Cogenerazione: tecnologie a confronto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cogenerazione: tecnologie a confronto"

Transcript

1 CESI RICERCA Cogenerazione: tecnologie a confronto MILANO 8 ottobre 2008 Fabio Armanasco

2 1. Definizione di CHP 2. Motori primi convenzionali Turbine a vapore Turbine a gas Cicli combinati Motori alternativi 3. Motori primi innovativi Celle a combustibile Microturbine a gas Impianto trigenerativo CesiRicerca 4. Tecnologie a confronto SOMMARIO

3 COGENERAZIONE CHP La generazione simultanea in un unico processo di energia Termica ed Elettrica e/o di energia Meccanica (Direttiva 2004/8/CE definizioni)

4 MOTORI PRIMI CONVENZIONALI

5 TURBINE A VAPORE

6 Tecnologia più utilizzata nel mondo per tutto il xx secolo Turbina a condensazione: Il vapore a bassa pressione allo scarico della turbina, è inviato direttamente al condensatore Massima efficienza nel processo di conversione combustibile - vapore Turbina a contropressione: Il vapore (P>Patm) allo scarico della turbina è impiegato in altri processi Basse pressioni Alte pressioni Turbine ad estrazione: Turbine a vapore: riscaldamento urbano ambito industriale (ad es. espansione in un ulteriore TV) Il vapore dalla macchina è estratto ad una pressione intermedia per poter successivamente essere utilizzato in altri processi (cogenerazione o per riscaldare dell acqua) Punti di estrazione molteplici in funzione della temperatura richiesta e dall impiego

7 Caratteristiche tecnico-economiche: economiche: Stato della tecnologia Commerciale Taglia (MW) > 0.5 Rendimento elettrico (%) Rendimento totale (%) Costo capitale ( /kw) Costi O&M ( /kwh) Vita media (anni) > 25 Tipi combustibili Tipo uso calore recuperto Carbone, legno, gas naturale, oli, rifiuti solidi urbani Vapore bassa/alta pressione, teleriscaldamento Caratteristiche tecnico-economiche di alcune piccole turbine a vapore

8 Vantaggi/Svantaggi: Vantaggi: Tecnologia consolidata Alta affidabilità Combustibili non costosi Lunga vita operativa Svantaggi: Bassa efficienza elettrica (per taglie piccole) Costi elevati dei sistemi ausiliari (caldaia condensatore) Difficoltà ottenimento permessi di sistemi di raffreddamento aperti

9 TURBINE A GAS

10 Turbine a gas: Tecnologia matura ed ampiamente diffusa nel mondo, utilizzati finora per la copertura delle punte di carico grazie alla loro facilità e rapidità di avviamento TG COMPRESSORE COMBUSTORI TURBINA GENERATORE ELETTRICO insieme estremamente compatto Turbine a gas di derivazione aeronautica: Leggere e compatte Rapporti di compressione elevati (20-30 : 1) ed alte velocità (oltre 5000 rpm) Turbine a gas heavy-duty : Unità di grossa taglia ( MW elettrici) Rapporti di compressione più bassi (5-10 : 1) e minori velocità ( rpm)

11 Caratteristiche tecnico-economiche: economiche: Stato della tecnologia commerciale Taglia (MW) >0.5 Rendimento elettrico (%) Rendimento totale (%) Costo capitale ( /kw) Costi O&M ( /kwh) Vita media (anni) 20 Tipi combustibili Tipo uso calore recuperto Gas naturale, biogas, olio uso diretto, acqua calda, vapore LP-HP, telerisc. Caratteristiche tecnico economiche delle turbine a gas

12 Vantaggi: Vantaggi/Svantaggi: Piccole dimensioni e pesi Tempi brevi d installazione Basse emissioni Basse vibrazioni e rumore Cogenerazione di alta qualità Veloce start-up e facile gestione Lunga vita operativa Svantaggi: Bassa efficienza elettrica (per taglie piccole) Bassa parzializzazione (a giri fissi) Combustibile di alta qualità Le piccole taglie sono costose

13 CICLI COMBINATI (GTCC)

14 Cicli combinati: Gli impianti di generazione a ciclo combinato (Gas Turbine Combined Cycle) sono costituiti dall accoppiamento di un TG con una TV La caldaia tipica del ciclo a vapore è sostituita con una caldaia a recupero, in cui sono convogliati i fumi scaricati dal turbogas ad alta temperatura per generare il vapore da espandere nella TV La configurazione più semplice consiste nel ciclo combinato ad un solo livello di pressione, in cui la caldaia a recupero utilizza i fumi per preriscaldare, far evaporare e surriscaldare l acqua ed in cui TG e TV sono coassiali e calettate sullo stesso albero Di fatto la stragrande maggioranza dei cicli combinati di grossa taglia ha uno schema a tre livelli di pressione, che permette di raggiungere efficienze anche superiori al 55% elevati rendimenti energetici complessivi GTCC: costi d investimento per chilowatt elettrico relativamente bassi tempi di costruzione contenuti vantaggi ambientali dell impiego del gas naturale

15 CHP con GTCC:

16 MOTORI ALTERNATIVI

17 I motori alternativi sono macchine termiche che generano energia meccanica attraverso la combustione della miscela aria-combustibile in un cilindro. L'energia liberata dalla combustione viene utilizzata per imprimere ad un pistone un moto alterno, convertito da un meccanismo biella-manovella nel moto rotatorio di un albero motore. Accensione comandata a scintilla AS: ciclo Otto (combustione a V costante) Accensione per compressione AC: Due tempi: Quattro tempi: Aspirati: Sovralimentati: Motori alternativi: ciclo Diesel (combustione a P costante) il ciclo si compie con due corse del pistone il ciclo si compie con quattro corse del pistone l aria viene immessa nel cilindro a condizione ambiente un turbocompressore utilizza l energia dei gas di scarico per innalzare la pressione dell aria aspirata dal pistone, aumentandone la sua densità e di conseguenza incrementando la potenza del motore. Si impiegano questi motori quando i costi dell elettricità da rete sono elevati o dove non è conveniente realizzare nuove linee di distribuzione per far fronte ad un aumento del carico Attualmente sono una delle forme più diffuse di generazione distribuita in Europa

18 Caratteristiche tecnico-economiche: economiche: Stato della tecnologia commerciale Taglia (MW) Rendimento elettrico (%) Rendimento totale (%) Costo capitale ( /kw) Costi O&M ( /kwh) Vita media (anni) 15 Tipi combustibili Tipo uso calore recuperto Gas naturale, biogas, comb. liquidi Acqua calda, vapore bassa pressione, teleriscaldamento Caratteristiche tecnico economiche dei motori a combustione interna

19 Vantaggi: Tecnologia consolidata Alta efficienza Alta affidabilità Alta flessibilità Alta modularità Bassi costi d installazione Vantaggi/Svantaggi: Svantaggi: Rumore elevato Emissioni elevate (Diesel) Alti costi di manutenzione (Diesel) Cogenerazione di bassa qualità

20 MOTORI PRIMI INNOVATIVI

21 CELLE A COMBUSTIBILE

22 Celle a combustibile: L energia chimica viene trasformata in energia elettrica tramite reazioni elettrochimiche Consiste di due elettrodi in materiale poroso, un elettrodo negativo anodo (alimentato da idrogeno) ed un elettrodo positivo catodo (alimentato da aria), separati da un elettrolita L idrogeno, attivato da un catalizzatore, si separa in protoni ed elettroni, che prendono percorsi differenti per raggiungere il catodo: Elettroni: attraverso un circuito esterno, creando un flusso di elettricità Protoni: attraverso l elettrolita, dove reagiscono con l ossigeno e gli elettroni producendo acqua H 2 O + O 2 in eccesso + aria H 2 O Aria (O 2 ) O 2 CATODO 4e - calore ELETTROLITA 4H + energia elettrica ANODO 2H 2 4e - residuo anodico: H 2 (..) Combustibile (H 2 ) Principio di funzionamento di una cella a combustibile ad acido fosforico (PAFC)

23 Caratteristiche tecnico-economiche: economiche: Tipo di cella a combustibile PEMFC PAFC MCFC SOFC Potenza elettrica [kw] Efficienza elettrica cella [%] Efficienza elettrica sistema [%] Efficienza globale [%] Temperatura di funzionamento [ C] Vita operativa [ore] Costo d impianto [ /kw] * celle a combustibile alcaline (AFC) utilizzate principalmente per impieghi spaziali celle ad acido fosforico (PAFC) in fase di commercializzazione celle a membrana a scambio di protoni (PEMFC) prossime alla commercializzazione celle a carbonati fusi (MCFC) in fase dimostrativa e di test celle a ossidi solidi (SOFC) in fase dimostrativa e di test

24 Vantaggi: Rendimenti elettrici elevati Tempi brevi d installazione Basse emissioni Bassa manutenzione Basse vibrazioni e rumore Buone prestazioni ai carichi parziali Cogenerazione di alta qualità per le celle ad alta temperatura Svantaggi: Vantaggi/Svantaggi: Costi d investimento elevati Tecnologia non matura, vita operativa limitata Tempi lunghi di accensione per celle ad alta temperatura Sistemi e infrastrutture di produzione, distribuzione e accumulo d idrogeno SVILUPPI FUTURI: MCFC: in cicli combinati con turbine con taglie da 200kW a 20 MW SOFC: per impieghi nel terziario e nell industria in cicli combinati con turbine fino a 20MW PEMFC, PAFC: per micro-cogenerazione nel residenziale e terziario - da alcuni kw a centinaia di kw

25 MICROTURBINE A GAS

26 Piccole turbomacchine che utilizzano combustibili liquidi o gassosi per generare potenza meccanica ad alta velocità dell ordine di rpm Compressore e turbina (macchine radiali monostadio) sono tipicamente calettati sullo stesso albero insieme al generatore elettrico e montati su cuscinetti magnetici o ad aria Come le più grandi turbine a gas, possono essere usate nella produzione combinata di energia elettrica e calore recuperando l energia termica posseduta dai fumi a valle dell espansione in turbina Le differenze peculiari tra le MTG si individuano nei seguenti aspetti costruttivi: Numero di alberi Tipo di cuscinetti Microturbine a gas: Tipo di materiali utilizzati nelle sezioni ad alta temperatura Presenza o meno del rigeneratore (scambiatore fumi/aria) Occupano attualmente la fascia di potenza elettrica compresa tra decine e poche centinaia di kw trovando impieghi in edifici commerciali o in piccole industrie

27 Caratteristiche tecnico-economiche: economiche: Stato della tecnologia commerciale Taglia (kw) Rendimento elettrico (%) Rendimento totale (%) Costo capitale ( /kw) Costi O&M ( /kwh) Vita media (anni) 12 Tipi combustibili Tipo uso calore recuperto Gas naturale, biogas Uso diretto, acqua calda, vapore bassa pressione Caratteristiche tecnico economiche delle microturbine

28 Vantaggi/Svantaggi: Vantaggi: Buone caratteristiche di parzializzazione, grazie al convertitore statico Compattezza e leggerezza, rapidità di installazione Idoneità alla cogenerazione, rapidità di avviamento, facilità gestione Basse emissioni inquinanti, poche vibrazioni e bassa rumorosità In prospettiva lunghe durate operative (come i turbogas), bassa manutenzione, buona affidabilità Possibilità di utilizzare diversi combustibili. Svantaggi: Al momento troppo costosa Il rendimento elettrico modesto limita le applicazioni ai soli sistemi cogenerativi.

29 Impianto di trigenerazione CESI RICERCA: TORRE EVAPORATIVA FILTRO ARIA CAMINO GAS SCARICO SCARICO ARIA LAVAGGIO TURBEC T100-CHP SERIE II (2000) VENTOLA ARIA QUADRO ELETTRICO COMPRESSORE GAS SCAMBIATORE FRIGORIFERO ASSORBIMENTO DISSIPATORE

30 TECNOLOGIE A CONFRONTO

31 Efficienza a potenza nominale a confronto: 60.0 Nominal load efficiency η [%] Diesel Gas TurboGas Microturbine Nominal Load [kw]

32 Efficienza ai carichi parziali a confronto: 1.2 Partial load efficiency η/η NL Diesel Gas TurboGas Microturbine % Nominal Load

33 Criteri di scelta: Caratteristica Scelta Taglie < 100 kw Microturbine, Motori alternativi 100 kw-1000 kw Motori alternativi > 1000 kw Motori alternativi, Turbine a gas Efficienza elettrica Motori alternativi, Fuel cells? Flessibilità Motori alternativi, Fuel cells? Qualità Cogenerazione Bassa qualità (acqua calda max 90 C) Alta qualità (vapore ad alta pressione) Motori alternativi Turbine a gas

34 Criteri di scelta: Caratteristica Scelta Emissioni Rumore Costi d impianto Celle a combustibile, Turbine a gas, Microturbine Turbine a gas, Microturbine Motori alternativi,turbine a gas > 5 MW Costi di O&M Turbine a gas, Microturbine Vita operativa Turbine a gas

35 GRAZIE PER L ATTENZIONE

Le tecnologie disponibili per la. in Italia. Antonio Peretto Università di Bologna. Antonio Peretto

Le tecnologie disponibili per la. in Italia. Antonio Peretto Università di Bologna. Antonio Peretto Le tecnologie disponibili per la microcogenerazione in Italia Università di Bologna La micro-cogenerazione cogenerazione: : produzione combinata di elettricità e calore Un micro cogeneratore è un sistema

Dettagli

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi:

Tali fluidi, utilizzati in prossimità del punto di produzione, o trasportati a distanza, possono essere utilizzati per diversi impieghi: LA COGENERAZIONE TERMICA ED ELETTRICA 1. Introduzione 2. Turbine a Gas 3. Turbine a vapore a ciclo combinato 4. Motori alternativi 5. Confronto tra le diverse soluzioni 6. Benefici ambientali 7. Vantaggi

Dettagli

Capitolo 4 FUEL CELLS

Capitolo 4 FUEL CELLS Capitolo 4 FUEL CELLS 4.1 LA TECNOLOGIA Il funzionamento di una cella o pila a combustibile può essere così schematizzato: Il combustibile gassoso (ad esempio H2), è inviato all anodo (elettrodo negativo,

Dettagli

ITALCOGEN Un Associazione vicina a te

ITALCOGEN Un Associazione vicina a te ITALCOGEN Un Associazione vicina a te Nuove Tecnologie per la cogenerazione Alessandro Fontana - Segretario - Rimini, 10 Novembre 2011 Federata Associazione dei costruttori e distributori di impianti di

Dettagli

Per cogenerazione di energia si intende la generazione di energia elettrica ed energia termica nella stesso processo di

Per cogenerazione di energia si intende la generazione di energia elettrica ed energia termica nella stesso processo di COGENERAZIONE (Ing. Pietro Innocenzi 1 ) Per cogenerazione di energia si intende la generazione di energia elettrica ed energia termica nella stesso processo di generazione: si recupera il calore a valle

Dettagli

SISTEMI ELETTROCHIMICI

SISTEMI ELETTROCHIMICI Università degli studi di Palermo SISTEMI ELETTROCHIMICI Dott. Ing. Serena Randazzo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica e Meccanica OUTLINE 1) Introduzione sui sistemi elettrochimici

Dettagli

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo

Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo Stagisti: Bottaini Federico, Konica Francesco Tutor aziendali: Calistri Cesare, Ferri Leonardo Tutor scolastico: Carosella Vincenzo 1 Prefazione Lo scopo principale di queste cabine è quello di ottenere

Dettagli

Fino a qualche MW elettrico. Grande terziario e industriale piccolo-medio. 30% - 40% energia elettrica 40% - 50% calore recuperato 10% - 30% perdite

Fino a qualche MW elettrico. Grande terziario e industriale piccolo-medio. 30% - 40% energia elettrica 40% - 50% calore recuperato 10% - 30% perdite ,PSLDQWLGLPLFURFRJHQHUD]LRQH 'HVFUL]LRQHGHOODWHFQRORJLD Si tratta di impianti che utilizzano un combustibile per la produzione combinata di elettricità e calore (detta cogenerazione), di piccola taglia

Dettagli

Taglia i costi Dimezza le emissioni

Taglia i costi Dimezza le emissioni Taglia i costi Dimezza le emissioni Il micro-cogeneratore più efficiente a livello mondiale Cos è BlueGEN? Il più efficiente generatore di elettricità e calore di piccola taglia BlueGEN funziona a gas

Dettagli

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi

MICROCOGENERATORI EVOLUTI. Enrico Bianchi LA COGENERAZIONE DIFFUSA E UN OPZIONE VALIDA PER LA PRODUZIONE DEI FLUSSI ENERGETICI NECESSARI? Lunedì, 27 ottobre 2003 Auditorium CESI Via Rubattino, 54 Milano MICROCOGENERATORI EVOLUTI Enrico Bianchi

Dettagli

Sistemi per l'energia in edilizia. LM Ingegneria Edile. A. Perdichizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Bergamo

Sistemi per l'energia in edilizia. LM Ingegneria Edile. A. Perdichizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Bergamo Sistemi per l'energia in edilizia Microcogenerazione A. Perdichizzi Dipartimento di Ingegneria Industriale Università degli Studi di Bergamo Microcogenerazione: Sistemi per l'energia in edilizia I vantaggi

Dettagli

Gruppo. Distributor GE Energy. Combi Cycle Systems. Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza

Gruppo. Distributor GE Energy. Combi Cycle Systems. Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza Gruppo Distributor Combi Cycle Systems Sistemi di generazione a Ciclo Combinato Vapore + ORC di piccola taglia ad alta efficienza Distributor Gruppo Progeco PROGECO e la sua consociata INGECO sono a Silea

Dettagli

Dipartimento Energia Politecnico di Torino

Dipartimento Energia Politecnico di Torino Produzione dell energia elettrica: PROSPETTIVE TECNOLOGICHE Andrea LANZINI Dipartimento Energia Politecnico di Torino 1. I nostri consumi di energia INPUT DI ENERGIA CONSUMI FINALI Flussi di energia nelle

Dettagli

COMBI CYCLE 300 PLUS CHP

COMBI CYCLE 300 PLUS CHP Gruppo Progeco PROGECO e la sua consociata INGECO sono a Silea (Treviso) con stabilimento di produzione di 2.200 mq PROGECO e per l Italia di GENERAL ELECTRIC - Heat Recovery Solutions PROGECO Progetta

Dettagli

Redatto nell ambito della

Redatto nell ambito della LA COGENERAZIONE Redatto nell ambito della CAMPAGNA DI INFORMAZIONE, COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE A SOSTEGNO DELLE FONTI RINNOVABILI, DEL RISPARMIO E DELL USO EFFICIENTE DELL'ENERGIA in attuazione dell

Dettagli

CENTRALI TERMOELETTRICHE

CENTRALI TERMOELETTRICHE CENTRALI TERMOELETTRICHE Le centrali termoelettriche sono impianti che utilizzano l energia chimica dei combustibili per trasformarla in energia elettrica. Nelle centrali termoelettriche la produzione

Dettagli

Tipologie di celle a combustibile

Tipologie di celle a combustibile Approfondimento Tipologie di celle a combustibile AFC AFC sta per Alkaline Fuel Cell, cella a combustibile alcalina (FIGURA 1). Escludendo i prototipi di Grove, è il tipo più antico di cella combustibile,

Dettagli

Come funziona una centrale a ciclo combinato? Aggiungere l immagine sotto e fare un mix dei due testi di spiegazione del funzionamento

Come funziona una centrale a ciclo combinato? Aggiungere l immagine sotto e fare un mix dei due testi di spiegazione del funzionamento LA TECNOLOGIA DEL CICLO COMBINATO A GAS NATURALE La maggiore quantità di energia elettrica generata da Edison è prodotta da 28 centrali termoelettriche. Edison sviluppa, progetta e costruisce interamente,

Dettagli

La cogenerazione industriale in Italia Tecnologie presenti e potenzialità future Ennio Macchi. Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano

La cogenerazione industriale in Italia Tecnologie presenti e potenzialità future Ennio Macchi. Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano La cogenerazione industriale in Italia Tecnologie presenti e potenzialità future Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano Assolombarda - 12 dicembre 2011 CONTENUTI DELLA PRESENTAZIONE 2 Premesse

Dettagli

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia

Tecnologie per l ottimizzazione dei consumi e l autoproduzionel di energia Buone pratiche per la gestione dei consumi energetici in azienda Tecnologie per l ottimizzazione l dei consumi e l autoproduzionel di energia Marco Zambelli, ENEA UTT Como, 11 giugno 2014 1 TIPOLOGIE INTERVENTO

Dettagli

CENTRALI TERMOELETTRICHE

CENTRALI TERMOELETTRICHE CENTRALI TERMOELETTRICHE Introduzione I procedimenti tradizionali di conversione dell energia, messi a punto dall uomo per rendere disponibili, a partire da fonti di energia naturali, energia in forma

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 3. Impianti per la cogenerazione. Roberto Lensi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 3. Impianti per la cogenerazione. Roberto Lensi Roberto Lensi 3. Impianti per la cogenerazione Pag. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 3. Impianti per la cogenerazione Roberto Lensi DIPARTIMENTO DI ENERGETICA Anno Accademico 2003-04

Dettagli

Energia e Fonti Rinnovabili. Un esempio di risparmio energetico: la produzione distribuita di energia elettrica

Energia e Fonti Rinnovabili. Un esempio di risparmio energetico: la produzione distribuita di energia elettrica Energia e Fonti Rinnovabili Almo Collegio Borromeo, Pavia, a.a. 2009-2010 corso riconosciuto dall Università degli Studi di Pavia Un esempio di risparmio energetico: la produzione distribuita di energia

Dettagli

Celle a combustibile per un'energia nel rispetto dell'ambiente: sfida o realtà?

Celle a combustibile per un'energia nel rispetto dell'ambiente: sfida o realtà? Celle a combustibile per un'energia nel rispetto dell'ambiente: sfida o realtà? Prof. Paolo Spinelli POLITECNICO DI TORINO Dipartimento di Scienza dei Materiali e Ingegneria Chimica 13 Ottobre 2008, Cuorgnè

Dettagli

GENERAZIONE DISTRIBUITA COGENERAZIONE NEL SETTORE INDUSTRIALE

GENERAZIONE DISTRIBUITA COGENERAZIONE NEL SETTORE INDUSTRIALE GENERAZIONE DISTRIBUITA COGENERAZIONE NEL SETTORE INDUSTRIALE LA COGENERAZIONE FINO A 10 MW Microturbine Piccoli cogeneratori (< 100 kw) Applicazioni nel settore civile e terziario Motori endotermici 1500

Dettagli

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE Progetto strategico n.iii Renerfor Conferenza finale Aosta 9 maggio 2013 TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE ENERGETICA DELLE BIOMASSE LEGNOSE Roberta ROBERTO ENEA Unità Tecnica Tecnologie Saluggia Conversione

Dettagli

FACOLTÀ DI INGEGNERIA. 3. Sistemi di Conversione. Roberto Lensi

FACOLTÀ DI INGEGNERIA. 3. Sistemi di Conversione. Roberto Lensi Roberto Lensi 3. Sistemi di Conversione Pag. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 3. Sistemi di Conversione Roberto Lensi DIPARTIMENTO DI ENERGETICA Anno Accademico 2002-03 Roberto Lensi

Dettagli

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica

v. il dimensionamento d impianto vi. l integrazione con la realtà produttiva 3. Le opportunità ambientale ed economica Workshop Rafforzare la competitività delle PMI: opportunità in Europa Investire nello sviluppo sostenibile: la cogenerazione ing. Giuseppe Starace Università del Salento LECCE (I) Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

COGENERAZIONE. Tipologie di impianti di cogenerazione

COGENERAZIONE. Tipologie di impianti di cogenerazione COGENERAZIONE La cogenerazione, o produzione combinata di energia elettrica e calore, consente di ottenere da una singola unità produttiva energia elettrica e termica, o in alcuni casi, lavoro ed energia

Dettagli

Modulo 10 Impianti per la cogenerazione di energia

Modulo 10 Impianti per la cogenerazione di energia Corso di Impianti Meccanici Laurea Triennale Modulo 10 Impianti per la cogenerazione di energia Prof. Ing. Cesare Saccani Prof. Ing. Augusto Bianchini Dott. Ing. Marco Pellegrini Dott. Ing. Michele Gambuti

Dettagli

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA

TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA ENERGIA, ACQUA, LEGNO: TECNOLOGIE E TUTELA AMBIENTALE NELL'AMBITO DEL PROGETTO STRATEGICO RENERFOR TECNOLOGIE PER LA CONVERSIONE DELLA BIOMASSA LEGNOSA Ing. Roberta ROBERTO UTTS ENEA C.R. Saluggia roberta.roberto@enea.it

Dettagli

Cogenerazione. UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria. Dipartimento di Energetica S.Stecco Sezione di Macchine

Cogenerazione. UNIVERSITA DI FIRENZE Facoltà di Ingegneria. Dipartimento di Energetica S.Stecco Sezione di Macchine Cogenerazione La cogenerazione di energia elettrica e calore è considerata come una delle forme più efficaci di risparmio energetico Gran parte dell'energia termica viene utilizzata a temperature relativamente

Dettagli

Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento)

Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento) Mod. E03 Certificati bianchi TEE Titoli di efficienza energetica: opportunità per le imprese. TEE per CAR (Cogenerazione Alto Rendimento) ing. Fabio Minchio, Ph.D. 4 giugno 2013 Richiami fondamentali sulla

Dettagli

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano

3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali. Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano 3 - Cogenerazione tecnologie disponibili, aspetti ambientali e gestionali Enrico Malusardi Professore a contratto, Politecnico di Milano PERCHE LA COGENERAZIONE? È la produzione combinata di calore e di

Dettagli

Confindustria Mantova 2014. Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione

Confindustria Mantova 2014. Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione Casi pratici di realizzazione per piccola/media potenza di Cogenerazione Mantova, 29 ottobre 2014 Relatore: Mauro Braga Viessmann Group 1917 Fondazione 11.400 Dipendenti 2,1 27 Miliardi di euro di fatturato

Dettagli

CAPITOLO 9 COGENERAZIONE

CAPITOLO 9 COGENERAZIONE CAITOLO 9 COGENERAZIONE 9.1. Introduzione er cogenerazione si intende la produzione combinata di elettricità e di calore, entrambi intesi come effetti utili. Essa trova ampio spazio sia in ambito civile

Dettagli

Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione

Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione COGENERAZIONE & TRIGENERAZIONE RISPARMIO ENERGETICO = RISPARMIO ECONOMICO Il soddisfacimento dei fabbisogni energetici con la cogenerazione Domenico Laforgia Magnifico Rettore Professore ordinario di Sistemi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 4. Sistemi Termici Motori. 4.3. Sistemi Combinati. Roberto Lensi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 4. Sistemi Termici Motori. 4.3. Sistemi Combinati. Roberto Lensi Roberto Lensi 4. Sistemi Termici Motori 4.3. Sistemi Combinati Pag. 1 di 30 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 4. Sistemi Termici Motori 4.3. Sistemi Combinati Roberto Lensi DIPARTIMENTO

Dettagli

MICROTURBINA TURBEC T100 CHP

MICROTURBINA TURBEC T100 CHP MICROTURBINA TURBEC T100 CHP Ing. Enrico Bianchi TURBEC S.p.a. Corporeno di Cento (FE) La µ-cogenerazione La generazione distribuita di energia elettrica, con unità di piccola taglia, sta acquistando sempre

Dettagli

Quale futuro per la cogenerazione industriale in Italia? Ennio Macchi

Quale futuro per la cogenerazione industriale in Italia? Ennio Macchi Quale futuro per la cogenerazione industriale in Italia? Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano Quarta giornata sull efficienza energetica nelle industrie Fast, Piazzale R. Morandi 2, 20121 Milano

Dettagli

GIORNATA SULL EFFICIENZA NELLE INDUSTRIE FARE DI PIU CON MENO LA COGENERAZIONE CON TURBOGAS AD ALTA EFFICIENZA NELL INDUSTRIA ITALIANA

GIORNATA SULL EFFICIENZA NELLE INDUSTRIE FARE DI PIU CON MENO LA COGENERAZIONE CON TURBOGAS AD ALTA EFFICIENZA NELL INDUSTRIA ITALIANA GIORNATA SULL EFFICIENZA NELLE INDUSTRIE FARE DI PIU CON MENO Associazione Italiana Economisti dell Eneriga LA COGENERAZIONE CON TURBOGAS AD ALTA EFFICIENZA NELL INDUSTRIA ITALIANA Dott. Ing. A. Donati

Dettagli

L EVOLUZIONE DEL SISTEMA DI TELERISCALDAMENTO TORINESE CON IL PROGETTO TORINO NORD EST

L EVOLUZIONE DEL SISTEMA DI TELERISCALDAMENTO TORINESE CON IL PROGETTO TORINO NORD EST 1 Convegno TELERISCALDAMENTO: verso la SMART GRID L EVOLUZIONE DEL SISTEMA DI TELERISCALDAMENTO TORINESE CON IL PROGETTO TORINO NORD EST Torino Lingotto Fiere, 25 maggio 2012 Ing. Carmelo TRIPODI Direttore

Dettagli

WORKSHOP. I controlli di ARPA agli impianti di incenerimento dei rifiuti in Emilia - Romagna Stato attuale e prospettive RIMINI.

WORKSHOP. I controlli di ARPA agli impianti di incenerimento dei rifiuti in Emilia - Romagna Stato attuale e prospettive RIMINI. WORKSHOP I controlli di ARPA agli impianti di incenerimento dei rifiuti in Emilia - Romagna Stato attuale e prospettive RIMINI 31 Maggio 2005 Centro Congressi SGR Via Chiabrera 34/B Produzione e recupero

Dettagli

CURTI costruzioni meccaniche S.p.A. DIVISIONE ENERGIA

CURTI costruzioni meccaniche S.p.A. DIVISIONE ENERGIA CURTI costruzioni meccaniche S.p.A. DIVISIONE ENERGIA L azienda Curti SpA nasce nel 1957 ad Imola con la produzione di macchine per l industria tessile e agricola. Negli anni successivi l azienda si specializza

Dettagli

Cogenerazione ad alto rendimento: prospettive, applicazioni e vantaggi per le imprese. La cogenerazione industriale in Italia.

Cogenerazione ad alto rendimento: prospettive, applicazioni e vantaggi per le imprese. La cogenerazione industriale in Italia. Cogenerazione ad alto rendimento: prospettive, applicazioni e vantaggi per le imprese La cogenerazione industriale in Italia Dipartimento di Energia - Politecnico di Milano Mantova - 29 ottobre 2014 CONTENUTI

Dettagli

MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA

MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA MOTORI ALTERNATIVI A COMBUSTIONE INTERNA ALTERNATIVI ROTATIVI CORSO DI MACCHINE 3 - PROF. FEOLA 5 Rappresentazione schematica del gruppo: cilindro, pistone, biella, manovella. Motore alternativo azionato

Dettagli

Verso la commercializzazione di Celle a Combustibile per applicazioni nei trasporti, stazionarie e portatili Giovanni Dotelli

Verso la commercializzazione di Celle a Combustibile per applicazioni nei trasporti, stazionarie e portatili Giovanni Dotelli Verso la commercializzazione di Celle a Combustibile per applicazioni nei trasporti, stazionarie e portatili Giovanni Dotelli tutti o quasi avete un auto e quindi possedete un motore a combustione interna

Dettagli

Sistemi VRF/VRV L evoluzione più recente

Sistemi VRF/VRV L evoluzione più recente FEBBRAIO 2012 IMPIANTI CLIMA Il media digitale per l HVAC Numero 02 Microcogenerazione domestica UTA o autonomi Roof Top Sistemi VRF/VRV L evoluzione più recente Compressori a confronto Microcogenerazione

Dettagli

Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia

Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia Valorizzazione del calore di scarto mediante ciclo ORC di piccola taglia Prof. Marco Marengo Docente di Fisica Tecnica e Impianti Termotecnici Docente di Tecniche di Risparmio Energetico nell Edilizia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 1. Complementi sui sistemi termici. Roberto Lensi

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA. 1. Complementi sui sistemi termici. Roberto Lensi Roberto Lensi 1. Complementi sui sistemi termici Pag. 1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PISA FACOLTÀ DI INGEGNERIA 1. Complementi sui sistemi termici Roberto Lensi DIPARTIMENTO DI ENERGETICA Anno Accademico

Dettagli

2 Base tecnica definizioni, concetti, teoria. Gianluca Fossati EDISON ENERGIA S.p.A.

2 Base tecnica definizioni, concetti, teoria. Gianluca Fossati EDISON ENERGIA S.p.A. 2 Base tecnica definizioni, concetti, teoria Gianluca Fossati EDISON ENERGIA S.p.A. Definizioni Il Decreto Legislativo 8/02/2007, n 20 sulla promozione della cogenerazione, prevede un determinato obiettivo:

Dettagli

ALLEGATO I. Tecnologie di cogenerazione oggetto del presente decreto

ALLEGATO I. Tecnologie di cogenerazione oggetto del presente decreto 2. Sono approvati gli allegati IV, V, VI e VII, recanti integrazioni al metodo di calcolo dell energia da cogenerazione ad alto rendimento, relativamente a: a) allegato IV - valori di rendimento di riferimento

Dettagli

Prof. Antonio Mittica Dipartimento di Energetica. 23 Febbraio 2009, Mazzè

Prof. Antonio Mittica Dipartimento di Energetica. 23 Febbraio 2009, Mazzè La cogenerazione Prof. Antonio Mittica Dipartimento di Energetica POLITECNICO DI TORINO 23 Febbraio 2009, Mazzè 1 Introduzione Negli ultimi decenni si è assistito ad una elevata crescita della richiesta

Dettagli

CAPITOLO 1 CICLO RANKINE (CICLO A FLUIDO BIFASE) TURBINE A VAPORE

CAPITOLO 1 CICLO RANKINE (CICLO A FLUIDO BIFASE) TURBINE A VAPORE CAPITOLO 1 CICLO RANKINE (CICLO A FLUIDO BIFASE) TURBINE A VAPORE 1 CICLO RANKINE IL CICLO TERM ODINAM ICO RANKINE E COMPO STO DA Q UATTRO TRASFO RM AZIO NI PRINCIPALI (COMPRESSIO NE, RISCALDAM ENTO, ESPANSIO

Dettagli

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DECRETO 4 agosto 2011. Integrazioni al decreto legislativo 8 febbraio 2007, n. 20, di attuazione della direttiva 2004/8/CE sulla promozione della cogenerazione basata

Dettagli

MICRO-COGENERAZIONE tecnologie e vantaggi delle fuel cell

MICRO-COGENERAZIONE tecnologie e vantaggi delle fuel cell MICRO-COGENERAZIONE tecnologie e vantaggi delle fuel cell Paolo Baggio - UNITN P. Baggio - Borgo - nov. 2013 1 Perché la Cogenerazione Co-generazione = produzione combinata di calore ed energia elettrica

Dettagli

Impianti di COGENERAZIONE

Impianti di COGENERAZIONE Impianti di COGENERAZIONE Definizione: produrre energia insieme Produzione combinata di : 1. energia elettrica/meccanica 2. energia termica (calore) ottenute in appositi impianti utilizzanti la stessa

Dettagli

Europa stanziamento iniziale di 470 milioni L'obiettivo è chiaro: lanciare in commercio le automobili a idrogeno nel decennio 2010-2020

Europa stanziamento iniziale di 470 milioni L'obiettivo è chiaro: lanciare in commercio le automobili a idrogeno nel decennio 2010-2020 Europa Il Parlamento europeo ha approvato una proposta di regolamento che istituisce a Bruxelles, con uno stanziamento iniziale di 470 milioni di euro, un'impresa comune per sostenere la ricerca volta

Dettagli

Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna

Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna Mini impianti di co-generazione alimentati a biomasse legnose Azienda Stuard, San Pancrazio,Parma 23 aprile 2010 Micro impianti a biomassa solida con turbina a combustione esterna Romano Giglioli, Università

Dettagli

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici

TERMODINAMICA. T101D - Banco Prova Motori Automobilistici TERMODINAMICA T101D - Banco Prova Motori Automobilistici 1. Generalità Il banco prova motori Didacta T101D permette di effettuare un ampio numero di prove su motori automobilistici a benzina o Diesel con

Dettagli

GAS NATURALE O METANO

GAS NATURALE O METANO Composto prevalentemente da un idrocarburo: metano da da cui prende il nome. GAS NATURALE O METANO Alto potere calorifico. Mancanza di tossicità e impurità. È un'ottima risorsa energetica. È l'energia

Dettagli

ALLEGATO II. Calcolo della produzione da cogenerazione

ALLEGATO II. Calcolo della produzione da cogenerazione ALLEGATO II Calcolo della produzione da cogenerazione I - Calcolo dell energia elettrica da cogenerazione 1. Per calcolare il risparmio di energia primaria di una unità di cogenerazione, occorre anzitutto

Dettagli

Microturbine a Vapore e ORC per aumentare l efficienza energetica nei processi termici industriali. Tecnologie e soluzioni

Microturbine a Vapore e ORC per aumentare l efficienza energetica nei processi termici industriali. Tecnologie e soluzioni Microturbine a Vapore e ORC per aumentare l efficienza energetica nei processi termici industriali Tecnologie e soluzioni EnergiaMedia - Modena 29 Aprile 2014 Alessandro Dorigati Ingeco/Progeco 1 IL VAPORE

Dettagli

COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS

COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS COGENERAZIONE E TRIGENERAZIONE A GAS Risparmio energetico attraverso la realizzazione di impianti per la produzione di energia termica/frigorifera ed elettrica 1 Cogenerazione e Trigenerazione La cogenerazione

Dettagli

LA COGENERAZIONE OGGI. Elaborato di Beatrice Boffa, Elena Gasparin e Giorgia Topino, classe II A, Liceo G. Govone Alba.

LA COGENERAZIONE OGGI. Elaborato di Beatrice Boffa, Elena Gasparin e Giorgia Topino, classe II A, Liceo G. Govone Alba. LA COGENERAZIONE OGGI Elaborato di Beatrice Boffa, Elena Gasparin e Giorgia Topino, classe II A, Liceo G. Govone Alba. L incremento della dipendenza dall utilizzo del petrolio greggio e di altri combustibili

Dettagli

Cogenerazione da biomassa agroforestale mediante sistemi ORC: studio di un applicazione in un comune dell'alta Valtellina

Cogenerazione da biomassa agroforestale mediante sistemi ORC: studio di un applicazione in un comune dell'alta Valtellina 13 Dicembre 2011 Workshop: Biomasse, tra valorizzazione della risorsa, innovazione tecnologica e tutela ambientale Cogenerazione da biomassa agroforestale mediante sistemi ORC: studio di un applicazione

Dettagli

Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase. Schema. Sezione

Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase. Schema. Sezione Impianto di termovalorizzazione I cipressi (FI) Fasi di funzionamento dell'impianto: Prima fase Schema Sezione 1 La seconda fase, quella più "calda", dove i rifiuti vengono bruciati e, col calore ottenuto,

Dettagli

INDAGINI SULLE TECNOLOGIE DELL IDROGENO QUALE VETTORE ENERGETICO PER L ACCUMULO

INDAGINI SULLE TECNOLOGIE DELL IDROGENO QUALE VETTORE ENERGETICO PER L ACCUMULO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CATANIA FACOLTA DI INGEGNERIA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE E MECCANICA INDAGINI SULLE TECNOLOGIE DELL IDROGENO QUALE VETTORE

Dettagli

Le tecnologie per la piccola e micro cogenerazione

Le tecnologie per la piccola e micro cogenerazione Università degli Studi di Ferrara Comitato Termotecnico Italiano GIORNATA DI STUDIO Organizzata dall Universit Università degli studi di Ferrara col patrocinio del Comitato Termotecnico Italiano Energia

Dettagli

Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili

Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili Recupero delle acque di conceria con utilizzo di fonti rinnovabili Dott. Ing. Simone Bonari Sig. Maurizio Maggioni IX Convegno AICC L acqua L industria ed alcune lavorazioni in particolare sono da sempre

Dettagli

Impianto di cogenerazione realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia)

Impianto di cogenerazione realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia) OPET SEED (Italia) Impianto di realizzato presso una azienda del settore ceramico della provincia di Modena (Emilia-Romagna, Italia) ENERGIE Introduzione L impianto di in esame è installato presso un azienda

Dettagli

Il recupero di energia dall espansione del metano. MTG 450 Turboespansore su cuscinetti magnetici

Il recupero di energia dall espansione del metano. MTG 450 Turboespansore su cuscinetti magnetici Il recupero di energia dall espansione del metano MTG 450 Turboespansore su cuscinetti magnetici Energia: valore da gestire La turboespansione si pone oggi come tecnologia all avanguardia per la produzione

Dettagli

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN SOLLEVATORE AUTOPROPULSO

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN SOLLEVATORE AUTOPROPULSO Alma Mater Studiorum - Università di Bologna SECONDA FACOLTA DI INGEGNERIA CON SEDE A CESENA CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA MECCANICA STUDIO DELL APPLICAZIONE DI UN SISTEMA ALIMENTATO AD IDROGENO PER UN

Dettagli

tecnologia che migliora il mondo

tecnologia che migliora il mondo tecnologia che migliora il mondo Company profile AURORA energy solution è l unione di due società la AURORA INVEST Srl e ICMEA Srl società di ingegneria dedicata alla progettazione e realizzazione di impianti

Dettagli

I vantaggi energetici ed ambientali della piccola e micro cogenerazione

I vantaggi energetici ed ambientali della piccola e micro cogenerazione Università di Ferrara GIORNATA DI STUDIO Cogenerazione distribuita per applicazioni civili e residenziali Ferrara, 5 dicembre 2007 I vantaggi energetici ed ambientali della piccola e micro cogenerazione

Dettagli

Presidio Ospdaliero A. Manzoni di Lecco

Presidio Ospdaliero A. Manzoni di Lecco CARBOTERMO S.P.A. IMPIANTO DEL PRESIDIO OSPEDALIERO A. MANZONI AZIENDA OSPEDALIERA DELLA PROVINCIA DI LECCO. PREMESSA Di seguito vengono descritte le principali caratteristiche tecniche dell impianto di

Dettagli

Microcogeneratori Heron

Microcogeneratori Heron Microcogeneratori Heron 2015 Un'esclusiva MALUX SA per tutta la Svizzera e il Liechtenstein Heron: la cogenerazione accessibile a tutti. Heron è un microcogeneratore a basso costo adatto per le piccole

Dettagli

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it

IMPIANTI DI RISCALDAMENTO. Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it IMPIANTI DI RISCALDAMENTO Ing. Guglielmo Magri Dipartimento di Energetica-Ancona guglielmo.magri@alice.it SISTEMI DI GENERAZIONE Tipologie più diffuse o in sviluppo Generatori a combustione Caldaie

Dettagli

Energia Benessere - Crescita

Energia Benessere - Crescita Le energie rinnovabili: opportunità da sole, acqua, vento e biomasse Energia Benessere - Crescita Scenari per il futuro prossimo, dopo il protocollo di Kyoto. prof. Mauro REINI docente di sistemi per l

Dettagli

WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO

WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO WHB / GXC CALDAIE A RECUPERO TERMICO ICI CALDAIE LE CALDAIE A RECUPERO TERMICO Le caldaie a recupero di calore sono macchine termiche che utilizzano il calore dei gas di scarico per la produzione di acqua

Dettagli

TurBinde. Energia, valore da gestire

TurBinde. Energia, valore da gestire TurBinde Guarrdarre all ffutturro,, anttiicciiparre ii ttempii.. Biillancciiando essiigenzze enerrgettiicche e rriisspetttto dellll ambiientte.. Cerrccando ssolluzziionii cche ottttiimiizzzziino ii rrendiimenttii..

Dettagli

REGOLAZIONE DELLA POTENZA IN UNA RETE ELETTRICA IN PRESENZA DI GENERAZIONE DISTRIBUITA: LA COGENERAZIONE. Giuseppe Dell Olio GRTN SpA, Direzione Rete

REGOLAZIONE DELLA POTENZA IN UNA RETE ELETTRICA IN PRESENZA DI GENERAZIONE DISTRIBUITA: LA COGENERAZIONE. Giuseppe Dell Olio GRTN SpA, Direzione Rete Torna al programma REGOLAZIONE DELLA POTENZA IN UNA RETE ELETTRICA IN PRESENZA DI GENERAZIONE DISTRIBUITA: LA COGENERAZIONE Giuseppe Dell Olio GRTN SpA, Direzione Rete Pagina 1 Cogenerazione: principali

Dettagli

CENTRALE DI COGENERAZIONE DI RAVENNA

CENTRALE DI COGENERAZIONE DI RAVENNA CENTRALE DI IN SOSTITUZIONE DELL ESISTENTE B 400 SEZIONE A PREMESSA REV.0 SETTEMBRE 2013 Pagina 1 di 13 REV.0 INDICE A.1 PREMESSA... 3 1 Stato di fatto... 3 1.1 Generalità... 3 2 Motivazioni dell intervento...

Dettagli

Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica

Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica Ingeco S.r.l. via Alzaia sul Sile, 26/D I-31057 Silea TV T. +39 0422 363292 F. +39 0422 363294 E. ingeco@ingeco-enr.it W. www.ingeco-enr.it Energia da Biomassa e tecnologie per l Efficienza Energetica

Dettagli

ARGOMENTI CONTENUTI OBIETTIVI DIDATTICI TIPO DI VERIFICA

ARGOMENTI CONTENUTI OBIETTIVI DIDATTICI TIPO DI VERIFICA Periodo: Settembre - Ottobre La turbina a vapore La turbina a gas nella propulsione Funzionamento e struttura di una turbina a vapore Gli ugelli per la trasformazione dell entalpia in energia cinetica

Dettagli

Il progetto H 2 ydrogem: verso un futuro a zero emissioni. Ancona, 27 settembre 2013

Il progetto H 2 ydrogem: verso un futuro a zero emissioni. Ancona, 27 settembre 2013 Il progetto H 2 ydrogem: verso un futuro a zero emissioni Ancona, 27 settembre 2013 GiacominiS.p.A. : La storia Giacomini S.p.A., fondata nel 1951, è leader nella produzione di componenti per riscaldamento

Dettagli

CONVEGNO :COGENERAZIONE processi, applicazioni, agevolazioni e risparmi comonext 27/03/2014

CONVEGNO :COGENERAZIONE processi, applicazioni, agevolazioni e risparmi comonext 27/03/2014 CONVEGNO :COGENERAZIONE processi, applicazioni, agevolazioni e risparmi comonext 27/03/2014 ENERGY 4 YOU SRL La Storia Energy 4 You è una società fondata nel 2005 e attiva nella vendita di energia elettrica

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA COGENERAZIONE. Generalità, aspetti tecnici e normativi, case history

EFFICIENZA ENERGETICA COGENERAZIONE. Generalità, aspetti tecnici e normativi, case history EFFICIENZA ENERGETICA COGENERAZIONE Generalità, aspetti tecnici e normativi, case history COGENERAZIONE (CHP Combined Heat Power) COGENERAZIONE DEFINIZIONI COGENERAZIONE: produzione contemporanea di più

Dettagli

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore. Novembre 2011 Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti Sistemi di riscaldamento Caldaie e Pompe di calore Novembre 2011 Sistema di Riscaldamento Quando si parla di impianto di riscaldamento si comprendono sia

Dettagli

Celle a combustibile Fuel cells (FC)

Celle a combustibile Fuel cells (FC) Celle a combustibile Fuel cells (FC) Celle a combustibile Sono dispositivi di conversione elettrochimica ad alto rendimento energetico. Esse trasformano in potenza elettrica l energia chimica contenuta

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.)

menoenergia PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) PROPOSTA ENERGETICA SETTORE LATTIERO - CASEARIO Ing. M. Alberti ( Amministratore MenoEnergia S.r.l.) 2 LA MISSION DI MENOENERGIA ORIGINE DI MENOENERGIA Menoenergia è una società controllata dal Gruppo

Dettagli

PRODUZIONE ELETTRICA DA CALORE DISCARTO IN IMPIANTI ORC DI PICCOLA TAGLIA 10 e 30 kw ORC: PERCHE E UNA TECNOLOGIA SOSTENIBILE, SICURA E COMPETITIVA?

PRODUZIONE ELETTRICA DA CALORE DISCARTO IN IMPIANTI ORC DI PICCOLA TAGLIA 10 e 30 kw ORC: PERCHE E UNA TECNOLOGIA SOSTENIBILE, SICURA E COMPETITIVA? PRODUZIONE ELETTRICA DA CALORE DISCARTO IN IMPIANTI ORC DI PICCOLA TAGLIA 10 e 30 kw ORC: PERCHE E UNA TECNOLOGIA SOSTENIBILE, SICURA E COMPETITIVA? Indice dell intervento Analogia Calore Energia ORC:

Dettagli

COGENERAZIONE A BIOGAS

COGENERAZIONE A BIOGAS COGENERAZIONE A BIOGAS Aspetti ambientali L evoluzione del biogas per un agricoltura più sostenibile BOLOGNA, 6 Luglio 2011 INTERGEN Divisione energia di IML Impianti s.r.l. - via garcía lorca 25-23871

Dettagli

Esercizi non risolti

Esercizi non risolti Esercizi non risolti 69 Turbina idraulica (Pelton) Effettuare il dimensionamento di massima di una turbina idraulica con caduta netta di 764 m, portata di 2.9 m 3 /s e frequenza di rete 60 Hz. Turbina

Dettagli

cogenerazione: opportunità e nuove soluzioni sperimentali

cogenerazione: opportunità e nuove soluzioni sperimentali Risparmio Energetico, Fonti Rinnovabili e Innovazione - Scenari di Sviluppo e Opportunità di Nuovi Mercati - 18 aprile 2007 - Camera di Commercio di Forlì-Cesena Micro cogenerazione cogenerazione: opportunità

Dettagli

Sistemi di controllo catalitico dell inquinamento atmosferico per la rimozione di sostanze organiche volatili (VOCs)

Sistemi di controllo catalitico dell inquinamento atmosferico per la rimozione di sostanze organiche volatili (VOCs) Sistemi di controllo catalitico dell inquinamento atmosferico per la rimozione di sostanze organiche volatili (VOCs) Bietigheim-, 02.08.2010 I metodi catalitici per trattare gli inquinanti atmosferici

Dettagli

Centrali per Teleriscaldamento

Centrali per Teleriscaldamento DISTRICT HEATING POWER PLANTS Centrali per Teleriscaldamento Amarc DHP progetta e produce una gamma completa di centrali e impianti per soddisfare tutte le esigenze di teleriscaldamento. www.amarcdhp.it

Dettagli

Motori commerciali Tra le varie applicazioni del motore Stirling, esistono anche motori commerciali, realizzati e testati in laboratorio. Tra questi possiamo illustrarne alcuni: Stirling Power System V160

Dettagli

FORUM BIOEDILIZIA E RISPARMIO ENERGETICO ING. LUCIANO ACETI

FORUM BIOEDILIZIA E RISPARMIO ENERGETICO ING. LUCIANO ACETI FORUM BIOEDILIZIA E RISPARMIO ENERGETICO ING. LUCIANO ACETI Salone del Collegio Saronno 16 marzo 2013 IL SOGNO DI COSTRUIRE DIVERSAMENTE DALLA L. 373/1976 ALLA L. REG. DGR 8745/2008 ATTUALMENTE IN LOMBARDIA

Dettagli