circuito del preamplificatore a radio frequenza ad (amplificazione diretta) completo di alimentatore;

Vedi foto : circuito del preamplificatore a radio frequenza ad (amplificazione diretta) completo di alimentatore; UNA VECCHIA RADIO A CURA DI: PIERONI Stefano: Dopo aver vagliato parecchie soluzione alla realizzazione di una radio vecchio stile, la mia attenzione è ricaduta su di un progetto presentato dal Sig. Giovanni

Dettagli

REALIZZARE UN AMPLIFICATORE BIDIREZIONALE Wi-Fi 2.4GHz

REALIZZARE UN AMPLIFICATORE BIDIREZIONALE Wi-Fi 2.4GHz Catania 2-3 ottobre 2004 REALIZZARE UN AMPLIFICATORE BIDIREZIONALE Wi-Fi 2.4GHz IW4ELL Dario Guidetti guidar99@hotmail.com 1 Catania 2-3 ottobre 2004 Rapida Presentazione Nominativo IW4ELL, radioamatore

Dettagli

Trasmettitore TX-4M10HA/V

Trasmettitore TX-4M10HA/V Trasmettitore TX-4M1HA/V TX-4M1HA/V Modulo trasmettitore con antenna integrata per applicazioni con modulazione ON-OFF di una portante RF con dati digitali. Pin-out Connessioni Pin 1 TX Dati Ingresso dati

Dettagli

K7000 SIGNAL TRACER CON GENERATORE. Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

K7000 SIGNAL TRACER CON GENERATORE. Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SIGNAL TRACER CON GENERATORE K7000 Permette di risolvere con facilità i problemi su apparecchiature audio. Punti di saldatura totali: 85 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ISTRUZIONI

Dettagli

Misuratore di potenza e campo con PIC18f252 (ed 2)

Misuratore di potenza e campo con PIC18f252 (ed 2) Misuratore di potenza e campo con PIC18f252 (ed 2) Generalità Foto misuratore assiemato Descrizioni pulsanti da sinistra a destra: Pulsante 1: decremento Pulsante 2: incremento Pulsante 3: selezione funzione

Dettagli

6 METRI - 50 MHZ LA BANDA MAGICA : COSTRUZIONE DI UN AMPLIFICATORE DA 300 W CON GI7B

6 METRI - 50 MHZ LA BANDA MAGICA : COSTRUZIONE DI UN AMPLIFICATORE DA 300 W CON GI7B 6 METRI - 50 MHZ LA BANDA MAGICA : COSTRUZIONE DI UN AMPLIFICATORE DA 300 W CON GI7B Riaprendosi la caccia ai DX e alle aperture E sporadico nella Banda Magica, un po di potenza in più non fa mai male

Dettagli

FM transceiver up-to-date per i 144 MHz

FM transceiver up-to-date per i 144 MHz FM transceiver up-to-date per i 144 MHz La nascita del progetto un progetto de ll Club Autocostruttori della sezione ARI di Padova L idea è nata durante una delle serate che la sezione dedica alle attività

Dettagli

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN

TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN TRASMETTITORE TX-FM-MID/EN Il TX-FM-MID/EN è un modulo trasmettitore di dati digitali con modulazione FSK. PIN-OUT 10 1 CONNESSIONI Pin 1 TX Dati Ingresso dati con resistenza di ingresso di 50 kω minimi.

Dettagli

TRADIZIONALI TRADIZIONALI+DSP - SDR - DIGITALI. Caratteristiche e parametri di misura

TRADIZIONALI TRADIZIONALI+DSP - SDR - DIGITALI. Caratteristiche e parametri di misura TRADIZIONALI TRADIZIONALI+DSP - SDR - DIGITALI Caratteristiche e parametri di misura Ricevitori tradizionali Dopo l invenzione del triodo amplificatore, nacquero i primi Rx ad amplificazione diretta. Figura

Dettagli

Corso di orientamento. Indirizzo: ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI

Corso di orientamento. Indirizzo: ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI M320 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Corso di orientamento Indirizzo: ELETTRONICA E TELECOMUNICAZIONI Tema di: ELETTRONICA (Testo valevole per i corsi di ordinamento e per i corsi sperimentali

Dettagli

Qualcuno ricorda gli articoli

Qualcuno ricorda gli articoli Questo articolo è stato pubblicato su... ACCESSORI Meno di 10 euro per una interfaccia USB per modi digitali Un espediente ci permette di realizzare una interfaccia jolly per il traffico amatoriale in

Dettagli

ANTENNA HALF-SLOPER. PER 160m

ANTENNA HALF-SLOPER. PER 160m ANTENNA HALF-SLOPER BY IK4CIE Vittorio PER 160m Anzitutto preciso che si chiama "sloper" e non "slooper" dal vocabolo inglese "slope" che vuole dire "inclinato". Il termine "sloper" indica un dipolo completo

Dettagli

Update 28/05/2015 MANUALE ASSEMBLAGGIO MODULO B

Update 28/05/2015 MANUALE ASSEMBLAGGIO MODULO B Update 28/05/2015 MANUALE ASSEMBLAGGIO MODULO B Le informazioni che troviamo su questo manuale sono utili alla messa a punto del modulo B è semplificate per i meno esperti e meno dotati di strumentazione.

Dettagli

DEOMECANO - BINGO Per costruire bene il tuo Transceiver mono-banda QRP, SSB ou CW

DEOMECANO - BINGO Per costruire bene il tuo Transceiver mono-banda QRP, SSB ou CW DEOMECANO - BINGO Per costruire bene il tuo Transceiver mono-banda QRP, SSB ou CW TRANSCEIVER**BINGO CW 20 Mètres Super VXO** su circuito stampato di F6BCU Bernard MOUROT 3 Parte 1 I DRIVER E P.A. (amplificatore

Dettagli

Punti di saldatura totali: 42 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato PREAMPLIFICATORE UNIVERSALE STEREO K2572 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

Punti di saldatura totali: 42 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato PREAMPLIFICATORE UNIVERSALE STEREO K2572 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Punti di saldatura totali: 42 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato PREAMPLIFICATORE UNIVERSALE STEREO K2572 Amplificatore a basso rumore ideale per piccoli segnali ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

Dettagli

Radiotecnica 4 Oscillatori e tipi di modulazione

Radiotecnica 4 Oscillatori e tipi di modulazione A.R.I. - Sezione di Parma Corso di preparazione esame di radiooperatore 2015 Radiotecnica 4 Oscillatori e tipi di modulazione Carlo Vignali, I4VIL FEEDBACK OSCILLATORE ARMSTRONG Tuned grid tuned plate

Dettagli

Come costruire un Theremin (Traduzione dal sito www.strangeapparatus.com a cura di Agostino Cinnirella)

Come costruire un Theremin (Traduzione dal sito www.strangeapparatus.com a cura di Agostino Cinnirella) Come costruire un Theremin (Traduzione dal sito www.strangeapparatus.com a cura di Agostino Cinnirella) Il Theremin (dal nome del suo inventore Leon Theremin) è uno strumento musicale che risale ai primi

Dettagli

MINI PEORY. IL PREAMPLIFICATORE: Il preamplificatore è composto come segue:

MINI PEORY. IL PREAMPLIFICATORE: Il preamplificatore è composto come segue: MINI PEORY Dopo un lungo periodo di inattività ho sfornato una nuova creatura, questa volta un po più complessa a livello di preamplificatore ma andiamo in ordine con la descrizione: Ho usato due valvole

Dettagli

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC

MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC MONTAGGIO E PROGRAMMAZIONE DEI PIC Il montaggio di KDCCX è facile grazie al pcb industriale (già disponibile) con piazzole stagnate solder resist e serigrafie dei componenti. Una buona regola consiglia

Dettagli

2 x vite 3 mm 2 x dado 3 mm 6 x manopola per potenziometri 6 x riduttore per albero 4 mm

2 x vite 3 mm 2 x dado 3 mm 6 x manopola per potenziometri 6 x riduttore per albero 4 mm Grazie per l acquisto di Pierduino. Seguendo queste semplici istruzioni di montaggio si può ottenere un perfetto clone di Arduino, con integrato uno shield Xbee. Per ogni problema di montaggio scrivere

Dettagli

Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2

Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2 Rossetto Flavio a.s. 2011/2012 classe 5E 2 2 e 4 pag vuota Finalità-Obiettivo pag. 5 Situazione di partenza pag. 6 Prime operazioni pag. 7 Schema elettrico pag. 9 Circuito stampato pag 10 Elenco componenti

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE HI-TECH Elettronica Innovativa CARATTERISTICHE TECNICHE Frequenza di lavoro 2,4 GHz Potenza di uscita 10 mw Canali (versione standard) 4 Ingresso segnale Video 1 Vpp Ingresso Audio Left 1 Vpp Ingresso

Dettagli

Blue Cool Radio 5 (qrpproject.de)

Blue Cool Radio 5 (qrpproject.de) Blue Cool Radio 5 (qrpproject.de) Ricetrasmettitore qrp CW 4-(5) bande (80m 17m) Ricevitore AM/SSB (5-20MHz) IK7QPB Gianni IW7DMH - Enzo Quella che vogliamo raccontare è la nostra esperienza nella realizzazione

Dettagli

Manuale IT_VNA by IZ1PMX

Manuale IT_VNA by IZ1PMX Manuale IT_VNA by IZ1PMX Ver. 08.1.14 Analizzatore d antenna 1-50 MHz Descrizione: IT_VNA è uno strumento in grado di misurare i parametri di un'antenna come SWR, PHASE, RETURN LOSS, RS, RX da 1 a 50 MHz.

Dettagli

MODULATORE AUDIO E SOMMATORE VIDEO B.B.EDS1

MODULATORE AUDIO E SOMMATORE VIDEO B.B.EDS1 IW3 EDS Giorgio De Paoli MODULATORE AUDIO E SOMMATORE VIDEO B.B.EDS1 Per la trasmissione di segnali televisivi modulati in FM (tecnica utilizzata in "ATV".) si impiega un oscillatore Vco o Dro,che genera

Dettagli

Francesco Silvi IKØRKS e_mail francescosilvi@libero.it Trasmettiamo con l interfaccia digitale (S.B.)

Francesco Silvi IKØRKS e_mail francescosilvi@libero.it Trasmettiamo con l interfaccia digitale (S.B.) Francesco Silvi IKØRKS e_mail francescosilvi@libero.it Trasmettiamo con l interfaccia digitale (S.B.) Sono stato presente all incontro tecnico del 20.2.08 nel quale il collega Andrea IW0HK ha trattato

Dettagli

VX-2 YAESU espansione software, come? Ivo Brugnera I6IBE

VX-2 YAESU espansione software, come? Ivo Brugnera I6IBE VX-2 YAESU espansione software, come? Ivo Brugnera I6IBE Ciao, rieccomi di nuovo con con una modifica al solito apparato YAESU, si tratta del VX-2 l'evoluzione del mitico VX-1. Apparecchio bibanda molto

Dettagli

PROGETTO ANTENNA VERTICALE VHF 70 80 Mhz / 144 146 Mhz. Elaborazione di Enzo Bisconti IT9UMH

PROGETTO ANTENNA VERTICALE VHF 70 80 Mhz / 144 146 Mhz. Elaborazione di Enzo Bisconti IT9UMH Se ti capita di essere a casa magari bloccato dal maltempo, e dialoghi con un collega radioamatore via telefono o radio o Skype, inevitabilmente arrivi ad affrontare l argomento dell autocostruzione di

Dettagli

TRASMETTITORE ATV 23cm 0,5W

TRASMETTITORE ATV 23cm 0,5W TRASMETTITORE ATV 23cm 0,5W Tratto dal meeting microonde (Treviso 2001) MANUALE PER LA REALIZZAZIONE di IW1FNW IW1DGG A.R.I. Sez. BRA Ver. 3.0 09/08/2010 versione 3.0 09/08/2010 1 Introduzione Da parecchi

Dettagli

K6501. Controllo remoto telefonico ISTRUZIONI DI MONTAGGIO H6501IT-1

K6501. Controllo remoto telefonico ISTRUZIONI DI MONTAGGIO H6501IT-1 Controllo remoto telefonico Punti di saldatura totali: 338 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato K6501 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO H6501IT-1 Potrete controllare da qualunque luogo con una

Dettagli

CROSSOVER XN02 DESCRIZIONE TECNICA E INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. DI BELLINO ALBERTO audiojam@libero.it

CROSSOVER XN02 DESCRIZIONE TECNICA E INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. DI BELLINO ALBERTO audiojam@libero.it CROSSOVER XN02 DESCRIZIONE TECNICA E INFORMAZIONI SUL PRODOTTO. DI BELLINO ALBERTO audiojam@libero.it Il filtro crossover XN02 è la proposta AUDIOJAM2 rivolta agli autocostruttori che non hanno la possibilità

Dettagli

Yaesu FT-817 Booster RF 100 watt euro ZERO Ivo Brugnera I6BE brugnera@alice.it

Yaesu FT-817 Booster RF 100 watt euro ZERO Ivo Brugnera I6BE brugnera@alice.it Yaesu FT-817 Booster RF 100 watt euro ZERO Ivo Brugnera I6BE brugnera@alice.it Aumentare la potenza del piccolo Yaesu FT-817 sembra diventato il chiodo fisso di chi lo possiede. 5 watt in Vhf/Uhf potrebbero

Dettagli

Test set radiocommunication

Test set radiocommunication LABORATORIO-STRUMENTAZIONE di Valentino Barbi I4BBO Test set radiocommunication Mini dimensioni per maxi prestazioni 3ª parte Realizzazione pratica Il progetto è destinato a chi ha già una certa esperienza

Dettagli

GENERATORE UNIVERSALE BINGO CW su circuito stampato

GENERATORE UNIVERSALE BINGO CW su circuito stampato LES RÉALISATIONS DE LA **LIGNE BLEUE** *LE SAVOIR-FAIRE RADIOAMATEUR* 1 GENERATORE UNIVERSALE BINGO CW su circuito stampato di F6BCU Bernard MOUROT Una costruzione articolata sul Generatore BINGO CW Nel

Dettagli

Gruppo. Bertelli Nicolò Miotto Filippo. Classe. 5^A Elettronica. Anno Scolastico 2013-2014 PROGETTO. Radio FM INDICE

Gruppo. Bertelli Nicolò Miotto Filippo. Classe. 5^A Elettronica. Anno Scolastico 2013-2014 PROGETTO. Radio FM INDICE Gruppo Bertelli Nicolò Miotto Filippo Classe 5^A Elettronica Anno Scolastico 2013-2014 PROGETTO Radio FM INDICE Descrizione generale schema a blocchi...pag.2 Ricevitore Cenni teorici...pag.3 Ricevitore

Dettagli

VFO esterno per Drake TR4-C di IK0XUH Boatanchors Net di Roma

VFO esterno per Drake TR4-C di IK0XUH Boatanchors Net di Roma VFO esterno per Drake TR4-C di IK0XUH Boatanchors Net di Roma Premetto che sono particolarmente affezionato al Drake TR4-C che considero un grande ricetrasmettitore ma come tutti i ricetrasmettitori, ormai

Dettagli

ATV Trasmissioni Televisive RadioAmatoriali...proviamo.

ATV Trasmissioni Televisive RadioAmatoriali...proviamo. ATV Trasmissioni Televisive RadioAmatoriali...proviamo. I6IBE Ivo Brugnera brugnera@ngi.it Tutto comincia quando, recatomi con la locale sezione ARI alla mitica fiera per radioamatori a Friederickshafen

Dettagli

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a

GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a GUIDA AL MONTAGGIO INTERFACCIA JTAG A DIODI PER SOFTWARE LUPETTUS By 9a9a 1 MATERIALE REALIZZAZIONE JTAG. Per la Realizzazione della scheda JTAG procurarsi il seguente materiale: Quantità Descrizione materiale

Dettagli

SDT. 12ma Convention Digital & Radio Communications. Occhio alla T. Castelfeder 3-4 Ottobre 2010. Un eccitatore SSB completamente digitale

SDT. 12ma Convention Digital & Radio Communications. Occhio alla T. Castelfeder 3-4 Ottobre 2010. Un eccitatore SSB completamente digitale 12ma Convention Digital & Radio Communications Castelfeder 3-4 Ottobre 2010 SDT Occhio alla T Un eccitatore SSB completamente digitale Hardware by Giuliano I0CG, Software by Cosa vuol dire SDR? SDR Software

Dettagli

K2570 MODULO ALIMENTATORE UNIVERSALE 5-14DC / 1A ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

K2570 MODULO ALIMENTATORE UNIVERSALE 5-14DC / 1A ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Punti di saldatura totali: 18 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato MODULO ALIMENTATORE UNIVERSALE 5-14DC / 1A K2570 La soluzione ideale per alimentare i vostri circuiti. ISTRUZIONI DI

Dettagli

Antenna Log-periodica Dual Band per satelliti radioamatoriali Freq. 144 146MHz / 432-435MHz

Antenna Log-periodica Dual Band per satelliti radioamatoriali Freq. 144 146MHz / 432-435MHz Antenna Log-periodica Dual Band per satelliti radioamatoriali Freq. 144 146MHz / 432-435MHz di Roberto IS0GRB L'antenna che andiamo a costruire appartiene alla categoria delle antenne direzionali ed a

Dettagli

Frequenzimetro. Figura 1: schema elettrico del frequenzimetro.

Frequenzimetro. Figura 1: schema elettrico del frequenzimetro. Questo articolo è stato pubblicato su... Úprogettare & costruire di DANIELE CAPPA Frequenzimetro con PIC 16F628 e display a sette SEGMENTI Strumento minimo con un ottima versatilità, è utilizzabile sia

Dettagli

Le Antenne Verticali

Le Antenne Verticali Le Antenne Verticali principi e funzionamento illustrati da Gioacchino IW9DQW Generalità. S intende per antenna un organo atto ad irradiare nello spazio energia elettromagnetica, quando venga percorso

Dettagli

progettare & costruire di NICOLA DE CRESCENZO

progettare & costruire di NICOLA DE CRESCENZO progettare & costruire di NICOLA DE CRESCENZO GENERATORE di funzionilow-cost Vi proponiamo il progetto di un generatore di funzioni semplice ed economico, ideale per coloro che, essendo agli inizi, vogliono

Dettagli

MICRO TRASMETTITORE FM 1 WATT

MICRO TRASMETTITORE FM 1 WATT ALTA FREQUENZA MICRO TRASMETTITORE FM 1 WATT Trasmettitore portatile operante in banda FM, cioè tra 88 e 108 MHz, ideale per realizzare microspie o per costituire una piccola emittente radiofonica per

Dettagli

Preamplificatore per antenna in banda VHF 2m

Preamplificatore per antenna in banda VHF 2m Preamplificatore per antenna in banda VHF 2m Io ho un vecchio ricetrasmettitore VHF, un piccolo strumento un po "sordo!" Aggiungendo il preamplificatore VHF come primo stadio il miglioramento della sensibilità

Dettagli

AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W

AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO AMPLIFICATORE MOSFET MONO DA 300W (cod.k4010) K4010 CARATTERISTICHE TECNICHE - POTENZA MUSICALE: 300W a 4 ohm/ 200W a 8 ohm. - POTENZA RMS: 155W a 4 ohm/100w a 8 ohm (a

Dettagli

P5 CONVERSIONE DI FREQUENZA. RICEVITORI SUPERETERODINA. PLL.

P5 CONVERSIONE DI FREQUENZA. RICEVITORI SUPERETERODINA. PLL. P5 CONVERSIONE DI REQUENZA. RICEVITORI SUPERETERODINA. P. P5. Un segnale modulato in ampiezza con portante e banda di modulazione B=9 khz centrata su, deve essere convertito in frequenza su una portante

Dettagli

Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u.

Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u. Potete seguire gli step come indicato qui sotto (anche se le immagini potrebbero essere leggermente differenti) Il kit comprende tutti i componenti necessari per costruire la centrale OpenSprinkler v1.42u.

Dettagli

Utilizzare lo Yaesu FT-897 per ricevere le radio DRM broadcast in onde corte Digital Radio Mondial Ivo Brugnera I6IBE brugneraivo@alice.

Utilizzare lo Yaesu FT-897 per ricevere le radio DRM broadcast in onde corte Digital Radio Mondial Ivo Brugnera I6IBE brugneraivo@alice. Utilizzare lo Yaesu FT-897 per ricevere le radio DRM broadcast in onde corte Digital Radio Mondial Ivo Brugnera I6IBE brugneraivo@alice.it Salve! Da poco piu' di un mese sulla mia stazione radio, al posto

Dettagli

Como 3 aprile 2004 Gara nazionale qualificati Operatore elettronico per le telecomunicazioni 1. Seconda Prova

Como 3 aprile 2004 Gara nazionale qualificati Operatore elettronico per le telecomunicazioni 1. Seconda Prova Como 3 aprile 2004 Gara nazionale qualificati Operatore elettronico per le telecomunicazioni Si consiglia di leggere attentamente il testo proposto prima di segnare la risposta. Seconda Prova La prova

Dettagli

ANTENNA LOOP PER RICEZIONE ONDE MEDIE

ANTENNA LOOP PER RICEZIONE ONDE MEDIE Pagina 1 di 7 ANTENNA LOOP PER RICEZIONE ONDE MEDIE Ing. Bussoni Vittorio, IK4CIE La seguente antenna è stata realizzata per migliorare la ricezione in onde medie di un qualsiasi ricevitore casalingo,

Dettagli

La tecnica DDS. Un generatore di toni DTMF

La tecnica DDS. Un generatore di toni DTMF La tecnica DDS 32 Un generatore di toni DTMF standard con selezione a tastiera è presentato in quest articolo come applicazione della tecnica DDS (Direct Digital Synthesys), mediante un microprocessore.

Dettagli

Convertitore DC DC Switching

Convertitore DC DC Switching Convertitore DC DC Switching A cosa può servire? Questo circuito è nato semplicemente per disporre di una tensione continua regolabile fra un minimo di 50V e un massimo di 500V, con correnti di uscita

Dettagli

"Convertitore CC/CA per sistemi fotovoltaici connessi alla rete: progetto e realizzazione" Ing. Pierangelo Sandri settembre 2007 siepan@libero.

Convertitore CC/CA per sistemi fotovoltaici connessi alla rete: progetto e realizzazione Ing. Pierangelo Sandri settembre 2007 siepan@libero. Capitolo 6 Collaudo 6.1 Apparecchiature per il collaudo Per poter effettuare tutte le prove necessarie a verificare il corretto funzionamento dell inverter sperimentale si è utilizzata la strumentazione

Dettagli

di Heaveside: ricaviamo:. Associamo alle grandezze sinusoidali i corrispondenti fasori:, Adesso sostituiamo nella

di Heaveside: ricaviamo:. Associamo alle grandezze sinusoidali i corrispondenti fasori:, Adesso sostituiamo nella Equazione di Ohm nel dominio fasoriale: Legge di Ohm:. Dalla definizione di operatore di Heaveside: ricaviamo:. Associamo alle grandezze sinusoidali i corrispondenti fasori:, dove Adesso sostituiamo nella

Dettagli

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM

MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S. MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM MANUALE UTENTE VIVALDI MA-5060S MA-5120S MA-5240S MA-5360S MA-5480S MIXER AMPLIFICATO Con player USB e Radio FM ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del

Dettagli

Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8

Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8 Interfaccia Programmazione Memorie 2 transistor. Per Yaesu FT-7800, 8800, 8900 e serie VX-2, 3, 6, 8 I6IBE Ivo Brugnera brugneraivo@alice.it Salve a tutti! lo schema di questa interfaccia è già stato pubblicato

Dettagli

INTEGRATORE E DERIVATORE REALI

INTEGRATORE E DERIVATORE REALI INTEGRATORE E DERIVATORE REALI -Schemi elettrici: Integratore reale : C1 R2 vi (t) R1 vu (t) Derivatore reale : R2 vi (t) R1 C1 vu (t) Elenco componenti utilizzati : - 1 resistenza da 3,3kΩ - 1 resistenza

Dettagli

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE

LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE I.I.S.S. G. MARCONI piazza Poerio 2 BARI - Progetto EduSAT - LA STAZIONE DI TERRA DEL DIMOSTRATORE TECNOLOGICO SATELLITARE Coordinatore del Progetto prof. Vito Potente Stesura a cura del docente ing. Marcello

Dettagli

Genere DATA Generalità Note Distribuzione. RADIO JAN15 VFO 40M VARICAP Agz, website

Genere DATA Generalità Note Distribuzione. RADIO JAN15 VFO 40M VARICAP Agz, website VFO7 RIFERIMENTI Genere DATA Generalità Note Distribuzione RADIO JAN15 VFO 40M VARICAP Agz, website GENERALITA Tra le cose lasciatemi da mio padre ho trovato un piccolo box destinato a diventare un ricevitore

Dettagli

Antenne Speciali HF VHF UHF

Antenne Speciali HF VHF UHF Pagina 1 Antenne Speciali HF VHF UHF In questa sotto pagina verra' illustrato come costruire antenne VHF perportatilichenonseguonoidettamiteoricimasololapraticaesono basate sostanzialmente su tre principi

Dettagli

AmpEQ. Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali

AmpEQ. Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali AmpEQ Amplificatore equlizzato atto a compensare la disequalizzazione provocata da lunghe tratte di cavi coassiali GAI04 Memo Series Alessandro Scalambra Rev: Sergio Mariotti, Jader Monari I.N.A.F GAI04-FR-2.0

Dettagli

Modifiche al. Un PMR è un piccolo

Modifiche al. Un PMR è un piccolo Questo articolo è stato pubblicato su... MHZ RISORSE SPECIALE PRATICA TEORIA Modifiche al 2 Un PMR è un piccolo ricetrasmettitore palmare UHF, la cui banda è compresa tra 446.0 e 446.1 MHz, otto canali

Dettagli

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario:

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario: Probabilmente questo problema è stato già affrontato da altri, ma volevo portare la mia esperienza diretta, riguardo alla realizzazione di un alimentatore per il caricabatterie 12 volt, ottenuto trasformando

Dettagli

Nella figura seguente notare ancora meglio la disposizione dei vari elementi sul circuito stampato: Disposizione dei componenti sul circuito stampato

Nella figura seguente notare ancora meglio la disposizione dei vari elementi sul circuito stampato: Disposizione dei componenti sul circuito stampato Transistor theremin Premessa: dopo la pubblicazione delle mie prime versioni di theremin a valvole ho ricevuto diverse richieste dagli appassionati del genere perché fosse presentata una versione a stato

Dettagli

Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2

Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2 Savadori Matteo- a.s. 2011/2012 - Classe 5E 2 Finalità-obbiettivo pag. 5 Situazione di partenza pag. 6 Prime operazioni e Schema a blocchi pag. 7 Schema elettrico pag. 8 Elenco costi e componenti pag.

Dettagli

AMPLIFICATORE STEREO PER AUTO 2 x 100 W

AMPLIFICATORE STEREO PER AUTO 2 x 100 W CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO K3503 AMPLIFICATORE STEREO PER AUTO 2 x 100 W (cod. K3503) 1 K3503 CARATTERISTICHE E FUNZIONAMENTO L amplificatore di potenza K3503 è stato progettato per essere integrato

Dettagli

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne

NOTE TECNICHE. I kit telefonici sono composti da: -unità interne. -unità esterna. -alimentatori switching. -antenne Skylink Engineering Sas Via XXIV Maggio, 2-20035 Lissone (MI) Tel. 039/245.74.92 - Fax. 039/245.75.91 www.skylinksas.com - info@skylinksas.com NOTE TECNICHE I kit telefonici consentono di portare i segnali

Dettagli

SOFTWARE DEFINED RADIO. A.R.I. Sezione di IVREA Serata tecnica del 20 Giugno 2008 Relatore: Augusto Michelini I1VOH

SOFTWARE DEFINED RADIO. A.R.I. Sezione di IVREA Serata tecnica del 20 Giugno 2008 Relatore: Augusto Michelini I1VOH SOFTWARE DEFINED RADIO A.R.I. Sezione di IVREA Serata tecnica del 20 Giugno 2008 Relatore: Augusto Michelini I1VOH Premessa Questa presentazione non ha la pretesa di essere una esauriente trattazione dell

Dettagli

IK3VIG Giuseppe Campana

IK3VIG Giuseppe Campana IK3VIG Giuseppe Campana Differenza tra Radio Gestita e Radio Definita dal software Gestita Controllo da PC di hardware definito (un pannello frontale virtuale) Definita Demodulazione, Modulazione e il

Dettagli

YAESU FT 950. Ecco l'ultimo gioiello della "Premiata Ditta"

YAESU FT 950. Ecco l'ultimo gioiello della Premiata Ditta YAESU FT 950. Ecco l'ultimo gioiello della "Premiata Ditta" Nuovo apparato della YAESU lo FT 950 è un ricetrasmettitore per HF 50MHz classe 100 watt output, alimentazione esterna, dimensioni medie adatto

Dettagli

T3 CIRCUITI RISONANTI E AMPLIFICATORI SELETTIVI

T3 CIRCUITI RISONANTI E AMPLIFICATORI SELETTIVI T3 CICUITI ISONANTI E AMPLIFICATOI SELETTIVI T3. Il fattore di merito di una bobina è misurato in: [a] henry. [b] ohm... [c] è adimensionale.. T3. Il fattore di perdita di un condensatore è misurato in:

Dettagli

I.P.S.I.A. Di BOCCHIGLIERO. ----Impianti trasmittenti radiotelevisivi ---- Materia: Telecomunicazioni. prof. Ing. Zumpano Luigi

I.P.S.I.A. Di BOCCHIGLIERO. ----Impianti trasmittenti radiotelevisivi ---- Materia: Telecomunicazioni. prof. Ing. Zumpano Luigi I.P.S.I.A. Di BOCCHIGLIERO a.s. 2010/2011 -classe III- Materia: Telecomunicazioni ----Impianti trasmittenti radiotelevisivi ---- Aunni: Filippelli Maria Fortunata Lautieri Mariacaterina prof. Ing. Zumpano

Dettagli

Tecnologia e Progettazione dei Sistemi Elettrici ed Elettronici

Tecnologia e Progettazione dei Sistemi Elettrici ed Elettronici Tecnologia e Progettazione dei Sistemi Elettrici ed Elettronici La strumentazione Le misure sono effettuate con strumenti che non sono ideali, la loro inserzione causa comunque una alterazione dell oggetto

Dettagli

OROLOGIO DIGITALE a MICROCONTROLLORE con PIC 16F628A

OROLOGIO DIGITALE a MICROCONTROLLORE con PIC 16F628A OROLOGIO DIGITALE a MICROCONTROLLORE con PIC 6F68A Realizzazione di un preciso orologio digitale (formato HH:MM:SS) utilizzando un microcontrollore della Microchip, il PIC 6F68A http:///progetti/orologio-digitale-con-picmicro.html

Dettagli

A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani. Sezione di Forlì. Quaderni di tecnica radioamatoriale

A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani. Sezione di Forlì. Quaderni di tecnica radioamatoriale A.R.I. Associazione Radioamatori Italiani Sezione di Forlì Quaderni di tecnica radioamatoriale 1 INTESTARE CAVI RG 213 - RG 213 PEE - RG 8 CON CONNETTORI N tipo Marlow 1. INTRODUZIONE Ideali per l uso

Dettagli

FDM-S1 Note d uso (prima parte)

FDM-S1 Note d uso (prima parte) FDM-S1 Note d uso (prima parte) Mi accingo alla compilazione del manuale di utilizzo di questo ricevitore nelle sue più semplici funzioni sperando di essere sufficientemente chiaro e conciso. Sulle specifiche

Dettagli

MICOM 1 HF SSB RAPID DEPLOYMENT PACKAGE MOTOROLA COMMUNICATIONS 1991

MICOM 1 HF SSB RAPID DEPLOYMENT PACKAGE MOTOROLA COMMUNICATIONS 1991 MICOM 1 HF SSB RAPID DEPLOYMENT PACKAGE MOTOROLA COMMUNICATIONS 1991 Il MICOM 1 HF SSB Rapid Deployment Package (RDP), è un sistema HF completo racchiuso in una robusta valigetta in alluminio avionico

Dettagli

Le domande più comuni del tema di esame per radioamatore La risposta esatta è in corsivo, evidenziata e sottolineata

Le domande più comuni del tema di esame per radioamatore La risposta esatta è in corsivo, evidenziata e sottolineata Le domande più comuni del tema di esame per radioamatore La risposta esatta è in corsivo, evidenziata e sottolineata D: La capacità di un condensatore a facce piane parallele: R1: Aumenta al diminuire

Dettagli

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE ALM-6816 INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Installazione e Programmazione v1.4 1 SISTEMA MARSS Solar Defender In questa guida sono contenute le specifiche essenziali di installazione e configurazione del

Dettagli

SAF Centrale MATV a filtri agili selettivi

SAF Centrale MATV a filtri agili selettivi SAF Centrale MATV a filtri agili selettivi Descrizione SAF è la nuova centrale a filtri attivi programmabili per il filtraggio e la distribuzione di segnali TV terrestri, analogici o digitali. Disponibile

Dettagli

Un LC Meter digitale con microcontrollore PIC

Un LC Meter digitale con microcontrollore PIC LABORATORIO-MISURE Un LC Meter digitale con microcontrollore PIC Un insostituibile aiuto per il laboratorio di Stefano Barbanti IV3LZQ Introduzione Questo articolo descrive la realizzazione di uno strumento

Dettagli

CNC V5.4.2 Guida illustrata al montaggio V 0.1

CNC V5.4.2 Guida illustrata al montaggio V 0.1 CNC V5.4.2 Guida illustrata al montaggio V 0.1 Tutto il materiale di questo documento (testi, immagini, tabelle e quant altro) è Copyright (c) 2005-2006, Paolo Sancono. E vietata la riproduzione, anche

Dettagli

Come risolvere un piccolo guasto su un vecchio apparato portatile ICOM ic-2g XET di Roberto IZ0KLI 1frn/202

Come risolvere un piccolo guasto su un vecchio apparato portatile ICOM ic-2g XET di Roberto IZ0KLI 1frn/202 Come risolvere un piccolo guasto su un vecchio apparato portatile ICOM ic-2g XET di Roberto IZ0KLI 1frn/202 Q uello che vedete raffigurato sulla sinistra, è l'apparato oggetto dell'articolo. Si tratta

Dettagli

KIT emergenza auto per Yaesu VX-3E

KIT emergenza auto per Yaesu VX-3E KIT emergenza auto per Yaesu VX-3E Ivo Brugnera I6IBE brugnera@alice.it Tutto nasce durante le concitate fasi di emergenza dovute al catastrofico e drammatico sisma che ha colpito l Abruzzo. Durante le

Dettagli

Antenne per la ricezione in 160 metri Trasformatori e Chokes per ricezione in 160 metri di Pierluigi Mansutti IV3PRK

Antenne per la ricezione in 160 metri Trasformatori e Chokes per ricezione in 160 metri di Pierluigi Mansutti IV3PRK Antenne per la ricezione in 160 metri Trasformatori e Chokes per ricezione in 160 metri di Pierluigi Mansutti IV3PRK Di fondamentale importanza è l impiego di toroidi di materiale corretto, adatto alle

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI ATTENZIONE : TerraTec Home Cinema è unico per tutti i prodotti TV della TerraTec in grado di gestisce contemporaneamente più di un dispositivo installato e con qualsiasi tipologia Tv analogica, Digitale,

Dettagli

Punti di saldatura totali: 38 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ACCENSIONE ELETTRONICA PER AUTO K2543 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

Punti di saldatura totali: 38 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ACCENSIONE ELETTRONICA PER AUTO K2543 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Punti di saldatura totali: 38 Livello di difficoltà: principiante 1 2 3 4 5 avanzato ACCENSIONE ELETTRONICA PER AUTO K2543 Miglior avviamento e rendimento del motore. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO H2543IP-1

Dettagli

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it

PLC51 AUTOMAZIONE. di G.Filella e C. Befera filella@tin.it PLC51 di G.Filella e C. Befera filella@tin.it Ecco il piccolo Davide, un ottimo esempio di come l elettronica si integra con l informatica: un potente PLC controllabile tramite la porta seriale di un personal

Dettagli